EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: IL DERMATOLOGO INCONTRA IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE: FOCUS SU PSORIASI ED ARTRITE PSORIASICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: IL DERMATOLOGO INCONTRA IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE: FOCUS SU PSORIASI ED ARTRITE PSORIASICA"

Transcript

1 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: IL DERMATOLOGO INCONTRA IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE: FOCUS SU PSORIASI ED ARTRITE PSORIASICA INFORMAZIONI DI DETTAGLIO SUL PROGRAMMA FORMATIVO TIPOLOGIA EVENTO E ACCREDITAMENTO Evento Residenziale (RES). Accreditamento Nazionale DATA E LOCATION Acitrezza, 6 dicembre Galatea Sea Palace, Via Livorno 146 DESTINATARI Medico Chirurgo, Specializzazione: Medico di Medicina Generale e Dermatologia 1

2 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 PROGRAMMA ORARIO TITOLO RELAZIONE RELATORE Registrazione Partecipanti Presentazione del Corso Calcedonio Cannarozzo La psoriasi: epidemiologia e clinica Salvatore Martino Curatolo La psoriasi: meccanismi eziopatogenetici Antonino Plumari La psoriasi e le sue comorbidità Valentina Bevelacqua / Giovanni Lazzaro Danzuso Artrite Psoriasica: inquadramento clinico e diagnostico Antonino Plumari COFFEE BREAK Terapia topica e fototerapia nella psoriasi Gaetano Lo Guzzo Terapia sistemica e biologici nella psoriasi ed artrite psoriasica Antonino Plumari Discussione: La psoriasi nell ambulatorio del MMG PAUSA PRANZO Il ruolo del medico di medicina generale di fronte al paziente con Salvatore Cicero psoriasi L importanza della collaborazione medico di medicina generale e Salvatore Martino Curatolo dermatologo nella gestione del paziente psoriasico Interazione e simulazione di casi clinici Antonino Plumari Discussione: Psoriasi diffusa e patologie concomitanti Take home messages e conclusione dei lavori Calcedonio Cannarozzo Questionario di apprendimento ECM RAZIONALE Data l incidenza della psoriasi nella popolazione generale è necessaria una riflessione sulla pertinenza di un maggiore coinvolgimento del Medico di Medicina Generale nella gestione della malattia dei propri assistiti. In questa ottica si inserisce il Corso in oggetto, concepito proprio per coinvolgere il Medico di Medicina Generale in un approccio multidisciplinare insieme al Dermatologo ottimizzando di conseguenza l attività professionale medica in modo tale da attuare specifici percorsi diagnostico-terapeutici. Il Corso è strutturato attraverso un percorso didattico che dalla epidemiologia, fisiopatologia e clinica giunge sino alla presentazione esaustiva delle diverse forme di malattia, della sua gestione e trattamento. L approccio è interattivo: i partecipanti si confronteranno nella simulazione di casi clinici selezionati per mimare situazioni professionali quotidiane, fornendo in questo modo strumenti concettuali mirati alla valutazione e gestione dei pazienti. COERENZA CON L OBIETTIVO NAZIONALE Obiettivo Nazionale N 3: DOCUMENTAZIONE CLINICA. PERCORSI CLINICO-ASSISTENZIALI DIAGNOSTICI E RIABILITATIVI, PROFILI DI ASSISTENZA - PROFILI DI CURA 2

3 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 BREVE DESCRIZIONE DEI CASI CLINICI CASO CLINICO 1 Sesso: Uomo Età: 60 anni Patologia: Psoriasi diffusa suberitrodermica ed artrite psoriasica Comorbidità: Cardiopatia ischemica ipertensiva (classe II NYHA),ipercolesterolemia Storia clinica Il paziente giungeva alla nostra osservazione in condizioni cliniche gravi con lesioni psoriasiche diffuse a quasi tutto l ambito cutaneo nel contesto di un quadro suberitrodermico e con segni clinici di una artrite psoriasica invalidante (Fig. 1,2,3). La valutazione clinimetrica e strumentale evidenziava una severa spondiloentesioartrite con erosioni e deformazioni specie a carico delle articolazioni interfalangee delle mani e dei piedi. Terapia In considerazione delle gravi condizioni cliniche si è deciso di sottoporre il paziente a terapia con farmaco biologico anti TNF alfa: Adalimumab al dosaggio iniziale di 80mg e successivamente 40mg ogni 2 settimane a partire dalla prima settimana dopo la dose iniziale d induzione. La risposta alla terapia con Adalimumab della sintomatologia cutanea ed articolare è stata rapida e soddisfacente. Dopo 12 settimane si raggiungeva un PASI 75 ( Fig.4,5 ) e a distanza di 2 anni di terapia continuativa abbiamo osservato una quasi totale regressione delle lesioni cutanee. Migliorata la sintomatologia algica articolare ( risposta ACR 50) e lo score delle disabilità (HAQ da 16 a 4). CASO CLINICO 2 Sesso: Femmina Età: 53 anni Patologia: Psoriasi diffusa, artrite psoriasica, uveite Storia clinica All ingresso la paziente presentava placche psoriasiche diffuse al tegumento cutaneo, stato desquamativo al cuoio capelluto, ipercheratosi palmo-plantare e pachionichia con PASI 12,6 (Fig. 1,2,3). La visita reumatologica confermava la presenza di una importante artropatia psoriasica con impegno poliarticolare a carattere entesopatico. La visita oculistica evidenziava all esame con lampada a fessura l uveite anteriore cronica con iperemia pericheratitica congiuntivale, edema corneale e opacità da lesioni della lamina di Bowman; corpo vitreo opaco per flogosi. Una valutazione psicologica tramite il DLQI (score 22) e lo Skindex 29 metteva in evidenza una significativa compromissione della qualità di vita. Terapia In considerazione del quadro clinico, complesso per la presenza di psoriasi associata ad importanti comorbidità, e della mancata risposta alle terapie convenzionali, si è deciso in accordo con il reumatologo e l oculista di iniziare terapia con Adalimumab, farmaco biologico antitnf alfa. A distanza di 3 mesi si assisteva ad un progressivo miglioramento delle condizioni generali della paziente con riduzione delle lesioni cutanee (Pasi 2,4), della sintomatologia artralgica e dei disturbi oculari caratterizzati da dolore, fotofobia, lacrimazione e annebbiamento visivo (Fig. 4,5,6). Analogamente vi è stato un miglioramento degli indici di qualità della vita (DLQI score 4). 3

4 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 La terapia è stata ben tollerata, in particolare non si sono verificate reazioni sul sito di iniezione, infezioni opportunistiche, né alcuna tossicità d organo. CASO CLINICO 3 Sesso:Uomo Età: 34 anni, operaio Patologia: Psoriasi palmo-plantare Storia clinica Presenta da circa 1 anno manifestazioni eritemato-squamose che ricoprono la pianta dei piedi, accompagnate a sintomatologia caratterizzata da bruciore intenso durante la deambulazione per la presenza di fissurazioni ragadiformi a volte sanguinanti (Foto 1-2 ). Da circa 6 mesi comparsa di alterazioni a carico delle unghia di entrambi i piedi (Foto 3). Scarsi risultati con l applicazione di topici emollienti e cortisonici di media-alta potenza. Il paziente si presenta visibilmente depresso. Esame clinico: caratteristiche lesioni psoriasiche ipercheratosiche alla pianta dei piedi, stato squamoso al cuoio capelluto ed ipercheratosi ai gomiti. Patch test: negativi Esame micologico: negativo Videodermatoscopia: presenza a basso e alto ingrandimento di dilatazioni capillari in sede lesionale Esame istologico biopsia cute: acantosi, papillomatosi paracheratosica, vasi capillari ectasici e lieve infiltrato nel derma (Foto 8-9). Terapia Acitretina 0,5mg/Kg/die per 6 settimane e successivamente 0,25mg/Kg/die per ulteriori 6 settimane Betametasone e calcipotriolo unguento 1 volta al di Urea 30% 1 volta al di Consigliato di evitare assunzione di altri derivati della vit. A, tetracicline. Prescritta fotoprotezione. CASO CLINICO 4 Sesso: Uomo Età: 47 anni Patologia: Psoriasi diffusa, artrite psoriasica Storia clinica Il paziente giunge alla nostra osservazione con un quadro di psoriasi diffusa caratterizzata dalla presenza di placche eritemato-desquamative, infiltranti, di varie dimensioni, talora a margini policiclici e confluenti, distribuiti diffusamente in regione addominale, al dorso, agli arti, parzialmente al cuoio capelluto e coinvolgimento ungueale. Da circa 3 mesi accusava artalgie prevalenti alle caviglie ed al ginocchio dx con versamento articolare. Terapia La valutazione del caso, in tutta la sua complessità, ci ha permesso di considerare il paziente eleggibile al trattamento con farmaco biologico con etanercept al dosaggio di 50mg 2 volte la settimana per 12 settimane e successivamente 50mg la settimana. Il paziente che alla settimana 0 presentava un PASI di 32,7 nel corso delle successive settimane mostrava un progressivo miglioramento con valori di 7,5 alla ottava settimana e di 2,4 alla dodicesima settimana. Per la 4

5 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 componente articolare si osservava un miglioramento dell edema e del dolore alle caviglie, con riduzione anche del versamento al ginocchio dx. Non è stata osservata alcuna alterazione degli esami ematochimici effettuati in corso di terapia. Non sono stati registrati eventi avversi. La valutazione della qualià di vita mediante DLQI ci ha consentito di constatare un miglioramento strettamente dipendente alla remissione della patologia cutanea. Il nostro paziente, attualmente ancora in terapia di mantenimento mostra uno stato di remissione quasi completa delle lesioni cutanee e della sintomatologia oligoarticolare con assenza di segni di flogosi e dolorabilità. CASO CLINICO 5 Sesso: Uomo Età: 39 anni Patologia: Psoriasi diffusa severa Storia clinica Anamnesi familiare positiva per psoriasi (zio paterno). Padre diabetico, iperteso. Madre affetta da morbo di Crohn. Nulla da segnalare all anamnesi patologica remota ad eccezione di episodi di faringo tonsillite ricorrente con TAS elevato. Circa 6 mesi addietro, in seguito a riferita assunzione di FANS per strappo muscolare alla gamba dx, notava la comparsa, al tronco e successivamente agli arti, di chiazze eritematose a componente desquamativa, intensamente pruriginose. La successiva estensione delle manifestazioni cliniche anche al viso ed il prurito persistente hanno reso la patologia fortemente invalidante con forti ripercussioni psicologiche, grave disagio nei rapporti interpersonali, costringendo il paziente ad allontanarsi dall ambiente lavorativo e sportivo. Al cuoio capelluto e viso discreto eritema e desquamazione. Al tronco diffuso ed acceso eritema con fine desquamazione. Agli arti superiori componente squamosa più marcata con interessamento di quasi tutta la superficie. Agli arti inferiori e regione gluteale placche ipercheratosiche confluenti con aspetto particolarmente infiltrato, ricoperte da squame ostracoidi che limitano i movimenti di flesso-estensione. Onicopatia distrofica ipercheratosica. Terapia In considerazione del quadro clinico il paziente è stato sottoposto a terapia con farmaco biologico Ustekinumab (Stelara f 45mg) 1 fiala ogni 12 settimane previa induzione a To e dopo 4 settimane. A distanza di 8 settimane si assisteva ad un netto miglioramento del quadro clinico ed una quasi completa remissione a 12 settimane, con una riduzione del PASI da un valore iniziale di 46,8 a 3,6. Scomparsa anche la sintomatologia pruriginosa con notevole beneficio sulla qualità del sonno. Il paziente ha ripreso nel frattempo la propria attività lavorativa e sportiva ed affiancando una dieta ipocalorica ha ottenuto la riduzione ponderale di circa 4 chili accumulati negli ultimi 3 mesi. 5

6 MOD14-05 / Rev. Nr. 3 FACULTY COGNOME e NOME BEVELACQUA VALENTINA LAZZARO DANZUSO GIOVANNI CANNAROZZO CALCEDONIO CICERO SALVATORE CURATOLO SALVATORE MARTINO LO GUZZO GAETANO PLUMARI ANTONINO LAUREA SPECIALIZZAZIONE AFFILIAZIONE MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Medico Specialista in Dermatologia Libero professionista Dirigente Medico I Livello U.O. Dermatologia Ospedale Sant'Elia, Caltanissetta Responsabile UOD Dermatologia ARNAS Garibaldi di Catania. Dermatologo libero professionista - Catania Dirigente Medico I Livello UO Dermatologia e Venereologia Azienda Ospedaliera Garibaldi di Catania Dermatologo libero professionista TSM Centro Servizi Catania Dermatologo libero professionista TSM Centro Servizi Catania DATI PROVIDER Accreditamento Provider: PKG srl con decorrenza dal 15/10/2012 è Provider Standard Nazionale con numero identificativo 106 dopo aver ottenuto il parere positivo dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua. Tale accreditamento è valido per un periodo di 4 anni ai sensi dell Accordo stipulato in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano in data 5 novembre 2009 e del suo Regolamento Applicativo approvato dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua in data 13/01/2010 e successive modifiche del 19 aprile PKG s.r.l. è inoltre certificata UNI EN ISO 9001:2008 per la progettazione ed erogazione di servizi di formazione continua in medicina come provider ECM (Certificato TUV ) CURRICULA (in ordine alfabetico) 6

7 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Valentina Bevelacqua 53/A, Via Policastro, Catania (CT), Italia Telefono(i) Cellulare: Cittadinanza Italiana Data di nascita 21/09/1980 Sesso Occupazione desiderata/settore professionale Esperienza professionale F Dermatologia clinica Lavoro o posizione ricoperti Principali attività e responsabilità Nome e indirizzo del datore di lavoro Date Collaborazione Coordinata e Continuativa Progetti regionali dal titolo: 'Nuove strategie terapeutiche biomolecolari nel cancro della mammella' e 'Nuove strategie terapeutiche biomolecolari nel cancro' Università degli Studi di Catania - Dipartimento di Scienze Biomediche Lavoro o posizione ricoperti Principali attività e responsabilità Nome e indirizzo del datore di lavoro Date Da novembre 2009 Dermatologo libero professionista Dermatologia clinica, laser terapia, dermatoscopia, medicina estetica Studio medico T.S.M. 16, Piazza nettuno 95126, Catania (CT), Italia Istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali acquisite Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali acquisite Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Date Da ottobre 2010 a ottobre 2013 Dottorato di ricerca in scienze oncologiche Oncologia sperimentale e clinica Università degli Studi di Catania Date Da luglio 2006 a novembre 2009 Specializzazione in dermatologia e venereologia Dermatologia clinica, pediatrica, dermochirurgia Università degli Studi di Messina Votazione 50/50 lode

8 Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali acquisite Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Titolo della qualifica rilasciata Principali tematiche/competenze professionali acquisite Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Titolo della qualifica rilasciata Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Titolo della qualifica rilasciata Nome e tipo d'organizzazione erogatrice dell'istruzione e formazione Livello nella classificazione nazionale o internazionale Date Da gennaio 2006 a gennaio 2007 Corso di perfezionamento in medicina estetica Medicina estetica, cosmetologia Università degli Studi di Messina Date Febbraio 2006 Esame di stato Abilitazione all esercizio della professione di medico chirurgo Università degli Studi di Catania Superato Date Da settembre 1999 a luglio 2005 Laurea in medicina e chirurgia Università degli Studi di Catania Votazione 110/110 lode Date Luglio 1998 Diploma di maturità classica Liceo classico N. ospedalieri - catania Votazione 60/60 Altra(e) lingua(e) Inglese Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua B1 Autonomo C1 Avanzato B2 Autonomo B2 Autonomo B2 Autonomo (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze organizzative Capacità e competenze tecniche Capacità e competenze informatiche Buona esperienza nella gestione di progetti o gruppi conseguita durante il periodo di formazione Ottima padronanza dell'uso di laser e medical devices nell'ambito di dermatologia e medicina estetica. Buona conoscenza dei programmi Office (Word, Excel e PowerPoint ); conoscenza base delle applicazioni grafiche (Adobe Illustrator, PhotoShop ); ottima padronanza dei principali browser di navigazione internet

9 Altre capacità e competenze Ulteriori informazioni Partecipazione a corsi di aggiornamento nei vari aspetti della disciplina Dermatologia e Venereologia. Comunicazioni a congressi nazionali. Pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali recensite e dotate di impact factor Dal 2010 partecipa alle attività assistenziali della Lega Italiana Lotta contro i Tumori (LILT) - Servizio di prevenzione del melanoma e dei tumori. Nel ha insegnato Dermatologia e Cosmetologia, presso 'Menea' (scuola di estetica accreditata con la regione Sicilia). Dal 2009 partecipa come medico volontario alle attività ambulatoriali della divisione di dermatologia presso Ospedale Garibaldi Centro - Catania

10 Allegati 1. Polimeni G, Esposito E, Bevelacqua V, Guarneri C, Cuzzocrea S. Role of melatonin supplementation in neurodegenerative disorders. Front Biosci (Landmark Ed) Jan 1;19: PubMed PMID: Guarneri C, Tchernev G, Bevelacqua V, Wollina U. [37-year-old woman with weight loss and periocular papules and nodules]. Dtsch Med Wochenschr Jul;138(27): doi: /s Epub 2013 Jun 21. German. 3. Guarneri C, Bevelacqua V, Semkova K, Tchernev G, Tempel S, Wollina U. Subungual acrolentiginous amelanotic melanoma treated with amputation of the distal and middle phalanges. Wien Med Wochenschr Aug;163(15-16): doi: /s Epub 2013 Apr 17. PubMed PMID: Malaponte G, Polesel J, Candido S, Sambataro D, Bevelacqua V, Anzaldi M, Vella N, Fiore V, Militello L, Mazzarino MC, Libra M, Signorelli SS. IL G > C and MMP C > T polymorphisms are associated with increased risk of deep vein thrombosis in cancer patients. Cytokine Apr;62(1):64-9. doi: /j.cyto Epub 2013 Mar 11. PubMed PMID: Guarneri C, Bevelacqua V, Nunnari G. Nail pigmentation and fatigue. Cleve Clin J Med Nov;79(11): doi: /ccjm.79a PubMed PMID: Bevelacqua V, Bevelacqua Y, Candido S, Skarmoutsou E, Amoroso A, Guarneri C, Strazzanti A, Gangemi P, Mazzarino MC, D'Amico F, McCubrey JA, Libra M, Malaponte G. Nectin like-5 overexpression correlates with the malignant phenotype in cutaneous melanoma. Oncotarget Aug;3(8): Guarneri C, Cannavò SP, Bevelacqua V, Urso C. A false diabetic foot ulcer. J Am Geriatr Soc Oct;59(10): doi: /j _3.x. 8. Guarneri C, Bevelacqua V, Polimeni G. Embolia cutis medicamentosa (Nicolau syndrome). QJM Nov;105(11): doi: /qjmed/hcr194. Epub 2011 Oct Indelicato M, Chiarenza V, Libra M, Malaponte G, Bevelacqua V, Marchini M, McCubrey JA, Stivala F, Scorza R, Mazzarino MC. Analysis of TIMP-1 gene polymorphisms in Italian sclerodermic patients. J Clin Lab Anal. 2006;20(5): Bevelacqua V, Libra M, Mazzarino MC, Gangemi P, Nicotra G, Curatolo S, Massimino D, Plumari A, Merito P, Valente G, Stivala F, La Greca S, Malaponte G. Long pentraxin 3: a marker of inflammation in untreated psoriatic patients. Int J Mol Med Sep;18(3): PubMed PMID: Libra M, Malaponte G, Bevelacqua V, Siciliano R, Castrogiovanni P, Fulvi A, Micali G, Ligresti G, Mazzarino MC, Stivala F, Travali S, McCubrey JA. Absence of BRAF gene mutation in non-melanoma skin tumors. Cell Cycle May;5(9): Epub 2006 May 1. PubMed PMID: Libra M, Signorelli SS, Bevelacqua Y, Navolanic PM, Bevelacqua V, Polesel J, Talamini R, Stivala F, Mazzarino MC, Malaponte G. Analysis of G(-174)C IL-6 polymorphism and plasma concentrations of inflammatory markers in patients with type 2 diabetes and peripheral arterial disease. J Clin Pathol Feb;59(2): PubMed PMID: ; PubMed Central PMCID: PMC Malaponte G, Libra M, Gangemi P, Bevelacqua V, Mangano K, D'Amico F, Mazzarino MC, Stivala F, McCubrey JA, Travali S. Detection of BRAF gene mutation in primary choroidal melanoma tissue. Cancer Biol Ther Feb;5(2): Epub 2006 Feb 20. PubMed PMID: Libra M, Malaponte G, Navolanic PM, Gangemi P, Bevelacqua V, Proietti L, Bruni B, Stivala F, Mazzarino MC, Travali S, McCubrey JA. Analysis of BRAF mutation in primary and metastatic melanoma. Cell Cycle Oct;4(10): Epub 2005 Oct 13. PubMed PMID: Signorelli SS, Malaponte G, Libra M, Di Pino L, Celotta G, Bevelacqua V, Petrina M, Nicotra GS, Indelicato M, Navolanic PM, Pennisi G, Mazzarino MC. Plasma levels and zymographic activities of matrix metalloproteinases 2 and 9 in type II diabetics with peripheral arterial disease. Vasc Med Feb;10(1):1-6.

11 16. Malaponte G, Bevelacqua V, Li Volti G, Petrina M, Nicotra G, Sapuppo V, Li Volti S, Travali S, Mazzarino MC. Soluble adhesion molecules and cytokines in children affected by recurrent infections of the upper respiratory tract. Pediatr Res Apr;55(4): Epub 2004 Jan 7. PubMed PMID: Li Volti G, Malaponte G, Bevelacqua V, Messina A, Bianca S, Mazzarino MC, Li Volti S. Persistent high plasma levels of interleukins 18 and 4 in children with recurrent infections of the upper respiratory tract. Transplant Proc Dec;35(8): PubMed PMID: Malaponte G, Bevelacqua V, Fatuzzo P, Rapisarda F, Emmanuele G, Travali S, Mazzarino MC. IL-1beta, TNF-alpha and IL-6 release from monocytes in haemodialysis patients in relation to dialytic age. Nephrol Dial Transplant Nov;17(11): PubMed PMID: Malaponte G, Arcidiacono C, Mazzarino C, Pelligra S, Li Volti G, Bevelacqua V, Li Volti S. Cephalosporin-induced Hemolytic Anemia in a Sicilian Child; Erythropoiesis. Hematology. 2000;5(4): PubMed PMID: Firma Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali". Catania, 04/09/2014

12 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CANNAROZZO CALCEDONIO VIA LUIGI STURZO N ACICASTELLO (CT) Telefono Fax Nazionalità ITALIANA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 16/08/2012 ad oggi Dal 19/04/1980 al 15/08/2012 RESPONSABILE DELLA U.O.D. DI DERMATOLOGIA ARNAS GARIBALDI CATANIA; DIR MED I LIV U.O.C. DI DERMATOLOGIA OSPEDALE VITTORIO EMANUELE CATANIA Principali mansioni e responsabilità RESPONSABILE DAY-SURGERY, DERMATOLOGIA CLINICA, DTC. ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione UNIVERSITA DI CATANIA, SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Principali materie / abilità Dermatologia clinica e chirurgica professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita Specialista Dermatologo 02/04/1979 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA, FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA LAVORI PUBBLICATI 1) Valutazione clinica del metisoprinolo nell Herpes Zoster (Rassegna di Dermatologia e Sifilografia, vol XXXIII N unico, Gennaio- Dicembre 1980) 2) Prime valutazioni cliniche sull uso del metisoprinolo pomata, nell Herpes simplex (Rassegna di Dermatologia e Sifilografia, vol XXXIII N unico, gennaio-dicembre 1980) CANNAROZZO CALCEDONIO

13 PARTECIPAZIONI A CORSI, CONGRESSI E MASTER - 3 Corso Internazionale di Dermatologia Pediatrica Mazara del Vallo 14-17/9/988 - Dermatologia medica e chirurgica estetica pratica e qualità della vita; ragusa 12-13/12/08 - La comunicazione medico-paziente; Castel di Tusa 07/02/ Master di aggiornamento sulle ulcere cutanee e piaghe da decubito; Catania 28/03/ IX Congresso nazionale ADI, Messina, 06-09/05/ Congresso Nazionale ADOI, Venezia Lido, 04-07/11/ La dermatologia dell adolescente, 13/11/ Corso pratico-teorico tecnica di needling-dermaroller, Catania 04/12/ International Skin College2011, Lisbona 05-07/05/ La Dermatologia come prevenzione tra tumori ed estetica; Palermo 26/11/ Congresso Nazionale ADI; Catania 01/03/ Lesioni benigne e maligne della cute. Approccio clinico-diagnostico e terapeutico; Catania 23 giugno 2012 CANNAROZZO CALCEDONIO

14 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA Ottima padronanza della lingua, che consente di comunicare efficacemente (comprensione ed espressione orali e scritte) in un contesto lavorativo internazionale. ITALIANO ALTRE LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE [ INGLESE] OTTIMA OTTIMA OTTIMA HO IMPARATO A PARLARE IN PUBBLICO POICHÉ SONO STATO RELATORE A DIVERSI CORSI E CONGRESSI SONO IN GRADO DI ORGANIZZARE E GESTIRE GRUPPI POICHÉ HO ORGANIZZATO DIVERSI CONVEGNI. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE. POSSIEDO COMPETENZE DI INFORMATICA; CONOSCENZA DEL PACCHETTO OFFICE. ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATI IL SOTTOSCRITTO È A CONOSCENZA CHE, AI SENSI DELL ART. 26 DELLA LEGGE 15/68, LE DICHIARAZIONI MENDACI, LA FALSITA NEGLI ATTI E L USO DI ATTI FALSISONO PUNITI AI SENSI DEL CODICE PENALE E DELLE LEGGI SPECIALI. INOLTRE, IL SOTTOSCRITTO AUTORIZZA AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI, SECONDO QUANTO PREVISTO DALLA LEGGE 675/96 DEL 31 12/1996. CATANIA 23/05/2014 CALCEDONIO CANNAROZZO CANNAROZZO CALCEDONIO

15 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CICERO SALVATORE Via Accastello 77 Acicastello Telefono Fax Nazionalità ITALIANA Data di nascita ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia- pzza S.Agata la Vetere 6- CATANIA lavoro Tipo di azienda o settore OSPEDALE Tipo di impiego MEDICO I LIVELLO Principali mansioni e responsabilità ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 1995:MATURITA SCIENTIFICA- 2001: LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA- 2005: SPECIALIZZAZIONE IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Nome e tipo di istituto di istruzione LICEO SCIENTIFICO ARCHIMEDE ROSOLINI- SR- UNIVERSITA DEGLI STUDI DI o formazione CATANIA- FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA- SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Principali materie / abilità DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA professionali oggetto dello studio Qualifica conseguita MEDICO-CHIRURGO- SPECIALISTA IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. PRIMA LINGUA ITALIANO Pagina 1 - Curriculum vitae di

16 ALTRE LINGUE Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. INGLESE Buona Buona Buona BUONA CAPACITA RELAZIONALE acquisita durante la propria formazione specialistica in una struttura ospedaliera e dal 2005 svolgendo attivita privata presso il proprio studio medico di Rosolini SR e presso un poliambulatorio multispecialistico di Catania CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. Ho partecipato a corsi di Gestione Manageriale dello studio Medico BUONA COMPETENZA INFORMATICA BUONA COMPETENZA ARTISTICA ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI PATENTE DI GUIDA A-B ULTERIORI INFORMAZIONI ALLEGATI Il sottoscritto è a conoscenza che, ai sensi dell art. 26 della legge 15/68, le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali. Inoltre, il sottoscritto autorizza al trattamento dei dati personali, secondo quanto previsto dalla Legge 675/96 del 31 dicembre Rosolini, 08/09/2008 NOME E COGNOME (FIRMA) Pagina 2 - Curriculum vitae di

17 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome: SALVATORE MARTINO Cognome: CURATOLO Via A. SAntangelo Fulci 28-CATANIA- CAP ITALIA CRTSVT64S11C351Z salvatore ITALIANA 11/11/1964 M Occupazione MEDICO CHIRURGO SPECIALISTA IN DERMATOLOGIA E VENEREOLOGIA Curriculum vitae di Salvatore Martino Curatolo

18 Esperienza professionale Dal 1996 al 2002, Medico referente per il Sud Italia della Multinazionale Collagen (Collagene bovino, Ac. Ialuronico) Dal 1999 ricopre il ruolo di Dir. Med. I Liv. c/o l U.O. di Dermatologia e Venereologia c/o AZIENDA OSPEDALIERA GARIBALDI CATANIA In atto partecipa allo studio di genere Gender Attention : la donna nella sua reale dimensione: l effetto del genere e dell assetto ormonale sull incidenza di effetti collaterali in pazienti affetti da psoriasi a placche trattati con ciclosporina. 4-5 Maggio 2011 (studio che si concluderà dicembre 2012) PubblicazioniI Rimozione delle iperpigmentazioni superficiali con laser 532 Q-switched. in fase di pubblicazione su: Hi Tech- Dermatology anno2012. Efficacy of an alpha-hydroxy acid (AHA)-based cream, even in monotherapy, in patients with mild-moderate acne. Baldo A, Bezzola P, Curatolo S, Florio T, Lo Guzzo G, Lo Presti M, Sala GP, Serra F, Tonin E, Pellicano M, Pimpinelli N. G Ital Dermatol Venereol Jun;145(3): Sepsi stafilococciche in pazienti portatori di PM e/o ICD. Dal trattamento antibiotico all intervento di Rimozione Transvenosa manuale. G.M.Calvagna, S. Curatolo, S. La Greca, R. Evola. GIAC vol. 13 Marzo 2010 Num 1 Healing of chronic necrobiosis lipoidica lesions in a type 1 diabetic patient after pancreaskidney transplantation: a case report. Gullo D, Latina A, Tomaselli L, Arpi ML, Squatrito S, Curatolo S, La Greca S, Vigneri R. J Endocrinol Invest Mar;30(3): Long pentraxin 3: a marker of inflammation in untreated psoriatic patients. Bevelacqua V, Libra M, Mazzarino MC, Gangemi P, Nicotra G, Curatolo S, Massimino D, Plumari A, Merito P, Valente G, Stivala F, La Greca S, Malaponte G. Int J Mol Med Sep;18(3): Progressive paralysis: a case report. C. Guarneri, F. Lapa, S. Curatolo, S. La Greca, S.P. Cannavo. Dermatological experience- vol IV num 3, Luglio [Chronic HPV correlated lymphedema of external genitals: a case report] Sapienza M, Curatolo S, La Greca S, Castelli G, Di Gregorio P. Infez Med. 2000;8(4): Italian. Ciclosporina A e psoriasi: proposta di un nuovo schema posologico. S.LaGreca,S.Curatolo,A.Plumari,S.P.Cannavo,B.Guarneri. Atti Riunione SIDEV Taormina nov.1996; Sandimmun Neoral: Contributo clinico e valutazione degli effetti collaterali. S.LaGreca,S.Curatolo,S.P.Cannavo,B.Guarneri. Atti Riunione SIDEV Taormina nov.1996; Ciclosporina e tripla somministrazione: Confronto tra Sandimmun e Sandimmun Neoral. S.LaGreca,S.Curatolo,S.P.Cannavo,B.Guarneri. Riunione SIDEV Taormina nov.1996; Patologia cutanea da antiaritmici. F. Zirilli, S. Curatolo, L.Califano. Estratto da: Atti Accademia Peloritana dei Pericolanti. Messina 1993 Curriculum vitae di Salvatore Martino Curatolo

19 Su di un caso di Angidermite purpurica Jatrogenica. G.Santoro, S.Curatolo, C. Terminello, F. Zirilli. Estratto da: Atti Accademia Peloritana dei Pericolanti. Messina La lebbra nell attuale contesto sociale: aproposito di tre casi. N. Arena, G. D Arrigo, R. Palazzo, C. Schepis, S. Curatolo. Estratto da: Atti Accademia Peloritana dei Pericolanti. Messina 1993 Un caso di Morbo di Hansen Var. LL autoctono misdiagnosticato. R. Palazzo, G. D Arrigo,C. Schepis, S. Curatolo. Incontri Colombiani della Riviera. IV Riunione Italo- Francese della Riviera di Dermatologia Clinica. Sanremo A proposito di un caso di Morbo Di Hansen importato. G. D Arrigo, R. Palazzo, C. Schepis, S. Curatolo. Incontri Colombiani della Riviera. IV Riunione Italo-Francese della Riviera di Dermatologia Clinica. Sanremo Linfoma epidermotropo dello scroto. P.Califano, S.P.Cannavo, S. Curatolo. Giornate Dermo Venereologiche Messinesi; Messina Principali attività e responsabilità Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di attività o settore Responsabile dell Ambulatorio di Dermatoscopia digitale e Laser Terapia eterapia fotodinamica c/o l U.O.D. della Dermatologia ARNAS GARIBALDI CATANIA AZIENDA OSPEDALIERA DI RILEVANZA NAZIONALE E DI ALTA SPECIALIZZAZIONE GARIBALDI Piazza S.Maria di Gesù, 7 CATANIA Dermatologia e Venereologia Istruzione e formazione Laurea in medicina e Chirurgia con votazione finale di 110/110, conseguita presso L Univ. degli Studi di Catania; Spec. in Dermatologia e Venereologia con votazione finale di 50/50 con lode, conseguita Presso l Univ. degli Studi di Messina; 1995 Perfezionato presso l Univ. degli Studi di Messina, nel corso di Dermatologia Cosmetologica con votazione finale di 50/50; 1996 Perfezionato presso l Univ. degli Studi di Messina, nel corso di Dermatologia Tropicale con votazione finale di 50/50; Curriculum vitae di Salvatore Martino Curatolo

20 Capacità e competenze personali Madrelingua ITALIANA Altra lingua INGLESE Autovalutazione Comprensione Parlato Scritto Livello europeo (*) Ascolto Lettura Interazione orale Produzione orale Lingua sufficiente buono sufficiente sufficiente sufficiente Lingua (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue Capacità e competenze organizzative Corso di formazione manageriale per l accesso agli incarichi relativi alle funzioni di direttore di struttura complessa realizzato da CEFPAS dal12/12/2006 al 09/12/2007, per una durata complessiva di 161 ore. Capacità e competenze tecniche Dermatologo Chirurgo: Ambulatorio di Chirurgia Dermatologica c/o l U.O. di Dermatologia e Venereologia A.O. Garibaldi Catania dal 1999 ad oggi, in qualità sia di primo che secondo operatore. Capacità e competenze informatiche Collaborazione professionale nell anno in qualità di validatore di cartella clinica Informatica inerente al progetto M.I.S.I.D.E, realizzata da Roerig farmaceutici italiana SPA In associazione con l Istituto Dermosifilopatico S. Gallicano di Roma e con BULL HN information System Italia SPA. Collaborazione professionale negli anni con SANDOZ PRODOTTI FARMACEUTICI (ora NOVARTIS) in qualità di medico informatico, per immagazzinamento dati nel programma FLASH su computer, di pazienti affetti da malattie immunitarie. Ottimo conoscitore dei programmi Office, Photo suite, Editing, Windows Altre capacità e competenze Dal 2005 si occupa di terapia fotodinamica con chemioterapico ALA e PUVA terapia. h Curriculum vitae di Salvatore Martino Curatolo

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS)

Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Che cos é? Sindrome di Blau/Sarcoidosi ad esordio precoce (EOS) La sindrome di Blau è una malattia genetica. I pazienti affetti presentano rash

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE

CARDIOPATIA CRONICA. edizione 1 DELLA ISCHEMICA. STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare. corso di aggiornamento GESTIONE corso di aggiornamento GESTIONE DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA CRONICA STABILE 10 cose da fare 10 cose da non fare Direttore scientifico: 18 aprile 2015 Sala Rosangelo Mazzarino (CL) edizione 1 PROGRAMMA

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI. Seduta del 20 dicembre 2001 (rep.atti n. 1358 del 20 dicembre 2001) CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 20 dicembre 2001 OGGETTO: Accordo tra il Ministro della salute, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano, sugli

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Indirizzo(i) LO CONTE Maurizio Viale Tigli, 20, I, 83031, Ariano Irpino - (AV) Telefono(i) +390825871118 / +390825824605 Mobile +39335415735

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA

Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore ARTRITI DA Dipartimento Medicina Interna e Specialità Mediche Reumatologia Dott. Carlo Salvarani - Direttore LA GOTTA ED ALTRE ARTRITI DA CRISTALLI REGGIO EMILIA,, APRILE 2007 La Gotta ed altre Artriti da Cristalli

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari

DIPARTIMENTO DI SCIENZE NEUROLOGICHE E PSICHIATRICHE Eugenio Ferrari Decreto Direttoriale n. 51 del 20.06.2011 SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO INDIVIDUALE CON CONTRATTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA VISTA DEL

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Giampà Massimo Data di nascita 18/07/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC)

ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) OSPEDALE FATEBENEFRATELLI E OFTALMICO Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale M I L A N O S.C. RADIOLOGIA Direttore Dott. G. Oliva ESAME CON MEZZO DI CONTRASTO ORGANO-IODATO (TAC) ESAMI DA ESEGUIRE (VALIDITA'

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD)

Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Deficit di Mevalonato Chinasi (MKD) (o Sindrome da Iper-IgD) Che cos è? Il deficit di mevalonato chinasi è una malattia genetica. E un errore congenito

Dettagli

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori,

dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30 e i 60 anni, con una leggera prevalenza nelle donne, dove è spesso localizzato agli arti inferiori, melanoma Il melanoma è il tumore che nasce dai melanociti, cellule responsabili della colorazione della pelle e che si trovano nello strato più profondo 2 dell epidermide. Compare soprattutto tra i 30

Dettagli

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA

La degenerazione maculare legata all età (AMD) Informazioni ai malati -Progetto EUFEMIA Che cos è la degenerazione maculare? La degenerazione maculare è una malattia che interessa la regione centrale della retina (macula), deputata alla visione distinta necessaria per la lettura, la guida

Dettagli

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta

Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Rete Oncologica Piemonte Valle d Aosta Il CAS (Centro Assistenza Servizi): Aspetti organizzativi e criticità Dott. Vittorio Fusco ASO Alessandria La Rete Oncologica: obiettivi Rispondere all incremento

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI

VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI VAD O VED POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI 1 Questo schema di cura impiega i seguenti farmaci: vincristina, doxorubicina (adriamicina) o epidoxorubicina, cortisone. Le informazioni contenute in questo modello

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969. Staff - STRUTTURA COMPLESSA DI CARDIOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome GARBELLINI MARIA Data di nascita 31/03/1969 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA OSPEDALIERA VALTELLINA E VALCHIAVENNA

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN)

I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) I.R.C.C.S. Oasi Maria SS. Troina (EN) VALUTAZIONE DELLA TERAPIA FARMACOLOGICA PER LA CURA DEI COMPORTAMENTI PROBLEMATICI IN SOGGETTI CON SINDROME DI PRADER WILLI State per compilare un questionario sull'utilizzo

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata

FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE. Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata FIACCHEZZA, STANCHEZZA, MALESSERE MORALE Carenza di ferro molto diffusa e spesso sottovalutata Cari pazienti! Vi sentite spesso fiacchi, stanchi, esauriti o giù di morale? Soffrite facilmente il freddo?

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet

Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation. Sindrome di Behçet Pædiatric Rheumatology InterNational Trials Organisation Sindrome di Behçet Che cos è? La sindrome di Behçet (BS), o malattia di Behçet, è una vasculite sistemica (infiammazione dei vasi sanguigni) la

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore

Europass. Esperienza. Nome / Cognome. Cellulare. Cittadinanza. Date. 07 Sett 03. Funzionario Architetto. Nome e indirizzo. di attività o settore Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Indirizzo Via S. Domenico 93, 80127 Napoli (Italia) Telefono 081 7962009 E-mail dinetti.antonio@tiscali.it Cittadinanza italianaa Data di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome Di Paola Lucia Data di nascita 03/06/1976 Qualifica Dirigente medico I liv Disciplina ANESTESIA E RIANIMAZIONE Matricola 72255 Incarico attuale DIRIGENTE

Dettagli

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA

INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA INFORMAZIONE E CONSENSO ALLA FLUORANGIOGRAFIA ED ALL ANGIOGRAFIA AL VERDE INDOCIANINA FOGLIO INFORMATIVO PER IL PAZIENTE L angiografia retinica serve a studiare le malattie della retina; localizzare la

Dettagli

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona

CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani. Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona CIN 2 3: CHE FARE? P Cattani Centro Ginecologia Oncologica Preventiva ULSS 20 - Verona Istologia: diagnosi e gradi della CIN biopsia cervicale o escissione maturazione cell stratificazione cell anormalità

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA FEDERICO II PROVIDER REGIONALE ECM N.41 PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO NUMERO PARTECIPANTI DESTINATARI (qualifica) Tutela della privacy. Open data e tutela dei dati sanitari 20 Tutti i professionisti della salute ARTICOLAZIONE

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli