Emozioni da Mantovano Volante

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Emozioni da Mantovano Volante"

Transcript

1 Giugno Numero 3 Emozioni da Mantovano Volante Amams, i primi 100 giorni La Lancia Astura del Museo Nicolis condotta dall equipaggio Mozzi-Biacca in Piazza Sordello. Sommario 2 Assemblea ordinaria Asi Ciao, Luciano! Umile e generoso amico 4-5 Il Mantovano Volante, che successo! 6 Pioggia sul 1 Trofeo Gonzaga 7 Abbuffata di coppe a Montorio 8 Ruggiti di Leoni a Castellucchio 9 Emozioni inglesi all Asi Motoshow , nasce un mito: dal Side-car alla Jaguar 11 Amams alla Fiera di Padova Dalla sede Amams, il Presidente Paolo Panera - Sono passati già cento giorni da quando questo consiglio direttivo si è insediato in Amams. Cento giorni di lavoro in cui si sono presentati una serie infinita di problemi, sempre però affrontati insieme e senza lasciare nulla al caso. Questo direttivo si è messo all opera da subito e ha voluto far conoscere l Amams per quello che è, ovvero un gruppo di soci, appassionati di auto e moto d epoca che mette a disposizione di tutti le proprie conoscenze in materia di motori e che organizza raduni e manifestazioni. Per questo motivo abbiamo capito che farci conoscere, intraprendendo una rete di pubbliche relazioni con altre realtà sia nel mantovano che extra territorio, fosse fondamentale. Riconoscendoci in un grande numero di soci, con il peso rappresentativo che questa associazione possiede, abbiamo pensato di farci conoscere all annuale assemblea Asi di Torino, che si è svolta lo scorso 28 aprile, con grande piacere e accoglienza da parte dell avvocato Roberto Loi, Presidente Asi. La trama delle relazioni nel mantovano si è plasmata andando a consolidare i rapporti con le altre realtà motoristiche del territorio. Abbiamo avuto il piacere di chiacchierare con il presidente dell Aci Mantova, il dott. Giancarlo Pascal, con cui abbiamo parlato della loro nuova sede, del museo Tazio Nuvolari e della possibilità di partecipare in futuro a eventi e manifestazioni con tanto piacere e collaborazione. Abbiamo stretto rapporti con il Museo Storico dei Vigili del Fuoco di Mantova in particolare con il presidente Colangelo. Ci siamo presi a cuore la loro situazione di precarietà contrattuale rivolta al luogo in cui il museo si trova: non ci piaceva l idea che un posto così ben tenuto e con una raccolta numerosa di pezzi ben conservati, potesse chiudere. Al di fuori della provincia mantovana, possiamo anticipare la collaborazione per una eventuale manifestazione che sarà con gli amici Continua in ultima di copertina

2 Vita Associativa La nuova Amams all Assemblea Asi Vita Associativa Ciao, Luciano! Umile e generoso amico Da Torino, Giampietro Danini- Come ogni anno, si è tenuta a Torino l annuale Assemblea Ordinaria ASI rivolta ai Presidenti dei Club federati per prendere atto dell attività svolta dal sodalizio ed approvare il bilancio consuntivo relativo all anno 2011 e valutare, nonché approvare il bilancio di previsione All assemblea, che si è tenuta il 28 maggio presso l Hotel Majestic, ha partecipato circa il 60% dei 223 club federati oltre ai 34 club di marca ed ai 36 club aderenti, tutti rappresentati dai rispettivi presidenti e delegati. A questo importante appuntamento il nostro Club ha partecipato rappresentato dal neo presidente Paolo Panera e dal vice presidente Giampietro Danini. L importante ricorrenza ha offerto una occasione cui non si poteva mancare: l opportunità di fare conoscere ai dirigenti ASI il nuovo staff dirigenziale dell Amams e soprattutto i nuovi programmi di attività e le prospettive per il futuro, che, a dispetto delle difficoltà, la direzione della nostra associazione sta perseguendo con determinazione. In effetti non è mancata l occasione per un gioviale intrattenimento con scambio di vedute con le alte cariche dell ASI e con alcuni presidenti di altri club federati. Ritornando all Assemblea, segnaliamo il breve ma esauriente intervento del Presidente dell ASI che ha fornito spiegazioni sull attività svolta nell anno trascorso, rimarcando con soddisfazione la fattiva collaborazione instauratasi tra Federazione e singoli club. Loi ha poi riconosciuto l importante mole di lavoro che si sta svolgendo dovuto alle nuove procedure per il rilascio dei certificati e relative difficoltà per la loro compilazione: ostacoli che dovrebbero essere superati a breve con l installazione di un nuovo sistema informatico e l adozione di dati forniti dalla Direzione Generale della Motorizzazione relativa alle schede tecniche dei veicoli immatricolati dopo il Sia il bilancio consuntivo 2011 che quello di previsione 2012 sono stati approvati all unanimità dai presenti. Sono poi stati evidenziati i successi delle manifestazioni quali l Asimotoshow, l Asimilishow e l Asitrasportshow e la partecipazione dell ASI alle principali manifestazioni del settore. Il presidente Loi ha ricordato il contributo che l ASI ha dato alla raccolta di fondi per i terremotati dell Aquila e per il finanziamento di una cattedra quinquennale presso la locale facoltà di ingegneria avvenuta lo scorso anno,mentre per il 2012 si è deciso il finanziamento di progetti presso alcune università per lo studio di veicoli innovativi. Sono state evidenziate le iniziative dell ASI dirette al sostegno dei Club, sotto forma di contributi alle manifestazioni o per eventi culturali. L ASI risulta essere sempre più presente in ambito FIVA ed in questo ambito ha ottenuto importanti risultati con la nomina di alcuni rappresentanti nel General Committee di questo importante organo. Loi ha poi assicurato il suo impegno affinchè il veicolo storico diventi un bene culturale protetto dal Legislatore, e sia perciò opportunamente tutelato, anche fiscalmente. In conclusione, come commento al bilancio appena approvato, Loi ha commentato: sono state portate a termine tante iniziative, sono stati elargiti vari premi e contributi ai club federati più intraprendenti, abbiamo avuto un lusinghiero risultato di gestione che potremo destinare alla realizzazione di importanti iniziative a livello internazionale che già bollono in pentola: come smentirlo? Anche la nostra associazione cercherà di cavalcare l onda di ottimismo che deriva da un numero importante di soci affezionati ed appassionati e da un nuovo gruppo dirigenziale determinato ed agguerrito. I numeri ci sono tutti. Dubbi in merito? Dalla sede Amams - Luciano Nicolis si è spento nella sua casa di Villafranca sabato 21 aprile scorso. Aveva 78 anni e poteva dirsi soddisfatto della sua vita di uomo avendo avuto 3 figli, essendo diventato un affermato imprenditore: sua la Lamacart di Verona, leader in Italia nel recupero e lavorazione della carta da macero. Di certo non si sentiva arrivato: uno come lui, mai. Aveva iniziato la sua attività non ancora adolescente in sella ad una bicicletta con il classico carretto per diventare un vero capitano d industria. Nicolis soprattutto è diventato uno dei più importanti collezionisti italiani ed europei nel mondo delle auto storiche. Non un privilegiato e ricco signore bensì un uomo umile che grazie alla propria perseveranza aveva saputo realizzare il sogno di una vita come lui lo definiva, inaugurando a Villafranca nel 2000 uno dei più importanti musei privati italiani, custode di ben 7 collezioni che comprendono auto d epoca, moto e biciclette storiche, strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere. Non aveva solo il fiuto del collezionista, ma qualcosa in più: era dotato di una signorilità d altri tempi che gli imponeva di condividere i propri gioielli anziché tenerli nascosti in un garage. Lo conferma lo scrittore Cesare De Agostini: Luciano era un quadro dipinto con i colori più intensi ma anche più autentici della tavolozza umana. Compresa la mancanza totale conclude De Agostini di quella gelosia, di quell egoismo che vuole tenere tutto per sé, che non vuole condividere nulla. Aveva un ultimo sogno da realizzare: vedere la propria Lancia Astura, l auto a cui era più legato, al via della Mille Miglia Si è spento qualche giorno prima di poter vedere gli amici Giordano Mozzi e Stefania Biacca, vincitori dell edizione 2011 della Freccia Rossa, al volante di quell auto che partecipò alla Mille Miglia del 1940 con Gigi Villoresi. Giordano Mozzi ricorda il collezionista veronese: Luciano era una persona straordinariamente umile, dotato di un acuta e ironica saggezza frutto della sua impareggiabile esperienza. Burbero forse, ma ugualmente tenero. Sempre appassionato, con un modo tutto personale e diretto di dire ciò che pensava. Che rapporto era nato tra voi? Mi sono sempre sentito privilegiato: penso mi considerasse uno dei suoi figli e io un padre. L intera famiglia Nicolis mi ha accolto da subito come uno di casa. Quando decise di partecipare alla Mille Miglia 2012 con la Lancia Astura del 40 che fu di Gigi Villoresi e di affidare a me e a mia moglie Stefania il volante di quell auto leggendaria, mi dimostrò tutta la sua stima. La Lancia Astura l aveva riscoperta e riportata al suo autentico splendore solo grazie alla sua enorme passione. Ora quell auto la metteva nelle mie mani per partecipare alla Mille Miglia accettando anche i rischi di una competizione di quel tipo. Fu un gesto incredibile. Diceva che gli piacevo perché avevo raggiunto i miei obbiettivi nel lavoro come nello sport, senza chiedere nulla a nessuno e probabilmente il mio modo di fare rispecchiava la sua stessa filosofia di vita: quel modo di fare che lo aveva portato in alto. Sono addolorato di non averlo avuto al nostro fianco nel progetto Mille Miglia 2012; Luciano ci avrebbe seguito ovunque. Che cosa mancherà di più di lui? Le sue doti di uomo vero: la sua generosità, la sua voglia di condividere con gli altri ciò che possedeva. Pensa a quanta fatica nel ritrovare, restaurare, riportare alla luce i gioielli presenti oggi nel suo museo: Luciano accettava il rischio che qualcuno li graffiasse, anche senza volerlo, ma non rinunciava alla possibilità che chiunque potesse ammirarli. Spesso affermava: Non siamo noi i padroni di tutto questo. Noi lo proponiamo semplicemente al futuro, a coloro che ci seguiranno. Questa era il modus operandi di Luciano e sicuramente il testamento che ci ha lasciato. Tu e Stefania siete giunti quarti all ultima Mille Miglia: che cosa pensi avrebbe detto? Bravo Giordano, quarto alla MM sze un gran bel piasamento; ma seto, quele do prove... Sì, penso che se gli avessi raccontato di quei due miei errori involontari, avrebbe detto proprio questa frase. Luciano era un vincente, una persona molto intelligente e profondamente autocritica. Ma penso che lo avrebbe detto con il suo solito sorriso sulle labbra. E ora, dopo la sua morte? Porteremo avanti conclude Mozzi quei progetti che non ha potuto completare. Cercheremo quindi di promuovere l immagine del suo museo portando in giro per l Italia e per l Europa i suoi gioielli. Esserne il portabandiera mi riempie di orgoglio e certamente lo farò con il sorriso sulle labbra; lo stesso sorriso di Luciano. 2 3

3 Il Mantovano Volante Il Mantovano Volante, che successo! Da Mantova, Domenico Colella - Quella mattina fredda di dicembre solo la mia passione mi scaldava, oltre al motore della mia Austin Healey, sogno di un bambino che si realizza, ma chi avrebbe mai detto che mi sarei ritrovato nel bel mezzo di un gruppo di giovanotti ricchi di idee? Così è nata la mia partecipazione al Mantovano Volante. Quel gruppo di giovani, dopo la prima edizione, si è voluto ripetere grazie anche all appoggio di noi vecchietti dell Amams e agli amici del Lions Club Andrea Mantenga di Mantova. Palcoscenico del pomeriggio di sabato 28 Aprile a Mantova è piazza Sordello; gli attori principali, i bolidi costruiti dagli anni 20 fino al 75 che, sfilando nel Concorso Dinamico di Restauro con Prove per Auto Sportive per le vie cittadine, hanno fatto da ouverture all opera che si sarebbe tenuta il giorno successivo. Alfa Romeo, Lancia, Fiat, Cisitalia a difendere il tricolore, Jaguar, Austin Healey, Triumph, MG e TVR per gli albionici e poi Mercedes, Saab, Bmw per i sassoni. La domenica è giorno di scampagnata e allora, signori, si accendono i motori. Ma facciamo un piccolo passo indietro, altrimenti, dove lo mettiamo l aspetto conviviale e culturale dell evento? Le verifiche si sono svolte presso il museo dei Vigili del Fuoco, luogo in cui si è potuto ammirare tutti i loro mezzi in esposizione e, attorno a una tavolata, si è cominciato a fare conoscenza. Equipaggi locali ed equipaggi forestieri, toscani, olandesi, modenesi e mantovani mezzi inglesi: di tutto un po, ma a tavola tutti amici. Prima gradita sorpresa sono stati i pacchi gara, molto ricchi, con una chicca in regalo: è stata distribuita a ogni equipaggio una cartolina commemorativa a edizione limitata e annullo speciale. Ogni cartolina numerata era corrispondente al proprio numero di gara. Abbiamo voluto far capire che lo organizzavamo per passione, per divertimento. Tutto il ricavato, infatti, sarà donato in beneficenza all Unione Italiana Ciechi di Mantova. A far da apripista Giordano Mozzi, Mantovano Doc che ci ha pregiato della sua presenza con la Lancia Astura MM del Museo Nicolis. La sera abbiamo voluto accontentare gli amanti della buona tavola, con una cena di gala presso Villa Schiarino. Toccante l omaggio floreale a Silvia Nicolis ospite d onore della serata visto il patrocinio a questo evento del Museo voluto dal padre scomparso da pochis- Il Mantovano Volante simi giorni. Attimi divertenti quando abbiamo premiato l equipaggio più coraggioso, o meglio il team di vetture arrivate dall Olanda rigorosamente via strada o quando le ragazze dell organizzazione hanno premiato l equipaggio più elegante e in tono con la propria auto. Ma come non menzionare i premi per le auto più belle: Migliore Vettura Anteguerra : Alfa Romeo 6 C Gs Zagato del 1930 Migliore Vettura Gran Turismo ante 60: Jaguar XK 120 Ots Se del 1954 Migliore Vettura Gran Turismo post 60: Ferrari 275 Gts del 1965 Migliore Vettura Turismo: Alfa Romeo Giulietta Spider del 1960 Il mattino dopo si ricomincia: i concorrenti si sono dati battaglia da Mantova al Lago di Garda e ritorno lungo un percorso di 180 chilometri, con una pioggia che non ha rovinato la gara, ma l ha resa più epica. Un incidente costringe gli organizzatori a cambiare percorso, e anche questo non rovina la festa e soprattutto la visita al Museo Nicolis. Si rientra seguendo le strade di campagna, tra il giallo della colza in fiore e il blu plumbeo del cielo riscaldato dal sole che tramonta dietro il profilo di Mantova. All arrivo, chi se lo aspettava tutto quel pubblico al museo dei Vigili del Fuoco? Un bel contorno a un evento che pare ben riuscito. Alla fine i premiati nella classifica assoluta sono stati: Porta - Galimberti su Lancia Appia Zagato GTE del 1961 aggiudicandosi il premio Il Mantovano Volante 2012, Buccioni - Guerrini su Alfa Romeo Giulietta Sprint Speciale del 1962; Catarsi - Bastoncelli su Porsche 912 del

4 Criterium 2012 Pioggia sul 1 Trofeo Gonzaga Da Gonzaga, Mirk Biasi - Soci e Amici si sono dati appuntamento, con la precisione che solo un regolarista sa dare, a Gonzaga il 15 Aprile. La pioggia, che per fortuna non è stata intensa, non ha fermato i 31 equipaggi che hanno sfoggiato i loro gioielli, piccoli e grandi, con tutti i problemi che può dare l acqua su una signora di una certa età. Gli equipaggi, dopo le prime prove a cronometro, si sono lanciati per le piccole strade della pianura Gonzaghesca. Interessanti percorsi che hanno visto un paesaggio sì piatto, ma colorato e caratterizzato dalle architetture tipiche rurali. Il percorso è stato ben studiato. E per chi pensava che la pianura fosse solo piatta, nel corso della giornata ha dovuto fare i conti con le innumerevoli stradine piene di curve che solo il nostro tavoliere riesce a regalare. Prima Gonzaga, il paese che diede i natali alla famiglia Corradi divenuta celebre alla storia con il nome dello stesso paese, i quali mantennero storicamente un ruolo di primo piano nel contesto politico italiano ed europeo grazie ai loro ambasciatori e a un abile politica matrimoniale, che aveva portato a rinsaldare i rapporti con l Impero, la Spagna, il Mezzogiorno d Italia e con le famiglie più in vista del tempo, poi Palidano, Pegognaga passando per Polesine, dove una lieta sosta ha accolto gli equipaggi, infine Villa Saviola in cui il Grande Fiume ha fatto da sfondo alla corsa. La mattina è ben trascorsa e all arrivo la classifica non ha tardato molto ad aggiornare tutti quanti, senza molto stupore forse, visti i top driver che hanno partecipato e, sul podio, anche i nostri soci. 1 posto all equipaggio Pier Luigi Fortin e Laura Pilè del Club Orobico su Autobianchi A posto l equipaggio Matteo Lotti e Romina Menozzi del Club Amams su Autobianchi A112 Abarth. 3 posto l equipaggio Angelo e Giuliana Mezzadri del Club Amam su Porche 356 A Cabrio. Ci ha fatto piacere anche avere tra noi i club amici come Modena Historica, 3T Cremona, HCC Verona, Scuderia Morandi Castiglione delle Stiviere, Scuderia Sport Storiche di Guastalla e VCC Bernardi Verona. Insieme hanno dato gusto a una sana competizione tra vicini di casa. Per chi non lo sapesse era inoltre tra noi un equipaggio davvero eccezionale. Una ragazza ipovedente ha navigato usando il roadbook tradotto in braille. Attraverso il progetto M.I.T.E. (Miteinander Insieme Together Ensemble), che riesce a coinvolgere i non vedenti nell ambiente rallistico e della regolarità. Ci auguriamo che nei prossimi Criterium ci sia l opportunità di avere tra noi nuovamente questo e altri equipaggi perché il mondo della regolarità e della competizione non sia solo per i soliti noti. Criterium 2012 Abbuffata di coppe a Montorio Da Montorio Veronese, Maurizio Beltrami - Terzo appuntamento per il Campionato Sociale, questa volta organizzato dagli amici di HCC Verona. Ci siamo presentati in 14 equipaggi, un buon numero di soci, e anche in quest occasione Amams ha sbancato il podio. Nella classifica generale ci sono infatti i nostri soci Giuliano Gandolfi e Marco Frignani al primo posto e Angelo e Giuliana Mezzadri al terzo. Dopo il podio un lungo elenco di nomi appartenenti al nostro club: i soci Coghi, Cavazzoni, Nobis e Scapinello, uno dietro all altro è un susseguirsi di riconoscimenti e premi di categoria. Questo fa capire quanto il club sia fornito da una validissima guardia di piloti davvero all altezza. I nostri Soci scelgono le gare migliori! È piacevole leggere, in giro per il web nell elenco iscritti, il nome Amams che partecipa a gare di un certo spessore. Il XIII Gran Premio Città di Verona, La 100 Miglia delle Terre Gonzaghesche, Aspettando la Mille Miglia, sono solo alcune. Mi piace vedere equipaggi alla riscossa che si cimentano con tipologie di gare totalmente diverse dal nostro Criterium. Domenica 13 maggio, sotto un cielo plumbeo, l equipaggio Le auto d epoca incontrano la beneficenza. Il Raduno Alberto Viviani tenutosi il 27 maggio scorso a Pegoganaga, e patrocinato dalla nostra associazione, ha fruttato una donazione a favore della Onlus CHV (Cooperativa Sociale Handicappati e Volontari) di Suzzara. Il contributo è stato reso possibile grazie alla generosità dell organizzazione degli equipaggi tramite offerta libera e dalle attività locali che con le loro donazioni hanno dato l opportunità di realizzare una pesca di beneficenza. Giornata senza pioggia, solo un po di nebbia in cima al monte San Giorgio. Strade davvero belle nonostante la variazione di percorso decisa negli ultimi istanti della prova, che hanno appagato il gusto della guida e incantato i navigatori, dal momento che si poteva posare il radar e godersi il panorama. I monti della Lessinia si sono rivelati, come al solito, appaganti. I nostri complimenti al gruppo HCC, che ha saputo porre rimedio immediatamente al problema della gara ciclistica in atto creando un percorso alternativo, e al numero di collaboratori che hanno avuto a disposizione per fornire tutte le indicazioni del percorso. Veramente un bel gruppo quello dell HCC con cui Amams spera di collaborare a breve per organizzare manifestazioni interessanti. Chi va dove? Amams Panizzi-Pagliari si è lanciato a concorrere tra i grandi nomi della regolarità che si sono trovati ad allenarsi in vista della gara più bella del mondo. Ci piace vedere i nostri soci che si lanciano in avventure nuove, ma soprattutto ci piace vedere che i nostri soci tengono alta la bandiera del Club portando il nome Amams in tante gare. Emmebi Beneficienza dal Gruppo Auto di Pegognaga 6 7

5 Manifestazioni Amams Ruggiti di Leoni a Castellucchio Manifestazioni Asi Emozioni inglesi all Asi MotoShow Da Castellucchio, Maurizio Italiani - Molti i motociclisti convenuti per l annuale incontro in memoria di Guido Leoni, iniziativa giunta quest anno alla sua dodicesima edizione organizzata dall Amams e dal Comune di Castellucchio. Nonostante la concomitanza con altre manifestazioni, nella mattinata si è vista una qualificata presenza di moto prestigiose, tra cui un paio di rosse Indian, una Guzzi Norge ed una AJS Big Port da competizione. Peccato che molti dei presenti, visto il tempo minaccioso, che ha già funestato la precedente edizione, abbiano prudentemente abbandonato Piazza Vittoria già verso mezzogiorno. Nel primo pomeriggio, dopo l ottimo pranzo consumato presso le strutture degli amici della Pro Loco, la prova di regolarità ha preso il via, suddivisa in due categorie: moto munite di Certificato di Identità ASI (la prestigiosa Targa Oro) e moto senza tale riconoscimento. Vincitore della prima categoria, per la quarta volta, il mantovano Adelelmo Sanguanini su Moto Guzzi 65, il popolare Guzzino protagonista della motorizzazione popolare del dopoguerra. Da segnalare anche la prestazione che è valsa la seconda piazza di Tiziano Darù in sella a Moto Guzzi GTV. Completa il podio un altro partecipante abituale del Leoni, Angelo Scuttari con il suo Benelli Leoncino. Tra le moto non ASI spiccano al primo posto di Angelo Mantovani su Moto Guzzi Lodola ex Corpo Forestale dello Stato, al secondo Michele Scuttari, il più giovane centauro in gara, e al terzo l habituè Gianni Repellini, il più anziano in gara con i suoi splendidi ottant anni. Da segnalare inoltre la partecipazione di Silvano Solmi, sempre presente in tutti i motoraduni, che in sella al suo Maserati ha partecipato a tutte le edizioni del Memorial Guido Leoni. I primi tre classificati di ogni categoria, il più giovane ed il più anziano sono stati premiati dal sindaco uscente di Castellucchio, Romano Monicelli. Appena terminate le premiazioni, il tempo ha preso la sua rivincita ed è iniziato a piovere a dirotto, ma ormai tutti erano sulla strada del ritorno e l acquazzone è stato solo un fastidio, sopportato stoicamente dai motociclisti. Da Varano De Melegari, Parma, Giuliano Farina - Anche quest anno nel weekend dall 11 al 13 maggio i paddock del circuito del piccolo paese ai piedi dell appennino Parmense si è magicamente riempito di rombi d epoca, tende, camper, roulotte, camioncini, banchi e banchetti, ma soprattutto tante, tante, tantissime moto d epoca. Belle, scintillanti, cromate, tirate a lucido come non mai. Essendo la manifestazione organizzata dall Asi configurata come una sfilata in pista, ecco apparire moto che altrimenti potremmo ammirare solo in musei o in esposizioni statiche. Sono le favolose moto da corsa : MV Agusta, Gilera Piuma e Saturno 500, le 4 cilindri della casa pluricampione del mondo col compianto Umberto Masetti, le mitiche inglesi Norton, in particolare le Manx, poi Rudge, Triumph, B.S.A e Vincent, attorniate dalle più moderne giapponesi da pista che tanto ci hanno entusiasmato sui circuiti dagli Anni 70 in poi. Non solo moto da competizione, ma anche molte storiche da strada sulla pista di Varano che per l occasione, vista la nutrita partecipazione di piloti stranieri, si è trasformata in Circuito Internazionale e motociclette degli albori del secolo, che filando veloci sul rettilineo dinnanzi alle tribune hanno suscitato l ammirazione del folto e competente pubblico presente. Anch io ho partecipato a questa grande festa: nei giorni precedenti all Asi MotoShow ho preparato al meglio i miei gioielli, lavorando alacremente per controllare, gomme, olio, catena, batteria delle mie Norton Manx 500 del 58 e la Norton PR 750 del 70. Giunto a Varano la mattina di venerdi 11 maggio per le verifiche tecniche, già possenti rombi di moto da corsa a scarichi liberi componevano una celestiale melodia che riempiva il cuore e le orecchie degli appassionati presenti in circuito. Il profumo di olio di ricino bruciato saliva per le narici inebriando meglio che lo Chanel N 5, le sgasate in 1 marcia per liberare i carburatori dal lungo riposo faceva drizzare i peli degli avambracci come per i thriller più esasperati. Il sabato mattina alle 10 è il nostro turno e malgrado il caldo soffocante indossiamo la tuta di pelle, il casco ed i guanti: il Manx è là ad aspettarci. Col suo serbatoio tondeggiante e bellissimo, pieno di benzina, il testone monocilindrico, il carburatore grosso come un pugno, i suoi freni al magnesio, aspetta solo d entrare in pista! Dopo averlo appoggiato sui rulli, ecco un breve rantolo e poi quell urlo straziante, pieno, roboante, col tipico risucchio in rilascio. Chi non ha avuto nella vita la soddisfazione di udire almeno una volta la musica inimitabile di un Norton Manx pronto a scattare, penso abbia perso molto. Ci avviciniamo al cancello di ingresso in pista, attendiamo il via libera dai commissari mentre le nostre accelerate vengono accompagnate da quelle delle altre moto, circa una ventina, del mio turno di prova. Il rumore sale al cielo, i motori si scaldano, il cuore batte forte: tocca a noi. Inserisco la prima, abbasso la visiera del casco e percorro la corsia dei box entrando finalmente in pista schiudendo la bocca in un sorriso di vera felicità. Non ci resta che accelerare; se sei incerto tieni aperto dice l adagio di un saggio, ma l età e soprattutto la ragione non consentono d andare oltre, meglio usare la testa. Per tutta la giornata di sabato inanelliamo giri su giri coi due fenomenali Norton, ingaggiando entusiasmanti duelli con i Gilera, i Benelli, le favolose Vincent 1000, le Laverda SFC e le Ducati 750, e quant altro ci capita nel mirino. Domenica mattina la pista si presenta purtroppo bagnata, causa temporale durante la notte che ha spazzato via tutto. Peccato, non ci resta che tornare a casa. Ma quante emozioni all Asi MotoShow! 8 9

6 Miti 1921, nasce un mito: dal Side-car alla Jaguar Da Mantova, Renato Reggiani - All inizio del XX secolo, una generazione di giovani audaci e intraprendenti imprenditori, paragonabile ai pionieri del Far West, non temeva di rischiare fino all ultimo soldo nell avventura industriale; la storia dell automobile è costellata di personaggi stravaganti e geniali. Tra questi William Lyons, artefice della Jaguar e se la Jaguar rispecchia la storia di quest uomo essa è anche la storia di una intensa amicizia fra uomini accomunati dalla stessa passione: quella per le vetture dalla meccanica straordinaria, coloro cioè che fin dall inizio credettero in William Lyons condividendone rischi e fortune. Lui, Lyons, giovane sportivo, appassionato già nel 1921, nel garage del padre aveva progettato e costruito un side-car dalla linea superba e molto grintosa. Nel 1922, il giorno stesso della sua maggiore età, Lyons prese in affitto un officina a Blakpool e trovò anche un partner, un altro appassionato come lui, William Walmsley. La società si chiamava Swallow (rondine) Side-car Company. Il successo fu immediato. I side-car Swallow si affermarono subito. Nel 1926 l officina si insediò in un immobile industriale di Blakpool, una sede all altezza delle loro ambizioni. E per un banale caso i due amici entrarono nel mondo dell automobile: verniciare, Foto 1 Foto 2 smontare, sguarnire le vetture dei clienti, ascoltare i desideri di chi le voleva personalizzate... Così Lyons e Walmsley cominciarono a pensare che non sarebbe stato del tutto sbagliato costruire, dalla A alla Z, una carrozzeria disegnata da loro su un telaio nudo: trasformare una noiosa vettura di serie in una sport a due posti. Ricevettero i primi telai nudi a gennaio; a maggio fu presentata la prima Austin Swallow. Era il Nel 1924, acquistata una Austin Seven, Lyons aveva comincisato a trovare mille modi per modificare e smontare la vettura, per migliorarla, attraverso un lavoro di personalizzazione. La piccola sport, diversa dalle altre, si vendeva! Era un adorabile vetturetta assai originale. Un giorno il più grande distributore di auto del Regno Unito vide le creazioni dei due geni, W e W e passò loro l ordine di cinquecento esemplari di Austin Swallow berlina a due posti. Bisognava essere un po pazzi per accettare un ordinazione così importante; la stazione ferroviaria di Blakpool si trasformò per alcuni mesi in un reparto sussidiario della Swallow : lì arrivò un treno di auto-telai Austin che rimasero stoccati e scaricati un po alla volta, non appena quelli già consegnati fossero stati carrozzati e inviati al committente. Era l unica soluzione possibile. Nel 1928 le officine si trasferirono a Coventry, dove nuovi capannoni ospitarono un migliaio di operai; lì furono prodotte anche le Fiat Swallow. Nel 1930 la Standard, rispettabile marca di Coventry, iniziò a costruire un autotelaio speciale per la Swallow. Ne nacque un nuovo modello: la ss one. SS come Swallow - Sport o come Standard - Special? Fu presentata al salone di Londra nel 1931, all Olympia, da qui il soprannome Olympia, vettura dalla linea superba, bassa, slanciata, tratteneva a stento la sua aggressività: il cofano lunghissimo insieme a ogni altro elemento estetico decretarono l affermazione di questa nuova automobile. L intuito felice di Lyons aveva mandato in visibilio tutti e questa formula, un insieme di grinta e classicità, applicata negli anni a venire a ciascun modello della casa, ne impresse lo stile inconfondibile, fuori dai soliti schemi: una vettura raffinata e aggressiva allo stesso tempo. Nel 1939 per le strade del Regno Unito circolavano migliaia di SS di vario modello: un successo strepitoso. Nel 1939 William Walmsley aveva rinunciato all avventura e ceduto la sua quota a Lyons che si era trovato solo al timone della sua impresa. Nel 1935 la società fu quotata in borsa e molte cose cambiarono; fu un anno ricco di novità, una fra tutte: entrò al centro progetti della società William Heynes... un altro William! Giovane ingegnere dalle grandi idee e altrettanto grande passione per la meccanica... ne vedremo delle belle... cosa riserverà il futuro? Alla prossima puntata. Foto 1,2: Swallow Sidecar 1926 Foto 3: SS One 1933 Foto 4: SS Notizie in breve Amams alla Fiera di Padova Dalla sede Amams, Renato Reggiani - Presso la Fiera di Padova ad Auto e moto d Epoca, stand Amams con i cimeli del grande Tazio Nuvolari. Per i 120 anni dalla nascita di Nivola, alla prossima Fiera Auto e Moto d Epoca di Padova, saranno esposti nello stand dell Amams gli oggetti del Più grande pilota di tutti i tempi con il contributo del Comune di Castel d Ario e dell Aci di Mantova. Dall abbigliamento che indossava in gara ai vari oggetti a lui appartenuti, conquistati ed utilizzati, assieme ad articoli delle riviste originali dell epoca, il tutto esposti in un condensato e molto interessante percorso multimediale. Si potranno rivivere i Dalla Presidenza Amams, Mantova - Cambia l Amams e cambiano anche le figure: dopo anni di intensa attività spesa a favore della nostra associazione hanno rassegnato le dimissioni da consiglieri Lamberto Bellocchio e Invitiamo i soci che non avessero ancora ricevuto il libro a cura di Lamberto Bellocchio, Stelle al Volante che il volume è disponibile presso la sede Amams. Dimissioni e sostituzioni Una biblioteca per i soci gloriosi momenti della vita di Tazio: le sue vittorie, la guida eroica che lo contraddistinse nella sua intrepida e folgorante carriera e la risonanza che ne davano eco le testate giornalistiche. Tutto questo in uno stand impregnato di storia, che l Amams vuole trasmettere al visitatore, con foto inedite e cimeli unici nel suo genere. L Amams, presenterà per l occasione i raduni che da tempo organizza per auto e moto storiche a livello internazionale quali Il Mantovano Volante, il Trofeo Città di Mantova Memorial Marco Magelli e il Memorial Guido Leoni. Saverio Sardini sostituiti rispettivamente da Maurizio Italiani e Giuseppe Collini. Agli ex-presidenti un sentito grazie per l apporto dato all Amams nel corso degli ultimi anni. Amams vuole essere il centro per gli appassionati di auto e moto in ogni campo. Lo vogliamo fare attraverso le manifestazioni, attraverso la passione ma anche attraverso i libri, raccogliendo volumi tecnici o che argomentino del nostro mondo per poterne fare una biblioteca a disposizione di tutti. Chi volesse donare libri, manuali o riviste contatti la segreteria al numero oppure ci venga a trovare in sede negli orari di apertura. CHIUSURA ESTIVA Ultim ora: Vittoria di Mozzi -Biacca alla Summer Marathon Il nostro socio onorario Giordano Mozzi insieme alla moglie Stefania Biacca al volante della leggendaria Lancia Astura MM del 1938 del Museo Nicolis, ha vinto la prima edizione della Summer Marathon che si è svolta a Bormio dal 15 al 17 giugno. La Summer marathon è una tra le cinque più importanti gare di regolarità CSAI per autostoriche. A Giordano e Stefania il nostro caloroso applauso per questa importante vittoria. Nel prossimo numero de La Tartaruga i dettagli di questo importante avvenimento. Informiamo che la sede rimarrà chiusa per le vacanze estive da lunedì 6 agosto. Gli uffici riapriranno lunedì 27. Foto 3 Foto

Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25

Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25 Successo di pubblico per il Raduno Auto Storiche Città di San Lorenzo Nuovo In: Motori, San Lorenzo Nuovo, Sport 8 settembre 2012-11:25 SAN LORENZO NUOVO Grande successo di iscritti e di pubblico alla

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

CHI SIAMO. Studio Borsetti Eventi cura la regia logistica e organizzativa di tutte le manifestazioni e iniziative della Scuderia.

CHI SIAMO. Studio Borsetti Eventi cura la regia logistica e organizzativa di tutte le manifestazioni e iniziative della Scuderia. E V E N T I La Scuderia San Giorgio, certamente la più antica nel panorama italiano dello sport amatoriale, prese vita nel lontano 17 ottobre 1947 grazie alla grande passione e alla tenacia di quattordici

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Assicurazioni Veicoli Storici

Assicurazioni Veicoli Storici Assicurazioni Veicoli Storici Assicurazioni e Consulenze per Veicoli Storici Ufficio Veicoli Storici tel. 0382.1901562 Fax 0382.21324 Cellulare 3396914556 e.mail: storiche187@gmail.com convenzioni assicurative

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Gesù bambino scrive ai bambini

Gesù bambino scrive ai bambini Gesù bambino scrive ai bambini Leonardo Boff scrive a Gesù Bambino sul materialismo del Natale Il materialismo di Babbo Natale e la spiritualità di Gesù Bambino Un bel giorno, il Figlio di Dio volle sapere

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI. Giancarlo Reggiani

Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI. Giancarlo Reggiani Le più belle MASERATI DA!GARA DAL!1926 AD OGGI Giancarlo Reggiani 1 Le più belle MASERATI DA!GARA dal 1926 ad oggi Fotografie: Francesco e Giancarlo Reggiani Testi e progetto grafico: Giancarlo Reggiani

Dettagli

Questo è il titolo del libro del sogno di Vittorio Magni. sogno che è diventato realtà! Dopo un paio di giorni di riposo dalle grandi fatiche che ci

Questo è il titolo del libro del sogno di Vittorio Magni. sogno che è diventato realtà! Dopo un paio di giorni di riposo dalle grandi fatiche che ci Questo è il titolo del libro del sogno di Vittorio Magni. sogno che è diventato realtà! Dopo un paio di giorni di riposo dalle grandi fatiche che ci hanno portato ad organizzare un evento indimenticabile,

Dettagli

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS 99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS Presenti al vernissage anche Giacomo Nizzolo (vincitore della Maglia Rossa al Giro 2015), il pilota di moto Marco

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36 Cardito di Vallerotonda Reparto sagittario RM 36 Lo scenario delle nostre avventure delle emozioni, delle esperienze che abbiamo vissuto e dei ricordi che ci rimarranno sempre impressi. Quest anno il campo

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale

La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro contenuto per fini che esulano da un utilizzo

Dettagli

Consel Divisione Eventi per XX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori

Consel Divisione Eventi per XX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori Consel Divisione Eventi per XX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori VARESE TERRA DI MOTORI Un grande evento sintesi di passione, lavoro e cultura tipici del territorio Varesino. A 80 anni dalla

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 2 2 La cucina dai sapori africani S O M M A R I O In Prima 1 Pulizie 2 Eventi 3 Manutenzione 3 Articolo 4 Fashion Pazzi di caffè 5 La cucina è il settore

Dettagli

ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO

ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO EMOZIONI IN PISTA ROSSOCORSA: STORIA DI UN AZIENDA DI SUCCESSO Rossocorsa, un simbolo da sempre legato alle auto stradali e da competizione del Cavallino Rampante e del Tridente. La storia di Rossocorsa

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Doveva essere Delta del Po.. e Delta del Po fu.

Doveva essere Delta del Po.. e Delta del Po fu. Doveva essere Delta del Po.. e Delta del Po fu. Da mercoledì 25 a domenica 29 aprile 2012 siamo finalmente riusciti a fare la vacanza a tutta natura sul Delta del Po e dintorni. Siamo partiti a mezzogiorno

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

2014: ancora un nuovo anno insieme

2014: ancora un nuovo anno insieme Mese Marzo 2014 Periodico n 156 2014: ancora un nuovo anno insieme Il primo numero del 2014 di ASVA FLash esce un po in ritado rispetto al solito ma ancora una volta in tempo per ospitare, in allegato,

Dettagli

Anima conviviale testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca

Anima conviviale testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca Xxxx testo Annarita Triarico Foto Villa la Bianca Un amorevole restauro conservativo ha trasformato la villa che fu dello scrittore e critico letterario Cesare Garboli in un accogliente guest house di

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

Parma-Poggio di Berceto 27-28 Settembre 2014 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE

Parma-Poggio di Berceto 27-28 Settembre 2014 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE Parma-Poggio di Berceto 27-28 Settembre 2014 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE Importanti Premi in palio: Collector's & Design Cup Trofeo Barchette Trofeo A.A.V.S.-FIVA Trofeo

Dettagli

Contatti. Borghi Cultura e tradizione Sport Itinerari Cucina e sapori Prodotti Ospitalità. 1 di 15 27/05/13 15:26

Contatti. Borghi Cultura e tradizione Sport Itinerari Cucina e sapori Prodotti Ospitalità. 1 di 15 27/05/13 15:26 Contatti Borghi Cultura e tradizione Sport Itinerari Cucina e sapori Prodotti Ospitalità 1 di 15 27/05/13 15:26 MotoGP 2013» 1 Tweet 5 Mi piace 0 0 La Modena Cento Ore Classic 2013 passa dal Mugello Visit

Dettagli

PALIO DEI CASTELLI XL

PALIO DEI CASTELLI XL PALIO DEI CASTELLI XL Dal 1972 al 2015 // Intro Carissimi Soci ed Amici, la Pro Loco Castiglione Olona è lieta di festeggiare la quarantesima edizione del Palio dei Castelli con tutti Voi, che in questi

Dettagli

La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015

La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015 La XXIV giornata mondiale della salute mentale: il 10 Ottobre 2015 Evento Flashmob Pensieri raccolti nel gruppo: Sabato ci siamo trovati al Centro e dopo aver indossato le magliette siamo andati tutti

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Tutta un altra storia

Tutta un altra storia Elisabetta Maùti Tutta un altra storia Come spiegare ai bambini la diversità Illustrazioni di Salvatore Crisà Indice Introduzione 9 Il principe con due piedi destri (Cos è normale?) 13 E tu da dove vieni?

Dettagli

all improvviso nella vita la dialisi peritoneale

all improvviso nella vita la dialisi peritoneale all improvviso nella vita la dialisi peritoneale Ivo SaglIettI Un ringraziamento ai medici e infermieri del gruppo della dialisi peritoneale e a tutti i pazienti che con fiducia mi hanno aperto la loro

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Guida del tutor Associazione LECCO 100

Guida del tutor Associazione LECCO 100 Guida del tutor Associazione LECCO 100 Sommario INTRODUZIONE... 3 Dediche dagli allievi ai tutor... 4 GLI OBIETTIVI... 6 LE REGOLE... 7 LE ATTIVITÀ... 8 La preparazione... 8 La giornata con l'allievo...

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

impegnato a fare conoscere coloro che attorno al mondo delle due ruote, ed a quello agonistico in particolare,

impegnato a fare conoscere coloro che attorno al mondo delle due ruote, ed a quello agonistico in particolare, L atto unico di narrazione La fatica di Charly ha raccontato le vicende della 18 Museo del ciclismo Madonna del Ghisallo tappa del Giro d Italia 1956 del mitico Monte Bondone. Ha preso spunto dalla vicenda

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Roberta Santi AZ200. poesie

Roberta Santi AZ200. poesie AZ200 Roberta Santi AZ200 poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Roberta Santi Tutti i diritti riservati T amo senza sapere come, né quando né da dove, t amo direttamente, senza problemi né orgoglio:

Dettagli

GUARDARE AL FUTURO PER COGLIERNE LE POSSIBILITÀ

GUARDARE AL FUTURO PER COGLIERNE LE POSSIBILITÀ GUARDARE AL FUTURO PER COGLIERNE LE POSSIBILITÀ Prevedere i possibili sviluppi di una situazione con la capacità di carpirne le potenzialità e sfruttarne le conseguenze: chi vince guarda sempre oltre,

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

Pionieri dell automobile LANCIA, BAZZI, FERRARI.

Pionieri dell automobile LANCIA, BAZZI, FERRARI. Pionieri dell automobile LANCIA, BAZZI, FERRARI. Nunzia Manicardi tra auto e moto d epoca. Le copertine del LIBRO Alcune straordinarie fotografie tratte dal libro. La squadra tecnica e sportiva dell

Dettagli

MA e la Lancia Beta Montecarlo. MA era nato in una officina di riparazione auto dove fino agli anni sessanta si

MA e la Lancia Beta Montecarlo. MA era nato in una officina di riparazione auto dove fino agli anni sessanta si Le mille e una auto Quando si acquista un auto storica non si sfoglia un catalogo, non si entra dal concessionario; l acquisto è frutto di ricerca attiva, di nostalgia di auto guidate o solo viste passare

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: Ciao, Flavia. Mi sono

Dettagli

proposta di legge n. 119

proposta di legge n. 119 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 119 a iniziativa del Consiglio provinciale di Pesaro e Urbino ai sensi dell articolo 30 dello Statuto e della l.r. 5 settembre 1974, n. 23 presentata

Dettagli

CAP I. Note. Parte prima KATE

CAP I. Note. Parte prima KATE 7 Parte prima KATE CAP I - Mi chiamo Kate Maxwell. Nell ufficio dell investigatore Antonio Esposito sono le nove e mezza di una fredda mattina d ottobre. La donna è venuta senza appuntamento. Ha circa

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

Puoi abbonarti inviando il tuo indirizzo postale e versando la somma indicata con un bonifico bancario a CSVVA iban IT30M0542850180000000089272

Puoi abbonarti inviando il tuo indirizzo postale e versando la somma indicata con un bonifico bancario a CSVVA iban IT30M0542850180000000089272 Sped. in abb. postale - 70% Fil. di Varese. TAXE PERÇUE. Euro 8,00 GENNAIO/FEBBRAIO 2015 - n. 347 La Rivista dei Volovelisti Italiani Caro volovelista, ti invio in omaggio una copia dell ultima rivista

Dettagli

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE FEDERAZIONE CAMPEGGIATORI LIGURIA FCL NEWS GIUGNO LUGLIO 2015 Numero 4 MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE Molti avranno già programmato la loro vacanza estiva, alcuni saranno già in viaggio,

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

1913-CENTENARIO-2013 Parma-Poggio di Berceto 28-29 Settembre 2013 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE

1913-CENTENARIO-2013 Parma-Poggio di Berceto 28-29 Settembre 2013 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE 1913-CENTENARIO-2013 Parma-Poggio di Berceto 28-29 Settembre 2013 MANIFESTAZIONE AUTOMOBILISTICA DI REGOLARITA' PER AUTO STORICHE Importanti Premi in palio: Collector's & Design Cup Trofeo Barchette Trofeo

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini

PENSIERI IN ORDINE SPARSO. - Il diario di un seminarista - di Davide Corini PENSIERI IN ORDINE SPARSO - Il diario di un seminarista - di Davide Corini Come al solito ho bisogno di qualche giorno, dopo un esperienza importante, per rimettere in ordine le cose e cercare di fare

Dettagli

I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc..

I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc.. I bambini della Maestraleila oggi sono a Scuola3D. Purtroppo ho perduto i primi minuti della chat a causa di un errore solito del mio pc.. ******************************************************** * Sessione

Dettagli

Parade. Titignano 2013. festeggiamenti. Speciale defender LXV. 65 Anniversario Land Rover. 65 anniversario Land Rover My Landy

Parade. Titignano 2013. festeggiamenti. Speciale defender LXV. 65 Anniversario Land Rover. 65 anniversario Land Rover My Landy La RIVISTA DEDICATA Ai land rover s enthusiasts NEWS storia EVENTI TECNICA CURIOSITà N. 14 - MAGGIO - GIUGNO 2013 Periodico Bimestrale - ISSN 2240-7979 - Euro 5,00 www.landitalia.eu Land Rover Day Titignano

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

MODENA TERRA DI MOTORI

MODENA TERRA DI MOTORI MODENA TERRA DI MOTORI 2011 MODENA TERRA DI MOTORI DODICESIMA EDIZIONE, UN SUCCESSO CHE SI RINNOVA! Nel 2011 Modena Terra di Motori compie 12 anni presentando una serie di appuntamenti imperdibili: il

Dettagli

ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA

ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA ADVENTURESCHOOL On-Off road con stile OSPITALITA SCUOLA DI GUIDA E NON SOLO! VIAGGIO & AVVENTURA LA MOTO AL CENTRO. Viaggio & Avventura Scuola Scuola di guida Corso on-road di guida sicura Corso off-road

Dettagli

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri

Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri Se io fossi nei vostri panni quale sarebbe la cosa che più mi urgerebbe? Che cosa resta di tutti i vostri tentativi, di tutti i vostri sforzi?...abbiamo il coraggio di verificare quello che stiamo facendo

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015

DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 . DOCUMENTAZIONE PROGRAMMAZZIONE ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA PONTE DELLA VENTURINA A.S. 2014/2015 MOTIVAZIONI La consapevolezza che nei bambini della scuola dell infanzia sia necessario diffondere la

Dettagli

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI...

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... Collega ogni nome all aggettivo corretto. NOMI spettacolo leone lana musica arrosto gioiello cavaliere minestra sostanza fiore ragno scolaro bambina torta AGGETTIVI bollente

Dettagli

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina

IRINA E GIOVANNI. La giornata di Irina IRINA E GIOVANNI La giornata di Irina La mia sveglia suona sempre alle 7.00 del mattino: mi alzo, vado in bagno e mi lavo, mi vesto, faccio colazione e alle 8.00 esco di casa per andare a scuola. Spesso

Dettagli

ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012

ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012 . ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012 Bollettino n. 6 12 settembre 2011 Il sistema ricettivo bergamasco: punti di forza e di criticità La serata La cena conviviale di questa

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI

I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Bologna 26 Ottobre 2014 I LIONS AL SAIE 2014: UN SUCCESSO SENZA PRECEDENTI Credo che non esistano precedenti di una partecipazione Lions ad una Fiera. Ebbene un gruppo di coraggiosi Lions ha colto la sfida

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli