Digital marketing: scenari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Digital marketing: scenari"

Transcript

1 Università Degli Studi Di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Sociali - Corso di Laurea in Culture Digitali e Della Comunicazione Digital marketing: scenari Dall Internet Marketing a Digital Marketing. Scenari digitali in Italia: - Comportamenti dei consumatori nell era digitale; - Le PMI nell era digitale Elementi di informatica e web a.a. 2014/2015 di Guido Fusco

2 Internet Marketing Quando si parla di Internet Marketing si fa tipicamente riferimento all utilizzo d internet come mezzo attraverso il quale promuovere prodotti e/o servizi. Quali sono i fattori che hanno inciso a scatenare questo nuovo modo di fare marketing?

3 1 Fattore: Evoluzione di internet e la sua diffusione in termini di penetrazione 2

4 2 Fattore: Declino dei mezzi di comunicazione di massa Perdita di efficacia delle strategie di tipo push a favore di quella pull ELEMENTI CHE HANNO INCISO Nuova tipologia di influenzatori: blogger, forum tematici, social network La multicanalità come sistema influenzatore sui consumatori Motori di ricerca Recommender system 4 3

5 3 Fattore: Nuovi atteggiamenti da parte dei consumatori Cambiamenti degli atteggiamenti dei consumatori NUOVA TIPOLOGIA DI CONSUMATORI HANNO MANIFESTATO Imprevedibilità dei comportamenti Prudenza nelle scelte di spesa Minore fedeltà nelle marche

6 Evoluzione di internet marketing L esplosione dei social media Crescita esponenziale del mondo mobile intorno al

7 Definizione di Digital Marketing L insieme di attività che, attraverso l uso di strumenti digitali, sviluppano campagne di marketing e comunicazione integrate, targettizzate e capaci di generare risultati misurabili che aiutano l organizzazione ad individuare e mappare costantemente i bisogni della domanda, a facilitarne gli scambi in modo innovativo, costruendo con la stessa una relazione interattiva che genererà valore nel tempo (*). (*) Digital Marketing di Paola Peretti Edizione APOGEO (2011)

8 Parole chiave del digital marketing I Canali digitali: canali di comunicazione digitali che vanno da internet (siti web, motori di ricerca e loro ottimizzazione, e-commerce, community, blog, e social network) fino ad arrivare all marketing, il mobile e sue applicazioni, la TV interattiva e così via. Integrazione: Il marketing digitale non sostituisce quello tradizionale, un piano di digital marketing, quello di sapersi integrare con le attività tradizionali valorizzandole e permettendo di raggiungere obiettivi importanti Customizzazione: il digital è l insieme di mezzi, attraverso cui il sogno del marketing one-to-one si avvera e prende forma. La personalizzazione è il filo conduttore di ogni piano di digital marketing.

9 Parole chiave del digital marketing II Ascolto: digital significa anche avere a disposizione (ad esempio, attraverso Internet) strumenti, come le social media conversations e search behavior trends, che permettono di comprendere bisogni, comportamenti, percezioni e necessità del proprio target audience di riferimento. Misurazione: nel marketing digitale tutto può e deve essere misurato; il risultato di un piano di digital marketing è quello di poter misurare reach, view, clic, visite, tassi di risposta, acquisti effettuati, domande poste, percorsi di navigazione, ecc. Relazione: l obiettivo finale di un piano di digital marketing è quello di voler costruire una relazione con uno specifico target di riferimento. Attraverso la relazione nel tempo le imprese possono crescere e costruire fiducia, fidelizzando e innovando costantemente. 1

10 Complessità di tecniche e multicanalità Tecniche Multicanalità

11 L era digitale in Italia: consumatori VS aziende 1. Lo scenario digitale in Italia, considerando: Comportamenti Condizione consumatori online Aziende online 10

12 Consumatori nell era digitale Comportamenti dei consumatori/utenti nell era digitale

13 Il consumatore: Uso internet 27,4 milioni di persone si sono collegate a internet almeno una volta la mese Sono 13 milioni gli utenti attivi che hanno trascorso 1 ora e 19 minuti al giorno consultando 146 pagine web 35,5 milioni di persone con un collegamento ad internet 54 % Uomini VS 46% Donne

14 Osservatorio Multicanalità Nasce nel 2007 per monitorare l evoluzione del consumatore multicanale Per multicanalità s intende l utilizzo di tutti i canali messi a disposizione dal WEB 2.0 per comunicare con l utente finale in modo integrato e omogeneo.

15 Il consumatore: Tipologie e peculiarità ESCLUSI (14%) - Esclusi da logiche di interazione con il mondo digitale. - Attaccamento alla marca. - La TV riveste una notevole importanza INDIFFERENTI (14%) - distaccati dal processo di acquisto; - Poca fiducia nella tecnologia; - Scarsamente attratti dalle novità; TRADIZIONALI COINVOLTI (25%) - Mostrano un coinvolgimento nel processo di acquisto. - Passaparola attraverso canali tradizionali in quanto non conoscono in dettaglio le nuove tecnologie.

16 Il consumatore: Tipologie e peculiarità (2) OPEN MINDED (25%) - Fortemente aperti alle novità. - Tecnologicamente avanzati. - Risparmio tempo più importante che risparmio denaro - Utilizzo di Internet come fonte d informazione. - Poco interessati ad una relazione interattiva sia con gli altri consumatori che con le aziende - Sono i consumatori propriamente digitali; - Fortemente coinvolti nei processi di relazione con le aziende e gli altri consumatori attraverso una molteplicità di canali di contatto; - Sono gli influential e attivatori di dinamiche virali soprattutto attraverso Internet; - Infedeli alla marca; RELOADED (19%)

17 Cluster: Open Minded VS Reloaded RELOADED VS OPEN MINDED Cercano sempre un contatto diretto Non cercano sempre un contatto diretto Quando partecipano attivamente a discussioni on line lo fanno principalmente per condividere la propria opinione Quando partecipano attivamente a discussioni lo fanno per chiedere informazioni. Rifiutano le scelte precostituite Consumatori maturi e affamati di informazioni Sensibili al risparmio e comprano in promozione Tecnologicamente avanzati, sono alla ricerca di soluzioni rapide e convenienti Tutto ciò si riflette nello stabilire non più il sesso o l età del consumatore ma se il target di riferimento è Open Minded o Reloaded 15

18 Open Minded e Reloaded: dal 2007 al 2012 una crescita continua OPEN MINDED 2007 RELOADED + = 15,7 milioni 10,2 milioni 5,5 milioni OPEN MINDED 2012 RELOADED + = 27,8 milioni (53% popolazione italiana) 16 milioni 11,8 milioni circa

19 Multicanalità fenomeno di massa Quindi, nel 2012 si è superato la quota del 50% di consumatori multicanale, è possibile chiaramente affermare che la multicanalità in Italia ha ormai i connotati del fenomeno di massa.

20 Nuovi fattori per definire nuovi cluster di consumo Di conseguenza appare più opportuno focalizzare l attenzione sul 53% della popolazione italiana multicanale andandone a identificare 4 nuovi cluster di consumo multicanale a partire da 4 nuovi fattori: 1. Livello di interazione con le aziende; 2. Livello di interazione con altri utenti; 3. Propensione all e-commerce; 4. Propensione all utilizzo dei Mobile nel processo d acquisto.

21 I nuovi cluster di consumo: Newbie e Old Style Surfer Rappresentano i neonati della multicanalità: consumatori che hanno adottato relativamente di recente un processo di acquisto multicanale. 5,3 milioni di consumatori Consumatori piuttosto insicuri, che si scoraggiano facilmente di fronte alle difficoltà. Proprio in quanto non propensi alle novità; Si dimostrano refrattari all innovazione, e rimangono profondamente legati alla TV e al cellulare classico. Basso livello di interazione tanto con le aziende quanto con i pari, Forti barriere all e-commerce e bassa propensione all utilizzo del Mobile nel processo d acquisto Rappresentano un target amante delle novità positivo nei confronti dell innovazione, anche tecnologica, e proiettato verso il futuro. 7,7 milioni di consumatori Non amano fare shopping; Il loro approccio al web in veste di consumatori, tuttavia, è vecchio stile e strumentale Bassa interazione con le aziende e un interazione di tipo passivo con gli altri utenti, in quanto si limitano a leggere le opinioni altrui, Predisposizione all e-commerce è in media, Utilizzo del Mobile all interno del processo d acquisto risulta bassa.

22 I nuovi cluster di consumo: Social Shopper e Hyper Reloaded 10.7 milioni di consumatori Come il nome stesso suggerisce, sono persone estroverse, ma anche razionali e solide, che non si demoralizzano di fronte ad eventuali avversità. I Social Shopper sono veri esperti dello shopping e della spesa: sono consapevolmente alla ricerca della smart choice, ossia di acquisti intelligenti e con un elevato rapporto qualità/prezzo.. Proprio per la propria predisposizione alle relazioni sociali, questo cluster mostra un elevata interazione con le aziende e con gli altri utenti. Possiedono una propensione all e-commerce medio-alta, mentre la propensione del Mobile nel processo d acquisto rimane bassa. 7,6 milioni di consumatori Gli Hyper Reloaded rappresentano il cluster più evoluto in termini di multicanalità. Gli Hyper Reloaded mostrano un elevato livello di partecipazione attiva con gli altri utenti, mentre l interazione con le aziende è medioalta. Sono marcatamente propensi sia all e-commerce, sia all utilizzo del Mobile all interno del processo d acquisto, elemento che costituisce la variabile discriminante e connotante del cluster insieme al maggior tempo passato fuori casa durante il quale si possono dedicare anche ad attività inerenti il processo d acquisto come la ricerca di informazioni ed in alcuni casi anche all acquisto.

23 Consumatori: la ricerca di informazioni Internet è la fonte principale per cercare informazioni su prodotti e servizi 84% 83% 84% Su Internet si cercano informazioni poi si acquista in un punto vendita 74% 80% 84% Su Internet si confrontano i prezzi del prodotto o servizio che si è decisi di acquistare 78% 76% 74% 16

24 Consumatori: le fonti più affidabili 2012 Siti dedicati ai confronti tra prodotti 55% 39 % Opinioni degli altri utenti (forum, blog, social network) 33 % 54% Siti web aziendali 32 % 40% che rappresentano un punto di contatto fondamentale, spesso non percepito tale da parte di numerose aziende italiane. 17

25 Consumatori: influenza di internet sulle decisioni d acquisto (buzz) Non comprano un prodotto/servizio dopo aver letto un giudizio negativo (buzz negativo) Comprano un prodotto/servizio dopo aver letto un giudizio positivo (buzz positivo) 68% 59% 51% 60% 33 % 42 % 48 % 29% 33% 32 % 17% 17% Italia Newbie Old-style surfer Social shopper Hyper Reloaded

26 Consumatori: Acquisto su internet 66% La crescita sorprendente dell ecommerce è dovuta a diversi 41% 50% fattori, di natura tanto tecnologica quanto culturale, 14% Newbie Old-style surfer Social shopper Hyper Reloaded Tipologia di siti su cui vengono effettuati gli acquisti 34% Siti dei produttori del bene/servizio 31% e-store 15% Siti internet dei punti vendita o catene 10% Social shopping

27 Il consumatore: Uso del Mobile 65 % dichiara di aver eseguito almeno una delle attività legate alla navigazione 52 % navigazione 28% ; 30% ricerca; 26% social media; 10%- 20% altro 1 posto in Europa con 15 milioni di smartphone 58 % Uomini VS 42% Donne 19

28 Il consumatore: Conclusioni 53% dei consumatori è attivo on line (i 4 cluster ) S informano e/o confrontano: Prodotti, prezzi e punti vendita Sensibili sia ai giudizi negativi che a quelli positivi Concentrano la propria attenzione su uno specifico ambito, ossia l e- commerce. Canali Siti web aziendali Social media

29 Le Piccole e Medie Imprese nell era digitale Condizione dei PMI nell era digitale 20

30 PMI: internet e la bassa penetrazione nelle imprese La penetrazione di Internet, nelle piccole imprese, è bassa 87 % aziende con più di 50 dipendenti ha un sito web Circa il 50% delle aziende con meno di 10 dipendenti non ha un sito web

31 PMI: tipologie di imprese Le aziende le possiamo profilare in tre gruppi, sulla base della loro relazione con internet Aziende online-attive: possiedono un sito ed effettuano attività di marketing virtuali o di e-commerce Aziende online: Dotate di una pagina web ma non adottano nessuna strategia di web marketing; Aziende offline: Prive di un sito web (ma possono avere una connessione internet) 22 1

32 PMI attive on line: Internet e 4 aspetti fondamentali Le PMI attive on line, ovvero quelle che hanno progettato e implementato una campagna di internet marketing, hanno registrato un aumento: Crescita Esportazioni Assunzioni Produttività 23 1

33 PMI attive on line: Crescite medie dei ricavi Le PMI attive on line hanno registrato una crescita media dei ricavi negli ultimi tre anni (nonostante la crisi) del 1,2% rispetto ad un calo del 4,5% a quelle off line PMI online-attive PMI online PMI offline 1,2 % -2,4 % -4,5 % 24

34 PMI attive on line: Crescite vendite all estero Le PMI attive on line hanno registrato un incidenza di vendite all estero del 15% rispetto all 8% delle online e al 4% delle offline PMI online-attive PMI online PMI offline 15 % 8 % 4 % 25 1

35 PMI attive on line: incremento del personale Internet ha portato a un incremento del personale per il 34% delle aziende online-attive PMI online-attive 34 % 26

36 PMI attive on line: Crescita produttività Le PMI online-attive hanno registrato una crescita del 65% in termini di produttività, rispetto al 28% delle online e al 25% delle offline PMI online-attive PMI online PMI offline 65 % 28 % 25 % OSSERVAZIONE: Se notiamo le percentuali di crescita delle aziende online e offline sono pressoché uguali. Questo dato evidenzia che avere un sito web sul quale non si è adottato le strategie opportune di web marketing equivale quasi a non averlo. 27

37 PMI attive on line: Le azioni rivelate vincenti per la crescita Pubblicità e ottimizzazione su i Motori di ricerca (S.E.M. Search Engine Marketing) 63 % Pubblicità via ( Marketing) 54 % Pubblicità sui social media (Social Media Marketing) 50 % Ordini e pagamenti (ecommerce) 37 % 28

38 PMI attive on line: Conclusioni Le aziende che implementano una strategia di internet marketing attiva: Crescono Esportano Assumono Producono in più rispetto a chi non gestisce una propria presenza on line o addirittura non è presente: Le prime due azioni messe in atto dalle aziende più dinamiche e che si sono rivelate vincenti sono: 1. Progettazione di un sito web 2. L ottimizzazione delle proprie posizioni sui motori di ricerca

39 Bibliografia The Boston Consulting Group (2011), Fattore Internet: come internet sta trasformando l economia Italiana. School of Managment di Milano, Nielsen group and Connexia (2010), Rapporto sulla multicanalità 2010, Reloaded o Revolution Osservatorio multicanalità School of Managment di Milano, Nielsen group and Connexia (2012) Rapporto sulla multicanalità 2012, Dai mass media alla multicanalità di massa Osservatorio multicanalità Audiweb audience 2013 Paola Peretti (2011), Digital Marketing, Edizione Apogeo

40 Licenza Creative Commons Il presente materiale è pubblicato con licenza Creative Commons 3.0 Italia Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo

WEB.DOC dai mass media alla multicanalità di massa

WEB.DOC dai mass media alla multicanalità di massa WEB.DOC dai mass media alla multicanalità di massa b_centric mappa multicanalità (+) esclusi tradizionali coinvolti (-) (+) investimento processo d acquisto reloaded indifferenti (-) goodwill canali tradizionali

Dettagli

L alba del consumatore Hyper Reloaded

L alba del consumatore Hyper Reloaded L alba del consumatore Hyper Reloaded Christian Centonze, Nielsen Sponsor L osservatorio nasce nel 2007 per rispondere a due domande I. La diffusione delle tecnologie digitali ha un impatto reale sul processo

Dettagli

Stampa + digitale = media al cubo. Laura Penitenti Direttore divisione multimediale femminili RCS Periodici

Stampa + digitale = media al cubo. Laura Penitenti Direttore divisione multimediale femminili RCS Periodici Stampa + digitale = media al cubo Laura Penitenti Direttore divisione multimediale femminili RCS Periodici Il consumatore è cambiato È SEMPRE PIÙ SELETTIVO E INFEDELE ALLA MARCA SFUGGE AI TARGET INFLUENZA

Dettagli

Introduzione. Introduzione

Introduzione. Introduzione Introduzione Introduzione Sembra ieri quando è nato l Osservatorio Multicanalit{, ma sono passati ormai sei anni che sono effettivamente quasi un era geologica visti i cambiamenti in corso e la portata

Dettagli

RELOADED e OPEN MINDED: le campagne multicanali sono tutte uguali? Giovanni Pola Direttore Generale, Connexia

RELOADED e OPEN MINDED: le campagne multicanali sono tutte uguali? Giovanni Pola Direttore Generale, Connexia RELOADED e OPEN MINDED: le campagne multicanali sono tutte uguali? Giovanni Pola Direttore Generale, Connexia 1 E PASSATO SOLO UN ANNO? 2 2 IL TEMA DELLA COMPLESSITÀ 2008 Barriere endogene (organizzative)

Dettagli

Osservatorio Multicanalità 2007 La multicanalità paga allo scaffale?

Osservatorio Multicanalità 2007 La multicanalità paga allo scaffale? Osservatorio Multicanalità 2007 Main Sponsor Associate Sponsor Media Partner Agenda Progetto multicanalità nel largo consumo Chi è il consumatore multicanale oggi Obiettivi Struttura del progetto Metodologie

Dettagli

Il consumatore italiano e la multicanalità: scene da un matrimonio? Cetti Galante, The Nielsen Company

Il consumatore italiano e la multicanalità: scene da un matrimonio? Cetti Galante, The Nielsen Company Il consumatore italiano e la multicanalità: scene da un matrimonio? Cetti Galante, The Nielsen Company La relazione cliente azienda: tanti strumenti, tanti spartiti... rumore o sinfonia? 2007 2008 2009

Dettagli

Osservatorio Multicanalità 2012: l anno del sorpasso. Il 53% degli italiani è multicanale

Osservatorio Multicanalità 2012: l anno del sorpasso. Il 53% degli italiani è multicanale Osservatorio Multicanalità 2012: l anno del sorpasso. Il 53% degli italiani è multicanale Presentati i risultati dell Osservatorio Multicanalità 2012 condotto da Nielsen, Connexia e la School of Management

Dettagli

Interattività nel Processo d acquisto multicanale. Andrea Boaretto Head of Marketing Projects Politecnico di Milano

Interattività nel Processo d acquisto multicanale. Andrea Boaretto Head of Marketing Projects Politecnico di Milano Interattività nel Processo d acquisto multicanale Andrea Boaretto Head of Marketing Projects Politecnico di Milano KIDS Generazione 0-10 Milano, 10-11 maggio 2013 Agenda Mom is Social: all estero più di

Dettagli

Indice. Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1

Indice. Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1 Premessa Prefazioni... xi... xiii Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1 Capitolo 1 La trasformazione digitale e la sfida per le organizzazioni... 3 1.1 Premessa...

Dettagli

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0

WEB MARKETING 2.0. La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 WEB MARKETING 2.0 La nuova proposta di implementazione di un progetto Marketing 2.0 È un stato di evoluzione del Web, caratterizzato da strumenti e piattaforme che enfatizzano la collaborazione e la condivisione

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA

SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA SOCIAL MEDIA MARKETING 2.0 BUZZ MARKETING NEI SOCIAL MEDIA info@nonickname.it 02 INDICE 1. CRESCONO I CONSUMATORI MULTICANALE 2. NUOVE STRATEGIE AZIENDALI 3. SOCIAL MEDIA MARKETING PER LE AZIENDE 4. L

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

Osservatorio Multicanalità: i consumatori evoluti in Italia continuano a crescere e raggiungono quota 23 milioni

Osservatorio Multicanalità: i consumatori evoluti in Italia continuano a crescere e raggiungono quota 23 milioni Osservatorio Multicanalità: i consumatori evoluti in Italia continuano a crescere e raggiungono quota 23 milioni Presentati i risultati dell Osservatorio Multicanalità 2010 condotto da Nielsen, Nielsen

Dettagli

Osservatorio Multicanalità 2013: Mobile ed ecommerce sempre più protagonisti della nuova società multicanale

Osservatorio Multicanalità 2013: Mobile ed ecommerce sempre più protagonisti della nuova società multicanale Osservatorio Multicanalità 2013: Mobile ed ecommerce sempre più protagonisti della nuova società multicanale Presentati i risultati della ricerca 2013 condotta da Nielsen, Connexia e la School of Management

Dettagli

Introduzione... 3. Executive Summary... 9 Risultati della Ricerca... 33 Nota Metodologica... 93 Gruppo di Lavoro... 97. Agenda del Convegno...

Introduzione... 3. Executive Summary... 9 Risultati della Ricerca... 33 Nota Metodologica... 93 Gruppo di Lavoro... 97. Agenda del Convegno... Indice Introduzione........................................................... 3 La Ricerca Executive Summary...................................................... 9 Risultati della Ricerca....................................................

Dettagli

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti

Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing. Come essere competitivi, affrontare i mercati e i concorrenti MA.VE.CO. Consulting www.maveco-consulting.it Viale Stazione,43-02013 Antrodoco (Rieti) Tel. 0746-578699 e-mail : info@maveco-consulting.it Strategie di impresa, Tattiche operative e Piano di Marketing

Dettagli

L evoluzione del consumatore Multicanale in Italia Giorgio Ferrari Media, Entertainment and Durables Industry Manager, Nielsen

L evoluzione del consumatore Multicanale in Italia Giorgio Ferrari Media, Entertainment and Durables Industry Manager, Nielsen L evoluzione del consumatore Multicanale in Italia Giorgio Ferrari Media, Entertainment and Durables Industry Manager, Nielsen Key findings 2007 Il contesto di riferimento La ricerca svolta nel 2007 ha

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO

SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano hanno

Dettagli

pagina Executive summary 3 1. Internet, Mobile e social media: lo stato dell arte in Italia 7 Gli Italiani e Internet 7 Gli Italiani e il Mobile 9

pagina Executive summary 3 1. Internet, Mobile e social media: lo stato dell arte in Italia 7 Gli Italiani e Internet 7 Gli Italiani e il Mobile 9 Indice Indice pagina Executive summary 3 1. Internet, Mobile e social media: lo stato dell arte in Italia 7 Gli Italiani e Internet 7 Gli Italiani e il Mobile 9 2. I consumatori italiani e la multicanalità

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

Introduzione al web marketing

Introduzione al web marketing UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA - CORSO DI LAUREA IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE Introduzione al web marketing Il sito web: Progettazione, sviluppo, promozione

Dettagli

articolo http://www.helpconsumatori.it/acquisti/format-confcommercio-il-web-cambia-gli-acquistianche-quelli-tradizionali/85671

articolo http://www.helpconsumatori.it/acquisti/format-confcommercio-il-web-cambia-gli-acquistianche-quelli-tradizionali/85671 Format-Confcommercio: il web cambia gli acquisti, anche quelli tradizionali Il web chiama al cambiamento anche i negozi tradizionali, che dovranno imparare a coinvolgere i clienti creando una esperienza

Dettagli

Introduzione al web marketing

Introduzione al web marketing UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II DIPARTIMENTO DI SCIENZE SOCIALI- CORSO DI LAUREA IN CULTURE DIGITALI E DELLA COMUNICAZIONE Introduzione al web marketing Il sito web: Progettazione, sviluppo,

Dettagli

La comunicazione digitale per un'azienda del settore elettrico

La comunicazione digitale per un'azienda del settore elettrico La comunicazione digitale per un'azienda del settore elettrico Come essere competitivi on line Le 10 regole da seguire per le aziende del settore Nonostante i consumatori italiani utilizzino sempre di

Dettagli

Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione. Marco Roccabianca

Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione. Marco Roccabianca Caratteristiche e trend evolutivi della distribuzione Marco Roccabianca pagina 1 di 8 L evoluzione del processo d acquisto Il nuovo scenario Aumentata complessità del modello d acquisto del cliente Possibilità

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO

SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO SCOPERTA UN ISOLA FELICE DI 5,5 MILIONI DI CONSUMATORI MULTICANALE. PER LE IMPRESE ORA INIZIA LA CACCIA AL TESORO Nielsen, Nielsen Online, Connexia e la School of Management del Politecnico di Milano hanno

Dettagli

Social Recruiting. media nella ricerca di personale. Pietro Manenti Product Manager Monster.it. Genova, 30 marzo 2012

Social Recruiting. media nella ricerca di personale. Pietro Manenti Product Manager Monster.it. Genova, 30 marzo 2012 Social Recruiting Scenari e strategie per l utilizzo dei social media nella ricerca di personale Genova, 30 marzo 2012 Pietro Manenti Product Manager Monster.it Cosa significa essere social? Giving people

Dettagli

25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati

25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati 25 novembre 2014 Ecommerce: acquisire nuovi clienti sviluppando una strategia SEO e Paid Search basata sull analisi delle performance e dei mercati Mamadigital Search Engine Marketing Online Advertising

Dettagli

Natura ed evoluzione dei canali di marketing tradizionali e digitali. Marco Roccabianca

Natura ed evoluzione dei canali di marketing tradizionali e digitali. Marco Roccabianca Natura ed evoluzione dei canali di marketing tradizionali e digitali Marco Roccabianca pagina 1 di 10 La scelta del canale di marketing Uno dei fattori critici di successo per la realizzazione ottimale

Dettagli

TRONY. Profilo dell insegna

TRONY. Profilo dell insegna TRONY Profilo dell insegna Chi è Trony La mission L offerta sul punto vendita E-Commerce e CRM Trony e i fattori di successo Il nuovo modello di vendita L importanza del personale di vendita La comunicazione

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

m fattoremamma entra in relazione con chi decide davvero! fattoremamma.com In relazione con chi decide davvero Agg. 06-2015

m fattoremamma entra in relazione con chi decide davvero! fattoremamma.com In relazione con chi decide davvero Agg. 06-2015 In relazione con chi decide davvero fattoremamma.com entra in relazione con chi decide davvero! Agg. 06-2015 In relazione con chi decide davvero fattoremamma.com Contesto FattoreMamma Il nostro Network

Dettagli

CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale. Lecco, 21 ottobre 2015

CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale. Lecco, 21 ottobre 2015 CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale Lecco, 21 ottobre 2015 m Internet. L oceano dove molti navigano su una zattera. (Anonimo) IL WEB: STRUMENTO E MERCATO Quale

Dettagli

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012

Web Evolution. arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Web Evolution arrivare sempre e ovunque 25 ottobre 2012 Agenda Web Marketing: nuove opportunità per le aziende Massimiliano Fenio Social Media Marketing: case history DESPAR Roberta Savioli e-commerce:

Dettagli

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY

CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY LML COMPANY IMPROVES YOUR E_BUSINESS CONSULENZA NELL E-COMMERCE PER LE AZIENDE DEL MADE IN ITALY PERCHE L E-COMMERCE? E un canale di vendita in forte incremento anche in Italia: +19% nel 2011 sul 2010,

Dettagli

Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali

Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali viene fatta una previsione per gli investimenti del 2012,

Dettagli

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing

Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Promuovi la tua attività gratuitamente su INTERNET: il Social Media Marketing Nethics siti internet e SMM C.so Stati Uniti 72 - Susa (TO) manutenzione@nethics.it - Tel.: 0122/881266 Programma del corso

Dettagli

Definizioni e Differenze

Definizioni e Differenze Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Definizioni e Differenze 2 Marketing tradizionale Il marketing è buon senso applicato sistematicamente (A.Galgano)

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2011 LA SECONDA EDIZIONE DELLA RICERCA La ricerca Netcomm/ContactLab si èposta come area di indagine un insieme estremamente importante di utenti web: clienti e prospect,

Dettagli

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano Facoltà di lingua e cultura italiana CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM

Dettagli

Simona Zanette Presidente IAB Italia CRESCE IL SOCIAL, VOLA IL DIGITALE

Simona Zanette Presidente IAB Italia CRESCE IL SOCIAL, VOLA IL DIGITALE Simona Zanette Presidente IAB Italia CRESCE IL SOCIAL, VOLA IL DIGITALE La rete è dinamica E GOVERNMENT BIGDATA PHOTO SHARING HEALTHCARE MOBILE STARTUP SOCIAL TV E INTERNET INTERNET OF THINGS GAMES GEOREFERENCE

Dettagli

Page 1 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP.

Page 1 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP. COMUNICAZIONE D IMPRESA Anno Accademico 2015/2016 COMUNICAZIONE INTEGRATA, PUBBLICITÀ, PROMOZIONE E RELAZIONI PUBBLICHE, SALES MANAGEMENT, MARKETING ON LINE (CAP. 19, 20, 21, 22) Unit 12 Slide 12.2.1 SODDISFARE

Dettagli

/Creative agency for emerging media

/Creative agency for emerging media Nel 2002 quattro professionisti con esperienza decennale nella comunicazione danno vita a Imille, un agenzia creativa fortemente proiettata verso i media digitali. /Creative agency for emerging media Imille

Dettagli

PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI

PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI PROFILO PROFESSIONALE DEL WEB PRODUCER PROGRAMMA LEZIONI Introduzione La rivoluzione tecnologica che ha investito la nostra società si esplica in tutti i settori della vita produttiva e sociale. L emergere

Dettagli

Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia. Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare?

Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia. Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare? Giovanni Pola Marketing & Sales Manager Connexia Le agenzie di comunicazione e la multicanalità: tutto da rifare? LE VARIABILI DEL CAMBIAMENTO COMPLESSITÀ STRATEGIA RELAZIONE INNOVAZIONE 2 IL FATTORE COMPLESSITA

Dettagli

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce

Questo meraviglioso mondo chiamato. Ecommerce Questo meraviglioso mondo chiamato Ecommerce LO SCENARIO La clientela esiste? SHOPPING ONLINE: diamo i numeri - la crescita degli acquisti online in Italia Crescita acquisti online in Italia: anno 2011

Dettagli

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

Teoria della Long Tail

Teoria della Long Tail Il web Definizioni 2/8 Web = un mezzo/strumento per comunicare, informare, raccontare, socializzare, condividere, promuovere, insegnare, apprendere, acquistare, vendere, lavorare, fare business, marketing,

Dettagli

il Web Marketing!" #r$%&'()"!)*à ()v'+*" +'#'%%)*à

il Web Marketing! #r$%&'()!)*à ()v'+* +'#'%%)*à Cristian Iobbi Simone Antonelli 1. Cos è? è il segmento delle attività di marketing dell azienda che sfrutta il canale online per studiare il mercato e sviluppare i rapporti commerciali tramite il Web.

Dettagli

DALLO SMARTPHONE ALLO SMARTSHOPPER

DALLO SMARTPHONE ALLO SMARTSHOPPER DALLO SMARTPHONE ALLO SMARTSHOPPER Giovanni Fantasia 27 marzo 2014 2005 Papa Benedetto XVI 2013 Papa Francesco 2 IL BOOM DEGLI SMARTPHONE È UN CATALIZZATORE DI NOVITÀ (E OPPORTUNITÀ) SMART PHONES SMART

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA GESTIONE DEI CLIENTI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 ORIENTAMENTO ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 ASPETTATIVE E SODDISFAZIONE DEL CLIENTE... 3 MISURARE

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL

I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL Marco Passafiume Resp. Segmento Individuals BNL Cetif, 25 novembre 2008 Agenda Il contesto di mercato Il ruolo dell Internet search in BNL

Dettagli

Our Mobile Planet: Italia

Our Mobile Planet: Italia Our Mobile Planet: Italia Identikit dell utente smartphone Maggio 2013 1 Riepilogo Gli smartphone sono diventati indispensabili nella nostra vita quotidiana. La penetrazione degli smartphone è aumentata

Dettagli

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA.

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CHE COS'E' IL CYBER PR? Il CYBER PR è una campagna di promozione discografica digitale il cui scopo è quello di sfruttare

Dettagli

Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela

Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela Integrated Multichannel Commerce: nuove modalità di gestione della clientela Angela Perego Unit Sistemi Informativi Verso nuove forme di multicanalità Multichannel Integrated Multichannel Single -channel

Dettagli

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile

IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO. Company Pofile IL MIGLIOR MODO PER ANTICIPARE IL FUTURO È CREARLO Company Pofile 004 Company Profile Propositiv Communication 005 SPECIALISTI DEL MARKETING CREATIVO Propositiv Communication è una società di comunicazione

Dettagli

SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing

SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing SODDISFARE LE OPPORTUNITÀ DI MARKETING Capitolo 19 Comunicazione integrata di marketing e direct marketing Il processo di comunicazione (1) Fonte: chi emette il messaggio nei confronti di un altro soggetto

Dettagli

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014

IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B. Settembre 2014 IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO La piattaforma di prenotazione B2C e B2B Settembre 2014 INDICE 1- Il mercato turistico: ieri ed oggi 2- Il comportamento del turista 3- Le opportunità 4- Gli strumenti

Dettagli

Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili. Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi

Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili. Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi LA STRATEGIA DI INTERNET FASI DELLA STRATEGIA Analisi MARKETING Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi Posizionamento:

Dettagli

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012

E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 E-COMMERCE CONSUMER BEHAVIOUR REPORT 2012 PERCHÈ UNA RICERCA SULL E-COMMERCE? GLI OBIETTIVI DELL INDAGINE Perché gli utenti decidono di acquistare online? Che cosa acquistano? Attraverso quali canali?

Dettagli

Sicurezza e Mobile: quali scenari?

Sicurezza e Mobile: quali scenari? Sicurezza e Mobile: quali scenari? Filippo Renga 30 Maggio 2013 Old Internet vs Nuova Internet La pervasività del Mobile Internet sta sempre più passando dai Pc agli Smartphone, Tablet, ctv, dalla rete

Dettagli

Le imprese italiane e la multicanalità: strategie del gregge o piena consapevolezza? Giuliano Noci giuliano.noci@polimi.it

Le imprese italiane e la multicanalità: strategie del gregge o piena consapevolezza? Giuliano Noci giuliano.noci@polimi.it Le imprese italiane e la multicanalità: strategie del gregge o piena consapevolezza? Giuliano Noci giuliano.noci@polimi.it 1/42 Agenda Multicanalità: perdersi e ritrovarsi nel mare di definizioni Multicanalità:

Dettagli

Introduzione al Web Marketing e Social Networking

Introduzione al Web Marketing e Social Networking Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore: Andrea Baioni www.andreabaioni.it abaioni@andreabaioni.it DEFINIZIONI E DIFFERENZE Marketing tradizionale un sistema integrato di attività, organizzato

Dettagli

Marketing nel commercio elettronico Parte 1

Marketing nel commercio elettronico Parte 1 Marketing nel commercio elettronico Parte 1 Dr. Stefano Burigat Dipartimento di Matematica e Informatica Università di Udine www.dimi.uniud.it/burigat stefano.burigat@uniud.it Marketing Marketing: insieme

Dettagli

Ciclo di seminari tecnici di approfondimento. Sede: Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a

Ciclo di seminari tecnici di approfondimento. Sede: Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a Ciclo di seminari tecnici di approfondimento Sede: Palazzo Soragna Strada al Ponte Caprazucca, 6/a 20 ottobre 2011 ore 16 PRESIDIARE IL MERCATO SU INTERNET: strategia, sito web, marketing, comunicazione

Dettagli

Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto. Stefano Lena VP Sales @ContactLab

Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto. Stefano Lena VP Sales @ContactLab Misurare e monitorare la relazione coi clienti e la loro soddisfazione post-acquisto Stefano Lena VP Sales @ContactLab PIONIERI DEL DIGITALE Dal 1998 leader di mercato nel campo del digital direct marketing

Dettagli

PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line.

PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line. PUBBLICITA ON LINE SEMPRE PIU ESPERIENZIALE - Un modello interpretativo delle tendenze più evolute della comunicazione d impresa on line. Introduzione Gli investimenti pubblicitari delle aziende si stanno

Dettagli

IAB FORUM - 1 DICEMBRE 2015 LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND.

IAB FORUM - 1 DICEMBRE 2015 LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND. - LA TOTAL DIGITAL AUDIENCE IN ITALIA: DIFFUSIONE, DATI DI CONSUMO E TREND. MARCO GIRELLI Consigliere di Amministrazione di AUDIWEB e Vice presidente AssoCom LA DIFFUSIONE DELL ONLINE IN ITALIA Quante

Dettagli

PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA

PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA PRIVACY & PERMISSION MARKETING REPORT 2011 - ITALIA Ricerca realizzata in collaborazione con Human HigWay Settembre 2011 LA METODOLOGIA DELLA RICERCA Diennea MagNews ha commissionato a Human Highway nel

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO TECA DEL MEDITERRANEO Cap.12 Raggiungere nuovi clienti attraverso il marketing digitale

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce

Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce Indagine NetComm GfK Eurisko 2009 Il consumatore e l e-commerce Edmondo Lucchi Milano, 7 maggio 2009 1 Metodologia Due ricerche dedicate ai consumatori e al commercio elettronico: Scenario dell e-commerce

Dettagli

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010

E-Commerce. Commerce, vendere sul web. Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano. stefano.mainetti@polimi.it. Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce, vendere sul web Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Trento, 4 marzo 2010 E-Commerce Commerce: una definizione Il termine e-commerce indica

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale

Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale presenta Indagine sul Comportamento d Acquisto del Cliente Multicanale In collaborazione con Multichannel Commerce Forum 2011 Milano, 26 ottobre 2011 1 Obiettivi e metodologia COSA Fotografare gli attuali

Dettagli

Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi

Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi Rassegna Stampa Estratti dagli articoli più significativi SMS A TUTTA FORZA Pubblicità: cresce quella sul cellulare. Perché una campagna sms è efficace, immediata ed economica. È l invenzione preferita

Dettagli

Il sito istituzionale: novità e prospettive

Il sito istituzionale: novità e prospettive Il sito istituzionale: novità e prospettive Forum PA 2010 Roma, 17 maggio 2010 Roma, 17 maggio 2010 Inps Sempre più vicini a te Roma, 17 maggio 2010 2 Continua l impegno per essere sempre più vicini alle

Dettagli

Crowdfunding in Italia

Crowdfunding in Italia Crowdfunding in Italia Una ricerca qualitativa (presentazione in anteprima) di Ivana Pais e Paola Peretti Introduzione a cura di Caterina Mansueto, Digital Campus ONLUS Crowdfunding in Italia Crowdfunding

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Ciclo: "mettersi in proprio: un'impresa possibile" 2009/10.

Ciclo: mettersi in proprio: un'impresa possibile 2009/10. Ciclo: "mettersi in proprio: un'impresa possibile" 2009/10. GLI STRUMENTI DEL MARKETING incontro del 15/12/2009 Programma dell incontro del 15/12/2009 Quali sono i principali strumenti del marketing Come

Dettagli

m fattoremamma entra in relazione con chi decide davvero! fattoremamma.com In relazione con chi decide davvero Agg. 06-2015

m fattoremamma entra in relazione con chi decide davvero! fattoremamma.com In relazione con chi decide davvero Agg. 06-2015 In relazione con chi decide davvero fattoremamma.com entra in relazione con chi decide davvero! Agg. 06-2015 In relazione con chi decide davvero fattoremamma.com Contesto FattoreMamma Il nostro Network

Dettagli

Media Monthly Report. Marzo 2010

Media Monthly Report. Marzo 2010 Media Monthly Report Marzo 2010 Media Monthly Report Marzo 2010 The Nielsen Company, Media Indicatori macroeconomici Andamento dei consumi Investimenti pubblicitari Audience tv e Internet Clicca qui per

Dettagli

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più

Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Marketing Automation: un aiuto concreto alle aziende per vendere di più Innovazione Strategica e Organizzativa d Impresa Agenda Obiettivi di Marketing e Vendite Piano di Marketing Automation Strumenti

Dettagli

Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader

Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader Cosa dicono i retailer, cosa fa la gente: 1200 interviste, 400 osservazioni a punto vendita, 6 opinion leader Il percorso di customer journey Influenza e ricerca Loyalty Valutazione acquisto Post vendita

Dettagli

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini

Influenza e uso dei social network per il messaggio politico. alessandro scartezzini Influenza e uso dei social network per il messaggio politico alessandro scartezzini CHI SONO http://www.linkedin.com/pub/alessandro-scartezzini/0/393/721 alessandro@webperformance.it - Dal 2010 fondatore

Dettagli

01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI

01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI 01 ABOUT 02 MISSION 03 DIRECT EMAIL MARKETING 04 DISPLAY ADVERTISING 05 SOCIAL MEDIA MARKETING 06 WEB DESIGN 07 SEO 08 IT CONSULTING 09 CONCLUSIONI 10 CONTATTI 01 ABOUT Il Network di GruppoFacile GruppoFacile

Dettagli

Comunicare Emozionare Crescere

Comunicare Emozionare Crescere Comunicare Emozionare Crescere La difficoltà non sta nel credere alle nuove idee, ma nel fuggire dalle vecchie. J.M. Keynes Nati più di 10 anni fa come società di sviluppo software, ci siamo lasciati

Dettagli

Digital Marketing + Venerdì 14 Ottobre 2016. 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016

Digital Marketing + Venerdì 14 Ottobre 2016. 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016 Venerdì 14 Ottobre 2016 1 MODULO - Social Media Training Kit (3 weekend) 14-15 ottobre 2016 18-19 novembre 2016 2-3 dicembre 2016 Comprendere le dinamiche del social networking e del social media management

Dettagli

Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari

Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari Collaborazione: gli entusiasti ed i ritardatari Obiettivi di apprendimento Sono sempre di più le aziende interessate ad approfondire la conoscenza degli strumenti di collaborazione per migliorare la propria

Dettagli

Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto

Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto Relazione e fiducia nell era digitale: il ruolo dei social media nel nuovo comportamento d acquisto La repentina evoluzione delle tecnologie ha generato forti cambiamenti nella digitalizzazione dei mezzi

Dettagli

E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010

E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010 E-Commerce Consumer Behaviour Report 2010 Milano, 18 maggio 2010 Perché un altra ricerca sull E-Commerce L 2010 è una ricerca effettuata da ContactLab in collaborazione con Netcomm, tramite questionario

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic.

Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Digital Marketing: quando l innovazione diventa semplice. Come un clic. Giada Cipolletta Digital & Content Marketing Strategist SIMMAT Voi, che tipo digital siete? L e-voluzione del marketing Interazione

Dettagli

L EVOLUZIONE DEI PROCESSI D ACQUISTO: DAL CROSS BORDER ALLA MULTICANALITÀ. Luca Cassina - GENERAL MANAGER WESTERN EUROPE PAYPAL

L EVOLUZIONE DEI PROCESSI D ACQUISTO: DAL CROSS BORDER ALLA MULTICANALITÀ. Luca Cassina - GENERAL MANAGER WESTERN EUROPE PAYPAL L EVOLUZIONE DEI PROCESSI D ACQUISTO: DAL CROSS BORDER ALLA MULTICANALITÀ Luca Cassina - GENERAL MANAGER WESTERN EUROPE PAYPAL 2,4 MILIARDI DI UTENTI ONLINE FORTE CRESCITA NEI MERCATI EMERGENTI Utenti

Dettagli

Banca e web, alcuni spunti di riflessione

Banca e web, alcuni spunti di riflessione Banca e web, alcuni spunti di riflessione Fabrizio Paschina, Head of Advertising and Web Web Brand Reputation in banca Milano, 11 maggio 2011 1 Il mio lovemark del mese 2 I CLIENTI DELLE BANCHE e i loro

Dettagli

Scelta della destinazione.

Scelta della destinazione. Scelta della destinazione. Il passaparola batte internet? Il web è il terzo canale di comunicazione utilizzato dai turisti (29% in media) dopo il passaparola e l esperienza personale Affidarsi a consigli

Dettagli