IV. RISORSE STRUTTURALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IV. RISORSE STRUTTURALI"

Transcript

1 IV. RISORSE STRUTTURALI 1. Strutture e spazi L I.I.S. Galilei - Sani assolve al proprio compito istituzionale nell esercizio di azioni didattico-educative finalizzate alla formazione culturale dello studente, che può così acquisire un profilo professionale dalle spiccate connotazioni tecnico-scientifiche. L area complessiva della sede centrale è di circa mq di cui mq coperti e il resto a giardino, zona attrezzata per attività sportive, parcheggio e piazzali e percorsi di collegamento, con recinzione totale dell area. La sede dell Istituto accoglie gli uffici della segreteria, della dirigenza, della vicepresidenza, la sala insegnanti, l aula magna, la sala riunioni, la palestra, la biblioteca multimediale, le aule per le attività didattiche ordinarie (n. 47) e le aule speciali (n. 4), ovvero i laboratori (n. 30), situati sia all interno del corpo centrale che in quello aggregato (ex IPSIA E. Mattei ), così come spazi attrezzati polivalenti a disposizione delle classi Palestra e campi sportivi L Istituto dispone di una grande e luminosa palestra completamente ristrutturata per lo svolgimento delle lezioni di Educazione Fisica e di iniziative sportive pomeridiane. La palestra ha le dimensioni di un regolare campo per basket e pallavolo e recentemente è stata arricchita con alcune macchine da fitness e tavoli da ping-pong. All esterno è invece presente un campo di calcetto in erba sintetica anch esso regolamentare. La scuola è inoltre limitrofa all impianto comunale di atletica leggera (ex Campo CONI) la cui pista sintetica e le pedane per i salti e lanci sono a disposizione degli alunni, i quali possono accedervi durante le lezioni di Educazione Fisica sotto il controllo dei rispettivi insegnanti. 1.2 Aula magna Luogo di incontro per le riunioni collegiali e per lo svolgimento di attività didattico-educative, ha una capienza di 180 posti circa. Inoltre, essendo fornita di idonea attrezzatura e di strumenti musicali, in orario extra-scolastico è a disposizione per le attività artistico-musicali Aula teatro Dalla capienza limitata a 25 posti, è dotata di palcoscenico e impianto luci per la messa in scena di rappresentazioni e le attività del laboratorio teatrale. Grazie alle sue attrezzature tecnologiche si presta anche alla visione di audiovisivi Biblioteca multimediale A disposizione di quegli alunni che, per motivi di studio e documentazione, hanno necessità di collegarsi ad Internet utilizzando le sue postazioni informatiche o di consultarne il patrimonio librario, la

2 Biblioteca multimediale rappresenta un luogo e uno strumento funzionale alla sperimentazione di situazioni reali di ricerca che possano rendere maggiormente significativo l apprendimento. In particolare, dal momento che è in grado di fornire quante più risorse di conoscenza possibili, nonché materiali e fonti d informazione capaci di creare le condizioni adatte per stimolare percorsi autonomi di ricerca e orientamento, la Biblioteca multimediale svolge un ruolo fondamentale in relazione: all apprendimento e al rafforzamento della lettura, della visione e dell ascolto; alla progettazione curricolare e alla programmazione didattica; all innovazione didattico-metodologica. La progettazione delle attività al pari della gestione operativa della Biblioteca multimediale è affidata a un équipe di coordinamento appositamente individuata tra i docenti. 2. Laboratori L Istituto dispone di numerosi laboratori dotati di moderni strumenti e attrezzature in grado di favorire il consolidamento della formazione tecnica degli alunni con particolare attenzione alla multimedialità, alla progettazione e alle nuove tecnologie. L importanza di queste risorse strutturali si traduce nel possesso di abilità e competenze capaci di consentire ai diplomati nell Istituto, al termine del loro ciclo di studi, di accedere autonomamente a nuove conoscenze e di maturare nuove professionalità. Infatti, «non è sufficiente sapere, ma occorre saper fare». A. Laboratori del Biennio laboratorio di Tecnologie informatiche laboratorio di Chimica laboratorio di Fisica laboratorio di Scienze laboratorio di Disegno e Tecnologia B. Laboratori del Triennio laboratorio di Sistemi automatici (classi Terze e Quarte) laboratorio di Sistemi automatici (Classi Quinte) laboratorio di Grafica e Comunicazione laboratorio di Informatica laboratorio di Elettronica e Telecomunicazioni laboratorio di Misure e macchine elettriche laboratorio di Tecnologia chimica laboratorio di Chimica (classi Terze) laboratorio di Chimica (classi Quarte e Quinte) laboratorio CAD / CAM laboratorio tecnologico laboratorio di Tecnologia meccanica

3 laboratorio di Macchine utensili laboratorio di Macchine a fluido laboratorio di Disegno meccanico laboratorio di Tecnologia e Sistemi elettronici laboratorio di Tecnologia e Sistemi elettrotecnici laboratorio linguistico laboratorio CAD 1 laboratorio Costruzioni e CAD 2 laboratorio di Topografia e GPS laboratorio di Impianti tecnici laboratorio di Informatica e Elettronica laboratorio di Disegno tecnico A. Laboratori del Biennio A.1. Laboratorio di Tecnologie informatiche Il laboratorio di Tecnologie informatiche ospita attività per le discipline Tecnologie informatiche e Matematica. Il laboratorio è composto da n. 20 postazioni PC connessi in rete LAN, una stampante laser condivisa e LIM. A.2. Laboratorio di Chimica Organizzato in più banconi di lavoro e dotato di un vasto assortimento di reagenti, vetrerie e strumentazione di utilizzo quotidiano (bilancia, centrifuga, ecc.), il laboratorio risponde alle norme di sicurezza per la presenza di armadi con motore aspirante, cappe, doccia di emergenza e doccia lava-occhi. A.3. Laboratorio di Fisica Il laboratorio è strutturato in modo da eseguire esperienze dimostrative e di gruppo per facilitare sia l apprendimento diretto che quello ottenuto attraverso la collaborazione e il confronto tra alunni. È dotato di strumentazioni ed apparecchiature che consentono l esecuzione di una trentina di esperienze riguardanti: rappresentazione e studio dei moti, leggi della meccanica e della statica, studio dei fenomeni fisici in assenza di aria, fenomeni collegati a campi elettrici e magnetici, leggi dei gas. Dispone, inoltre, di postazione PC e LIM. A.4. Laboratorio di Scienze Nel laboratorio di Scienze si realizzano esperimenti con l obiettivo di rendere l osservazione dei fenomeni parte attiva dei processi di apprendimento degli studenti e di sviluppare in essi lo spirito critico, la capacità logica e la capacità di formulare ipotesi personali, in accordo con il metodo sperimentale. A.5. Laboratorio di Disegno e Tecnologia Il laboratorio offre agli alunni la possibilità di acquisire le competenze di base nell uso di software dedicati al disegno assistito dal calcolatore. È attrezzato con postazioni PC munite di programma AutoCAD per ogni alunno e dispone di LIM.

4 B. Laboratori del Triennio B.1. Laboratorio di Sistemi automatici (classi Terze e Quarte) Costituisce un importante supporto alla sperimentazione nell ambito del controllo automatico di dispositivi di vario tipo in ambito civile ed industriale. Dotato di numerosi PC collegati in rete locale, ciascuno con accesso Internet, consente di realizzare simulazioni di sistemi di controllo mediante foglio elettronico ed esercitazioni di programmazione e debugging software. Per l interfacciamento a microprocessori e microcontrollori è disponibile software dedicato sia ad alto livello (C, Pascal) che e a basso livello (Assemby). È possibile realizzare controlli sia di tipo analogico che digitale, analizzare le caratteristiche di vari trasduttori e componenti elettronici, programmare microcontrollori della famiglia PIC Microchip e Atmega328 ATMEL mediante specifico ambiente di sviluppo (IDE). Per realizzare circuiti di controllo elettronici sperimentali su breadboard sono disponibili svariati banchi di lavoro, dotati di alimentazione elettrica, e numerosi digilab corredati di strumentazione di misura ad hoc. La postazione docente, infine, è provvista di LIM per presentare efficacemente in modo interattivo simulazioni, tutorial o documentazione tecnica a scopo didattico. B.2. Laboratorio di Sistemi automatici (classi Quinte) Il laboratorio, dotato di postazione PC per ogni alunno con software dedicati alla simulazione dei Sistemi elettrici, elettronici e meccanici, alla determinazione della loro stabilità e alla loro stabilizzazione, dispone di trasduttori ed attuatore per la realizzazione di Sistemi di controllo automatici e di strumenti per la realizzazione di impianti pneumatici, al fine di offrire agli alunni un adeguata gamma di esercitazioni per completare il proprio bagaglio di conoscenze tecniche. B.3. Laboratorio di Grafica e Comunicazione Laboratorio attualmente in allestimento. B.4. Laboratorio di Informatica Il laboratorio, organizzato in modo tale che ogni alunno abbia una propria postazione di lavoro corredata di PC, permette lo studio e la realizzazione di software dedicati alla gestione di data base e alla trasmissione dati e voce in vari formati (ad esempio, il Voip). Inoltre, favorisce lo studio e la realizzazione di varie topologie di reti informatiche, con relativi sistemi di sicurezza. B.5. Laboratorio di Elettronica e Telecomunicazioni Il laboratorio di Elettronica e Telecomunicazioni è adeguato alle tecnologie attualmente utilizzate nei processi produttivi. Il laboratorio dispone di postazioni PC ogni 2/3 alunni in cui realizzare, tramite programmi di simulazione, i circuiti studiati in precedenza a livello teorico: dopo aver provato e simulato al computer il corretto funzionamento del circuito, si passa al montaggio fisico del dispositivo su apposite breadboard che vengono poi alimentate tramite i banchi di lavoro; oscilloscopi e generatori di funzioni con i quali è possibile verificare il corretto funzionamento dei circuiti realizzati, completano la dotazione di ogni

5 postazione. Per quanto riguarda le esperienze di Telecomunicazioni, il laboratorio è dotato di moduli di simulazione per comunicazioni analogiche e digitali, nonché di adeguata strumentazione. Inoltre, è disponibile un ricevitore radio collegato alla rete Internet e configurato per l accesso in remoto, anche da casa, con il quale è possibile effettuare lo streaming audio da emittenti di tutto il mondo. B.6. Laboratorio di Misure e macchine elettriche La strumentazione presente permette agli alunni di verificare leggi e principi dell Elettrotecnica (Ohm, Kirchoff, Joule), rilevare i transitori su circuiti RC ed RL, misurare potenze in circuiti monofase e trifase e, attraverso le prove a vuoto e in corto circuito, misurare i parametri circuitali delle macchine elettriche secondo la normativa. La dotazione di banchi di misura alimentati con tensioni variabili continue ed alternate consente inoltre esercitazioni per gruppi ristretti di alunni (4-6) che, sulla base di schemi di misura, effettuano la scelta della strumentazione. B.7. Laboratorio di Tecnologia chimica Grazie agli specifici software per il dimensionamento di apparecchiature caratteristiche dell industria chimica, il laboratorio consente agli alunni di schematizzare un impianto chimico, impostare i parametri di funzionamento delle apparecchiature e iniziare una simulazione per verificare la presenza di problematiche di sicurezza o la corrispondenza con la qualità voluta dei prodotti. B.8. Laboratorio di Chimica (classi Terze) Dotato di postazioni di lavoro individuali, grazie alle strumentazioni, alle apparecchiature e alla grande varietà di reattivi, consentono l esecuzione delle analisi basilari e delle procedure di separazione di miscele organiche nel pieno rispetto delle norme di sicurezza vigenti. B.9. Laboratorio di Chimica (classi Quarte e Quinte) Dotato di postazioni di lavoro individuali, dispone di strumentazioni, apparecchiature e una grande varietà di reattivi in grado di consentire l esecuzione di analisi qualitative e quantitative a livello industriale su diversi tipi di elementi (acqua, olio, vino, terreno, ecc.); inoltre, è arricchito da un laboratorio di fermentazioni e da una sala strumentazioni. È attrezzato in maniera da consentire che le attività svolte al suo interno rispettino appieno la normativa vigente in merito alla sicurezza. B.10. Laboratorio CAD / CAM Il laboratorio è strutturato su venti postazioni CAD più quella del docente, dotata di LIM e plotter a getto d inchiostro formato A0. Al fine di consentire agli alunni di percorrere tutte le fasi di un progetto e fornire loro una panoramica delle tecnologie informatiche applicate al disegno meccanico e alla produzione in uso nelle aziende, tutti i PC hanno in dotazione software Autocad Mechanical (per il disegno di progettazione 2D e 3D), Inventor (per la generazione di documentazione tecnica) e EDGCAM (per consentire il trasferimento del disegno attraverso la rete Intranet dell istituto, alla macchina a controllo numerico posizionata in remoto). B.11. Laboratorio tecnologico

6 Attrezzato con moltissime apparecchiature per le più svariate prove tecnologiche (durometri, pendolo di Charpy, macchine per la prova di trazione e compressione statica, ecc.), nonché di misura di precisione (calibri, spessimetri, microscopi ottici, ecc.), il laboratorio dispone di una LIM grazie alla quale approfondire gli argomenti oggetto di studio (ad esempio, simulazione macchine utensili CNC con il software CNC Simulator) e di varie stampanti grafiche, come pure di una piccola biblioteca dedicata. B.12. Laboratorio di Tecnologia meccanica Il Laboratorio è adeguato alle attuali tecnologie utilizzate nei processi produttivi, così da offrire agli alunni la possibilità di costruire il proprio bagaglio di conoscenze e competenze tecnico-pratiche in maniera più competitiva possibile in relazione alle richieste del mondo del lavoro. È attrezzato con molteplici apparecchiature per le più svariate prove tecnologiche (macchine per la prova di trazione, compressione e flessione statica, macchine per le prove di fatica, centrale idraulica, ecc.). Inoltre, dispone di una piccola biblioteca specifica. B.13. Laboratorio di Macchine utensili È attrezzato con una quindicina di torni paralleli manuali, varie fresatrici manuali, una fresatrice CNC, due torni CNC uno dei quali molto moderno e di acquisto recente all avanguardia anche nei confronti delle macchine abitualmente usate nell industria. Completano la dotazione innumerevoli macchine fondamentali per un simile laboratorio (trapani, segatrici, molatrici, compressori, aspiratori mobili di fumi e polvere, ecc.) e di un attrezzeria completa con molti utensili e materiale di consumo a disposizione. B.14. Laboratorio di Macchine a fluido Con le sue macchine (caldaia a tubi di fumo con circuito chiuso ad essa connesso, con tubazioni del vapore, scambiatore di calore, vasca raccolta acqua fredda, turbina a vapore ed alternatore trifase; vasca per prove idrauliche con turbine Pelton e Francis; banco prova motori a combustione interna, ecc.) costituisce un piccolo Museo didattico-industriale. B.15. Laboratorio di Disegno meccanico Il laboratorio è attrezzato con postazioni individuali per la realizzazione del disegno tecnico, soprattutto in ambito meccanico. Dotato di una serie di tecnigrafi professionali, è inoltre fornito di PC con software dedicato al disegno tecnico e dispone di lavagna interattiva multimediale. B.16. Laboratorio di Tecnologia e Sistemi elettronici Il laboratorio è organizzato in modo da far conoscere agli alunni le caratteristiche dei componenti elettronici, l acquisizione delle metodologie di progettazione e le tecniche per la costruzione e collaudo di dispositivi elettronici. Ogni alunno ha a disposizione un PC con software per il disegno, la progettazione di schede, la simulazione circuitale, lo sviluppo di firmware, la programmazione di microcontrollori ed emulatori per il debug. Di supporto alla costruzione di apparecchiature sono disponibili uno spazio con trapani e uno per lo sviluppo ed incisione di schede, saldatori, strumentazione per la taratura e il collaudo. B.17. Laboratorio di Tecnologia e Sistemi elettrotecnici

7 Il laboratorio è adeguato alle attuali tecnologie utilizzate nei processi produttivi al fine di offrire agli alunni la possibilità di costruire il proprio bagaglio di competenze tecniche in maniera più competitiva possibile in relazione alle richieste del mondo del lavoro. Oltre a postazioni PC per ogni alunno con software elettrici dedicati, è attrezzato con una postazione per lo studio della Building Automation (Domotica), che dispone di una dotazione di sensori e trasduttori, di Field-bus, di interfaccia HMI. L attrezzatura si completa con diversi pannelli con PLC per esercitazioni individuali e di pannelli per esercitazioni di cablaggio per impianti elettrici civili e industriali. B.18. Laboratorio linguistico Laboratorio attualmente in allestimento. B.19. Laboratorio CAD 1 Il laboratorio CAD 1 è composto da circa 28 postazioni CAD con periferiche utili per la stampa degli elaborati tecnici. Consente l effettuazione di attività di progettazione grafico-architettonica, di calcolo e disegno delle strutture portanti degli edifici, di progettazione di impianti tecnici per l edilizia, di valutazione dei beni progettati attraverso computi metrici e computi metrici estimativi attraverso programmi di contabilità. B.20. Laboratorio Costruzioni e CAD 2 Offre agli allievi la possibilità di applicare le conoscenze e le abilità in relazione alle problematiche derivanti dalla stabilità delle strutture, al riconoscimento dei tipi edilizi e al dimensionamento delle costruzioni, al calcolo di elementi strutturali (pilastri, travi, solai, ecc.). Adeguato alle attuali tecnologie utilizzate nei processi produttivi, il laboratorio conserva una vasta tipologia di materiali impiegati nelle costruzioni, dai semplici blocchi in laterizio alle fibre di carbonio di ultima concezione; inoltre, è dotato di diverse attrezzature e macchinari per la preparazione di malte e conglomerati cementizi e per le prove di resistenza degli stessi. Munito di postazioni PC con software CAD dedicati, dispone anche di un area attrezzata con banchi di lavoro per la preparazione di plastici in grado di concretizzare in modo pratico i progetti elaborati in maniera virtuale al computer. B.21. Laboratorio di Topografia e GPS Il laboratorio è in linea con le più aggiornate metodologie di rilievo, ma consente anche agli alunni di ripercorrere l evoluzione della strumentazione negli anni utilizzata nel settore: a partire da catene, triplometri, rolline metriche e distanziometri elettronici per la misura di distanze, per continuare con squadri agrimensori e paline per il tracciamento di allineamenti perpendicolari tra loro; per concludere con livelli, tacheometri e teodoliti per il rilievo completo del terreno. Nella prospettiva del rilievo completo del terreno, il Laboratorio di Topografia è dotato degli strumenti di ultima generazione, come stazione GPS e geodimetri, così da permettere agli alunni di addentrarsi nelle procedure informatiche di aggiornamento catastale, grazie a software forniti a titolo gratuito dall Agenzia delle Entrate (PREGEO e DOCFA). B.22. Laboratorio di Impianti tecnici Il laboratorio è attrezzato per eseguire esperienze su impianti elettrici sia civili che di cantiere. Tra le principali unità di lavoro, si evidenzia la presenza di un unità idraulica con turbine, apparecchiature per lo studio delle perdite di carico nelle tubazioni e studio delle caratteristiche dei fluidi (unità di studio della permeabilità), nonché di un unità termica provvista sia di un piccolo impianto di riscaldamento (caldaia,

8 elementi radianti, collettori di distribuzione) che di pannelli solari. Sono inoltre presenti unità dei Fanghi attivi e un unità frigorigera. Il laboratorio dispone inoltre di LIM e postazione PC che, attraverso software dedicati, consente di effettuare simulazioni di calcolo termico e di certificazione energetica degli edifici. 3. Sito Internet Il sito Internet ( costituisce lo strumento ufficiale di comunicazione della scuola con l utenza e mira a fornire in maniera esaustiva e rapida tutte le informazioni più importanti relative all organizzazione, alla struttura, al funzionamento e alle risorse dell Istituto; inoltre, presenta documenti di fondamentale importanza per la vita scolastica, quali il testo integrale del POF, il Regolamento, il Patto educativo di corresponsabilità. Al fine di ottimizzarne l efficienza, il suo contenuto è in continua evoluzione. Nell intento di migliorare il servizio offerto, l Istituto ha inoltre adottato il Registro elettronico per il monitoraggio e il controllo delle assenze, oltre che per la consultazione delle valutazioni riportate dai singoli alunni nelle varie discipline. Allo scopo, accedendo all apposita area riservata del sito Internet tramite un codice utente e una password strettamente personali, gli alunni e i genitori che lo desiderano possono prendere atto dei dati loro riferiti. Nello specifico, le assenze sono di norma aggiornate di giorno in giorno, mentre i voti sono disponibili in base alla periodicità con la quale sono effettuate le diverse prove di valutazione (compiti in classe, interrogazioni, ecc.).

operatore in telecomunicazioni

operatore in telecomunicazioni ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI sede mezzi di trasporto 20095 Cusano Milanino via Mazzini 30 tel. 02-6133695 6198610 fax 02 6134078 www.ipsiamolaschi.it e mail

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI

ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI sede ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER L INDUSTRIA E L ARTIGIANATO C. MOLASCHI 20095 Cusano Milanino via Mazzini 30 tel. 02-6133695 6198610 fax 02 6134078 www.ipsiamolaschi.it e-mail: ipsia.molaschi@ipsiamolaschi.it

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti

Istituto d Istruzione Superiore C. Rosatelli - Rieti Allegato n. 7 Offerta formativa secondo gli ordinamenti preesistenti L'Istituto C. Rosatelli fornisce per gli studenti iscritti nelle classi 5 e i seguenti diplomi: Diploma di Perito industriale L ITIS

Dettagli

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli.

Nel 2012 il Moretto confluisce con l'itis Castelli nel nuovo Istituto di Istruzione Superiore Benedetto Castelli. Istituto di Istruzione Superiore "Benedetto Castelli" IPSIA MORETTO OFFERTA FORMATIVA A.S. 2013-2014 Diploma Statale Manutenzione e Assistenza Impiantistica Industriale e Civile Qualifica Regionale / Europea

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Leonardo da Vinci Pisa

Istituto Tecnico Industriale Leonardo da Vinci Pisa MODULO TECNICO PROFESSIONALE ORE: 60 COMPARTO: IMPIANTISTICA AREA PROFESSIONALE: Impianti elettrici civili ed industriali, N.B. Le ore del modulo tecnico professionale saranno effettuate concordando con

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza

Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza CORSO SERALE Istituto Tecnico Industriale Statale Alessandro Rossi - Vicenza Sede e orario segreteria Sede: ITIS ROSSI Via Legione Gallieno 6100 Vicenza Orario segreteria: tutti i giorni dalle 10 alle

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA. Classe 4ATI A.S. 2013/2014

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA. Classe 4ATI A.S. 2013/2014 Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

L Istituto Galileo GALILEI di Crema

L Istituto Galileo GALILEI di Crema L Istituto Galileo GALILEI di Crema in continuità con la sua proposta formativa propone, a partire dall a.s. 2010/11, corsi quinquennali di: - ISTITUTO TECNOLOGICO, diurni e serali (ex ITIS) - LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

BIENNIO COMUNE a tutti gli indirizzi DISCIPLINE. Quadro Orario BIENNIO COMUNE. Nuovi Indirizzi Istituti Tecnici Pagina 1 1 BIENNIO

BIENNIO COMUNE a tutti gli indirizzi DISCIPLINE. Quadro Orario BIENNIO COMUNE. Nuovi Indirizzi Istituti Tecnici Pagina 1 1 BIENNIO Il seguente documento, redatto per estratti da documenti del Ministero della Pubblica Istruzione, illustra in modo sintetico ma completo l Offerta Formativa dei Nuovi Indirizzi degli Istituti Tecnici.

Dettagli

I.P.I.A. RAFFAELLO PAGLIACCETTI

I.P.I.A. RAFFAELLO PAGLIACCETTI I.P.I.A. RAFFAELLO PAGLIACCETTI IDENTITÀ La scuola è intestata all insigne scultore giuliese Raffaello Pagliaccetti. Il bacino di utenza dell Istituto è interprovinciale. Il territorio interessato è il

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE. SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE Basilio Focaccia via Monticelli (loc. Fuorni) - Salerno PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE SETTORE TECNOLOGICO Indirizzo: Elettrotecnica ed Elettronica Anno scolastico:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO

PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO MATERIA INSEGNANTE TECNOLOGIE MECCANICHE DI PROCESSO E DI PRODOTTO Melocco Efrem Mattiuzzi Erminio ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMAZIONE CLASSE 5AM QUINTO ANNO PRESENTAZIONE DELLA CLASSE A cura del

Dettagli

Laboratori e strutture didattiche dell Istituto Geometri

Laboratori e strutture didattiche dell Istituto Geometri Laboratori e strutture didattiche dell Istituto Geometri Risorse materiali: 1) Laboratorio di Costruzioni, allestito in apposito edificio esterno al corpo principale (ampio m2 120) dotato di macchine informatizzate

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO INDIRIZZO MECCANICA, MECCATRONICA ed ENERGIA Meccanica e Meccatronica Energia Materie plastiche

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO INDIRIZZO MECCANICA, MECCATRONICA ed ENERGIA Meccanica e Meccatronica Energia Materie plastiche IIS GIULIO NATTA RIVOLI (To) IL PRIMO BIENNIO ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO INDIRIZZO MECCANICA, MECCATRONICA ed ENERGIA Meccanica e Meccatronica Energia Materie plastiche Il primo biennio ha carattere

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV)

Istituto Tecnico Industriale Statale. Galileo Galilei Conegliano (TV) Istituto Tecnico Industriale Statale Galileo Galilei Conegliano (TV) FINALITÀ DELL ISTITUTO L impegno dell ITIS G. Galilei è quello di educare persone umane, autonome, libere da pregiudizi, capaci di operare

Dettagli

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015

OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 OPEN DAY LICEO 28 NOVEMBRE 2015 Presentazione degli indirizzi Dalle ore 9:30 alle ore 10:00 Presentazione Liceo Scienze Umane Dalle ore 10:00 alle ore 10.30 Presentazione Liceo Scienze Applicate Dalle

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Pag 1 di 7 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DISCIPLINARE Disciplina a.s.2015/2016 Classe: II Sez. R INDIRIZZO: Elettronica ed Elettrotecnica Docente : Prof. Roberto Manovella Pag 2 di 7 ANALISI DELLA SITUAZIONE

Dettagli

C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo

C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo C3 indirizzo Elettronica ed Elettrotecnica Profilo Il Diplomato in Elettronica ed Elettrotecnica : - ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici,

Dettagli

DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-2015 CLASSE: 2 D

DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-2015 CLASSE: 2 D DOCENTE : LO CASTO EZIO MATERIA: SCIENZE E TECNOLOGIE APPLICATE A.S.: 2014-20 CLASSE: 2 D Continuità di insegnante nella materia rispetto all anno precedente 1 Si No Gli obiettivi disciplinari dell anno

Dettagli

IL NUOVO INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

IL NUOVO INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA IL NUOVO INDIRIZZO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA Itis Galilei di Roma - 9 novembre 2009 - SI ARTICOLA NELLE TRE AREE OPZIONALI DI APPROFONDIMENTO: ELETTRONICA ELETTROTECNICA AUTOMAZIONE VI CONFLUISCONO

Dettagli

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO

SECONDO BIENNIO ISTITUTO TECNICO SETTORE DOCUMENTI PER LA DISCUSSIONE ISTITUTO TECNICO INDIRIZZO ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA TECNOLOGICO ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA ESITI DI APPRENDIMENTO (competenze, abilità, conoscenze) Regolamento,

Dettagli

ITIS De Gasperi Gobetti Morciano di Romagna. Presentazione del corso di Elettronica ed Elettrotecnica - Settore Tecnologico -

ITIS De Gasperi Gobetti Morciano di Romagna. Presentazione del corso di Elettronica ed Elettrotecnica - Settore Tecnologico - ITIS De Gasperi Gobetti Morciano di Romagna Presentazione del corso di Elettronica ed Elettrotecnica - Settore Tecnologico - Profilo del perito elettronico ed elettrotecnico Lo studente, a conclusione

Dettagli

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE

ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO opzione SCIENZE APPLICATE L Istituto Italo Calvino affronta una duplice sfida: rinnovare i tradizionali processi di apprendimento

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO SCUOLA PRIMARIA TECNOLOGIA classe 1^ COMPETENZE CHIAVE Competenza in campo scientifico-tecnologico Competenza digitale Imparare a imparare TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE L alunno: riconosce

Dettagli

COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014

COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014 COORDINAMENTO AREA DISCIPLINARE ELETTRONICA SETTEMBRE 2014 Pagina 1 di 8 MATERIA: TPSEE I docenti della materia TPSEE per le classi terze, quarte e quinte dell indirizzo Elettronica, dopo aver partecipato

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SCIENZE INTEGRATE FISICA Classi 1AP (L. Stroppa S. Bani) 1BP (L. Buono P. Ramundo) A.S.

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA SCIENZE INTEGRATE FISICA Classi 1AP (L. Stroppa S. Bani) 1BP (L. Buono P. Ramundo) A.S. !" #$%&'((&) #$%&!*(& #+#,-$%./$$011 e-mail: 23$4$23$&$/& sito: 555&$23$&$/& pec: 6*47(&*08$& Note Il presente documento va inviato in formato elettronico all indirizzo piani.lavoro@majorana.org a cura

Dettagli

IO 6.3 PRESTAZIONI MINIME DEI LABORATORI IPIA-ITI

IO 6.3 PRESTAZIONI MINIME DEI LABORATORI IPIA-ITI Pag. 1 di 6 IO 6.3 PRESTAZIONI MINIME DEI LABORATORI IPIA-ITI n ediz. Data Descrizione Firma preparazione Firma approvazione DIR 00 22/09/13 Prima emissione Carlo Ferrari Maria Amodeo Pag. 2 di 6 INDICE

Dettagli

ISTITUTO PROFESSIONALE

ISTITUTO PROFESSIONALE Via Resistenza,800 41058 Vignola (Modena) tel. 059 771195 fax. 059 764354 e-mail: mois00200c@istruzione.it www.istitutolevi.it ISTITUTO PROFESSIONALE MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (con qualifica di

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA COMUNE DI CAGLIARI I.T.G. BACAREDDA CAGLIARI PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE METODOLOGICO-DIDATTICA INERENTE LA REALIZZAZIONE DI UNA CLASSE DIGITALE Il Dirigente Scolastico

Dettagli

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68)

SETTORE TECNOLOGICO. Istituto Tecnico Tecnologico V. Cerulli (via Gramsci, 68) I nuovi Istituti tecnici sono raggruppati in 2 settori: Economico Tecnologico L I.I.S. V.Crocetti-V.Cerulli offre ai propri studenti una formazione nel SETTORE ECONOMICO E NEL SETTORE TECNOLOGICO: SETTORE

Dettagli

Elettronica e Telecomunicazioni

Elettronica e Telecomunicazioni ITIS A.EINSTEIN ROMA Elettronica e Telecomunicazioni Contenuti delle discipline professionalizzanti B.Pellegrni 1 Elettrotecnica 3- anno Teoria dei circuiti Corrente continua Corrente alternata Macchine

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ARTICOLAZIONE ELETTROTECNICA Gli Allegati A (Profilo culturale, educativo e professionale) e C (Indirizzi, Profili, Quadri orari e Risultati di

Dettagli

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca

PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate. Biblioteca PARTE TERZA Strutture e aree attrezzate Biblioteca La Biblioteca d Istituto è dotata di un consistente patrimonio librario (circa 13.000 volumi), incrementato annualmente, secondo le esigenze didattiche

Dettagli

Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena. Indirizzo costruzioni ambiente e territorio

Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena. Indirizzo costruzioni ambiente e territorio Istituto tecnico per geometri G. GUARINI - Modena Indirizzo costruzioni ambiente e territorio L'istituto tecnico G.Guarini fornisce agli studenti una preparazione negli studi del settore Costruzioni Ambiente

Dettagli

Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO

Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO Prospetto delle materie e del quadro orario settimanale: ISTITUTO TECNICO Settore TECNOLOGICO A) MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA Titolo rilasciato: Perito in Meccanica, meccatronica ed energia MATERIE

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA INDIRIZZI DI STUDIO

OFFERTA FORMATIVA INDIRIZZI DI STUDIO ISTITUTO TECNICO E. SCALFARO Piazza Matteotti, 1- CATANZARO Tel.: 0961 745155 - Fax: 0961 744438 E-mail:cztf010008@istruzione.it Sito: www.itiscalfaro.cz.it ANNO SCOLASTICO 2011 2012 OFFERTA FORMATIVA

Dettagli

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati

Liceo Tecnologico. Indirizzo Elettrico Elettronico. Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Indicazioni nazionali per Piani di Studi Personalizzati Obiettivi Specifici d Apprendimento Discipline con attività di laboratorio 3 4 5 Fisica 99 Gestione di progetto 132 99 *Tecnologie informatiche e

Dettagli

ELETTROTECNICA E MACCHINE ELETTRICHE

ELETTROTECNICA E MACCHINE ELETTRICHE CORSO DI ELETTROTECNICA E MACCHINE Circuiti in corrente continua e alternata - Misure elettriche e laboratorio - Aspetti costruttivi, funzionamento e caratteristiche delle macchine elettriche 2005, pp.

Dettagli

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI

ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI ITIS M.O.V.M. DON G.MOROSINI Via Casilina - Ferentino (Fr) tel. 0775. 395345 www.itismorosini.it - frtf06000c@istruzione.it I.T.I.S. M.O.V.M. DON GIUSEPPE MOROSINI" L Istituto

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore. G. Giorgi

Istituto Istruzione Superiore. G. Giorgi Istituto Istruzione Superiore G. Giorgi Informatica e Telecomunicazioni Articolazione Telecomunicazioni Classi Materie di insegnamento I II III IV V Lingua e lett. Ital. 4 4 4 4 4 Storia, Citt. E Cost.

Dettagli

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI

QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI QUADRI ORARI E COMPETENZE SPECIFICHE DEGLI INDIRIZZI Nel nostro Istituto sono attivi i seguenti indirizzi, articolati nelle classi e nei quadri orari di cui sotto. Meccanica, Meccatronica Elettrotecnica

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Liceo Scientifico Via Gallo Pecca n. 4/6 Istituto Tecnico Industriale

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Liceo Scientifico Via Gallo Pecca n. 4/6 Istituto Tecnico Industriale ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ALDO MORO Liceo Scientifico Via Gallo Pecca n. 4/6 Istituto Tecnico Industriale 10086 RIVAROLO CANAVESE Tel 0124 454511 Fax 0124 454545 Cod. Fiscale 85502120018 E-mail:

Dettagli

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici

MIUR. I nuovi. Istituti Tecnici I nuovi Istituti Tecnici NUOVO IMPIANTO ORGANIZZATIVO 2 SETTORI, 11 INDIRIZZI SETTORE ECONOMICO SETTORE TECNOLOGICO 1. Amministrazione, Finanza e Marketing; 2. Turismo 1. Meccanica, Meccatronica ed Energia

Dettagli

I.P.S.I.A. GALLARATE. Un po di storia

I.P.S.I.A. GALLARATE. Un po di storia I.P.S.I.A. Un po di storia GALLARATE L Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato assume, dal 1951, l attuale denominazione Andrea Ponti, industriale tessile di fine 800 che mise a

Dettagli

CLASSE 32/C - LABORATORIO MECCANICO-TECNOLOGICO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi

CLASSE 32/C - LABORATORIO MECCANICO-TECNOLOGICO. Programma d'esame. Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 32/C - LABORATORIO MECCANICO-TECNOLOGICO Programma d'esame CLASSE 32/C - LABORATORIO MECCANICO-TECNOLOGICO Temi d'esame proposti in precedenti concorsi CLASSE 32/C - LABORATORIO MECCANICO-TECNOLOGICO

Dettagli

I NUOVI ISTITUTI TECNICI

I NUOVI ISTITUTI TECNICI Istituto Tecnico Industriale Statale Liceo Scientifico Tecnologico Ettore Molinari Via Crescenzago, 110/108-20132 Milano - Italia tel.: (02) 28.20.786/ 28.20.868 - fax: (02) 28.20.903/26.11.69.47 Sito

Dettagli

Istituto Tecnico G.Galilei Livorno

Istituto Tecnico G.Galilei Livorno IL FUTURO: i quadri orari e le 4 specializzazioni della riforma PRIMO BIENNIO Il primo biennio del nostro istituto è dedicato all acquisizione di saperi e competenze di base ed ha valore orientativo e

Dettagli

TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA

TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO RIVA 1 PIANO DI STUDIO DI ISTITUTO TECNOLOGIA SCUOLA PRIMARIA PREMESSA Secondo le Linee Guida per l elaborazione dei Piani di Studio Provinciali (2012) la TECNOLOGIA, intesa nel suo

Dettagli

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica !! !!!#! %&! (#%) Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica Sbocchi lavorativi Progettista e installatore di impianti elettrici civili e industriali Progettista e installatore di impianti fotovoltaici

Dettagli

NUOVO ORDINAMENTO ISTITUTI PROFESSIONALI IPSIA C2 INDIRIZZO PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI. Settore

NUOVO ORDINAMENTO ISTITUTI PROFESSIONALI IPSIA C2 INDIRIZZO PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI. Settore NUOVO ORDINAMENTO ISTITUTI PROFESSIONALI IPSIA C1 INDIRIZZO MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA C2 INDIRIZZO PRODUZIONI INDUSTRIALI E ARTIGIANALI CORSI di FORMAZIONE REGIONALE Tecnico industrie Tecnico elettroniche

Dettagli

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori

1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori TRANSIZIONE SCUOLA - MONDO DEL LAVORO 1-Componenti: Mario Bertolo, Carmela Brun, Paolo Forin, Lorenzo Gallina, Lia Gamberini, Valter Giacomini, Andrea Michielan, Giorgio Sartori 2-Obiettivi del Gruppo:

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Anno Scolastico: 2009/2010 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA Prof.: Secreti Ottavio CLASSE: 3 Ap Materia d insegnamento: ESERCITAZIONI PRATICHE Profilo della classe La classe 3Ap è composta da 12 allievi, di cui

Dettagli

OPERATORE ELETTRONICO SU SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI

OPERATORE ELETTRONICO SU SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI OPERATORE ELETTRONICO SU SISTEMI INFORMATICI E DI TELECOMUNICAZIONI Profilo Professionale Materie Area di Base Materie Area Tecnica Qualifica (3 anni) Diploma (4 anni) Sbocchi Professionali PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAGISTRI CUMACINI COMO

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAGISTRI CUMACINI COMO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE MAGISTRI CUMACINI COMO Teoria e pratica dei giochi matematici Wearable computing e disabilità Laboratorio scientificotecnologico Centro sportivo scolastico Costituzione:

Dettagli

Un po di storia. come raggiungerci

Un po di storia. come raggiungerci I.T.I.S ĠALLARATE Un po di storia L Istituto Tecnico Industriale Statale di Gallarate nasce il 1 ottobre 1959 con la specializzazione Tessile e la sede in piazza Giovane Italia. Nel periodo di maggior

Dettagli

Meccanica, Meccatronica ed Energia

Meccanica, Meccatronica ed Energia Istituto Tecnico Industriale Statale Conte Milano www.itispolistena.it e-mail: rctf030008@istruzione.it Via dello Sport, 25 Tel. 0966 439151 Fax 0966 940790 89024 Polistena (RC) PEGASUS Scuola affiliata

Dettagli

DESTINATARI: ALUNNI DEL TRIENNIO E LE LORO FAMIGLIE PERCORSI E PROGETTI CURRICOLARI ED EXTRACURRICOLARI

DESTINATARI: ALUNNI DEL TRIENNIO E LE LORO FAMIGLIE PERCORSI E PROGETTI CURRICOLARI ED EXTRACURRICOLARI ITIS Sen. O.Jannuzzi PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2009-2010 DESTINATARI: ALUNNI DEL TRIENNIO E LE LORO FAMIGLIE PERCORSI E PROGETTI CURRICOLARI ED EXTRACURRICOLARI FINALITA : 1. POTENZIAMENTO

Dettagli

MESA PROJECT ITIS G. Cardano Pavia New Curriculum

MESA PROJECT ITIS G. Cardano Pavia New Curriculum MESA PROJECT ITIS G. Cardano Pavia New Curriculum L'impatto delle innovazioni educative del Progetto MESA ha portato alcuni cambiamenti significativi e miglioramenti nel curriculum dei seguenti argomenti:

Dettagli

Curricolo per Competenze triennio

Curricolo per Competenze triennio Curricolo per Competenze triennio proposte settore meccanico area specialistica tecnologica Istituto Tecnico Industriale Statale Marie Curie PREMESSA I percorsi degli istituti tecnici hanno l obiettivo

Dettagli

ITI - ORARIO COMUNE L ITI NUOVI CORSI SPECIALIZZAZIO. ITI - Attività e insegnamenti generali comuni agli indirizzi

ITI - ORARIO COMUNE L ITI NUOVI CORSI SPECIALIZZAZIO. ITI - Attività e insegnamenti generali comuni agli indirizzi ITI - ORARIO COMUNE ITI - Attività e insegnamenti generali comuni agli indirizzi L attività didattica dell Istituto Tecnico Industriale si articola in due cicli distinti il biennio destinato alla formazione

Dettagli

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4

Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4 Qualificazione dell installatore, gestore e manutentore di impianti solari termici: Livello 4 REQUISITI MINIMI DI ACCESSO E CORSI E LEARNING/VIDEO LEZIONI DISPONIBILI CONOSCENZE CONTENUTI FORMATIVI SUGGERITI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DOCENTI

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DOCENTI ISS IPSIA SILVIO CECCATO di MONTECCHIO MAGGIORE ( VI ) classe QUINTA A e B PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE DOCENTI Anno scolastico 2015/16 Materia: LABORATORI TECNOLOGICI ED ESERCITAZIONI Indirizzo :

Dettagli

Tecnologie, disegno e progettazione (TDP) Teoria, Disegno e Pratica. 3A Elettrotecnica & Automazione

Tecnologie, disegno e progettazione (TDP) Teoria, Disegno e Pratica. 3A Elettrotecnica & Automazione ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G. M. ANGIOY Via Principessa Mafalda 07100 Sassari www.itiangioy.sassari.it - e.mail angioy@itiangioy.sassari.it A.S. 2011-2012 DISCIPLINA TIPOLOGIA CLASSE DOCENTE PROGRAMMAZIONE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO VOLTA NAPOLI PRESENTAZIONE ISTITUTO

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO VOLTA NAPOLI PRESENTAZIONE ISTITUTO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO VOLTA NAPOLI PRESENTAZIONE ISTITUTO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE ALESSANDRO VOLTA NAPOLI STUDIARE ALL ITIS. A. VOLTA NAPOLI STUDIARE ALL ITIS A.VOLTA

Dettagli

Elettronica ed Elettrotecnica. Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica

Elettronica ed Elettrotecnica. Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica DIPLOMATO INDIRIZZO Elettronica ed Elettrotecnica FIGURA PROFESSIONALE Tecnico in Elettronica ed Elettrotecnica con specializzazione in domotica Denominazione della figura professionale Descrizione sintetica

Dettagli

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 1 Il progetto è presentato da: Istituto di Istruzione Superiore G. TORNO P.le Don Milani 1 20022 Castano

Dettagli

Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO

Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO Percorso di 5 ANNI con DIPLOMA di TECNICO nel SETTORE TECNOLOGICO Gli Istituti Tecnici si caratterizzano per una solida base culturale, scientifica e tecnologica in linea con le indicazioni dell Unione

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI LINEE GUIDA PER IL PASSAGGIO AL NUOVO ORDINAMENTO OPZIONI Schede disciplinari e quinto anno (Art. 8, comma 4, lettera c) d.p.r. n. 87 del 15 marzo 2010) ISTITUTI PROFESSIONALI -

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Aldini-Valeriani

Istituto Tecnico Industriale Aldini-Valeriani Istituto Tecnico Industriale Aldini-Valeriani Istituto Tecnico Industriale Aldini-Valeriani Le prime Scuole Tecniche Bolognesi furono costituite negli anni 1844/60 con i lasciti di Giovanni Aldini e Luigi

Dettagli

ITIS E. FERMI DESIO AREA DI PROGETTO D.M. 09/03/1994. Specializzazione: Meccanica

ITIS E. FERMI DESIO AREA DI PROGETTO D.M. 09/03/1994. Specializzazione: Meccanica ITIS E. FERMI DESIO AREA DI PROGETTO D.M. 09/03/1994 Specializzazione: Meccanica L area di progetto E nata dalla necessità di contribuire alla formazione dei nuovi profili professionali, indicati dal Ministero

Dettagli

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani

Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani Gli istituti serali Aldini-Valeriani e Sirani dall anno scolastico 1996-97 aderiscono alla sperimentazione ministeriale

Dettagli

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE 3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE Il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate è un articolazione del Liceo Scientifico. Oltre agli obiettivi propri del Liceo Scientifico tradizionale, il Liceo

Dettagli

Istruzione professionale:

Istruzione professionale: Istruzione professionale: DUE BIENNI + QUINTO ANNO - ESAME DI STATO - ACCESSO AI CORSI UNIVERSITARI Indirizzi attivi: Servizi Commerciali dal terzo anno è possibile anche scegliere Servizi Socio-Sanitari

Dettagli

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale

Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale Profilo Ragioniere con diploma di Perito Commerciale il corso di studi mira a formare diplomati in grado di ricoprire figure professionali polivalenti in cui si possano coniugare in modo equilibrato una

Dettagli

ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO TECNOLGICO LEONARDO DA VINCI FOLIGNO RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA

ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO TECNOLGICO LEONARDO DA VINCI FOLIGNO RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI MECCANICA, MECCATRONICA ED ENERGIA ISTITUTO TECNICO SETTORE TECNOLOGICO TECNOLGICO LEONARDO DA VINCI FOLIGNO RIORDINO DEGLI ISTITUTI TECNICI PREVISTO DALLA RIFORMA DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE ANNO SCOLASTICO 2010 2011 MECCANICA, MECCATRONICA

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale P. Paleocapa

Istituto Tecnico Industriale P. Paleocapa ESPERIA Istituto Tecnico Industriale P. Paleocapa Prospetto informativo per l orientamento agli studi Tecnici Superiori Per informazioni via Gavazzeni 29, Bergamo tel. 035-319388 fax 035-318741 Sito internet:

Dettagli

SETTORE ECONOMICO PROFILO DELL INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING

SETTORE ECONOMICO PROFILO DELL INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING ALLEGATO A: INDIRIZZI ATTIVI E DI PROSSIMA ATTIVAZIONE INDIRIZZI ATTIVI: SETTORE ECONOMICO: 1)AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING SETTORE TECNOLOGICO: 1)COSTRUZIONI, AMBIENTE E TERRITORIO 2)INFORMATICA

Dettagli

Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici. secondo l European Qualification Framework - EQF

Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici. secondo l European Qualification Framework - EQF Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici secondo l European Qualification Framework - EQF matrice EQF del Percorso in Sistemi Energetici Questa parte

Dettagli

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1

A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 A cura prof.ssa Brunella Pellegrini 1 SPECIALIZZAZIONI ITIS ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI LICEO SCIENTIFICO TECNOLOGICO ITIS - QUADRO ORARIO ITIS La specializzazione di Elettronica e Telecomunicazioni

Dettagli

I DIPARTIMENTI DISCIPLINARI

I DIPARTIMENTI DISCIPLINARI I DIPARTIMENTI DISCIPLINARI I Dipartimenti Disciplinari, costituiti dai docenti della stessa disciplina, rappresentano, in base alla legge sull autonomia scolastica, una suddivisione del Collegio dei docenti

Dettagli

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro

Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro Alternanza scuola e lavoro al Vittorio Veneto un ponte verso il futuro 1 Laboratorio della conoscenza: scuola e lavoro due culture a confronto per la formazione 14 Novembre 2015 Alternanza scuola e lavoro

Dettagli

Liceo G. F. Porporato POF 2015. CAPITOLO II: le risorse. 2.1. Iscrizioni alunni 2015/2016. CAPITOLO II: le risorse

Liceo G. F. Porporato POF 2015. CAPITOLO II: le risorse. 2.1. Iscrizioni alunni 2015/2016. CAPITOLO II: le risorse 2.1. Iscrizioni alunni 2015/2016 26 RIEPILOGO CLASSI PER INDIRIZZI 27 classi SCIENZE UMANE ECONOMICO SOCIALE CLASSICO LINGUISTICO TOTALE PER ANNO PRIME 4 CLASSI 97 2 CLASSI 51 2 CLASSI 54 6 CLASSI 153

Dettagli

Percorso in Energia Solare: termica e fotovoltaica

Percorso in Energia Solare: termica e fotovoltaica Percorso didattico del Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici secondo l European Qualification Framework - EQF matrice EQF del Percorso in Energia Solare: termica e fotovoltaica

Dettagli

LABORATORIO TECNOLOGICO ED ESERCITAZIONI PRIMO BIENNIO

LABORATORIO TECNOLOGICO ED ESERCITAZIONI PRIMO BIENNIO LABORATORIO TECNOLOGICO ED ESERCITAZIONI PRIMO BIENNIO CONOSCENZE Le principali cause di infortunio. La segnaletica antinfortunistica. I dispositivi di protezione individuali e collettiva. Regole di comportamento

Dettagli

Con la riforma della scuola superiore del 2010 l I.I.S. VAGLIO RUBENS di Biella ha attivi i seguenti corsi:

Con la riforma della scuola superiore del 2010 l I.I.S. VAGLIO RUBENS di Biella ha attivi i seguenti corsi: Con la riforma della scuola superiore del 2010 l I.I.S. VAGLIO RUBENS di Biella ha attivi i seguenti corsi: Istituto tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio se vuoi saperne di più... (pag. 4) con opzione

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI TECNOLOGIA

CURRICOLO DISCIPLINARE DI TECNOLOGIA A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

I.I.S. SILVA - RICCI ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO

I.I.S. SILVA - RICCI ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO I.I.S. SILVA - RICCI ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO via Nino Bixio, 53 37045 Legnago (VR) 0442.21593 - fax 0442.600428 e-mail: vris01400d@istruzione.it www.itisilva.it Difficile andare a scuola...?...sicuramente,

Dettagli

TEL. 0781/670230. Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano

TEL. 0781/670230. Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano Gruppo Folk della Scuola - Processione di S.Ponziano ISCRIZIONI Le iscrizioni alla Scuola Primaria F. Ciusa per l A.S. 2016-2017, si effettueranno in modalità on-line o presso gli Uffici della Segreteria

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCAVILLA FONTANA (Br) Scuola Secondaria di I grado P. Virgilio Marone PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI EDUCAZIONE ECNICA Centro Territoriale Permanente per l Istruzione e la Formazione

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA DISCIPLINARE anno scolastico 2008-2009

PROGETTAZIONE FORMATIVA DISCIPLINARE anno scolastico 2008-2009 ISTITUTO PROFESSIONALE INDUSTRIA E ARTIGIANATO A. PACINOTTI Corso Gramsci - PISTOIA PROGETTAZIONE FORMATIVA DISCIPLINARE anno scolastico 2008-2009 DOCENTI DISCIPLINA STEFANO POLLINI TECNICA PROFESSIONALE

Dettagli

Istituto offre inoltre le seguenti opportunità:

Istituto offre inoltre le seguenti opportunità: Il Polo Tecnico di Bra ha l obiettivo di rispondere alle diverse domande di formazione in ambito economico e tecnologico, intendendo in tale espressione la cultura di base, i patrimoni di conoscenze, le

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI

PIANO DI LAVORO DEI DOCENTI Pag. 1 di 5 Docenti: Materia insegnamento: Tecnologia disegno e progettazione Dipartimento: Elettronica Classe terza Anno scolastico: 1 Livello di partenza (test di ingresso, livelli rilevati) Non è previsto

Dettagli

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe:

Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016. Docenti: Disciplina: Firma: 1. Analisi della Classe: Programmazione Attività del Consiglio di Classe (2 Biennio e 5 anno) Anno Scolastico 2015/2016 Consiglio della Classe Sez. Indirizzo Scenografia Coordinatore: Data di approvazione: Docenti: Disciplina:

Dettagli

ANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA

ANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Ettore Majorana 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 Tel 035 297612 Fax 035301672 Cod. Mecc. BGISO1700A Cod.Fisc. 95028420164 Md CDC 49_1 - Piano di Lavoro Annuale

Dettagli

Settembre-Gennaio Obbiettivi di apprendimento Conoscenze Capacità/abilità

Settembre-Gennaio Obbiettivi di apprendimento Conoscenze Capacità/abilità Anno scolastico 2013-2014 classe 4TLA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE G.B. LUCARELLI PROGRAMMAZIONE PER UDA DELLA DISCIPLINA SISTEMI AUTOMATICI ELETTRONICI Docente: prof. De Bellis Giovanni Competenze dell

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione Classi QUARTE A.S. 2014/2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA Tecnologie e Tecniche di Installazione e Manutenzione Classi QUARTE A.S. 2014/2015 Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE GIULIO RIVA

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE GIULIO RIVA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE GIULIO RIVA SARONNO - VIA CARSO, 10 TEL. 02.96703088 02.96703815 FAX 02.9609391 www.itisriva.va.it LA CENTRALITÀ DELL ISTRUZIONE TECNICA Il profilo che caratterizza

Dettagli

Piano di lavoro. Docente: Alessia Annecchino. Disciplina: Tecnologia grafica e impianti. Classe: VC. Anno Scolastico: 2012-2013

Piano di lavoro. Docente: Alessia Annecchino. Disciplina: Tecnologia grafica e impianti. Classe: VC. Anno Scolastico: 2012-2013 1 Docente: Alessia Annecchino Piano di lavoro Disciplina: Tecnologia grafica e impianti Classe: VC Anno Scolastico: 2012-2013 OBIETTIVI DIDATTICI FINALI La disciplina si propone di preparare l allievo

Dettagli

Istituto Comprensivo PARRI PIOSSASCO 2. Anno Scolastico 2015-2016

Istituto Comprensivo PARRI PIOSSASCO 2. Anno Scolastico 2015-2016 Istituto Comprensivo PARRI PIOSSASCO 2 Anno Scolastico 2015-2016 Classe prima Sez. A-B-C-D-E Gli insegnanti dell Area Tecnologica: prof.ssa Patrizia Pisano prof. Carmelo Bonadonna UNITA DIDATTICHE U.D.

Dettagli