Congresso Annuale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Congresso Annuale di Anatomia Patologica SIAPEC-IAP"

Transcript

1 Società Italiana di Anatomia Patologica e Citopatologia diagnostica Divisione Italiana della International Academy of Pathology Congresso Annuale di Anatomia Patologica Il nuovo con l esperienza del passato Ottobre 0 FIRENZE

2 Carissimi Colleghi e Colleghe, carissimi Amici ancora una volta l Anatomia Patologica fiorentina ha avuto l onore di organizzare un evento nazionale per conto della. Nel 004 venne organizzato il Congresso Triennale al Convitto della Calza e per la prima volta Firenze si trovò al centro dell attenzione congressuale dei Patologi italiani. Nel 009, sempre a Firenze, il Congresso annuale fu ospitato all interno del Congresso della ESP (European Society of Pathology) svoltosi alla Fortezza da Basso. L evento di rilevanza europea, grazie anche all ampio consenso riscosso, dette l opportunità a molti Colleghi italiani di mostrare la vitalità dell Anatomia Patologica Italiana ai Colleghi Europei. Il torna, ancora una volta, a Firenze e questa volta sarà ospitato al Palazzo degli Affari in un ideale continuum di confronto di tematiche vecchie e nuove che rappresentano il costante rigenerarsi di una materia che potrebbe apparire vecchia e polverosa, ma che è invece capace di offrire sempre nuove emozioni. L Anatomia Patologica del 0 è proiettata verso un futuro stimolante sia sotto il profilo della didattica che quello della ricerca e dell assistenza. I nuovi rapporti che si sono stabiliti in questi ultimi anni con le altre Società Scientifiche sono la conferma di un attenzione nuova e più partecipata al lavoro del Patologo. Il nostro impegno per il futuro non potrà arrestarsi alla descrizione notarile di una patologia, ma ne dovrà individuare gli elementi caratterizzanti, anche di tipo genetico, al fine di garantire ai singoli pazienti il migliore trattamento terapeutico. Gli obiettivi che ci eravamo proposti con alcuni Colleghi, che hanno collaborato con me alla scelta delle tematiche da affrontare ed ai quali invio i miei più sinceri ringraziamenti, erano duplici: presentare argomenti forse vecchi, ma affrontati con uno spirito nuovo; coinvolgere in modo più diretto i giovani. Alla fine di questa splendida avventura mi auguro che si siano raggiunti totalmente o almeno in gran parte gli obiettivi che ci eravamo prefissati. Se non ci fossimo riusciti preghiamo tutti i Colleghi di pazientare e avere indulgenza nei confronti di coloro che sicuramente non si sono risparmiati nel cercare di offrire una riunione interessante ed utile. Abbiamo la consapevolezza, non per merito nostro, che comunque potrete avere a disposizione le bellezze di una città magica che non finisce mai di stupire. Con queste premesse gli Organizzatori del Congresso augurano un proficuo e sereno soggiorno. Consentitemi, infine, un ringraziamento ai miei due maestri, proff. Giancarlo Zampi e Sergio Dini, che mi hanno insegnato la curiosità nello studio dell Anatomia Patologica stimolandomi ad andare oltre la correttezza formale di una diagnosi, ancorché difficile. Benozzo Gozzoli Viaggio dei Magi, Cappella dei Magi Palazzo dei Medici - Firenze Il Presidente del Congresso Gian Luigi Taddei

3 0 5-7 Ottobre 0 FIRENZE PRESIDENTE DEL CONGRESSO: Gian Luigi Taddei CONSIGLIO DIRETTIVO SIAPEC - IAP PRESIDENTE: Claudio Clemente PAST PRESIDENT: Gian Luigi Taddei VICE PRESIDENTE: Gaetano De Rosa SEGRETARIO: Anna Sapino CONSIGLIERI: Arrigo Bondi, Paolo Dalla Palma, Ambrogio Fassina, Roberto Fiocca, Domenico Ientile, Leonardo Resta, Luigi Ruco, Marco Santucci, Giuseppe Zamboni RIVISTA PATHOLOGICA : Marco Chilosi COMMISSIONE INFORMATICA: Roberto Mencarelli RAPPRESENTANTE POF: Laura Viberti RAPPRESENTANTE AITIC: Carmelo Lupo COMITATI & SEGRETERIE COMITATO SCIENTIFICO: Paola Apicella, Fulvio Basolo, Generoso Bevilacqua, Mauro Biancalani, Gaetano Bulfamante, Andrea Carnevali, Gilda Caruso, Andrea Cavazzana, Ezio Fulcheri, Cesare Gentili, Augusto Giannini, Oscar Nappi, Sonia Prandi, Armando Rossi, Anna Sapino, Mauro Truini, Carmelo Urso SEGRETERIA SCIENTIFICA: Gian Luigi Taddei, Luca Messerini, Anna Maria Buccoliero SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: BGE BGE Eventi & Congressi Via G. Bonanno, Palermo Tel. 09/ Fax. 09/ mail: web: PATROCINI REGIONE TOSCANA PROVINCIA DI FIRENZE 4 FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE

4 QUADRO SINOTTICO 0 Sabato, 7 ottobre SALA DONATELLO piano GRUPPO DI STUDIO GISD CONSEGNA CERTIFICATI DI QUALITÀ AIOM- SALA CARAVAGGIO piano GRUPPO DI STUDIO GIPAD GRUPPO DI STUDIO GISM Giovedì, 5 ottobre 0 SALA GIOTTO piano GRUPPO DI STUDIO PaGine SALA BOTTICELLI piano GRUPPO DI STUDIO GIC REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI - piano COMUNICAZIONI ORALI: Biologia molecolare RIUNIONE CONSIGLIO DIRETTIVO Il PRESIDENTE INCONTRA I SEGRETARI E I RESPONSABILI DEI GRUPPI TUMORI MESENCHIMALI DELL UTERO COMUNICAZIONI ORALI: Osso e parti molli Venerdì, 6 ottobre 0 BIOBANCHE SALA BRUNELLESCHI 4 piano GRUPPO DI STUDIO GIUP COMUNICAZIONI ORALI: Gastroenterico SALA MICHELANGELO piano terra GRUPPO DI STUDIO GIPaM COMUNICAZIONI ORALI: Interesse generale e Sistema nervoso CERIMONIA DI APERTURA DEL CONGRESSO, LETTURA MAGISTRALE E COCKTAIL SALA DONATELLO piano COMUNICAZIONI ORALI: Respiratorio e Testa collo SALA CARAVAGGIO piano CARDIOPATOLOGIA L Aorta e il Patologo TRAPIANTI SALA GIOTTO piano CITOLOGIA Il ruolo della citodiagnostica nell attuale Sistema Sanitario Nazionale COMUNICAZIONI ORALI: Testa collo CITOLOGIA AGOASPIRATIVA IN TWITTER: TUTTO IN SEI MINUTI E TRE SLIDE SALA BOTTICELLI piano FATTORI PREDITTIVI COMUNICAZIONI ORALI: Testa collo FATTORI PREDITTIVI MOLECOLARI SALA BRUNELLESCHI 4 piano QUALITÀ E SICUREZZA NEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA PARTE I SIMPOSIO NON ECM ROCHE DIAGNOSTICS QUALITÀ E SICUREZZA NEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA PARTE II SALA MICHELANGELO piano terra PERCORSO TECNICO DIAGNOSTICO: LA TRADIZIONE CHE HA GENERATO L INNOVAZIONE, TRA SICUREZZA E TECNOLOGIA MANAGEMENT SANITARIO: ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E COORDINAMENTO DISCUSSIONE DI CASI CLINICI CON TELEVOTO E PREMIAZIONI TEST DI VALUTAZIONE DELL APPRENDIMENTO SALA DONATELLO piano SALA CARAVAGGIO piano SALA GIOTTO piano SALA BOTTICELLI piano SALA BRUNELLESCHI 4 piano SALA MICHELANGELO piano terra PATOLOGIA PEDIATRICA NON NEOPLASTICA PATOLOGIA GASTRO-ENTERICA PATOLOGIA POLMONARE Patologie polmonari diffuse: una sfida per il patologo PATOLOGIA GINECOLOGICA Patologia dell Ovaio PATOLOGIA MAMMARIA: AGGIORNAMENTI TUMORI NEUROENDOCRINI TUMORI RARI PATOLOGIA GASTRO-ENTERICA PATOLOGIA POLMONARE La diagnosi molecolare nel carcinoma polmonare PATOLOGIA GINECOLOGICA PATOLOGIA MAMMARIA LINFOMI EXTRANODALI Problematiche diagnostiche SIMPOSIO NON ECM DAKO NOVITÀ SULLA NUOVA ECM SIMPOSIO NON ECM ASTRAZENECA QIAGEN LUNCH - STANDING BUFFET - piano inferiore SIMPOSIO NON ECM HOLOGIC SIMPOSIO NON ECM ROCHE PHARMA ASSEMBLEA GENERALE DEL COLLEGIO ANATOMO PATOLOGI ASSEMBLEA SIAPEC LETTURA MAGISTRALE COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI ORALI: COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI ORALI: ORALI: ORALI: Genitale maschile e ORALI: ORALI: Genitale maschile e Genitale maschile e Genitale maschile e femminile Urinario Mammella femminile femminile femminile Endocrino DISCUSSIONE DI CASI CLINICI CON TELEVOTO.00 CENA SOCIALE - PALAZZO BORGHESE, FIRENZE

5 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA DONATELLO PIANO GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 SALA GIOTTO PIANO GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 SALA CARAVAGGIO PIANO Gruppo di studio GISD Consegna Certificati di Qualità AIOM Comunicazioni orali 8.00 Biologia Molecolare Moderatori: A. Cavazzana - G. Troncone 0.00 Gruppo di studio GIPAD Gruppo di studio GISM Riunione Consiglio Direttivo Il Presidente incontra i Segretari e i Responsabili dei Gruppi Gruppo di studio PaGine TUMORI MESENCHIMALI DELL UTERO Diagnosi differenziale tra leiomioma e leiomiosarcoma G.F. Zannoni 5.0 Discussione casistica G.L. Taddei 6.0 Fine sessione 6.0 Comunicazioni orali 8.00 Osso e Parti Molli Moderatori: P. Apicella - A. Franchi 9 GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0

6 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BOTTICELLI PIANO GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO 0.00 Gruppo di studio GIC Gruppo di studio GIUP.00 GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE BIOBANCHE 8.00 Moderatori: M. Barbareschi - G. Stanta 5.00 Definizione, finalità, consenso informato, privacy e accesso alle biobanche. Le linee guida del gruppo di lavoro AIOM-SIAPEC M. Lavitrano - M. Macilotti 5.0 Organizzazione, percorsi, infrastrutture, informatizzazione e risorse. Le linee guida del gruppo di lavoro AIOM-SIAPEC M.G. Daidone - A. Scarpa 5.40 Riconoscimento istituzionale delle biobanche: l esempio della regione Liguria M. Truini 6.00 I biomateriali d archivio: qualità dei materiali L. Annaratone 6.0 I dati clinici come elemento fondamentale di qualità F. Di Costanzo 6.40 Discussione su sviluppi rete biobanche tessuti d archivio 8.00 Fine sessione 5.00 Comunicazioni orali 8.00 Gastroenterico Moderatori: M. Biancalani - C. Comin.00 Gruppo di studio GIPaM Comunicazioni orali 8.00 Interesse Generale e Sistema Nervoso Moderatori: A.M. Buccoliero - F. Tallarigo 8.00 Cerimonia di apertura del Congresso Saluto delle Autorità LETTURA MAGISTRALE Tra le pieghe della storia: nuove ricerche sulla Famiglia Medici D. Lippi 9.0 Cocktail SALA MICHELANGELO PIANO TERRA GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 0

7 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA DONATELLO PIANO 08.0 PATOLOGIA PEDIATRICA NON NEOPLASTICA 0.0 Moderatori: A.M. Buccoliero - F. Callea 08.0 Approccio diagnostico al SNC nelle SIDS V. Nardini GIOVEDÌ, 5 OTTOBRE 0 SALA MICHELANGELO PIANO TERRA Istopatologia dell epilessia non neoplastica. L esperienza fiorentina A.M. Buccoliero 09.0 La biopsia renale in pediatria. Ambiguità anatomo-cliniche e pitfall morfologici G. Mazzucco 09.0 Colestasi neonatali non chirurgica F. Callea Problematiche istopatologiche nella diagnostica delle coliti pediatriche V. Villanacci 0.0 Discussione 0.0 Fine sessione 0.0 TUMORI RARI.0 Moderatore: P. Dei Tos 0.0 Tumori rari: criticità e soluzioni P. Dei Tos 0.40 Tumori rari della regione toraco-polmonare G. Rossi.05 Tumori rari della regione capo collo A. Franchi.0 Tumori rari del sistema nervoso centrale S. Rossi.55 Tumori rari mesenchimali: criticità e soluzioni P. Collini VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0.0 Discussione e conclusioni.0 Fine sessione

8 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA DONATELLO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA CARAVAGGIO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0.0 SIMPOSIO DAKO.0 Sessione non accreditata ECM NOVITÀ IN EMATOPATOLOGIA E NEOPLASIE MESENCHIMALI.0 Fabio Facchetti Direttore Anatomia Patologica I, Spedali Civili, Università degli Studi, Brescia.00 Paolo Dei Tos Direttore Dipartimento di Oncologia ed Anatomia Patologica, Ospedale Civile, Treviso.0 Chiusura del Simposio.0 Lunch - standing buffet Comunicazioni orali 8.0 Genitale Maschile e Femminile Moderatori: C. Gentili - P. Viacava 08.0 PATOLOGIA GASTRO-ENTERICA 0.0 Moderatori: R. Fiocca - L. Saragoni 08.0 Introduzione 08.5 Le coliti croniche non-ibd V. Villanacci Discussione HER: ruolo nella cancerogenesi esofago-gastrica ed attendibilità delle biopsie endoscopiche L. Mastracci 09.0 Discussione 09.5 Gastriti autoimmuni G. Pennelli Discussione Early Gastric Cancer: la diagnosi, la stadiazione ed il comportamento clinico L. Saragoni 0.0 Discussione 0.5 Conclusioni R. Fiocca - L. Saragoni 0.0 Fine sessione VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 4 5

9 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA CARAVAGGIO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE PATOLOGIA GASTRO-ENTERICA.0 Moderatori: G. Lanza - M. Rugge 0.0 Introduzione 0.5 Criteri di idoneità del fegato nel trapianto C. Mescoli 0.55 Discussione.00 Diagnostica cito-istologica delle masse pancreatiche G. Zamboni.0 Discussione.5 Lesioni serrate colorettali L. Novelli.45 Discussione.50 Il Patologo nello screening del CRC G. Lanza.0 Discussione.5 Conclusioni G. Lanza - M. Rugge.0 Fine sessione.0 NOVITA SULLA NUOVA ECM.0 F. Ribaldone.0 Lunch - standing buffet Comunicazioni orali 8.0 Genitale Maschile e Femminile Moderatori: F. Rivasi - G. Tinacci 7 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0

10 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA GIOTTO PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE PATOLOGIA POLMONARE 0.0 Patologie polmonari diffuse: una sfida per il patologo Moderatori: C. Comin - O. Nappi 08.0 La patogenesi della fibrosi polmonare idiopatica: nuove prospettive M. Chilosi Interstiziopatie fumo-correlate A. Cavazza 09.0 Malattie granulomatose del polmone A. Cancellieri La biopsia trans bronchiale: inquadramento generale e casi paradigmatici M. Barbareschi 0.0 Discussione 0.0 PATOLOGIA POLMONARE.0 La diagnosi molecolare nel carcinoma polmonare Moderatori: B. Murer - L. Ruco 0.0 Mutazioni di EGFR: metodiche e questioni aperte N. Normanno 0.50 ALK: come e quando? A. Marchetti.0 Prospettive future e gestione del materiale: ruolo del patologo P. Graziano.0 E, in principio fu la diagnosi G. Rossi.50 La diagnostica molecolare nel prelievo citologico del NSCLC: adeguatezza ed affidabilità G. Fontanini.0 SIMPOSIO ASTRAZENECA - QIAGEN.0 Sessione non accreditata ECM LE MUTAZIONI DEL GENE EGFR: EVIDENZE, STATO DELL ARTE E IMPLICAZIONI CLINICHE.0 Introduzione: collaborazione tra patologo ed oncologo nell era della medicina personalizzata Gabriella Fontanini.5 Le mutazioni del gene EGFR: uno sguardo alla realtà italiana tra casistica, controlli di qualità e prospettive future Nicola Normanno.50 Il percorso diagnostico/terapeutico del paziente affetto da NSCLC avanzato oncogene addicted : come e dove si inserisce il test del gene EGFR? Paolo Graziano - Silvia Novello.0 Discussione Gabriella Fontanini.0 Chiusura del Simposio.0 Lunch - standing buffet Comunicazioni orali 8.0 Genitale Maschile e Femminile Moderatori: A. Giannini - A. Rossi VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0.0 Discussione 8 9

11 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BOTTICELLI PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA BOTTICELLI PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE PATOLOGIA GINECOLOGICA 0.0 Patologia dell Ovaio Moderatori: L. Resta - G. F. Zannoni 08.0 Nuove teorie di patogenesi: l impatto sulle nostre diagnosi L. Resta Aggiornamento sui tumori ovarici borderline: lo stato dell arte M. De Nictolis 09.0 Il ruolo dell estemporanea G. F. Zannoni 09.0 Il ruolo dell immunoistochimica M. R. Raspollini Le diagnosi e le stategie terapeutiche D. Lorusso 0.0 Discussione 0.0 PATOLOGIA GINECOLOGICA.0 Patologia vulvare Moderatori: A. Fabiano - D. Ientile 0.0 Approccio clinico alla patologia vulvare L. Micheletti 0.55 La diagnostica delle lesioni dell epitelio vulvare B. Ghiringhello.0 La diagnostica delle lesioni mesenchimali vulvari G. Magro.45 La diagnostica delle lesioni pigmentate vulvari G. Massi.0 Discussione.0 SIMPOSIO HOLOGIC.0 Sessione non accreditata ECM LE TECNOLOGIE HOLOGIC AL SERVIZIO DEL CITOPATOLOGO ITALIANO Moderatori: Gian Luigi Taddei Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Gianni Amunni Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica Chiara Neri Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica.0 Conservazione del campione: uso della fiala ThinPrep come piattaforma molecolare e banca dati cellulare Sandra Rosini (Università di Chieti).45 Automazione del laboratorio: citologia in strato sottile e lettura computer assistita Andrea Cavazzana (Ospedale di Massa Carrara).00 Protezione della popolazione: Screening Cervicale nell Area Vasta Vicentina. Analisi comparata su 86.0 casi: Pap Test Tradizionale, Citologia su Strato Sottile, Lettura Computer Assistita A. Poletti*, A. Visonà*, M. Lestani*, L. Bozzola*, M. Zorzi (*USSL,4,5,6 del Veneto - Registro Tumori del Veneto).0 Chiusura del Simposio.0 Lunch - standing buffet Comunicazioni orali 8.0 Genitale Maschile e Femminile ed Endocrino Moderatori: F. Basolo - L. Resta VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 0

12 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO 08.0 PATOLOGIA MAMMARIA: AGGIORNAMENTI 0.0 Moderatori: S. Bianchi - A. Sapinoea 0.0 PATOLOGIA MAMMARIA.0 Moderatori: G. Bevilacqua - E. Maiorano 08.0 Introduzione S. Bianchi - A. Sapino 0.0 Problematiche della fase pre-analitica nella determinazione dello stutus di Her/neu C. Doglioni VENERDÌ, 6 OTTOBRE Nuove frontiere della Chirurgia Senologica L. Cataliotti Discussione guidata: cosa vogliamo sapere dal Prof. Cataliotti A. Sapino 09.0 Nuove Linee guida ASCO G. Viale 09.0 Discussione guidata: cosa vogliamo sapere dal Prof. Viale A. Sapino Nomogrammi per la predittività del linfonodo sentinella sullo stato del cavo ascellare I. Castellano 0.00 Discussione guidata: cosa vogliamo sapere dalla Dott. Castellano A. Sapino 0.05 Lesioni B: aggiornamenti S. Bianchi 0.5 Discussione guidata: cosa vogliamo sapere dalla Prof. Bianchi A. Sapino 0.0 Fine sessione 0.50 Procedure di analisi del linfonodo sentinella: esame morfologico vs biologia molecolare A.G. Naccarato.0 Carcinoma invasivo duttale vs lobulare: distinte entità o facce della stessa medaglia? E. Orvieto.0 La rilevanza dei cloni focali con iperespressione di Her nella pratica clinica S. Dellapasqua.50 Relazione clonale nei carcinomi multipli della mammella M.P. Foschini.0 Discussione.0 Fine sessione VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0

13 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0.0 SIMPOSIO ROCHE PHARMA.0 Sessione non accreditata ECM BRAF ED HER: LE CHIAVI DI VOLTA DELL APPROPRIATEZZA TERAPEUTICA BRAF Moderatori: Claudio Clemente - Carmine Pinto.0 L importanza della qualità del test BRAF nella classificazione molecolare del melanoma Daniela Massi.45 La rilevanza dei cloni focali con iperespressione di Her nella pratica clinica Michele Del Vecchio HER Moderatori: Gian Luigi Taddei - Francesco Di Costanzo.00 HER: cosa c è di nuovo? Giuseppe Viale.5 Come migliorare la qualità del test Her Anna Sapino.0 Chiusura del Simposio.0 Lunch - standing buffet Comunicazioni orali 8.0 Urinario Moderatori: E. Bollito - G. Mazzucco VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 4 5

14 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA MICHELANGELO PIANO TERRA VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 SALA MICHELANGELO PIANO TERRA VENERDÌ, 6 OTTOBRE TUMORI NEUROENDOCRINI 0.0 Moderatori: L. Messerini - G. Zamboni 08.0 Presentazione sessione L. Messerini - G. Zamboni La classificazione WHO dei tumori neuroendocrini GEP G. Rindi Discussione I tumori neuroendocrini dello stomaco S. La Rosa 09.5 Discussione 09.0 I tumori neuroendocrini del pancreas P. Capelli Discussione Aspetti neuroendocrini di tumori non-neuroendocrini M. Milione 0.5 Discussione 0.0 Presentazione gruppo di studio GIPE C. Capella 0.5 Conclusioni L. Messerini - G. Zamboni 0.0 Fine sessione 0.0 LINFOMI EXTRANODALI.0 Problematiche diagnostiche Moderatori: S. Di Lollo - F. Facchetti 0.0 Infezioni batteriche e linfomi extranodali M. Ponzoni 0.55 Processi linfoproliferativi pleuro-polmonari M. Chilosi.0 Processi linfoproliferativi del tratto gastro-enterico S. Uccella.45 Processi linfoproliferativi intravascolari F. Facchetti.0 Discussione.0 Fine sessione.0 Lunch - standing buffet ASSEMBLEA SIAPEC LETTURA MAGISTRALE 7.00 The Metastatic Phenomenon: insights into Biology and Therapy M. Mihm 7.00 Comunicazioni Orali 8.0 Mammella Moderatori: S. Bianchi - C. Doglioni 8.0 Discussione di casi clinici con televoto - Quiz a premi 9.0 VENERDÌ, 6 OTTOBRE 0 6 7

15 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA DONATELLO PIANO SABATO, 7 OTTOBRE 0 SABATO, 7 OTTOBRE 0 SALA CARAVAGGIO PIANO SABATO, 7 OTTOBRE Comunicazioni Orali.0 Respiratorio e Testa Collo Moderatori: E. Maiorano - L. Messerini SALA CARAVAGGIO PIANO 08.0 CARDIOPATOLOGIA 0.0 L Aorta e il Patologo Moderatori: G. Caruso - P. Gallo 08.0 Patobiologia della parete aortica e inquadramento nosologico A. Angelini Aortopatia degenerativa C. Basso 09.0 Aterosclerosi A. Pucci 09.0 Aortiti G. D Amati Zone grigie ed implicazioni future O. Leone 0.0 Discussione Discussant: G. Thiene 0.0 Fine sessione.0 TRAPIANTI.0 TAVOLA ROTONDA: il trapianto comincia dalla donazione. Una necessaria consapevolezza delle U.O. di Anatomia Patologica e delle direzioni aziendali: esperienze a confronto Moderatori: W.F. Grigioni - O. Nappi Intervengono:.0 Valerio Del Ministro Direttore Sanitario Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi Firenze.40 Mario Cavalli Direttore Sanitario Azienda Ospedaliero-Universitaria S. Orsola-Malpighi Bologna.50 Oscar Nappi Direttore U.O. Anatomia Patologica Ospedale Caldarelli Napoli.00 Antonia D Errico SSD Diagnostica Istopatologica e Molecolare degli Organi Solidi e del Relativo Trapianto Azienda Ospedaliero-Universitaria S.Orsola-Malpighi Bologna.0 Dibattito.0 Fine sessione SABATO, 7 OTTOBRE 0 8 9

16 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA GIOTTO PIANO SABATO, 7 OTTOBRE 0 SABATO, 7 OTTOBRE 0 SALA GIOTTO PIANO SABATO, 7 OTTOBRE CITOLOGIA 0.0 Il ruolo della citodiagnostica nell attuale Sistema Sanitario Nazionale Moderatori: P. Dalla Palma - A. Fassina 08.0 Anatomia Patologica e Citopatologia: distribuzione nazionale dei Servizi, qualità del referto citologico e ruolo della citoassistenza. Osservatorio Nazionale SIAPEC sul contenzioso L. Resta Unione Europea e Italia: la formazione del personale medico e tecnico per la citodiagnostica A. Fassina 09.0 Il carico di lavoro della citologia in un reparto standard di Anatomia Patologica P. Dalla Palma 09.0 Diagnosi definitiva citologica, nuove terapie e monitoraggio della terapia R. Dina Discussione 0.0 Fine sessione 0.0 Comunicazioni Orali.0 Testa Collo Moderatori: A. Bellomi - A. Carnevali.0 CITOLOGIA AGOASPIRATIVA IN TWITTER: TUTTO IN SEI MINUTI E TRE SLIDE.0 Moderatori: L. Di Bonito - C. Gentili.0 Patologia mammaria.6 F. Bonetti.8 Immunocitochimica.44 C. Doglioni.46 Patologia tiroidea.5 G. Fadda.54 Patologia delle ghiandole salivari.00 E. Maiorano.0 Patologia polmonare.08 B. Murer.0 Patologia linfonodale.6 M. Ungari.8 Patologia pancreatica.4 G. Zamboni.4 Dibattito.0.0 Fine sessione SABATO, 7 OTTOBRE 0 0

17 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BOTTICELLI PIANO SABATO, 7 OTTOBRE 0 SABATO, 7 OTTOBRE 0 SALA BOTTICELLI PIANO 08.0 FATTORI PREDITTIVI 0.0 Moderatore: M. Chilosi.0 FATTORI PREDITTIVI MOLECOLARI.0 Moderatori: A. Marchetti - G. Troncone 08.0 Marcatori predittivi morfo-molecolari in oncologia C. Doglioni.0 Fattori predittivi nei carcinomi del colon retto: quali markers oltre KRAS? A. Scarpa Fattori predittivi morfo-molecolari nel NSCLC M. Chilosi.45 Predittività nel carcinoma mammario: uno sguardo oltre i fattori convenzionali A. Sapino SABATO, 7 OTTOBRE Fattori predittivi morfo-molecolari nel carcinoma renale G. Martignoni 09.0 La metilazione come fattore predittivo nei tumori cerebrali F. Castiglione Fattori predittivi morfo-molecolari nelle neoplasie mammarie C. Marchiò 0.0 Discussione 0.0 Fine sessione 0.0 Comunicazioni Orali.0 Testa Collo Moderatori: D. Floridi - V. Nardini.00 Determinazione delle mutazioni del gene EGFR nelle cellule tumorali circolanti mediante sequenziamento massivo parallelo F. Buttitta.5 Le mutazioni del gene BRAF nel trattamento del melanoma metastatico F. Castiglione.0 Fine sessione SABATO, 7 OTTOBRE 0

18 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO SABATO, 7 OTTOBRE 0 SABATO, 7 OTTOBRE 0 SALA BRUNELLESCHI 4 PIANO 08.0 QUALITÀ E SICUREZZA NEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA - PARTE I.0 Moderatori: D. Ientile - F. Vecchio 08.0 Introduzione G.L. Taddei 0.0 SIMPOSIO ROCHE DIAGNOSTICS.0 Sessione non accreditata ECM LA GESTIONE EFFICACE DEL RISCHIO IN ANATOMIA PATOLOGICA SABATO, 7 OTTOBRE Linee guida del Ministero della Salute per il miglioramento della qualità e sicurezza delle cure A. Ghirardini Controlli di qualità L. Viberti Standardizzazione delle procedure: come, cosa, perché? R. Giardini 09.0 La comunicazione della diagnosi istopatologica: destinatari, tempi di emissione e normative di riferimento G. Santeusanio 09.5 La seconda opinione in Anatomia Patologica: introduzione al tema A. Fabiano L istituto della mediazione civile nella responsabilità medica V. Cuffaro 0.05 LETTURA MAGISTRALE Epidemiologia degli eventi avversi e gestione del rischio clinico R. Tartaglia 0.0 Discussione 0.0 Fine sessione.0 QUALITÀ E SICUREZZA NEI SERVIZI DI ANATOMIA PATOLOGICA - PARTE II.0 Moderatori: D. Ientile - F. Vecchio.0 Errore di diagnosi e variabilità diagnostica in Anatomia Patologica A. Fabiano.45 Il controllo di gestione in Anatomia Patologica: dall accettazione all archiviazione P. Dalla Palma.00 Discussione e conclusioni G.L. Taddei.0 La qualità in Anatomia Patologica e il ruolo della società scientifica G. Santeusanio - R. Giardini.5 Presentazione del gruppo di lavoro : Qualità e Sicurezza in Anatomia Patologica.0 Fine sessione SABATO, 7 OTTOBRE 0 4 5

19 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE SALA MICHELANGELO PIANO TERRA SABATO, 7 OTTOBRE 0 SABATO, 7 OTTOBRE 0 SALA MICHELANGELO PIANO TERRA SABATO, 7 OTTOBRE PERCORSO TECNICO - DIAGNOSTICO: LA TRADIZIONE CHE HA GENERATO 0.0 L INNOVAZIONE, TRA SICUREZZA E TECNOLOGIA Moderatori: M. Dal Santo - C. Lupo 08.0 Tracciabilità in Anatomia Patologica. Dal prelievo del campione alla diagnosi: la tracciabilità che passa dalle nostre mani... M. Dal Santo 09.0 Fissazione alternativa. Sperimentazione tecnica e qualità del preparato istologico: percorso metodologico nel laboratorio di Anatomia Patologica M. Cadei 09.0 Tecniche di diagnostica molecolare: attualità e nuove prospettive C. Lupo Il campione citologico nella diagnostica molecolare A. Iaccarino 0.0 Discussione 0.0 Fine sessione.0 MANAGEMENT SANITARIO: ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E COORDINAMENTO.0 Moderatori: A. Barbetti - F. Caruso - T. Zanin.0 Organizzazione del lavoro nel Laboratorio di Anatomia Patologica A. Barbetti - T. Berlingieri.50 Nell ambito del controllo di gestione quanto e come incide un cambiamento organizzativo? T. Zanin.05 Applicazioni delle tecniche Lean nella riorganizzazione delle attività del laboratorio di Anatomia Patologica: orientamento costante al miglioramento E. Anelli.0 Discussione.0 Fine sessione.0 Discussione di casi clinici con televoto - Quiz a premi.0 Premiazione Finale.0 Test di valutazione dell apprendimento 4.00 SABATO, 7 OTTOBRE 0 6 7

20 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE MODERATORI & RELATORI MODERATORI & RELATORI COGNOME e NOME CITTÀ COGNOME e NOME CITTÀ COGNOME e NOME CITTÀ COGNOME e NOME CITTÀ Anelli Emanuela Genova Cancellieri Alessandra Bologna D Amati Giulia Roma Franchi Alessandro Firenze Angelini Annalisa Padova Capella Carlo Renato Varese De Nictolis Michele Ancona Gallo Pietro Roma Annaratone Laura Torino Capelli Paola Verona De Rosa Gaetano Napoli Gentili Cesare Massa Carrara Apicella Paola Viareggio Carnevali Andrea Arezzo Dei Tos Paolo Treviso Ghirardini Alessandro Roma Barbareschi Mattia Padova Caruso Francesco Pavia Del Ministro Valerio Firenze Ghiringhello Bruno Torino Barbetti Alfredo Franco Firenze Caruso Gilda Bari Dellapasqua Silvia Milano Giannini Augusto Prato Basolo Fulvio Pisa Castellano Isabella Torino D Errico Antonia Bologna Giardini Roberto Cremona Basso Cristina Padova Castiglione Francesca Firenze Di Bonito Luigi Trieste Graziano Paolo Roma Bellomi Alberto Mantova Cataliotti Luigi Firenze Di Costanzo Francesco Firenze Grigioni Walter Franco Bologna Berlingieri Tiziano Firenze Cavalli Mario Bologna Di Lollo Simonetta Firenze Iaccarino Antonino Napoli Bevilacqua Generoso Pisa Cavazza Alberto Reggio Emilia Dina Roberto Londra Ientile Domenico Palermo Biancalani Mauro Empoli Cavazzana Andrea Massa Carrara Doglioni Claudio Milano La Rosa Stefano Varese Bianchi Simonetta Firenze Chilosi Marco Verona Fabiano Alfredo Roma Lanza Giovanni Ferrara Bollito Enrico Torino Clemente Claudio Milano Facchetti Fabio Vicenza Lavitrano Marialuisa Milano Bondi Arrigo Bologna Collini Paola Milano Fadda Guido Roma Leone Ornella Bologna Bonetti Franco Verona Comin Camilla Firenze Fassina Ambrogio Padova Lippi Donatella Firenze Buccoliero Anna Maria Firenze Cuffaro Vincenzo Roma Fiocca Roberto Genova Lorusso Domenica Milano Buttitta Fiamma Chieti Daidone Maria Grazia Milano Floridi Donatella Arezzo Lupo Carmelo Palermo Cadei Moris Brescia Dal Santo Mara Trento Fontanini Gabriella Pisa Macilotti Matteo Trento Callea Francesco Roma Dalla Palma Paolo Trento Foschini Maria Pia Bologna Magro Gaetano Catania 8 9

21 Ottobre 0 FIRENZE 5-7 Ottobre 0 FIRENZE MODERATORI & RELATORI MODERATORI & RELATORI COGNOME e NOME CITTÀ COGNOME e NOME CITTÀ COGNOME e NOME CITTÀ Maiorano Eugenio Bari Pennelli Gianmaria Padova Tallarigo Federico Catanzaro Marchetti Antonio Chieti Ponzoni Maurilio Milano Tartaglia Riccardo Firenze Marchiò Caterina Torino Pucci Angela Pisa Thiene Gaetano Padova Martignoni Guido Verona Raspollini Maria Rosaria Firenze Tinacci Galliano Firenze Massi Guido Roma Resta Leonardo Bari Troncone Giancarlo Napoli Mastracci Luca Genova Ribaldone Felice Genova Truini Mauro Genova Mazzucco Gianna Torino Rindi Guido Roma Uccella Silvia Varese Mencarelli Roberto Rovigo Rivasi Francesco Modena Ungari Marco Brescia Mescoli Claudia Padova Rossi Armando Milano Vecchio Fabio Maria Roma Messerini Luca Firenze Rossi Giulio Modena Viacava Paolo Viareggio Micheletti Leonardo Torino Rossi Sabrina Treviso Viale Giuseppe Milano Mihm Martin Boston Ruco Luigi Roma Viberti Laura Torino Milione Massimo Milano Rugge Massimo Padova Villanacci Vincenzo Brescia Murer Bruno Mestre Santeusanio Giuseppe Roma Zamboni Giuseppe Verona Naccarato Antonio Giuseppe Pisa Santucci Marco Firenze Zanin Tiziano Genova Nappi Oscar Napoli Sapino Anna Torino Zannoni Gian Franco Roma Nardini Vincenzo Pisa Saragoni Luca Forlì Normanno Nicola Napoli Scarpa Aldo Verona Novelli Luca Firenze Stanta Giorgio Trieste Orvieto Enrico Padova Taddei Gian Luigi Firenze 40

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60

4 (01:35:20) (2-91) CUS BARI(A) Binetti Saverio Boccuto Alberto Altamura Dionisio Piromallo Alfonso Giampietro Giovann +0:1:60 GARA 3 del 22 Ore 15:00 QUATTRO CON Senior A M Finale 1 CAMPIONATI UNIVERSITARI MONATE (Codice 7 mt.500 N.Eq. 6 N.Isc. 6) 1 (01:33:60) (4-55) Wurzel Marius (1) Casetti Andrea (1) Palma Jacopo (2) Banti

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC.

PUNT. TOT. DICHIARATO PREC. 1 A016 NUCIFORA LAURA 24/06/1962 205,00 ITG JUVARA SIRACUSA 1 A018 LASAGNA GIORGIO 11/09/1956 DOP 200,00 LIC.ART. NOTO 2 A018 GULINO MARIA TERESA 06/08/1961 DOP 118,00 LIC.ART. LENTINI 3 A018 INTERLANDI

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE

GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE 2013 GRUPPO DI LAVORO VALUTAZIONE CARDIOVASCOLARE IDENTIFICAZIONE DI PAZIENTI AD ALTO RISCHIO DI CARDIOTOSSICITA RADIOINDOTTA (RIHD) A cura di: Monica Anselmino (coordinatrice) Alessandro Bonzano Mario

Dettagli

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel.

STRUTTURE RESIDENZIALI PER ANZIANI. Indirizzo Telefono e Fax E-mail Tipologia Accreditamento. ilgignoro@diaconia valdese.org. Tel. Denominazione Anna Lapini - Povere glie dalle Sacre Stimmate Il Gignoro - C.S.D. Diaconia Valdese orentina L. F. Orvieto - Suore Passioniste Paolo VI - glie della carità di San Vincenzo de Paoli Santa

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it

La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma. Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it La biopsia del linfonodo sentinella nel carcinoma duttale in situ: : si,no, forse Dott. S.Folli S.C. Senologia AUSL Forlì s.folli@ausl.fo.it Definizione Il carcinoma duttale in situ della mammella è una

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'ABRUZZO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CHIETI GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO

I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Università degli studi di Modena e Reggio Emilia I TUMORI COLORETTALI GIOVANILI ( 40 ANNI) IN 25 ANNI DI UN REGISTRO SPECIALIZZATO Domati F., Maffei S., Kaleci S., Di Gregorio C., Pedroni M., Roncucci

Dettagli

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6

Convegno. riflessioni PRESENTAZIONE. Copernico, 38. Via. Rev. 0 del 19/10/2010. pag. 1 di 6 Convegno AL TERMINE DI TELEMACO riflessioni a margine dell esperienza svolta www.telemaco.regione.lombardia.it Codice evento: SDSS 10092/AE VENERDI 12 NOVEMBRE 2010, ore 10.000 18.00 Politecnico di Milano

Dettagli

Cardioaritmologia nel Lazio

Cardioaritmologia nel Lazio Cardioaritmologia nel Lazio Regione Lazio Roma, 27-28 marzo 2015 Ergife Palace Hotel PROGRAMMA AVANZATO Con il Patrocinio di ANCE Cardiologia Italiana del Territorio Sezione Regionale Lazio Coordinatori:

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

Lunedì 24 Novembre 2014

Lunedì 24 Novembre 2014 DIREZIONE SCIENTIFICA Ministero della Salute Commissione Nazionale Formazione Continua SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Sanità Futura Formazione srl 2 4 / 2 5 N o v e m b r e 2 0 1 4 Pa l a z z o d e i c o n g

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c.

Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Titolo evento formativo: Accuratezza del dato glicemico e management del DMT2: fin da SUBITO oltre l HbA1c. Data e Sede: 1-2 dicembre 2010 - Roma Evento ECM N N. rif. ECM 10033589 crediti 9 Programma e

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Lo screening cervicale.

Lo screening cervicale. Lo screening cervicale. Per migliorare il grado di informazione dei pazienti su alcuni importanti argomenti (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione da seguire e gli esercizi di riabilitazione)

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*)

ACCETTAZIONE O RINUNCIA FIRMA(*) Prot. AOOUSPNO 5969/U Novara, 22/08/2013 IL DIRIGENTE la CM n. 8004 del 02/08/2013 e il relativo contingente assegnato a questa provincia per l attribuzione di contratto a tempo indeterminato per il PERSONALE

Dettagli

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85 MASCHILE INDIVIDUALE CLASSE / CATEGORIA SE69 ASSOLUTI DISTENSIONE PARALIMPICA Vedano Olona (VA) 23//203 Gara: Luogo: Data: COGNOME e NOME CODICE FEDERALE RISULT. PT SOC. TOT. PUNTI ZACCARO Vittorio 83

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio XX Sondrio GRADUATORIA UTILIZZAZIONI - ANNO SCOLASTICO 2011/2012 - SCUOLA PRIMARIA: sequenza

Dettagli

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST?

E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? E SE MI CHIAMANO... DOPO IL PAP TEST? Informazioni sui percorsi di approfondimento diagnostico e di cura PROGRAMMA REGIONALE PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI FEMMINILI Coordinamento editoriale e di redazione:

Dettagli

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA

GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA GESTIONE DELLE PROBLEMATICHE CHIRURGICHE DEL NEONATO: UPDATE COMUNICATO STAMPA Si terrà a Catania dal 30 Maggio all 1 Giugno 2013 un importante evento a livello nazionale che tratterà la tematica del neonato

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede

A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP. A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede Altra Classe di Sede e A012 PORRECA Patrizia A058-A060-A074 Pisticci 101 95 95 DOP A016 COLLETTA Olga Ren. A072- Sostegno Policoro 46 40 Senza sede A017 GAUDIANO Domenico A039 ITC"Ol."MT 299 Matera 305

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013

I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 I NUMERI DEL CANCRO IN ITALIA 2013 A cura di: Intermedia editore Via Malta 12/B 25124 Brescia Tel. 030.226105 fax. 030.2420472 intermedia@intermedianews.it www.medinews.it

Dettagli

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion»

La richiesta di materiale biologico da struttura a struttura: «second opinion» A.O. S.Antonio Abate, Gallarate Segreteria Scientifica dr. Filippo Crivelli U.O. di Anatomia Patologica Corso di Aggiornamento per Tecnici di Laboratorio di Anatomia Patologica AGGIORNAMENTI 2011 I edizione:

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto

Sup. Co d. Tip o. Tip olo gia Gr. Inc l. Ris. Po sto. Tipo Posto Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Definitiva: 08/11/2014 Tipo Posto Co d. Tip

Dettagli

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris

Tip olo gia Gr. Cod. Tip o. Incl. Ris Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Infanzia BRIC82200P- SECONDO ISTITUTO COMPRENSIVO-SAN VITO DEI NORMANNI Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 30/09/2014 Tipo Posto Cod. Tip

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1. Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio

1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1. Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio 1 ANNO I SEMESTRE Corso Integrato Insegnamento S.S.D. CFU Ore Docenti Scienze Fisiche e Statistiche A1 Fisica FIS/07 3 36 Cerciello Vincenzo Maffei Silvio Statistica MED/01 2 24 Macario Fabrizio Misre

Dettagli

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE

D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Pag. 51 D.A.I. NEUROSCIENZE CLINICHE, ANESTESIOLOGIA E FARMACOUTILIZZAZIONE Responsabile: Prof. Lucio SANTORO Sedi: Edifici 17 16-11G - 20 Direzione 4645 Segreteria 2788 Fax 2657 Portineria 2355 U.O.C.

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A.

LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE. Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. LEGISLAZIONE DEI LIVELLI ASSISTENZIALI DEI PUNTI NASCITA E RIORGANIZZAZIONE SANITARIA IN PIEMONTE Tortona 6 ottobre 2012 dott. A. Marra PROGETTO OBIETTIVO MATERNO INFANTILE ( POMI) DM 24 APRILE 2000 TRE

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D)

VADEMECUM PER MISURA DELLA VITAMINA D (25-idrossivitamina D e 1,25-diidrossivitamina D) DAI Diagnostica di Laboratorio - Laboratorio Generale - Direttore Dr. Gianni Messeri Gentile Collega, negli ultimi anni abbiamo assistito ad un incremento delle richieste di dosaggio di vitamina D (25-

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI

GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI GRADUATORIA DEFINITIVA (rif. Bando prot. 1738/C7 del 09/05/2014) Alessandria, 28 luglio 2014 - prot. 2820/C7 ARCHI (VIOLINO JAZZ) - IDONEI NOME PUNT. ARTISTICO TOT TITOLI DI STUDIO TITOLI DI SERVIZIO PUNT.

Dettagli