Adrano, Mancuso: Ferrante Simulatore di legalità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Adrano, Mancuso: Ferrante Simulatore di legalità"

Transcript

1 Adrano, Mancuso: Ferrante Simulatore di legalità di Alice Vaccaro - 05, lug, / 5

2 ADRANO Una proposta per Adrano questo il titolo dato da Fabio Mancuso (Forza Italia) al suo secondo comizio. L ex sindaco ed ex deputato all Ars sceso in piazza per rispondere alle affermazioni 2 / 5

3 fatte dal sindaco Giuseppe Ferrante (nel suo comizio avvenuto una settimana fa e durante il quale ha fatto il punto della situazione circa la sua attività amministrativa, ma anche risposto al primo comizio di Mancuso, intervenendo sulla questione dei 15 milioni di debiti del Comune con la società Enel Sole puntualizzando che quel contratto dalle cifre esorbitanti era stato stipulato ai tempi dallo stesso Mancuso, sui presunti bilanci falsi e non solo). I due insomma non se le sono mandati a dire e ieri Mancuso ha così annunciato di aver presentato querela nei confronti del primo cittadino per via dell aver portato in piazza, con carte alla mano, le sue vicende giudiziarie (vicende che afferma lo stesso ex sindaco Sono già passate in giudicato e hanno visto la mia assoluzione perché il fatto non sussiste ). Diversi i temi snocciolati ieri: dai debiti dell Ente con l Enel Sole (chiedendosi il perché l amministrazione abbia aspettato sette anni per rompere il contratto considerato troppo oneroso e scisso solo quest anno), al Piano cimiteriale ancora non approvato e sino alla spinosa questione rifiuti e le ditte che sin ora hanno espletato il servizio di raccolta in città. Simulatore di legalità con quest appellativo si è rivolto all attuale sindaco ma anche ad alcuni componenti della squadra di governo (presenti in piazza, l assessore Pietro Mavica e il consigliere Francesco Mannino, spendendo due parole poi anche su un altro assessore, Vincenzo Calambrogio). Vorrei fare fronte comune con le altre forze politiche per salvare Adrano dal baratro in cui si trova ha affermato l ex deputato all Ars che ha concluso, annunciando la sua volontà di istituire dei tavoli tematici già nei prossimi mesi per iniziare ad intraprendere una nuova strada. -Durante il comizio ha dichiarato di aver presentato querela nei confronti del sindaco, Giuseppe Ferrante, per via delle affermazioni fatte dal primo cittadino nel suo comizio di scorsa settimana. Sono tutta una serie di notizie che lui non poteva dare in quanto contenute in vecchie annotazioni di Polizia giudiziaria e le ha utilizzate come se fossero fatti correnti, inoltre non si capisce bene dove abbia preso queste notizie di fatti già vagliati dalla magistratura e su cui la terza sezione del Tribunale di Catania si era già espressa dicendo che i fatti non sussistevano. -Ha snocciolato diverse questioni, sulla riqualificazione e messa i sicurezza delle scuole ha detto che il sindaco si sta mettendo al petto una medaglia che non ha, perché? Infatti non ce l ha la medaglia perché il governo Renzi ha stanziato un sacco di fondi che vengono utilizzati dalle scuole con dei progetti che devono presentare per forza di cose i tecnici del Comune, mi pare normale che uno non può incensarsi di cose che non ha fatto. Ha fatto il suo dovere quello di fare i progetti per migliorare le scuole. -Sull argomento Piano cimiteriale quale è la questione di cui parlava? La questione è che hanno sbagliato completamente il progetto non considerando che nel sottosuolo passava la tensione elettrica a 20 mila e hanno dovuto rifare tutto, il progetto deve ritornare in Consiglio comunale e non si capisce come finirà questa storia perché già queste tombe sono state assegnate, la gente ha pagato ed è un anno che aspetta di poter fare la tomba per i propri familiari. -Soprattutto sulla spinosa questione dei rifiuti ha posto l accento sulla questione legalità, ha detto si inneggia alla legalità ma poi cosi non è, a cosa si riferiva? Lo scrivo in neretto e lo sottolineo: da quando è entrata al Comune la Ecoburgus, cioè da quando è stata 3 / 5

4 cacciata via la Dusty, nessuna ditta ha sottoscritto un contratto con il Comune di Adrano, nessuna; non si capisce bene come si regolano i rapporti tra la ditta privata e la pubblica amministrazione -Parlava dell importanza del Piano regolatore generale, cos altro? Un piano di sviluppo rurale perché la nostra è una città che guarda molto all agricoltura. Il piano di sviluppo rurale nei prossimi mesi sarà il punto fondamentale affinché molti investimenti possano trovare casa nei nostri territori. Penso ai coltivatori diretti, ai piccoli imprenditori, alle donne che possono attingere a quei fondi per fare ripartire l economia della città di Adrano -Ha intitolato questo comizio una proposta per Adrano, quale sarebbe questo progetto? È quello di mettere insieme tutte le forze, al di là di quello che sono i colori politici, di quelle che sono le associazioni; ci sono dei punti fondamentali, ovvero, dissesto di bilancio, Piano Regolatore e rifiuti, da questi punti bisogna ripartire per consegnare alla città qualcosa di credibile se no non usciamo più fuori dal baratro. -Un sindaco ed un ex sindaco, diversi comizi e botta e risposta, lei non pensa che i cittadini siano stanchi di questa rivalità politica? Non è una dualità, respingo al mittente che sono gli addetti ai lavori questa volontà di dire che è un dualismo, ma dualismo di cosa? Io parlo alla città di fatti concreti affinché si migliori. Per quanto mi riguarda Ferrante è lontano anni luce da come si può governare una città. Non c è assolutamente nessun tipo di accostamento, mi sentirei offeso al solo paragonare quello che noi abbiamo fatto nella nostra amministrazione con quello che non ha fatto Ferrante. Diffondi la notizia! 4 / 5

5 Powered by TCPDF (www.tcpdf.org) Adrano, Mancuso: Ferrante Simulatore di legalità google_ad_client = "pub "; google_ad_width = 468; google_ad_height = 60; google_ad_format = "468x60_as"; google_ad_type = "image"; google_color_border = "#FFFFFF"; google_color_bg = "#FFFFFF"; google_color_link = "#d57807"; google_color_text = "#000000"; google_color_url = "#f91020"; google_ui_features = "rc:0"; 5 / 5

Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante

Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante Adrano, Fabio Mancuso. Bilancio comunale falso e Ferrante di Alice Vaccaro - 25, giu, 2015 http://www.siciliajournal.it/adrano-fabio-mancuso-bilancio-comunale-falso-e-ferrante/ 1 / 6 ADRANO Ex sindaco

Dettagli

Palermo, al Grand Hotel et des Palmes due giorni di dibattiti, Busetta: "In 30 anni persi 200 mila posti di lavoro" - 05-

Palermo, al Grand Hotel et des Palmes due giorni di dibattiti, Busetta: In 30 anni persi 200 mila posti di lavoro - 05- Palermo, al Grand Hotel et des Palmes due giorni di dibattiti, Busetta: "In 30 anni persi 200 mila posti di lavoro" di Teresa Fabiola Calabria - 29, mag, 2015 http://www.siciliajournal.it/palermo-al-grand-hotel-et-des-palmes-due-giorni-di-dibattiti-busettain-30-anni-persi-200-mila-posti-di-lavoro-485/

Dettagli

IL SICILIANO CHRISTIAN GRECO DIRETTORE DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO

IL SICILIANO CHRISTIAN GRECO DIRETTORE DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO IL SICILIANO CHRISTIAN GRECO DIRETTORE DEL MUSEO EGIZIO DI TORINO di Redazione Sicilia Journal - 28, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-siciliano-christian-greco-direttore-del-museo-egizio-di-torino/

Dettagli

Mafia, operazione "Discovery" nell'ennese con 12 arresti

Mafia, operazione Discovery nell'ennese con 12 arresti Mafia, operazione "Discovery" nell'ennese con 12 arresti di Redazione Sicilia Journal - 11, giu, 2015 http://www.siciliajournal.it/mafia-operazione-discovery-nellennese-con-12-arresti/ Maurizio Amendolia

Dettagli

Diritto e società, va risarcito il danno all immagine del lavoratore licenziato

Diritto e società, va risarcito il danno all immagine del lavoratore licenziato Diritto e società, va risarcito il danno all immagine del lavoratore licenziato di Redazione Sicilia Journal - 03, lug, 2015 http://www.siciliajournal.it/diritto-e-societa-va-risarcito-il-danno-allimmagine-del-lavoratore-licenziato/

Dettagli

Teatro Stabile, Leo Gullotta in "Prima del Silenzio"

Teatro Stabile, Leo Gullotta in Prima del Silenzio Teatro Stabile, Leo Gullotta in "Prima del Silenzio" di Elisa Guccione - 16, mar, 2015 http://www.siciliajournal.it/teatro-stabile-leo-gullotta-in-prima-del-silenzio/ CATANIA Beniamino del pubblico nazionale,

Dettagli

Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e

Panini: in edicola l'album Calciatori 2014-2015. Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà e Panini: in edicola l'album "Calciatori 2014-2015". Novità: le figurine delle maglie, il calciomercato, l'italia che verrà ed il Quiz del tifoso di Alessandro Ferro - 08, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/panini-in-edicola-lalbum-calciatori-2014-2015-novita-le-figurine-delle-maglieil-calciomercato-litalia-che-verra-ed-il-quiz-del-tifoso/

Dettagli

Viagrande studios: radio, musica e informazione al secondo meeting

Viagrande studios: radio, musica e informazione al secondo meeting Viagrande studios: radio, musica e informazione al secondo meeting di Redazione Sicilia Journal - 18, apr, 2015 http://www.siciliajournal.it/viagrande-studios-radio-musica-e-informazione-al-secondo-meeting/

Dettagli

Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani

Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani di Agnese Maugeri - 20, dic, 2014 http://www.siciliajournal.it/giovanni-veronesi-spiega-che-ne-sara-di-noi-giovani-italiani/ 1 / 6 2 / 6 di

Dettagli

Spettacolo, Giovanni Allevi ovvero Love

Spettacolo, Giovanni Allevi ovvero Love Spettacolo, Giovanni Allevi ovvero Love di Redazione Sicilia Journal - 24, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/spettacolo-giovanni-allevi-ovvero-love/ NAPOLI Love. Titolo semplice, ma di grande efficacia,

Dettagli

Archeologia, Rosamaria Rita Lombardo alla ricerca dell ultima dimora del re

Archeologia, Rosamaria Rita Lombardo alla ricerca dell ultima dimora del re Archeologia, Rosamaria Rita Lombardo alla ricerca dell ultima dimora del re di Redazione Sicilia Journal - 16, feb, 2015 http://www.siciliajournal.it/archeologia-rosamaria-rita-lombardo-alla-ricerca-dellultima-dimora-del-re/

Dettagli

Catania coinvolto nel calcioscommesse: rabbia, incredulità e sgomento per le partite comprate

Catania coinvolto nel calcioscommesse: rabbia, incredulità e sgomento per le partite comprate Catania coinvolto nel calcioscommesse: rabbia, incredulità e sgomento per le partite comprate di Redazione Sicilia Journal - 23, giu, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-coinvolto-nel-calcioscommesse-rabbia-incredulita-e-sgomento-per-lepartite-comprate/

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA

CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA INDICE CATEGORIA DATA ARTICOLO TITOLO PAGINA Il Messaggero Terni Il Messaggero Terni 08/01/2015 Il dicembre nero del commercio «Mai così male» Il Messaggero Terni 29/12/2014 Acqua e rifiuti Confesercenti

Dettagli

Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica"

Catania, Boldrini: Più Sud nell'agenda politica Catania, Boldrini: "Più Sud nell'agenda politica" di Redazione Sicilia Journal - 10, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-boldrini-piu-sud-nellagenda-politica/ di Graziella Nicolosi 1 / 5 CATANIA

Dettagli

COMUNE DI ADRANO (PROVINCIA DI CATANIA) COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N 11 DEL 27/02/2010 Reg. Gen.

COMUNE DI ADRANO (PROVINCIA DI CATANIA) COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE. N 11 DEL 27/02/2010 Reg. Gen. COMUNE DI ADRANO (PROVINCIA DI CATANIA) COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 11 DEL 27/02/2010 Reg. Gen. Anno 2010 OGGETTO: Regolamento del Servizio di illuminazione votiva.. L anno duemiladieci

Dettagli

Catania, l antimafia è di moda

Catania, l antimafia è di moda Catania, l antimafia è di moda di Redazione Sicilia Journal - 21, giu, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-lantimafia-edi-moda/ di Anna Rita Fontana Foto servizio Vincenzo Musumeci Catania Un tripudio

Dettagli

Acireale, in fiamme l'auto del sindaco Barbagallo

Acireale, in fiamme l'auto del sindaco Barbagallo Acireale, in fiamme l'auto del sindaco Barbagallo di Redazione Sicilia Journal - 23, feb, 2015 http://www.siciliajournal.it/acireale-in-fiamme-lauto-del-sindaco-barbagallo/ Nella notte tra venerdì e sabato,

Dettagli

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo

COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011. PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo COMUNE DI PARABITA CONSIGLIO COMUNALE DEL 9 MAGGIO 2011 PUNTO 2 O.D.G. aggiuntivo Sistemazione attrezzature sportive all interno dell area di proprietà comunale in Via Gorizia. Modifica deliberazione C.C.

Dettagli

COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza

COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza COMUNE DI TRISSINO Provincia di Vicenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 182 L anno DUEMILANOVE, addì VENTOTTO, del mese di DICEMBRE, alle ore 17:25, nella sala delle adunanze, si è riunita

Dettagli

Musica, The Irresistible Gravity un sound di emozioni

Musica, The Irresistible Gravity un sound di emozioni Musica, The Irresistible Gravity un sound di emozioni di Lilia Scozzaro - 19, apr, 2015 http://www.siciliajournal.it/musica-the-irresistible-gravity-un-sound-di-emozioni/ di Lilia Scozzaro Mechanical Butterfly,

Dettagli

REGIONE PUGLIA Area politiche per lo sviluppo rurale

REGIONE PUGLIA Area politiche per lo sviluppo rurale REGIONE PUGLIA Area politiche per lo sviluppo rurale DETERMINAZIONE DELL AUTORITA DI GESTIONE PSR 2007-2013 ATTO DIRIGENZIALE ORIGINALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 07/10/2011 n.343 del Registro deliberazioni OGGETTO: Promozione corsi di giornalismo scolastico 2011. L'anno

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO Provincia di Agrigento DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 63 DEL 22/10/2015 OGGETTO : SENTENZA DI ASSOLUZIONE NEL PROCEDIMENTO PENALE RGNR N. 3272/12 ED RGGP

Dettagli

Catania, il Wedding Planner è Sposami

Catania, il Wedding Planner è Sposami Catania, il Wedding Planner è Sposami di Martina Strano - 15, gen, 2015 http://www.siciliajournal.it/catania-il-wedding-planner-e-sposami/ di Martina Strano 1 / 7 CATANIA «Undici anni di Sposami, un evento

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB

SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Assessorato alla Tutela della Salute e Sanità Direzione Sanità Settore Prevenzione e veterinaria SISTEMA INFORMATIVO SPRESALWEB Data emissione: 16/12/2013 Revisione n. 0 Data revisione: 16/12/2013 N pagine:

Dettagli

Nome Chiara Bossi Indirizzo ARPA Lombardia Via dei Campigli 5 21100 VA- Telefono 0332.327771 Mob. 335.6487210

Nome Chiara Bossi Indirizzo ARPA Lombardia Via dei Campigli 5 21100 VA- Telefono 0332.327771 Mob. 335.6487210 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Chiara Bossi Indirizzo ARPA Lombardia Via dei Campigli 5 21100 VA- Telefono 0332.327771 Mob. 335.6487210 E-mail c.bossi@arpalombardia.it

Dettagli

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001

Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Convegno Indicam Contraffazione, abusivismo e amministrazioni locali Milano, 31 gennaio 2001 Quali strade per il futuro? Il ruolo della regione nell ottica della devolution (*) Guido Della Frera Assessore

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE ORIGINALE Seduta del 10/11/2011 n. 425 del Registro deliberazioni Istituzione presso l Istituto di Istruzione Superiore Sen.

Dettagli

DELIBERA N. 123 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 123 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 123 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON ISTITUTO COMPRENSIVO 'ENEA TALPINO' PER LA REALIZZAZIONE DEL SITO INTERNET L anno 2011 addì 27

Dettagli

Palermo, a Palazzo Steri "UnescoSites" mostra dei siti Unesco con realtà aumentata

Palermo, a Palazzo Steri UnescoSites mostra dei siti Unesco con realtà aumentata Palermo, a Palazzo Steri "UnescoSites" mostra dei siti Unesco con realtà aumentata di Teresa Fabiola Calabria - 21, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/palermo-a-palazzo-steri-unescosites-mostra-dei-siti-unesco-con-realtaaumentata-872/

Dettagli

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film di Elisa Guccione - 20, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/franco-oppini-i-gatti-di-vicolo-miracoli-di-nuovo-insieme-in-un-film/

Dettagli

D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ).

D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ). D.P.R. 12 dicembre 1948, n. 1462( 1 ) - Norme per la prima elezione del Consiglio regionale della Sardegna( 2 ). Art. 1 Il Consiglio regionale per la Sardegna è eletto a suffragio universale con voto diretto,

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Il catanese Domenico Coco Console dell'azerbaigian

Il catanese Domenico Coco Console dell'azerbaigian Il catanese Domenico Coco Console dell'azerbaigian di Redazione Sicilia Journal - 24, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/console-azerbaigian/ di Davide Di Bernardo Il 5 ottobre 2015 con decreto da

Dettagli

Schema metodologico per la valutazione del personale del comparto addetto agli uffici di diretta collaborazione

Schema metodologico per la valutazione del personale del comparto addetto agli uffici di diretta collaborazione Schema metodologico per la valutazione del personale del comparto addetto agli uffici di diretta collaborazione Sommario Premessa... 2 1. Introduzione... 3 2. Criteri generali della metodologia di valutazione...

Dettagli

Powered by EasyStaff 1/26

Powered by EasyStaff 1/26 Anno Preparazione - Anno di Preparazione [AnnoPrep] (2012/2013) Powered by EasyStaff 1/26 Food Engineering - Magistrale DM 270 [06228] (2012/2013) Powered by EasyStaff 2/26 Ingegneria chimica - Triennale

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica?

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? LA CITAZIONE di Giulio Valesini MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? PRIMA OPERATRICE CALL CENTER Noi le stiamo

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 43 del 23.04.2013 OGGETTO : Mantenimento sede degli Uffici del Giudice di Pace nel Comune di Marigliano.

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 25 DEL 15/04/2015

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 25 DEL 15/04/2015 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 25 DEL 15/04/2015 Adunanza ordinaria in PRIMA convocazione OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO

Dettagli

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)?

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? Secondo il testo recentemente aggiornato dell art.207 Legge Fall. richiamato dall

Dettagli

ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E AFFIDAMENTO DELL URNA

ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E AFFIDAMENTO DELL URNA Marca da bollo ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E AFFIDAMENTO DELL URNA Al Signor Sindaco del Comune di San Mauro Torinese Atteso che giorno è deceduto luogo decesso comune residenza Il/la

Dettagli

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016 Programma strutturato per aree tematiche e materie, ciascuna delle quali sarà sviluppata in una o più lezioni dedicate. Il corso, in conformità alla vigente normativa, avrà la durata di diciotto mesi,

Dettagli

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013

VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 VERBALE DI SEDUTA CONSILIARE DEL 28 NOVEMBRE 2013 Oggetto: Quarto Punto all OdG: Modifica Elenco Annuale LL.PP. Anno 2013 e Piano Triennale OO.PP. 2013-2015. PRESIDENTE: Quarto Punto all OdG: Modifica

Dettagli

Giftsitter: il nuovo modo per ricevere i regali

Giftsitter: il nuovo modo per ricevere i regali Giftsitter: il nuovo modo per ricevere i regali di Redazione Sicilia Journal - 03, ott, 2014 http://www.siciliajournal.it/giftsitter-modo-per-ricevere-i-regali/ liste regalo: semplice, intuitiva, veloce.

Dettagli

la D.G.R. n. 20-388 del 6/10/2014 ha stabilito, tra l altro, che:

la D.G.R. n. 20-388 del 6/10/2014 ha stabilito, tra l altro, che: REGIONE PIEMONTE BU41S1 09/10/2014 Codice DB1116 D.D. 7 ottobre 2014, n. 848 D.G.R. n. 20-388 del 6/10/2014. Piano verde - Programma regionale per la concessione di contributi negli interessi sui prestiti

Dettagli

Semplificazione degli adempimenti per l'adeguamento alla normativa sulla Privacy

Semplificazione degli adempimenti per l'adeguamento alla normativa sulla Privacy Semplificazione degli adempimenti per l'adeguamento alla normativa sulla Privacy Approssimandosi la scadenza per il rinnovo annuale del DPS (Documento programmatico sulla Sicurezza) è utile sapere che

Dettagli

Camera dei Deputati 17 Audizione 8

Camera dei Deputati 17 Audizione 8 Camera dei Deputati 17 Audizione 8 XVI LEGISLATURA COMMISSIONI RIUNITE V-XIV SEDUTA DEL 27 SETTEMBRE 2011 a partire dal 2018 andrà avanti il nuovo sistema di finanziamento al bilancio comunitario, con

Dettagli

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo

COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo CODICE FISCALE 02655100820 www.comune.giuliana.pa.it e-mail: comunedigiuliana@alice.it tei. 0918356357 Fax 0918356077 AREA AMMINISTRATIVA - SETTORE AFFARI GENERAL DELIBERAZIONE

Dettagli

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014

DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 DOSSIER CONFCOMMERCIO MODENA Venerdì, 27 giugno 2014 26/06/2014 Emilianet 27/06/2014 Gazzetta di Modena Pagina 17 27/06/2014 Il Resto del Carlino (ed. Modena) Pagina 13 27/06/2014 La Nuova Prima Pagina

Dettagli

Comune di Centallo REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO D IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

Comune di Centallo REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO D IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Centallo REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO D IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 33 DEL 26.07.2006 1 Comune di Centallo REGOLAMENTO PER

Dettagli

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70

AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1 AZIENDA METROPOLITANA TRASPORTI CATANIA S.P.A. BANDO DI GARA CODICE CIG: 6103552A70 1) Ente appaltante Azienda Metropolitana Trasporti Catania S.p.A. Via S. Euplio n 168, 95125 Catania (CT) Tel.: 095/7519111

Dettagli

Page 1 of 5. Accedi Abbonamenti

Page 1 of 5. Accedi Abbonamenti Page 1 of 5 Accedi Abbonamenti Rimini, hotel e spiagge contro il meteo sbagliato: E terrorismo, ci danneggia A suscitare la collera dell Aia, l Associazione italiana albergatori della capitale della Riviera,

Dettagli

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno

Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno Rassegna web Convegno Salerno 18 giugno http://www.freelancenews.it/index.php?option=com_content&view=article&id=299:chiu sura-tar-salerno-de-luca-cirielli-commenti&catid=8&itemid=109 Il sindaco di Salerno

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 312 del 14.11.2011 Oggetto: Definizione dei costi per la concessione dei loculi recuperati a seguito di interventi

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA Signore Consigliere e Signori Consiglieri, Mai, dal dopoguerra ad oggi, ci siamo trovati ad affrontare una crisi economica e sociale delle dimensioni e della durata pari a quella che stiamo vivendo. Negli

Dettagli

Elementi fondamentali di diritto d impresa

Elementi fondamentali di diritto d impresa Elementi fondamentali di diritto d impresa La nozione giuridica di imprenditore. Il nostro ordinamento legislativo non definisce espressamente il concetto di impresa, mentre specifica che cosa si intende

Dettagli

(11 luglio 2014) Fonte: SuperAbile.it EUROPA+, LA VOCE DELLA SOCIETÀ CIVILE EUROPEA

(11 luglio 2014) Fonte: SuperAbile.it EUROPA+, LA VOCE DELLA SOCIETÀ CIVILE EUROPEA partecipazione procedimentale della fase concessori a delle associazioni di categoria già abilitate alla fase medico-legale". Tra gli obiettivi da raggiungere anche la riforma del sistema tabellare, la

Dettagli

Costituzione società in Austria

Costituzione società in Austria Costituzione società in Austria Sunday, August 03, 2014 http://www.ascheri.co.uk/costituzione-societa-in-austria/ 1. Tipi di societa' in Austria 2. Costituzione di una societa' in Austria 3. Guida alla

Dettagli

Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT

Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT venerdì 1 agosto 2014 Agenzie di stampa sulle dichiarazioni del guardasigilli Andrea Orlando a conferenza stampa su PCT Giustizia: Orlando, con processo telematico taglio drastico tempi = (AGI) - Roma,

Dettagli

Crema, 14.04.2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FONDAZIONE CHARIS CREMA E ATTI CONSEGUENTI

Crema, 14.04.2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE FONDAZIONE CHARIS CREMA E ATTI CONSEGUENTI Il Sindaco Prot. n. 10985 COMUNE DI CREMA Provincia di Cremona C.F. 91035680197 P.IVA 00111540191 Piazza Duomo, 25 26013 Crema (CR) tel. 0373-894340 - fax 0373-894257 e-mail: ufficio.sindaco@comune.crema.cr.it

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 59 DATA 19.06.2013 OGGETTO: Approvazione progetto di videosorveglianza sul

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE ATTIVITA SOCIALI E SCOLASTICHE DOMANDA DI ISCRIZIONE SERVIZI PRIMA INFANZIA Anno Educativo 2015/2016 Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio Io sottoscritto

Dettagli

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi Unità 7 Macchine agricole e infortuni CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi scritti sulla sicurezza in agricoltura le parole relative alla sicurezza in agricoltura e all uso delle macchine

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO

REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO REPUBBLICA ITALIANA PROVINCIA DI BRINDISI C O N T R A T T O FORNITURA E POSA IN OPERA DI BARRIERA METALLICA DEL TIPO GUARD-RAIL ANNO 2009 - CUP: I57H09000540003 - CIG: 3328390251. REP. N. =========================================

Dettagli

[...] *Latina, Aprilia ed Anzio* si confermano i comuni con l ammontare di scaduto

[...] *Latina, Aprilia ed Anzio* si confermano i comuni con l ammontare di scaduto A questo link http://www.acquabenecomune.org/aprilia/article.php3?id_article=2635 è possibile vedere la trasmissione di ieri "Cominciamo Bene" andata in onda su Rai3 In studio era presente quel VOLPONE

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 93 in data 16/12/2013 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: ATTO DI PROGRAMMAZIONE E INDIRIZZO PER L ASSEGNAZIONE E RIPARTIZIONE

Dettagli

News > Italia > Cultura - Lunedì 04 Novembre 2013, 16:28

News > Italia > Cultura - Lunedì 04 Novembre 2013, 16:28 "Chieti e i..." L accessibilità culturale universale Un mondo diversamente abile che sta lottando per la vivibilità della nostra Cultura" Maria Chiara Strappaveccia I seminari formativi 'Beni Culturali

Dettagli

FRANCO DANIELI : NON C'E' CONTINUITA' CON LA POLITICA ESTERA DI BERLUSCONI di Silvia Garnero in collaborazione con http://www.italianosenamerica.

FRANCO DANIELI : NON C'E' CONTINUITA' CON LA POLITICA ESTERA DI BERLUSCONI di Silvia Garnero in collaborazione con http://www.italianosenamerica. FARONOTIZIE.IT Anno II - n 11 Febbraio 2007 Redazione e amministrazione: Scesa Porta Laino, n. 33 87026 Mormanno (CS) Tel. 0981 81819 Fax 0981 85700 redazione@faronotizie.it Testata giornalistica registrata

Dettagli

IL COLLEGIO DI ROMA. [Estensore] Prof. Avv. Diego Corapi Membro designato dal Conciliatore Bancario e Finanziario

IL COLLEGIO DI ROMA. [Estensore] Prof. Avv. Diego Corapi Membro designato dal Conciliatore Bancario e Finanziario composto dai signori: Dott. Giuseppe Marziale IL COLLEGIO DI ROMA Presidente Prof. Avv. Pietro Sirena Membro designato dalla Banca d'italia Dott.ssa Claudia Rossi Membro designato dalla Banca d'italia

Dettagli

Comune di Crespellano Provincia di Bologna

Comune di Crespellano Provincia di Bologna Comune di Crespellano Provincia di Bologna Copia dell ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 61 DEL 25/08/2010. OGGETTO: RICORSO AL TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA CONTRO

Dettagli

C U R R I C U L U M VITAE DEL DR. GIUSEPPE COLAIACOVO DIRIGENTE/COMANDANTE POLIZIA PROVINCIALE COSENZA

C U R R I C U L U M VITAE DEL DR. GIUSEPPE COLAIACOVO DIRIGENTE/COMANDANTE POLIZIA PROVINCIALE COSENZA DOTT. GIUSEPPE COLAIACOVO Nato a Rotonda (PZ) il 1.10.1952 Residente Castrolibero Via Pietro Nenni 3 cod.fiscale: CLCGPP52R01H590U Tel. 348 9313700 E-Mail : gcolaiacovo@provincia.cs.it C U R R I C U L

Dettagli

Polizia Locale. Citizen Satisfaction 2012

Polizia Locale. Citizen Satisfaction 2012 Polizia Locale Citizen Satisfaction 2012 QUESTIONARI ELABORATI: 65 Modalità di rilevazione Questionari online su www.comune.udine.it (compilati n. 36) Questionari cartacei distribuiti presso gli uffici

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI

REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI AREA INNOVAZIONE TECNOLOGICA SETTORE SISTEMI INFORMATIVI REGOLAMENTO PER LA PROCEDURA DI CONCESSIONE E NORME DI UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI AZIENDALI Approvato con Deliberazione della Giunta Comunale

Dettagli

NORME DI COMPORTAMENTO DA ADOTTARE NEL CORSO DI UNA ISPEZIONE O CONTROLLO

NORME DI COMPORTAMENTO DA ADOTTARE NEL CORSO DI UNA ISPEZIONE O CONTROLLO NORME DI COMPORTAMENTO DA ADOTTARE NEL CORSO DI UNA ISPEZIONE O CONTROLLO ASPETTI GENERALI Le ispezioni o sopralluoghi (in materia di sicurezza ed igiene sul lavoro) possono essere attuati dai seguenti

Dettagli

MASTER di II Livello. Diritto dell Unione Europea. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49

MASTER di II Livello. Diritto dell Unione Europea. 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49 MASTER di II Livello Diritto dell Unione Europea 2ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2014/2015-2015/2016 MAF49 Pagina 1/5 Titolo Diritto dell Unione Europea Edizione 2ª EDIZIONE Area ACCADEMIA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 ORIGINALE P R O V I N C I A D I V E R O N A R E G I O N E V E N E T O Proposta n. 91 Comunicata ai Capigruppo consiliari per elenco il prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 OGGETTO:

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia

BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia Anno CXXXIV - Numero 18 Roma, 30 settembre 2013 Pubblicato il 30 settembre 2013 BOLLETTINO UFFICIALE del Ministero della Giustizia PUBBLICAZIONE QUINDICINALE SOMMARIO PARTE PRIMA DISPOSIZIONI GENERALI

Dettagli

Deliberazione n. 189. Fissazione delle tariffe per il servizio di inumazione e di cremazione.

Deliberazione n. 189. Fissazione delle tariffe per il servizio di inumazione e di cremazione. Protocollo RC n. 8635/10 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE (SEDUTA DEL 25 GIUGNO 2010) L anno duemiladieci, il giorno di venerdì venticinque del mese di giugno, alle ore 12,00,

Dettagli

SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la

SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la SENTENZA n REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale di Brindisi, in persona del giudice Dott. Antonio Ivan Natali, ha emesso la seguente S E N T E N Z A nella causa civile iscritta

Dettagli

L UFFICIO PER IL PROCESSO

L UFFICIO PER IL PROCESSO L UFFICIO PER IL PROCESSO Il progetto: uno staff di supporto al lavoro del magistrato e uno strumento per migliorare la qualità del servizio ai cittadini. Alle luce di numerose e positive esperienze maturate

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA SETTORE II C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 314 del 02.10.2014 OGGETTO: Approvazione prospetto compensi avvocati fiduciari nonché importo limite

Dettagli

Codice Vecchia Qualifica

Codice Vecchia Qualifica Codice Vecchia Qualifica Codice Nuova Qualifica Descrizione Vecchia Qualifica Descrizione Nuova Qualifica MEMBRI DI ORGANISMI DI GOVERNO E DI ASSEMBLEE CON POTESTA' LEGISLATIVA E REGOLAMENTARE NAZIONALI

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Raffaella una cassiera

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO DEL PENALISTA NELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE

REGOLE DI COMPORTAMENTO DEL PENALISTA NELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE REGOLE DI COMPORTAMENTO DEL PENALISTA NELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE TESTO APPROVATO IL 14 LUGLIO 2001 DAL CONSIGLIO DELLE CAMERE PENALI CON LE MODIFICHE APPROVATE IL 19 GENNAIO 2007 IL CONSIGLIO DELLE

Dettagli

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato

lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato Corso di laurea: Scienze e tecniche del turismo culturale cl. L-15 - Laurea triennale (DM 270) Curriculum: Unico - 1 anno Date di inizio/fine curriculum: lunedì 23 settembre 2013 - venerdì 13 dicembre

Dettagli

High Value Audit Communiti - Milano, 16 aprile 2010 Protiviti - Via Tiziano, 32 - Milano

High Value Audit Communiti - Milano, 16 aprile 2010 Protiviti - Via Tiziano, 32 - Milano Il ruolo dell Internal Audit nei processi di gestione e verifica dei Modelli organizzativi ex D. Lgs. 231/01, anche sottoposti al vaglio della Magistratura: l esperienza Impregilo High Value Audit Communiti

Dettagli

Di Lello, Di Gioia, Locatelli, Pastorelli

Di Lello, Di Gioia, Locatelli, Pastorelli XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE d'iniziativa dei DEPUTATI Di Lello, Di Gioia, Locatelli, Pastorelli Disposizioni in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà anticipate

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 64 DEL 17/3/2014 OGGETTO: Vertenza Comune di Bari Sardo / Società Ecologica di F. Podda srl Villasor. Tribunale Civile

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 124 del Reg. DATA: 28.07.2014 OGGETTO: Affidamento incarico all Avv. Saverio Lo Monaco per difendere le ragioni

Dettagli

News > Italia > Economia - Martedì 05 Marzo 2013, 17:00

News > Italia > Economia - Martedì 05 Marzo 2013, 17:00 " Social bond UBI..." Ubi Banca punta sul social bond con Cesvi Obbligazioni a sostegno del progetto Cesvi per la sicurezza alimentare in Uganda da Ubi" Barbara Conti In Italia arriva il prestito obbligazionario

Dettagli

DICHIARAZIONE DI INCARICO. Il sottoscritto. nato a il residente. a in via n.

DICHIARAZIONE DI INCARICO. Il sottoscritto. nato a il residente. a in via n. Mod. 1 DICHIARAZIONE DI INCARICO Il sottoscritto nato a il residente a in via n. consapevole delle sanzioni penali richiamate dall art. 76 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445 in caso di dichiarazioni mendaci,

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A

Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice. dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha SENTENZA T R A TRIBUNALE DI PALERMO REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale in composizione monocratica, nella persona del giudice dott. Michele Ruvolo, della Sezione Distaccata di Bagheria, ha pronunciato

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 58 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: FUNERALE DI POVERTÀ IN FAVORE DEL DEFUNTO A.R. L anno Duemilaquindici

Dettagli

Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori

Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori S.N.A.L.S. - CONF.S.A.L Sindacato Nazionale Autonomo Lavoratori Scuola - Confederazione Sindacati Autonomi Lavoratori SEGRETERIA PROVINCIALE DI AGRIGENTO VIA KENNEDY, 5-92026 FAVARA TEL./FAX 0922/419035

Dettagli

Comune di Avigliana. Regolamento

Comune di Avigliana. Regolamento Comune di Avigliana Provincia di Torino Regolamento per la gestione degli oggetti e beni rinvenuti nel territorio comunale. Approvato dal Consiglio Comunale in data 17/10/2013 con deliberazione n. 65 1

Dettagli

ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E DISPERSIONE CENERI

ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E DISPERSIONE CENERI Marca da bollo ISTANZA E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CREMAZIONE E DISPERSIONE CENERI Al Signor Sindaco del Comune di San Mauro Torinese Atteso che giorno è deceduto luogo decesso comune residenza Il/la

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 159 IN DATA 20/12/2007 O G G E T T O CANONI DI LOCAZIONE INPS - INAIL E CENTRO

Dettagli