Conferenza stampa annuale del gruppo MAN Nutzfahrzeuge il 20 marzo 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conferenza stampa annuale del gruppo MAN Nutzfahrzeuge il 20 marzo 2007"

Transcript

1 Conferenza stampa annuale del gruppo MAN Nutzfahrzeuge il 20 marzo 2007 MAN Nutzfahrzeuge presenta nuovo risultato record Esercizio 2006: secondo anno record di seguito risultato operativo 670 milioni di (+ 43 %) fatturato 8,7 miliardi di (+ 18 %) acquisizione ordini 10,1 miliardi di (+ 7 %) aumento della quota di mercato per autocarri ed autobus in Europa strategia di crescita internazionale fa presa MAN Nutzfahrzeuge AG Unternehmenskommunikation Dachauer Str. 667 D München Per ulteriori informazioni: Nina Gutzeit Tel Dr. Detlef Hug Tel Prospettive 2007: alti valori di crescita in vista ottimo inizio dell'esercizio 2007 obiettivo: più 10 % in fatturato e vendite prima mondiale degli autocarri premium TGS e TGX investimenti futuri in veicoli ecologici Risultato esercizio 2006 Per il secondo anno di seguito il gruppo MAN Nutzfahrzeuge presenta un risultato record: nel 2006 il risultato operativo è cresciuto di 201 a 670 milioni di (+ 43 percento). Il guadagno sul fatturato (ROS) è passato dal 6,4 a 7,7 percento (+ 1,3 punti percentuali), comprendendo anche il risultato dei servizi finanziari questo dato è pari all'8,0 percento. La rendita sul capitale impiegato (ROCE) è salita al 26,8 percento (+ 8,9 punti percentuali). Il fatturato ha registrato un aumento del 18 percento toccando la quota di 8,7 miliardi di (2005: 7,4 miliardi di ), il quarto valore record di seguito. Il settore autocarri, con veicoli venduti Pagina: 1

2 (2005: ), ha contribuito con 7,2 miliardi di (+ 16 percento) a tale risultato del fatturato, mentre il dato corrispondente del settore autobus era pari a 1,5 miliardi di e quindi del 26 percento migliore di quello dell'esercizio precedente (1,2 miliardi di ). Con complessivamente unità le consegne di autobus e chassis per autobus crescono del 22 percento rispetto all'esercizio precedente (6.009 unità). Con questi successi l'obiettivo di vendita espresso in almeno autocarri e autobus nel 2010 è a portata di mano. L'andamento dell'esercizio 2006 depone a favore della strategia di crescita internazionale adottata dalla MAN Nutzfahrzeuge: le vendite di veicoli in Europa sono cresciute del 10 percento. Fuori dalla UE lo stesso dato è aumentato del 52 percento. In Europa MAN Nutzfahrzeuge è cresciuta più del mercato europeo in espansione. Nel segmento degli autocarri con oltre 6 tonnellate di massa complessiva la quota di mercato è salita al 15,9 percento (+ 0,2 punti percentuali), come anche nel settore degli autobus, nel quale MAN ha segnato una quota di mercato in Europa del 15,4 percento nettamente superiore a quella dell'esercizio precedente (12,8 percento). Forte crescita internazionale Nel 2006 l'acquisizione di ordini ha fatto registrare un nuovo livello record raggiungendo il valore complessivo di 10,1 miliardi di (+ 7 percento), di cui 8,6 miliardi di sono dovuti al setore autocari (+ 8 percento) e 1,5 miliardi di al setore autobus (+ 7 percento). Nel 2006 sono stati richiesti veicoli, che corrispondono ad una crescita del 20 percento rispetto al La forte tendenza alla crescita reggerà anche nel 2007: alla fine del 2006 il valore degli ordini si era attestato su 4,2 miliardi di, vale a dire al 31 percento sopra il valore corrispondente dell'esercizio Ottimo portafoglio ordini Questa previsione ha trovato conferma anche nei dati dei primi mesi dell'esercizio 2007: l'acquisizione ordini alla fine di febbraio ha raggiunto quota 2,2 miliardi di atestandosi quindi del 38 percento al di sopra del periodo corrispondente dell'esercizio 2006 (1,6 miliardi di ). A questo risultato hanno contribuito alcune grosse commesse come quella del gruppo francese della logistica e dei trasporti Transalliance, siglata a febbraio e comprendente autocarri della gamma pesante TGA, quella del noleggiatore di autocarri britannico Hill Hire che all'inizio dell'anno ha richiesto 480 autocarri delle tre gamme MAN TGL, TGM e TGA ed ha concordato un opzione per ulteriori 420 autocarri MAN. Anche il parco veicoli MAN in dotazione all'esercito tedesco nel corso di quest'anno crescerà di 500 MAN TGA che vanno ad affiancarsi alle 157 unità della serie fuoristrada SX ordinate dal "Bundesamt für Wehrtechnik und Beschaffung" (Ente federale per la tecnologia di difesa e per l'approvvigionamento, n.d.t.) a dicembre del Ottime prospettive per il 2007 La strategia di crescita internazionale fa presa Pagina: 2

3 MAN Nutzfahrzeuge persegue una chiara strategia di crescita. Oltre alla focalizzazione sull'importante mercato europeo, MAN si impegna sui mercati in crescita dell'europa orientale, della Russia e dell'asia con prodotti conformi ai mercati, con la creazione di una produzione congiunta e con investimenti nelle reti di vendita ed assistenza. Il fabbisogno di autocarri pesanti sui mercati dell'europa orientale Polonia, Repubblica ceca, Romania e Bulgaria nel 2006 è stato fortissimo. Per esempio in Polonia nell'anno trascorso sono stati immatricolati autocarri MAN nuovi (+ 17,8%) corrispondenti ad una quota di mercato del 23,7 percento. Anche sui mercati dei paesi ad oriente dell'ue come la Russia, l'ucraina e la Bielorussia, il fabbisogno di autocarri pesanti si mantiene costantemente alto. Nei paesi della GUS MAN ha consegnato, nel 2006, complessivamente unità. Vale a dire un aumento del quasi 280 percento rispetto al L'acquisizione ordini è salita del 344 percento quasi a quota unità. Per poter fare fronte alla richiesta di autocarri MAN in Europa orientale ed in Russia, MAN Nutzfahrzeuge amplia le proprie capacità produttive con un nuovo stabilimento a Cracovia (Polonia) nel quale, a partire dalla metà del 2007, verrà prodotto prevalentemente il TGA WorldWide (autocarro oltre le 16 tonnellate) sulla base delle collaudate tecnologie della serie Trucknology Generation. Si prevede una capacità produttiva annua di unità in un turno di lavoro al giorno. Forte richiesta di autocarri MAN in Polonia e Russia Nuovo stabilimento a Cracovia Nell'ambito del joint venture con la società indiana Force Motors MAN produce, da ottobre del 2006, autocarri pesanti della gamma CLA da 16 a 49 tonnellate per il mercato indiano. Entro quest'anno l'impresa comune MAN FORCE TRUCKS Private Limited darà il via alla produzione di autocarri per l'esportazione in alti paesi dell'asia. La vendita di tali prodotti avverrà tramite reti di commercializzazione proprie. Successi del Joint Venture in India Le nuove sedi sono parte del concetto di produzione congiunta internazionale della MAN Nutzfahrzeuge che da un lato soddisfa i mercati locali e dall'altro rafforza la collaborazione internazionale degli stabilimenti. Produttività più alta, costi più bassi Nel 2006 MAN Nutzfahrzeuge ha aumentato molto la redditività portando avanti sistematicamente la standardizzazione dei prodotti con l'impostazione modulare delle cabine per le tre serie di autocarri TGL, TGM e TGA e l'applicazione del "principio del meccano" ai nuovi motori Common Rail D20 e D26. La modularizzazione non si Pagina: 3

4 ferma al settore degli autocarri ma coinvolge anche gli autobus. La maggiore produttività, in particolare nella produzione di autocarri ha contribuito all'abbattimento dei costi come anche la maggiore efficienza nella commercializzazione e nell'amministrazione. Gli accordi con le rappresentanze dei dipendenti dello stabilimento di Monaco hanno dato un importante contributo al contenimento dei costi di produzione. Per la sede di Norimberga si prevede che nelle prossime settimane si perverrà ad un accordo simile. Sistema modulare per autocarri e motori Nel 2006 MAN ha aumentato il numero di dipendenti (compresi gli interinali) 2006 del 5 percento da quasi a oltre in tutto il mondo. Tale crescita è stata sia nazionale in Germania che internazionale. La quota di apprendisti si è mantenuta costantemente alta al 5,5 percento. Innovazioni e prodotti affidabili sono la base del successo Le innovazioni dedicate al cliente e l'affidabilità dei prodotti sono alla base del successo della MAN Nutzfahrzeuge: gli autocarri e gli autobus con la soluzione robusta ed esente da manutenzione Euro 4 MAN, nella quale i rigorosi limiti imposti dalle normative vengono rispettati con il ricircolo dei gas di scarico (EGR) ed il filtro MAN PM- KAT rinunciando volutamente a complesse tecnologie ed additivi. Nel 2006 il MAN PM-KAT è stato insignito dal "Bundesverband der Deutschen Industrie e. V." (Associazione delle industrie tedesche, n.d.t.) con il rinomato riconoscimento "BDI-Umweltpreis" nella categoria "Prodotti ecologici". Robusta ed esente da manutezione: la soluzione Euro 4 MAN La soluzione EGR Euro 5 verrà presentata al salone del veicolo industriale IAA Nutzfahrzeuge 2008 e sarà puntualmente disponibile per i nostri clienti nel 2009, quando entreranno in vigore i corrispondenti limiti. Già da oggi il cliente che lo desiderasse può acquistare un autocarro con motore Euro 5 sulla base della tecnologia SCR con MAN AdBlue, particolarmente adatto al servizio di linea sulle grandi distanze. Questa tecnologia è particolarmente conveniente in paesi che offrano sconti sul pedaggio autostradale a veicoli omologati Euro 5 come la Germania. MAN propone sempre la soluzione più conveniente per tutti i settori e per tutti i paesi. Gli autobus urbani MAN e NEOPLAN possono vantare, oltre alla tecnologia interna al motore EGR, anche il filtro chiuso per particolato con regolazione elettronica a scarsa manutenzione CRTec. Con il modelo Lion s City M MAN è il primo costrutore a proporre la motorizzazione EEV vale a dire il rispetto volontario di una norma molto più rigorosa della Euro 5 senza necessità dell'additivo AdBlue. Inoltre MAN è il costruttore leader nel settore dei veicoli alimentati a metano (CNG) con circa autobus CNG venduti nel Autobus EEV senza AdBlue Pagina: 4

5 Dal salone IAA 2006 MAN è anche il primo costruttore ad offrire il programma di stabilizzazione ESP di serie sui trattori per servizio di linea pesanti della gamma TGA. Il sistema, ormai diffuso nel settore delle autovetture, per gli autocarri è ancora un raro optional che richiede il pagamento di un sovrapprezzo. Nel settore degli autobus tutti i prodotti per turismo MAN und NEOPLAN del segmento premium sono dotati di serie di ESP. Con la rinuncia al sovrapprezzo per ESP MAN dà un chiaro segnale a favore di una maggiore sicurezza nel traffico. ESP di serie per più sicurezza MAN è anche l'unico costruttore in grado di proporre ai suoi clienti l'innovativa trasmissione anteriore innestabile idrostatica MAN HydroDrive. Questo sistema di trazione integrale specificamente progettato per autocarri con prevalente impiego su strada offre i vantaggi del minore peso e del minore consumo. Nel 2006 sono stati venduti circa autocarri pesanti TGA con MAN HydroDrive. Nel Rally Dakar importanti costruttori come Volkswagen, KTM e BMW confidano, alcuni già da anni, alla robustezza ed affidabilità degli autocarri con trazione integrale MAN. La vittoria di Hans Stacey su MAN TGA Race-Truck al Dakar 2007 ha dato una prova evidente delle prestazioni e della resistenza degli autocarri MAN sul più duro percorso rally del mondo. Con l'introduzione delle due nuove gamme TGS e TGX prevista per l'autunno di quest'anno MAN conquisterà ulteriori clienti in questo segmento di mercato (oltre 16 tonnellate). I successori del TGA non si distinguono solo per una linea più progressiva rispetto al loro predecessore, ma stabiliscono nuovi criteri di paragone per quel che riguarda l'ergonomia e l'ambiente nell'abitacolo. Sia i dati raccolti in ampie indagini dette "Car Clinics", sia le informazioni ottenute tramite il simulatore di marcia dinamico per autocarri gestito da MAN Nutzfahrzeuge e dal politecnico di Monaco "Technische Universität München", hanno avuto riscontro nel nuovo progetto. Grazie all'aerodinamica migliorata ed all'innovazione tecnologica i MAN TGS e TGX consumano meno carburante. I MAN TGS e TGX portano avanti ciò che MAN ha iniziato con il TGA, prodotto complessivamente in esemplari, e sottoposto dalla sua presentazione all'inizio del millennio ad un continuo processo di rinnovo tecnologico. Vittoria MAN al Rallye Dakar Conquistare nuovi clienti con i nuovi autocarri premium Sviluppo e ricerca al servizio dell'ambiente Il gruppo MAN Nutzfahrzeuge lavora con il massimo impegno allo sviluppo di nuove tecnologie di trazione per autocarri ed autobus con l'obiettivo di ridurre la dipendenza dalla limitata risorsa del petrolio, di agire in modo sostenibile sul bilancio del "gas effetto serra" CO 2 e di ridurre ulteriormente l'emissione in generale di Pagina: 5

6 sostanze inquinanti. Per l'impiego in autobus urbani ed autocarri in servizio di distribuzione MAN Nutzfahrzeuge sviluppa trazioni ibride mettendo a frutto le esperienze raccolte in precedenti applicazioni di tali tecnologie sia nel settore del trasporto pubblico che della distribuzione. Il concetto destinato all'impiego sugli autobus si trova in fase di sperimentazione e prova già da alcuni anni. Un autobus ibrido dieselelettrico MAN è stato già numerose volte in servizio pubblico di prova sulle linee dell'azienda di Norimberga ottenendo economie di carburante fino al 25 percento. Quest'anno MAN farà un ulteriore passo decisivo verso la disponibilità in serie della trazione ibrida dieselelettrica. MAN leader dello sviluppo di trazioni ibride A giugno del 2006 MAN ha presentato alla stampa internazionale un nuovo autocarro ibrido per servizio di distribuzione. Oltre al recupero dell'energia di frenata il cosiddetto concetto EDA (EDA = gruppo di avvio elettrodinamico) serve ad esaminare anche alcune funzioni di confort, come quella dell'aumento, per un periodo stabilito, della coppia disponibile allo spunto. I primi risultati mostrano un'economia di carburante che può arrivare al 15 percento a seconda dell'impiego del MAN TGL Hybrid. Uno dei settori nei quali tecnici MAN si impegnano intensamente è la ricerca di carburanti alternativi per i veicoli industriali del futuro. MAN Nutzfahrzeuge supporta attivamente all'interno del gruppo l'impiego di carburanti sintetici (GTL, CTL e BTL). Questi carburanti sono idonei a ridurre la dipendenza dalla limitata risorsa del petrolio e, questo vale in particolare per il BTL, ad abbattere decisamente l'emissione di CO 2. Questi ragionamenti si applicano anche al vettore energetico idrogeno, qualora dovesse riuscire la produzione su scala industriale in modo rigenerativo ed a costi adeguati. Già da anni MAN sviluppa e prova veicoli industriali con alimentazione ad idrogeno. Una di queste iniziative si articola all'interno del progetto UE "HyFLEET:CUTE" con complessivamente 14 autobus di ricerca del modelo MAN Lion s City a due assali con motore a combustione interna alimentati ad idrogeno consegnati all'azienda di Berlino (BVG). Nel ruolo di uno dei costruttori di veicoli industriali leader nel mondo MAN si sente chiamata a dare un sensibile contributo alla sicurezza sulle strade. Per questo motivo MAN Nutzfahrzeuge si impegna di più di altri costruttori nella ricerca di base ed investe nella sicurezza dei veicoli industriali offerti. Già oggi gli autocarri e gli autobus MAN e NEOPLAN dispongono di sofisticati sistemi elettronici di sicurezza come ESP, ACC ed LGS. Nel settore autobus MAN è il primo costruttore a proporre l'autotelaio con regolazione elettronica CDS ed i fari per le curve. Altri sistemi, come ad esempio l'assistente alla svolta, l'assistente al cambio di corsia o alla frenata di emergenza sono al centro di progetti di ricerca e sviluppo in corso. Oltre all'utilizzo di risorse tecnologiche per la riduzione degli incidenti Carburanti per il veicolo industriale del futuro Impegno per piu sicurezza Pagina: 6

7 MAN vede anche un altro aspetto di forte rilievo: il training "guida sicura" proposto nell'ambito dei servizi MAN Support ProfiDrive. Qui i driver di autocarri ed autobus imparano a prevenire situazioni a rischio ed a mantenere il controllo del mezzo anche in circostanze al limite. Inoltre MAN Nutzfahrzeuge si impegna nell'iniziativa di ricerca AKTIV, in cui collaborano 28 società tedesche del settore high-tech, allo scopo di sviluppare nuovi sistemi di assistenza alla guida, innovative tecnologie di gestione del traffico e per ricercare la comunicazione sia tra i singoli veicoli che tra i veicoli e l'infrastruttura. L'obiettivo del progetto AKTIV ("Adaptive und Kooperative Technologien für den Intelligenten Verkehr" = Tecnologie adattabili e cooperative per un traffico intelligente) consiste nella gestione del traffico in modo tale da garantire più sicurezza agli utenti ed una maggiore scorrevolezza. Nella persona di Eberhard Hipp, direttore del reparto presperimentazione tecnica MAN, MAN Nutzfahrzeuge riveste il ruolo di coordinatore del progetto. MAN partner in progetto AKTIV Ottime prospettive per il 2007 MAN Nutzfahrzeuge è partita molto bene nel nuovo esercizio. L'ottima acquisizione ordini realizzata nell'anno precedente si protrae anche nel L'innovazione tecnologica ed il buon posizionamento della gamma di prodotto MAN assicurano una crescita continua e sostenibile. Di conseguenza il risultato operativo del 2007 raggiungerà l'obiettivo del ROS dell'8,5 percento (senza servizi finanziari). Con l'inizio della produzione in Polonia ed in India, con un settore commerciale più efficiente nelle aree fuori Europa ed un mirato ampliamento della rete di assistenza, MAN Nutzfahrzeuge porterà coerentemente avanti la propria strategia di crescita internazionale. Il principale incremento delle vendite si prevede in Europa orientale ed in Asia, ma anche sul "core-market" in Europa si prevede una crescita della quota di mercato del settore autocarri dall'attuale 15,9 percento al 18 percento entro il A questo scopo si effettueranno precisi investimenti nei settori della ricerca e dello sviluppo. Con la soluzione EGR, abbinata al PM- KAT MAN è tecnologicamente in testa al mercato e su tale base adempierà anche alla futura norma Euro 6. Ecologici veicoli ibridi sono in fase di sviluppo in vista della maturità del prodotto di serie per il mercato. Insieme alle altre società del gruppo MAN il costruttore bavarese è in grado meglio di altri costruttori di esplorare le possibilità di utilizzo di carburanti alternativi della seconda generazione come BTL, CTL e GTL. MAN Nutzfahrzeuge risolverà così in modo ottimale anche le complesse sfide del futuro, volte a proporre soluzioni di trasporto ecologiche e a misura del cliente. Pronti per le sfide del futuro Pronti per Euro 6 Per ulteriori informazioni vedasi: Pagina: 7

8 Il gruppo MAN Nutzfahrzeuge con sede a Monaco di Baviera (Germania) è la maggiore azienda del gruppo MAN ed uno dei principali costruttori internazionali di veicoli industriali e fornitore di soluzioni di trasporto. Nell'esercizio 2006 il gruppo MAN Nutzfahrzeuge, in cui lavorano oltre dipendenti e che vanta quasi autocarri e autobus ed autotelai per autobus venduti, ha fatturato 8,4 miliardi di Euro. Pagina: 8

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014)

Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Obiettivi strategici del Consiglio federale per la sua partecipazione alla RUAG Holding SA (strategia basata sul rapporto di proprietà 2011 2014) Introduzione L'obiettivo primario della società di partecipazione

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici.

DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! www.etichetta-pneumatici. DITE LA VOSTRA NELLA SCELTA DEI PNEUMATICI: CHIEDETE PNEUMATICI SICURI, A BASSO CONSUMO ENERGETICO E SILENZIOSI! PNEUMATICI MIGLIORI SULLE STRADE SVIZZERE Dire la propria nella scelta dei pneumatici? Dare

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente

DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente DECRETO 27 Marzo 1998 del Ministero dell'ambiente Mobilita' sostenibile nelle aree urbane (GU n. 179 del 3-8-1998) Registrato alla Corte dei conti il 9 luglio 1998 Registro n. 1 Ambiente, foglio n. 212

Dettagli

Veicoli più puliti e carburanti alternativi

Veicoli più puliti e carburanti alternativi O2 P o l i c y A d v i C E n ot e s L iniziativa CIVITAS è un azione europea che sostiene le città nell attuazione di una politica integrata dei trasporti sostenibile, pulita ed efficiente in termini energetici.

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto. ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica

RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto. ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica RETE DI RICARICA il Nuovo Servizio il Terzo Prodotto ev-now! Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica AUTOGRILL: un esempio di successo! Installata la prima colonnina di

Dettagli

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO

ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO AMBASCIATA D ITALIA BERLINO ITALIA E GERMANIA DATI ECONOMICI A CONFRONTO PRINCIPALI DATI MACROECONOMICI (Fonti: Istat, Destatis, Ministero federale delle Finanze, Ministero Economia e Finanze, Ministero

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa

Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Appello all azione: 10 interventi chiave per portare più gente in bicicletta più spesso in Europa Manifesto dell'ecf per le elezioni al Parlamento Europeo del 2014 versione breve ECF gratefully acknowledges

Dettagli

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da

LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE PRESTAZIONI. Prodotto e distribuito in Italia da LUBRIFICANTI TOTAL L'INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLE Prodotto e distribuito in Italia da EMISSIONI INQUINANTI: EVOLUZIONE EUROPEA DEI LIMITI REGOLAMENTARI LIMITI ALLE EMISSIONI INQUINANTI HC g/km Euro 2

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 111 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI BRATTI, BRAGA, TINO IANNUZZI, MARIANI Modifiche al codice della strada, di cui al decreto

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico

Il sistema energetico. Introduzione. L uomo e l energia. Il sistema energetico Il sistema energetico Introduzione Con il termine "sistema energetico" si è soliti indicare l'insieme dei processi di produzione, trasformazione, trasporto e distribuzione di fonti di energia. I sistemi

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE

Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Prospettive a livello mondiale in materia di energia, tecnologia e politica climatica all'orizzonte 2030 ELEMENTI CHIAVE Scenario di riferimento Lo studio WETO (World energy, technology and climate policy

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2015 01215/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 22 approvata il 23 marzo 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa

Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa 03 NOV 2014 Artoni Europe: ampliata la copertura geografica del servizio di import/export in Europa Da oggi Artoni Europe, servizio internazionale di Artoni Trasporti, raggiunge ben 32 paesi Europei con

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT

LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT LA DISCIPLINA DEGLI APPALTI PUBBLICI NELL'UNIONE EUROPEA E IL GREEN PROCUREMENT Perché l'ue disciplina gli appalti pubblici? La disciplina degli appalti fa parte degli obiettivi del mercato interno. Si

Dettagli

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers Servizi che vi portano molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers L innovazione al servizio dell autotrasporto: AS 24 apre la strada 1 a rete europea di stazioni dedicate ai mezzi pesanti,

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

Idrogeno - Applicazioni

Idrogeno - Applicazioni Idrogeno - Applicazioni L idrogeno non è una fonte di energia, bensì un mezzo per accumularla, un portatore di energia che potrà cambiare in futuro molti settori della nostra vita e, con la cella a combustibile,

Dettagli

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante

Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante trasporto pesante Guida alla sicurezza e alle prestazioni di un impianto frenante www.brembo.com trasporto pesante L i m p i a n t o f r e n a n t e d i u n v e i c ol o pesante per trasporto d i m e r

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE

TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE TAGLIO LASER PUNZONATURA PIEGATURA SOFTWARE www.lvdgroup.com Sheet Metalworking, Our Passion, Your Solution LVD offre macchinari di punzonatura, taglio laser, piegatura e cesoiatura, nonché un software

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL Ing. Maurizio Rea (Gruppo SOL) ECOMONDO - Sessione Tecnologie di Produzione Rimini, 3 Novembre 2010 IL GRUPPO SOL Profilo aziendale

Dettagli

Circolare della Funzione Pubblica n. 5 del 21 novembre 2013 sul DL 101/2013

Circolare della Funzione Pubblica n. 5 del 21 novembre 2013 sul DL 101/2013 Circolare della Funzione Pubblica n. 5 del 21 novembre 2013 sul DL 101/2013 La circolare del dipartimento funzione pubblica esplicativa dell articolo 4 del Decreto Legge n. 101 del 31 agosto 2013, convertito

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA

XIII. B4b OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA Tagung der Alpenkonferenz Réunion de la Conférence alpine Sessione della Conferenza delle Alpi Zasedanje Alpske konference XIII TOP / POJ / ODG / TDR B4b IT OL: DE ANLAGE/ANNEXE/ALLEGATO/PRILOGA 1 ACXIII_B4b_1_it

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici

Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica. Alessandro Clerici Risorse energetiche, consumi globali e l ambiente: la produzione di energia elettrica Alessandro Clerici Presidente FAST e Presidente Onorario WEC Italia Premessa La popolazione mondiale è ora di 6,7 miliardi

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

Jointly for our common future

Jointly for our common future Newsletter del progetto GeoSEE nr.1 Gennaio 2013 1. Avvio del progetto 2. Il progetto 3. Il programma SEE 4. Il partenariato 5. Obiettivi del progetto Jointly for our common future 1 AVVIO DEL PROGETTO

Dettagli

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili «Pas du pétrole mais des idées..» Lucio IPPOLITO Fisciano, 12 maggio 2011 L. IPPOLITO 2011

Dettagli

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti

Tavola 1 Incidenti stradali, morti e feriti PRINCIPALI EVIDENZE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA I numeri dell incidentalità stradale italiana Nel 2011, in Italia si sono registrati 205.638 incidenti stradali, che hanno causato 3.860 morti

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw

SCHEDA TECNICA. W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw SCHEDA TECNICA CAPACITÀ BENNE CARICO OPERATIVO BENNE PESO OPERATIVO POTENZA MASSIMA W270C W300C 4,4 m 3 5,0 m 3 8,0 ton 8,9 ton 24,4 ton 27,7 ton 320 CV/239 kw 347 CV/259 kw W270C/W300C ECOLOGICO COME

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TESI DI LAUREA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II TESI DI LAUREA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ELETTRONICA TESI DI LAUREA FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI, GENERAZIONE DISTRIBUITA E CELLE AD IDROGENO: STATO

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

un concentrato di tecnologia all avanguardia

un concentrato di tecnologia all avanguardia un concentrato di tecnologia all avanguardia VIP Class L emozione viaggia su due livelli. Nel 1967 NEOPLAN ideò la gamma degli autobus turistici a due piani che ha aperto la strada ad una storia di successo

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt

Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt Progetto «Lago Bianco» Centrale ad accumulazione con sistema di pompaggio da 1.000 megawatt L energia che ti serve. Repower AG Repower è una società del settore energetico operante a livello internazionale

Dettagli

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16

Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Automatizzazione Erhardt + Abt verniciatura di alberi motore dell' assale posteriore con KUKA KR 16 Dal 1997, anno della sua fondazione, la Erhardt + Abt Automatisierungstechnik GmbH ha finora installato

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI Art. 1, comma 89, Legge n. 147/2013 DM n. 307/2014 Circolare MIT 22.9.2014, n. 18358 Modena, 07 ottobre 2014 La Finanziaria 2014 ha previsto

Dettagli

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA

LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA LA SICUREZZA E LA SALUTE SUL LAVORO NELL'UNIONE EUROPEA Da dove nasce l'esigenza, per l'unione, di occuparsi di sicurezza sul lavoro? La sicurezza e la salute sul lavoro è uno degli aspetti più importanti

Dettagli

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania)

Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Acquisizione Palazzo cielo/terra, Lipsia (Germania) Business Plan KIG RE - DIOMA Valore acquisizioni immobiliari, gestione, sviluppo e ricollocazione assets immobiliari della società veicolo di investimento

Dettagli

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni

Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Pizzaport il Thermoport di classe 2 per pizze e quant altro! [ Sistemi universali di trasporto vivande ] buone soluzioni Appena sfornate! Calde... pizze dal Pizzaport Per un ottimo isolamento: struttura

Dettagli

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO 1. Direttiva 66/401/CEE: commercializzazione sementi di piante foraggere 2. Direttiva 66/402/CEE: commercializzazione di sementi di cereali 3. Direttiva

Dettagli

: il metano ha messo il turbo

: il metano ha messo il turbo Torino, 14 Giugno 2010 Nuovo DOBLO : il metano ha messo il turbo A pochi mesi dal lancio commerciale, Nuovo DOBLO ha già raggiunto la leadership nel segmento delle vetture multi spazio, riscuotendo un

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI IT IT IT COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 26.1.2011 COM(2011) 21 definitivo COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE

Dettagli

Nuova Passat Nuova Passat Variant

Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat Nuova Passat Variant Nuova Passat. La più innovativa di sempre. Da sempre punto di riferimento della categoria per tecnologia e funzionalità, Nuova Passat definisce ancora una volta gli standard

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea

La Corte di giustizia precisa le condizioni alle quali a un disertore proveniente da uno Stato terzo può essere concesso asilo nell Unione europea Corte di giustizia dell Unione europea COMUNICATO STAMPA n. 20/15 Lussemburgo, 26 febbraio 2015 Stampa e Informazione Sentenza nella causa C-472/13 Andre Lawrence Shepherd / Bundesrepublik Deutschland

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

L identità Valenia. VALORE all'energia. Valenia significa. Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente

L identità Valenia. VALORE all'energia. Valenia significa. Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente L identità Valenia Valenia significa VALORE all'energia Diamo valore all'energia con soluzioni innovative per lo sfruttamento delle fonti rinnovabili Tecnologia Inverter al servizio dell'ambiente Da dove

Dettagli

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di

in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito dell'incontro a Milano di Rubano, 24 febbraio 2010 Prot. 455 Sez. 0801 C. 13 Alle sigg.re Sindache ed ai sigg.ri Sindaci dei Comuni del Veneto Loro indirizzi Cari colleghi, in relazione all'emergenza smog, dichiarata a seguito

Dettagli

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento Per I Trasporti Terrestri E Per I Sistemi Informativi E Statistici Ufficio di Coordinamento per la Lombardia Circolare interna n. 1 Milano 18/04/2004

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri

EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO. Efficienza energetica e Certificati Bianchi. Maurizio Fauri Mercoledì 22 gennaio 2014 Sala Rosa del palazzo della Regione Piazza Dante - Trento EFFICIENZA ENERGETICA E CONTO TERMICO Maurizio Fauri Efficienza energetica e Certificati Bianchi Introduzione Anomalie

Dettagli

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012

RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO. La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 14.11.2012 COM(2012) 652 final RELAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO E AL PARLAMENTO EUROPEO La situazione del mercato europeo del carbonio nel 2012 (Testo rilevante ai

Dettagli

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso

Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso PRESS info P09X02IT / Per-Erik Nordström 15 ottobre 2009 Cambio di marcia completamente automatizzato tutt'altro che un lusso per un autobus di lusso Il nuovo Scania Opticruise per autobus completamente

Dettagli

INFORMAZIONI PER GLI UTENTI

INFORMAZIONI PER GLI UTENTI I IL PEDAGGIO PER AUTOCARRI IN GERMANIA INFORMAZIONI PER GLI UTENTI Versione aggiornata 2014 Per conto del www.toll-collect.de INDICE Prefazione... 1 1 Sommario... 2 2 Obbligo di pedaggio... 4 2.1 Disposizioni

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA

COSTI ANNUI NON PROPORZIONALI ALLA PERCORRENZA CONSIDERAZIONI METODOLOGICHE Per "costo di esercizio del veicolo", è inteso l'insieme delle spese che l'automobilista sostiene per l'uso del veicolo, più le quote di ammortamento (quota capitale e quota

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020

Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 6 luglio 2010 Il sistema energetico italiano e gli obiettivi ambientali al 2020 L Istat presenta un quadro sintetico del sistema energetico italiano nel 2009 e con riferimento all ultimo decennio. L analisi

Dettagli

VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy

VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy CONSIGLIO EUROPEO IL PRESIDENTE Bruxelles, 26 giugno 2012 EUCO 120/12 PRESSE 296 PR PCE 102 VERSO UN'AUTENTICA UNIONE ECONOMICA E MONETARIA Relazione del presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada

Tabella dei punti decurtati dalla patente a punti secondo il nuovo codice della strada Tabella dei punti decurtati dalla "patente a punti" secondo il nuovo codice della strada Descrizione Punti Articolo sottratti Art. 141 Comma 9, 2 periodo Gare di velocità con veicoli a motore decise di

Dettagli

Le parti si impegnano a ridurre le loro emissioni di gas ad effetto serra di almeno il 5% rispetto ai livelli del 1990 nel periodo 2008-2012.

Le parti si impegnano a ridurre le loro emissioni di gas ad effetto serra di almeno il 5% rispetto ai livelli del 1990 nel periodo 2008-2012. Il testo del protocollo di Kyoto (Protocollo Nazioni Unite in vigore dal 16.2.2005) Il protocollo di Kyoto è stato ratificato dall'italia con la legge 120 del 2002. Il protocollo entra in vigore il 16

Dettagli

TRASPORTO MERCI SU STRADA

TRASPORTO MERCI SU STRADA TRASPORTO MERCI SU STRADA Analisi economico-statistica delle potenzialità e criticità di un settore strategico per lo sviluppo sostenibile Trasporto merci su strada è una pubblicazione a cura di: ANFIA

Dettagli

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto.

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto. Consiglio europeo Bruxelles, 20 marzo 2015 (OR. en) EUCO 11/15 CO EUR 1 CONCL 1 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Destinatario: Oggetto: Segretariato generale del Consiglio delegazioni Riunione del Consiglio

Dettagli

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente

stile carattere Ama il suo nuovo Dice di avere un piccolo gran Uno stile insolente LA NUOVA www.ligier.it Ama il suo nuovo stile Uno stile insolente Con una personalita incredibile, compatta, moderna, agile ed irresistibile, la nuova IXO fara strage. Il dettaglio della CALANDRA in nero

Dettagli

PRINCIPI DI BASE. GPL e METANO: l alternativa in movimento. stop allo smog, dai gas al risparmio

PRINCIPI DI BASE. GPL e METANO: l alternativa in movimento. stop allo smog, dai gas al risparmio PRINCIPI DI BASE GPL e METANO: l alternativa in movimento stop allo smog, dai gas al risparmio Con un impianto GPL o Metano la tua auto inquinerà meno, scoprirai un modo di viaggiare più rispettoso dell

Dettagli

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata.

Tecnologia funzionale. Qualità costruttiva di lunga durata. SERIE JX 72-95 CV Ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Sedile di guida confortevole. Tecnologia funzionale sotto tutti i punti di vista. Disponibili nella versione con o senza cabina, questi trattori

Dettagli