ELECTRIC CITY. Documento prodotto da Gardinazzi S., Gnocchi M., Russo C., Toltoti D. Classe 3aen

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELECTRIC CITY. Documento prodotto da Gardinazzi S., Gnocchi M., Russo C., Toltoti D. Classe 3aen"

Transcript

1 ELECTRIC CITY Quest anno il nostro istituto partecipa al progetto Fondazione Cariplo Scuola 21. Grazie a questo la scuola ha ottenuto un finanziamento da utilizzare per promuovere l educazione alla sostenibilità ambientale. A questa iniziativa partecipa oltre alla 3aen anche la 4blst. Abbiamo deciso di interessarci maggiormente, nell ambito dei possibili discorsi, dell inquinamento generato dai trasporti. Per questo, quattro ragazzi di ogni classe hanno partecipato all uscita del 10/12/2010 al MOTOR SHOW di Bologna. La partenza dalla stazione di Rogoredo è avvenuta alle ore 7:30 con il treno Milano-Bologna; il viaggio è durato all incirca 2 ore e mezza. Arrivati a Bologna, accompagnati dai professori Azzimonti e Farinella, abbiamo preso la navetta per dirigerci all entrata dell evento. Giunti all ingresso e avendo pagato 22 ci siamo recati al padiglione 30 dell ELECTRIC CITY.

2 ELECTRIC CITY (CRONACA) Le Case sostengono di investirci miliardi di euro, le campagne di marketing sono a tambur battente: è l'auto elettrica la protagonista di questi anni. Electric City assume ancora maggiore valore alla luce della proposta di legge avanzata dall'attuale governo, che prevede la possibilità di un incentivo di euro per l'acquisto di veicoli elettrici, il finanziamento del 50% dei costi di infrastrutture delle amministrazioni locali e vantaggi fiscali per l'acquisto di autovetture elettriche e per l'installazione di infrastrutture di ricarica. La città del futuro ormai prossimo sarà, dunque, ricaricata dalle innovative infrastrutture 'intelligenti' realizzate dalla prima società elettrica italiana e installate al Motor Show sia lungo il percorso indoor interno al padiglione 30, creato per i test-drive per il pubblico dei veicoli elettrici, sia negli spazi espositivi di Smart e Renault, le case automobilistiche con le quali Enel ha stretto degli importanti accordi di collaborazione. Gli accordi coi fornitori di energia sono fondamentali: Governo, Enti locali, abitazioni, Produttori di corrente; serve l'impegno di tutti. E, secondo i media, risulteranno fondamentali gli incentivi all'acquisto da parte dei vari Stati. Altrimenti i consumatori reputeranno troppo costose le auto elettriche, sia da comprare sia da prendere a noleggio a lungo termine. La scommessa dell'elettrico è ardita, specie in un'epoca di crisi in cui le famiglie stanno attente anche al singolo euro: le macchine con la batteria diverranno più attraenti se il consumatore potrà godere di un consistente bonus, magari anche per il consumo di energia elettrica, necessario a fare il "pieno" alle vetture elettriche. Enel è fortemente impegnata per la diffusione dell'auto elettrica in Italia con l'obiettivo di renderne l'uso semplice, diffuso e conveniente. Grazie alla tecnologia del contatore elettronico, circa 400 tra home station e public station, di cui è già cominciata l'installazione a Roma, Pisa e Milano, saranno nei prossimi mesi a disposizione dei 100 clienti delle nuove smart Electric Drive. All'interno di Electric City, le Case espongono i propri veicoli ad alimentazione elettrica. La grande novità per il pubblico è la possibilità di testare le auto esposte direttamente all'interno del padiglione 30, che ha una dimensione di circa metri quadrati, grazie ad un'inedita area indoor per i test-drive: una vera e propria pista ricavata all'interno della scenografica ambientazione urbana.

3 TAZZARI Girando il padiglione abbiamo scoperto con molta sorpresa che il settore della trazione elettrica è in forte evoluzione. Tante sono le marche automobilistiche che si interessavano al progetto delle auto completamente elettriche (Tazzari Zero, Peugeot, Citroen, Piaggio, Seat, Birò, Fiat e Smart). Avendo visto tanti stand abbiamo voluto osservare meglio lo stand Tazzari,ci siamo informati soprattutto sulle informazioni delle caratteristiche tecniche dei veicoli da loro prodotti. Ad esempio la guida è già possibile a 16 Anni con la patente A1 e ha un prezzo più accessibile: soli ,00. Tazzari Zero CARATTERISTICHE FISICHE: Lunghezza: 2,8 m Larghezza: 1,5 m Altezza: 1,4 m Peso con batteria: 542 kg Autonomia massima: 140 km Velocità massima: 100 km/h Motore: asincrono trifase trazione posteriore Coppia massima: 150 Nm Impianto frenante: 4 freni disco

4 CARATTERISTICHE TECNICHE: Batteria al litio ultima generazione Carica batterie litio standard 220V Luce di retromarcia e retronebbia Chiusura centralizzata Frenata elettrica con recupero di energia Indicatore di stato di carica 10 segmenti Sintolettore cd/mp3 con connessione usb e ipod Sedili in eco-pelle con regolazione. Quattro moduli operativi con diversi settaggi guida: Rain, Ecomy, Race e Standard (moduli operativi di guida)

5 BATTERIE LE BATTERIE ZEBRA (acronimo di Zero Emission Battery Research Activities), Sono note come batterie nichel-cloruro di sodio, sono prodotte dalla ditta MES-DEA, che ha sede nella Svizzeraitaliana, a Stabio, nel Canton Ticino. Queste batterie costituiscono un significativo passo avanti rispetto alle diffusissime batterie al piombo, ed alle successive batterie al nickelcadmio, sia in termini di energia specifica che di densità di energia. A causa delle loro caratteristiche le batterie ZEBRA si presentano come un'ottima soluzione per auto ibride ed elettriche pure. Questo tipo di batteria è costituito da celle funzionanti a caldo, racchiuse in un contenitore termico. La cella opera a circa 250 C ed ha un voltaggio di 2.35 V. Per mantenere gli elettrodi nello stato fuso a 250 C, il catodo (FeCl2 o NiCl2) è impregnato di NaAlCl4 fuso. A causa delle elevate temperature di utilizzo è necessario un sistema di controllo di ogni singola cella. L'elettrolita è normalmente di tipo solido ed è costituito da un tubo di b- allumina. La reazione che si sviluppa all'interno della cella è del seguente tipo (nel caso di catodo NiCl2): 2Na + NiCl2 ê2nacl + Ni Il brevetto, elaborato in Sudafrica e poi ceduto alla Daimler, non venne da questa utilizzato per realizzare la Smart elettrica, com era nei piani originali. Venne quindi acquistato dalla MES, azienda multinazionale di componentistica per auto, che creò appositamente la DEA (Divisione Energie Alternative) per svilupparne la produzione, e l installazione su veicoli elettrici. Nel 2005 la MES-DEA presentò al Salone dell Auto di Ginevra il frutto della trasformazione in auto elettrica di un modello molto diffuso, e che ben si prestava allo scopo, date le sue caratteristiche di leggerezza, aerodinamicità, capienza: la Renault Twingo.

6 Da quel momento iniziarono le vendite dell auto elettrica frutto di questa trasformazione, prima nel territorio svizzero, e successivamente su licenza nel territorio italiano. Tale veicolo è provvisto di una batteria da circa 18 kwh dal peso di 180 kg che permette un'autonomia di km con una velocità massima di 120 km/h. I vantaggi di questa tecnologia sono di essere particolarmente efficiente, di avere un alto numero di cicli carica/scarica (600 cicli), e di utilizzare materiali non tossici. Gli svantaggi sono legati all'elevata temperatura di esercizio, che fa sì che se la batteria non rimane sotto carica, essa si scarica completamente in 6-7 giorni. Le batterie ZEBRA sono inoltre coperte da brevetto, permettendo solo alla MES-DEA di fabbricarle e limitandone così la diffusione. Infine, tale tecnologia ed i suoi possibili sviluppi risentono molto della sempre maggiore spinta delle batterie basate su ioni di Litio che lavorano a freddo ed hanno densità energetiche superiori. BATTERIE LITIO PER AUTOVETTURE Il pacco batteria è composto da 48 moduli ciascuno dei quali incorpora 4 celle elementari. Ciascun modulo ha le dimensione di un computer laptop posizionate in due file l'una accanto all'altra. Le quattro celle di ciascun modulo da 8,4V compongono 400 V nei 48 moduli che compongono la batteria.la batteria ha una capacità di 15 kwh che permette un'autonomia di circa 100 km. Al momento dell'uscita nel mercato dell'auto elettrica, il pacco batteria permetterà un'autonomia reale di 160 km. L'auto elettrica è equipaggiata con un compatto innovativo pacco batteria prodotto da AESC (Automotive Electric Supply Corporation) una joint venture Nissan-NEC fondata nel Le performance sono superiori a quelle possibili con le batterie nichel metal idrato (NiMH) in ogni settore dalla percorrenza, all'affidabilità, alla sicurezza, all'assenza di memoria, permettendo di mantenere l'80% delle ottanta per cento della capacità iniziale dopo 6 anni. Sono bene accettati anche i cicli brevi di carica scarica. Il peso di 250 kg è distribuito sul pavimento dell'auto tra i sedili anteriori e posteriori rialzandolo solo di 45 mm senza perdere le capacità di carico della vettura endotermica.

7 Inoltre il pacco dissipa il calore generato grazie al box di alluminio nel quale è contenuto. Importante notare che le batterie al litio sono completamente riciclabili e composte da materiale non tossico come il litio, ossido manganese, ferro fosfato e grafite ed i 250 kg di batteria contengono solo 3 kg di litio. Secondo quanto è stato valutato da Chemetall e SQM, le riserve di litio sono stimate tra i 14 e i 17 milioni di tonnellate. Il metodo di ricarica avviene grazie ad una presa elettrica alloggiata in uno sportellino sulla parte anteriore destra, tra i fari, della vettura da connettere alla rete elettrica di casa 220V da 10A o 16A per sei o otto ore. E' possibile la ricarica veloce all'80% in 30 minuti con 380V trifase 32A. (batteria al litio EnerDel)

8 COLONNINE DI RICARICA BTicino Ci sono vari luoghi di utilizzo per queste colonnine: COLONNINA GREEN UP PER VILLETTA UNIFAMILIARE: colonnina a parete (possibilità di montaggio a terra con piedistallo) dotata di presa di sicurezza ev Plug con otturatore e di un dispositivo di protezione differenziale da 30 ma con spia di carica/guasto/tensione. Potenza 3 kw monofase da 16 A, si collega al quadro elettrico di casa (protezione 16 A). COLONNINA GREEN UP PER BOX O PARCHEGGI DI EDIFICI RESIDENZIALI: colonnina a parete (possibilità di montaggio a terra con piedistallo) con resistenza agli urti IK 10, dotata di una o due prese di sicurezza ev Plug con otturatore e di un dispositivo di protezione differenziale 30 ma con spia di carica/guasto/tensione. Potenza 3 kw monofase da 16 A, si collega al quadro elettrico dei servizi generali.

9 COLONNINA GREEN UP PER PARCHI AUTO: colonnina su piedistallo o da parete, con resistenza agli urti IK 10, dotata di due prese di sicurezza ev Plug con otturatore e di dispositivi di protezione differenziale 30 ma con spia di carica/guasto/tensione. Potenza 22 kw trifase 32 A, disponibile anche da 6 kw monofase 32 A. COLONNINA GREEN UP PER PARCHEGGIO AZIENDALE: le caratteristiche tecniche sono identiche a quelle della colonnina per parchi auto. Assegnando un posto specifico ad ogni dipendente è possibile conteggiare e fatturare il consumo di energia alla persona interessata. La colonnina GREEN UP per parcheggi pubblici o per posteggi ai lati della strada è estremamente semplice: l usuale sistema di fatturazione del gestore del parcheggio somma l importo da pagare per l energia consumata a quello dovuto per l uso del posteggio.

10

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

Ing. Matteo Cavalletti

Ing. Matteo Cavalletti SEZIONE ADRIATICA Università Politecnica delle Marche Dip. di Ingegneria dell Informazione Ing. Matteo Cavalletti La sfida di ER verso un mondo a zero emissioni: mercato e integrazione della mobilità sostenibile

Dettagli

catalogo 2010 GREEN UP Colonnine di ricarica per veicoli elettrici.

catalogo 2010 GREEN UP Colonnine di ricarica per veicoli elettrici. catalogo 2010 GREEN UP Colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Oltre le disposizioni di legge Voglia di essere eco-cittadini IL 27% DEGLI ITALIANI ADULTI RITIENE CHE LA SUA PROSSIMA AUTO AVRÀ PROBABILMENTE

Dettagli

AUTO ELETTRICHE A TORINO?

AUTO ELETTRICHE A TORINO? AUTO ELETTRICHE A TORINO? La tecnologia oggi disponibile A cura dell'ing. Carlo Novarese Coordinatore tecnico della Fondazione Telios - Onlus Il veicolo elettrico nuovo protagonista Il veicolo a trazione

Dettagli

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011 Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Roma, 2 Febbraio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici

Dettagli

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011

Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione. Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 L impegno Enel per la Mobilità Elettrica Andrea Zara Innovazione e Ambiente Divisione Ingegneria e Innovazione Convegno Ripensare mobilità e trasporto Provincia di Viterbo, 24 Marzo 2011 Veicoli elettrici

Dettagli

Fulvia Fazio Responsabile Sviluppo e Promozione Ambientale Innovazione e Ambiente- Divisione Ingegneria e Innovazione

Fulvia Fazio Responsabile Sviluppo e Promozione Ambientale Innovazione e Ambiente- Divisione Ingegneria e Innovazione Il Progetto Enel Mobilità Elettrica Fulvia Fazio Responsabile Sviluppo e Promozione Ambientale Innovazione e Ambiente- Divisione Ingegneria e Innovazione Green City Energy, Pisa, 1 luglio 2010 Mobilità:

Dettagli

LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI Z.E. PROJECT DICEMBRE 2011 CONFIDENZIALE

LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI Z.E. PROJECT DICEMBRE 2011 CONFIDENZIALE LA MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI: LE PROPOSTE POSSIBILI PER LE AMMINISTRAZIONI 01 IL CONTESTO IL CONTESTO ENERGIA AMBIENTE ISTITUZIONI Dipendenza combustibili fossili Instabilità prezzo del petrolio Ridurre

Dettagli

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti

La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti La sostenibilità nel trasporto pubblico locale: l esperienza del Gruppo Torinese Trasporti 1 Tommaso Panero Amministratore Delegato GTT spa Convegno: OBIETTIVO SOSTENIBILITA : Design e Logistica a confronto

Dettagli

SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO. Fiera Milano 8 maggio 2014

SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO. Fiera Milano 8 maggio 2014 SMART BUILDING 3.0 L INTELLIGENZA E L EFFICIENZA DELL EDIFICIO TUTTO ELETTRICO Fiera Milano 8 maggio 2014 Sistemi di ricarica di veicoli elettrici: tecnologie, norme tecniche, contesto regolatorio, prospettive

Dettagli

Sviluppo dei veicoli elettrici

Sviluppo dei veicoli elettrici Sviluppo dei veicoli elettrici In un contesto di crescente domanda di mobilità, una maggiore diffusione dei veicoli elettrici rappresenta la soluzione per un modello sostenibile ed energeticamente efficiente

Dettagli

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1

03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility L'auto ecologica: i prodotti di oggi, le idee per il futuro Roberto Rizzo Autore del libro Guida all'auto ecologica 03/23/11 Rizzo-Guida all'auto ecologica 1 Convegno Euromobility

Dettagli

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere

Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere Bari, 26/07/2011 Veicoli elettrici ricaricabili da rete: sfide e opportunità da cogliere 6 -Evoluzione degli accumulatori per applicazioni Giuseppe Mauri Dip. Sviluppo del Sistema Elettrico Ricerca sul

Dettagli

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici. Maggio 2012

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici. Maggio 2012 Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici Maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente Energia La mobilità fortemente legata ai combustibili fossili

Dettagli

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa

Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Il progetto Enel per la mobilità elettrica L Emilia Romagna come modello per l Europa Fulvia Fazio, Sviluppo Smart Grids Italia Bologna 4 maggio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente

Dettagli

RENAULT Z.E. VEICOLI ELETTRICI E MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI*

RENAULT Z.E. VEICOLI ELETTRICI E MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI* COMUNICATO STAMPA Roma, febbraio 2011 RENAULT Z.E. VEICOLI ELETTRICI E MOBILITÀ A ZERO EMISSIONI* La scelta di Renault per la mobilità del prossimo futuro è lo sviluppo dei veicoli elettrici, la soluzione

Dettagli

Rivoluzione. elettrica INCHIESTA. Semplicità costruttiva

Rivoluzione. elettrica INCHIESTA. Semplicità costruttiva Rivoluzione elettrica Semplicità costruttiva Veicoli ibridi plug-in con motore elettrico e termico in parallelo, veicoli extended range, con un picco- MARCO ZAMBELLI nell automotive La tecnologia è pronta,

Dettagli

Mitsubishi Motors ad H2Roma Energy & Mobility Show con la i-miev

Mitsubishi Motors ad H2Roma Energy & Mobility Show con la i-miev Mitsubishi Motors ad H2Roma Energy & Mobility Show con la i-miev Mitsubishi Motors farà il suo debutto all H2Roma Energy&mobility show 2009, presso Palazzo Pamphilj Piazza Navona 14, a Roma il 3, 4, 5

Dettagli

Sistemi di ricarica di veicoli elettrici: tecnologie, norme tecniche, contesto regolatorio, prospettive di mercato

Sistemi di ricarica di veicoli elettrici: tecnologie, norme tecniche, contesto regolatorio, prospettive di mercato Sistemi di ricarica di veicoli elettrici: tecnologie, norme tecniche, contesto regolatorio, prospettive di mercato Gianpiero Camilli, membro del gruppo E Mobility di ANIE Federazione Principali driver

Dettagli

Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica

Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica ev-now! La Fondazione, chi siamo ev-now! è un Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della mobilità elettrica senza scopo

Dettagli

Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici

Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici Alcuni buoni motivi per aprire ai veicoli elettrici le vie cittadine riservate ai mezzi pubblici La misura auspicata, adottabile dalla Città di Torino, per incentivare l'utenza privata all'uso dei veicoli

Dettagli

XXIII Edizione 2011 Premio Marketing

XXIII Edizione 2011 Premio Marketing XXIII Edizione 2011 Premio Marketing Enel - La storia Nasce Enel Ente Nazionale per l Energia Elettrica Sono inaugurati i primi 2 impianti italiani alimentati da energie rinnovabili Vengono inaugurati

Dettagli

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO AUTO ELETTRICA: FUTURO E SOLUZIONI PER LA RICARICA Intervento: Ing. Cesare Campello Responsabile Tecnico S.r.l. Centro Direzionale Terraglio 1 Via

Dettagli

Stefano Boldrin: Boldrin Centro Auto S.p.A.

Stefano Boldrin: Boldrin Centro Auto S.p.A. Stefano Boldrin: Boldrin Centro Auto S.p.A. Perché passare all auto elettrica: le amministrazioni pubbliche Il problema Inquinamento acustico e dell aria a causa delle auto con conseguenti costi sociali

Dettagli

le tecnologie di oggi e le prospettive di ricerca

le tecnologie di oggi e le prospettive di ricerca I VEICOLI ELETTRICI PER UN SISTEMA DI TRASPORTI ECOCOMPATIBILE: le tecnologie di oggi e le prospettive di ricerca Prof. Ing. Domenico Casadei Dipartimento di Ingegneria Elettrica Università degli Studi

Dettagli

AL VIA IL TOUR RENAULT Z.E.: I VEICOLI ELETTRICI RENAULT PROTAGONISTI PER LE STRADE DI MILANO, FIRENZE E ROMA

AL VIA IL TOUR RENAULT Z.E.: I VEICOLI ELETTRICI RENAULT PROTAGONISTI PER LE STRADE DI MILANO, FIRENZE E ROMA COMUNICATO STAMPA 10 ottobre 2011 AL VIA IL TOUR RENAULT Z.E.: I VEICOLI ELETTRICI RENAULT PROTAGONISTI PER LE STRADE DI MILANO, FIRENZE E ROMA Alla vigilia del lancio sul mercato di una gamma completa

Dettagli

L Idrogeno fa strada. Milano 14 Dicembre 2007

L Idrogeno fa strada. Milano 14 Dicembre 2007 L Idrogeno fa strada Milano 14 Dicembre 2007 Il Clima Se noi adottiamo da subito delle contromisure severe, siamo ancora in tempo a scongiurare le conseguenze peggiori dei cambiamenti climatici Rapporto

Dettagli

La Fondazione, chi siamo

La Fondazione, chi siamo Convegno Green Mobility Fiera Milano Rho 9 maggio 2014 Ente Privato di Ricerca, Sviluppo e Promozione della Mobilità Elettrica Daniele Invernizzi ev-now! La Fondazione, chi siamo ev-now! è un Ente Privato

Dettagli

Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino

Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino PIAGGIO PER LA MOBILITÀ ELETTRICA Casi di successo PROVINCIA DI BELLUNO CO2 NeuTrAlp OBIETTIVO Il Progetto CO2 NeuTrAlp promuove il trasporto sostenibile nell ambito del territorio Alpino SOGGETTI COINVOLTI

Dettagli

IL PROGETTO DI MOBILITÀ ELETTRICA E-MOVING ENTRA NEL VIVO A BRESCIA. CONSEGNATI I PRIMI VEICOLI RENAULT Z.E.

IL PROGETTO DI MOBILITÀ ELETTRICA E-MOVING ENTRA NEL VIVO A BRESCIA. CONSEGNATI I PRIMI VEICOLI RENAULT Z.E. 24 gennaio 2011 IL PROGETTO DI MOBILITÀ ELETTRICA E-MOVING ENTRA NEL VIVO A BRESCIA. CONSEGNATI I PRIMI VEICOLI RENAULT Z.E. Consegnati oggi a Brescia, alla presenza del Sindaco Adriano Paroli, i primi

Dettagli

Scheda divulgativa interna 04- rev.00

Scheda divulgativa interna 04- rev.00 Pensiline fotovoltaiche serie K Scheda divulgativa interna 04- rev.00 Mobilità elettrica In considerazione del continuo aggiornamento delle tecnologie legate al settore della mobilità, spinto anche dalle

Dettagli

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE SCOOTER A BASSO IMPATTO AMBIENTALE Associazione Nazionale Ciclo Motociclo Accessori Premessa La produzione attuale di scooter superiori a 50cc e omologati EURO 3 è pressoché totalmente a 4 tempi. Attraverso

Dettagli

ABB S.p.A. ABB SACE Division La nuova era della mobilità elettrica L impegno Green di ABB: sistemi di ricarica AC di Design

ABB S.p.A. ABB SACE Division La nuova era della mobilità elettrica L impegno Green di ABB: sistemi di ricarica AC di Design ABB S.p.A. ABB SACE Division La nuova era della mobilità elettrica L impegno Green di ABB: sistemi di ricarica AC di Design La mobilità elettrica Ricarica lenta o semi-veloce (on-board, in corrente alternata)

Dettagli

ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale

ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale ti aiuteremo a smettere di fumare sostenibilità ambientale I gas di scarico dei veicoli alimentati con i carburanti tradizionali (benzina, gpl, metano, diesel, cherosene) sono tra i principali inquinanti

Dettagli

Lotto 1 Schede tecniche - Fornitura di un veicolo usato e della componentistica necessaria per la realizzazione del suo ricondizionamento elettrico

Lotto 1 Schede tecniche - Fornitura di un veicolo usato e della componentistica necessaria per la realizzazione del suo ricondizionamento elettrico Lotto 1 Schede tecniche - Fornitura di un veicolo usato e della componentistica necessaria per la realizzazione del suo ricondizionamento elettrico Il lotto include la fornitura di un veicolo tipo Mercedes

Dettagli

Introduzione ai veicoli elettrici Mitsubishi: i-miev Mitsubishi Innovative Electric Vehicle

Introduzione ai veicoli elettrici Mitsubishi: i-miev Mitsubishi Innovative Electric Vehicle Introduzione ai veicoli elettrici Mitsubishi: i-miev Mitsubishi Innovative Electric Vehicle M.M. Automobili Italia Spa Strategia ambientale di Mitsubishi Motors 1. Diversificazione delle risorse energetiche

Dettagli

ARGOMENTARIO DI VENDITA CITROËN C-ZERO. Documento confidenziale riservato al personale addetto alle vendite

ARGOMENTARIO DI VENDITA CITROËN C-ZERO. Documento confidenziale riservato al personale addetto alle vendite ARGOMENTARIO DI VENDITA CITROËN C-ZERO Documento confidenziale riservato al personale addetto alle vendite STILE ESTERNO ED INTERNO City car confortevole, dal design audacie e dallo stile compatto Design

Dettagli

Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli

Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli Le trasformazioni di veicoli convenzionali in veicoli elettrici e ibridi. F.L. Mapelli Contenuti Confronto veicolo convenzionale con veicolo elettrico La trasformazione da convenzionale a elettrico puro

Dettagli

VOLT LA NUOVA CHEVROLET

VOLT LA NUOVA CHEVROLET VOLT LA NUOVA CHEVROLET Chevrolet Volt Un sogno elettrizzante Chevrolet Volt unisce in sé l efficienza di un auto elettrica e l autonomia di una vettura tradizionale. Percorsi senza emissioni 40-80 km

Dettagli

VOLT NUOVA CHEVROLET

VOLT NUOVA CHEVROLET VOLT NUOVA CHEVROLET Chevrolet Volt Il sogno dell auto elettrica diventa realtà Chevrolet Volt è unica, pluripremiata e pronta per cambiare il mondo dell automobile, combinando l efficienza delle auto

Dettagli

Citroën C-ZERO. www.test.tcs.ch. Test di autovetture

Citroën C-ZERO. www.test.tcs.ch. Test di autovetture Test di autovetture La è una delle prime vetture elettriche prodotta in serie, secondo il modello della Mitsubishi I- MIEV e Peugeot I-On, che sono in vendita in Svizzera. In un test il TCS ha messo alla

Dettagli

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente

Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa. Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Il progetto Mobilità Elettrica di Enel Il caso di Pisa Andrea Zara Divisione Ingegneria e Innovazione Area Innovazione e Ambiente Veicoli elettrici Prospettive di mercato e benefici ambientali Gli scenari

Dettagli

N u o v e i n f r a s t r u t t u r e: dove e come collocare le piazzole di ricarica elettrica pubbliche e private

N u o v e i n f r a s t r u t t u r e: dove e come collocare le piazzole di ricarica elettrica pubbliche e private N u o v e i n f r a s t r u t t u r e: dove e come collocare le piazzole di ricarica elettrica pubbliche e private la colonnina di ricarica sarà una "commodity", come il telefonino. Oggi il telefonino

Dettagli

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011

Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3. xvi legislatura commissioni riunite ix e x seduta del 22 febbraio 2011 Camera dei Deputati 33 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 34 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 35 Indagine conoscitiva 3 Camera dei Deputati 36 Indagine conoscitiva 3 PAGINA BIANCA Audizione

Dettagli

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole

Mobilità sostenibile e Trazione elettrica. Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità sostenibile e Trazione elettrica Relatore Ing. Antonio Del Sole Mobilità: esigenza dell uomo Per sopravvivere gli esseri umani hanno dovuto, da sempre, essere disponibili alla mobilità Questo

Dettagli

ITALCAR INDUSTRIAL S.r.l.

ITALCAR INDUSTRIAL S.r.l. ITALCAR INDUSTRIAL S.r.l. 1 INDICE: 1. Profilo Italcar S.r.l... pag. 3 2. Applicazioni.. pag. 5 3. Vantaggi.. pag. 6 4. Gamma Veicoli.. pag. 21 5. Portfolio Clienti.. pag. 22 2 PROFILO SOCIETARIO Anni

Dettagli

ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS

ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS ETRUCK Veicolo Elettrico Litio ABS 1 AZIENDA CON PRODUZIONE DI SERIE 11000 veicoli prodotti per anno 250 dipendenti 2 fabbriche 100M turnover Produzione di serie Attività iniziata nel 1975 DATI TECNICI

Dettagli

LiFeTech Energy www.scientificenergy.eu Leader nella produzione di batterie ricaricabili

LiFeTech Energy www.scientificenergy.eu Leader nella produzione di batterie ricaricabili LiFeTech Energy www.scientificenergy.eu Leader nella produzione di batterie ricaricabili ETNEO ITALIA SRL Via Bovio 6 28100 Novara Italia Tel +39 0321 697200 - +39 0321 688515 info@etneo.com www.scientificenergy.eu

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dati e dimensioni Pagina: 1 CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Dimensioni esterne Lunghezza, mm Larghezza, mm Altezza, mm Dimensioni cerchi - pneumatici: V6 TDI V6 TSI Hybrid V8 TDI Dimensioni vano bagagli

Dettagli

EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni

EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni EWORKER MEGA Veicolo elettrico Allestimento Vasca e voltabidoni 1 AZIENDA CON PRODUZIONE DI SERIE 11000 veicoli prodotti per anno 250 dipendenti 2 fabbriche 100M turnover Produzione di serie Attività iniziata

Dettagli

Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile basati su accumulo in batterie al Litio LIFEPO₄

Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile basati su accumulo in batterie al Litio LIFEPO₄ Introduzione alla serie ibrida di sistemi di storage per energia rinnovabile basati su accumulo in batterie al Litio LIFEPO₄ 1 Kit completi per lo storage al Litio con scarica 85% Il modulo di storage

Dettagli

Listino prezzi 01 / 2015. PEUGEOT ion

Listino prezzi 01 / 2015. PEUGEOT ion Listino prezzi 01 / 2015 PEUGEOT ion MODELLI PREZZI DI VENDITA CONSIGLIATI (CHF) (8 % IVA inclusa / IVA esclusa) ACTIVE PRINCIPALI EQUIPAGGIAMENTI DI SERIE (in più di ACCESS) MOTOR Cerchi in alluminio

Dettagli

Antonio Piccolo. Università degli Studi di Salerno apiccolo@unisa.it

Antonio Piccolo. Università degli Studi di Salerno apiccolo@unisa.it Antonio Piccolo Dipartimento di Ingegneria Industriale Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Salerno apiccolo@unisa.it p @ Mobilità sostenibile: la sfida La mobilità è un elemento

Dettagli

L Autoelettrica: il contributo dei trasporti per l ambiente.

L Autoelettrica: il contributo dei trasporti per l ambiente. L Autoelettrica: il contributo dei trasporti per l ambiente. Avv. Natascia Montanari ENEL - Studi legislativi Roma, 27 Aprile 2012 Indice degli argomenti 1. I veicoli elettrici: funzionamento e prospettive

Dettagli

Pronti per l elettromobilità

Pronti per l elettromobilità Pronti per l elettromobilità Soluzioni intelligenti per le infrastrutture di ricarica Stazione di ricarica domestica (HCD) 2 Accessori per stazione di ricarica 12 Stazione di ricarica a parete 3 Istruzioni

Dettagli

Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice

Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice Manifesto della sostenibilità ambientale Introduzione al progetto Danilo Troncarelli, Responsabile Sustainability Practice Roma Capitale, nell ambito del PAES, ha definito le linee di azione per la sua

Dettagli

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future.

I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. I veicoli elettrici e ibridi: stato dell arte, analisi dei benefici ed evoluzioni future. F. Cheli, R. Viganò, F.L. Mapelli, D. Tarsitano Dipartimento di Meccanica 1 Contenuti Le tecnologie attuali per

Dettagli

Stato dell arte - Europa

Stato dell arte - Europa ZEC zero emission city: approccio e metodo per un nuovo sistema di mobilità pubblico e privato Carlo Iacovini Presidente Greenvalue Pisa, 1 luglio 2010 Stato dell arte - Europa UK I veicoli elettrici

Dettagli

GAMMA RENAULT VEICOLI ELETTRICI DRIVE THE CHANGE

GAMMA RENAULT VEICOLI ELETTRICI DRIVE THE CHANGE GAMMA RENAULT VEICOLI ELETTRICI DRIVE THE CHANGE DA 113 ANNI, CONDIVIDIAMO LA STESSA IDEA: PER STARE BENE NELLA PROPRIA EPOCA, L AUTOMOBILE DEVE SEMPRE RAPPRESENTARE UN PROGRESSO, UN IMPEGNO RESPONSABILE,

Dettagli

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO

CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO MATERIALE DIDATTICO CONVEGNO TECNICO AUTO ELETTRICA: FUTURO E SOLUZIONI PER LA RICARICA Intervento: Ing. Alberto Runfola Responsabile Progettazione Impiantistica di Vega Engineering S.r.l.

Dettagli

IVECO DUAL ENERGY UN CONCEPT TECNOLOGICO

IVECO DUAL ENERGY UN CONCEPT TECNOLOGICO IVECO DUAL ENERGY UN CONCEPT TECNOLOGICO Per rispondere alle esigenze di una mobilità sempre più sostenibile, senza rinunciare allo sviluppo ma coniugandolo in modo responsabile con la tutela dell ambiente,

Dettagli

ELECTRIC & HYBRID VEHICLES E-MOBILITY international exhibition MILANO 8-10 MAGGIO 2013

ELECTRIC & HYBRID VEHICLES E-MOBILITY international exhibition MILANO 8-10 MAGGIO 2013 ELECTRIC & HYBRID VEHICLES E-MOBILITY international exhibition MILANO 8-10 MAGGIO 2013 Vetrina espositiva specializzata e qualificata, E:MOVE intende dare visibilità all eccellenza tecnologica nel mondo

Dettagli

SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le

SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le 27 marzo 2015 SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le pratiche tecniche ed amministrative. L azienda

Dettagli

Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica. Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione

Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica. Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione Workshop Infrastrutture L Impegno Enel per la Mobilità Elettrica Antonio Coccia Enel Ingegneria e Innovazione Veicoli elettrici Focus Efficienza Energetica L analisi Well-To-Wheel ( dal pozzo alla ruota

Dettagli

[WWW.TECNICAFUTURO.IT]

[WWW.TECNICAFUTURO.IT] www.tecnicafuturo.it support@tecnicafuturo.it FUORI E UNA PRIUS COME LE ALTRE, SOTTOPELLE HA UN GROSSO PACCO BATTERIE AGLI IONI LITIO E DUE MOTOGENERATORI OLTRE AL TRADIZIONALE PROPULSORE TERMICO. SI GUIDA

Dettagli

convegno GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER E DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile

convegno GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER E DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile convegno GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER E DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile Giuseppe Mauri Fiera Milano Rho, 9 maggio 2014 MOBILITÀ ELETTRICA: A CHE

Dettagli

Auto Elettrica Eppur si muove!

Auto Elettrica Eppur si muove! Auto Elettrica Eppur si muove! A cura di: Nome Cognome Alessandra - Nome Baldoni Cognome Luca - D Ago Nome Cognome Stefania Marchetti - Nome Cognome Andrea Oro Nobili Marco Piegari Workshop Safe Safe Roma,

Dettagli

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO

MOBILITA ELETTRICA. L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO MOBILITA ELETTRICA L ESPERIENZA di ACSM S.P.A. a PRIMIERO SOMMARIO 1. Il progetto Mobilità Elettrica Primiero: gli obiettivi 2. La convenzione tra gli enti partecipanti del 2012 3. Il contenuto del progetto

Dettagli

Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi

Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi Impianti di carica per i veicoli elettrici (Prima parte) Prospettive e vincoli normativi Tra le priorità europee in relazione al piano di ripresa economica, i veicoli elettrici o meglio il trasporto elettrico

Dettagli

Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale

Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale INFORMAZIONI Bologna, 5 Dicembre 2006 Anteprima italiana Saab BioPower Hybrid Concept adotta la trasmissione ibrida bimodale Primo veicolo ibrido al mondo che utilizza un carburante rinnovabile Modernissima

Dettagli

Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali

Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali Green City Energy Pisa, 5 Luglio 2012 Mobilità a Emissioni Zero L esperienza di Piaggio Veicoli Commerciali Roberto Di Gangi Product Manager 1 Piaggio: una storia «elettrica» 1978 1994 1995 2001 Ape Elettrocar

Dettagli

Patrocinio: Contributo tecnico scientifico: SALA CONVEGNI GRUPPO ASTEA VIA GUAZZATORE 163 - OSIMO. In collaborazione con: 12 DICEMBRE 2012 - ORE 17.

Patrocinio: Contributo tecnico scientifico: SALA CONVEGNI GRUPPO ASTEA VIA GUAZZATORE 163 - OSIMO. In collaborazione con: 12 DICEMBRE 2012 - ORE 17. IMPATTO AMBIENTALE E MOBILITA SOSTENIBILE: UN PROGETTO PER CITTA INTELLIGENTI DANILO SALVI - Dirigente Area Sviluppo Nuove Iniziative Progettuali - Gruppo ASTEA Patrocinio: Contributo tecnico scientifico:

Dettagli

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea

Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota. Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea Mobilità elettrica e fonti di energia rinnovabili a Mantova Progetto pilota Nicola Galli Agire Nicola Pascal / Enrico Raffagnato Tea Reteluce Gruppo Tea 1 Mobilità tradizionale ed elettrica da fonti fossili

Dettagli

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro.

Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Smart Grids. Le reti intelligenti guidano il futuro. Reti intelligenti Reti intelligenti Generalità Una rete elettrica intelligente è in grado di integrare le azioni di tutti gli attori connessi, produttori

Dettagli

GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile.

GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile. GREEN MOBILITY I MERCATI CONSUMER DELLE FLOTTE AZIENDALI Mobilità elettrica: un opportunità per una città sostenibile Giuseppe Mauri MOBILITÀ ELETTRICA: A CHE PUNTO SIAMO? UNA PRIMA VERA OFFERTA DI VEICOLI

Dettagli

tecnologia Full Hybrid. Lasciatevi guidare.

tecnologia Full Hybrid. Lasciatevi guidare. tecnologia Full Hybrid. Lasciatevi guidare. L ibrido e la sua storia. Toyota ha iniziato a sviluppare prototipi di vetture a trazione ibrida fin dagli anni 60 ed è oggi il principale costruttore di veicoli

Dettagli

Veicoli Elettrici: opportunità e prospettive

Veicoli Elettrici: opportunità e prospettive Veicoli Elettrici: opportunità e prospettive Matteo Crespi Membro del Gruppo E-Mobility Federazione ANIE Klimamobility Bolzano, 21 settembre 2012 Veicoli Elettrici: opportunità e prospettive Contesto legislativo

Dettagli

Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova. Riccardo Genova

Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova. Riccardo Genova Centro Interuniversitario di Ricerca Trasporti Università degli Studi di Genova Stato dell arte e innovazione nel settore filoviario nel moderno contesto dei sistemi a grande capacità di trasporto Fabio

Dettagli

Ford accelera il piano per l'elettrificazione con la presentazione di C-MAX Energi e C-MAX Ibrida

Ford accelera il piano per l'elettrificazione con la presentazione di C-MAX Energi e C-MAX Ibrida Ford accelera il piano per l'elettrificazione con la presentazione di C-MAX Energi e C-MAX Ibrida Ford lancerà nel 2012 in Nord America e nel 2013 in Europa il primo modello ibrido elettrico ricaricabile

Dettagli

ZEC ZERO EMISSION CITY

ZEC ZERO EMISSION CITY ZEC ZERO EMISSION CITY PIANO DI MOBILITÀ ELETTRICA PER LA CITTÀ DI PARMA Carlo Iacovini, Responsabile Progetto Comune di Parma Caratteristiche del progetto ZEC 2 Il progetto ZEC intende implementare un

Dettagli

Guida al Servizio di Ricarica

Guida al Servizio di Ricarica RICARICA DI VEICOLI ELETTRICI Guida al Servizio di Ricarica Il vademecum essenziale per chi vuole offrire un servizio di ricarica a clienti, dipendenti, visitatori Luglio 2014 ENERNEW S.r.l. - Vietata

Dettagli

LA POTENZA PERFETTA PER LO START-STOP. LE INNOVATIVE BATTERIE START-STOP DI VARTA.

LA POTENZA PERFETTA PER LO START-STOP. LE INNOVATIVE BATTERIE START-STOP DI VARTA. LA POTENZA PERFETTA PER LO START-STOP. LE INNOVATIVE BATTERIE START-STOP DI VARTA. www.varta-startstop.com UNA NUOVA ERA NELLA TECNOLOGIA DELLE BATTERIE. Sviluppo dell autoparco Batterie tradizionali Batterie

Dettagli

UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLA MOBILITA ELETTRICA NELLA PROVINCIA DI TRENTO

UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLA MOBILITA ELETTRICA NELLA PROVINCIA DI TRENTO UNO SVILUPPO SOSTENIBILE DELLA MOBILITA ELETTRICA NELLA PROVINCIA DI TRENTO INTRODUZIONE MOBILITÀ ELETTRICA QUALITÀ DELL ARIA CLIMA ECONOMIA La mobilità con mezzi elettrici produce effetti positivi sulla

Dettagli

sto store Prodotti per la ricarica dei veicoli elettrici www.e-station-store.it

sto store Prodotti per la ricarica dei veicoli elettrici www.e-station-store.it store Prodotti per la ricarica dei veicoli elettrici Stazioni di ricarica domestica Ricarica portatile Cavi di ricarica Prese e Connettori per l Industria Accessori e Utilità www.e-station-store.it sto

Dettagli

ELECTRIC TRUCKS. ET440 - ET220 - ET100 - ET35 trattori e autocarri elettrici

ELECTRIC TRUCKS. ET440 - ET220 - ET100 - ET35 trattori e autocarri elettrici ET440 - ET220 - ET100 - ET35 trattori e autocarri elettrici ELECTRIC TRUCKS 1. IL PROGETTO Nei primi mesi del 2009, la Costa&Zaninelli ha intrapreso un progetto innovativo di una gamma di veicoli pesanti

Dettagli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli

Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità. 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli Auto elettrica e infrastrutture Prospettive, sfide e opportunità 6 maggio 2009 Giovanni Battista Razelli 1 I bus elettrici a Torino LE ESIGENZE DA SODDISFARE Basso impatto ambientale Bassi consumi di combustibile

Dettagli

L impegno di Enel per lo sviluppo della mobilità elettrica. Milano, 28 Ottobre 2011

L impegno di Enel per lo sviluppo della mobilità elettrica. Milano, 28 Ottobre 2011 L impegno di Enel per lo sviluppo della mobilità elettrica Milano, 28 Ottobre 2011 Enel per la mobilità elettrica Veicoli elettrici: Overview I progetti pilota di Enel Prospettive di mercato 2 Enel per

Dettagli

L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA

L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA 17 marzo 2010 L ALLEANZA RENAULT-NISSAN E IL GRUPPO A2A SIGLANO L ACCORDO DEFINITIVO PER LO SVILUPPO CONGIUNTO DELLA MOBILITÀ ELETTRICA. AL VIA A GIUGNO IL PROGETTO PILOTA E-MOVING A MILANO E BRESCIA Dopo

Dettagli

Il Caricabatterie MAX CHARGE

Il Caricabatterie MAX CHARGE Sede di Bologna Via Aldo Moro, 22 21 ottobre 2015 Il Caricabatterie MAX CHARGE Presentazione di Alessandro Scardovi Le auto elettriche Da circa 20 anni si parla di auto a trazione elettrica e molti prototipi

Dettagli

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan

La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan La mobilità sostenibile per le aziende: L'esempio di Companies for emilan 1 Il Gruppo Bosch in Italia 1,8 mld. EUR 5.848 collaboratori Tecnologia Automotive 1,2 mld. EUR (66% del fatturato) Tra i maggiori

Dettagli

Protagonisti dell energia

Protagonisti dell energia alta capacità per uso professionalealta capacità per uso professionale Protagonisti dell energia Assemblaggi Personalizzati Ni-cd Ni-mh Li-ion Catalogo Pile Ricaricabili Effetto Memoria Caratteristiche

Dettagli

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici

Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici Enel per la mobilità elettrica Scenari, progetti pilota, sviluppi tecnologici Fulvia Fazio, Sviluppo Smart Grids Italia Pisa, 5 luglio 2012 Lo scenario complessivo Mobilità, energia, ambiente Energia La

Dettagli

Il veicolo commerciale del 21 secolo

Il veicolo commerciale del 21 secolo Il veicolo commerciale del 21 secolo V E I C O L I C O M M E R C I A L I R E S P O N S A B I L I D I S T R I B U T O R E P E R L I T A L I A w w w. g r u p p o m o v i n c a r. c o m P U L I Z I A G I

Dettagli

Vantaggi della mobilità elettrica. Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti

Vantaggi della mobilità elettrica. Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti Vantaggi della mobilità elettrica Convegno AEIT a Mesiano 3 Dicembre 2014 Relatore: Marcello Pegoretti 1 Premessa il Global Warming e i cambiamenti climatici dovuti al consumo di combustibili fossili sono

Dettagli

+ Sonnenbatterie eco Perché l energia auto-prodotta è più conveniente

+ Sonnenbatterie eco Perché l energia auto-prodotta è più conveniente + Sonnenbatterie eco Perché l energia auto-prodotta è più conveniente L energia elettrica immagazzinata è più conveniente 10 anni di garanzia sull intero sistema* Risparmia massimizzando il tuo autoconsumo

Dettagli

Come produrre energia elettrica

Come produrre energia elettrica Come produrre energia elettrica Il Solare Fotovoltaico e' una tecnologia che permette di utilizzazione l'energia dal sole per la produzione di energia elettrica. Un dispositivo fotovoltaico è, infatti,

Dettagli

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014

Scenari e prospettive del settore auto Roma, 18 Dicembre 2014 Scenari e prospettive del settore auto Cristiana Petrucci Responsabile Centro Studi e Statistiche Unione Petrolifera L UNRAE in numeri Auto, Commerciali, Industriali, Bus, Caravan, Autocaravan, Assistenza,

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO)

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO) REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA 2013 (PROVVISORIO) PREMESSA. Per quanto non espressamente indicato nel presente Regolamento, valgono, in quanto applicabili, le norme generali pubblicate nel Codice Sportivo

Dettagli

Guida ai sistemi di accumulo elettrici. Un confronto tra tecnologie

Guida ai sistemi di accumulo elettrici. Un confronto tra tecnologie Guida ai sistemi di accumulo elettrici Un confronto tra tecnologie 04 Introduzione 06 La situazione di mercato 06 Tecnologie a confronto 08 L Offerta Nuove Energie 09 Abbinamento a fotovoltaico 10 FAQ

Dettagli

company profile 2013 it s electric

company profile 2013 it s electric company profile 2013 it s electric 2 3 nasce dall esperienza del gruppo FAAM nel campo dei veicoli elettrici e dei sistemi storage per il settore della mobilità. Tra il 2000 ed il 2012 FAAM Group diventa

Dettagli