L EUROPA DELL ISTRUZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L EUROPA DELL ISTRUZIONE"

Transcript

1 L EUROPA DELL ISTRUZIONE ISTITUTI SCOLASTICI DEL PIEMONTE Progetti e iniziative di dimensione europea in atto 1

2 RILEVAZIONE A.S. 2004/05 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE ISTITUTI IMPEGNATI IN PROGETTI DI DIMENSIONE EUROPEA E INIZIATIVE IN ATTO Provincia D.D. n. Progetti in atto S.M. n. Progetti in atto I.C. n. Progetti in atto Ist. Sup. n. Progetti in atto Totale Istituti Totale progetti % n progetti in rapporto a n Istituti Alessandria Asti Biella / 13 / Cuneo Novara Torino Verbania Vercelli 1 / / / TOTALI

3 L EUROPA DELL ISTRUZIONE MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE TIPOLOGIA DEI PROGETTI EUROPEI IN ATTO Provincia Socrates Comenius 1 Socrates Comenius 2.1 Socrates Comenius 2.2 Socrates Comenius 3 Socrates Lingua 1 Socrates Lingua 2 Minerva Grundtvi g Leonardo Interreg Arion Altri TOTALI Alessandri a 9 / 4 2 / / / 1 1 / / 7 24 Asti 4 / 1 / / / / / 7 / / Biella 4 / / / / / / / / / / 2 6 Cuneo 12 / 4 / / / 1 / 5 1 / Novara / / / / 1 13 / / Torino / 5 / / Verbania 12 / / 3 / / / / 2 / / Vercelli 3 / / / 1 / / 1 2 / / 5 12 TOTALI

4 L EUROPA DELL ISTRUZIONE MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE ALTRE INIZIATIVE DI DIMENSIONE EUROPEA IN ATTO - TIPOLOGIA Scambi Stages CLIL Certif. Comp. Ling. Gemell. e- twinning Cittad. Europea e diritti umani Accogl. Assist. Stran. Europ. School -net Concorso Stampa per l Europa Master Talenti tecnici (B. CRT) Campus Studenti d Europa Sportello Europeo Teatro di strada (Menton) Equals Ductilis (1) Agenda 21 D.D. 7 1 (ins.) I.C. 9 1 (ins.) 1 / / 6 / / / / / / / / / / / / / / / / 1 / 1 S.M. 6 / / / / / / / / / / I.S / 1 / TOT Rimuovere le discriminazioni e le disuguaglianze che ostacolano o determinano l esclusione dal mondo del lavoro PAESI PARTNER: Croazia - Estonia Francia Germania Gran Bretagna - Irlanda Libia Olanda Repubblica Ceca Spagna Svezia Ungheria 204 4

5 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI SOCRATES COMENIUS 3 CINEMA EUROPEO E GIOVANI - Sviluppo della conoscenza del linguaggio del cinema: a) analisi di film e recensione; b) produzione di vari tipi di prodotti cinematografici; c) realizzazione siti web con i prodotti realizzati; d) scambio e confronto con gli altri partner del Progetto. - Diffusione del pensiero scientifico tra i giovani NEW ATLANTIS PAESI PARTNER: Francia Germania Irlanda Olanda Romania Spagna CONTENUTI PROGETTI SOCRATES LINGUA 2 D.D. n. 2 VRAL. Una via francigena all apprendimento delle lingue. Elaborazione di un kit didattico audio-orale trilingue, destinato a promuovere e facilitare l intercomprensione orale tra lingue romanze (italiano, franese, rumeno). Progetto biennale centralizzato (Coord. CRT Lingue Comunitarie Torino) IST. SUP. n. 3 1.Potenziamento dell intercomprensione orale tra lingue romanze. 2.Leadership and management in adult education. 3.Costruzione di un villaggio ecumenico abitato da famiglie cristiane, ebree, mussulmane e zigane: redazione e stampa di materiale linguistico per debuttanti per le scuole gestite dalle Chiese. PAESI PARTNER: Francia - Romania 5

6 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE PROGETTI LEONARDO - CONTENUTI TRAVELSTAGE SWEET VI ILES Informal Learning Evaluation System H.E.L.E.N. n. 28 n. 11 n. 1 n. 2 QUALITA IMPROVING (per docenti) n. 1 1.Formazione professionale in attività attinenti al corso di studi e in Paesi dell Unione Europea. 2. Conoscenza strutture organizzative aziende estere. 3. Miglioramento competenze linguistiche. 4. Sviluppo delle competenze relazionali, comunicative e organizzative, professionali. 5. Adattabilità all inserimento nel mondo del lavoro in dimensione europea. 6. Alternanza scuola lavoro all estero. 7. Acquisizione e sviluppo di saperi tecnicoscientifici. 1. Individuazione, a livello europeo, di un sistema per la valutazione dell apprendimento non formale e informale, sia per coloro che devono entrare nel mondo del lavoro, sia per coloro che sono già occupati. 1.Promuovere e favorire la mobilità lavorativa e formativa del cittadino europeo. 2. Rafforzare e integrare le azioni condotte dagli stati membri attraverso l implementazione di un network transnazionale. 3. Promuovere il dialogo sociale tra decisori politici e partners, tra partners e reti di relazione e di interazione a livello locale e a livello transnazionale. 1. Esame delle procedure in uso nei Paesi esteri che fanno parte del partenariato, relativamente alle procedure perfezionate per ottenere la certificazione di qualità, con questionari e confronti. PAESI PARTNER: Belgio, Estonia, Finlandia,Francia, Germania, Irlanda, Lettonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Regno Unito, Romania, Spagna, Svezia 6

7 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI GRUNDTVIG 2 I.C. IST.S. n. 2 n Motivare gli svantaggiati attraverso il recupero e/o il potenziamento di coloro che apprendono. 2. Scambio di prodotti e di collocamenti in aziende con ospitalità in famiglia. PAESI PARTNER: Germania CONTENUTI PROGETTI MINERVA IST.SUP. n. 1 - Introdurre componenti streaming nella didattica e valutarne l impatto. - Favorire la formazione dei docenti in percorsi sperimentali - Condividere e confrontare le esperienze nelle diverse scuole europee coinvolte. PAESI PARTNER: Austria Belgio Grecia Irlanda Svezia 7

8 L EUROPA DELL ISTRUZIONE - MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI COMENIUS D.D. e I.C. n. 16 IST.SUP. n VALMAT Sviluppo professionale e autovalutazione nella scuola che apprende: il caso della matematica. 2. Think construct and comunicate, ITC as a virtual learning environment. 3. VALINT Sviluppo della qualità dell educazione attraverso la valutazione interna nei diversi contesti socio-culturali. 4. CLIL: promuovere una competenza plurilinguistica e pluriculturale attraverso l apprendimento integrato di lingua e contenuti. 5. Assistentato linguistico. 6. Miglioramento della qualità dell insegnamento delle lingue: competenze metodologicodidattiche; esperienze di altri Paesi; maggiore apertura verso la dimensione interculturale. 7. Conoscenza di realtà scolastiche di Paesi dell Unione e creazione di una rete di scambi professionali tra docenti europei. 1.Confronto fra diversi metodi di insegnamento e di valutazione, diversi stili organizzativi, programmi e sistemi scolastici. 2. Confronto metodologico in particolare sull uso delle TIC e sull insegnamento delle lingue. 3. Borse individuali di formazione in servizio. PAESI PARTNER: Germania Grecia Lettonia Lituania Polonia Portogallo Romania Slovacchia - Spagna 8

9 L EUROPA DELL ISTRUZIONE MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI INTERREG D.D. S.M. I.C. IST.SUP Ecole du voisin: acquisizione di competenze linguistiche e culturali attraverso il contatto diretto con persone di madre lingua francese e con ambienti e situazioni scolastiche d oltr Alpe; confronto fra i diversi metodi di orientamento scolastico e professionale attuati in Italia e in Francia; istituzione di due centri di documentazione transfrontalieri. - Le métier du voisin: situazione lavorativa nelle rispettive realtà. - La memoria delle Alpi: studio della seconda guerra mondiale, con riferimento alla zona delle Alpi; approfondimenti sulle conseguenze della guerra sulle popolazioni civili; individuazione di chiavi di lettura e di confronto rispetto all attualità e alla cronaca. - Alpes: attività, laboratori, programmi per scambi educativi. - Stella: Stages pratiques en entreprise et Certification en Langue. Promozione di scambi di competenze e acquisizione di griglie di comprensione della cultura d impresa francese e della cultura imprenditoriale italiana grazie alla padronanza della lingua del Paese limitrofo. Aumento delle possibilità per i giovani di trovare un occupazione. Scambi di studenti con l organizzazione di fasi di formazione che comprendano uno stage professionale in un impresa della regione transfrontaliera. Conseguimento della certificazione linguistica nella lingua del Paese confinante. 9

10 PAESE PARTNER : Francia L EUROPA DELL ISTRUZIONE MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI COMENIUS 1 (sintesi) D.D. n Formazione di cittadini del mondo, pensatori critici e discenti indipendenti. 2.Creazione di un clima scolastico che supporti e valorizzi la diversità, la tolleranza e il rispetto per gli altri. 3.Sviluppo negli alunni del senso di appartenenza regionale e europea, della consapevolezza della propria identità e del proprio patrimonio culturale, della capacità di comprenderne e accettarne differenze e similitudini. 4.Promozione dello spirito di cooperazione e della creatività. 5.Recupero del patrimonio culturale nei seguenti ambiti: storia, geografia, arte, tradizioni, lavoro, ambiente, enogastronomia, ecc. 6.Creazione di una rete fra scuole con alunni sordi per scambi di esperienze e progetti educativi fra docenti e studenti, per migliorare la qualità del processo educativo dei sordi. I.C. n Sviluppo delle capacità comunicative attraverso contatti con i partner europei e l uso delle moderne tecnologie. 2.Promozione e sviluppo degli apprendimenti in termini di interdisciplinarità, al fine di fornire strutture trasferibili e applicabili anche alla vita extrascolastica. 3.Promozione dell attività di ricerca e di esplorazione, di riflessione e di raccolta dei dati. 4.Realizzazione di prodotti comuni e condivisibili. 5.Identità differenza: l apporto della cultura dell altro. 6.Conoscenza del patrimonio letterario, artistico, culturale dei diversi Partner. 7.Conoscenza dell ambiente, comprensione della realtà loale in rapporto con i partner. S.M. n Sviluppo delle conoscenze sulle problematiche ambientali e di un uso consapevole delle risorse energetiche. 2.Consapevolezza dell importanza della conoscenza di una lingua veicolare. 3.Acquisizione di una autentica cultura della pace. 4.Cooperazione scuola-famiglia nella lotta contro l insuccesso scolastico. 5.Studio e utilizzo di forme non verbali di comunicazione (mimo, musica, danza ). 6.Miglioramento della qualità dell insegnamento e dell apprendimento attraverso l analisi e il confronto di diversi sistemi di 10

11 apprendimento (intelligenze multiple). IST.SUP. n Promozione della cooperazione transnazionale. 2.Riflessione sulla globalizzazione dei consumi tra i giovani. 3.Miglioramento e incremento delle buone prassi di accoglienza degli studenti stranieri. 4.Superamento di pregiudizi e stereotipi attraverso il confronto delle diverse visioni del mondo e della vita. 5.Miglioramento della conoscenza delle lingue straniere. 6.Confronto attraverso lo studio del territorio dal punto di vista scientifico, culturale, artistico e storico. 7.Indiiduazione dei grandi del XX secolo di ciascun Paese partner che, nei campi di letteratura, scienza, economia, arte e musica, abbiano maggiormente influenzato la cultura europea. 8.Individuazione delle radici culturali comuni. 9.Identità e integrazione a livello locale, regionale e europeo. 10.Difesa del territorio; educazione alla salute. 11.Conoscenza e valorizzazione del patrimonio ambientale locale. 12.Utilizzo del fumetto per lo scambio di conoscenze ed esperienze. 13.Radici ebraiche, musulmane e cristiane nell Europa cattolica. 14.Problematiche legate alla conservazione dei beni culturali. 15.Sviluppo della partecipazione studentesca ad attività sportive invernali. Ricaduta dello sport sullo studio. 16.Studio del terroir di produzione di vini di qualità (gestione del territorio; tecnologie e commercializzazione). 17. La via del lino : studio del lino in tutte le sue applicazioni. 17.Utilizzo consapevole delle tecnologie informatiche. Costruzione siti web. 18.Confronto delle pratiche di alternanza scuola-lavoro nei Paesi partner. TOT. n. 104 PAESI PARTNER: Austria, Belgio, Cile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Turchia, Ukraìna, Ungheria. 11

12 L EUROPA DELL ISTRUZIONE MIUR DIREZIONE GENERALE PIEMONTE CONTENUTI PROGETTI ARION I.I.S. n. 2 Visite di studio: - confronto fra i sistemi formativi dei Paesi Europei; - scambi di informazioni e di esperienze. n. 2 12

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE

PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE PROGRAMMI PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI NEL SETTORE DELL ISTRUZIONE Pubblicato il Bando per la presentazione di proposte relativo al Programma Socrates a sostegno del settore dell'istruzione Obiettivi

Dettagli

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme

AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE. Formazione oltre i confini per crescere insieme AZIONE KA1 MOBILITA PER L APPRENDIMENTO INDIVIDUALE Formazione oltre i confini per crescere insieme SELEZIONE CANDIDATURE PAESE SELEZIONE CANDIDATURE FORMAZIONE FRANCIA 12 3 Formazione Esabac 3 Formazione

Dettagli

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011

Obiettivi. Priorità permanenti. Priorità annuali 2011 Gioventù in Azione 2007-20132013 INIZIATIVE GIOVANI Agenzia Nazionale per i Giovani Priorità ed obiettivi del programma Obiettivi Cittadinanza attiva Solidarietà e tolleranza tra i giovani Comprensione

Dettagli

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency

Chi attua il Programma Gioventù in Azione? Education, Audiovisual, and Culture Executive Agency Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile

Dettagli

Gioventù in Azione 2007-2013

Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione 2007-2013 Gioventù in Azione Un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile Opera nel

Dettagli

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016

Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Programma Erasmus+ Azione KA 1 a.s. 2015/2016 Erasmus+ 2015/16 Documenti ufficiali e Moduli Regolamento Ue 1288/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio Invito a presentare proposte in Erasmus+ 2015

Dettagli

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA.

IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. IL CONCETTO DI SCAMBIO INTERCULTURALE: UNA GRANDE RISORSA. COME STUDIARE ALL ESTERO Per studiare all estero, le università italiane, in accordo con i progetti europei e con i trattati internazionali, rendono

Dettagli

Gioventù in Azione 2007-2013 2013 Gioventù in Azione è: Un programma a comunitario o per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale e le iniziative locali Opera nel campo dell

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS . p.1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) . p.2/10 Lifelong Learning

Dettagli

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato

Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Iniziative nazionali e comunitarie nel settore del Volontariato Dott.ssa Rita Sassu ECP Europe for Citizens Point Lucca, 25 febbraio 2012 Anno Europeo del Volontariato Volontariato: Libera scelta Libera

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 22.9.2012 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 286/23 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito a presentare proposte Programma Cultura (2007-2013) Implementazione del programma:

Dettagli

PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini

PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini PARTENARIATO MULTILATERALE COMENIUS European pupils closer together Alunni europei insieme più vicini Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile

Dettagli

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS

PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS p. 1/10 Università della Calabria PROGRAMMA Lifelong Learning - ERASMUS Dr. Antonio Fuduli (Corso di Laurea in Informatica) Dr. Gennaro Infante (Corso di Laurea in Matematica) p. 2/10 Lifelong Learning

Dettagli

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013

L EUROPA E I GIOVANI. EURES: una rete per il lavoro. Laura Robustini EURES Adviser. 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES: una rete per il lavoro Laura Robustini EURES Adviser 14 ottobre 2013 L EUROPA E I GIOVANI EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i cittadini dell

Dettagli

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016

Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Bando Erasmus+ Mobilità per Studio 2015/2016 Il Programma Erasmus+ permette di vivere esperienze culturali all'estero, di conoscere nuovi sistemi di istruzione superiore e di incontrare giovani di altri

Dettagli

Un giorno farò il giro del mondo

Un giorno farò il giro del mondo Un giorno farò il giro del mondo Con l Erasmus il giro inizia oggi! L'Erasmus è favoloso perché permette di crescere: ci si ritrova lontani da casa senza amici, senza famiglia, senza sapere di chi ci si

Dettagli

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi)

IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) IL PROGRAMMA ERASMUS+ Mobilità a fini di studio Tutto quello che si deve sapere sull Erasmus (o quasi) Che cosa è il Programma Erasmus+? L'Erasmus+ è il programma di mobilità voluto e finanziato dall Unione

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI ALLEGATO B Compilare l atto di candidatura, stamparlo, firmarlo ed inviarlo all Agenzia Nazionale LLP Italia per posta, o a mezzo fax nelle modalità specificate nell Invito a presentare candidature ESPERTI

Dettagli

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale

ATTO DI CANDIDATURA. Posizione professionale attuale LOGO MLPS/MIUR ALLEGATO B N di Protocollo ATTO DI CANDIDATURA ESPERTI INDIPENDENTI NEL QUADRO DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME: NOME(I): DATA DI NASCITA (GG/MM/AAAA): / /

Dettagli

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274

Agenzia Nazionale LLP Italia Sistema di Gestione Qualità Certificato UNI EN ISO 9001:2000 - CSICERT N SQ062274 Programma di Apprendimento Permanente Allegato all Invito Generale a presentare proposte 2007 Disposizioni finanziarie e importi dei contributi comunitari definiti dall Agenzia LLP Italia 1. Comenius Partenariati

Dettagli

ERASMUS+ (2014-2020)

ERASMUS+ (2014-2020) ERASMUS+ (2014-2020) Erasmus+: un nuovo approccio Erasmus+ è il nuovo programma europeo di finanziamento dedicato a istruzione, formazione, gioventù e sport valido per il settennio 2014-2020. Erasmus+

Dettagli

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone

ERASMUS+ Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone Presentazione a cura di Lucia Di Cecca Conservatorio di Musica Licinio Refice di Frosinone 1 Erasmus da Rotterdam (1466-1536) Grande umanista olandese Insegnò in numerose università europee Acronimo per

Dettagli

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2016 è prevista la raccolta di informazioni

Dettagli

DG Éducation et culture L autonomie scolaire en Europe Politiques et mécanismes de mise en œuvre

DG Éducation et culture L autonomie scolaire en Europe Politiques et mécanismes de mise en œuvre DG Éducation et culture L autonomie scolaire en Europe Politiques et mécanismes de mise en œuvre Commission européenne Comunicato stampa L autonomia scolastica in Europa Politiche e modalità attuative

Dettagli

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016

Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa Bando Free Mover a.a. 2015/2016 DIPARTIMENTO DI STUDI PER L ECONOMIA E L IMPRESA IL DIRETTORE Via E. Perrone, 18 28100 Novara NO Tel. 0321 375 521- Fax 0321 375 512 direttore.disei@unipmn.it Dipartimento di Studi per l Economia e l Impresa

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze

Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Cambiare vita, aprire la mente. Roma, 7 ottobre Pietro Michelacci Agenzia Erasmus + Firenze Dal 2007-2013 al 2014-2020 Programmi esistenti fino al LIFELONG LEARNING PROGRAMME Comenius Erasmus Leonardo

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO

Conservatorio di Musica G. Verdi di Como BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO Prot. n. 291c23b del 27.01.2015 Conservatorio di Musica G. Verdi di Como ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE BANDO DI CONCORSO PER BORSE DI MOBILITA DEL PERSONALE DOCENTE E AMMINISTRATIVO premessa PROGRAMMA

Dettagli

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI

Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-2020: 2020: i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella futura Programmazione 2014-: : i fondi a gestione diretta per la cultura EUROPA PER I CITTADINI EUROPA PER I CITTADINI 2014- Obiettivo generale:

Dettagli

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015

LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego. Laura Robustini EURES Adviser. 04 Marzo 2015 LAVORARE IN EUROPA: la rete EURES, il servizio europeo per l impiego Laura Robustini EURES Adviser 04 Marzo 2015 IL LAVORO IN EUROPA EURES promuove la mobilità geografica ed occupazionale sostenendo i

Dettagli

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015

Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO. Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Programma di mobilità ERASMUS + PER STUDIO Rocco S., University of Reading, Inghilterra, a.a. 2014/2015 Quali opportunità con Erasmus+ per studio? Francesca P., Universität zu Köln, Colonia, Germania,

Dettagli

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011

Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Approcci e pratiche nazionali ed europee di validazione: indagine Isfol 2010-2011 Roma 12 Dicembre 2011 Elisabetta Perulli e.perulli@isfol.it Il senso di questo lavoro: Costruire un quadro (e magari una

Dettagli

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI

COS È SOLVIT? SOLVIT PUÒ AIUTARE A RISOLVERE PROBLEMI COS È SOLVIT? Scegliere liberamente in quale paese europeo vivere, lavorare o studiare è un diritto fondamentale per i cittadini dell Unione europea. Anche le imprese hanno il diritto di stabilirsi, fornire

Dettagli

Youth in Action Programma 2007-2013 EACEA

Youth in Action Programma 2007-2013 EACEA Un programma europeo per i giovani dai 13 ai 30 Promuove la mobilità di gruppo e individuale, la partecipazione, e il protagonismo giovanile E lo strumento di attuazione del Libro Bianco sulla gioventù

Dettagli

Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e la formazione professionale - ISFOL

Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e la formazione professionale - ISFOL 3 Cambiare vita, aprire la mente. Opportunità di formazione, lavoro e mobilità per i giovani in Europa Bologna, 13 Novembre 2015 Il Programma Erasmus+ Bruno Baglioni Agenzia Erasmus+ per l Istruzione e

Dettagli

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI

ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI ALLEGATO III REGOLE FINANZIARIE E CONTRATTUALI I. INTRODUZIONE Il presente Allegato integra le regole relative all uso del contributo nell ambito delle differenti categorie di spesa applicabile al Progetto

Dettagli

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE BANDO ERASMUS+ MOBILITA PER TIROCINIO A.A. 2014/2015

UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE BANDO ERASMUS+ MOBILITA PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 UNIVERSITÀ POLITECNICA DELLE MARCHE BANDO ERASMUS+ MOBILITA PER TIROCINIO A.A. 2014/2015 Art. 1 INFORMAZIONI GENERALI Erasmus+ Traineeship è una forma di mobilità studentesca per tirocinio nell ambito

Dettagli

L articolazione del sistema scolastico e la durata complessiva degli studi nell Unione Europea

L articolazione del sistema scolastico e la durata complessiva degli studi nell Unione Europea L articolazione del sistema scolastico e la durata complessiva degli studi nell Unione Europea Riportiamo i grafici relativi alle strutture dei sistemi educativi europei così come l Unione Europea attraverso

Dettagli

Adult Education. I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA)

Adult Education. I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA) Adult Education I Centri Provinciali per l Istruzione degli Adulti (CPIA) Il contesto Europeo Circa il 75% degli adulti (tra i 25 e i 64 anni) in Europa hanno completato un percorso di istruzione secondaria

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015

BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEL FARMACO IL DIRETTORE Largo Donegani 2/3 28100 Novara NO Tel. 0321 375 602- Fax 0321 375 621 BANDO DI CONCORSO PER N. 1 BORSA DI STUDIO PER ATTIVITA FREE MOVER 2014/2015 Art.

Dettagli

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo

Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Verona, 02/12/2015 Prot. n.4965/f3 A tutto il personale docente e tecnico amministrativo Albo di Istituto Sito istituzionale Accademia Oggetto: Bando Erasmus+ Mobilità del personale per docenza o per formazione

Dettagli

Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI

Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES. Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI Riservato alla Commissione Numero Data del timbro postale Commissione europea PROGRAMMA SOCRATES Modulo di candidatura per PROPOSTE PRELIMINARI Barrare la casella corrispondente all Azione cui si riferisce

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO RAPPORTO SULLA MOBILITA ERASMUS NELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Aggiornato al 04/06/2014 In questo rapporto sono descritte le modalità di attivazione e gestione del programma Erasmus presso l Università

Dettagli

Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento?

Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento? Può essere migliorato il funzionamento del mutuo riconoscimento? Rispondo in qualità di : % Consumatore 41 ( 31.1%) Organizzazione rappresentativa 30 ( 22.7%) Impresa 26 ( 19.7%) Organismo pubblico nazionale/regionale

Dettagli

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA

LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA LA FORMAZIONE DEGLI INSEGNANTI IN EUROPA Credo che sia molto importante parlare di formazione degli insegnanti in generale ed in particolare credo che sia importante fare un confronto tra la nostra situazione

Dettagli

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio).

- i costi di viaggio; - i costi di soggiorno (vitto, alloggio, trasporti urbani, comunicazione, assicurazione del viaggio). ESTRATTO DELL ALLEGATO VI HANDBOOK ERASMUS A.A. 2008/2009 Estratto della Guida per le Agenzie Nazionali per l implementazione del Programma LLP, dell Invito a presentare proposte 2008 e della Guida del

Dettagli

Bando Erasmus + per l assegnazione di borse per la mobilità degli studenti ai fini di studio - A.A. 2015-2016 I - INFORMAZIONI GENERALI

Bando Erasmus + per l assegnazione di borse per la mobilità degli studenti ai fini di studio - A.A. 2015-2016 I - INFORMAZIONI GENERALI Bando Erasmus + per l assegnazione di borse per la mobilità degli studenti ai fini di studio - A.A. 2015-2016 I - INFORMAZIONI GENERALI Articolo 1 Finalità È indetta una selezione per l assegnazione di

Dettagli

IL SOSTEGNO IN ETA PRESCOLARE MESSAGGI POLITICI

IL SOSTEGNO IN ETA PRESCOLARE MESSAGGI POLITICI IL SOSTEGNO IN ETA PRESCOLARE MESSAGGI POLITICI Introduzione Questo documento propone una panoramica delle principali conclusioni e raccomandazioni indicate dall Agenzia Europea per lo Sviluppo dell Istruzione

Dettagli

BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15. Art.

BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15. Art. BANDO PROGRAMMA COMUNITARIO ERASMUS+ (Programme countries) AZIONE CHIAVE 1 - MOBILITÀ PER TIROCINIO NELL A.A 2014/15 Art. 1 Oggetto 1. Il presente bando disciplina la selezione per l attribuzione delle

Dettagli

Cambiare vita, aprire la mente.

Cambiare vita, aprire la mente. Cambiare vita, aprire la mente. Obiettivi modello di finanziamento Erasmus+ proposto dalla CE una più ampia semplificazione amministrativa limitare al massimo l'uso di costi reali nell'ambito di Erasmus

Dettagli

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015

PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016. Scadenza: 20 APRILE 2015 Prot.n. 15 /2015 PROGRAMMA ERASMUS+ (2014/2020) BANDO BORSE PER LA MOBILITA STUDIO A.A. 2015-2016 Scadenza: 20 APRILE 2015 Informazioni generali Il Programma Erasmus + (Erasmus plus) 2014-2020 è un programma

Dettagli

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016. Bologna, 4 febbraio 2015 Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015-2016 Bologna, 4 febbraio 2015 Finalità Il programma Erasmus+ Studio 2014-2020 consente agli studenti di trascorrere un periodo di studi da tre a

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015

BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI TIROCINI ALL ESTERO CON BORSA ERASMUS TRAINEESHIP A.A. 2014-2015 Art. 1 Descrizione opportunità di tirocinio La borsa Erasmus traineeship permette agli studenti

Dettagli

COSME 2014-2020. Fonte GUCE/GUUE L 347/33 del 20/12/2013. Ente Erogatore Commissione europea

COSME 2014-2020. Fonte GUCE/GUUE L 347/33 del 20/12/2013. Ente Erogatore Commissione europea COSME 2014-2020 Titolo Regolamento (UE) N. 1287/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio dell`11 dicembre 2013 che istituisce un programma per la competitività delle imprese e le piccole e le medie

Dettagli

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza

Commissione Europea. LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011. Facoltà di : Giurisprudenza Commissione Europea UNIVERSITA degli studi di sassari LIFELONG LEARNING PROGRAMME ERASMUS Mobilità studentesca ai fini di studio (SMS) II BANDO 2010/2011 Facoltà di : Giurisprudenza Il RETTORE considerato

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2014-2015

AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2014-2015 AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2014-2015 1. Oggetto E indetta una selezione per l attribuzione di contributi economici finalizzati a supportare la mobilità studentesca

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 0 è prevista la raccolta

Dettagli

Approfondimento su Schengen

Approfondimento su Schengen Approfondimento su Schengen INFORMAZIONI SUL DIRITTO COMUNITARIO INTRODUZIONE Le disposizioni dell accordo di Schengen prevedono l abolizione dei controlli alle frontiere interne degli Stati membri facenti

Dettagli

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità da realizzare durante l'anno accademico 2015/2016 Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio Scadenza per la presentazione delle domande: 2 gennaio 2015 Mobilità

Dettagli

Queste alcune delle sue considerazioni finali relative all attività svolta tratte dal suo Rapporto Finale:

Queste alcune delle sue considerazioni finali relative all attività svolta tratte dal suo Rapporto Finale: Visita di Studio Towards a Plurilingual Society: the Andalusian Foreign Language Educational System Terminata la Visita di Studio a Huelva ( http://moodle.cephuelva.org/moodleeu/ ) in Spagna ( 09-13 maggio

Dettagli

IL FUTURO SEI TU! Istituto di Istruzione Superiore Cambi Serrani. Verso un futuro intraprendente

IL FUTURO SEI TU! Istituto di Istruzione Superiore Cambi Serrani. Verso un futuro intraprendente Istituto di Istruzione Superiore Verso un futuro intraprendente IL FUTURO SEI TU! Amministrazione, Finanza e Marketing Relazioni Internazionali Web Marketing Relazioni Internazionali Indirizzo Linguistico

Dettagli

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi:

Nella crescita sociale l Istituto vuole aiutare lo studente ad aprirsi: OFFERTA FORMATIVA FINALITÁ EDUCATIVE GENERALI Nel corso dei cinque anni d articolazione dei corsi, l Istituto intende garantire agli studenti una formazione integrata che armonizzi la crescita personale,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL'AQUILA DIPARTIMENTO I DELLA RICERCA E DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO UFFICIO RELAZIONI INTERNAZIONALI Rep. n. 54/2016 - Prot. n. 1697 del 21/01/2016 - Allegati 5 Anno 2016 tit.iii - cl.14 fasc.4 Bando Erasmus+ per la mobilità europea ai fini di studio A.A. 2016/2017 LA RETTRICE VISTO il Regolamento (UE)

Dettagli

Bando Supplettivo ERASMUS Placement a.a. 2012/2013

Bando Supplettivo ERASMUS Placement a.a. 2012/2013 Università per Stranieri di Siena UFFICIO SPECIALE DEL MANAGEMENT DIDATTICO LIFELONG LEARNING PROGRAMME (LLP) Cofinanziamento MIUR (Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca) Bando Supplettivo

Dettagli

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA

LICEO CLASSICO LORENZO COSTA LICEO CLASSICO LORENZO COSTA La Spezia Piazza G. Verdi, 15 Tel 0187 734520 Il passato ti appartiene......costruisci il tuo futuro! IL NOSTRO LICEO da più di cento anni una presenza significativa nella

Dettagli

Oggetto: Programmi di studio all estero con Intercultura. Concorso e borse di studio 2015-2016 Roma, 15 settembre 2014

Oggetto: Programmi di studio all estero con Intercultura. Concorso e borse di studio 2015-2016 Roma, 15 settembre 2014 Alla Cortese Attenzione del Dirigente Scolastico del Presidente del Consiglio di Istituto del Docente Referente per i programmi di scambio. Oggetto: Programmi di studio all estero con Intercultura. Concorso

Dettagli

Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze

Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli. Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Torino, 11 giugno 2014 Barbara Masserelli Agenzia Erasmus+, INDIRE Firenze Focus su Istruzione scolastica Attività Mobilità per l'apprendimento per il personale della scuola; Partenariati Strategici per

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2015-2016

AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2015-2016 AVVISO DI SELEZIONE BORSE DI MOBILITA ERASMUS FOR TRAINEESHIP A.A 2015-2016 1. Oggetto E indetta una selezione per l attribuzione di contributi economici finalizzati a supportare la mobilità studentesca

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore

Università degli Studi di Perugia DR n. 345. Il Rettore Università degli Studi di Perugia DR n. 345 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 10 contributi di mobilità per docenza (Staff mobility for teaching) Programma Erasmus+ A.A.

Dettagli

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi

Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi Fondi strutturali: leva per uscire dalla crisi 26 giugno 2014 Alessandro Laterza Vice Presidente per il Mezzogiorno e le Politiche regionali Con la crisi, in calo gli investimenti pubblici in Europa 4,5

Dettagli

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS

LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS LIFELONG LEARNING PROGRAMME - ERASMUS Ufficio Ricerca e Relazioni Internazionali Settore Relazioni Internazionali Via Nazario Sauro n. 85-85100 Potenza Tel +39 0971 202158-202194 - Fax. + 39 0971 202197

Dettagli

DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO. Gioventù Azione 2007-2013

DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO. Gioventù Azione 2007-2013 DECISIONE N. 1719/2006 DEL PARLAMENTO EUROPEO DEL CONSIGLIO Gioventù in Azione 2007-2013 GIOVENTU IN AZIONE 2007 2007-20132013 è un programma comunitario per i giovani dai 13 ai 30 anni promuove la mobilità

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio

ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità. da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017. Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio ERASMUS+ Bando per Borse di Mobilità da realizzare durante l'anno accademico 2016/2017 Mobilità degli Studenti per Studio e per Tirocinio Scadenza per la presentazione delle domande: 12 gennaio 2016 1

Dettagli

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015/16

Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015/16 ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITA DI BOLOGNA SCUOLA DI LINGUE, LETTERATURE, TRADUZIONE E INTERPRETAZIONE Riunione Informativa Programma Erasmus+ Studio A.A. 2015/16 Finalità Il programma Erasmus+ Studio

Dettagli

Corsi di studio e percorsi di vita

Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita Corsi di studio e percorsi di vita economia Corsi di studio e percorsi di vita ingegneria Cos è la LIUC e perché sceglierla? giurisprudenza

Dettagli

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012

Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 Il programma Lifelong Learning: un ventaglio di opportunità per una scuola in dimensione europea Pietro Michelacci Agenzia nazionale Lifelong Learning Programme Italia Faenza, 20 marzo 2012 1 Gli obiettivi

Dettagli

Università degli Studi di Enna Kore Decreto presidenziale n. 5/2012 Bando Programma Intensivo Erasmus per l anno accademico 2011/2012

Università degli Studi di Enna Kore Decreto presidenziale n. 5/2012 Bando Programma Intensivo Erasmus per l anno accademico 2011/2012 Università degli Studi di Enna Kore Decreto presidenziale n. 5/2012 Bando Programma Intensivo Erasmus per l anno accademico 2011/2012 IL PRESIDENTE DELL UNIVERSITÀ PREMESSO che il Parlamento Europeo, con

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE BORSE ERASMUS+ per mobilità a fini di studio A.A. 2015/2016

AVVISO DI SELEZIONE BORSE ERASMUS+ per mobilità a fini di studio A.A. 2015/2016 U.R.I. I L R E T T O R E VISTO VISTA il regolamento n. 1288 dell 11 dicembre 2013 del Parlamento e del Consiglio europei che istituisce Erasmus+ programma dell Unione nel campo dell istruzione, la formazione,

Dettagli

Cosa è il Volontariato?

Cosa è il Volontariato? VOLONTARIATO Cosa è il Volontariato? Attività all'interno di una organizzazione strutturata Aree di intervento: ambiente, arte, cultura, conservazione del patrimonio culturale, disabilità, disagio sociale,

Dettagli

CLIL e insegnamento delle lingue: uno sguardo all Europa

CLIL e insegnamento delle lingue: uno sguardo all Europa CLIL e insegnamento delle lingue: uno sguardo all Europa 24 novembre 2014 CLIL e insegnamento delle lingue: uno sguardo all Europa INTRODUZIONE...3 INSEGNAMENTO DELLE LINGUE...3 PREMESSA...3 LE CIFRE CHIAVE

Dettagli

PREPARA QUI IL TUO FUTURO

PREPARA QUI IL TUO FUTURO PREPARA QUI IL TUO FUTURO LIUC Università Cattaneo Siete connessi? Allora partiamo! LIUC Campus: Vivere a Castellanza «Vicino a una città europea, ma lontana dal caos» LIUC Campus 3 buone ragioni per scegliere

Dettagli

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE

ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE ANAGRAFICA FORNITORI SENZA RITENUTE parte riservata: CODICE data Alla Direzione Patrimonio Immobiliare Appalti Ufficio Acquisti richiedente struttura RITENUTE l inserimento Si chiede cortesemente di provvedere

Dettagli

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese

Luciano Camagni. Condirettore Generale Credito Valtellinese Luciano Camagni Condirettore Generale Credito Valtellinese LA S PA S PA: area in cui i cittadini, le imprese e gli altri operatori economici sono in grado di eseguire e ricevere, indipendentemente dalla

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica U.O. Erasmus e Studenti Stranieri UNIVERSITA DEGLI STUDI DEL PIEMONTE ORIENTALE AMEDEO AVOGADRO LIFELONG LEARNING

Dettagli

Il sistema associativo Confindustria Lombardia

Il sistema associativo Confindustria Lombardia Il sistema associativo Confindustria Lombardia Il sistema associativo Confindustria Lombardia Confindustria Lombardia è un Associazione regionale con Quasi 20.000 imprese associate Oltre 900.000 lavoratori

Dettagli

L.L.P. Erasmus Students Placement

L.L.P. Erasmus Students Placement L.L.P. Erasmus Students Placement BANDO DI SELEZIONE PER L ASSEGNAZIONE DI N. 77 MENSILITA a.a. 2011/2012 DR Reg. 968 del 21 giugno 11 Art. 1 Opportunità di tirocinio 1. Il programma Erasmus dall a.a.

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente

Lifelong Learning Programme - Programma di apprendimento permanente Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il trattato UE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Articolo 149 Contribuire allo sviluppo della qualità dell istruzione

Dettagli

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323

Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Università degli Studi di Perugia DR n. 2323 Il Rettore Oggetto: Avviso di selezione per l attribuzione di n. 30 contributi di mobilità per attività di Training (Staff mobility for training) Programma

Dettagli

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze

Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze Via Coazze n.18 10138 Torino Tel. n. 011 4404311 Fax n. 4477070 Ufficio Diplomi ed Equipollenze NOTIZIE UTILI PER IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO CONSEGUITI ALL ESTERO E RELATIVA EQUIPOLLENZA. I

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI GUGLIELMO MARCONI Bando di Concorso per l assegnazione di n. 22 borse finanziate nel quadro del Programma LLP/ERASMUS per attività di mobilità ai fini di studio da svolgere all estero durante l a.a. 2013/2014, e rivolte

Dettagli

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE GOVERNO ITALIANO Dipartimento Politiche Comunitarie COMMISSIONE EUROPEA PARLAMENTO EUROPEO LE POLITICHE DELL U.E. PER LA SCUOLA LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE LE ISTITUZIONI E LE POLITICHE EUROPEE

Dettagli

Stage in un azienda in Europa con il programma europeo Leonardo da Vinci

Stage in un azienda in Europa con il programma europeo Leonardo da Vinci Stage in un azienda in Europa con il programma europeo Leonardo da Vinci Dipartimento dell educazione del Canton Ticino Servizio Lingue e stage all estero (LSE) Casella postale 70 6952 Canobbio Tel: 091

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016

BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016 BANDO DI SELEZIONE RELATIVO ALLA MOBILITA FOR TRAINEESHIP, NELL AMBITO DEL PROGRAMMA ERASMUS +, PER L A.A. 2015/2016 Il Parlamento Europeo, con il Regolamento n. 1288/2013, ha istituito il Programma Erasmus+

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ATTENZIONE: LA PRESENTE SCHEDA RIGUARDA LA SCUOLA PRIMARIA E LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO SI PREGA DI LEGGERE LE SEGUENTI ISTRUZIONI CON LA MASSIMA ATTENZIONE Anche per il 2015 è prevista la raccolta

Dettagli

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N.

ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. ALLEGATO IV MODELLO DI ACCORDO FINANZIARIO TRA ISTITUTO E PARTECIPANTE PER LA MOBILITÀ DEL PERSONALE DELLA SCUOLA ACCORDO N. e: L Istituto (Denominazione istituto di appartenenza): Indirizzo completo:

Dettagli

Allegato 1 (circolare MIUR AOODRLO R.U. prot.n.3424 del 05 /03/2010)

Allegato 1 (circolare MIUR AOODRLO R.U. prot.n.3424 del 05 /03/2010) Ufficio Scolastico per la Lombardia Area Multilinguismo e Internazionalizzazione Allegato 1 (circolare MIUR AOODRLO R.U. prot.n.3424 del 05 /03/2010) MIUR USR per la Lombardia Area Multilinguismo e Internazionalizzazione

Dettagli

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto

www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto www.menoalcolpiugusto.it Ed. pr. Albino Ferrarotto Cos è E la campagna di prevenzione alcologica promossa dal Gruppo Alcologia del DIPARTIMENTO per le Dipendenze dell Ulss n.6 di Vicenza Il messaggio di

Dettagli