DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DI AREA *

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DI AREA *"

Transcript

1 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE DI AREA * N 859 del 26/05/2017 Il Direttore di Area AREA DIVISIONE SERVIZI, BENI ECONOMALI E ARREDI adotta il seguente atto avente ad oggetto: Oggetto: PROCEDURA NEGOZIATA CONCORSUALE IN MODALITÀ TELEMATICA SULLA PIATTAFORMA TELEMATICA REGIONALE START PER LAFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE PREVENTIVA E CORRETTIVA SU PORTE, SPORTELLI E SALISCENDI SCHERMATI ANTI X PER LAOU CAREGGI. AGGIUDICAZIONE. Struttura Proponente: SERVIZI VARI TECNICO AMMINISTRATIVI Direttore di area: Lucia Sabbatini Dirigente: Sabbatini Lucia Responsabile del Procedimento: Bellini Guido Proposta di determina: 968 Del: 11/04/2017 Hash documento proposta formato.pdf (SHA256): 9370a240b19830a1d52d57071ec4f28d0d9d7b8d0766dfd fd99b2016e Hash documento proposta formato.p7m (SHA256): ebcdc0a8d88940cf5a786dec542b e50b3d c8b0d4587cfb0 ESTAR Sede legale provvisoria via di San Salvi 12, palazzina 14, Firenze telefono 055/ C.F./P.IVA * Documento sottoscritto con firma digitale dal responsabile o dal sostituto

2 IL DIRETTORE AREA DIVISIONE SERVIZI, BENI ECONOMALI E ARREDI Su proposta della Dr.ssa Lucia Sabbatini, Direttore dell UOC Servizi vari tecnico Amministrativi, il quale, con riferimento alla procedura in oggetto, ne attesta la regolarità amministrativa e la legittimità degli atti ed in particolare: Visto il Decreto Legislativo n. 502/92 e s.m.i. e la L.R.T. n. 40/2005 così come modificata dalle Leggi Regionali n. 26/2014 e n. 86/2014; Visti: gli art 100 e ss della L.R.T. n. 40/2005 e s.m.i. di istituzione e funzionamento dell Ente unico di Supporto Amministrativo Regionale (ESTAR) che, dal 01/01/2015, subentra ai tre ESTAV del SSR, con successione dei rapporti e riallocazione delle effettive risorse umane e strumentali; gli art. 16 e 17 del D. Lgs. n. 165/2001 che delineano le modalità con le quali la pubblica amministrazione attribuisce i compiti ai dirigenti attraverso la delega di funzioni; Richiamate le deliberazioni del Direttore Generale di ESTAR: n. 2/2015 con cui è stato nominato il Direttore Amministrativo di ESTAR, con decorrenza dal 01/01/2015, nella persona della Dr.ssa Roberta Volpini n. 166/2015 con cui è stato adottato il Regolamento generale di organizzazione dell Ente n. 191/2015 con cui è stato approvato il Regolamento dell attività contrattuale ESTAR n. 219/2015 con cui sono stati affidati gli incarichi dirigenziali n. 246/2015 con cui sono state assunte determinazioni concernenti le deleghe in ordine alle competenze dirigenziali Rilevato che con Deliberazione del Direttore generale n.267 del 11/07/2016, è stato conferito alla Dr.ssa Lucia Sabbatini l incarico di direzione di Area Divisine Servizi, Beni Economali e Arredi, con decorrenza dal 16/07/2016; Premesso che: 1) con Deliberazione del Direttore Generale Estar n.412 del 28/10/2016, esecutiva a termini di legge, è stata indetta Procedura negoziata, da svolgere in modalità telematica, per l affidamento del Servizio per la manutenzione preventiva e correttiva su porte, sportelli e saliscendi schermati anti RX per l AOU Careggi ; 2) con il medesimo atto si è provveduto ad approvare tutta la documentazione di gara: 3) con determina dirigenziale n.163 del 07/02/2017 si è proceduto alla nomina della commissione giudicatrice e si autorizzava la prosecuzione contrattuale fino al 31/05/2017 o per minor tempo necessario all aggiudicazione della nuova procedura di gara Dato atto - - che il criterio di aggiudicazione indicato è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.95 del D.Lgsl. 50/2016, - che entro il termine di presentazione delle offerte, fissato per le ore 15:00 del 12/12/2016, sono pervenute le offerte di n.2 operatori economici: ESTAR Sede legale provvisoria via di San Salvi 12, palazzina 14, Firenze telefono /7328 Fax C.F./P.IVA * Documento sottoscritto con firma digitale

3 MASPRES SRL di Firenze ELMAS SRL di EMPOLI Visti i seguenti verbali di gara, allegati alla presente quale parte integrante e sostanziale: Verbale n.1 (all.1) della seduta pubblica del 14/12/2017 dove è stata verificata la documentazione amministrativa presentata dai concorrenti; Verbale n.2 della seduta pubblica del 08/02/2017 (all.2) durante la quale, alla presenza della Commissione giudicatrice si è proceduto alla verifica della documentazione tecnica presentata dai concorrenti; Relazione di valutazione tecnico/qualitativa delle offerte presentate ed attribuzione del relativo punteggio da parte della Commissione giudicatrice (all.3); Verbale n.3 (all.4) della seduta pubblica del 08/03/2017 di apertura delle buste elettroniche contenenti le offerte economiche e presa d atto della graduatoria provvisoria di merito, con aggiudicazione provvisoria alla Ditta ELMAS srl per i lotti Preso della nota inviata tramite PEC, prot. ESTAR n del 22/03/2017, con la quale la Ditta ELMAS ha dichiarato di rinunciare all aggiudicazione del lotto n.1, Ritenuto di scorrere la graduatoria relativa al lotto 1 e di affidare il servizio alla seconda classificata la ditta MASPRES srl. Richiesti con lettera n del 09/03/2017 alla Elmas gli elementi giustificativi integranti le offerte economiche dei lotti n.2 e n.3, risultate anomale ai sensi dell art.97, co.3, del d.lsl.50/2016, che la stessa ha fornito con nota del 20/03/2017, tramite piattaforma telematica START, conservata in atti; Vista la relazione di valutazione da parte della commissione, conservata in atti, dalla quale sono state valutate congrue le offerte; Ritenuto, pertanto, di proporre affidamento definitivo per un importo complessivo di ,00, oltre oneri di legge, tra l due aggiudicatarie: Lotto 1 Ditta MASPRES ,00 ed ELMAS srl per ,00 alle condizioni stabilite negli atti di gara e nelle offerte economiche, come dettagliatamente riportato nei prospetti allegati (all.5 e all.6) Vista la relazione del Rup, allegata quale parte integrante e sostanziale (all.7) Dato atto, altresì, che il contratto verrà stipulato da ESTAR mediante scrittura privata telematica, regolarizzata in bollo, decorso utilmente il termine dilatorio e previo effettuazione dei controlli con esito positivo a ciò propedeutici. Considerato che il Responsabile del Procedimento, individuato ai sensi della Legge n.241/90, nella persona dell Ing. Guido Bellini, sottoscrivendo l atto, attesta che la completezza e legittimità dell istruttoria effettuata e la relativa regolarità procedurale; Dato atto che il Responsabile dell esecuzione del contratto sarà individuato da parte dell Azienda ospedaliero Universitaria Careggi all interno della struttura competente alla gestione esecutiva del contratto con funzioni di controllo e vigilanza nella fase di esecuzione del contratto con funzioni di ESTAR Sede legale provvisoria via di San Salvi 12, palazzina 14, Firenze telefono /7328 Fax C.F./P.IVA * Documento sottoscritto con firma digitale

4 coordinamento direzione e controllo tecnico-contabile dell esecuzione del contratto, in coordinamento con eventuale DEC, anch egli nominato dall Azienda destinataria; Evidenziato infine che il Responsabile del Procedimento, il Dirigente Proponente e il Coordinatore di Area, con la sottoscrizione della proposta di cui al presente atto, dichiarano, sotto la propria responsabilità ed ai sensi e agli effetti degli artt. 47 e 76 del D.P.R n. 445, che in relazione alla presente procedura di appalto non si trovano in condizioni di incompatibilità di cui all art. 35 bis del D.lgs 165/2001 né sussistono conflitti di interesse di cui agli artt.6 bis della L.241/1990 ed agli artt. 6, 7 e 14 del DPR 62/2013; DETERMINA Per quanto esposto in narrativa che qui espressamente si richiama: 1) di approvare i verbali della procedura di gara, allegati quali parti integranti e sostanziali; 2) di affidare, conformemente alle risultanze di gara, alle Imprese MASPRES per il Lotto n.1 ed ELMAS srl per i lotti n.2 e n.3 il servizio di cui trattasi, descritti nella documentazione tecnica di gara, per un importo complessivo triennale di euro ,00, oltre oneri di legge, di cui: MASPRES Lotto ,00 ELMAS Lotto ,00 Lotto ,00 3) di dare atto che la presente aggiudicazione viene disposta con le riserve di legge e quindi salvo buon esito delle previste verifiche e dei prescritti accertamenti; 4) di stipulare con le affidatarie contratto nella forma di scrittura privata telematica, regolarizzata in bollo, previo l effettuazione dei controlli ex lege e del decorso del termine di stand e still. 5) Di dare atto che il RUP sarà affiancato in fase di esecuzione, dal RUP aziendale nominato dall Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi. 6) di notificare il presente provvedimento alle imprese aggiudicatarie e all Azienda sanitaria destinataria, per gli adempimenti di competenza; 7) di dichiarare il presente atto immediatamente esecutivo, ai sensi dell art. 42, comma 4, Legge Regionale n. 40 del e s.m.i., al fine di garantire la piena funzionalità delle porte; 8) di trasmettere il presente provvedimento al Collegio Sindacale ai sensi dell art. 42, comma 2, Legge Regionale n. 40 del e all albo di pubblicità degli atti di questo ESTAR. Il Dirigente proponente Dr.ssa Lucia Sabbatini Il Coordinatore di Area, Dr.ssa Lucia Sabbatini ESTAR Sede legale provvisoria via di San Salvi 12, palazzina 14, Firenze telefono /7328 Fax C.F./P.IVA * Documento sottoscritto con firma digitale

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17