ANNO 6 - N settebre/ottobre Periodico - Copia gratuita - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANNO 6 - N. 31 - settebre/ottobre 2014 - Periodico - Copia gratuita - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n."

Transcript

1 ANNO 6 - N settebre/ottobre Periodico - Copia gratuita - Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n / 2008 ANNO 6 - N. 31 SETTEMBRE/OTTOBRE 2014 UP! IL MONDIALE ARRIVA A VERONA! sfoglia online questo numero! Un importante appuntamento per la città con sei grandi squadre del Volley continentale

2

3 SOMMARIO 23 SPECIALE MONDIALI VOLLEY A VERONA CICLISMO 62 Editoriale 7 Inizia la scuola... e Sportdi+ è ancora con voi! Centri Giovanili Don Mazzi 8 La carovana di Exodus da 30 anni in cammino Diocesi Verona 10 Pallavolo mondiale per una Vittoria contagiosa Il corner di Tommasi 11 Tavecchio e poi? Comune di Cavaion Veronese 12 Sport e turismo, due facce della stessa medaglia Città di Oppeano 13 Oppeano punta su un calcio autogestito Comune di Castel D Azzano 14 A Castel D Azzano lo sport non si ferma mai! Comune di San Giovanni Lupatoto 16 Ambizione e competenza a servizio dello sport CONI 18 SettembreInSport per ripartire alla grande Iniziative 21 #icebucketchallenge2014 Sportdi+ c è! SPECIALE MONDIALI VOLLEY FEMMINILE Pallavolo 36 Calzedonia Verona un triennio per volare Pallavolo femminile 38 Noemi Signorile un sogno mondiale sulla pelle Pallavolo femminile 41 Alla scoperta dell Est Volley Club Femminile Calcio femminile 42 Valpo Femminile riparte con la new generation Calcio femminile 45 Agsm Verona Femminile pronte a stupire Calcio a 5 46 Al via la stagione numero 24 targata MSP Eventi 47 Gli eroi del pallone finalmente in mostra Footgolf 49 Tutti in buca con i piedi! Iniziative 51 A Quinzano si gioca e... si differenzia! Nuoto femminile 52 Martina Grimaldi un oro a sfumature gialle e blu Vela 54 La vela a Verona? Sembra banale ma non lo è Appuntamenti Podismo 56 Correre a Verona a settembre e ottobre Podismo 58 Verona Marathon per passione e per solidarietà Podismo protagonisti al 15 Giro del lago di Resia Ciclismo 62 Edo Zardini giovane, veloce, vincente Pallacanestro 64 Il CUS Verona... raddoppia! Pallacanestro 65 Benvenuti nel mondo della RoAl Pallacanestro Pesistica 66 Semestre d oro per la pesistica veronese Pallavolo 68 Eliminare le interferenze per aumentare la prestazione Salute 70 La terapia miofunzionale Sicurezza stradale 72 La resilienza nello sport e negli incidenti stradali Fiscalità 74 L obbligo del certificato penale LEGENDA Redazione / Speciali Istituzioni / Rubriche Eventi / Associazioni / Medicina Uomini di sport Donne di sport Sport individuali / Montagna / Outdoor Sport di squadra Sport invernali / Volo Sport acquatici Sport paralimpici Motori Servizi speciali

4 CORSINI il negozio Vieni a scoprire le novità e le migliori marche per il nuovo anno scolastico CORSINI IL NEGOZIO VIA CARLO CATTANEO, VERONA TEL

5 SD In questo numero scendono in campo comune di BARDOLINO comune di castel d azzano comune di castelnuovo d/g comune di CAVAION VERONESE comune di lazise comune di MARANO DI VALPOLICELLA comune di isola della scala comune di isola rizza CITTà di oppeano CITTà di ronco all adige comune di ROVERCHIARA comune di s. giovanni lupatoto comune di san martino b/a comune di SOAVE comune di villafranca comune di zevio comune di ZIMELLA Anno 6 - Numero 31 settembre/ottobre 2014 Testata giornalistica registrata al Tribunale di Verona n. 1807/2008 Editore GMC communication s.a.s. Direttore responsabile Alberto Cristani Caporedattore Matteo Sambugaro In Redazione Andrea Etrari, Marina Soave, Giulia Sambo, Matteo Sambugaro, Federico Vaccari Art director Enrico Gastaldelli Grafica e impaginazione Unit Editrice Srl Viale del Lavoro, 22/d San Martino Buon Albergo (VR) Stampa e distribuzione Mediaprint Srl Sede operativa di San Giovanni Lupatoto Via Brenta, Verona Tel Pubblicità e spedizioni Mediaprint Srl Sede operativa di San Giovanni Lupatoto Via Brenta, Verona Tel Contatti Hanno collaborato per questo numero Don Andrea Giacomelli, Damiano Tommasi, Elena Benaglia, Ufficio Stampa Comune di Castel D Azzano, Ufficio Stampa Comune di San Giovanni Lupatoto, Ufficio Stampa Comune di Oppeano, Ufficio Stampa Comune di Lazise, Ufficio Stampa Comune di Cavaion Veronese, Claudio Toninel, Andrea Scamperle, Luca Mazzara, Giorgia Vincenzi, Yari Dall Oca, Matteo Lucchese, Federica Vilio, Cesare Monetti, Enrica Girelli, Dott. Vittorio Antonino, Giuliano Zocca, Studio Leonardo Ambrosi Verona, Davide Valerio Foto Archivio Sportdi+, Archivio Unit Editrice Srl, Ufficio Stampa Comune di Castel D Azzano, Ufficio Stampa Comune di San Giovanni Lupatoto, Ufficio Stampa Comune di Oppeano, Ufficio Stampa Comune di Lazise, Ufficio Stampa Comune di Cavaion Veronese, Ufficio Stampa Fondazione Bentegodi, Ufficio Stampa Bluvolley Verona,, Grigolini Foto Express Verona, Archivio Coni Verona, Renato Malaffo, Ufficio Stampa Amia Verona, Col Mondiali Volley Femminile 2014 Verona, Valpolicella Calcio Femminile, Verona Calcio Femminile, MSP Verona, Verona Marathon, Studio Viso Sorriso Verona, Team FootGolf Club Verona Foto copertina COL Mondiali Volley Verona 2014 Stampata su carta ecologica 100% riciclata con inchiostri a base vegetale prodotta senza uso di cloro

6 SI FA IN QUATTRO PER VOI! SPORTIVA MENTE SCUOLA RIVISTA Ogni bimestre riceverai la tua copia direttamente presso la tua scuola! INCONTRI A SCUOLA Da novembre verremo nella tua scuola con SPORTIVAMENTE A SCUOLA, appuntamenti dedicati al mondo dello sport giovanile CONCORSO fotografico Sempre da novembre al via la terza edizione di SCATTA LO SPORT A SCUOLA, concorso a premi dedicato studenti, scuole e insegnanti STAY TUNED E non finisce qui... Sportdi+ è anche online con e le pagine Facebook e Twitter

7 EDITORIALE Inizia la scuola... e Sportdi+ è ancora con voi! Studenti, atleti, società sportive e istituzioni si incontrano a scuola per riflettere sul significato delle scelte e delle sfide sportive in un ottica di crescita umana a 360. Con Sportdi+, FCG Don Mazzi e Coni Verona. Ebbene si, anche quest anno con l inizio della scuola (a proposito, avete trascorso delle buone vacanze?) Sportdi+ si ripresenta sui banchi di scuola con, voi alunni e insegnati. Continuiamo con la nostro percorso iniziato nel 2009 (mamma come passa il tempo!!) e sperando di essere diventati un vostro ideale - e gradito - compagno di banco. Quest anno però non saremo con voi solo con la rivista. Infatti la redazione di Sportdi+ sta organizzando una serie di iniziative volte, ovviamente, a promuovere lo sport ma anche a premiare gli studenti più scattanti! Sportivamente a scuola è un progetto organizzato in collaborazione con l Ufficio Scolastico XII - Ambito Educazione Fisica e Sportiva - di Verona e la Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, e patrocinato dal Coni Provinciale di Verona. La formula è finalizzata a diffondere i valori educativi dell attività sportiva per coniugarli con l educazione alla cittadinanza, alla legalità, al rispetto, alla tolleranza. Gli appuntamenti coinvolgeranno atleti delle formazioni veronesi di varie discipline olimpiche e paralimpiche, oltre a rappresentanti delle istituzioni e delle eccellenze veronesi. Attraverso questi interventi si vuole evidenziare e valorizzare anche come la diversa abilità di ogni atleta, la capacità e il coraggio di raccogliere la personale sfida - nella vita e nello sport possano portare al raggiungimento di un obiettivo di squadra. Il progetto Sportivamente a scuola è rivolto ai ragazzi delle Scuole secondarie di secondo grado di Verona. Moderatori degli incontri saranno il giornalista e direttore della rivista Sportdi+ magazine, Alberto Cristani e Giovanni Mazzi, presidente della Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi. Hanno ad oggi aderito al progetto e garantito la presenza di atleti/testimonial le seguenti società sportive: Blu Volley Verona, Scaligera Basket, Valpolicella Calcio Femminile, Yatch Club Verona, Pallamano Dossobuono. Scatta lo sport a scuola invece è il concorso fotografico che, dopo lo stop durante l anno scolastico , torna per la sua terza edizione. L iniziativa è diretta a tutte le scuole Primarie e Secondarie di Verona e Provincia. L obiettivo del concorso fotografico è quello di immortalare gli alunni mentre praticano e vivono i momenti di sport a scuola. Le foto potranno essere scattate dagli stessi alunni ma anche dagli insegnanti e dai genitori: un occasione per tutti per essere protagonisti. Le scuole e gli alunni verranno premiati con buoni acquisto per materiale sportivo, materiale didattico, cancelleria e tanto altro. Tutte le foto verranno inoltre pubblicate sul numero speciale di Sportdi+ maggio/giugno 2015 e nelle fotogallery online sul sito Le premiazioni avverranno nell ambito della Festa Scuola e Sport, organizzata dall Ufficio Scolastico Provinciale di Verona, che si svolgerà al termine dell anno scolastico alla presenza di insegnanti, alunni, autorità e società sportive. Insomma, direi che come inizio del nuovo anno scolastico non è male: che ne dite? Alberto Cristani vai alla pagina di SD+ vai al sito 7

8 La carovana di Exodus da 30 anni in cammino Apriamo strade impossibili è lo slogan di don Mazzi per festeggiare il 30esimo anno della Fondazione Exodus 30 e lode La Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, costituitasi nel dicembre 2012, opera nel settore della prevenzione al disagio giovanile attraverso le 4 ruote educative di Exodus: musica e danza, sport, teatro e volontariato. La Fondazione intende promuovere la costruzione di una forte e radicata rete di soggetti del territorio, quali: istituzioni, enti, scuole, associazioni culturali, associazioni sportive, parrocchie.. e tutti coloro che intendono unirsi per collaborare Strade impossibili, di sfide quotidiane, fatiche, scommesse, i percorsi di coloro che vivono il dramma della tossicodipendenza e del disagio, strade su cui camminare insieme per recuperare vite e sogni. La fiaccola, accesa in Palestina a marzo, viaggia per le Case dislocate sul territorio nazionale, consegnata da giovani ad altri giovani protagonisti delle loro storie di riscatto, con quello spirito di avventura che è senso e valore di Exodus. Il viaggio è partito il 25 marzo dalla sede della Fondazione al Parco Lambro di Milano, alla presenza di don Mazzi e di Antonio Rossi, campione olimpionico e mondiale di Canoa Kayak, amico storico di Exodus, attualmente Assessore allo Sport e Politiche per i giovani della Regione Lombardia, per 6 mesi di viaggio, 21 tappe italiane e 2 internazionali (Honduras e Madagascar), oltre km da percorrere per più di 500 ragazzi e 80 tra educatori e volontari. Il viaggio non è un errare solitario ma una strada battuta da un piccolo popolo per sperimentare sino a che punto si è autonomi e dove, invece, è indispensabile la collaborazione con gli altri. Oltre alla fiaccola, c è un Diario di bordo scritto tappa dopo tappa dai ragazzi e dagli educatori, e un reportage fotografico e video che diventerà un e fare squadra. I Centri Giovanili sono luoghi di aggregazione e sano protagonismo giovanile, per dare un alternativa agli adolescenti di oggi, arrivare prima del disagio e liberare una tremenda voglia di vivere. 8

9 FONDAZIONE CENTRI GIOVANILI DON MAZZI documentario a fine percorso. La carovana del 30esimo propone una vera e propria ripartenza per Exodus, a ogni tappa vengono coinvolte istituzioni, cittadinanza, ragazzi attraverso incontri, concerti, dibattiti nelle scuole, per coinvolgere tutti e realizzare una nuova umanità più umana. Dopo 30 anni, vogliamo ancora cambiare il mondo con le armi dell oratorio, vincere la droga con esperienze teatrali, sportive e itineranti, ancora una volta testardi rispolveriamo tre principi: chi cammina vive; chi scrive la sua autobiografia si capisce di più; chi parla e legge invece di cliccare cresce meglio, afferma don Antonio. La Carovana farà tappa a Cavriana presso la Casa di Beniamino dal 18 al 27 settembre, il giorno dell arrivo ci sarà una staffetta Valeggio sul Mincio Cavriana. Il giorno 26 alle ore 16 è prevista la vista del Vescovo di Mantova Mons. Roberto Busti; la Carovana riprenderà poi il cammino il 27 per compiere il giro del Lago di Garda, con arrivo il 2 ottobre a Sirmione per l incontro nazionale. Elena Benaglia Referente comunicazione Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi

10 DIOCESI DI VERONA Pallavolo mondiale per una Vittoria contagiosa La mano stringeva forte l altra intenta a farle cambiare direzione di marcia. Maggie stavolta la voleva vinta, ma un papà ostinato era convinto che alla fine sarebbe stato meglio così. Il palazzetto era un tripudio di colori e di cori tricolori per una partita mondiale tra Iran e Italia. Matteo, un passato nella pallavolo di provincia, procedeva a piedi con sua figlia verso l ingresso e sperava che quella potesse essere l occasione giusta e attesa per contagiarla di una passione incompresa. La ragazza voleva invece convincere il papà verso altre passioni più immediate e concrete. La sfida si faceva sempre più tesa e... la questione pallavolo e sport diventava pretesto per altre faccende di ruoli, di personalità, di crescita... No niente politica, se non quella di un genitore e di una ragazza che cercavano di essere se stessi. Una volta Matteo aveva tentato con Mila e Shiro, ma non era trippa... per giovani digitali. Così mentre l Iran tentava inutilmente di vincere un set buono e Matteo si era giá dimenticato della figlia, si accese una lucina in fondo al tunnel... che portava allo spogliatoio. Tutto nacque da una palla a scaglie giallo blu che nella distrazione di molti rotolava all angolo fino all ingresso degli spogliatoi. D istinto la bambina corse a raccoglierla e si ritrovò con le dita intrecciate a quelle di una giovane raccattapalle che le sorrise divertita. Devo portarla in campo le disse. Come ti chiami? accennò Mag- gie... Vittoria rispose la ragazza mentre tornava al suo servizio a bordo campo e posava la palla dietro i tabelloni pubblicitari. Maggie camminava lentamente e riprese posto in platea sorpresa di averne un po voglia. Qualcosa dentro di lei però si era mosso. Un impercettibile movimento interiore che dava uno sguardo diverso e personale all evento sportivo di quella serata. Maggie osservava ora Vittoria a bordo campo, i suoi movimenti e l entusiasmo quando rincorreva palloni o puliva il campo ad ogni caduta dei giganti sul parquet. Gesti che la incuriosivano più del grande match in corso. Così mentre papà era tanto intento a esagerare entusiasmo ad ogni gesto o punto importante, auspicando il contagio inutilmente atteso, i semplici e ripetitivi gesti di Vittoria e delle altre ragazze con lei attorno al campo, avevano ormai catturato la sua attenzione e il palazzetto cominciava a diventare finalmente un po più suo. La partita nel frattempo andava verso il suo epilogo. E quando una voce dall altoparlante annunciò solennemente il prossimo campionato mondiale di volley femminile a Verona Maggie giocò di anticipo sorprendo papà ed esclamando: ci veniamo anche noi?? Incredibile il gioco dei motivi e degli interessi... Ci sono esiti e percorsi che ci stupiscono. Se ne devono ricordare più spesso gli educatori sovente delusi dagli esiti del loro assiduo impegno... Difficile capire cosa muove il mondo, direbbe qualcuno al bar dei luoghi comuni. Non illudiamoci tuttavia di capire cosa possa toccare in profondità il cuore di una ragazza o di un adolescente anche se nostro/a. Ci sono teorie della fisica che ipotizzano l influenza di un solo piccolo battito d ali di una farfalla sul corso degli eventi planetari. Stavolta è stato un piccolo e casuale sorriso a innescare il motore. Ai mondiali del Volley tante e tanti saranno i giovani volontari a raccattar palle, asciugare sudore dal rettangolo di gioco o a portar bandiere al bordo del campo per giocatrici russe, kazakhe, thailandesi, messicane, statunitensi, olandesi che si contenderanno energicamente i palloni aerei. Nel settembre dal gusto dolceamaro di ripresa attività, non solo scolastica, lasciamoci pure contagiare dal loro impegno gratuito e da un entusiasmo solare per un evento non solo di sport ma anche di incontro e di amicizia globale. 10

11 Il Corner di Tommasi Tavecchio e poi? Per il calcio e per lo sport lo scorso 11 agosto non é stato un bel giorno. L elezione del presidente federale della Figc é avvenuta per una volta sotto la luce di molti riflettori. Carlo Tavecchio e Demetrio Albertini erano i due candidati ma in gioco c era una partita molto più importante, quella della credibilità. Purtroppo per me, ma credo per tutti, é stato eletto Carlo Tavecchio che sarà così il presidente della federcalcio fino al Non entro nel merito della gaffe che ha dato il la alla campagna elettorale del neo presidente ( i calciatori che prima mangiavano le banane e poi diventano titolari della Lazio ) perché si commenta da sola e purtroppo non é la cosa più grave. In gioco nell elezione c era la voglia di cambiare contro l interesse di conservare, il coraggio di osare contro la paura di scoprire. È stata una vicenda generazionale all interno del mondo del calcio ma che ha ripercussioni anche sul mondo sportivo e sul tema della classe dirigente italiana. Che futuro ci aspetta se al momento opportuno prevalgono logiche vecchio stampo da corsa alla poltrona e mani in pasta a prescindere? Siamo stati accusati, noi calciatori e allenatori, di non avere avuto un candidato forte. Demetrio Albertini per alcuni era troppo calciatore, per altri troppo dirigente e per altri ancora poco incisivo, di fatto era un atto di coraggio. Non si é voluto osare per un cambiamento e non si é riusciti a dare il segnale che per cambiare servono sì idee e competenze tecniche ma anche e soprattutto facce nuove. E ora? Non sono fautore della rottamazione renziana intesa come tutti a casa a prescindere e largo ai giovani ma sono convinto che il ricambio generazionale possa avere l effetto contagioso dell impegno civile. Se ai vertici c é un giovane é più facile interessare e coinvolgere le nuove generazioni. Se sulle poltrone nelle stanze dei bottoni, in tutti gli ambiti, si siedono sempre le stesse facce c é il rischio concreto che ci si allontani dall impegno sociale e civile catalogando il tutto con la frase più sentita in queste settimane.: non cambierà mai niente! Gli sponsor di Tavecchio erano dirigenti di lunga data, su una poltrona sin dagli anni settanta. Persone per certi versi stimabili e da ringraziarè per il contributo dato al mondo sportivo ma che ad un certo punto possono diventare un tappo che ferma qualsiasi fermento giovanile. Partecipare! Questo é l obbligo di ogni cittadino e per partecipare bisogna avere una speranza, uno stimolo che inviti a rendersi utili. Quanti giovani dirigenti, atleti o ex atleti, ragazzi impegnati a scoprire il mondo della dirigenza sportiva abbiamo demotivato lo scorso 11 agosto? Quanti allora a che serve impegnarsi se decidono tutto loro? saremo costretti a sentire? Da incallito ottimista mi porto via però un altro segnale che si può ricavare dalla vicenda Figc. Se funziona così é il caso che mi impegni di più! Se ad essere eletto é un presidente non rappresentativo, se a comandare sono persone che non amano il calcio e lo sport... è arrivato il momento di rimboccarsi le maniche! Chissà che davvero dietro l angolo non ci sia un esercito di trentenni, quarantenni e perché no cinquantenni pronti a studiare una strategia alternativa, a impegnarsi per un cambiamento soprattutto di facce che spesso coincidono con altre idee. Pronti, insomma, a far saltare i tappi e brindare a qualcosa di nuovo! 11

12 COMUNE DI CAVAION VERONESE Sport e turismo, due facce della stessa medaglia La nuova Amministrazione Comunale di Cavaion punta al rilancio dell economia locale valorizzando tutte le iniziative legate alle risorse del proprio territorio, sport incluso La cultura sportiva, collegata alla passione e all amore del proprio territorio, può giocare un ruolo fondamentale in questo progetto di sviluppo. Da sempre la pratica sportiva legata al territorio richiama molte persone di diversa età e il Baldo Garda infatti si presta, per bellezza e conformazione geologica, alla pratica di moltissime attività outdoors; spostandoci solo di pochi chilometri si possono praticare molteplici discipline, dalla canoa sull Adige a Sega di Cavaion all escursionismo sul monte San Michele. Il nostro obiettivo sarà quello di favorire tutte le attività sportive all interno di un progetto di valorizzazione del territorio che riscopra e riapra antichi sentieri e percorsi particolarmente adatti alle passeggiate, al jogging, al nordic walking e alla mountain bike. Nel piano generale di valorizzazione turistica si cercherà il completamento dei percorsi ciclopedonali, per dare un collegamento tra il lago, la Valpolicella e il Baldo, passando ovviamente per le nostre colline e l entroterra cavaionese. Il nostro desiderio è quello di far conoscere il comune di Cavaion come comune sport friendly e destare l interesse del flusso turistico gardesano. Un piano che potrebbe essere apprezzato anche dagli stessi residenti. Sempre con questo intento cercheremo di dare il massimo contributo possibile allo svolgimento delle attività praticate dalle associazioni sportive locali, affiancandole nell organizzazione di campionati ed eventi che possano coinvolgere tutto il sistema turistico ricettivo. Le associazioni sportive dilettantistiche oggi presenti, grazie alla rete dei volontari, coprono molti settori sportivi: calcio, basket, pallavolo, ciclismo, tamburello e gioco delle bocce e sono tutte ad ottimi livelli, sia in termini organizzativi che di risultati sportivi; per questo la gestione e l ottimizzazione degli spazi sportivi indoor e outdoor sono all ordine del giorno dell agenda programmatica dell assessorato allo sport. Importante per questa Amministrazione è anche lo sviluppo di aree da adibire a luoghi di aggregazione per giovani che intendono praticare attività ricreative libere e di sport urbano. Tra i progetti che possano favorire l immagine di un comune sport friendly c è anche l idea di incentivare la formazione e la promozione del settore sportivo in collaborazione con gli istituti scolastici, favorendo incontri e confronti a supporto delle iniziative sportive rivolte al settore giovanile delle associazioni sportive locali; incontri, dibattiti a tema e giornate di feste dedicate allo sport cavaionese per favorire la collaborazione delle Asd all interno di questo più ampio progetto territoriale. Fare squadra non solo in campo ma anche a livello progettuale. Ultimo, ma non ultimo, dare visibilità ai progetti sportivi cavaionesi con un supporto concreto di collaborazione nell ambito della comunicazione. Primo esempio su tutti la collaborazione con la rivista SportD+ a cui abbiamo dato con molto piacere il patrocinio del comune. Le attività verranno messe in risalto sul sito ufficiale del comune (www.comunedicavaion.it) e sui social network ad esso collegato. Angelo Indelicato Assessore allo Sport del Comune di Cavaion Veronese 12

13 CITTà DI OPPEANO Oppeano punta su un calcio autogestito Campi e spogliatoi di Vallese affidati ad A.S.D. Junior Oppeanese, quelli di Ca degli Oppi ad A.S.D. Ca degli Oppi, recentemente iscritta nel registro delle associazioni oppeanesi Il Consiglio Comunale del 31 agosto ha rinnovato di un ulteriore anno la convenzione già in essere con A.S.D. Junior Oppeanese relativamente alla gestione degli impianti sportivi di Vallese. L area comprende un campo di calcio, un campetto per allenamenti e un edificio adibito a spogliatoi e servizi. Un altro punto all ordine del giorno del Consiglio comunale ha riguardato l approvazione della convenzione con A.S.D. Ca degli Oppi per la gestione degli impianti sportivi della medesima frazione. A.S.D. Ca degli Oppi, presieduta da Maurizio Marchiotto, è stata recentemente iscritta nel registro delle associazioni comunali. Le associazioni sportive calcistiche contano molti iscritti e in particolare A.S.D. Junior Oppeanese circa 130, tutti giovani, e A.S.D. Ca degli Oppi circa 23 - spiega il Sindaco di Oppeano Pierluigi Giaretta- e il contributo erogato dal Comune va a supportare le due associazioni calcistiche. Nel caso di A.S.D. Ca degli Oppi contribuisce alle spese per piccole manutenzioni. La medesima associazione ha inoltre dichiarato che intende collaborare sia con Junior Oppeanese, per il calcio giovanile, che con A.C. Oppeano, società che disputa il campionato in Eccellenza. Un ringraziamento va certamente agli associati per l impegno in ambito sportivo e a favore di tutta la comunità. Sempre in ambito calcistico mercoledì 13 agosto alle ore 17 agli impianti sportivi Le Fratte si è giocata l amichevole tra A.C. Oppeano e la squadra Primavera dell Hellas Verona. Domenica 17 agosto alle ore 10,30 invece l A.C. Oppeano ha incontrato la Primavera del Chievo Verona. Ufficio stampa Città di Oppeano 13

14 A Castel D Azzano lo sport non si ferma mai! Resoconto del primo semestre 2014 delle attività sportive sviluppate e promosse dall assessorato allo sport azzanese Un ciao a tutti i lettori di Sportdi+. Grazie allo spazio messo a disposizione dalla redazione di questa bella ma soprattutto utile rivista, vado ad illustrare brevementegli eventi organizzati dal suo assessorato da inizio anno ad oggi. Per l anno 2014 è stato proposto il programma sportivo denominato strutturato come un grande contenitore che ha accolto qualsiasi espressione sportiva delle diverse discipline attraverso tornei, gare e dimostrazioni che si sono svolti, con tempi e modalità differenti a seconda della tipologia sportiva di appartenenza, durante questi 6 mesi. assessore no stop L Assessore Liuzzi fa dell attività sportiva un momento di crescita e di aggregazione per tutta la comunità di Castel D Azzano Le più interessanti sono state: - 03/04/2014 Convegno sportivo denominato Allenalamente - la relazione adultiragazzi nella vita e nello sport: il ruolo della comunicazione tra coerenza e conflitto, aperto a tutta la cittadinanza. Si è svolto presso la Sede dell Associazione Nazionale Alpini Gruppo di Castel d Azzano. Erano presenti il Delegato Coni di Verona e alcuni Fiduciari. - 06/04/2014 Ovovolley Partita del Cuore organizzata dal Volley Victory - che si è svolta presso la Palestra D. Alighieri e19/04/2014 Torneo Under 13 Femminile che si è svolto presso la Palestra D. Alighieri. - 27/3/2014 Convegno sportivo denominato Incontra il tuo Campione 14/5/2014 Le Atlete della Nazionale di Pallavolo incontrano le classi Prime e Seconde Medie, presso le Scuole Medie Cesari 15/05/2014 Serata celebrativa Aspettando i Mondiali Calcio & Volley Gli eventi si sono svolti presso la Baita Alpini, la Palestra Dante Alighieri e la Sede Comunale, ospitando atleti di eccellenza sia per il calcio sia il volley. Ospiti di eccezione sono stati i ragazzi delle classi prime e seconde della scuola media statale A. Cesari che sono stati coinvolti in un concorso, Disegna la maglia azzurra Dal 5/5 al 2/6 il torneo di calcio organizzato dall UsdCasteldazzano presso il Campo da Calcio di Piazzale degli Atleti. - 10/5/2014 Runner Park organizzata dal Gruppo Podistico G.P. Casteldazzano rivolta alle Scuole Medie ed Elementari presso il Parco Le Sorgenti del Castello. - 18/5/2014 Corsa Ciclistica categoria Allievi organizzata dall Associazione Nazionale Alpini di Castel d Azzano. - 25/5/2014 Asiki-jujitsu Day Arti Marziali organizzata dall Associazione A.s.d. 14

15 COMUNE DI CASTEL D AZZANO Takinokan rivolta ai bambini di tutta la Provincia di Verona. - 05/06/ Gran galà dello Sport : in collaborazione con l Istituto Comprensivo di Castel d Azzano per onorare le ragazze della scuola media A. Cesari che hanno partecipato alle olimpiadi della danza 2014 e fare il bilancio con le nostre Associazioni Sportive. - 10/6/2014 Primo Sprint organizzata dalla Associazione Sportiva Asd. U.S. Azzanese gara di ciclismo rivolta ai giovanissimi che si è svolta presso Piazzale degli Atleti e 14/09/2014 due giorni di sport : dedicati alla realizzazione, in contemporanea, di tornei sportivi (basket, volley, calcio, calcio a 5, pattinaggio, arti marziali, danza ecc ) in sinergia con tutte le società sportive locali, gli atleti, le loro famiglie e la cittadinanza tutta. Nel secondo week-end di settembre si è svolta inoltre la 2 con la partecipazione dell Avis e le varie società sportive. è stato davvero un piacere che promuovere questa 2 una manifestazione che ha permesso a ragazzi e famiglie di trascorrere due giornate insieme e cimentarsi in varie attività sportive. Importante è il ruolo educativo che lo sport e le attività collaterali svolgono nella crescita dei giovani Ed è proprio alla promozione di valori sani che si vuole puntare con questa iniziativa. Castel d Azzano è tra le amministrazioni più attive del territorio e si è distinta, in questi anni, per aver organizzato attività ed eventi destinati ai cittadini di tutte le fasce d età. Colgo l occasione per ringraziare tutte le società sportive e non che parteciperanno numerose a questo evento molto importante per la cittadinanza. Buono sport a tutti! Massimiliano Liuzzi Assessore allo sport Comune Castel D Azzano 15

16 Ambizione e competenza a servizio dello sport Il programma di riorganizzazione dello sport lupatotino procede a grandi passi. Tanti progetti ed eventi in cantiere anche per il 2015 anche se il big target è fissato per il L assessore Mantovanelli ci spiega il perché ACES (Europe Federation for the Associations of the European Capitals and Cities of Sport) è un Associazione benemerita riconosciuta dal CONI che assegna annualmente i riconoscimenti di Capitale, Città e Comune europeo dello sport. L assegnazione di tali riconoscimenti viene operata secondo principi di responsabilità e di etica, nella consapevolezza che lo sport è fattore di aggregazione della società, di miglioramento della qualità della vita, di benessere psico-fisico degli individui e di piena integrazione delle fasce sociali in condizioni di disagio. ACES opera in sinergia con la Commissione Europea, in particolare per le iniziative presentate nel cosiddetto Libro Bianco dello Sport (action point 50), grazie all attivazione di relazioni strutturate con i principali esponenti sportivi europei, mediante la cooperazione con gli Stati membri della UE. Con una comunicazione inviata lo scorso maggio all ACES Europe, il Comune di San Giovanni Lupatoto si candida ufficialmente per il titolo di Capitale Europea dello sport Un obiettivo ambizioso ma del tutto in linea con i grandi sforzi profusi dall attuale amministrazione comunale nell ambito della promozione e diffusione della pratica sportiva. L Assessore allo sport Enrico Mantovanelli ci spiega in questa intervista esclusiva da dove nasce idea e soprattutto i motivi di questa candidatura. un lupo affamato di sport L attuale amministrazione lupatotina ha riportato lo sport al centro dell attività comunale, organizzando un nutrito calendario di eventi aperto a tutti Assessore, innanzitutto da dove nasce e quando questo ennesimo riconoscimento per lo sport lupatotino? Un obiettivo del nostro programma elettorale era quello di essere una città modello. Subito dopo la mia nomina ad assessore allo sport ho iniziato a pianificare una serie di obiettivi e attratto dalla notizia che Torino sarebbe diventata capitale europea dello sport nel 2015 ho pensato che San Giovanni aveva bisogno di un obbiettivo importante per poter rimodellare il modello sportivo esistente. La scorsa settimana direttamente da Bruxelles ci è arrivato l invito a partecipare il giorno 28 ottobre ad un incontro a Roma con il presidente Malagò dove saranno presenti tutti i sindaci italiani che hanno un candidatura in corso unitamente ad una targa che riporta la candidatura di San Giovanni per il Quali criteri e parametri sono stati usati per accreditare il Comune di San Giovanni Lupatoto? Bisogna presentare tutta una serie di informazioni circa l attività in corso e programmata soprattutto le attività rivolte ai diversamente abili, agli anziani e ai ragazzi. Lo sport per tutti che è un nostro slogan è esattamente quello che vuole la commissione europea, oltre ovviamente ad una attenzione verso gli impianti sportivi. 16

17 COMUNE DI SAN GIOVANNI LUPATOTO Comune Europeo dello Sport, cosa significa per te e cosa può portare in più allo sport di San Giovanni Lupatoto? Rappresenta un traguardo unico ed importante, uno stimolo straordinario perché non sarà facile da raggiungere. Porterà San Giovanni ad essere un modello, ad essere al centro dell attenzione nel panorama sportivo del nord est, sarà l occasione per accedere a finanziamenti pubblici ed essere attrattivi verso gli sponsor. In più e questo lo sta già portando ampia visibilità alle nostre associazioni e per loro un modo diverso di porsi nel panorama sportivo. Ormai lo sport lupatotino è preso come riferimento a livello provinciale: che effetto ti fa? Una grande soddisfazione. Due anni fa eravamo degli perfetti sconosciuti oggi siamo guardati come punti di riferimento per le altre amministrazioni. Da uomo di sport pongo sempre alla base dei miei principi l umiltà e questo valore non verrà mai meno ma con fermezza credo che oggi possiamo dire di aver sorpreso tutti. Tantissime iniziative nel 2014, un anno che però deve ancora concludersi... Si tante frutto di una buona programmazione e di una straordinaria attività da parte delle nostre associazioni sportive. Siamo già al lavoro per organizzare il Gran Galà di fine anno che ci attende con tante nuove sorprese. A livello di impianti sportivi sono previsti investimenti e miglioramenti nel prossimo futuro? Gli impianti sportivi del nostro territorio necessitano di una rivisitazione e implementazione a 360 gradi. Abbiamo investito molto nella sistemazione della pista di bmx di Viale Olimpia un fiore all occhiello del nostro territorio. Abbiamo un palazzetto dello sport da ultimare e ritengo che nel 2015 massimo entro il 2016 sarà terminato ma abbiamo anche già destinato importanti somme dei prossimi bilanci per la sistemazione degli impianti. Stiamo inoltre discutendo con alcune federazione per far approdare nuovi impianti sportivi di discipline oggi assenti a San Giovanni. È inoltre previsto un intervento importante sulle nostre piscine che farà ritornare il nostro centro sportivo GioClub attrattivo per tutta la provincia. Entro fine mandato l impiantisca sportiva lupatotina, per anni trascurata, tornerà a livelli di eccellenza. Obiettivi per il futuro? L obbiettivo è quello di riuscire a programmare una buona attività anche con le scuole. Oggi l ora di educazione fisica è vista come una perdita di tempo. Così non è. Ho avuto modo di sottolineare questa mia posizione subito dopo l eliminazione dell Italia dai mondiali di calcio e a distanza di un paio di giorno Don Mazzi ha espresso il mio stesso concetto al presidente del Coni. Un tuo sogno? Il sogno che vorrei poter realizzare entro la fine del nostro mandato è quello della cittadella dello sport. Per oggi solo un sogno. Ma, per il futuro, chissà Alberto Cristani 17

18 SettembreInSport per ripartire alla grande Confermati nel mese di settembre gli eventi di promozione e iniziazione sportiva in tutta la provincia di Verona all interno del pacchetto denominato SettembreInSport Si inizia con ICE OPEN DAY di Bosco Chiesanuova che si svolgerà sabato 13 settembre. Dopo il grande successo della prima edizione, con oltre 350 bambini, verrà proposto una giornata di puro divertimento e di incentivazione sportiva presso il palaghiaccio di Bosco Chiesanuova. Dalle ore 15 alle 18 ci sarà la possibilità di noleggiare e provare i pattini al costo speciale di 4 euro. Saranno presenti gli istruttori, gli allenatori, gli atleti delle associazioni che usufruiscono regolarmente della struttura per dare una mano gratuitamente. Alla sera ancora tanto sport accompagnato da musica live e tanto divertimento. IL CONI SUI MEDIA Continuerà anche per la prossima stagione la collaborazione del Coni con il magazine SportDi+ e con il programma SerieA di TeleArena. Già durante il periodo dei mondiali sudamericani, c è stata l opportunità per atleti e società sportive di partecipare alle registrazioni del Domenica 14 settembre è la volta di Caldiero con rispettivamente la FIERA DELLO SPORT all interno delle Terme di Giunone a Caldiero (Vr) patrocinata dal Coni Veneto. L ingresso sarà gratuito al pubblico e vedrà la presenza di moltissime società sportive che cureranno singolarmente le proprie aree di attività. Ci saranno gare che coinvolgerà il pubblico e spazi dedicati allo sviluppo di tematiche attinenti al mondo dello sport. Inoltre, punti ristoro organizzati dalla Proloco del Comune di Caldiero fino per tutto il giorno. La tradizionale FESTA INTERCOMUNALE DELLO SPORT della zona dell est veronese è giunta alla settima edizione e si svolgerà sabato 20 settembre a Ronco all Adige. All evento parteciperanno più di 40 società sportive e coinvolgerà più di 1200 bambini delle scuole elementari e medie. La festa portata avanti dal Coni con l ausilio del coordinamento degli assessorati allo sport dei comuni di Cologna Veneta, Isola Rizza, Oppeano, Palù, Pressana, Ronco all Adige, Roverchiara, Roveredo di Guà, Veronella, Zevio e Zimella, è stata organizzata eccezionalmente con la collaborazione del Comune di Ronco, SportExpo, SportDi+, Panathlon Club Gianni Brera dell Università di Verona e il Provveditorato agli Studi di Verona. La manifestazione spiega Gnesato è divenuta un punto di riferimento importante per le scuole del territorio dell est/sud veronese per offrire ai più giovani un occasione d oro per avvicinarsi e conoscere lo sport da vicino in molteplici forme e discipline. La festa continuerà nel pomeriggio con stand, eventi e molte sorprese per tutti. Ingresso libero. Proposte. Partirà in autunno il progetto che porterà alla realizzazione della Carta dei Doveri dello sport veronese, proposta dal Coni Verona e condivisa con tutti coloro che si occupano di formazione, promozione e divulgazione dell attività sportiva. L iniziativa programma Notti Mondiali con Gigi Vesentini. L obiettivo di far conoscere il più possibile le iniziative provinciali e le varie realtà dei nostri territori che continuerà anche per l anno prossimo, ha spiegato il delegato provinciale Stefano Gnesato 18

19 CONI vuole coinvolgere tutti gli Enti e i soggetti suddetti per creare, partendo dalla carta dei diritti dello sportivo (redatta dalla commissione tempo libero dell O.N.U.), la carta dei doveri degli atleti, dei genitori, delle società sportive e degli Assessorati allo Sport. La proposta è creare uno stretto contatto tra il territorio, il mondo sportivo, gli Enti Locali e la Scuola; oltre all aspetto agonistico lo Sport ha valenze formative e sociali. Lo Sport è Cultura, Educazione e valorizzazione del Tempo Libero! La realizzazione di questo progetto conclude il Delegato Gnesato si propone una diffusione di una cultura sportiva caratterizzata non solo dal rispetto degli avversari e delle regole ma anche della condivisione e dell assunzione di doveri reciproci. Il lavoro prevede un confronto e un elaborato di sintesi fatto nel territorio provinciale grazie ai fiduciari. La revisione e la presentazione del lavoro si concluderà tra giugno e ottobre del Federico Vaccari 19

20 20

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del

A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del A.S.D. Adria Volley (Associazione Sportiva Dilettantistica Pallavolo Adria) affonda le sue radici nel lontano 1977 quando un gruppo di ragazzi del quartiere di Carbonara di Adria costituisce una squadra

Dettagli

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo

Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo Il trailer di Handy sbarca al cinema: una mano protagonista sul grande schermo di Redazione Sicilia Journal - 09, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/il-trailer-di-handy-sbarca-al-cinema-una-mano-protagonista-sul-grandeschermo/

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO

CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI MILANO PROGETTO SPORT E CARCERE SAN VITTORE 2013 / 2014 Il Centro Sportivo Italiano Il Centro Sportivo Italiano (C.S.I.) è una associazione non profit (cioè

Dettagli

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2

Un po di storia. Stagione 2006/07 Nuoto Club Monza Pag. 2 Un po di storia L'idea e il coraggio di portare la pallanuoto a Monza nascono alla fine degli anni '80 da un gruppo di amici della sezione brianzola della Società Nazionale Salvamento. Dal 1998, dopo tanto

Dettagli

spa www.marzoccosangiovannese.it Fotografo Ufficiale Mauro Grifoni www.morettispa.com info@morettispa.com

spa www.marzoccosangiovannese.it Fotografo Ufficiale Mauro Grifoni www.morettispa.com info@morettispa.com spa Fotografo Ufficiale Mauro Grifoni www.marzoccosangiovannese.it www.morettispa.com info@morettispa.com CALENDARIO UFFICIALE www.marzoccosangiovannese.it Piccoli amici 0-0 Piccoli amici 0 0 GENNAIO FEBBRAIO

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

Io tifo positivo nel segno di Candido

Io tifo positivo nel segno di Candido BRUGHERIO Io tifo positivo nel segno di Candido La PROPOSTA parte da un lavoro che ha visto in questi anni coinvolti circa 10000 ragazzi delle scuole primarie e secondarie di molti comuni della provincia

Dettagli

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt!

Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Domenica 12 aprile 2015 Corri, dona, vinci Corri con LILT la Milano Marathon Trasforma una passione in una Missione Solidale Corri con la tua Azienda la maratona della solidarietà con la Lilt! Il 12 aprile

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS

IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS IL NOSTRO ENTUSIASMO PER IL TUO BUSINESS L UNIONE SPORTIVA TORRI, LA SUA STORIA, I SUOI OBIETTIVI L Unione Sportiva Torri è attualmente una cooperativa sportiva dilettantistica a responsabilità limitata,

Dettagli

Insieme costruiamo grandi imprese

Insieme costruiamo grandi imprese Fondazione Exodus Onlus via San Domenico Vertelle, 23 03043 Cassino (FR) Tel 0776 311788 - Fax 0776 1721029 cassino@exodusit wwwexodusit Insieme costruiamo grandi imprese Diventa Impresa Amica di Exodus

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9

Cam a p m i p o i n o a n t a o o d i d i g i g o i r o na n l a i l s i m s o m o 2 0 2 0 0 8 0 / 8 2 / 0 2 0 0 9 Poligrafici Editori Editoriale ale Campionato di giornalismo 2008/2009 Presentazione Indice Obiettivi del concorso Regolamento e modalità Programma del Campionato Gestione concorso Scheda di partecipazione

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

Lega Atletica Leggera Piemonte

Lega Atletica Leggera Piemonte Lega Atletica Leggera Piemonte Podistica Leinì ASCOM Associazione Commercianti Leinì edizione Luglio Leinì5 2 2015 SLA e Noi 7K la Voi La SLA sclerosi laterale amiotrofica Prigionieri del proprio corpo,

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1

LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 LEADLAB LAVORO 1 e 2 Incontro 1 Sintesi per le partecipanti Laboratorio LAVORO 1 e 2 Progetto Leadership femminile aprile-giugno 2013 Elena Martini Francesca Maria Casini Vanessa Moi 1 LE ATTESE E LE MOTIVAZIONI

Dettagli

Anche quest anno il suo obbiettivo è quello di ottenere il massimo nel Campionato Europeo di Trial e in quello Mondiale.

Anche quest anno il suo obbiettivo è quello di ottenere il massimo nel Campionato Europeo di Trial e in quello Mondiale. La ditta Sembenini è una realtà che da oltre novant anni è sinonimo di due ruote, a Riva del Garda ma non solo. Con il marchio Honda si classifica tra i migliori concessionari del Nord Italia e nel mondo

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA

CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA CAMBIAMENTO NELLA CONTINUITA INTEGRATA E la prima volta, in questa tornata elettorale, che il Presidente Regionale CIP non sarà eletto dalle Società sportive dei disabili, ma dalle Federazioni olimpiche

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile

progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile progetto educativo per uno stile di vita sano, attivo e sostenibile. anno scolastico 2013 2014 Il programma Coca-Cola Cup propone alle prime due classi delle scuole secondarie di secondo grado un articolata

Dettagli

TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI.

TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI. TI DIAMO UNA SPINTA PER REALIZZARE I TUOI SOGNI. I COLORbandi Sei un sognatore nato? Per te c è il bando IL MIO SOGNO. Ti piacciono i mestieri legati alle tradizioni del nostro Paese? Scegli il bando PETER.

Dettagli

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme!

Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera. Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Giugno 2015 Scuola dell Infanzia Maria Consolatrice di Verghera DIVERSITÀ E AMICIZIA Scuola dell Infanzia di Verghera: un anno da festeggiare insieme! Diversità e amicizia: questi i due temi della festa

Dettagli

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012

Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Consegna dei diplomi DFA 22 giugno 2012 Intervento di Franco Gervasoni, direttore SUPSI SALUTO - Consigliere di Stato, Manuele Bertoli - Capodicastero Educazione, culto e partecipazioni comunali del Municipio

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

CORRIERE DEI PIRAÑAS Notiziario del Torretta Volley Livorno a.s.d.

CORRIERE DEI PIRAÑAS Notiziario del Torretta Volley Livorno a.s.d. CORRIERE DEI PIRAÑAS Notiziario del Torretta Volley Livorno a.s.d. asd.torretta@fipav.li.it - www.torrettavolley.it U15M Terza al Torneo Nazionale Lupi Volley School L'under 15 maschile del Torretta Volley

Dettagli

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE Il calcio a 5 è fermo, bloccato, immobile. Và ricostruito, viene da un periodo troppo lungo di non scelte, di non coraggio di

Dettagli

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore

Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Regolamento del Consiglio dei Ragazzi di Castel Maggiore Articolo 1 Nell'ambito del programma amministrativo rivolto alla formazione civica delle bambine e dei bambini, delle ragazze e dei ragazzi e al

Dettagli

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni

Le Vostre idee per migliorare il nostro paese. Questionario. rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni I giovani e Cavour Le Vostre idee per migliorare il nostro paese Questionario Ai ragazzi dai 15 ai 20 anni rivolto ai cavouresi dai 15 ai 20 anni Carissimo/a giovane, quante volte, passeggiando per Cavour

Dettagli

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI

SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI SALUTO CONSIGLIO NAZIONALE DEL CONI Milano Expo Padiglione Italia Giovedì 2 luglio 2015 La città di Roma, con la votazione favorevole dell Assemblea Capitolina il 25 giugno scorso, ha detto sì alla candidatura

Dettagli

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15

PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PADOVA 2014 FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA FINALI NAZIONALI MASCHILI U15 PERCHÉ A PADOVA L estate rappresenta un periodo in cui l attenzione si sposta verso le località turistiche, ma per

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

BROCHURE DI PRESENTAZIONE Official fan page zonapontina tornei calcio a 5 latina Lontano dai lustrini e dalle paillettes degli stadi di serie A, dentro ai più polverosi campi di periferia nasce Zonapontina.com.

Dettagli

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ;

IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È UN GIOCO PER TUTTI; IL CALCIO DEVE POTER ESSERE PRATICATO DOVUNQUE; IL CALCIO È CREATIVITÀ; IL CALCIO È DINAMICITÀ; IL CALCIO È ONESTÀ; IL CALCIO È SEMPLICITÀ; IL CALCIO DEVE ESSERE SVOLTO

Dettagli

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015

ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 ABC LA FENICE ASD PRESENTAZIONE GENERALE DELL ASSOCIAZIONE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Abc La Fenice A.S.D. Sede legale: via Castello 10 Candiana (PD) C.F. 92209820288 P.IVA 04340930280

Dettagli

"Il Ciclismo tra percezione e comunicazione"

Il Ciclismo tra percezione e comunicazione "Il Ciclismo tra percezione e comunicazione" Ricerca realizzata dall Università Link Campus University in collaborazione con: Federazione Ciclistica Italiana, Lega del Ciclismo Professionistico e Rcs La

Dettagli

Claudio Baglioni A modo mio

Claudio Baglioni A modo mio Claudio Baglioni A modo mio Contenuti: revisione passato prossimo, lessico, espressioni italiane. Livello QCER: B1 Tempo: 2 h Claudio Baglioni è un grande cantautore italiano, è nato a Roma il 16 maggio

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la

A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la PARTE A PROVA DI COMPRENSIONE DELLA LETTURA A.1 Leggere i testi da 1 a 5. Indicare nel Foglio delle Risposte, vicino al numero del testo, la lettera A, B o C corrispondente alla risposta scelta. Esempio

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

IL MINIBASKET in ITALIA :

IL MINIBASKET in ITALIA : IL MINIBASKET in ITALIA : l Emozione, la Scoperta e il Gioco. I primi intervento per l angolo tecnico del nostro sito li voglio prendere da una delle esperienze professionalmente più gratificanti della

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1

Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica. Corsi di formazione e di informazione. Fuoriclasse cup. Comunicato Ufficilale N 1 Stagione sportiva 2006/2007 Comunicato Ufficilale N 1 4 Attività di formazione, attività promozionale e attività scolastica Corsi di formazione e di informazione Fuoriclasse cup C. ATTIVITA PROMOZIONALE

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso

L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso L AUTOARBITRAGGIO: Istruzioni per l uso Visti i positivi riscontri avuti, nella corrente stagione sportiva le gare della categoria Pulcini dovranno essere arbitrate con il metodo dell autoarbitraggio [

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra

Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra 1 Minivolley: un età d oro per sviluppare, con i giochi, l entusiasmo di stare con gli amici in palestra Giochi di motricità generale con l utilizzo della palla. Dopo aver organizzato la palestra in tanti

Dettagli

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015

Giro d Italia: nutrizione e sport, binomio vincente nel segno di Expo Milano 2015 INTRODUZIONE Expo 2015 è una ribalta internazionale che intende mostrare al mondo intero le opportunità della sana alimentazione, dell economia basata sul valore delle agricolture locali e sulla vivibilità

Dettagli

Nicolò UGANDA Gapyear

Nicolò UGANDA Gapyear Nicolò, Diario dall Uganda Se c è il desiderio, allora il grande passo è compiuto, e non resta che fare la valigia. Se invece ci si riflette troppo, il desiderio finisce per essere soffocato dalla fredda

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

TRAVERSATA A NUOTO. 230 km senza interruzioni

TRAVERSATA A NUOTO. 230 km senza interruzioni TRAVERSATA A NUOTO 230 km senza interruzioni Il Progetto Olbia Ostia a nuoto per un mondo senza barriere è un progetto senza fine di lucro che si propone di effettuare la traversata del Mar Tirreno a nuoto,

Dettagli

As roma nuoto. stagione 2015-16 WWW.ROMANUOTO.COM

As roma nuoto. stagione 2015-16 WWW.ROMANUOTO.COM As roma nuoto stagione 2015-16 WWW.ROMANUOTO.COM migliorare ogni giorno È il nostro motto. È il principio che ci ispira nel lavoro quotidiano e che ha permesso al nostro progetto, la Roma Nuoto, di diventare

Dettagli

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE

FCL NEWS MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE FEDERAZIONE CAMPEGGIATORI LIGURIA FCL NEWS GIUGNO LUGLIO 2015 Numero 4 MIGLIORIAMO INSIEME IL SITO DELLA NOSTRA FEDERAZIONE Molti avranno già programmato la loro vacanza estiva, alcuni saranno già in viaggio,

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

Attività a Tema in Branca L/C

Attività a Tema in Branca L/C in Branca L/C Queste note fanno seguito al laboratorio sulle del 13 marzo 2013 a Roma e riprendono il sussidio, ormai introvabile, concepito nel 1973 e rivisto nel 1982. Le nascono nella Branca Lupetti

Dettagli

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano

Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano Comitato Genitori Istituto Comprensivo di Stezzano In data di giovedì 4 giugno dalle ore 20.45 presso Auditorium Moscheni c/o la scuola secondaria F. Nullo si è tenuto il Comitato Genitori n. 4 per l anno

Dettagli

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it

Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it e Presentazione evento 18 compleanno di Affaritaliani.it Mercoledì 16 aprile 2014 Sala Collina, Sole 24ore Fondato a Milano da Angelo Maria Perrino l 11 aprile 1996, è il primo quotidiano online d Italia.

Dettagli

Circolo Canottieri Lazio waterpolo

Circolo Canottieri Lazio waterpolo Luigi Palma Presidente del Circolo Canottieri Lazio waterpolo - premiato dal C.O.N.I. come Dirigente dell anno 200 atleti, 1 scuola pallanuoto 6 squadre, 4 tecnici, 4 dirigenti. Campo di gioco, Foro Italico,

Dettagli

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici

La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici La mia famiglia non ha mai avuto così tanti amici Come possono due genitori, entrambi lavoratori e con dei bambini piccoli, fare volontariato? Con una San Vincenzo formato famiglia! La Conferenza Famiglia

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI Se dovesse capitarvi di vedere un corpo muoversi con grazia femminile alternando movimenti di danza ad altri di velocità e di potenza e se facilmente potreste comprendere

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI

ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI ANGELI CHE POSSONO VOLARE SENZA LE ALI Se dovesse capitarvi di vedere un corpo muoversi con grazia femminile alternando movimenti di danza ad altri di velocità e di potenza e se facilmente potreste comprendere

Dettagli

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.

E pace in terra. raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A. della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12. E pace in terra raccolta di poesie di alcuni alunni delle classi 3A 3B 3E 2A della Scuola Media C.Aschieri di S.Pietro in Cariano 13.12.2007 INTRODUZIONE Il lavoro è stato svolto all interno di tre classi

Dettagli

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag.

YZ Volley A.S.Dilettantistica Via Filippo De Pisis, 9 40133 Bologna P.IVA 03226041204 Progetto per la pallavolo nelle scuole di Bologna. Pag. Premessa... 3 Le società sportive coinvolte nel progetto... 3 Obiettivi... 4 Il progetto... 4 Obiettivi didattici nelle scuole... 5 Gli eventi... 5 La visibilità del progetto... 6 I coordinatori del progetto...

Dettagli

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori CHI SIAMO LATUAIDEADIMPRESA è una community costituita da migliaia di studenti italiani, professori, imprenditori. E un progetto finalizzato

Dettagli

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi

Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi Le fondamenta della tua pagina di raccolta fondi 1. Racconta la tua storia Raccogliere fondi è molto di più che chiedere denaro. Hai bisogno di condividere la tua storia personale e di comunicare alle

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Lo sport come - stile di vita, fattore di crescita, di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze

Dettagli

Gli alunni delle classi IV e V, il dieci marzo duemilaotto, hanno ospitato nella palestra dell edificio scolastico, il direttore della banca Popolare di Ancona, ente che ha finanziato il progetto Ragazzi

Dettagli

L ESERCITO DEI BISCOTTI

L ESERCITO DEI BISCOTTI L ESERCITO DEI BISCOTTI Siamo gli alunni del Convitto Nazionale Paolo Diacono, un Istituzione Educativa dello Stato, presente a Cividale del Friuli dal 1876. L offerta formativa del Convitto comprende:

Dettagli

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città.

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. IN GIRO PER LA CITTÀ In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. Allora, ragazzi, ci incontriamo oggi pomeriggio alle 3.00 in

Dettagli

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie

sabato 15 marzo, Scuole Secondarie I grado lunedì 17 marzo, Scuole Primarie IN COLLABORAZIONE CON: Verona, 21 Gennaio 2014 Alla c.a. Dirigenti Scolastici Istituti Comprensivi Scuole Primarie Scuole Secondarie 1 grado Statali e Paritarie di Verona e Provincia E p.c. Docenti di

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco

Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco Esperienza d arte presso l asilo nido comunale Collodi Piossasco. L asilo nido Collodi, gestito dalla Cooperativa Accomazzi per conto della Città di Piossasco, accoglie 45 bambini dai 6 ai 36 mesi. Aspetto

Dettagli

Martina Berta. Regionale Fuoristrada Mtb a Boves. www.skirollisti.org 12 maggio 2013 anno 1 n 1

Martina Berta. Regionale Fuoristrada Mtb a Boves. www.skirollisti.org 12 maggio 2013 anno 1 n 1 Mtbikersnews Martina Berta Regionale Fuoristrada Mtb a Boves www.skirollisti.org 12 maggio 2013 anno 1 n 1 1 2 www.skirollisti.org L ANNUARIO DI SKIROLLISTINEWS 2012 Se vuoi ricevere l annuario scrivi

Dettagli

9-28 Giugno. In collaborazione con:

9-28 Giugno. In collaborazione con: 9-28 Giugno In collaborazione con: Un esperienza unica Tra calcio e divertimento, tra sport e passione. Sempre con i colori gialloblù addosso, sempre con le emozioni uniche targate Hellas Verona. Tornano

Dettagli

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE

1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE 1 TORNEO MASCHILE DI MINIVOLLEY DELLA SCUOLA DI PALLAVOLO LUBE La manifestazione si svolgerà presso il PALASPORT FONTESCODELLA DI MACERATA DOMENICA 7 NOVEMBRE 2010 Il ritrovo è fissato alle ore 13:15 Lo

Dettagli

1 CAMPIONATO ITALIANO UFFICIALE DI CALCIO BANCHE, ASSICURAZIONI, SGR e ISTITUZIONI FINANZIARIE

1 CAMPIONATO ITALIANO UFFICIALE DI CALCIO BANCHE, ASSICURAZIONI, SGR e ISTITUZIONI FINANZIARIE 1 CAMPIONATO ITALIANO UFFICIALE DI CALCIO BANCHE, ASSICURAZIONI, SGR e ISTITUZIONI FINANZIARIE 2 "Sommario... Piacere, sò Francesco!" BENVENUTI Cari Colleghi, ecco qui il nostro campionato di calcio. C

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)?

1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? Il Progetto Caratteristiche del progetto 1. Qual è l'idea e il progetto che si intende realizzare (il servizio o l'attività e le sue caratteristiche)? L idea è di creare un centro giovani in Parrocchia

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli