DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO"

Transcript

1 Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 131 DEL 29/07/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Addizionale Comunale IRPEF. Determinazione aliquote e soglia di esenzione per l'anno L'anno duemilaquattordici, il giorno ventinove del mese di luglio, in Campi Bisenzio nella sala delle adunanze, previa convocazione alle ore 17:00 nei modi e forme di legge e dello statuto, il Consiglio Comunale si e' riunito in seduta ordinaria, sotto la presidenza di COLZI ALESSIO nella sua qualità di Presidente Consiglio Comunale. E' presente il Dott. DUPUIS MARIA BENEDETTA in qualità di Segretario Generale incaricato della redazione del verbale. Constatato che il numero degli intervenuti è legale, il Presidente ha dichiarato aperta la seduta. Sono stati designati scrutatori i Consiglieri: NISTRI CHIARA - MARTINUZZI CHIARA - LANDI GIOVANNI. Il Presidente, di seguito, invita il Consiglio a discutere e deliberare sull'argomento sopraindicato. Sono presenti a questo punto n. 20 Consiglieri: FOSSI EMILIANO Presente BARGAGLI STOFFI FALCO JOANNES Presente CIRIOLO ALESSIO Presente COLZI ALESSIO Presente LOIERO LORENZO Presente NISTRI CHIARA Presente OTRANTO ANTONIO Assente PAOLIERI GIANCARLO Presente TAGLIAFERRI ANDREA Presente BALLERINI FRANCESCO Presente EBOLI EMANUELA Presente MARTINI GABRIELE Presente CONSIGLI ALESSANDRO Presente STALTARI PAOLO Assente LANDI GIOVANNI Presente CALEFATO ANGELICA Presente RIDOLFI MATTIA Presente HU FAN CHEN ANGELO Assente BINI GIANNI Presente TESI ALESSANDRO Presente GANDOLA PAOLO Presente MARTINUZZI CHIARA Presente VALERIO ROBERTO Assente RIGACCI NICCOLO Presente TERRENI SIMONA Assente e all'atto della votazione sono presenti n. 19 Consiglieri essendo entrati --- ed essendo usciti TAGLIAFERRI ANDREA. Sono altresì presenti gli assessori: CIAMBELLOTTI ELEONORA - DE FEO VANESSA - NUCCIOTTI RICCARDO - PORCU ROBERTO - RICCI LUIGI - ROSO MONICA - SALVI STEFANO ed assenti --- ai sensi e per gli effetti dell'art. 57, VI comma dello statuto comunale. (*) Essendo entrati; (**) Essendo usciti nel corso della seduta

2 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. DETERMINAZIONE ALIQUOTE E SOGLIA DI ESENZIONE PER L ANNO VISTO: - il D. Lgs. 28 settembre 1998, n. 360 ad oggetto: "Istituzione di una addizionale comunale IRPEF, a norma dell'art. 48, comma 10, della legge 27/12/1997, n. 449, come modificato dall'art. 1, comma 10, della legge 16 giugno 1998, n. 191; - l'art. 1, comma 3, con il quale viene disposto che i Comuni possono deliberare la variazione dell'aliquota dell'addizionale da applicare a partire dall'anno successivo, con provvedimento da pubblicare entro trenta giorni nella Gazzetta Ufficiale. La variazione non può eccedere complessivamente 0,5 percentuale, con un incremento annuo non superiore a 0,2 punti percentuali; ATTESO che l art.1 comma 11 del D.L. n. 138 del 13 agosto 2011, convertito con Legge n. 148/2011, ha abrogato l art.5 del D.Lgs. n. 23/2011 ripristinando la facoltà per il Comune di aumentare le aliquote dell addizionale comunale all IRPEF fino allo 0,8% anche differenziandole in relazione agli scaglioni di reddito; CONSIDERATO che, al fine di assicurare la razionalità del sistema tributario nel suo complesso e la salvaguardia dei criteri di progressività, l art. 1 comma 11 del sopraccitato D.L. n. 138/2011 rende obbligatorio per i Comuni che desiderano stabilire aliquote dell addizionale comunale all IRPEF differenziate, l adozione degli scaglioni di reddito corrispondenti a quelli stabiliti con D.P.R. 22/12/1986 n. 917 modificato dall'art. 2 del D. lgs. 18 dicembre 1997, n. 467; DATO ATTO CHE usufruendo delle possibilità di diversificazione delle aliquote prevista dal d.l n 138, convertito dalla legge n 148, e di esenzione in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali, prevista dal comma 3 bis dell articolo 1 del d.lgs n 360 inserito dalla legge n 296, con propria deliberazione n 111 del , immediatamente eseguibile, fu disposta la modifica dell art. 5 del Regolamento per la disciplina dell addizionale comunale all IRPEF, il cui testo fu sostituito dal seguente: Art. 5 Aliquota, soglia di esenzione, variazioni dell aliquota 1. Le aliquote sono fissate per l anno 2012 adottando un sistema di progressività per scaglioni, utilizzando gli stessi scaglioni di reddito stabiliti ai fini dell IRPEF, eapplicando le aliquote seguenti: a. 0,58 % per lo scaglione di reddito fino a ,00; b. 0,60 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; c. 0,75 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; d. 0,78 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; e. 0,80 % per lo scaglione di reddito oltre ,00; 2. E introdotta per l anno 2012 una soglia di esenzione per i redditi fino a ,00. Tale soglia si applica esclusivamente quale limite di reddito sotto il quale l addizionale non è dovuta, mentre nel caso di superamento della soglia l addizionale si applica al reddito complessivo, secondo il sistema di progressività per scaglioni di cui al punto precedente. 3. Per gli anni successivi le predette aliquote e soglia di esenzione potranno essere variate, nel limite stabilito dalla normativa vigente, con deliberazione dell organo competente. 4. La deliberazione di cui al comma 3 ha efficacia a decorrere dalla pubblicazione sul sito individuato con D.M. 31/05/2002, emanato dal Ministero dell Economia e delle Finanze.

3 RITENUTO necessario, per garantire gli equilibri di bilancio, e nel contempo opportuno al fine di realizzare una maggiore progressività ed equità, modificare l aliquota di compartecipazione dell addizionale comunale all IRPEF, rimodulando le aliquote differenziate per gli scaglioni di reddito stabiliti dalla legge statale, come indicato nella tabella inserita nel dispositivo del presente atto, e modificando la soglia di esenzione per redditi annui imponibili non superiori ad 7.500,00 ; RICHIAMATO l articolo 1, comma 169 della legge 296/2006 il quale osserva che gli enti locali deliberano le tariffe e le aliquote concernenti i tributi di loro competenza entro la data di approvazione del bilancio di previsione. In questa maniera le delibere decorrono dal 1 gennaio dell anno di riferimento, in caso diverso parte la proroga; CONSIDERATO che nella Gazzetta Ufficiale n. 99 del 30 aprile 2014 è stato pubblicato il decreto 29 aprile 2014 del Ministero dell'interno recante "Ulteriore differimento dal 30 aprile al 31 luglio 2014 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2014 degli enti locali, ai sensi dell'articolo 151, comma 1, del Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali, approvato con decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267". VISTO l'art. 1 del Testo Unico delle imposte sui redditi, approvato con D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917, da ultimo modificato dall'art. 2 del D. lgs. 18/12/ 1997, n. 467; VISTI i commi 4, 5, 6 e 7, con i quali sono state stabilite le modalità di applicazione dell'addizionale e le procedure per la ripartizione tra i Comuni del relativo gettito da parte del Ministero dell'interno; VISTO l'art. 172, comma 1 lettera E, del D.Lgs. 267/2000; VISTA la Circolare dell Agenzia delle Entrate n. 23 del 20/04/2007; VISTA la Circolare dell Agenzia delle Entrate-Direzione Centrale Normativa n. 19 del 1/06/2012; RITENUTO che, allo scopo di aumentare la progressività dell imposta, sia necessario e opportuno procedere a modificare per l anno 2014, ai sensi del comma 3 dell articolo 5 del Regolamento per la disciplina dell addizionale comunale all IRPEF, le aliquote di cui al comma 1 modificando l esenzione di cui al comma 2 in modo da ridurla ad euro 7.500,00 del suddetto articolo 5, dando atto che le modifiche consistono in: o aliquota dello 0,55% per lo scaglione di reddito fino a ,00; o aliquota dello 0,58% per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o aliquota dello 0,73% per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o aliquota dello 0,77% per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o aliquota dello 0,78% per lo scaglione di reddito oltre ,00; DATO ATTO che, in base a quanto previsto dall art. 1, comma 3, D.Lgs. n. 360/1998, che rinvia in merito alla potestà regolamentare comunale ex art. 52 D.Lgs. n. 446/1997, le deliberazioni annuali di cui sopra costituiscono deliberazioni di natura regolamentare e che, pertanto, sono soggette a specifiche procedure e formalità

4 Acquisiti i pareri in ordine alla regolarità tecnica e contabile ai sensi dell art.49 del Tuel. Acquisito inoltre il parere del Collegio dei revisori ai sensi dell art.239 comma 1ett. b) punto 7) del Tuel trattandosi di atto di natura regolamentare in materia tributaria. DELIBERA - ai sensi del comma 3 dell articolo 5 del Regolamento per la disciplina dell addizionale comunale all IRPEF, di modificare per l anno 2014 le aliquote di cui al comma 1 dell articolo 5 del Regolamento, dando atto che le aliquote valide per il 2014 sono: o 0,55 % per lo scaglione di reddito fino a ,00; o 0,58 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o 0,73 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o 0,77 % per lo scaglione di reddito oltre ,00 e fino a ,00; o 0,78 % per lo scaglione di reddito oltre ,00; e che la predetta modifica, ai sensi dell'art. 1, comma 169, della legge n. 296/2006, ha efficacia dal 1 gennaio 2014; - di modificare per l anno 2014 la soglia di esenzione di cui al comma 2 dell articolo 5 del Regolamento per la disciplina dell addizionale comunale all irpef portandola ad euro 7.500,00; - di dare atto che il Servizio entrate provvederà alle comunicazioni e pubblicazioni di legge della presente deliberazione tariffaria, avente valore regolamentare;

5 COMUNE DI CAMPI BISENZIO PROVINCIA DI FIRENZE Il Presidente del Consiglio pone in esame la proposta di deliberazione posta al punto 12 all ordine del giorno avente ad oggetto: Addizionale Comunale IRPEF. Determinazione aliquote e soglia di esenzione per l'anno 2014, in merito alla quale la IV Commissione Consiliare Permanente Risorse e Sviluppo ha espresso parere favorevole all'unanimità dei votanti. Il presente verbale è redatto in forma sommaria secondo le disposizioni dell art. 38 del vigente Regolamento per il Funzionamento del Consiglio Comunale. Dato che il presente atto è stato già illustrato nella scorsa seduta contestualmente alla presentazione della proposta di bilancio di previsione esercizio finanziario anno 2014, in quanto parte contabile di quest ultimo provvedimento, il Presidente del Consiglio apre il dibattito. Preso atto che nessun Consigliere chiede la parola per la discussione, il Presidente del Consiglio procede con le dichiarazioni di voto circa la proposta di provvedimento in oggetto, a cui intervengono: - il Consigliere Rigacci, capogruppo del MOVIMENTO 5 STELLE, che si dichiara contrario; - il Consigliere Ridolfi, capogruppo di DI PIETRO ITALIA DEI VALORI, che si dichiara favorevole; - il Consigliere Gandola, capogruppo di FORZA ITALIA, che si dichiara contrario; - il Consigliere Loiero, capogruppo del PARTITO DEMOCRATICO, che si dichiara favorevole; - il Tesi, capogruppo di ALLEANZA CITTADINA PER CAMPI, che si dichiara contrario. Alle ore 18,55 lascia l adunanza il Consigliere Tagliaferri. Sono presenti n. 19 Consiglieri. Poichè nessun altro Consigliere chiede la parola, il Presidente del Consiglio Comunale, in forma palese e con l assistenza degli scrutatori designati, pone in votazione la proposta di deliberazione in esame, con il seguente risultato: Consiglieri presenti n. 19 Consiglieri votanti n. 19 Voti favorevoli n. 14 ((Fossi, Ciriolo, Loiero, Martini, Calefato, Bargagli Stoffi, Colzi, Nistri, Paolieri, Ballerini, Consigli, Landi, Ridolfi, Eboli) Voti contrari n. 5 (Bini, Gandola, Tesi, Martinuzzi, Rigacci) Consiglieri astenuti n. 0 Constatato l esito della votazione, il Presidente lo proclama al Consiglio e dichiara la deliberazione approvata a maggioranza. Successivamente, il Consiglio Comunale, procede a nuova votazione, in forma palese, circa la dichiarazione di immediata eseguibilità della deliberazione, da cui si ottiene il seguente risultato: Consiglieri presenti n. 19 Consiglieri votanti n. 19 Voti favorevoli n. 14 ((Fossi, Ciriolo, Loiero, Martini, Calefato, Bargagli Stoffi, Colzi, Nistri, Paolieri, Ballerini, Consigli, Landi, Ridolfi, Eboli) Voti contrari n. 5 (Bini, Gandola, Tesi, Martinuzzi, Rigacci) Consiglieri astenuti n. 0

6 COMUNE DI CAMPI BISENZIO PROVINCIA DI FIRENZE Constatato l esito della votazione, il Presidente del Consiglio lo proclama al Consiglio e dichiara la deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell articolo 134, comma 4, del D.Lgs. n. 267 del 18 agosto PER L INTEGRITÀ DEGLI INTERVENTI SI RIMANDA ALLA REGISTRAZIONE EFFETTUATA SU SUPPORTO DIGITALE E DEPOSITATA AGLI ATTI DEL COMUNE.

7

8 Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze CC 131/ 2014 Letto, approvato e sottoscritto Presidente Consiglio Comunale PRESIEDE LA SEDUTA f.to COLZI ALESSIO Segretario Generale VERBALIZZANTE LA SEDUTA f.to DUPUIS MARIA BENEDETTA Firma autografa apposta sull'originale, sostituita da indicazione a mezzo stampa, ai sensi del Decreto legislativo n. 39/1993 art. 3 comma 2. Certificato di pubblicazione e di esecutività contenuto nell'originale.

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 144 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Mozione di carattere urgente sull'applicazione della sentenza della Corte

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 135 DEL 23/09/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Interpellanza: sicurezza e ordine pubblico, presentata dal gruppo consiliare ''Movimento 5 Stelle''

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 23 DEL 18/03/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 23 DEL 18/03/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 23 DEL 18/03/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Interrogazione: materiale pericoloso in via Chiella - stato dell'intervento, presentata dal consigliere comunale P. Gandola

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 05/02/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 05/02/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 26 DEL 05/02/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Mozione: proposta per una viabilita' alternativa dei mezzi pesanti che transitano

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 20/01/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 20/01/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 20/01/2015 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Mozione: solidarieta' a Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, presentata

Dettagli

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 31 del 11-08-2014 OGGETTO: MODIFICA AL REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE PROPRIE E DEI RAPPORTI CON IL CONTRIBUENTE

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 17 del 29 Luglio 2015 OGGETTO:ADDIZIONALE COMUNALE PER L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica DELIBERA 23 DEL 31/07/2014 ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA PER L'ANNO 2014.

Dettagli

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE COPIA N. 16 del Reg. delib. COMUNE DI TORREANO PROVINCIA DI UDINE Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza ordinaria di 1^ convocazione OGGETTO: Determinazione aliquota addizionale IRPEF

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 69 DEL 20/05/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 69 DEL 20/05/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 69 DEL 20/05/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Imposta Municipale Propria (IMU). Determinazione aliquote e detrazioni per

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 DEL 30 Luglio 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF ANNO 2014- APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE E DEL RELATIVO REGOLAMENTO L anno 2014 il giorno trenta del

Dettagli

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena

COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì - Cesena C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 40 Data 30/07/2015 Prot. N. 6892 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - DETERMINAZIONE ALIQUOTA ANNO 2015

Dettagli

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona

COMUNE DI MONTECAROTTO Provincia di Ancona COMUNE DI Provincia di Ancona COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 40 DEL 28-07-14 OGGETTO: REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE ALL' I.R.P.E.F. - CONFERMA ALIQUOTE L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO (PROVINCIA DI BRINDISI) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/07/2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 16 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Ordine del Giorno: contro il femminicidio e le violenze contro le donne,

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 39 del 09/09/2014 OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2014 DELLE ALIQUOTE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE

ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE ATTO DI CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA DETERMINAZIONE DELL'ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - ANNO 2014. L'anno Duemilaquattordici il giorno Trentuno del mese di Luglio

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI Sede : Piazza Roma, 1 47855 GEMMANO (RN) - Tel (0541) 854060-854080 - fax 854012 Partita I.V.A. n. 01188110405 - Codice Fiscale n. 82005670409 COPIA di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova

COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova COPIA Delibera n 13 in data 20/05/2014 Prot. n 3350 COMUNE DI GAZZO Provincia di Padova. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L APPLICAZIONE

Dettagli

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014.

DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. DELIBERA C.C. N. 15 DEL 29.07.2014 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF - ANNO 2014. Il Sindaco- Presidente introduce l argomento in oggetto sottolineando che, trovandosi l Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia

COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia N. 26 Registro Deliberazioni COPIA COMUNE DI CAMPONOGARA Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE Seduta di Prima Convocazione OGGETTO CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO

COMUNE DI BUSTO GAROLFO DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI BUTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 30/07/2015 MODIFICA REGOLAMENTO PER LA VARIAZIONE DELL'ALIQUOTA DI COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 59 DEL 19/05/2015 OGGETTO Adesione al progetto ''Fabbrica del Cittadino'' e apertura di una pagina web dedicata

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI FRANCOLISE PROVINCIA DI CASERTA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 del Reg. Data 28/08/2014 OGGETTO: Addizionale comunale all Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF).

Dettagli

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE

ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 17 SEDUTA DEL OGGETTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. CONFERMA ALIQUOTE ANNO 2014 30/04/2014 IL CONSIGLIO COMUNALE Richiamato l articolo 52, comma 1, del decreto legislativo 15 dicembre 1997,

Dettagli

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA ORIGINALE COMUNE DI GUIDIZZOLO PROVINCIA DI MANTOVA Delibera n 16 In data 09/06/2014 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di 1 convocazione-seduta Pubblica Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI VACONE PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO NR. 118 DATA 12/11/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE DELL ALIQUOTA OPZIONALE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2013: DETERMINAZIONI.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 20 del 10-09-2014 Letto, approvato e sottoscritto. In originale: Il Presidente f.to Marco Angelo CORZETTO f.to Dr. Pietrantonio DI MONTE COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI SUNO. Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Delibera n 4 COMUNE DI SUNO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2014: APPROVAZIONE DELLA RELATIVA ALIQUOTA. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia DELIBERA N. 30 del 28.07.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA - PRIMA CONVOCAZIONE COPIA OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 40 data: 17/10/2014 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - ALIQUOTA PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07.08.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2014 CONFERMA DELLE ALIQUOTE DELLA COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014.

OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. Ufficio Proponente: SETTORE GESTIONE RISORSE FINANZIARIE OGGETTO: DETERMINAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE all I.R.P.E.F. (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) CONFERMA PER L ANNO 2014. IL PRESIDENTE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente CO-35032 COPIA DELIBERAZIONE N. 37 in data: 17.07.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUI REDDITI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica COMUNE DI SAN PAOLO SOLBRITO C.A.P. 14010 Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: IRPEF

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 94 DEL 15/07/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 94 DEL 15/07/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Citta' Metropolitana di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 94 DEL 15/07/2015 OGGETTO Affidamento in convenzione di varie attività di natura sociale e sorveglianza spazi

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SAN SECONDO DI PINEROLO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 61 COPIA OGGETTO : REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine

COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine COMUNE DI VILLA VICENTINA Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA ANNO 2014 N. 11 del Reg. Delibere OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF VARIAZIONE ALIQUOTA PER L'ANNO 2014

Dettagli

l articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n. 446 che disciplina la potestà regolamentare generale delle province e dei comuni;

l articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997 n. 446 che disciplina la potestà regolamentare generale delle province e dei comuni; L Assessore alle Finanze espone: Richiamati il decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360, e successive modifiche, che ha istituito l'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche;

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2015 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2015 OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 34 DEL 20/03/2015 OGGETTO Protocollo di intesa per l istituzione del Comitato di Garanzia per l impatto ambientale del

Dettagli

COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA

COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA COMUNE DI ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA Provincia di Teramo COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2014. DEL 05/09/2014

Dettagli

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Città di Fabriano CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L anno duemilaquattordici il due del mese agosto alle ore 09:30 nei modi voluti dalle vigenti disposizioni, nella sala delle adunanze, si è riunito il Consiglio Comunale per trattare gli argomenti di cui

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 19 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALLA ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF - ANNO 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI TREVIGNANO

COMUNE DI TREVIGNANO ORIGINALE _X_ Immediatamente eseguibile. COMUNE DI TREVIGNANO PROVINCIA DI TREVISO C.A.P. 31040 - Piazza Municipio, 6 Deliberazione n 10 in data 14/05/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI BORGHI Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 20 del 28/04/2014 OGGETTO : Determinazione aliquote e detrazioni componente TASI (Tributo Servizi Indivisibili)

Dettagli

Città di San Nicola la Strada

Città di San Nicola la Strada Città di San Nicola la Strada Provincia di Caserta C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO Numero 2 del 31/12/2014 Oggetto: Attivazione delle entrate proprie (art. 251 del D.Lgs.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 67 DEL 07/07/2014 Oggetto: ADDIZIONALE ALL'IRPEF ANNO 2014 al CO.RE.CO. di Treviso in data di iniziativa della

Dettagli

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti

C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti C O M U N E D I F I A M I G N A N O Provincia di Rieti Deliberazione Originale del Consiglio Comunale N. 14 Del Registro OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA ( I.M.U.) - ANNO 2015 - CONFERMA ALIQUOTE. Data

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 25/02/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Ordine del Giorno: per una proposta di moratoria e di incentivo alla dissuasione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA N. DG / 294 / 2014 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 4 Dicembre - 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF-DETERMINAZIONE

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI GRISOLIA PROVINCIA DI COSENZA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 16 del Reg Data 29-07-2015 OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche istituita

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Luglio 2014 Verbale n. 48 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE n. DLCC/2014/8

COMUNE DI ROVIGO. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE n. DLCC/2014/8 COMUNE DI ROVIGO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE n. DLCC/2014/8 O G G E T T O Conferma per l'anno 2014 dell'aliquota dell'addizionale comunale

Dettagli

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino

COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COMUNE DI LUOGOSANO Provincia di Avellino COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 01-07-2014, lì 12-07-2014 Il Segretario Comunale

Dettagli

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27

COMUNE DI PINASCA. Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 ORIGINALE COMUNE DI PINASCA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: Imposta Unica Comunale (IUC). Approvazione del Regolamento per la disciplina generale dell'imposta

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Consiglio Comunale n. 31 del 22/07/2014 Oggetto: VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Modifica Regolamento per l'applicazione della tassa rifiuti (TARI). L'anno 2014, addì ventidue, del mese

Dettagli

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

OMUNE DI ACQUALAGNA PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE OMUNE DI ACQUALAGNA COMUNE DI PROVINCIA DI PESARO E URBINO DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 43 DEL 29-09-14 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI PER L'APPLICAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE Comune di Bellinzago Lombardo Provincia di Milano Codice Ente 10904 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 Del 14-04-2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE, DETRAZIONI E SCADENZE RELATIVE ALLA TASI COMPONENTE

Dettagli

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio

COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio COPIA COMUNE DI ARDENNO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 15 del Reg. Deliber. OGGETTO: IMPOSTA UNICA COMUNALE IUC - ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU ANNO

Dettagli

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 15 OGGETTO: Determinazione Aliquota Addizionale Comunale Irpef anno 2015 Nell anno DUEMILAQUINDICI addì TRENTA del mese di LUGLIO

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: info@comune.spessa.pv.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.9 DEL 30-04-2015 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma

COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma COMUNE DI MONTE PORZIO CATONE Provincia di Roma ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Delibera N. 23 del 9 settembre 2014 OGGETTO: REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL'IMPOSTA UNICA COMUNALE

Dettagli

CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ)

CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ) REGIONE PIEMONTE Copia Albo PROVINCIA DI VERCELLI CITTÀ DI BORGOSESIA Comune gemellato con Roccaraso (AQ) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: I.M.U. Imposta Municipale Propria

Dettagli

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487

COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 COMUNE DI INARZO Provincia di Varese Codice Ente 11487 DELIBERAZIONE N. 10 Del 19.05.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemilaquattordici, il giorno diciannove, del mese di maggio,

Dettagli

Deliberazione del Consiglio Comunale

Deliberazione del Consiglio Comunale ATTO N. 15 del 07/05/2014 Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE) - CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO D'IMPOSTA 2014. IMMEDIATAMENTE

Dettagli

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO)

COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) COMUNE DI OULX (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Determinazione aliquote e detrazioni componente IMU anno 2014. L anno duemilaquattordici addì nove del

Dettagli

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino COMUNE di PIOBBICO Provincia di Pesaro e Urbino cod. 41049 COPIA DELIBERAZIONE di CONSIGLIO Comunale n. 25 del 23-06-2015 Oggetto: Conferma aliquote e detrazioni per l' applicazione dell' Imposta Municipale

Dettagli

COMUNE DI FRESONARA (AL)

COMUNE DI FRESONARA (AL) COMUNE DI FRESONARA (AL) Delibera n.18 del 29/08/2014 OGGETTO: Approvazione regolamento TARI ( componente IUC per servizi). L anno duemilaquattordici addì ventinove del mese di agosto alle ore 21,00 nella

Dettagli

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Comune di Nibbiano P R O V I N C I A P I A C E N Z A DELIBERAZIONE N 23 ADUNANZA DEL 25-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica

Dettagli

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI

COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI COMUNE DI SAN GENESIO ED UNITI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUM. 41 DEL 28-07-2014 C O P I A CODICE ENTE 11272 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014 L'anno duemilaquattordici addì ventotto

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 DEL 28/01/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 DEL 28/01/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Comune di Campi Bisenzio Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 DEL 28/01/2014 SEDUTA PUBBLICA OGGETTO Approvazione del Regolamento sugli obblighi di pubblicità e trasparenza. L'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA PROVINCIA DI PORDENONE COPIA ANNO 2015 N. 24 del REGISTRO DELIBERE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese

COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese COPIA Deliberazione n 34 in data 30/09/2014 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza Ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica Oggetto:

Dettagli

OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA

OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA Provincia di Bologna COPIA n. 33 del 30.04.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF PER L'ANNO 2014 - CONFERMA ALIQUOTA Il giorno 30 aprile 2014 alle ore 20.30 nella sala consiliare del Municipio, previa l'osservanza

Dettagli

Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Comune di Palazzolo sull Oglio PROVINCIA DI BRESCIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 43 del 26/06/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ALL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF DA

Dettagli

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI LATERINA (Provincia di Arezzo) Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n. 26 del Registro in data 02-04-2014 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all'irpef (Imposta sul reddito delle

Dettagli

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI LUISAGO. Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI LUISAGO Provincia di Como ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (I.M.U.) ANNO 2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Autorità competente in materia di valutazione ambientale strategica (VAS). Approvazione modifica composizione. L'anno

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del 18/07/2013 Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano

COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano COMUNE DI ASSAGO Provincia di Milano DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 Data 15/07/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI TASI (TRIBUTO SERVIZI INDIVISIBILI) ANNO 2015. L anno 2015,il

Dettagli

Comune di San Giuliano Milanese Codice Ente 11083

Comune di San Giuliano Milanese Codice Ente 11083 C.C. N. 29 del 27/07/2015 Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA (IMU) ANNO 2015 - DETERMINAZIONE ALIQUOTE L anno duemilaquindici il giorno ventisette del mese

Dettagli

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza)

C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) C O M U N E D I L A G O N E G R O (Provincia di Potenza) Codice ente Protocollo n. COPIA DELIBERAZIONE N. 13 in data: 08.08.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano

COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COMUNE DI ALBAIRATE Provincia di Milano COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.28 DEL 05-09-2014 Albairate, li 08-09-2014 Il Segretario

Dettagli

COMUNE DI AZZANELLO Provincia di Cremona. Seduta ordinaria Prima convocazione VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI AZZANELLO Provincia di Cremona. Seduta ordinaria Prima convocazione VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI AZZANELLO Provincia di Cremona Seduta ordinaria Prima convocazione VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 27 del 08/07/2015 OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

COMUNE DI SENNA COMASCO Provincia di Como

COMUNE DI SENNA COMASCO Provincia di Como COMUNE DI SENNA COMASCO Provincia di Como DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente n. 10669 DELIBERAZIONE NUMERO 23 DEL 27-11-13 PROT. N. Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'I.R.P.E.F.

Dettagli

COMUNE DI POTENZA. Relazione istruttoria/illustrativa

COMUNE DI POTENZA. Relazione istruttoria/illustrativa COMUNE DI POTENZA Unità di Direzione BILANCIO E FINANZE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE. DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE 2014 E VARIAZIONE AL REGOLAMENTO. Relazione

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 13 Agosto 2014

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del 13 Agosto 2014 COMUNE DI GIULIANA Provincia Palermo CODICE FISCALE 02655100820 www. comune. giuliana.pa.it e-mail: comunedigiuliana@alice.it tei. 0918356357 Fax 8356077 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 12 del

Dettagli

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa)

COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) COMUNE DI ORCIANO PISANO (Provincia di Pisa) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 12 del 19/05/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE E DETRAZIONI DELLA COMPONENTE TASI (TRIBUTI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza

COMUNE DI GROPPARELLO Provincia di Piacenza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. ATTO 18 ANNO 2015 SEDUTA DEL 28/07/2015 ORE 20:00 OGGETTO: IMPOSTA MUNICIPALE UNICA - IMU DETERMINAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 ADUNANZA DI Prima SEDUTA pubblica

Dettagli

ATTO DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria I Convocazione Seduta Pubblica

ATTO DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria I Convocazione Seduta Pubblica Delibera N. 38 del 15/04/2014 COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna ATTO DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria I Convocazione Seduta

Dettagli

CONSIGLIERI: a s s e g n a t i n 4 0 + 1 - i n c a r i c a n 4 0 + 1 - i n t e r v e n u t i n 3 0

CONSIGLIERI: a s s e g n a t i n 4 0 + 1 - i n c a r i c a n 4 0 + 1 - i n t e r v e n u t i n 3 0 Progressivo N 92 Verbale N 7 Prot. Gen.le N 89077/ 13 COMUNE DI FERRARA ATTI DEL CONSIGLIO COMUNALE SEDUTA DEL 26 NOVEMBRE 2013 Convocato il Consiglio Comunale, a termini di legge, in seduta di I invito,

Dettagli

Comune di Pozzo d'adda Provincia di Milano

Comune di Pozzo d'adda Provincia di Milano Comune di Pozzo d'adda Provincia di Milano NUMER 27 DATA 23 LUGLI 2014 ggetto: CNFERMA PER L ANN D IMPSTA 2014 DELL ALIQUTA DI CMPARTECIPAZINE DELL' ADDIZINALE CMUNALE ALL' IRPEF APPRVATA PER L ANN 2013

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 58 del 30 luglio 2015 OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE PER L'APPLICAZIONE DELLA TASSA SUI RIFIUTI (TARI) - MODIFICHE - APPROVAZIONE L anno 2015 il giorno giovedì

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 COMUNE DI LUSERNETTA COPIA ALBO C.A.P. 10060 PROVINCIA DI TORINO Tel. (0121) 90.90.26 95.42.49 sito web: www.comune.lusernetta.to.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.17 OGGETTO: Determinazione

Dettagli

COMUNE DI VILLA D'OGNA

COMUNE DI VILLA D'OGNA COMUNE DI VILLA D'OGNA Provincia di Bergamo Codice Ente 10245 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di Prima convocazione seduta Pubblica Sigla Numero Data C.C. 34 30-07-2014

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli