IN COLLABORAZIONE CON: PRESENTA: CON IL SOSTEGNO DI: Commissione europea Rappresentanza a Milano COMUNE DI SAN DONATO MILANESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IN COLLABORAZIONE CON: PRESENTA: CON IL SOSTEGNO DI: Commissione europea Rappresentanza a Milano COMUNE DI SAN DONATO MILANESE"

Transcript

1 PRESENTA:

2 Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation La Fondazione del Gruppo Ospedaliero San Donato è un organizzazione senza scopo di lucro che ha il fine di promuovere la ricerca, gli studi e gli scambi culturali nel campo delle scienze biomediche e dell organizzazione sanitaria. Nata nel 1995, la Fondazione sostiene e realizza concretamente progetti scientifici di grande importanza ed urgenza per il presente ed il futuro del nostro Paese, avvalendosi di 18 aziende ospedaliere del Gruppo Ospedaliero San Donato, tutte ubicate nel Nord Italia. Oggi il Gruppo Ospedaliero San Donato porta il suo aiuto a un gran numero di malati: ogni anno sono oltre 2 milioni i pazienti, i ricoveri e sono quasi i medici, gli infermieri e il restante personale tecnico e amministrativo che lavorano all interno del Gruppo.

3 I.R.C.C.S. Policlinico San Donato Il Policlinico San Donato, fondato nel 1969, riconosciuto nel 2006 come Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per la disciplina Malattie del cuore e dei vasi nell adulto e nel bambino, è un ospedale di Insegnamento, Polo Universitario, che ospita il Triennio clinico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano. E il primo ospedale ad alta specializzazione in Europa ad aver ottenuto la Certificazione di Qualità per tutte le sue attività. I posti letti accreditati sono 380, di cui 45 di Terapia Intensiva Post Operatoria, Rianimazione, Stroke Unit e Unità Coronarica. Le sale operatorie, realizzate con la più alta tecnologia, sono 12, alle quali si aggiungono 4 sale di Emodinamica, 4 sale per la gestione dell emergenza e 6 postazioni di osservazione centralizzata e monitorata. Oltre all attività didattica e di ricerca di professori e ricercatori, il Policlinico San Donato dispone di 4 importanti Laboratori di Ricerca: Biologia Molecolare, Epidemiologia, Cardiologia Molecolare e Cellule Staminali per l Ingegneria Tissutale.

4 Perché Educazione Alimentare L obesità e il sovrappeso rappresentano un problema di sempre maggiore rilevanza, che interessa ormai il 43% circa della popolazione adulta italiana (nel 2010, il 9,8% degli adulti è risultato obeso ed un altro 34% in sovrappeso; World Health Organization). Molte e importanti sono le patologie che si associano all obesità, con possibilità di aumentare il rischio cardio metabolico globale. Un programma terapeutico corretto deve anche prevedere un intervento educativo/informativo per ogni paziente. Trascorrere molto tempo guardando la tv, giocando ai videogame e navigando sul Web, rende i teenagers più predisposti a una serie di problemi di salute, compresi obesità e fumo. Proprio per colpa dell'obesità infantile (in Italia, nel 2010, siamo giunti a numeri allarmanti, con l 11,1% dei giovani obeso ed un altro 23,9% in sovrappeso; Istituto Superiore di Sanità) sta aumentando il numero di ragazzi con diabete di tipo 2 ed ipertensione arteriosa.

5 Obiettivi e Numeri Primario obiettivo di E.A.T. è migliorare la salute e lo stile di vita di ragazzi tra i 12 e i 14 anni, educandoli ad una corretta alimentazione e attività fisica. Anche i genitori e gli insegnanti delle scuole medie vengono attivamente coinvolti nel programma. E.A.T. è un progetto di ricerca: si intende fare arrivare in vetrina all EXPO2015 i risultati scientifici prodotti su oltre ragazzi/teenagers (in 5 anni). Attraverso misurazioni dei ragazzi ad inizio e a fine anno scolastico, questionari, sondaggi ed altro, si configurerà un quadro reale della situazione comportamentale dei ragazzi delle Scuole Medie di San Donato Milanese e del suo hinterland. I Plessi scolastici coinvolti: - Scuole Medie di San Donato Milanese (Galilei De Gasperi Maria Ausiliatrice) - Scuola Media di San Giuliano Milanese (L. Milani) - Scuola Media di Peschiera Borromeo (R. L. Montalcini) Le classi coinvolte: 45 classi- circa ragazzi L età coinvolta: 12, 13 e 14 anni

6 Unicità di E.A.T. /1 Lezioni dei Medici nelle Classi Il lavoro si articola durante l anno scolastico in quattro incontri per classe (di un ora l uno) con i medici nutrizionisti, all interno delle scuole. I temi trattati sono: 1. Conoscere i macronutrienti 2. Conoscere la frutta, la verdura e la loro stagionalità 3. Salva il clima anche a tavola (in collaborazione con Coldiretti e Campagna Amica) 4. La Piramide alimentare Mediterranea, il Piatto In-Forma e la Piramide Ambientale 5. Educare al gusto 6. Promuovere una corretta alimentazione 7. Visione di un film educativo e analisi di alcune scene 8. La digestione e il fabbisogno energetico 9. Saper scegliere i cibi attraverso la conoscenza delle etichette, la sicurezza degli alimenti 10. Stimolare ad aumentare l attività fisica e a passare meno tempo con tv/pc/videogames Un incontro a inizio e a fine anno prevede la misurazione dei ragazzi e l acquisizione di dati antropometrici (altezza, peso, circonferenza vita, pressione arteriosa).

7 Unicità di E.A.T. /2 I Personaggi che parlano di E.A.T. Per comunicare con una fascia di età così particolare il Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation, in stretta collaborazione con l I.R.C.C.S. Policlinico San Donato, ha realizzato una serie di personaggi che parlano con i ragazzi attraverso fumetti e frasi semplici. I personaggi interagiscono attraverso i testi di educazione alimentare e i manifesti affissi nelle scuole.

8 Unicità di E.A.T. /3 Contapassi per ogni Teenager Il Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation, in stretta collaborazione con l I.R.C.C.S. Policlinico San Donato, intende verificare se le nuove tecnologie possano giocare un ruolo importante nel migliorare le abitudini alimentari. Per questo si è regalato ad ogni ragazzo delle scuole medie un contapassi dell Oregon Scientific. Se il ragazzo perde il contapassi, E.A.T. glielo rifornisce gratuitamente! x 1.100

9 Unicità di E.A.T. /4 3 sms alla Settimana per la Famiglia Dall inizio dell anno, 3 volte alla settimana, la metà dei ragazzi e i loro genitori ricevono sul cellulare un sms alimentare educativo (rinforzo educazionale!), che li aiuta a comportarsi correttamente a tavola e durante la spesa al supermercato. Il Progetto E.A.T. ha scelto di inviare gli sms solo alla metà dei soggetti presi in esame per poter verificare, con il gruppo che non riceverà gli sms (gruppo di controllo), se le nuove tecnologie possano aiutare a migliorare i nostri comportamenti. Inoltre, si è scelto di coinvolgere anche i genitori per stimolare un dialogo in famiglia. x

10 Unicità di E.A.T. /5 Testi Educativi Scolastici per ogni Ragazzo Il Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation, in stretta collaborazione con l I.R.C.C.S. Policlinico San Donato, ha realizzato su carta certificata FSC un libretto E.A.T. di 44 pagine per ogni studente e insegnante delle Scuole Medie. Il libretto è costituito da una prima parte sulla conoscenza di base dell alimentazione e sull attività fisica, una parte centrale sull ambiente obesogeno, la spesa e le etichette, ed una parte finale sull impatto ecologico dei diversi cibi sull ambiente, l importanza della stagionalità e i pericoli dell alcol. Il libretto E.A.T. presenta inoltre un diario comportamentale dove ogni ragazzo può scrivere, quotidianamente, cosa ha mangiato e quanti passi ha fatto. Novità di quest anno è il ricettario E.A.T., 28 pagine di ricette semplici & buone, ma soprattutto sane! (in allegato ad ogni libretto E.A.T.) x 1.100

11 Unicità di E.A.T. /6 Sito Internet e Social Network Il Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation, in stretta collaborazione con l I.R.C.C.S. Policlinico San Donato, non ha trascurato l attrazione che hanno i teenager per internet. E stato predisposto un ampio spazio dedicato a E.A.T. sul sito ed è stata creata una pagina Facebook, che interagisce con i ragazzi, rispondendo alle loro quotidiane domande e fornendo loro consigli, ricette, informazioni. Attualmente gli iscritti al gruppo sono oltre 700, dato in crescita considerando l incremento degli accessi a internet attraverso l utilizzo sempre più frequente dei dispositivi di connessione mobile.

12 Unicità di E.A.T. /7 Evento meating Alla fine di ogni anno scolastico il Progetto E.A.T., in collaborazione con le Scuole Medie, organizza una festa di fine anno con attività sportive e ricreative. All evento partecipano anche personaggi dello sport e della musica.

13 Rassegna Stampa e Sponsor Essendo argomento molto seguito dalla stampa nazionale, anche in previsione di EXPO 2015 che ha come tema principale proprio l alimentazione, E.A.T. ha ricevuto grande attenzione non solo dalle testate locali, poiché hanno parlato di E.A.T.: Il Corriere della Sera, La Repubblica, La Stampa, Il Giornale, l'avvenire, Il Giorno, Libero, Telelombardia e RadioLombardia. Si può visionare la rassegna stampa completa di E.A.T. sul sito: Gli sponsor di E.A.T. hanno tutti attivamente partecipato al progetto, elargendo alla Fondazione del Gruppo Ospedaliero San Donato fondi o materiali tecnici per realizzarlo.

14 Direttore e Coordinatore del Progetto: Dottor ALEXIS ELIAS MALAVAZOS Servizio di Dietetica, Nutrizione Clinica e Prevenzione Cardiometabolica, Dirigente U.O. di Diabetologia e Malattie Metaboliche I.R.C.C.S. Policlinico San Donato COMITATO SCIENTIFICO Presidente: Professor GABRIELE PELISSERO Direttore Scientifico I.R.C.C.S. Policlinico San Donato e Professore Ordinario di Igiene presso Università degli Studi di Pavia (in ordine alfabetico): BANDERA FRANCESCO - Dirigente U.O. di Cardiologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato BANFI GIUSEPPE - Direttore Scientifico Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation BRIGANTI SILVIA - Specializzanda Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano CABITZA PAOLO - Prof. Ordinario di Clinica Ortopedica Università degli Studi di Milano, Responsabile U.O. Ortopedia e Traumatologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato CARMINATI MARIO - Direttore U.O. di Cardiologia Pediatrica I.R.C.C.S. Policlinico San Donato CARRUBA MICHELE - Direttore Centro Ricerca sull Obesità, Dip.Farmacologia, Chemioterapia e Tossicologia, Università degli Studi di Milano CAVIEZEL FRANCESCO - Primario Unità Operativa. Endocrinologia e Diabetologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato CESTARO BENVENUTO - Direttore della Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano CHECCHI ANDREA - Sindaco Comune di San Donato Milanese CHESSA MASSIMO - Dirigente U.O. di Cardiologia Pediatrica I.R.C.C.S. Policlinico San Donato CIGHETTI GIULIANA - Direttore della Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano CORAZZA CARLO - Direttore Commissione Europea CORSI ROMANELLI MASSIMILIANO MARCO - Prof. Straordinario di Patologia Clinica, Direttore U.O.C. Laboratorio di Patologia Clinica I.R.C.C.S. Policlinico San Donato, Università degli Studi di Milano CUPPONE MARIA TERESA - Direttore Sanitario I.R.C.C.S. Policlinico San Donato DE TOMA DOMENICO - Primario U.O. Oncologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato DOZIO ELENA - Specializzanda Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano ERMETICI CLAUDIA - Psicologa, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano ERMETICI FEDERICA -Dirigente U.O.Diabetologia e Malattie Metaboliche I.R.C.C.S. Policlinico San Donato FONTANA CARLA - Dirigente Medico Responsabile Centro di Dietologia Infantile ASL 2 Savonese FRIGIOLA ALESSANDRO - Primario Unità I di Cardiochirurgia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato GARNERONE LAURA - Servizio di Dietetica, Nutrizione Clinica e Prevenzione Cardiometabolica I.R.C.C.S. Policlinico San Donato GAROSCI RICCARDO - Presidente Comitato Tecnico e Scientifico Scuola per EXPO 2015 del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca GASTALDI GILDA - Medico Igienista Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation GINELLI GIANFRANCO - Assessore Sanità e Politiche Sociali Comune di San Donato Milanese GOBBO GIULIA - Dirigente U.O. Medicina Interna I.R.C.C.S. Policlinico San Donato GUAZZI MARCO - Professore Associato di Cardiologia Università degli Studi di Milano, Primario U.O. di Cardiologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato IACOBELLIS GIANLUCA - Director of JMH Diabetes Clinic, Division of Endocrinology, Diabetes and Metabolism, Department of Medicine, University of Miami, FL USA IGNACCOLO DANIELA - Specializzanda Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano LUCIGNANI GIOVANNI - Prof. Ordinario di Diagnostica per Immagini e Radioterapia, Università degli Studi di Milano, Dir. Dipartimento dei Servizi Diagnostici dell Azienda Ospedaliera San Paolo, Milano

15 MALAVAZOS ALEXIS ELIAS - Responsabile Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica, Dirigente U.O.Diabetologia e Malattie Metaboliche, I.R.C.C.S. Policlinico San Donato MENICANTI LORENZO - Primario Unità II di Cardiochirurgia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato MEOLA GIOVANNI - Prof. Ordinario di Neurologia Universita' degli Studi di Milano, Primario U.O. Neurologia e Stroke-Unit, I.R.C.C.S. Policlinico San Donato MORRICONE LELIO - Primario U.O.Diabetologia e Malattie Metaboliche I.R.C.C.S. Policlinico San Donato MURATORI FABRIZIO - Presidente Società Italiana dell Obesità Sezione Lombardia NISOLI ENZO - Professore Associato di Farmacologia, Presidente Società Italiana dell Obesità (SIO), Dip. Farmacologia, Chemioterapia e Tossicologia, Università degli Studi di Milano OGGIONI CLIO - Specializzanda Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano PAGANI ANNA - Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano RAMPOLDI VINCENZO - Primario U.O. II Chirurgia Vascolare I.R.C.C.S. Policlinico San Donato RANDELLI FILIPPO - Primario Unità Operativa Ortopedia V, I.R.C.C.S. Policlinico San Donato RANDELLI PIETRO Professore Aggregato di Clinica Ortopedica Università degli Studi di Milano, Primario U.O. Ortopedia II, I.R.C.C.S. Policlinico San Donato SOLIMENE UMBERTO - Direttore della Scuola di Specializzazione in Medicina Termale Università degli Studi di Milano TETTAMANTI GUIDO - Coordinatore Scientifico I.R.C.C.S. Policlinico San Donato TRIMARCHI SANTI - Dirigente U.O. II Chirurgia Vascolare I.R.C.C.S. Policlinico San Donato VALENTI VINCENZO - Primario U.O. di Pneumologia I.R.C.C.S. Policlinico San Donato ZELASCHI ROBERTA - Specializzanda Scuola di Specializzazione in Scienza dell Alimentazione dell Università degli Studi di Milano COMITATO TECNICO (in ordine alfabetico): AVALLONE FIORELLA - Preside Scuola Media San Giuliano Milanese BRAMBILLA FRANCA - Dietista Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione ASL MILANO 2 CAPITANIO GLORIA Biologa Nutrizionista, collaboratrice Comune di Peschiera Borromeo CARETTI TIZIANA - Vice Preside Scuola Media San Giuliano Milanese CHIAVEGATTI BENEDETTA - Assistente Sanitaria del Servizio Igiene e Nutrizione degli Alimenti ASL Milano 2 CURTI ALESSANDRO - Amministratore Unico SIGI - Society Insulinemic Glycemic Index CURTI PAOLA - Studentessa Scuola Superiore, Milano DEL FABBRO DARIO - Dirigente Medico Servizio di Igiene Alimenti e Nutrizione ASL MILANO 2 GOGGI SILVIA - Medico, U.O.Diabetologia e Malattie Metaboliche, I.R.C.C.S. Policlinico San Donato KAPEOLDASI MIRTO - Studentessa, Università degli Studi di Milano LA LICATA MARIA LUISA - Preside Scuole Medie Galilei-De Gasperi San Donato Milanese LEONE MARIA - Vice Preside Scuola Media San Donato Milanese PAPETTI CHIARA - Assessore Pubblica Istruzione, Cultura, Biblioteche Comune di San Donato Milanese PATRIZI PAOLA - Agronoma, Università degli Studi di Milano QUADU MICHELE - Associazione Amatori San Donato (ASAS) QUADU PIERPAOLO - Associazione Amatori San Donato (ASAS) REPOSSINI ANDREA - Responsabile organizzativo Campagna Amica Coldiretti Lombardia ROBUSTELLI SUOR FRANCESCA - Preside Scuola Media Maria Ausiliatrice San Donato Milanese ROMEO GLORIA - Nutrizionista Biologa, U.O. Diabetologia e Malattie Metaboliche I.R.C.C.S. Policlinico San Donato ROTELLI MARCO - Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation RUSSO MARIA CONCETTA - Professoressa Scuola Media San Donato Milanese SCHENONE SIMONA - Vice Preside Scuole Medie Galilei-De Gasperi San Donato Milanese SPERA EMILIO - Gruppo Ospedaliero San Donato TRIPODO ELENA - Dietista Gruppo Ospedaliero San Donato ZAVATTI MARIANGELA - Professoressa Scuole Medie Galilei-De Gasperi San Donato Milanese

16 CONTACTS Anna Lopardi - Segreteria Organizzativa Progetto E.A.T. I.R.C.C.S. Policlinico San Donato Dr. Andrea Mecenero, Segretario Generale Gruppo Ospedaliero San Donato Foundation Corso di Porta Vigentina 18, Milano - Tel Fax

EDUCAZIONE ALIMENTARE TEENAGERS. Alimenta la tua Salute GRUPPO OSPEDALIERO SAN DONATO. In Collaborazione con: Foundation

EDUCAZIONE ALIMENTARE TEENAGERS. Alimenta la tua Salute GRUPPO OSPEDALIERO SAN DONATO. In Collaborazione con: Foundation In Collaborazione con: GRUPPO OSPEDALIERO SAN DONATO Foundation ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO EDUCAZIONE ALIMENTARE TEENAGERS Alimenta la tua Salute DIRETTORE E COORDINATORE DEL PROGETTO

Dettagli

COMUNE DI SAN DONATO MILANESE

COMUNE DI SAN DONATO MILANESE COMUNE DI SAN DONATO MILANESE Prevalenza passata e futura del sovrappeso nel mondo (adulti e bambini) Reproduced from the Organization for Economic Co-operation and Development. Lancet 2011;378:815-25

Dettagli

NUTRIZIONE OBESITÀ DIABETE

NUTRIZIONE OBESITÀ DIABETE Ferrara, Convegno 12-13 marzo 2010 NUTRIZIONE OBESITÀ DIABETE Programma definitivo Ferrara, 13 marzo 2010 Corso di Formazione per Medici di Medicina Generale Counseling motivazionale breve per una migliore

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN con il patrocinio di LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE EFFICACE: LA DISTANZA FRA EVIDENZE SCIENTIFICHE E REALTA CLINICA. UNA PROPOSTA PER IL SSN, 12 settembre 2011 Aula Magna NIC Enrico Agabiti Rosei Università

Dettagli

Il Primo Gruppo Ospedaliero in Italia

Il Primo Gruppo Ospedaliero in Italia POSIZIONAMENTO COMPETITIVO Il Primo Gruppo Ospedaliero in Italia 18 ospedali, di cui 17 in Lombardia ed uno in Emilia Romagna 5.169 posti letto 3,9 milioni di pazienti / anno 250.000 pazienti / anno in

Dettagli

Scuole attivate. 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza -Pavia

Scuole attivate. 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza -Pavia Scuole attivate Scuola Indirizzo Telefono Direttore 1 Allergologia ed immunologia clinica Fondazione Maugeri -I^ Sez. di Medicina del Lavoro Via Maugeri, 10 0382/592255/592216 Prof. Gino Roberto Corazza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) LUCIANO DE BIASE Via Carlo Bartolomeo Piazza 8, 00161, Roma, Italia Telefono(i) +390644237388 Cellulare:+39347011063 2

Dettagli

GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE. 15-16 novembre 2008

GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE. 15-16 novembre 2008 GIORNATA MONDIALE DEL DIABETE 15-16 novembre 2008 Indice Cos è la Giornata Mondiale del Diabete La Giornata 2008 L edizione Ledizione2007 Le iniziative parallele I materiali informativi Le attività di

Dettagli

3 Master in Neuro-Oncologia

3 Master in Neuro-Oncologia [ Corso Residenziale ] 3 Master in Neuro-Oncologia 7-9 maggio 2009 Direttori Carmine Carapella Andrea Pace 1 di 7 [ Programma preliminare] Giovedì 7 maggio I Sessione - Glioblastoma Multiforme ore 9.00

Dettagli

Diabete tipo 1 e 2. Malattie diverse con lo stesso nome: P i a z z a d e l M u n i c i p i o F e r r a r a 1 1 g i u g n o 2 0 1 1.

Diabete tipo 1 e 2. Malattie diverse con lo stesso nome: P i a z z a d e l M u n i c i p i o F e r r a r a 1 1 g i u g n o 2 0 1 1. S a l a E s t e n s e P i a z z a d e l M u n i c i p i o F e r r a r a 1 1 g i u g n o 2 0 1 1 Malattie diverse con lo stesso nome: patrocini Ideatrice del progetto: Federazione Diabete e.r. presentazione

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

ASSOCIAZIONE BIOLOGI JONICI

ASSOCIAZIONE BIOLOGI JONICI ASSOCIAZIONE BIOLOGI JONICI CORSO DI AGGIORNAMENTO LA SINDROME METABOLICA: ASPETTI NUTRIZIONALI, CLINICI, DIAGNOSTICI e STILI DI VITA Riferimento evento RES n. 15425 Crediti formativi 43,5 dal 14 ottobre

Dettagli

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...? CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?, 7 Maggio 2015 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale ALIAS SRL 2806 95028 1 Ragione Sociale: Id Provider: Evento n Edizione n Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

Programma Scientifico

Programma Scientifico 9:00-10:00: Registrazione dei partecipanti 10:00 10:05: Introduce i lavori il Presidente di AIC Giuseppe Di Fabio 10:05-10:30: Saluti Autorità Ministro della Salute - On. Beatrice Lorenzin (in attesa di

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?

CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...? CUORE-DIABETE: COSA E SUCCESSO NEL FRATTEMPO...?, 7 Maggio 2015 Fondazione IRCCS Ca Granda - Ospedale Maggiore Policlinico Aula Magna del Devoto RAZIONALE L incontro interdisciplinare tra diabetologi e

Dettagli

Mod. FP7 Rev. 0 del 19/02/2013 Pagina 1 di 5 PROGRAMMA di CORSO FAD

Mod. FP7 Rev. 0 del 19/02/2013 Pagina 1 di 5 PROGRAMMA di CORSO FAD Mod. FP7 Rev. 0 del 19/02/2013 Pagina 1 di 5 Terapie educative del sovrappeso e dell obesità in età evolutiva dal 15 aprile 2014 al 15 dicembre 2014 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ coorganizzato

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca

19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca CONGRESSO 19 gennaio 2008 Palazzo Ducale Lucca RELATORI C O N G R E S S O Samantha Biale - Milano Nutrizionista e giornalista Ottavio Bosello - Verona Professore di Geriatria e Gerontologia nell Università

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Codice P R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico 7 Fisico 8 Assistente

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

CONDIZIONI A RISCHIO DI CANCRO

CONDIZIONI A RISCHIO DI CANCRO , 3-4 LUGLIO 2015 Nicolaus Hotel 3 CONGRESSO NUTRIZIONE E OBESITÀ CONDIZIONI A RISCHIO DI CANCRO Presidenti: Prof. Franco Silvestris Prof. Giovanni De Pergola COMITATO SCIENTIFICO Franco Silvestris, Giovanni

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO CONGRESSO REGIONALE TOSCANO GLOBESITY. Presidente del Congresso Luisa Mazzotta

ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO CONGRESSO REGIONALE TOSCANO GLOBESITY. Presidente del Congresso Luisa Mazzotta ASSOCIAZIONE ITALIANA DONNE MEDICO Presidente del Congresso Luisa Mazzotta 19 gennaio 2008 Sala della Corte d Assise, Palazzo Ducale Lucca Interviene il Ministro della Salute LIVIA TURCO RELATORI Samantha

Dettagli

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA

IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Incontro di Formazione GREAT IL RUOLO DELLA GALECTIN-3 NELLA GESTIONE DELLA INSUFFICIENZA CARDIACA Azienda Ospedaliera - Universitaria di Parma Sala Congressi Ospedale Maggiore Via Abbeveratoia - Parma

Dettagli

Ali men tazio ne. e stato dell arte. Responsabile Scientifico Dott. Giuseppe Carrieri. Con il Patrocinio di

Ali men tazio ne. e stato dell arte. Responsabile Scientifico Dott. Giuseppe Carrieri. Con il Patrocinio di Con il Patrocinio di Ali men tazio ne e stato dell arte Regione Puglia A.D.M.G. Associazione Dermatologi della Magna Grecia Provincia di Bari Comune di Castellana Grotte Responsabile Scientifico Dott.

Dettagli

WEF incontra EXPO 2015

WEF incontra EXPO 2015 Con il patrocinio di: Patrocinio richiesto di: WEF incontra EXPO 2015 quinto WORKSHOP DI ECONOMIA E FARMACI in epatologia WEF-e 2015 Fegato e Alimentazione Milano giugno 2015 Palazzo Pirelli Regione Lombardia

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI RSOMNL63H59F205I. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI RSOMNL63H59F205I. Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE M.04.P.01.064 rev.02/all. 04 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ORSI EMANUELA Indirizzo Telefono 0255033355 Fax 0250320605 E-mail e.orsi@policlinico.mi.it CODICE FISCALE

Dettagli

LAZIO FROSINONE E PROVINCIA LATINA E PROVINCIA

LAZIO FROSINONE E PROVINCIA LATINA E PROVINCIA LAZIO 3 SSN Viterbo Rieti 1 SSN Roma 13 SSN Latina Frosinone 1 SSN Distribuzione dei Centri Antifumo per provincia FROSINONE E PROVINCIA Sezione Provinciale LILT di Frosinone Corso Lazio, 19 03100 Frosinone

Dettagli

REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione

REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione PIANO REGIONALE DELLA PREVENZIONE 2005 2007 (parte seconda) REGIONE LIGURIA Dipartimento Salute e Servizi Sociali Servizio Prevenzione

Dettagli

Patrocini richiesti 2 VIGEVANO DIABETE IIIª EDIZIONE GESTIRE IL DIABETE E IL DIABETICO IN OSPEDALE: DAL PRONTO SOCCORSO ALLA RIABILITAZIONE

Patrocini richiesti 2 VIGEVANO DIABETE IIIª EDIZIONE GESTIRE IL DIABETE E IL DIABETICO IN OSPEDALE: DAL PRONTO SOCCORSO ALLA RIABILITAZIONE Patrocini richiesti 2 VIGEVANO DIABETE IIIª EDIZIONE GESTIRE IL DIABETE E IL DIABETICO IN OSPEDALE: DAL PRONTO SOCCORSO ALLA RIABILITAZIONE Relatori e Moderatori BOSI EMANUELE Milano CARAVAGGI CARLO Milano

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale Ragione Sociale: ALIAS SRL Id Provider: 2806 Evento n 119781 Edizione n 1 Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

PROGETTO DI FORMAZIONE

PROGETTO DI FORMAZIONE Progetto formativo PROGETTO DI FORMAZIONE A DISTANZA Obesità e sue comorbilità: diagnosi, prevenzione e trattamento Dalle Raccomandazioni Internazionali alla Pratica Clinica in Italia Responsabile Scientifico

Dettagli

Mediterraneo in Sanità

Mediterraneo in Sanità Forum 2012 Mediterraneo in Sanità SOSTENIBILITÀ E DIRITTO ALLA SALUTE SICUREZZA EQUITÀ APPROPRIATEZZA 6 7 8 giugno Palermo - Teatro Politeama Piazza Ruggero Settimo, 15 LA PIAZZA DELLA SALUTE Modalità

Dettagli

IL RETTORE D E C R E T A

IL RETTORE D E C R E T A 678 Ufficio Esami di Stato e Scuole di Specializzazione IL RETTORE VISTO il D.Lgs. n. 368 del 17/08/1999, pubblicato in G.U. n. 250 del 23/10/1999 di attuazione della direttiva n. 93/16/CEE in materia

Dettagli

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA PROPOSTA DI FORMAZIONE IN VULNOLOGIA IN MODALITÀ FAD Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Wound management with modernity and innovation IN COLLABORAZIONE CON intus ut in cute intus

Dettagli

Nota metodologica. Avvertenze

Nota metodologica. Avvertenze 1 Nota metodologica Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA

A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA A.O. Ordine Mauriziano di Torino BOZZA ORGANIGRAMMA Bozza di discussione Settembre 2015 1 Direzione Generale Collegio Sindacale DIREZIONE GENERALE Collegio di Direzione Organismo Indipendente di Valutazione

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Corso di Laurea Magistrale in Medicina e Chirurgia - Guida dello studente A. A. 2014 / 2015 MANIFESTO DEGLI STUDI ORGANIZZAZIONE DIDATTICA: corsi integrati e coordinatori Primo anno Fisica (esame) 3 I

Dettagli

Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA. Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013

Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA. Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013 Evento Formativo ECM Convegno IL CARCINOMA MIDOLLARE DELLA TIROIDE: DALLA DIAGNOSI ALLA TERAPIA AVANZATA Centro Congressi CNR, Pisa 22 novembre 2013 Responsabili Scientifici Prof.ssa Rossella Elisei, Pisa

Dettagli

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali

Area Affari Istituzionali, Internazionali e Formazione Divisione Organi Accademici e Attività Istituzionali CARICHE ACCADEMICHE Situazione al 9 dicembre 2015 DIRETTORI DELLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Scuola di specializzazione Direttore e durata della carica Facoltà di Giurisprudenza 1 Professioni legali Prof.

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

Appuntamento il 26 giugno presso il Teatro Comunale "G. Verdi" di San Severo

Appuntamento il 26 giugno presso il Teatro Comunale G. Verdi di San Severo Appuntamento il 26 giugno presso il Teatro Comunale "G. Verdi" di San Severo Regione Puglia Azienda Sanitaria Locale Foggia Distretto Sanitario n. 1 71016 San Severo PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE "Dal sovrappeso

Dettagli

Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture

Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture Ettore Majorana Foundation and Centre for Scientific Culture Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva G D Alessandro (Direttori: Proff. GM Fara e G Giammanco) 40 Corso di Formazione Formare

Dettagli

LAZIO. Tipologia dell Intervento: Valutazione Clinico-Funzionale: Valutazione Clinica, Esami del Respiro da 7 a 10 incontri Terapia Farmacologica:

LAZIO. Tipologia dell Intervento: Valutazione Clinico-Funzionale: Valutazione Clinica, Esami del Respiro da 7 a 10 incontri Terapia Farmacologica: LAZIO Presidio Ospedaliero - ASL U.O. Pneumologia Via Cappuccini, 11 4024 Gaeta - LT Dr. Ermanno Kugler (Medico) Dr. Stefano Mosillo (Medico) Dr. Pasquale Montesano (Vice Direttore) Tel.: 0771/779255 Fax:

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia

Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia Formazione residenziale a carattere regionale a cura della Area NC e Sezione Regionale Lombardia NUTRIZIONE ARTIFICIALE IN OSPEDALE E SUL TERRITORIO: ATTUALITA CLINICHE E TECNICO-FARMACEUTICHE Milano,

Dettagli

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management PROPOSTA DI FORMAZIONE IN VULNOLOGIA IN MODALITÀ FAD Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management IN COLLABORAZIONE CON intus ut in cute intus et in cute NUOVE

Dettagli

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA

SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE AREA MEDICA ANESTESIA E RIANIMAZIONE E TERAPIA INTENSIVA Prof. Maurizio Chiaranda maurizio.chiaranda@uninsubria.it Classe dei Servizi Clinici Specialistici Contratti di formazione

Dettagli

INNOVAZIONI IN TEMA DI DIABETE E COMPLICANZE 7 NOVEMBRE 2015. HOTEL PISANI, Viale Carlo III 166-81020 - San Nicola La Strada (CE)

INNOVAZIONI IN TEMA DI DIABETE E COMPLICANZE 7 NOVEMBRE 2015. HOTEL PISANI, Viale Carlo III 166-81020 - San Nicola La Strada (CE) INNOVAZIONI IN TEMA DI DIABETE E COMPLICANZE 7 NOVEMBRE 2015 HOTEL PISANI, Viale Carlo III 166-81020 - San Nicola La Strada (CE) Ble Consulting srl id. 363 numero ecm: 137302, edizione 1 Responsabile scientifico

Dettagli

Responsabile - Struttura Semplice di Obesità e Disturbi della Nutrizione c/o SC di Endocrinologia e Mal. Metaboliche

Responsabile - Struttura Semplice di Obesità e Disturbi della Nutrizione c/o SC di Endocrinologia e Mal. Metaboliche INFORMAZIONI PERSONALI Nome Lettina Gabriele Data di nascita 04/06/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO Responsabile

Dettagli

PROGETTO DI FORMAZIONE

PROGETTO DI FORMAZIONE Progetto formativo PROGETTO DI FORMAZIONE A DISTANZA Obesità e sue comorbilità: diagnosi, prevenzione e trattamento Dalle Raccomandazioni Internazionali alla Pratica Clinica Italiana Responsabile Scientifico

Dettagli

CONGRESSO NAZIONALE SPORT & TUMORI

CONGRESSO NAZIONALE SPORT & TUMORI www.usacli.org The Italian society of Environment and Health www.iseh.it CATTEDRA DI NUTRIZIONE UMANA E CLINICA CONGRESSO NAZIONALE SPORT & TUMORI PER PREVENIRE: Corretti Stili di Vita in Ambiente Sano

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI

INFORMAZIONI GENERALI Con il Patrocinio di: LE ARTRITI E LA PSORIASI Convegno promosso da AISpA Onlus - Bologna Presidente: Do. Giuseppe Oranges Sabato 1 Giugno 2013 Hotel Don Carlo - San Marco Argentano (CS) Presidente del

Dettagli

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione.

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016 STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. E possibile accedere alla pagina di registrazione: premendo il pulsante relativo

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target. 9 Maggio 2015

Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target. 9 Maggio 2015 Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target 9 Maggio 2015 Grand Hotel Vanvitelli - Caserta Ble Consulting srl id. 363 numero ecm: 123281 Responsabile

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Destrebecq Anne Lucie Indirizzo Via Dante n.3/13 cap. 20068 Peschiera Borromeo (Milano) Italy Telefono

Dettagli

LA COLPA DEL CONSULENTE TECNICO IN AMBITO SANITARIO.

LA COLPA DEL CONSULENTE TECNICO IN AMBITO SANITARIO. Presidente Dott. Gabriele Aru LA COLPA DEL CONSULENTE TECNICO IN AMBITO SANITARIO. MITO O REALTÀ? LE NOVITÀ DELLA LEGGE BALDUZZI Presidenti Arnaldo Migliorini Dario Capitani Andrea De Gasperi PER ISCRIZIONI

Dettagli

OBESITÀ, NUTRIZIONE E STILI DI VITA PROGRAMMA TRENTO, 31 MARZO 2007 CENTRO SERVIZI CULTURALI SANTA CHIARA

OBESITÀ, NUTRIZIONE E STILI DI VITA PROGRAMMA TRENTO, 31 MARZO 2007 CENTRO SERVIZI CULTURALI SANTA CHIARA 3 CONGRESSO SEZIONE REGIONALE TRIVENETO SOCIETÀ ITALIANA DELL OBESITÀ OBESITÀ, NUTRIZIONE E STILI DI VITA TRENTO, 31 MARZO 2007 CENTRO SERVIZI CULTURALI SANTA CHIARA PROGRAMMA www.sio-triveneto.it Il sovrappeso

Dettagli

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv.

PRESENTAZIONE. DIRETTORE DEL CORSO Zoran Olivari UOC Cardiologia - Ospedale Ca Foncello, Treviso tel. 0422 322767 e-mail: segcardiotv@ulss.tv. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI

TABELLA B VALEVOLE PER LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE DELLE SPECIALIZZAZIONI TABELLA RELATIVA ALLE PREVISTE DALLA DISCIPLINA CONCORSUALE PER IL PERSONALE DIRIGENZIALE DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - D.Lgs. 502/92 COSI' COME MODIFICATO DAL D.Lgs. 254/2000 (MINISTERO DELLA SALUTE

Dettagli

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie

XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie XII convegno federazione fra le associazioni per l aiuto ai soggetti con sindrome di prader willi e loro famiglie Torino 2008 Jolly hotel ambasciatori Corso Vittorio Emanuele II, 104 - torino Torino, 19

Dettagli

Storia, missione e valori

Storia, missione e valori Storia, missione e valori Il Centro Cardiologico Monzino di Milano è sin dal 1992 uno degli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) italiani e l unico monospecialistico cardiovascolare.

Dettagli

ELEZIONI 2013: MEDICI E CHIMICI ELETTI ALLA CAMERA

ELEZIONI 2013: MEDICI E CHIMICI ELETTI ALLA CAMERA ELEZIONI 2013: MEDICI E CHIMICI ELETTI ALLA CAMERA RIEPILOGO CAMERA TOTALE n. 19 MEDICI n. 17 BIOLOGI/CHIMICI n. 2 PDL n. 5 PD n. 8 M5S n. 2 SCELTA n. 2 UDC n. 1 ITALIANI ALL'ESTERO n. 1 NOME ELETTO AMATO

Dettagli

PROGETTO DI FORMAZIONE

PROGETTO DI FORMAZIONE Progetto formativo PROGETTO DI FORMAZIONE A DISTANZA Obesità e sue comorbilità: diagnosi, prevenzione e trattamento Dalle Raccomandazioni Internazionali alla Pratica Clinica in Italia Responsabile Scientifico

Dettagli

PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14)

PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14) CURRICULUM VITAE PROFESSORE ASSOCIATO CONFERMATO DI FARMACOLOGIA (BIO/14) SCHEDA BIOGRAFICA Luogo di nascita: Milano Data di nascita: 27.08.1954 Stato Civile: Obblighi Militari: Titoli di Studio coniugato

Dettagli

L'organizzazione aziendale

L'organizzazione aziendale L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla direzione generale - dipartimento di prevenzione - distretto socio-sanitario unico - ospedale

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

Appelli d'esame definiti nei prossimi 60 giorni

Appelli d'esame definiti nei prossimi 60 giorni -CENTRALE - [H] INGLESE MEDICO SCIENTIFICO 15/01/2016 BEATTY KARINE WINTER A Z CASO CLINICO 07/01/2016 11/01/2016 EX LINEA C ANATOMIA PATOLOGICA 15/01/2016 Aula Grande, pad. 05/02/2016 Aula Grande, pad.

Dettagli

Ruolo e prospettive delle società scientifiche

Ruolo e prospettive delle società scientifiche Ruolo e prospettive delle società scientifiche Dott. Nino Basaglia PastPresidentSIMFER Gorgo al Monticano (TV), 18 settembre 2015 RUOLO E PROSPETTIVE DELLE SOCIETÀ SCIENTIFICHE Motta di Livenza, 18 settembre

Dettagli

GIORNATA NAZIONALE DI INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE, DIAGNOSI E TERAPIA DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE

GIORNATA NAZIONALE DI INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE, DIAGNOSI E TERAPIA DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE CENTRO MULTIDISCIPLINARE INTEGRATO PER LA DIAGNOSI E LA TERAPIA DEI DISTURBI DEL COMPORTAMENTO ALIMENTARE Responsabile: Prof.ssa Francesca D Ecclesia GIORNATA NAZIONALE DI INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE,

Dettagli

Elenco Aree Organizzative Omogenee Caselle di posta elettronica certificata (PEC)

Elenco Aree Organizzative Omogenee Caselle di posta elettronica certificata (PEC) Elenco Aree Organizzative Omogenee Caselle di posta elettronica certificata (PEC) DENOMINAZIONE Amministrazione centrale Biblioteca Plinio Fraccaro Biblioteca di fisica A.Volta Biblioteca di scienze politiche

Dettagli

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale

ALLEGATO N. 2. L'organizzazione aziendale Azienda ULSS n. 8 - Piano triennale di prevenzione della corruzione 2014-2016 ALLEGATO N. 2 L'organizzazione aziendale Organigrammi: - struttura organizzativa dell'azienda - unità operative in staff alla

Dettagli

WEF incontra EXPO 2015

WEF incontra EXPO 2015 Con il patrocinio di: Patrocinio richiesto di: WEF incontra EXPO 2015 quinto WORKSHOP DI ECONOMIA E FARMACI in epatologia WEF-e 2015 Fegato e Alimentazione Milano giugno 2015 Palazzo Pirelli Regione Lombardia

Dettagli

La terapia con incretine

La terapia con incretine 2009 Nuove frontiere nel DIABETE DI TIPO 2 La terapia con incretine 15-16 Maggio 2009 Roma p r o g r a m m a Obiettivi didattici Questa attività è indirizzata a soddisfare le esigenze educative dei medici

Dettagli

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari (IRCCRO_00877) Terapie cellulari Crediti assegnati: 5.3 Durata: 7 ore Tipo attività formativa: Formazione Residenziale Tipologia: Conferenza, convegno/congresso Organizzato da: I.R.C.C.S. Centro di Riferimento

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA PROGETTO DI LEGGE N. 148 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa dei Consiglieri Sandri, Bond, Caner, Lazzarini, Toscani, Cappon, Bozza, Corazzari, Tosato, Cenci,

Dettagli

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare AST Onlus 1 Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare I progetti italiani e internazionali di ricerca, cura e assistenza per la Sclerosi Tuberosa e di coordinamento tra i Centri medici

Dettagli

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri.

Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. [ Corso Residenziale] Grandangolo 2010: un anno di oncologia. Corso satellite per infermieri. Quando la teoria diventa good clinical practice: grandi cambiamenti costanti nel tempo. 1 di 1 [ Programma

Dettagli

Assistenza ai malati oncologici. Il Dr. Vittorio Franciosi all ospedale di Vaio

Assistenza ai malati oncologici. Il Dr. Vittorio Franciosi all ospedale di Vaio Conferenza Stampa Assistenza ai malati oncologici Il Dr. Vittorio Franciosi all ospedale di Vaio Mercoledì 23 luglio 2008 - ore 11 sala A Ospedale di Fidenza Alla Conferenza Stampa intervengono: Maria

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

Bioetica della ricerca medica

Bioetica della ricerca medica Pagina 1 di 5 ITALBIOFORMA IN COLLABORAZIONE CON Istituto Ortopedico Galeazzi ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO CENTRO DI ATENEO DI BIOETICA UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE ORGANIZZA

Dettagli

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI

ROBERTO VANELLI MARCO VIMERCATI ANTONINO ZAGRA FEDERICO ZAPPOLI FACULTY 2 ROBERTO ASSIETTI (Milano) ANDREA BARBANERA (Alessandria) FRANCESCO BENAZZO (Pavia) STEFANO BORIANI (Bologna) VALENTINA CARETTI (Pavia) FABRIZIO CAVALLORO (Pavia) STEFANO CHIMIENTI (Pavia) FABRIZIO

Dettagli

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A.

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A. Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA Responsabile Dott. A. Paccagnella Una breve premessa Se sfogliamo un giornale femminile, viaggiamo

Dettagli

I Ragazzi della via Olgettina 30 anni di storia del diabete al San Raffaele

I Ragazzi della via Olgettina 30 anni di storia del diabete al San Raffaele 31 Ottobre 2009 Convegno I Ragazzi della via Olgettina 30 anni di storia del diabete al San Raffaele Università Vita-Salute Istituto Scientifico San Raffaele Via Olgettina, 58 - Milano Programma 8.45 Benvenuto

Dettagli

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII

UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE. Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII UNIVERSITA CATTOLICA DEL SACRO CUORE Facoltà di Medicina e Chirurgia "A. Gemelli" Centro di Ricerche Oncologiche Giovanni XXXIII Istituto di Patologia Generale Master Universitario di primo livello in

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Claudio Vito Sileo Telefono Abitazione +39-035360007 Via Tito Legrenzi 2 24124 Bergamo Telefono Ufficio +39 0285782032-0285782036 Fax Ufficio +39 0285782039 cellulare

Dettagli

Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma

Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma Nel cuore della cultura Policlinico Universitario Campus Bio-Medico - Via Álvaro del Portillo, 200-00128 Roma Italia Agenda 1. PUNTI CHIAVE 2. CHI SIAMO

Dettagli

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE)

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) insieme a ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI CASERTA SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AORN SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA SITOX SOCIETÀ ITALIANA DI TOSSICOLOGIA

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute n. 103 25 luglio 2014 Di seguito la nuova composizione del Consiglio superiore di sanità: 1) Prof.ssa Maria Pia AMATO Professore associato in Neurologia- Dipartimento NEUROFARBA,

Dettagli

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva

Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva XVIII Congresso SISA Società Italiana di Scienza dell Alimentazione Nutrizione in oncologia: nuove prospettive nell adulto e nell età evolutiva Scuola Superiore di Polizia RAZIONALE SCIENTIFICO Il convegno

Dettagli

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO l importanza della rete Aziendale nella PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE FUMO CORRELATE PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

Dr.ssa Lidia Maria Luisa Rovera

Dr.ssa Lidia Maria Luisa Rovera Dr.ssa Lidia Maria Luisa Rovera Nata a Torino il 27. 01. 1954. Curriculum formativo Conseguimento del Diploma di Maturità Classica nel luglio 1972 presso il Liceo C. Cavour di Torino. Conseguimento della

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DE ROSA CRISTINA Data di nascita 20/01/1964

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. DE ROSA CRISTINA Data di nascita 20/01/1964 INFORMAZIONI PERSONALI Nome DE ROSA CRISTINA Data di nascita 20/01/1964 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO ESPERTO - INFERMIERE

Dettagli