REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD"

Transcript

1 REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD 1.1 GENERALITA 1.2 CLASSI 1.3 MOTORE 1.4 TELAIO 1.5 ALIMENTAZIONE 1.6 PNEUMATICI 1.7 VERIFICHE TECNICHE BANCO PROVA 1.8 PROCEDURE VERIFICA 1.9 CATEGORIA SPERIMANTALE PITMOTARD

2 REGOLAMENTO TECNICO PIT-MINI BIKE 1.1 GENERALITA Sono ammesse tutte le pit bike a due ruote, con diametro massimo del cerchio di 12, è OBBLIGATORIO PARTECIPARE CON CERCHI DA 10 o 12 (ANCHE SE NON SONO DI SERIE SUL VEICOLO) Le pedane poggiapiedi devono essere di tipo arrotondate all estremità CLASSI Le classi ammesse sono: PIT BIKE & MINI MOTARD NOTA: in questa classe è ammesso l utilizzo di tutti i vari kit dei preparatori esistenti in commercio. La cilindrata massima consentita è di 190 cc 4t e 85cc 2t, ottenibile mediante l alesaggio del cilindro e la Corsa. Denominazioni Classi: 14 CV. ROOKIE limite 14CV cilindrata max 160 cc carburatore CV. LIGHT limite 16CV, cilindrata max 160 cc carburatore CV. HEAVY limite 20CV, cilindrata libera carburatore libero MiniMotard limite 24CV, cilindrata libera 4T - 85cc 2T PITBIKE 14 CV ROOKIE - Categoria aperta ai piloti possessori di Pit bike con motore 4t orizzontale, telaio a culla aperta, ruote di diametro max. 12 interasse max. 120 cm, la categoria ROOKIE Aperta a tutti i piloti partecipanti che abbiano una pit bike conforme al regolamento, cilindrata compresa da 125 4T fino a 160 4T con obbligo di carburatore 26. Accensione e centralina libera, con esclusione di centraline elettroniche rimappabili Le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio Sarà a cura dell Organizzazione Verificare, se il carburatore sia conforme e/o Manomesso; pena squalifica.

3 PITBIKE 16 CV LIGHT - Categoria aperta ai piloti possessori di Pit bike con motore 4t orizzontale, telaio a culla aperta, ruote di diametro max. 12 interasse max. 120 cm, Aperta a tutti i piloti partecipanti che abbiano una pit bike conforme al regolamento, cilindrata compresa da 125 4T fino a 160 4T con obbligo di carburatore 28. Accensione e centralina libera, con esclusione di centraline elettroniche rimappabili Le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio Sarà a cura dell Organizzazione Verificare, se il carburatore sia conforme e/o Manomesso; pena squalifica. PITBIKE 20 CV HEAVY - Categoria aperta ai piloti possessori di Pit bike con motore 4t orizzontale, telaio a culla aperta, ruote di diametro max. 12 interasse max. 120 cm, Aperta a tutti i piloti partecipanti che abbiano una pit bike conforme al regolamento, cilindrata compresa da 125 4T fino a 190 4T senza obbligo di limite carburatore. Accensione e centralina libera, con esclusione di centraline elettroniche rimappabili Le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio, Sarà a cura dell Organizzazione Verificare.

4 MiniMotard 24 CV - Categoria aperta ai piloti possessori Minimotard con motore 4t cilindrata libera e motore 2t cilindrata max 85, categoria Aperta a tutti i piloti partecipanti che abbiano una minimotard conforme al regolamento, Le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio, Sarà a cura dell Organizzazione Verificare, se la cilindrata sia conforme e/o Manomesso; pena squalifica. Controllo su Banco prova Soft Engine, dell Organizzatore, (le prove al banco verranno effettuate con la ghigliottina del carburatore completamente aperta), divieto di ogni tipo di componente elettronico aggiuntivo (cambi elettronici, centraline aggiuntive ecc.), le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio, di vaschetta recupero liquidi, di paramani chiusi, di legature visibili ai tappi di carico e scarico olio, tasto di spegnimento funzionante, entrambi i freni funzionati, le pedane poggia piedi devono essere di tipo richiudibile a molla o se fisse dotate di tampone plastico di diametro minimo 15mm all estremità, semimanubri non consentiti.

5 1.3 MOTORE Il motore per le categorie pit bike deve essere del tipo orizzontale,raffreddato ad aria, installato su mezzi con culla aperta,aventi motori 4 tempi; per i MINIMOTARD è consentito un motore verticale raffreddato ad acqua, 4 tempi o max 85cc. 2 tempi, aventi culla chiusa, rimanenti sempre nel vincolo dei cavalli max stabiliti TELAIO Il telaio deve essere a culla Aperta, e non superare una misura max. perno ruota anteriore perno ruota post., (a max estensione), di cm 120 e Culla CHIUSA. Per i MiniMotard il telaio può essere a culla Chiusa. Il sistema di biellette antivibranti che sostiene e/o congiunge il motore al telaio, può essere modificato tranne che gli snodi, dove potranno essere montati sistemi di articolazione diversi. Il telaio può essere rinforzato ma non modificato,è possibile aggiungere una o più barre di acciaio tra la culla ed il cannotto di sterzo.possono essere installate ammortizzatori di sterzo ALIMENTAZIONE Per le PIT BIKE 14 CV- il carburatore ammesso è max 26 mm. Per le PIT BIKE 16 CV il carburatore ammesso è max 28mm. Per le PIT BIKE 20 CV e MiniMotard il carburatore LIBERO DI MARCA,MODELLO E MISURA. Tra Testa e Carburatore o pacco lamellare(x2t) è possibile interporre un distanziale. È consentita la modifica del collettore e del pacco Lamellare(x2t).

6 1.6 PNEUMATICI Tutte le PIT BIKE e MiniMotard di questo Trofeo dovranno utilizzare esclusivamente pneumatici conforme alle NORME VIGENTI onde evitare pericolo per se stessi che per altrui. Le misure ammesse sono elusivamente da 10 e 12 In fase di controllo tecnico prima di ogni prova, chi non dovesse utilizzare pneumatici non sarà ammesso al via e, chi verrà colto nelle stesse condizioni dopo le gare, sarà squalificato come previsto dal Regolamento Sportivo della manifestazione. 1.7 VERIFICHE TECNICHE BANCO PROVA Il Banco prova utilizzato per le verifiche tecniche è prodotto dalla Soft Engine ed è omologato, verrà portato dall organizzatore a tutte le gare del campionato, i piloti verranno messi in condizione di poter provare i propri motori in fase pre-gara, le moto iscritte dopo le verifiche tecniche potranno essere provate al banco in qualunque momento, chi risulterà oltre il limite consentito, verrà squalificato per la sola manche subito precedente alla prova, in caso di verifica dopo le prove cronometrate il pilota oltre i limiti consentiti partirà ultimo in griglia. Le pit bike dovranno raggiungere su banco prova minimo 9000 giri/minuto, non è quindi ammessa la depotenziazione tramite limite di giri imposto da centralina. Le moto scelte per le prove al banco potranno essere le prime tre, come altre scelte dall organizzazione. La tolleranza delle misure sarà pari a 0.5 CV.

7 le moto al banco prova dovranno risultare funzionanti e con una carburazione che consenta la totale apertura del gas, qualora si dovesse verificare che un concorrente si presenti in fase di verifica con la moto non funzionante o con grossi problemi di funzionamento, il pilota verrà squalificato, si ritiene quindi conclusa la gara solo dopo aver superato le verifiche. Al fine delle verifiche in pista farà fede esclusivamente il banco dell Organizzatore ed i dati acquisiti in fase di verifica, i dati di potenza massima ed eventuale coppia massima acquisiti in fase di verifica saranno pubblici PROCEDURE DI VERIFICA - Il banco prova motori sarà posizionato nella zona di parco chiuso in un area non accessibile a pubblico,meccanici e piloti. Le uniche persone che possono assistere alla verifica potenza sono il pilota o un suo delegato, il tecnico del banco ed i commissari. - Le verifiche potenza al banco verranno condotte direttamente da personale esclusivo,commissari e/o da loro incaricati. - Potrà essere rimosso il filtro dell aria per verificare la totale apertura della ghigliottina. - La tolleranza sui limiti imposti per ogni categoria è stabilita come precedentemente riportato in 0,5 cv,chi supererà anche di un solo centesimo la tolleranza concessa verrà squalificato. - Il responsabile posizionerà la moto sul banco prova ed effettuerà la prova seduto sulla moto con entrambi i piedi a terra, verranno effettuati 2 lanci consecutivi nella marcia più alta possibile e verranno considerati i valori di potenza, se la moto risulterà entro i limiti rientrerà in parco chiuso, in caso contrario la moto verrà spostata in

8 un area riservata e resterà ferma senza alcuna interferenza per un massimo di 10 minuti, una volta trascorsi la prova verrà ripetuta con la medesima procedura, se la coppia o la potenza rilevata risulteranno ancora oltre il limite di potenza o coppia consentito, il pilota verrà squalificato. - una volta terminate le verifiche vi sarà l apertura del parco chiuso e le moto potranno essere ritirate. 1.9 CATEGORIA SPERIMENTALE PITMOTARD Categoria sperimentale,che prevede l utilizzo delle PIT BIKE e MINI MOTARD equipaggiate con gomme lisce o scolpite, che gareggeranno sul tracciato misto Asfalto e Terra, con caratteristiche tecniche conforme alle regolamentazioni delle stesse. La categoria è Open, con cilindrata max 190cc. 4 tempi e 85 cc, 2 tempi. Le moto devono essere dotate di tamponi salva danni su perni ruota e pedane, di protezione morbida manubrio, di vaschetta recupero liquidi, di paramani chiusi, di legature visibili ai tappi di carico e scarico olio, tasto di spegnimento funzionante, entrambi i freni funzionanti, le pedane poggia piedi devono essere di tipo richiudibile a molla o se fisse dotate di tampone plastico di diametro minimo 15mm all estremità, semimanubri non consentiti.

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE MINI MOTARD 1.1 GENERALITA 1.2 CLASSI 1.3 MOTORE 1.4 TELAIO 1.5 ALIMENTAZIONE 1.6 PNEUMATICI 1.7 TABELLE PORTANUMERO E NUMERO 1.8 PROCEDURE VERIFICA 1.9 CATEGORIA SPERIMANTALE

Dettagli

DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015

DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015 DODICI POLLICI EUROPEAN CUP 2015 REGOLAMENTO INDICE 1 ORGANIZZAZIONE 2 ABBIGLIAMENTO OBBLIGATORIO 3 ETA MINIMA 4 PILOTI AMMESSI LICENZE E COSTI 5 GIORNATA DI GARA 6 PREPARCO 7 PARTENZA ANTICIPATA 8 ARRESTO

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE STAGE6 MINI MX MOTARD 2015

REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE STAGE6 MINI MX MOTARD 2015 REGOLAMENTO CAMPIONATO NAZIONALE STAGE6 MINI MX MOTARD 2015 SEZIONE 1: REGOLAMENTO TECNICO GENERALE 1. 1.1 SCOPO 2. 1.2 NORME COMPORTAMENTALI 3. 1.3 ETA MINIMA 4. 1.4 CATEGORIE 5. 1.5 REGOLAMENTO TEAM

Dettagli

DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C.

DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C. DODICI POLLICI ITALIAN CUP CAMPIONATO NAZIONALE A.S.C. REGOLAMENTO INDICE 1 ORGANIZZAZIONE 2 SCOPO 3 NORME COMPORTAMENTALI 4 NORME DI CIRCOLAZIONE NEL PADDOCK 5 PRINCIPIO DI AMMONIZIONE 6 ABBIGLIAMENTO

Dettagli

POLINI ITALIAN CUP 2010. TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE

POLINI ITALIAN CUP 2010. TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE POLINI ITALIAN CUP 2010 TROFEO GRC-POLINI MINI GP 50 cc MONOMARCA GRC-POLINI REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE REGOLE GENERALI F1.1 A - GRC MOTO indice per il 2010 in collaborazione con la Polini Motori il 1

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD

REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD REGOLAMENTO TECNICO PIT-BIKE/MINIMOTARD - 2017 1 - CATEGORIE AMMESSE PITBIKE STOCK PITBIKE OPEN MINIMOTARD (2T e 4T) OPEN 2 - REGOLAMENTO TECNICO PITBIKE STOCK Motore 4T orizzontale raffreddato aria/olio

Dettagli

1/8 Off Road Brushless.

1/8 Off Road Brushless. 1/8 Off Road Brushless. Regolamento tecnico Sono ammessi alla categoria tutti i modelli tipo Buggy, in scala 1/8 a ruote scoperte, con trasmissione 4wd spinti esclusivamente da un motore elettrico alimentato

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO MINIMOTO E MIDIMOTO (RTMMT)

REGOLAMENTO TECNICO MINIMOTO E MIDIMOTO (RTMMT) REGOLAMENTO TECNICO MINIMOTO E MIDIMOTO (RTMMT) Fermo restando le norme riportate nell R.M.M. e nel RTGS i motocicli che partecipano a questa classe devono rispettare i seguenti articoli. ART. 1 GENERALITÀ

Dettagli

Piloti che non abbiano mai conseguito risultati di rilievo in altri trofei o campionati o al primo tesseramento agonistico.

Piloti che non abbiano mai conseguito risultati di rilievo in altri trofei o campionati o al primo tesseramento agonistico. DIPARTIMENTO NAZIONALE SETTORE MOTORISTICO A.S.C. REGOLAMENTO GENERALE 1 TROFEO PITBIKE CROSS MWM 2015 Le gare organizzate dalla MWM sotto l egida della A.M.I. dipartimento nazionale settore motoristico

Dettagli

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013

MINI CHALLENGE AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 MINI CHALLENGE CIRCOLARE INFORMATIVA N 4 DEL 31.05.2013 AGGIORNAMENTO ART.3 DELLA CIRCOLARE INFORMATIVA N 2 DEL 06.05.2013 3 DISTANZIALI TAMPONI SOSPENSIONI Si autorizza il montaggio di distanziali sugli

Dettagli

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS 1) CATEGORIE REGOLAMENTO PARTICOLARE 2009 10 SPORT :pit bike con motore 4 t orizzontale, telaio a culla aperta, Ruota posteriore 10", ruota anteriore max 12", altezza

Dettagli

Regolamento tecnico - IT

Regolamento tecnico - IT Regolamento tecnico - IT SPRINT. ----- Pocketbike Junior Junior A + 8 / 10 anni 40 cc 2T or 90 cc 4T Restriction Junior B + 10 /12 anni 40 cc 2T or 90 cc 4T Restriction RESTRICTIONI 2 Tempi 4 Tempi D.

Dettagli

Multipurpose All Terrain Vehicle

Multipurpose All Terrain Vehicle FRESIA F18 4X4 Multipurpose All Terrain Vehicle Mezzo Speciale per Trasporto Materiale Logistico in condizioni estreme su ogni tipo di terreno 4 Ruote Motrici 4 Ruote Sterzanti L F18 4x4 è un veicolo leggero

Dettagli

che sarà disputato in 7/8 gare. Il calendario con le date e il regolamento definitivo sarà pubblicato entro il 12 GENNAIO 2016

che sarà disputato in 7/8 gare. Il calendario con le date e il regolamento definitivo sarà pubblicato entro il 12 GENNAIO 2016 Il MotoClubCiaoLegend ha programmato il campionato CiaoLegendCUP2016 che sarà disputato in 7/8 gare. Il calendario con le date e il regolamento definitivo sarà pubblicato entro il 12 GENNAIO 2016 Abbiamo

Dettagli

GRIDO TNT MOTOR. Acsud si riserva il diritto di modificare i suoi veicoli senza preavviso.

GRIDO TNT MOTOR. Acsud si riserva il diritto di modificare i suoi veicoli senza preavviso. GRIDO TNT MOTOR MANUBRIO 01 STRUMENTAZIONE 19 FORCELLA ANTERIORE 02 FARO ANTERIORE 20 RUOTA ANTERIORE 03 FARO POSTERIORE 21 FRENO ANTERIORE 04 PARTI ELETTRICHE 22 MARMITTA 05 PEDALINA AVVIAMENTO 23 FILTRO

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali

Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali Schede tecniche esemplari storici e modelli attuali 1. Gilera Saturno 500 militare Marmitta Abarth (1956 1957) Motore: 4 tempi monocilindrico mm 84x90 cm 3 498,7 Potenza e regime: CV 22 a 5000 giri/min

Dettagli

TRIAL CATALOGO 2016 IT

TRIAL CATALOGO 2016 IT TRIAL CATALOGO 2016 IT 125 ST 3 Il modello iniziale è un motociclo 125cc che è ideale per l avvio di futuri campioni. Questo piccolo ST include tutti i nuovi miglioramenti e modifiche che sono stati sviluppati

Dettagli

Da an accom arna r Husqv HMCT11CAI

Da an accom arna r Husqv HMCT11CAI HMCT11CAI Husqvarna raccomanda HUSQVARNA: venti di cambiamento, di passione Di idee nuove e obiettivi importanti. Le nuove 449/511 irrompono nel mondo off road con soluzioni tecniche d avanguardia, design

Dettagli

Un amico affidabile. Grizzly 125 www.yamaha-motor.it

Un amico affidabile. Grizzly 125 www.yamaha-motor.it Un amico affidabile. Se hai deciso di prenderti un compagno di lavoro a quattro ruote che ti dia una mano, l'hai trovato: Grizzly 125. Pratico e resistente, è fatto apposta per essere guidato anche da

Dettagli

REGOLAMENTO THREETURAGLIA 2015

REGOLAMENTO THREETURAGLIA 2015 REGOLAMENTO THREETURAGLIA 2015 CARATTERISTICHE BASE Sono ammessi solo ciclomotori Moped Classici a frizione automatica (Ciao, Garelli, Peugeot, SI, Bravo, Califfo, Motobecane, Boxer, ecc ecc). Sono vietati

Dettagli

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000 Codice dei motori Dati tecnici Versioni Codice motore 1.2 8v 69 CV 169A4000 1.4 16v 100CV 169A3000 1.3 16v Multijet 169A1000 1.2 bz 1.3 Multijet 1.4 bz Carburante benzina diesel benzina Livello ecologia

Dettagli

Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) per il passeggero

Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) per il passeggero L I B E R T Y Finiture cromate Comode pedane estraibili per il passeggero Strumentazione chiara e completa con cornice cromata (50 cc) ANIMA METROPOLITANA Compatto nelle dimensioni ed elegante nei tratti,

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

Long con passo da 4.325 mm, tetto alto. Long con passo da 4.325 mm, tetto super-alto 1.840. fino a. 1.565 fino a ca. 747c. 2.750c

Long con passo da 4.325 mm, tetto alto. Long con passo da 4.325 mm, tetto super-alto 1.840. fino a. 1.565 fino a ca. 747c. 2.750c 2.52a 1.540 Compact con passo da 3.250 mm, tetto alto ca. 58a ca. 59a Peso totale a terra [t] max. 2.00 (misurato a livello del pianale) 1.940 1.350 1.520 3.250 5.21 1.040 1.040 1.993 2.42 2.00 (misurato

Dettagli

Regolamento Tecnico Slot it Gruppo C Box Stock Club Revisione 2.1_IT

Regolamento Tecnico Slot it Gruppo C Box Stock Club Revisione 2.1_IT Regolamento Tecnico Slot it Gruppo C Box Stock Club Revisione 2.1_IT Premessa L obiettivo di questo documento è quello di regolamentare le vetture del Gruppo C di Slot it per le gare Gruppo C Box Stock

Dettagli

THE REAL THING. Perché l unica cosa che davvero conta là fuori è quello che sei dentro. ACCESSORI V9 CATALOGO

THE REAL THING. Perché l unica cosa che davvero conta là fuori è quello che sei dentro. ACCESSORI V9 CATALOGO V9 THE REAL THING Perché l unica cosa che davvero conta là fuori è quello che sei dentro. ACCESSORI V9 ANTIFURTO ELETTRONICO Antifurto compatto per la protezione della moto. KIT INSTALLAZIONE ANTIFURTO

Dettagli

HONDA CRF250R YM2016

HONDA CRF250R YM2016 HONDA CRF250R YM2016 Data comunicato stampa: 12 giugno 2015 Aggiornamenti modello: La CRF250R riceve un sostanziale aumento della potenza agli alti regimi grazie ai nuovi componenti (testata, pistone e

Dettagli

Listino al Pubblico aggiornato al gennaio 2009

Listino al Pubblico aggiornato al gennaio 2009 Pit Bike XB XB 125 A Pit Bike 125cc forcella normale di buona qualita' 650,00 XBB XB 125 B Pit Bike 125cc con steli rovesciati di buona qualita' 700,00 XBC XB 125 C Potente e robusta. quasi 14cv con meno

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 1. PRINCIPI GENERALI Il presente regolamento si applica alle prove di Campionato Italiano Vintage Endurance 2015 (da qui in avanti definito

Dettagli

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE

REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE Regolamento di Settore REGOLAMENTO TECNICO R1 NAZIONALE 1. Definizione Vetture turismo di grande produzione di serie con almeno 4 posti omologati e rispondente al regolamento di omologazione Gruppo A FIA;

Dettagli

ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Crono

ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Crono ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Crono Art. 1 - Definizione Sono considerate Formula Crono le manifestazioni automobilistiche che prevedono la partenza a cronometro

Dettagli

Regolamento Super Show 2015

Regolamento Super Show 2015 Regolamento Super Show 2015 Art. 1. Chi può partecipare: Sono ammessi all iscrizione della Super Show 2015 i piloti in possesso di licenza agonistica valida per l anno 2015 rilasciata dall'organizzatore

Dettagli

SUPER BIKE SUPER SCOOTER

SUPER BIKE SUPER SCOOTER BIKE SUPER SCOOTER SRV 850 SRV 850 ABS-ATC SCOOTER SUPER BIKE Se la potenza, la sportività e le emozioni più assolute sono il tuo mondo, SRV 850 è il tuo scooter. Nato dall esperienza di decenni di sfide

Dettagli

50cc. Enduro. Supermotard Naked &Scrambler...quando le due ruote sono passione. www.valentiracing.com

50cc. Enduro. Supermotard Naked &Scrambler...quando le due ruote sono passione. www.valentiracing.com 20851 LISSONE (MB) V.le Martiri della Libertà, 238 Tel. +39 039 2450192 - Fax +39 039 2452993 e-mail: info@valentiracing.com Rivenditore autorizzato: www.valentiracing.com Valenti consiglia lubrificanti:

Dettagli

Campionato Europeo LMP Slot it 2014 Revisione 2014.1

Campionato Europeo LMP Slot it 2014 Revisione 2014.1 Campionato Europeo LMP Slot it 2014 Revisione 2014.1 Premessa La versione in lingua italiana non prevarica la versione inglese che rimane l originale di riferimento I. Questo regolamento comprende la lista

Dettagli

Informazioni generali Sport-Utility Vehicle (SUV) a due porte. Sei cilindri, 60 gradi, tipo a V, raffreddamento a liquido

Informazioni generali Sport-Utility Vehicle (SUV) a due porte. Sei cilindri, 60 gradi, tipo a V, raffreddamento a liquido Jeep Wrangler SPECIFICHE TECNICHE Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri se non diversamente indicato. Le informazioni si basano sui dati disponibili alla data di pubblicazione (2 dicembre 2010).

Dettagli

www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION

www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION www.gilera.com 2012 RANGE DESIGN INNOVATION PASSION www.gilera.com PIù DI 100 ANNI NEL SEGNO DELLA SPORTIVITà E DELLO STILE ITALIANO. Dagli epici pionieri degli inizi del XX secolo, la storia di Gilera

Dettagli

Sostituzione della testata (09)

Sostituzione della testata (09) Sostituzione della testata (09) Il motore prodotto dal gruppo PSA, oggetto della riparazione, è siglato WJY ed ha una cilindrata pari a 1868 cm 3. Oltre che sulla Fiat Scudo, è stato utilizzato anche su

Dettagli

ENDURO CATALOGO 2016

ENDURO CATALOGO 2016 ENDURO CATALOGO 2016 IT 4 TEMPI 250 SEF-R 3 Sono quasi dieci anni che la Sherco 250 a 4 tempi è stata presentata sul mercato per competere ad altissimo livello nel Campionato mondiale Enduro. I cambiamenti

Dettagli

Scheda tecnica Lancia Fulvia Coupè 1,6 HF 2 a Serie

Scheda tecnica Lancia Fulvia Coupè 1,6 HF 2 a Serie ANNO DI PRODUZIONE: 1970 1973 ESEMPLARI PRODOTTI: 3.690 TELAIO Scheda tecnica Lancia Fulvia Data emissione: febb 2010 Pag 1 di 6 Tipo: 818.740 guida a sinistra 818.741 guida a destra MOTORE Tipo: 818.540,

Dettagli

REGOLAMENTO EASYTRAINING 2015

REGOLAMENTO EASYTRAINING 2015 REGOLAMENTO EASYTRAINING 2015 Birel ART S.r.l., Promotore del Progetto Promozionale Karting Easykart, organizza con l autorizzazione dell ACI-CSAI (ASN Nazionale), manifestazioni ludico-sportive su invito

Dettagli

Caratteristiche tecniche

Caratteristiche tecniche Caratteristiche tecniche Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri con

Dettagli

TRE PER TE PIAGGIO MP3. ha cambiato il mondo degli scooter. Un

TRE PER TE PIAGGIO MP3. ha cambiato il mondo degli scooter. Un SPORT LT LT TRE PER TE mp3 è l originale tre ruote che ha cambiato il mondo degli scooter. Un modo speciale di spostarsi in città e fuori città, con un eleganza irresistibile ed una sicurezza superiore.

Dettagli

FURGONE L1H1 29 2.0. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP

FURGONE L1H1 29 2.0. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125 FAP H1 27 H1 27 H1 29 2.0 H1 29 H1 29 H1 29 Normativa antinquinamento Euro 5 Euro 5 Euro 4 Euro 5 Euro 5 Euro 5 Cavalli fiscali - cv 17 20 20 17 20 20 Alesaggio e corsa - mm 75 88,3 85 88 85 88 75 88 85 x

Dettagli

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV)

Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Dati tecnici Audi A4 Avant 2.0 TDI S tronic (150 CV) Diesel, 4 cilindri in linea, con turbocompressore a gas di scarico VTG, DOHC, iniezione diretta TDI Distribuzione / n valvole per cilindro bilancieri

Dettagli

SUPER BIKE SUPER SCOOTER SRV 850

SUPER BIKE SUPER SCOOTER SRV 850 BIKE SCOOTER SRV 850 BIKE Se la potenza, la sportività e le emozioni più assolute sono il tuo mondo, SRV 850 è il tuo scooter. Nato dall esperienza di decenni di sfide vittoriose sulle piste, pronto a

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE Giugno 2015 NUOVO CITROËN BERLINGO VAN. BlueHDi 120 S&S. 1.6 HDi 90. VTi 95. 1.6 HDi 75 MOTORIZZAZIONE

CARATTERISTICHE TECNICHE Giugno 2015 NUOVO CITROËN BERLINGO VAN. BlueHDi 120 S&S. 1.6 HDi 90. VTi 95. 1.6 HDi 75 MOTORIZZAZIONE Cavalli fiscali CV Alesaggio corsa mm Cilindrata cm Potenza massima kw CEE (CV CEE) a giri/min Coppia CEE Nm a giri/min Diametro di sterzata tra muri m L1 POSTI L1 POSTI L1 POSTI L1 POSTI 0 0 0 0 Massa

Dettagli

Tipo di vettura: GDBF4FH-SLH f - Fiche A/N 5695

Tipo di vettura: GDBF4FH-SLH f - Fiche A/N 5695 Tipo di vettura: GDBF4FH-SLH f - Fiche A/N 5695 06 Confronto Impreza spec. C 05-06 Modello lunghezza larghezza altezza passo carreggiata anter. carreggiata poster. luce da terra peso 2006 MY GDBF4FH-SLH

Dettagli

1 TROFEO MINITRIALARIO 2015

1 TROFEO MINITRIALARIO 2015 1 TROFEO MINITRIALARIO 2015 CALENDARIO CAMPIONATO JUNIORES LOMBARDO U.I.S.P. TRIAL 1) 19/04/2015 Cortenova (LC) 2) 03/05/2015 Cremia (CO) 3) 19/07/2015 Lanzo d Intelvi (CO) 4) 06/09/2015 Buglio in Monte

Dettagli

Fédération Internationale Speeddown

Fédération Internationale Speeddown Regolamento tecnico FISD I. CLASSIFICAZIONE Le seguenti 9 categorie sono ammesse ai campionati (fa fede l anno di nascita del pilota: età = anno in cui si svolge la gara anno di nascita del pilota). Cat

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dati e dimensioni Pagina: 1 CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dimensioni esterne Lunghezza, mm Larghezza, mm Altezza, mm Dimensioni cerchi - pneumatici: V6 TDI V6 TSI Hybrid V8 TDI Dimensioni vano bagagli

Dettagli

Vademecum del pilota

Vademecum del pilota Vademecum del pilota Gentile pilota, siamo lieti di darti il benvenuto nel Trofeo Italia Interforze 2011 e ti auguriamo una stagione ricca di soddisfazioni sportive. Nell intento di facilitarti il primo

Dettagli

fiat doblò tecnica / motori 01/2014 WORK UP Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km

fiat doblò tecnica / motori 01/2014 WORK UP Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km fiat doblò WORK UP tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 35 000 km tecnica Peso 90 Multijet Peso

Dettagli

Specifiche tecniche. 90 kw (122 PS) a 3500 giri/min. incluso station wagon

Specifiche tecniche. 90 kw (122 PS) a 3500 giri/min. incluso station wagon Specifiche tecniche SPECIFICHE DEL MOTORE Specifica PESI Peso per asse e peso lordo del veicolo Dati Carburante Diesel (biodiesel: contenuto massimo RME 5%) Numero di cilindri 4 Capacità 2402 cm 3 Ordine

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE Marzo 2016 CITROËN JUMPY MOTORIZZAZIONE. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125. FURGONE L1H1 27 1.6 HDi 90. FURGONE L1H1 29 1.

CARATTERISTICHE TECNICHE Marzo 2016 CITROËN JUMPY MOTORIZZAZIONE. FURGONE L1H1 27 2.0 HDi 125. FURGONE L1H1 27 1.6 HDi 90. FURGONE L1H1 29 1. CITROËN JUMPY L1H1 27 1. HDi 90 L1H1 27 L1H1 29 1. HDi 90 L1H1 29 L1H1 29 2.0 HDi 10 Cavalli fiscali - cv 17 20 17 20 20 Alesaggio corsa - mm 77 x 88,3 85 x 88 75 x 88 85 x 88 85 x 88 Cilinidrata - cm

Dettagli

PTT di 3.500 Kg e pertanto conducibile con Patente B. Pagina 1

PTT di 3.500 Kg e pertanto conducibile con Patente B. Pagina 1 SPAZZATRICE ASPIRANTE VELOCE mod. MINOR m 3 2 La Spazzatrice Aspirante Scarab Minor è una delle più potenti spazzatrici compatte per aree urbane. E allestita con motore Diesel VM sovralimentato (conforme

Dettagli

Consumi (l/100 km) ØØ. Extra Urbano. Urbano 125 125 6,6 4,7 5,3 180 12,7 12,8 112 149 8,1 5,2 6,3 172 13,3 20,3. 112 149 7,9 5,3 6,3 172 14,1 n/d

Consumi (l/100 km) ØØ. Extra Urbano. Urbano 125 125 6,6 4,7 5,3 180 12,7 12,8 112 149 8,1 5,2 6,3 172 13,3 20,3. 112 149 7,9 5,3 6,3 172 14,1 n/d SCHEDA TECNICA FORD ECOSPORT PRESTAZIONI E CONSUMI Consumi (l/100 km) ØØ Prestazioni Ø Motore EcoBoost 1.0 Duratec 1.5 Ti-VCT Duratec 1.5 Ti-VCT (cambio aut. 6 rapp.) Duratorq TDCi 1.5 Potenza (cv) CO

Dettagli

Bike SetApp MANUALE D USO Versione 2.30

Bike SetApp MANUALE D USO Versione 2.30 Bike SetApp MANUALE D USO Versione 2.30 Bike SetApp 2.30 Pag. 1 Introduzione Bike SetApp è un app studiata per memorizzare su un dispositivo Android (telefono, tablet o PC) i settaggi principali delle

Dettagli

BMW Z4 Super Cup NSR

BMW Z4 Super Cup NSR BMW Z4 Super Cup NSR Gara Endurance a Squadre 12H La Manifestazione Organizzata è un Evento Ufficiale NSR e verrà effettuata all interno dei locali dell Associazione Sportiva Dilettantistica Slot Club

Dettagli

REGOLAMENTO PIT BIKE E MINICROSS 2015

REGOLAMENTO PIT BIKE E MINICROSS 2015 LEGA MOTOCICLISMO REGOLAMENTO PIT BIKE E MINICROSS 2015 TROFEO CENTRO ITALIA PIT BIKE 15/03/2015 Potenza Picena (MC) 12/04/2015 Poggino (VT) 10/05/2015 Alanno (PE) 04/07/2015 Fiano Romano (RM) notturna

Dettagli

Honda Italia Industriale S.p.A Honda Italia Moto

Honda Italia Industriale S.p.A Honda Italia Moto Le informazioni presenti in questo catalogo non si riferiscono a nessun particolare veicolo a due ruote in vendita, in quanto Honda si riserva il diritto di modificare le caratteristiche tecniche, incluse

Dettagli

Campionato Italiano GT Endurance Slot.it 2012. Premessa

Campionato Italiano GT Endurance Slot.it 2012. Premessa Campionato Italiano GT Endurance Slot.it 2012 Revisione 2012.1 Premessa L obiettivo del Campionato è quello di correre con il sistema digitale oxigen, con modelli e componenti di serie Slot it e con motori

Dettagli

CRF150R. 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5

CRF150R. 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5 CRF150R 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5 Introduzione Colorazioni La rivoluzionaria CRF150R e la gemella CRF150R2 con cerchi da 19, sono le prime moto racing da cross di piccola cilindrata. Equipaggiate

Dettagli

Quality Trailers. 2012 serie big trailers dumper

Quality Trailers. 2012 serie big trailers dumper Quality Trailers 2012 serie big trailers dumper Quality trailers SISTEMA ELETTRO-IDRAULICO DI STERZATURA DEGLI ASSI POSTERIORI SEGNALAZIONE EIMA 2004 RIMORCHIO PREDISPOSTO PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO TELO

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 TROFEO MOTODISERIE CLASSI: 600, 1000

REGOLAMENTO 2015 TROFEO MOTODISERIE CLASSI: 600, 1000 ARTICOLO 1 - ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO 2015 TROFEO MOTODISERIE CLASSI: 600, 1000 Il Moto Club Ducale promuove e organizza il 4 trofeo Motodiserie. Cinque gare in programma, tutte valide per l'attribuzione

Dettagli

Notiziario di S.A.M. 2001 Speciale GIP-46 Allegato al Numero 53 Gennaio - Febbraio 2011

Notiziario di S.A.M. 2001 Speciale GIP-46 Allegato al Numero 53 Gennaio - Febbraio 2011 Notiziario di S.A.M. 2001 Speciale GIP-46 Allegato al Numero 53 Gennaio - Febbraio 2011 Speciale GIP-46 - Allegato all Aquilone n. 53 1 GIP- 46 Nel gennaio 2007, in occasione dell annuale riunione conviviale

Dettagli

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO

I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO Motocompressore GDP I NUOVI MOTOCOMPRESSORI DALLA QUALITA GARANTITA, RESISTENTI E DI FACILE IMPIEGO GRUPPO VITE Il nuovo gruppo vite è stato sviluppato per assicurare elevate prestazioni ed è munito di

Dettagli

Regolamento GT/LMP Slot.it 2014/2015

Regolamento GT/LMP Slot.it 2014/2015 Regolamento /LMP Slot.it 2014/2015 Premessa L'obiettivo del Campionato è quello di correre con componenti di serie e gomme forniti dal VRslot per rendere semplice, veloce ed economica la preparazione della

Dettagli

Specifiche tecniche e Regolamento Categoria Rally Cross

Specifiche tecniche e Regolamento Categoria Rally Cross Specifiche tecniche e Regolamento Categoria Rally Cross Edizione valida per 2012 1 DEFINIZIONE DI AUTOMODELLO RALLY CROSS Il Rally Cross è un auto modello di derivazione Off-Road mosso dalla trazione cardanica

Dettagli

Dumper. Mezzi in servizio

Dumper. Mezzi in servizio Dumper Mezzi in servizio PERLINI S 30 G MATRICOLA INTERNA: DMP 08 S/N : 741876 DATA ACQUISTO: 2000 ANNO COSTRUZIONE: 1974 N. CESPITE: 25 54.000 kg. 24.000 kg. 30.000 kg. MOTORE: GM 8V 71T N 70 7083-7300

Dettagli

T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo 146 25031 Capriolo Bs Licenza A int. n.352978 ITALIAN SERIES 2015

T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo 146 25031 Capriolo Bs Licenza A int. n.352978 ITALIAN SERIES 2015 T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo 146 25031 Capriolo Bs Licenza A int. n.352978 ITALIAN SERIES 2015 Regolamento generale 1-Premessa: T.A.I. Motorsport a.s.d organizza per il 2015 una serie composta

Dettagli

GILERA RUNNER 125 200 4T

GILERA RUNNER 125 200 4T GILERA RUNNER 125 200 4T PREMESSA: Questo documento è riservato al sito gilera runner forum.it il quale si declina da ogni responsabilità derivante dal suo contenuto; ricordiamo essere una guida amatoriale

Dettagli

Il carrello saliscale per i professionisti. I problemi di trasporto su scale risolti in modo intelligente. www.aat-online.de

Il carrello saliscale per i professionisti. I problemi di trasporto su scale risolti in modo intelligente. www.aat-online.de Il carrello saliscale per i professionisti A I problemi di trasporto su scale risolti in modo intelligente www.aat-online.de La movimentazione di carichi pesanti sulle scale richiede particolare attenzione.

Dettagli

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali Regolamento di Gara PROGRAMMA APERTURA ISCRIZIONI Martedì 01 Ottobre 2013 ore 08.00 CHIUSURA ISCRIZIONI Giovedì 31 Ottobre 2013 ore 24.00 APERTURA ISCRIZIONI SABATO 09 NOVEMBRE 2013 Verifiche Sportive

Dettagli

TIPO INTERURBANO LUNGO RIBASSATO PARZIALMENTE (LOW ENTRY) EURO 6 (CIG 5532340763)

TIPO INTERURBANO LUNGO RIBASSATO PARZIALMENTE (LOW ENTRY) EURO 6 (CIG 5532340763) DESCRIZIONE TECNICA Spett.le APAM ESERCIZIO S.p.A. Via dei Toscani, 3/C 46100 Mantova (MN) APPALTO PER LA FORNITURA DI N.4 AUTOBUS CLASSE II DI LINEA TIPO INTERURBANO LUNGO RIBASSATO PARZIALMENTE (LOW

Dettagli

Gruppo C Box Stock Club Gruppo C Box Stock EVO

Gruppo C Box Stock Club Gruppo C Box Stock EVO Regolamento Tecnico Slot it Gruppo C Box Stock Club Gruppo C Box Stock EVO Revisione 1.2_IT Sommario delle revisioni e dell applicabilità Revisione Stato Data di rilascio Applicabilità Modifiche 1.0_IT

Dettagli

Tutto quanto non è espressamente indicato in questo Regolamento e negli allegati tecnici emessi dal Bureau e/o dalla C.S.A.I. sono vietati.

Tutto quanto non è espressamente indicato in questo Regolamento e negli allegati tecnici emessi dal Bureau e/o dalla C.S.A.I. sono vietati. N.B.1 : Gli aggiornamenti e/o modifiche effettuati rispetto al testo 2011 sono in rosso: Gli aggiornamenti e/o modifiche effettuati nel 2012 sono evidenziati in giallo: Nr. Data Articolo aggiornato 1 9/3/2012

Dettagli

REGOLAMENTO NAZIONALE MOTOCROSS 2013

REGOLAMENTO NAZIONALE MOTOCROSS 2013 Centro Sportivo Educativo Nazionale LEGA MOTOCICLISMO ASD Via San Crispino, 26-35129 PADOVA Tel. 049.7800826 328.1055533 Fax 049.8079278-2108820 C.F./P.IVA 04535580288 info@legamotociclismo.it segreteria@csenveneto.it

Dettagli

Regolamento sportivo Campionato Slot.it 2014

Regolamento sportivo Campionato Slot.it 2014 Regolamento sportivo Campionato Slot.it 2014 Slot.it organizza per il 2014 il Campionato Italiano Slot.it. con le seguenti categorie: Gare sprint: Classic, LMP, Group C Endurance digitale oxigen: GT/LMP

Dettagli

MOVIMENTO ACCESSO E GUIDA DIRETTAMENTE DALLA CARROZZINA

MOVIMENTO ACCESSO E GUIDA DIRETTAMENTE DALLA CARROZZINA INDIPENDENZA e LIBERTÀ di MOVIMENTO Sappiamo che l indipendenza e la mobilità è estremamente importante per tutte le persone, in particolare per le persone che vivono quotidianamente su una carrozzina

Dettagli

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30

RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 @ RC 40 Dati tecnici. Carrello elevatore Diesel e GPL. RC 40-16 RC 40-18 RC 40-20 RC 40-25 RC 40-30 2 RC 40 Dati tecnici. 3 Questa scheda tecnica indica soltanto i valori tecnici del carrello elevatore

Dettagli

VEICOLI DA TRASFORMAZIONE. tecnica / motori 01/2014. 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa

VEICOLI DA TRASFORMAZIONE. tecnica / motori 01/2014. 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa fiat DUCATO VEICOLI DA TRASFORMAZIONE tecnica / motori 01/2014 2 anni di garanzia contrattuale, 1 anno di garanzia estesa Totale 3 anni di garanzia o pure 200 000 km Tagliando ogni 48 000 km Gamma 4x4

Dettagli

Gare Sponsorizzate da Slot It

Gare Sponsorizzate da Slot It Premessa I. L obiettivo del Campionato è quello di favorire l abilità di guida e gareggiare con componenti il più possibile vicini a quelli di serie; possibilmente i motori e le gomme sono messi a disposizione

Dettagli

rutale 1090, ure passion.

rutale 1090, ure passion. Motorcycle Art rutale 1090, ure passion. Sempre più 1090, la Brutale che spalanca il mondo delle naked quattro cilindri MV Agusta è il perfetto connubio tra prestazioni e guida, dotazione tecnica e prezzo,

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE Questa corsa a squadre si svolgerà sulla pista di Baia Sardinia (Kartodromo Pista dei Campioni) il 8 ottobre 2011 su kart forniti dall organizzazione. Il regolamento di questa

Dettagli

NEXUS MAXISCOOTER MOTORCYCLESOUL NATA DAL DESIDERIO

NEXUS MAXISCOOTER MOTORCYCLESOUL NATA DAL DESIDERIO NEXUS 500250125 MAXISCOOTER MOTORCYCLESOUL NATA DAL DESIDERIO NEXUS 500 SCOPRI L ANIMA SPORTIVA DELLO SCOOTER Per te che vivi con intensità ogni momento della giornata, affrontando il traffico e gli impegni

Dettagli

Regolamento Classic ANSI e nazionale Slot.it 2014 2015

Regolamento Classic ANSI e nazionale Slot.it 2014 2015 Regolamento Classic ANSI e nazionale Slot.it 2014 2015 Premessa - Lo spirito di questo regolamento è duplice, da un lato permettere di utilizzare i modelli con una configurazione più vicina a come escono

Dettagli

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione

Istruzioni per regolatore elettronico dell iniezione Grazie per la preferenza al nostro regolatore elettronico per l impianto d iniezione. Questa Unità è SOLAMENTE per i seguenti modelli Harley Davidson: SOFTAIL 06 TOURING 06 Per la complessità delle nuove

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

ATVSPECIALIST. brochure gammait001.indd 1 30-10-2007 17:56:25

ATVSPECIALIST. brochure gammait001.indd 1 30-10-2007 17:56:25 ATVSPECIALIST brochure gammait001.indd 1 30-10-2007 17:56:25 INDEX Cobra 350 4-5 LEISURE Cobra 220 Cobra 50 Revo 100 Minikolt 50 6-7 8 9 17 Cube 350 X4 12-13 UTILITY Cube 350 X4 full-optional Cube 300

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. 2.1 La gara si terrà sul Circuito Internazionale del Friuli Venezia Giulia a Precenicco (Udine), nei giorni 6 e 7 Luglio 2013.

REGOLAMENTO 2013. 2.1 La gara si terrà sul Circuito Internazionale del Friuli Venezia Giulia a Precenicco (Udine), nei giorni 6 e 7 Luglio 2013. REGOLAMENTO 2013 1. Organizzatore 1.1 La società BIREL MOTORSPORT SRL, con licenza da organizzatore CSAI 357311 e con l approvazione della CSAI, indice e organizza la 24 Ore Endurance Kart Racing 2013.

Dettagli

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO BEAN Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE BEAN - Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Descrizione del prodotto... 3 1.2 Caratteristiche tecniche... 3 1.3 Descrizione del

Dettagli

Analisi della normativa sulle ruote

Analisi della normativa sulle ruote Analisi della normativa sulle ruote CONVEGNO REGIONALE GIUDICI DI GARA TOSCANA 06.02.2011 GRUPPO DI LAVORO: Elisabetta Fambrini Elena Gradassi Loris Mencacci Luca Menichetti Michela Michelotti Marco Verani

Dettagli

Strada libera. FJR1300A www.yamaha-motor.it

Strada libera. FJR1300A www.yamaha-motor.it Strada libera. Negli ultimi dieci anni questo modello straordinario ha regalato a migliaia di piloti l'opportunità di guidare con prestazioni da supersportiva, abbinate a un comfort senza paragoni per

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI

REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI REGOLE DI GARA SPECIFICHE PER LE CATEGORIE GIOVANILI Tutti gli atleti e, in modo particolare, quelli appartenenti alle categorie giovanili, debbono avere uguali opportunità di esprimere, in sicurezza e

Dettagli

7.1 DEFINIZIONE. Figura 1

7.1 DEFINIZIONE. Figura 1 7. AUTOMODELLI 1:5 TC 7.1 DEFINIZIONE 7.1.1 1:5 SCALE TOURING Le categorie riconosciute, in accordo con quanto avviene nella scala 1:1, sono quelle che partecipano al Campionato Touring Car Serie, secondo

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE VERSIONE CARROZZERIA/MODELLO CHASSIS/ K0 PICK UP/K01 PIANALE RIBALTABILE/KR01 MINIVAN/K05 MOTORE

CARATTERISTICHE TECNICHE VERSIONE CARROZZERIA/MODELLO CHASSIS/ K0 PICK UP/K01 PIANALE RIBALTABILE/KR01 MINIVAN/K05 MOTORE E U R O 4 G I OT T I V I C TO R I A A M P L I A L A P R O P R I A G A M M A P R O D OT T I R I V O L G E N D O S I A L S E T TO R E D E I V E I C O L I PROFESSIONALI DA TRASPORTO. LA MISSION DEL GRUPPO

Dettagli