PERSONAL INFORMATION Surname / First name Address LAPI MITA VIA ARIOSTO, ROZZANO (MI) ITALY.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERSONAL INFORMATION Surname / First name Address LAPI MITA VIA ARIOSTO, 31 20089 ROZZANO (MI) ITALY. lapimita@yahoo."

Transcript

1 CURRICULUM VITAE PERSONAL INFORMATION Surname / First name Address LAPI MITA VIA ARIOSTO, ROZZANO (MI) ITALY Telephones Fax Nationality ITALIAN Date of birth TORINO (ITALY), JUNE 28, 1969 WORK EXPERIENCE Date Name and address of employer Type of business or sector Occupation and position held Main activities and responsibilities April 1, PRESENT FONDAZIONE LOMBARDIA PER L'AMBIENTE (LOMBARDY FOUNDATION FOR THE ENVIRONMENT) Largo 10 Luglio 1976, Seveso (MB) ITALY Fondazione Lombardia per l'ambiente (Lombardy Foundation for the Environment, FLA) is a non-profit scientific foundation established in 1986 by the Lombardy Regional Council. The mission assigned to FLA was to foster and improve the scientific expertise developed on strategic environmental issues after the dramatic Seveso accident in 1976, in order to help preventing pollution impacts on environment and human health. The Board of Administrators of FLA is composed by representatives of the Lombardy Regional Council and the Rectors of the five main Universities of Lombardy. In the framework of the relationships between environment and man in Lombardy, FLA aimed to promote innovative research activities focused on the impact of polluting substances and consequent responses to promote environmental protection and human health. Several studies have been promoted on environmental monitoring techniques, risk assessment procedures, setting of new standards and guidelines, collecting technical and methodological data, assistance to territorial institutions for environmental regulations and policies. FLA is also involved in co-financing integrated research projects in cooperation with several scientific organizations. Besides research activity, FLA is engaged into training, information and dissemination activities by promoting technical courses, workshops, seminars and publications aimed at offering to public and private operators a valid support in their decisionmaking tasks. In the permanent staff (January 1, 1997 present). Manager (November 1, 2001 present). Presidency Scientific Assistant. Air Quality and Climate Change Unit Head. European Project Management Unit Head. United Nation Framework Convention on Climate Change Contact Point. EMAS and Environmental System Responsible ( ). Project Manager of the following regional and national projects coordinated by FLA: Regional Air Quality Plan, included in urban areas ( ); Kyoto Project Study on Climate Change mitigation options in the Italian main industrialized Region ( ); PARFIL Project Research on air quality in critical urban areas ( ); TOP Project Effects of transboundary air pollution on vegetation of transalpine region ( ); Air Quality Risk Assessment of Milano ( ); Air Quality Risk Assessment of Sondrio and Valtellina ( ); Research activities on Carbon sinks/stocks in the framework of the European Climate Change policies and AgriCO2ltura Project ( ); Pag.1 - Curriculum vitae

2 Guidelines of the Regional Climate Change Adaptation Plan of Lombardia (2012) *; Regional Climate Change Adaptation Strategy of Lombardia ( ); *in the volume: Climate change adaptation practice across the EU, European Commission, FLA Project Manager of the following European projects in which FLA is a partner: URBAN-AEROSOL Project on Indoor and Outdoor Air Quality (EU FP ); ECREIN+ Project - European Clusters and Regions for Eco-Innovation Network Plus (INTERREG ); Carovan of Europe (European Year of Intercultural Dialogue 2008); Think Green, Think Young Project (Youth in Action ); Eco-Nautilus Project - International Youth Exchange project (Youth in Action 2013); ALPSTAR Project - Carbon Neutral Alps Make Best Practice Minimum Standard! (ALPINE SPACE ); OPENALPS Project - Open Innovation in Alpine SMEs (ALPINE SPACE ); PROFORBIOMED Project - Promotion of residual forestry biomass in the Mediterranean basin (INTERREG MED ); BRICKS Project - Building Refurbishment with Increased Competences, Knowledge and Skills (IEE - BUILD UP Skills, the Sustainable Building Workforce Initiative- Training and Qualification in the field of energy efficiency and renewable energy Pillar II ( ). EDUCATION AND TRAINING Dates Academic year Academic year Name and type of organisation Secondary School: Liceo Scientifico Statale Salvador Allende in Milan providing education and training Title of qualification awarded School leaving certificate specializing in scientific studies: Diploma di Maturità Scientifica in 1988 Dates Academic year Academic year Name and type of organisation providing education and training University of Milan UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Title of qualification awarded DEGREE CERTIFICATE in PHYSICS (Area: Environmental Physics) MOTHER TONGUE OTHER LANGUAGES Understanding Writing Speaking PERSONAL SKILLS AND COMPETENCES ITALIAN ENGLISH; SPANISH GOOD; GOOD GOOD; FAIR GOOD; GOOD Participation in working groups, meetings and local, national and international congresses (UN conferences and specific meeting) in the field of air quality and climate change. Participation in Scientific committees and Member of international scientific panels of national and international awards (Premio Sodalitas 2008, 2009, 2010, 2011, 2013 e 2014; Premio Innovazione Amica dell Ambiente 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012 e 2014; Second Annual Conference of the Italian Society for Climate Sciences 2014). Teaching: environmental-scientific courses for European Social Fund, primary, secondary and high school, university lessons, university masters. Tutor for university students in stage (University of Milano, University of Milano Bicocca, Catholic University, Polytechnic University of Milan). Public communication: meetings, workshops, live broadcast radio and TV interviews. Pag.2 - Curriculum vitae

3 ORGANISATIONAL SKILLS AND COMPETENCES TECHNICAL AND COMPUTER SKILLS AND COMPETENCES Planning and activities coordination for different projects. Support management for financial matters. Technical books referee. Competent with Office programmes. In particular, word perfect and word in windows, microsoft project, lotus and excel, Power Point for slides, visual basic and internet explorer and outlook. Main monitoring techniques (passive samplers biomonitoring,...) use and data analysis on air quality. Modern electronic measurement instrumentation (SEM - Scanning Electron Microscope, XRF - X Ray Fluorescence, EDS - Energy Dispersive X Ray Spectroscopy). OTHER SKILLS AND COMPETENCES DRIVING LICENCE B ITALIAN DRIVING LICENCE ADDITIONAL INFORMATION ANNEXES Participation in conferences and international meetings, and Didactics Publishing See the following attachment Pag.3 - Curriculum vitae

4 CONFERENCES AND INTERNATIONAL MEETINGS, AND DIDACTICS Regional Meeting "Industrie a rischio e sviluppo compatibile" - Seveso (Mi) (5 ottobre 1996) - speaker Teacher at ESF Course on Environmental Education - Politecnico del Commercio, Milano (10 marzo 1999) Meeting of Information Department University of Milan Tecnologie dell informazione e trasporto su domanda Crema (10 aprile 1999) - speaker Meeting promoted by Comune di Lecco and Regione Lombardia Qualità urbana e mobilità in Lombardia: costi ambientali e sociali Lecco (21 gennaio 2000) speaker International Conference Future Directions in Air Qualità Research - Raleigh in North Caroline USA (12-15 febbraio 2001) 3 posters Teacher at Master in Risorse organiche rinnovabili non convenzionali - Università degli Studi di Milano (28 maggio 1 giugno 2001) VI Conference of Parties UNFCCC Sesta Conferenza delle Parti COP 6 Seconda Parte - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite Bonn, Germania (19-28 luglio 2001) VII Conference of Parties UNFCCC Settima Conferenza delle Parti COP 7 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite Marrakech, Marocco (29 ottobre - 11 novembre 2001) Workshop at Corso di Climatologia e Meteorologia Istituto di Fisica Generale Applicata Università degli Studi di Milano Milano (29 gennaio 2002) speaker Teacher at Master in Ingegneria del Suolo e delle Acque Politecnico di Cremona Cremona (12 febbraio 2002) First European Meeting of Urban Aerosol Project del V Programma Quadro - Ispra (VA) (12 marzo 2002) speaker Workshop Il riscaldamento del nostro Pianeta Urban Center del Comune di Milano Milano (30 maggio 2002) speaker Teacher at Environmental Law Master Università degli Studi di Milano Milano (30 maggio 2002) speaker World Summit on Sustainable Development Johannesburg, Sud Africa (24 agosto 5 settembre 2002) Workshop Il WSSD di Johannesburg, IEFE Università Commerciale L. Bocconi - Milano (3 ottobre 2002) - speaker Docente al Master in Diritto Ambientale, Università degli Studi di Milano Milano (8 ottobre 2002) Meeting Biodiversità: la sfida, i pericoli dalle proposte di Rio alle verifiche di Johannesburg pensando all Europa, Milano (25 ottobre 2002) - speaker Teacher Il vertice di Johannesburg in Corso su Ambiente, Etica e Sviluppo - Cuneo (8 novembre 2002) Second European Meeting of Urban Aerosol Project - V Programma Quadro Praga, Repubblica Ceca (16-19 novembre 2002) - speaker Teacher Course Economia delle aziende no profit - Università Commerciale L. Bocconi Milano (22 novembre 2002) Teacher Workshop Il Summit Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile - Centro Culturale Marcello Candia Milano (29 novembre 2002) Meeting Il Summit Mondiale per lo Sviluppo Sostenibile - Associazione Culturale Milano Sud Milano (4 dicembre 2002) - speaker Conference Il Summit di Johannesburg. Quali ricadute a livello locale? - Piacenza (4 dicembre 2002) speaker Teacher Lo sviluppo sostenibile Liceo Linguistico Rosetum Besozzo (VA) (8 aprile 2003) Pag.4 - Curriculum vitae

5 Taecher at University Workshop Il riscaldamento del pianeta Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano (8 maggio 2003) Teacher at Environmental Law Master, Università degli Studi di Milano Milano (14 maggio 2003) World Conference on Climate Change WCCC WMO, UNFCCC, IPCC Mosca (29 settembre-3 ottobre 2003) Workshop La Conferenza di Mosca sul clima Legambiente Milano (28 ottobre) speaker Workshop Milano incontra Kyoto Coordinamento COP9 Italia Milano (25 novembre 2003) speaker Teacher at Environmental Law Master, Università degli Studi di Milano Milano (27 novembre 2003) IX Conference of Parties UNFCCC Nona Conferenza delle Parti COP 9 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite Milano (1-12 dicembre 2003) Side event UNFCCC cochair Milano (dicembre 2003) Live broadcast TV on COP9 Che tampo che fa RAI3 Milano (5 dicembre 2003) Speaker in plenary session at COP9 UNFCCC on behalf of local NGOs - Nona Conferenza delle Parti COP 9 Milano (10 dicembre 2003) Live broadcast TV on COP9 Che tampo che fa TV RAI3 national channel Milano (12 dicembre 2003) Teacher ESF Course Ambiente, Energia e Sicurezza, Istituto Millennium (29 gennaio 2004) Workshop Nona Conferenza delle Parti sui Cambiamenti Climatici: esiti, Università degli Studi di Milano - Milano (5 febbraio 2004) speaker Workshop SOLEA (SOLE e ALTRO...) - Una questione energ-etica, Arona (NO) (7 febbraio 2004) speaker Teacher Il clima e le cause del suo cambiamento, Associazione Italiana Guide Ambientali Escursionistiche - Milano (3 aprile 2004) Workshop Clima e governo mondiale: che fare?, Istituto di Cooperazione Economica Internazionale Milano (15 aprile 2004) speaker Workshop Nona Conferenza delle Parti: Risultati positivi e negativi sullo scenario internazionale, Università Commerciale L. Bocconi - Milano (20 aprile 2004) speaker Workshop Review and Assessment of European Air Pollution Policies, European Commission - Göteborg (Svezia) (24-27 ottobre 2004) Meeting Clima: tiriamo un sospiro?, Local NGOs Vicenza (8 novembre 2004) the only one speaker Workshop Entra in vigore il Protocollo di Kyoto: il clima è salvo?, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (25 novembre 2004) speaker X Conference of Parties UNFCCC Decima Conferenza delle Parti COP 10 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite Buenos Aires (6-17 dicembre 2004) Workshop Aspettando Kyoto, Legambiente Lombardia - Milano (29 gennaio 2005) speaker National Meeting Kyoto, si può, Università degli Studi di Roma La Sapienza Roma (14 febbraio 2005) speaker Live radio speaker about L entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, Radio Popolare di Milano in network nazionale Milano (16 febbraio 2005) Workshop Protocollo di Kyoto Ultime notizie dalla COP10, ARPA Lombardia Milano (1 marzo 2005) speaker Meeting I cambiamenti climatici - Scienza e politica di fronte ad una emergenza planetaria, Italian Alpin Club Corsico (MI) (11 marzo 2005) speaker Meeting Attuare il Protocollo di Kyoto per migliorare l ambiente Cosa dobbiamo fare in Lombardia, Casa della Cultura di Milano Milano (30 marzo 2005) speaker Meeting Kyoto si può?...anzi si deve!, Comune di Curno Curno (BG) (8 aprile 2005) speaker Meeting Il cambiamento globale del clima tra scienza e geopolitica, Cultural Association Ispra 2004 Ispra (VA) (9 maggio 2005) speaker Meeting Che aria tira? Aria di Kyoto?, Comune di Milano Milano (17 maggio 2005) speaker Teacher at Environmental Law Master, Università degli Studi di Milano Milano (19 maggio 2005) Workshop Da Kyoto all Italia: itinerari e progetti, ARPA Emilia Romagna Bologna (11 luglio 2005) speaker Pag.5 - Curriculum vitae

6 Meeting Cambiamenti climatici: dalla scala globale a quella locale, Comune di Castrezzato (BS) Castrezzato (BS) (20 ottobre 2005) speaker Teacher Cambiamenti climatici e organismi internazionali, Ecoistituto and Comune di Cusano Milanino Cusano Milanino (MI) (22 ottobre 2005) 9th International Expo of Recupero di Materia ed Energia e dello Sviluppo Sostenibile Ecomondo Misure sul territorio per la qualità dell aria, Rimini (28 ottobre 2005) speaker Meeting Tutela ambientale e gestione del territorio: le aree protette come proposta sostenibile, Istituto Superiore Toniolo di Studi Superiori of Università Cattolica del Sacro Cuore Milano (9 novembre 2005) speaker Workshop L aria che tira nel Lodigiano Lodi e i cambiamenti climatici, Comune di Lodi Lodi (10 novembre 2005) speaker Meeting L inquinamento urbano: scienza e pubblica amministrazione a confronto, Regional Council of Lombardy and Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (17 novembre 2005) speaker Meeting Cambiar Aria... a Treviglio, Comune di Treviglio and Legambiente Treviglio (BG) (18 novembre 2005) speaker XI Conference of Parties UNFCCC Undicesima Conferenza delle Parti COP 10 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite and I Meeting of Parties UNFCCC Primo Meeting delle Parti MOP1 Protocollo di Kyoto Montreal (28 novembre - 9 dicembre 2005) Workshop Protocolli internazionali: aspetti scientifici e negoziali, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (19 dicembre 2005) speaker Workshop Protocollo di Kyoto. Ultime notizie dalla COP11, ARPA Lombardia Milano (12 gennaio 2006) speaker Workshop Progetto Kyoto Lombardia, Fondazione Lombardia per l'ambiente and Regione Lombardia Milano (18 gennaio 2006) speaker Teacher Interdisciplinary Course on Environment Lo stato dell'arte del concetto di sostenibilità dopo Kyoto in Lo stato dell ecosistema mondiale (Millennium Ecosystem Assessment), Università Commerciale L. Bocconi Milano (9 marzo 2006) Teacher Interdisciplinary Course on Environment Lo stato dell'arte del concetto di sostenibilità dopo Kyoto in La strada della sostenibilità a livello internazionale, Università Commerciale L. Bocconi Milano (16 marzo 2006) Workshop Situazione attuale e politica internazionale relativa all effetto serra Università degli Studi di Milano Milano (6 aprile 2006) speaker Workshop I cambiamenti climatici aspetti scientifici Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (30 maggio 2006) speaker Workshop Progetto PARFIL, Fondazione Lombardia per l'ambiente, Regione Lombardia and ARPA Lombardia Milano (7 giugno 2006) speaker Workshop I cambiamenti climatici aspetti negoziali Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (12 giugno 2006) speaker Live broadcast TV speaker on climate change RAI Utile Milano (19 settembre 2006) XII Conference of Parties UNFCCC Dodicesima Conferenza delle Parti COP 12 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite and II Meeting of Parties UNFCCC Secondo Meeting delle Parti MOP2 Protocollo di Kyoto Nairobi (8-17 novembre 2006) Live radio speaker about COP12/MOP2 Agenzia Radiofonica del Corriere della Sera Nairobi (15,16 e 17 novembre 2006) Workshop I cambiamenti climatici: aspetti scientifici e negoziali, Dipartimento di Scienze dell'ambiente e del Territorio, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (11 dicembre 2006) speaker Workshop I recenti negoziati sul clima, Dipartimento di Scienze dell'ambiente e del Territorio, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (12 dicembre 2006) speaker Meeting Emergenze ambientali a livello locale e globale, Fondazione CEUR, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (6 febbraio 2007) speaker Meeting Buon Compleanno, Kyoto!, Legambiente Lombardia - Milano (12 febbraio 2007) speaker Pag.6 - Curriculum vitae

7 Meeting Kyoto chiama Milano: il clima cambia e tu cosa aspetti?, Associazione Italiana Scienze Ambientali, Ecoistituto TerreMutanti and Dipartimento di Scienze Ambientali Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (16 febbraio 2007) speaker Meeting I cambiamenti climatici tra accordi internazionali e azioni quotidiane:da Kyoto a Varese Passando per Nairobi, Davos e Parigi, Legambiente - Varese (16 febbraio 2007) speaker Meeting Energia presente e futuro Politiche energetiche attuali e clima, AIESEC and Università degli Studi di Pavia - Pavia (8 marzo 2007) speaker Meeting Le politiche energetiche dal piano al progetto Normativa, esperienze e buone pratiche, Comune di Pioltello (MI) - Pioltello (MI) (22 marzo 2007) speaker Meeting Cambiamenti climatici e inquinamento, Associazione socio-culturale Milanosud - Milano (23 marzo 2007) speaker Workshop Modellistica di qualità dell aria sul bacino padano, APAT - Aosta (28 marzo 2007) Meeting Cambiamenti climatici e inquinamento locale, Comune di S. Donato Milanese (MI) - S. Donato Milanese (MI) (11 maggio 2007) speaker The only one teacher at University Workshop I cambiamenti climatici nei recenti Rapporti dell ONU Università Cattolica del Sacro Cuore Milano (15 maggio 2007) Meeting I mutamenti climatici sulla Terra ed il trattato di Kyoto Associazione La Conta e Consiglio di Zona 1 di Milano - Milano (7 giugno 2007) speaker Meeting Prevenzione, precauzione, partecipazione Città per la sostenibilità a trentun anni dall incidente Seveso, Comune di Desio (MI) - Desio (MI) (10 luglio 2007) speaker Conferenza Nazionale sui Cambiamenti Climatici Roma (12-13 settembre 2007) Seminario Rapporto Uomo - Ambiente nell ambito del Festival Internazionale per la Pace, United Artists for Peace e Comune di Assisi Assisi (21-23 settembre 2007) speaker Conferenza pubblica La febbre del Pianeta: emergenza dell effetto serra Università delle Tre Età, Sondrio (23 novembre 2007) speaker Seminario su I cambiamenti climatici e il Quarto Rapporto IPCC, nell ambito del corso di Chimica dell Ambiente, Dipartimento di Scienze dell'ambiente e del Territorio, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (29 novembre 2007) speaker Tredicesima Conferenza delle Parti COP 13 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite e Terzo Meeting delle Parti MOP3 Protocollo di Kyoto Bali (5-15 dicembre 2007) Convegno Per un modello di sviluppo pulito. La mitigazione dei cambiamenti climatici nei Paesi in via di sviluppo: opportunità per le imprese, Camera di Commercio di Milano e Regione Lombardia Milano (13 febbraio 2008) speaker Incontro pubblico Conferenza ONU di Bali e strategia europea sul clima, Legambiente Milano (27 febbraio 2008) speaker Convegno Alla ricerca della sostenibilità perduta, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (4 marzo 2008) speaker Teacher in the framework of the Progetto Kyoto Desk Days Quadro di riferimento: impatti dei cambiamenti climatici, politiche di intervento a livello internazionale ed europeo, UnionCamere Lombardia, Camera di Commercio Milano, Regione Lombardia Milano (6 marzo 2008) Convegno Conferenza ONU di Bali e strategia europea sul clima, Forum Energia di Agenda 21 Intercomunale dei Comuni di Seveso, Meda, Cesano Maderno, Desio Cesano Maderno (19 marzo 2008) speaker Teacher Master gestione e recupero delle risorse ambientali, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (2 aprile 2008) Teacher Master sul diritto dell ambiente, Università degli Studi di Milano Milano (20 giugno 2008) International Meeting Carovan of Europe, Regione Lombardia, Forum Energia di Agenda 21 Intercomunale dei Comuni di Seveso, Meda, Cesano Maderno, Desio Cesano Maderno (30 ottobre 2008) speaker Seminario su I cambiamenti climatici: aspetti scientifici e negoziali, nell ambito del corso di Chimica dell Ambiente, Dipartimento di Scienze dell'ambiente e del Territorio, Università degli Studi di Milano Bicocca Milano (25 novembre 2008 e 2 dicembre 2008) speaker Pag.7 - Curriculum vitae

8 Convegno pubblico, L Europa verso un nuovo accordo mondiale sul clima, Istituto di Cooperazione Economica Internazionale, la Feltrinelli Milano (29 novembre 2008) speaker Quattordicesima Conferenza delle Parti COP 14 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite e Quarto Meeting delle Parti MOP4 Protocollo di Kyoto Poznan (1-12 dicembre 2008) Convegno pubblico I cambiamenti climatici e le politiche ambientali, Spazio Oberdan Milano (20 febbraio 2009) speaker Teacher Master of second level with lesson on Climate change: il problema, gli accordi internazionali, le prospettive, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (19 marzo 2009) Workshop Per una capillare educazione ambientale sul clima nella macro-regione alpina and international Conference Il cambiamento climatico richiede azioni consapevoli, Comune di Bolzano e CIPRA International Bolzano (1-3 aprile 2009) speaker Meeting Journée Environnement, Direction de l Economie, du Tourisme, de la Recherche et de la Technologie of Regione Rhône-Alpes and Cluster Environnement et Envirhônalp Lione (11 maggio 2009) speaker Teacher seminar Accordi internazionali in materia di cambiamenti climatici, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (20 maggio 2009) Workshop: Towards to COP 15, Legambiente e Associazioni in Marcia per il Clima Milano (26 novembre 2009) speaker Conference Il clima alla vigilia della conferenza mondiale di Copenhagen, Circolo della Stampa Milano (1 dicembre 2009) speaker Quindicesima Conferenza delle Parti COP 15 - Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici delle Nazioni Unite e Quinto Meeting delle Parti MOP5 Protocollo di Kyoto Copenhagen (7-18 dicembre 2009) Seminar Lo scambio di quote di emissione di gas a effetto serra e la nuova Direttiva 2009/29, Camera di Commercio Milano (28 gennaio 2010) speaker Workshop Facciamo respirare il Pianeta I risultati della Conferenza di Copenhagen sul clima, Centro Comunitario Puecher Milano (26 febbraio 2010) speaker Workshop Cambiamenti climatici: da Copenhagen a Cinisello Balsamo, Comune di Cinisello Balsamo, Legambiente Cinisello Balsamo (MI) (4 marzo 2010) speaker Teacher Master in Sviluppo umano e ambiente dell Alta Scuola per l Ambiente Climate change: il problema, gli accordi internazionali, le prospettive, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (26 e 27 marzo 2010) Conference Piani e programmi per la riduzione delle emissioni di gas serra, Camera di Commercio, Istituto Nazionale Urbanistica, Regione Lombardia Milano (19 maggio 2010) speaker Teacher Master in Sviluppo umano e ambiente dell Alta Scuola per l Ambiente, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (25 marzo 2011) Taecher Training for COP-Y, nell ambito del progetto Think green, think young del programma europeo Youth in Action Cesano Maderno (MI) (15 aprile 2011) Teacher at the Corso di perfezionamento Il protocollo di Kyoto e i cambiamenti climatici, Università degli Studi di Milano Milano (9 maggio 2011) Teacher Master Food Management and Green Marketing, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (27 ottobre 2012) Speaker at the European Day on Environmental Education for Sustainable Development, Lione (4 marzo 2013) Side event UNFCCC Integrating Climate Knowledge Into Planning, Orientgate And Other Case Studies In SEE, Varsavia (21 novembre 2013) Teacher Master in Sviluppo umano e ambiente dell Alta Scuola per l Ambiente Climate change: il problema, gli accordi internazionali, le prospettive, Università Cattolica del Sacro Cuore Brescia (20 giugno 2014) Pag.8 - Curriculum vitae

9 PUBLISHING In addition to articles published in newspapers, periodicals and newsletters, the following major publications: Lapi M., 1997 "Le ricerche in corso" in: L'inquinamento da ozono. Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente, ISBN , Milano Lapi M., 1999 MACBETH: il benzene si aggira per l Europa. In Le Scienze n.368, aprile 1999 Volta G., Conti L., Lapi M., et al., 2000 Il Piano Regionale per la Qualità dell Aria PRQA Relazione finale di Progetto. Ed. Regione Lombardia and Fondazione Lombardia per l'ambiente, Milano Brambilla E., Grasso M., Lapi M., 2000 Ricognizione piani o interventi in essere o previsti da Enti Locali e da grandi industrie in PRQA. Ed. Regione Lombardia and Fondazione Lombardia per l'ambiente, Milano Lapi M., 2001 supplement FlaNews n.13 L Aja, una Conferenza sofferta Brambilla E., Lapi M., 2001 Inserto FlaNews n.14 Il buco dell ozono: una sfida per il nostro Pianeta Caserini S., Lapi M., et al., 2002 Studio di fattibilità Progetto Kyoto Ricerca sui cambiamenti climatici e il controllo dei gas serra in Lombardia, Fondazione Lombardia per l'ambiente, Milano Gianelle V., Lapi M., 2002 Il particolato fine nell atmosfera urbana milanese PUMI Relazione finale di Progetto, ARPA Lombardia e Fondazione Lombardia per l'ambiente, Milano Ballarin Denti A., Lapi M., 2002 chapters L inquinamento in montagna and Tutelare l ambiente montano in Lombardia in Milano e le sue montagne, ed. CAI, Milano Lapi M., 2002 supplement FlaNews n.17 Le polveri atmosferiche fini: il Killer PM10 Lapi M., Rindone B., chapter Mal d aria: l inquinamento dell aria in Misteriosambiente viaggio alla scoperta dell ambiente in cui vivi, Carthusia, edizione 2001 e edizione 2002 Lapi M., 2002 Monograph FlaNews n. 19 Johannesubrg 2002 Lo sviluppo di oggi per la sostenibilità di domani, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Smolík J., Moravec P., Schwarz J., Ždímal V., Dahlin E., Drossinos Y., Lapi M.: Indoor Aerosol Behaviour, 6th Czech and Slovakian Conference "Ovzduší 2003", Brno, Czech Rep., 5-7 Maggio 2003, pp Brambilla E., Lapi M., Ballarin Denti A., Gianelle V.: Analysis of atmospheric particles in Alpine regions, poster in Future Directions in Air Quality Research Conference, Environment International, vol. 29, num. 2-3, pag.366, giugno 2003, Pergamon ISS Smolik J., Schwarz J., Ždĭmal V., Drossinos Y., Lapi M., Lazaridis M., Time and size resolved indoor/outdoor aerosol particle concentrations in an office, Poster alla European Aerosol Conference e Special Issue of the Journal of Aerosol Science, in press Lapi M., 2003 FlaNews n. 22 Il clima.. prima della COP9 di Milano, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Lapi M., 2003 FlaNews n. 22 La Fondazione ai lavori della COP9, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Lapi M., 2003 FlaNews n. 22 A Mosca per fare il punto sul clima, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Lapi M., 2004 FlaNews n. 23 Verso l applicazione del D.Lgs 334 Un nuovo progetto per la valutazione del rischio, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Lapi M., 2004 FlaNews n. 24 Ricordiamo due importanti anniversari, Ed. Fondazione Lombardia per l Ambiente Marazzi L., Crovetto G.M., Ballarin Denti A., Lapi M., Caserini S., Fraccaroli A., Fossati G., Gurrieri G.L., A detailed survey on wood use for domestic heating in Lombardy: implication for PM emission inventory in 14th Annual Emission Inventory Conference: Transforming Emission Inventories Meeting Future Challenges Today, Las Vegas (USA) aprile 2005, comunicazione orale e poster Lapi M., 2004 FlaNews n.25, Finalmente la Russia ratifica Kyoto, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Lapi M., 2005 FlaNews n.26, Una speranza per il clima della Terra L entrata in vigore del Protocollo di Kyoto, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Pag.9 - Curriculum vitae

10 Lapi M., 2005 chapter Gli accordi e le politiche internazionali per la protezione del clima in Il riscaldamento del Pianeta a cura di Pagetti F., Ed. FrancoAngeli Lapi M., 2005 supplement FlaNews n.28, Un rapporto esclusivo sulla Conferenza di Montreal Il clima tra scienza e azione, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Lapi M., 2006 supplement FlaNews Scuola n.29, Un grande nodo alla gola irrisolto: l inquinamento atmosferico da particolato fine, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Lapi M., 2006 Dichiarazione Ambientale - Certificazione EMAS della Fondazione Lombardia per l'ambiente, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Marazzi L., Caserini S., Lapi M., Crovetto G.M., Ballarin Denti A., 2006 Stima del consumo di legna per riscaldamento domestico in Lombardia: metodologia di indagine e implicazioni ambientali. La Rivista dei Combustibili, Vol. 60 n. 5, Ed. Arti Grafiche Stefano Pinelli srl Lapi M., 2007 supplement FlaNews n.32, Rapporto esclusivo sulla COP12 di Nairobi, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Ballarin Denti A., Lapi M., 2007 Il cambiamento climatico. Nuove basi scientifiche e scenari di impatto, Anno LXI n.6, La Termotecnica Lapi M., 2007 contributo a Fourth National Communication under the UN Framework Convention on Climate Change - Italy, Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ballarin Denti A., Lapi M., 2007 Il protocollo di Kyoto: dalla scala globale a quella locale, Anno III n.4, Atlantide Lapi M., 2008 inserto FlaNews n.36, Rapporto esclusivo sulla Conferenza di Bali Dopo Bali... verso Copenhagen, Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Lapi M., 2008, EMAS NEWS n. 2, Cambiamenti Climatici e La FLA a Bali, Ed. ARPA Lombardia; Lapi M., et al., 2009, A target-oriented risk assessment for air pollution in Milan: preliminary results, Giorn. It. Mal. Tor., 63, 6: Lapi M., 2010, Il clima cambia, noi cambiamo quaderno di lavoro, Ed. Fondazione Cariplo Chiesa M., Lapi M., et al., 2010, A target-oriented risk assessment of air pollution in Milan: spatial analysis and exposure evaluation of selected population groups, Urban Environmental Pollution Conference, Boston (21-23 giugno 2010) - poster Lapi M., et al., 2010, A target-oriented risk assessment for air pollution in Milan: preliminary results, 8th International Aerosol Conference, Helsinki (30 agosto 3 settembre 2010) Lapi M., 2011, volume Clima della collana Meravigliosambiente, Piccola Casa Editrice Ballarin Denti A., Lapi M. et al., 2013, Guidelines for the implementation of the Regional Adaptation Strategy in Lombardy (RAS) paper and oral presentation at the First Annual Conference of the Italian Society for Climate Sciences (Lecce) Corsi S., Lapi M. et al., 2013, AGRICO2LTURA Il ruolo dell agricoltura conservativa nel bilancio del carbonio, Quaderni della Ricerca.153, Ed. Regione Lombardia Lapi M., et al., 2014, Regional Climate Change Adaptation Strategy of Lombardy Region (RAS) Ed. Fondazione Lombardia per l'ambiente Terradez Mas J., Lapi M. et al., 2014, A methodological approach for stakeholder engagement at regional level in Climate Change Adaptation Policies paper and next oral presentation at the First Annual Conference of the Italian Society for Climate Sciences (Venice, september 2014) * * * Pag.10 - Curriculum vitae

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

POLITICHE ED AZIONI INTERNAZIONALI SULL AMBIENTE

POLITICHE ED AZIONI INTERNAZIONALI SULL AMBIENTE Corso di PRODUZIONE DI MERCI E INNOVAZIONE a.a. 2012-2013 POLITICHE ED AZIONI INTERNAZIONALI SULL AMBIENTE Valeria Spada Università degli Studi di Foggia v.spada@unifg.it ! " #$ %%&'! Se nei tempi % passati

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE

I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE I NUOVI INDIRIZZI DELLA VAS PROPOSTI DALLA ASSOCIAZIONE INTERNAZIONALE PER LA VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIETALE Ing Giuseppe Magro Presidente Nazionale IAIA 1 Italia 2 La Valutazione Ambientale Strategica

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana

Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valutazione del rischio sanitario dovuto all esposizione della popolazione all inquinamento atmosferico in area urbana Valeria Garbero vgarbero@golder.it Politecnico di Torino e Golder Associates, Natasa

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point P. Bonanni*, F.Fornasier*, A. De Marco * ISPRA, ENEA Carico critico Stima quantitativa dell esposizione ad uno o più inquinanti

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment

Interreg IIIB CADSES. Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment Interreg IIIB CADSES Common best practices in spatial planning for the promotion of sustainable POLYcentric DEVelopment POLY.DEV. Seminario Progetti INTERREG III Sala Verde, Palazzo Leopardi - 8 novembre

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini

Security Governance. Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007. Feliciano Intini Technet Security Day Milano/Roma 2007 NSEC Security Excellence Day Milano 2007 Security Governance Chief Security Advisor Microsoft Italia feliciano.intini@microsoft.com http://blogs.technet.com/feliciano_intini

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

ENERGIA INDICATORI OBIETTIVI. Emissioni di gas serra da processi energetici. Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto

ENERGIA INDICATORI OBIETTIVI. Emissioni di gas serra da processi energetici. Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto OBIETTIVI Favorire l avvicinamento agli obiettivi fissati dal Protocollo di Kyoto Valutare l andamento della domanda di energia del sistema economico lombardo Valutare l andamento settoriale e territoriale

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK

IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK IL PROCESSO PER LA DEFINIZIONE DEL POST 2015 DEVELOPMENT FRAMEWORK I. IL FRAMEWORK IN AMBITO NAZIONI UNITE (a) Il framework sviluppo per il post-obiettivi di Sviluppo del Millennio(MDG) A partire, formalmente,

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli