COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI FRANCOLISE PROVINCIA DI CASERTA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 del Reg. Data 28/08/2014 OGGETTO: Addizionale comunale all Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF). Approvazione aliquote anno L'anno duemilaquattordici il giorno ventotto del mese di agosto alle ore 17,28 e in prosieguo, nella solita sala delle adunanze consiliari del Comune suddetto, in seduta pubblica, si è riunito il Consiglio Comunale convocato con avvisi spediti nei modi e termini di legge, in sessione straordinaria ed in prima convocazione. Risultano presenti e assenti i sigg.: SINDACO Presente Assente TESSITORE Gaetano CONSIGLIERI Presente Assente 1) CORRENTE Emilio X 2) MARIGLIANO Pasquale X 3) GIULIANO Gennaro X 4) LANNA Augusto X 5) PRATILLO Alfredo X 6) MEZZARANO Francesco X 7) LAMBIASE Biagio X 8) RUOTOLO Antonio X 9) DI BIASIO Antonio X 10)CIOFFI Gianluca X 11)RUSSO Andrea X 12)SILVESTRI Daniele X X Presenti n. 13 Assenti n. 0 Fra gli assenti sono giustificati i Sigg. Consiglieri : ============= Risultato che gli intervenuti sono in numero legale; Presiede il prof. Alfredo PRATILLO nella qualità di Presidente del Consiglio Partecipa il Segretario Generale dott.ssa Rosalia DI CAPRIO La seduta è pubblica. Vengono dal Sig. Presidente nominati scrutatori i Sigg. ==================

2 OGGETTO: Addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF). Approvazione aliquote e regolamento anno L Assessore al Bilancio propone al Consiglio Comunale l adozione della seguente proposta di deliberazione. Richiamato l articolo 52, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, il quale prevede che i comuni possono disciplinare con regolamento le proprie entrate, anche tributarie, salvo per quanto attiene alle fattispecie imponibili, ai soggetti passivi e alle aliquote massime dell imposta; Visto il decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360 e successive modificazioni ed integrazioni che istituisce l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche; Visto in particolare l art. 1, commi 3 e 3-bis, del decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360, come modificati dall articolo 1, comma 142, della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (legge finanziaria 2007), i quali testualmente prevedono: 3. I comuni, con regolamento adottato ai sensi dell articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, e successive modificazioni, possono disporre la variazione dell aliquota di compartecipazione dell addizionale di cui al comma 2 con deliberazione da pubblicare nel sito individuato con decreto del capo del Dipartimento per le politiche fiscali del Ministero dell economia e delle finanze 31 maggio 2002, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 130 del 5 giugno L efficacia della deliberazione decorre dalla data di pubblicazione nel predetto sito informatico. La variazione dell aliquota di compartecipazione dell addizionale non può eccedere complessivamente 0,8 punti percentuali. La deliberazione può essere adottata dai comuni anche in mancanza dei decreti di cui al comma 2. 3-bis. Con il medesimo regolamento di cui al comma 3 può essere stabilita una soglia di esenzione in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali. Considerato: che con provvedimento di Consiglio Comunale n. 18 del 26/05/2005, è stata istituita, a partire dall esercizio 2005 l addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche, con aliquota, per l anno 2005, dello 0,1%; che con deliberazione di Giunta Comunale n. 53 del 23/03/2006, è stata confermata nello 0,1% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2006; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 11 del 29/03/2007, è stato approvato il Regolamento per l applicazione comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche determinando nello 0,5% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2007; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 07 del 30/04/2008, è stata confermata nello 0,5% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2008; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 38 del 28/11/2008, è stata confermata nello 0,5% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2009;

3 che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 46 del 25/11/2009, è stata confermata nello 0,5% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2010; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 28 del 17/11/2010, è stata confermata nello 0,5% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2011; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 14 del 26/07/2012, è stato approvato il Regolamento per l applicazione comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche determinando nello 0,8% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2012; che con deliberazione di Consiglio Comunale n. 26 del 19/11/2013, è stato approvato il Regolamento per l applicazione comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche determinando nello 0,6% l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2013; Visto l art. 1 comma 169 della legge 296/2006 secondo il quale il termine per deliberare le aliquote e le tariffe dei tributi locali è fissata entro il termine di approvazione del bilancio di previsione; Visto il decreto Ministeriale del 18/07/2014, con il quale è stato differito al 30 settembre 2014 il termine per l approvazione del bilancio di previsione degli enti locali per l esercizio 2014; Ritenuto di dover determinare l aliquota dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche per l anno 2014; Visto il T.U.E.L. approvato con decreto legislativo n. 267/2000; Dato atto che, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, è stato richiesto e formalmente acquisito agli atti, il parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica, espresso dal Responsabile del Servizio Finanziario; PROPONE 1. Di dare atto che la premessa narrativa è parte integrante e sostanziale del presente provvedimento. 2. Di confermare per l anno 2014 l aliquota dell addizionale comunale all I.R.P.E.F. riferita all anno 2013 determinata nella misura pari allo 0,6%. 3. Di confermare per l anno 2014 la soglia di esenzione dal pagamento dell addizionale IRPEF riferita all anno 2013 per tutti coloro che risultino titolari di un reddito complessivo IRPEF inferiore a 7.500,00 euro. 4. Di approvare, ai predetti fini, ai sensi dell articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 e dell articolo 1, comma 3, del d.lgs. n. 360/1998, il regolamento relativo all applicazione dell addizionale comunale all IRPEF come di seguito indicato: REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF Art. 1 - Per l anno 2014 l aliquota di compartecipazione dell addizionale all I.R.P.E.F. è stabilita nella misura di 0,6 punti percentuali, da applicarsi ai redditi e secondo le modalità di cui al D.Lgs. 28/09/1998 n. 360 e successive modificazioni ed integrazioni e al comma 142 dell art. 1 della Legge Finanziaria per l anno 2007, del 27/12/2006 n. 296;

4 Art. 2 - Per l anno 2014 l addizionale I.R.P.E.F. non è dovuta se il reddito complessivo determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche non supera l'importo di Euro 7.500,00 (settemilacinquecento). Se il reddito imponibile supera la soglia di esenzione di Euro 7.500,00 (settemilacinquecento) l'addizionale IRPEF è dovuta ed è determinata applicando l'aliquota al reddito complessivo; Art. 3 - Si dispone la pubblicazione del presente provvedimento sull apposito sito individuato con decreto ministeriale, nelle forme previste dalla legge; Art. 4 L addizionale è dovuta al Comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell anno cui si riferisce l addizionale stessa, per le parti spettanti. 1. Di quantificare presuntivamente in ,00 il gettito derivante dall applicazione dell aliquota e dell esenzione stabilite con il precitato regolamento. 2. Di inviare la presente deliberazione al Ministero dell economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze,ai sensi dell articolo 52, comma 2 del d.lgs. n. 446/1997, entro 30 giorni dalla data in cui è divenuta esecutiva. 3. Di pubblicare la presente deliberazione sul sito Internet individuato con decreto Interministeriale del 31 maggio 2002, ai sensi dell art. 1, comma 3, del d.lgs. n. 360/ Di demandare al responsabile del Servizio Finanziario l esecuzione del presente provvedimento. 5. Di conferire al presente provvedimento immediata eseguibilità, stante l urgenza di provvedere in merito. PARERE DI REGOLARITA TECNICA E CONTABILE : FAVOREVOLE Il Responsabile del Servizio Finanziario (Rag. Luciano SANTAGATA) Illustrata la proposta, prende la parola il Consigliere Russo rappresentando che confermare l aliquota dell anno precedente non significa indicare i motivi a fondamento della decisione. Fa notare che nell anno 2012, l aliquota fu aumentata per motivi congiunturali, con l impegno di successive riduzioni. Cosa che è stata fatta nell anno 2013 ma che non è proseguita nell esercizio in corso. Inoltre, in caso di funzionamento della Commissione, si potevano stabilire degli scaglioni, cosa che invece non è stata realizzata. Il Consigliere Cioffi chiede al Sindaco rispetto a quanto dallo stesso dichiarato lo scorso anno in materia di addizionale Irpef, cosa è cambiato per non aver abbassato l aliquota. Il Sindaco risponde che, lo scorso anno, la sua proposta era quella di non ridurre l IMU sulla seconda casa ma di ridurre maggiormente l addizionale IRPEF. Quest anno, in base alle previsioni effettuate ad esercizio ormai già ampiamente in corso, non è stato possibile prevedere la riduzione dell aliquota. L Assessore Marigliano dà atto che è intendimento dell Amministrazione, per motivi di equità, intraprendere un azione di recupero dell evasione che possa contribuire alla riduzione delle aliquote. Terminati gli interventi, IL CONSIGLIO COMUNALE Con votazione resa in forma palese per alzata di mano e che riporta il seguente risultato: presenti: n. 13; favorevoli: n. 9; contrari: n. 4 ( Di Biasio, Cioffi, Russo, Silvestri) DELIBERA Di dare atto che la premessa narrativa è parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; di confermare per l anno 2014 l aliquota dell addizionale comunale all I.R.P.E.F. riferita all anno 2013 determinata nella misura pari allo 0,6%;

5 di confermare per l anno 2014 la soglia di esenzione dal pagamento dell addizionale IRPEF riferita all anno 2013 per tutti coloro che risultino titolari di un reddito complessivo IRPEF inferiore a 7.500,00 euro; di approvare, ai predetti fini, ai sensi dell articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 e dell articolo 1, comma 3, del d.lgs. n. 360/1998, il regolamento relativo all applicazione dell addizionale comunale all IRPEF come di seguito indicato: REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF Art. 1 - Per l anno 2014 l aliquota di compartecipazione dell addizionale all I.R.P.E.F. è stabilita nella misura di 0,6 punti percentuali, da applicarsi ai redditi e secondo le modalità di cui al D.Lgs. 28/09/1998 n. 360 e successive modificazioni ed integrazioni e al comma 142 dell art. 1 della Legge Finanziaria per l anno 2007, del 27/12/2006 n. 296; Art. 2 - Per l anno 2014 l addizionale I.R.P.E.F. non è dovuta se il reddito complessivo determinato ai fini dell'imposta sul reddito delle persone fisiche non supera l'importo di Euro 7.500,00 (settemilacinquecento). Se il reddito imponibile supera la soglia di esenzione di Euro 7.500,00 (settemilacinquecento) l'addizionale IRPEF è dovuta ed è determinata applicando l'aliquota al reddito complessivo; Art. 3 - Si dispone la pubblicazione del presente provvedimento sull apposito sito individuato con decreto ministeriale, nelle forme previste dalla legge; Art. 4 L addizionale è dovuta al Comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell anno cui si riferisce l addizionale stessa, per le parti spettanti. di quantificare presuntivamente in ,00 il gettito derivante dall applicazione dell aliquota e dell esenzione stabilite con il precitato regolamento; di inviare la presente deliberazione al Ministero dell economia e delle finanze, Dipartimento delle finanze,ai sensi dell articolo 52, comma 2 del d.lgs. n. 446/1997, entro 30 giorni dalla data in cui è divenuta esecutiva; di pubblicare la presente deliberazione sul sito Internet individuato con decreto Interministeriale del 31 maggio 2002, ai sensi dell art. 1, comma 3, del d.lgs. n. 360/1998; di demandare al responsabile del Servizio Finanziario l esecuzione del presente provvedimento; poi, con separata votazione resa anch essa in forma palese per alzata di mano e che riporta il seguente risultato: presenti: n. 13; favorevoli: n. 9; contrari: n. 4 ( Di Biasio, Cioffi, Russo, Silvestri) DELIBERA Altresì di rendere il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, del D. Lgs. 267/2000.

6 IL PRESIDENTE F.to Prof. Alfredo PRATILLO IL SEGRETARIO GENERALE F.to Dott.ssa Rosalia DI CAPRIO E copia conforme all originale. Lì, 04/09/2014 Il Responsabile del Servizio Dott.ssa Adelina CROCE ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che copia della deliberazione viene pubblicata all'albo Pretorio di questo Comune in data odierna e vi rimarrà per 15 giorni consecutivi, ai sensi e per gli effetti dell art. 124 del D.Lgs 18/8/2000, n Lì, 04/09/2014 Il Messo Comunale F.to Franco De Felice Il Sottoscritto Responsabile del Servizio Amministrativo Che la presente deliberazione: ATTESTA E stata dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi dell art. 134, comma 4, D. Lgs 18/8/2000 n Francolise, lì 04/09/2014 F.to Il Responsabile del Servizio Dott.ssa Adelina CROCE CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Il sottoscritto Responsabile del Servizio Amministrativo CERTIFICA La presente deliberazione è divenuta esecutiva il per decorrenza dei termini (10 giorni dalla data di pubblicazione) ai sensi dell art. 134 c. 3 del D.Lgs 18/8/2000, n Il Responsabile del Servizio Amm.vo Dott.ssa Adelina CROCE

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona COMUNE DI Provincia di Ancona COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 40 DEL 28-07-14 OGGETTO: REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE ALL' I.R.P.E.F. - CONFERMA ALIQUOTE L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 19 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALLA ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF - ANNO 2014. L anno

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 17 SEDUTA DEL OGGETTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE Richiamato l articolo 52, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997,

Dettagli

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 40 Data 30/07/2015 Prot. N. 6892 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA ANNO 2015

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO (PROVINCIA DI BRINDISI) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia DELIBERA N. 30 del 28.07.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA - PRIMA CONVOCAZIONE COPIA OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014 Letto, approvato e sottoscritto. In originale: Il Presidente f.to Marco Angelo CORZETTO f.to Dr. Pietrantonio DI MONTE COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO NR. 118 DATA 12/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ALIQUOTA OPZIONALE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2013: DETERMINAZIONI.

Dettagli

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA ORIGINALE COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA Delibera n 16 In data 09/06/2014 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di 1 convocazione-seduta Pubblica Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI TREVIGNANO

COMUNE DI TREVIGNANO ORIGINALE _X_ Immediatamente eseguibile. COMUNE DI TREVIGNANO PROVINCIA DI TREVISO C.A.P. 31040 - Piazza Municipio, 6 Deliberazione n 10 in data 14/05/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 41 DEL 28-07-2014 C O P I A CODICE ENTE 11272 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici addì ventotto

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 17 del 29 Luglio 2015 OGGETTO:ADDIZIONALE COMUNALE PER L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 01-07-2014, lì 12-07-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Luglio 2014 Verbale n. 48 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA

COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA Provincia di Teramo COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014. DEL 05/09/2014

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI BUTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 30/07/2015 MODIFICA REGOLAMENTO PER LA VARIAZIONE DELL'ALIQUOTA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica COMUNE DI SAN PAOLO SOLBRITO C.A.P. 14010 Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: IRPEF

Dettagli

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia N. 26 Registro Deliberazioni COPIA COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta di Prima Convocazione OGGETTO CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 31 del 11-08-2014 OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE PROPRIE E DEI RAPPORTI CON IL CONTRIBUENTE

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 39 del 09/09/2014 OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2014 DELLE ALIQUOTE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Città di San Nicola la Strada

Città di San Nicola la Strada Città di San Nicola la Strada Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 2 del 31/12/2014 Oggetto: Attivazione delle entrate proprie (art. 251 del D.Lgs.

Dettagli

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Delibera n 4 COMUNE DI SUNO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2014: APPROVAZIONE DELLA RELATIVA ALIQUOTA. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 15 OGGETTO: Determinazione Aliquota Addizionale Comunale Irpef anno 2015 Nell anno DUEMILAQUINDICI addì TRENTA del mese di LUGLIO

Dettagli

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova COPIA Delibera n 13 in data 20/05/2014 Prot. n 3350 COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 40 data: 17/10/2014 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - ALIQUOTA PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 del 28/04/2014 OGGETTO : Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (Tributo Servizi Indivisibili)

Dettagli

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE COPIA N. 16 del Reg. delib. COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di 1^ convocazione OGGETTO: Determinazione aliquota addizionale IRPEF

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 DEL 30 Luglio 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF ANNO 2014- APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DEL RELATIVO REGOLAMENTO L anno 2014 il giorno trenta del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA N. DG / 294 / 2014 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 4 Dicembre - 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF-DETERMINAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 Oggetto: ADDIZIONALE ALL'IRPEF ANNO 2014 al CO.RE.CO. di Treviso in data di iniziativa della

Dettagli

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 DELIBERAZIONE N. 10 Del 19.05.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilaquattordici, il giorno diciannove, del mese di maggio,

Dettagli

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014.

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. Ufficio Proponente: SETTORE GESTIONE RISORSE FINANZIARIE OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. IL PRESIDENTE

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07.08.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2014 CONFERMA DELLE ALIQUOTE DELLA COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica DELIBERA 23 DEL 31/07/2014 ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA PER L'ANNO 2014.

Dettagli

COMUNE DI MONTERENZIO (PROVINCIA DI BOLOGNA)

COMUNE DI MONTERENZIO (PROVINCIA DI BOLOGNA) COMUNE DI MONTERENZIO (PROVINCIA DI BOLOGNA) Adunanza ordinaria di 1^ convocazione - Seduta Pubblica DELIBERAZIONE N. 64 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE OMUNE DI ACQUALAGNA COMUNE DI PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 43 DEL 29-09-14 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso

COMUNE DI PIETRACATELLA Provincia di Campobasso COMUNE DI Provincia di Campobasso COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 12 del 11-08-2014 OGGETTO: Approvazione del regolamento comunale per la disciplina dell'imposta unica

Dettagli

COMUNE DI BORGARELLO

COMUNE DI BORGARELLO COMUNE DI BORGARELLO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 10 del 30-03-2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE IMU ANNO 2015 L'anno duemilaquindici, addì trenta del mese

Dettagli

COMUNE DI MONTEFELCINO

COMUNE DI MONTEFELCINO COMUNE DI Provincia di Pesaro e Urbino COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 25 del Reg. Data 22-07-15 ---------------------------------------------------------------------- Oggetto: IMPOSTA

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente CO-35032 COPIA DELIBERAZIONE N. 37 in data: 17.07.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUI REDDITI

Dettagli

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino cod. 41049 COPIA DELIBERAZIONE di CONSIGLIO Comunale n. 25 del 23-06-2015 Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l' applicazione dell' Imposta Municipale

Dettagli

ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE

ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL'ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - ANNO 2014. L'anno Duemilaquattordici il giorno Trentuno del mese di Luglio

Dettagli

COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine

COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 11 del Reg. Delibere OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF VARIAZIONE ALIQUOTA PER L'ANNO 2014

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-05-2013 n 37 Oggetto: Imposta sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2015

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI GRISOLIA PROVINCIA DI COSENZA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 16 del Reg Data 29-07-2015 OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche istituita

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE Comune di Bellinzago Lombardo Provincia di Milano Codice Ente 10904 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 Del 14-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE, DETRAZIONI E SCADENZE RELATIVE ALLA TASI COMPONENTE

Dettagli

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014.

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. Il Sindaco- Presidente introduce l argomento in oggetto sottolineando che, trovandosi l Amministrazione

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI FRANCOLISE PROVINCIA DI CASERTA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 46 del Reg. Data 21/10/2014 OGGETTO: Approvazione accordo transattivo con la società cooperativa sociale Comunità

Dettagli

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.28 DEL 05-09-2014 Albairate, li 08-09-2014 Il Segretario

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 61 COPIA OGGETTO : REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione C.C. n. 11 del 29.03.2007 OGGETTO: Approvazione del Regolamento per l applicazione dell Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche. IL CONSIGLIO COMUNALE Visto l art.

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino)

COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COMUNE DI CARTOCETO (Provincia di Pesaro e Urbino) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 38 DEL 09-09-2014 Oggetto: APPROVAZIONE REGOLAMENTO IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) / TRIBUTO SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO

COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO COMUNE DI ACQUASANTA TERME PROVINCIA DI ASCOLI PICENO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 19 Del 30-07-15 Oggetto: MODIFICA REGOLAMENTO IUC. L'anno duemilaquindici il giorno trenta del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 COMUNE DI LUSERNETTA COPIA ALBO C.A.P. 10060 PROVINCIA DI TORINO Tel. (0121) 90.90.26 95.42.49 sito web: www.comune.lusernetta.to.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del 18/07/2013 Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

COMUNE di FRANCOLISE

COMUNE di FRANCOLISE Casa COMUNE di FRANCOLISE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERA N. 6 del 29/04/2015 OGGETTO: Piano operativo di razionalizzazione delle società partecipate. L'anno duemilaquindici il

Dettagli

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del Reg. Deliber. OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC - ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO

Dettagli

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n. 26 del Registro in data 02-04-2014 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all'irpef (Imposta sul reddito delle

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

C O M U N E D I M O N G U Z Z O

C O M U N E D I M O N G U Z Z O C O M U N E D I M O N G U Z Z O Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Cod. Ente 10609 Numero 23 del 30-07-2015 ORIGINALE Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: info@comune.spessa.pv.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 30-04-2015 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia

Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia Comune di Campegine Provincia di Reggio nell Emilia V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 49 DEL 27/06/2015 OGGETTO IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Sigla Numero Data C.C. 34 30-07-2014

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 12 del 19/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTI SERVIZI

Dettagli

Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 43 del 26/06/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ALL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF DA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Addizionale Comunale IRPEF. Determinazione aliquote e soglia di esenzione

Dettagli

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo

COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo Codice Ente: 10200 COMUNE DI SELVINO Provincia di Bergamo COPIA DELIBERAZIONE N. 21 in data 30/07/2014 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI COMPONENTE

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 O G G E T T O DETERMINAZIONE TARIFFE AL FINE DELL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

Dettagli

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA

COMUNE DI VERNAZZA PROVINCIA DELLA SPEZIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 Data: 09/05/2013 Oggetto: Determinazione tariffe I.M.U. anno 2013. L anno duemilatredici, il giorno nove del mese di maggio alle ore 09,00 nella sala delle adunanze

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 27 DEL 06-09-2014 APPROVAZIONE REGOLAMENTO TASSA SERVIZI INDIVISIBILI (TASI)

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 27 DEL 06-09-2014 APPROVAZIONE REGOLAMENTO TASSA SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) COMUNE di MONTE CERIGNONE Provincia di Pesaro e Urbino Piazza Clementina, 10 61010 Monte Cerignone (PU) P.I. 00895400414 C.F. 82002090411 tel. 0541/978522 - fax 978501 - e-mail comune.moncerignone@provincia.ps.it

Dettagli

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA

COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA COMUNE DI SAN COSTANTINO CALABRO (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 14 del Reg. OGGETTO: Imposta MUnicipale propria (IMU) Conferma aliquote per l anno

Dettagli

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE Numero 25 Data 27-09- 2014 Oggetto: I.M.U. (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA) APPROVAZIONE ALIQUOTE PER ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici il giorno ventisette

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

COMUNE DI URBANIA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 40 DEL 29-07-15

COMUNE DI URBANIA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 40 DEL 29-07-15 COMUNE DI URBANIA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 40 DEL 29-07-15 Oggetto: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (TASI) - APPROVAZIONE ALIQUOTE PER L'ANNO 2015.- L'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA

COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA COMUNE DI SAN FILIPPO DEL MELA PROVINCIA DI MESSINA COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 11 del Reg. Data 03-02-2015 Oggetto: Approvazione Piano Triennale di prevenzione della corruzione e dell'illegalit

Dettagli

CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ)

CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ) REGIONE PIEMONTE Copia Albo PROVINCIA DI VERCELLI CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: I.M.U. Imposta Municipale Propria

Dettagli

C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO

C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO C O M U N E D I C A S A Z Z A PROVINCIA DI BERGAMO P.zza della Pieve, 2-24060 Casazza - BG 035 81 60 60-035 81 26 88 - info@comune.casazza.bg.it P.Iva 00329540165 - C.f. 80016780167 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA PROVINCIA DI PORDENONE COPIA ANNO 2015 N. 24 del REGISTRO DELIBERE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Verbale N. 33

COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Verbale N. 33 COMUNE di SOLAROLO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Verbale N. 33 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI - TASI - DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE E DELLE DETRAZIONI PER L'ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI CASOLA VALSENIO

COMUNE DI CASOLA VALSENIO COMUNE DI CASOLA VALSENIO (Provincia di Ravenna) Copia conforme all originale per uso amministrativo Il FUNZIONARIO INCARICATO D E L I B E R A D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E N. 19 del 29/04/2014

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 3 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: TARIFFE PER SERVIZI CIMITERIALI. CONFERMA ANNO 2015 L anno duemilaquindici,

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 34 in data 30/09/2014 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 13 Adunanza del 22/01/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE REFERENTE FATTURAZIONE ELETTRONICA. L anno

Dettagli

COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona

COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona COMUNE DI ROVERE VERONESE Provincia di Verona COPIA PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.3 DEL 29-04-2014 Rovere Veronese, lì 02-05-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia

COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia COMUNE DI VALVESTINO Provincia di Brescia Via provinciale, 1 25080 Valvestino ORIGINALE Tel 0365 74012 - fax 0365 74005 e-mail info@comune.valvestino.bs.it C.F. 00571590173 - P.Iva 00571000983 VERBALE

Dettagli

Comune di Galliera Provincia Bologna

Comune di Galliera Provincia Bologna Comune di Galliera Provincia Bologna Copia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 16 del 19/03/2008 Oggetto: Determinazione aliquote ICI anno 2008. Nella Residenza Municipale L'anno duemilaotto, il giorno

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Nr. 9 del 29/05/2015 VÉÅâÇx w UÉàÜ vxääé (Provincia di Catanzaro) Via Nazionale, 365 C.A.P. 88070 Tel. 0961/966817 - Fax 0961/966840 e-mail: affarigenerali.botricello@asmepec.it COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Nr.

Dettagli

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce

COMUNE DI MELPIGNANO Provincia di Lecce COMUNE DI MELIGNANO rovincia di Lecce Numero 21 Del Registro Oggetto: COIA DI VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta del 29/07/2015 iano finanziario e tariffe componente T.A.R.I. (Tributo

Dettagli

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza)

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 08.08.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli