Circ. n. 38 Chivasso, 12/11/2015 Ai docenti dell istituto interessati alla presentazione domanda ammissione F.S.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Circ. n. 38 Chivasso, 12/11/2015 Ai docenti dell istituto interessati alla presentazione domanda ammissione F.S."

Transcript

1 Circ. n. 38 Chivasso, 12/11/2015 Ai docenti dell istituto interessati alla presentazione domanda ammissione F.S. Oggetto: Domanda disponibilità per FUNZIONE STRUMENTALE AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno Scolastico 2015 / La domanda dell interessato deve pervenire agli uffici di Direzione entro le ore 12,00 del giorno 16 novembre La commissione istruttoria deliberata dal collegio docenti dell 11/11/2015 valuterà le domande in base a : titoli culturali: diplomi e lauree possedute in aggiunta al titolo che dà accesso alla carriera di appartenenza, specializzazioni universitarie, dottorati di ricerca,contratti universitari,borse di studio, essere vincitore di altri conc orsi; titoli scientifici: ricerche e/o pubblicazioni a stampa e/o multimediali, articoli; titoli professionali: incarichi svolti all'interno dell'amministrazione della pubblica istruzione e delle istituzioni scolastiche, attività di progettazione, ricerca, sperimentazione, formazione anche nell'ambito di progetti che vedo no coinvolti università, centri di ricerca e formazione, ecc... Valutazione Il personale docente chiamato a svolgere compiti e funzioni strumentali al piano dell'offerta formativa deve essere in posses so di specifici requisiti che connotino il suo profilo professionale, così come previsto dall'articolo 27 della CCNL. Requisiti di base comune alle aree competenze trasversali di tipo progettuale, gestionale e promozionale; motivazione professionale fa parte dei processi di innovazione; capacità di porsi in relazione, di lavorare in gruppo, di assumere responsabilità; formazione culturale in ordine processi didattici, organizzativi e relazionali derivanti dall'autonomia e alla loro valutazio ne competenze in merito all'utilizzo delle nuove tecnologie dell'informazione e della comunicazione con particolare riferimento alle tecniche multimediali; conoscenza della normativa scolastica sia nel campo curriculare sia nella gestione del sistema scolastico. Requisiti specifici delle relative alle diverse funzioni strumentali I requisiti specifici sono le esperienze e i titoli relativi alle aree individuate dal collegio dei docenti (vedi l'allegato A). Procedura di selezione Il collegio dei docenti nella seduta dell 11 novembre 2015 ha nominato una commissione e ha assunto come criteri generali di selezione il possesso dei requisiti indicati nei precedenti punti. I requisiti devono risultare dai titoli culturali, scienti fici e professionali attestati nella domanda di ammissione secondo lo schema allegato (allegato B). Si fa presente che non possono presentare domande i docenti che abbiano chiesto l'autorizzazione all'esercizio della libera professione, docenti con contratto a tempo parziale o che non siano disponibili alla permanenza nel circolo per la durata dell incarico. La commissione esaminerà le domande valutando la congruenza fra i titoli presentati e i requisiti richiesti dalla funzione st rumentale. Infine proporrà al C.I. i nominativi dei docenti con maggiori titoli e esperienze per svolgere la funzione richiesta. Il Dirigente Scolastico Dott.ssa Angela Marone firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell articolo 3, comma 2 Decreto legislativo 39/1993

2 1 (Allegato A) RIPARTIZIONE FUNZIONI STRUMENTALI 2015/2016 Area Obiettivi area Funzioni/compiti Conoscenze necessarie Competenze specifiche Area 1 -Elabora e aggiorna la Legislazione scolastica. stesura del documento del Piano Triennale inerente il Piano dell Offerta Formativa Triennale dell Offerta Metodologie di progettazione e programmazione. Metodologico Formativa; Informazione, - Produce le informative pubblicizzazione Strumenti e tecniche di per il Collegio Docenti e interna efficace valutazione Comunicative per l'utenza in forma Compilazione registri e calendari della scuola Realtà sociale e culturale sintetica: opuscoli, brochure o altro; attività Bisogni dell utenza -Coordina le attività di Creazione e ge- pianificazione e monitoraggio dei progetti del POF; -Predisposizione di griglie e moduli per la raccolta dei dati valutativi e per la stesura delle valutazioni quadrimestrali; -Coordina e monitora la somministrazione dei test di autovalutazione d Istituto in funzione di verifica, correzione e sviluppo delle scelte del ; -Gestisce le attività di monitoraggio e valutazione del POF; -Raccoglie e inoltra i report dei monitoraggi di verifica in itinere e finali delle attività al D.S.; -Valutazione delle attività in itinere e finali con adozione di eventuali proposte correttive e/o di adattamento. stione archivio progetti Raccordo con attività curricolari valutazione risultati verifiche finali Compilazione certificazione 2 Area 2 Rapporti con scuole, enti, associazioni culturali e sportive. Supporto al lavoro dei docenti -Si raccorda con le FFSS per organizzare le attività della scuola (); -Coordina le commissioni ; -Supporta i docenti; -Raccoglie e inoltra i report dei monitoraggi di verifica in itinere e finali delle attività al D.S.; -Promuove e coordina le attività e/o i progetti di accoglienza/ continuità e integrazione per gli alunni al fine di favorire il successo formativo; -Distribuisce e raccoglie i documenti; -Valutazione delle attività in itinere e finali Legislazione scolastica. Opportunità offerte dal territorio Metodologico Comunicative

3 con adozione di eventuali proposte correttive e/o di adattamento. 3 Area 3 Inclusività: Agio e disagio/disabilità - Coordinare i rapporti tra la Scuola e la famiglia; -Reperire i bisogni mediante l uso di uno sportello ; -Reperire i bisogni degli alunni su suggerimento dei Consigli di classe e/o di intersezione; -Coordinare, con Enti territoriali ed esperti che si occupano del disagio giovanile, momenti di incontri su tematiche opportunamente scelte; -Accoglienza e riconoscimento delle diverse esigenze degli alunni con D.S.A. -Rispondere alle richieste di conseling interne alla scuola. - dell organizzazione didattica e degli interventi scolastici ed extrascolastici necessari per: l accoglienza, l inserimento, l integrazione e l inclusione degli alunni stranieri. Promozione Consulenza Gestione adesioni progetti. Legislazione scolastica. Opportunità offerte dal territorio Interazionali e 4 Area 4 AUTOVALUTZIONE DI ISTITUTO: RAV, INVALSI, PDM -Sovrintende il processo di autovalutazione (autodiagnosi-processo di autovalutazione); -Predispone questionari e rileva i dati di contesto; -collabora alla definizione degli obiettivi strategici per il miglioramento della performance della scuola; -diffonde la cultura della valutazione condivisa; -Organizza e coordina le attività relative alle prove INVALSI; -si raccorda con il D.S., le FFSS e i coordinatori di interclasse ed intersezione. valutazione azioni attivate Legislazione scolastica Interazionali

4 5 Area 5 CONTINUITA - Facilitare il passaggio tra i diversi ordini mediante l organizzazione di concrete esperienze di continuità e la predisposizione di schede di passaggio per la condivisione di informazioni; valutazione azioni attivate Legislazione scolastica Interazionali -Progettare attività di continuità/raccordo atte a favorire il passaggio da un ordine di scuola all'altro; -Concordare conoscenze, abilità e competenze che gli alunni dovrebbero possedere alla fine di ogni percorso scolastico (obiettivi attesi e raggiunti); - In sinergia con le funzioni strumentali per l integrazione per l intercultura, coordinare gli interventi per alunni D.A. e stranieri; -creare un protocollo di osservazione finalizzata e condivisa per formulare criteri di valutazione che sostengano la formazione delle classi in ingresso; -coordinare e gestire le attività con la scuola dell infanzia e le scuole secondarie di primo grado del territorio.

5 Allegato B Al Dirigente Scolastico I Circolo Didattico Chivasso Oggetto: Domanda disponibilità per FUNZIONE STRUMENTALE AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno Scolastico 2015 / Il/La sottoscritto/a, nato/a a ( ), il, e residente a ( ), in servizio presso questo Circolo Didattico con la qualifica di Docente di scuola con contratto di lavoro a tempo determinato / indeterminato, DICHIARA DI Essere disponibile a frequentare specifiche iniziative di formazione in servizio; Essere disponibile a permanere nella stessa sede per la durata dell'incarico; Avere buone conoscenze informatiche; Di essere a conoscenza di quanto previsto dall art. 37 del CCNI del e dell art.33 CCNL Scuola 2006/2009 si rende disponibile PER LA SEGUENTE FUNZIONE STRUMENTALE AL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA AREA 1 AREA 2 AREA 3 AREA 4 AREA 5 del Piano Triennale dell Offerta Formativa Rapporti con scuole, enti, associazioni culturali e sportive. Supporto al lavoro dei docenti - Inclusività: Agio e disagio/disabilità - AUTOVALUTZIONE DI ISTITUTO: RAV, INVALSI, PDM - CONTINUITA ALLEGARE CURRICULUM VITA SECONDO FORMATO EUROPEO La sottoscritta dichiara sotto la propria responsabilità che i dati riportati corrispondono a verità e di essere consapevole: la presente dichiarazione è soggetta a controllo di veridicità dall Amministrazione scolastica; nel caso in cui di falsa dichiarazione dovesse risultare in tutto o in parte mendace, potranno configurarsi a suo carico i reati previsti dalla legge. Data.. Firma...

SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA di I GRADO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA di I GRADO IL DIRIGENTE SCOLASTICO SCUOLA DELL INFANZIA - PRIMARIA - SECONDARIA di I GRADO Via M. Amari, 4-92100 Agrigento - tel. 0922/597521 - fax 0922/598939 C.F. 80005350840 email agic82400c@istruzione.it pec agic82400c@pec.istruzione.it

Dettagli

Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013

Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013 Circolare interna n. 3 Bisceglie, 3 settembre 2013 Oggetto: Istanze FF.SS. a.s. 2013/2014 Ai Sigg. Docenti Al sito web All ALBO S E D I di BISCEGLIE E TRANI Si comunica che le istanze, corredate dai curricula,

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Istituto Scolastico Comprensivo Statale S. GIOVANNI BOSCO Sc. Infanzia, Primaria e Secondaria di I g. San Salvatore Telesino Castelvenere Distretto

Dettagli

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015

Oggetto: Convocazione Collegio dei Docenti Unitario n.1 e n.2 Settembre 2015 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SORBOLO Via Garibaldi,29 43058 SORBOLO (PR) Tel 0521/697705 Fax 0521/698179 e-mail: pric81400t@istruzione.it pric81400t@pec.istruzione.it http://icsorbolomezzan.scuolaer.it codice

Dettagli

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità

Funzione Strumentale n. 1: P.O.F. / Diffusione della cultura della qualità Circolare n. 31 del 24/09/2014 Inoltro telematico a fiis00300c@istruzione.it in data 24/09/2014 Pubblicazione sul sito web (sezione Circolari / Comunicazioni DS) in data 24/09/2014 OGGETTO: Presentazione

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 1 ISTITUTO COMPRENSIVO - CASSINO (FR)

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO 1 ISTITUTO COMPRENSIVO - CASSINO (FR) Prot. n. 4723/A01 Cassino 19 settembre2015 Ai docenti dell istituto comprensivo Loro sedi Atti Oggetto: indicazioni e chiarimenti in merito al POF 2015/16 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Vista la L. n.107/2015

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015

FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16. Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 FUNZIONIGRAMMA D ISTITUTO A.S. 2015-16 Approvato dal C.d.D. del 24/09/2015 Staff del Dirigente e Funzioni strumentali al POF 2 FS1 - Qualità e valutazione di sistema Gestisce la documentazione relativa

Dettagli

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi

Partecipare all organizzazione di convegni ed eventi Area di Riferimento 1 Gestione POF Riscrittura del POF alla luce delle innovazioni normative e dei bisogni formativi attuali, sia interni che del territorio Monitoraggio in itinere dell attuazione del

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA 2015/2016. * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto

FUNZIONIGRAMMA 2015/2016. * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto FUNZIONIGRAMMA 2015/2016 COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO Collaboratore (Vicario) Collaboratore * Collabora con il Dirigente nella gestione e organizzazione dell'istituto collaborazione con il DS

Dettagli

BANDO DI RECLUTAMENTO FACILITATORE E VALUTATORE F.S.E. Competenze per lo sviluppo Annualità 2008/2009

BANDO DI RECLUTAMENTO FACILITATORE E VALUTATORE F.S.E. Competenze per lo sviluppo Annualità 2008/2009 Prot. n. 289/B2 Giarre, 04 febbraio 2009 BANDO DI RECLUTAMENTO FACILITATORE E VALUTATORE F.S.E. Competenze per lo sviluppo Annualità 2008/2009 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Visto la nota Prot.n. AOODGAI/8124

Dettagli

Funzionigramma d Istituto

Funzionigramma d Istituto Dirigente Scolastico Assicura la gestione unitaria dell istituzione È il rappresentante legale È responsabile della gestione delle risorse finanziare e strumentali e dei risultati del servizio Organizza

Dettagli

CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO

CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO CENTRO TERRITORIALE DI SUPPORTO C/o I.I.S F.S. Nitti Via Anzio snc 85100 POTENZA Tel. 0971/45390 fax. 0971/441638 pzis023004@istruzione.it pzis023004@pec.istruzione.it Progetto Sportello Provinciale per

Dettagli

Anno di formazione e relazione finale

Anno di formazione e relazione finale Bergamo Anno di formazione e relazione finale Lunedì 24 novembre 2014 R. Rovaris Rita Rovaris 1 Istituito con la legge 270/82 e previsto dall art. 68 del CCNL 2006-2009. E un OBBLIGO. Requisiti: essere

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E.FALCETTI

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E.FALCETTI Prot. N. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE E.FALCETTI Scuola dell Infanzia - Primaria e Secondaria di 1 Grado Piazza della Sapienza - 82021 APICE (BN) Tel. & Fax 0824-922063 C.F. 92028910625 Apice 19/09/09

Dettagli

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione

PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016. Bisogni. Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione PIANO PROGRAMMATICO per l anno scolastico 2015/2016 Bisogni 1 Curare la qualità dell ambiente di apprendimento favorendo l inclusione 4 Riflettere sugli esiti degli apprendimenti, sulla valutazione e certificazione

Dettagli

FUNZIONI STRUMENTALI

FUNZIONI STRUMENTALI FUNZIONI STRUMENTALI a.s. 2012-2013 MARINA BERTAZZO Integrazione ENZO FAMIGLIETTI Area P.O.F MICHELA ROTA Continuità LOREDANA PORFIDIA Informatica CONTINUITÀ INFORMATICA ATTUAZIONE E MIGLIORAMENTO DEL

Dettagli

Prot. N. 3695 /A20 /pon Adrano, 11/12/2013. Il Dirigente Scolastico

Prot. N. 3695 /A20 /pon Adrano, 11/12/2013. Il Dirigente Scolastico II ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE - ADRANO Via Roma, 42 95031 ADRANO TEL./FAX 095/7692838 e-mail: ctic8a200g@istruzione.it PEC: ctic8a200g@pec.istruzione.it Codice Fiscale 80011020874 Prot. N. 3695 /A20

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE PRINCIPESSA ELENA DI NAPOLI RELAZIONE FINALE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PER LA VALUTAZIONE D ISTITUTO PROGETTO VALES A.S. 2014-15 INS. DARIO AMODEO PREMESSA La disponibilità

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO DI RECLUTAMENTO DOCENTE ESPERTO IL DIRIGENTE SCOLASTICO

AVVISO PUBBLICO BANDO DI RECLUTAMENTO DOCENTE ESPERTO IL DIRIGENTE SCOLASTICO Piazza Dante n. 26-76125 TRANI - tel. 0883/582627 fax 0883/508433 Codice meccanografico: BAMM209001 - Cod. Fisc.:83002390728 Prot. n. 3564 A39/a Trani, 05 Dicembre 2015 All Albo Pretorio della Scuola Al

Dettagli

Master Universitario di I livello- Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale

Master Universitario di I livello- Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale Università degli Studi di Perugia Facoltà di Scienze della Formazione Master Universitario di I livello- Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale IN Didattica e psicopedagogia per i Disturbi

Dettagli

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA INDICE

AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA INDICE Prot. n. 6495 Cl. C Fasc. 17g Cosenza 30/11/2015 All Albo pretorio della scuola Al sito della scuola AVVISO AD EVIDENZA PUBBLICA OGGETTO: SELEZIONE ESPERTO LINGUA CINESE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il

Dettagli

5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI

5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI 5.3. INCARICHI E COMMISSIONI SCOLASTICHE INCARICHI FUNZIONI STRUMENTALI: Sono funzioni strategiche nell organizzazione della scuola autonoma, che vengono assunte da docenti incaricati i quali, oltre alla

Dettagli

FUNZIONI STRUMENTALI ( 5 ) E COMPITI CONNESSI

FUNZIONI STRUMENTALI ( 5 ) E COMPITI CONNESSI Prot. n.5501 / C24 Salerno, 23.09.2015 ALL.n.2 A TUTTI I DOCENTI IN SERVIZIO p.c. Al DSGA ALL ALBO AGLI ATTI Oggetto : Funzioni Strumentali 2015 / 2016 e termini domanda. Come deliberato dal Collegio dei

Dettagli

F-1-FSE-2011-169 Prot.N. 8521 dell 11/10/2011

F-1-FSE-2011-169 Prot.N. 8521 dell 11/10/2011 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. GALILEI Vico Carducci, 9 74123 TARANTO - tel. 099.4706866 tel. e fax 0994707447 Codice Fiscale 80010490730 Codice meccanografico: taic802004 www. scuolagalilei.it e-mail:

Dettagli

PIANO DI LAVORO FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 SOSTEGNO AI DOCENTI IN AMBITO METODOLOGICO-DIDATTICO E PER LA VALUTAZIONE. Prof.

PIANO DI LAVORO FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 SOSTEGNO AI DOCENTI IN AMBITO METODOLOGICO-DIDATTICO E PER LA VALUTAZIONE. Prof. PIANO DI LAVORO FUNZIONE STRUMENTALE AREA 5 SOSTEGNO AI DOCENTI IN AMBITO METODOLOGICO-DIDATTICO E PER LA VALUTAZIONE Prof.ssa Rita NOTTURNO L attività della funzione strumentale Sostegno ai docenti in

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Allegato parte integrante regolamento PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Regolamento per l inserimento e l integrazione degli studenti stranieri nel sistema educativo provinciale (articolo 75 della legge provinciale

Dettagli

P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 OB. 1 CONVERGENZA Asse IV capitale Umano - Asse V Interregionalità Transnazionalità

P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 OB. 1 CONVERGENZA Asse IV capitale Umano - Asse V Interregionalità Transnazionalità UNIONE EUROPEA FONDO SOCIALE EUROPEO P.O. PUGLIA F.S.E. 2007/2013 OB. 1 CONVERGENZA Asse IV capitale Umano - Asse V Interregionalità Transnazionalità ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE V. CALO Via Jacopo

Dettagli

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 495/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2012/2013 Approvato in data 11/10/2012 dal Collegio dei Docenti;

Dettagli

IstItuto comprensivo statale Fiorentino

IstItuto comprensivo statale Fiorentino Piano integrato C1-FSE-2013-1026 e D1-FSE-2013-402 Prot. n 2382 B/37 Battipaglia, lì 05/09/2013 Albo Istituto Sito WEB AVVISO INTERNO SELEZIONE DEL REFERENTE PER LA VALUTAZIONE E FACILITATORE PIANO INTEGRATO

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISABILITA

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISABILITA PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISABILITA PREMESSA L Istituto opera con particolare attenzione per l integrazione degli alunni disabili, favorendo la socializzazione, l acquisizione di autonomia

Dettagli

Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI

Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI Prot. n. 2160/C9 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO il Piano dell Offerta Formativa (POF) 2011/2012 Approvato con delibera n. 18 del 03/10/11 del Collegio

Dettagli

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali

Compiti e funzioni delle Funzioni Strumentali AREA 1: Gestione del piano dell Offerta Formativa e delle azioni di Autovalutazione* Coordinamento, monitoraggio e valutazione delle attività del POF Coordina la stesura, la gestione, l aggiornamento,

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione

Piano Annuale per l Inclusione Scuola _I.C. NOLE CAN.SE (TO) a.s._2014/2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge 104/92

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro!

Con l Europa investiamo nel vostro futuro! Con l Europa investiamo nel vostro futuro! IC DD1 CAVOUR Via Mattarella 81025 MARCIANISE Telefoni/fax: 0823/635255 0823/837185 ceic8aq008@istruzione.it ceic8aq008@pec.istruzione.it Prot. n 1159 C/42 Marcianise,

Dettagli

Prot. n.4384/a01 Foggia 17-06-2016. Oggetto: Pubblicazione Criteri per la valorizzazione del merito dei docenti Legge 107/15. Il DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n.4384/a01 Foggia 17-06-2016. Oggetto: Pubblicazione Criteri per la valorizzazione del merito dei docenti Legge 107/15. Il DIRIGENTE SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Liceo Scientifico Statale G. Marconi Via Danimarca, 5 711 Foggia Tel. 0881 66571 C.F. 80017071 web: www.liceogmarconi.it - e-mail: fgps0000@istruzione.it

Dettagli

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI

AREA 5. RAPPORTI CON ENTI ESTERNI A.S. 2014/2015 AREA 1. REVISIONE E GESTIONE DEL POF REVISIONE E GESTIONE DEL POF ATTIVITA INTERNE PER IL POTENZIAMENTO E AMPLIAMENTO DELL OFFERTA FORMATIVA AREA 2. SERVIZI AL PERSONALE DOCENTE GESTIONE

Dettagli

72 CERIGNOLA (FG) Cod. Fisc. 802930717 Cod. Mecc. FGTD02000P Prot. n 2901 / D/02-i Cerignola, 2 marzo 2015 A tutto il personale docente Sede All Albo dell Istituto Al sito web della scuola Oggetto: Avviso

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO. VISTO il Programma Operativo Nazionale 2007-2013, Obiettivo "Convergenza", Competenze per lo

IL DIRIGENTE SCOLASTICO. VISTO il Programma Operativo Nazionale 2007-2013, Obiettivo Convergenza, Competenze per lo DIREZIONE DIDATTICA STATALE Angri 3 Circolo Via D.Alighieri, 15-84012 ANGRI (SA) Tel. 081.5134328 Fax 081.948801 e-mail: saee18300p@istruzione.it posta certificata e saee18300p@pec.istruzione.it sito internet:

Dettagli

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO

PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO ITIS "LEONARDO DA VINCI" PISA a.s. 2012-2013 PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DELL'APPRENDIMENTO Sezioni del documento Finalità Piano Didattico Personalizzato Indicazioni per

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Via Monticelli, 1 Fuorni 84131 Salerno 84131 SALERNO. 089 301704 089 3055189 Prot. n. 122/C12 del 12-01-2015 Ai Docenti All Albo/Sito Web PON FESR "Ambienti per l'apprendimento" - Asse II "Qualità degli

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "EMANUELE MORSELLI INDIRIZZI: CHIMICO - ELETTROTECNICA - MECCANICA E MECCATRONICA- AGRARIA,AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA ELETTRONICA- INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1

ISTITUTO COMPRENSIVO GALATINA POLO 1 Prot. n. 6732 /C9 Galatina, 18/12/2014 All Albo dell Istituto SEDE Al sito web dell Istituto Con richiesta di cortese diffusione -Alla provincia di Lecce urp@provincia.le.it - Ai centri per l Impiego della

Dettagli

Compilare in stampatello, in modo chiaro e perfettamente leggibile DOMANDA CONCESSIONE PERMESSI DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SOLARE 2014

Compilare in stampatello, in modo chiaro e perfettamente leggibile DOMANDA CONCESSIONE PERMESSI DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SOLARE 2014 Compilare in stampatello, in modo chiaro e perfettamente leggibile DOMANDA CONCESSIONE PERMESSI DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SOLARE 2014 Termine di scadenza di presentazione della domanda al Dirigente scolastico:

Dettagli

SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO Via XXV luglio, 64-72019 - San Vito dei Normanni - BR tel. e fax 0831 951160

SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO Via XXV luglio, 64-72019 - San Vito dei Normanni - BR tel. e fax 0831 951160 SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO Via XXV luglio, 64-72019 - San Vito dei Normanni - BR tel. e fax 0831 951160 e-mail: bric82200p@istruzione.it bric82200p@pec.istruzione.it www.secondocomprensivosanvito.net

Dettagli

Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA. Luigi Oliva Liceo classico C.

Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA. Luigi Oliva Liceo classico C. Come caratterizzare la comunità educante di un istituto: il protocollo di accoglienza per gli allievi con DSA Luigi Oliva Liceo classico C. Colombo Va tenuto in debito conto il fatto che gli studenti con

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RECLUTAMENTO ESPERTI

AVVISO PUBBLICO RECLUTAMENTO ESPERTI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE EMANUELE MORSELLI Via Pitagora (Piano Notaro) 93012 Gela (CL) Tel. 0933 930997 Fax 0933 930888 E-Mail cltf020005@istruzione.it Sito web: www.itismorselli.it Programma Operativo

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015

PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 PROGRAMMA ANNUALE - Esercizio Finanziario 2015 La definizione del Programma Il Programma annuale è elaborato ai sensi del Regolamento concernente le istruzioni generali sulla gestione amministrativo -

Dettagli

CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE

CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE CAMPUS Leonardo da Vinci ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE UMBERTIDE Via Tusicum - 06019 U M B E R T I D E (PG) Telefono: 0759413357 0759413144 - Fax: 0759415487 Telefono Ufficio Presidenza: 0759416140

Dettagli

Allegato A Al Dirigente Scolastico Dell Educandato Statale Collegio Uccellis CHIEDE

Allegato A Al Dirigente Scolastico Dell Educandato Statale Collegio Uccellis CHIEDE Allegato A Al Dirigente Scolastico Dell Educandato Statale Collegio Uccellis Oggetto: MODULO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE. Il/La sottoscritto/a CHIEDE di partecipare alla selezione per titoli di FORMATORI

Dettagli

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.P.S.E.O.A. Sen. G. Molinari I.T.A. C. Amato Vetrano Cod. Mecc. AGRH01201E Cod. Mecc. AGTA012016 Corso Serale S.E.O.A. Cod.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Bando MIUR prot. n AOODGAI/ 11547/bis del 08/11/2013 Programma Operativo Regionale Campania Obiettivo Convergenza del FSE 2007-2013 Interventi formativi per lo sviluppo delle competenze chiave Tirocini/Stage

Dettagli

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA

25065 LUMEZZANE (Bs) Via Rosmini n. 14 ENTE ACCREDITATO PRESSO LA REGIONE LOMBARDIA SETTORE SEGRETERIA GENERALE Prot. N. 33/CdA AVVISO PUBBLICO PER LA FORMAZIONE DI UN ELENCO DI PRESTATORI PER SVOLGERE ATTIVITA IN AMBITO DIDATTICO E FORMATIVO NEI PERCORSI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE Il

Dettagli

PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013 Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 1 finanziato con il FSE.

PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013 Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 1 finanziato con il FSE. Prot. 666C/12 Data: 28 gennaio 2012 Ai docenti dell ISIS di Castel Volturno PROGRAMMAZIONE FONDI STRUTTURALI 2007/2013 Programma Operativo Nazionale: Competenze per lo Sviluppo 2007 IT 05 1 PO 007 1 finanziato

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA di PRIMO GRADO BORGO TOSSIGNANO

ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA di PRIMO GRADO BORGO TOSSIGNANO ISTITUTO COMPRENSIVO di SCUOLA dell INFANZIA, PRIMARIA e SECONDARIA di PRIMO GRADO BORGO TOSSIGNANO RESPONSABILE DEL PIANO La Dirigente scolastica Grassi Grazia RIELABORAZIONE DEL PIANO Dall Osso Silvia

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER L INTEGRAZIONE FINALITA Il presente documento denominato Protocollo di Accoglienza è un documento che nasce da una più dettagliata esigenza d informazione relativamente all

Dettagli

Prot n.4230/a22 Brembate, 23/09/2015. e p.c. Al Consiglio d Istituto Ai genitori al DSGA al personale ATA Atti Sito web

Prot n.4230/a22 Brembate, 23/09/2015. e p.c. Al Consiglio d Istituto Ai genitori al DSGA al personale ATA Atti Sito web Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo di Brembate Sotto Via Oratorio n. 14 24041 BREMBATE (BG) Tel: 035 801047 035 801447 - Fax: 035 4874731 info@icbrembate.it

Dettagli

Area POTENZIAMENTO Scientifico

Area POTENZIAMENTO Scientifico Area POTENZIAMENTO Scientifico ALLEGATO 5c Necessità di miglioramento Il potenziamento delle competenze matematico-logiche e scientifiche, teso sia all individuazione di percorsi funzionali alla premialità

Dettagli

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.P.S.E.O.A. Sen. G. Molinari I.T.A. C. Amato Vetrano azioni Cod. Mecc. AGRH01201E Cod. Mecc. AGTA012016 Corso Serale S.E.O.A.

Dettagli

PROTOCOLLO PER L INCLUSIONE

PROTOCOLLO PER L INCLUSIONE DIREZIONE DIDATTICA PAOLO VETRI - RAGUSA PROTOCOLLO PER L INCLUSIONE degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Commissione Inclusione Alunni BES Gruppo di Lavoro per l Inclusione (GLI) Anno scolastico

Dettagli

ALLEGATO A alla domanda

ALLEGATO A alla domanda ALLEGATO A alla domanda Prima di compilare Allegato A relativo ai titoli posseduti, leggere attentamente l ALLEGATO Tipologia delle istituzioni scolastiche e codici funzione e l ALLEGATO 2 Istruzioni per

Dettagli

Scuola I.C. UBALDO FERRARI CASTELVERDE a. s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola I.C. UBALDO FERRARI CASTELVERDE a. s. 2014-2015. Piano Annuale per l Inclusione Scuola I.C. UBALDO FERRARI CASTELVERDE a. s. 2014-2015 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge

Dettagli

OGGETTO: Bando di reclutamento Esperti madrelingua INGLESE/ SPAGNOLO PON C-1-FSE-2014-43 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

OGGETTO: Bando di reclutamento Esperti madrelingua INGLESE/ SPAGNOLO PON C-1-FSE-2014-43 IL DIRIGENTE SCOLASTICO LICEI TOMMASO CAMPANELLA DI BELVEDERE MARITTIMO Via Annunziata, 4 87021 Belvedere Marittimo (CS) Tel/fax: 0985 82409 sito: www.liceobelvedere.gov.it e-mail :cspm070003@istruzione.it pec:cspm070003@pec.istruzione.it

Dettagli

Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo

Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo Tabella Valutazione dei TITOLI Bando Docenti di ruolo Il/la sottoscritt nat a il a conoscenza delle sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali ai sensi della Legge n. 15 del 4.1.68 modificata

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico PROT. N.6012/B32 Rizziconi 9/12/14 All Albo Al sito Web della Scuola BANDO RECLUTAMENTO ESPERTO ESTERNO SICUREZZA Collaborazione aggiornamento del documento di valutazione dei rischi e aggiornamento del

Dettagli

Adempimenti di fine anno scolastico a.s. 2010/2011 CALENDARIO DELLE OPERAZIONI DI FINE ANNO SCOLASTICO

Adempimenti di fine anno scolastico a.s. 2010/2011 CALENDARIO DELLE OPERAZIONI DI FINE ANNO SCOLASTICO 2 CIRCOLO DIDATTICO DI GRAGNANO Via Vittorio Veneto, 18 80054 Gragnano Tel 081/8012921 Fax 081/8736317 Adempimenti di fine anno scolastico a.s. 2010/2011 Mod. Pag. 1 di 1 Ediz. 01 Data Prot. Gragnano,

Dettagli

Prot. 760/C12 Galatone, 3 Febbraio 2015

Prot. 760/C12 Galatone, 3 Febbraio 2015 Prot. 760/C12 Galatone, 3 Febbraio 2015 AVVISO DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA PER IL RECLUTAMENTO DI ESPERTI ESTERNI AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DEI PROGETTI DI POTENZIAMENTO/AMPLIAMENTO DELL'OFFERTA

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot.N 63/B32 Siracusa,08/01/2016 Al sito web OGGETTO: BANDO RECLUTAMENTO ESPERTI MADRELINGUA IL DIRIGENTE SCOLASTICO - Visto il D.I. n. 44 del 01.02.2001 ed in particolare gli artt. 32, 33, 40 inerenti

Dettagli

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

LA DIRIGENTE SCOLASTICA D-1-FSE-2013-618 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 Obiettivo "Convergenza" - Competenze per lo Sviluppo 2007IT051PO007 Cofinanziato con il Fondo Sociale Europeo Avviso prot. n. AOODGAI/2373 del 26/02/2013

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596

Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596 Liceo Ginnasio Statale Umberto I Piazza G. Amendola, 6 NAPOLI Telefono 081 415084 Fax 081 7944596 Piano Annuale per l Inclusione 2015/16 1. FINALITA GENERALE E NORMATIVA DI RIFERIMENTO Legge 104/92 Legge

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Italo Calvino Via Brindisi, 11-95125 Catania

Istituto Comprensivo Statale Italo Calvino Via Brindisi, 11-95125 Catania Istituto Comprensivo Statale Italo Calvino Via Brindisi, 11-95125 Catania 095330560-095336121- 095338914 095330433 ctic89700g@istruzione.it ctic89700g@pec.istruzione.it www.icscalvino.gov.it Codice fiscale

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale Via Dante,30 25013 Carpenedolo Tel.: 030/969009 0309966555 Fax: 030969009 Email: BSIC849006@istruzione.it Pec : BSIC849006@pec.istruzione.it

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro!

Con l Europa investiamo nel vostro futuro! Con l Europa investiamo nel vostro futuro! Distretto Scolastico n. 15 ISTITUTO COMPRENSIVO SPIRITO SANTO Via Spirito Santo Tel. Fax 0984/26572 87100 COSENZA C.M.: CSIC81200C E-Mail: CSIC81200C@istruzione.it

Dettagli

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso

PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA PER ALUNNI DISABILIdell'I.C.di Belgioioso FINALITA Il presente documento contiene criteri, principi e indicazioni riguardanti le procedure e le pratiche per un ottimale inserimento

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE DI FOGGIA

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE DI FOGGIA Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca UFFICIO IX AMBITO TERRITORIALE DI FOGGIA DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO VIA A. SCARABINO 71045

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione.

Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. PROVINCIA DI BARI DIREZIONE AFFARI GENERALI E PERSONALE Oggetto: Avviso pubblico per la ricerca di professionalità per l individuazione dei componenti dell organismo indipendente di valutazione. IL DIRIGENTE

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE FACILITATORE/ANIMATORE

BANDO DI SELEZIONE FACILITATORE/ANIMATORE Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO DI MARINEO E BOLOGNETTA Piazza Garfield-Lodi - 90035 Marineo (PA) - Tel. 091/8725114 - Fax 091/8727576 codice fiscale 97169080823

Dettagli

Parte 1 : Analisi dei punti di forza e di criticità a.s. 2014-15

Parte 1 : Analisi dei punti di forza e di criticità a.s. 2014-15 PIANO ANNUALE PER L INCLUSIVITA D M 27/12/2012 e CM n. 8 del 6/3/2013 per l anno scolastico 2015-16 Proposta dal GLI d istituto in data 26-05-2015 Deliberato dal collegio dei docenti in data 04-06-2015

Dettagli

Progettazione / Programmazione didattica (Processo Principale)

Progettazione / Programmazione didattica (Processo Principale) 1 di 9 Istituto Comprensivo E. Curti di Gemonio Progettazione / Programmazione didattica (Processo Principale) Codice PQ 011 Modalità di distribuzione Copia non controllata Copia controllata numero 1 consegnata

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Scuola Infanzia Primaria Secondaria I Grado G. PUCCIANO ALLEGATO A Oggetto: CANDIDATURA FIGURA di TUTOR nel progetto F/3 Realizzazione di prototipi di azioni educative in aree di grave esclusione sociale e culturale, anche attraverso la valorizzazione delle

Dettagli

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Cod. Fisc. 92003990840 Cod. Mecc. AGIS01200A I.P.S.E.O.A. Sen. G. Molinari I.T.A. C. Amato Vetrano Cod. Mecc. AGRH01201E Cod. Mecc. AGTA012016 Corso Serale S.E.O.A. Cod.

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. N. 1171/C44 Vigevano, 27 aprile 2015 ISTITUTO TECNICO STATALE LUIGI CASALE IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA VISTO VISTA la stipula del PROTOCOLLO D'ACCOGLIENZA DI RETE DELLA CITTA DI VIGEVANO - Patto

Dettagli

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR ACCOMPAGNATORE

BANDO INTERNO DI SELEZIONE FIGURE DI TUTOR ACCOMPAGNATORE Con l Europa, investiamo nel vostro futuro PON C-1-FSE-2014-16 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE GALILEI -CAMPAILLA MODICA LICEI SCIENTIFICO CLASSICO ARTISTICO e T.I.M.A. Piazza Baden Powell, 10-9701 Modica

Dettagli

Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità

Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri V.le Mazzini, snc 04100 Latina 0773/690921-474523/Fax 484616 ltpc01000t

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MINERVINO DI LECCE. Prot. n. 130/C24 Minervino di Lecce, 12/01/2011

ISTITUTO COMPRENSIVO MINERVINO DI LECCE. Prot. n. 130/C24 Minervino di Lecce, 12/01/2011 -PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO SOCIALE EUROPEO "COMPETENZE PER LO SVILUPPO" ANNO SCOLASTICO 200/20 C FSE-200-592 Prot. n. 30/C24 Minervino di Lecce, 2/0/20 All Albo dell Istituto SEDE Al sito web

Dettagli

Piano annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente

Piano annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE "ANTONIO GRAMSCI" Albano/Pavona ANNO SCOLASTICO 2014/15 Piano annuale dell attività di Aggiornamento e Formazione Personale Docente PREMESSA La formazione e l aggiornamento

Dettagli

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

LA DIRIGENTE SCOLASTICA Ministero della Istruzione,dell Università e della ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO PaRCO di VEIO Via Fosso del Fontaniletto, 29/b 00189 - ROMA 06.33.26.75.47 06.33.25.09.48

Dettagli

1 COLLABORATORE: Antonellini Anna COMPITI GENERALI - Sostituzione del Dirigente Scolastico in sua assenza - Collaborazione con il DS per:

1 COLLABORATORE: Antonellini Anna COMPITI GENERALI - Sostituzione del Dirigente Scolastico in sua assenza - Collaborazione con il DS per: FUNZIONIGRAMMA DOCENTI 2015 2016 1 COLLABORATORE: Antonellini Anna - Sostituzione del Dirigente Scolastico in sua assenza - Collaborazione con il DS per: Coordinamento delle attività dell Istituto Comprensivo

Dettagli

I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M.

I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M. I Circolo Didattico S. G. Bosco Sestu Via Repubblica, 6 09028 Sestu Tel.070/260146 - Fax. 070/238632 - C.F. 80006380929 - C.M. CAEE033002 e-mail: caee033002@istruzione.it pec: caee033002@pec.istruzione.it

Dettagli

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172

In convenzione con DELLA TOSCANA $ $ 5 ( *2 / $ 0(172 81,9(56,7 '(*/,678',',6,(1$ ',3$57,0(172',',5,772'(// (&2120,$ )$&2/7 ',(&2120,$³5,&+$5'0*22':,1 In convenzione con UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA DIPARTIMENTO DI DIRITTO PUBBLICO AGENZIA DELLE ENTRATE

Dettagli

PIANO DI LAVORO della FUNZIONE STRUMENTALE AREA 6: INCLUSIONE, INTEGRAZIONE, DISAGIO GIOVANILE. Prof. Federico VILARDO

PIANO DI LAVORO della FUNZIONE STRUMENTALE AREA 6: INCLUSIONE, INTEGRAZIONE, DISAGIO GIOVANILE. Prof. Federico VILARDO PIANO DI LAVORO della FUNZIONE STRUMENTALE AREA 6: INCLUSIONE, INTEGRAZIONE, DISAGIO GIOVANILE Prof. Federico VILARDO La Funzione Strumentale Area 6 si pone come OBIETTIVO GENERALE quello di migliorare

Dettagli

società dell Italia repubblicana (quello che i libri non dicono).

società dell Italia repubblicana (quello che i libri non dicono). Prot. n. 567/C39 Cerignola, 02/03/2016 All Albo Pretorio della Scuola Al Sito WEB dell Istituto Agli Istituti Scolastici della Provincia di Foggia Oggetto: Bando per la selezione ad evidenza pubblica,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Alcmeone Via Giovanni Paolo II N.330 88900 Crotone Kric81100b@istruzione.it www.alcmeonekr.it tel.

Istituto Comprensivo Statale Alcmeone Via Giovanni Paolo II N.330 88900 Crotone Kric81100b@istruzione.it www.alcmeonekr.it tel. Prot. 466 C/24 Istituto Comprensivo Statale Alcmeone Via Giovanni Paolo II N.330 88900 Crotone Kric81100b@istruzione.it www.alcmeonekr.it tel. 0962-962240 Il Dirigente Scolastico - Vista la comunicazione

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO PER LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA VISTO l art. 3 comma 4 del D.P.R. 275/1999 come modificato dall art. 1, comma 14, della Legge

Dettagli

Allegati al POF ALLEGATO 1: PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI L'IMPORTANZA DI UN PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA

Allegati al POF ALLEGATO 1: PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI L'IMPORTANZA DI UN PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA Allegati al POF ALLEGATO 1: PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI L'IMPORTANZA DI UN PROTOCOLLO DI ACCOGLIENZA L'adozione di un Protocollo di Accoglienza consente di attuare in modo operativo

Dettagli

Avviso per la selezione del Coordinatore regionale di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva presso l USR Veneto IL DIRETTORE GENERALE

Avviso per la selezione del Coordinatore regionale di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva presso l USR Veneto IL DIRETTORE GENERALE Ministero dell istruzione, dell università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA MIURAOODRVEUff.2/n.9974 Venezia, 13 agosto

Dettagli

BANDO DI RECLUTAMENTO di personale esperto per l attivazione di progetti EDA finanziati con DDS 1835/X del 20/10/2009

BANDO DI RECLUTAMENTO di personale esperto per l attivazione di progetti EDA finanziati con DDS 1835/X del 20/10/2009 SCUOLA MEDIA STATALE GIOVANNI XXIII Centro Territoriale Permanente per l istruzione e la formazione in età adulta Via Fabrizio, s.n. MODICA ( RG ) Tel.0932/780259 fax 0932/1856061 web : http://www.giovanni23ctp.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Scuola secondaria di primo grado Fermi Milizia ORIA (BR) Prot.n. sspgm_br 3708/C-27 PON ORIA,lì 16/12/2011 ALBO ISTITUTO USR PER LA PUGLIA PONPUGLIA@GMAIL.COM

Dettagli

Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca

Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca Allegato al PTOF dell I.C. Giuseppe Scelsa Realizzato Dall ins. Guadalupi Francesca Premessa L Animatore Digitale individuato in ogni scuola sarà (rif. Prot. n 17791 del 19/11/2015) destinatario di un

Dettagli

AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA

AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA Prot. n. 7937/FP del 20/11/2015 Genova, lì 16 novembre 2015 AL COLLEGIO DEI DOCENTI E P.C. AL CONSIGLIO D ISTITUTO AI GENITORI AGLI ALUNNI AL PERSONALE ATA ATTI ALBO OGGETTO: ATTO D INDIRIZZO DEL DIRIGENTE

Dettagli

Piano di Miglioramento

Piano di Miglioramento Piano di Miglioramento PEIC828004 I. C. I.SILONE-MONTESILVANO SEZIONE 1 - Scegliere gli obiettivi di processo più rilevanti e necessari in tre passi Passo 1 - Verificare la congruenza tra obiettivi di

Dettagli