IL CLIMA DELL'ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ NAi DEBATES ON TOUR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL CLIMA DELL'ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ NAi DEBATES ON TOUR"

Transcript

1 IL CLIMA DELL'ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ NAi DEBATES ON TOUR Auditorium ANCE via Giuseppe Antonio Guattani 16 Roma / 3 dicembre 2009 h 14:00 > 19:00

2 IL CLIMA DEL L ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ NAi Debates on Tour Auditorium ANCE via Giuseppe Antonio Guattani 16, Roma 3 dicembre 2009, ore 14:00-19:00 CONTENUTI 1. Comunicato stampa Introduzione Il programma della conferenza Schede di presentazione delle opere di architettura Immagini riservate alla stampa Profili e note biografiche Crediti... 19

3 1. COMUNICATO STAMPA Roma, 19 novembre IL CLIMA DELL ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA. TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ. La produzione architettonica attenta ai temi della sostenibilità ambientale e del risparmio energetico sono i temi del convegno a cura dell Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma, che intende promuovere e illustrare casi di eccellenza in Olanda e in Italia. L incontro -cui partecipano, tra gli altri, Peter Fraanje (Bouwend Nederland), Fabrizio Gallanti (Abitare), Francine Houben (Mecanoo), Adolfo Natalini (Natalini Architetti), Andrea Rinaldi (Università di Ferrara), Piero Torretta (ANCE), Alex van de Beld (Onix), Arjan Van Timmeren (Università di Delft), Dietmar Werner (Volker Wessels Vastgoed), Cino Zucchi (Cino Zucchi Architetti)- si terrà presso l auditorium dell ANCE, in via Guattani 16 a Roma, giovedì 3 dicembre alle ore 14:00. Il convegno è il risultato di un analisi, condotta dall Ambasciata, che dimostra un attenzione sempre crescente, da parte di entrambi i Paesi, verso i temi della costruzione e della sostenibilità. Attraverso una carrellata di progetti, presentati da ospiti sia olandesi sia italiani, il convegno mira a evidenziare le differenze e i punti in comune delle due culture progettuali. La ricerca eseguita dall Ambasciata -afferma Alphonsus Stoelinga, Ambasciatore dei Paesi Bassi a Roma - mette in evidenza la grande attualità e urgenza dei temi della sostenibilità sia in Olanda sia in Italia. La conferenza vuole essere il punto di partenza di uno scambio di esperienze concrete e vuole arrivare a un confronto delle due realtà con lo scopo di individuare opportunità di collaborazione. Altro importante obiettivo del convegno, dedicato ai professionisti dell architettura e della costruzione nonché a studiosi e giornalisti, è creare una rete fra progettisti e costruttori, olandesi e italiani, al fine di individuare nuove occasioni di confronto e di mercato. A tal proposito, l Ambasciata sta preparando il terreno per una duratura cooperazione tra operatori olandesi e italiane, con lo scopo di avviare delle interazioni, stabilire nuove intese, instaurare altrettante sinergie orientate a produrre nuove opportunità per il progetto e la sostenibilità. pag.3

4 2. INTRODUZIONE L Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi promuove con delle iniziative concrete l architettura olandese e cerca da sempre delle opportunità per il settore edile olandese in Italia. La conferenza IL CLIMA DELL ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA. TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ, nasce come risultato di una ricerca condotta dall Ambasciata stessa sullo stato dell architettura in Italia. La ricerca ha avuto come primi risultati l individuazione di elementi di convergenza o di distinzione fra il sistema italiano e quello olandese. Tale studio, inoltre, testimonia come sia sempre più urgente la necessità di aderire ai criteri della sostenibilità nel mondo delle costruzioni. L Ambasciata intende aprire il dialogo sul tema della sostenibilità e della costruzione fra gli operatori, gli imprenditori e i progettisti italiani e olandesi. Si tratta di un tema fondamentale per l architettura, rispetto al quale sia l Olanda sia l Italia, pur essendo due Paesi dai contesti molto diversi, hanno maturato una significativa esperienza, suffragata da un vasto repertorio di soluzioni progettuali degne di interesse. In particolare, l incontro mira a evidenziare: il significato della sostenibilità nella visione e nelle pratiche degli architetti e costruttori di oggi; un confronto tra i due sistemi di architettura e costruzione olandese e italiano; un analisi dei contesti olandesi e italiani che offra nuovi spunti per risolvere le questioni di sostenibilità; lo stato delle nuove tecnologie; il quadro normativo le opportunità che offre l Expo Inoltre, la conferenza sarà l occasione per individuare nuove e inesplorate possibilità di mercato e per creare nuove forme di collaborazione tra gli operatori dei due Paesi. Tutto questo nell ottica di promuovere la reciproca attenzione per individuare possibili aree di sinergia e verificare le diverse opportunità per architetti e costruttori nei due Paesi. Infine, i risultati della conferenza forniranno gli input per l organizzazione, il prossimo anno, di una eventuale missione commerciale in Italia di architetti e costruttori olandesi, nell ambito della quale sono previsti degli incontri business-to-business e visite di lavoro con i più importanti partner italiani. pag.4

5 3. PROGRAMMA DELLA CONFERENZA Auditorium ANCE via Giuseppe Antonio Guattani 16, Roma 3 dicembre 2009, ore 14:00-19:00 giovedì 3 dicembre :00-14:15 Registrazione pubblico 14:15 Saluto Ambasciatore Alphonsus Stoelinga Saluto Livio Sacchi / Consiglio Direttivo dell IN/ARCH Introduzione del moderatore Fabrizio Gallanti (Abitare) Intervento di apertura Francine Houben (Mecanoo) Intervento Dietmar Werner (Volker Wessels Vastgoed) Tavola rotonda Peter Fraanje (Bouwend Nederland) Fabrizio Gallanti (Abitare) Andrea Rinaldi (Università di Ferrara) Piero Torretta (ANCE) Alex van de Beld (Onix) Arjan van Timmeren (TU Delft) Cino Zucchi (Cino Zucchi Architetti) Intervento di chiusura Adolfo Natalini (Natalini Architetti Firenze) pag.5

6 4. Schede di presentazione delle opere di architettura Mecanoo architecten Mecanoo architecten (www.mecanoo.nl) è uno studio internazionale di architettura nato oltre 25 anni fa, attivo nei Paesi Bassi, nel Regno Unito, in Spagna, Germania, Svizzera, Italia, Albania, Giappone, Corea, Taiwan e Malesia. Diretto e fondato da Francine M.J. Houben, Mecanoo conta circa 80 professionisti fra architetti, interior designer, urbanisti, paesaggisti e tecnici. Fra i progetti più noti, the Delft Library of Technology (1998), Nieuw Terbregge a Rotterdam (2001), Chapel St. Mary of the Angels a Rotterdam (2001), Montevideo a Rotterdam (2005), FiftyTwoDegrees a Nijmegen (2008), Palace of Justice a Cordoba ( ), Theatre and Congress Centre La Llotja a Lleida ( ) e Wei-Wu-Ying Center for the Performing Arts a Kaohsiung ( ). Per Francine Houben l architettura deve toccare i sensi: Non si tratta mai semplicemente di un gioco intellettuale, concettuale o visivo. Ciò che conta è l armonia fra forma e l emozione. Center for the Performing Arts, Kaohsiung, Taiwan ( ) Il parco metropolitano Wei-Wu-Ying di Kaohsiung è il luogo che ospiterà il nuovo National Performing Arts Center di Taiwan. Il complesso accoglierà una sala concerti, un opera house, un teatro al chiuso e un teatro all aperto. Con posti a sedere e concepito secondo le più avanzate tecnologie applicate alla progettazione teatrale, il complesso è destinato a diventare la nuova icona della città di Kaohsiung, simbolo della sua evoluzione da città portuale a moderno polo culturale. Importante fonte di ispirazione per questo progetto sono stati i centenari fichi del Banyan presenti sul sito. L edificio è ampio 200 metri e profondo 160. A causa delle aperture sulla copertura, dei corridoi e degli spazi aperti, l edificio diventa un complesso poroso nel quale interno ed esterno si confondono. L erba e le piante che coprono parzialmente il tetto creano un sistema di raffreddamento naturale ed efficiente per il clima subtropicale della zona. L ampia copertura, fra l altro, ospita uno spazio pubblico informale dove i cittadini possono passeggiare, praticare Tai Chi o semplicemente rilassarsi. Ispirato all antico teatro greco, un teatro all aperto poggia sulla copertura, nel punto in cui questa scivola gradatamente verso il suolo. Il parco intorno diventa una platea naturale, popolata da un giardino botanico, un bosco di bambù, un parco giochi, un padiglione del tè e un giardino delle farfalle. Qui, architettura e paesaggio trovano sintesi e armonia. La Llotja, Lleida, Spagna (2009) A Lleida, sulle rive del fiume Segre, appena fuori dal centro cittadino, sta per sorgere La Llotja, un grande centro conferenze con un teatro affiancato da due nuovi blocchi residenziali. Il complesso è concepito come una sorta di messa in scena elaborata su tre livelli di scala: rispetto alla regione, l insieme rappresenta un elemento di connessione fra il fiume e le montagne locali, rispetto alla città, La Llotja con i due blocchi residenziali e il fiume costituisce un insieme armonioso, rispetto alla strada, i grandi sbalzi dell edificio proteggono la città dal sole e dalla pioggia. L imponente complesso in materiale lapideo sembra essere germogliato dalla terra. Lo sviluppo orizzontale dell edificio consente di realizzare un ampio giardino sulla copertura, mentre sotto i volumi a sbalzo trova spazio una piazza destinata a eventi. L elemento portante dell interno è costituito da una scala monumentale che dal livello della strada giunge fino al primo piano, dove si trova una sala multifunzionale. Una rampa conduce al secondo piano, dove ha sede il foyer con vista panoramica sul fiume e sulla città. La copertura è un trionfo di colori: una teoria di pergolati sostengono piante rampicanti, come glicine ed edera. Il giardino, inoltre, ha la funzione di mantenere fresca la copertura in estate e può trasformarsi in un area nella quale tenere conferenze all aperto. Business Innovation Centre FiftyTwoDegrees, Nijmegen, Paesi Bassi (2008) All inizio del nuovo millennio, Philips Semiconductors (oggi NXP) decise di realizzare un nuovo centro per lo sviluppo dei semiconduttori. FiftyTwoDegrees rappresenta solo la prima fase di un più ampio masterplan. La torre, alta 86 metri per 17 piani, sorge su un pendio, circondata dal Goffert Park. I primi otto piani sono fuori asse di dieci gradi rispetto alla verticale, accorgimento che crea un gesto quasi di invito alla città. Il profilo curvo è stato reso possibile grazie all utilizzo di una struttura ibrida in cemento e acciaio. Al fine di abbreviare i tempi di costruzione - un piano per settimana - è stato adoperato un sistema di rivestimento prefabbricato simile ad uno schermo a pixel capace di donare alla facciata un aspetto astratto. pag.6

7 ONIX ONIX (www.onix.nl) è uno studio di architettura attivo dal 1994 nel Nord Europa. Con una sede principale a Groningen (Paesi Bassi) e una filiale a Helsingborg (Svezia), lo studio conta uno staff di 30 persone provenienti da tutto il mondo, guidate dai due fondatori Alex van de Beld e Haiko Meijer, insieme a Allart Vogelzang e Berit Ann Roos. Nel 2005 è stata pubblicata Awaiting Significance per i tipi di NAi Publishers, la monografia che racconta e illustra i primi dieci anni di attività di Onix. Al momento il team è impegnato nella realizzazione di nuovi progetti in Norvegia, Svezia, Danimarca, Germania e Paesi Bassi. Lo studio ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti; nel 2008 ha rappresentato i Paesi Bassi alla Biennale Internazione di Architettura di San Paolo con la mostra Tangible Traces. Road bridge / citymarker, Sneek, Paesi Bassi (2008) Il ponte è il risultato di una sinergia fra infrastruttura, costruzione, arte e architettura. Connette due distretti della città di Sneek su entrambi i lati dell autostrada A7. È stato concepito secondo le logiche della sostenibilità e sfrutta le più recenti innovazioni nel settore delle costruzioni in legno. Il suo profilo richiama le coperture delle tradizionali fattorie nelle quali si produce il formaggio della Frisia, e allo stesso tempo le travi in legno alludono all industria navale, di cui Sneek rappresenta un caso di eccellenza nel nord dei Paesi Bassi. Egenes park, Stavanger, Norvegia (2008) Egenes Park è un edificio per abitazioni (75 appartamenti) con un asilo nido nella zona dello stadio di Stavanger, in Norvegia. Onix, in collaborazione con HLM Arkitektur, ha ricevuto questo incarico nel 2008, anno in cui Stavanger è stata Capitale Culturale d Europa. La città è popolata interamente da case in legno. L intervento è stato realizzato nel contesto del Norwegian Wood Architectural Festival, che ha come tema l uso innovativo del legno in architettura. La committenza chiedeva un edificio accessibile a tutti, sensibile al risparmio energetico (classe energetica A), concepito con materiali ecologici. Sia gli esterni sia gli interni sono stati realizzati con elementi di legno massiccio: il legno, nelle sue varie declinazioni, ricorre in tutto l edificio, dalla struttura al dettaglio. Durante il giorno, il tetto dell asilo funziona come area da gioco per i piccoli, fino a diventare parte dello spazio pubblico quando si fa sera. pag.7

8 CINO ZUCCHI ARCHITETTI Cino Zucchi (www.zucchiarchitetti.com), nato a Milano nel 1955, ha conseguito il B.S.A.D. presso il M.I.T. nel 1978 e la Laurea in Architettura presso il Politecnico di Milano nel 1979, dove è attualmente Professore Ordinario di Progettazione Architettonica e Urbana. Ha partecipato all organizzazione e all allestimento della XV, XVI, XVIII e XIX Triennale di Milano, e il suo lavoro è stato esposto alla VI e VIII Biennale di Architettura di Venezia. Insieme allo studio Cino Zucchi Architetti ha progettato e realizzato edifici residenziali, commerciali, industriali, uffici, musei, spazi pubblici, master plan e recuperi urbani di aree industriali e storiche. Tra i principali lavori in corso un master plan per l area di Keski Pasila a Helsinki, il progetto di residenze ed uffici per l ex area Alfa Romeo-Portello a Milano, la ristrutturazione e l ampliamento del Museo dell Automobile di Torino, gli Headquarters della ditta Salewa a Bolzano e gli edifici residenziali del complesso Trilogia Navile a Bologna. Edifici residenziali nell area ex-mercato Ortofrutticolo, Bologna, Italia (in corso di realizzazione) La nostra elaborazione architettonica per quattro isolati definiti dal piano trova nella loro posizione specifica le occasioni per generare un paesaggio architettonico variato, attento alle condizioni di margine, al programma edilizio, all orientamento rispetto al corso del sole. Edifici alti ed edifici bassi generano lungo le strade una silhouette cangiante, che racchiude giardini comuni di grande qualità ambientale. Nella porzione nord dell intervento i corpi edilizi acquistano nuove libertà in rapporto al margine stradale, mettendo in continuità le corti alberate con il più vasto verde del parco, in una sorta di glissando architettonico tra la struttura più compatta della città a sud e il paesaggio del parco a nord. L andamento mosso dei corpi di fabbrica verso l interno dell isolato, le differenti altezze degli edifici, le grandi terrazze affacciate sulle corti, le logge che ritmano le facciate su strada danno vita a un nuovo ambiente urbano confortevole e vario, che trasfigura in forma astratta la scala e gli spazi della Bologna storica sullo sfondo del nuovo parco. Salewa Headquarters, Bolzano, Italia, Cino Zucchi Architetti con Park Associati (in corso di realizzazione) La posizione dei nuovi Headquarters Salewa deve confrontarsi con due condizioni rilevanti: da una parte la contiguità con l autostrada del Brennero e con il suo traffico di scala europea ; dall altra con l intenso paesaggio della valle, che giustappone il disegno disteso delle coltivazioni a tralci di vite con le ripide pareti di roccia delle montagne circostanti che qui si chiudono ad anfiteatro intorno alla città. Il nuovo spazio pubblico diventa il cuore verde del complesso. Il volume del magazzino è trattato come una grande topografia artificiale; i volumi degli uffici, della palestra di roccia e dell hotel dialogano tra loro e con le montagne circostanti abbracciando lo spazio verde centrale. Sul tetto del magazzino un giardino pensile scavato nella copertura mette in rapporto i volumi alti degli uffici con il paesaggio circostante. I volumi degli uffici e della palestra di roccia costituiscono dei veri e propri landmark artificiali, le cui altezze e geometrie dialogano con le scabre pareti rocciose circostanti; le ampie vetrate degli uffici affacciano verso le montagne e i castelli. ( ) Le coperture e le pareti dei volumi sono rivestite in pannelli di zinco al titanio prepatinati e ossidati in diverse sfumature di colore, nella gamma del grigio-azzurro, grigio verde, e grigio tortora. Il rivestimento è forato da una maglia regolare di buchi di diverso diametro che regola l intensità della luce da sud e da ovest secondo le necessità dei diversi ambienti interni, rendendo invece l edificio di notte simile a un grande cielo stellato. Parco pubblico, San Donà di Piave, Italia, Cino Zucchi Architetti con Gueltrini e Stignani Associati (2007) Una superficie di ciottoli di fiume gettati in un impasto di cemento bianco unifica il percorso pedonale, deformandosi nella sua larghezza, nella sua forma e nei suoi livelli per trasformarsi in una seduta, in un auditorium, in una fontana, in un punto d incontro per giovani, in una pista ciclabile e in un area picnic. Uno steccato in legno avvolge con una spirale e protegge un parco giochi per bambini illuminato da un alto lampione assomigliante a un germoglio. ( ) Alberi, elementi di illuminazione e panchine in pietra bianca trafitte dai tronchi degli alberi contribuiscono a definire lo spazio e a creare microclimi differenti nelle diverse stagioni. A sud della fontana una serie di un gruppo di alberi scherma una serie di panchine, offrendo un fresco riparo nelle calde estati; una panchina in cemento si flette attorno a una quercia diventando una sede informale per una chiacchierata o un pic-nic. pag.8

9 NATALINI ARCHITETTI Adolfo Natalini è nato a Pistoia nel Dopo un esperienza pittorica si laurea in architettura a Firenze nel 1966 e fonda il Superstudio, iniziatore della cosiddetta architettura radicale. I progetti del Superstudio sono apparsi in pubblicazioni e mostre in tutto il mondo e sue opere fanno ora parte delle collezioni di centri come il Museum of Modern Art di New York, l Israel Museum di Gerusalemme, il Deutsches Architekturtmuseum di Francoforte, il Centre Pompidou di Parigi. Dal 1979 Natalini ha iniziato una sua attività autonoma e si è concentrato sul progetto per i centri storici in Italia e in Europa. Tre le sue opere: i progetti per il Römerberg a Francoforte, la banca di Alzate Brianza, la casa in Saalgasse a Francoforte, il Teatro della Compagnia a Firenze. Nel 1991 inizia l attività dei Natalini Architetti con Fabrizio Natalini al Salviatino. Tra le loro opere: la ricostruzione della Waagstraat a Groningen, la Muzenplein a l Aja, il Polo Universitario a Novoli, Firenze, Boscotondo a Helmond, il Polo Universitario a Porta Tufi a Siena, il Museo dell Opera del Duomo e il progetto per i Nuovi Uffizi a Firenze. Adolfo Natalini è professore ordinario presso la Facoltà di Architettura di Firenze. Membro onorario del BDA (Bund Deutscher Architekten) e del FAIA (Honorary Fellow American Institute of Architects), accademico dell Accademia delle Arti del Disegno di Firenze, dell Accademia di Belle Arti di Carrara e dell Accademia di San Luca. Tratto da Quaderni olandesi di Adolfo Natalini, Aión Edizioni, Firenze, 2005 Sui tavoli dello studio fiorentino di Adolfo Natalini compare periodicamente una carta geografica dell Olanda sulla quale sono segnati con piccoli cerchi rossi alcune città: Groningen, Zwolle, Amsterdam, Den Haag, s - Hertogenbosch, Helmond, Maastricht Ogni tanto è possibile vedere il Nostro concentrato sulla mappa alla maniera di uno stratega che mediti piani di invasione delle pacifiche e opulente città dei Paesi Bassi. Si tratta in realtà dei luoghi dove sono state costruite, o sono in corso di realizzazione, le opere nataliniane degli ultimi anni, che nel loro complesso - come altrettante piazzeforti dalla cifra stilistica unitaria - testimoniano l inarrestabile marcia di conquista di un architetto italiano all interno della civile nazione europea. Al di là della metafora bellica, la fortunata campagna d Olanda di Natalini è cominciata oltre un decennio fa, nel 1991, con la vittoria riportata nel concorso per la ricostruzione della Waagstraat di Groningen ( ). Da allora tante altre architetture sono sorte in centri urbani storici, formando gli anelli di una catena che si snoda attraverso tutta l Olanda. ( ) I documenti scritti di questa esperienza eccezionale sono racchiusi nei cosiddetti Quaderni Olandesi, redatti a partire dallo scorcio del A tutti gli effetti, essi sono i diari di una vera e propria spedizione, da intendersi sia nel senso geografico della parola, cioè un viaggio di esplorazione in un paese sconosciuto, sia in quello militare, ossia relativo all adozione di strategie architettoniche in un contesto territoriale culturale diverso da quello di origine. (Vittorio Santoianni) Tratto da Adolfo Natalini. Natalini architetti. Nuove architetture raccontate di Vittorio Savi, Electa, Milano, 1996 Avrei voluto arrivare in Olanda dal mare, seguendo le rotte dei mercanti del secolo d oro Avrei voluto vedere apparire la terra bassissima dal mare, ed esplorare con lo sguardo i ponti, i magazzini e le banchine e poi magari entrare in città seguendo i canali, attendendo pazientemente alle chiuse e ai ponti apribili. Allora le case sarebbero sembrate alte e le chiese altissime Invece sono sempre arrivato in Olanda dal cielo, cercando ogni volta di definire il limite fra la terra e l acqua, tra il terreno naturale e quello artificiale. Ogni volta ho pensato che gli olandesi erano riusciti a cambiare la geografia, modificando il mare e la terra, e che quindi erano forse capaci di modificare anche la storia. Ma se la prima modificazione era necessaria, non lo è la seconda. Se il passato continua ad avere possibilità generatrici per il futuro perché riscriverlo? (O dimenticarlo?). (Adolfo Natalini) pag.9

10 5. IMMAGINI RISERVATE ALLA STAMPA ILCLIMADELLARCHITETTURA.invito.pdf IL CLIMA DELL ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA. TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITÀ, NAi Debates on Tour, Auditorium ANCE, Roma, 3 dicembre Mecanoo.01.NKPAC.render.jpg National Kaohsiung Performance Arts Center, Kaohsiung, Taiwan, in corso di realizzazione, Mecanoo architecten. 01.Mecanoo.02.NKPAC.section.jpg National Kaohsiung Performance Arts Center, Kaohsiung, Taiwan, in corso di realizzazione, Mecanoo architecten. pag.10

11 01.Mecanoo.03.FTD.photo.jpg Business Innovation Centre FiftyTwoDegrees, Nijmegen, Paesi Bassi, 2008, Mecanoo architecten. (photo: Christian Richters) NOTA: per avere la fotografia in alta risoluzione è necessario contattare direttamente il fotografo Christian Richters 01.Mecanoo.04.FTD.photo.jpg Business Innovation Centre FiftyTwoDegrees, Nijmegen, Paesi Bassi, 2008, Mecanoo architecten. (photo: Christian Richters) NOTA: per avere la fotografia in alta risoluzione è necessario contattare direttamente il fotografo Christian Richters 01.Mecanoo.05.LL.render.jpg La Llotja, Lleida, Spagna, in corso di realizzazione, Mecanoo architecten. 01.Mecanoo.06.LL.render.jpg La Llotja, Lleida, Spagna, in corso di realizzazione, Mecanoo architecten. (photo: Lafotografica) NOTA: per avere la fotografia in alta risoluzione è necessario contattare direttamente l autore Lafotografica pag.11

12 02.Onix.01.EP.photo.jpg Egenes Park, Stavanger, Norvegia, 2008, Onix. (photo: Onix) 02.Onix.02.EP.photo.jpg Egenes Park, Stavanger, Norvegia, 2008, Onix. (photo: SAPh, Rob de Jong) 02.Onix.03.EP.photo.jpg Egenes Park, Stavanger, Norvegia, 2008, Onix. (photo: SAPh, Rob de Jong) 02.Onix.04.BS.photo.jpg Road bridge / citymarker, Sneek, Paesi Bassi, 2008, Onix. (photo: Peter de Kan) pag.12

13 02.Onix.05.BS.photo.jpg Road bridge / citymarker, Sneek, Paesi Bassi, 2008, Onix. (photo: Karel Zwaneveld) 02.Onix.06.BS.photo.jpg Road bridge / citymarker, Sneek, Paesi Bassi, 2008, Onix. (photo: Peter de Kan) 03.Natalini.01.CN9.photo.jpg Il castello numero 9, Haverleij, Paesi Bassi, , Natalini Architetti. pag.13

14 03.Natalini.02.NT.render.jpg Torre Natalini, Roermond, Paesi Bassi, in corso di realizzazione, Natalini Architetti. 04.Zucchi.01.MO.render.jpg Edifici residenziali nell area ex-mercato Ortofrutticolo di Bologna, Bologna, Italia, in corso di realizzazione, Cino Zucchi Architetti. 04.Zucchi.02.SH.render.jpg Salewa Headquarters, Bolzano, Italia, in corso di realizzazione, Cino Zucchi Architetti e Park Associati. pag.14

15 04.Zucchi.03.GP.photo.jpg Parco pubblico, San Donà di Piave, Italia, 2007, Cino Zucchi Architetti con Gueltrini e Stignani Associati. 04.Zucchi.04.GP.photo.jpg Parco pubblico, San Donà di Piave, Italia, 2007, Cino Zucchi Architetti con Gueltrini e Stignani Associati. pag.15

16 6. PROFILI E NOTE BIOGRAFICHE I PROFILI DELLE ISTITUZIONI COINVOLTE L Ambasciata dei Paesi Bassi a Roma (www.olanda.it) rappresenta il Regno dei Paesi Bassi (incluso Aruba e le Antille olandesi) in Italia ed a San Marino. L Ambasciata ha il compito di proteggere e tutelare gli interessi degli olandesi che soggiornano in Italia per un periodo più o meno lungo. L Ambasciata assiste le aziende olandesi sul mercato italiano. Ciò significa sostenerle nelle attività di esportazione e di investimenti, in particolare verso il centro ed il sud dell Italia, nei contatti con il governo italiano, nei settori correlati al governo, nei settori dei servizi ed in campo tecnico-scientifico. Inoltre il compito dell Ambasciata è di promuovere la cultura olandese in Italia e rafforzare la collaborazione duratura in alcuni settori molto promettenti. A questo scopo divulga la cultura olandese in Italia, mantiene i contatti con il mondo culturale italiano e le istituzioni della pubblica istruzione. L IN/ARCH - Istituto Nazionale di Architettura (www.inarch.it), fondato da Bruno Zevi nell ottobre del 1959, da 50 anni mette a confronto la cultura della programmazione, del progetto e della costruzione, coinvolgendo sul tema della qualità dello spazio antropico tutti gli attori del processo realizzativo, dalla committenza (pubblica e privata) al mondo imprenditoriale, dagli utenti ai critici e agli intellettuali in senso generale. IN/ARCH collabora con strutture pubbliche per la ricerca nel campo dell architettura, organizza e promuove convegni, tavole rotonde, mostre e altri eventi legati all arte e all architettura. Il quartiere generale di IN/ARCH è a Roma, con altre sedi in diverse città italiane. Il Netherlands Architecture Institute - NAi (www.nai.nl) è più che un museo di architettura. è prima di tutto un istituto culturale aperto al pubblico che utilizza una varietà di metodi di comunicazione per raccontare lo spazio in cui viviamo. Il NAi ospita importanti collezioni e archivi di architettura, rendendoli accessibili al pubblico. Possiede una delle collezioni di architettura più ricche al mondo; diciotto chilometri di scaffali accolgono disegni, schizzi, modelli, fotografie, libri, riviste e tanti altri materiali. L istituto mette a disposizione strutture per la ricerca e per eventi culturali. Promuove il dibattito architettonico attraverso lecture, simposi, viaggi di studio e altri eventi mirati a informare e a incontrare l interesse sia dei professionisti sia del pubblico generalista. L ANCE - Associazione Nazionale Costruttori Edili (www.ance.it) è l associazione di categoria che, dal 1946, rappresenta a livello nazionale gli imprenditori privati di ogni dimensione e forma giuridica, operanti nei settori delle opere pubbliche, dell edilizia abitativa, commerciale, direzionale e industriale. La rappresentanza associativa è estesa alle imprese edili svolgenti lavorazioni specialistiche quali fondazioni e impianti. L ANCE, unitamente alle associazioni territoriali provinciali e agli organismi associativi regionali di categoria, realizza un sistema a rete in grado di rappresentare gli interessi della categoria nei confronti delle istituzioni e di tutti gli operatori economici interessati al settore delle costruzioni quali banche, assicurazioni, fornitori. Bouwend Nederland (www.bouwendnederland.nl), la federazione olandese per la costruzione e l infrastruttura, è stata fondata nel 2004 in seguito alla fusione di diverse organizzazioni: AVBB, BouwNed, VIANED, Bolegbovok, vocbetonbouw e WRI. Con circa membri, Bouwend Nederland è la più grande organizzazione di imprenditori nel settore delle costruzioni. I suoi membri sono attivi sia nel settore delle costruzioni sia in quello delle infrastrutture. Bouwend Nederland è affiliata alla federazione olandese delle piccole e media imprese (MKB Nederland) e alla Confederation of Netherlands Industries and Employers (VNO NCW). ANAB - Associazione Nazionale Architettura Bioecologica (www.anab.it) nasce nel 1989 dalla spinta principalmente ideale di un gruppo di architetti di diverse parti d Italia accomunati dalla sensibilità per le tematiche ambientali e preoccupati dal progressivo degrado culturale, etico e materiale della loro professione, dalla devastazione inarrestabile del territorio e dalla sempre maggiore pericolosità dei materiali e delle tecniche costruttive utilizzate in edilizia per la salute dell ambiente e dei suoi abitanti. Le finalità che l Associazione si è data si fondano sulla convinzione che se la casa è un bisogno primario per l uomo il costruire, paradossalmente, è diventato una delle attività umane a più alto impatto ambientale. Per il raggiungimento di queste finalità ANAB opera attraverso attività di certificazione dei prodotti, di formazione e qualificazione di professionisti e maestranze, di comunicazione, di ricerca, di consulenza e con l organizzazione di convegni e viaggi studio. Tutto ciò in collaborazione con alcuni tra i più prestigiosi organismi di ricerca europei e internazionali. pag.16

17 Image (www.image-web.org), che dal 1997 organizza il festival BEYOND, sviluppa servizi e promuove iniziative sensibili all uso dei media in architettura, operando per dar luogo a forme di valorizzazione del progetto di architettura. Image si è organizzata avviando una molteplicità di collaborazioni con architetti e società italiani e stranieri; oggi, dopo anni di attività ed esperienza, Image ha stabilito un vasto e consolidato network che le permette di muoversi agilmente nel più vasto panorama internazionale. Tra le attività permanenti di Image, Image ARCHIVE raccoglie testimonianze audiovisive che documentano la ricerca architettonica contemporanea e lo sviluppo dei mezzi di comunicazione del progetto. Image ARCHIVE è non solo centro di raccolta, conservazione e documentazione delle opere dei migliori progettisti, ma anche una piattaforma per la loro diffusione. Image cura i contenuti redazionali di ARCH IT (www.architettura.it), prima rivista italiana diarchitettura in Internet. Prodotta da DADA e diretta da Marco Brizzi, ARCH IT è uno dei più noti mezzi di informazione del settore. LE NOTE BIOGRAFICHE DEI PARTECIPANTI ALLA CONFERENZA Peter Fraanje (Middelburg, 1961) è manager presso Bouwend Nederland, federazione olandese per la costruzione e l infrastruttura. Fraanje è impegnato nella sensibilizzazione delle imprese di costruzione verso obiettivi di sostenibilità e innovazione. Peter Fraanje ha ottenuto il PhD nel 1998 presso l Università di Amsterdam e si è specializzato nel settore delle risorse rinnovabili applicate ai materiali da costruzione. Fraanje ha collaborato inoltre con TNO, l organizzazione nazionale olandese per la ricerca applicata, e per IVAM Environmental Research ad Amsterdam. Fabrizio Gallanti, architetto, nasce a Genova nel Tra il 1993 e il 2004 è stato un membro del gruppo A12 (www.gruppoa12.org), collettivo di architetti attivo nel settore della progettazione architettonica. Nel 1997 ha vinto la borsa di studio della Akademie Schloss Solitude di Stoccarda (Germania), di cui è stato nominato presidente della giuria nel Ha lavorato come curatore della Triennale di Milano (Italia) e nel 2001 ha vinto la Canon Foundation Fellowship di ricerca, Tokyo (Giappone). Dal 2002 al 2006 ha vissuto a Santiago del Cile lavorando come architetto e insegnando progettazione architettonica e teoria architettonica presso la Pontificia Universidad Católica de Chile e all Università Diego Portales. Con Francisca Insulza, ha vinto il primo premio del concorso Europan 8 a Kristiansand, in Norvegia. Ha scritto per numerose riviste di settore, nazionali e internazionali, fra le quali Domus, Abitare, A+U e 32. Attualmente vive e lavora a Milano, dove fa parte della redazione della rivista Abitare. Dal 2008 insegna progettazione architettonica al Politecnico di Milano, presso la sede di Piacenza. Il suo libro Contemporary Architecture in Latin America, realizzato insieme a Horacio Torrent per i tipi di Phaidon, verrà pubblicato nella primavera del Nello stesso periodo sarà il curatore del simposio internazionale ArchiLiFE a Saint Nazaire. Andrea Rinaldi (www.labarch.it), architetto, dal 2005 è ricercatore in Composizione Architettonica e Urbana presso la Facoltà di Architettura di Ferrara. Svolge la propria attività di ricerca e di sperimentazione nel campo della progettazione architettonica. studia il rapporto tra progetto, costruzione, sostenibilità, energia. Nel 1997 fonda il Laboratorio di Architettura, struttura di ricerca nel campo della progettazione architettonica, riscuotendo premi e menzioni in concorsi. Dal 2005 è direttore del Corso di perfezionamento Post-Laurea Architettura Energia, tenuto dall Università degli Studi di Ferrara, ed è coordinatore di corsi di Formazione e docente a Master sul tema del rapporto tra architettura ed energia. Dal 2006 è direttore di Architettare, rivista di architettura dell Ordine degli Architetti di Reggio Emilia, Editore Maggioli. Dal 2008 è direttore del Centro Architettura Energia della Facoltà di Architettura di Ferrara. È autore di numerose pubblicazioni su libri e riviste di settore. Piero Torretta è direttore generale della ICT SpA, azienda di promozione e costruzione operante prevalentemente nel mercato privato. Già presidente di Assimpredil (Associazione imprese edili e complementari delle Province di Milano e Lodi), è vicepresidente ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) con delega per la tecnologia e l innovazione. Dal 2008 è presidente di UNI Ente Nazionale Italiano di Unificazione. pag.17

18 Arjan van Timmeren (1969) è professore associato di Green Building Innovation & Product Development all interno del dipartimento Building Technology della Facoltà di Architettura di Delft (TU Delft). Ha lavorato in alcuni dei più prestigiosi studi di architettura in Italia, Olanda e Spagna. Nel 2006 ha discusso la tesi di dottorato dal titolo Autonomy & Heteronomy. Closing Cycles in the Built Environment, ottenendo la lode. Dal 1998 è socio di Atelier 2T con base ad Haarlem, uno studio di ingegneria e architettura impegnato nella progettazione bioclimatica e sensibile alla sostenibilità ambientale e alla progettazione di edifici autosufficienti. Con il suo studio e con l università è coinvolto in diversi progetti, nel Paesi Bassi e all estero, che vanno dall abitazione ai business centers alla progettazione di veri e propri quartieri secondo le logiche di massima sostenibilità ambientale. pag.18

19 7. CREDITI IL CLIMA DELL ARCHITETTURA IN OLANDA E IN ITALIA TRA COSTRUZIONE E SOSTENIBILITà NAi Debates on Tour è un incontro promosso da: Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi a Roma con: IN/ARCH Istituto Nazionale di Architettura NAi - Netherlands Architecture Institute con la collaborazione di: Holland ANCE (Associazione Nazionale Costruttori Edili) Bouwend Nederland ANAB (Associazione Nazionale Architettura Bioecologica) progetto grafico: Molly & Partners srl (www.mollydesign.com) media partner: ABITARE (www.abitare.corriere.it) con il contributo organizzativo di: Image (www.image-web.org) pag.19

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI La Deutsche Bank ha un nuovo quartier generale nella sua sede storica di Francoforte. A firmarlo è l architetto milanese Mario Bellini che ha radicalmente rinnovato

Dettagli

9/10 GIUGNO 2015 TOSCANA LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION CONVEGNO. La rigenerazione urbana ed edilizia

9/10 GIUGNO 2015 TOSCANA LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION CONVEGNO. La rigenerazione urbana ed edilizia GIUGNO LIVORNO. TEATRO GOLDONI REGENERATION La rigenerazione urbana ed edilizia CONVEGNO Con il Patrocinio di Media Partner CONVEGNO REGENERATION La rigenerazione urbana ed edilizia --------------- DATE

Dettagli

40 ville a Nieuw- Terbregge, Rotterdam, Olanda

40 ville a Nieuw- Terbregge, Rotterdam, Olanda Progetti Igor Maglica Il quartiere Nieuw-Terbregge, situato nella parte nord della cintura urbana della città di Rotterdam,è compreso nel programma sperimentale europeo Thermie di edilizia ecosostenibile.

Dettagli

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE WORKSHOP. Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE WORKSHOP. Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici MAGGIO TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI REMAKE Tecnologie e metodologie per il recupero energetico degli edifici WORKSHOP Con il Patrocinio di Media Partner WORKSHOP GIOVEDÌ 28 MAGGIO REMAKE ORE 14.15

Dettagli

SINTESI DEL PROGETTO

SINTESI DEL PROGETTO Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero per i Beni e le Attività Culturali Società di Cultura La Biennale di Venezia ALLEGATO I PROGETTO PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELL ARTE CONTEMPORANEA

Dettagli

ARCHITETTURA E SVILUPPO ALPINO. Aosta, Hotel Europe, via Ribitel 8, venerdì 16 ottobre 2009. Aosta, Pollein, Grand Place, 17 ottobre 2009

ARCHITETTURA E SVILUPPO ALPINO. Aosta, Hotel Europe, via Ribitel 8, venerdì 16 ottobre 2009. Aosta, Pollein, Grand Place, 17 ottobre 2009 ARCHITETTURA E SVILUPPO ALPINO Aosta, Hotel Europe, via Ribitel 8, venerdì 16 ottobre 2009 Aosta, Pollein, Grand Place, 17 ottobre 2009 Ordine Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della

Dettagli

Comune di Durazzo, INARCH Istituto Nazionale di Architettura Concorso internazionale per la Rivitalizzazione di Piazza della Libertà a

Comune di Durazzo, INARCH Istituto Nazionale di Architettura Concorso internazionale per la Rivitalizzazione di Piazza della Libertà a Comune di Durazzo, INARCH Istituto Nazionale di Architettura Concorso internazionale per la Rivitalizzazione di Piazza della Libertà a Durazzo/Revitalization Freedom square International Competition in

Dettagli

Sede e dati fiscali. Eddy Cretaz Architetto via Antonio Gramsci, 7 11100 AOSTA ITALIA

Sede e dati fiscali. Eddy Cretaz Architetto via Antonio Gramsci, 7 11100 AOSTA ITALIA 2000-2011 Eddy Cretaz, nato ad Aosta nel 1969, si laurea con lode in architettura al Politecnico di Torino nel febbraio 1999, con una tesi dal titolo Recupero funzionale del Palazzo Ansermin di Aosta.

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

Recupero della zona stazione a Calenzano, Firenze

Recupero della zona stazione a Calenzano, Firenze Progetti Alberto Ferraresi Nell editoriale Dal monumento continuo alla città dell utopia del numero monografico di Costruire in Laterizio dedicato a Natalini Architetti, nell anno 2004,Maria Cristina Donati

Dettagli

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro

SMART MEETINGS. Incontri per capire come sarà la città del futuro SMART MEETINGS Incontri per capire come sarà la città del futuro Progetto promosso da Assessorato alla Cultura, Creatività, Innovazione e Smart City In collaborazione con Assessorato all Urbanistica, Urban

Dettagli

Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo

Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo Curriculum Riconoscimenti e Premi Paolo Di Nardo Paolo Di Nardo Paolo Di Nardo si laurea in architettura all Università degli Studi di Firenze nel 1985 e consegue un Dottorato di Ricerca in Progettazione

Dettagli

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino

La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Brescia, 6 Ottobre 2008 COMUNICATO STAMPA La Filosofia dello Urban Center Una delegazione bresciana in viaggio a Torino Mercoledì 8 ottobre, una delegazione bresciana si recherà a Torino per incontrare

Dettagli

Dossier del materiale raccolto Elenco delle fonti utilizzate e raccolta del materiale

Dossier del materiale raccolto Elenco delle fonti utilizzate e raccolta del materiale Dossier del materiale raccolto Elenco delle fonti utilizzate e raccolta del materiale Laboratorio di Progettazione Tecnologica ed Ambientale Università degli Studi di Firenze Anno Accademico 2010/2011

Dettagli

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA 2015 1. L IN/ARCH PER LE ARCHITETTURE DEL MADE IN ITALY La mostra sulle Architetture del made in Italy è stata allestita per il Padiglione Italia alla 13. Mostra

Dettagli

08LUALAN RELAZIONE. 1. illustrazione sintetica della proposta progettuale

08LUALAN RELAZIONE. 1. illustrazione sintetica della proposta progettuale 08LUALAN RELAZIONE 1. illustrazione sintetica della proposta progettuale La principale caratteristica dell area oggetto di intervento è la forte presenza dell area boscata, è l essere quasi estranea rispetto

Dettagli

UNA COMETA SU MILANO

UNA COMETA SU MILANO UNA COMETA SU MILANO Domani, mercoledì 5 dicembre vede la luce la cometa progettata dall architetto Mario Bellini, che così ha voluto definire la sua creazione per il MiCo, il nuovo Centro congressi di

Dettagli

progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale

progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale progetto scandellara interventi di trasformazione urbana in San Vitale fe r ma t a S. R it a via ma ssaren ti Nella zona intorno a via Scandellara (tra via del Terrapieno, la ferrovia Sfm Veneta e la

Dettagli

l innovazione tecnologica per la nuova architettura

l innovazione tecnologica per la nuova architettura l innovazione tecnologica per la nuova architettura greenbuildingexpo.eu efficienza energetica e architettura sostenibile mostra e convegno internazionale 6 a edizione Fiera di Verona 9-11 maggio 2012

Dettagli

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni

27/28 MAGGIO 2015 PIEMONTE TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni MAGGIO TORINO INCONTRA CENTRO CONGRESSI QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni WORKSHOP Con il Patrocinio di Media Partner WORKSHOP QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle

Dettagli

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER

SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER SERVIZIO FONDI EUROPEI, INNOVAZIONE E SVILUPPO ECONOMICO ENERGY CENTER Progetto di riqualificazione e riconversione dell edificio Ex-Westinghouse in centro di competenza nel campo dell innovazione energetico-ambientale

Dettagli

URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO

URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO URBAN LIGHTSCAPE PAESAGGI DELLA CITTA CONTEMPORANEA: LA LUCE COME ELEMENTO DI CONNESSIONE TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO concorso internazionale di idee maggio ottobre 2015 promosso da organizzato da DIPARTIMENTO

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE. www.istvap.it PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE www.istvap.it 1 ISTVAP ha quattro anni di vita ISTVAP sta per compiere quattro anni di vita. Anni di attività che hanno portato alla scoperta dell importanza del concetto di

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA

DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA VALENTINO PARMIANI Paesaggi/Architetture Chiesa dello Spirito Santo, via Milani Cesena 5-29 maggio 2016 Venerdì, 16.30 19.30 Sabato e Domenica, 10.00 13.00 / 16.30 19.30 Inaugurazione Giovedì, 5 maggio

Dettagli

Summer School - Centro Internazionale di Studi sul Paesaggio e sul Giardino 8-21 settembre 2014

Summer School - Centro Internazionale di Studi sul Paesaggio e sul Giardino 8-21 settembre 2014 questa ricerca applicata, in cui l azione dello spazio pubblico effimero di natura ambientale diventi modello collettivo di partecipazione, dove riconoscersi e condividere tempi, luoghi, momenti di città

Dettagli

Dall 1 al 3 Aprile 2009 alla Nuova Fiera di Roma

Dall 1 al 3 Aprile 2009 alla Nuova Fiera di Roma Buone pratiche e tecnologie per l ambiente urbano e le città sostenibili Best practices and technologies for urban environment and sustainable cities Dall 1 al 3 Aprile 2009 alla Nuova Fiera di Roma Ecopolis:

Dettagli

PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT

PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT PTI NOVARA ASSE 1 INNOVAZIONE E TRANSIZIONE PRODUTTIVA AZIONE RICERCA E SPERIMENTAZIONE INTERVENTO 15.2.2.1 CAMPUS NOVAMONT 1. QUADRO CONOSCITIVO 1.1 Soggetto attuatore dell intervento: Novamont S.p.A.

Dettagli

ROMA. SEDE CONFINDUSTRIA QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni. Con il Patrocinio di

ROMA. SEDE CONFINDUSTRIA QUALITY WORKSHOP. Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni. Con il Patrocinio di . SEDE CONFINDUSTRIA QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni WORKSHOP Con il Patrocinio di WORKSHOP QUALITY Ricerca e sviluppo per la qualità delle Costruzioni PROMOTORI E ORGANIZZATORI

Dettagli

Tecnologie edili per l ambiente. facciate continue serramenti - pareti mobili

Tecnologie edili per l ambiente. facciate continue serramenti - pareti mobili Certificato n. 4858 Tecnologie edili per l ambiente facciate continue serramenti - pareti mobili Progetto di ampliamento della sede Arnoldo Mondadori Editore con completa ristrutturazione della CASCINA

Dettagli

Olandiamo in Toscana. aprile 2012 marzo 2013. Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi

Olandiamo in Toscana. aprile 2012 marzo 2013. Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi Olandiamo in Toscana aprile 2012 marzo 2013 Ambasciata del Regno dei Paesi Bassi Introduzione Perché Favorire l interazione tra Toscana e Olanda Quando: aprile 2012 marzo 2013 Obiettivi: Presentare l Olanda

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

Summer School - Centro Internazionale di Studi sul Paesaggio e il Giardino 8-20 settembre 2014

Summer School - Centro Internazionale di Studi sul Paesaggio e il Giardino 8-20 settembre 2014 L evoluzione del concetto di paesaggio che abbiamo vissuto nell ultimo decennio ha coinciso con un inarrestabile antropizzazione della natura a livello planetario, configurando un interesse sempre maggiore

Dettagli

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine Il complesso edilizio MERIDIANA si compone di 6 piani per un totale di 50 mila metri cubi con tre differenti destinazioni d uso: Spazi commerciali sono disponibili al piano terra e 1 piano Uffici e ambienti

Dettagli

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011 Paesaggio, giardinaggio, design e architettura si incontrano per individuare e proporre soluzioni pratiche ed estetiche in linea con le più avanzate esigenze ecologiche. Roma, Auditorium Parco della Musica,

Dettagli

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare...

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... ILLAZZANO Una filosofia costruttiva che guarda al futuro Cos è liberi nel verde Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... È una filosofia d avanguardia, per un abitazione che guarda al futuro

Dettagli

Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora

Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora a cura di Stefano Alfieri 204 Il progetto per l ampliamento del cimitero suburbano di Marore (Parma) realizzato

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione

Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione Milano 20 marzo 2015 Cluster in progress: la Tecnologia dell Architettura in rete per l innovazione Produzione edilizia-prodotto edilizio DECLARATORIA E OBIETTIVI 2 à OBIETTIVO Studio delle condizioni

Dettagli

Parc Adula Progetto di parco nazionale. Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi

Parc Adula Progetto di parco nazionale. Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi Parc Adula Progetto di parco nazionale Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi 1 Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi, Associazione Parc Adula, Marzo 2011 Missione Il progetto Parc Adula si prefigge

Dettagli

I NUOVI PROGETTI DEL XXI sec.

I NUOVI PROGETTI DEL XXI sec. MARTA MATTIOLO CHIARA ROTA MARIA CRIPPA -PROGETTO 21- I NUOVI PROGETTI DEL XXI sec. Negli ultimi anni numerosi sono stati gli interventi architettonici all' interno della città di Lecco. Alcuni di questi

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE C U R R I C U L U M V I T A E. Neri Salvatori C U R R I C U L U M V I T A E DI Neri Salvatori INFORMAZIONI PERSONALI Nome Neri Salvatori Data di nascita 03.01.1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Funzionario Architetto D6 Giunta Regionale

Dettagli

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA

INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA INCUBATORE FIRENZE DALL IDEA ALL IMPRESA 5 ANNI DI ESPERIENZA L esperienza di Incubatore Firenze, che dal 2004 ha aiutato la nascita e lo sviluppo di start-up di successo in settori tecnologicamente avanzati,

Dettagli

Ristrutturazione urbana del complesso della Caserma Demaniale Di Tullio Progetto preliminare

Ristrutturazione urbana del complesso della Caserma Demaniale Di Tullio Progetto preliminare Ristrutturazione urbana del complesso della Caserma Demaniale Di Tullio Progetto preliminare Macerata 2002 Massimo e Gabriella Carmassi L area demaniale Di Tullio di forma rettangolare occupa il margine

Dettagli

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011

EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA. Trento, 6 luglio 2011 EDILIZIA SOSTENIBILE IN LEGNO: PROGETTO ARCA Trento, 6 luglio 2011 PROGETTO ARCA. GLI OBIETTIVI. - favorire la creazione di una proposta di mercato distintiva, credibile e competitiva per le aziende trentine

Dettagli

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno.

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA il marchio di qualità degli edifici in legno ARCA, ARchitettura Comfort Ambiente è il primo sistema di certificazione dedicato alle costruzioni

Dettagli

il brand della casa del 21 secolo Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio

il brand della casa del 21 secolo Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio il brand della casa Pigreco Progetti Arch. Simone Seddio del 21 secolo 21052 Busto Arsizio (VA) - Via S. Michele, 4 Ingresso galleria Marcora da Via A. Volta, 1 Tel. e Fax 0331 071965 - info@casa21.it

Dettagli

BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA

BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA BENVENUTI NEL FUTURO DI ROMA CITTÀ DEL SOLE È UN INNOVATIVO PROGETTO URBANO ED ARCHITETTONICO NATO CON L INTENTO DI CREARE UN LUOGO CAPACE DI CONCILIARE LA MISURA E LA VIVIBILITÀ DI QUARTIERE CON I CANONI

Dettagli

Introduzione. Cos è EPIQR? A chi si rivolge EPIQR?

Introduzione. Cos è EPIQR? A chi si rivolge EPIQR? La Comunità Europea presenta EPIQR. Questo software nasce per ripensare e migliorare la gestione degli immobili, sensibilizzando in particolare sugli aspetti energetici e di qualità dell ambiente interno

Dettagli

WORKSHOP IL GIARDINO INCONTRA LA LUCE incontra il TEATRO 12/13 giugno 2015

WORKSHOP IL GIARDINO INCONTRA LA LUCE incontra il TEATRO 12/13 giugno 2015 WORKSHOP incontra il TEATRO 12/13 giugno 2015 Presso IL TEATRO JULIO CORTAZAR Pontelagoscuro (FE) Il giardino è il luogo dove la natura e l uomo s incontrano; un incontro dove la creatività si esprime

Dettagli

a trieste approda il futuro

a trieste approda il futuro company profile Una società, ma con la forza di quattro. Per un progetto di riqualificazione architettonica e urbanistica imponente come quello appena avviato nel Porto Vecchio di Trieste risultano vincenti

Dettagli

IL CONCORSO DI ARCHITETTURA uno strumento antico per una società moderna

IL CONCORSO DI ARCHITETTURA uno strumento antico per una società moderna IL CONCORSO DI ARCHITETTURA uno strumento antico per una società moderna Raffaello - Concorso per la Chiesa di S. Giovani de Fiorentini a Roma - 1518 15 maggio 2013 Il Concorso di Architettura è uno strumento

Dettagli

Il sigillo di qualità per contesti abitativi sostenibili

Il sigillo di qualità per contesti abitativi sostenibili Il sigillo di qualità per contesti abitativi sostenibili Agenzia CasaClima Bolzano Responsabile progetto: Norbert Lantschner Responsabile tecnico: Mariadonata Bancher La visione del settore residenziale...

Dettagli

Il quartiere solare di Linz

Il quartiere solare di Linz Il quartiere solare di Linz di Giordana Castelli La città solare di Linz è un caso di eccellenza dal punto di vista della sostenibilità sociale ed ambientale ed è il risultato della volontà dell amministrazione

Dettagli

L ARTE COME STRUMENTO DI SINERGIA, COLLABORAZIONE, SVILUPPO SOSTENIBILE, LAVORO, DOPO EXPO

L ARTE COME STRUMENTO DI SINERGIA, COLLABORAZIONE, SVILUPPO SOSTENIBILE, LAVORO, DOPO EXPO SPAZIOMIA.VIGEVANO Saving Art UN MUSEO DIFFUSO DI ARTE A TEMA AMBIENTALE L ARTE COME STRUMENTO DI SINERGIA, COLLABORAZIONE, SVILUPPO SOSTENIBILE, LAVORO, DOPO EXPO 2015 PREMESSA: LE ESIGENZE DA CUI MUOVE

Dettagli

Efficienza energetica per l edilizia Italia e Germania per un progetto comune

Efficienza energetica per l edilizia Italia e Germania per un progetto comune Convegno Efficienza energetica per l edilizia Italia e Germania per un progetto comune Sovvenzionato da 14 ottobre 2009, ore 9.00 Partner presso Assimpredil ANCE Associazione imprese edili e complementari

Dettagli

Torre Isozaki. 1 di 7

Torre Isozaki. 1 di 7 Torre Isozaki Location: Milano, ex polo urbano della Fiera Developer: CityLife S.p.A. Architetti: Arata Isozaki, con Andrea Maffei Destinazione: uffici Tenant: Gruppo Allianz General contractor: Colombo

Dettagli

Le attività dell Amministrazione Provinciale nel campo Energetico

Le attività dell Amministrazione Provinciale nel campo Energetico Le attività dell Amministrazione Provinciale nel campo Energetico La Provincia di Lucca esercita le competenze in materia energetica assegnatele dalla normativa nazionale e regionale in materia sia nel

Dettagli

www.studio-pessina.com

www.studio-pessina.com Stefania Pessina, architetto e interior designer, sviluppa il progetto con una sensibilità femminile che la porta a pianificare lo spazio, sia esso abitativo, di lavoro o d altro genere, attraverso il

Dettagli

ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE

ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE ASSEMBLEA GENERALE ANNUALE 26 OTTOBRE 2015 RELAZIONE PRESIDENTE ing. Filippo Pontiggia E da poco più di un anno che ricopro la carica di Presidente del Gruppo Giovani, un anno trascorso velocemente, ricco

Dettagli

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO

2 Venezia_27/10/2010_URBANPROMO Il Piano e i partner coinvolti L'amministrazione comunale di Siracusa sta promuovendo il Piano Strategico INNOVA Siracusa 2020, la cui redazione si è avviata nel marzo del 2009 (con risorse disposte dalla

Dettagli

Parma, 28 Maggio 2006

Parma, 28 Maggio 2006 Parma, 28 Maggio 2006 Oggetto: Invito di partecipazione alla mostra ICAR 14 / COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA Raccolta/Indagine sulla didattica dei Laboratori di Progettazione delle Facoltà di Architettura

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di costa

Dettagli

Premio Internazionale Architettura Sostenibile sesta edizione 2009. International Prize for Sustainable Architecture 2009 sixth edition

Premio Internazionale Architettura Sostenibile sesta edizione 2009. International Prize for Sustainable Architecture 2009 sixth edition Premio Internazionale Architettura Sostenibile sesta edizione 2009 International Prize for Sustainable Architecture 2009 sixth edition SEZIONE OPERE REALIZZATE BUILT PROJECTS SECTION Segnalazione Shortlisted

Dettagli

MICHELE PERLINI. la villa DEL FUTURO. 74 ristrutturare

MICHELE PERLINI. la villa DEL FUTURO. 74 ristrutturare MICHELE PERLINI la villa DEL FUTURO Indipendente, economica, a basso impatto ambientale. Ecco la casa progettata dall`architetto e designer Veronese Michele Perlini 74 ristrutturare ristrutturare 75 76

Dettagli

un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi

un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi conferenza stampa TORINO fa SCUOLA Urban Center Metropolitano, 27 maggio 2015 un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi Il rinnovamento della

Dettagli

Arch. Sara Franchi Str. Prov.le di Golese, n.138/1-43056 Torrile (PR) Cell. 347.0355419 - Fax 0521.1851974 - www.bioarchi.it - info@bioarchi.it C.F.

Arch. Sara Franchi Str. Prov.le di Golese, n.138/1-43056 Torrile (PR) Cell. 347.0355419 - Fax 0521.1851974 - www.bioarchi.it - info@bioarchi.it C.F. CURRICULUM VITAE Torrile 01/01/2013 1 Dott. nata a: Milano il: 07/04/1973 residente a: Torrile, strada Prov.le di Golese n. 138/1 C.F.: FRNSRA73D47F205R P.IVA: 02137370348 Cell. 347/0355419 e-mail: sarafranchi@bioarchi.it

Dettagli

MATERIALS AND DESIGN. Il design della materia e i linguaggi dei materiali

MATERIALS AND DESIGN. Il design della materia e i linguaggi dei materiali MATERIALS AND DESIGN Il design della materia e i linguaggi dei materiali CORSO DI CULTURA TECNOLOGICA DELLA PROGETTAZIONE FACOLTÀ DI ARCHITETTURA DI FERRARA AA. 2008-2009 prof. Alfonso Acocella arch. Veronica

Dettagli

Via Gobetti, 9-37138 VERONA - Telefono 045.572697 - Fax 045.572430 - www.poroton.it - info@poroton.it Edifici ad alta efficienza energetica con le murature perimetrali POROTON La realizzazione degli attuali

Dettagli

Katiuscia Eroe Ufficio Energia e Clima Legambiente Onlus

Katiuscia Eroe Ufficio Energia e Clima Legambiente Onlus Katiuscia Eroe Ufficio Energia e Clima Legambiente Onlus La campagna di monitoraggio "Tutti in classe A - Veneto" ha l obiettivo preciso di sensibilizzare le amministrazioni comunali ma anche le famiglie

Dettagli

Architettura Pianificazione Design

Architettura Pianificazione Design POLITECNICO DI TORINO 31 gennaio - 1 febbraio 2014 Castello del Valentino, Viale Mattioli 39, Torino ingresso libero Architettura Pianificazione Design Per riferimenti: tel. 011 090 6254 orienta@polito.it

Dettagli

La Classe A non e' acqua

La Classe A non e' acqua La Classe A non e' acqua Tutto nasce, per fortuna, dal Protocollo di Kyoto che, firmato nel 1997, stabilisce una road map per l aumento dell efficienza energetica nei Paesi (160, Italia compresa) che lo

Dettagli

EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA

EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA EXPOEDILIZIA: UN OPPORTUNITÀ PER IL MERCATO DEL CENTRO SUD D ITALIA La 4^edizione di Expoedilizia [11 14 novembre 2010 Fiera di Roma], intende porsi al servizio di aziende, operatori professionali e associazioni

Dettagli

your new home JESOLO/VENICE/ITALY

your new home JESOLO/VENICE/ITALY your new home JESOLO/VENICE/ITALY Nympheas mare villaggio concepito come luogo di residenza sul litorale di Jesolo, si inserisce all interno della nuova lottizzazione Nember, nei pressi dell omonima piazza.

Dettagli

Soluzioni progettuali a verde innovative per una migliore qualità dell ambiente urbano: opportunità e prospettive

Soluzioni progettuali a verde innovative per una migliore qualità dell ambiente urbano: opportunità e prospettive Soluzioni progettuali a verde innovative per una migliore qualità dell ambiente urbano: opportunità e prospettive Marco Devecchi Master in Progettazione del Paesaggio e delle aree verdi Facoltà di Agraria

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare...

Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... EZZOLOMBARDO Una filosofia costruttiva che guarda al futuro Cos è liberi nel verde Progettiamo e costruiamo per farvi vivere ed abitare... È una filosofia d avanguardia, per un abitazione che guarda al

Dettagli

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346

BALLANDI ROBERTO Ingegnere. C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 C.F. BLL RRT 54BO9 A944B P.IVA 02225750377 Iscritto all'albo degli Ingegneri della Provincia di Bologna al n 3346 STUDIO BOLOGNA, via O. Regnoli 42 tel.051/ 4294370 - fax. 051/ 6360618 robertoballandi@alice.it

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale BENVENUTO! In questo viaggio attraverso la Lombardia che si prepara ad Expo, potrai scoprire molte cose che forse ancora non sai della tua regione e della

Dettagli

Location Service. Contributi e agevolazioni.

Location Service. Contributi e agevolazioni. Location Service. Contributi e agevolazioni. 2 Agevolazioni e facilitazioni fiscali. La BLS offre una consulenza di base su tutte le agevolazioni concesse in Alto Adige, fornendo in formazioni sulle possibili

Dettagli

Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico

Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico COMUNE DI SAN GIOVANNI INCARICO COMUNE DI FALVATERRA PROVINCIA DI FROSINONE POLITICHE GIOVANILI COMUNE DI PASTENA Fabrateria Nova: la rinascita di una città scomparsa del Lazio antico Indagini topografiche

Dettagli

IL CANNOCCHIALE VERDE

IL CANNOCCHIALE VERDE RELAZIONE DI APPROFONDIMENTO TEMATICO IL CANNOCCHIALE VERDE Codice: GOUDRON8 PERCORSO PROGETTUALE Il CANNOCCHIALE VERDE In questa sintetica metafora crediamo di aver racchiuso l intento, gli obiettivi

Dettagli

Aiutare le popolazioni povere delle aree rurali a sconfiggere la povertà L IFAD IN BREVE

Aiutare le popolazioni povere delle aree rurali a sconfiggere la povertà L IFAD IN BREVE Aiutare le popolazioni povere delle aree rurali a sconfiggere la povertà L IFAD IN BREVE Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

Figure professionali. «Edilizia sostenibile» ZEB DESIGNER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure professionali. «Edilizia sostenibile» ZEB DESIGNER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure professionali «Edilizia sostenibile» ZEB DESIGNER GREEN JOBS Formazione e Orientamento ZEB DESIGNER La Direttiva 31 del 2010 stabilisce che gli Stati membri provvedano affinché entro il 31 dicembre

Dettagli

Principi per la conservazione ed il restauro del patrimonio costruito Carta di Cracovia 2000

Principi per la conservazione ed il restauro del patrimonio costruito Carta di Cracovia 2000 Principi per la conservazione ed il restauro del patrimonio costruito Carta di Cracovia 2000 Ringraziando le persone e le istituzioni che, durante tre anni, hanno partecipato alla preparazione della Conferenza

Dettagli

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti

RESTARTAPP. Missione. Obiettivo. Destinatari. Formula e contenuti RESTARTAPP ReStartApp è il primo campus per le nuove imprese dell Appennino: un progetto dedicato ai giovani in possesso di idee d impresa o start up originali e innovative, che vedono nel territorio appenninico

Dettagli

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno.

ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA la certificazione di qualità delle costruzioni in legno. ARCA il marchio di qualità degli edifici in legno ARCA, ARchitettura Comfort Ambiente è il primo sistema di certificazione dedicato alle costruzioni

Dettagli

periodo di realizzazione: 2006-2007 committente / proprietario: premi architettonici: tipologia intervento: destinazione intervento: dimensioni:

periodo di realizzazione: 2006-2007 committente / proprietario: premi architettonici: tipologia intervento: destinazione intervento: dimensioni: Enrico Iascone Architetti Case Bianche Case Bianche Residence a Bologna indirizzo: via delle Lame, 29 città: progettista: consulenti: Bologna Enrico Iascone Carlotta Menarini Camilla Belletti Filippo Marsigli

Dettagli

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara

Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Politiche di Ateneo e Programmazione Università di Ferrara Le linee di indirizzo dell Università di Ferrara sono state definite già a partire dal piano strategico triennale 2010-2012: garantire la qualità

Dettagli

Istituto per le Energie Rinnovabili

Istituto per le Energie Rinnovabili Istituto per le Energie Rinnovabili Istituto per le Energie Rinnovabili L Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC appoggia partner industriali nella sperimentazione e nell implementazione di tecnologie

Dettagli

Comunicare il Turismo Sostenibile

Comunicare il Turismo Sostenibile UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO BICOCCA DIPARTIMENTO DI SOCIOLOGIA E RICERCA SOCIALE Comunicare il Turismo Sostenibile Master di primo livello Università degli Studi di Milano-Bicocca a.a. 2012-2013 /

Dettagli

ecologia abitativa bio-intelligente

ecologia abitativa bio-intelligente ecologia abitativa bio-intelligente Come nasce il progetto MondoDiPaglia nasce grazie alla sinergia di professionisti esperti quali: Architetti, Manager della Comunicazione, Imprenditori Edili, Esperti

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PROGETTO DIDATTICO PROMOSSO DA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE Progetto promosso da Assicurazioni

Dettagli

PROGETTAZIONE INTEGRATA ARCHITETTO ANDREA FERRARO

PROGETTAZIONE INTEGRATA ARCHITETTO ANDREA FERRARO PROGETTAZIONE INTEGRATA ARCHITETTO ANDREA FERRARO Via F. Baldinucci n. 3-20158 Milano - Italia Tel. (+39).02.56.81.43.93 r.a. - Fax (+39) 02.56.94.110 e-mail: architetto@andreaferraro.it www.architettoferraro.com

Dettagli

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality

FIABADAY 11 anni di impegno per la Total Quality La vita è un continuo movimento e cambiamento, e la forma è una specie di sistema sociale, di legge esterna, in cui l'uomo cerca di fermare e di fissare la vita; per questo l'uomo è prigioniero di queste

Dettagli

4 motivi per partecipare

4 motivi per partecipare 4 motivi per partecipare È un occasione per entrare in contatto con 60.000 visitatori, attenti, curiosi e interessati, alla ricerca di nuovi materiali e idee per arredare o per rinnovare gli ambienti della

Dettagli

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione

Kids Creative Lab Arte e moda Adesione Kids Creative Lab Arte e moda Adesione I promotori I promotori del progetto sono Collezione Peggy Guggenheim e OVS, una Fondazione e un azienda che da sempre hanno dimostrato particolare interesse verso

Dettagli

Ampliamento del centro sportivo Lakua a Vitoria, Spagna

Ampliamento del centro sportivo Lakua a Vitoria, Spagna Progetti Carmen Murua Planimetria. Nella pagina a fianco: veduta della facciata principale. I Paesi Baschi, una delle regioni del nord della Spagna, costituiscono un territorio di grande bellezza naturale,

Dettagli

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di Presentano gli eventi 2015 di Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani bologna 19 marzo 2015 torino 10 giugno 2015 Novità venezia 8 ottobre 2015 www.fabbricafuturo.it Il Progetto e i contenuti

Dettagli