PROVINCIA DE CASTEDDU

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DE CASTEDDU"

Transcript

1 PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU RASSEGNA STAMPA LUGLIO Prime pagine Pag. 2 Taccuino avvenimenti Pag. 4 Provincia di Cagliari Pag. 7 Cronaca e politica regionale Pag. 22 Lettere e opinioni Pag. 39 La rassegna stampa è stata ultimata alle ore

2 2

3 3

4 TA C C U I N O AV V E N I M E N TI DI O G G I - Conferenza stampa dell'assessore regionale dell'agricoltura Andrea Prato per illustrare il decreto Agea che sblocca i finanziamenti per le aziende sarde (Cagliari - Assessorato Agricoltura - sala biblioteca - ore 10) - L'associazione culturale Ittiri Cannedu illustra alla stampa il programma della 25esima edizione del Festival internazionale di danze ed espressioni popolari "Ittiri Folk Festa" che si tiene dal 23 al 25 luglio e annuncia il nome della vincitrice del premio "Zenias" (Sassari - Camera di commercio - sala riunioni - ore 10) - Cittadinanzattiva Sardegna presenta alla stampa il rapporto Pit Salute (Progetto integrato di tutela dei cittadini in ambito sanitario), che illustra i problemi piu' sentiti dai sardi nel 2009 (Cagliari - sede di Cittadinanzattiva Sardegna - via Ariosto 24 - ore 10.30) - Premiazione dei Crusaders di Cagliari, campioni d'italia di football americano a 9, alla presenza del presidente della Provincia di Cagliari, dell'assessore provinciale al Turismo e del presidente del Coni Sardegna (Cagliari - Palazzo Regio - piazza Palazzo - ore 16.30) - Seduta del consiglio provinciale di Cagliari con sei punti all'ordine del giorno, tra cui la definizione delle competenze delle commissioni consiliari, il rinnovo della commissione elettorale circondariale e la nomina di due rappresentanti nell'assemblea dell'associazione Enti locali per lo spettacolo (Cagliari - palazzo Regio - sala consiliare - piazza Palazzo - ore 17) - Seduta pubblica straordinaria del consiglio comunale di Nuorocon all'ordine del giorno, tra l'altro, la surroga del consigliere Giuseppe Marco Dessena che subentra al dimissionario Alessandro Ticca, la variante del piano di lottizzazione convenzionata in localita' Funtana Buddia e la questione dell'ecocentro (Nuoro - municipio - aula consiliare - ore 17) - Conferenza regionale su "Sassari, le politiche culturali e l'opera pittorica di Giuseppe Biasi", organizzata dal centro d'arte e cultura "Giuseppe Biasi" (Sassari - villino Ricci - viale Dante 2 - ore 19) - Sit-in con fiaccolata dei lavoratori di VOL2 davanti al carcere di Cagliari (Cagliari - Viale Buon Cammino - ore 21) (AGI) Sol TACCUINO AVVENIMENTI DI CULTURA E SPETTACOLO DI LUNEDI' - Workshop "Il ritratto ambientato" con Salvatore Ligios e "Visione intima" (alla scoperta dei segreti della realta') di Ivano Bolondi nell'ambito del festival "Carbonia Fotografia 2010" organizzato dalla Fabbrica artigiana di fotografia di Carbonia (Carbonia - Grande miniera di Serbariu - museo dei Paleoambienti Sulcitani - ore 9) - Concerto "L'elisir d'amore" dell'orchestra del Teatro lirico di Cagliari nell'ambito della rassegna "Estiamo insieme 2010" organizzata dal comune di Carbonia (Carbonia - Arena Mirastelle - ore 21) (AGI) Sol 4

5 TACCUINO AVVENIMENTI DI OGGI CAGLIARI - Presidenza Giunta, viale Trento Conferenza stampa presidente Cappellacci e assessore Prato per illustrare contenuto decreto Agea che sblocca finanziamenti per migliaia di aziende agricole CAGLIARI - Sede Cittadinanzattiva, via Ariosto 24 Conferenza stampa presentazione rapporto Progetto integrato di tutela dei cittadini in ambito sanitario (Pit) redatto da Cittadinanzattiva OLBIA - Parrocchia N.S. De La Salette, via Poletti Conferenza stampa vescovo mons. Sebastiano Sanguinetti per la presentazione del "Progetto pastorale città di Olbia" SINISCOLA - Poliambulatorio, via S. Efisio Inaugurazione Centro Dialisi. Interverranno tra gli altri l'assessore regionale della Sanità, Antonello Liori e il commissario straordinario della Asl di Nuoro Antonio Succu ASSEMINI - Club house Centro sportivo Ercole Cellino Conferenza stampa dell'allenatore del Cagliari Calcio, Pierpaolo Bisoli CAGLIARI - Aula consiliare Provincia, palazzo Regio Cerimonia premiazione atleti Crusaders di Cagliari, campioni d'italia di football americano a NUORO - Aula consiliare Comune Riunione Consiglio comunale su Ecocentro di Funtana Buddia e allarme ambientale area di Tuccurutai CAGLIARI - Sede Provincia, palazzo Regio Riunione Consiglio provinciale SASSARI - Hotel Grazia Deledda Incontro-dibattito sul tema "Riflessione sul futuro del Pdl e del centrodestra" CAGLIARI - Museo Archeologico, piazza Arsenale Terzo appuntamento della rassegna 'Incontri, presentazioni e divagazioni fuori dal palcoscenico'' all'interno della 28/a edizione del Festival La Notte dei Poeti con lo spettacolo "Voci da Nora" CARBONIA - Grande miniera, loc. Serbariu Workshop dal titolo "Il ritratto ambientato" con Salvatore Ligios CAGLIARI - Scalinata fronte Palazzo Giustizia Incontro-fiaccolata organizzato dal "Comitato 19 luglio Paolo Borsellino Cagliari", in ricordo di Paolo Borsellino e degli agenti della scorta, dal titolo "L'ora del silenzio sia l'ora del riscatto di legalità e giustizia" CARBONIA - Arena Mirastelle Concerto del Coro del Teatro Lirico di Cagliari con "L'elisir d'amore" di Gaetano Donizetti" CAGLIARI - Fronte carcere Buoncammino Sit-in con fiaccolata lavoratori Vol2 su mancate retribuzioni e situazione aziendale CARDEDU - 24/a edizione della manifestazione folkloristica "Sciampitta". E' prevista la partecipazione dei gruppi di Austria, Ecuador, Jakutia, Messico e Italia (Friuli) CAGLIARI - Teatro Civico Castello, via De Candia Inaugurazione del "Festival Francese" con il concerto di Angela Oliviero e l'orchestra internazionale sarda diretta dal maestro Giacomo Medas STINTINO - Chiesa Immacolata Concezione Inaugurazione 11/a edizione rassegna di musica da camera "Note d'estate" con il concerto dell'arpista Davide Burani. (ANSA).

6 ALCOL: DA OGGI IN SARDEGNA CAMPAGNA "DIVERTI RESPONSABILMENTE" (AGI) - Cagliari, 16 lug. - Fa tappa da stasera in Sardegna la campagna nazionale "Divertiti responsabilmente" patrocinata dal ministero della Gioventu' per promuovere la cultura del bere e del divertimento responsabile. Stasera a Villasimius (Cagliari), al disco club Aquarama, saranno a disposizione dei giovani informazioni e alcoltest nel corner con lo slogan dell'iniziativa, organizzata da quattro anni con la collaborazione delle 180 sedi Aci nei locali notturni di 14 province italiane. In Sardegna la campagna e' patrocinata dalla Provincia di Cagliari. La seconda tappa sara' domani a Olbia, al Villa Pasha. Diageo Italia, societa' che produce e distribuisce bevande alcoliche e che partecipa da quattro anni alla campagna, presentera' un'applicazione studiata per i cellulari di ultima generazione che permette di calcolare il tasso alcolemico indicativo in base alle tabelle del ministero della Salute

7 pag. 17 sabato 17 luglio Tappa cagliaritana della campagna contro l'abuso di alcolici da parte dei giovani In discoteca per imparare a bere senza farsi male A leggere i dati Aci-Istat sugli incidenti stradali nella provincia di Cagliari viene quasi da tirare un sospiro di sollievo: meno 14% tra il 2006 e il 2008, con un ulteriore calo dei sinistri nel 2009 e nella prima metà del Molto, però, resta ancora da fare per migliorare la sicurezza delle strade e per sensibilizzare i guidatori, soprattutto i più giovani. Su questo fronte, un contributo importante viene dalla campagna «Divertiti responsabilmente», promossa dalla Diageo (leader mondiale nella vendita di alcolici con marchi come Guinness, Baileys, Johnnie Walker) e dall'aci, con il patrocinio del ministero della Gioventù. Un'iniziativa che ha già fatto tappa a Milano, Venezia, Torino, Bari, e nel fine settimana approda in Sardegna con il patrocinio della Provincia di Cagliari. Ieri, c'è stata l'inaugurazione a Villasimius, prima nelle vie principali del paese e poi alla discoteca Aquarama. Oggi, invece, si replica dall'altra parte dell'isola, al Villa Pasha di Olbia. Due serate in due locali pieni di ragazzi che ballano, si divertono e bevono, per lanciare un messaggio molto semplice: bere sì, ma consapevolmente. «Ormai da anni, d'estate, andiamo nei locali e parliamo ai giovani con il loro linguaggio - spiega Stefano Danelli di Diageo Italia -, evitando i moralismi e puntando su ciò che temono di più: le sanzioni. Molti, per esempio, non sanno che se un neopatentato viene fermato con un tasso alcolemico fuori norma deve dire addio sia alla patente che alla macchina. E quando lo scoprono, rimangono piuttosto stupiti». Gli strumenti usati nelle serate sono tanti: due chiacchiere, qualche gadget, una prova con gli alcoltest o i simulatori di guida. Il mezzo più innovativo, però, è certamente il DATE (Diageo Alcohol Test Experience), l'applicazione gratuita inventata da Diageo per i cellulari di ultima generazione, «che si scarica in un attimo, permette in maniera intuitiva di calcolare il proprio tasso alcolemico e, nel caso di una bevuta eccessiva, di chiamare il servizio taxi più vicino». Il presidente della Provincia, Graziano Milia, durante la presentazione si è detto «pronto a collaborare anche in futuro con la Diageo per campagne che puntino a un cambiamento di mentalità tra i più giovani». Molto soddisfatto anche Alessandro Paita, direttore regionale dell'aci, che ha definito la campagna «un ottimo contributo nella rincorsa al grande obiettivo stabilito dall'unione europea per il decennio che si sta chiudendo: dimezzare la mortalità provocata dagli incidenti stradali». L. M.

8 pag. 20 sabato 17 luglio Un programma per la sicurezza stradale promosso dalla Diageo, Aci e Provincia «Divertirsi responsabilmente» CAGLIARI. Anche in Sardegna le mortalità per incidenti auto è diminuita come nel resto del territorio nazionale: si è passati dai 180 del 2006 ai 125 del Per i feriti: da a Ma «ad analizzare i dati vediamo che la flessione si è avuta nelle zone di Iglesias, Carbonia e Nuoro, ovvero dove sono stati fatti importanti interventi stutturali nelle strade. E i mortali sono diminuiti per le auto e non per le due ruote», ha spiegato ieri Alessandro Paita, direttore regionale dell Aci durante la presentazione del progetto «Divertiti responsabilmente» promosso dalla Siageo, multinazionale delle bevande alcoliche e dall Aci, col patrocinio della Provincia. «Da queste considerazioni - ha continuato Paita - si capisce che gli interventi strutturali pagano, ma che è necessario operare anche sulla consapevolezza e la cultura della sicurezza». Approvata dal ministero della Gioventù, l iniziativa prevede l attivazione di 180 sedi Aci in tutta Italia e toccherà 14 province. Ieri sera c è stata la tappa di Villasimius, nella discoteca Disco Club Aquarama e oggi a Villa Pasha, a Olbia. «Il nostro obiettivo - ha precisato Giorgio Liveriero, dirigente della Diageo Italia - è la sensibilizzazione alla sicurezza stradale dei giovani nei luoghi da loro più frequentati». Ragazze e ragazzi potranno interagire con lo staff di Divertiti responsabilmente, raccogliere informazioni, provare il simulatore automobilistico (messo a disposizione dall Aci), effettuare l alcoltest «che permetterà di partecipare a un estrazione finale e conquistare un braccialetto verde, segno distintivo del guidatore responsabile». Sarà poi possibile scaricare il Date, un programma che può essere inserito in tutti i moderni telefonini: in base a peso, quantità di cibo e di alcol ingerito), permette di dire qual è il grado alcolico nel proprio corpo. Anche Graziano Milia, presidente della Provincia, ha sottolineato «l importanza di sconfiggere la voglia di rischio e la necessità, assieme agli interventi sulle strade, di una vera e propria battaglia culturale volta alla sicurezza». (r.p.)

9 16 lug. - CAGLIARI, La crisi della Sielte in consiglio provinciale Riprenderanno lunedì 19 luglio, alle ore 17, nella sala consiliare di palazzo Regio, i lavori del consiglio provinciale di Cagliari. Il presidente dell'assemblea consiliare, Roberto Pili, sentita la conferenza dei capigruppo, ha stabilito che prioritariamente saranno trattati sei punti e che non saranno svolte le interrogazioni di inizio seduta perché si ripartirà dal punto sospeso nella precedente riunione. Questi i punti iscritti all'ordine del giorno: prosecuzione discussione su Crisi occupazionale nella Provincia di Cagliari problematiche dei lavoratori dell Azienda SIELTE Spa; regolamento per l'uso extrascolastico degli impianti sportivi scolastici provinciali; definizione numero e competenze Commissioni Consiliari Permanenti; rinnovo Commissione elettorale Circondariale di Cagliari - Designazione dei membri effettivi e supplenti; rinnovo di 7 Sottocommissioni elettorali circondariali di Cagliari Designazione dei membri effettivi e supplenti; nomina di due rappresentanti della Provincia di Cagliari in seno all Assemblea dell Associazione Enti Locali per lo Spettacolo Circuito Pubblico della Provincia di Cagliari. (mg) (admaioramedia.it)

10 Cagliari: lunedì riunione del Consiglio provinciale Riprenderanno lunedì 19 luglio, alle ore 17, nella sala consiliare di palazzo Regio, i lavori del consiglio provinciale di Cagliari. Il presidente dell'assemblea consiliare, Roberto Pili, sentita la conferenza dei capigruppo, ha stabilito che prioritariamente saranno trattati sei punti e che non saranno svolte le interrogazioni di inizio seduta perché si ripartirà dal punto sospeso nella precedente riunione. Questi i punti iscritti all'ordine del giorno: 1) Prosecuzione discussione su Crisi occupazionale nella Provincia di Cagliari problematiche dei lavoratori dell Azienda SIELTE Spa; 2) Regolamento per l'uso extrascolastico degli impianti sportivi scolastici provinciali; 3) Definizione numero e competenze Commissioni Consiliari Permanenti; 4) Rinnovo Commissione elettorale Circondariale di Cagliari - Designazione dei membri effettivi e supplenti; 5) Rinnovo di 7 Sottocommissioni elettorali circondariali di Cagliari Designazione dei membri effettivi e supplenti; 6) Nomina di due rappresentanti della Provincia di Cagliari in seno all Assemblea dell Associazione Enti Locali per lo Spettacolo Circuito Pubblico della Provincia di Cagliari.

11 Pag. 11 lunedì 19 luglio TELECOMUNICAZIONI La vertenza Sielte in consiglio provinciale La vertenza Sielte approda a Palazzo Regio. La vicenda dei 18 dipendenti cagliaritani della società specializzata nel settore delle reti fisse e mobili di telecomunicazioni viene affrontata oggi dal Consiglio provinciale, convocato dalle 17. Gli operai rischiano di perdere il lavoro a causa della decisione della loro azienda di dismettere la sede cagliaritana, attiva da 15 anni sulla Statale 554. L azienda intende avviare la procedura di mobilità per i suoi 18 dipendenti, dopo che altri 13 erano già stati collocati in cassa integrazione a gennaio. Senza esito, finora, le iniziative di protesta promosse di recente dagli operai di fronte a Prefettura, Regione e Telecom (sede di via Calamattia). (p. l.)

12 pag. 16 lunedì 19 luglio PIAZZA PALAZZO CONSIGLIO PROVINCIALE SULL'OCCUPAZIONE Crisi occupazionale nell'azienda Sielte spa, commissioni consiliari, uso extrascolastico degli impianti sportivi scolastici Sono tra gli argomenti che saranno trattati dal consiglio provinciale nella seduta fissata per oggi

13 UNIVERSITA': CORSO PER TEST INGEGNERIA PER STUDENTI M.CAMPIDANO (AGI) - Cagliari, 16 lug. - Sara' accessibile anche agli studenti del Medio Campidano il corso gratuito di preparazione ai test d'accesso per i diplomati che vogliono iscriversi alla facolta' di Ingegneria dell'universita' di Cagliari. La Provincia del Medio Campidano ha aderito all'accordo siglato dall'assessorato alla Pubblica istruzione della provincia di Cagliari con la facolta' di Ingegneria. L'iscrizione al corso si puo' attivare compilando un modulo disponibile sul sito Le attivita' di preparazione alla prova di ammissione sono previste dal 20 al 30 luglio prossimi nella facolta' di Ingegneria a Cagliari. C'e' tempo fino alla mezzanotte di domenica. Nel caso non si raggiungesse il numero minimo di iscrizioni verranno accolte anche le domande arrivate dopo la scadenza. Informazioni sono disponibili sul sito (AGI) Red-Rob

14 pag. 19 domenica 18 luglio Facoltà di ingegneria Corsi di preparazione all'esame di ammissione Partirà il prossimo 20 luglio un corso di preparazione per la prova di ammissione alla Facoltà di Ingegneria. L'iniziativa, che rientra all'interno di un protocollo d'intesa firmato lo scorso 4 maggio dall'assessorato alla Pubblica istruzione della Provincia e dalla Facoltà di Piazza d'armi, ha l'obiettivo di migliorare l'esito nella prova di ammissione e contribuire alla riduzione dei debiti formativi iniziali. Per tutti gli studenti interessati, residenti in provincia di Cagliari, il modulo d'iscrizione è disponibile nel sito della Facoltà d'ingegneria (www. unica.it/ingegneria). «Con questa iniziativa avviata nella scorsa consiliatura vogliamo raggiungere l'obiettivo della riduzione degli abbandoni del 1 anno e la diminuzione del numero di studenti iscritti con un debito formativo», spiega il neo assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Franco Mele. Secondo i dati forniti dalla Facoltà, che ospiterà il corso nei suoi locali, attualmente solo la metà degli immatricolati arrivano alla laurea, in un tempo medio che è circa il doppio di quello previsto (6,2 anni invece dei 3 previsti per la laurea di primo livello) e dopo il 1 anno di iscrizione il 28 per cento circa degli studenti non riesce a maturare nemmeno un credito formativo.

15 16 lug. - CAGLIARI, I Crusaders premiati in Provincia I Crusaders di Cagliari, campioni d'italia di football americano a 9, saranno premiati lunedì 19 luglio, nella sala consiliare di Palazzo Regio (ore 16.30), dal presidente della Provincia, Graziano Milia, dal presidente del consiglio provinciale, Roberto Pili, dall'assessore provinciale al Turismo, Piero Comandini, e dal presidente del Coni Sardegna, Gianfranco Fara. I sardi si sono imposti tra venti compagini provenienti da tutta l'italia vincendo, lo scorso 19 giugno, la finale che li ha visti contrapposti agli Islanders di Venezia. (mg) (admaioramedia.it)

16 pag. 21 sabato 17 luglio I Crusaders a Palazzo Regio I Crusaders di Cagliari, campioni d'italia di football americano a 9, saranno premiati lunedì, a Palazzo Regio (ore 16.30), dai presidenti della Provincia, Graziano Milia, e del Consiglio Roberto Pili, dall'assessore provinciale al Turismo, Piero Comandini, e dal presidente del Coni Gianfranco Fara. pag. 11 lunedì 19 luglio Stasera Milia premia i Crusaders I Crusaders di Cagliari, campioni d'italia di football americano a 9, vengono premiati oggi alle 16,30 a Palazzo Regio, dal presidente Graziano Milia e dal presidente del Coni regionale Gianfranco Fara. (p. l.)

17 pag. 33 domenica 18 luglio Dietro le quinte. Oltre a guidare il Comune in cui è nato, è consigliere d opposizione in Provincia e direttore regionale dell Anci Un sindaco su tre poltrone: «Sono al servizio della gente» DAL NOSTRO INVIATO PAOLO PAOLINI MANDAS. Agli esordi fu corrispondente dell Unione Sarda e apprendista politico. Umberto Oppus, trentanove anni, giornalista pubblicista dal 1995 e tesserato democristiano dal decennio precedente, è uno e trino: sindaco, consigliere provinciale e direttore dell Anci. Mandas, però, con i suoi risicati 2400 abitanti era e resta l affluente più importante del suo bacino elettorale: «Mi piace risolvere i problemi della gente». Giura di essere un democristiano a tutto tondo, la coerenza fatta persona: «Scomparsa la Dc sono passato al Ccd, poi all Udc. Il mio è stato un percorso lineare, senza inversioni a u». Candidato unico alle ultime Comunali: ha fatto fuori in anticipo i potenziali rivali? «Hanno deciso di non presentare la lista. È stata una scelta politica del Pd, stando alla versione ufficiale». E quella ufficiosa? «Non hanno trovato il raccordo tra vecchia e nuova generazione». Che professione fa? «Direttore regionale dell associazione nazionale Comuni italiani». Ha fatto un concorso? «No, quando Soru mi ha fatto fuori dalla Regione sono stato nominato all Anci». Quanto guadagna? «Duemiladuecento euro più gli ottocento della Provincia». E dal Comune? «L indennità non è cumulabile con quella della Provincia». Quali mestieri ha fatto? «Corrispondente dell Unione Sarda, funzionario dell assessorato regionale all Agricoltura e adesso l Anci». Per l Istat lei è "una persona alla ricerca del primo impiego a tempo indeterminato": troverà un lavoro stabile? «Chi fa politica come me sa che questa vita è a tempo indeterminato. L ultimo direttore dell Anci, per esempio, è durato vent anni». Cattolico praticante? «Sì, pratico». Dicono che per racimolare più voti rinnegherebbe qualunque cosa, fede compresa. «Anche se non bado a queste dicerie, devo riconoscere che la forza del pettegolezzo può cambiare la storia». La valanga di casi di pedofilia nella Chiesa? «I pedofili ci sono in tutte le professioni: ingegneri, giornalisti, impiegati». La differenza è che ai sacerdoti le famiglie affidano i bambini. «È un peccato contro Dio, ma non posso fare di tutta l erba un fascio». Fosse nato donna le sarebbe piaciuto fare la velina? «No, la suora missionaria». Perché non ha fatto il sacerdote? «Se la vocazione non è forte meglio lasciar perdere. In compenso mio cugino giovedì prossimo sarà ordinato prete». S è inventato il cammino di Santu Jacu, equivalente a quello di Santiago di Compostela, solo per avere una briciola di risalto mediatico? «Prima di parlare in tanti dovrebbero studiare. La leggenda vuole che il santo abbia fatto tappa a Gerusalemme, poi in Sardegna e successivamente in Spagna. Siccome a livello europeo stanno promuovendo i cammini religiosi, abbiamo trasportato in Sardegna un esperienza riuscita in un altro Paese. Quelli come me partono da una base storica, altri purtroppo vedono solo l ultima parte, magari perché distratti da altro». Nell Udc più d uno è infastidito dalle sue sparate ad uso e consumo di quotidiani e tivù. «Ho solo rispettato la linea nazionale dettata da Casini. Mi chiedo come facciano alcuni colleghi a sindacare le scelte altrui quando il loro sport preferito è girovagare tra i partiti, una volta Riformatori, l altra piddini, sempre pronti a rifugiarsi sotto una nuova sigla». Lei è un Oppi boys: in quanti sgomitate per sostituirlo? «C è chi dice: si scrive Oppus, si legge Oppi. Comunque di Oppi ce n è uno, non è possibile replicarlo e nessuno ha intenzione di farlo. Lui è molto pragmatico, io sono pragmatico con ideali». Lo accusa di non avere ideali? «No, dico che all aspetto idealista preferisce quello pragmatico. Per capirci: non avrebbe mai fatto la battaglia sul crocifisso, con tutte le seccature che ha comportato». Quante raccomandazioni fa in un giorno? «Chiedere sostegno per qualcuno non è una raccomandazione». Cos è? «Dare sostegno alla gente, ridurre il fenomeno dell emigrazione». Sindaco a Mandas e vita a Cagliari: come

18 fa? «A Cagliari mi fermo nel weekend, obbligatoriamente, per mia moglie che ama molto la città. Da lunedì a giovedì dormo a Mandas». C è qualcosa di cui si vergogna? «La più importante è non aver capito che, insieme all opposizione, in Consiglio comunale avrei potuto fare molte più cose». Si prepara a saltare il fosso? «No, è solo una considerazione sulle scelte che si sarebbero potute fare politicamente». Comune, Provincia: a quando la Regione? «Lo farò se Dio vorrà, anche se la mia ambizione è l Unione Europea». Non le sembra sfacciato puntare già all Europarlamento? «Potrebbe essere un incarico non politico. Hanno bisogno di un direttore che si occupi di Enti locali? Sono pronto, la prima linea fa per me. Mi dispiace solo di non aver coltivato l inglese». Un sindaco su tre poltrone:

19 pag. 14 lunedì 19 luglio provinciale 17 Lunghe code per i lavori a Cala Regina Gravi disagi venerdì, sabato e ieri sulla Provinciale per Villasimius nella zona di Cala Regina, dove la Provincia ha avviato i lavori per la sistemazione del guard-rail. Lungo la strada si è creata una lunga colonna di auto, che procedevano a passo d'uomo. La speranza è che i lavori in corso siano ultimati entro pochi giorni, per evitare ulteriori disagi lungo la trafficatissima strada che conduce al mare. (ant. ser.)

20 "Lettori/letture", manifestazione sui libri organizzata dall'associazione degli Editori Sardi Da martedì 20 luglio al Parco di Monte Claro a Cagliari prende il via un nuovo progetto di promozione del libro e della lettura. L'iniziativa, promossa dalla Biblioteca Provinciale di Cagliari e dall Associazione Editori Sardi (AES), si chiama Lettori /Letture proprio perché mette al centro dell attenzione il pubblico dei lettori, la loro curiosità, le loro aspettative, e il libro come strumento di socializzazione e di conoscenza. L editoria sarda e gli autori che costituiscono questo universo di creatività saranno i protagonisti degli incontri con il pubblico. CAGLIARI - Tre i temi che faranno da filo rosso degli incontri. La storia di un isola: dalla preistoria all'epoca contemporanea; Paesi, Città, Luoghi e Paesaggi dell'isola; La narrativa e la poesia: racconti, romanzi, storie, fiabe per adulti e per ragazzi. L Accordo tra l AES e la Biblioteca Provinciale assume una particolare importanza perché mette in luce il ruolo pubblico della biblioteca e il ruolo associativo dell AES e dimostra che le due realtà possono convergere su progetti comuni con l obiettivo di riaffermare il valore sociale del libro. In questo contesto la diffusione del libro sardo può contribuire alla promozione della lettura e alla socializzazione di conoscenze importanti sulla storia dell isola e del suo patrimonio letterario. I martedì della lettura si terranno nella piazzetta panoramica antistante la chiesetta di S. Chiara. Gli appuntamenti. Primo appuntamento martedì 20 luglio alle ore 19. Per la narrativa e la poesia ci sarà un incontro con Mario Faticoni e Rita Atzeri introdotto da Francesco Cheratzu. Verrà presentato il libro di Mario Faticoni, "Suono di pietra. Viaggio di un ribelle in forma di poesia", per la collana "Carta & Musica", Condaghes. Secondo appuntamento Martedi 27 luglio ore 19. Per La storia di un isola: dalla preistoria all'epoca contemporanea, ci sarà un incontro con Raimondo Pinna introdotto da Corrado Zedda. Verrà presentato il libro di Raimondo Pinna, "Santa Igia: la città del Giudice Guglielmo", per la collana "Posidos", Condaghes. Alle 20ci sarà un incontro con Luca Porru per la presentazione del libro Il granaio di Dion Giovanni. Famiglie e potere nella Sardegna del Settecento: Orani e il Marchesato dell Albis, per la Collana Feudi sardi, Grafica del Parteolla. Il terzo appuntamento, dedicato alla poesia, sarà martedì 3 agosto alle ore 19. Previsto un incontro con Maria Antonietta Macioccu per la presentazione del libro "Amore che non tocca" di Maria Antonietta Macioccu, Mediando edizioni. Alle 20 Gianpiero Perra presenta il suo libro Il volo e il sogno. Trent anni di pensieri, amore, rabbia, poesia, Aipsa Edizioni. Ci saranno anche letture di Francesca Saba ed Elisa Zedda della scuola triennale di recitazione diretta da Fausto Siddi, Riverrun Teatro. Le altre iniziative. L offerta culturale è arricchita dalla Mostra mercato del libro sardo. Nei gazebo della Biblioteca provinciale Parco di Monte Claro lato ingresso Via Mattei, nell ambito del progetto "La Biblioteca va al parco - IV edizione", l AES presenta un ampia esposizione del catalogo dell'editoria sarda. Sabato 24 e domenica 25 luglio dalle 17 alle 21; Sabato 31 luglio e domenica 1 agosto; Sabato 28 e domenica 29 agosto; tutte i sabati e le domeniche di settembre.

21 Pag. XI lunedì 19 luglio Versi e l'isola nei martedì a Monte Claro Al via da domani, a Cagliari, I martedì della Lettura al parco di Monte Claro. Il nuovo progetto di promozione del libro e della lettura, promosso dalla Biblioteca provinciale di Cagliari e dall'associazione editori sardi, si intitola Lettori/Letture proprio perché mette al centro dell'attenzione il pubblico dei lettori, la loro curiosità, le loro aspettative, e il libro come strumento di socializzazione e di conoscenza. L'editoria sarda e gli autori che costituiscono questo universo di creatività saranno i protagonisti degli incontri con il pubblico. Tre i temi che faranno da filo rosso degli incontri: La storia di un'isola: dalla preistoria all'epoca contemporanea ; Paesi, Città, Luoghi e Paesaggi dell'isola ; La narrativa e la poesia: racconti, romanzi, storie, fiabe per adulti e per ragazzi. I martedì della lettura si terranno nella piazzetta panoramica antistante la chiesetta di Santa Chiara. Primo appuntamento domani alle 19 con Per la narrativa e la poesia ; incontro con Mario Faticoni (nella foto) e Rita Atzeri. Francesco Cheratzu presenta il libro di Mario Faticoni, Suono di pietra. Viaggio di un ribelle in forma di poesia. Secondo appuntamento, martedi 27 luglio alle 19 con La storia di un'isola: dalla preistoria all'epoca contemporanea. Corrado Zedda presenta il libro di Raimondo Pinna Santa Igia: la città del Giudice Guglielmo. Alle 20, Pietro Picciau presenta il libro di Luca Porru Il granaio di Don Giovanni. Famiglie e potere nella Sardegna del Settecento: Orani e il Marchesato dell'albis. Incontro dedicato alla poesia martedì 3 agosto, alle 19, con Maria Antonietta Macioccu e il suo Amore che non tocca. Alle 20, incontro con Gianpiero Perra che presenta Il volo e il sogno. Trent'anni di pensieri, amore, rabbia, poesia, letture di Francesca Saba ed Elisa Zedda. Dopo l'interruzione nel mese di agosto il ciclo riprenderà a settembre. L'offerta culturale è arricchita dalla Mostra mercato del libro sardo nei gazebo della Biblioteca provinciale.

22 pag. 3 sabato 17 luglio Interrogatorio fiume per Cappellacci Roma, sentito per sei ore dal pm Capaldo. «Ho agito nell interesse dei sardi» RITA DI GIOVACCHINO ROMA. Sei ore di interrogatorio, un confronto serrato nell unica stanza della Procura dove ancora funziona l aria condizionata. E stata una giornata molto calda a Roma soprattutto per Ugo Cappellacci, primo uomo politico di rilievo finito sulla graticola del pm Giancarlo Capaldo e della sua inchiesta sulla P3. L interrogatorio formalmente conclusosi attorno alle 21, 30 è poi proseguito con la rilettura attenta di alcune pagine dei verbali che riguardavano i passaggi critici delle vicenda che vedono Cappellacci indagato per concorso in corruzione e abuso d ufficio. Al termine, quando finalmente è uscito dalla stanza, il governatore si è mostrato sorridente. «Spero di essere riuscito a dimostrare che abbiamo seguito un percorso virtuoso nell interesse della Sardegna, documenti alla mano che dimostrano come la realtà sia stata diversa da quanto emerge dalle intercettazioni o dai pedinamenti». La tesi del governatore è più o meno questa: gli atti amministrativi dimostrano che le cose sono andate in modo molto diverso da come vengono rappresentate dall ordinanza. Il riferimento è alla delibera del 12 marzo con cui il governo regionale riprendeva nelle sue mani ogni decisione in tema ambientale? «Non soltanto, anche documenti che quella decisione hanno preceduto». Domanda: perché manifestare tanta fiducia nei confronti di Carboni che lei da sardo ben conosceva? Risposta del presidente della giunta regionale sarda: «Sono una persona gentile con tutti, ma bisogna guardare ai fatti e non alle parole». In ogni caso sembra che il governatore abbia al momento schivato la possibile iscrizione sull elenco degli indagati per violazione della legge Anselmi, e cioè l appartenenza a quella società segreta che assomiglia tanto alla P2 contestata al coordinatore nazionale Denis Verdini, al quale nell ultimo anno si era particolarmente legato come dimostrano i cinque incontri avvenuti nella casa all Ara Coeli, nello storico palazzo Pecci Blunt. Per il momento Cappellacci è salvo e anche il governo regionale. Il magistrato più temuto d Italia, Guancarlo Capaldo, con gli interrogatori di ieri sembra seguire una sua logica di accerchiamento che parte dalla periferia per arrivare al centro. Prima di Cappellacci, giunto attorno alle 17, 10, aveva interrogato Ernesto Sica, l ex assessore della Campania costretto a dimettersi per aver confezionato il dossier anti-caldoro. All uscita dall interrogatorio Sica aveva dichiarato con orgoglio: «Sono un uomo di Berlusconi, i dossier erano soltanto una raccolta di gossip...una leggerezza, ma sono cose che si fanno quando sono in ballo le nomine in campagna elettorale». Anche il presidente Cappellacci può ben dirsi un uomo del premier, era stato proprio Silvio a volerlo a tutti i costi affidandolo alle cure del coordinatore regionale Romano Comincioli e i fatti gli avevano dato ragione perché grazie all esordiente candidato era riuscito a sconfiggere Renato Soru. Ma poi sono cominciati i guai.

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

I giovani del Medio Campidano

I giovani del Medio Campidano I giovani del Medio Campidano Indagine sulla condizione giovanile nella Provincia Ufficio Provinciale Giovani - Associazione Orientare Pagina 1 Il questionario è stato predisposto e realizzato dall Associazione

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE

COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE 2011 I. D. N. S.n.c. Istituto Dattilografico Nuorese di Uscidda Agostina & Co. Sede legale: Via Mannironi, 125 /FAX 0784/203726 Sede operativa: Via Nonnis,

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.)

DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) DEL REGOLAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI (C.C.R.) (Approvato con deliberazione consiliare n. 30 del 24.06.2010 e successiva modifica con deliberazione consiliare n. 50 del 25.09.2012) PREMESSA

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra

BG Ingénieurs Conseil, Ginevra BG Ingénieurs Conseil, Ginevra Diego Salamon, datore di lavoro Su incarico dell AI la Cadschool, istituto di formazione per la pianificazione e l illustrazione informatica, ci ha chiesto se potevamo assumere

Dettagli

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario)

VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA. chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) VI INCONTRO IL CRISTIANO ADULTO E LA COSCIENZA Cerchiamo il significato delle due parole: ADULTO CRISTIANO chi ha raggiunto il completo sviluppo fisico e psichico (def.dizionario) colui che ha deciso di:

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 4 GLI UFFICI COMUNALI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 GLI UFFICI COMUNALI DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Scusi

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia

www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia www.saveriotommasi.it Silvio Berlusconi e la Mafia 66 Silvio Berlusconi e la mafia LA BOMBA DI MANGANO Trascrizione della telefonata intercettata dalla Polizia, nella quale Berlusconi e Dell Utri parlano

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e anche

Dettagli

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI

ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI EURO RUN: IL GIOCO www.nuove-banconote-euro.eu ANNA E ALEX ALLE PRESE CON I FALSARI - 2 - Anna e Alex sono compagni di classe e amici per la pelle. Si trovano spesso coinvolti in avventure mozzafiato e

Dettagli

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis

Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Vincono famiglie e studenti pendolari: fino a giugno si viaggia gratis Un incontro dai toni piuttosto accesi è quello che si è svolto presso la sala consiliare del comune di Santa Croce. Da una parte genitori

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità:

Per rendere fruttuosa la riunione che faremo, preghiamo tutti di lavorare con la seguente modalità: Tutti i gruppi delle parrocchie di S.Agnese e S.Andrea sono invitati a confrontarsi sulla seguente bozza di progetto educativo e a dare il proprio contributo nel corso dell incontro di venerdì 28 marzo

Dettagli

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA

ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 87 ALTRO CHE ATTACCO ALLA MAGISTRATURA Stralcio del discorso del Presidente Silvio Berlusconi sulla

Dettagli

Introduzione. Gentile lettore,

Introduzione. Gentile lettore, Le 5 regole del credito 1 Introduzione Gentile lettore, nel ringraziarti per aver deciso di consultare questo e-book vorrei regalarti alcune indicazioni sullo scopo e sulle modalità di lettura di questo

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora

Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Parteciperò all evento: Sì No Forse Ignora Febbraio 2008 La nazionale egiziana è in finale: domenica si giocherà la Coppa d Africa. Non serve certo che io mi registri all evento su facebook, per ricordarmi

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA

MODULO I CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA CORSO DI RECUPERO PER ALUNNI STRANIERI IN DIRITTO - CLASSE PRIMA MODULO I La norma giuridica Materiali prodotti nell ambito del progetto I care dalla prof.ssa Giuseppa Vizzini con la collaborazione della

Dettagli

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per

PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per PRESIDENTE: Punto 15 all ordine del giorno, contributo Regione Marche in conto capitale per finanziamento lavori realizzazione sezione asilo nido rione Borgo, chi illustra? Romani, assessore Romani per

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il consigliere Beretta. Ha chiesto la parola la consigliera Cercelletta, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 16.12.2013 Interventi dei Sigg.ri Consiglieri Sistema Bibliotecario dell Area Metropolitana di Torino, Area Ovest (SBAM Ovest) Approvazione della bozza di convenzione e della bozza

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo

ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM. Biblioteca Interculturale Mobile. Nei libri il mondo ISTITUTO COMPRENSIVO N. 4 CHIETI Scuola Secondaria di Primo Grado Giuseppe Mezzanotte BIM Biblioteca Interculturale Mobile Nei libri il mondo Classe I - II A docente referente: prof.ssa Patrizia Monetti

Dettagli

Il Comune di Ravenna a-

Il Comune di Ravenna a- "Sicurezza dei pedoni": ecco la risposta di Ravenna LA CAMPAGNA REGIONALE II Comune aderisce a "Nati per Camminare" e il sindaco scrive una lettera che verrà distribuita nelle scuole: "L'auto non deve

Dettagli

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA

PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA DEBITI P.A. decreto del fare Di Emanuele Bellano PRESIDENTE DEL CONSIGLIO ENRICO LETTA IN CONFERENZA STAMPA L impegno che il Ministero dell Economia in particolare sta attuando con grande determinazione

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia

Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Elezioni Regionali. A rischio la proclamazione degli eletti in Puglia Rischia di slittare la proclamazione degli eletti al Consiglio Regionale della Puglia a causa della scorretta trascrizione e conseguente

Dettagli

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni)

IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Per prepararci all evento finale IDEE PER LA DOCUMENTAZIONE (estratto dalle precedenti edizioni) Mentre le attività scolastiche e quelle delle ACS stanno svolgendosi ancora a pieno ritmo, cominciamo a

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti

Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti Donne, Informatica ed Albo: professioniste in lotta per i propri diritti LAURA PAPALEO Sempre più donne risultano attive nel settore dell information technology e la salvaguardia dei loro diritti e delle

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri).

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri). Il Presidente propone la trattazione dell ordine del giorno urgente presentato dal gruppo consiliare Lega Nord Lega Lombarda avente per oggetto: Accesso al contributo regionale per l installazione di pannelli

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

benedizione papale di papa Francesco a Belen

benedizione papale di papa Francesco a Belen benedizione papale di papa Francesco a Belen Grazie per la sua benedizione. #sonotroppoemozionata #troppo #troppoperme. Siamo agli scoccioli, agli ultimi particolari sul matrimonio Belen Rodríguez La showgirl,

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del PRESIDENTE: Passiamo adesso al terzo punto all'ordine del Giorno, avente ad oggetto: " Approvazione Regolamento sponsorizzazione per la disciplina e la gestione dello spazio pubblicitario on-line sul sito

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione!

... La Campania la Cambi mo d vvero con una nuova Regione! ... La Campania la Cambimo dvvero con una nuova Regione! La Campania la CambiAmo davvero con una nuova Regione E' finito il tempo della Regione concepita come un posto di potere, che gestisce soldi e poltrone.

Dettagli

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano Tre storie che ci raccontano 1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, 2 3 un graphic designer di esperienza racconta l incontro con Botticelli La Stampa. La nostra azienda

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Esercizi il condizionale

Esercizi il condizionale Esercizi il condizionale 1. Completare secondo il modello: Io andare in montagna. Andrei in montagna. 1. Io fare quattro passi. 2. Loro venire da noi. 3. Lui prendere un caffè 4. Tu dare una mano 5. Noi

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci

IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci IL CAVALIERE DEL LAVORO Di Sigfrido Ranucci Qualcosa che va nella direzione giusta ogni tanto c è. Domenica scorsa avevamo parlato del Cavalier Tanzi e del suo presunto tesoro nascosto. GIORNALISTA Io

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

Da dove cominciare? Dalla mia Tesi

Da dove cominciare? Dalla mia Tesi Il TdP incontra gli ex esposti all Amianto: una Storia fatta di Persone Oristano 27 maggio 2011 M. FADDA - Asl Oristano Da dove cominciare? Dalla mia Tesi Mentre costruivo la mia Tesi di Laurea non immaginavo

Dettagli

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA

I RISULTATI DI UN QUESTIONARIO SUL TEMA COMUNICATO STAMPA PER L 8 MARZO TANTI GIOVANI SI SONO CONFRONTATI SUL TEMA DELLA VIOLENZA SULLE DONNE CON L INIZIATIVA DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PARI OPPORTUNITA, DI AMNESTY INTERNATIONAL E DELL L

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci

LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci LA FATTURA ELETTRONICA di Giuliano Marrucci FUORI CAMPO Luca Richelli insegna informatica musicale al conservatorio di Verona. E siccome di informatica ci capisce, quando a fine corso ha dovuto fare la

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA

Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Un altra speranza Riccardo Dossena UN ALTRA SPERANZA Autobiografia www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Riccardo Dossena Tutti i diritti riservati Progetto scrivere di Riccardo Dossena. Con il mio

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO

ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO ASILI NIDO QUELLO CHE IL COMUNE NON DICE CONFERENZA STAMPA FP CGIL ROMA E LAZIO 31 agosto 2010 Investire sui servizi all infanzia non è questione che riguarda le politiche familiari, e neppure èsolo questione

Dettagli

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA

GENNAIO CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL CGIL SIENA. Giuseppe Di Vittorio 1954 MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ DOMENICA GENNAIO 1 17 2 3 18 19 4 20 5 6 21 22 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 23 24 25 26 27 28 29 30 31 Vedo davanti a me tante facce, vedo dei neri,...dei bianchi, dei gialli, dei mezzi neri come me, ma tutti insieme,

Dettagli

Comunicato ai lavoratori e-utile FERIE NO! FERIE. SI!

Comunicato ai lavoratori e-utile FERIE NO! FERIE. SI! FERIE NO! FERIE. SI! Veniamo a conoscenza che i Responsabili OGGI stanno obbligando le proprie risorse a pianificare entro fine anno il residuo ferie arretrato. Gli stessi Responsabili IERI hanno negato

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012

PROGRAMMA ANNUALE DELLE INIZIATIVE E DEGLI INTERVENTI. anno 2012 ALLEGATO A Legge Regionale n. 16 del 21.10.2008 - Iniziative ed interventi regionali in favore della promozione del libro, della lettura e delle piccole e medie imprese editoriali del Lazio PROGRAMMA ANNUALE

Dettagli

Livello A2 Unità 7 Istruzione

Livello A2 Unità 7 Istruzione Livello A2 Unità 7 Istruzione Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Ascolta il testo. Vero o Falso? Testo 1 - Ciao Marta. - Ciao Habiba, come stai? - Bene grazie. - E Aziz? Lo hai già iscritto scuola?

Dettagli

Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo

Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo Dal progetto educativo alla creazione di reti relazionali Elena Mignani Casa di Riposo S. Giuseppe -Casnigo La forza autentica della scoperta e dell incontro con l altro può essere solamente la fede in

Dettagli

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti

Tabelle descrittive al tempo zero. Tabella 1. Dati socio-demografici e clinici dei pazienti Tabelle relative ai pazienti con depressione maggiore e ai loro familiari adulti e minori che hanno partecipato allo studio e sono stati rivalutati a sei mesi - dati preliminari a conclusione dello studio

Dettagli

Giovanna Quadri ROCCONTI

Giovanna Quadri ROCCONTI Racconti Giovanna Quadri ROCCONTI Paura e coraggio. Queste donne con il loro coraggio, il loro amore, nella società e nel farsi prossimo, hanno vinto il male con il bene. La giustizia a trionfato. però

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro

RASSEGNA STAMPA CONSORZIO CAMÙ. 10/03/2015 Foglio 1. 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Pagina Cagliari 9 Marzo 2015 ore 18:34 Cagliari Capitalia italiana Cultura 2015: in arrivo un milione di euro Il Ministero della Cultura ha infatti stanziato finanziamenti pari a 1 milione di euro per

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma

NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca. Intervento fuori programma NICOLETTA MARASCHIO Presidente dell Accademia della Crusca Intervento fuori programma Buona sera. Grazie a Giovanni Puglisi che mi ha dato la parola. La mia è una voce diversa da tutte quelle che mi hanno

Dettagli

Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE Comune di Lugo REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE Anno 2004-2005 REGOLAMENTO CONSULTA COMUNALE DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE, DEI RAGAZZI E DELLE RAGAZZE

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Milano, 3 Novembre 2014 UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Uno dei più grandi punti di forza del Liceo Musicale

Dettagli

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria

REALIZZA IL TUO FUTURO. Di Annamaria Iaria REALIZZA IL TUO FUTURO Di Annamaria Iaria INDICE 1.Presentazione... 2 2.Chi sono... 2 3.Il cuore dell idea... 4 4.Come si svolge... 5 5.Obiettivo... 5 6.Dove si svolge... 6 7. Idee collegate... 6 2013-2014

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli