PAGHEWEB M.I.P. - Versione (Allineata alla versione Paghe Omnia )

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PAGHEWEB M.I.P. - OMNIA@XTENSION Versione 03.24.01 (Allineata alla versione Paghe Omnia 15.07.00)"

Transcript

1 PAGHEWEB M.I.P. - Versione (Allineata alla versione Paghe Omnia ) Sommario Sezione riservata agli utenti M.I.P. HR / Allineamento da OMNIA a Portale MIPHR...2 Allineamento da Portale MIPHR a OMNIA...2 Sezione riservata agli utenti Quota integrativa retribuzione (Qu.I.R. L. 190/2014)...3 Modello per richiesta Qu.I.R...3 Tabelle, anagrafici e archivi...3 Calcolo cedolino...5 Flusso UNIEMENS...6 Adeguamenti nelle stampe...6 Contabilizzazione paghe...7 Budget del personale...7 Netto/Lordo e costo aziendale...7 Fondi di previdenza complementare...7 Fondapi...7 Cooperlavoro...8 Esonero contributivo triennale per assunzioni a tempo indeterminato L.190/ Tabella voci contributive...8 Archivio voci contributive...9 Elaborazione cedolini...9 Ricalcolo periodi pregressi...10 Agricoli Adeguamento nuove agevolazioni...10 Cassa edile M.U.T. Versione e Fondapi...10 Cooperlavoro...11 Studi di settore...11 Indicatori di normalità economica...12 Elenco trimestrale facchini...12 SEPA CBI per bonifici soggetti a monitoraggio finanziario...12 Tabella gruppo di addebito...12 Tabella tipo pagamento...12 Accredito netti...13 Retribuzioni percepite per estero...13 Tabella retribuzioni convenzionali...13 Anagrafico rapporto di lavoro...13 Calcolo cedolino...14 Migliorie e correzioni anomalie...14 Calcolo del cedolino...14 Comunicazioni per l'impiego...14 Tabella gestione note per LUL...15 Stampa eventi INPS/INAIL...15 Stampa assenteismo in CSV...15 UniEmens...15 Variazione massiva Rapporto di lavoro...16 Anagrafico Soggetto...17 Sindacati...17 Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 1/21

2 Budget del personale...17 Contabilizzazione paghe...18 Servizio di aggiornamento tabelle HR...19 Contratti...19 Contributi...19 Sezione riservata agli utenti M.I.P. HR / Allineamento da OMNIA a Portale MIPHR Adeguamenti alla versione Paghe Omnia Allineamento da Portale MIPHR a OMNIA Adeguamenti alla versione Paghe Omnia Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 2/21

3 Sezione riservata agli utenti Quota integrativa retribuzione (Qu.I.R. L. 190/2014) Vengono inviate le modifiche per la gestione della liquidazione della "Quota maturanda di T.F.R. integrativa della retribuzione" come previsto dalla Legge 190/2014 (Art. 1 dal comma 26 al 32) e dal DPCM numero 29 del 20/02/2015. Modello per richiesta Qu.I.R. Dal 4 Aprile 2015 è entrato in vigore il Decreto attuativo che permette ai dipendenti con più di sei mesi di anzianità di richiedere la liquidazione mensile del T.F.R.. Non vi è alcun obbligo di comunicazione, ma comunque, per permettere di consegnare a tutti i dipendenti il modulo utile alla richiesta di liquidazione, è stata predisposta la nuova funzione "Richiesta Qu.I.R." ( /Report/Lettere e moduli). La funzione può essere richiesta intestando il modulo per tutti i dipendenti oppure può essere richiesta in bianco. Nel caso di richiesta intestata, in base alla azienda, automaticamente verrà stampato se l'azienda potrà ricorrere al finanziamento per la liquidazione del TFR mensile. Nel caso di modulo in bianco, dovrà essere specificato se si desidera o meno produrre il modulo con la dicitura per il ricorso al finanziamento. L'archiviazione e pubblicazione della richiesta Qu.I.R. sarà operativa dopo il caricamento di HRPortal versione di prossima spedizione. Operazioni a cura dell'utente L'accesso alla funzione è stato abilitato al gruppo "Amministratori". L'Amministratore potrà abilitare altri gruppi e utenti attraverso la funzione "Configurazione menu" (.../Sistema/Sicurezza). Tabelle, anagrafici e archivi Anagrafico rapporto Nell'anagrafico "Rapporto di lavoro" ( /HR Anagrafici), nella sezione "TFR/Previdenza complementare", al fine di poter inserire la richiesta della liquidazione mensile del TFR, sono stati previsti i campi "Data scelta per liquidazione TFR in busta paga" e "Accesso al finanziamento assistito". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 3/21

4 Come previsto dalla norma, la liquidazione del T.F.R. verrà eseguita automaticamente nel mese successivo la data di scelta (ad esempio con data scelta 04/04/2015, il mese di liquidazione sarà maggio 2015). Se viene attivata la scelta dell'accesso al finanziamento assistito, il TFR maturato del mese successivo la data di scelta, verrà liquidato con tre mesi di differimento. Tabella voci paga Al fine della memorizzazione e liquidazione della QUIR, sono state previste sei nuove voci paga. Operazioni automatiche durante il caricamento dell'aggiornamento Una conversione ha creato nella tabella "Voci retributive" ( /Tabelle/Generali) le seguenti nuove voci: Qu.I.R. L.190/14 (ZP8410) Qu.I.R. L.190/14 da Finanziare (ZP8411) Qu.I.R. L.190/14 Finanziata (ZP8412) T.F.R. annuo a Qu.I.R. (ZP8413) Qu.I.R. c/solidarietà INPS (ZP8414) Qu.I.R. c/solidarietà INPS recuperata (ZP8415) Voci fiscali Al fine della memorizzazione nell'archivio C.U. del valore liquidato di QUIR si è resa necessaria la creazione di una nuova voce fiscale. Operazioni automatiche durante il caricamento dell'aggiornamento Una conversione ha creato nella tabella "Voci fiscali" ( /Tabelle/Sistema) la seguente nuova voce fiscale: Qu.I.R. L.190/2014 (F03400) Tabella voci contributive Al fine del riconoscimento del nuovo contributo per le aziende che richiedono il finanziamento della QUIR, nella tabella "Voci contributive" ( /Tabelle/Contributive) si è reso necessario prevedere il nuovo identificativo contributo "Fondo Garanzia - Finanziamento QUIR L.190/14". Tale contributo verrà attribuito automaticamente a tutti i dipendenti per i quali si è scelta la liquidazione della QUIR con accesso al finanziamento. Archivio T.F.R. Nell'archivio T.F.R. ( /Elaborazione mensile/archivi dipendente/elaborazione cedolino) si è reso necessario memorizzare il campo: Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 4/21

5 Certificazione Unica In attesa di ulteriori specifiche, nell'archivio "Gestione dati C.U." ( /Denunce/Certificazione unica), sezione "Dati fiscali generati da conguaglio" verrà memorizzato l'importo "Di cui Qu.I.R. L. 190/2014", per consentire l'emissione in stampa della relativa annotazione. Calcolo cedolino L'elaborazione del cedolino si occuperà di liquidare la QUIR automaticamente dal mese successivo la data di richiesta (inserita in anagrafica), oppure dal quarto mese successivo la data di richiesta nel caso in cui l'azienda ricorra al finanziamento. Nel caso di non accesso al finanziamento, la voce di liquidazione sarà "Qu.I.R. L.190/14" (ZP8410), mentre nel caso di accesso al finanziamento, nel mese di competenza del TFR da liquidare, verrà generata la voce figurativa (no stampa) "Qu.I.R. L.190/14 da finanziare" (ZP8411), mentre tre mesi dopo la liquidazione verrà eseguita generando la voce "Qu.I.R. L.190/14 Finanziata" (ZP8412). Vengono memorizzate inoltre le voci contributive relative alle misure compensative spettanti e al nuovo contributo di fondo garanzia dovuto dalle aziende che richiedono il finanziamento della QUIR. Quest'ultimo attivato automaticamente attivando nel rapporto di lavoro il campo "Accesso al finanziamento assistito". Nel caso di cessazione del dipendente, in conformità con il comportamento già adottato per il TFR a fondi di previdenza complementare, il cedolino prevederà la liquidazione di tutto il TFR maturato nell'anno e la contemporanea trattenuta del TFR già liquidato come QUIR con la voce "T.F.R. annuo a Qu.I.R." (ZP8413). Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 5/21

6 Nel caso di solidarietà aziendale difensiva, al dipendente il TFR maturato verrà liquidato per intero, mentre verrà memorizzata la quota parte conto INPS che verrà poi recuperata nelle consuete modalità. Flusso UNIEMENS Per l'adeguamento del flusso UNIEMENS, si rimane in attesa della pubblicazione delle istruzioni INPS. Adeguamenti nelle stampe Stampa costi del personale La stampa "Costi del personale" ( /Report/Post paghe) rimarrà inalterata in quanto il costo del rateo TFR verrà stampato considerando anche l'incremento di TFR accantonato come QUIR. Stampa oneri differiti (incremento e saldo) Le stampe "Oneri differiti Saldo" e "Oneri differiti Incremento" ( /Report/Ratei), sono state adeguate aggiungendo l'importo della Qu.I.R. memorizzato nell'archivio nella colonna "Fondi" che è stata rinominata in "Fondi/Altri enti/quir". Stampa TFR individuale La stampa "Prospetto T.F.R. - Individuale" ( /Report/Ratei), in vista di rivisitazione complessiva, è stata adeguata aggiungendo l'importo di Qu.I.R. nella riga "Quote trasferite a fondi previdenza complementare. L'adeguamento dell'intestazione verrà eseguito in uno dei prossimi aggiornamenti. Stampa certificazione retribuzioni percepite per cessati Nella stampa "Certific.retrib.percepite per cessati" ( /Report/Lettere e moduli), verrà esposta, se presente, la data della richiesta per la liquidazione della QUIR. Stampa certificazione unica In attesa di ulteriori specifiche, nella stampa della Certificazione Unica verrà emessa l'annotazione con il valore della QUIR liquidata. Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 6/21

7 Contabilizzazione paghe Considerando che il primo mese utile alla liquidazione è Maggio 2015, si informa che le modifiche ai programmi di contabilizzazione verranno apportate con il prossimo aggiornamento di metà Maggio. Budget del personale Nella definizione dei modelli di budget, è stata data la possibilità di registrare il TFR c/quir separatamente. In assenza di tale indicazione, il costo del TFR maturato verrà esposto comprensivo delle quote maturate a QUIR. Netto/Lordo e costo aziendale E' stata data la possibilità di fare una simulazione del netto/lordo che contempli la liquidazione della Qu.I.R.. Per far questo, nel rigo dedicato al TFR sarà possibile indicare la richiesta di liquidazione. Fondi di previdenza complementare Fondapi Si prosegue con gli interventi relativi all'introduzione del nuovo contributo contrattuale a carico azienda come disposto dal rinnovo contrattuale del CCNL Edili PMI CONFAPI del 12 novembre 2014 e dal Vademecum n. 560 del 16/03/2015 predisposto da CNCE. Nel sommario dei cambiamenti della versione sono state fornite le istruzioni per la gestione dell'ente FONDAPI Edili PMI Confapi con versamento mensile dei contributi e le istruzioni per il ricalcolo del periodo pregresso. Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 7/21

8 Con questa release viene adeguata la funzione "Fondi previdenza complementare" (.../Denunce/Fondi previdenziali-assistenziali) al fine di ottenere la nuova distinta contributiva mensile per l'ente FONDAPI. Tale distinta viene generata per i dipendenti per i quali è abbinato l'ente FONDAPI con attivato il campo "Distinta contributiva mensile (Fondapi)" presente nella tabella "Definizione enti" (.../Tabelle/Contributive). Cooperlavoro A seguito di una nuova informativa pervenuta dall'ente, la generazione del file è stata adeguata con la modifica relativa ai campi "imp_contributo_totale" (tipo recod D) e "imp_totale_versamento" (tipo recod Z), nei quali, oltre ai contributi ordinari, ora viene sommato anche il "Contributo contrattuale". Esonero contributivo triennale per assunzioni a tempo indeterminato L.190/2014 Come specificato dalla circolare n.17 del 29/1/2015 l'inps, che afferma che "la contribuzione eccedente la soglia mensile potrà formare comunque oggetto di esonero nel corso dell'anno solare del rapporto agevolato, nel rispetto della soglia massima pari a 8.060,00 su base annua", è stato implementato il calcolo per il recupero delle contribuzioni eccedenti la soglia mensile. Con messaggio INPS n.1144 del 13/02/2015 è stato confermato che "nell ipotesi in cui, in un determinato mese, spetti un beneficio superiore alla soglia massima mensile di 671,66, l eccedenza può essere esposta nel mese corrente e nei mesi successivi e comunque rispettivamente entro il primo, il secondo e il terzo anno di durata del rapporto di lavoro, fermo restando il rispetto della soglia massima di esonero contributivo alla data di esposizione in UniEmens. L esposizione dell agevolazione nel flusso UniEmens deve avvenire valorizzando all interno di <DenunciaIndividuale> di <DatiRetributivi>, l elemento <AltreACredito> i seguenti elementi: - <CausaleACredito>, con l indicazione del codice causale "L700" avente il significato di "conguaglio residuo esonero contributivo articolo unico, commi 118 e seguenti, legge n. 190/2014"..." Tabella voci contributive Indirizzamento UNIEMENS per esposizione arretrati da agevolazioni retroattive Per permettere di gestire nella denuncia UNIEMENS sia il recupero degli arretrati relativi ai mesi di gennaio e febbraio, sia il conguaglio relativo ai contributi eccedenti relativi ai mesi precedenti, con il nuovo codice 'L700', nella tabella "Voci contributive" (../Tabelle/Contributive/Voci Contributive) nella sezione "Uniemens" è stato creato il campo "Esposizione arretrato da agevolazione", visibile solo per le voci di "Agevolazione" per gestire il codice di arretrato. Dalla presente versione, quindi, sia per il nuovo esonero L.190/2014 che per le nuove agevolazioni retroattive, il codice per l'esposizione in UNIEMENS degli importi arretrati verrà reperito dal nuovo campo "Esposizione arretrato da agevolazione". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 8/21

9 Operazioni a cura dell'utente Gli utenti che si trovano nella situazione sopra descritta e che utilizzano il "Servizio di aggiornamento automatico dei contributi" devono effettuare l'aggiornamento dell'ente. Gli utenti che non utilizzano il "Servizio di aggiornamento automatico dei contributi" devono provvedere alla sistemazione della voce di agevolazione L.190/2014 spostando il codice "<TrieH00Ar" nel nuovo campo "Indir.Esp.arretrato da agev." e inserendo il codice "L700" nel campo "Esp.conguaglio a credito". Esposizione conguaglio TFP recuperata per agevolazioni retroattive E' stato eliminato il campo "Esposizione conguaglio TFP sgravio secondo livello", visibile nelle sole voci con natura voce "Trasferimento T.F.R. a fondi", in quanto l'inps nella circolare n.194 del 30/12/2014 ha chiarito, in merito alla restituzione della trattenuta fondo pensione conseguente all'applicazione dello sgravio contributivo sulle retribuzioni oppure nelle ipotesi di fruizione di agevolazioni contributive riferite a periodi arretrati, che l'esposizione nella denuncia UNIEMENS dovrà essere effettuata con unico codice "CF03". E' stato quindi mantenuto un unico campo valido per tale esposizione: "Esposizione conguaglio TFP da agevolazione". Archivio voci contributive Nell'archivio "Voci contributive" (.../Elaborazione mensile/elaborazione cedolino/voci contributive), nella sezione "Informazioni aggiuntive", è stato creato il campo "Agevolazione totale di cui conguaglio per applicazione limite" in cui, in fase di elaborazione cedolini, viene memorizzato l'importo del conguaglio relativo ai contributi eccedenti relativi ai mesi precedenti da esporre poi sul flusso UNIEMENS con il codice "L700". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 9/21

10 Elaborazione cedolini Durante l'elaborazione mensile dei cedolini, per i dipendenti a cui è stata inserita in anagrafica la voce di agevolazione con codice "Identificativo contributo" "Incentivo tempi indeterminati L.190/2014" viene calcolato in automatico l'eventuale conguaglio relativo ai contributi eccedenti il limite mensile relativi ai mesi precedenti. Operazioni a cura dell'utente Ripetere le elaborazioni in corso per i dipendenti interessati dall'agevolazione di cui sopra, dopo avere eseguito l'aggiornamento degli enti. Ricalcolo periodi pregressi Per gli utenti che non avessero ancora effettuato il recupero dell'agevolazione per i mesi pregressi di gennaio e febbraio è stata data la possibilità di ricalcolare, tramite la funzione di ricalcolo contributivo, la sola voce contributiva identificata con il codice "Incentivo tempi indeterminati L.190/2014". E' sufficiente quindi inserire, nella funzione "Registra movimenti paghe" (../Elaborazione mensile), nella fase operativa "Opzioni", nel campo "Codice voce ricalcolo contributivo", il codice voce dell'agevolazione L.190/2014. Durante l'elaborazione dei cedolini verrà ricalcolata la sola voce inserita nelle opzioni. Per maggiori informazioni riguardanti la gestione del ricalcolo contributivo si rimanda all'area Riservata My Zucchetti del sito Agricoli Adeguamento nuove agevolazioni Durante la fase di "Calcola e stampa contribuiti" (../Elaborazione mensile) la memorizzazione dell'archivio DMAG è stata adeguata prevedendo la compilazione dei due nuovi codici agevolazione: A3: Bonus garanzia giovani introdotto dal Dl 11/2015 E5: Incentivo stabilità introdotto dalla legge 190/2014 Operazioni a cura dell'utente Per gli utenti interessati che avessero già provveduto ad effettuare il calcolo della denuncia trimestrale DMAG devono rilanciare il "Ricalcolo" (../Denunce/Denunce INPS/UniEmens). Cassa edile M.U.T. Versione e Sono state recepite le novità del file M.U.T. introdotte dalla versione e 2.3.2, applicabili a partire dalle denunce di competenza marzo In particolare, la CNCE (Commissione nazionale paritetica per le Casse Edili) ha previsto nuovi tag, utili alla denuncia del nuovo contributo contrattuale Cooperlavoro e Fondapi a carico dell azienda, disposto dagli accordi di rinnovo dei ccnl Edili Industria,Cooperative e Artigianato e Piccole e Medie Imprese aderenti a Confapi, dal Vademecum n. 559 del 20/02/2015 e dalla circolare 560 predisposti da CNCE. Fondapi Anche per i lavoratori iscritti a Fondapi, analogamente a quanto già recepito nella versione per i lavoratori iscritti a Prevedi, nel nodo "Lavoratore/Dati previdenza complementare", tag PRE_ContribContrattuale, è stata prevista la denuncia del contributo contrattuale del mese; nel tag PRE_AdesioneSilente, è stata prevista l'indicazione del valore "Adesione contrattuale" per i lavoratori iscritti al Fondapi da gennaio 2015 per il solo contributo contrattuale; nel nodo "Lavoratore/Recupero previdenza complementare", tag PREP_ContribContrattuale" è stata prevista l'indicazione Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 10/21

11 del contributo contrattuale pregresso del/i mesi precedenti. Inoltre, ad oggi dalla sola Cassa edile di Novara, sono stati previsti i tag di dettaglio, mese per mese, dei contributi pregressi (PRER_ContribContrattuale, nel nodo "Lavoratore/Recupero previdenza complementare/recupero previdenza complementare"). I nuovi dati contributivi del Fondapi devono essere sommati nel tag "CNCE_Riepilogo:RI_TotaleDaVersare". Inoltre, nel tag CCNLApplicato è stato previsto il nuovo codice "05", che deve essere indicato dalle imprese che aderiscono al contratto Piccola Media Industria - CONFAPI mentre il codice 04 continua ad essere riservato alle imprese che applicano il contratto Piccola Media Industria - CONFIMI Tabella contratti Nella tabella "Contratti" (.../Dati comuni/tabelle/contrattuali), è stato inserito il nuovo campo "Contributo contrattuale per P.M.Industria", da attivare per il contratto "Edili PMI CONFAPI", per la corretta gestione dei contratti "Edili PM.Industria". Operazioni automatiche durante il caricamento dell'aggiornamento Una conversione attiva il campo "Contributo contrattuale per P.M.Industria" per il codice contratto Z0179 (Edili PMI CONFAPI). Tabella definizione enti I suddetti dati contributivi del Fondapi vengono generati per i dipendenti che hanno l'iscrizione all'ente Fondapi con attivato il campo "Distinta contributiva mensile (Fondapi)" presente nella tabella "Definizione enti" (.../Tabelle/Contributive). Cooperlavoro Per i lavoratori iscritti al Cooperlavoro, nel nodo "Lavoratore/DatiContributoContrattualeCooperlavoro", tag PRE_ContribContrattCOOP, è stata prevista la denuncia del contributo contrattuale del Cooperlavoro del mese corrente e pregressi; inoltre, con il tag ""PRE_VersContribContrattCOOP" impostato a "S", l'azienda cooperativa effettua per ogni lavoratore la dichiarazione di responsabilità che verserà a Cooperlavoro il contributo contrattuale dichiarato. I nuovi dati contributivi del Cooperlavoro non devono essere sommati nel tag "CNCE_Riepilogo:RI_TotaleDaVersare". Generazione file XML Eseguendo la funzione "Genera file M.U.T." (.../Denunce/Cassa edile), saranno emessi i nuovi "tag" oggetto del presente aggiornamento per le casse aventi il formato di uscita "MUT per cantiere". Nel caso in cui il contributo contrattuale Cooperlavoro sia valorizzato, il tag "PRE_VersContribContrattCOOP" viene impostato automaticamente ad "S", come previsto dalle specifiche tecniche della CNCE. Operazioni automatiche durante il caricamento dell'aggiornamento Nella tabella "Dati liberi utente" (.../Tabelle/Cassa edile) sono stati creati i codici elencati nella tabella sottostante, utili alla valorizzazione dei nuovi tag della versione e del MUT per cantiere. Dato libero Importo 882 Importo 883 Importo 884 Fondapi - Ctr.Contratt.01/2015 Fondapi - Ctr.Contratt.02/2015 Fondapi - Ctr.Contratt.03/2015 Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 11/21

12 Importo 886 Importo 887 Importo 888 Fondapi Ctr. Contrattuale Fondapi-Ctr.Contrattuale Arr. Cooperlavoro-Ctr.Contrattuale Operazioni a cura dell'utente Agli utenti che hanno l'aggiornamento automatico dei contributi, si consiglia di compilare i nuovi dati liberi con le voci contributive secondo la seguente tabella: Dato libero Importo 882 Importo 883 Importo 884 Importo 886 Importo 887 Importo 888 Voce contributo Z20523 Z20524 Z20523 Z20524 Z20523 Z20524 Z20523 Z20524 Z20523 Z20524 Z20049 Z20059 Studi di settore Al fine di produrre il file contenente i dati utili alla compilazione degli studi di settore Zucchetti (OMNIA o AGO INFINITY), è stata rilasciata la nuova funzione "Genera dati" ( /Denunce/Studi di settore). La funzione consente nel contempo di generare la stampa dati e la stampa di controllo, pertanto la "Stampa dati" rilasciata con la versione è stata eliminata. Operazioni a cura dell'utente L'accesso alla funzione è stato abilitato al gruppo "Amministratori". L'Amministratore potrà abilitare altri gruppi e utenti attraverso la funzione "Configurazione menu" (.../Sistema/Sicurezza). Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 12/21

13 Indicatori di normalità economica Al fine di produrre il file contenente i dati utili alla compilazione degli indicatori di normalità economica (OMNIA o AGO INFINITY), è stata rilasciata la nuova funzione "Genera dati" ( /Denunce/Indicatori di normalità economica). La funzione consente di ottenere la relativa stampa dei dati e la stampa di controllo. Operazioni a cura dell'utente L'accesso alla funzione è stato abilitato al gruppo "Amministratori". L'Amministratore potrà abilitare altri gruppi e utenti attraverso la funzione "Configurazione menu" (.../Sistema/Sicurezza). Elenco trimestrale facchini Con il presente aggiornamento viene rilasciata la nuova funzione "Genera dati elenco trimestrale facchini" (../Denunce/Autoliquidazione INAIL) che permette la generazione del file telematico trimestrale da inviare all'inail per il pagamento del polizza trimestrale dei dipendenti facchini soci di cooperativa. Operazioni a cura dell'utente L'accesso alla funzione è stato abilitato al gruppo "Amministratori". L'Amministratore potrà abilitare altri gruppi e utenti attraverso la funzione "Configurazione menu" (.../Sistema/Sicurezza). SEPA CBI per bonifici soggetti a monitoraggio finanziario Vengono inviate le modifiche per la gestione dei bonifici soggetti a monitoraggio fiscale. Tabella gruppo di addebito Nella tabella "Gruppo di addebito" ( /Dati comuni/tabelle/pagamento competenze) è stato creato il campo "C/C sogg. a monitoraggio finanziario (CAPACI)". Operazioni a cura dell'utente L'utente, se necessario, dovrà attivare il campo. Tabella tipo pagamento Nella tabella "Tipo pagamento" ( /Dati comuni/tabelle/pagamento competenze) sono stati creati i campi "Causale operai per monitoraggio fin." e "Causale impiegati per monitoraggio fin.". Operazioni a cura dell'utente L'utente, se necessario, dovrà compilare i campi. Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 13/21

14 Accredito netti La funzione "Accredito netti" ( /Elaborazione mensile/genera file mensili) è stata adeguata alle modifiche tabellari sopra riportate. Retribuzioni percepite per estero E' stata sviluppata la gestione automatica della tassazione di redditi prodotti all'estero. L'identificazione dei dipendenti interessati a questa gestione avviene verificando lo Stato del luogo di lavoro, a sua volta determinato utilizzando la "Filiale/dipendenza" o "Unità Locale" assegnata al dipendente in anagrafico. Tabella retribuzioni convenzionali Al fine di gestire le fasce per redditi prodotti all'estero, la tabella "Retribuzioni convenzionali" ( /Tabelle/Contributive) è stata implementata: i nuovi campi si visualizzano attivando il campo "Convenzionale estero". Anagrafico rapporto di lavoro Nella sezione fiscale "Assoggettamenti/Addizionali" il campo "Tipologia di esenzione" è stato rinominato in "Tipologia di esenzione - assoggettamento convenzionale del reddito" e prevede il nuovo valore "Convenzionale estero". Sempre nella stessa sezione, nel caso in cui l'azienda decida di accollarsi le imposte applicate, è stato previsto il nuovo campo "Restituzione imposta pagata per estero". Nella sezione dell'iscrizione all'inail, al fine di permettere di calcolare il premio Inail sul convenzionale estero o meno in base alla convenzioni con l'italia, è stato previsto il nuovo campo "Applicazione convenzionale estero". Si ricorda che l'abbinamento alla retribuzione convenzionale è presente nella sezione "Strutturali/Contrattuali". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 14/21

15 Calcolo cedolino Il calcolo del cedolino dei dipendenti all'estero applicherà gli importi di convenzionale o meno in base alle scelte operate in anagrafico dipendente. Per tutti i lavoratori all'estero verrà memorizzata la nuova voce statistica "Numero giorni estero" ("S00120"). La voce sarà utile per il controllo da parte dell'utente del superamento dei '183' giorni previsto dall'agenzia delle entrate. La funzione di calcolo, utilizzerà la voce solo a conguaglio, segnalando se negli ultimi 12 mesi ha raggiunto o meno la soglia dei 183 giorni, dando modo all'utente di intervenire eventualmente sull'anagrafico del dipendente ed apportare dei correttivi. Nel caso di applicazione di convenzionale l'elaborazione produrrà la nuova voce retributiva "Retribuzione convenzionale" ("ZP1000") con il valore convenzionale tabellare da applicare e il codice fascia applicata. Nell'applicazione del conguaglio fiscale, verranno riletti i valori anagrafici validi per tutto l'anno per la tabella retribuzione convenzionale e per l'assoggettamento convenzionale del reddito e determinata una eventuale differenza di imponibile. Per una maggior comprensione dell'operatività legata alla nuova gestione, si rimanda all'area riservata del sito Migliorie e correzioni anomalie Calcolo del cedolino Corretto un errore nel calcolo dei contributi che, nel caso di assunti e cessati, prevedevano il frazionamento del massimale in trentesimi. Corretta un'anomalia per cui, in presenza di voci con il campo "Extraminimale" compilato col valore "Si, solo se totale positivo", in presenza di un valore negativo, questo veniva erroneamente tolto due volte. Corretta la memorizzazione del campo "Limite obbligatorio da maturare" che, in caso di dipendenti differiti veniva memorizzato con il valore raddoppiato. Non essendo un campo progressivo, la prima elaborazione del cedolino memorizzerà il valore corretto. Trattandosi di un solo campo 'statistico', si è ritenuto di non operare alcuna conversione per i mesi già memorizzati. Corretta un'anomalia per cui una trattenuta sindacale ad importo definito per livello contrattuale, poteva non essere valorizzata. L'anomalia si riscontra solo in ambienti con DB POSTGRESQL. Comunicazioni per l'impiego Corretta l'anomalia che si generava durante la creazione del file XML relativo la comunicazione di assunzione per dipendenti iscritti ad una posizione INAIL diversa dalla principale indicata in anagrafico azienda. Migliorata la funzione di "Eredita dati da altro rapporto" in caso di presenza di un raggruppamento INAIL per il rapporto di lavoro dal quale ereditare i dati. Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 15/21

16 Corretta l'anomalia che non permetteva la generazione del file XML in caso di assunzione di un lavoratore extracomunitario in presenza di più righe relative al documento di soggiorno. Tabella gestione note per LUL Corretta un'anomalia per cui, nella tabella "Gestione note per LUL" ( /Tabelle/Utente), in presenza di filtri di popolazione attivi sull'azienda, non era possibile gestire le annotazioni LUL per tutti i dipendenti (codice ' '). Stampa eventi INPS/INAIL Al fine di ottenere i dati contenuti nell'archivio "Eventi INPS/INAIL" ( /Elaborazione mensile/archivi dipendente/elaborazione cedolino) è stata predisposta la relativa stampa con la possibilità di selezionare un singolo evento oppure tutti gli eventi nel periodo richiesto. Stampa assenteismo in CSV Attivata la possibilità di richiedere la stampa "Statistica assenze/presenze" ( /Report/Assenze e presenze) anche su file in formato CSV. UniEmens Tabella indirizzamenti A seguito di varie circolari e messaggi INPS nella tabella "Indirizzamenti UniEmens" (.../Tabelle/I.N.P.S.) sono stati creati i seguenti nuovi codici indirizzamento: "W240 - Contributo assist. contrattuale FEDIMPRESE" Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 16/21

17 "W270 - Contributo assist. contrattuale Confederazione delle Piccole e Medie Imprese (FEDERAZIENDE)" "W280 - Contributo assist. contrattuale Federazione Autonoma Agenti e Rappresentanti di Commercio (FEDERAGENTI)" "W290 - Contributo assist. contrattuale Federazione Autonoma Sindacati Piccoli Imprenditori (F.A.S.P.I.)" "W310 - Contributo assist. contrattuale Confederazione Esercenti Agricoltura Artigianato Commercio (ES.A.AR.CO.)" "W330 - Contributo assist. contrattuale CONFIMPRESE - Confederazione Sindacale Imprenditoriale (CONFIMPRESE ITALIA)" "W340 - Contributo assist. contrattuale Confederazione Italiana Lavoratori (CONF.I.L.)" "W360 - Contributo assist. contrattuale Confederazione delle Associazioni e Sindacati Liberi dei Lavoratori Europei (CONFEURO)" "W370 - Contributo assist. contrattuale Confederazione delle Associazioni di Lavoratori e Pensionati (CONF.A.L.P.)" "W380 - Contributo assist. contrattuale COLDIRETTI" "W390 - Contributo assist. contrattuale Confederazione Europea Sindacati Autonomi Lavoratori e Pensionati (C.E.S.A.L.P.)" "W420 - Contributo assist. contrattuale Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori (U.N.S.I.C.)" A seguito della Circolare INPS n. 70 del 07/04/2015 e 79 del 16/04/2015 nella tabella "Indirizzamenti UniEmens" (.../Tabelle/I.N.P.S.) sono stati creati i nuovi indirizzamenti "L220" e "L900". A seguito del Messaggio INPS n del 16/04/2015 nella tabella "Indirizzamenti UniEmens" (.../Tabelle/I.N.P.S.) è stato creato il nuovo indirizzamento "FCON". Si precisa che il documento tecnico che recepisce i suddetti codici non è ancora stato pubblicato. Gestione dipendenti Sport e Spettacolo Per i lavoratori autonomi Sport e Spettacolo, durante la memorizzazione dell'archivio UniEmens (../Denunce/Denunce INPS/UniEmens) si sono apportate le seguenti migliorie: - Tipo rapporto di lavoro autonomo: Se non indicato in forzatura sull'iscrizione del dipendente all'ente INPS (../HR Anagrafici/Rapporto di lavoro), il valore corrispondente verrà determinato in base alla natura del rapporto di lavoro; - Giorni contribuiti e Giorni retribuiti: In caso di assenza della voce statistica S00190 (Giorni presenza Enpals) il valore dell'elemento viene forzatamente impostato con "26" giorni e contestualmente viene emessa una segnalazione di errore. Corretta l'anomalia per la quale non veniva generata la sezione "RET_DIA" in caso di ridenuncia a seguito di eventi morbosi relativi al mese precedente. Variazione massiva Rapporto di lavoro Implementata la gestione della "Variazione massiva Rapporto di lavoro" ( /Utilità/Utilità su anagrafici/variazione massiva anagrafici), già presente con la precedente versione, introducendo il "Filtro aggiuntivo" in aggiunta a quanto indicato nelle "Opzioni di selezione". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 17/21

18 Anagrafico Soggetto Definizione Viene data la possibilità di modificare (solo con codice numerico) durante la creazione di un nuovo soggetto il relativo codice identificativo. Per attivare tale funzionalità, nella tabella "Regole di codifica" ( /Dati comuni) è stata creata la nuova opzione "In immissione" visibile solo se il campo "Tipo" è compilato con "Codice progressivo". Il codice identificativo, se attiva la gestione, sarà editabile e preimpostato con l'ultimo progressivo deteminato. Duplica Aggiunto il controllo bloccante per impedire di copiare un soggetto all'interno della stessa azienda/ente. Indirizzi Aggiunti nell'anagrafica "Soggetto" ( /HR Anagrafici) nella sezione "Indirizzi" il nuovo campo non obbligatorio "Contatto di emergenza" (sia nella residenza che nel domicilio fiscale). L'informazione è generica, può pertanto essere indicato un numero telefonico oppure un indirizzo oppure un indirizzo web. Sindacati Definizione Nella tabella "Sindacato" ( /Dati comuni/tabelle/sindacati), sezione "Tavoli sindacali" è stato aggiunto il nuovo campo "Note". Rapporto di lavoro Nel "Rapporto di lavoro" ( /HR Anagrafici) sezione "Sindacati", aggiunto il nuovo campo "Note", per le "Ulteriori cariche sindacali". Budget del personale Corretto un errore nella determinazione del file CSV dei consuntivi di budget nella determinazione dei campi "QUALIFICA BUDGET ESTERNO" e "LIVELLO BUDGET ESTERNO". Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 18/21

19 Corretta un'anomalia per cui la gestione delle tabelle "Modelli" e "Regole di calcolo" create importando le stesse da file TXT, potevano perdere la definizione di alcune righe nella tabella "Regole di calcolo". Tabella previsionali Corretta un'anomalia per cui, nella tabella "Definizione calcoli previsionali" ( /Altri moduli/budget del personale/elementi previsionali), in presenza di filtri di popolazione attivi sull'azienda, non era possibile gestire le previsioni su dipendenti tutti (codice ' '). Contabilizzazione paghe Corretta l'anomalia per cui, per gli utenti che effettuano la contabilizzazione in percentuale e la trattenuta fondo pensione assegnata in un conto a parte, erroneamente quest'ultima veniva stornata nel conto del TFR per intero anziché in percentuale. Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 19/21

20 Servizio di aggiornamento tabelle HR Si ricorda che per apportare le modifiche di seguito riportate è necessario utilizzare il gadget "Aggiornamento tabelle HR". A solo titolo riepilogativo, si elencano le variazioni ai contratti e ai contributi pubblicate dalla precedente versione. Contratti Correzione errori "Chimica/gomma/vetro artigian." (codice "Z0403"): si è provveduto ad eliminare, nella gestione della festività, la compilazione dei campi relativi ai lavoratori pagati ad ore. "Ceramica artigianato" (codice "Z0415"): si è provveduto ad inserire, nella gestione dell'assenza relativa alla riduzione di orario - campo "Tipo giorno per retribuzione media giornaliera", il valore "gg.permessi" Nuove stipule pubblicate "Terziario Confcommercio" (codice "Z0706"): ipotesi di accordo del 30 marzo 2015 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, che ha introdotto aumenti retributivi con decorrenza aprile 2015, novembre 2015, giugno 2016, novembre 2016 e agosto "Agenzie Scommesse Confcommercio" (codice "Z0757"): ipotesi di accordo del 30 marzo 2015 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, applicabile al protocollo aggiuntivo del 18/10/2005 delle Agenzie di Scommesse, che ha introdotto aumenti retributivi con decorrenza aprile 2015, novembre 2015, giugno 2016, novembre 2016 e agosto "Agenzie Immobiliari Confcommercio" (codice "Z0758"): ipotesi di accordo del 30 marzo 2015 del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, applicabile al protocollo aggiuntivo del 16/12/2002 delle Agenzie Immobiliari, che ha introdotto aumenti retributivi con decorrenza aprile 2015, novembre 2015, giugno 2016, novembre 2016 e agosto "Recapito e Servizi Postali" (codice "Z0155"): ipotesi di accordo del 2 aprile 2015 del contratto collettivo nazionale di lavoro che ha introdotto aumenti retributivi con decorrenza luglio Contributi "INPS" (codice "9001"): si è provveduto ad inserire, nella voce contributiva relativa all'esonero contributivo triennale L.190/2014, la nuova priorità di calcolo "Z_Esotrie" al fine di permettere la corretta valorizzazione della voce contributiva relativa alla "Riduzione fondo garanzia" (Codice "7489") "INPS" (codice "9001"): si è provveduto ad inserire, nella voce contributiva relativa all'esonero contributivo triennale L.190/2014, il codice per Uniemens "L700" Tutti i diritti sono riservati alla Zucchetti s.p.a. Pag. 20/21

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI

GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI GUIDA ALLA CORREZIONE EGLI ERRORI Cosa è un Emens/Uniemens Errato e il Codice Errore Pag. 6 Consultazione del rendiconto Individuale Pag. 8 Eliminazione Emens Pag. 11 Eliminazione Uniemens Pag. 13 Elementi

Dettagli

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA punto 94: ammontare corrisposto nel 2007: - al netto di quanto corrisposto in anni precedenti casella 95; - ridotto

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

I CONGUAGLI DI FINE ANNO 2013

I CONGUAGLI DI FINE ANNO 2013 Dicembre 2013 I CONGUAGLI DI FINE ANNO 2013 Con l approssimarsi della fine dell anno abbiamo ritenuto opportuno predisporre, a supporto degli Utenti, una specifica circolare riepilogativa sugli aspetti

Dettagli

responsabile procedimento respons abile

responsabile procedimento respons abile Elaborazione indennità mensili amministratori Cedolino mensile per Sindaco e Assessori mensile - no entro il 27 di ogni mese Predisposizione F24EP (per versamento oneri previdenziali e ritenute operate

Dettagli

Le pensioni nel 2004

Le pensioni nel 2004 Le pensioni nel 2004 Con la presente si trasmette il consueto aggiornamento annuale sugli aspetti di maggiore interesse per i nostri associati concernenti la normativa previdenziale INPS, ad eccezione

Dettagli

Contratti di Solidarietà Difensivi

Contratti di Solidarietà Difensivi Manuale Operativo Contratti di Solidarietà Difensivi (SOL) UR1206125000 Wolters Kluwer Italia S.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in

Dettagli

Circolare n. 1 del 20/01/2015

Circolare n. 1 del 20/01/2015 Circolare n. 1 del 20/01/2015 Inviato da adminweb il 19 Gennaio 2015 SERVIZIO ENTRATE CONTRIBUTIVE Circolare n. 1 del 20/01/2015 e p.c. A TUTTE LE AZIENDE E LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ISCRITTE Loro Sedi

Dettagli

COSTRUTTIVA LA FESTA DELL EDILIZIA. Il controllo dei PART - TIME Perugia 08/09/2011

COSTRUTTIVA LA FESTA DELL EDILIZIA. Il controllo dei PART - TIME Perugia 08/09/2011 COSTRUTTIVA LA FESTA DELL EDILIZIA Il controllo dei PART - TIME Perugia 08/09/2011 Le novità del rinnovo CCNL industria Ieri Ieri L art. 78 del CCNL industria siglato il 18/06/2008 già prevedeva i limiti

Dettagli

PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014)

PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014) PART TIME IN EDILIZIA Riepilogo normativa e regolarizzazione rapporti nel MUT (Aggiornato Aprile 2014) CONTRATTI PART TIME ATTIVATI DOPO L 01/01/2011 LIMITI DI ASSUNZIONE Il C.C.N.L. edilizia industria

Dettagli

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità

La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La comunicazione dei dati relativi al Tfr e altre indennità La sezione relativa all esposizione sintetica e analitica dei dati relativi al Tfr, alle indennità equipollenti e alle altre indennità e somme,

Dettagli

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna

Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Guida al Lavoro Il regime fiscale delle anticipazioni erogate dai fondi pensione Michela Magnani Dottore commercialista in Bologna 14 Confronto di convenienza, anche fiscale,

Dettagli

Sommario. Definizione 3

Sommario. Definizione 3 Sommario Definizione 3 1. Contratto di solidarietà difensivo 4 1.1 Contenuto del contratto 7 1.2 Riflessi sul rapporto di lavoro 15 1.3 codici autorizzazione Inps 17 2. Contratto di solidarietà espansivo

Dettagli

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE CICLO DI LEZIONI SPERIMENTALI PER GLI STUDENTI DEGLI ITC IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE A cura del prof. Santino Furlan Castellanza, 2 marzo 2001 Il costo del lavoro dipendente Le voci che compongono il

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

Prot. 6/cp Vercelli, 11 febbraio 2011

Prot. 6/cp Vercelli, 11 febbraio 2011 Prot. 6/cp Vercelli, 11 febbraio 2011 A TUTTE LE IMPRESE ISCRITTE - LORO SEDI- Oggetto: Lavoro part-time. In seguito alle comunicazioni CNCE n. 433 del 27 luglio 2010, n. 436 del 29 settembre 2010, n.

Dettagli

Richiamoallearmi. Fonti normative. Conservazione del posto. Periodo di prova. Indennità economica

Richiamoallearmi. Fonti normative. Conservazione del posto. Periodo di prova. Indennità economica Richiamoallearmi Fonti normative Conservazione del posto Periodo di prova Indennità economica Il richiamo alle armi era regolato, per i dipendenti dallo Stato, dalla legge 3.5.1955, n. 370, recante norme

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015

OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 OSSERVATORIO SUL PRECARIATO gennaio-marzo 2015 RAPPORTI DI LAVORO ATTIVATI (1) NEI MESI GENNAIO-MARZO DEGLI ANNI 2013, 2014 E 2015 A. NUOVI RAPPORTI DI LAVORO A1. Assunzioni a tempo indeterminato gen-mar

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0

DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA. EDIZIONE Novembre 2010 1.0 DIREZIONE REGIONALE PIEMONTE VALLE D AOSTA MODELLO PA04 EDIZIONE AGGIORNATA AL TRIENNIO 2010 2012 SEMPLIFICATO PER LE SCUOLE EDIZIONE Novembre 2010 1.0 1 COMPILAZIONE MOD. PA04 SEMPLIFICATO INDICAZIONI

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. LUGLIO 998, N. 3 RELATIVA ALL'ANNO 0 Pagina AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA Codice fiscale Cognome

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale

Il Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale Visto l articolo 2120 del codice civile; Visto l articolo 3 della legge 29 maggio 1982, n. 297; Visto il decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252; Visto l articolo 1, comma 755, della legge 27 dicembre

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale Prot. n. 2012/140335 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA.

PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. PENSIONE DI VECCHIAIA, PENSIONE DI ANZIANITÀ, PENSIONE ANTICIPATA. LA PENSIONE DI VECCHIAIA è il trattamento pensionistico corrisposto dall Istituto previdenziale al raggiungimento di una determinata età

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15)

GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) GENERALI GLOBAL Fondo Pensione Aperto a contribuzione definita Documento sul regime fiscale (ed. 03/15) Allegato alla Nota Informativa Pagina 2 di 8 - Pagina bianca Edizione 03.2015 Documento sul regime

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 20 DICEMBRE 1999 «Trattamento di fine rapporto e istituzione dei fondi pensione dei pubblici dipendenti». (Gazzetta Ufficiale n. 111 del 15 maggio 2000

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

Paghe. Labancaoreinbustapaga Bartolomeo La Porta e Barbara Bionda - Consulenti del lavoro

Paghe. Labancaoreinbustapaga Bartolomeo La Porta e Barbara Bionda - Consulenti del lavoro Labancaoreinbustapaga Bartolomeo La Porta e Barbara Bionda - Consulenti del lavoro Definizione Riposi compensativi La banca ore è un istituto contrattuale che consiste nell accantonamento, su di un conto

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale MODELLO 730/204 redditi 203 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO.

SI CONSIGLIA DI DISATTIVARE TEMPORANEAMENTE EVENTUALI SOFTWARE ANTIVIRUS PRIMA DI PROCEDERE CON IL CARICAMENTO DELL'AGGIORNAMENTO. Operazioni preliminari Gestionale 1 ZUCCHETTI ver. 5.0.0 Prima di installare la nuova versione è obbligatorio eseguire un salvataggio completo dei dati comuni e dei dati di tutte le aziende di lavoro.

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l.

Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Gas-acqua - Rinnovo del c.c.n.l. Con l'ipotesi di accordo 14 gennaio 2014 le Parti stipulanti (Anfida, Anigas, Assogas, Confindustria Energia, Federestrattiva, Federutility con Filctem-Cgil, Femca-Cisl,

Dettagli

INPS - DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI

INPS - DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI INPS - DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI Sommario 1. Minimali e massimali retributivi ai fini imponibili 2. Contributi per l'assicurazione obbligatoria per invalidità, vecchiaia e superstiti 3. Contributi

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA

DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA PER CHI E PREDISPOSTA COSA OCCORRE PER VISUALIZZARLA QUANDO E ONLINE I DATI PRESENTI NELLA DICHIARAZIONE MODIFICA E PRESENTAZIONE I VANTAGGI DEL MODELLO PRECOMPILATO Direzione

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI (pubblicato sul n. 51 della rivista: "The world of il Consulente") (Le considerazioni che seguono sono frutto esclusivo del

Dettagli

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO

LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Istituto Nazionale Previdenza Sociale Aggiornato al 05 novembre 2012 LAVORO OCCASIONALE DI TIPO ACCESSORIO PROCEDURA CON VOUCHER TELEMATICO Registrazione committente Il committente si registra presso l

Dettagli

CONTRIBUTI FIGURATIVI

CONTRIBUTI FIGURATIVI I CONTRIBUTI COSA SONO: I contributi determinano il diritto e l'importo della pensione. SI SUDDIVIDONO IN: - mensili - settimanali - giornalieri Un anno, composto di 12 mesi, comporterà 12 contributi mensili

Dettagli

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP)

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) Riscatto anni di studio e servizio militare ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) ENPAM Riscatto di Laurea, Specializzazione, Servizio militare o civile Requisiti generali Età inferiore a quella di pensionamento di vecchiaia

Dettagli

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS

Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Come si calcolano,nel 2013, le pensioni dei lavoratori iscritti all INPS Salvatore Martorelli 0 Le regole e il sistema di calcolo delle pensioni INPS I vertiginosi cambiamenti nella normativa sulle pensioni

Dettagli

La malattia nel contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici

La malattia nel contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici Sintesi operative Paghe e contributi La malattia nel contratto collettivo nazionale di lavoro dei metalmeccanici a cura di Massimiliano Tavella Dottore commercialista - Cultore della materia presso la

Dettagli

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia Nel corso degli ultimi trent anni il sistema previdenziale italiano è stato interessato da riforme strutturali finalizzate: al progressivo controllo della spesa pubblica per pensioni, che stava assumendo

Dettagli

La legge Fornero e la tutela dei lavoratori sospesi o cessati dal rapporto di lavoro. Antonino Sgroi Andrea Rossi

La legge Fornero e la tutela dei lavoratori sospesi o cessati dal rapporto di lavoro. Antonino Sgroi Andrea Rossi La legge Fornero e la tutela dei lavoratori sospesi o cessati dal rapporto di lavoro. Antonino Sgroi Andrea Rossi La legge n. 92 del 2012 è intervenuta nella materia previdenziale laddove la stessa appresta

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20/03/2015

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 20/03/2015 Direzione Centrale Pensioni Roma, 20/03/2015 Circolare n. 63 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

REGIME FORFETARIO 2015

REGIME FORFETARIO 2015 OGGETTO: Circolare 4.2015 Seregno, 19 gennaio 2015 REGIME FORFETARIO 2015 La Legge di Stabilità 2015, L. 190/2014 articolo 1 commi da 54 a 89, ha introdotto a partire dal 2015 un nuovo regime forfetario

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 10/04/2015

Direzione Centrale Pensioni. Roma, 10/04/2015 Direzione Centrale Pensioni Roma, 10/04/2015 Circolare n. 74 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali, centrali e periferici dei Rami professionali Al Coordinatore

Dettagli

JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE N. 78 DEL 16/05/2014 DI CONVERSIONE DEL D.L. N. 34 DEL 20/03/2014

JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE N. 78 DEL 16/05/2014 DI CONVERSIONE DEL D.L. N. 34 DEL 20/03/2014 Tipologia: LAVORO Protocollo: 2006614 Data: 26 maggio 2014 Oggetto: Jobs Act: disposizioni Legge n. 78 del 16/05/2014 di conversione del D.L. n. 34 del 20/03/2014 Allegati: No JOBS ACT: DISPOSIZIONI LEGGE

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

IRAP 2015 : DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE PER IL 2014 E NOVITA' PER IL CORRENTE ANNO

IRAP 2015 : DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE PER IL 2014 E NOVITA' PER IL CORRENTE ANNO IRAP 2015 : DETERMINAZIONE DELLA BASE IMPONIBILE PER IL 2014 E NOVITA' PER IL CORRENTE ANNO a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale Come noto la Legge finanziaria del 2008 ha profondamente modificato

Dettagli

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE

I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE Giugno 2014 I Trattamenti di Fine Servizio nel pubblico impiego (TFS-TFR): TEMPI LIQUIDAZIONE a cura di G. Marcante Da 24 a 48 mesi di attesa! come è possibile? Premessa L art. 1, commi 484 e 485 della

Dettagli

Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it

Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it Pensione di vecchiaia con 15 anni di contributi: ok dall'inps Ipsoa.it di Aldo Forte Pubblicista Esperto in materia previdenziale L'Inps, con la circolare n. 16/2013, chiarisce che per i soggetti con un'anzianita'

Dettagli

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013 Vademecum per la gestione del trattamento di mobilità in deroga Annualità 2013 Istruzioni per la compilazione della domanda di mobilità in deroga e informazioni generali sul trattamento. Differenze tra

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori

ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori ASpI, Mini ASpI, Una Tantum per cocopro Tutte le novità sul sostegno al reddito dei lavoratori Giugno 2014 La legge di riforma del mercato del lavoro approvata il 28 Giugno 2012 (L.92/2012) ha introdotto

Dettagli

Roma, 23/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 82

Roma, 23/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 82 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 23/04/2015 Circolare

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

l inabilità temporanea, l invalidità permanente

l inabilità temporanea, l invalidità permanente Inabilità temporanea e invalidità permanente Quali sono le tutele che intervengono in questi casi? Ecco il primo articolo di approfondimento sul tema degli eventi da esorcizzare Con questo primo articolo

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Obblighi contributivi Calcolo dei contributi Con l instaurazione del rapporto di lavoro, sorge anche l obbligazione

Dettagli

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil

SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA. Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil SINTESI CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO INDUSTRIA TURISTICA PARTI CONTRAENTI Federturismo Confindustria, Aica, Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil DATA DI STIPULA 3 febbraio 2008 FINALITÀ

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Roma, 12/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 94

Roma, 12/05/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 94 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego

Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego Il decreto spiega tutte le possibilità e i limiti dell'eventuale cumulo Pensione più lavoro part-time, i criteri nel pubblico impiego (Dm Funzione pubblica 331 del 29.7.1997) da CittadinoLex del 12/9/2002

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI Marzo 2014 Con il presente riepilogo si forniscono indicazioni di dettaglio sulle prestazioni creditizie erogate

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34

TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34 Pagina 1 di 7 TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 20 marzo 2014, n. 34 Testo del decreto-legge 20 marzo 2014, n. 34 (in Gazzetta Ufficiale - serie generale - n. 66 del 20 marzo 2014), coordinato con la

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Legnano, 21/04/2015 Alle imprese assistite Oggetto: il mod. 730 precompilato e i chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Come noto, ai sensi dell art. 1, D.Lgs. n. 175/2014, Decreto c.d. Semplificazioni,

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps Numero 75 Gennaio 2014 Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps L'INPS ha pubblicato, con propria circolare n^7 del 17/01/2014, le tabelle per

Dettagli

MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO. XIII Rapporto

MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO. XIII Rapporto MONITORAGGIO SULL APPRENDISTATO XIII Rapporto Dicembre 2012 1 I capitoli 1 e 3 sono stati realizzati dall ISFOL, con il coordinamento di Sandra D Agostino e Silvia Vaccaro. Sono autori dei testi: Salvatore

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME

Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Scheda approfondita LAVORO PART-TIME Nozione Finalità Ambito soggettivo di applicazione Legenda Contenuto Precisazioni Riferimenti normativi Ambito oggettivo di applicazione Forma Durata Trattamento economico

Dettagli