NUOVI ELEMENTI DI ARREDO PER STANZE AGH LATO MONTE TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1.1. pianta scala 1:50

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVI ELEMENTI DI ARREDO PER STANZE AGH LATO MONTE TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1.1. pianta scala 1:50"

Transcript

1 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) 1* pianta scala 1:50 nota: l elemento 1* è previsto in due versioni (scheda ) per adattarsi alla presenza nel piano primo dei fancoil e nei piani superiori della nicchia per l alloggiamento dei termosifoni 1.1

2 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 - PIANO PRIMO (LETTO ALLA FRANCESE) Elemento 1* - prospetto frontale Elemento 1* - sezione 1-1 Elemento 1* - sezione

3 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 - PIANI SUPERIORI (LETTO ALLA FRANCESE) Elemento 1* - prospetto frontale Elemento 1* - sezione 1-1 Elemento 1* - sezione

4 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 - (LETTO ALLA FRANCESE) prospetto superiore Elemento 2 sezione 2-2 prospetto frontale sezione 3-3 sezione

5 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO ALLA FRANCESE) Elemento 3 - letto con struttura semplice in rovere medio e doghe di faggio Elemento 3 - testiera letto prospetto Elemento 4 - armadio incassato prospetto con porta 1.5

6 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 2 (LETTO STANDARD) 5* pianta scala 1:50 2.1

7 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 2 - PIANI SUPERIORI (LETTO STANDARD) Elemento 5* - prospetto frontale Elemento 5* - sezione 1-1 Elemento 5* - sezione

8 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 2 - (LETTO STANDARD) prospetto superiore Elemento 6 sezione 2-2 prospetto frontale sezione 3-3 sezione

9 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 1 (LETTO STANDARD) Elemento 7 - letto con struttura semplice in rovere medio e doghe di faggio Elemento 7 - testiera letto prospetto 2.4

10 TIPOLOGIA ARREDO STANZA 2 (LETTO STANDARD) Elemento 8 - prospetto frontale Elemento 8- sezione 1-1 Elemento 8 - sezione

11 CARATTERISTICHE DEGLI ARREDI La forma, le dimensioni principali e la descrizione sommaria degli arredi e loro caratteristiche sono di seguito descritte. Le forniture devono intendersi installate in opera e ove occorra, rese fisse con i sistemi piu idonei per consentire insieme la stabilità e la possibilità di successivi eventuali spostamenti. In particolare l elemento che costituisce lo scrittoio e il portavalige coprifrigo dovra essere facilmente rimovibile per permettere la manutenzione del fancoil o calorifero retrostante. Le misure relativamente alle sole dimensioni d ingombro vanno interpretate come indicative e dipendenti dalla funzionalità dell arredo. Ogni stanza a con letto francese dal secondo al 6 piano (totale 20 stanze) dovra essere arredata con: 1 testata letto composta da un pannello da applicare sulla parete finitura laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari con o senza gambe di appoggio, con lunghezza indicativa di cm. 168 (altezza da terra di cm. 150) munita di lampada ad applique senza braccio 1 letto in legno altezza finita cm con 2 piedini e 2 ruote con reti a doghe di misura utile cm. 190x140., 1 materasso a molle boxato con piantoni laterali antinfossamento spessore cm , con lato estivo/invernale, materiale ignifugo omologato a norma UNI 9175, classe 1 IM di reazione al fuoco, misura cm. 190x140 (solamente per 5 stanze, gli altri materassi non vengono sostituiti) 1 mobile da appoggio laterale al letto lungh totale ca. cm. 200 h. ca. cm. 65. profondita cm. 22 chiuso lateralmente con un apertura all estremita ed una mensola interna che crea un vano portalibri. 1 elemento unico (cfr. scheda elemento 1*) che crea uno scrittoio ed un vano contenitore frigo, la cui parte superiore verra usata come portavalige e dovra avere la superficie ad alta resistenza protetta da striscie plastiche o metalliche. Sotto tutto il piano dello scrittoio di largh. cm. 100, profondita 60, h. 75 e previsto un cassetto, profondità cm. 35 con chiave di h. ca. cm. 10 La parte portavalige h. utile 92, prof. 80. Struttura in laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari, con piano in laminato ad alta resistenza. Sul piano dello scrittoio è prevista la realizzazione di un foro e l inserimento di un passacavi in plastica. Il fondo del mobile che funge da raccordo tra la mensola e la parte inferiore dovra essere munito di griglia apribili in corrispondenza delle nicchie dei termosifoni. 1 mensola sagomata in colore bianco posta a cm. 150 di altezza lunga cm un pannello di sfondo bianco come elemento d unione tra la mensola e la parte inferiore del mobile. Ogni stanza a con letto francese al primo piano (totale 4 stanze) dovra essere arredata con: 1 testata letto composta da un pannello da applicare sulla parete finitura laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari con o senza gambe di appoggio, con lunghezza indicativa di cm. 168 (altezza da terra di cm. 150) munita di lampada ad applique senza braccio 1 letto in legno altezza finita cm con 2 piedini e 2 ruote con reti a doghe di misura utile cm. 190x mobile da appoggio laterale al letto lungh totale ca. cm. 200 h. ca. cm. 65. profondita cm. 22 chiuso lateralmente con un apertura all estremita ed una mensola interna che crea un vano portalibri. 1 elemento unico (cfr. scheda elemento 1*) che crea uno scrittoio ed un vano contenitore frigo, la cui parte superiore verra usata come portavalige e dovra avere la superficie ad alta resistenza protetta da striscie plastiche o metalliche. Sotto tutto il piano dello scrittoio di largh. cm. 110, profondita 60, h. 75 e previsto un cassetto, profondità cm. 35 con chiave di h. ca. cm. 10 La parte portavalige h. utile 92, prof. 80. Struttura in laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari, con piano in laminato ad alta resistenza. Sul piano dello scrittoio è prevista la realizzazione di un foro e l inserimento di un passacavi in plastica. Il piano della scrivania dovra essere munito di griglia apribile in corrispondenza del fancoil che verra incassato nella scrivania. 1 mensola sagomata in colore bianco posta a cm. 150 e lunga cm un pannello di sfondo bianco come elemento d unione tra la mensola e la parte inferiore del mobile. Ogni stanza a con letto singolo (totale 5 stanze) dovra essere arredata con: 1 armadio ad ante scorrevoli di cui una in laminato bianco e l altra a specchio misure esterne H. 215, larghezza 144 profondita 35, con mensole sopra e sotto e due aste appendiabiti per grucce frontali 1 testata letto composta da un pannello da applicare sulla parete finitura laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari con o senza gambe di appoggio, con lunghezza indicativa di cm. 168 (altezza da terra di cm. 150) munita di lampada ad applique senza braccio 1 letto in legno altezza finita cm con 2 piedini e 2 ruote con reti a doghe di misura utile cm. 190x materasso a molle boxato con piantoni laterali antinfossamento spessore cm , con lato estivo/invernale, materiale ignifugo a normauni 9175,omologato classe 1 IM di reazione al fuoco, misura cm. 190x100 1 mobile da appoggio laterale al letto lungh totale ca. cm. 210 h. ca. cm. 65. profondita cm. 22 chiuso lateralmente con un apertura all estremita ed una mensola interna che crea un vano portalibri. 1 elemento unico (cfr. scheda elemento 5*) che crea uno scrittoio ed un vano contenitore frigo, la cui parte superiore verra usata come portavalige e dovra avere la superficie ad alta resistenza protetta da striscie plastiche o metalliche. Sotto tutto il piano dello scrittoio di largh. cm. 100, profondita 60, h. 75 e previsto un cassetto, profondità cm. 35 con chiave di h. ca. cm. 10 La parte portavalige h. utile 92, prof. 80. Struttura in laminato di buona qualita tipo Abet, Egger o similari, con piano in laminato ad alta resistenza. Sul piano dello scrittoio è prevista la realizzazione di un foro e l inserimento di un passacavi in plastica. Il fondo del mobile che funge da raccordo tra la mensola e la parte inferiore dovra essere munito di griglia apribili in corrispondenza delle nicchie dei termosifoni. 1 mensola sagomata in colore bianco posta a cm. 150 di altezza lunga cm un pannello di sfondo bianco come elemento d unione tra la mensola e la parte inferiore del mobile. Tutti gli arredi dovranno essere costruiti con materiali di ottima qualità, rifiniti a perfetta regola d arte e dovranno corrispondere perfettamente alla finalità cui sono destinati. Deve essere assicurata la rispondenza dei prodotti alle norme tecniche UNI ed ISO, alle norme di sicurezza Decreto Legislativo 8 aprile 2008 n. 81 e successivi decreti ed a quelle di prevenzione incendi Decreto Ministeriale 9 aprile 1994 e successive Circolari Ministeriali. Nella presentazione dell offerta si dovrà tenere conto della buona qualità della fornitura, che sarà valutata in sede di aggiudicazione fornendo una esaustiva descrizione degli arredi da inserire nella relazione descrittiva richiesta e proponendo materiali rispondenti alla norme vigenti in tema di resistenza meccanica, sicurezza, stabilità ed ergonomia vigenti (norme UNI, DIN e ISO) in quanto compatibili. Tutti i materiali forniti devono essere privi di vizi e difetti di fabbricazione. Gli elementi mobili e regolabili debbono essere concepiti in modo da evitare danneggiamenti alle persone e alle cose. Le eventuali canalizzazioni per il passaggio di cavi elettrici devono essere in materiale termoplastico non propagante la fiamma, con certificazione CE e Marchio di Qualità IMQ e di altro paese membro della Comunità Europea. Gli arredi e i materiali di cui si chiede l omologazione devono avere i certificati di omologazione di reazione al fuoco validi ai fini della prevenzione incendi (la durata di validità del certificato di omologazione è di cinque anni dalla data del rilascio). L omologazioneclasse 1 IM di reazione al fuoco delle sedute imbottite deve riguardare l intera seduta così pure l omologazione classe 1 IM di reazione al fuocodel materasso e del guanciale dovrà riguardare l intero manufatto. I pannelli di agglomerato ligneo, devono essere classificati con i parametri minimi di emissione di formaldeide corrispondente alla classificazione E1. Dal punto di vista estetico/funzionale, l arredamento richiesto deve avere le seguenti caratteristiche: - laminato bianco e rovere come da render allegati - finiture curate La Ditta concorrente è tenuta ad esplicitare la propria proposta relativamente alla qualita dei materiali e ai particolari di finitura della fornitura proposta mediante schede o specifiche descrizioni tecniche, fotografie, certificazioni, depliant illustrativi e quant altro la Ditta concorrente ritenga necessario produrre per consentire all apposita Commissione di esprimere il proprio giudizio in ordine all elemento in oggetto. Il tutto dovra essere accompagnato da adeguate campionature del materiale proposto. Le ditte concorrenti possono proporre/offrire in aggiunta soluzioni diverse o complementi d arredo non indicati nel sopracitato capitolato che verranno valutate da questo Centro come soluzioni alternative. 3.0

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94.

I tavoli e le sedie operativi, destinati ad essere utilizzati da videoterminalisti, devono essere conformi all'allegato VII del D.Lgs. 626/94. Oggetto: Si trasmettono le prescrizioni tecniche per gli arredi in base alla Legislazione di Igiene e Sicurezza del Lavoro, Prevenzione Incendi e relative norme tecniche: Le sedie imbottite devono essere

Dettagli

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture

CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture CITTÀ DI BARI Ripartizione Contratti ed Appalti P.O.S. Forniture OGGETTO: Fornitura di mobili, sedute e complementi di arredo per alcuni uffici Comunali. SPECIFICHE TECNICHE DELLE FORNITURE Il presente

Dettagli

F.A.Q. COMUNICAZIONI E CHIARIMENTI IN MERITO AL BANDO ED ALLEGATA DOCUMENTAZIONE

F.A.Q. COMUNICAZIONI E CHIARIMENTI IN MERITO AL BANDO ED ALLEGATA DOCUMENTAZIONE F.A.Q. Fornitura di arredi per l allestimento delle aule e dei laboratori nel nuovo Complesso di Biologia e Biomedicina dell Università degli Studi di Padova - Codice C.I.G.: 5268020B9E COMUNICAZIONI E

Dettagli

SCHEDA TECNICA ARREDI

SCHEDA TECNICA ARREDI Allegato A SCHEDA TECNICA ARREDI ARREDO PREZZO UNITARIO OFFERTO A CONTENITORE - ARMADIO PREZZO OFFERTO ARMADIO simile tipo ditta Valentina serie Kim dimensioni circa cm 180x45x206,5 (composto da n. 2 moduli

Dettagli

55m 2. bianco mango. 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio

55m 2. bianco mango. 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio UN SISTEMA IN PERFETTO EQUILIBRIO 2 bianco mango 1 4 5 3 2 1- camera da letto 2- soggiorno 3- libreria 4- cucina 5- servizio 55m 2 Abitazione di piccole dimensioni (55 m 2 ) arredato con il sistema BLOG.

Dettagli

Aula Plus. x16. 1011 Strike 613-1 613-2. 260-9 Space 534-016 534-029. Taglia 6 +12 anni 460mm 770mm 16 giorni. 670 x 500 mm.

Aula Plus. x16. 1011 Strike 613-1 613-2. 260-9 Space 534-016 534-029. Taglia 6 +12 anni 460mm 770mm 16 giorni. 670 x 500 mm. Ambienti Aula Plus Aula Plus 6 1011 Strike x9 x3 x3 613-1 670 x 500 mm 613-2 1200 x 500 mm 260-9 Space 1200 x 600 x 770 mm 534-016 900 x 450 x 1582 mm 534-029 900 x 450 x 1582 mm 7028 700 x 20 x 120 mm

Dettagli

Fornitura in opera dell arredamento per comunità presso la Residenza di Monte Crocetta CIG 3494549110. Allegato 1

Fornitura in opera dell arredamento per comunità presso la Residenza di Monte Crocetta CIG 3494549110. Allegato 1 Fornitura in opera dell arredamento per comunità presso la Residenza di Monte Crocetta CIG 3494549110 Allegato 1 1 ELENCO DESCRITTIVO 1. PIANO TERRA 1.a Spogliatoi femminili/maschili Armadio spogliatoio

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO

CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PER SEDUTE PER UFFICIO Il presente capitolato è composto dalla descrizione dei requisiti di base delle sedute e dalla tabella riepilogativa dei livelli minimi di prova in

Dettagli

Farolfi Arredamenti s.n.c. - Via Figline n 3-47100 Forlì - Tel/fax 0543 551262 - e-m@il: farolfiarredamenti@virgilio.it

Farolfi Arredamenti s.n.c. - Via Figline n 3-47100 Forlì - Tel/fax 0543 551262 - e-m@il: farolfiarredamenti@virgilio.it Farolfi Arredamenti s.n.c. - Via Figline n 3-47100 Forlì - Tel/fax 0543 551262 - e-m@il: farolfiarredamenti@virgilio.it DESCRIZIONE ARREDI. Tutti gli arredi rispettano le normative vigenti relative agli

Dettagli

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Allegato: A 1 - Rif. Sedia per aula informatica. Caratteristiche costruttive e di fornitura:

SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA Allegato: A 1 - Rif. Sedia per aula informatica. Caratteristiche costruttive e di fornitura: Sedia per aula informatica SI / 09 Sedia ergonomica per aula informatica con ruote basamento = Ø compreso tra 55 e 62 cm. larghezza sedile = 40 cm. - largh. schienale = 36 cm profondità sedile = minima

Dettagli

ALLESTIMENTO DESCRIZIONE DEI LAVORI

ALLESTIMENTO DESCRIZIONE DEI LAVORI ALLESTIMENTO DESCRIZIONE DEI LAVORI 00A INGRESSO - Fornitura e posa di n. 1 pedana mq 11. (vd Disegni Allegati) Finitura laccata lucida con stampe di giornali dell epoca e h dal pavimento 20 cm Ogni Struttura

Dettagli

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 2 LAVORI A MISURA ARREDAMENTO (SpCat 1) PIANO TERRA (Cat 1) Hall - Centro informazioni ed orientamento studenti (SbCat 1) 1 / 1 Bancone reception, piano scrivania e piano visitatori, attrezzato con

Dettagli

Università degli studi di Udine. Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA

Università degli studi di Udine. Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Università degli studi di Udine Ripartizione tecnica FORNITURA E POSA IN OPERE DEGLI ARREDI PER LE AULE PREFABBRICATE CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Maggio 2010 CARATTERISTICHE GENERALI DEGLI ARREDI Unificazione:

Dettagli

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14.

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14. Pubblico Incanto ex D. Lgs. 358/92 e s.m. per l affidamento della fornitura e posa in opera di arredo mobile per le esigenze di didattica di Ateneo presso il II lotto dell edificio U9. Pubblico Incanto

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE

CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE ALLEGATO AL CONTRATTO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE CAPITOLATO TECNICO PER LA FORNITURA DI ARREDI PER AULE Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura dei seguenti arredi per aule per gli

Dettagli

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000

UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 UFFICI OPERATIVI ARREDO 80000 Una linea pratica, elegante, funzionale. Costruiti con piani in nobilitato melaminico ad alta resistenza spessore 30 mm. La serie comprende scrivanie con tre profondità cm.

Dettagli

FORNITURA DI ARREDI PER STUDI, UFFICI, BIBLIOTECA ED ARCHIVI DESTINATI ALL EDIFICIO DENOMINATO TORRE ARCHIMEDE SITO IN PADOVA IN VIA UGO BASSI N.

FORNITURA DI ARREDI PER STUDI, UFFICI, BIBLIOTECA ED ARCHIVI DESTINATI ALL EDIFICIO DENOMINATO TORRE ARCHIMEDE SITO IN PADOVA IN VIA UGO BASSI N. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Acquisti FORNITURA DI ARREDI PER STUDI, UFFICI, BIBLIOTECA ED ARCHIVI DESTINATI ALL EDIFICIO DENOMINATO TORRE ARCHIMEDE SITO IN PADOVA

Dettagli

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA Produzione JDS denominazione del prodotto KETTY Fissa; su telaio metallico a quattro gambe; Sedile

Dettagli

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI

VENETO AGRICOLTURA Arredi Centro Visitatori Vallevecchia Caorle ELENCO PREZZI Art. ELENCO FORNITURE Quantitativi Prezzo unitario A base di gara P.1 A1) Armadio in truciolare ureico da 30 mm.impiallacciato in legno e smaltato a più mani con colore a scelta della DD.LL., dotato di

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA - LOTTO 1: FORNITURA DI ARREDI

OFFERTA ECONOMICA - LOTTO 1: FORNITURA DI ARREDI OP/EUI/REFS/2015/006 GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI E TAPPEZZERIA PER IL CORPO CENTRALE DI VILLA SALVIATI, SEDE DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO PEO OFFERTA ECONOMICA -

Dettagli

COMPUTO METRICO PER ARREDI TECNICI DI LABORATORIO CATEGORIA - ARREDI TECNICI DA LABORATORIO

COMPUTO METRICO PER ARREDI TECNICI DI LABORATORIO CATEGORIA - ARREDI TECNICI DA LABORATORIO 1 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TORINO Banco a parete da laboratorio circa L.600mm. x P.(da 800 a 900mm.) x H.100mm. con alzata tecnica comprensivo di: n.1 chiusure laterali banco, piano in polipropilene

Dettagli

SCHEDA TECNICA. RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA

SCHEDA TECNICA. RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA (ALLEGATO 4) SCHEDA TECNICA RESIDENZA CASA PER DONNE E BAMBINI VIA JUGLARIS n. 7 - MONCALIERI QUANTITA Zona notte n. 4 camerette con soppalco n. 1 ponte con 3 letti. Lunghezza max. m. 2,10 n. 6 armadi

Dettagli

TITAN TITAN 1 TITAN 2 TITAN 3 TITAN 4 ALU MILLERIGHE BIANCO LUX TITAN 8 ALU MILLERIGHE SPECCHIO LARGH. : CM ± 62 PROF. : CM ± 30 ALTEZZA : CM ± 170

TITAN TITAN 1 TITAN 2 TITAN 3 TITAN 4 ALU MILLERIGHE BIANCO LUX TITAN 8 ALU MILLERIGHE SPECCHIO LARGH. : CM ± 62 PROF. : CM ± 30 ALTEZZA : CM ± 170 1 LARGH. : CM ± 54 ALTEZZA : CM ± 60 PROF. : CM ± 7,5 2 LARGH. : CM ± 97 ALTEZZA : CM ± 60 PROF. : CM ± 7,5 3 LARGH. : CM ± 36 ALTEZZA : CM ± 170 PROF. : CM ± 7,5 4 con mensola in vetro LARGH. : CM ± 52

Dettagli

ARMADI SPOGLIATOIO ARREDO INDUSTRIALE. LAVI TREVIGIANA s.r.l. e-mail:lavi@lavi.it

ARMADI SPOGLIATOIO ARREDO INDUSTRIALE. LAVI TREVIGIANA s.r.l. e-mail:lavi@lavi.it ARMADI SPOGLIATOIO ARREDO INDUSTRIALE LAVI TREVIGIANA s.r.l. e-mail:lavi@lavi.it ARREDAMENTO INDUSTRIALE ARMADI SPOGLIATOIO ARMADI SPOGLIATOIO ARMADI SPOGLIATOIO ACCESSORI E STENDER ARMADI INOX CARRELLI

Dettagli

FORNITURA ARREDI PER L'ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO CAPITOLATO TECNICO - PARTE C ELENCO ARREDI E ACCESSORI RICHIESTI

FORNITURA ARREDI PER L'ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO CAPITOLATO TECNICO - PARTE C ELENCO ARREDI E ACCESSORI RICHIESTI FORNITURA ARREDI PER L'ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO CAPITOLATO TECNICO - PARTE C ELENCO ARREDI E ACCESSORI RICHIESTI Intervento num Descrizione del lavoro Quantità Intervento

Dettagli

Università degli studi di Udine. Ripartizione Tecnica

Università degli studi di Udine. Ripartizione Tecnica Università degli studi di Udine Ripartizione Tecnica ARREDI PER AULE,STUDI,LABORATORI,UFFICI DA INSTALLARE NELL EDIFICO DENOMINATO EX BLANCHINI CORPO B CAPITOLATO TECNICO E QUANTITA Agosto 2007 CARATTERISTICHE

Dettagli

Residenziale Rivalto s.r.l. KIT Arredamento completo

Residenziale Rivalto s.r.l. KIT Arredamento completo KIT Arredamento completo Bagno Piano Primo o Mobile artigianale realizzato in legno con lavabo in ceramica e rubinetteria finitura anticata colore verde inglese. Top in marmo travertino spessore cm.2 o

Dettagli

Allestimenti veicoli commerciali. Catalogo n ii S05 00

Allestimenti veicoli commerciali. Catalogo n ii S05 00 Allestimenti veicoli commerciali Catalogo n ii S05 00 Indice pag. 4-5 L AZIENDA pag. 6-7 UNA GAMMA COMPLETA DI PRODOTTI pag. 8-9 STRATEGICAMENTE FORTI pag. 10-27 LINEA FAST. Ottimizzazione dello spazio

Dettagli

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO. Gara per la fornitura di arredi per ufficio, didattici, scolastici e dei. Seconda edizione

ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO. Gara per la fornitura di arredi per ufficio, didattici, scolastici e dei. Seconda edizione ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO Gara per la fornitura di arredi per ufficio, didattici, scolastici e dei servizi connessi Seconda edizione SOMMARIO PREMESSA...5 1 MOBILI PER UFFICIO - ARREDI DIREZIONALI...6

Dettagli

Comune di Minturno Provincia di Latina LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI

Comune di Minturno Provincia di Latina LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI Comune di Minturno Provincia di Latina pag. 1 LISTA DELLE LAVORAZIONI E FORNITURE PREVISTE PER L'ESECUZIONE DELL'OPERA O DEI LAVORI OGGETTO: Fornitura Arredi relativa ai lavori di REALIZZAZIONE DI UNA

Dettagli

FOSAM OFFICE SYSTEM DESCRIZIONE TECNICA SERIE OTTO

FOSAM OFFICE SYSTEM DESCRIZIONE TECNICA SERIE OTTO DESCRIZIONE TECNICA FOSAM OFFICE SYSTEM DESCRIZIONE TECNICA SERIE OTTO Fosam produce un vero sistema ufficio di elementi coordinati per finiture, integrati per dimensioni ed aggregabili e componibili tra

Dettagli

26 488/1999 58 388/2000. I

26 488/1999 58 388/2000. I Oggetto: Gara a procedura aperta per la fornitura di arredi per ufficio e dei servizi connessi e opzionali per le Pubbliche Amministrazioni ai sensi dell art. 26 legge n. 488/1999 e s.m.i. e dell art.

Dettagli

OXI METALLICA. Pronta Consegna nella finitura Acero. Postazioni non in pronta consegna

OXI METALLICA. Pronta Consegna nella finitura Acero. Postazioni non in pronta consegna OXI METALLICA Serie Oxi operativa, produzione Las, maggior produttore di arredo ufficio operativo in Italia. Il piano di lavoro è realizzato in particelle di legno spessore mm. 25, nobilitato in melaminico

Dettagli

Caratteristiche tecniche dello chalet

Caratteristiche tecniche dello chalet Caratteristiche tecniche dello chalet Tetto : a due falde Pendenza: 6.5 Dimensioni: 8,00 x 2,50 con preingresso 2,50 x 1.98 e Veranda 1,50 x 1,98. Superficie pre-ingresso: 5,00 mq. Superficie interna:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ARREDI CENTRO SERVIZI SAN GIOBBE

CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ARREDI CENTRO SERVIZI SAN GIOBBE CAPITOLATO SPECIALE PER LA FORNITURA DI ARREDI CENTRO SERVIZI SAN GIOBBE 1 PRESTAZIONI OGGETTO DEL CONTRATTO DI APPALTO Art. 1 Oggetto dell appalto Il presente Capitolato ha per oggetto la fornitura, anche

Dettagli

New Dedalo parete divisoria

New Dedalo parete divisoria New Dedalo parete divisoria Modulo standard cieco L 100 P 10 da 104 al mq. (esclusa posa) PRONTA CONSEGNA Finiture arredi e pareti CARATTERISTICHE TECNICHE Struttura portante La struttura interna della

Dettagli

Risposta 4) Domanda Risposta 5) Domanda Risposta 6) Domanda Risposta 7) Domanda Risposta

Risposta 4) Domanda Risposta 5) Domanda Risposta 6) Domanda Risposta 7) Domanda Risposta Oggetto: gara a procedura aperta, ai sensi del D. Lgs. n. 358/92 e successive modifiche, per la fornitura di arredi per ufficio, didattici, scolastici e dei servizi connessi ai sensi dell art. 26 legge

Dettagli

ELENCO PREZZI ARREDI E ACCESSORI

ELENCO PREZZI ARREDI E ACCESSORI Ragione sociale dell'impresa: ELENCO PREZZI ARREDI E ACCESSORI Intervento num Descrizione del lavoro Quantità Prezzo unità Prezzo totale Intervento 3 (pag. 4 degli elaborati Intervento 2 (pag. 4 degli

Dettagli

UE, GRIGIO PERLA, ROVERE, NOCE, SUCUPIRA.

UE, GRIGIO PERLA, ROVERE, NOCE, SUCUPIRA. Descrizione Tecnica degli Arredi Allegato A FRONT OFFICE Scrivania operativa. Realizzata con piano in pannelli di particelle di legno spessore 18 mm, nobilitato melaminico, antimacchia, antigraffio e antiriflesso,

Dettagli

Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione

Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione ARCHITETTURE d INTERNI servizi di progettazione professionale on-line Guida per l utente Come realizzare un corretto rilievo metrico della vostra abitazione La presente guida intende fornire le indicazioni

Dettagli

DIVISIONE ARREDO & DESIGN

DIVISIONE ARREDO & DESIGN L ufficio si trasforma... Beta Steel Divisione Arredo & Design interpreta in modo spigliato il vivere in ufficio di tutti i giorni. Solidità, praticità e sobria eleganza contraddistinguono un ampia proposta

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N.

REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. ALLEGATO B/1 REGIONE DEL VENETO AZIENDA ULSS N. 17 Via G. Marconi n. 19 35043 Monselice (PD) Codice fiscale e partita IVA 00348220286 Telefono 0429.788434 Telefax 0429.788620 e-mail: clemente.toniolo@ulss17.it

Dettagli

Allegato - Elenco dei beni mobili non informatici

Allegato - Elenco dei beni mobili non informatici Allegato - Elenco dei beni mobili non informatici N. 1 SCAFFALE METALLICO TIPO A 2 SCAFFALE METALLICO TIPO A 3 SCAFFALE METALLICO TIPO A 4 SCAFFALE METALLICO TIPO A 5 SCAFFALE METALLICO TIPO A 6 SCAFFALE

Dettagli

SUPERFLAT FLAT MOBILI SCORREVOLI LIBRERIE LIBRERIE CROSS BOISERIE

SUPERFLAT FLAT MOBILI SCORREVOLI LIBRERIE LIBRERIE CROSS BOISERIE AR CHI VIA ZIO NE SUPERFLAT FLAT MOBILI SCORREVOLI LIBRERIE LIBRERIE CROSS BOISERIE SUPERFLAT SuperFlat è una serie di contenitori di profondità 40,1 cm (utile 36 cm) costituiti da una struttura interna,

Dettagli

ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI

ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI ALLEGATO 2.A AL CAPITOLATO SPECIALE D ONERI CAPITOLATO TECNICO DELLA GARA A PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA E L INSTALLAZIONE DI ARREDI UFFICIO, DI CUI AL DECRETO RETTORALE N.59, PROT. N. 2662/L3, IN

Dettagli

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità

Gara Arredi V Divisione Ospedale Cotugno. Lotto Sub Descrizione Caratteristiche minime Destinazione Quantità . Letto elettrico per degenti Superficie letto in 4 sezioni e 3 snodi, Allungamento superficie letto integrato minimo cm. 5, Struttura su 4 ruote gemellari di diametro min. 50 mm con sistema di frenatura

Dettagli

Convenzione Arredi Ufficio 3. Catalogo e listino prodotti in convenzione

Convenzione Arredi Ufficio 3. Catalogo e listino prodotti in convenzione Convenzione Arredi Ufficio 3 Catalogo e listino prodotti in convenzione Scrivania a 4 gambe Codice convenzione L.1.1.1 Postazioni di lavoro realizzate con struttura portante completamente in acciaio proveniente

Dettagli

Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A.

Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A. SPECIFICHE TECNICHE Le presenti Specifiche tecniche disciplinano per gli aspetti tecnici la fornitura di arredi e complementi di arredi ufficio per l ENAV S.p.A. MOBILI PER UFFICIO - ARREDI DIREZIONALI

Dettagli

PROGETTO INTEGRATO DI SVILUPPO LOCALE

PROGETTO INTEGRATO DI SVILUPPO LOCALE Elenco Prezzi PROGETTO INTEGRATO DI SVILUPPO LOCALE "Noi restiamo!!!", Realizzazione " Casa Low Cost per giovani coppie". POR CALABRIA FESR 2007/2013, Linea Intervento 8.2.1.7 N Tariffa Descrizione articolo

Dettagli

Box LK6. LK6 e PriceBook 2013

Box LK6. LK6 e PriceBook 2013 25 FEBBRAIO 2013 Box LK6 LK6 e PriceBook 2013 Le linee di prodotti che subiscono interventi inaugurano una nuova veste grafica più tecnica per consentire, con l utilizzo del solo catalogo, di poter immediatamente

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Area Edilizia e Logistica

Università degli Studi di Udine. Area Edilizia e Logistica Università degli Studi di Udine Area Edilizia e Logistica FORNITURA E POSA IN OPERA DEGLI ARREDI PER L EDIFICIO EX TOPPO WASSERMAN IN UDINE CAPITOLATO TECNICO Aggiornamento Marzo 2013 CARATTERISTICHE GENERALI

Dettagli

Comune di Casalmorano

Comune di Casalmorano Comune di Casalmorano Provincia di Cremona 26020 CASALMORANO (CR) Via Roma, 13 Tel.0374/374080 Fax.0374/374037 Cod. Fisc. 00314350190 Email: commune.casalmorano@pec.regione.lombardia.it CAPPELLA CIMITERIALE

Dettagli

ArchitettoLowCost. Antonella _ High. www.architettolowcost.eu Project Layout

ArchitettoLowCost. Antonella _ High. www.architettolowcost.eu Project Layout Richieste del Cliente: - Ridisegno appartamento - Divisione virtuale degli ambienti soggiorno e cucina - Camera ampia - Bagnetto e disimpegno - Stile moderno - Ambiente comfortevole per uso quotidiano

Dettagli

www.interior-relooking.it

www.interior-relooking.it www.interior-relooking.it VOLONTA PROGETTUALI: Io e il mio ragazzo abbiamo acquistato una villetta a schiera e vorremmo avere consigli di come arredare salotto, camera da letto matrimoniale (che presenta

Dettagli

ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri

ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri ALLEGATO 3 COMUNE DI UDINE Servizio Patrimonio e Ambiente Unità Organizzativa Cimiteri ed Onoranze Funebri ******* Allegato Tecnico al Capitolato Speciale d appalto relativo alla fornitura di cofani in

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI Prov. di Agrigento AREA SERVIZI FINANZIARI FINANZIARI DEL PERSONALE TRIBUTI ECONOMATO E BENI MOBILI CONTROLLO DI GESTIONE

COMUNE DI CASTELTERMINI Prov. di Agrigento AREA SERVIZI FINANZIARI FINANZIARI DEL PERSONALE TRIBUTI ECONOMATO E BENI MOBILI CONTROLLO DI GESTIONE COMUNE DI CASTELTERMINI Prov. di Agrigento AREA SERVIZI FINANZIARI FINANZIARI DEL PERSONALE TRIBUTI ECONOMATO E BENI MOBILI CONTROLLO DI GESTIONE DETERMINAZIONE N. 97 DEL 28. 12. 2010 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

Inventario dei beni mobili presenti nella Residenza Protetta di Collerolletta - Terni

Inventario dei beni mobili presenti nella Residenza Protetta di Collerolletta - Terni L.C.A. Coop. AIDAS Inventario dei beni mobili presenti nella Residenza Protetta di Collerolletta - Terni (Ing. Sergio Falchetti) 9 giugno 04 Via A.Angelini, Castel del Piano Umbro - 063 Perugia Tel e fax

Dettagli

PIEMONTE FORNITURA ARREDI PER L ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO [01634367A5] CAPITOLATO TECNICO

PIEMONTE FORNITURA ARREDI PER L ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO [01634367A5] CAPITOLATO TECNICO PIEMONTE FORNITURA ARREDI PER L ALLESTIMENTO DEL RISTORANTE UNIVERSITARIO PRINCIPE AMEDEO CIG [01634367A5] CAPITOLATO TECNICO PREMESSA Per il Ristorante Universitario Mensana di via Principe Amedeo sono

Dettagli

QT_EFC_03. I sistemi di Evacuazione Fumo e Calore nelle regole tecniche di Prevenzione Incendio QUADERNO TECNICO EFC_03

QT_EFC_03. I sistemi di Evacuazione Fumo e Calore nelle regole tecniche di Prevenzione Incendio QUADERNO TECNICO EFC_03 QT_EFC_03 I sistemi di Evacuazione Fumo e Calore nelle regole tecniche di Prevenzione Incendio QUADERNO TECNICO EFC_03 Il presente documento è stato realizzato dall ufficio tecnico Zenital, coordinato

Dettagli

COMUNE DI VIGOLO VATTARO VALUTAZIONE BENI MOBILI COMUNALI

COMUNE DI VIGOLO VATTARO VALUTAZIONE BENI MOBILI COMUNALI COMUNE DI VIGOLO VATTARO VALUTAZIONE BENI MOBILI COMUNALI Novembre 2014 1 1. ARMADIETTO Armadietto in legno con dimensioni cm 95*35*105 databile alla fine del XIX secolo, realizzato in legno di abete con

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 238/INT CAS Di Re.ne - Class. Cas. Diramazione disp. n. 3/32370/COM del 14/05/1999 SPECIFICHE

Dettagli

armadi e contenitori pc

armadi e contenitori pc armadi e contenitori pc Areta pc Si tratta di un fronte completo, montato su apposito telaio, da applicare direttamente alla struttura dell armadio Areta. Il fronte comprende: - portello serigrafato per

Dettagli

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14.

di arredo mobile per le esigenze del Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Comunicazione presso l edificio U14. Pubblico Incanto ex D. Lgs. 358/92 e s.m. per l affidamento della fornitura e posa in opera di arredo mobile per le esigenze di didattica di Ateneo presso il II lotto dell edificio U9. Pubblico Incanto

Dettagli

DIREZIONALE. L arredoufficio

DIREZIONALE. L arredoufficio DIREZIONALE L arredoufficio serie ENTERPRISE da pag. 05 serie WINDOWS da pag. 31 ABOLITA serie SWAROSKY da pag. 49 serie BOND da pag. 59 serie FUJIYAMA da pag. 79 DISPONIBILE A PREVENTIVO. 02 03 UFFICIDIREZIONALI

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 174/U.I. Di reg.ne - Class. CAS Diramazione disp. n. 3/ 32496 del 30/05/2000 SPECIFICHE

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI UFFICIO PROGRAMMAZIONE PIANIFICAZIONE EDILIZIA

AREA SERVIZI TECNICI UFFICIO PROGRAMMAZIONE PIANIFICAZIONE EDILIZIA AREA SERVIZI TECNICI UFFICIO PROGRAMMAZIONE PIANIFICAZIONE EDILIZIA PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI TECNICI PER IL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA EVOLUZIONISTICA, PRESSO L EDIFICIO

Dettagli

ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 1 POS.A N 1 POS.B N 1 POS.C N 1 POS.D N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC.

ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 1 POS.A N 1 POS.B N 1 POS.C N 1 POS.D N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC. ELENCO ARREDI ACCETTAZIONE: N 6 SGABELLI DA LABORATORIO N 1 POLTRONCINA SU RUOTE ARCHIVIO E BIOLOG.MOLEC. N 3 POS.B N 1 POS.I N 1 POS.L N 5 SGABELLI DA LABORATORIO N 3 POLTRONCINA SU RUOTE BATTEREOLOGIA

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE E CARATTERISTICHE GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA ACQUISTO ARREDI E ATTREZZATURE POSTAZIONE 118-NUORO-SINISCOLA C.I.G. n.

SPECIFICHE TECNICHE E CARATTERISTICHE GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA ACQUISTO ARREDI E ATTREZZATURE POSTAZIONE 118-NUORO-SINISCOLA C.I.G. n. 6 ALL. B) SPECIFICHE TECNICHE E CARATTERISTICHE GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA ACQUISTO ARREDI E ATTREZZATURE POSTAZIONE 118-NUORO-SINISCOLA C.I.G. n. Z7F0C77F8D Gli arredi proposti e i materiali impiegati

Dettagli

ALLEGATO A: CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A: CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A: CAPITOLATO TECNICO Il presente capitolato tecnico descrive le strutture relative alle preinsegne da installare nel Centro Storico di Rimini. Si chiede di presentare l offerta per la realizzazione,

Dettagli

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN

SCALE RETRATTILI LIGNA3 ALLUMIN SCALE RETRATTILI PER L ACCESSO AL SOFFITTO E AL TETTO Serie LIGNA3 - Retrattile in legno Serie ALLUMIN - Retrattile in lega - automatica - per pareti verticali - per tetti piani - per tetti inclinati -

Dettagli

COMUNE DI TRANI MEDAGLIA D ARGENTO AL MERITO CIVILE GARA D APPALTO

COMUNE DI TRANI MEDAGLIA D ARGENTO AL MERITO CIVILE GARA D APPALTO COMUNE DI TRANI MEDAGLIA D ARGENTO AL MERITO CIVILE GARA D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DELLA PROGETTAZIONE, FORNITURA, MONTAGGIO E POSA IN OPERA DEGLI ARREDI PER L ALLESTIMENTO DEL CENTRO SERVIZI PER LE

Dettagli

PROGETTO PRELIMINARE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO

PROGETTO PRELIMINARE PER L ADEGUAMENTO ALLE NORME DI SICUREZZA ANTINCENDIO DI EDIFICIO COMUNALE ADIBITO AD ASILO NIDO STUDIO TECNICO ING. MERIZZI PAOLO PROGETTAZIONI E CONSULENZE IN MATERIA TERMOTECNICA E ANTINCENDIO Via Roncari, 39a 21023 BESOZZO (VA) Tel. - Fax 0332/970477 - e-mail: pmerizzi@gmail.com PROGETTO PRELIMINARE

Dettagli

SISTEMI DI ARREDO COMPONIBILI

SISTEMI DI ARREDO COMPONIBILI SISTEMI DI ARREDO COMPONIBILI sommario SISTEMA MODULO Pochi moduli accostati, possono bastare per creare un ambiente raffinato e contemporaneo. La funzionalità del modulo permette in poco tempo di personalizzare

Dettagli

[Come riconoscere una porta tagliafuoco]

[Come riconoscere una porta tagliafuoco] Come riconoscere una porta tagliafuoco Il problema è : come avere una prova che il serramento sia stato,al tempo della sua produzione e messa in opera, attestato per il requisito di resistenza al fuoco,

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 FORNITURA DI ARREDI: DOVE NON DIVERSAMENTE ESPRESSO, TUTTI I MOBILI SONO IN LEGNO MASSELLO TOULIPIER CON LUCIDATURA A CERA ED INTARSIO A SCELTA DELLA DIREZIONE DELLA FORNITURA. LA DITTA AGGIUDICATARIA

Dettagli

PROVINCIA DI NUORO. Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

PROVINCIA DI NUORO. Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO Progetto cofinanziato dall Unione Europea P.O.R. FESR Sardegna 2007-2013 Asse IV - Linea di Attività 4.2.1.a La Sardegna cresce con l Europa PROVINCIA DI NUORO Settore Ambiente, Agricoltura e Polizia Provinciale

Dettagli

Woodcastle. biblio. Struttura in legno finger joint a sezione rettangolare

Woodcastle. biblio. Struttura in legno finger joint a sezione rettangolare biblio Woodcastle Woodcastle Struttura in legno finger joint a sezione rettangolare impiallacciato in essenza, unito ad un telaio a cremagliera in acciaio 20/10 di spessore per una sezione rettangolare

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Amministrativa Via Università 40 CAGLIARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Amministrativa Via Università 40 CAGLIARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI Direzione Amministrativa Via Università 40 CAGLIARI Fornitura e l installazione di arredi generici per Laboratori, Aule ed Uffici connessi, dell Università degli Studi

Dettagli

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica

ritorna alla home page Costruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani Botola antincendio REI 60 automatica ritorna alla home page ostruite su misura Modelli speciali: per pareti verticali per tetti piani automatica otola antincendio RI 60 L S A L R T R A T T I L I SRI LIGNA3 RTRATTIL IN LGNO La scala retrattile

Dettagli

Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi

Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi Allegato A Descrizione Tecnica degli Arredi Armadi metallici: realizzati in lamiera d acciaio, con fianchi, base, cappello schienale e ante dello spessore di 8/10. Ripiani spostabili sulle cremagliere

Dettagli

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Sito web: www.mondopickup.it Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Mono-struttura con design moderno ed ergonomico realizzata con la tecnica di termoformatura in Abs+ Metacrilato spessore 7 mm, che

Dettagli

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI

NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO EDILIZIO DELL EX OSPEDALE SANTORIO DI TRIESTE DI VIA BONOMEA, 265 ARREDO UFFICI Via Beirut n.2-4, 34014 Trieste (Italy) tel.: 04037871 - telefax: 0403787259 AREA FINANZA E PATRIMONIO Ufficio Economato - Patrimonio NUOVA SEDE DELLA S.I.S.S.A. PRESSO L EDIFICIO PRINCIPALE DEL COMPLESSO

Dettagli

INDICE. CAPO V - DISPOSIZIONI VARIE E FINALI Art. 19 - Riferimenti normativi e legislativi Art. 20 - Disposizioni finali

INDICE. CAPO V - DISPOSIZIONI VARIE E FINALI Art. 19 - Riferimenti normativi e legislativi Art. 20 - Disposizioni finali INDICE CAPO I - TITOLI ABILITATIVI Art. 1 - Segnalazione Certificata di Inizio Attività Art. 2 - Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata Art. 3 - Comunicazione di Inizio Lavori Art. 4 - Imprese autorizzate

Dettagli

2 LOTTO: Fornitura, consegna ed installazione di arredi operativi e direzionali CARATTERISTICHE TECNICHE FUNZIONALI E PRESTAZIONALI DELLA FORNITURA

2 LOTTO: Fornitura, consegna ed installazione di arredi operativi e direzionali CARATTERISTICHE TECNICHE FUNZIONALI E PRESTAZIONALI DELLA FORNITURA ALLEGATO 2A Asta pubblica n. 195/2007 2 LOTTO: Fornitura, consegna ed installazione di arredi operativi e direzionali per ufficio e complementi accessori. CARATTERISTICHE TECNICHE FUNZIONALI E PRESTAZIONALI

Dettagli

giorno.44 nuovomondo

giorno.44 nuovomondo nuovomondo .4 cucina.110 bagno giorno.44 nuovomondo notte e cameretta.56 Una nuova filosofia, una nuova qualità, un nuovo stile di vita, un nuovo mondo. Innanzitutto, una scelta strategica: senza abbandonare

Dettagli

ARMADIO AMAGNETICO PORTA BOBINE E ACCESSORI

ARMADIO AMAGNETICO PORTA BOBINE E ACCESSORI L installazione di apparecchiature per RMN è soggetta a tutta una serie di riferimenti normativi e legislativi specifici a cui bisogna ottemperare per garantire l esistenza di un presidio di RMN in linea

Dettagli

Contenitori ed armadi per telecomunicazioni. OEC Catalogo Prodotti

Contenitori ed armadi per telecomunicazioni. OEC Catalogo Prodotti Serie ARE/T-C ARMADIETTO in VETRORESINA C per TELECOMUNICAZIONI ed ENERGIA Codice Articolo: Vedi Tabella 108 Tipo Codice Dimensioni Esterne (mm) Interne (mm) Peso (kg) Altezza Larghezza Profondità Altezza

Dettagli

Proposta arredo rif. IES S.R.L. Rif. Offerta CI11589 del 27 05 2014

Proposta arredo rif. IES S.R.L. Rif. Offerta CI11589 del 27 05 2014 Rif. Offerta CI11589 del 27 05 2014 Reception collezione YO Bancone reception realizzato con pannelli di agglomerato ligneo rivestiti in melaminico, sp. mm. 20 e bordo in abs. Struttura sottopiano con

Dettagli

DELO - LAB: PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE

DELO - LAB: PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE DELO - LAB: PROGRAMMA ARMADI E LIBRERIE FINITURE Finitura Noce, Ciliegio, Frassino, Laccato (liscio o poro aperto) Laccato solo ante e frontali cassetti (liscio o poro aperto) (struttura, cartellette ed

Dettagli

ARREDO ED R R FFIC A U

ARREDO ED R R FFIC A U ARREDO UFFICIO NON SOLO TAVOLI RETTANGOLARI... Composizione in foto: 2 scriv. Onda mm 1600x800/1200 1 divisorio h 400 2 cass.re CZ3 PREVENTIVI MIRATI PER OGNI NECESSITA Composizione in foto: 4 scriv. Compact

Dettagli

terrado GP5100 Copertura in vetro Descrizione GP5100

terrado GP5100 Copertura in vetro Descrizione GP5100 terrado Descrizione Pergolato con copertura in vetro VSG 10mm, realizzato interamente in alluminio. Struttura concepita per fissaggio a parete ed a soffitto, tramite profilo di chiusura, al quale sono

Dettagli

Descrizione quantità. 1 Sala di attesa

Descrizione quantità. 1 Sala di attesa 1 Sala di attesa 1.1 poltrone delle dimensioni di 89 x 67 h.46/71 con scocca in legno di abete, struttura in acciaio cromato diam. 4,5 cm. h.23 con piedini regolabili. Telaio in tubolare d acciaio verniciato

Dettagli

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE:

Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Pag. 1 Art. 1072/E. STRINGO (montaferetri oleodinamico elettrico) PRESENTAZIONE: Alla semplicità strutturale si accompagnano soluzioni avanzate che fanno una macchina molto versatile utilizzabile in tutte

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 3

CAPITOLATO TECNICO LOTTO 3 - 38010 San Michele all Adige (TN), Via E. Mach 1- Tel. 0461/615111 Fax 0461/615218 - www.iasma.it www.fondazioneedmundmach.it - iscritta al registro provinciale delle persone giuridiche private n. 231

Dettagli

C o m p o n e n t i By

C o m p o n e n t i By C o m p o n e n t i BASI E SISTEMA DI SCORRIMENTO La base dell impianto è costituita da una coppia di longheroni con una sezione da 120 mm con spessori di 20/10 e 30/10 in lamiera zincata, sui quali vengono

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI CONTAINER E PREFABBRICATI

CATALOGO PRODOTTI CONTAINER E PREFABBRICATI CATALOGO PRODOTTI CONTAINER E PREFABBRICATI CONTAINER MARITTIMI ISO Il container marittimo ISO, è il più robusto tra i container, usato sia come container deposito/magazzino per garantire sicurezza e spazio,

Dettagli

------PARETI DIVISORIE ED ATTREZZATE------

------PARETI DIVISORIE ED ATTREZZATE------ DESCRIZIONE: PARETI INTERNE MOBILE FOTO DEL PRODOTTO: FOTO DETTAGLI: PROFILO VETRO DOPPIO PROFILO VETRO SINGOLO PROFILO PORTA PROFILO VETRO DOPPIO CON TENDINA 1.1 Caratteristiche dimensionali Nel sistema

Dettagli

A.P.S.P. "BEATO DE TSCHIDERER" già "Istituto Arcivescovile per Sordi" NUOVA R.S.A. DEL COMPENDIO EDILIZIO DI VIA PIAVE - TRENTO

A.P.S.P. BEATO DE TSCHIDERER già Istituto Arcivescovile per Sordi NUOVA R.S.A. DEL COMPENDIO EDILIZIO DI VIA PIAVE - TRENTO AVVERTENZE: a)tutti i materiali, dove necessario, dovranno essere ignifughi o trattati con apposite vernici ignifughe, da considerarsi comprese nel prezzo secondo le normative vigenti; inoltre i suddetti

Dettagli

La certificazione del professionista: ultimo atto della marcatura CE e della corretta installazione dei prodotti. Rimini 10 aprile 2015

La certificazione del professionista: ultimo atto della marcatura CE e della corretta installazione dei prodotti. Rimini 10 aprile 2015 La certificazione del professionista: ultimo atto della marcatura CE e della corretta installazione dei prodotti Rimini 10 aprile 2015 DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA SCIA DM 12 08 2014 e modulistica di

Dettagli