Ricerca Alimentazione. L esperienza erienza Parmalat nella creazione di alimenti funzionali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ricerca Alimentazione. L esperienza erienza Parmalat nella creazione di alimenti funzionali"

Transcript

1 Ricerca Alimentazione & L esperienza erienza Parmalat nella creazione di alimenti funzionali

2 Il principio dei 5 Colori della Salute Dott. Patrizio Cagnasso Responsabile Centro Ricerca e Sviluppo di Parmalat S.p.A. La frutta per i suoi colori brillanti, per gli intensi profumi e i sapori dolci e delicati è sempre stata considerata un alimento prezioso e gradevole a cui, fin dall antichità, sono state attribuite proprietà salutistiche. Oggi i risultati delle ricerche scientifiche confermano che le sue preziose proprietà salutistiche sono correlabili, oltre che a vitamine, antiossidanti, minerali e fibre, alle molecole responsabili del colore (principalmente carotenoidi, flavonoidi, antociani, acidi organici), i phytochemicals, che svolgono azione protettiva (antiossidante) nei confronti del danno causato dai radicali liberi. Tra i phytochemicals della frutta giallo-arancio, come le arance e le albicocche, possiamo citare i carotenoidi, tra quelli della frutta rosso-viola come le more, i mirtilli, i lamponi, le ciliegie, l uva, ricordiamo gli antociani, mentre la guava e il cocomero devono il loro colore al licopene, il carotenoide rosso caratteristico del pomodoro. I colori splendenti della frutta sono i testimonial quindi delle sue preziose proprietà: 5 a day the colour way è il nuovo messaggio per spiegare che mangiando 5 o più porzioni al giorno di frutta e vegetali, di diversi colori, verde, giallo-arancio, rosso, blu, bianco, si fornisce all organismo un ampia gamma di sostanze, che la natura ha combinato in modo egregio per proteggere la salute. Nel rispetto del principio dei 5 colori, che rientra nei principali programmi di educazione alimentare nel mondo, Parmalat ha creato la linea SANTAL5 I COLORI DELLA SALUTE, cinque bevande di colore diverso ottenute selezionando la frutta naturalmente ricca di sostanze protettive e arricchendo ogni colore con alcuni principi attivi propri del colore stesso.

3 Alimentazione, Antiossidanti e Salute Carlo Cannella, Professore Ordinario di Scienza dell Alimentazione, Università di Roma La Sapienza, da Alimentazione&Benessere, n.3, anno2, aprile 2001, e da Guida ai cinque colori del benessere Tutti sanno che mangiare frutta e verdura fa bene, ma non tutti sanno perché. Studi recenti hanno dimostrato che le loro proprietà salutistiche sono dovute non solo al contenuto di acqua, zuccheri, vitamine, minerali, reperibili anche in altri alimenti, ma anche alla fibra e ad alcuni composti, i phytochemicals (composti organici di origine vegetale). Queste sostanze presenti nelle piante catturano l energia solare, responsabile della vita nel mondo vegetale, dando a frutta e ortaggi i loro colori vivaci e invitanti... Antocianine, Vit C, Carotenoidi, K, Mg,, Fibra Clorofilla, Carotenoidi, Mg, Ac. Folico, Vit. C Quercetina, Fibra, K, Vit. C, Isotiocianati, Flavonoidi, Allisolfuro, Se Beta-carotene, Flavonoidi, Vit. C, Antocianine Licopene, Antocianine, Vit. C moltissime evidenze scientifiche confermano che determinati alimenti contengono fattori protettivi (phytochemicals), per lo più, vitamine e pigmenti vegetali... E stato dimostrato che molti di questi fattori protettivi presentano attività antiossidante, e, per questo, sono in grado di proteggere l organismo dai danni ossidativi riconducibili all azione dei radicali liberi. Gli antiossidanti, dunque, esplicano la loro attività inibendo la formazione dei radicali liberi e neutralizzando quelli già formati. Il nostro organismo possiede dei meccanismi di difesa dalle aggressioni degli antiossidanti che per vari motivi possono risultare insufficienti. Una dieta corretta e soprattutto ricca in frutta e verdura consente di integrare le naturali difese antiossidanti e contribuisce a preservare lo stato di salute dell individuo. Contribuisce cioè all equilibrio della bilancia ossidativa che rappresenta il rapporto tra i fattori di rischio (situazioni che inducono una elevata produzione di radicali liberi) e i fattori protettivi (alimenti ricchi di antiossidanti). Una buona alimentazione evita quindi che prevalgano gli effetti dei fattori di rischio, causa di quella condizione organica definita stress ossidativo, che è alla base di molte malattie. FATTORI RISCHIO Infiammazione Fumo Inquinanti ambientali Diete grasse Radiazioni FATTORI PROTETTIVI Viatamina E e C Carotenoidi Polifenoli Glutatione Selenio bilancia ossidativa: equilibrio fra i principali fattori ossidanti ed antiossidanti.

4 BIANCO per la REGOLARITÀ QUOTIDIANA con le fibre La nostra alimentazione è sempre meno ricca di fibre che sono indispensabili per la regolarità quotdiana. Le fibre vegetali grazie alle loro proprietà regolatrici sono essenziali per il corretto namento del nostro organismo. funzio- All interno della gamma SANTAL 5 I COLORI DELLA SALUTE, dalla ricerca Parmalat è nato SANTAL 5 BIANCO. Una bevanda buona e dissetante ottenuta da una combinazione unica e bilanciata di frutti bianchi quali PERA, UVA BIANCA, MELA, BANANA, rinforzata con vitamina C, quercitina e fibre, principi pi attivi caratteristici della frutta di colore bianco. La fibra, in particolare, è un componente naturale della frutta e della verdura di cui oggi se ne cono- sce benissimo l importanza per mantenere la regolarità intestinale. VALORI Una porzione da 200 ml di bevanda (pari a circa 100 kcal) apporta 1,6 g di fibra per per pari a circa il 7 % della quantità giornaliera raccomandata (LARN) 100 ml 200 ml In base al regolamento (CE) 1924/2006 del 20/12/06 relativo alle indicazioni 50 kcal 100 kcal nutrizionali e sulla salute fornite sui prodotti alimentari il prodotto è una fonte di % 211 kj 422 kj fibre (cfr. allegato Indicazioni nutrizionali e relative condizioni di applicazione ). ione ). RDA* Proteine 0,2 g 0,4 g Carboidrati 12,0 g 24,0 g FIBRA microrganismi vivi e vitali che esercitano ercitano di cui zuccheri 12,0 g 24,0 g un effetto positivo nell intestino umano 0,1 g 0,2 g da: Strata A., La fibra alimentare favorendo l equilibrio della microflora nell alimentazione umana, Alimentazio- ne & Benessere, Newsletter Parmalat, n2, intestinale grassi saturi anno 3, maggio 2002 QUERCITINA Fibra Alimentare 0,8 g 1,6 g Solo verso la fine degli anni Settanta, 0,002 g 0,004 g la comunità scientifica, stabili in Vitamina C 18 mg 36 mg 60% modo unanime che per fibra alimen- tare si intendono i residui delle cellule Quercitina totale 1,6 mg 3,2 mg dei vegetali commestibili polisac- caridi, lignina resistenti agli enzimi digestivi umani. Negli anni Ottanta, i progressi nelle tecniche analitiche consentirono di effettuare una classificazione della fibra alimentare in base alla sua solubilità e alla capacità di legare acqua: LA FIBRA SOLUBILE, essendo costituita da polisaccaridi a basso peso molecolare e con costituenti polari, presenta una elevatissima capacità di idratazione; forma nell intestino una massa gelificata (o soluzione viscosa) che può avere un peso anche più di cento volte superiore a quello iniziale; a ciò possono, peraltro, contribuire anche eventuali prodotti derivanti dai processi di fermentazione. LA FIBRA INSOLUBILE, formata da polisaccaridi ad alto peso molecolare che tendono ad organizzarsi in strutture cristalline e ad espellere parte dell acqua di idratazione, forma una massa con peso inferiore, pari a 10-l5 quello iniziale. La capacità di trattenere l acqua è però influenzata anche dalla dimensione delle particelle, cioè dalla granulometria. L aumento del peso della massa fecale si traduce, innanzitutto, in un effetto meccanico, che, provocando la distensione della parete intestinale, stimola la peristalsi, velocizza cioè il transito della massa stessa, producendo effetti positivi sulla stipsi oltre che nella prevenzione e terapia del diabete e dell obesità, come pure in quella di alcune forme tumorali del grosso intestino (cancro del retto e del colon) Alcune componenti della frazione solubile della fibra in particolare l inulina e gli oligosaccaridi, polimeri con diversa lunghezza della catena presenti in molte piante edibili, manifestano un azione prebiotica; stimolano cioè nel colon in modo selettivo la crescita di specie batteriche ad azione probiotica (soprattutto bifidobatteri), cioè di Manach C., Williamson G., Monrand C., Scalbert A., and Remesy C, Bioavailability and bioefficacy of polyphenols in humans. Review of 97 bioavailability studies, Am J. Clin. Nutr 2005;81 (suppl):230s-42s. Nijveldt R.J., van Nood E., van Hoorn D. EC., Boelens P.G., van Norren K., van Leeuwen P. AM., Flavonoids: a review of probable mechanism of action and potential application, Am J Clin Nutr 2001;74: La quercitina è un polifenolo presente in numerosi alimenti: rappresenta uno dei flavonoidi maggiormente assunto con la dieta, data la sua presenza nelle mele e nell aglio. Numerosi studi confermano che la quercitina viene assorbita in quantità significative una delle prerogative della biodisponibilità è che i suoi metabolici vengono smaltiti molto lentamente, con un tempo di emivita che varia dalle 11 alle 28 ore. Questo favorisce l accumulo nel plasma dopo ripetute assunzioni Date le sue elevate proprietà antiossidanti, si ritiene che la quercitina (i flavonoidi in genere) esplichi un azione protettiva sul sistema cardiovascolare, intervenendo sui radicali dell ossigeno che possono ossidare le LDL, con conseguente danno della parete endoteliale che promuove problemi di tipo aterosclerotici La quercitina svolge anche un azione antinfiammatoria con meccanismi diversi che inibiscono i mediatori dell infiammazione P.C.H- Hollman, M.B. Katan, Absorption, Metabolism and Health Effects of Dietary Flavonoids in Man, Biomed & Pharmacother 1997; 51; la malattia coronarica è stata decisamente associate in modo inversamente proporzionale all assunzione di polifenoli (tra cui la quercitina-) nello studio Zutphen Elderly Study; è stata riscontrata una riduzione del rischio di mortalità maggiore del 50 %... L associazione tra l'assunzione di questi composti e il rischio di infarto è stato studiato in di 550 uomini di mezza età

5 GIALLO per aumentare le DIFESE NATURALI DELL ORGANISMO con licopene e vitamina C Il ritmo frenetico della quotidianità ci porta sempre più spesso a situazioni di stress. E dimostrato infatti che le persone stressa- te si ammalano più facilmente perché il sistema immunitario si indebolisce quando la tensione aumenta. Ridurre lo stress è fondamentale, ma un valido e sicuro aiuto per aumentare le difese naturali viene da una corretta alimentazione. Una dieta ricca di vitamine (soprattutto la vitamina C) e sali minerali è il primo passo verso l essere più forti. Un piacevole e gustoso contributo all assunzione di vitamina C viene da SANTAL 5 GIALLO. SANTAL 5 GIALLO è una bevanda buona e dissetante ottenuta da una combinazione unica e bilanciata di frutti gialli quali ALBICOCCA, MANGO, PAPAIA, ARANCIA rinforzata con licopene, beta carotene (pro-vitamina A) e vitamina C principi attivi caratteristici della frutta di colore giallo/arancio. La vitamina C è uno dei più diffusi antiossidanti degli alimenti. Aiuta la formazione del collagene, è utile al mantenimento dell integrità dei vasi sanguigni, è coinvolta nella cicatrizzazione delle ferite e nella rigenerazione del tessuto osseo, favorisce l assorbimento del ferro contenuto nuto nei VALORI per per vegetali, aiuta a rafforzare le difese immunitarie. 100 ml 200 ml Il licopene ed il beta carotene (precursore della vitamina A) sono importanti antiossidanti che Valore 45 kcal 90 kcal % fanno parte della famiglia dei carotenoidi (pigmenti di colore giallo/arancio). La loro azione più Energetico 189 kj 378 kj RDA* significativa si esplica nel contrastare i danni provocati dai radicali liberi (responsabili dell invecchiamento cellulare) che si generano durante l esposizione solare della pelle e (effetto Proteine 0,2 g 0,4 g fotoprotettivo della pelle). Carboidrati 10,7 g 21,4 g Importanti studi hanno inoltre dimostrato che al licopene sono riconosciuti effetti nella riduzio- ne dei rischi di sviluppo di cancro alla prostata. di cui zuccheri 10,7 g 21,4 g 0,1 g 0,2 g LICOPENE Stahl W., Heinrich U., Aust O., Tronnier H., Sies H Lycopene-rich products and dietary photoprotection Istituto di Biochimica Università di Dusseldorf, Germany Photochemical & Photobiological Sciences 2006, 5, L esposizione della pelle ai raggi UV determinano delle reazioni chimiche e biologiche note come danno fotoossidativo. Tale danno interessa i lipidi, le proteine ed il DNA delle cellule ed è coinvolto nella catena di reazioni biochimiche che determina la formazione dell eritema, l invec- chiamento prematuro della pelle, lo sviluppo di fotodetrmatosi e patologie degenerative. Alcuni costituenti vegetali come i carotenoidi e alcuni polifenoli sono coinvolti nei sistemi di protezione dalla luce e dallo stress fotoossidativo delle piante e, come costituenti della dieta, possono contribuire alla prevenzione dei danni causati dai raggi UV nell uomo. Una serie di studi sull uomo hanno evidenziato l effetto fotoprotettivo del licopene e dei prodotti ricchi in licopene ed hanno confermato che il licopene è un componente utile per la fotoprotezione nell uomo, suggererendo che i carotenoidi della dieta possono contribuire alla protezione a lungo termine nei confronti delle pericolose radiazioni UV. Molti dei benefici effetti del licopene sono riconducibili proprio alla sua capacità di proteggere le cellule dal danno ossidativo Più dell 80% del licopene consumato negli Stati Uniti è fornito dal pomodoro e dai suoi derivati la biodidponibilità del licopene aumenta con la cottura ed il contemporaneo consumo di oli e/o grassi. Frutti quali albicocche, papaya, pompelmo rosa, guava e melone contribuiscono all intake di licopene K. Wertz,U. Siler, R. Goralczyk Lycopene: modes of action to promote prostate health. Archives of Biochemistry and Biophysics 430 (2004) Le evidenze epidemiologiche suggeriscono forte-mente che il Fibra Alimentare 0,4 g consumo di licopene contribuisce a ridurre il rischio di tumore alla 0,002 g prostata. Studi preclinici hanno Beta carotene 1,5 mg dimostrato che il licopene agisce (pro vitamina A) con differenti meccanismi mi che Licopene 0,45 mg hanno la capacità di cooperare operare Vitamina C 24 mg nella riduzione della proliferazione razione delle cellule epiteliali e tumorali, di ridurre i danni del DNA e di aumentare le difese allo stress ossidativo. Queste scoperte forniscono una spiegazione plausibile alle evidenze epidemiologiche di come il licopene può contribuire a ridurre il rischio di cancro alla prostata BETACAROTENE grassi saturi F.Mearelli, A.Giogli, I carotenoidi e la protezione dell organismo Plantamedica.it Il ß-carotene è un efficace stimolante del sistema immunitario, e mostra una spiccata attività protettiva.. Studi su animali, pubblicati sul Journal of the National Cancer Institute, dimostrano che supplementi di ß-carotene aumentano l attività del sistema immunitario Indagini epidemiologiche sulle donne hanno inoltre evidenziato che, quando il sistema immunitario non svolge normalmente le sue funzioni, esse sono più soggette a soffrire di candidosi vaginale. In uno studio di confronto tra i livelli di questo carotenoide nelle cellule vaginali esfoliate di donne affette da candidosi, e quelli ritrovati nelle cellule di un gruppo di controllo sano, è stato evidenziato che nelle donne con candidosi vaginale il ß-carotene era un sesto rispetto al quantitativo normale. Questi risultati, sommati alle conoscenze sugli effetti del ß-carotene nella stimolazione delle difese immunitarie, portano a concludere che assunzioni integrative di ß-carotene possono costituire un fattore protettivo anche nei confronti di questa patologia 0,8 g 0,004 g 3,0 mg 0,90 mg 48 mg 80%

6 per CONTRASTARE L INVECCHIAMENTO con polifenoli Responsabili dell invecchiamento cellulare e di una pelle spenta o segnata sono i radicali liberi. Combatterli attraverso una sana alimentazione e un corretto stile di vita è fondamentale. e. Oggi ci si può aiutare anche con SANTAL 5 ROSSO, una delle 5 nuove bevande alla frutta studiate dalla ricerca Parmalat. SANTAL 5 ROSSO è una bevanda buona e dissetante ottenuta da una combinazione unica e bilanciata di frutti rossi quali ARANCE ROSSE e MELOGRANO, rinforzata con vitamina C, e polifenoli naturali, principi attivi caratteristici della frutta di colore rosso. I polifenoli (antocianine, acidi idrossicinnamici, flavanoni) della frutta di colore rosso (soprattutto arance rosse e melograno) presentano un elevata VALORI per per attività antiossidante, sono cioè fondamentali nell inibire il processo 100 ml 200 ml ossidativo delle lipoproteine indotto dall eccessiva esposizione solare 43 kcal 86 kcal (radiazioni UVB). % 181 kj 362 kj RDA* La vitamina C, uno dei più diffusi antiossidanti degli alimenti, è coinvolta in numerosi processi biologici, tra cui la respirazione cellulare, la rigenerazio-erazio- Proteine 0,1 g 0,2 g ne del tessuto osseo, la difesa immunitaria Carboidrati 10,3 g 20,6 g di cui zuccheri 10,3 g 20,6 g 0,1 g 0,2 g POLIFENOLI lipoproteine. Forniscono quindi una protezione quando queste penetrano nell endotelio dell aorta dove sono grassi saturi successivamente ossidate Manach C., Williamson G., Mon- Uno studio condotto in Finlandia su uomini e Fibra Alimentare 0,2 g 0,4 g rand C., Scalbert A., and Remesy donne, seguiti per un periodo di 20 anni, ha dimostrato 0,002 g 0,004 g C, Bioavailability and bioefficacy una riduzione del rischio di sviluppare cancro al polmo- of polyphenols in humans. Vitamina C 24 mg 48 mg 80% ne come conseguenza dell assunzione di flavonoidi Review of 97 bioavailability Polifenoli totali 70 mg 140 mg studies, Am J. Clin. Nutr 2005;81 (suppl): 230S-42S. Nijveldt R.J., van Nood E., van VITAMINA C E SISTEMA IMMUNITARIO Hoorn D. EC., Boelens P.G., van Norren K., van Leeuwen P. AM., Flavonoids: a review of probable mechanism of action and potential application, Am J Clin Nutr 2001;74: I polifenoli sono micronutrienti con attività antiossidante presenti in quantità significativa nella nostra dieta e le evidenze del loro benefico effetto sulla salute e ruolo nella prevenzione di malattie degenerative sono.i polifenoli comprendono una grande varietà di composti divisi in parecchie classi, tra cui gli antociani che sono presenti soprattutto nei frutti del sottobosco (mirtillo, fragole, lamponi), nelle ciliegie, nell uva nera, nel vino rosso, nel tè, nei frutti con buccia scura; i flavoni (tra cui la quercitina) che sono presenti soprattutto nella buccia delle mele, nei frutti di bosco, nei broccoli, nella buccia della frutta in genere, nella lattuga, nelle olive, nell aglio, nel prezzemolo; i flavanoni che sono presenti negli agrumi e delle loro bucce, gli isoflavoni che sono presenti soprattutto nella soia; gli acidi idrossicinnamici che sono presenti negli agrumi; le catechine che sono presenti nel tè e nel vino rosso J.A.Vinson, X.Su, L.Zubik, P.Bose Phenol Antioxidant Quantity and Quality in Foods: Fruits Jurnal of Agricoltur and Food Chemistry (2001) 49, componenti antiossidanti polifenolici hanno dimostrato un azione protettiva contro le malattie cardiovascolari (studio Zuthpen condotto in Olanda). I polifenoli hanno poi la capacità di legarsi alle Il sistema immunitario è vulnerabile all attacco dei radicali liberi: quando c è un forte stress ossidativo la risposta immunitaria dell organismo si attenua. E stato dimostrato che somministrando Vitamina C sia ad adulti che a bambini si osserva un miglioramento della funzionalità dei linfociti (Anderson et al., 1980). Ma la capacità della Vitamina C di stimolare il sistema immunitario passa anche per una via molto più specifica: essa è in grado di stimolare il sistema immunitario facilitando la proliferazione dei linfociti T, aumentando la produzione di citochine e la sintesi di immunoglobuline (Jeng et al., 1996). Allo stesso tempo è stato dimostrato che una somministrazione con Vitamina C inibisce la produzione di composti pro-infiammatori (Haertel et al., 1996). Molti studi hanno osservato che in generale la somministrazione di Vitamina C provoca un miglioramento generale di molte componenti (attività antimicrobiche e di cellule Natural Killer, proliferazione dei linfociti, funzionalità dei globuli bianchi) tutte coinvolte nella risposta del sistema immunitario. Per contro nei soggetti che consumano quantità insufficienti di Vitamina C si è osservata una risposta indebolita del sistema immunitario anche senza una riduzione del numero di linfociti T (Jacob et al., 1991). Infine, in un recente studio su volontari sani, si è visto che quelli che consumavano più Vitamina C avevano bassi livelli dei marker infiammatori ed una migliore funzionalità del tessuto dell endotelio cioè delle pareti di vene e arterie, quindi un minore rischio di insorgenza di patologie cardiovascolari (Wannamethee et al., 2006).

7 VERDE per un azione PROTETTIVA SULLA VISTA con luteina LUTEINA T.T.J.M.Berendschot, R.A.Goldbohm, W.A.A.Klopping, J.van de Kraats, J van Norel, D. van Norred., Influence Of Lutein Supplementation On Macula Pigment, Assessed With Two Objective Techniques, Inestigative Ophtalmology & Visual Science, Otober 2000, vol 41, n.11 Il pigmento maculare, concentrato nella parte centrale della retina contiene luteina e zeaxantina, molecole che appartengono alla classe dei carotenoidi. Il pigmento protegge la regione della macula grazie alla sua capacità di filtrare la luce blu, diminuendo il rischio di danni causati da reazioni fotochimiche. Inoltre ha la capacità di neutralizzare i radicali liberi. Studi effettuati in questo campo hanno messo in evidenza una relazione inversamente proporzionale fra l assunzione con la dieta di luteina e zeaxantina ed una riduzione della incidenza della degenerazione maculare dovuta all invecchiamen- to... Fonti importanti di luteina sono i vegetali e la frutta verde, come il kiwi, la lattuga, il pisello, ecc, oltre che il mais e il tuorlo d uovo. In questi alimenti la luteina è presente nella sua forma libera, mentre in altre piante (es. petali di tagete) è presente come estere di acidi grassi MAGNESIO La vista è forse il più prezioso dei 5 sensi. Con l invecchiamento e l esposizione a radiazioni solari nocive si rischia di danneggiarla. Le piante non vengono danneggiate dall esposizione ai raggi solari perché l apparato fogliare è ricchissimo di sostanze antiossidanti come la luteina. Anche all uomo la luteina serve per proteggersi dalle radiazioni solari nocive, ma purtroppo l organismo non è in grado di produrla. Un contributo all assunzione di luteina ci arriva da SANTAL 5 VERDE, una delle nuove bevande alla frutta studiate dalla ricerca Parmalat E una bevanda buona e dissetante ottenuta da una combinazione unica e bilanciata di frutti verdi quali KIWI, MELA, e LIME, rinforzata con vitamina C, acido folico, magnesio e luteina, principi attivi caratteristici della frutta di colore verde. La luteina, in particolare, appartiene alla famiglia dei carotenoidi, phytochemical presenti principalmente nelle verdure a foglia verde (spinaci). Questo importante pigmento ha importanti effetti sulla vista, ne sono, infatti, state dimostrate interazione nella prevenzione dell insorgenza della cataratta e nella prevenzione della degenerazione maculare senile. Altra proprietà riconosciuta alla luteina è la capacità antiossidante che contrasta l azione dei radicali liberi e aiuta a prevenire l insorgenza di pericolosi effetti mutageni della pelle (tumori). LARN (Livelli di Assunzione Giornalieri Raccomandati di Energia e Nutrienti per la Popolazione Italiana), revisione 1996, a cura della SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana) Il magnesio svolge una ruolo essenziale in un gran numero di importanti reazioni cellulari. Ha anche ricoperto un ruolo importante nell evoluzione biologica in quanto componente della clorofilla e dei composti contenenti legami altamente energetici come il complesso Mg-ATP. È pertanto essenziale in molti processi metabolici (biosintesi dei lipidi, delle proteine e degli acidi nucleici, formazione del secondo messaggero AMP-coclico e glicolisi) oltre che in processi di trasporto di membrana energiadipendenti. Il Magnesio partecipa all attività di oltre 300 sistemi enzimatici. La sua concentrazione nei liquidi extrcellulari è di importanza critica, insieme con quella del calcio e di altri cationi, per il mantenimento del potenziale di membrana dei nervi e dei muscoli e per la trasmissione dell impulso nervoso: il magnesio è inoltre essenziale per i processi di mineralizzazione e di sviluppo dell apparato scheletrico. Nel plasma il magnesio è presente in concentrazioni variabili tra 0,7 e 1,0 mmol/l (17 24 mg/l), per il 30 % legato alle proteine (soprattutto albumina) e per il rimanente sotto forma ionizzata... ACIDO FOLICO FOLATI VALORI Proteine Carboidrati di cui zuccheri grassi saturi Fibra Alimentare Magnesio Vitamina C Luteina Acido Folico (Vitamina B9) per 100 ml 45 kcal 192 kj 0,1 g 11,0 g 11,0 g 0,1 g 0,4 g 0,002 g 30 mg 15 mg 0,6 mg 20 mcg LARN (Livelli di Assunzione Giornalieri Raccomandati di Energia e Nutrienti per la Popolazione Italiana), revisione 1996, a cura della SINU (Società Italiana di Nutrizione Umana) Nell'anziano è stata riscontrata una carenza di folati nel 20% degli uomini e nel 12% delle donne (Maiani et al., 1993). In uno studio condotto su diete globali consumate in due differenti località italiane (Bagnara Calabra e Trino Vercellese) sono emersi valori medi di assunzione giornaliera pari a rispettivamente 161 µg (da 89 a 259) e 84 µg (da 44 a 104), al di sotto dei valori raccomandati (Adorisio et al., 1992). L insufficiente apporto di acido folico porta nell uomo ad una riduzione della sintesi di DNA e RNA, con la conseguente insorgenza di manifestazioni assai gravi a carico di cellule a rapido turn-over come quelle del midollo osseo, causando così l anemia megaloblastica. La carenza di folati nelle donne in stato di gravidanza è frequente, e costituisce un fattore di rischio della comparsa della spina bifida nel nascituro, una gravissima turba a carico del midollo spinale. Apporti di folati fino a 5 mg/die sembrano tollerati senza effetti collaterali per 200 ml 90 kcal 384 kj 0,2 g 22,0 g 22,0 g 0,2 g % RDA* 0,8 g 0,004 g 60 mg 20% 30 mg 50% 1,2 mg 40 mcg 20%

8 per aiutare la CIRCOLAZIONE SANGUIGNA con antociani naturali VALORI Proteine Carboidrati di cui zuccheri grassi saturi Fibra Alimentare Vitamina C Polifenoli totali Bevanda a base di UVA ROSSA, MELA, PRUGNA, SAMBUCO, CILIEGIA, MIRTILLO, arricchita con fibra e polifenoli da uva, principi attivi caratteristici della frutta di colore blu viola. La fibra alimentare è costituita dai residui delle cellule dei vegetali commestibili, in particolare dalla loro parete cellulare. Chimicamente si tratta di polisaccaridi, caridi, quali la lignina o i frutto-oligosaccaridi, che, a differenza di altri polisaccaridi i quali l amido, sono resistenti all azione degli enzimi digestivi umani. In base alle loro caratteristiche possono suddividere in solubili (es. frutto-oligosaccaridi) o insolu- bili (lignina) in acqua. Gli antociani sono i polifenoli caratteristici dei frutti blu - viola, sono per per una classe di phytochemicals con attività antiossidante che contri- 100 ml 200 ml buiscono a prevenire le patologie correlate alla circolazione del sangue, in particolare la fragilità capillare. 47 kcal 201 kj 0,1 g 11,5 g 11,5 g 0,1 g 94 kcal 402 kj 0,2 g 23,0 g 23,0 g 0,2 g % RDA* POLIFENOLI - ANTOCIANI 0,8 g 1,6 g Manach C., Williamson G., Mon- rand C., Scalbert A., and Remesy 0,002 g 0,004 g C, Bioavailability and bioefficacy 15 mg 30 mg 50% of polyphenols in humans. 100 mg 200 mg Review of 97 bioavailability studies, Am J. Clin. Nutr 2005;81 (suppl):230s-42s. Nijveldt R.J., van Nood E., van Hoorn D. EC., Boelens P.G., van Norren K., van Leeuwen P. AM., Flavonoids: a review of probable mechanism of action and potential application, Am J Clin Nutr 2001;74: I polifenoli sono micronutrienti con attività antiossidante presenti in quantità significativa nella nostra dieta e le evidenze del loro benefico effetto sulla salute e ruolo nella prevenzione di malattie degenerative sono sempre più numerose..i polifenoli comprendono una grande varietà di composti divisi in parecchie classi, tra cui gli antociani che sono presenti soprattutto nei frutti del sottobosco (mirtillo, fragole, lamponi), nelle ciliegie, nell uva nera, nel vino rosso, nel tè, nei frutti con buccia scura Le principali fonti di antociani sono i frutti del sottobosco (mirtillo, fragole, lamponi), le ciliegie, l uva nera, il vino rosso, tè, frutti con buccia scura Una porzione da 200g uva nera può apportare circa 1500 mg di antocianine, mentre una porzione di 100 g di frutti del sottobosco più di 500 mg..un assunzione di qualche centinaia di milligrammi non è da considerarsi eccezionale. L assunzione di polifenoli sembra variare molto da paese a paese Nakamura Y, Matsumoto H, Todoki K. Endothelium-dependent vasorelaxation induced by black currant concentrate in rat thoracic aorta. Jpn J Pharmacol May;89(1): In molto patologie quali l ipertensione, il diabete e l arteriosclerosi si osserva una riduzione del rilassamento dei vasi sanguigni endotelio-dipendente.. Recentemente è stato dimostrato che gli estratti di vino rosso o di altri vegetali che contengono polifenoli possono indurre il rilassamento dei vasi sanguigni endotelio-dipendente. Studi epidemiologici hanno dimostrato che un maggior consumo di frutta e verdura con un alto contenuto in polifenoli è spesso associato con un minor rischio di malattie degenerative quali il cancro e le malattie cardiovascolari. E stato dimostrato che una miscela di antociani estratta dal mirtillo ha numerose proprietà biologiche e farmacologiche, tra cui l attività rilassante dei vasi sanguigni e l attività optalmica. I risultati di questo studio hanno dimostrato, in vitro, che il concentrato di mirtillo causa un vasorilassamento endoteliodipendente in anelli di aorta di ratto

Cosa sono le vitamine?

Cosa sono le vitamine? Cosa sono le vitamine? Le vitamine sono sostanze di natura organica indispensabili per la vita e per l accrescimento. Queste molecole non forniscono energia all organismo umano ma sono indispensabili in

Dettagli

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo.

Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. I Colori per vivere meglio Un invito a mangiare a colori. Scopri perchè fanno bene al tuo corpo. Questo progetto è stato realizzato con il contributo scientifico del prof. Carlo Cannella, direttore dell

Dettagli

I colori della salute

I colori della salute I colori della salute Trainer Natural e l alimentazione funzionale Il concetto di alimento funzionale è nato in Giappone negli anni 80 dalla necessità delle autorità sanitarie di incrementare l aspettativa

Dettagli

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa

L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA. Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L ALIMENTAZIONE ANTINFIAMMATORIA PER IL PODISTA Dott.ssa Elisa Seghetti Biologa Nutrizionista - Neurobiologa L atleta moderno ha bisogno di un maggior numero di adattamenti metabolici all esercizio fisico.

Dettagli

Le verdure nell alimentazione: effetti nutrizionali

Le verdure nell alimentazione: effetti nutrizionali Le verdure nell alimentazione: effetti nutrizionali «Per una decina di giorni, mangeremo solo ortaggi e berremo solo acqua. Vedrai dal nostro aspetto se stiamo tanto bene quanto coloro che si nutrono alla

Dettagli

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi:

Contenuto proteico dei legumi: Tipi di legumi: Legumi I legumi sono considerati la carne dei poveri per il loro contenuto proteico. Sono utilissimi ai vegetariani e ai vegani (questi, a differenza dei vegetariani, non utilizzano neanche i latticini

Dettagli

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti

Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti L ALFABETO DELLA CORRETTA NUTRIZIONE Antiossidanti: gli alimenti in grado di svolgere un azione protettiva nei confronti delle membrane cellulari hanno destato negli ultimi anni maggior interesse. E ormai

Dettagli

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina

ALIMENTAZIONE. Matilde Pastina ALIMENTAZIONE Matilde Pastina I macronutrienti COSA SONO I MACRONUTRIENTI I macronutrienti sono princìpi alimentari che devono essere introdotti in grandi quantità, poiché rappresentano la più importante

Dettagli

SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute. Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014

SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute. Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014 SIAMO CIO CHE MANGIAMO Come l alimentazione può aiutarci a mantenerci in salute Chiara Segré, PhD Giornata Nazionale della Previdenza 14 Maggio 2014 L alimentazione è il più importante fattore ambientale

Dettagli

UNITà 7 Alimentazione e salute

UNITà 7 Alimentazione e salute unità Alimentazione e salute I termini e i concetti fondamentali 1 l organismo e l energia Per stabilire i fabbisogni nutrizionali dell organismo umano, bisogna conoscerne la composizione chimica. L organismo

Dettagli

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI

I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI I CINQUE GRUPPI DI ALIMENTI Le Linee guida per una sana alimentazione italiana dell Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN) pubblicate nel 2003 propongono dieci direttive

Dettagli

INTEGRATORI ALIMENTARI

INTEGRATORI ALIMENTARI INTEGRATORI ALIMENTARI IL VOSTRO BENESSERE E IL NOSTRO OBIETTIVO! NASCE UNA NUOVA LINEA PRODOTTO In un mondo sempre più frenetico ed esigente... In un ambiente sempre più pericoloso per il nostro organismo

Dettagli

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale

2. Stress ossidativo & bilancio nutrizionale 2.1 Vitamine & antiossidanti 2.2 Elementi in traccia ed enzimi STRESS OSSIDATIVO & BILANCIO NUTRIZIONALE R Alimentazione : vitamine e carotenoidi, Antiossidanti : lipofilici Vitamine & antiossidanti ZVIT

Dettagli

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata.

DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA. Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. DIETA MEDITERRANEA IN MENOPAUSA Dott. Lorenzo Grandini, biologo nutrizionista, farmacista e naturopata. Una corretta alimentazione e una costante attività fisica sono la base per una vita sana Perché si

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista

ALIMENTAZIONE E SALUTE. Dott.ssa Ersilia Palombi. Medico Nutrizionista ALIMENTAZIONE E SALUTE Dott.ssa Ersilia Palombi Medico Nutrizionista Alimentarsi bene e nutrirsi bene: non sempre i due comportamenti corrispondono, infatti il segnale fisiologico dell appetito da solo

Dettagli

mix di frutta & verdura

mix di frutta & verdura mix di frutta & verdura Uno dei modi migliori di concentrare il vostro fabbisogno giornaliero di frutta e verdura in un solo bicchiere. In effetti, assicurarvi di assumere tutta la frutta e la verdura

Dettagli

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti

Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Il fabbisogno alimentare e il ruolo dei nutrienti Le necessità del nostro corpo Cibo e bevande sono i mezzi con cui il nostro organismo si procura le sostanze di cui ha bisogno per le sue attività vitali.

Dettagli

IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE

IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE IL BENESSERE CHE NASCE DA UN PRODOTTO SEMPLICE COME IL PANE Nicola Damiano Responsabile Ricerca & Sviluppo Gruppo Novelli Convegno Associazione Giuseppe Dossetti La salute vien mangiando dalla nascita

Dettagli

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo 3 IN ALLATTAMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Latte e coccole... Il latte materno costituisce l alimento più adatto ai bisogni del neonato e non solo dal punto di vista nutrizionale:

Dettagli

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007

Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 ORTO E FRUTTETO UNA MINIERA DI SALUTE Dott. Paolo Pigozzi Verona Tel 045 8001735 pi.paolo@tin.it Montichiari, 16 febbraio 2007 Frutta fresca e verdure crude Devono essere consumate tutti i giorni Contribuiscono

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLE PATOLOGIE CRONICHE. dott.ssa Siciliano Italia Grazia biologo nutrizionista

ALIMENTAZIONE NELLE PATOLOGIE CRONICHE. dott.ssa Siciliano Italia Grazia biologo nutrizionista ALIMENTAZIONE NELLE PATOLOGIE CRONICHE dott.ssa Siciliano Italia Grazia biologo nutrizionista DALLA PREISTORIA AD OGGI: STILI DI VITA DIVERSI 100% 90% 80% 70% 60% 50% 40% 30% 20% 10% 0% DALLA PREISTORIA

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS

ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS ASPETTI NORMATIVI DEI FUNCTIONAL FOODS Sin dall antichità l uomo ha rivolto particolare attenzione all alimentazione attribuendone proprietà salutistiche e medicamentose. Un documento dell antico Egitto,

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE: IL RUOLO DEGLI INTEGRATORI E DEGLI ALIMENTI FUNZIONALI. Elena Dreassi

ALIMENTAZIONE E SALUTE: IL RUOLO DEGLI INTEGRATORI E DEGLI ALIMENTI FUNZIONALI. Elena Dreassi ALIMENTAZIONE E SALUTE: IL RUOLO DEGLI INTEGRATORI E DEGLI ALIMENTI FUNZIONALI Elena Dreassi ALIMENTI E NUTRIENTI VITA = APPORTO DI ENERGIA ALIMENTI ALIMENTI INTESTINO FLUSSO EMATICO FASE CATABOLICA LIBERANO

Dettagli

Alimentazione Equilibrata

Alimentazione Equilibrata Gli standard nutrizionali Alimentazione Equilibrata Per soddisfare in modo ottimale il fabbisogno dietetico dei propri cittadini, molti paesi del mondo hanno elaborato e messo a disposizione delle collettività

Dettagli

L UOVO, UN ALIMENTO FONDAMENTALE

L UOVO, UN ALIMENTO FONDAMENTALE L UOVO, UN ALIMENTO FONDAMENTALE Silvia Gaggiani Assicurazione Qualità OVITO Convegno Associazione Giuseppe Dossetti I Valori Alimentazione è Prevenzione Roma 23-05-2008 FATTORIA NOVELLI-OVITO Produzione

Dettagli

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa

Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Alimentazione Salute Ambiente: la composizione degli alimenti e le scelte del consumatore. La ristorazione a scuola ed a casa Relatore: Prof. Vincenzo Gerbi UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Di.S.A.F.A.

Dettagli

IN FORMA SUGAR FREE ANTIAGING

IN FORMA SUGAR FREE ANTIAGING IN FORMA SUGAR FREE ANTIAGING IN FORMA Mangiare dimagrendo ora si può Una dieta ricca di proteine, aumenta il metabolismo basale, stimola la lipolisi e di conseguenza il dimagrimento. E' efficace nel favorire

Dettagli

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto

L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto L indispensabile Vitamina C Previene tutte le malattie Bisogna assumerla nel modo giusto RIZA Sommario Capitolo 1 Le vitamine, sostanze indispensabili al corpo 7 Capitolo 2 La vitamina C: formula, storia

Dettagli

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015

E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio 2015 SERVIZIO DI IGIENE DEGLI ALIMENTI E NUTRIZIONE (S.I.A.N. S.I.A.N.) ) ASL NO SOROPTIMIS INTERNATIONAL D ITALIA CLUB DI NOVARA ISTITUTO PARITARIO SACRO CUORE NOVARA E BUONO, E FA BENE! Novara, 28 Maggio

Dettagli

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI

ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI EDUCAZIONE ALIMENTARE PER TUTTA LA FAMIGLIA PRIMA PARTE ISTRUZIONI PER MANGIAR SANO PER GRANDI E PICCOLI PRIMA PARTE IL PERCORSO DEGLI ALIMENTI Gli alimenti, dopo essere stati ingeriti, arrivano al tubo

Dettagli

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage

da Norda una Novità nel Mondo del Beverage da Norda una Novità nel Mondo del Beverage Benessere da Bere una Carica di Energia Prima in Italia, Norda lancia sul mercato, una Linea INNOVATIVA di Bevande Funzionali che è già un Grande Successo negli

Dettagli

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana

IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ. con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana IN CASO DI SPORT SCOPRI PERCHÉ con i consigli della nutrizionista Elisabetta Orsi, consulente della Nazionale di Calcio Italiana ATTIVITÀ SPORTIVA ENDURANCE ALIMENTAZIONE 2 1 ADEGUATO APPORTO DI TUTTI

Dettagli

SUPER PREMIUM PREMIUM. Flavor & Passion

SUPER PREMIUM PREMIUM. Flavor & Passion SUPER PREMIUM PREMIUM Flavor & Passion Flavor & Passion Con oltre 35 anni di esperienza nella nutrizione animale, Adragna Pet Food offre da sempre alimenti di alta qualità per cani e gatti. Riprendendo

Dettagli

I 12 Cibi per combattere lo stress

I 12 Cibi per combattere lo stress www.iurlarostudio.it info:0809698285 dott.ssa Maria Pia Iurlaro Counselor olistico, Life Coach, Naturopata, Floriterapista, Mediatore familiare I 12 Cibi per combattere lo stress Che cosa rende un cibo

Dettagli

ACQUA ALCALINA IONIZZATA

ACQUA ALCALINA IONIZZATA Dott.ssa M. Chiara Cuoghi ACQUA ALCALINA IONIZZATA... i benefici: IL CORPO UMANO ADULTO E COSTITUITO AL 70% D ACQUA QUANTA acqua si deve introdurre ogni giorno nel corpo per mantenere un adeguata idratazione?

Dettagli

L integrazione in gravidanza

L integrazione in gravidanza L integrazione in gravidanza Dr. Italo Guido Ricagni Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita OBIETTIVI GENERALI Fornire competenze al MMG: a) Fabbisogni alimentari in gravidanza

Dettagli

LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA

LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA Newsletter Maggio 2014 GRAVIDANZA E CIBO a cura di Dr.ssa Marianna Drigo, Dietista e Consulente Nutrizionale LA GRAVIDANZA: LA BUONA ALIMENTAZIONE IN UN CORPO CHE CAMBIA La gravidanza è un evento biologico

Dettagli

ANTIOSSIDANTI Grassi IV LEZIONE

ANTIOSSIDANTI Grassi IV LEZIONE ANTIOSSIDANTI Grassi IV LEZIONE ANTIOSSIDANTE Sostanza che, pur presente in concentrazione ridotta rispetto al substrato ossidabile, può prevenire o ritardare l ossidazione iniziata da un fattore proossidante.

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A.

ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE. Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. ALIMENTAZIONE NELLE DISCIPLINE DI ENDURANCE Prof. Massimo Pasi Coordinatore Area Medica I.U.T.A. Nutraceutica Nome dato a quella branca della ricerca scientifica, svolta in numerosi laboratori, sugli alimenti

Dettagli

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica

EVOLUZIONE ED OBESITA. Dott.ssa D Angelo Angelica EVOLUZIONE ED OBESITA Dott.ssa D Angelo Angelica Definizione di obesità Per obesità si intende la presenza di un eccesso della massa corporea. Il grado di obesità si misura con l indice di massa corporea

Dettagli

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo

le MINIGUIDE di PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo 1 PRIMA DEL CONCEPIMENTO Sempre con te, passo dopo passo sezione 1 L ALIMENTAZIONE Quando si programma l arrivo di un bebè La gravidanza è un evento unico e speciale nella vita di una donna e ogni donna

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 1 Argomento ALIMENTAZIONE CORRETTA Ecco il primo degli appuntamenti in cui si parla dei vantaggi di una dieta diversificata

Dettagli

dieta nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti

dieta  nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti Lo scopo primario della dieta è fornire nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona. Sono sempre più numerose le prove scientifiche a sostegno dell ipotesi che alcuni alimenti

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

PROFILO DEL PRODOTTO

PROFILO DEL PRODOTTO PROFILO DEL PRODOTTO Contenuti 1 2 3 4 5 8 10 Introduzione Contenuti Profilo Prodotto Prospetto Marketing Sommario Scientifico Storia Del Prodotto Glossario 2 abc Profilo Prodotto Chi Siamo l idea agel

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

E tutta colpa della Biochimica ovvero

E tutta colpa della Biochimica ovvero E tutta colpa della Biochimica ovvero Yin Yang degli alimenti Paola Palestini Grassi animali o grassi vegetali???? Glucosio o fruttosio???? Antiossidanti contro i radicali liberi ma cosa sono???? Allergie

Dettagli

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA

L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA L EDUCAZIONE ALIMENTARE COME PERCORSO MATURATIVO DELLA RELAZIONE CON LO SPECIALISTA La dieta nel diabete Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura

Dettagli

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it

I macronutrienti. Nutrizione e Vita di Gallo dr Ubaldo - info@italianutrizione.it I macronutrienti 1 Ogni alimento può essere composto da: Carboidrati Proteine Grassi Questi sono conosciuti come macronutrienti 2 Il cibo va forse valutato solo in funzione del suo apporto calorico? ASSOLUTAMENTE

Dettagli

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea

I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Corso di Formazione Mangia Giusto Muoviti con Gusto A.S. 2008-2009 I corretti principi di una alimentazione equilibrata: la dieta mediterranea Dietista Dott.ssa Barbara Corradini Dipartimento di Sanità

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

Per la salute dei tuoi figli. Basta bambini obesi! Falli scoppiare di salute!

Per la salute dei tuoi figli. Basta bambini obesi! Falli scoppiare di salute! Per la salute dei tuoi figli Basta bambini obesi! Falli scoppiare di salute! Come far mangiare GRATIS frutta e verdura ai tuoi figli senza doverli forzare e senza passare ore a tavola ad implorarli di

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 2 Argomento ALIMENTAZIONE BAMBINI 0-3 ANNI Eccoci al secondo appuntamento, dedicato ai più piccoli. Una dieta sana ed equilibrata

Dettagli

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni

Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni DIABETE E CIBO Come deve essere la dieta del paziente diabetico? Tutti gli alimenti vanno consumati con misura e rispettando le giuste proporzioni I nutrienti della dieta I nutrienti essenziali: PROTEINE

Dettagli

L oro Liquido ALIMENTO FUNZIONALE:

L oro Liquido ALIMENTO FUNZIONALE: L oro Liquido Considerare l olio come un semplice condimento è sbagliato. L olio è a tutti gli effetti un Alimento ricco di sostanze benefiche per l organismo. ALIMENTO FUNZIONALE: Alimenti caratterizzati

Dettagli

Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre.

Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre. BEAUTY FOODS: LA NUOVA FRONTIERA DELL INTEGRAZIONE ALIMENTARE. Congresso Nazionale SINUT. 20-21 Settembre. Francesco Paolo Bonina Dipartimento di Scienze del Farmaco Università di Catania Valutazione degli

Dettagli

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia

La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia 8. Varia spesso le tue scelte a tavola 58 La dieta deve assicurare al nostro organismo, oltre alle proteine, i grassi, i carboidrati e l energia da essi apportata, anche altri nutrienti indispensabili,

Dettagli

Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione

Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione Aspetti tecnologici e nutrizionali della semola rimacinata di grano duro per la panificazione G.B. Quaglia 1 1 Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione, Via Ardeatina, 546-00178 Roma

Dettagli

F-Menù per la salute delle donne. Stagione Estiva

F-Menù per la salute delle donne. Stagione Estiva Stagione Estiva È disponibile il secondo F-Menù per la salute delle donne, elaborato nell ambito del progetto CCM OKkio alla ristorazione, realizzato secondo l approccio del programma Guadagnare salute.

Dettagli

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario!

3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso. dal risultato straordinario! 3 prodotti in sinergia per un esclusivo Programma Nutrizionale e di Controllo Peso dal risultato straordinario! Pasto Sostitutivo Pasto Sostitutivo al delizioso sapore di cioccolato o vaniglia francese.

Dettagli

LA DIETA VEGETARIANA

LA DIETA VEGETARIANA LA DIETA VEGETARIANA Le persone che seguono un alimentazione vegetariana sono, a dispetto dell opinione generale, tante. Può essere utile perciò cercare di capire qualcosa di più riguardo questo tipo di

Dettagli

Informazioni sugli elementi nutritivi

Informazioni sugli elementi nutritivi Informazioni sugli elementi nutritivi Nella terra e nello spazio Gli zuccheri Gli zuccheri (detti anche glucidi o carboidrati)) sono i composti organici più comuni sulla Terra. Le piante li producono con

Dettagli

Sostituisci 1 o 2 dei tre pasti principali giornalieri con altrattanti shake FORMULA 1 PRO

Sostituisci 1 o 2 dei tre pasti principali giornalieri con altrattanti shake FORMULA 1 PRO SOSTITUTO DEL PASTO PER SPORTIVI Prima dell allenamento, scegli una nutrizione che ti dà sicurezza. Nutrizione bilanciata ricca di carboidrati, proteine, vitamine e minerali, Formula 1 Pro è un sostituto

Dettagli

la digestione, l assorbimento, l alimentazione

la digestione, l assorbimento, l alimentazione la digestione, l assorbimento, l alimentazione 1 LA DIGESTIONE Digestione meccanica, il cibo è macinato, rimescolato e insalivato Digestione chimica, il cibo è scomposto in sostanze più semplici dall azione

Dettagli

Alimentazione e nutrizione umana

Alimentazione e nutrizione umana Alimentazione e nutrizione umana Docente: Dipartimento: Indirizzo: Prof. Anna Tagliabue Sanità Pubblica, Medicina Sperimentale e Forense Via Bassi, 21 20124 Pavia Telefono: 0382 987868/69 E-mail: Ricevimento:

Dettagli

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die);

VITAMINE. Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); VITAMINE Composti organici eterogenei; indispensabili all organismo; non hanno valore energetico; agiscono in dosi minime (LARN: 1-200 mg/die); hanno funzioni specifiche e funzioni comuni, tra cui: - agiscono

Dettagli

Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi

Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi Se un giorno deciderai di scoprire la forza della vita che è in te, fermati a guardare un seme mentre germoglia. Pietro Farnedi 1 I GERMOGLI ( sprouts ) 2 Fa che il cibo sia la tua medicina Ippocrate 460-370

Dettagli

La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù

La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù La sorveglianza e l igiene della nutrizione nei menù Prof. Agostino Messineo Direttore Dip. Prevenzione ASL RMH Dr.ssa Paola Abetti Dirigente SIAN distretto H4 Pomezia Ardea Alla parola dieta è spesso

Dettagli

IL LATTE. Le femmine dei mammiferi cominciano a produrre latte al termine della gravidanza in seguito a stimoli neuroendocrini.

IL LATTE. Le femmine dei mammiferi cominciano a produrre latte al termine della gravidanza in seguito a stimoli neuroendocrini. IL LATTE DEFINIZIONE GENERALE Per latte alimentare si intende il prodotto ottenuto dalla mungitura regolare, ininterrotta e completa di animali in buono stato di salute e di nutrizione. Le femmine dei

Dettagli

Lipidi (ossidazione acidi grassi di membrana) Proteine (idrolisi) DNA (rottura, modificazione delle basi) Ossigeno atmosferico.

Lipidi (ossidazione acidi grassi di membrana) Proteine (idrolisi) DNA (rottura, modificazione delle basi) Ossigeno atmosferico. STRESS OSSIDATIVO I lipidi, così come del resto altre macromolecole quali proteine, carboidrati e acidi nucleici, possono andare incontro a reazioni di ossidazione (Figura 1). L ossidazione è un processo

Dettagli

VITALPROTECTION Sistema completo contro le aggressioni esterne

VITALPROTECTION Sistema completo contro le aggressioni esterne Novità in Farmacia da febbraio 2009 VITALPROTECTION Sistema completo contro le aggressioni esterne Due Fluidi Mattino e Sera 50 ml - 75,00* Lo stress ossidativo - inquinamento, fumo, aria condizionata

Dettagli

Alimentazione nel mondo. I.C. D.Galimberti Bernezzo

Alimentazione nel mondo. I.C. D.Galimberti Bernezzo Alimentazione nel mondo Nord/Sud Una divisione economica più che geografica Situazione mondiale Il 35% dell intera popolazione della terra ha un alimentazione insufficiente, inferiore cioè a 2000 Kcal

Dettagli

Vitamine. over 50. Prevenzione anzitutto. Utilissimi antiossidanti. Ossa forti e sane. Energia e vitalità. Consigli utili

Vitamine. over 50. Prevenzione anzitutto. Utilissimi antiossidanti. Ossa forti e sane. Energia e vitalità. Consigli utili 34 vitamine over50mbg:layout 3 24/01/11 12:09 Pagina IV Vitamine over 50 34 l Prevenzione anzitutto l Utilissimi antiossidanti l Ossa forti e sane l Energia e vitalità Consigli utili Perché saperne di

Dettagli

Sistema di spremitura lenta

Sistema di spremitura lenta Sistema di spremitura lenta Questo è l emblema della tecnologia brevettata della Hurom, il sistema di spremitura lenta. Il simbolo è utilizzato per tutti i prodotti Hurom che prevengono la perdita nutrizionale

Dettagli

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani

Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani Le rughe e ll iinvecchiiamentto cuttaneo :: riisvollttii psiicollogiicii Le rughe e la voglia di rimanere sempre giovani La comparsa delle rughe è senza alcun dubbio uno dei primi segni dell invecchiamento

Dettagli

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI

Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Dove sono i nutrienti? : I GRUPPI DI ALIMENTI Al fine di comporre correttamente la propria dieta è bene conoscere le qualità dei principali alimenti che in base alle loro principali caratteristiche nutrizionali

Dettagli

Perché mangiamo. L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi.

Perché mangiamo. L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi. Perché mangiamo L uomo deve mangiare perché il cibo assicura al nostro organismo ciò che gli serve per vivere: l energia e i principi nutritivi. L energia è necessaria per ogni attività del nostro corpo:

Dettagli

VITAMINE E MINERALI, BURNERS, ESTRATTI NATURALI.

VITAMINE E MINERALI, BURNERS, ESTRATTI NATURALI. VITAMINE E MINERALI, BURNERS, ESTRATTI NATURALI. VITAMINE. Le vitamine sono composti organici necessari in piccole quantità per il funzionamento degli organismi viventi. Alcune vitamine sono assunte come

Dettagli

Alimentazione e sport

Alimentazione e sport Dietista Silvia Bernardi Trento, 5 Marzo 2010 Il movimento spontaneo e l attività fisica, se iniziati precocemente, rappresentano la misura più efficace di terapia e prevenzione delle patologie del benessere.

Dettagli

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana

CORSA E ALIMENTAZIONE. Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana CORSA E ALIMENTAZIONE Dott.ssa Sara Campagna Specialista in Medicina dello Sport Master in Nutrizione Umana Un alimentazione corretta in chi pratica attività sportiva permette di: - ottimizzare il rendimento

Dettagli

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI

ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI ALIMETAZIONE DA 6 A 12 MESI Intervento a cura di: Dr.ssa Armanda Frassinetti Dietista - Ss Igiene Nutrizione Milano, 3 maggio 2012 La abitudini alimentari della famiglia acquisite nei primi anni di vita

Dettagli

Coppie vincenti - Estratto dal Libro "Antiaging con gusto

Coppie vincenti - Estratto dal Libro Antiaging con gusto Coppie vincenti - Estratto dal Libro "Antiaging con gusto Leggi in anteprima il capitolo 18 del libro di Chiara Manzi Alcuni alimenti, accostati fra loro, aumentano le loro qualità nutrizionali, altri

Dettagli

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE

NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA. Speciale FARINE NUMERO 36 SETTEMBRE 2015 CONTIENE I.P. SEGUICI SU FACEBOOK RISTORAZIONE ITALIANA Speciale FARINE di Maurizio De Pasquale www.orlandipasticceria.com LA RICERCA DELLE PROTEINE N utrirsi bene è fondamentale

Dettagli

100 gr carote. 100 gr zucchine. 100 gr finocchio. 10 gr sale. Olio evo gr 10. Succo limone n 1.

100 gr carote. 100 gr zucchine. 100 gr finocchio. 10 gr sale. Olio evo gr 10. Succo limone n 1. il progetto è stato sviluppato da 5 alunni di seconda, in un arco temporale di circa 2 mesi. I ragazzi dopo aver appreso le nozioni base sulle farine alternative e i loro valori nutrizionali (prodotti

Dettagli

PERCHE MANGIAMO? Gli alimenti sono necessari per. .il FUNZIONAMENTO dell organismo. e per il suo ACCRESCIMENTO

PERCHE MANGIAMO? Gli alimenti sono necessari per. .il FUNZIONAMENTO dell organismo. e per il suo ACCRESCIMENTO PROGETTO ALIMENTAZIONE E CULTURA Impariamo a nutrirci per crescere meglio CIRCOLO DIDATTICO DI ARICCIA Centro Studi Regionale per l Analisi e la Valutazione del Rischio Alimentare (CSRA) - IZS Lazio e

Dettagli

Università degli Studi di Torino Facoltà di Agraria Il calcio..

Università degli Studi di Torino Facoltà di Agraria Il calcio.. Università degli Studi di Torino Facoltà di Agraria Il calcio.. Prof. Vincenzo Gerbi Il calcio È il minerale presente in maggior quantità nel corpo umano, circa 1.200 gr Il 99% costituente di scheletro

Dettagli

Ideazione e Realizzazione: Editoriale Domino Fonte informazioni scientifiche: INRAN

Ideazione e Realizzazione: Editoriale Domino Fonte informazioni scientifiche: INRAN Ideazione e Realizzazione: Editoriale Domino Fonte informazioni scientifiche: INRAN Amici dall'orto e dal frutteto che ci aiutano a mangiare bene e vivere meglio. Non li avete mai visti ammiccare dai banche

Dettagli

Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta. Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA

Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta. Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA Nutrizione e Sport Piergiorgio Pietta Verona 15 aprile 2012 IV Congresso Nazionale DMSA L'alimentazione dello sportivo non è molto diversa dall'alimentazione indicata per la popolazione in generale. Non

Dettagli

Viviamo in un epoca di apparente benessere psico-fisico,

Viviamo in un epoca di apparente benessere psico-fisico, La dieta mediterranea La dieta mediterranea è un alimentazione varia, equilibrata e che comprende una serie di alimenti indispensabili al buon funzionamento dell organismo. La tradizione italiana, o meglio

Dettagli

LA DIETA VEGETARIANA

LA DIETA VEGETARIANA LA DIETA VEGETARIANA La dieta vegetariana è uno dei modelli dietetici a base vegetale che esclude rigorosamente dall alimentazione la carne di qualsiasi animale. È basata su cereali, legumi, verdura e

Dettagli

Tratto dal libro "Guarire con la nuova medicina integrata". 1

Tratto dal libro Guarire con la nuova medicina integrata. 1 Il sistema immunitario è una sorta di «secondo cervello» del nostro organismo. Anzi, in termini di memoria rivela prestazioni più efficienti rispetto alla massa dei neuroni cerebrali. Le nostre cellule

Dettagli

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014

False credenze e nuove certezze Reggio Emilia 22.11.2014 I consumi di proteine 1861-2007 Come sono fatte le proteine? Le proteine sono uno dei tre macronutrienti (gli altri sono carboidrati e grassi), su cui si basa principalmente la nostra alimentazione.

Dettagli

EXPO Milano 2015 1 Maggio 31 Ottobre Classe 2B a.s. 2013-2014

EXPO Milano 2015 1 Maggio 31 Ottobre Classe 2B a.s. 2013-2014 ESPOSIZIONE UNIVERSALE (EXPO) EXPO Milano 2015 1 Maggio 31 Ottobre Classe 2B a.s. 2013-2014 CENNI STORICI Cos è EXPO: EXPO = Esposizione Universale EXPO = esposizione a carattere INTERNAZIONALE. Ogni EXPO

Dettagli

nature s most complete plant protein

nature s most complete plant protein THE ORIGINAL nature s most complete plant protein senza soia idoneo per vegetariani e vegani senza colesterolo senza glutine senza derivati del latte senza edulcoranti di sintesi THE ORIGINAL nature s

Dettagli

La frutta secca, un alternativa alimentare ideale. Alessandra Bordoni Dipartimento di Scienze degli Alimenti Università di Bologna

La frutta secca, un alternativa alimentare ideale. Alessandra Bordoni Dipartimento di Scienze degli Alimenti Università di Bologna La frutta secca, un alternativa alimentare ideale Alessandra Bordoni Dipartimento di Scienze degli Alimenti Università di Bologna Cos è la frutta secca Frutti oleosi (noci, nocciole, mandorle, ecc) (in

Dettagli

STIMULSKIN PLUS CRÈME LIFTING DIVINE

STIMULSKIN PLUS CRÈME LIFTING DIVINE Novità in Farmacia da gennaio 2009 STIMULSKIN PLUS CRÈME LIFTING DIVINE 50 ml - 180,00* Il passare del tempo lascia inconfondibili segni sulla pelle: linee sottili, rughe, macchie scure, segni di disidratazione,

Dettagli

BREVI CENNI SU CAROTENOID COMPLEX TM

BREVI CENNI SU CAROTENOID COMPLEX TM BREVI CENNI SU CAROTENOID COMPLEX TM CAROTENOID COMPLEX Numerosi studi collegano i carotenoidi (pigmenti gialli, rossi e verdi presenti in alcune varietà di frutta e verdure) ad una riduzione del rischio

Dettagli

Meccanismi di trasporto attivo e passivo 1

Meccanismi di trasporto attivo e passivo 1 Meccanismi di trasporto attivo e passivo 1 Il trasporto di sostanze attraverso la membrana cellulare può avvenire con la partecipazione attiva della membrana: in questo caso si parla di trasporto attivo

Dettagli