Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e ricerca di senso. Presentazione del quinto Osservatorio sull editoria cattolica: 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e ricerca di senso. Presentazione del quinto Osservatorio sull editoria cattolica: 2015"

Transcript

1 Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e ricerca di senso. Presentazione del quinto Osservatorio sull editoria cattolica: 2015 Giovanni Peresson A cura di: In collaborazione con: Salone Internazionale del libro di Torino 14 maggio 2015 Padiglione 1 Area Professionale 1

2 Come funziona l Osservatorio?

3 Osservatorio: Fase 1 Analisi della produzione ( ) Analisi del sell-out ( ) Alice Web Cercalibro (Informazioni Editoriali) Rebecca Libri Riclassificazione puntuale della produzione di novità pubblicate dalle case editrici cattoliche, di altre confessioni e non religiose (relativamente alla produzione di titoli sull argomento). Esaie Ediser (scolastico di adozione) Griglia di analisi Titoli scolastici di adozione pubblicati dalle case editrici scolastiche per le diverse materie. Testi di insegnamento della religione cattolica (IRC) Analisi della produzione 2009*-2014

4 Osservatorio: Fase 1 (la «griglia» bibliografica) Aree di mercato Sotto aree Segmenti 1 Area riflessiva 1a 1b 1c 1d 1e 1f 1g 1h Area divulgativa Bibbia e Vangeli Testi su Bibbia e Vangeli Teologia Storia chiesa e Patrologia Religioni Morale Vita della Chiesa Arte Esoterismo Anticlericalismo Nuovi segmenti bibliografici 2011 (inseriti dalla rilevazione 2012) 2 Pastorale 2a 2b 2c 2d 2e 3 Spiritualità 3a 3b 3c 3d 4 Formazione & famiglia 4a 4b 5 Varia cattolica adulti 6 Varia cattolica ragazzi 7 Scolastica Catechesi e Animazione Pastorale Divulgazione teologica Liturgia Sussidiazione, Calendari liturgici, agende Meditazione Meditazione Bibbia Biografie/Testimonianza di vita Devozionale Famiglia Formazione/Educazione Narrativa Saggistica scienze umane e letterarie Manualistica e saggistica pratica Saggistica economica, politica e giuridica Altra varia adulti Ragazzi varia Ragazzi religioso Generale IRC

5 5.Il processo di analisi del sell out / 2 Analisi della produzione ( ) Analisi del sell-out ( ) Alice Web Cercalibro (Informazioni Editoriali) Rebecca Libri Esaie Ediser (scolastico di adozione) Dati e informazioni provenienti da editori, distributori non rilevati direttamente da Arianna+ Griglia di analisi Base dati di elaborazione Report Sell-out Analisi della produzione Catene religiose librerie di Arianna+ Indipendenti religiose Filtro e organizzazione del sell out in base alla griglia bibliografica

6 Conosciamo il lettore?

7 È cresciuta la domanda: Valori in % (Base: popolazione che dichiara di leggere «almeno un libro» di argomento religioso) Si allarga il mercato * Popolazione +6 anni (Istat) 11,5% Lettori di «almeno un libro religioso»: Popolazione +18 anni (IPSOS) 11,5% Lettori di «almeno un libro religioso»: % 88,5% 88,5% 38,3% Lettori di «almeno un libro» 41,9% Lettori di «almeno un libro» +12,4% 61,7% 58,1% * Fonte: IPSOS

8 Evoluzione della domanda per fasce di età: Valori in % (Base: popolazione che dichiara di leggere «almeno un libro» di argomento religioso) ed è composto da fasce di pubblico più giovane, con titoli di studio superiori (il 38%), fatto da professionisti e lavoratori autonomi (per il 28%) 2000 Popolazione +6 anni (Istat) 30,3% 2014* Popolazione +18 anni (IPSOS) Laurea Diploma Medie + elementari 62,3% 24,3% 13,4% 13,7% 14,5% 10,3% 14,0% 12,0% 7,1% 6,4% anni Oltre 64 anni anni Oltre 60 anni * Fonte: IPSOS

9 Lettura di libri religiosi in rapporto alla pratica religiosa Valori in % (Base: popolazione che dichiara di leggere «almeno un libro» di argomento religioso) dove il 38% di chi dichiara di aver letto un libro di argomento religioso è composto da non praticanti e non credenti 2014* Popolazione +18 anni (IPSOS) Praticanti impegnati in organizzazioni religiose 27,1% 42,2% Praticanti assidui non impegnati 15,1% Praticanti saltuari 9,0% Non praticanti e non credenti 37,7% Non indicano 11,1% * Fonte: IPSOS

10 Quanto valete?

11 Andamento della produzione di titoli: Valori in numero di titoli di libri e in % Composizione Nel 2010 gli della editori produzione «laici» a rappresentavano titoli: il 24% dell offerta. In quattro anni arrivano a sfiorare il 26% ,0% 8,3% ,8% 6,1% 6,3% 6,4% 6,6% Editoria religiosa (editori cattolici) Editoria religiosa (altri editori) Altra produzione (escluso educativo) 8,2% 9,0% 8,9%

12 L editoria cattolica a valore: ,4 Ml 1,448 Md 86,6 Ml 1,432 Md 79,8 Ml 1,317 Md 77,7 Ml 1,235 Md 66,0 Ml 1,188 Md Valori in euro (Ml / Md) e in % L editoria cattolica ha avuto un andamento «anticiclico» rispetto al settore (2011) o performance «meno negative» ( ). Nel 2014 presenta però risultati significativamente negativi. -1,1% Δ% 2014/ 10 Δ% 2013/ 10-8,0% -6,2% -3,8% -18,0% -14,7% 5,8% +1,4% 6,0% -7,9% 6,1% -2,6% 6,3% -15,1% 5,6% < > -22,7% < > -9,0%

13 Andamento del mercato per tipo di editore: Valori in Δ% sul 2013 Anche se non riferito a tutto il mercato, gli «altri editori» hanno fatto registrare nel 2014 una performance meno positiva rispetto agli editori cattolici (assenza di best-seller?) Editori cattolici +7,2% -11,9% Altri editori (Elaborazione Rebeccalibri.it su ibuk Libreria Arianna+)

14 Fenomeni mediatici, fenomeni editoriali: titoli di J.M. Bergoglio nei Top 20 Morte di C.M.Martini Rinuncia di Benedetto XVI

15 Andamento del prezzo medio «alla produzione»: Valori in euro e in % Le politiche di pricing dell editoria cattolica presentano prezzi di copertina del 60% inferiori alla media 25,00 euro 21,60 20,00 15,00 19,72 19,55 18,56 18,14 (-2,3%) Produzione complessiva (-16,0% 2014/ 10) -62% -60% 10,00 5,00 8,18 7,78 7,47 7,09 7,31 (+3,1%) Produzione religiosa (-10,6% 2014/ 10) 0,

16 Peso dei canali e i comportamenti d acquisto: 2014 Valori in % Canali a valore Librerie religiose (catena indipendenti) Grossisti Librerie «laiche» (catena indipendenti) Librerie on-line 5,7% 7,2% 19,3% 58,5% Modalità con cui ci si è procurato l ultimo libro* Librerie religiose (catena indipendenti) Librerie «laiche» (catena indipendenti) Librerie on line (carta) 4,0% < < Librerie on line (e-book) 2,0% < 15,0% 14,0% Altro 9,3% Già presente in casa 24,0% Prestito di amici 18,0% Regalo 15,0% Biblioteca 5,0% Altro (non indica) 3,0% * Fonte: IPSOS

17 Fonte: Enzo Pagani per SEM (2014) Cambia l esposizione dell editoria religiosa nelle librerie «laiche» Esposizione tradizionale: religioso assieme o vicino a esoterismo Esposizione innovative con «esperimenti tematici» Gondola Filosofie orientali Ebraismo Esperimenti tematici più ampi: Demonio, Crociate, Templari, Islam, Ravasi, Madre Teresa, Ratzinger, Papa Francesco

18 Ma non sempre la libreria religiosa articola il suo assortimento con titoli di editori di varia.

19 Siete diventati una nicchia interessante! 6,6% dei titoli pubblicati 8,9% con gli editori «laici» 5,0% del mercato dei canali trade Con un pubblico in crescita che sta cambiando interessi, comportamenti: nell informarsi e nella scelta dei canali

20 Andamento della produzione di titoli per Area: Valori in % Una nicchia in cui cresce la concorrenza su titoli e autori Cattolici Altri Cattolici Altri Cattolici Altri Cattolici Altri Area Riflessiva 56,1% 43,9% 54,1% 45,9% Area Divulgativa (Pastorale) Area Divulgativa (Spiritualità) Area Formazione e famiglia ,2% 10,8% 85,3% 14,7% 75,8% 24,2% 70,4% 29,6% 98,9% 1,1% 100,0% Varia adulti 2,5% 97,5% 3,1% 96,9% Ragazzi 9,9% 90,1% 8,0% 92,0% 48,3% 51,7% 53,3% 46,7% 80,5% 19,5% 80,4% 19,6% 70,8% 29,2% 69,0% 31,0% 100,0% 100,0% 4,0% 96,0% 1,6% 98,4% 5,5% 94,5% 7,2% 92,8% Area del «sorpasso» Area della «presa di velocità» Area dell «abbandono» Solo lo 0,95% della narrativa è pubblicata da case editrici cattoliche

21 Andamento della vendite a valore per canali di vendita: Valori in % e tra canali di vendita. Cioè tra modi di scegliere come e dove acquistare per un pubblico in parte nuovo 26,4% 27,6% 27,3% 28,4% 25,9% 73,6% 72,4% 72,7% 71,6% 74,1% Librerie religiose (catena + indipendenti) Altre librerie

22 Andamento del sell-out a valore tra catalogo e novità: Valori in % Dove il peso del catalogo nelle vendite è largamente preponderante 23,6% 26,0% 22,9% 24,7% 24,1% 76,4% 74,0% 77,1% 75,3% 75,9% Catalogo Novità

23 Le motivazioni della lettura Valori in % Domanda: «In generale, qual è la motivazione principale che la spinge a leggere un libro religioso?»* 4,0% 2,0% 15,0% 40,0% 39,0% Approfondimento della fede religiosa e delle sue motivazioni. La ricerca culturale per arricchire e migliorare la propria vita. La devozione. Altre motivazioni. Non sa, non indica. * Fonte: IPSOS

24 Grazie!

25 Solo il 15% dei lettori legge per «devozione». Le motivazioni prevalenti stanno diventando altre. Come dovranno cambiare forme, linguaggi, politiche d autore, peso dei generi, canali di vendita, comunicazione?

26 Crescita del pubblico: fenomeno «mediatico» o domanda di senso e di comprensione di temi (dalla geopolitica alla bioetica) che pongono domande che toccano anche religione e fede?

27 Come le vostre politiche editoriali (nuove collane, ricerca di nuovi autori, tematiche, ecc.) cercano di intercettare i cambiamenti di interesse del pubblico?

28 Per un editore, cosa rappresentano oggi le librerie religiose?

29 Perché le politiche editoriali degli editori cattolici non passano più da generi come la narrativa o il libro per ragazzi?

Il mercato dell editoria cattolica. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014

Il mercato dell editoria cattolica. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014 Il mercato dell editoria cattolica. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014 Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) A cura di: In collaborazione con: Sala Centro Giovanile Pavoniano Àncora,

Dettagli

Fonte: Ufficio studi Aie su dati IE / CEC

Fonte: Ufficio studi Aie su dati IE / CEC Il mercato dell editoria cattolica. Terzo osservatorio sull editoria cattolica: 2013. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) A cura di: Sintesi del Terzo Rapporto >> 2013

Dettagli

Navigare nella tempesta perfetta. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014

Navigare nella tempesta perfetta. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014 Navigare nella tempesta perfetta. Quarto osservatorio sull editoria cattolica: 2014 Presentazione di Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) A cura di: In collaborazione con: Milano 22 settembre 2014

Dettagli

Lo stato dell editoria in Italia

Lo stato dell editoria in Italia Lo stato dell editoria in Italia Associazione Italiana Editori Presentazione del Rapporto 2012 Fiera Internazionale del Libro di Francoforte 10 ottobre 2012 Andamento del mercato (2011/ 10) -3,7%: canali

Dettagli

Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e nomadismo degli autori Sesto Osservatorio sull editoria religiosa

Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e nomadismo degli autori Sesto Osservatorio sull editoria religiosa Editoria religiosa tra dinamiche di mercato e nomadismo degli autori Sesto Osservatorio sull editoria religiosa Ufficio studi Aie Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) A cura di: In collaborazione

Dettagli

Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura.

Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura. Chi sta leggendo su gli ebook? Forti lettori e nuove tecnologie di lettura. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) L ebook fa forte il lettore. Salone internazionale del libro di Torino Spazio professionale

Dettagli

Fonte: Ufficio studi Aie su dati IE / CEC

Fonte: Ufficio studi Aie su dati IE / CEC Il mercato dell editoria cattolica. Secondo osservatorio sull editoria cattolica: 2012. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) A cura di: In collaborazione con: Sala Centro Giovanile Pavoniano Àncora,

Dettagli

Quandol autoreè ilvicinodi pianerottolo. Autori italiani per bambini

Quandol autoreè ilvicinodi pianerottolo. Autori italiani per bambini Quandol autoreè ilvicinodi pianerottolo. Autori italiani per bambini Giov Peresson (giov.peresson@aie.it) Autori a Km 0 25 marzo 2014, Fiera del Libro per ragazzi di Bologna Dove va la lettura? Bambini:

Dettagli

la rivoluzione in libreria

la rivoluzione in libreria e- la rivoluzione in libreria l e-book e il mercato Il mercato dell e-book è ancora agli inizi, tuttavia il trend è in continua espansione. In Italia non siamo ancora ai livelli dei paesi anglosassoni

Dettagli

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Bambini e ragazzi leggono più dei loro genitori e libri e lettura tengono il passo rispetto all

Dettagli

Nel futuro c è l ebook e non solo

Nel futuro c è l ebook e non solo http://www.aie.it/ Stato dell editoria in Italia Nel futuro c è l ebook e non solo Nicoletta Salvatori - 2014-2015 Corso Editing e scritture professionali - Università di Pisa 1 Associazione Italiana Editori

Dettagli

La lettura si infiltra nei luoghi della mobilità: aeroporti, vagoni della metropolitana. Anche prima della diffusione di tablet e smartphone.

La lettura si infiltra nei luoghi della mobilità: aeroporti, vagoni della metropolitana. Anche prima della diffusione di tablet e smartphone. La lettura si infiltra nei luoghi della mobilità: aeroporti, vagoni della metropolitana. Anche prima della diffusione di tablet e smartphone. Associazione Italiana Editori Ufficio studi (marzo-aprile 2014)

Dettagli

OSSERVATORIO CULTURALE DEL PIEMONTE

OSSERVATORIO CULTURALE DEL PIEMONTE LIBRERIE INDIPENDENTI E PICCOLA EDITORIA IN PIEMONTE SINTESI DEI DATI 15 Maggio 2010 La piccola editoria in Piemonte Il Piemonte si presenta oggi come il secondo polo produttivo d Italia sia per numero

Dettagli

La vendita del libro online. Le nuove forme del commercio librario

La vendita del libro online. Le nuove forme del commercio librario La vendita del libro online. Le nuove forme del commercio librario di Francesca Vannucchi La presente ricerca focalizza l attenzione sul ruolo che la rete ha assunto nella distribuzione del libro. L obiettivo

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UM12U ATTIVITÀ 47.61.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI LIBRI NUOVI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI

STUDIO DI SETTORE UM12U ATTIVITÀ 47.61.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI LIBRI NUOVI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI STUDIO DI SETTORE UM12U ATTIVITÀ 47.61.00 COMMERCIO AL DETTAGLIO DI LIBRI NUOVI IN ESERCIZI SPECIALIZZATI Febbraio 2009 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore TM12U Commercio al dettaglio di libri

Dettagli

Il mercato digitale dei libri trade in Italia 2015 (primi tre trimestri) EXECUTIVE SUMMARY 16 Novembre 2015

Il mercato digitale dei libri trade in Italia 2015 (primi tre trimestri) EXECUTIVE SUMMARY 16 Novembre 2015 Il mercato digitale dei libri trade in Italia 2015 (primi tre trimestri) EXECUTIVE SUMMARY 16 Novembre 2015 1 DISCLAIMER Il presente documento è stato sviluppato in forma originale da All Brain (da qui

Dettagli

Carta della Collezione / Biblioteca di Alice

Carta della Collezione / Biblioteca di Alice Carta della Collezione / Biblioteca di Alice 1. Introduzione La Carta della collezione esplicita i criteri che concorrono alla formazione, alla conservazione e allo sviluppo della collezione libraria e

Dettagli

Vendere per crescere. Il caso della vendita di diritti di edizione nell editoria per ragazzi

Vendere per crescere. Il caso della vendita di diritti di edizione nell editoria per ragazzi Vendere per crescere. Il caso della vendita di diritti di edizione nell editoria per ragazzi Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) Elisa Molinari (elisa.molinari@ediser.it) La compravendita di diritti

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Piero Attanasio Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 29 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

PROF. ELISABETTA BENVENUTI PIANO DI LAVORO Materia: religione Classe Prima Anno Scolastico 2015-2016 Livelli di partenza: la rilevazione dei livelli

PROF. ELISABETTA BENVENUTI PIANO DI LAVORO Materia: religione Classe Prima Anno Scolastico 2015-2016 Livelli di partenza: la rilevazione dei livelli Materia: religione Classe Prima Anno Scolastico 2015-2016 linguaggio. poter aprire con i ragazzi un confronto sulle tematiche del mondo giovanile proposte dal testo. lo studente impara a riflettere sulle

Dettagli

Guardare alle tecnologie attraverso i comportamenti.

Guardare alle tecnologie attraverso i comportamenti. Guardare alle tecnologie attraverso i comportamenti. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) Tra e-book e smart phone. I futuri possibili del libro d arte e per il turismo culturale Artelibro Biblioteca

Dettagli

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016

ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI. INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio. Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 ISTITUTO MAGISTRALE GUACCI INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA Piano di Studio Classe 2 sez B Liceo Linguistico Anno scolastico 2015/2016 PROFILO GENERALE L insegnamento della religione cattolica (IRC)

Dettagli

CATALOGO STORICO 1983-2013

CATALOGO STORICO 1983-2013 CATALOGO STORICO 1983-2013 EDIZIONI QIQAJON COMUNITÀ DI BOSE PREMESSA Trent anni fa, dando vita a una casa editrice, mi sarei immaginato di dover scrivere un giorno la premessa a un catalogo storico di

Dettagli

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012

PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 PIANI DI STUDIO D ISTITUTO INSEGNAMENTO RELIGIONE CATTOLICA AS 2012 CURRICOLO DI BASE PER IL PRIMO BIENNIO DEL PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ABILITA Scoprire che gli altri sono importanti per la vita. Saper

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015

Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 Istituto Comprensivo I. NIEVO SAN DONA DI PIAVE (VE) PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA DI RELIGIONE CATTOLICA a.s. 2014-2015 PREMESSA L Insegnamento della Religione Cattolica (I.R.C.) fa sì che gli alunni

Dettagli

SOCI San Paolo, Paoline, Messaggero di Sant Antonio, Elledici, Dehoniane SCOPI STATUTARI

SOCI San Paolo, Paoline, Messaggero di Sant Antonio, Elledici, Dehoniane SCOPI STATUTARI NASCE NEL 2005 con sede a Bologna SOCI San Paolo, Paoline, Messaggero di Sant Antonio, Elledici, Dehoniane SCOPI STATUTARI OFFRE SERVIZI Sul mercato alcuni soggetti stanno proponendo sistemi di scambio

Dettagli

CLASSI PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA INSEGNANTI. Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,.

CLASSI PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA INSEGNANTI. Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,. PIANO DI LAVORO PER L'INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 4 e INSEGNANTI Proff.: Silvana Giacchè, Francesca Canestrari, Francesca Cecchini,. FINALITÀ GENERALI DELL I.R.C. Anno scolastico 2012/13

Dettagli

Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line

Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line Il catalogo è questo: offerta tra on line e off line Catalogo Multimedia Scuola Aie, 2002 Cristina Mussinelli cristina.mussinelli@360publishing.it Il Catalogo Multimedia Scuola presenta: - titoli su supporto

Dettagli

Il mercato del libro in Italia Consumi deboli vs innovazione tecnologica. Alberto dal sasso

Il mercato del libro in Italia Consumi deboli vs innovazione tecnologica. Alberto dal sasso Il mercato del libro in Italia Consumi deboli vs innovazione tecnologica Alberto dal sasso Agenda I consumi Il mercato del libro nel 2011 L inizio debole del 2012 1 IPERMERCATI 0,9 SUPERMERCATI 0,5 SUPERETTES

Dettagli

CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA

CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA CRISPINO DI GIROLAMO UN EDITORE IN ASCESA Nello scorso mese di ottobre la Casa editrice trapanese Il Pozzo di Giacobbe ha avuto il suo battesimo internazionale alla Fiera di Francoforte 2012. Su una realtà

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA Liceo Artistico E. Catalano Palermo PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DIPARTIMENTO DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2010/2011 Palermo, settembre 2010 Programmazione dipartimento Religione Cattolica a.s. 2010-2011

Dettagli

Il mondo digitale da una prospettiva italiana.

Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Il mondo digitale da una prospettiva italiana. Giovanni Peresson Torrossa Retreat 2013 Fiesole, 30 maggio 2013 Cosa parliamo quando parliamo di STM e mercato universitario Elevata integrazione (e sovrapposizione)

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA

CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA CURRICOLA DI RELIGIONE CATTOLICA Scuola Primaria CLASSE 1 ^ COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA COGLIERE I VALORI ETICI E RELIGIOSI PRESENTI NELL ESPERIENZA DI VITA E RELIGIOSA DELL UOMO - Prendere coscienza

Dettagli

Programmazione annuale

Programmazione annuale Istituto Comprensivo Bassa Anaunia Denno AREA RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA PRIMARIA Programmazione annuale Anno scolastico 2012/13 Docenti: SP BORGHESI PATRIZIA GRANDI MARISA LEONARDI VIOLA ZUECH GIUDITTA

Dettagli

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre

CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE. -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre CLASSE PRIMA CONOSCENZE ABILITA COMPETENZE -Scoprire un mondo intorno a sé; un dono stupendo il creato -Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore e Padre -L alunno/a sa: -riflettere su Dio

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

Una prima valutazione degli effetti di mercato conseguenti all applicazione della legge

Una prima valutazione degli effetti di mercato conseguenti all applicazione della legge Una prima valutazione degli effetti di mercato conseguenti all applicazione della legge 27 luglio 2011, n. 128 «Nuova disciplina del prezzo dei libri» (GU n.181 del 5-8-2011) Roma, 25 settembre 2012, Camera

Dettagli

MacBOOK. Gestionale per librerie Windows e Mac

MacBOOK. Gestionale per librerie Windows e Mac Gestionale per librerie Windows e Mac Agile e dinamico Questa è la schermata iniziale dell interfaccia di, contenente la maggior parte delle funzioni svolte dal programma, che permette un rapido passaggio

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? ADDETTO ALLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati Le principali facoltà che prepara gli ADDETTI ALLA GESTIONE

Dettagli

Cosa è successo nei primi dieci mesi dell anno? In calo sia le vendite a copie che a valore ma con dinamiche diverse

Cosa è successo nei primi dieci mesi dell anno? In calo sia le vendite a copie che a valore ma con dinamiche diverse IL MERCATODEL LIBRO PICCOLI E GRANDI A CONFRONTO Monica Manzotti Bookscan Client Manager 5 Dicembre 2013 IL MERCATO DEL LIBRO Cosa è successo nei primi dieci mesi dell anno? In calo sia le vendite a copie

Dettagli

I giovani di fronte al futuro e alla vita, con e senza fede. Un indagine di Istituto IARD rps per Passio 2010

I giovani di fronte al futuro e alla vita, con e senza fede. Un indagine di Istituto IARD rps per Passio 2010 I giovani di fronte al futuro e alla vita, con e senza fede Un indagine di Istituto IARD rps per Passio 2010 Il progetto Passio 2010 e i giovani All interno del progetto Passio 2010 è stata predisposta

Dettagli

Scuola Teologica di Base S. Antonio di Padova

Scuola Teologica di Base S. Antonio di Padova DIOCESI DI ACIREALE Scuola Teologica di Base S. Antonio di Padova FINALITÀ La Scuola Teologica di Base intende offrire, a tutti coloro che lo desiderano, la possibilità di approfondire la propria fede,

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TM36U ATTIVITÀ 51.47.3 COMMERCIO ALL INGROSSO DI LIBRI, RIVISTE E GIORNALI

STUDIO DI SETTORE TM36U ATTIVITÀ 51.47.3 COMMERCIO ALL INGROSSO DI LIBRI, RIVISTE E GIORNALI STUDIO DI SETTORE TM36U ATTIVITÀ 51.47.3 COMMERCIO ALL INGROSSO DI LIBRI, RIVISTE E GIORNALI Ottobre 2005 PREMESSA L evoluzione dello Studio di Settore SM36U - Commercio all ingrosso di libri, riviste

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO S.ALLENDE Via ITALIA 13-20037 Paderno Dugnano (MI)

ISTITUTO COMPRENSIVO S.ALLENDE Via ITALIA 13-20037 Paderno Dugnano (MI) Finalità della disciplina ISTITUTO COMPRENSIVO S.ALLENDE Via ITALIA 13-20037 Paderno Dugnano (MI) Linee progettuali disciplinari a.s. 2014/2015 classi prime IRC (= Insegnamento della religione cattolica)

Dettagli

LE DECISIONI DI PRODOTTO. MARKETING EDITORIALE Valentina Cecconi

LE DECISIONI DI PRODOTTO. MARKETING EDITORIALE Valentina Cecconi LE DECISIONI DI PRODOTTO IL PROCESSO DI MARKETING MANAGEMENT FASE OPERATIVA FASE STRATEGICA LA STRATEGIA FASE ANALITICA Il ciclo di vita Vendite IL CICLO DI VITA DEL LIBRO Per ciclo di vita di intende

Dettagli

I corsi Open di FirstMaster

I corsi Open di FirstMaster I corsi Open di FirstMaster FIRSTMASTER Vuoi pubblicare i tuoi libri? Gratis 2 guide e 4 corsi online per pubblicare i tuoi libri Open FirstMaster Per pubblicare i tuoi libri, 2 guide e 4 corsi gratis

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MORI PIANI DI STUDIO RELIGIONE CATTOLICA Per sviluppare una competenza di area occorre in primo luogo promuovere l acquisizione delle relative conoscenze e abilità in modo che esse

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE RELIGIONE CATTOLICA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di OSPITALETTO SCUOLA PRIMARIA A. CANOSSI PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE VERTICALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 CLASSE PRIMA L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sui dati fondamentali

Dettagli

LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI

LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI LE CAMERE DI COMMERCIO DEL PIEMONTE A SOSTEGNO DEI PICCOLI EDITORI Stanziati oltre 40mila euro per la partecipazione al prossimo Salone del Libro di Torino Il sistema camerale piemontese, ha deciso di

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CLASSI PRIME ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Obiettivi formativi Verranno valutati: il comportamento, la partecipazione e l interesse, la responsabilità nei confronti dei

Dettagli

Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE

Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE Roberto Siboni, Michele Pastorino, Italo Rosato Laborastoria edi+ G. B. PALUMBO EDITORE Destinazione Ordine e indirizzo di scuola Scuola secondaria di primo grado Materia Storia La proposta culturale e

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMUNE DEL DIPARTIMENTO: IRC

PROGRAMMAZIONE COMUNE DEL DIPARTIMENTO: IRC INDIRIZZO: TUTTI GLI INDIRIZZI MODULI o UNITA DIDATTICHE: 1. LA RELIGIONE A SCUOLA (Introduzione all IRC) Riconoscere l universalità della esperienza religiosa come componente importante nella storia e

Dettagli

Nimble (agile) publishing

Nimble (agile) publishing Nimble (agile) publishing Semplicemente, i contenuti digitali devono essere liberi di essere fruiti dove e quando vogliono i lettori. In particolare, il contenuto deve essere mobile e social. Come produttori

Dettagli

L EDITORIA LIBRARIA CATTOLICA IN CIFRE SINTESI 2014

L EDITORIA LIBRARIA CATTOLICA IN CIFRE SINTESI 2014 www.rebeccalibri.it Consorzio per l Editoria Cattolica L EDITORIA LIBRARIA CATTOLICA IN CIFRE SINTESI 2014 Report quantitativo gennaiodicembre 2014 Il 2014 si chiude con il segno meno per l editoria religiosa,

Dettagli

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V

Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Istituto Comprensivo G Pascoli - Gozzano Anno scolastico 2013/2014 Programmazione annuale RELIGIONE CATTOLICA CLASSI I II III IV V Obiettivi di apprendimento al termine della classe terza della scuola

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA I.C. Gozzi-Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Insegnanti: Tanja Lo Schiavo Andrea Musso Silvia Trotta 1 Istituto Comprensivo Gozzi Olivetti PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE

Dettagli

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 TEOLOGIA ECUMENICA RIFORMA DELLA CHIESA E CONVERSIONE Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici S. Bernardino Venezia Anno accademico 2014-2015 1 ISTITUZIONE L Istituto di Studi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CARBONERA PER LA SCUOLA PRIMARIA DI RELIGIONE CATTOLICA Tenuto conto dei traguardi per lo sviluppo delle competenze e degli obiettivi di apprendimento al termine

Dettagli

INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? INSEGNANTE DI SCUOLA PRIMARIA STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati La principale facoltà che prepara gli INSEGNANTI DELLA SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo

Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo Istituto Comprensivo n. 15 Bologna Scuola primaria statale Croce Coperta e Dozza Programmazione annuale IRC a.s. 2015-2016 Insegnante: Davide Russo Classi 1A, 1B; 2A, 2B; 3A, 3B; 4A, 4B; 5A, 5B Croce Coperta

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO DIPARTIMENTO RELIGIONE QUINTO ANNO

PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO DIPARTIMENTO RELIGIONE QUINTO ANNO PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO DIPARTIMENTO RELIGIONE QUINTO ANNO FINALITA GENERALI L insegnamento della religione cattolica (Irc) risponde all esigenza di riconoscere nei

Dettagli

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA 1. Scoprire nei segni dell ambiente la presenza di Dio Creatore e Padre 2. Conoscere Gesù nei suoi aspetti quotidiani, familiari, sociali e religiosi 3. Cogliere i segni

Dettagli

ADDETTI ALLA COMUNICAZIONE INTERNA D IMPRESA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione?

ADDETTI ALLA COMUNICAZIONE INTERNA D IMPRESA STATISTICHE. Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? ADDETTI ALLA COMUNICAZIONE INTERNA D IMPRESA STATISTICHE Quale andamento ha il mercato del lavoro? Quali sono le previsioni di occupazione? Laureati La principale facoltà che prepara gli ADDETTI ALLA COMUNICAZIONE

Dettagli

Fanno parte della Collana TRENTINOFAMIGLIA :

Fanno parte della Collana TRENTINOFAMIGLIA : La collana TRENTINOFAMIGLIA è un iniziativa del Progetto Speciale Coordinamento politiche familiari e di sostegno alla natalità atta ad informare sui progetti in atto in Provincia di Trento e a raccogliere

Dettagli

I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO PROGRAMMA DI RELIGIONE CATTOLICA SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A DALLA PROF.SSA ANNA DISANTO Anno Scolastico 2010/2011

I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO PROGRAMMA DI RELIGIONE CATTOLICA SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A DALLA PROF.SSA ANNA DISANTO Anno Scolastico 2010/2011 I.TC. N. DELL ANDRO SANTERAMO SVOLTO NELLA CLASSE 5^ SEZ. A Anno Scolastico 2010/2011 1. La morale La morale. Ragione e fede. La questione morale è di attualità. I fondamenti della vita morale dell uomo.

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012 ALLEGATO A Legge Regionale n. 16 del 21.10.2008 - Iniziative ed interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio PROGRAMMA ANNUALE

Dettagli

Editoria Italiana ed Autoproduzione di contenuti. prof. Pierpaolo Limone p.limone@unifg.it

Editoria Italiana ed Autoproduzione di contenuti. prof. Pierpaolo Limone p.limone@unifg.it Editoria Italiana ed Autoproduzione di contenuti prof. Pierpaolo Limone p.limone@unifg.it I primi 5 Gruppi editoriali italiani I primi 5 Gruppi editoriali italiani (e i marchi controllati e collegati)

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI -TURISMO P. BRANCHINA - A D R A N O -

ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI -TURISMO P. BRANCHINA - A D R A N O - ISTITUTO TECNICO STATALE COMMERCIALE GEOMETRI -TURISMO P. BRANCHINA - A D R A N O - ALL. A RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE MATERIA RELIGIONE CATTOLICA Prof. DORIA MARIA DOLORES classe e indirizzo V B GEOMETRA

Dettagli

Programma di religione. anno scolastico 2013/2014 classe 1C

Programma di religione. anno scolastico 2013/2014 classe 1C anno scolastico 2013/2014 classe 1C L insegnamento della religione a scuola L adolescenza Doti e limiti dell adolescente Le domande fondamentali dell uomo Il senso religioso I desideri dei giovani L uomo

Dettagli

Inserto. Diocesi. insieme. Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ?

Inserto. Diocesi. insieme. Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ? Inserto insieme Diocesi Pastorale Scolastica e Insegnamento della Religione Cattolica RELIGIONE A SCUOLA. PERCHÉ? INSERTO Il Servizio Diocesano per la Pastorale Scolastica e il Servizio Diocesano per l

Dettagli

Ma che prezzo ha il libro

Ma che prezzo ha il libro Ma che prezzo ha il libro Più Libri Più Liberi Roma, 7 dicembre 2009 Alcuni dati di scenario: Gli acquirenti online in Europa: Italia 11%, Francia 40%, Germania 53% media europea 32% (sul totale della

Dettagli

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio

ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO. A cura dell Ufficio Studi Confcommercio ROADSHOW PMI ECONOMIA, MERCATO DEL LAVORO E IMPRESE NEL VENETO A cura dell Ufficio Studi Confcommercio LE DINAMICHE ECONOMICHE DEL VENETO Negli ultimi anni l economia del Veneto è risultata tra le più

Dettagli

QUESTIONARIO SULL UTILIZZO E IL GRADIMENTO DEL SERVIZIO BIBLIOTECA

QUESTIONARIO SULL UTILIZZO E IL GRADIMENTO DEL SERVIZIO BIBLIOTECA COMUNE DI SPINO D ADDA Provincia di Cremona QUESTIONARIO SULL UTILIZZO E IL GRADIMENTO DEL SERVIZIO BIBLIOTECA Gentile Signore/a il Comune di Spino d Adda sta conducendo un indagine per rilevare il grado

Dettagli

Sintesi e prospettive. L insegnamento della religione una risorsa per l Europa

Sintesi e prospettive. L insegnamento della religione una risorsa per l Europa DOCUMENTO FINALE Sintesi e prospettive L insegnamento della religione una risorsa per l Europa Introduzione La Chiesa cattolica d Europa avverte l esigenza di conoscere meglio e riflettere sulle molteplici

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino. Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum

Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino. Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum DIALOGO INTERRELIGIOSO DIDATTICA E METODOLOGIA DELLE RELIGIONI Master universitario di primo livello Istituto di Studi Ecumenici San Bernardino Facoltà di Teologia - Pontificia Università Antonianum Venezia

Dettagli

Biblioteca. Questionario

Biblioteca. Questionario Biblioteca Questionario Gentile utente, Le chiediamo di dedicare alcuni minuti del Suo tempo per rispondere alle domande proposte e per formulare, se lo ritiene opportuno, suggerimenti e osservazioni.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA DIREZIONE DIDATTICA II CIRCOLO - MONDOVI Insegnanti: CRAVERO ELENA FIORENTINO STEFANIA SALVAGNO MARIA ANNO SCOLASTICO 20-20 Traguardi per lo sviluppo delle competenze

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI Scuola dell infanzia Programmazione Religione Cattolica Anno scolastico 2013 2014 Insegnante:BINACO MARIA CRISTINA Motivazione dell itinerario annuale Il percorso per l I.R.C.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA Servizio Qualità della Didattica e Servizi agli Studenti All. C al bando di ammissione pubblicato in data 22/10/2014 ART.1 - TIPOLOGIA L Università degli Studi di Pavia attiva, per l a.a. l a.a. 2014/2015, presso il Collegio Universitario S.Caterina da Siena,

Dettagli

Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri. 30 gennaio 2014

Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri. 30 gennaio 2014 Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri 30 gennaio 2014 2 I numeri della nuova IBS Oltre 100 milioni di euro di ricavi Circa 260 addetti 3 siti (di cui 2 per la vendita online che hanno superato i

Dettagli

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV

I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV I dati per le biblioteche dalla ricerca IPSOS e da PMV Presentazione di Antonio Zanon (Consorzio Biblioteche Padovane Associate) Biblioteca di Abano Terme Sala Consultazione 5 marzo 2009 Scopo della presentazione

Dettagli

CONTENUTI DISCIPLINARI

CONTENUTI DISCIPLINARI MATERIA: I.R.C Monte ore totale 30 classe 1A l agire umano, bisogni dell uomo, musica, significato e modi di vedere la storia Confronto tra le religioni Induismo Ebraismo le feste degli altri: Hallowen,

Dettagli

Che ci faccio qui? L editoria turistica tra carta e nuovi percorsi digitali.

Che ci faccio qui? L editoria turistica tra carta e nuovi percorsi digitali. Che ci faccio qui? L editoria turistica tra carta e nuovi percorsi digitali. Giovanni Peresson (giovanni.peresson@aie.it) 13 maggio 2014, Aula NI 110 Università Cattolica Largo Gemelli 1 Le guide, intese

Dettagli

QUARESIMA 2015. elledici.org L editrice nel segno di Don Bosco

QUARESIMA 2015. elledici.org L editrice nel segno di Don Bosco QUARESIMA 2015 elledici.org L editrice nel segno di Don Bosco Rosanna e Gianluigi Ferrarotti Il libro delle attività per Pasqua Il libro offre alcune proposte di attività inerenti alla Pasqua: ornamenti

Dettagli

Istituto Comprensivo

Istituto Comprensivo CLASSE I - SCUOLA PRIMARIA Scoprire che per la religione cristiana Dio è Creatore, Padre e che fin dalle origini ha stabilito un'alleanza con l'uomo. Affinare capacità di osservazione dell ambiente circostante

Dettagli

La cucina dell editore. Ripartire da un eccellenza italiana. In collaborazione con: Giovedì 4 dicembre 2014 15.00/15.45

La cucina dell editore. Ripartire da un eccellenza italiana. In collaborazione con: Giovedì 4 dicembre 2014 15.00/15.45 La cucina dell editore. Ripartire da un eccellenza italiana. In collaborazione con: Giovedì 4 dicembre 2014 15.00/15.45 Di cosa parliamo quando diciamo: «editoria di gastronomica»? Tanti segmenti, tanti

Dettagli

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA CURRICOLO RELIGIONE CATTOLICA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno riflette su Dio Creatore e Padre significato cristiano del Natale L alunno riflette sui dati fondamentali

Dettagli

Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA

Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA Comune di Selargius Biblioteca comunale di Selargius QUESTIONARIO SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA Frequenti con assiduità la Biblioteca? Con quale frequenza ci vai? tutti i giorni 8% qualche volta alla

Dettagli

Anno Accademico 2014-2015 BANDO DI AMMISSIONE. Corso di

Anno Accademico 2014-2015 BANDO DI AMMISSIONE. Corso di Anno Accademico 2014-2015 BANDO DI AMMISSIONE Corso di FORMAZIONE PER FIGURE PROFESSIONALI NEL SETTORE DELL EDITORIA PER RAGAZZI: PICTURE BOOK, FUMETTO E FILM D ANIMAZIONE (Editori, art director, scrittori,

Dettagli

Università degli Studi della Tuscia. Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università

Università degli Studi della Tuscia. Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università Università degli Studi della Tuscia Giornata di studio: Quali e-book per la didattica e la ricerca? Il libro elettronico entra nell università L esperienza di EvolutionBook Il portale italiano sull editoria

Dettagli

LICEO ARTISTICO STATALE DI BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI

LICEO ARTISTICO STATALE DI BERGAMO TABELLA DEI MINIMI DISCIPLINARI CLASSE PRIMA MICHELANGELO. L insegnamento della religione cattolica nelle scuole: motivazioni socioculturali e a livello esistenziale. Il concordato Il cristianesimo e la cultura ed arte italiana.. Il

Dettagli

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2

BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 BOZZA DEL CURRICULO VERTICALE DI EDUCAZIONE DELLA LETTURA: BIENNIO SC. SEC. DI 2 Abilità alunni Attività insegnante Attività alunno A. LEGGERE AD ALTA VOCE 1. Riattivare le competenze acquisite di lettura

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016

PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 ISTITUTO COMPRENSIVO CARLO DEL PRETE DI CASSOLNOVO VIA TORNURA 1 27023 CASSOLNOVO (PAVIA) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE ANNO SCOLASTICO 2015/ 2016 SCUOLA PRIMARIA DI CASSOLNOVO:Fossati, Gavazzi e

Dettagli