Ecco l Italia che ce la fa: è quella che si dà fiducia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ecco l Italia che ce la fa: è quella che si dà fiducia"

Transcript

1 02-18/5 by Ecco l Italia che ce la fa: è quella che si dà fiducia Anni di crisi e futuro incerto. L Italia è ottimista? Pare proprio di no. Il meeting che inaugura Linkontro Nielsen focalizza l attenzione su L Italia che ce la fa. Conversazione su un futuro possibile coordinato dalla giornalista Maria Latella. Umberto Galimberti, docente dell Università Ca Foscari, parla di ragionevole pessimismo e definisce il futuro non più una speranza ma una minaccia. Ed individua gli elementi che frenano la crescita del Paese: corruzione, organizzazione criminale, mancanza di meritocrazia. Per il filosofo gli italiani sarebbero rimasti parenti, mai diventati cittadini. Figli non meritevoli nei posti sbagliati. Beppe Severgnini, editorialista del Corriere della Sera si sforza di essere pratico e ottimista ma ammette che il suo è un ottimismo faticoso. Dobbiamo fare di tutto per dare respiro alle nuove generazioni che stanno crescendo e che non hanno memoria di un passato roseo. L Italia? Una Repubblica basata sullo stage. Che futuro stiamo dando loro?. Insiste sulla fiducia da trasmettere ai giovani italiani pronti a fare delle belle cose. La sua ricetta per un auspicabile crescita prende spunto da un espressione inglese: Think outside the box (pensa fuori dagli schemi). In una parola: anticonformismo. Innovazione e integrità sono le due parole chiave per una crescita economica date da Roberto Pedretti di Nielsen a chi è venuto aspettandosi delle risposte. Certezze, forse, non se ne possono trasmettere, ma oggi occorre spingere un Paese che per certi versi pare intimidito dalla crisi. Per Roberto Pedretti, amministratore delegato Nielsen, il cambiamento è possibile se passa dall innovazione e dall integrità dei valori. La fase recessiva c è - sottolinea Pedretti - e anche i consumi vengono intaccati. La differenza con i dati del 2008 è evidente e innegabile. Cita ii servizio Nielsen consumer confidence ed evidenzia che: quattro italiani su dieci desiderano risparmiare e due su dieci ammettono di non esserne capaci. Ne deriva che si elimina il superfluo. Oggi dobbiamo analizzare il consumatore con lenti differenti. L imprenditore Riccardo Illy sostiene con convinzione la capacità di reazione delle imprese italiane. Cosa possono fare? Io direi piuttosto cosa stanno già facendo - afferma - Abbiamo due grossi vantaggi: l ingegno e la qualità dei beni che produciamo. Per Illy la ricetta del cambiamento è incentrata sulla fiducia nel futuro. In questo senso gioca un importante ruolo la capacità dei manager, dei collaboratori e delle aziende in genere. Chiude Galimberti che senza mezzi termini punta il dito contro la mancanza di un etica pubblica. Se non deriva da un vissuto psicologico (non diventa psiche) non funziona. Alessandra Bonaccorsi sommario 02 Equity ed export Intervista a R. Pedretti 03 Il filosofo Umberto Galimberti e l etica pubblica 04 Starzone Esselunga colleziona con Sony 05 Coop.Fi La filiera di Unicoop 06 retail innovation Intervista a R. De Camillis Focus sui 3 retailer esteri partecipanti: Tesco Corea Edeka Grünbauer Ikea Uppleva 07 poltrone La Rinascente e Mps 07 global trust Passaparola sotto la lente 08 tesco Sarà consulente legale? Schlecker vende la rete a spezzatino Continua la ristrutturazione dell insegna tedesca che sembra, però, seguire una strategia dayby-day. Si punta ora a vendere Schlecker pezzo per pezzo. È il turno dell insegna Ihr Platz che sarebbe sul punto di essere comprata da Dubag Deutsche Unternehmensbeteiligung Ag. Il retailer sta anche negoziando la vendita dei suoi punti di vendita francesi ed è vicino a un accordo in merito alle sue attività polacche. Già annunciata la vendita dei negozi della Repubblica Ceca.

2 L incertezza di troppo Colpa della politica Uno dei problemi odierni evidenziato da Riccardo Illy è senz altro quello dell incertezza. L imprenditore ci convive, per definizione. Ma se accanto a quella normale - clienti, prezzi, concorrenza - si aggiunge quella del Sistema Paese che ti sottrae, per esempio, la certezza fiscale (quando, quanto e cosa pagare), questa diviene la goccia che fa traboccare il vaso. E rafforza in una minoranza degli imprenditori quella malattia così difficilmente diagnosticabile che è la depressione. Il gesto estremo ne è il terminale che fa notizia e genera emulazione. L app di Upim Upim ha lanciato la nuova app per iphone e Android. Consente di sottoscrivere e utilizzare la Upimcard e di accedere ad altri servizi a disposizione dei clienti (aggiornamenti, eventi, promozioni in corso e geolocalizzazione). Può trasformarsi in card virtuale. I cambiamenti ormai sono strutturali: equity ed export nel mirino delle imprese un momento privilegiato quello de Linkontro, È poiché permette a Nielsen e a tutti gli operatori del largo consumo di trovarsi e mettersi a confronto. A maggior ragione l appuntamento è fondamentale quando lo scenario generale si dimostri complesso e di difficile interpretazione come quello attuale. Ne abbiamo parlato con Roberto Pedretti, amministratore delegato Nielsen.. Che prospettive ci sono per il consumatore in questa seconda parte del 2012? Il consumatore è in difficoltà da così tanto tempo che i cambiamenti di comportamento sono ormai diventati strutturali. Le rilevazioni segnalano un certo virtuosismo in quanto viene fatto. Assistiamo a un rientro nelle mura domestiche di parte delle esperienze che precedentemente erano vissute fuoricasa. È un consumatore anche di nuova generazione, capace di far leva sul ventaglio delle innovazioni che la tecnologia gli mette a disposizione per recuperare antichi valori. Privilegia uno scontrino medio di valore ridotto, abbinato a una frequenza di visita maggiore. Tutto ciò si traduce in categorie merceologiche che vengono premiate, perché riconosciute importanti per la casa, il benessere, il risparmio. Il consumatore pare aver trovato una sua strada. Altrettanto si può dire per le imprese? La stella polare - e lo indichiamo da tempo - è l innovazione. I segnali non sono del tutto positivi: registriamo un decremento dell impatto dell innovazione sul giro d affari complessivo del largo consumo, unito allo scarso dinamismo degli investimenti in comunicazione. Addirittura Internet in questa prima parte del 2012 ha smesso di crescere. È una situazione che alla lunga mette in pericolo i valori del marchio. Da un lato occorre recuperare i fondamentali, Roberto Pedretti, amministratore delegato Nielsen dall altro bisogna mettere in campo progetti a tutto tondo che rispondano alle tendenze di consumo come anche agli sviluppi tecnologici. E occorre considerare che per un marketing di successo diventa realmente necessario allargare l orizzonte oltre i confini italiani. Una considerazione finale sul retail? Esiste una forbice che si allarga fra il gruppo di imprese che cresce e quelle che hanno smesso di farlo: e non esiste una ricetta assortimentale perfetta che contraddistingue gli uni rispetto agli altri, se non l evidente prevalenza della capacità di comprensione della propria clientela da parte dei best performers, quella attitudine ad assecondare mediante servizio e mix merceologico vincente il cliente nuovo di questi tempi. Patrick Fontana AGENDA Download the future.- Percorso di esperienze per rigenerare fiducia Venerdì 18 The Resilience Resistere nelle avversità e dotarsi di valori, persone e processi in grado di reggere alle asperità più dure. Raffaella Mazzoli - Egon Zehnder Riccardo Rossin - Egon Zehnder 8.45 scenari ITALIANI coordina: Benedetta Corbi Italia, il futuro che ci aspetta Gregorio De Felice Banca Intesa Sanpaolo Verso una nuova economia: benessere e sostenibilità Leonardo Becchetti Università Tor Vergata Intervengono: Gianmario Tondato da Ruos - Autogrill Marina Catena - Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite e Tenente E.I. (Riserva Selezionata) COSA TIENE ACCESE LE STELLE Conversazione sull Italia attraverso storie di chi non ha mai smesso di credere nel futuro e non tiene la testa bassa nemmeno quando è buio. Mario Calabresi - La Stampa Conclusioni 02

3 L etica pubblica supera colpe ataviche Tre sono secondo Umberto Galimberti quelle dell Italia: corruzione, criminalità e antistatalismo ubblica è la parola che, posta P accanto a etica, incornicia secondo Umberto Galimberti, questa conversazione di apertura de Linkontro. Forse non è un pensiero innovativo, ma l etica pubblica se diventasse vissuto psicologico potrebbe risolvere le tre colpe ataviche dell Italia: l elevato tasso di corruzione, che costa alla comunità, le organizzazioni mafiose e la visione, da parte degli italiani, dello Stato come nemico. A queste tre colpe se ne aggiunge un altra, quella di non aver conquistato lo status di cittadini ma di essere rimasti fermi alla legge del sangue: siamo tutti parenti, sintetizza Galimberti, il familismo che vince sulla meritocrazia. Come liberarsi allora da questo futuro che non è più promessa, ma minaccia, e quindi non agisce come motivazione? La soluzione posta dal filosofo è già contenuta nelle parole che utilizziamo per descrivere il nostro vissuto: bisogna cambiare il modo di vedere il mondo, di giudicare - come rivela la stessa etimologia della parola crisi, che in greco significa giudico. Umberto Galimberti, filosofo e docente presso l Università Ca Foscari di Venezia Ma non aspettiamoci di riuscirci rapidamente, o peggio, di lasciarlo fare alle generazioni più mature: Il cambiamento passa per le generazioni giovani, che vivono il massimo del loro potenziale ideativo e posseggono la follia, dalla quale nasce la novità, a livello conscio. Saranno scapestrati, forse anche drogati, ironizza Galimberti, ma solo inserendo i giovani nelle strutture produttive e strutturando le idee nuove che nascono da questo patrimonio creativo, l Italia può pensare di cambiare punto di vista e affrontare eticamente la crisi. Barbara Trigari Luciano Negri, direttore commerciale e marketing di Cooperativa 3A Arborea intende allargare la copertura a livello nazionale Arborea, un Signor Latte. Con questo claim, accompagnato dal pay off l isola felice delle mucche, la Cooperativa Assegnatari Associati Arborea (3A), che oggi è il principale polo produttivo del comparto lattiero vaccino in Sardegna, lancia sul mercato la nuova linea di prodotti Arborea che comprende circa 90 item. L assortimento è completo spiega il direttore commerciale e marketing, Luciano Negri abbiamo creato un nuovo packaging puntando ad uno stile vintage ma elegante, che enfatizza il legame con la tradizione. Il nostro è un latte di qualità, questo è un aspetto che ci piace sottolineare. La Cooperativa 3A, che utilizza esclusivamente latte sardo, gestisce e controlla tutte le fasi della filiera produttiva. La filiera produttiva A riguardo il direttore commerciale dell azienda spiega: Gli alimenti somministrati agli animali provengono dalla coltivazione diretta dei campi della Sardegna dove, grazie al sole, all aria frizzante del mare e alla varietà delle erbe il latte acquista un gusto particolare che lo rende unico. L obiettivo per il futuro è lo sviluppo e la conquista di nuove posizioni nel mercato della gdo. Obiettivi a medio termine Arborea ha attualmente 286 soci titolari di aziende agricole, dislocate in tutta l isola, che conferiscono ogni giorno mediamente litri di latte prodotto in allevamenti che contano circa capi bovini di razza Frisona e Brown Swiss. Vogliamo oltrepassare i confini dell isola e portare i nostri prodotti, in maniera più decisa di quanto non sia successo fino ad oggi, nelle catene di tutta Italia. aggiunge Negri - Attualmente siamo presenti principalmente al centro sud e meno al nord. Vogliamo, quindi, pianificare una nostra presenza più corposa e decisa consapevoli di offrire un Signor Latte. Alessandra Bonaccorsi Venerdì SOCIAL COnVERSATION forum Sessione a cura di DaMa - Benvenuto Carlo Alberto Carnevale Maffè - Università Bocconi Customer on board Coinvolgere i clienti nei processi di valore Guglielmo Fiocchi - Pirelli Tyre Social Flyer La nuova dimensione di un vecchio strumento Alessandro Palmieri - Doveconviene.it L Engagement nei luoghi di consumo Il caso beverage network Febo Leondini - SACI/Beverage network lo sconto diventa sociale Il duro lavoro dietro al social discount program. Luca Leoni - Poste Italiane Conclusioni Sabato CONSUMATORi E IMPRESE Coordina: Benedetta Corbi Business Reloaded Coordina: Carlo Alberto Carnevale Maffè Social shopping Il digitale come motore per la crescita dei consumi Gianluca De Cobelli - CartaSi Business & Community mix Addressing consumer needs, dreams, payments. Maurizio Santacroce - Sisal Energia rinnovabile per un futuro compatibile Francesco Starace (Enel Green) conversa con Maria Latella Maggiore efficienza a vantaggio del consumatore: le linee GS1 Italy Indicod-ECR Coordina: Sandro Castaldo - Università Bocconi I progetti GS1 Italy Indicod-ECR Bruno Aceto Intervengono: Francesco Pugliese (Conad), Valerio Di Na tale (GS1 Italy Indicod), Stefano Agostini (Sanpellegrino) Lezioni di coraggio Oscar Farinetti (Eataly) conversa con Maria Latella Conclusioni 03

4 Esselunga con Starzone colleziona insieme a Sony La nuova iniziativa di collezionamento di Esselunga mette al centro carte di artisti musicali, italiani e stranieri, abbinate a carte download che permettono di scaricare musica dal sito StarZone. Fino a giugno 2012, presentando alla cassa la Carta Fìdaty, ogni 15 euro di spesa e/o 50 punti fragola in scontrino unico, i clienti ricevono una bustina con tre carte di artisti, italiani e internazionali, e una carta con cui effettuare un download gratis a scelta. Inoltre è possibile trovare anche carte speciali, che permettono di scegliere un Cd StarZone, contenente una delle quattro compilation previste tra America, Love Songs, Canzoni d Autore e Talenti. È anche possibile trovare una Carta Speciale che dà diritto a cinque download gratuiti e un mese di streaming illimitato da Esselunga Music Store. Per scaricare la musica, dalla home page di Esselunga si entra direttamente nel sito Starzone. it, di proprietà e gestito da Sony Music Entertainment Italy, dove è possibile, previa iscrizione al sito, consultare il catalogo degli artisti, ascoltare brani in preview e vedere gli ultimi video in streaming. Sono già partiti, intanto, i concerti riservati ai primi clienti che hanno raccolto 20 bustine facendo la spesa: gli eventi saranno 14, per tutto il mese di maggio, in diverse città in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna e Toscana. Basta presentarsi al Punto Fìdaty dei supermercati Esselunga, una volta raggiunte le 20 bustine, e ottenere due biglietti per il concerto scelto. Fra gli artisti che si esibiranno nei vari live: Pooh, Giusy Ferreri, Pierdavide Carone, Ron e Antonella Lo Coco di X Factor. Roberto Pacifico Emiliano Guido Doveri, responsabile corporate e pubblica amministrazione BancoPosta-Poste Italiane spa 04 BancoPosta, dai servizi alla partnership con i clienti BancoPosta, in virtù dell esperienza nel campo finanziario e delle analisi condotte sull evoluzione dei comportamenti dei clienti, ha definito una nuova strategia commerciale, che abbina all offerta classica di fornitore di servizi vere e proprie attività realizzate in partnership con il cliente. Il fine è differenziare il mercato focalizzandosi sui bisogni della clientela - spiega Guido Emiliano Doveri, Responsabile della Funzione Corporate e Pubblica Amministrazione BancoPosta - Poste Italiane S.p.A. proponendo offerte mirate e costruite sull effettiva catena del valore del Cliente. In riferimento alla gdo, BancoPosta ha mappato la catena del valore e individuato i bisogni del target sviluppando un offerta ad hoc che si basa sulle esigenze di comunicare con i propri clienti, con i propri fornitori e dipendenti, incassare, pagare, e portare/trattenere i clienti quanto più possibile all interno del punto vendita. Anche le esigenze Corporate legate al funzionamento dell azienda vengono soddisfatte. BancoPosta infatti offre alla gdo, oltre ai servizi finanziari di base, la gestione del ciclo di fatturazione (integrato e multicanle), il ritiro e fornitura contanti con Poste Tutela, le carte co-branded, il pagamento bollettini su canali alternativi, ed il buono pasto digitale. Tra le novità di quest anno c è l acquiring diretto delle carte emesse da Poste Italiane, che permette il dialogo diretto tra i sistemi autorizzativi di Poste Italiane e il Gestore Terminali dell esercente, con un conseguente e consistente vantaggio economico. Siamo partiti solo da poche settimane e abbiamo già chiuso accordi sul nostro servizio di Acquiring diretto con Bennet e Ali Spa e siamo in contatto con importanti catene a livello nazionale, precisa Doveri. Il Pagamento del bollettino su Canali Alternativi rappresenta un esempio di come si concretizza una partnership di valore tra l azienda e BancoPosta Stiamo lavorando - spiega Doveriall apertura del pagamento dei Bollettini sui canali alternativi, operazione strategica per Poste Italiane e vantaggiosa per la gdo che può aumentare i servizi offerti al cliente presso il proprio punto vendita. Altro esempio è il programma di loyalty Sconti BancoPosta (sul quale è previsto un focus in occasione de linkontro) abbinato ai 6 mio di titolari di carte Postamat. In questo caso il co-investimento/partnership riguarda la comunicazione rivolta a tutti i partner o mirata, e attiva su diversi canali. La rete dei partner è in crescita -sottolinea Doveri - e tra le novità più recenti c è anche la possibilità di devolvere gli sconti accumulati alle onlus, per venire incontro alle esigenze social di clientela e aziende. Barbara Trigari

5 Coop.fi, l insegna Unicoop di filiera corta Apre a Firenze un supermercato-laboratorio nel quartiere Novoli, che intende recuperare relazioni forti con la toscanità dell offerta a scaffale. Presto anche un ristorante Novoli, quartiere di Firenze, A di fronte a un superstore Esselunga, Unicoop Firenze apre un supermercato, che rappresenta una nuova sfida per il suo approccio al mercato, il layout e l offerta che valorizza i freschi e i prodotti del territorio, oltre che per la nuova insegna, coop.fi, simbolo di filiera corta. Innovazione vuol dire rompere gli schemi, adottando una nuova visione, nel rispetto, però, dei nostri valori fondanti, vale a dire convenienza e rapporto stretto con il territorio -precisa Golfredo Biancalani, presidente del consiglio di gestione di Unicoop Firenze- Così, questo store si candida come un laboratorio, che propone freschi, prodotti tipici toscani e servizi per i nostri soci, per recuperare una forte relazione. Lo store, disegnato da Paolo Lucchetta di RetailDesign (insieme a Giovanni Frisan, Michela Tessari e Miyako Noda), si apre su una grande piazza dei freschi, divisi in isole presidiate da un addetto specializzato, ma con ampia scelta di libero servizio. La nuova insegna di Unicoop Isole presidiate caratterizzano gli spazi destinati ai freschi Dopo lo spazio dedicato ai soci, all ingresso, parte integrante del super per degustazioni ed educational per i soci sui diversi prodotti, il percorso inizia, classicamente, da frutta e verdura (nostrana ed esotica), proposta a giusta maturazione, pronta per essere consumata in giornata; a fianco, l isola del biologico con ViviVerde circondato dalla selezione FiorFiore. La volontà di valorizzare i prodotti tipici non si limita alla linea di pl, ma viene declinata in tutti i banchi e gli scaffali, con riferimenti alla toscanità dei prodotti, che rappresentano un quarto del fatturato. L enoteca, tra formaggi, banchi pesce, carni e salumi, divide i freschi dal grocery, dove le referenze possono essere evidenziate da scaffali mobili. Lo store, che potrebbe essere utilizzato per altre aperture in funzione dei risultati, ospita anche un bar e la gelateria FiorFiore; al piano superiore, nei prossimi mesi, verrà aperto un ristorante. Marina Bassi Diego D Ambrosi, managing director mobile business di Vidiemme Consulting Vidiemme Consulting rafforza le soluzioni di mobile per il marketing Soluzioni multicontest per sfruttare le potenzialità offerte dal mobile marketing. Vidiemme Consulting, società nata a Milano nel 2004 per sviluppare software e servizi informatici, oggi concentra la sua attenzione sulle applicazioni mobile e sull enorme campo di utilizzo di queste soluzioni per il business. Oggi, oltre a progetti custom e ad attività di hosting e manutenzione applicativo-sistemistica dichiara Diego D Ambrosi, managing director mobile business di Vidiemme offriamo ai nostri clienti soluzioni chiavi in mano sul digital marketing e le mobile solutions. Quest ultimo ambito è quello su cui nutriamo le maggiori aspettative, in quanto permette di strutturare campagne in grado di raggiungere in modo diretto e innovativo target sempre più ampi. Partendo dalle applicazioni presenti sugli store fino ad arrivare a campagne che utilizzano i Qr Code o il geo-marketing. I mobile devices puntano oggi ad imporsi prepotentemente e a stravolgere i media e processi tradizionali, indirizzandosi a realtà che puntano a parlare con il proprio target con soluzioni nuove ed accattivanti. Esempi di implementazione Con le soluzioni informatiche progettate da Vidiemme, è possibile, per esempio, condurre campagne di mobile marketing, sfruttare le potenzialità dei Qr Code o di altri supporti digitali per gestire il couponing e gli eventi instore, fruire di cataloghi digitali B2b e B2c, effettuare rilevazioni nei pdv tramite tablet e, infine, incentivare la propria forza vendita attraverso i device mobili. Un widget per Linkontro E siccome per noi la migliore presentazione è quella di far provare le nostre soluzioni conclude D Ambrosi siamo molto orgogliosi di offrire a tutti gli invitati de Linkontro la web app ufficiale dell evento. Questo widget sarà il companion di tutti gli ospiti e permetterà di fornire informazioni utili attraverso una user experience semplice e rapida. Davide Bernieri 05

6 Il futuro delle catene a ReTail Innovation Uno spazio espositivo nel quale i retalier illustreranno la loro idea di futuro. Nasce con questo spirito ReTail Innovation, iniziativa condotta da Nielsen per dare voce alle catene che, in prima persona, raccontano quale sarà il proprio percorso evolutivo, nell ottica di un processo di differenziazione e specializzazione dei punti di vendita di domani. ReTail Innovation dichiara Romolo De Camillis, retailer director di Nielsen è un idea nuova che trae spunto da alcune considerazioni su quale potrà essere il futuro del retail in Italia e all estero, per rispondere meglio, da un lato alle nuove tendenze di consumo e dall altro per perseguire una politica di differenziazione che dia la possibilità alle singole catene di avviare politiche di marketing più incisive. Grazie a una serie di schermi installati all ingresso dell area congressuale le aziende della distribuzione che hanno aderito all iniziativa, mettono in mostra le proprie eccellenze mediante video o fotografie, illustrando quale potrà essere il format su cui punteranno nel futuro o i valori sui quali impernieranno la loro identità. Il punto di vendita prosegue De Camillis oggi guida la scelta del consumatore. Per questo le insegne in futuro dovranno fare investimenti finalizzati alla ristrutturazione dei punti di vendita e alla creazione di nuovi format di vendita. I trend che possiamo leggere già oggi riguardano un ritorno alla prossimità e un ibridazione sempre più evidente tra ristorazione e distribuzione. Per citare l Italia, pensiamo al caso Eataly che vuole essere un supermercato, ma che difficilmente può essere classificato solo come tale. Il punto di vendita del futuro dovrà cogliere esigenze di consumo legate allo stare più in casa, alla salute, al benessere, alla qualità dei prodotti in chiave gourmet. Una trasformazione che non riguarderà solo la tipologia dei prodotti presentati, ma che modificherà profondamente anche il contenitore, nell ottica di sfruttare questa politica anche in chiave competitiva. Il prezzo è sempre meno una variabile di differenziazione conclude De Camillis oggi con il cambiamento in atto nelle dinamiche di acquisto e di consumo degli italiani, l offerta alimentare dovrà essere sempre più vicina al modo in cui ci alimentiamo, freschi, piatti pronti, magari consumati direttamente all interno del pdv. E poi gli italiani vanno meno fuoricasa, c è necessità di reinterpretare l offerta, banalmente cimentarsi con successo tra i fornelli, con i consigli preziosi di un esperto. A ReTail Innovation ciascun insegna racconta cosa sta facendo sui propri punti di vendita e sul proprio futuro. Chi saprà uscire da politiche indifferenziate saprà cogliere al meglio quest opportunità. Davide Bernieri 06 Tutta una questione di particolari che uniti danno il quadro d insieme Con ReTail Innovation abbiamo voluto cogliere l essenza dell innovazione nell ambito del retail. Che raramente appare - spiega Luigi Rubinelli, direttore di Retail Watch e co-organizzatore con Nielsen della mostra - agli occhi degli osservatori con la I maiuscola. L innovazione distributiva va colta, più spesso, nei dettagli. Il senso di questa esposizione sta proprio nella volontà di mettere in rilievo i singoli particolari con cui i retailer in Italia e all estero evolvono. E si mettono progressivamente in sintonia con le esigenze di mercato. Sono le piccole e costanti trasformazioni quelle che, alla fine, contano. È con questa logica che sono state chieste e raccolte le segnalazioni di otto catene attive quotidianamente sui mercati del largo consumo, per dare un risalto nuovo a un tipo di lavoro il più delle volte nascosto, ma che finisce per concretizzarsi con la corretta e puntuale messa a punto dei negozi, in termini di efficienza e capacità di risposta alla domanda di experience del consumatore contemporaneo. PkF

7 Tesco La prossimità non riguarda soltanto i residenti. Può essere estesa ai lavoratori pendolari, come dimostra quotidianamente Tesco in Corea Edeka Ikea Tesco Home Plus si trova a competere in Corea con E-Mart, ma con un numero minore di negozi. Il retailer ha intensificato così nel corso degli ultimi mesi la proposta di articoli grocery via QR Code con consegna diretta a domicilio. L insegna intende assecondare un cliente a elevata permanenza esterna per motivi lavorativi: alle ormai famose fermate del metro trasformate in scaffaliconvenience, si aggiungono ora i corner all interno delle pensiline degli autobus. Una differente valutazione degli spazi si traduce in efficienza e, soprattutto, in un maggior grado di servizio alla clientela nel pdv Edeka, primo retailer tedesco, è in test operativo da agosto 2011 con le prime gondole in Self replenishment system firmate Witron Logistik+Informatik. L implementazione nel punto di vendita - poco distante da Norimberga - ha richiesto 3 anni di preparazione e progressivi miglioramenti. Ha consentito di abbattere nell area del grocery l incidenza delle rotture di stock liberando in gran parte la forza lavoro destinata al riempimento di scaffale. Il risultato è un supermercato a maggior livello di servizio alla clientela. Può sembrare una diversificazione verso l elettronica di consumo. In realtà è un ottimizzazione del sistema d arredamento Ikea con Uppleva inserisce nell offerta a partire da giugno 2012 la prima soluzione d arredo all-in-one per salotto, che si propone di togliere al cliente qualsiasi problema legato ai cavi di collegamento. Il sistema finisce per combinare, all interno dell arredamento opzionato, TV, impianto audio e lettore ottico integrato. Abbiamo ascoltato opinioni e desideri della gente. In molti erano alla ricerca di una soluzione per contenere gli apparecchi elettronici, ha dichiarato Francis Cayouette, designer del dispositivo. La Rinascente nuovo organigramma CRC Central Retail Corporation, la società thailandese intenzionata a procedere su scala mondiale nello sviluppo di grandi magazzini di lusso sull esempio dello store la Rinascente di Milano Piazza Duomo, ha nominato Vittorio Radice Vice Presidente de la Rinascente con l incarico di sviluppo internazionale di luxury department stores per conto di Central Retail Corporation. Alberto Baldan, attuale direttore generale, ricoprirà la funzione di amministratore delegato. RETAIL INNOVATION - le insegne partecipanti TESCO - COREA EDEKA GRÜNBAUER - germania IKEA - SVEZIA Carrefour planet Crai CONAD Coop Sisa Homeplus Subway Store: shopping con Qr Code Self replenishment system Uppleva: sistema d arredo all-in-one L esperienza di Paderno, con il nuovo format InForma: l app sull ingredientistica degli store brand 50 anni di competitività sul territorio Temporary store Fior Fiore Quick, la spesa di marca veloce È quanto emerge dall indagine Global Trust in Advertising di Nielsen Il passaparola leader incontrastato della fiducia dei consumatori Il 92% dei consumatori in tutto il mondo dichiara di fidarsi dei media earned, come il passaparola e le raccomandazioni da parte di amici e parenti. Un dato che è superopre a tutte le altre forme di pubblicità, con un incremento del 18% dal Questo è quanto emerge da un recente studio Nielsen su utilizzo e modalità di esposizione ai media. I commenti dei consumatori online sono la seconda forma più affidabile di pubblicità: dei consumatori globali intervistati online il 70% dichiara, infatti, di fidarsi di questa modalità di comunicazione, con un aumento del 15% in quattro anni. L indagine Global Trust in Advertising di Nielsen è condotta intervistando oltre utenti internet in 56 Paesi. Alta è pure la fiducia negli owned media, come per esempio i messaggi sui siti web aziendali e le per le quali si è dato un consenso di accettazione. Campaini in mps Turiddo Campaini, 72 anni, che dal 1973 guida Unicoop Firenze, è stato nominato vice-presidente del CdA di Banca Monte dei Paschi Siena: insieme all altro vice presidente Marco Turchi, voluto dalla lista di maggioranza, siede accanto ad Alessandro Profumo, indicato dalla Fondazione MPS ed eletto presidente nel corso della stessa assemblea. Campaini ha ottenuto il 97,8% delle preferenze, grazie all appoggio della famiglia Aleotti (gruppo farmaceutico Menarini), che insieme a Unicoop Firenze e a Lorenzo Gorgoni sostenevano una lista di minoranza. 07

8 Marks & Spencer Evoluzione nel portfolio store brand di Marks & Spencer. Il retailer lancia infatti un nuovo ombrello per l assortimento alimentare: si tratta di Simply M&S che conterà nelle prime settimane 500 referenze nell ambito della macelleria, ortofrutta, latte e uova. A partire dal prossimo autunno la gamma sarà ampliata a 800 prodotti. Il nuovo brand sostituirà progressivamente la linea di primo prezzo Wise-Buy. auchan city Presente in Romania con 9 ipermercati, Auchan è pronta a lanciare nel mercato rumeno i primi 4 pdv a formato ridotto a insegna Auchan City. Previste due aperture in questi mesi e ulteriori due nel LA REDAZIONE a cura di EDITORE Il Sole 24 ORE Sede operativa Via Pisacane Pero - Mi Tel Coordinamento di redazione Patrick Fontana Contributi Marina Bassi, Davide Bernieri, Alessandra Bonaccorsi, Barbara Trigari, Luigi Dell Olio Grafica Laura Itolli Stampa Arti Grafiche Pisano Ufficio Viaggi Ex ingresso Centro Congressi Fronte bungalow Direzione meeting tel Direzione del meeting Bungalow 501/502 tel Parmareggio in trend positivo consolida la strategia di marca Trend positivo per Parmareggio Spa che registra un +13% (con un fatturato nel 2011 di 295 milioni di euro), amplia la gamma di referenze e conquista nuovi mercati esteri. Le vendite di formaggi confezionati hanno sfiorato i 180 milioni di euro, con una crescita di oltre 33 milioni di euro (+23%) sul 2010 ed un incidenza sul fatturato complessivo salita dal 72% al 77,5% spiega il direttore commerciale Maurizio Moscatelli - risultati che acquistano per noi maggior valore se consideriamo che vengono dopo anni di costante crescita (il fatturato negli ultimi tre anni è cresciuto dell 80%). Qual è il menù per uscire dall annus horribilis della crisi economica? Puntare sull innovazione e sui prodotti di marca per rilanciare i consumi. Quali agli impegni per il 2012? Amplieremo la gamma di prodotti e di referenze. Le novità: 30 mesi per tutti, la linea del Parmigiano Reggiano Parmareggio stagionato 30 mesi, ha Tesco in patria vola nel bancario, ma frena nel legal service Tesco proseguirà sue due linee parallele le innovazioni in patria e all estero. Oltreconfine l operatore inglese guarda con particolare attenzione alla Cina (destinata a diventare entro tre anni uno dei suoi primi cinque mercati per introiti), oltre che a Turchia e India. L intenzione è quella di replicare all estero i concept di successo nel Regno Unito, come gli Express stores e le carte fedeltà. Il mercato nazionale resta di gran lunga il più importante dove proseguirà lo sviluppo del business bancario. Difficile da stimare, invece, la portata che avrà il Legal Service Act, che ha liberalizzato il mercato legale inglese. Molti osservatori vedono proprio nel leader del mercato britannico il principale candidato a sfruttare questa innovazione normativa. L evoluzione del settore è seguita da vicino anche in Italia, dove i gruppi della grande distribuzione sono considerati tra i potenziali beneficiari delle Stp (società tra professionisti). Intanto, a metà aprile, il gruppo ha comunicato i dati dell ultimo esercizio, che si è chiuso con un utile netto in rialzo del 6% a 2,8 miliardi di sterline, mentre il fatturato è cresciuto del 7,4% a 72 miliardi di sterline grazie soprattutto alla performance del mercato asiatico. LD O due nuovi formati, il pezzo da 150 g e lo Stick 30 mesi da 100. Il Parmigiano e pere sarà lanciato a settembre. C è anche la nuova Crema spalmabile di Parmigiano Reggiano. E il burro Parmareggio ha due nuove referenze: il formato da 100 g e, a breve, un formato convenienza da 400 g, con 300 g g in omaggio. Nel settore export ci sono novità? Nel mercato dei formaggi duri, l andamento complessivo dei consumi nel 2011 è caratterizzato da una buona crescita sui mercati esteri (+20,4 a valore rispetto all anno precedente), che rappresentano ormai il 30% dei consumi (fonte: dati Istat esportazioni). Parmareggio ha chiuso il 2011 con un +8% rispetto all anno precedente. Per il mercato estero stiamo puntando sul 30 mesi Parmareggio, che meglio simboleggia il concetto di eccellenza legato al nostro brand, e sui Formaggini Parmareggio al Parmigiano Reggiano, con un packaging per l estero. A breve sbarcheremo in Canada e negli Stati Uniti con la nostra gamma. Alessandra Bonaccorsi 08

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi:

COMPANY PROFILE. Particolare attenzione viene riservata ai Servizi: COMPANY PROFILE L Azienda FAR S.p.A. ha i suoi stabilimenti di produzione in Italia e precisamente a CIMADOLMO in provincia di Treviso a pochi chilometri dalla città di VENEZIA. Nata nel 1991 si è inserita

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

Rassegna del 20/04/2015

Rassegna del 20/04/2015 Rassegna del 20/04/2015 LAVORO 20/04/2015 Corriere della Sera Voucher più facili per pagare le colf - Voucher fino a 7 mila euro per pagare colf e badanti 20/04/2015 Corriere della Sera Economia 20/04/2015

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

La Responsabilità Sociale d Impresa

La Responsabilità Sociale d Impresa La Responsabilità Sociale d Impresa Claudio Toso Direttore Soci e Comunicazione claudio.toso@nordest.coop.it Piacenza 21 giugno 2005 1 Coop Consumatori Nordest Consuntivo 2004 460.000 Soci 78 supermercati

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Esperienze di successo per un vantaggio competitivo 27 ottobre 2011 Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Raffaella Graziosi Project & Portfolio Manager ACRAF SpA Gruppo Angelini

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002 SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva Roma, 30 maggio 2002 Indice Lo scenario italiano 3-10! Come la pensano gli italiani! Le cause sociali di maggiore interesse! Alcuni casi italiani! Il consumatore

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web

Carica i tuoi contenuti. Notizie Feed RSS Feed Multipli. Collegamento al tuo Sito Web Formule a confronto Carica i tuoi contenuti Puoi inserire immagini, creare le tue liste, i tuoi eventi. Gestire il tuo blog e modificare quando e quante volte vuoi tutto ciò che carichi. Notizie Feed RSS

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

BUON POMERIGGIO A TUTTI, E BENVENUTI A QUESTO WORKSHOP, SPONSORIZZATO DA ZD.

BUON POMERIGGIO A TUTTI, E BENVENUTI A QUESTO WORKSHOP, SPONSORIZZATO DA ZD. BUON POMERIGGIO A TUTTI, E BENVENUTI A QUESTO WORKSHOP, SPONSORIZZATO DA ZD. SONO DAVIDE ANGOTTA, CON ME C E ANDREA CITTA DI ZENDESK CHE PARLERA PIU AVANTI ENTRAMBI VI RINGRAZIAMO PER AVER SCELTO DI ESSERE

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI

PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI PRESENTAZIONE AGLI ANALISTI Milano, 17 Marzo 2010 AGENDA 1. Il Gruppo 2. Il mercato 3. Dati economico-finanziari 4. Il titolo Pag. 2 RELATORI LUIGI LUZZATI Presidente del CDA di Centrale del Latte di Torino

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Profili di affiliazione

Profili di affiliazione Profili di affiliazione - 2 - Che cosa è? Il profilo di affiliazione Agency permette di diventare partner di Millemotivi Franchising senza dover affittare o acquistare locali commerciali o macchinari.

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI

REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 PREMESSE FONDAMENTALI REGOLAMENTO PER LA PARTECIPAZIONE AL SZIGET & HOME SOUND FEST 2015 -- selezioni nazionali per il Sziget Festival 2015 di Budapest (HU) e per l Home Festival 2015 di Treviso -- La selezione denominata SZIGET

Dettagli

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni

IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA. Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni IL MARKETING DEI PRODOTTI TIPICI: L AGLIO DI VOGHIERA Gruppo: Sara Banci Elisabetta Ferri Angela Fileni Lucia Govoni CONTESTO Dal punto di vista della DOMANDA... Consumatore postmoderno: attivo, esigente,

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio OSSIGENO Osservatorio Fnsi-Ordine Giornalisti su I CRONISTI SOTTO SCORTA E LE NOTIZIE OSCURATE Perché un ennesimo osservatorio Alberto Spampinato* Il caso dei cronisti italiani minacciati, costretti a

Dettagli