CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA"

Transcript

1 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA COMUNE DI MONREALE COMUNE DI ALTOFONTE ACQUEDOTTO CONSORTILE BIVIERE - * - LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE DEL QUARTIE- RE CIAMBRA IN MONREALE - CUP I34E AFFIDA- MENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA - PROCE- DURA APERTA CIG V E R B A L E D I G A R A N. 1 (SEDUTA APERTA) L anno 2019 (duemiladiciannove), il giorno 21 (ventuno) del mese di febbraio, alle ore 09.50, in Monreale e presso gli uffici comunali siti nella Via 16 Marzo, secondo piano, in locale aperto al pubblico: P R E M E S S O - che con determinazione del dirigente dell Area Pianificazione del Territorio del Comune di Monreale n. 144/APT del 16 maggio 2018 si è stabilito di provvedere mediante procedura aperta all affidamento del servizio indicato in oggetto, con il criterio di aggiudicazione dell offerta economicamente più vantaggiosa, approvando i relativi atti di gara (bando e disciplinare); - con determinazione n. 003/CUC 21 settembre 2018 il responsabile di questa Centrale Unica di Committenza ha stabilito di provvedere all espletamento della presente gara; - che il predetto bando di gara, unitamente ai relativi allegati, è stato pubblicato all albo del Comune di Monreale a far data dal 28 settembre 2018 (Rep. n. 3470); - che il bando di gara è stato pubblicato, per estratto, nella Gazzetta Ufficiale

2 della Regione Sicilia (Parte II) n. 39 del 28 settembre 2018; - che entro il termine di scadenza della presentazione delle offerte, fissato per le ore del 13 novembre 2018, non sono pervenuti reclami o contestazioni; - che il sindaco del Comune di Monreale con determinazione n. 56 del 15 novembre 2018 ha nominato presidente della commissione di gara il sottoscritto dirigente arch. Nicolò Cangemi; - che con determinazione dirigenziale n. 001/APT del 02 gennaio 2019 si è proceduto alla formale costituzione della predetta commissione, della quale fanno parte nella qualità di componenti l avv. Carlo Giovanni Figuera, nato a Catania il 24 maggio 1970, e l ing. Pierluca Lombardo, nato a Nicosia (EN) il 18 luglio 1974, per la cui scelta è stato effettuato in data 12 dicembre 2018 apposito sorteggio pubblico presso la sede di Palermo dell U.R.E.G.A., ai sensi dell art. 8 della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12, e successive modifiche e integrazioni; - che entro il termine di scadenza prima indicato presso l ufficio protocollo del Comune di Monreale sono pervenuti i plichi di gara presentati dagli operatori economici in appresso elencati: CONCORRENTE N. 1 prot. n del 12 novembre 2018 SIGECO Engineering s.r.l. Arch. Giuseppe M. Barca (mandataria / capogruppo) CONCORRENTE N. 2 prot. n del 26 novembre 2018 Consorzio IENCON s.c. a r.l. CONCORRENTE N. 3 prot. n del 13 novembre 2018 Studio Faraone s.r.l.s. Ing. Pietro Faraone Arch. Roberto Pupella (mandataria/capogruppo)

3 Ing. Maurizio Vella Ing. Francesco Russo Ing. Gianni Schirò Arch. Paola Faraone (mandante / giovane professionista) CONCORRENTE N. 4 prot. n del 13 novembre 2018 C&H Engineering Consultants s.r.l. (mandataria / capogruppo) Sud Progetti s.r.l. CONCORRENTE N. 5 prot. n del 13 novembre 2018 Studio Ing. A. Lanza Ing. Diego Li Calzi Ing. Vincenzo Guagenti (mandataria / capogruppo) CONCORRENTE N. 6 prot. n del 13 novembre 2018 SAIR GEIE CONCORRENTE N. 7 prot. n del 13 novembre 2018 Europa Progetti s.r.l. Progea s.r.l. Ing. Salvatore Panepinto (mandataria / capogruppo) - che a seguito alla dichiarata incompatibilità da parte dell esperto in materie tecniche ing. Pierluca Lombardo del 15 gennaio u.s., si è reso necessario procedere ad un ulteriore sorteggio, ai fini della designazione del nuovo commissario in sostituzione del sunnominato esperto; - che con determinazione dirigenziale n. 056/APT del 13 febbraio 2019 si è proceduto alla modifica della costituzione della commissione di gara, della quale fanno parte come componenti, oltre l avv. Carlo Giovanni Figuera, nato a Catania il 24 maggio 1970, l ing. Antonello Sferruzza, nato a Castelbuono (PA) il 25

4 marzo 1961, per la cui scelta è stato effettuato in data 28 gennaio 2019 un sorteggio integrativo pubblico presso la sede di Palermo dell U.R.E.G.A., ai sensi dell art. 8 della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12, e successive modifiche e integrazioni; TUTTO CIÒ PREMESSO l arch. Nicolò Cangemi, nella sua qualità di presidente della commissione di gara, dichiara aperta la seduta e procede unitamente ai sunnominati commissari alle relative operazioni, alle quali assistono, nella qualità di testimoni, i dipendenti comunali, sigg. Nicolò Parisi e rag. Nicola Giacopelli, al quale il presidente della commissione affida anche il ruolo di verbalizzante. E presente l ing. Defendino Corbo, nato a Milazzo il 15 agosto 1958, giusta formale delega del 18 febbraio 2019 del concorrente n. 7, acquisita agli atti. Non è presente il responsabile unico del procedimento, geom. Giuseppe Sala. In via preliminare, i componenti della commissione di gara, dopo aver preso visione dell elenco dei partecipanti, dichiarano l inesistenza a proprio carico delle cause di incompatibilità e di astensione previste dalla vigente normativa. Il presidente della commissione procede quindi all apertura dei plichi pervenuti ed esamina, unitamente ai commissari, la documentazione amministrativa prodotta dai suindicati concorrenti, allo scopo di verificare il rispetto delle indicazioni, delle prescrizioni e delle clausole riportate nel bando e nel disciplinare di gara. Nel procedere all esecuzione di tali verifiche, la commissione rileva quanto segue: CONCORRENTE N. 1 si riscontra la mancata presentazione dell attestazione di pagamento del con-

5 tributo ANAC e non risulta indicato il soggetto unico designato a svolgere eventualmente la funzione di direttore dei lavori; pertanto il concorrente è ammesso con riserva; CONCORRENTE N. 2 si riscontra che non è stato presentato su supporto digitale il DGUE della consorziata Mediterranea Engineering s.r.l. e che non è stato indicato il soggetto unico designato a svolgere eventualmente la funzione di direttore dei lavori; pertanto il concorrente è ammesso con riserva; CONCORRENTE N. 3 si riscontra la completa regolarità della documentazione, per cui viene ammesso alla fase di gara successiva; CONCORRENTE N. 4 si riscontra la mancata presentazione dell attestazione di pagamento del contributo ANAC; inoltre non risulta indicato il soggetto unico designato a svolgere eventualmente le funzioni di coordinatore della sicurezza sia per la progettazione che per l esecuzione dei lavori, nonché il soggetto unico designato a svolgere eventualmente il ruolo di direttore dei lavori; si rileva, altresì che non sono state prodotte le dichiarazioni di cui all art. 80 del Codice dei Contratti Pubblici del giovane professionista, arch. Omar Hadi, facente parte della compagine del costituendo R.T.P.; pertanto il concorrente è ammesso con riserva; CONCORRENTE N. 5 si riscontra la mancata presentazione dell attestazione di pagamento del contributo ANAC e la mancata designazione del soggetto incaricato per il coordinamento delle varie funzioni specialistiche; pertanto il concorrente è ammesso con riserva;

6 CONCORRENTE N. 6 non risulta indicato il soggetto unico designato a svolgere eventualmente le funzioni di direttore dei lavori; pertanto il concorrente è ammesso con riserva; CONCORRENTE N. 7 si riscontra la mancata presentazione dell attestazione di pagamento del contributo ANAC; si rileva, altresì, la mancata designazione del soggetto unico incaricato per: - il coordinamento delle varie funzioni specialistiche; - le funzioni di coordinamento della sicurezza nelle fasi di progettazione e/o esecuzione; - lo svolgimento delle funzioni di direttore dei lavori. Si riscontra, ancora, che non sono state prodotte le dichiarazioni di cui all art. 80 del Codice dei Contratti Pubblici del giovane professionista, arch. Costanza Randazzo, facente parte della compagine del costituendo R.T.P; stante quanto sopra, il concorrente è ammesso con riserva. Considerato che le carenze riscontrate sono di carattere formale e che, pertanto, è possibile sanarle attraverso la procedura di soccorso istruttorio, la commissione stabilisce di assegnare ai concorrenti il termine di giorni 7, dal ricevimento del presente verbale, perché procedano alle necessarie integrazioni e/o regolarizzazioni ed a fornire gli opportuni chiarimenti, ai sensi dell art. 83, comma 9, del Codice dei Contratti Pubblici. Il presidente della commissione alle ore dispone, d intesa con i commissari avv. Carlo Giovanni Figuera e ing. Antonello Sferruzza, di sospendere le odierne operazioni di gara e di rinviarne la prosecuzione per le ore del giorno 7 marzo 2019, sempre in seduta aperta.

7 Il presente verbale sarà pubblicato all albo del Comune di Monreale ed inviato tramite posta elettronica certificata a tutti i partecipanti alla gara. Di quanto sopra si è redatto il presente verbale, che previa lettura e conferma viene sottoscritto come segue: I TESTIMONI f.to Sig. Nicolò Parisi IL VERBALIZZANTE f.to Rag. Nicola Giacopelli LA COMMISSIONE DI GARA f.to Arch. Nicolò Cangemi Presidente f.to Avv. Carlo Giovanni Figuera Componente f.to Ing. Antonello Sferruzza Componente