il biogas : non solo energia elettrica Dr. Agr. Stefano Bozzetto Rappresentante del C.I.B. nell European Biogas Association rinnovabile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "il biogas : non solo energia elettrica Dr. Agr. Stefano Bozzetto Rappresentante del C.I.B. nell European Biogas Association rinnovabile"

Transcript

1 il biogas : non solo energia elettrica Dr. Agr. Stefano Bozzetto Rappresentante del C.I.B. nell European Biogas Association rinnovabile

2 Tre tesi per il biogas fatto bene 1. Il biogas aiuta le imprese agricole a competere nei mercati alimentari e foraggieri 2. Il biometano, il biocarburante made in Italy 3. Biogas refinery: non solo energia ELETTRICA rinnovabile

3 La critica è che il biogas fa chiudere le stalle... TESI 1 IL biogas aiuta a tenere aperte le stalle Il biogas fatto bene è una necessità per rilanciare la competitività dell agricoltura italiana

4 Il biogas fa aumentare i prezzi del mais Nell estate 2013, con la massima domanda storica di biomasse per il biogas, il prezzo del silomais è 40% rispetto il 2012, quello della granella 30% Prezzi del mais granella (AGER BO)

5 Il biogas fa aumentare le monocolture In Lombardia,la regione con più impianti a biogas i terreni a mais sono stabili

6 Produrre biomasse per il digestore con sempre meno terra si può e si deve (perchè costa meno) Tre mosse Biomasse di integrazione Più resa ton/ha dalle colture di primo raccolto Più efficienza di conversione biologica Sostituzione delle colture di primo raccolto con biomasse integrazione, cioè quelle biomasse che 1. Colture di secondo raccolto 2. Colture in terreni marginali 3. Effluenti zootecnici 4. Sottoprodotti agricoli e agroindustriali 5. Cascade products

7 Colture di secondo raccolto ed in terreni marginali Stato del SORGO il 31 Luglio 2013, dopo che la semina è avvenuta il 9 Luglio due giorni dopo la trebbiatura del frumento e la raccolta della paglia MEDICAIO seminato su terreno INCOLTO nelle colline del Monferrato. La domanda di prodotti insilati del digestore permette il ripristino delle superfici prative il cui sfalcio era ormai in disuso stante l abbandono

8 Effluenti zootecnici e sottoprodotti agricoli sottoprodotti agroindustriali e da bioraffinerie Riprogettare le Grass biorefinery lettiere Più paglia nelle lettiere bovini Più paglia e meno trucciolo nelle lettiere dei broiler Lettiere più ricche di sottoprodotti

9 Di quali tecnologie abbiamo bisogno per usare meno terra? Colture secondo raccolto a ciclo breve, resistenti allettamento, con più amido, ecc. Colture anche nuove per terreni marginali Colture di primo raccolto più efficienti : barbabietola, mais Fabrzio Adani Agronomia del biogas fatto bene e fertilizzanti rinnovabili

10 Le stalle chiudono, ma non è colpa del biogas. Di quale biogas abbiamo bisogno per mantenere aperte le stalle? Diversificazione dei mercati miglioramento dei flussi finanziari aziendali e maggiore resilienza delle aziende alla volatilità dei mercati riprogettazione delle lettiere anche ai fini dell utilizzo sucessivo nel digestore (cascade product strategy) : il Andrea Formigoni Biogas e zootecnia : quale integrazione?

11 Il biogas ed il Sud Italia Marginale è un terreno in cui i ricavi sono inferiori ai costi diretti di coltivazione Il biogas permette di recuperare dei terreni la cui coltivazione altrimenti non è più economica

12 Il biogas ed il Sud Italia Per il 90% il biogas si è sviluppato al Nord Italia La Sicilia ha la SAU seminativi della Lombardia ma il rapporto è 380 impianti a 1 Come e cosa può dare il biogas Biagio Pecorino Biogas ed agricoltura mediterranea

13 Tesi 2 : Il biometano, il biocarburante made in Italy DAL BIOGAS AL BIOMETANO

14 Il metano :l alternativa al petrolio nei trasporti In Italia si usa il gas metano nei trasporti dal 1930 Oggi il gas naturale costa sempre meno del petrolio L 80% dei veicoli a gas metano in Europa è immatricolato in Italia L Italia è il settimo mercato al mondo dei NGV Nel il segmento delle auto a metano è l unico in crescita in Italia In USA nel 2012 il 50% dei nuovi camion per la raccolta dei rifiuti è a metano

15 Perchè il biometano è il biocarburante italiano Perchè è producibile alla scala delle aziende agricole italiane senza la necessità di creare MEGA IMPIANTI e modificare gli ordinamenti colturali delle aziende agricole di un territorio Perchè l imprenditore può produrre le biomasse in azienda e trasformale LUI stesso Perchè non ci sono limiti di miscelazione tra gas naturae e biometano (no wall blending) Perchè biometano riduce le emissioni di gas serra più di ogni altro biocarburante e non solo

16 Relatori Quale il vantaggio di utilizzare il (bio)metano nei trasporti? Quali le possibilità di utilizzo del biometano in meccanica agraria? Marco Tassan Centro Ricerche TN FIAT Gli utilizzi del (bio)metano nei traporti

17 Tesi 3 Biogas REFINERY: non solo energia ELETTRICA rinnovabile

18 Attualmente l utilizzo del biogas è focalizzato unicamente alla produzione di energia elettrica Oggi

19 The biogas refinery concept Prodotti alimentari e foraggieri, Fertilizzanti rinnovabili, Un impianto a biogas può esssere visto come una PIATTAFORMA TECNOLOGICA attorno cui l azienda agricola si organizza per produrre per tre mercati 1. Food/Feed 2. Materials/ Chemicals 3. Energy Crop fractionation, CO2 reuse, biometano

20 Le tecnologie della biogas refinery 1. Fertilizzanti rinnovabili dai digestati Organici Durante il ventennio esistevano 22 cooperative agricole per la produzione di fertilizzanti oggi 1 sola Organo minerali Chimici rinnovabili 2. Grass biorefinery Con la crop fractionation

21 Le tecnologie della biogas refinery 3. Biocarburanti CBM (biometano compresso) LBM ( biometano liquefatto) Metanolo Solar/wind fuels metanazione idrogeno con la CO2 del biogas

22 Le tecnologie per la biogas refinery Come possiamo sviluppare le tecnologie della crop fractionation per produrre amminoacidi zootecnici, acido lattico, semilavorati per l industria delle plastiche Come possiamo Fabrizio Sibilla The biogas refinery : alcune idee

23 Fotosintesi clorofilliana + digestione anaerobica il metodo più economico e efficiente per catturare la CO2 A fronte della fissazione biologica di circa ton di carbonio nella biomassa destinata all alimentazione di un impianto a biogas, il digestore restituisce : 450 ton di carbonio da restituire al suolo In un impianto a biogas la CO2 è disponibile gratuitamente nel biogas La quantità di CO2 di 6 GWe di impianti a biogas, è equivalente ad un potenziale di cattura

24 Le tecnologie per la biogas refinery Poter produrre metano facendo reagire la CO2 del biogas con 2H2 prodotto dal sole e dal vento (elettrolisi) È un modo per conservare l energia solare e del vento E produrre 1,8 volte Sergio Piccinini CRPA Power to gas

25 CONCLUSIONI

26 Il Biogas : il Jolly del sistema energetico del futuro Immaginate un azienda agricola che utilizza i terreni con copertura vegetale tutto l anno, per produrre alimenti e foraggi e attraverso un ampio utilizzo di biomasse di integrazione quando c è POCO sole e vento produce energia per la rete elettrica mentre quando c è TANTO sole e vento produce energia elettrica solo per gli autoconsumi, e destina gran parte del biogas per

27 Per raggiungere questi obbiettivi abbiamo bisogno... di una idea condivisa del potenziale del biogas fatto bene di un sostegno per finanziare la ricerca della tecnologie del biogas refinery di un sistema di incentivazione degli investimenti semplice progressivamente decrescente conforme ad una chiara strategia di POLITICA AGRICOLA E INDUSTRIALE e non solo energetica e ambientale

28 Il Manifesto di Torviscosa Per una leadership italiana nelle tecnologie della biogas refinery Non è superfluo ricordare che la bioeconomia si fa con le biomasse È necessaria una maggiore consapevolezza di cosa mettere in tramoggia per alimentare gli impianti a biogas

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA

IL BIOGAS IN AGRICOLTURA IL BIOGAS IN AGRICOLTURA CIB - Consorzio Italiano Biogas e Gassificazione G. Bezzi IL BIOGAS Biogas: prezioso combustibile gassoso naturale che nasce dalla fermentazione di materia organica e vegetale,

Dettagli

Il biometano da matrici agricole

Il biometano da matrici agricole Il biometano da matrici agricole Dr. Agr. Stefano Bozzetto Consorzio Italiano Biogas European Biogas Association Eima 2014 Per fare il biometano ci vuole il biogas il #BIOGASFATTOBENE 2 Il biogas italiano

Dettagli

Se il biogas è strategico

Se il biogas è strategico agroenergie 26 Se il biogas è strategico di francesco del conte Stefano Bozzetto è un Consigliere dell European Biogas Association e imprenditore agricolo biogasista. A lui abbiamo chiesto di tracciarci

Dettagli

Stefano Bozzetto coordinatore gruppo di lavoro biometano consorzioitalianobiogas stefano.bozzetto@biostudi.com

Stefano Bozzetto coordinatore gruppo di lavoro biometano consorzioitalianobiogas stefano.bozzetto@biostudi.com 14 Giugno 2012 Milano IL SISTEMA GAS-ITALIA Stefano Bozzetto coordinatore gruppo di lavoro biometano consorzioitalianobiogas stefano.bozzetto@biostudi.com Scaricabile al sito www.consorziobiogas.it Biostudi

Dettagli

BIOGAS Impianti a confronto

BIOGAS Impianti a confronto BIOGAS Impianti a confronto Caratteristiche degli impianti Azienda Tipo reattori Volume reattori Temperatura Potenza elettrica Fontana CSTR 2 x 1.370 m 3 36-38 C 90 + 125 kw Mengoli CSTR 2 x 1.050 + 850

Dettagli

Filiera Biogas: casi di studio delle migliori pratiche. Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia

Filiera Biogas: casi di studio delle migliori pratiche. Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia Filiera Biogas: casi di studio delle migliori pratiche Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni Animali Reggio Emilia Produzione di biogas in Europa nel 2007: 5901,2 ktep (69 TWh) nel 2008: 7542 ktep

Dettagli

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS

LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS 10 marzo 2009 Università degli Studi di Teramo Facoltà di Agraria - Mosciano Sant Angelo Regione Abruzzo ARAEN LE POSSIBILI FILIERE DEL BIOGAS Diego Gallo AIEL - ASSOCIAZIONE ITALIANA ENERGIE AGROFORESTALI

Dettagli

Marco Caliceti. 24/01/2011 - ENEA Roma BIOCARBURANTI: RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 28/2009 E SVILUPPO DEL SETTORE

Marco Caliceti. 24/01/2011 - ENEA Roma BIOCARBURANTI: RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 28/2009 E SVILUPPO DEL SETTORE Marco Caliceti Ottobre 2010. Ampia convergenza sul documento: Indicazioni per lo sviluppo della Filiera Biogas biometano, Italia 2020 CRPA Centro Ricerche Produzioni Animali Confagricoltura ITABIA CIA

Dettagli

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of

BIO-METHANE REGIONS. Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO. With the support of IT BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la REGIONE ABRUZZO With the support of BIO-METHANE REGIONS Il Bio-Metano: combustibile del futuro, opportunità per la nostra

Dettagli

Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera

Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera WORKSHOP Principi di per l uso delle biomasse ITABIA INCONTRA I COMITATI Biogas: cosa sappiamo dopo anni di monitoraggio della filiera Sergio Piccinini CRPA - Centro Ricerche Produzioni Animali 9 Luglio

Dettagli

Digestato da rifiuti e da matrici agricole

Digestato da rifiuti e da matrici agricole Ravenna 2012 Workshop I CIC Consorzio Italiano Compostatori Ravenna, 27 settembre 2012 Digestato da rifiuti e da matrici agricole Lorella ROSSI C.R.P.A. - Reggio Emilia, Comitato Tecnico CIC DIGESTIONE

Dettagli

Polo Territoriale di Cremona Diffusione degli impianti biogas in Italia e a Cremona: numero, tipologie, taglie e alimentazione

Polo Territoriale di Cremona Diffusione degli impianti biogas in Italia e a Cremona: numero, tipologie, taglie e alimentazione Polo Territoriale di Cremona Diffusione degli impianti biogas in Italia e a Cremona: numero, tipologie, taglie e alimentazione Ruolo degli impianti bioenergetici in Italia 2 Distribuzione quantitativa

Dettagli

Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi. Borreani G., Tabacco E.

Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi. Borreani G., Tabacco E. Sistemi foraggeri per l azienda zootecnica da latte in Pianura Padana: gestione agronomica e costi Borreani G., Tabacco E. Dip. Dip. Scienze Scienze Agrarie, Agrarie, Forestali Forestali ee Alimentari

Dettagli

Il Percorso al Biometano

Il Percorso al Biometano www.biogasmax.eu Biogasmax Training 1 Il Percorso al Biometano STEFANO PROIETTI ISTITUTO DI STUDI PER L INTEGRAZIONE DEI SISTEMI Biogasmax Training 2 Struttura della presentazione Raccolta dei rifiuti;

Dettagli

Energia e Bioprodotti da biomassa

Energia e Bioprodotti da biomassa Tavola Rotonda BioEnergy Academy Energia e Bioprodotti da biomassa Silvana Castelli Istituto di Biologia e Biotecnologia Agraria CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Biologia e Biotecnologia

Dettagli

Biometano. Che cos è il biometano? Produrre il Biometano

Biometano. Che cos è il biometano? Produrre il Biometano Biometano Che cos è il biometano? Il termine Biometano si riferisce a un biogas che ha subito un processo di raffinazione per arrivare ad una concentrazione di metano del 95% ed è utilizzato come biocombustibile

Dettagli

Politiche e innovazioni per muoversi in città - Il Manuale sulla mobilità urbana sostenibile di Kyoto Club

Politiche e innovazioni per muoversi in città - Il Manuale sulla mobilità urbana sostenibile di Kyoto Club Politiche e innovazioni per muoversi in città - Il Manuale sulla mobilità urbana sostenibile di Kyoto Club ll veicolo sostenibile e le nuove tecnologie per la mobilità privata a basso impatto Lorenzo Maggioni

Dettagli

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13

Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro. Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 Gestione dei reflui zootecnici tramite digestione anaerobica: opportunità per Ledro Collotta Massimo Pieve di Ledro 29.04.13 INDICE La Digestione Anaerobica (DA) Il Sistema incentivante L opportunità per

Dettagli

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it

Cagliari 12 Marzo 2009. Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it Dessì Alessandro Cagliari 12 Marzo 2009 Laboratorio Biomasse labbiomasse@sardegnaricerche.it IL LABORATORIO BIOMASSE E BIOCOMBUSTIBILI Il laboratorio è stato realizzato nell ambito del Cluster Tecnologico

Dettagli

come ti coltivo il clima di LUCA D APOTE*

come ti coltivo il clima di LUCA D APOTE* AGRICOLTURA 36 come ti coltivo il clima di LUCA D APOTE* Mentre gli Usa annunciano una nuova politica della green economy coinvolgendo soprattutto l agricoltura, l UE rilancia sulle politiche di lotta

Dettagli

Società agricola BIOMAX A.r.L

Società agricola BIOMAX A.r.L Società agricola BIOMAX A.r.L Impianto per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabile ( potenza nominale 999 KWel ) mediante l utilizzo di biomasse di origine agricola da realizzarsi in Comune

Dettagli

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale

Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale Produzione efficiente di biogas da digestione anaerobica di matrici agroalimentari: quadro attuale in Piemonte e indicazioni di sviluppo razionale P. Balsari, F. Gioelli Facoltà di Agraria, Università

Dettagli

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO

PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO PRODUZIONE DI BIOGAS DA BIOMASSE DI SCARTO CLAUDIO COCOZZA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI La digestione anaerobica è un processo biologico per mezzo del quale, in assenza di ossigeno, la sostanza organica

Dettagli

Analisi della redditività degli impianti per la produzione di biogas alla luce delle nuove tariffe incentivanti

Analisi della redditività degli impianti per la produzione di biogas alla luce delle nuove tariffe incentivanti Alessandro Ragazzoni Dipartimento di Scienze Agrarie (Dip.S.A.) Università di Bologna Analisi della redditività degli impianti per la produzione di biogas alla luce delle nuove tariffe incentivanti Giovedì

Dettagli

IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE

IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE IL BIOGAS ECO-SOSTENIBILE Pag. 1/7 INTRODUZIONE: LA TECNOLOGIA AFADS La tecnologia per la produzione del biogas si è sviluppata agli inizi del 1900 in Germania e loro tecnologia ha ancor oggi la leadership

Dettagli

Produzione di energia da biomasse

Produzione di energia da biomasse Produzione di energia da biomasse Prof. Roberto Bettocchi Ordinario di sistemi per l energia e l ambiente Dipartimento di Ingegneria - Università degli Studi di Ferrara Produzione di energia da biomasse

Dettagli

COGENERAZIONE e BIOGAS

COGENERAZIONE e BIOGAS COGENERAZIONE e BIOGAS TIECO srl L ENERGIA CHE NON PENSAVI DI AVERE TIECO SRL PROFESSIONALITA AL TUO SERVIZIO. Fondata nel 2000, TIECO SRL rappresenta una realtà consolidata nella progettazione e realizzazione

Dettagli

Dr. Agr. Guido Bezzi Resp. Area Agronomia CIB IL DIGESTATO: Quadro Normativo e Aspetti Tecnico-Economici

Dr. Agr. Guido Bezzi Resp. Area Agronomia CIB IL DIGESTATO: Quadro Normativo e Aspetti Tecnico-Economici Dr. Agr. Guido Bezzi Resp. Area Agronomia CIB IL DIGESTATO: Quadro Normativo e Aspetti Tecnico-Economici 11 INFOBIOGAS BTS - PalaExpo di Verona - 11 Marzo 2015 Il Consorzio Il CIB - Consorzio Italiano

Dettagli

Filiera biogas-biometano 2020

Filiera biogas-biometano 2020 [Digitare il testo] Filiera biogas-biometano 2020 Il biogas fatto bene Le proposte del gruppo di lavoro biogas biometano per lo sviluppo della filiera, per l attuazione del D.Leg. n. 28 del 03.03.11 e

Dettagli

Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia

Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia Italian Biomass Forum «Prospettive di sviluppo della bioenergia in Italia» Milano Convention Centre, 21 Giugno 2012 Biogas e Biometano: situazione e prospettive in Italia Sergio Piccinini Centro Ricerche

Dettagli

Il digestato alla luce del nuovo decreto

Il digestato alla luce del nuovo decreto Rimini, 10-11-12 Il digestato alla luce del nuovo decreto Giorgia Zaffrani DIGESTATO 1. CARATTERISTICHE OGGETTIVE: - Valore agronomico 2. DEFINIZIONI NORMATIVE: - Possibilità d uso: - Esclusione dalla

Dettagli

AGRICOLTURA ED ENERGIE RINNOVABILI: LA FILIERA BIOGAS/BIOMETANO REGGIO EMILIA 30 GIUGNO

AGRICOLTURA ED ENERGIE RINNOVABILI: LA FILIERA BIOGAS/BIOMETANO REGGIO EMILIA 30 GIUGNO IL BIOGASFATTOBENE AGRICOLTURA ED ENERGIE RINNOVABILI: LA FILIERA BIOGAS/BIOMETANO REGGIO EMILIA 30 GIUGNO 2015 Dr. Agr. Stefano Bozzetto Biogas done right 2 3 Il biogas fatto bene qualcosa in più di elettroni

Dettagli

10 marzo 2009. Lo sviluppo locale durevole nell era era delle risorse scarse

10 marzo 2009. Lo sviluppo locale durevole nell era era delle risorse scarse Biogas Regions 10 marzo 2009 Lo sviluppo locale durevole nell era era delle risorse scarse Gianni Caramanico Regione Abruzzo Il percorso di analisi e azione Analisi strategica 1. Situazione risorse Mercati,

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate

I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate I substrati per la digestione anaerobica: effluenti zootecnici, sottoprodotti agro-industriali e colture dedicate Lorella ROSSI Centro Ricerche Produzioni Animali - RE BIOMASSE AVVIABILI A BIOGAS BIOMASSE

Dettagli

Le potenzialità energetiche della filiera del biometano nella Provincia di Treviso. 7 febbraio 2014

Le potenzialità energetiche della filiera del biometano nella Provincia di Treviso. 7 febbraio 2014 Le potenzialità energetiche della filiera del biometano nella Provincia di Treviso 7 febbraio 2014 Indice Principali aspetti del decreto biometano Le potenzialità della filiera della provincia di Treviso

Dettagli

Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione

Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione Alessandro Tramontano Presidente Consorzio Ecogas Cos è il Biogas Il Biogas viene prodotto durante la fermentazione anaerobica di sostanze organiche

Dettagli

Il quadro normativo per gli impianti di biogas da effluenti zootecnici

Il quadro normativo per gli impianti di biogas da effluenti zootecnici CORSO: IL BIOGAS DA EFFLUENTI ZOOTECNICI Reggio Emilia, 15 Dicembre 2011 Il quadro normativo per gli impianti di biogas da effluenti zootecnici Lorella ROSSI Centro Ricerche Produzioni Animali - Reggio

Dettagli

Progetto Kyoto Linea Scenari e Politiche Politecnico di Milano, DIIAR sez. Ambientale

Progetto Kyoto Linea Scenari e Politiche Politecnico di Milano, DIIAR sez. Ambientale Progetto Kyoto Linea Scenari e Politiche Politecnico di Milano, DIIAR sez. Ambientale III anno Politiche tecnologiche dirette: Biocombustibili (M.Giugliano, S.Caserini, C.Scacchi) Politiche tecnologiche

Dettagli

Biocarburanti: un alternativa sostenibile?

Biocarburanti: un alternativa sostenibile? Biocarburanti: un alternativa sostenibile? Annalisa Zezza Istituto Nazionale di Economia Agraria zezza@inea.it Torvergata Roma 27 NOVEMBRE 2008 Il contesto aumento del prezzo dell energia e della dipendenza

Dettagli

CONVERSIONE TERMOCHIMICA

CONVERSIONE TERMOCHIMICA CONVERSIONE TERMOCHIMICA PIROLISI La pirolisi si può svolgere secondo diverse modalità: Carbonizzazione a temperature tra 300 C e 500 C Pirolisi convenzionale a temperature inferiori a 600 C Fast pirolisi

Dettagli

Il biogas negli allevamenti zootecnici

Il biogas negli allevamenti zootecnici Il biogas negli allevamenti zootecnici SEMINARIO Sostenibilità economica ed ambientale del biogas negli allevamenti Nicola Labartino CRPA SpA Martedì 10 giugno 2014 Agriturismo del Papa Pozza di Maranello

Dettagli

BonusBiogas: azoto e CAR

BonusBiogas: azoto e CAR BonusBiogas: azoto e CAR C.R.P.A. S.p.A. - Reggio Emilia Tecnologie per la concentrazione e la riduzione dell'azoto (Parte I) Verona, 21 marzo 2013 Claudio Fabbri, Sergio Piccinini Centro Ricerche Produzioni

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA. Le biomasse nella politica energetica comunitaria e nazionale. Sabrina Giuca

ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA. Le biomasse nella politica energetica comunitaria e nazionale. Sabrina Giuca ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA Le biomasse nella politica energetica comunitaria e nazionale Sabrina Giuca Giornata di studio Cambiamenti climatici e bio-energie in agricoltura Università degli

Dettagli

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI

POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI POLLINA e BIOMETANO: IL FUTURO E OGGI Ravenna 26 settembre 2012 Austep SpA Via Mecenate, 76/45 20138 Milano Tel. +39 02 509 94 71 Fax. +39 02 580 194 22 E-mail: info@austep.com AUSTEP opera dal 1995 con

Dettagli

Il biogas è insostenibile

Il biogas è insostenibile Michele Corti Il biogas è insostenibile Cos' è il biogas? Imbroglio ecologico; Minaccia grave per l'agricoltura e le comunità locali; Operazione sociale iniqua; Operazione politico-economicofinanziaria

Dettagli

COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI

COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI COGENERAZIONE DA FONTI RINNOVABILI Ing. Alessandro Massone Austep S.r.l. Via Mecenate, 76/45 20138 Milano Tel. +39 02 509 94 71 Fax. +39 02 580 194 22 E-mail: info@austep.com www.austep.com 1 LA COGENERAZIONE

Dettagli

Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari

Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari Seminario tecnico Fertilizzazione con digestato da effluenti suini: aspetti agronomici ed igienico sanitari Allevamento suinicolo sostenibile Monticelli Terme (PR), 9 settembre 2015 Lorella Rossi, Centro

Dettagli

Il nuovo corso del biogas

Il nuovo corso del biogas Il nuovo corso del biogas Tipologie impiantistiche Impianto alimentato con prodotti di origine biologica e liquami bovini Impianto semplificato, alimentato con solo effluente zootecnico Impianti di tipo

Dettagli

LA STRUTTURA DEL BUSINESS PLAN IMPIANTO BIOMASSA

LA STRUTTURA DEL BUSINESS PLAN IMPIANTO BIOMASSA IMPIANTO BIOMASSA Decreto Legislativo 28/2011 ed in particolare l art. 2 definisce in dettaglio la biomassa come: "la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui di origine biologica provenienti

Dettagli

Energia elettrica e calore dal biogas

Energia elettrica e calore dal biogas territoriobiomassaenergia BIOGAS: CASI ESEMPIO Energia elettrica e calore dal biogas UNA CONCRETA OPPORTUNITÀ PER GLI AGRICOLTORI CONTENUTI IL PROGETTO AGRIFORENERGY AZIONI ED OBIETTIVI DELL EUROPA CERTIFICATI

Dettagli

ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS

ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS ANCORA ENERGIE RINNOVABILI : BIOMASSA E BIOGAS di Avv. Rosa Bertuzzi Quando si affronta l istituto delle energie rinnovabili riguardanti l utilizzazione delle risorse dell'agricoltura spesso di genera

Dettagli

Le misure dello sviluppo rurale a favore della biodiversità

Le misure dello sviluppo rurale a favore della biodiversità ECORICE e le prospettive future Le misure dello sviluppo rurale a favore della biodiversità Mario Perosino Regione Piemonte Direzione Agricoltura mario.perosino@regione.piemonte.it ECORICE e le prospettive

Dettagli

SINTESI DEI RISULTATI ED INDICAZIONI PER LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALLA DIFFUSIONE DELLE COLTURE ENERGETICHE POLIENNALI

SINTESI DEI RISULTATI ED INDICAZIONI PER LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALLA DIFFUSIONE DELLE COLTURE ENERGETICHE POLIENNALI SINTESI DEI RISULTATI ED INDICAZIONI PER LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALLA DIFFUSIONE DELLE COLTURE ENERGETICHE POLIENNALI 8. SINTESI DEI RISULTATI ED INDICAZIONI PER LE POLITICHE DI SOSTEGNO ALLA DIFFUSIONE

Dettagli

Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas

Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas Attualità e prospettive degli impianti aziendali di biogas P. Balsari Università degli Studi di Torino Dipartimento di Economia e Ingegneria Agraria Forestale e Ambientale paolo.balsari@unito.it COS E

Dettagli

POSSIBILITA DI SVILUPPO DELLA FILIERA BIOGAS - BIOMETANO IN TRENTINO

POSSIBILITA DI SVILUPPO DELLA FILIERA BIOGAS - BIOMETANO IN TRENTINO POSSIBILITA DI SVILUPPO DELLA FILIERA BIOGAS - BIOMETANO IN TRENTINO Seminario di promozione del biometano in Veneto Veneto Agricoltura, Corte Benedettina Legnaro (PD), 23 ottobre 2013 Silvia Silvestri

Dettagli

Biodiesel da Alghe una tecnologia di Green House

Biodiesel da Alghe una tecnologia di Green House Carburante dalle alghe Qualche tempo fa sui quotidiani e nelle riviste scientifiche si accennava alla produzione di biodiesel da alghe; oggi torniamo in argomento per conoscere una tecnologia produttiva

Dettagli

La gestione degli effluenti zootecnici: la produzione di energia, le norme del settore.

La gestione degli effluenti zootecnici: la produzione di energia, le norme del settore. Progetto INFO(PAC)K: la PAC informa La gestione degli effluenti zootecnici: la produzione di energia, le norme del settore. A cura di Elena Della Botte Sommario La gestione degli effluenti zootecnici...

Dettagli

PSR e agricoltura conservativa: quali opportunità per le aziende agricole?

PSR e agricoltura conservativa: quali opportunità per le aziende agricole? PSR e agricoltura conservativa: quali opportunità per le aziende agricole? Convegno «Agricoltura conservativa dalla teoria alla pratica Cover crop e fertilità del suolo» Chiara Carasi Regione Lombardia

Dettagli

IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE

IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE IL SETTORE DEL BIOGAS E DEL BIOMETANO OGGI: VANTAGGI E CRITICITA DI UNA FILIERA PROMETTENTE Silvia Silvestri Unità Biomasse ed energie rinnovabili FEM Centro Trasferimento Tecnologico Sommario Introduzione

Dettagli

Tare pro- tare impro- Ripartizione SAU. produzione unitaria

Tare pro- tare impro- Ripartizione SAU. produzione unitaria La superficie catastale di un'azienda ad indirizzo cerealicolo-zootecnico con allevamento di bovini da latte, è pari a ettari 50.75.25 completamente destinati a seminativo e foraggere. Il candidato, descritta

Dettagli

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda

ecofarm Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Dagli scarti della tua azienda, energia pulita e concime. Domino Nuova energia per la tua azienda Domino Come funziona un impianto biogas Il biogas si ottiene dalla fermentazione anaerobica di biomasse

Dettagli

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS

DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS CONVEGNO DIETE ALTERNATIVE PER PRODURRE BIOGAS Nuove diete per il biogas: più valore dagli usi innovativi della biomassa e del digestato 5 marzo 2014 Bioenergy Italy, Cremona Lorella ROSSI Centro Ricerche

Dettagli

Ideotipo ed epoca di raccolta per il sorgo da biomassa

Ideotipo ed epoca di raccolta per il sorgo da biomassa I risultati delle prove condotte in 1 raccolto nell ambito del progetto Quale_Sorgo di Paolo Mantovi, Roberto Davolio, Alessandra Immovilli Fondazione Crpa Studi Ricerche Ideotipo ed epoca di raccolta

Dettagli

Energia solare BIOMASSA

Energia solare BIOMASSA Energia solare BIOMASSA Leonardo Setti Polo di Rimini Università di Bologna Associazione Luce&Vitaenergia, Medicina (BO) FOTOSINTESI anabolici catabolici MOLECOLE SEMPLICI (H 2 O e CO 2 ) INTERMEDI (glucosio)

Dettagli

Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione

Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione Dalla natura il carburante pulito: il bioetanolo di seconda generazione Giuseppe Fano Corporate Director, External Relations M&G : Alcuni numeri Azienda chimica multinazionale di proprietà della famiglia

Dettagli

Le agroenergie nei provvedimenti regionali e nei decreti

Le agroenergie nei provvedimenti regionali e nei decreti Nuovo slancio a una terra unica Le agroenergie nei provvedimenti regionali e nei decreti Servizio Ricerca, Innovazione e Sviluppo del sistema agroalimentare DG Agricoltura, Economia Ittica e Attività Faunistico

Dettagli

Programma Nazionale Biocarburanti PROBIO Progetto BIOGAS ANALISI ECONOMICO AMBIENTALE DEGLI IMPIANTI A BIOGAS

Programma Nazionale Biocarburanti PROBIO Progetto BIOGAS ANALISI ECONOMICO AMBIENTALE DEGLI IMPIANTI A BIOGAS UNIVERSITA DI PADOVA FACOLTÀ DI AGRARIA Dipartimento Territorio e Sistemi Agro-forestali Programma Nazionale Biocarburanti PROBIO Progetto BIOGAS ANALISI ECONOMICO AMBIENTALE DEGLI IMPIANTI A BIOGAS Davide

Dettagli

Eco-innovation Case history di Inalca S.p.A.

Eco-innovation Case history di Inalca S.p.A. Eco-innovation Case history di Inalca S.p.A. Parma, 8 maggio 2012 Giovanni Sorlini Responsabile Qualità, Ambiente e Sviluppo Sostenibile sorlini@inalca.it GRUPPO CREMONINI : ORGANIGRAMMA FAMIGLIA CREMONINI

Dettagli

Situazione-trend di crescita del biogas in Italia e prospettive per il biometano. Sergio Piccinini

Situazione-trend di crescita del biogas in Italia e prospettive per il biometano. Sergio Piccinini per il biometano BIOGAS E BIOMETANO: una filiera bioenergetica sostenibile Sergio Piccinini CRPA spa, Reggio Emilia Giovedì 14 Marzo 2013 - Ore 9,30 Sala Convegni Azienda Sperimentale Marani via Romea

Dettagli

Associazione Regionale Allevatori della Liguria via Vittorio Veneto 149/2 Mignanego (GE) p.iva 01553510999. tel. 010581938 fax 0107721655

Associazione Regionale Allevatori della Liguria via Vittorio Veneto 149/2 Mignanego (GE) p.iva 01553510999. tel. 010581938 fax 0107721655 Associazione Regionale Allevatori della Liguria via Vittorio Veneto 149/2 Mignanego (GE) p.iva 01553510999. tel. 010581938 fax 0107721655 PRESENTAZIONE DEL PROGETTO ZOOALIMSOST è un progetto finalizzato

Dettagli

LA SOSTENIBILITÀ IN AGRICOLTURA E I CRITERI PER LA PRODUZIONE DI BIOCARBURANTI

LA SOSTENIBILITÀ IN AGRICOLTURA E I CRITERI PER LA PRODUZIONE DI BIOCARBURANTI LA SOSTENIBILITÀ IN AGRICOLTURA E I CRITERI PER LA PRODUZIONE DI BIOCARBURANTI Bilanci ambientali in agricoltura e modelli di certificazione Cremona 15 marzo 2012 Lorenzo D Avino Luca Lazzeri Centro di

Dettagli

Le opportunità del biometano per

Le opportunità del biometano per Key Energy - Rimini, Marco Tassan - Centro Ricerche FIAT - Trento Branch l Biogas come risorsa: oltre oltre la la produzione di di Energia Rinnovabile Rinnovabile Le l autotrazione opportunità del e gli

Dettagli

IMPIANTI A BIOGAS. Documento divulgativo sulle problematiche delle emissioni in atmosfera convogliate e diffuse (odori)

IMPIANTI A BIOGAS. Documento divulgativo sulle problematiche delle emissioni in atmosfera convogliate e diffuse (odori) Sezione Provinciale di Bologna Via F. Rocchi, 19 40138 Bologna Tel. 051 396211 Fax 051 342642 PEC: aoobo@cert.arpa.emr.it e-mail: urpbo@arpa.emr.it IMPIANTI A BIOGAS Documento divulgativo sulle problematiche

Dettagli

BIOMETANO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE: NORMATIVE ED INCENTIVI

BIOMETANO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE: NORMATIVE ED INCENTIVI BIOMETANO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE: NORMATIVE ED INCENTIVI Lorenzo Maggioni Key Energy Rimini, 07-11-2013 The sole responsibility for the content of this publication lies with the authors. It does not

Dettagli

Promuovere l economia circolare

Promuovere l economia circolare Promuovere l economia circolare L 80% dei materiali utilizzati dall industria produttrice di beni di consumo non viene recuperato, con effetti negativi sull ambiente e sulla bilancia commerciale, con spreco

Dettagli

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp

4 BIOGAS SRL www.4biogas.it NOI LO RENDIAMO FACILE. Impianti NOVA da 50 a 300 kwp NOI LO RENDIAMO FACILE Impianti NOVA da 50 a 300 kwp Nozioni processo biologico Formazione biogas Materiale organico batteri Calore, assenza di ossigeno Composizione: CH 4 : 46 68 Vol-% CO 2 : 30 50 Vol-%

Dettagli

Il Biometano e il futuro della Green Economy

Il Biometano e il futuro della Green Economy PROGETTO BIOMETANO REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO PER LA PRODUZIONE DI BIOMETANO DA IMMETTERE NELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE E/O REALIZZAZIONE DI UNA STAZIONE DI SERVIZIO/DISTRIBUZIONE METANO

Dettagli

Scheda 7. «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 7. «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 7 «Agricoltura e Agroenergie» TECNOLOGIA PER LE AGROENERGIE GREEN JOBS Formazione e Orientamento CARATTERISTICHE DELLE TECNOLOGIE A seconda dello stato delle biomasse vegetali fresche/umide, oppure

Dettagli

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.8. Biomassa scarti organici P.8

Piano Energetico Cantonale. Schede settoriali. Produzione di energia termica P.8. Biomassa scarti organici P.8 Biomassa scarti organici 97 Situazione attuale Con il termine «scarti organici» ci si riferisce a sostanze di origine organica, animale o vegetale. È possibile classificare tali sostanze in funzione delle

Dettagli

Dal biogas al biometano: le prospettive

Dal biogas al biometano: le prospettive SEMINARIO Sostenibilità economica ed ambientale del biogas negli allevamenti Sergio Piccinini CRPA SpA Martedì 10 giugno 2014 Agriturismo del Papa Pozza di Maranello Modena Area loghi Data e luogo dell

Dettagli

Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica

Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica Biomasse vegetali: i possibili processi di conversione energetica Giovanni Candolo L utilizzo di fonti energetiche rinnovabili assumerà un importanza non indifferente nel contesto energetico futuro. La

Dettagli

Struttura e scelte del nuovo PSR

Struttura e scelte del nuovo PSR Incontro tecnico Sostenibilità ambientale dell'azienda agricola di domani Le misure del nuovo PSR Venerdì 12 settembre 2014 Ore 9,45 Tecnopolo di Reggio Emilia Piazzale Europa, 1 - Reggio Emilia Struttura

Dettagli

Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte

Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI Piacenza, 11 febbraio 2014 Sostenibilità, opportunità e criticità nella filiera latte post 2015 Sostenibilità ambientale nell allevamento bovino da latte G.

Dettagli

Sostenibilità sociale, economica e tecnologica della produzione di energia elettrica da biogas da digestione anaerobica.

Sostenibilità sociale, economica e tecnologica della produzione di energia elettrica da biogas da digestione anaerobica. Sostenibilità sociale, economica e tecnologica della produzione di energia elettrica da biogas da digestione anaerobica. Mirko Morini Le bioenergie Residui e Rifiuti umidi Reflui zootecnici Colture dedicate

Dettagli

Relazioni del 30 Novembre 2007 BIOGAS: progressi ed esperienze innovative. Rota

Relazioni del 30 Novembre 2007 BIOGAS: progressi ed esperienze innovative. Rota Relazioni del 30 Novembre 2007 BIOGAS: progressi ed esperienze innovative Rota ROTA GUIDO è un azienda leader nella progettazione e realizzazione di impianti e tecnologie per la zootecnia - Strutture

Dettagli

Vittorio Chiesa Politecnico di Milano. 29 novembre 2012. www.energystrategy.it

Vittorio Chiesa Politecnico di Milano. 29 novembre 2012. www.energystrategy.it Vittorio Chiesa Politecnico di Milano 29 novembre 2012 Vengono definiti i seguenti obiettivi al 2020: Riduzione della dipendenza energetica dall estero dall 84 al 67%, con un conseguente risparmio di 15

Dettagli

Provincia di Mantova

Provincia di Mantova Page 1 of 5 Provincia di Mantova home / per enti e imprese / Mantovagricoltura n. 1 aprile maggio 2012 / La produzione di energia rinnovabile: un'opportunità o una minaccia per l'agricoltura? La produzione

Dettagli

Consorzio Distretto Agroenergetico Lombardo. Il Distretto come capofila di una svolta energetica

Consorzio Distretto Agroenergetico Lombardo. Il Distretto come capofila di una svolta energetica Consorzio Distretto Agroenergetico Lombardo Il Distretto come capofila di una svolta energetica Scopo del Consorzio di Distretto Agroenergetico Lombardo Coordinare, promuovere e perseguire la politica

Dettagli

I nostri impegni per l ambiente

I nostri impegni per l ambiente I nostri impegni per l ambiente Il Sole e la Luna ha scelto di impegnarsi quotidianamente per l ambiente, puntando sull eccellenza ambientale del marchio Ecolabel europeo per ridurre gli impatti generati

Dettagli

BESC : dal refluo, energia rinnovabile! Sustainable Technologies SL ha lanciato un nuovo concetto: BESC (Biodepuratore Ecosostenibile per Siero

BESC : dal refluo, energia rinnovabile! Sustainable Technologies SL ha lanciato un nuovo concetto: BESC (Biodepuratore Ecosostenibile per Siero BESC : dal refluo, energia rinnovabile! Sustainable Technologies SL ha lanciato un nuovo concetto: BESC (Biodepuratore Ecosostenibile per Siero Caseario). Dalla nascita del concetto ad oggi, BESC si è

Dettagli

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) FEASR 2014 2020

Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) FEASR 2014 2020 PROGRAMMAZIONE 2014 2020 Valutazione Ambientale Strategica Programma Operativo Regionale FESR Programma di Sviluppo Rurale FEASR Forum Pubblico e prima Conferenza di Valutazione Il Programma di Sviluppo

Dettagli

STRATEGIE E MERCATI CNREUROPE

STRATEGIE E MERCATI CNREUROPE CHI SIAMO CNREUROPE, società del gruppo internazionale One-Eko, nasce dall esperienza pluriennale internazionale dei suoi soci nel settore dell Energia Rinnovabile, dell Ingegneria e del Settore Finanziario.

Dettagli

Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione

Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione Biometano, immissione in rete e utilizzo in autotrazione Alessandro Tramontano Presidente Consorzio Ecogas Martedì 12 APRILE 2011 - Comune di Collarmele Sala Eduardo De Filippo Filiera Agro-energetica

Dettagli

Rassegna Stampa luglio 2010

Rassegna Stampa luglio 2010 Rassegna Stampa luglio 2010 IL Settimanale di Latina 3 luglio 2010 La Provincia di Latina 1 luglio 2010 Latina Oggi 2 luglio 2010 L energia pulita arriva dalle campagne dell agro pontino Domani a Borgo

Dettagli

tecnologia che migliora il mondo

tecnologia che migliora il mondo tecnologia che migliora il mondo Company profile AURORA energy solution è l unione di due società la AURORA INVEST Srl e ICMEA Srl società di ingegneria dedicata alla progettazione e realizzazione di

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI UN AZIENDA CON MENO INFORTUNI, MENO INQUINAMENTO, PIU RISPARMIO ENERGETICO SOSTENIBILITA' E BUSINESS PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI Ing. Augusto Bianchini DIEM - Università degli Studi di Bologna

Dettagli

BIOGAS: CENNI NORMATIVI

BIOGAS: CENNI NORMATIVI BIOGAS: CENNI NORMATIVI RELATORE: avv. Federico Manzalini DEFINIZIONE DI BIOGAS E una miscela di vari tipi di gas prodotti dalla fermentazione batterica di residui organici provenienti da rifiuti vegetali

Dettagli

SECI Energia S.p.A. 26 Settembre 2008

SECI Energia S.p.A. 26 Settembre 2008 SECI Energia S.p.A. 26 Settembre 2008 IL GRUPPO MACCAFERRI OPERA IN VARI SETTORI INDUSTRIALI : SECI HOLDING GRUPPO INGEGNERIA AMBIENTALE INGEGNERIA MECCANICA COSTRUZIONI & INGEGNERIA CIVILE REAL ESTATE

Dettagli

L anidride carbonica di fermentazione: da scarto in opportunità. La Vitivinicoltura 2.0

L anidride carbonica di fermentazione: da scarto in opportunità. La Vitivinicoltura 2.0 + L anidride carbonica di fermentazione: da scarto in opportunità. La Vitivinicoltura 2.0 Rimini 4 novembre 2015 Mario Ragusa Enologo Irvos ragusamario@alice.it + Progetto Vienergy Il progetto si poneva

Dettagli