impariamo a utilizzare il pc diurno 60 ore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "impariamo a utilizzare il pc diurno 60 ore"

Transcript

1 informatica base impariamo a utilizzare il pc diurno 60 ore I corsi di alfabetizzazione informatica introducono le persone all utilizzo degli strumenti informatici. I corsi proposti rispondono alle esigenze di utenti, con differenti livelli di preparazione e conoscenze di base, che desiderano compiere le principali operazioni che, nella quotidianità, vedono sempre più diffuso l uso di sistemi informatici ed elettronici nell accesso a servizi pubblici (prenotazione appuntamenti, invio documenti ecc.) e privati (banche on-line, teatri, viaggi, mappe stradali ecc). Al termine del corso le persone sanno utilizzare un Personal Computer per accedere alle informazioni, prenotare appuntamenti, scambiare messaggi, gestire foto, musica e video e presentazioni multimediali. concetti di base: usiamo il mouse, conosciamo la tastiera, lo schermo e gli oggetti che vediamo, primo approccio ai programmi, il CD-ROM e la masterizzazione, usiamo il cestino utilizzo del programma Word: scriviamo un documento, formattiamo i, aggiungiamo i bordi al testo, inseriamo le immagini, usiamo le tabelle, stampiamo le presentazioni multimediali con PowerPoint: la presentazione e le diapositive, creiamo un album di foto, gestiamo il sonoro, completiamo con la grafica e la formattazione del testo, inseriamo le animazioni e gli effetti speciali semplici pubblicazioni con Publisher: creiamo un volantino, i biglietti di auguri, prepariamo il nostro calendario internet: la navigazione in Internet, i motori di ricerca, i servizi sul Web, le mappe, la posta elettronica e la web mail 60 ore di cui l 80% di esercitazioni pratiche. Corso diurno Laboratorio con PC in rete con collegamento a Internet e sistema operativo Windows 7 e Office Nessuno. Modalità di selezione: ordine d iscrizione. 6

2 informatica base impariamo a utilizzare il pc: livello avanzato diurno 48 ore Il corso ha lo scopo di approfondire le conoscenze per un uso consapevole degli strumenti informatici sempre più diffusi e necessari per la gestione delle attività quotidiane. Affronta l utilizzo di programmi di utilità, quali Acrobat Reader e WinZip e produttività individuale per la creazione, l accesso e la gestione di documenti e informazioni. In particolare costituiscono tema del corso: Word (editor di testi), Excel (foglio elettronico) e PowerPoint (strumenti di presentazione) con particolare riferimento alle caratteristiche più avanzate dei singoli prodotti, alle possibilità del loro utilizzo integrato e con un approfondimento su un utilizzo dei programmi per le principali attività di ufficio. concetti di base: Adobe Acrobat Reader, WinZip miglioriamo l utilizzo del programma Word: gli elenchi, gli stili, le sezioni, la stampa unione, gestione delle immagini approfondiamo le presentazioni multimediali con PowerPoint: creiamo un album di foto, gestiamo i filmati e il sonoro, approfondiamo la grafica e la formattazione del testo, inseriamo le animazioni, le transizioni e gli effetti speciali utilizziamo Excel: cartella, foglio e cella, formattazione di cella, taglia - copia - incolla, utilizzo delle formule, riferimenti relativi, misti e assoluti, impostazione della stampa, i grafici, funzioni principali d uso comune 48 ore di cui l 80% di esercitazioni pratiche. Corso diurno (sono previste anche lezioni con orario serale). Laboratorio con PC in rete con collegamento a Internet e sistema operativo Windows 7 e Office Partecipazione al corso Impariamo a utilizzare il PC o competenze equivalenti. Modalità di selezione: ordine di iscrizione con verifica dei. 7

3 uso del pc per la patente europea del computer (ECDL) diurno/serale 92 ore informatica base Il corso introduce all uso avanzato di Word, Excel, PowerPoint e Access, e alle possibilità di utilizzo integrato dei software. Sono tema del corso anche il sistema operativo e le tecniche d utilizzo di Internet. Sono destinatari del corso le persone che, con una conoscenza di base di uso del computer, vogliono imparare a usare i programmi del pacchetto Office, migliorare le proprie tecniche d uso del sistema operativo e di Internet. Il corso è diviso in sette moduli che rispecchiano le conoscenze necessarie per la preparazione all esame ECDL. modulo 1 (hardware): definizioni di base, periferiche, unità centrale, CPU, memoria, Hard Disk, Floppy Disk, CD-ROM modulo 2 (Windows): concetti base, interfaccia utente a oggetti, uso del mouse, File System, applicazioni di base modulo 3 (Word): formattazioni, bordi e sfondo, tabulazioni, annulla e ripristina, trova e sostituisci, elenchi puntati-numerati, intestazioni e piè di pagina, anteprima e stampa della pagina modulo 4 (Excel): cartella, foglio e cella, formattazioni, formule, riferimenti (relativi, misti, assoluti), impostazione e stampa, i grafici, funzioni principali (logiche, matematiche, di testo) modulo 5 (Access): fondamenti, dati e tabelle, relazioni tra tabelle, maschere per l accesso ai dati, query modulo 6 (PowerPoint): presentazione, diapositive, esecuzione, organizzazione e distribuzione della presentazione, struttura, grafica, gestione del testo, animazioni modulo 7 (Internet): navigazione in Internet, browser, URL, motori di ricerca 92 ore, di cui l 80% di esercitazioni pratiche. Corso diurno e serale Laboratorio con PC in rete con collegamento a Internet e sistema operativo Windows 7 e Office Nessuno. Modalità di selezione: ordine di iscrizione 8

4 preparazione all esame ECDL + skill card diurno/serale 18 ore informatica base Il corso propone gli aspetti teorici e operativi necessari al superamento degli esami della Patente Europea del Computer (ECDL). Alla fine del corso è possibile sostenere presso il CFP Vigorelli gli esami previsti per l ottenimento della Patente Europea del Computer (ECDL) tramite Skill Card. modulo 1 (concetti teorici di base): hardware/software, componenti base, dispositivo periferico, software, GUI, Lan, Wan, Intranet, Extranet, rete telefonica, sicurezza dati, virus, copyright modulo 2 (uso del computer e gestione dei file): desktop e icone, gestione file (concetti, cartelle/directory, operare con i file) formattare un dischetto, impostare una stampante modulo 3 (elaborazione testi Word): modificare le impostazioni, inserire caratteri speciali e simboli, formattare, usare le tabelle, importare oggetti, stampa unione, controllo ortografico modulo 4 (foglio elettronico Excel): selezionare, formattare le celle, copiare, spostare, cancellare, ordinare i dati, riferimenti, funzioni, messaggi di errore, grafici modulo 5 (basi di dati Access): chiave primaria, modificare una tabella, relazioni tra tabelle, applicare i filtri, creare una query, cercare e ordinare dati mediante operatori logici, presentare i dati modulo 6 (strumenti di presentazione PowerPoint): layout, modelli di struttura, disegnare e importare oggetti, creare un organigramma, aggiungere note, animazioni, transizioni, stampare modulo 7 (reti informatiche): basi di Internet, sicurezza, bookmark, motore di ricerca, posta elettronica, indirizzario 18 ore, di cui l 80% di esercitazioni pratiche. Corso diurno e serale Laboratorio con PC in rete con collegamento a Internet e sistema operativo Windows 7 e Office Buona conoscenza di tutti i moduli ECDL. Modalità di selezione: ordine di iscrizione con verifica dei. 9

5 informatica management gestione dei progetti informatici: project management serale 48 ore Il corso introduce ai principali concetti di project management in ambito IT. Al termine del corso il partecipante saprà comprendere il contesto generale di un progetto e identificare le risorse e le problematiche di gestione associate, in un ottica di crescita personale verso la gestione in autonomia. Il corso è rivolto a chi, con conoscenze di programmazione, deve operare su progetti mediamente complessi. introduzione generale terminologia e concetti principali aree di competenza del project management team di progetto ruoli e responsabilità nell ambito di un progetto strumenti principali elementi della pianificazione gestione degli obiettivi e contesto gestione del rischio gestione dei cambiamenti gestione della qualità gestione della documentazione standard e principali organismi 48 ore, di cui 12 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con proiettore e PC per le esercitazioni con Microsoft Project come strumento operativo. preferenziali Conoscenza delle problematiche del settore IT attraverso precedenti esperienze in qualità di tecnico o sviluppatore. Modalità di selezione: colloquio motivazionale e valutazione del cv. 10

6 informatica management marketing e nuovi media: il web marketing serale 30 ore Il corso propone una panoramica sull evoluzione delle tecniche di web marketing nel contesto attuale. Segue l analisi degli aspetti strategici di un piano di web marketing, l individuazione dei ruoli manageriali e operativi, lo studio di casi concreti di best practices nel mercato italiano. Al termine del corso il partecipante sarà in grado di comprendere il contesto generale di un progetto di web marketing e di identificare gli ambiti e le problematiche di gestione operativa del progetto, in un ottica di percorso evolutivo personale. Il corso è rivolto a chi con ruolo manageriale o operativo si trova ad affrontare le tematiche di marketing sul web e nuovi media emergenti. contesto di riferimento obiettivi, strumenti e modalità operative del marketing sul web e new media fasi di un progetto di web-marketing multicanalità e pianificazione dei media sull on-line motori di ricerca database marketing best practices 30 ore Aula attrezzata con PC con accesso a Internet e sistema di proiezione per la dimostrazione in diretta di esempi concreti. Nessuno Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 11

7 informatica BI e DB introduzione alla progettazione di un sistema di analisi e reporting serale 12 ore Il corso fornisce una panoramica sugli strumenti necessari al disegno e allo sviluppo di una reportistica corporate e sulla metodologia per l individuazione di indicatori di performance. Il corso è rivolto ad analisti tradizionali, consulenti di business e programmatori e forma la figura di specialista di prodotto nell ambito dei sistemi di business intelligence orientati al reporting e all analisi dei dati. individuazione dei business requirements: impatto di un progetto di BI, individuazione dei corretti key user, tipologie di interviste, documentazione delle interviste, esemplificazione delle necessità analitiche, rilevazione dell "umore" dei key users costruzione di un modello di analisi: compatibilità con i business requirements, definizione di report e di pannelli di analisi, metodologie introduzione all utilizzo delle principali soluzioni BI reporting: Cognos (IBM), Business Objects e Cristal Excelsius (SAP), altri strumenti ed esercitazioni cenni alla gestione di un progetto di business intelligence: costituzione del team di sviluppo, ipotesi di effort, modalità di coordinamento delle attività e piano di progetto 12 ore, di cui 4 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC e proiettore. preferenziali Esperienza come analista, programmatore o consulente di business. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 12

8 informatica BI e DB cognos B.I. report, query & analysis studio serale 48 ore Il corso fornisce le competenze per poter costruire report e analisi affrontando la trattazione dei moduli Query Studio, Report Studio e Analysis Studio anche introducendo le funzionalità avanzate del modulo Report Studio. Il corso, rivolto a sviluppatori di report, Application Manager, responsabili di sistemi di analisi, approfondisce le funzionalità disponibili per la creazione di report, analisi ad hoc e ambiti di analisi BI. Cognos è una soluzione avanzata e multipiattaforma di Business Intelligence ed è organizzato in "studio", ossia moduli integrati con specificità funzionali caratteristiche per la generazione di report, per l interrogazione libera e per l analisi multidimensionale. creazione di un analisi (Query & Analysis studio): la scelta del package, creazione di un analisi veloce e puntuale, drill down, drill up, drill through raffinare l analisi (Query & Analysis studio): creazione di un Filtro/Prompt e relazioni AND OR, ordinamento dei dati, creazione di campi calcolati, spostare le colonne di una lista, formattazione condizionale oggetti (Query Studio): liste, grafici, crosstab (pivot) salvare e stampare il report (Query, Analysis & Report studio): esportare il report in formati condivisibili (PDF, Excel etc), salvare il report nella COGNOS CONNECTION creazione di un report (Report studio): connessione al package, le query generate, raffinare il reporting, creazione di una pagina di Prompt Tips&Tricks 48 ore, di cui 24 di esercitazioni pratiche. Laboratorio attrezzato con PC dotati di configurazione server collegati in rete e interamente dedicati. Esperienza e conoscenza delle tematiche relative alla rappresentazione e alla analisi dei dati. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 13

9 informatica BI e DB sql server integration services per la gestione e l implementazione di soluzioni ETL serale 48 ore Il corso fornisce gli strumenti per l utilizzo di SQL e SSIS come strumenti nel ciclo di vita di un progetto di data warehouse. Rivolto a ETL specialist, capi progetti, consulenti BI e sviluppatori, fornisce un approfondimento del linguaggio SQL e del tool SQL Server Integration Services (SSIS), con esempi pratici e best practice nell utilizzo del framework ETL. L introduzione dei servizi SSIS, orientati alla gestione e implementazione di soluzioni di ETL, ha reso disponibile una robusta architettura che rende il work-flow il punto centrale della migrazione del dato, dai sistemi sorgente verso le destinazioni. cosa è l ETL: Extract Transformation Load, identificare le sorgenti data e le destinazioni e le problematiche dell ETL cosa cambia da un linguaggio al solo SQL: breve panoramica di SQL nell ETL, Insert direttamente da Select come si affronta la creazione di una procedura di ETL: scomporre la problematica in piccoli pezzi, esempi pratici ed esercizi caricamento delle dimensioni e gestione SCD e tipologie di caricamenti dei fatti: delta giornaliero, refresh condizionato, snapshot caratteristiche di SSIS: gestione dei pacchetti SSIS e dei metadati, pacchetti che chiamano dinamicamente altri pacchetti progettazione del Control Flow e del Data Flow: analisi dei componenti del Control Flow, il modello di funzionamento, l analisi dei componenti e la progettazione delle operazioni del Data Flow, esempi e esercizi introduzione alla progettazione di una soluzione SSIS: esecuzione, configurazione, gestione degli errori, ottimizzazione, scaling Out dei pacchetti SSIS, deploying di una soluzione e dei pacchetti SSIS 48 ore, di cui 24 di esercitazioni pratiche. Laboratorio attrezzato con PC dotati di configurazione server collegati in rete e interamente dedicati. Conoscenza del linguaggio SQL e dei concetti base di modellazione DWH. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 14

10 informatica BI e DB amministrazione di basi di dati con oracle serale 108 ore Il corso fornisce ai partecipanti le conoscenze necessarie per installare, configurare e gestire un database Oracle. Le tematiche affrontate riguardano il lavoro di un data base administrator: dalla gestione degli utenti e la creazione degli oggetti del database (tablespace, tabelle, indici, viste, ecc.) alle modalità di manipolazione dei dati e alle abilità di interfacciamento e amministrazione attraverso tool quali SQL Developer ed Enterprise DB Console. Completano il percorso l analisi di alcune problematiche più frequenti e l uso delle tecniche di troubleshooting. Il corso è rivolto a persone che, con conoscenze pregresse a livello di amministrazione di un sistema Unix/Linux o Windows, vogliono crescere professionalmente nell area della gestione delle Basi di Dati acquisendo le conoscenze necessarie per installare, configurare e gestire un database Oracle in una architettura di tipo client/server. introduzione alle basi di dati architettura del database Oracle creazione e gestione degli oggetti di un database gestione degli utenti e della sicurezza uso avanzato di tool GUI 108 ore, di cui 50 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC dedicati alle attività di amministrazione di Oracle Database 11g Express Edition e con gli strumenti client e server installati. preferenziali Conoscenza dei database relazionali ed esperienza come sistemista o DBA. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 15

11 informatica BI e DB oracle RMAN backup serale 51 ore Il corso fornisce ai partecipanti le conoscenze necessarie per pianificare, configurare e gestire una politica di backup e recovery del database Oracle analizzando e affrontando scenari reali che riprodurranno tutte le casistiche di perdita dati. Si inizierà con l acquisizione della padronanza dell architettura di RMAN e degli oggetti del database coinvolti, per poi passare alle tecnologie di flashback, export/import e Data Pump. A conclusione verrà illustrata la nuova tecnica di duplicazione di una base dati Oracle attraverso RMAN. Il corso è rivolto a persone che, con conoscenze pregresse a livello di amministrazione di una Base Dati Oracle, vogliano acquisire la piena padronanza delle best practices di implementazione e gestione delle politiche di backup e recovery in ambito Oracle, con una verticalità sullo strumento RMAN. architettura e politica dei backup RMAN backup completi e incrementali, nocatalog e con recovery catalog RMAN restore e recovery, completa ed incompleta amministrazione della Flashback Recovery Area e delle tecnologie di flashback Export ed import classici e Data Pump duplicazione del database con RMAN 51 ore, di cui 25 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con pc dedicati alle attività di amministrazione di Oracle Database 11g Express Edition e con gli strumenti client e server installati. Conoscenza dei database relazionali ed esperienza come sistemista o DBA. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 16

12 informatica BI e DB programmazione PL/SQL serale 108 ore Il corso introduce gli aspetti architetturali, semantici e sintattici di PL/SQL. Le tematiche affrontate riguardano le best practices di stesura del codice in forma corretta e ottimizzata e l integrazione del codice in Oracle database attraverso stored procedure, stored function e trigger. Completa il corso il tema della compilazione dinamica nativa (native dynamic compilation in ambito SQL e PL/SQL) per l acquisizione delle funzionalità più preziose e moderne legate al linguaggio. Le tecniche object-oriented che PL/ SQL offre nativamente e le chiamate java da PL/SQL saranno introdotte a fine programma. Il corso è rivolto ad amministratori e aspiranti programmatori, forma la figura di programmatore PL/SQL e perfeziona quella di amministratore di Database Oracle. fondamenti del linguaggio: struttura, compilazione, controllo procedurale, gestione delle eccezioni strutture dati, SQL in PL/SQL: datatype nativi e non, record e collection, DML e gestione delle transazioni, compilazione dinamica nativa SQL e PL/SQL costruzione di applicazioni e argomenti avanzati: procedure, funzioni, parametri, package, trigger, gestione dell I/O Oracle Packages e API disponibili: introduzione ai concetti chiave e alle tecniche di utilizzo delle API disponibili attraverso gli Oracle Package più significativi 108 ore, di cui 60 di laboratorio. Aula attrezzata con pc dedicati alle attività di amministrazione di Oracle Database 11g Express Edition e con gli strumenti client e server installati. Conoscenza dei database relazionali ed esperienza come sistemista o DBA. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 17

13 informatica BI e DB tuning oracle serale 51 ore Il corso, rivolto ad amministratori del database Oracle, fornisce gli elementi per l ottimizzazione e il tuning delle performance, facendo seguire ad una puntuale rassegna dei concetti chiave, l illustrazione delle tecniche di identificazione dei problemi prestazionali e delle soluzioni. Particolare rilievo verrà dato alla configurazione del query optimizer e delle statistiche, alle tecniche di lettura e interpretazione degli execution plan e al tuning degli statement attraverso hint. Il programma sarà completato con un approfondimento del funzionamento del parsing e dell ottimizzazione dell accesso ai dati, dei join e del disegno fisico del database. concetti chiave di ottimizzazione e tuning identificazione dei problemi di ottimizzazione statistiche di sistema e degli oggetti configurazione del query optimizer piani di esecuzione tecniche di ottimizzazione SQL funzionamento e ottimizzazione del parser ottimizzazione dei cursori ottimizzazione dell accesso ai dati ottimizzazione del disegno fisico del database 51 ore, di cui 25 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC dedicati alle attività di amministrazione di Oracle Database 11g Express Edition e con gli strumenti client e server installati. Conoscenza dei database relazionali ed esperienza come sistemista o DBA. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 18

14 informatica ERP e SAP sistemi gestionali ERP serale 12 ore I software gestionali ERP (Enterprise Resource Planning) sono strumenti indispensabili per migliorare l organizzazione, i livelli di performance, la qualità e la soddisfazione dei clienti aziendali. I sistemi ERP consentono il controllo del flusso informativo tra i diversi settori dell azienda e rendono gli utenti capaci di controllare i processi di cui sono responsabili. L introduzione dei software ERP necessita di figure professionali che costituiscono l interfaccia tra il campo di applicazione e la tecnologia (gli esperti informatici che gestiscono l infrastruttura costituita dai sistemi, dalla rete e dai software). Il corso analizza inoltre le figure professionali richieste dalle realtà aziendali (industriali, commerciali e finanziarie) che operano in ambito ERP approfondendo le conoscenze e le abilità richieste così da fornire al partecipante le indicazioni sui possibili percorsi di crescita e di valorizzazione delle proprie competenze. integrazione dei processi di business di un azienda modularità delle soluzioni (contabilità, controllo di gestione, gestione del personale, acquisti e vendite, gestione dei magazzini, gestione della produzione, ecc.) benefici strategici e operativi obiettivi aziendali e obiettivi organizzativi gestione finanziaria e governance aziendale produttività ed efficienza operativa standardizzazione dei processi, efficienza e capacità di adattamento gestione degli adempimenti contabili e fiscali integrazione di sistemi e software preesistenti impatto organizzativo dei progetti figure specialistiche coinvolte e competenze richieste dal mercato 12 ore Aula attrezzata con pc e proiettore. Nessuno Modalità di selezione: ordine d iscrizione. 19

15 informatica ERP e SAP SAP R/3 modulo FI serale 120 ore Il corso forma un esperto sul Modulo FI di SAP/R3 consentendo al partecipante di acquisire le conoscenze sulle modalità di utilizzo del customizing per adattare il sistema alle esigenze della propria azienda in ambito contabilità clienti, fornitori, generale e cespiti. È necessaria una conoscenza dei processi contabili aziendali e della struttura SAP in quanto vengono sviluppate tutte le diverse opzioni disponibili per configurare il sistema di contabilità. Il corso è rivolto a tutte quelle figure che, con conoscenza di principi contabili e una pregressa esperienza SAP come utenti o come programmatori ABAP, desiderano diventare consulenti SAP sul modulo FI. overview: navigazione in SAP R/3 funzionalità utente modulo FI: organizzazione contabilità, dati anagrafici contabilità generali, dati anagrafici contabilità clienti e fornitori, generalità registrazione, registrazione di un documento, supporti per la fase di acquisizione (e peculiarità), registrazioni particolari fornitori, registrazioni con pareggio, incassi e pagamenti, operazioni di pareggio, registrazioni su codici Co.Ge. speciali, reportistica, pagamenti automatici configurazione modulo FI: strutture organizzative, configurazione di base, dati globali a livello di società, modifiche aziendali specifiche, dati anagrafici contabilità generale, bancari, contabilità clienti, contabilità fornitori, controllo documenti, operazioni di registrazione, visualizzazione e modifica partite singole, modifica di documenti, operazioni speciali Co.Ge., testi e moduli standard, solleciti, reporting, pagamenti automatici 120 ore, di cui 60 di esercitazioni pratiche. Laboratorio attrezzato con Server, con PC connessi in rete e con software operativo e applicativo SAP/R3. preferenziali Laurea in discipline economico/gestionali o diploma con conoscenza dei principi contabili ed esperienze significative in area amministrativo/contabile. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 20

16 informatica ERP e SAP controllo di gestione con sistemi ERP (SAP R/3) serale 81 ore Il corso consente di comprendere i concetti e i metodi previsti dal Controlling e di acquisire una conoscenza di base delle funzionalità del controllo di gestione mediante le funzionalità e l utilizzo di sistemi ERP (Enterprise Resource Planning). Verranno trattati i concetti e i componenti di base del Controlling, le strutture organizzative e i metodi di calcolo dei costi. Seguirà un approfondimento delle funzionalità di Controllo di Gestione e del relativo Customizing necessario per effettuare le parametrizzazioni del Sistema SAP R/3 relativamente al Modulo CO (Gestione Costi e Controlling) e ai relativi sottomoduli. Il corso è rivolto a laureati in discipline economico/gestionali e a coloro che, con una pregressa conoscenza base dei processi contabili aziendali e della struttura SAP, vogliono approfondire le tematiche del controllo di gestione mediante le funzionalità e l utilizzo di sistemi ERP. introduzione al controllo di gestione: caratteristiche e obiettivi principali metodologie del controlling: contabilità esterna, il controllo dei costi, tecniche non finanziarie architettura di un sistema di controllo di gestione: strutture organizzative e dati anagrafici, budget e pianificazione, attività periodiche, sistema informativo sistema SAP R/3 Modulo CO: contabilità per voci di costo/ricavo e centri di costo/ricavo, contabilità per ordini interni (pianificazioni, registrazioni, reporting), analisi della profittabilità (pianificazioni, registrazioni, reporting) 81 ore, di cui 30 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con stampante e PC connessi in rete tra loro completi di tutto il software operativo e applicativo SAP/R3. La dotazione software prevede un DB popolato per le esercitazioni. Conoscenza dei processi aziendali e della logica degli ERP gestionali con particolare riferimento a SAP R/3. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 21

17 gestione degli acquisti e delle vendite con SAP ERP serale 81 ore informatica ERP e SAP Il corso consente di comprendere i moduli SAP ERP per la gestione logistica operativa: il modulo MM (gestione acquisti e materiali) e il modulo SD (gestione vendite e distribuzione). Vengono affrontati gli aspetti teorici e operativi di gestione partendo dalla struttura organizzativa degli acquisti e delle vendite, per poi trattare nel dettaglio i relativi processi, flussi e operazioni tipiche sia dell area acquisti sia dell area vendite. Il corso è rivolto a chi abbia studi in discipline economico/gestionali con una pregressa conoscenza di base dei processi contabili aziendali e della struttura del sistema gestionale SAP e voglia, specificatamente approfondire le tematiche di gestione degli acquisti e delle vendite con SAP ERP. panoramica sui processi del ciclo passivo dell impresa (modulo MM) strutture organizzative e dati anagrafici documenti di acquisto gestione stock controllo fattura lavorazioni conto terzi panoramica sui processi del ciclo attivo dell impresa (Modulo SD) strutture organizzative e dati anagrafici documenti di vendita controllo della disponibilità spedizioni e fatturazione conto deposito cliente reportistica 81 ore, di cui 30 di esercitazioni pratiche.. Aula attrezzata con stampante e PC connessi in rete tra loro completi di tutto il software operativo e applicativo SAP/R3. La dotazione software prevede un database popolato per le esercitazioni. Conoscenza dei processi aziendali e della logica degli ERP gestionali con particolare riferimento a SAP R/3. Modalità di selezione: ordine d iscrizione e valutazione del cv. 22

18 informatica ERP e SAP programmazione ABAP serale 150 ore Il corso prevede una presentazione generale dell ambiente SAP, l analisi delle soluzioni specifiche per la programmazione in ABAP/4 e la creazione/modifica di varie tipologie di programmi (report, function module, module pool) e di output (lista semplice, lista ALV, SapScript). Il corso forma un programmatore ABAP fornendo le competenze per creare dei programmi, per intervenire sul codice realizzato da altre persone, per supportare l utenza di SAP tramite creazione e modifica di report statistici, tabulati dinamici, interfacce e varie tipologie di output. introduzione: architettura del sistema, panoramica su SAP Gui, Data Dictionary ABAP/4 Development Workbench: editor, correzioni, trasporti, riparazioni, Object Navigator ABAP/4 il linguaggio: codice, strutture dati e tipi di dati, Output to a List, eventi, messaggi, espressioni logiche, istruzioni di controllo, SQL, DB Logici, procedura e passaggio di parametri, gestione tabelle interne, file locali, file Host ABAP/4 Dictionary: tabelle, strutture, elementi dati, domini tecniche di programmazione: debugger, reporting ALV, SapScript, Batch Input/ BAPI, ABAP Query/QuickView, programmazione online, Function Module, ABAP Objects potenzialità tecnologiche piattaforma NetWeaver: il frigorifero NetWeaver, Object Oriented (ripasso e approfondimenti), ALE/EDI e SAP WorkFlow (funzionamento, elementi, progettazione, sviluppo), ITS/WAS/BSP/Web Dynpro (strutturazione, logiche e sviluppo) strato Java/Web service (funzionamento, cenni implementativi), funzionamenti PI (XI) 150 ore, di cui 75 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC dedicati alla programmazione ABAP in ambiente SAP R/3 versione 4.6B e SAP NetWeaver 7.01 ABAP Trial Version (MiniSAP). preferenziali Conoscenza di un linguaggio di programmazione. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 23

19 informatica ERP e SAP laboratorio di ABAP objects serale 39 ore L obiettivo del corso è quello di rendere i programmatori ABAP capaci di utilizzare il linguaggio ABAP Objects. Con un approccio prettamente laboratoriale, basato quindi principalmente su esercitazioni, vengono affrontati gli aspetti teorici e pratici per la scrittura di programmi in linguaggio ABAP Objects attraverso la programmazione a oggetti. Il corso completa la figura professionale di programmatore ABAP, mettendolo in grado di valutare le implicazioni di un approccio Object Oriented alla programmazione con l uso del linguaggio ABAP Objects, rispetto al metodo tradizionale e di sviluppare autonomamente programmi in ABAP Objects. introduzione: architettura della programmazione in ABAP Objects oggetti: visibilità e caratteristiche classe: definizione e implementazione; attributi e metodi, instanziare una classe incapsulamento ed ereditarietà: concetti generali, protezione dei dati, funzioni virtuali, classi astratte interfacce: definizione, implementazione e utilizzo eventi: definizione e triggering 39 ore, di cui 19 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC dedicati alla programmazione ABAP in ambiente SAP R/3 versione 4.6B. Conoscenza a livello teorico/pratico di un linguaggio di programmazione ABAP. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 24

20 informatica programmazione introduzione al linguaggio perl serale 30 ore Il corso affronta il tema della programmazione in Perl e permette ai partecipanti di scrivere e interpretare correttamente il codice. Le competenze acquisite consentiranno, nell ambiente lavorativo, l individuazione in tempi brevi di facili soluzioni e la risoluzione in modo facile e veloce di problematiche legate all estrazione/conversione di dati, alle verifiche funzionali (ordinarie e straordinarie), alla creazione di pagine web dinamiche (anche in ambiente MVC), alla creazione di interfacce grafiche e alla portabilità fra più sistemi operativi. Il corso è rivolto a persone che hanno conoscenze di base di programmazione, che vogliano conoscere un linguaggio di programmazione facile, flessibile e veloce. installazione di Perl variabili di Perl e caratteristiche del contesto istruzioni (minime, composte, racchiuse o blocco, etichetta, decisionali, cicli) panoramica delle funzioni offerte dal linguaggio lettura dei files e esplorazione del sistema operativo introduzione alle espressioni regolari approfondimento delle espressioni regolari inclusione di codice: semplice codice o moduli introduzione alla programmazione a oggetti programmazione a oggetti in Perl esempio di utilizzo di oggetto: connessione a un database il web panoramica delle librerie e generazione di pagine Html cenni all IDE del Perl 30 ore, di cui 15 di esercitazioni pratiche. Aula attrezzata con PC con sistema operativo Windows, un editor (es. Crimson) e PostgreSQL come database di test. preferenziali Buona capacità di lettura e di interpretazione della lingua inglese tecnica. Modalità di selezione: ordine di iscrizione e valutazione del cv. 25

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma

Ing. Andrea Saccà. Stato civile: Celibe Nazionalità: Italiana Data di nascita: 9 Ottobre 1978 Luogo di nascita: Roma Residenza: Roma Indirizzo: Via dell'automobilismo, 109 00142 Roma (RM) Sito Web : http://www.andreasacca.com Telefono: 3776855061 Email : sacca.andrea@gmail.com PEC : andrea.sacca@pec.ording.roma.it Ing. Andrea Saccà

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZE LAVORATIVE F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nazionalità Italiana Data di nascita Giugno 1973 Qualifica CONSULENTE DI BUSINESS INTELLIGENCE ESPERIENZE LAVORATIVE

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace:

Introduzione. E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Overview tecnica Introduzione E un sistema EAI molto flessibile, semplice ed efficace: Introduce un architettura ESB nella realtà del cliente Si basa su standard aperti Utilizza un qualsiasi Application

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

BPEL: Business Process Execution Language

BPEL: Business Process Execution Language Ingegneria dei processi aziendali BPEL: Business Process Execution Language Ghilardi Dario 753708 Manenti Andrea 755454 Docente: Prof. Ernesto Damiani BPEL - definizione Business Process Execution Language

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

DBMS (Data Base Management System)

DBMS (Data Base Management System) Cos'è un Database I database o banche dati o base dati sono collezioni di dati, tra loro correlati, utilizzati per rappresentare una porzione del mondo reale. Sono strutturati in modo tale da consentire

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta

Meetecho s.r.l. Web Conferencing and Collaboration tools. Guida all installazione e all uso di Meetecho beta Web Conferencing and Collaboration tools Passo 1: registrazione presso il sito Accedere al sito www.meetecho.com e registrarsi tramite l apposito form presente nella sezione Reserved Area. In fase di registrazione

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa

MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa Cosa è MPLS MPLS è una tecnologia ad alte prestazioni per l instradamento di pacchetti IP attraverso una rete condivisa L idea di base consiste nell associare a ciascun pacchetto un breve identificativo

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli