L o vidi per la prima volta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L o vidi per la prima volta"

Transcript

1 IO E L ERCOUPE Giorgio Pace Un velivolo d epoca affascinante, rivoluzionario per l epoca, con un fascino intatto ancora oggi e per di più con un costo di acquisto e di restauro al minimo storico: ve lo abbiamo presentato su Volo Sportivo esattamente un anno fa, all inizio del restauro. Oggi l aereo è pronto per il primo volo L o vidi per la prima volta a Lakeland nel 2005 in occasione del Sun & Fun; ce ne erano molti e rimasi subito affascinato dal suo aspetto vintage, dalla forma simpatica e un po goffa, dal suo interno che mi ricordava la 313 di Paperino, dal poter volare Open Air con i vetri abbassati e il braccetto di fuori. Passai diverse ore a guardarli attentamente, alcuni tenuti molto bene dai loro proprietari, altri meno, ma tutti per un verso o per l altro pronti a catturare l attenzione di chi li guardava. I prezzi erano decisamente abbordabili, con 15/ dollari se ne acquistavano in buone condizioni. Tornato a casa, passai nottate intere sulla rete a cercare tutte le notizie e a visionare tutti i video possibili su questo aereo. Scoprii così che l Ercoupe era tra le macchine più sicure che fossero mai state costruite: il progetto originale di Frank Weick era del 1937, con delle innovazioni, per l epoca, veramente straordinarie. Interamente metallico, con la fusoliera autoportante e le sole ali rivestite in tela, carrello triciclo (una vera esclusiva a quel tempo), due posti affiancati, motore da 65 hp, senza flap e senza pedaliera, incapace di entrare in vite e di stallare, facile da pilotare e concepito per avvicinare al volo il maggior numero di persone; il particolare sistema Luglio 2005: il primo incontro con l Ercoupe a Oshkosh Gennaio 2010: il primo incontro con l Ercoupe del Gatwich Aviation Museum, abbandonato sotto la neve 900 Volo Sportivo Aprile 2012 Aprile 2012 Volo Sportivo 901

2 Inizia lo smontaggio, le condizioni non sono buone, ma almeno non c è corrosione La fase di sverniciatura, è il lavoro più lungo e faticoso Il motore è in stato di manutenzione accettabile, viene sbarcato e completamente revisionato di comando che coordinava tra loro timoni e alettoni faceva in modo che l Ercoupe si pilotasse con il solo volantino, esattamente come un automobile, e per staccare le mani meno possibile dal volante il pulsante del PTT della radio era in realtà un pedale, proprio come il comando dei fari delle Ford dell epoca. In Europa ce n erano diversi in condizioni di volo, specialmente in Inghilterra e in Germania; in Italia l unico esistente era stato radiato intorno alla metà degli anni 80. Così, nacque l idea di acquistarne uno e, senza fretta, rimetterlo a posto. La storia in un CD Tornai negli States, a Oshkosh, nel 2008 per vedere di portarne a casa uno, ma nel frattempo la nuova LSA aveva già preso piede e molti piloti americani si erano accorti che l Ercoupe rientrava perfettamente nei parametri dettati dalla nuova regolamentazione, per cui i prezzi, specialmente per quelli più leggeri con le ali rivestite in tela erano lievitati enormemente. Al prezzo di acquisto avrei poi dovuto aggiungere lo smontaggio, l alloggiamento e lo stivaggio nel container con le relative protezioni, il trasporto via mare e i costi di sdoganamento, e così non se ne fece nulla. Ma non mi persi d animo e continuai a cercare; finalmente, verso la fine di ottobre del 2009, ne trovai uno in Inghilterra, lo aveva messo in vendita un museo, il Gatwich Aviation Museum vicino Londra ).Telefonai subito e mi fu detto che l aereo era in buone condizioni ed era stato in linea di volo fino a un paio di mesi prima, poi il proprietario allo scadere del CN non lo aveva rinnovato perché voleva disfarsene e così era finito parcheggiato al museo. Ci accordammo per una visita entro una quindicina di giorni, nel frattempo inviai una mail alla FAA per farmi mandare, per la modica cifra di 10 $, un cd con tutta la storia di quella macchina, da quando era uscita dallo stabilimento di Riverdale il 7 giugno del 1946, fino al 1990, anno nel quale era stata radiata dal registro statunitense e inviata in Inghilterra. Sul CD, diviso in due files, c erano da una parte tutti gli interventi di manutenzione eseguiti e tutte le P.A. applicate, dall altra tutti i passaggi di proprietà con i dati dei venditori/acquirenti, i prezzi e le modalità di pagamento (il primo proprietario lo aveva acquistato a rate). Sulla rete mi ero fatto una cultura nei vari siti degli Ercoupe Owners, prendendo nota dei punti da controllare e delle cose da verificare prima di acquistare un Ercoupe. Così verso la fine di Novembre partii per l Inghilterra con un mio caro amico, che mi fu molto utile nel prosieguo della trattativa. Abbandonato sotto la neve Lo trovammo parcheggiato in un piazzale, sotto la neve, lo avete visto nelle foto pubblicate su Volo Sportivo del marzo 2011; era un 415-D del 1946 e si vedeva che ultimamente era stato un po trascurato, ma tutto sommato i suoi 64 anni se li portava abbastanza bene. Lo portammo al coperto e feci un controllo molto accurato delle varie parti; mi ero portato un boroscopio e con quello controllai l interno delle ali per vedere se erano presenti tracce di corrosione su longherone e centine, l attacco del carrello principale, la parte centrale della fusoliera; a un primo sommario esame sembrava tutto in buone condizioni (nonostante il clima inglese), e anche la parte documentale sembrava in ordine: erano riportati tutti gli interventi manutentivi ordinari e straordinari e le P.A. eseguite dal 1990 ad oggi. Ci accordammo sul prezzo, compreso lo smontaggio e il trasporto via gomma fino in Italia, e restammo che ci saremmo rivisti verso la fine di gennaio con la macchina smontata e caricata sul TIR pronta per il trasporto. Mentre giravo intorno all aereo, già pensavo alle cose da fare, agli interventi necessari per riportare l Ercoupe alle stesse condizioni di quando uscì dallo stabilimento della ER- CO, Engineering & Research Il miscelatore dei comandi era stato disattivato con l installazione della pedaliera Il miscelatore dopo il restauro, collegato nuovamente a pedaliera e alettoni n Progettato alla fine degli anni 30, l Ercoupe era rivoluzionario per l epoca, facile da pilotare come un automobile, concepito per non poter entrare né in stallo né in vite m 902 Volo Sportivo Aprile 2012 Aprile 2012 Volo Sportivo 903

3 Motore e impianto carburante Il motore, un Continental O-200, ha 440 ore S.T.O. È stato sbancato, pulito e riverniciato. Sono state sostituite le guarnizioni di aspirazione e scarico, i manicotti dei collettori di aspirazione, le guarnizioni dei coperchi I serbatoi alari sono stati riportati a nudo metallo e quindi trattati con la Tankerite delle punterie e del carburatore e sostituiti i silent-block di fissaggio. I magneti, visto che si avvicinavano le 500 ore, sono stati smontati e mandati presso una Ditta certificata per la revisione. Sono state rifatte le guarnizioni di tenuta della camera di pressione e sostituiti tutti i cavi dei comandi (manetta, mixture, aria calda al carburatore). Il castello motore e la gamba carrello anteriore sono stati smontati, sverniciati, controllati con liquidi penetranti per evidenziare eventuali cricche, e rimontati. L impianto carburante è stato controllato e testato in ogni sua parte, è stato sostituito il pressostato lungo la linea di alimentazione tra i serbatoi alari e Il televel meccanico con il classico galleggiante in sughero Tramite un portello posteriore nei serbatoi è stata inserita la schiuma a celle aperte antiesplosione il centrale. Questo impianto è molto particolare e ha tre serbatoi, uno centrale da 5 galloni e due alari collegati tra loro da 9 galloni ciascuno. Il motore viene alimentato nel modo più semplice che esista, per caduta attraverso un gascolator, dal serbatoio centrale posto tra il pannello strumenti e il parafiamma. Il serbatoio centrale, a sua volta, viene tenuto costantemente pieno dai due serbatoi alari per mezzo di una pompa elettrica, e il sopravanzo tramite un tubo di troppo pieno ritorna ai serbatoi alari. Quando finisce il carburante nei serbatoi alari l accensione di una spia sul pannello strumenti avverte il pilota che restano soltanto i 5 gal del serbatoio centrale Il serbatoio alare pronto per il montaggio che, visti i consumi dell O-200, significano quasi un altra ora di autonomia. Molto particolari sono anche i due Televel che funzionano con il classico tappo di sughero, mentre il serbatoio centrale ha il classico indicatore esterno a vista. Lo schema dell impianto carburante, il motore è alimentato per caduta dal serbatoio collettore centrale Co., in quel lontano giugno del Tutto andò per il meglio e alla fine di gennaio 2010 il mio Ercoupe era a Roma all interno del locale prefabbricato che sarebbe stata la sua casa per i prossimi 30 mesi. Inizia il restauro Cominciai con lo smontaggio di tutte le parti dell aereo, e ogni parte veniva fotografata. Allo smontaggio seguì la sverniciatura di tutte le parti metalliche, eseguita con appositi solventi, a eccezione della parte interna della fusoliera che era trattata solo con primer e che si presentava ancora in ottimo stato. In questa fase si evidenziò il buono stato generale delle lamiere, ma anche le parti che a seguito di riparazioni e modifiche andavano sicuramente rifatte, come ad esempio la cofanatura motore e i relativi supporti. I tre serbatoi, quello centrale e i due alari, attraverso un tappo di ispezione creato posteriormente sono stati puliti a metallo bianco e trattati su tutta la superficie interna con Tankerite, una vernice bicomponente più fluida dei comuni sigillanti a base di polisolfuri che, oltre a sigillare eventuali piccole perdite nella giunzione tra le lamiere e nelle chiodature, protegge tutta la superficie interna del serbatoio da future ossidazioni con una pellicola di qualche decimo di spessore. All interno dei serbatoi è stata poi messa della spugna poliuretanica a celle aperte antiesplosione. Questo Ercoupe nell ultimo periodo era stato utilizzato per attività istruzionale e per questo motivo vi era stato montato un kit di modifica, approvato dalla FAA, per il montaggio della pedaliera. Una delle prime operazioni è stata quindi quella di smontare la pedaliera e ripristinare il collegamento dei cavi dei timoni al miscelatore. Il miscelatore si può dire che è il cuore del sistema di comando dell Ercoupe: qui convergono tutti i comandi di volo e l asta della ruota anteriore, e da qui ripartono i cavi e le aste verso le superfici di comando con movimenti adeguatamente miscelati. Questa parte è stata completamente smontata e controllata. 904 Volo Sportivo Aprile 2012 Aprile 2012 Volo Sportivo 905

4 Incredibile: questo era l impianto elettrico inglese L intero impianto è stato ricostruito con componenti di qualità, semplificando i cablaggi zioni, acqua saponata e olio di gomito per togliere i graffi e le ossidazioni più profonde. Poi si prosegue con paste abrasive di diverse gradazioni fino alla più fina per una perfetta lucidatura a specchio. Per questo lavoro ho adoperato le paste della americana Nuvite (www.nuvitechemical. com/), una formidabile lucidatrice roto-orbitale della Cyclo Tools (www.cyclotoolmakers.com/) e la pazienza del mio amico Marian, vero artefice del fantastico risultato finale. La lucidatura a specchio è sicuramente molto Il pannello non era originale, erano stati aggiunti l orizzonte e il girodirezionale Il pannello rifatto esattamente come quello originale, con i due cassettini portaguanti bella, al sole è quasi abbagliante e in volo non ci sarà bisogno di usare le strobo per essere visti, ma c è un rovescio della medaglia che va considerato quando si decide di adottare la livrea bare metal : la superficie è molto delicata, come la si tocca restano le impronte e comunque ogni quattro o cinque mesi bisogna dare una passata con la pasta più fina per mantenere sempre una finitura brillante. Bella, quindi, ma delicata e con la necessità di una manutenzione costante, pensateci prima di decidere. E per finire sul cofano sinistro un tocco di Nose art : un artista di passaggio ha sollevato una PinUp dalla staccionata su cui era seduta e l ha adagiata su una nuvola. Il pa- Cockpit e impianto elettrico Nel frattempo veniva smontato il pannello strumenti e il vecchio impianto elettrico (impianto si fa per dire). Il nuovo pannello strumenti, disegnato in CAD e tagliato a plasma, è stato rifatto seguendo i disegni di quello originale con gli strumenti es- senziali e i due classici cassettini portaguanti (glovebox). Gli unici due strumenti aggiunti sono stati l EGT e la Carb. Temp. Su Ebay ho trovato anche l orologio, un Walthan 8gg. a carica manuale del Per le utenze ho utilizzato degli interruttori-breaker a levetta della Tyco di amperaggio adeguato. Il nuovo impianto elettrico è stato ricablato secondo uno schema semplice utilizzando per il collegamento tra il pannello strumenti e la cellula dei connettori Seal-All a diversi La parafiamma è stata verificata ed è pronta a ricevere il castello motore con il carrello anteriore L aereo riprende forma, riportato a nuovo in tutte le sue componenti, anche le camere di pressione del raffreddamento sono state completamente rifatte conduttori. In più in basso, sotto il pannello, sono stati sistemati due box, uno per la radio e l altro per il trasponder. Sul pavimento in legno, a fianco del pedale del freno, ho sistemato il pedale del PTT. I trasparenti laterali scorrevoli e quelli posteriori sono stati sostituiti, la bolla anteriore considerato il buono stato di conservazione è stata lucidata e riutilizzata. Sono state sostituite le guarnizioni di tenuta e di scorrimento di tutti i trasparenti e i profili di battuta e fine corsa dei laterali. Il famoso olio di gomito E veniamo quindi alla livrea: dopo averci pensato a lungo avevo deciso di lasciare la finitura in alluminio lucidato a specchio e in effetti questa è stata la parte più faticosa di tutto il progetto. Dopo la sverniciatura si comincia con lana d acciaio di diverse grada- 906 Volo Sportivo Aprile 2012 Aprile 2012 Volo Sportivo 907

5 che va dalle brochure originali che la Engineering & Research Co. dava agli acquirenti, a scatole di fiammiferi con la reclame dell Ercoupe, a pubblicità fatte su riviste dell epoca, francobolli, libri e perfino una decorazione per l albero di Natale a forma di Ercoupe! Questa è la storia mia e del mio Ercoupe; due anni e mezzo per ore di lavoro. E adesso? Adesso si tratta solo di farlo volare... VS n Il restauro, condotto sotto sorveglianza FCap come velivolo storico orfano, ha portato l Ercoupe nelle condizioni originali nelle quali uscì dalla fabbrica nel 1946 m Inizia quindi la fase di lucidatura con pasta abrasiva specifica per portare la superficie a specchio L ultimo tocco è fatto ad aerografo: una pinup sul cofano motore I due timoni si aprono in maniera differenziale in virata, coordinati con gli alettoni Il roll out per le prove motore prima del trasferimento in aviosuperficie per il nuovo primo volo Per due anni e mezzo l aereo è rimasto in un prefabbricato allestito allo scopo, per un totale di 2500 ore di lavoro vimento è stato impiallicciato in palissandro, tutte le tappezzerie, i pannelli interni e il bagagliaio rifatti in pelle rossa e grigia. L Ercoupe può volare anche con i laterali aperti, quasi una spider dell aria Una filosofia di vita e di volo Questo restauro alla fine è costato quanto comprare un ultraleggero usato con il Rotax, senza considerare ovviamente le ore di lavoro che per gli appassionati fanno parte della soddisfazione e che diventano una vera e propria filosofia di vita. Spesso passare anche un ora per vedere come sta l aereo, per fare un lavoretto, per decidere una soluzione, è una vera e propria valvola di sfogo per le giornate invernali, che stimola a fare più possibile quando il lavoro procede spedito e l aereo si trasforma giorno dopo giorno. Ma perché decidere di restaurare e poi volare con un aereo così anziano? Per l impagabile piacere di recuperare un pezzo di storia, di tramandare cultura e culto del bello, perché se ci fate caso le linee dell Ercoupe sono affascinanti ancora oggi, così come le soluzioni costruttive e meccaniche adottate: vi basti sapere che le centine alari non sono disposte perpendicolarmente al longherone e al bordo d uscita, come su tutti gli aerei che conoscete, ma sono angolate in modo da scaricare insieme al rivestimento lavorante non solo i carichi di compressione interni all ala, ma anche quelli di torsione. Le prestazioni, pure dignitose, passano in secondo piano rispetto al piacere di volare su un pezzo di storia, al punto che la ricerca di tutto ciò che riguarda questo aereo meriterebbe un vero e proprio articolo a parte: durante questo periodo, infatti, ho continuato a cercare sulla rete libri, oggetti, vecchie riviste, articoli di giornale che parlavano di questo aereo, e ora ho una piccola collezione 908 Volo Sportivo Aprile 2012 Aprile 2012 Volo Sportivo 909

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05)

Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Renault Clio II 1.9 Motore Diesel F8Q 630 (98 05) Sostituzione guarnizione della testa, rovinata a causa di una perdita dell acqua dal tubo inferiore del radiatore (la vettura ha circolato senza liquido

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053)

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO GRUPPO IDRAULICO per SOLAR SYSTEM (COD. A00.650053) DATA: 07.11.08 PAG: 1 DI: 12 Il Gruppo idraulico racchiude tutti gli elementi idraulici necessari al funzionamento del circuito solare (circolatore, valvola di sicurezza a 6 bar, misuratore e regolatore

Dettagli

Montaggio sensori di parcheggio posteriori. PROXEL EPS-DUAL Alfa 159 SW

Montaggio sensori di parcheggio posteriori. PROXEL EPS-DUAL Alfa 159 SW Montaggio sensori di parcheggio posteriori PROXEL EPS-DUAL Alfa 159 SW Data: 29/11/2010 Ver: 1.4 DISCLAIMER : L'autore declina ogni responsabilità per errori od inesattezze contenute nei file ed avverte

Dettagli

Ferrari 126 CK Monaco G.P. 1981 Gilles Villenueve. Tameo Kits TMK 391

Ferrari 126 CK Monaco G.P. 1981 Gilles Villenueve. Tameo Kits TMK 391 Ferrari 126 CK Monaco G.P. 1981 Gilles Villenueve Tameo Kits TMK 391 - Built by Fabio Billero Ho iniziato aprendo le prese d aria sulla carrozzeria, per l operazione ho utilizzato il dremel con una fresa

Dettagli

CAB 0029; 0030; 0031

CAB 0029; 0030; 0031 CAB 0029; 0030; 0031 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 3 II. III. IV. SCHEMI ELETTRICI........ 1. Schema elettrico AC 3-N-400 50/60 Hz.. 2. Schema elettrico AC 3-230 50/60 Hz.. 3. Schema elettrico

Dettagli

Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida

Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida Nuovi Battelli pneumatici a chiglia rigida La libertà inizia dove comincia il mare. LINEA OPEN design, sicurezza e funzionalità Tender con carena in vetroresina leggeri e pratici, concepiti per garantire

Dettagli

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA

GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA ST.01.01.00 GRUPPI DI RILANCIO PER LA REGOLAZIONE TERMICA Art. 2170 Gruppo di rilancio completo di: - Valvola miscelatrice con servocomando a 3 punti - Circolatore a tre velocità - Valvole d intercettazione

Dettagli

UNA WEBCAM CON 50 EURO

UNA WEBCAM CON 50 EURO DIDATTICA UNA WEBCAM CON 50 EURO Di: Diego Rosa E' opinione comune che l'acquisto e l'installare di una webcam sia molto costoso e molto complesso. Questa convinzione è anche suffragata dalla qualità delle

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

Manutenzione. maintenance it 03-05

Manutenzione. maintenance it 03-05 Manutenzione 21 Regolazione della pressione del giunto porta 2 Sostituzione delle pulegge e dei cavi del contrappeso Sostituzione del giunto porta, del vetro o delle guide della porta 4 Sostituzione della

Dettagli

attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni 5.2.1 carotatrici pag. 354

attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni 5.2.1 carotatrici pag. 354 attrezzatura varia 5.2 carotaggi e perforazioni pag. 354 354 AT 244 Orientabile in ogni direzione perforatrici - en 12504-1 La gamma di macchine Tecnotest consente l esecuzione di qualsiasi tipo di perforazione

Dettagli

Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione

Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione Guida all aggiornamento, manutenzione e riparazione Informazioni sul copyright Le sole garanzie per i prodotti e servizi Hewlett-Packard sono esposte nei documenti che accompagnano tali prodotti e servizi.

Dettagli

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr.

Modell 1256 03.0/2011. www.viega.com. Art.-Nr. Modell 1256 03.0/2011 Art.-Nr. 684112 560725 Fonterra Kleinflächenregelstation A 2 Fonterra Kleinflächenregelstation B C D E F G 3 Istruzioni per l uso della stazione di regolazione per superfici ridotte

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

ideale per la pulizia interna e esterna di tutte le autovetture rinnovamento di tessuti, tappeti e divani desert steam gun

ideale per la pulizia interna e esterna di tutte le autovetture rinnovamento di tessuti, tappeti e divani desert steam gun steam mop Unifica il potere di pulizia del vapore con la tecnologia delle microfibre, capaci di catturare sporco e polvere grazie alla carica elettrostatica. Steam mop offre una pratica soluzione per un

Dettagli

GENERATORE DI CORRENTE CON TORRE FARO, SCARRABILE, ALLESTITO SU CARRELLO STRADALE IN ATTIVITA DI PROTEZIONE CIVILE

GENERATORE DI CORRENTE CON TORRE FARO, SCARRABILE, ALLESTITO SU CARRELLO STRADALE IN ATTIVITA DI PROTEZIONE CIVILE ALLEGATO TECNICO N.11 GENERATORE DI CORRENTE CON TORRE FARO, SCARRABILE, ALLESTITO SU CARRELLO STRADALE IN ATTIVITA DI PROTEZIONE CIVILE Dovrà essere fornito generatore di corrente con torre faro, scarabbile,

Dettagli

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA

Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita. Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Il piacere di fare il bagno e di godersi la vita Sollevatore da bagno Modello: BLV 5 ARUBA Manuale Operativo Pagina 2 Modello: BLV 5 A tutti gli stimati clienti che hanno scelto di acquistare

Dettagli

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici

OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici OFFICINE OROBICHE S.p.A. 1/8 MANUALE ISTRUZIONI PER INTERRUTTORI DI LIVELLO SERIE 80 Elettrici 1. DESCRIZIONE STRUMENTO Gli interruttori di livello serie 80 sono progettati per essere montati sui lati

Dettagli

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM

WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM WWW.GRUPPOMARUCCIA.COM ISTRUZIONI DI MONTAGGIO P10249 CABINA IDROMASSAGGIO MULTIFUNZIONE CON SAUNA CM 105X105 Istruzioni di montaggio Pagina 1 INDICE 1. Preparazione 2 2. Procedura di montaggio 4 3. Pulizia

Dettagli

PULITORE SISTEMA DI ASPIRAZIONE E CARBURATORE

PULITORE SISTEMA DI ASPIRAZIONE E CARBURATORE PULITORE INIETTORI BENZINA Pulitore intenso del sistema di alimentazione benzina, da usare con inject flebo. Elimina i depositi sugli iniettori. Riduce le emissioni di CO e HC. Elimina le difficoltà di

Dettagli

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800

PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 PURIFICATORE DI GASOLIO MECCANICO PER PULIZIA CISTERNE FB 800 FB 800 SPECIFICHE TECNICHE Alimentazione: 220 V Frequenza: 50 Hz Max. Variazioni: tensione: + / - 5% del valore nominale Frequenza: + / -2%

Dettagli

Istruzioni per la trasformazione di cerchitradizionali in cerchi tubeless

Istruzioni per la trasformazione di cerchitradizionali in cerchi tubeless Istruzioni per la trasformazione di cerchitradizionali in cerchi tubeless Di cosa ho bisogno per cominciare? Ruota per mountain bike o ciclocross con copertura Kit di conversione Stan's NoTubes Occhiali

Dettagli

Centrale termica per EcoBongas

Centrale termica per EcoBongas Centrale termica per EcoBongas Istruzioni di montaggio Centrale termica per BCC 80 singola e in cascata Centrale termica per BCC 120 singola e in cascata Centrale termica per BCC 160 singola e in cascata

Dettagli

ACQUA CALDA GRATIS ED ECOLOGICA SISTEMI SMART

ACQUA CALDA GRATIS ED ECOLOGICA SISTEMI SMART ACQUA CALDA GRATIS ED ECOLOGICA SISTEMI SMART Sistemi completi SMART per la produzione di Acqua Calda Sanitaria per la tua casa, per la tua attività. IL SOLARE TERMICO pag 3. GLI INCENTI pag 5. PANNELLO

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI

Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI Fondo Europeo Sviluppo Regionale Istituto Tecnico Industriale E. MATTEI TEL. 0828/333167 - Fax: 0828/333241 Via Serracapilli, 30 84025 EBOLI (SA) 57 Distretto scolastico EBOLI Autonomia 56-SA3X9 E-mail:

Dettagli

AUTOMEZZO IDROSCHIUMA MAGIRUS-DEUTZ 170 D11 4X4

AUTOMEZZO IDROSCHIUMA MAGIRUS-DEUTZ 170 D11 4X4 AUTOMEZZO IDROSCHIUMA MAGIRUS-DEUTZ 170 D11 4X4 Aero Club Belluno Arturo Dell Oro Manuale d Uso e Ordinaria Manutenzione Specifiche Tecniche: Cilindrata: 8424 cm³ Anno di fabbricazione: 1973 Potenza: 129

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio VASCHE: -BOLLA 160Q - BOLLA R 162x112 -BOLLA 190Q - BOLLA R 200x150 -BOLLA 190Q - BOLLA R 200x150 : Con sistema automatico di ricircolo acqua con controllo temperatura e disinfezione

Dettagli

Manuale di riparazione

Manuale di riparazione SS70- SN70 Manuale di riparazione INDICE 1.INTRODUZIONE 3 2. NORME DI RIPARAZIONE 3 2.1 RIPARAZIONE DELLA PARTE MECCANICA...3 2.1.1 SMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...4 2.1.2 RIMONTAGGIO DELLA PARTE MECCANICA...6

Dettagli

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE

MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE MANUALE D USO STAZIONE DI RECUPERO DI REFRIGERANTE COD. 11131104-11131106 INDICE NORME GENERALI DI SICUREZZA 3 SPECIFICHE 4 PROCEDURA STANDARD PER IL RECUPERO DI FLUIDI/VAPORI 4 PROCEDURA DI SCARICO AUTOMATICO

Dettagli

Base ISOFIX. Manuale d uso

Base ISOFIX. Manuale d uso Base ISOFIX. Manuale d uso ECE R44/04 ISOFIX Classe E Gruppo 0+ Fino a 13 kg Lingua Italiano Importante Conservare queste istruzioni per ogni futura evenienza 4 Elenco dei contenuti. 01/ Informazioni fondamentali/avvertenze...7

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL MANUALE DI USO E MANUTENZIONE CALDAIE A LEGNA Mod. CL centopercento Made in Italy 1 Dati Tecnici Installazione, uso e manutenzione della caldaia combinata nella quale è possibile bruciare gasolio, gas

Dettagli

CRF150R. 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5

CRF150R. 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5 CRF150R 2009 Informazioni Stampa IT-IT 1/5 Introduzione Colorazioni La rivoluzionaria CRF150R e la gemella CRF150R2 con cerchi da 19, sono le prime moto racing da cross di piccola cilindrata. Equipaggiate

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Hard disk (HDD) Istruzioni importanti controllo sicurezza Leggere attentamente tutte le istruzioni prima di iniziare il lavoro e rispettare le procedure esposte di seguito. Il

Dettagli

Uso, manutenzione. e corretta areazione

Uso, manutenzione. e corretta areazione Uso, manutenzione e corretta areazione La corretta areazione Le vostre finestre in PVC KBE sono notevolmente più impermeabilizzanti di quelle utilizzate finora. La vostra casa così non è più soggetta ad

Dettagli

Marcatura laser dei metalli

Marcatura laser dei metalli 62 ColorARE Marcatura laser dei metalli TherMark Il prodotto è a base di acqua ed asciuga rapidamente. Si applica sul metallo da incidere con il laser e la quantità in eccesso è facilmente rimovibile lasciando

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO. Caminetti ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Caminetti Indice 1. Introduzione 3 2. Verifica dell imballo 3 3. Corretto posizionamento del caminetto 4 4. Trasporto sul cantiere 4 5. disposizione del caminetto 5 6. Smontaggio

Dettagli

AEROVIT Int. Pat. Pend.

AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT DATI TECNICI E MANUALE D USO PER IL FUNZIONAMENTO E LA MANUTENZIONE DEL SOFFIATORE DI FULIGGINE AEROVIT Int. Pat. Pend. AEROVIT A/S Korden 15 ٠DK - 8751 Gedved Tel. +45 86 92 44 22 ٠Fax +45 86

Dettagli

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia

Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia Istruzione di montaggio per kit di taratura idraulica Per forcelle a cartuccia La forcella è un componente molto importante della moto e ha una grande influenza sulla stabilità del veicolo. Leggere attentamente

Dettagli

Alfa Romeo Spider (105/115)

Alfa Romeo Spider (105/115) Alfa Romeo Spider (105/115) Spider (105/115)... 7 carrozzeria... 7 lamieriati... 7 1966-69... 7 asse anteriore 1... 7 asse anteriore 2... 8 lamierati di fondo... 9 lamierati laterali... 10 porte e aggiunti...

Dettagli

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI LINEE GUIDA PER IL MONTAGGIO GPL INIEZIONE SEQUENZIALE IN FASE GASSOSA AUTOMOBILI TRASFORMABILI AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE ASPIRATO AUTOMOBILI AD INIEZIONE CON MOTORE TURBO AUTOMOBILI NON TRASFORMABILI

Dettagli

Esperimenti Informazioni per il PD

Esperimenti Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/7 Compito Gli alunni conducono degli esperimenti sul tema dell auto con propulsione a razzo usando diversi materiali. Obiettivo Gli alunni acquisiscono nuove conoscenze e rafforzano

Dettagli

Revisione carburatori Suzuki Bandit 600 (dal 95 al 99)

Revisione carburatori Suzuki Bandit 600 (dal 95 al 99) Revisione carburatori Suzuki Bandit 600 (dal 95 al 99) Ho deciso di realizzare questo documento perché sono convinto che la cosa possa tornare utile a molti. Ho comprato la moto da una persona fidata che

Dettagli

Durante il restauro:

Durante il restauro: Dedico questo breve racconto alle mitiche Saab 900 ed anche un po a mio padre che ebbe la fortuna di comprarle quando erano nuove, lasciandomi un ricordo affettuoso che condivido con voi appassionati.

Dettagli

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000

Codice dei motori. Dati tecnici. 1.2 8v 69 CV 169A4000. 1.4 16v 100CV 169A3000. 1.3 16v Multijet 169A1000 Codice dei motori Dati tecnici Versioni Codice motore 1.2 8v 69 CV 169A4000 1.4 16v 100CV 169A3000 1.3 16v Multijet 169A1000 1.2 bz 1.3 Multijet 1.4 bz Carburante benzina diesel benzina Livello ecologia

Dettagli

Hawos Pegasus 230 Volt

Hawos Pegasus 230 Volt olt Pagina 2 Pagina 3 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 6/7 Pagina 7 Pagina 7 Pagina 8 Introduzione a Pegasus Scegliere le dimensioni della macinatura Iniziare e terminare il processo

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Packard Bell Easy Repair

Packard Bell Easy Repair Packard Bell Easy Repair Hard Disk Drive Istruzioni importanti controllo sicurezza Leggere attentamente tutte le istruzioni prima di iniziare il lavoro e rispettare le procedure esposte di seguito. Il

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL

SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL SCHEDA TECNICA GRUPPI ELETTROGENI APERTI CON MOTORE DIESEL Telaio di protezione in tubolare Motore originale Yanmar o Lombardini a 3000RPM Protezione basso livello olio Marmitta silenziatrice Alternatore

Dettagli

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2.

Manuale d istruzioni. 1 Sommario. 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2. Manuale d istruzioni 1 Sommario 2 Introduzione 2 2.1 Uso della pompa 2 2.2 Aree di applicazione 2 2.3 Uso non corretto 2 3 Sicurezza 2 4 Trasporto e immagazzinamento 2 4.1 Sollevamento 2 4.2 Immagazzinamento

Dettagli

ADESIVI E SIGILLANTI PER VEICOLO COMMERCIALI

ADESIVI E SIGILLANTI PER VEICOLO COMMERCIALI AUTOMOTIVE ADESIVI E SIGILLANTI PER VEICOLO COMMERCIALI TIT EUROPE SRL distributore esclusivo in Italia Via Luigi Corradi, 16-0100 Terni, Italy Tel.: +39 (0)7 44/39 00 3 - Fax: +39 (0)7 44/39 00 36 e-mail:

Dettagli

Freno di stazionamento. Cabina di guida. Comando lama neve

Freno di stazionamento. Cabina di guida. Comando lama neve Cabina di guida L abitacolo del nuovo Veicolo Euro 5 è caratterizzato dal nuovo design della consolle centrale. La cabina si contraddistingue perché di tipo avanzato, costruita in materiale composito anticorrosivo

Dettagli

ARADO AR.196 A-3. Idrovolante imbarcato sulla corazzata BISMARCK. 2 a puntata

ARADO AR.196 A-3. Idrovolante imbarcato sulla corazzata BISMARCK. 2 a puntata ARADO AR.196 A-3 Idrovolante imbarcato sulla corazzata BISMARCK 2 a puntata Così dovrebbe essere la realizzazione del modello scrissi nella prima puntata, conclusa con un augurio a tutti di un buon 2011.

Dettagli

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg IEC / IEC EN 61215 IEC / IEC EN 61730-1 IEC / IEC EN 61730-2 Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg per connessione a rete Manuale di sicurezza, installazione e funzionamento ATTENZIONE! Il presente manuale

Dettagli

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO

LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE VASCA IDROMASSAGGIO 1.FUNZIONI ED EQUIPAGGIAMENTO TIPO MODELLO MISURE VASCA IDROMASSAGGIO I-VI04 170x80x60 cm I-VI05 180x110x65 cm ISTRUZIONI PER L USO 1. RIEMPIMENTO

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

IL PUNTO D INCONTRO TRA ARTIGIANATO & DESIGN

IL PUNTO D INCONTRO TRA ARTIGIANATO & DESIGN IL PUNTO D INCONTRO TRA ARTIGIANATO & DESIGN CHI SIAMO_PRESENTAZIONE AZIENDALE SERRAMENTI & DESIGN Operiamo nel settore da tre generazioni. Oggi la nostra azienda rappresenta l unione tra la cura artigianale

Dettagli

www.alfaromeo.com Timbro del Concessionario

www.alfaromeo.com Timbro del Concessionario www.alfaromeo.com Timbro del Concessionario Le illustrazioni e le descrizioni di questo catalogo si intendono fornite a titolo indicativo. La Casa si riserva il diritto di apportare in qualsiasi momento

Dettagli

ELICOTTERO AB212. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com

ELICOTTERO AB212. PDF created with pdffactory trial version www.pdffactory.com ELICOTTERO AB212 Descrizione generale COSTRUTTORE AGUSTA su licenza della Bell Helicopter Company ( U.S.A. ). TIPOLOGIA DELLE MISSIONI Addestramento al volo; Concorso in operazioni S.A.R. ( Search And

Dettagli

CALDAIE A CONDENSAZIONE

CALDAIE A CONDENSAZIONE 60 CALDAIE A CONDENSAZIONE 04/2009 Mono RENDIMENTO CLASSE NOx 5 Modulo a condensazione idoneo all installazione esterna in conformità a quanto prescritto dal titolo II del D.M. 12 aprile 1996 Mono: un

Dettagli

L utensile giusto. per ogni applicazione. Avete in mente altre idee? www.bosch-do-it.ch. 4502 Soletta. Casella postale 1158.

L utensile giusto. per ogni applicazione. Avete in mente altre idee? www.bosch-do-it.ch. 4502 Soletta. Casella postale 1158. Avete in mente altre idee? Visitate il nostro sito Internet all indirizzo www.bosch-do-it.ch e lasciatevi ispirare dalle nostre idee su come abbellire la vostra casa e dalle nostre proposte di design.

Dettagli

MANUALE DI FUNZIONAMENTO. Modello BHT 10440 Durometro Brinell Portatile

MANUALE DI FUNZIONAMENTO. Modello BHT 10440 Durometro Brinell Portatile MANUALE DI FUNZIONAMENTO Modello BHT 10440 Durometro Brinell Portatile 1. Introduzione Questo è un durometro portatile di tipo Brinell. È progettato in accordo con il metodo dinamico di prova di durezza.

Dettagli

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150

Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 Scheda di montaggio Cabina idromassaggio con sauna Modello DD0513 900x900x2150 DD0513 B 800x800x2150 2 1 x Piatto doccia 2 x Rotaie curve 1 x Massaggiatore plantare 1 x Scarico doccia 1 x Mensola con vetro

Dettagli

Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così.

Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così. Porsche Classic Caratteristiche del prodotto 03 2013 Più del 70% di tutte le Porsche mai costruite è ancora in uso. Noi ci occupiamo del fatto che possa continuare ad essere così. Pezzi originali Porsche

Dettagli

I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio Leonardo da Vinci

I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio Leonardo da Vinci I dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio Leonardo da Vinci Cosa è il Detailing? Il Car Detailing non è solo la "tradizionale lucidatura" fatta in carrozzeria. E un insieme di minuziosi

Dettagli

Pala gommata : macchina dai molteplici usi

Pala gommata : macchina dai molteplici usi Pala gommata : macchina dai molteplici usi di Salvatore ESPOSITO e Giuseppe GRECO Esperti in materia di Igiene e Sicurezza nei Luoghi di Lavoro. I molteplici usi della macchina Tipi di infortuni che possono

Dettagli

Ho deciso di sostituire le parti economiche con altre di maggiore qualità sempre restando negli anni 50 in modo di valorizzare maggiormente la bici.

Ho deciso di sostituire le parti economiche con altre di maggiore qualità sempre restando negli anni 50 in modo di valorizzare maggiormente la bici. Bici corsa anno 1959 dal 1916 - Roma Quando sono entrato in contatto con la proprietaria di questa bici, la Sig.ra GABRIELLA, per fornirle una valutazione di mercato, non nascondo che desideravo avere

Dettagli

PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT

PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT PIATTAFORME ELETTROIDRAULICHE MARCOLIFT visitate il sito www.carmet-leini.it Per sollevare, abbassare, posizionare, tenere a livello costante, con assoluta sicurezza qualsiasi prodotto. Vengono impiegate

Dettagli

Scheda Tecnica SYNPOL CREMA

Scheda Tecnica SYNPOL CREMA Scheda Tecnica SYNPOL CREMA SYNPOL CREMA è la soluzione più innovativa per far risplendere la tua auto e la tua moto come nuove, senza l utilizzo di acqua, nel tempo. Grazie alla sua esclusiva formula

Dettagli

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129

Istruzioni per l uso LAVABIANCHERIA. Sommario AWM 129 struzioni per l uso LAVABANHERA taliano,1 GB English,15 FR Français,29 Sommario nstallazione, 2-3-4-5 Disimballo e livellamento ollegamenti idraulici ed elettrici Primo ciclo di lavaggio Dati tecnici struzioni

Dettagli

UNO STRANO OGGETTO. Fotografie di Antonio Piscitelli; di Mario Reggio sono il testo e l elaborazione elettronica delle immagini

UNO STRANO OGGETTO. Fotografie di Antonio Piscitelli; di Mario Reggio sono il testo e l elaborazione elettronica delle immagini UNO STRANO OGGETTO Fotografie di Antonio Piscitelli; di Mario Reggio sono il testo e l elaborazione elettronica delle immagini Settembre 2007. Sulla mail del Museo arriva una segnalazione da parte di Antonio

Dettagli

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350

Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Istruzioni di servizio per la caldaia a vapore della serie di produzione S 350 Posizione della caldaia 1. Per garantire un funzionamento perfetto della caldaia è necessario che la stessa, per mezzo della

Dettagli

Nissan LEAF 100% elettrica

Nissan LEAF 100% elettrica LEAF riciclabilità Nissan LEAF rispetta l ambiente. Ecco perché è stata realizzata in massima parte con materiali riciclati ed è essa stessa riciclabile per più del 95%. nuovo design Il design aerodinamico

Dettagli

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI

Collettore Solare Tipo Integrato MANUALE ISTRUZIONI Collettore Solare Tipo Integrato SISTEMA NON PRESSURIZZATO MANUALE ISTRUZIONI Serie S-CN-58 COLLETTORE SOLARE TIPO INTEGRATO SISTEMA NON PRESSURIZZATO Grazie per aver scelto un prodotto Laminox! L apparecchio

Dettagli

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA

Scheda Tecnica OLI74. Identificazione Prodotto. Applicazione CARATTERISTICHE TECNICHE CASSETTA Scheda Tecnica OLI74 Identificazione Prodotto Applicazione (misure in millimetri) Cassetta OLI74 doppio scarico ad azionamento meccanico rivestita con foderina anticondensa e rete - Installabile in pareti

Dettagli

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO

BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO LIBRETTO INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE BOX DOCCIA IDROMASSAGGIO Note importanti: L installazione deve eseguita da personale qualificato, la ditta importatrice declina ogni responsabilità in merito

Dettagli

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da:

KIT 600 MANUALE ISTRUZIONI D USO SINCRO SINCRO. Rappresentato da: MANUALE ISTRUZIONI D USO Rappresentato da: Via G.P. Sardi, 2(/A 43000 Alberi, Parma, ITALY Tel: +39-0521-648293 (713) Fax: +39-0521-648382 E-mail: info@sincro.com URL: www.sincro.com - 2 - - 31 - INDICE

Dettagli

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per

Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per Il termocamino CARINCI, è l ultima novità tecnologica nel campo, frutto di studi innovativi, associati ad un esperienza trentennale nel settore, per darvi le massime prestazioni che avete sempre desiderato.

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

SA-1. Seghetto alternativo. Manuale d uso

SA-1. Seghetto alternativo. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

Controlli di livello a sonda in caldaia

Controlli di livello a sonda in caldaia Controlli di livello a sonda in caldaia Consigli sull applicazione ed installazione F i r s t f o r S t e a m S o l u t i o n s E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y C o n t r

Dettagli

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA La centrale solare Tubo collettore attivo ed integrato per installazione modulare dell impianto Spesso strato

Dettagli

SERVICE MANUAL CYLINDRA

SERVICE MANUAL CYLINDRA SERVICE MANUAL CYLINDRA Tutte le parti incluse nel presente documento sono di proprietà della FABER S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento e le informazioni in esso contenute, sono fornite

Dettagli

SISTEMA ESPRO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO PARETI CONTINUE ESEMPIO DI APPLICAZIONE CON PORTA CENTRALE E LATERALE

SISTEMA ESPRO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO PARETI CONTINUE ESEMPIO DI APPLICAZIONE CON PORTA CENTRALE E LATERALE SISTEMA ESPRO ISTRUZIONI DI MONTAGGIO PARETI CONTINUE ESEMPIO DI APPLICAZIONE CON PORTA CENTRALE E LATERALE - INDICE - 1. SEQUENZE DI MONTAGGIO SCHEDA 1 - ISTRUZIONI MONTAGGIO PROFILO DI BASE E VETRI FISSI

Dettagli

Alfa Romeo 159 Alfa Romeo 159 Sportwagon

Alfa Romeo 159 Alfa Romeo 159 Sportwagon www.alfaromeo.com Alfa Romeo 159 Alfa Romeo 159 Sportwagon Timbro del Concessionario Le illustrazioni e le descrizioni di questo catalogo si intendono fornite a titolo indicativo. La Casa si riserva il

Dettagli

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 1940. 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05

Macchine speciali ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 1940. 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05 ISTRUZIONI PER L USO BORDATRICE GRUPPO DI PULITURA 2607999 x Indice AA x 05/2003 x ITALIANO P05 Attualità del manuale Questa bordatrice è dotata di un raggruppamento fisso. Il manuale presente contiene

Dettagli

scale e sgabelli in alluminio una vasta gamma per ogni esigenza COSTRUITE IN ALLUMINIO LEGA UNI 6060 TA 16 RESISTENTE ALLA CORROSIONE

scale e sgabelli in alluminio una vasta gamma per ogni esigenza COSTRUITE IN ALLUMINIO LEGA UNI 6060 TA 16 RESISTENTE ALLA CORROSIONE 2006 scale e sgabelli in alluminio una vasta gamma per ogni esigenza COSTRUITE IN ALLUMINIO LEGA UNI 6060 TA 16 RESISTENTE ALLA CORROSIONE 2 ART. 211 A ART. 211 A - SCALA A CASTELLO IN ALLUMINIO Struttura

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE CABINE ATTREZZATE ARDEN CERTIFICATO DI GARANZIA: Il prodotto è garantito secondo le prescrizioni del D.P.R. N.224 del 24/05/1988 per il territorio italiano e

Dettagli

IMPIANTI ANTINCENDIO A SCHIUMA

IMPIANTI ANTINCENDIO A SCHIUMA Il premescolatore detto anche a spostamento di liquido, è costituito da un serbatoio in acciaio collaudato, marcato CE. Nel suo interno vi è una membrana in materiale sintetico resistente alla corrosione

Dettagli

news PISTOLE PER ADBLUE ADATTATORI PINZA FRENI 3PZ Italia Marzo 2015

news PISTOLE PER ADBLUE ADATTATORI PINZA FRENI 3PZ Italia Marzo 2015 PISTOLE PER ADBLUE Pistola manuale caratterizzata da elevata efficienza, dovuta alla bassa resistenza al flusso, unita ad una notevole economicità. Erogazione massima 40 lt/min - ingresso 3/4 BSP - Uscita

Dettagli

SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 )

SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 ) SOSTITUZIONE POMPA ACQUA SPIDERMAX E NON SOLO ( MASTER PIAGGIO 460/493 ) Come si sa, il motore Piaggio Master 460/493 è uno dei motori italiani maggiormente usati su diversi modelli di scooter, dal Nexus

Dettagli

Gentile cliente, PAG.2

Gentile cliente, PAG.2 Gentile cliente, La C.R.A. Ricambi Auto è lieta di presentarvi il suo nuovo catalogo ricambi, per la vecchia, mitica FIAT 500. Un piccolo catalogo nato dall' esigenza di soddisfare le continue richieste,

Dettagli

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT

SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Tecnologia nel bagno - Un amico in cucina ISTRUZIONI PER LA INSTALLAZIONE E L USO DEGLI APPARECCHI SANISPLIT 1 SANISPLIT 2 SANISPLIT 3 SANISPLIT K2 SANISPLIT K3 ECOSPLIT Via Madonna della Stradella n.10-01034

Dettagli

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI

FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH DISTRIBUTORI FIELDBUS CM CLEVER MULTIMACH 1 INTRODUZIONE INTRODUZIONE DATI TECNICI GENERALI Connessioni bocche valvole Attacco alimentazione piloti sul terminale tipo 1-11 Numero massimo piloti Numero massimo valvole

Dettagli

IL MEGLIO PER LA VOSTRA AUTO

IL MEGLIO PER LA VOSTRA AUTO IL MEGLIO PER LA VOSTRA AUTO LA NOSTRA STORIA La Carrozzeria Nova viene fondata nel 1950 da Lio Luppichini che inizia la propria attività in un piccolo garage nel centro della città di Livorno. In seguito

Dettagli

Alfa GT Sicurezza. www.alfaromeo.it ANTIFURTO SATELLITARE METASAT* ALLARME* CLEAR BOX 2.0* DIS. 50901150 DIS. 50504370 DIS.

Alfa GT Sicurezza. www.alfaromeo.it ANTIFURTO SATELLITARE METASAT* ALLARME* CLEAR BOX 2.0* DIS. 50901150 DIS. 50504370 DIS. Alfa GT Sicurezza ALLARME* ANTIFURTO SATELLITARE METASAT* CLEAR BOX 2.0* www.alfaromeo.it Linea Accessori Alfa GT DIS. 50903049 DIS. 50901150 DIS. 50504370 Progettato per utilizzare il radiocomando di

Dettagli

Istruzioni di sollevamento e assemblaggio

Istruzioni di sollevamento e assemblaggio Catalogo 122-I Metrico Istruzioni di sollevamento e assemblaggio UNITÀ CENTRIFUGHE - CONDENSATORI EVAPORATIVI RAFFREDDATORI A CIRCUITO CHIUSO - TORRI APERTE PER INTERVENTI E FORNITURE DI RICAMBI ORIGINALI

Dettagli

Iniziare da qui. Verificare il contenuto della confezione. Il contenuto della confezione potrebbe variare. *Può essere incluso. CD di installazione

Iniziare da qui. Verificare il contenuto della confezione. Il contenuto della confezione potrebbe variare. *Può essere incluso. CD di installazione Iniziare da qui 1 Utenti con cavo USB : non collegare il cavo USB fino a quando non viene richiesto. Le istruzioni per le configurazioni delle connessioni cablate e wireless sono fornite dopo le istruzioni

Dettagli

COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione

COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione COMaNDI MaNualI Sistemi manuali di comando a distanza per ventilazione I sistemi Mec Line per il comando manuale a distanza dei serramenti sono supercollaudati, affidabili ed economici, di facile e rapida

Dettagli