Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino. Ecodolomiti S.r.l.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino. Ecodolomiti S.r.l."

Transcript

1 Ecodolomiti S.r.l. Una piccola realtà nata nell Agordino in Provincia di Belluno che opera nel Veneto, Friuli e Trentino Ecodolomiti S.r.l. ECODOLOMITI S.r.l. L IMPRESA CHE RISPETTANDO L AMBIENTE VI FA RISPARMIARE SULLE SPESE DEL RISCALDAMEN TO E CONDIZIONA MENTO CON ENERGIE RINNOVABILI Organizzazione di filiera legno energia Comunità Montana Feltrina

2 ORGANIGRAMMA ECODOLOMITI FILIERA SOCCOL OLGA

3 Componenti finanziati dalla Filiera Soccol Ecodolomiti S.r.l. Inizio attività: autunno 2003 Area dell Agordino (Belluno) PERSONALE 5 persone fisse e stipendiate 1 commerciale 3 addetti all approvigionamento del cippato e il rifornimento dei nostri impianti 1 persona che gestisce la parte Amministrativa dell azienda > fatturazione per energia 1 tecnico che segue lo studio di fattibilità di nuovi impianti 1 Azienda agricola Soccol Olga, capo fila in una filiera, approvata dalla Regione Veneto, che con altre 37 Aziende boschive sta sviluppando un piano di valorizzazione delle biomasse in provincia di Belluno. 1 Dottore forestale Agronomo che segue i tagli boschivi e i relativi contributi regionali

4 Dati dell attività Nel periodo invernale (settembre-aprile) sono prodotti e conferiti circa 250 msr/gg; 1 MWh termico 2 msr cippato = 44,00 1 MWh termico 130 lt di gasolio = 110,50 Tipologie utenze: commerciali, artigianali (capannoni), falegnamerie, abitazioni Pronto per essere conferito agli impianti il carico di ENERGIA NON È CIPPATO, È ENERGIA

5 Dati sulle caldaie Caldaie con potenza compresa tra kw a cippato (modulo) Investimento medio per caldaia resa operativa: Nel proporre un offerta all utenza, si punta su impianti che usano gasolio e GPL e che hanno una spesa media annua > Ogni caldaia eroga in media circa MWh/anno L IMPIANTO A SERVIZIO DI LUXOTTICA AGORDO (BL) GLI EDIFICI

6 Descrizione Impianto Magazzini e Hangar Luxottica Caldaia Fratelli Lavia da 114 kw a cippato con accumulatore da 3000 lt nella sottostazione consumo di 400 kw termici annui equivalente consumo di gasolio lt AUTOTRASPORTI PRIMIERO FONZASO Caldaia Fratelli Lavia da Kw 114 al servizio di un capannone di 1200 m2 per uffici, magazzini e autorimessa

7 Palestra Luxottica Tipo di caldaia Lindner Sommerauer Kw termici 114 Installata 09/10/08 Previsione consumi 160 mw termici per riscaldare la palestra di 900 m2 e produrre acqua sanitaria per 900 iscritti Caldaia Lindner da 110 kw

8 Sottostazione Palestra Luxottica Palestra Luxottica sottostazione con caldaia di supporto a gasolio

9 Servizi forestali di Belluno DESCRIZIONE IMPIANTO SERVIZI FORESTALI Caldaia a cippato LINDNER SOMMERAUER da kw 150 Accumulo termico da lt Rete da teleriscaldamento da 55 ml per collegare uffici e foresteria Impianto con 5 aerotermi per autorimessa, falegnameria, officina, uffici, mensa e foresteria

10 FALEGNAMERIA BEN ARREDO due caldaie da 114 kw LA BUONA TAVOLA LOC. PERON Caldaia Fratelli Lavia Da kw 90 al servizio di un ristorante e una abitazione

11 SEGHERIA DE MIO CENCENIGHE AGORDINO Caldaia Fratelli Lavia da 114 kw al servizio di uffici, magazzini e abitazione LICEO GRIGOLETTI PORDENONE

12 DESCRIZIONE IMPIANTO LICEO GRIGOLETTI Caldaia UNICONFORT da 1.7 MW termici griglia mobile umidità cippato max ammissibile 50 % Servizio energia 2008 Cippato consegnato m3 Servizio Energia 2009 Cippato consegnato m3 Servizio energia 2010 Cippato consegnato m3 Sant Artemio Treviso Uff. Provincia

13 Descrizione impianto Sant.Artemio Due caldaie da 650 kw BINDER a griglia mobile Entrata in funzione con ottobre 2009 Vendita energia termica con un consumo pari a 6000 m3 a stagione Capacità silo cippato 350 m3 Complesso scolastico del Comune di Pedavena caldaia UNICONFORT DA 540 KW Vendita energia termica

14 Nostri mezzi per cippature anche a domicilio Prezzo dell energia Il calore EROGATO all UTENZA è contabilizzato con un contacalorie omologato; Varia da /MWh + IVA (10%) Fatturazione MENSILE dell energia consumata con pagamento 60 giorni data fattura

15 Contacalorie per la fatturazione mensile dei mwh termici Caldaie da noi utilizzate

16 Trasporti di cippato Trasporto Cippato La produzione del cippato in piattaforme dislocate sul territorio

17 Trasporto e rifornimento cippato alle caldaie di piccole utenze Cippato di qualità abete 25% umidità pezzatura 3x2

18 Deposito Ecodolomiti a San Gottardo Deposito Ecodolomiti di Sospirolo

19 Deposito Ecodolomiti di Cencenighe Agordino Deposito Ecodolomiti di Agordo

20 Nostri depositi presso aziende Agricole Associate Attrezzature Ecodolomiti

21 Attrezzature Ecodolomiti Esbosco e trsporto legname

22 Legna da ardere Faggio pronto per essere consegnato Cantieri Ecodolomiti

23 ESBOSCO E CIPPATURA lavorazioni per conto di Veneto Strade

24 Cantieri per asporto di cippato dal bosco

VALORIZZAZIONE DI BIOCOMBUSTIBILI SOLIDI DI ORIGINE FORESTALE

VALORIZZAZIONE DI BIOCOMBUSTIBILI SOLIDI DI ORIGINE FORESTALE MONTAGNE SOSTENIBILI E SICURE Produzione di energia e componenti per il sistema energetico (biomasse): integrazione con le attività montane e nella produzione di energia da fonti rinnovabili VALORIZZAZIONE

Dettagli

SOMMARIO BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA. CONTROVALORE ECONOMICO 2,5 Miliardi di Euro

SOMMARIO BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA. CONTROVALORE ECONOMICO 2,5 Miliardi di Euro BEST PRACTICES : CASI DI SUCCESSO DELLA FILIERA DELLA BIOMASSA IN ITALIA Valter Francescato AIEL SOMMARIO Legna da ardere in moderne caldaie: benefici energetici e ambientali Legna da ardere in moderne

Dettagli

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: Esperienze in Toscana Requisiti qualitativi dei combustibili legnosi Norme precedenti - Cippato (ÖNORM M7133, nessuna in Italia) - Pellet (PelletGold, ÖNORM

Dettagli

La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti

La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti 18 maggio 2012 Università degli Studi di Firenze Biomasse agro-forestali e energie alternative La strutturazione di filiere foresta energia economicamente efficienti Claudio Fagarazzi Filiera biomassa

Dettagli

La convenienza economica di produrre energia termica con il legno

La convenienza economica di produrre energia termica con il legno La convenienza economica di produrre energia termica con il legno Vittorio Rossi Compagnia delle Foreste Arezzo vittoriorossi@compagniadelleforeste.it Combustibili a confronto Tipo di combustibil e Prezzo

Dettagli

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana

Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana Piccoli e medi impianti a biomasse legnose: il modello Toscana Requisiti qualitativi dei combustibili legnosi Norme precedenti - Cippato (ÖNORM M7133, nessuna in Italia) - Pellet (PelletGold, ÖNORM M7135,

Dettagli

Le biomasse nei consumi domestici

Le biomasse nei consumi domestici Le biomasse nei consumi domestici Marino Berton Con la collaborazione di Valter Francescato ed Eliseo Antonini Energia e Biomasse Legnose Offerta di energia primaria nel mondo - Anno 2003 - Fonte IEA Renewables

Dettagli

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso Lazio 18 ottobre 2013 Sala Tirreno, Regione Lazio - Roma Biomasse forestali: storie di successo Marino Berton presidente

Dettagli

Bioenergia Fiemme SpA

Bioenergia Fiemme SpA Bioenergia Fiemme SpA Cavalese dr. Andrea Ventura Amministratore Delegato Trento, giovedì 12 ottobre 2006 22/03/2007 1 Chi siamo? Prima Società a realizzare un impianto di teleriscaldamento a biomassa

Dettagli

LA FILIERA BOSCO-LEGNO-ENERGIA A KM ZERO: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI ADRARA S. ROCCO

LA FILIERA BOSCO-LEGNO-ENERGIA A KM ZERO: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI ADRARA S. ROCCO LA FILIERA BOSCO-LEGNO-ENERGIA A KM ZERO: L ESPERIENZA DEL COMUNE DI ADRARA S. ROCCO Relazione del Sindaco di Adrara San Rocco al convegno Factor20 Risorse locali per obiettivi globali: le piccole reti

Dettagli

IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO

IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO IL CIPPATO LOCALE: UN APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO SOSTENIBILE ED ECONOMICO Magnifica Comunità di Fiemme Massimo NEGRIN m.negrin@mcfiemme.eu Hotel Lagorai Cavalese 20 Gennaio 2012 Progetto BIO-EN-AREA

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE VENETO BANDI DI FINANZIAMENTO APERTI CHE RIGUARDANO IL SETTORE LEGNO ENERGIA

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE VENETO BANDI DI FINANZIAMENTO APERTI CHE RIGUARDANO IL SETTORE LEGNO ENERGIA PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA REGIONE VENETO BANDI DI FINANZIAMENTO APERTI CHE RIGUARDANO IL SETTORE LEGNO ENERGIA ASSE 1 MISURA 121 MISURA 121 M Ammodernamento delle Aziende Agricole in montagna

Dettagli

IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE

IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE SOLUZIONI PER L USO L DOMESTICO, AZIENDALE E NEGLI EDIFICI PUBBLICI MODELLI IMPRENDITORIALI E CASI ESEMPIO A cura di Valter Francescato - AIEL IL NOTEVOLE PROGRESSO TECNOLOGICO DELLE CALDAIE Aumento del

Dettagli

Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali

Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali Nuove forme di integrazione ambientale in agricoltura Energia termica da biomasse: aspetti tecnici e ambientali Luca Castellazzi Ancona, 25 marzo 2004 Cos è la biomassa Il termine biomassa comprende tutte

Dettagli

Per saperne di più contattaci al numero 075.8042496 oppure mob.334.98.95.495 Ing. Beatrice Marconi mob.347.82.08.889 Ing.

Per saperne di più contattaci al numero 075.8042496 oppure mob.334.98.95.495 Ing. Beatrice Marconi mob.347.82.08.889 Ing. Per saperne di più contattaci al numero nu mob.347.82.08.889 347.82.08.889 Ing. Luca Sonno COSA E IL CONTO TERMICO? I costi energetici per il riscaldamento, pesano sul bilancio delle imprese agricole chiamate

Dettagli

ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE

ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE Milano 19 Giugno 26 Relatore: Walter Righini 1 2 Mw Potenza Termica 1,1 Mw Potenza elettrica 28,3 Km Rete di tubazioni 545 Utenze Allacciate

Dettagli

NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO

NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO NUOVE TECNOLOGIE PER LA PRODUZIONE DI CALORE DAL LEGNO La combustione del legno E la reazione chimica di ossidazione del legno che cede la propria energia liberando rapidamente calore. Il processo di combustione

Dettagli

BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO

BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO BIOGENERA: LE BIOMASSE DI CALENZANO GUARDARE AL FUTURO, OGGI. LA SOCIETÀ BIOGENERA, CON SEDE A CALENZANO, FORNISCE RISCALDAMENTO, ACQUA CALDA SANITARIA E RAFFRESCAMENTO A EDIFICI PUBBLICI E NUOVE COSTRUZIONI,

Dettagli

INTERVENTI AMMISSIBILI L'energia che viene auto consumata dal richiedente deve avere come destinazione esclusiva i fabbricati rurali o può servire la

INTERVENTI AMMISSIBILI L'energia che viene auto consumata dal richiedente deve avere come destinazione esclusiva i fabbricati rurali o può servire la INTERVENTI AMMISSIBILI L'energia che viene auto consumata dal deve avere come destinazione esclusiva i fabbricati rurali o può servire la casa d'abitazione dell'imprenditore? L'energia auto consumata dal

Dettagli

LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO. territoriolegnoenergia. Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE

LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO. territoriolegnoenergia. Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE territoriolegnoenergia LA VENDITA DEL CALORE: CASI ESEMPIO Legno Energia Contracting SERVIZIO CALORE DAGLI AGRICOLTORI E DALLE IMPRESE BOSCHIVE CONTENUTI IL PROGETTO AGRIFORENERGY CONTRACTING, SERVIZIO

Dettagli

LEGNO ENERGIA in ITALIA

LEGNO ENERGIA in ITALIA Presentazione LEGNO ENERGIA in ITALIA www.enama.it 56 Fra le rinnovabili i combustibili legnosi rappresentano già la seconda fonte di energia primaria (30%). Nel 2009 sono stati consumati 22,8 milioni

Dettagli

Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN)

Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN) Azienda Consorziale Servizi Municipalizzati S.p.A. Primiero (TN) L utilizzo finale della biomassa. Impianti di teleriscaldamento a cippato nel territorio di Primiero Cavalese 20 maggio 2011 1 Sommario

Dettagli

Impianti termici a cippato

Impianti termici a cippato Aspetti e valutazioni economiche Impianti termici a cippato Eliseo Antonini - Valter Francescato www.aiel.cia.it antonini.aiel@cia.it Sommario Confronto prezzi dei combustibili (fossili e legnosi) Confronto

Dettagli

LE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Relatore Il caso di SENIO ENERGIA Dino Tartagni Settembre 2009 SENIO ENERGIA s.r.l. CASOLA VALSENIO Chi è Senio Energia s.r.l.? Società a r.l. costituita a luglio 2008

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE

ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE Progetto strategico n.iii Renerfor Conferenza finale Aosta 9 maggio 2013 ANALISI DELLA DOMANDA E DELL'OFFERTA DI ENERGIA DA LEGNO A SCALA REGIONALE Situazione attuale e potenzialità di sviluppo della filiera

Dettagli

LEGNO ENERGIA. Per il riscaldamento degli edifici

LEGNO ENERGIA. Per il riscaldamento degli edifici LEGNO ENERGIA Per il riscaldamento degli edifici Next Energy Milano 4 marzo 2004 Marino Berton Presidente dell Associazione Italiana Energia dal Legno Attuale composizione delle fonti energetiche in Europa

Dettagli

Il riscaldamento delle serre

Il riscaldamento delle serre Il riscaldamento delle serre Indice 1. Misure di risparmio energetico 2. Perchè passare al riscaldamento con biomassa? 3. Costi energetici a confronto 4. Criteri di corretta progettazione 5. Tipologie

Dettagli

Combustibili per riscaldamento Veneto. Combustibili per riscaldamento Trentino. Combustibili per riscaldamento Friuli. Fornitura combustibili Friuli

Combustibili per riscaldamento Veneto. Combustibili per riscaldamento Trentino. Combustibili per riscaldamento Friuli. Fornitura combustibili Friuli Combustibili per riscaldamento Veneto Combustibili per riscaldamento Trentino Combustibili per riscaldamento Friuli Fornitura combustibili Friuli Fornitura combustibili Veneto Fornitura combustibili Trentino

Dettagli

Programma degli investimenti sulla produzione di energia per le aree rurali Domanda di contributo L.R. n. 70 del 27/12/2005

Programma degli investimenti sulla produzione di energia per le aree rurali Domanda di contributo L.R. n. 70 del 27/12/2005 Programma degli investimenti sulla produzione di energia per le aree rurali Domanda di contributo L.R. n. 70 del 27/12/2005 Tipo di domanda Beneficiario Anagrafe Domanda iniziale Variante Ragione sociale

Dettagli

SCHEDA TECNICA IMPIANTI TERMICI A BIOMASSA

SCHEDA TECNICA IMPIANTI TERMICI A BIOMASSA RICHIEDENTE UBICAZIONE DELL INTERVENTO SCHEDA TECNICA IMPIANTI TERMICI A BIOMASSA SOMMARIO 1. CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO ESISTENTE 2. CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO A BIOMASSA DA REALIZZARE 3. CARATTERISTICHE

Dettagli

Monchio delle Corti (PR): un. esempio di teleriscaldamento in area non metanizzata. Rubrik sic transit. ANCI Emilia Romagna Simona Acerbis

Monchio delle Corti (PR): un. esempio di teleriscaldamento in area non metanizzata. Rubrik sic transit. ANCI Emilia Romagna Simona Acerbis Smart and flexible 100% renewable district heating and cooling systems for European cities Monchio delle Corti (PR): un Rubrik sic transit esempio di teleriscaldamento in area non metanizzata Corum volorepra

Dettagli

Energia da Biomasse. Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili

Energia da Biomasse. Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili Energia da Biomasse Prospettive ed opportunità nell uso di fonti rinnovabili Accordo di Programma Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio Regione Abruzzo Iris Flacco Energy Manager Regione

Dettagli

ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE

ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE Lunedì 18 settembre 2006 AGROENERGIE PER LO SVILUPPO RURALE: SCENARI A CONFRONTO ANALISI DEI COSTI DELL ENERGIA IN FUNZIONE DEL COMBUSTIBILE Ing. Gaetano Cavalli Ing. Gaetano Cavalli 1 BIOMASSA E CO 2

Dettagli

ACCORDO VOLONTARIO SETTORIALE PER L UTILIZZO DELLE BIOMASSE LEGNOSE DI ORIGINE AGRICOLA O FORESTALE A FINI ENERGETICI

ACCORDO VOLONTARIO SETTORIALE PER L UTILIZZO DELLE BIOMASSE LEGNOSE DI ORIGINE AGRICOLA O FORESTALE A FINI ENERGETICI ACCORDO VOLONTARIO SETTORIALE PER L UTILIZZO DELLE BIOMASSE LEGNOSE DI ORIGINE AGRICOLA O FORESTALE A FINI ENERGETICI Accordo volontario settoriale per l utilizzo delle biomasse legnose di origine agricola

Dettagli

Efficientamento e biomasse. Investimenti intelligenti per aumentare la competitività delle imprese

Efficientamento e biomasse. Investimenti intelligenti per aumentare la competitività delle imprese Efficientamento e biomasse nelle serre Abbattere il costo energetico in serra è possibile Con cippato e pellet si risparmia dal 30 al 60% rispetto al gasolio agricolo Il costo di riscaldamento rappresenta

Dettagli

CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI

CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI CALDAIE A CIPPATO DI PICCOLA- MEDIA POTENZA: STATO DELLA TECNICA E ASPETTI CHIAVE PER L OTTIMIZZAZIONE DEI PARAMETRI TECNICO-AMBIENTALI ED ECONOMICI Valter Francescato AIEL SOMMARIO q Potere calorifico

Dettagli

I nuovi incentivi per la produzione di energia elettrica

I nuovi incentivi per la produzione di energia elettrica I nuovi incentivi per la produzione di energia elettrica Giuseppe D Amore ENAMA Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola giuseppe.damore@enama.it Bastia Umbra 6 Aprile 2013 Punti salienti Livelli di incentivo

Dettagli

Per una migliore qualità della vita.

Per una migliore qualità della vita. Per una migliore qualità della vita. per Chiusa confortevole ed ecologico per Chiusa. Più qualità della vita in un ambiente pulito. Nella scelta dell approvvigionamento del calore possiamo provvedere ad

Dettagli

Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura

Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura Convegno - Sostenibilità della coltura del tabacco in Italia - Utilizzo energie rinnovabili per il risparmio energetico in fase di cura Dott. Pasquale Raiola 20 Aprile 2011 Dip. Scienze Economico-Estimative

Dettagli

Azioni della Regione Piemonte per lo sviluppo della filiera legno energia Franco LICINI dottore forestale, dirigente del Settore Foreste

Azioni della Regione Piemonte per lo sviluppo della filiera legno energia Franco LICINI dottore forestale, dirigente del Settore Foreste Azioni della Regione Piemonte per lo sviluppo della filiera legno energia Franco LICINI dottore forestale, dirigente del Settore Foreste Torino, 05.04.2013 1 Territorio: 2.539.923 ha (2^ Regione dopo la

Dettagli

Cogeneratore compatto per biomasse solide. L'energia diventa profitto, non più un costo

Cogeneratore compatto per biomasse solide. L'energia diventa profitto, non più un costo Cogeneratore compatto per biomasse solide L'energia diventa profitto, non più un costo Chi è Pulse Dynamics? Prodotti e servizi ad alta tecnologia per per le industrie Dal 1999 : Principio di funzionamento

Dettagli

Comune di Cucciago. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como. L amministrazione: La stufona, l impianto a led,..

Comune di Cucciago. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como. L amministrazione: La stufona, l impianto a led,.. Strumenti per l efficienza energetica negli Enti locali 16 ottobre 2014 Como Comune di Cucciago L amministrazione: La stufona, l impianto a led,.. e i Cittadini: Informazione, Regolamento edilizio Sommario

Dettagli

Convegno CIPRA: Alpi e innovazione: Cavalese verso l autosufficenza energetica

Convegno CIPRA: Alpi e innovazione: Cavalese verso l autosufficenza energetica Convegno CIPRA: Alpi e innovazione: Cavalese verso l autosufficenza energetica dr. Sergio Finato Assessore all Ambiente e Territorio del Comune di Cavalese Tesero, sabato 21 luglio 2012 1 LE BIOMASSE LEGNOSE

Dettagli

APPROVVIGIONAMENTO E COMMERCIALIZZAZIONE DELLA LEGNA DA ARDERE IN UN CONTESTO CONSORTILE

APPROVVIGIONAMENTO E COMMERCIALIZZAZIONE DELLA LEGNA DA ARDERE IN UN CONTESTO CONSORTILE APPROVVIGIONAMENTO E COMMERCIALIZZAZIONE DELLA LEGNA DA ARDERE IN UN CONTESTO CONSORTILE Torna all indice De Luca, E.* *CO.GE.FOR. Consorzio Gestione Forestale Il CO.GE.FOR. Il Consorzio di Gestione Forestale

Dettagli

Connubio vincente: le biomasse legnose e l energia pulita. Angelo Scaravonati Milano, 17/11/10

Connubio vincente: le biomasse legnose e l energia pulita. Angelo Scaravonati Milano, 17/11/10 Connubio vincente: le biomasse legnose e l energia pulita Angelo Scaravonati Milano, 17/11/10 Modello Approvvigionamento Centrali a Biomasse Dalla coltivazione alla fornitura di cippato a bocca caldaia

Dettagli

Il potenziale del teleriscaldamento a biomassa

Il potenziale del teleriscaldamento a biomassa Terza Conferenza nazionale Ass. sulle rinnovabili termiche Il potenziale del teleriscaldamento a biomassa ROMA 30-31 Maggio 2012 Walter Righini Presidente FIPER 78 Centrale di teleriscaldamento a biomassa

Dettagli

IMPIANTI DI TELERISCALDAMENTO SUL TERRITORIO REGIONALE

IMPIANTI DI TELERISCALDAMENTO SUL TERRITORIO REGIONALE ENERGIA, ACQUA, LEGNO: TECNOLOGIE E TUTELA AMBIENTALE NELL'AMBITO DEL PROGETTO STRATEGICO RENERFOR IMPIANTI DI TELERISCALDAMENTO SUL TERRITORIO REGIONALE 26 maggio 2012 ore 16:00-18:00 VDA Palaexpo - Zona

Dettagli

VALUTAZIONI ECONOMICHE DELLE FILIERE BIOMASSE LIGNOCELLULOSICHE-ENERGIA

VALUTAZIONI ECONOMICHE DELLE FILIERE BIOMASSE LIGNOCELLULOSICHE-ENERGIA Vercelli fiere CARESANABLOT (VC) 27-29 settembre 2013 VALUTAZIONI ECONOMICHE DELLE FILIERE BIOMASSE LIGNOCELLULOSICHE-ENERGIA Dott. Domenico Coaloa CRA-PLF Unità di Ricerca per le Produzioni Legnose fuori

Dettagli

FILIERA LEGNO-ENERGIA DALLA GESTIONE SOSTENIBILE DEI BOSCHI DELLE COMUNALIE

FILIERA LEGNO-ENERGIA DALLA GESTIONE SOSTENIBILE DEI BOSCHI DELLE COMUNALIE FILIERA LEGNO-ENERGIA DALLA GESTIONE SOSTENIBILE DEI BOSCHI DELLE COMUNALIE ENERGIA E TURISMO DALLE FORESTE IN VALTARO CONTESTO TERRITORIALE La Valtaro è situata in provincia di Parma, negli Appennini

Dettagli

PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa

PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa di Sara Falsetti PROGETTO FUOCO 2012, il successo della biomassa Si è svolta a Verona l 8^ edizione di Progetto Fuoco, confermandosi fiera leader mondiale, tra le specializzate in impianti e attrezzature

Dettagli

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti Progetto Aniene Green Net Quadro generale e aggiornamenti Una ricchezza del nostro territorio: I boschi Produzione stimata totale annua: 35 121 tonnellate di massa legnosa (stima dell Università della

Dettagli

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed.

Corso Riscaldamenti a legna. Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. Panoramica e criteri di scelta dei riscaldamenti a legna Corso Riscaldamenti a legna Claudio Caccia ing. el. STS, consulente energetico dipl. fed. AELSI - Associazione per l energia del legno della Svizzera

Dettagli

L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili

L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili L innovazione tecnologica per l efficienza energetica e lo sviluppo di fonti rinnovabili Riduzione dei consumi energetici (efficienza energetica) Consumi e produzione energetica Aumento della produzione

Dettagli

Impianti di teleriscaldamento a biomasse: un esempio concreto di sostenibilità economica e ambientale della bioenergia

Impianti di teleriscaldamento a biomasse: un esempio concreto di sostenibilità economica e ambientale della bioenergia Impianti di teleriscaldamento a biomasse: un esempio concreto di sostenibilità economica e ambientale della bioenergia Bioenergia: quali prospettive per l agricoltura e l impresa italiana Walter Righini-

Dettagli

INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING. Eneralp ESCO KG-Sas

INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING. Eneralp ESCO KG-Sas INCENTIVI E SISTEMI DI FINANZIAMENTO: IL CONTRACTING Ing. Jürgen Viehweider Eneralp ESCO KG-Sas Via G.-di-Vittorio-Str. 13, I - 39100 Bozen / Bolzano info@eneralp.it www.eneralp.it Esco ENERALP Nata nel

Dettagli

Il mercato del Pellet: situazione italiana analoga al fotovoltaico?

Il mercato del Pellet: situazione italiana analoga al fotovoltaico? Il mercato del Pellet: situazione italiana analoga al fotovoltaico? Giuseppe Tomassetti, FIRE mcter FOREST Milano, 25 giugno 2014 Cos è la FIRE La Federazione Italiana per l uso Razionale dell Energia

Dettagli

La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo

La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo Feltre, 20 maggio 2010 La fornitura del servizio calore (contracting): possibilità di sviluppo dott. Loris Agostinetto - Responsabile Unità Complessa per le Bioenergie Cos è il contracting E un contratto

Dettagli

Il costo opportunità della produzione di energie dalle biomasse Esperienze a confronto di aziende del comparto FORLENER BIELLA 25 Settembre 2009

Il costo opportunità della produzione di energie dalle biomasse Esperienze a confronto di aziende del comparto FORLENER BIELLA 25 Settembre 2009 Il costo opportunità della produzione di energie dalle biomasse Esperienze a confronto di aziende del comparto FORLENER BIELLA 25 Settembre 2009 Strumenti legislativi di promozione delle agro energie Giuseppe

Dettagli

Stato dell arte del teleriscaldamento a biomassa in Italia: Numeri e prospettive. Walter Righini Presidente FIPER

Stato dell arte del teleriscaldamento a biomassa in Italia: Numeri e prospettive. Walter Righini Presidente FIPER Stato dell arte del teleriscaldamento a biomassa in Italia: Numeri e prospettive Walter Righini Presidente FIPER CHI SIAMO 86 Centrali di teleriscaldamento a biomassa vergine (di cui 16 cogenerative) 22

Dettagli

Utilizzo di biomasse nel comparto florovivaistico. Ing. Domenico De Palma Consulente CSR

Utilizzo di biomasse nel comparto florovivaistico. Ing. Domenico De Palma Consulente CSR Utilizzo di biomasse nel comparto florovivaistico I consumi energetici in campo agricolo Florovivaismo Zootecnia Ortocoltura Frutticoltura. Il florovivaismo In Italia: 22.000 aziende floricole Superficie

Dettagli

CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico

CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico CASE HISTORY Diagnosi Energetica per l Industria Alessandro Vitiello, Direttore Tecnico Workshop Siram - Napoli, 31 marzo 2016 Diagnosi ed efficienza energetica obblighi e opportunità Simav Gestione efficiente

Dettagli

LA FILIERA LEGNO-ENERGIA, COME STRUMENTO DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER LE TERRE ALTE: IL CASO DI POMARETTO

LA FILIERA LEGNO-ENERGIA, COME STRUMENTO DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER LE TERRE ALTE: IL CASO DI POMARETTO LA FILIERA LEGNO-ENERGIA, COME STRUMENTO DI SVILUPPO SOSTENIBILE PER LE TERRE ALTE: IL CASO DI POMARETTO un po di numeri In Piemonte la superficie boscata è di 900.000 ettari; I numeri potenziali della

Dettagli

Analisi di una microfiliera per la produzione di energia termica da biomasse lignocellulosiche

Analisi di una microfiliera per la produzione di energia termica da biomasse lignocellulosiche Convegno: LA PRODUZIONE DI BIOMASSE LIGNOCELLULOSICHE PER LA FILIERA BIO-ENERGETICA Analisi di una microfiliera per la produzione di energia termica da biomasse lignocellulosiche Gianni Facciotto, Sara

Dettagli

Energethica Convegno RENERFOR 25 maggio 2012 Gli incentivi per lo sviluppo della produzione di energia da biomassa: gli aspetti energetici

Energethica Convegno RENERFOR 25 maggio 2012 Gli incentivi per lo sviluppo della produzione di energia da biomassa: gli aspetti energetici Energethica Convegno RENERFOR 25 maggio 2012 Gli incentivi per lo sviluppo della produzione di energia da biomassa: gli aspetti energetici Mauro Bertolino, Ph. D. Settore Politiche Energetiche Direzione

Dettagli

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio

Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio Quanta energia possiamo sottrarre dalle foreste italiane senza ferirle? Il caso del Lazio Biomasse forestali tra istituzioni e impresa Roma 18 ottobre 2013 Regione Lazio Dr. Vanessa Gallo FIPER FIPER in

Dettagli

Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici. Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina. Ing. Giuseppe Bartolini

Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici. Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina. Ing. Giuseppe Bartolini Il ruolo delle E.S.Co. (Energy Service Company) nei servizi energetici Il progetto ESCO Comuni in Val Cavallina Ing. Giuseppe Bartolini Edolo 29.11.2013 AGENDA Premessa - Cosa sono le E.S.Co. - Come opera

Dettagli

Conto Energia Termico. San Paolo d Argon 6 maggio 2013

Conto Energia Termico. San Paolo d Argon 6 maggio 2013 Conto Energia Termico San Paolo d Argon 6 maggio 2013 AGENDA Inquadramento generale Finalità e ambito di applicazione Soggetti ammessi Interventi incentivabili Incentivi Casi studio Pannelli solari termici

Dettagli

Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive

Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive Convegno BioSouth Il mercato del settore in Italia: evoluzione e prospettive prof. Sanzio Baldini, Presidente ITABIA docente Utilizzazioni forestali Università della Tuscia dott. Chiara Artese,, dottorando

Dettagli

Il ritorno dell investimento energetico. Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico

Il ritorno dell investimento energetico. Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico Il ritorno dell investimento energetico Torino 17 Novembre 2008 Gli strumenti di incentivazione della Regione Piemonte nel settore energetico Arch. Aurelia VINCI L ENERGIA IN PIEMONTE: LE PRIORITÀ Le priorità

Dettagli

Aspetti energetici ed economici dell utilizzo di biomasse forestali per la produzione di energia elettrica

Aspetti energetici ed economici dell utilizzo di biomasse forestali per la produzione di energia elettrica Aspetti energetici ed economici dell utilizzo di biomasse forestali per la produzione di energia elettrica Giorgio Cavallo Legambiente Friuli Venezia Giulia Sedegliano 11 settembre 2009 Le biomasse forestali

Dettagli

Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura

Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura L energia del legno dal bosco al camino! Il nuovo Conto Termico 2016: novità per il comparto serre e per l agricoltura L energia del legno dal bosco al camino! Si ringrazia AIEL Associazione Italiana Energie

Dettagli

OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA

OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA OSSERVAZIONI AL PROGETTO DI IMPIANTO DI TELERISCALDAMENTO A BIOMASSA DA REALIZZARSI IN COMUNE DI VATTARO (TN) Massimo Cerani www.energ-etica.eu QUADRO PROGETTUALE La scelta di adottare tale tipologia impiantistica

Dettagli

Convegno «Teleriscaldamento: verso la smart grid» Le potenzialità del teleriscaldamento da biomasse legnose

Convegno «Teleriscaldamento: verso la smart grid» Le potenzialità del teleriscaldamento da biomasse legnose Convegno «Teleriscaldamento: verso la smart grid» Le potenzialità del teleriscaldamento da biomasse legnose Vanessa Gallo Segretario nazionale FIPER Torino 25 Maggio 2012 Chi siamo Dati aggregati Fiper

Dettagli

Italian Biomass Forum Prospettive di sviluppo della bioenergia in Italia

Italian Biomass Forum Prospettive di sviluppo della bioenergia in Italia Italian Biomass Forum Prospettive di sviluppo della bioenergia in Italia Biomasse solide: produzione decentralizzata di elettricità e calore Milano - 21 Giugno 2012 Comitato Termotecnico Italiano PROSPETTIVE:

Dettagli

Chi. Come. Dove. Quando

Chi. Come. Dove. Quando PORDENONE SPILIMBERGO LATISANA CODROIPO Come Chi Offrendo un servizio a 360 gradi, con competenza e qualità. I clienti ai quali ci rivolgiamo sono: aziende, negozi, condomini, enti pubblici, istituti scolastici,

Dettagli

ANCE. Associazione Nazionale Costruttori Edili Seminario su Efficienza energetica e Fonti rinnovabili Pescara, 19 febbraio 2010

ANCE. Associazione Nazionale Costruttori Edili Seminario su Efficienza energetica e Fonti rinnovabili Pescara, 19 febbraio 2010 ANCE Associazione Nazionale Costruttori Edili Seminario su Efficienza energetica e Fonti rinnovabili Pescara, 19 febbraio 2010 Produzione di energia termica da biomasse: tecnologie ed esperienze Dott.

Dettagli

SFRUTTAMENTO DELLE ENERGIE RINNOVABILI. Loris Meneghini perito industriale in Vicenza

SFRUTTAMENTO DELLE ENERGIE RINNOVABILI. Loris Meneghini perito industriale in Vicenza SFRUTTAMENTO DELLE ENERGIE RINNOVABILI Loris Meneghini perito industriale in Vicenza ENERGIE RINNOVABILI : Solare termico Fotovoltaico Geotermico Biomasse legnose alcuni esempi applicativi Energia Solare

Dettagli

La filiera bosco legno energia: quale sviluppo? OPPORTUNITA E OBIETTIVI PER IL TERRITORIO E PER LE IMPRESE DEL CUNEESE

La filiera bosco legno energia: quale sviluppo? OPPORTUNITA E OBIETTIVI PER IL TERRITORIO E PER LE IMPRESE DEL CUNEESE La filiera bosco legno energia: quale sviluppo? OPPORTUNITA E OBIETTIVI PER IL TERRITORIO E PER LE IMPRESE DEL CUNEESE Marco Bussone Uncem Piemonte I boschi in Italia 68% latifoglie e 41,8% cedui Proprietà

Dettagli

IL RISCALDAMENTO NEI CONDOMINI LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE LA TERMOREGOLAZIONE LA COGENERAZIONE LA MICRO-COGENERAZIONE DIFFUSA

IL RISCALDAMENTO NEI CONDOMINI LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE LA TERMOREGOLAZIONE LA COGENERAZIONE LA MICRO-COGENERAZIONE DIFFUSA 1. 2. 3. IL RISCALDAMENTO NEI CONDOMINI LA CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE LA TERMOREGOLAZIONE LA COGENERAZIONE LA MICRO-COGENERAZIONE DIFFUSA PAUSA LA BIOMASSA LE CALDAIE A CIPPATO LE CALDAIE A PELLET LE

Dettagli

Servizio Risorse Energetiche

Servizio Risorse Energetiche Le politiche di promozione e di incentivazione della biomassa da parte della Provincia di Torino Servizio Risorse Energetiche Il Programma Energetico Provinciale Il Programma Energetico Provinciale (PEP)

Dettagli

ALLEGATO 1 INTERVENTI AMMISSIBILI -

ALLEGATO 1 INTERVENTI AMMISSIBILI - ALLEGATO 1 INTERVENTI AMMISSIBILI - A. INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE COMPLESSIVA DELL EDIFICIO...2 A) VALORI LIMITE...2 B) COSTI AMMISSIBILI...3 C) CONTENUTO DELL ASSEVERAZIONE...3 B. INTERVENTI SU STRUTTURE

Dettagli

CONOSCERE LE FONTI. Ecorisorse impianti ENERGETICHE RINNOVABILI

CONOSCERE LE FONTI. Ecorisorse impianti ENERGETICHE RINNOVABILI CONOSCERE LE FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI ARGOMENTI TRATTATI - Il solare termico - Il fotovoltaico - Le biomasse legnose - Casi concreti di impianti a biomasse legnose IL SOLARE TERMICO Il pannello solare

Dettagli

L'uso del legno nel comparto industriale regionale. Il legno da triturazione

L'uso del legno nel comparto industriale regionale. Il legno da triturazione L'uso del legno nel comparto industriale regionale Il legno da triturazione Fabbisogno di legname dell'industria Regionale Consumi regionali dell'industria della carta e del pannello Legname da triturazione:

Dettagli

Energia dalle Biomasse - Parte B

Energia dalle Biomasse - Parte B Tecnologie delle Energie Rinnovabili Energia dalle Biomasse - Parte B Daniele Cocco Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali Università degli Studi di Cagliari cocco@dimeca.unica.it

Dettagli

Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale

Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale Uno sguardo ai sistemi per la cogenerazione già realizzati nei settori industriale, commerciale e residenziale Dott. Ing. Norbert Klammsteiner Energytech INGEGNERI s.r.l. 39100 Bolzano www.energytech.it

Dettagli

regionali per lo sviluppo della filiera biomassa legnosa

regionali per lo sviluppo della filiera biomassa legnosa Le linee d azione d regionali per lo sviluppo della filiera biomassa legnosa Dott. Elisabetta Gravano Settore Programmazione Forestale Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo

Dettagli

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS 10 marzo 2009 Università degli Studi di Teramo Facoltà di Agraria - Mosciano Sant Angelo Regione Abruzzo ARAEN LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS Diego Gallo AIEL - ASSOCIAZIONE ITALIANA ENERGIE AGROFORESTALI

Dettagli

BIOMASSA: Certificati bianchi e biomassa, un binomio vincente. Giorgio Brentari. Amministratore Brentenergy Srl

BIOMASSA: Certificati bianchi e biomassa, un binomio vincente. Giorgio Brentari. Amministratore Brentenergy Srl BIOMASSA: OPPORTUNITA PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE? VENERDI 5 GIUGNO 2015 TAIO (TN), SALA CONVEGNI C.O.CE.A. Certificati bianchi e biomassa, un binomio vincente Giorgio Brentari Amministratore Brentenergy

Dettagli

Incentivi alle agroenergie da finanziamenti regionali e comunitari

Incentivi alle agroenergie da finanziamenti regionali e comunitari Incentivi alle agroenergie da finanziamenti regionali e comunitari Maria Luisa Bargossi Servizio Territorio Rurale DG Agricoltura 15 novembre 2010 Bologna Contenuti PSR e agroenergie Dalla politica energetica

Dettagli

COGENERAZIONE DIFFUSA

COGENERAZIONE DIFFUSA COGENERAZIONE DIFFUSA Fiscalità ed agevolazioni sui combustibili utilizzati di Dott.Ing.Luca Iacomino Direttore U.T.F. di Milano ACCISA: DEFINIZIONI Imposta indiretta sulla produzione e sui consumi che

Dettagli

I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA

I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA I nuovi incentivi per la produzione di energia TERMICA Andrea Sgarbossa ENAMA Ente Nazionale Meccanizzazione Agricola andrea.sgarbossa@enama.it Bastia Umbra 6 Aprile 2013 CONTO TERMICO (CT) Pagamento diretto

Dettagli

PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI

PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI PER GLI ALBERGHI CIPPATO E PELLET PER RISCALDARE GLI ALBERGHI: QUANTO CONVIENE! VALTER FRANCESCATO ELISEO ANTONINI Il costo del riscaldamento, in particolare nelle aree montane, in cui si fa uso di gasolio

Dettagli

La Generazione Distribuita: Un Nuovo Modello di Sviluppo Sostenibile

La Generazione Distribuita: Un Nuovo Modello di Sviluppo Sostenibile La Generazione Distribuita: Un Nuovo Modello di Sviluppo Sostenibile Sonia Sandei Responsabile Impianti Generazione Distribuita Enel Energia Soluzioni Grandi Clienti Italian DHI Conference Torino, 15 Ottobre

Dettagli

SMART CABIN 150 500 kw. Orange is the new green. Purezza naturale Risparmio per il cliente Comfort per l utente

SMART CABIN 150 500 kw. Orange is the new green. Purezza naturale Risparmio per il cliente Comfort per l utente Orange is the new green Purezza naturale Risparmio per il cliente Comfort per l utente CONTAINER MOBILE PER BIOMASSE SMART CABIN 150 500 kw Tecnologia Biomassa Smart 150 500 kw Possibilità di caldaie gas/gasolio

Dettagli

5.1 STRUTTURA DELLA FILERA ENERGETICA Nel caso dell'utilizzo del cippato, il processo di filiera, prevede le seguenti fasi:

5.1 STRUTTURA DELLA FILERA ENERGETICA Nel caso dell'utilizzo del cippato, il processo di filiera, prevede le seguenti fasi: Capitolo V LA FILERA BOSCO - LEGNO - ENERGIA Il processo di filiera del legno è la sequenza delle operazioni che riguardano l'utilizzo del legno per la produzione di energia. L'articolazione della filiera

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.7. Biomassa Legname d energia P.7

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.7. Biomassa Legname d energia P.7 Biomassa Legname d energia 83 Situazione attuale Il Cantone Ticino è ricoperto per il 50% da boschi. Le caratteristiche del bosco ticinese, sulla base dei dati pubblicati sul Piano forestale cantonale

Dettagli

Visto l articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 201, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012);

Visto l articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 201, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012); ALLEGATO A Regolamento di attuazione dell articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 2011, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012). Fondo di garanzia per investimenti in energie rinnovabili Indice

Dettagli

di Melkus Elisabeth CONTO TERMICO

di Melkus Elisabeth CONTO TERMICO CONTO TERMICO DECRETO del MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO 28/12/2012 e PUBBLICATO sulla GAZZETTA UFFICIALE n. 1 del 02/01/2013 Regole Attuative elaborate e pubblicate dal GSE Gestore Servizi Energetici

Dettagli

IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE

IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE IL MECCANISMO DEI TITOLI DI EFFICIENZA TEE PROGETTO CLIMA Nel definire gli interventi da inserire nel progetto CLIMA

Dettagli

Energie rinnovabili in montagna

Energie rinnovabili in montagna 1.5 Piccoli impianti a biomasse Il fuoco che brucia è uno spettacolo che non stanca, un ambiente arredato con un caminetto ha un valore aggiunto. Non è il modo ottimale per riscaldare l ambiente, poiché

Dettagli