Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)"

Transcript

1 Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 21 Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A Relazione presentata alla Conferenza Nazionale dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie Università di Ancona 9-1 settembre 21 Angelo Mastrillo Coordinatore Tecnico del Corso di Laurea in Tecniche di Neurofisiopatologia, Università di Bologna e Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie e 1

2 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie e Coordinatore Tecnico del Corso di Laurea in Tecniche di Neurofi siopatologia, Università di Bologna Relazione alla Conferenza Nazionale dei Corsi di Laurea Professioni Sanitarie, Università di Ancona, 9-1 settembre 21 A distanza di 1 anni dalla attivazione dei Corsi di laurea, per la prima volta si raggiungono 121mila domande per l iscrizione ai posti a bando: l incre- mento è di 11mila (+9,8%) rispetto alle circa 11mila domande dello scorso anno. Resta invece quasi stabile il numero dei posti messi a bando, da a , con 594 in più (+2,2%). Aumenta di conseguenza da 4, a 4,3 il rapporto Do- mande su un Posto (D/P). E quasi stabile sia il numero dei corsi, da 461 a 47 (+1,9%), che quello delle sedi formative da 781 a 791 (+1,3%). E quanto emerge dai dati (Tab 1) ) rilevati dalla Conferenza nazionale dei Corsi di Laurea delle Professio- ni sanitarie, presieduta dal Prof. Luigi Frati, grazie alla collaborazione delle segreterie di tutte le Università sedi delle Facoltà di Medicina e Chirurgia. RIPARTIZIONE DEI POSTI PER UNIVERSITÀ E PROFILI Per defi nire la suddivisione dei posti il Ministero dell Uni- versità ha ricostituito in maggio 21 l apposito gruppo tecnico, con 12 membri in rappresentanza di: Regioni, Conferenze Presidi di Medicina e Chirurgia e di Veterinaria, Ministero della Salute, Comitato Nazionale di Va- lutazione Sistema Universitario, Osservatorio Professioni Sanitarie del MIUR, Ordini dei Medici ed Odontoiatri e Ordine dei Veterinari. Dopo i pareri espressi il 7 giugno 21 da tale gruppo, il Ministro dell Università ha emanato specifi ci de- creti il 2 e 9 luglio e il 21 ottobre riguardanti anche le Lauree specialistiche di Medicina e Chirurgia con aumento di 1.19 posti da 8.58 a (+12%), e analogo aumento di 99 posti anche per Odontoia- tria, da 69 a 789 (+14,3%). Lo stesso Decreto del 21 ottobre, oltre all'aumento di 772 posti per Medicina e Chirurgia, ha inoltre ampliato di 5 i posti per Ostetrica e di 12 per Tecnico della Riabilitazione psichiatrica. Per le lauree triennali, la ripartizione dei posti per ognuno dei 22 Profi li e per ognuna delle 41 Università è ripor- tata in tab. 1 insieme al numero di domande presentate, mentre in tab. 2 si riportano i dati totali per Università. Si conferma Milano come unica Università ad attivare tut- ti i 22 corsi previsti, rispetto alla media nazionale di 12; seguono Roma Sapienza 1 con 2, Roma Tor Vergata con 19, Genova, Firenze e Pisa con 18, Padova e Bari con 17, Torino, Pavia e Napoli con 16, Roma Cattolica con 15, Bologna, Siena e Messina con 14, L Aquila con 13, e a seguire tutte le altre da 12 corsi fi no ai minimi di Milano S. Raffaele (3) e di Roma Campus (2). Per quanto riguarda il numero dei posti solo in 5 Università è superiore a 1.: Roma Sapienza 1, con posti in 2 corsi su 67 sedi; Milano con 1.53 in 22 corsi e 44 sedi; Padova posti in 17 corsi e 29 sedi,roma Tor Vergata, con in 19 corsi su 38 sedi; Torino 1 con 1.31 in 16 corsi e 22 sedi; Bari in 17 corsi e 23 sedi. Sotto 1. posti si trovano Roma Cattolica a 995, Verona a 977, Firenze 963, Genova a 93, Bologna a 894, Messina 884 e, quindi tutte le altre fi no al numero minimo di posti e di sedi di Milano S. Raffaele con 13 posti su 3 corsi, Campobasso con 111 posti su 3 corsi e infi ne Roma Campus con 13 posti su 2 corsi. La ripartizione per Profi li (Tab. 3 e 5) ) vede il maggior numero di Corsi e di sedi per Infermiere con 4 corsi su 221 sedi per posti, seguito da Fisioterapista con 38 su 91 per posti, Ostetrica con 37 su 53 per 1.47 posti, Tecnico di Radiologia con 37 corsi su 66 sedi per posti e Tecnico di Laboratorio con 37 su 51 per posti. Sono queste 5 le professioni presenti in quasi tutte le Università. Seguono da 29 a 7 corsi tutte le altre professioni fi no ai minimi di 9 per Tecnico Ortopedico e Tecnico Audiometrista, e infi ne di 7 per Podologo. LAUREE TRIENNALI E LAUREE DI MEDICINA E ODONTOIATRIA Continua il progressivo aumento dei posti assegnati alle Lauree triennali che in 14 anni, dal ad oggi, sono triplicate da circa 8 mila a 28 mila (Tab. 4). Au- menta, anche se di poco, Medicina e Chirurgia e anche Odontoiatria. Si conferma il lieve aumento totale della Facoltà con posti (+4,7%) rispetto ai dello scorso anno con la ripartizione di per le Professioni sanitarie, il 73%: di per Medicina, il 25%; e 789 per Odontoiatria, il 2%. 9

3 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A.Mastrillo Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. PostiDom. Posti Dom. Posti Dom. Posti 1 ANCONA BARI BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA CATANZARO CHIETI FERRARA FIRENZE FOGGIA GENOVA L'AQUILA MESSINA MILANO MILANO Bicocca MILANO S.Raffaele MODENA REGGIO E NAPOLI Federico II NAPOLI SUN PADOVA PALERMO PARMA PAVIA PERUGIA PISA ROMA Sapienza ROMA Sapienza ROMA TorVergata ROMA Cattolica ROMA Campus SALERNO CORSI DI LAUREA TRIENNALE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A RAPPORTO DOMANDE ISCRIZIONE SU POSTI A BANDO Classe 1 Classe 2 INFERMIERE INFERMIERE PEDIATRICO OSTETRICA EDUCATORE PROFESS. FISIOTERAPISTA 34 SASSARI SIENA TORINO TORINO TRIESTE UDINE VARESE VERCELLI ORTOTTISTA PODOLOGO RIABILIT. PSICHIATR. 42 VERONA TOTALE LOGOPE DISTA TERAPISTA NEUROPSICOM. ETA' EVOL. Domande su 1 posto 2,7 4,4 6,4 1,5 15, 3 11,9 2,6 3,1 2,9 4,4 Corsi Sedi Media posti x sede INFERMIERE INFERMIERE EDUCATORE LOGOPE OSTETRICA FISIOTERAPISTA ORTOTTISTA PODOLOGO RIABILIT. PEDIATRICO PROFESS. DISTA PSICHIATR. TERAPISTA NEUROPSICOM. ETA' EVOL. TERAPISTA OCCUPA ZIONALE 1, TERAPISTA OCCUPA ZIONALE AA Differenza 21 vs ,1% 2,6% 1,% -8,% 3,1% -4,8% 25,6% 9,% 3,8% 1,4% 25,1% 7,5% 35,9% 9,% 46,9% 9,2% -4,1% -1,9% 26,7% 8,6% -25,% -9,3% Tabella 1 A 1

4 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) DIETISTA IGIENISTA DENTALE CORSI DI LAUREA TRIENNALE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A RAPPORTO DOMANDE ISCRIZIONE SU POSTI A BANDO Classe 3 Classe 4 AUDIO METRISTA AUDIO PROTESISTA FISIOCARDIO CIRCOLAT. NEUROFISIO PATOLOGIA ORTOPEDICO LABORATORIO RADIOLOGIA ASSISTENTE SANITARIO PREVENZIONE E LAVORO Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti TOTALE ANCONA BARI BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI CAMPOBASSO CATANIA CATANZARO CHIETI FERRARA FIRENZE FOGGIA GENOVA L'AQUILA MESSINA MILANO MILANO Bicocca MILANO S.Raffaele MODENA REGGIO E NAPOLI Federico II NAPOLI SUN PADOVA PALERMO PARMA PAVIA PERUGIA PISA ROMA Sapienza ROMA Sapienza ROMA TorVergata ROMA Cattolica 2 3 ROMA Campus SALERNO SASSARI SIENA TORINO 1 TORINO TRIESTE UDINE VARESE VERCELLI VERONA ,2 4,5 1,22 1,6 2,4 2,7 2,1 2,3 7,4 1, 2,4 4,3 Domande su posto Corsi Sedi Media posti x sede DIETISTA IGIENISTA ASSISTENTE AUDIO AUDIO FISIOCARDIO NEUROFISIO PREVENZIONE E DENTALE ORTOPEDICO LABORATORIO RADIOLOGIA SANITARIO METRISTA PROTESISTA CIRCOLAT. PATOLOGIA LAVORO Dom. Posti ,3% 2,1% 6,1% 1,7% 38,4% 29,5% 11,6% 4,8% 13,6% 6,8% 23,6% 5,9% 43,7% 1,4% 12,2% 1,7% 12,3% 6,5% 1,8% -9,4% 3,2% -3,6% 9,8% 2,2% Tabella 1 B 11

5 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A Mastrillo CORSI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A RAPPORTO DOMANDE ISCRIZIONE SU POSTI A BANDO PROFESSIONI SANITARIE MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA TOTALE Domande Posti D/P Corsi Sedi Domande Posti D/P Domande Posti D/P Domande Posti D/P 1 ANCONA , , ,3 2 BARI , , ,3 3 BOLOGNA , , ,8 4 BRESCIA , , ,5 5 CAGLIARI , , ,7 6 CAMPOBASSO , , ,2 7 CATANIA , , ,9 8 CATANZARO , , ,2 9 CHIETI , , ,4 1 FERRARA , , ,3 11 FIRENZE , , ,4 12 FOGGIA , , ,3 13 GENOVA , , ,3 14 L'AQUILA , , ,6 15 MESSINA , , ,7 16 MILANO , , ,2 17 MILANO Bicocca , , , 18MILANO S.Raffaele , , ,8 19 MODENA REGGIO , , ,8 2 NAPOLI Fed. II , , , 21 NAPOLI , , ,3 22 PADOVA , , ,9 23 PALERMO , , ,1 24 PARMA , , ,1 25 PAVIA , , ,3 26 PERUGIA , , ,8 27 PISA , , ,9 28 ROMA Sapienza , , , 29 ROMA Sapienza , , ,5 3 ROMA TorVergata , , ,3 31 ROMA Cattolica , , ,5 32 ROMA Campus , , ,1 33 SALERNO , ,3 34 SASSARI , , ,1 35 SIENA , , ,1 36 TORINO , , ,9 37 TORINO , , ,2 38 TRIESTE , , ,7 39 UDINE , , ,6 4 VARESE , , ,6 41 VERCELLI , , ,7 42 VERONA , , , , , , ,7 Domande su 1 posto 4,3 8,2 26,3 5,7 Elab. A Mastrillo A.A A.A Differenza CORSI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A RAPPORTO DOMANDE ISCRIZIONE SU POSTI A BANDO confronto sugli ultimi 2 anni 29-1 e PROFESSIONI SANITARIE MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA TOTALE Domande Posti D/P Corsi Sedi Domande Posti D/P Domande Posti D/P Domande Posti D/P , , , , , , , , , , , ,2 9,8% 2,2% 1,9% 1,3% 9,9% 12,% 3,8% 14,3% 9,2% 4,7% Tabella 2 12

6 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) PROFILI E CLASSI DI LAUREA DELLE 22 PROFESSIONI SANITARIE Suddivisione secondo DM Sanità 29 marzo 21 e DM MIUR 2 aprile 21 Operatori per Profilo, Posti nei Corsi e sedi di Corso A.A Elab. A. Mastrillo Operatori Posti Corsi Sedi Operatori Posti Corsi Sedi INFERMIERE-OSTETRICA % DIAGNOSTICHE % * INFERMIERE % AUDIOMETRISTA 1.2,2% * INFERMIERE PEDIATRICO % LABORATORIO 3. 5,1% * OSTETRICA % NEUROFISIOPATOLOGIA 1.5,3% * RADIOLOGIA ,% RIABILITATIVE % ASSISTENZIALI % EDUCATORE PROFESS ,3% DIETISTA 3.5,6% FISIOTERAPISTA 4. 6,9% IGIENISTA DENTALE 2.2,4% LOGOPEDISTA 8. 1,4% AUDIOPROTESISTA 3.2,5% ORTOTTISTA 3.,5% FISIOPAT. CARDIO. 3.,5% PODOLOGO 1.2,2% ORTOPEDICO 3.,5% RIABIL. PSICH. 3.,5% PREVENZIONE % TERAP. NEURO ETA' EVOL 3.,5% * ASSISTENTE SANITARIO ,1% TERAPISTA OCCUPAZION. 1.,2% PREVENZIONE 3. 5,1% TOTALE su 22 Profili Suddivisione Operatori * Con Albo % Infermieri % Senza Albo % Altri Profili % TOTALE Tabella 3 POSTI ASSEGNATI AI CORSI DI LAUREA DELLA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Elab. A.Mastrillo Anno PROFESSIONI SANITARIE MEDICINA E CHIRURGIA ODONTO IATRIA TOTALE % % 549 4% % % 619 4% % % 69 4% % % 788 3% % % 854 3% % % 88 3% % % 913 3% % % 931 3% % % 82 3% % % 82 2% % % 782 2% % % 758 2% % % 69 2% % % 789 2% Media % % 777 3% Medicina+Odontoiatria Professioni San. 55% 45% 61% 39% 6% 4% 67% 33% 68% 32% 72% 28% 73% 27% 73% 27% 75% 25% 75% 25% 76% 24% 76% 24% 75% 25% 73% 27% Tabella 4 13

7 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A.Mastrillo LAUREE TRIENNALI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Domande presentate su posti disponibili: anni 29-1 e Domande Posti D/P Corsi Sedi Domande Posti D/P Corsi Sedi Differenza 29 e 28 Domande Posti Corsi Sedi 1 ASSISTENTE SANITARIO , , % -27-9% DIETISTA , , % 7 2% -1 3 EDUCATORE PROFESSIONALE , , % 68 9% 1 4 FISIOTERAPISTA , , % 31 1% 5 IGIENISTA DENTALE , , % 1 2% INFERMIERE , , % 417 3% INFERMIERE PEDIATRICO , , % -3-8% -1 8 LOGOPEDISTA , , % 38 7% ORTOTTISTA , , % 19 9% OSTETRICA , , % -53-5% PODOLOGO , , % 1 9% 12 TECN. AUDIOMETRISTA , , % 26 3% TECN. AUDIOPROTESISTA , , % 8 3% TECN. FISIOPAT. CADIOCIRCOL , , % 13 7% TECN. LABORATORIO , , % 2 2% TECN. NEUROFISIOPATOLOGIA , , % 9 6% TECN. ORTOPEDICO , , % 12 1% TECN. PREVENZIONE LAVORO , , % -33-4% TECN. RADIOLOGIA , , % 89 6% 1 2 TECN. RIABIL. PSICHIATRICA , , % -4-11% TERAPISTA NEURO ETA' EVOL , , % 25 9% TERAPISTA OCCUPAZIONALE , , % -25-9% -2 TOTALE , , % 594 2,2% 9 1 Sub totale escluso Infermiere , , % 27 1,8% 9 7 Tabella 5 Elab. A.Mastrillo FISIOTERAPISTA LOGOPEDISTA DIETISTA TECN. RADIOLOGIA OSTETRICA IGIENISTA DENTALE TERAPISTA NEURO ETA' EVOL. INFERMIERE PEDIATRICO PODOLOGO TECN. RIABIL. PSICHIATRICA INFERMIERE TECN. NEUROFISIOPATOLOGIA ORTOTTISTA TECN. FISIOPAT. CADIOCIRCOL. TECN. PREVENZIONE LAVORO Ricerca ed TECN. elaborazione LABORATORIO dati A.Mastrillo TECN. ORTOPEDICO TECN. AUDIOPROTESISTA EDUCATORE PROFESSIONALE TECN. AUDIOMETRISTA TERAPISTA OCCUPAZIONALE ASSISTENTE SANITARIO Domande su 1 posto negli anni 29-1 e ,7 3,7 3,1 2,3 2,9 2,7 2,7 2,5 2,7 2,3 2,6 2, 2,4 2,2 2,4 2,2 2,3 2,1 2,1 1,7 1,6 1,5 1,5 1,3 1,2 1,1 1, 1,3 1,,8 4,5 4,3 4,4 4,4 7,4 7, 6,4 5,9 8,2 8,3 1, ,9 15,3 14,

8 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) Per quanto riguarda le domande presentate, aumenta da a (+1,3%) con D/P da 4, a 4,3. Analogo incremento (+9,9%) sia per Medicina e Chi- rurgia da 71. a 78.8(+17%) con D/P da 8,3 a 8,9. E invece più contenuto l aumento di domande su Odontoiatria, da a (+3,4%) con D/P che scende da 29 a 26 (Tab 2). Resta quindi Odontoiatria il corso in cui è maggiore la competizione, che è do- vuta sia al basso numero di posti, appena 789 invece dei 1.5 stimati con turnover al 3% sui circa 5mila Odon- toiatri in attività che alla grande attrattiva per i giovani. LE PROFESSIONI PIÙ RICHIESTE DAGLI STUDENTI Anche quest anno si confermano i valori proporzionali del rapporto Domande su posti (DP) fra le 22 professioni (Tab. 5). Al primo posto troviamo ancora Fisioterapista con rapporto D/P che sale da 14,9 a 15,3; al secondo Logopedista da 1 a 12. Segue al terzo posto Dietista su 8,2 e al quarto posto Tecnico di Radiologia da 7, a 7,4. Al quinto posto Ostetrica da 5,9 a 6,5. Al sesto Igienista Dentale che passa da 4,3 a 4,5. Seguono con relativi aumenti, da 3,7 a 4,4 Terapista Neuropsicomotricità Età evolutiva e Infermiere Pediatrico; quindi Podo- logo da 2,3 a 3,1; Tecnico di Riabilitazione Psichiatrica da 2,7 a 3, e Infermiere da 2,5 a 2,7, Tecnico di Neurofi siopatologia da 2,3 a 2,7, quindi Ortottista da 2,3 a 2,6; seguono a 2,4 Tecnico di Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Tecnico della Prevenzione, a 2,3 Tecnico di Laboratorio e Tecnico Ortopedico da 1,7 a 2,1. Infi ne, sotto il D/P di 2, Audioprotesista a 1,6; Edu- catore Professionale da 1,3 a 1,5; Audiometrista da 1,2 a 1,1. Chiudono agli ultimi posti Terapista Occupazio- nale da 1,3 a 1 e Assistente Sanitario che per la prima volta raggiunge 1, da,8 dello scorso anno. PROGRAMMAZIONE POSTI SECONDO REGIONI E CATEGORIE Prosegue, anche se lentamente, il tentativo del Ministro della Salute e delle Regioni per una coerente program- mazione rispetto alle proposte delle Categorie. L iter per la determinazione del numero dei posti è stato avviato da parte del Ministero della Salute il 18 dicem- bre 29 con la richiesta alle Regioni e alle Categorie di presentare entro il 9 febbraio 21 le rispettive proposte. Ha fatto seguito il 26 marzo 21 la consultazione delle Categorie presso il Ministero della Salute che ha esposto i dati proposti dalle Regioni, con successiva trasmissione al Ministero dell Università per la relativa ripartizione. Il numero di posti chiesti dalle Regioni è di , con in più rispetto ai dello corso anno (+5%). Mentre le Categorie hanno confermato la richiesta di , solo 356 in più dei dello scorso anno (+1%). La differenza in carenza delle Regioni rispetto alle Ca- tegorie è di (-5%) ed è inferiore ai dello scorso anno. Tale differenza (Tab. 6 e 7) ) si riferisce a posti in carenza (lo scorso anno 4.267) ed a in esubero (lo scorso anno era di 1.131). In prevalenza la sottostima di posti da parte del- le Regioni riguarda Infermiere con invece di (-4%), 862 in meno della richiesta della Cate- goria, Federazione IPASVI. (Tab. 6) Rispetto ai delle scorso anno le Regioni hanno au- mentato la richiesta di 2.89 (+11%), passando a e avvicinandosi così alla stima della Categoria per RESTANO ALCUNI ESUBERI Al contrario per quanto riguarda la stima del fabbisogno in esubero di posti da parte delle Regioni rispet- to alle richieste delle Categorie la differenza maggiore riguarda Tecnico di Radiologia su cui la Categoria stima 1.4 posti mentre le Regioni ne chiedono 1.672, con una differenza di 632 (+61%). Seguono Tecnico di La- boratorio con la Categoria che ne chiede 94 rispetto ai 1.26 delle Regioni, con differenza di 32 (+34%) e Ostetrica con 869 delle Regioni (+22%) rispetto ai 1.6 chiesti dalla Categoria. I criteri sulla riduzione dei posti per tali corsi si riferisco- no soprattutto agli sbocchi occupazionali stimati dalle Regioni e dalle Categorie, come previsto dalla Legge 264 del Particolare, ma simile allo scorso anno è la situazione per Infermiere Pediatrico su cui, rispetto ai 431 posti richiesti dalle Regioni, la Federazione IPASVI non chiede alcuno dei 613 posti stimati da turnover. Il Corso è atti- vato solo da 12 Università su 41, e solo da 8 Regioni su 21. Probabilmente si ritiene che tali posti siano invece aggiunti al Corso di Infermiere. RIPARTIZIONE DEI POSTI ALLE UNIVERSITÀ PER REGIONI Il totale dei posti messi a bando dalle Universi- tà è inferiore di posti (-17%) rispetto ai chiesti dalle Regioni (Tab. 6) ) e di 7.49 (-21%), rispetto ai richiesti dalle Categor ie. Su tale carenza di posti (Tab 7) ) incidono in misura maggiore le Uni- versità del Nord: Lombardia con un carenza di (-34%), per 3.96 invece di 5.877, e Veneto con ca- renza di 917 (-3%), per posti invece dei 3.3 chiesti dalla Regione. Situazione analoga riguarda le Università della Sicilia con carenza di posti rispetto ai chiesti dalla Regione In prevalenza la caren- za totale di posti riguarda i Corsi di Infermiere. 15

9 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A. Mastrillo TEC. LABORATORIO TEC. PREVENZIONE LAVORO EDUCATORE PROFESSIONALE * TECN. RADIOLOGIA 16 * OSTETRICA * INFERMIERE PEDIATRICO LOGOPEDISTA * ASSISTENTE SANITARIO DIETISTA TEC. AUDIOPROTESISTA ORTOTTISTA TEC. FISIOPAT. CADIOCIRC. TECN. ORTOPEDICO TECN. RIABIL. PSICHIATRICA TERAPISTA NEURO ETA' EV. IGIENISTA DENTALE Abitanti Turnover al 6 % Regioni Categorie ,5% ,% % % % 4. 6,9% ,8% % -25-1% -25-1% 3. 5,1% ,2% % % 32 34% 3. 5,1% ,1% % -94-1% -9-9% 25. 4,3% ,9% % % % ,% ,2% % % % ,9% ,7% % 178 2% % ,8% ,2% % 343 >1% 431 >1% 8. 1,4% ,9% % -31-5% -57-1% ,1% ,9% % % % 3.5,6% ,2% % % % 3.2,5% ,% % % -28-5% 3.,5% ,8% % % % 3.,5% 18 25,7% % -17-8% % 3.,5% ,5% % % % 3.,5% ,2% % -3-1% -34-1% 3.,5% ,1% % % % 2.2,4% ,1% % % % 1.5,3% 9 161,6% % 44 38% 7 6% 1.2,2% ,4% % % % 1.2,2% ,4% % % % 1.,2% 6 245,9% % % % % % % Carenza Esubero Tabella 6 TEC. NEUROFISIOPATOLOGIA PODOLOGO TEC. AUDIOMETRISTA TERAPISTA OCCUPAZIONALE TOTALE *Operatori censiti con Albo (72%) e stimati senza Albo (28%) Elab. A. Mastrillo LAUREE TRIENNALI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Programmazione posti A.A per Profilo professionale * INFERMIERE FISIOTERAPISTA Operatori Operatori Turnover al 6 % POSTI SECONDO Università POSTI SECONDO Università Regioni Categorie DIFFERENZE A CONFRONTO Univ. - Reg. Univ.-Cat. LAUREE TRIENNALI FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Programmazione posti A.A per Regione Univ. - Reg. Reg. - Cat. DIFFERENZE A CONFRONTO Univ.-Cat. Reg. - Cat. PIEMONTE ,4% ,8% ,1% % -17-5% -4 % VAL D'AOSTA 128.,2% 1.3,2% 78 28,1% % % % LOMBARDIA ,3% ,1% ,9% % % 66 1% P.TRENTO 53.,8% ,3% ,% % % -26-8% P.BOLZANO 525.,9% ,1% ,9% % % % VENETO ,1% ,3% ,5% % % -63-2% FRIULI V.GIULIA ,% ,% ,4% % % % LIGURIA ,7% ,8% ,3% % % % EMILIA ROMAGNA ,3% ,9% ,8% % % % TOSCANA ,2% ,7% ,3% % % % UMBRIA 92. 1,5% ,5% ,6% % -1-18% % MARCHE ,6% ,3% ,3% % % % LAZIO ,4% ,1% ,8% % % % ABRUZZO ,2% ,% ,9% % % 4 4% MOLISE 32.,5% 4.98,7% ,7% % % -11-3% CAMPANIA ,6% ,1% ,6% % % % BASILICATA ,% ,% ,6% % % % PUGLIA ,8% ,2% ,2% % % -12-7% CALABRIA ,3% ,6% ,9% % % -5-5% SICILIA ,3% ,1% ,2% % % % SARDEGNA ,8% ,1% ,7% % % % TOTALE % % % Carenza Esubero Tabella 7

10 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) CORSI DI LAUREA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA in 14 anni dal al Elab. A.Mastrillo PROFESSIONI SANITARIE MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA TOTALE STUDENTI DOCENTI Anno Posti Domande D/P Posti Domande D/P Posti Domande D/P Posti Domande D/P di ruolo Stud./ Doc , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , Media , , , ,3 Totale , , ,3 Differenza , , , ,6 21 vs % 314% 27% 47% 28% 19% 44% 18% 45% 146% 241% 39% 16% 112% Tabella 8 3. FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Studenti Medicina e Odontoiatria - Professioni Sanitarie - Docenti in 14 anni dal 1997 al Studenti PS Docenti Stud. M+O

11 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A. Mastrillo CORSI DI LAUREA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA Incremento numero dei posti e delle domande in 1 anni, dal 21 al 21 PROFESSIONI SANITARIE MEDICINA E CHIRURGIA ODONTOIATRIA 12. Domande Posti STUDENTI E DOCENTI DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA Il numero totale di posti per tutta la Facoltà negli ultimi 14 anni è progressivamente aumentato fi no al 141%, da del ai di quest anno (Tab. 8). Tale aumento dipende in prevalenza dai posti assegnati alle Professioni sanitarie che sono passati da a (+ 226%); mentre è inferiore l aumento per Me- dicina da del 1997 a del 21 (+47%) con media in 14 anni pari a posti all anno. Ana- logo trend per Odontoiatria da 549 posti del 1997 ai 789 attuali (+44%) con una media annuale di 777. Ma all aumento degli studenti non corrisponde quello dei Docenti, che anzi è in calo negli ultimi 5 anni, da del 26 agli attuali , tanto che il rap- porto studenti per docente è salito da 2,5 a 3,. CARENZA POSTI PER INFERMIERISTICA Permane da parte delle Università la carenza di posti rispetto alle richieste delle Regioni: rispetto a , con differenza di (-25%), e ancora di più rispetto alla Categoria che ne chiede , de- terminando una carenza posti (-28%). (Tab. 9). I posti assegnati in più rispetto allo scorso anno sono ap- pena 412 in più dei (+2,6%), comprendendo i 975 aggiuntivi assegnati con decreto del 5 novembre 29. Restano in coda come disponibilità di posti le Università della Lombardia che invece dello standard nazionale di Tabella 8 b posti ne offrono solo 2.. Di fatto 1. posti in meno rispetto al totale dei 2.9 messi bando delle Regioni Piemonte, Trentino ed Emilia Romagna. (Tab. 9) La differenza in negativo è ancora maggiore se si con- sidera che sia la Regione che le Federazione IPASVI hanno concordemente chiesto 4. posti, tanto che con i 2. posti a bando la carenza delle Università è del 5%. Analoga carenza, anche se inferiore (-37%) riguarda le Università del Veneto per 89 posti in meno, quale differenza fra i a bando e i 2.2 posti chiesti congiuntamente dalla Regione e dalla Federazio- ne IPASVI. Un ulteriore evidenza si ha rapportando il numero dei posti a bando rispetto alla numerosità di 1 milione di popolazione (PMP). Sulla media Regioni-Ipasvi di 366 le Università rispondono con 271 (Tab. 1). Vedendo i dettagli si rileva che la carenza delle Università della Lombardia (23) viene compensata dal Lazio (68). Tale carenza contrasta con l alto numero di domande che si attesta attorno al doppio. Prosegue quindi in modo progressivo l aumento della co- pertura dei posti (Tab. 11). Il rapporto nazionale D/P, che è salito da 2,6 a 2,7, è la media fra le aree ge- ografi che: al Nord sale da 1,8 a 2,1; sale anche al Centro da 1,9 a 2,2 e al Sud da 4,9 a 5,1. Il numero maggiore di domande presentate riguarda le 11 Università del Sud, dove su posti a bando sono state presentate domande, con in avanzo e con 528 domande in più dello scorso anno 18

12 Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) Elab. A. Mastrillo * Posti su Università di altre Regioni Operatori Turn over al 6% Richiesta Categoria CORSI DI LAUREA PER INFERMIERE Programmazione posti A.A Richiesta Regioni Fabbiso gno Medio TO- Reg-Cat Posti Univer sità Domande presentate Differenza Posti Università- Regione PIEMONTE , % 26 2% PIEMONTE * VAL D'AOSTA ,2 5 18% % * VAL D'AOSTA LIGURIA , % % LIGURIA LOMBARDIA , % % LOMBARDIA * P.BOLZANO , % % * P.BOLZANO * P.TRENTO ,6 8 57% % * P.TRENTO VENETO , % % VENETO FRIULI V.GIULIA , % -16-5% FRIULI V.GIULIA EMILIA ROMAGNA , % % EMILIA ROMAGNA MARCHE , % % MARCHE UMBRIA , % -15-5% UMBRIA TOSCANA , % -67-6% TOSCANA LAZIO , % % LAZIO ABRUZZO , % 69 13% ABRUZZO * MOLISE , % 12 75% * MOLISE PUGLIA , % % PUGLIA CAMPANIA , % % CAMPANIA * BASILICATA , % % * BASILICATA CALABRIA , % -13-2% CALABRIA SICILIA , % % SICILIA SARDEGNA , % -5-1% SARDEGNA PER AREE GEOGRAFICHE NORD , % % NORD CENTRO , % % CENTRO SUD , % % SUD TOTALE , % % TOTALE Tabella 9 D/P Differenza Domande-Posti Elab. A.Mastrillo Popolazione RICHIESTA IPASVI RICHIESTA REGIONI A BANDO UNIVERSITA' % Posti *PMP % Posti PMP % Posti PMP % PIEMONTE V.AOSTA ,6% ,7% ,7% ,8% LOMBARDIA ,3% ,7% ,4% ,2% TRENTINO ,7% ,3% ,3% ,8% VENETO ,1% ,7% ,1% ,5% FRIULI V.GIULIA ,% ,2% ,5% ,% LIGURIA ,7% ,1% ,1% ,8% EMILIA ROMAGNA ,3% ,7% ,4% ,3% TOSCANA ,2% ,6% ,5% ,9% UMBRIA 92. 1,5% ,3% ,4% ,7% MARCHE ,6% ,7% ,1% ,8% LAZIO ,4% ,3% ,4% ,1% ABRUZZO ,2% ,6% ,1% ,2% MOLISE 32.,5% ,5% 16 5,7% ,7% CAMPANIA ,6% ,6% ,2% ,3% BASILICATA ,% ,7% ,3% ,7% PUGLIA ,8% ,4% ,1% ,8% CALABRIA ,3% ,1% ,4% ,5% SICILIA ,3% ,3% ,1% ,9% SARDEGNA ,8% ,5% ,3% ,% TOTALE *PMP= Posti per 1 Milione di Popolazione LAUREA IN INFERMIERISTICA A.A Programmazione posti Tabella 1 19

13 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) Elab. A.Mastrillo Dati al 13 set. 21 NORD CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Domande su posti dal 29-1 al Domande Posti D - P D / P Domande Posti D - P D / P Domande Posti D - P D / P Differenza Domande 21 su 9 TORINO , , , % VERCELLI-NOVARA , , , % MILANO , , , % MILANO Bicocca , , , % MILANO S.Raffaele , , , % PAVIA , , ,8 28 7% BRESCIA , , , % VARESE , , , % UDINE , , , % TRIESTE , , , % VERONA , , ,6 21 2% PADOVA , , , % BOLOGNA , , ,1 44 4% PARMA , , , % MODENA REGGIO , , , % FERRARA , , ,8 42 7% GENOVA , , , % TOTALE , , , % CENTRO ANCONA , , ,3 77 6% FIRENZE , , , % PISA , , , % SIENA , , , % PERUGIA , , , % ROMA Sapienza , , , % ROMA Sapienza , , , % ROMA Tor Vergata , , , % ROMA Cattolica , , , % ROMA Campus , , ,5 14 8% L'AQUILA , , , % CHIETI , , , % TOTALE , , , % SUD CAMPOBASSO , , ,8 32 1% NAPOLI Fed. II , , , % NAPOLI , , , % FOGGIA , , , % BARI , , , 14 % CATANZARO , , , % MESSINA , , , % CATANIA , , , % PALERMO , , , 37 29% SASSARI , , , % CAGLIARI , , ,7-5 % TOTALE , , , % Edit: A.Mastrillo 28-9 Dati al 13 set NAZIONALE 29-1 Domande Posti D - P D / P Domande Posti D - P D / P Domande Posti D - P D / P TOTALE , , , % Tabella Differenza Domande 21 su 9

14 Edit: A.Mastrillo ABITANTI NUMERO OPERATORI Turn-over RICHIESTE TOTALEPMP Tecnici Infermieri 6% CATEGORIA REGIONI Il noti iziarii ario AITN, Ass. Tecn. Neurofi siopato l. 3 (21) CORSI DI LAUREA PER TECNICI DI NEUROFISIOPATOLOGIA Programmazione posti A.A PIEMONTE % 14 13% 6, PIEMONTE VAL D'AOSTA % %, VAL D'AOSTA LIGURIA % 2 4% 2,9 LIGURIA LOMBARDIA % 44 15% 17, LOMBARDIA P. BOLZANO % 4 44%,5 5-5 P. BOLZANO P.TRENTO % 2 13%,9 3-3 P.TRENTO FRIULI % 2 5% 2, FRIULI VENETO % 59 42% 8, VENETO EMILIA ROMAGNA % 2 2% 7, EMILIA ROMAGNA MARCHE % 11 23% 2,9 MARCHE TOSCANA % 2 2% 6, TOSCANA UMBRIA % 5 21% 1,4 UMBRIA LAZIO % 19 19% 6, LAZIO SARDEGNA % 1 29% 2,1 1 1 SARDEGNA ABRUZZO % 8 21% 2,3 7-7 ABRUZZO MOLISE % 1 1%,6 MOLISE CAMPANIA % 22 28% 4, CAMPANIA PUGLIA % 2 28% 4, PUGLIA BASILICATA % 3 27%,7 4-4 BASILICATA CALABRIA % 6 24% 1, CALABRIA SICILIA % 26 31% 5, SICILIA TOTALE % % TOTALE PMP= Per 1 Milione di Popolazione Tabella 12 UNIVERSITA ' A BANDO Differenza Università- Regioni CORSI DI LAUREA PER TECNICI DI NEUROFISIOPATOLOGIA Domande su posti in 5 anni dal 26-7 al TOTALE Elab. A.Mastrillo Sedi Domande Posti D/PDomand Posti D/P Domande Posti D/P Domande Posti D/P Domande Posti D/P Domande Posti D/P Posti x Regioni TORINO , , , , , ,4 5 Piemonte GENOVA 7 15, ,3 2 25,8 25 Liguria MILANO 11 15, , , , , ,1 PAVIA ,3 8 1, , , , ,4 119 Lombardia PADOVA , , , , , ,1 4 Veneto UDINE , , ,1 15 Friuli BOLOGNA , , , , , ,6 6 Emilia Rom. FIRENZE , , , , , ,1 PISA , , , , , ,3 18 Toscana SIENA 3 5, , , ,7 ROMA Sapienza , , , , , ,6 ROMA Sapienza , , 8 5 1, ,7 ROMA Tor Vergata 13 2, , , , , ,4 152 Lazio ROMA Cattolica 1 1 1, 8, 1 18,6 NAPOLI Federico II 14 2, , , , , ,5 7 Campania BARI 21 3, , , , , ,3 6 Puglia CATANZARO , 1 1 1, ,4 34 Calabria MESSINA 6 1, , , , 4 1 4, , CATANIA , , ,7 5 1, ,2 81 Sicilia SASSARI , , , ,4 23 Sardegna TOTALE , , , , , ,8 837 TOTALE Domande su 1 posto 1,1 1,7 1,9 2,3 2,7 1,8 Tabella 13 21

15 Il notiziario AITN, Ass. Tecn. Neuro fi siop atol. 3 (21 ) (+3%). Mentre nelle 12 del Centro, su posti sono state presentate domande, in più delle dello scorso anno (+2%). Analoga situazione nelle 17 Università del Nord dove su posti ci sono state domande, in più delle dello scorso anno (+2%). In totale, rispetto alle circa 45mila domande presentate su circa 16mila posti disponibili, restano fuori qua- si 28mila studenti (174%), di cui 7.35 su domande al Nord (18%), su al Cen- tro (124%) e ben domande sulle al Sud (46%). Il mancato accoglimento di circa 28 mila domande sgombra il campo da ogni equivoco rispetto alla chiusura delle Università in ragione di un insuffi ciente nu- mero di domande che, invece è il doppio dei posti disponibili al Centro-Nord e addirittura quadruplo al Sud. Né si può parlare di dato sorprendente, perché già lo scorso anno si era registrato oltre il doppio delle domande, 4mila su circa 15mila posti a bando. SITUAZIONE DI NEUROFISIOPATOLOGIA Con i 161 posti messi a bando dalle Università rispet- to alla richiesta di 126 delle Regioni e ai 117 della Categoria, si ha un esubero rispettivamente del 3% e del 38%. (Tab. 6 e 12). Trattasi di un esubero che desta preoccupazione specie in alcune Regioni del Centro-Sud, dove il numero dei disoccupati continua ad aumentare progressivamente e dove contestualmen- te rimane alto il numero di posti a bando da parte delle Università (Tab. 13) ) in contrasto con una coerente stima del fabbisogno. In particolare l esubero riguarda i 2 posti della Toscana rispetto ai 1 chiesti della Regione, i 2 della Sicilia rispetto ai 9 della Regione e i 1 della Sardegna nono- stante la Regione avesse proposto zero. L esubero riguarda anche la Calabria che per il secondo anno consecutivo attiva 1 posti con evidente esu- bero rispetto al fabbisogno stimato dalla Categoria e sul turnover. Ad aggravare la situazione c è la mancata sostituzio- ne di circa 25 Infermieri come risposta alle norme previste dal Decreto della Ministero della Salute dell 11 aprile 28, che affi da in esclusiva al Tecnico di Neurofi siopatologia l impiego dell EEG per l accerta- mento di morte cerebrale. E ciò, nonostante gli accordi stipulati a livello nazionale fra Tecnici e Infermieri AITN- IPASVI con il Patto di Rignano G. del 6 maggio 24 e nota inviata dal Ministro della Salute alle Regioni il 1 giugno 24. A differenza del Veneto e della Lombardia dove dal 29 la sostituzione sta gradualmente realizzandosi, al Sud non si registra invece alcun intervento da parte delle Aziende Sanitarie interessate. Negli ultimi 6 anni si è quindi determinato un esubero sproporzionato che il Ministero dell Università dovrà af- frontare dal prossimo AA con la riduzione dei posti da 161 a 1. CONCLUSIONI Rispetto allo scorso anno, grazie alle iniziative del Ministero della Salute ed alla disponibilità di numerose Regioni, ci sono stati miglioramenti nei criteri di program- mazione. Tuttavia in alcuni casi di palesi incongruenze su esuberi e carenze sarebbe auspicabile che il Ministe- ro dell Università tenesse in maggiore considerazione le indicazioni fornite dal Ministero della Salute e dalle Categorie. In prospettiva per il prossimo A.A , per i Corsi di Infermiere si auspica che siano almeno 21mila i po- sti disponibili invece dei 16mila attuali. Solo in questo modo si potrebbe iniziare a cercare di ridurre la carenza dei circa 5 mila posti stimati dalle Regioni e dei 7 mila chiesti dalla Federazione IPASVI. RINGRAZIAMENTI Si ringraziano per la collaborazione le Presidenze, i docenti e il per- sonale delle segreterie della Facoltà di Medicina e Chirurgia delle Università di Ancona (Francesca Campolucci), Bari (Domenico Borro- meo), Bologna (Laura Chiaranda), Brescia (Diana Omelio), Cagliari (Ottavio Mura), Campobasso (Luigina Pantaleo), Catania (Valentina Cocco), Catanzaro (Franco Maurici), Firenze (Riccardo Martelli), Genova (Paolo Rossi), L Aquila (Segreteria studenti), Messina (Vale- ria Ruggeri), Milano (Giuseppe Boffi ), Milano Bicocca (Presidenza di Facoltà), Milano S. Raffaele (Uber Del Vecchio), Modena (Paolo Leo- nelli), Napoli Federico II (Giuseppe Pafundi), Napoli SUN (Marcello Minopoli), Padova (Annalisa De Nadai), Parma (Mara Guasti), Pavia (Cristina Guaraglia), Perugia (Matteo Tassi), Roma Campus (Claudia Ciccarelli), Roma Cattolica (Patrizia Meli), Roma Sapienza (Riccardo Gozzi), Roma Tor Vergata (Rosaria Alvaro), Sassari (Paolo Deledda), Siena (Segreteria studenti), (Trieste (Nives Cossutta), Udine (Ilenia Cra- maro), Varese (Cynthia Brughera), Vercelli-Novara (Valter Rolando) e Verona (Giovanni Fiorini). Inoltre, sono stati ottenuti i dati consultando i siti web delle Università di Chieti, Ferrara, Foggia, Palermo, Pisa, Salerno e Torino. 22

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 2008 Dati sull accesso ai corsi

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14 LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15 LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2015-16

CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2015-16 CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2015-16 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14 LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2013-14 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie. Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A.

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie. Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 2011 Dati sull accesso ai corsi

Dettagli

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 2009 Dati sull accesso ai corsi

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2012-13

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2012-13 LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2012-13 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A. 2014-15

CORSI DI LAUREA TRIENNALE FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA A.A. 2014-15 1 Elab. A.Mastrillo Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti Dom. Posti TORINO 1 698 470 124 30 315 25 214 100 1.073 50 354 30 42 13

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e modalità di iscrizione nell a.a. 2004-05 Angelo Mastrillo Segretario aggiunto della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15 LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell A.A. 2014-15 Angelo Mastrillo Segretario della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e modalità di iscrizione nell a.a.2003-4 Angelo Mastrillo Segretario aggiunto della Conferenza Nazionale Corsi di Laurea delle Professioni

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA

Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA Professioni sanitarie Infermieristiche e Prefessioni sanitaria Ostetrica afferenti alla classe SNT/1 Regioni / Atenei INFERMIERISTICA OSTETRICIA INFERMIERISTICA PEDIATRICA Chieti 243 10 L'Aquila 300 10

Dettagli

INFERMIERISTICA PEDIATRICA

INFERMIERISTICA PEDIATRICA Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per studenti comuninitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30.07.2002 n. 189, art.26 Professioni

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO

CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO CONSIGLIO REGIONALE DEL VENETO NONA LEGISLATURA INTERROGAZIONE A RISPOSTA IMMEDIATA N. 105 ANCORA DISCRIMINAZIONI ANTI VENETE NEI POSTI DISPONIBILI PER LE PROFESSIONI SANITARIE. PADOVA E VERONA UNIVERSITÀ

Dettagli

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

ATENEI. Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI

DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA DECRETI, DELIBERE E ORDINANZE MINISTERIALI MINISTERO DELLISTRUZIONE, DELLUNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 2 luglio 2013. De nizione dei posti disponibili

Dettagli

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1

Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Determinazione del numero dei posti disponibili per l'accesso ai corsi di laurea delle professioni sanitarie afferenti alla classe SNT/1 Professioni sanitarie Infermieristiche e professione sanitaria Ostetrica

Dettagli

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014/2015. POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI ED ATENEI POSTI DISPONIBILI RIPARTITI PER CLASSI: CLASSE CORSO DI LAUREA NUMERO POSTI SNT/1 Infermieristica 241 Ostetricia 926

Dettagli

PROFESSIONI SANITARIE: I MIGLIORI SBOCCHI OCCUPAZIONALI FRA I VARI GRUPPI DISCIPLINARI

PROFESSIONI SANITARIE: I MIGLIORI SBOCCHI OCCUPAZIONALI FRA I VARI GRUPPI DISCIPLINARI Il notiziari o AITN, Ass. Tecn. Ne uro s iop ato l. 2 (2011) PROFESSIONI SANITARIE: I MIGLIORI SBOCCHI OCCUPAZIONALI FRA I VARI GRUPPI DISCIPLINARI Angelo Mastrillo Esperto dell Osservatorio Professioni

Dettagli

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive

Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Qui di seguito riportiamo i risultati dei test professioni sanitarie 2013: graduatorie nazionali definitive Fonte: Controcampus.it Per gli studenti che hanno sostenuto il test di Professioni Sanitarie

Dettagli

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

costo quota iscrizione: 100 EURO costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale) ABRUZZO Chieti - Pescara http://www.unich.it/unichieti/appmanager/unich/didattica?_nfpb=true&_pagelabel=ssis_didatticafirstpage_v2 costo partecipazione TFA: 2.577,47 EURO (di cui 77.47 euro, tassa regionale)

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Numero posti disponibili per candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui al decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286,

Dettagli

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia

I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie Meeting di Primavera I CORSI DI LAUREA Tecnico di Radiologia medica per Immagini e Radioterapia Alghero Aprile Obiettivi Indagine

Dettagli

CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 (elaborazione del 23.08.2010)

CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 (elaborazione del 23.08.2010) Facoltà Descrizione del concorso CLASSIFICA DEL RAPPORTO TRA DOMANDE PRESENTATE E POSTI DISPONIBILI a.a. 2010/2011 N posti totali di cui n di posti non CEE Totale domande presentate N di domande presentate

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato n.4 Posti disponibili per l'accesso al corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia anno accademico 2013-2014 Comunitari e non comunitari residenti in Italia di cui alla legge 30 luglio

Dettagli

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario

Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario Contributi della Segreteria Tecnica Prime analisi sulle strutture disponibili

Dettagli

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI

TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI TIPOLOGIA VALUTAZIONE DEGLI STANDARD TOTALE PRESENTI RICHIESTA CHIARIMENTI CARENZE DI RILIEVO CHIRURGIA 28 7 4 39 GENERALE CHIRURGIA 18 7 6 31 TORACICA CARDIOCHIRURGIA 10 18 1 29 CHIRURGIA 13 7 4 24 APPARATO

Dettagli

Medicina Odontoiatria

Medicina Odontoiatria LAUREA QUINQUENNALE (A CICLO UNICO) Medicina Odontoiatria I T A L I A CLASSE DELLE LAUREE MAGISTRALI - MEDICINA E CHIRURGIA Università degli Studi di BARI ALDO MORO http://www.uniba.it Medicina e chirurgia,

Dettagli

Tirocinio Formativo Attivo:

Tirocinio Formativo Attivo: Tirocinio Formativo Attivo: contingente di personale della scuola da collocare in esonero parziale o totale e la loro ripartizione tra l (Decreto Interministeriale n. 210 del 26 marzo 2013) 1 / 20 Documentazione

Dettagli

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE

CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE CLASSIFICA RAGGRUPPAMENTO FACOLTA SCIENTIFICO-TECNICHE N.B. per tutte le questioni di natura metodologica e la guida alle lettura si rinvia alla nota metodologica 2010 consultabile seguendo il link: http://www.censisguida.it/document/it/nota_metodologica/universita

Dettagli

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013)

Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA. MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Mailing List FEDERAZIONE NAZIONALE DEI MAESTRI DEL LAVORO D ITALIA MAILING LIST (Agenda Indirizzi di Posta Elettronica aggiornata al 1 giugno 2013) Consolati Regionali Consolati Provinciali Indirizzo Posta

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE)

Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) Formazione sanitaria I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE - PROFESSIONI SANITARIE,

Dettagli

LA DIDATTICA NELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA E IL SUO RAPPORTO CON IL TERRITORIO

LA DIDATTICA NELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA E IL SUO RAPPORTO CON IL TERRITORIO LA DIDATTICA NELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA E IL SUO RAPPORTO CON IL TERRITORIO La tanto attesa e temuta classifica Censis relativa alla valutazione degli Atenei italiani è stata di recente pubblicata

Dettagli

Dr. Ezio Casale Ordine medici e Odontoiatri- Chieti

Dr. Ezio Casale Ordine medici e Odontoiatri- Chieti Dr. Ezio Casale Ordine medici e Odontoiatri- Chieti Accesso al corso di laurea in medicina e chirurgia L. 264 / 1999 M.I.U.R. a) Numero programmato Offerta formativa Fabbisogno regionale b) Prove di ammissione

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 3 Foggia 2 Cagliari 2 3 Firenze 4 Pisa Siena 4 Genova 3 Torino 5 L'Aquila 2 Chieti 6 Messina 2 Catania 7 Milano 4 Brescia Pavia 8 Milano S. Raffaele 1 9 Milano

Dettagli

La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo.

La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo. ALLEGATO A La determinazione dei fabbisogni di professionisti sanitari nel futuro un progetto europeo. Il progetto europeo La Joint Action on Health Workforce Planning and Forecasting, è l iniziativa promossa

Dettagli

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA

CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA CASE DI LUSSO AL TOP A FIRENZE E GENOVA Degli oltre 74.400 immobili di lusso presenti in Italia che garantiscono alle casse dei Comuni poco più di 91 milioni di euro all anno di Imu, Firenze e Genova sono

Dettagli

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010

Elenco distretti relativi all'anagrafe delle scuole 2009-2010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 009 Abruzzo Chieti DISTRETTO 010 Abruzzo Chieti DISTRETTO 011 Abruzzo Chieti DISTRETTO 015 Chieti Conteggio 4 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 001 Abruzzo L'Aquila DISTRETTO 002 Abruzzo

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

DIPLOMI UNIVERSITARI DIVISI PER UNIVERSITA'

DIPLOMI UNIVERSITARI DIVISI PER UNIVERSITA' DIPLOMI UNIVERSITARI DIVISI PER UNIVERSITA' Nº DIPLOMA UNIVERSITARIO NOME UNIVERSITA' 1 ANCONA 2 Diploma Universitario in FISIOTERAPISTA ANCONA 3 Diploma Universitario in INFERMIERE ANCONA 4 Diploma Universitario

Dettagli

ISTITUZIONE E REGOLAMENTAZIONE DEL PROFILO DEL TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA

ISTITUZIONE E REGOLAMENTAZIONE DEL PROFILO DEL TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA ISTITUZIONE E REGOLAMENTAZIONE DEL PROFILO DEL TECNICO DI NEUROFISIOPATOLOGIA Aspetti normativi e iter formativo dal 1969 al 2004 ANALISI SINOTTICA Angelo Mastrillo Presidente AITN Associazione Italiana

Dettagli

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA

Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Filosofia Etnologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-5 - FILOSOFIA Università

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca di concerto con Il Ministro della Salute VISTO il decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, recante Testo Unico delle disposizioni concernenti la disciplina dell immigrazione e norme sulla condizione dello straniero, e successive modificazioni

Dettagli

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI

GRUPPO di FACOLTA BARI. Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI BARI Politecnico di BARI BASILICATA BERGAMO BOLOGNA BRESCIA CAGLIARI Agraria 37 41 52 Economia 53 49 64 Farmacia 17 29 41 Giurisprudenza 49 32 82 Lettere e Filosofia 53 41 65 Lingue e Letterature straniere

Dettagli

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE Chimica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-27 - SCIENZE E TECNOLOGIE CHIMICHE

Dettagli

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell a.a

LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell a.a LAUREE TRIENNALI DELLE PROFESSIONI SANITARIE Dati sull accesso ai corsi e programmazione posti nell a.a. 2005-06 Angelo Mastrillo Coordinatore Tecnico del Corso di Laurea in Tecniche di Neurofisiopatologia,

Dettagli

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri

«Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri «Tra centro e periferia: il ruolo dell'università per la rinascita delle aree interne e la coesione sociale» Gianmaria Palmieri Aree interne del Paese Assegnazione FFO Università Aree interne Ateneo 2015

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Pagina 1 di 5 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 luglio 2015 Programmazione dei posti per l'accesso ai corsi di laurea magistrale a ciclo unico in medicina e chirurgia

Dettagli

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero

Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Cod. ISTAT INT 00066 Settore di interesse: Industria, costruzioni e servizi: statistiche settoriali Persone alloggiate presso strutture ricettive di tipo alberghiero ed extra-alberghiero Titolare: Dipartimento

Dettagli

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013

Numero eventi di malattia per classe di durata dell'evento in giorni e settore - Anni 2012 e 2013 Numero certificati di malattia per settore - Anni 2012 e 2013 2012 2013 Var. % 2012/2013 Settore privato 11.738.081 11.869.521 +1,1 Settore pubblico 5.476.865 5.983.404 +9,2 Totale 17.214.946 17.807.925

Dettagli

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia

ALLEGATO 1 Ripartizione delle sale «Bingo» per provincia Decreto Direttoriale 16 novembre 2000 Approvazione del piano di distribuzione territoriale delle sale destinate al gioco del Bingo. (G.U. 29 novembre 2000, n. 279, S.O.) Art. 1-1. È approvato l'allegato

Dettagli

Numero di Banche in Italia

Numero di Banche in Italia TIDONA COMUNICAZIONE Analisi statistica Anni di riferimento: 2000-2012 Tidona Comunicazione Srl - Via Cesare Battisti, 1-20122 Milano Tel.: 02.7628.0502 - Fax: 02.700.525.125 - Tidonacomunicazione.com

Dettagli

Nota Mastrillo. Alcuni dati sono stati elaborati da Angelo Mastrillo (mastrillo@aitn.it)

Nota Mastrillo. Alcuni dati sono stati elaborati da Angelo Mastrillo (mastrillo@aitn.it) Introduzione L'edizione 2011 dell'ammissione a Medicina e Odontoiatria ha visto alcune novità che hanno ripercussione su queste statistiche e sui raffronti storici. Le principali sono le seguenti: 1. Unica

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24%

Grafico 1: Immatricolati per ripartizione geografica, valori percentuali. Isole 11% Sud 23% Centro 24% IMMATRICOLAZIONI ANNO ACCADEMICO 2008/2009 1 Il numero complessivo degli immatricolati risulta pari a circa 312 mila unità e appare lievemente inferiore rispetto al passato anno accademico (-3%). Le Università

Dettagli

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE

Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Biologia I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-13 - SCIENZE BIOLOGICHE Università

Dettagli

UFFICI DIREZIONE GENERALE

UFFICI DIREZIONE GENERALE OPERAZIONE TRASPARENZA (LEGGE 18 GIUGNO 2009, N. 69) DATI RELATIVI AI TASSI DI ASSENZA E PRESENZA DEL PERSONALE Maggio 2011 Assenze (Ore) 37.475,60 Area Assenze (Ore) ABRUZZO CASA SOGGIORNO PESCARA 252,10

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano.

-5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano. -5,2% di lavoratori domestici stranieri dal 2010 al 2011. L 80% dei lavoratori in questo settore rimane comunque non italiano., 43 anni, 27 ore di lavoro a settimana per un totale di 35 dichiarate con

Dettagli

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129

CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129 CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE UFFICIO DI STATISTICA PROGRAMMA STATISTICO NAZIONALE MODELLO MGG00129 Indici territoriali di ricorso per Cassazione anno - 2013 SOMMARIO Introduzione 1. Indici di ricorso per

Dettagli

Elettori e sezioni elettorali

Elettori e sezioni elettorali Cod. ISTAT INT 00003 AREA: Popolazione e società Settore di interesse: Struttura e dinamica della popolazione Elettori e sezioni elettorali Titolare: Dipartimento per gli Affari Interni e territoriali

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

L indagine 2014. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 59

L indagine 2014. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 59 1. L indagine 014 Il Profilo dei Laureati 013 (indagine 014) prende in considerazione quasi 30.000 laureati di 64 Atenei italiani (rispetto alla scorsa indagine partecipa per la prima volta anche l Ateneo

Dettagli

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia Count of select_3 Row Labels Total variazione Ancona 5 0 Medicina legale 1 Bari 7 0 Chirurgia Maxillo- Facciale 1 Chirurgia Pediatrica 1 Radioterapia 1 Reumatologia 1 Bologna 5 1 Malattie dell\'apparato

Dettagli

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013

PRESENZE/ASSENZE DEL PERSONALE NEL MESE DI SETTEMBRE 2013 D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI ESTIMATIVI AREA OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE UFFICIO GESTIONE BANCA DATI QUOTAZIONI OMI 80,00% 20,00% D.C. OSSERVATORIO MERCATO IMMOBILIARE E SERVIZI

Dettagli

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo

Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del contingente di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale docente ed educativo Distribuzione per provincia, regione e ordine scuola del di 35.000 nomine per l'a.s. 2005/06. Personale doce ed educativo Provincia Scuola infanzia Scuola primaria Scuola secondari a di I grado Scuola

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 2 0 0 1 Foggia 1 2 Cagliari 1 0 0 0 3 Firenze 3 0 0 0 Pisa 0 Siena 0 4 Genova 2 0 0 0 Torino 1 5 L'Aquila 2 0 0 0 Chieti 0 6 Messina 2 0 0 0 Catania 1 7 Milano

Dettagli

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti

TEST ECONOMIA 2013. Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni precedenti Prof. Armando Brandolese Presidente CISIA Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico TEST ECONOMIA 2013 Progetto TOLC Economia (seguito presentazione del 17 maggio 2013) Analisi dei risultati e confronto anni

Dettagli

IL RETTORE DECRETA ART. 1

IL RETTORE DECRETA ART. 1 IL RETTORE n. 1/11187 del 10/07/2007 VISTO lo Statuto dell Università di Pisa, emanato con DR 1196/94 e successive modifiche; VISTO il Regolamento Didattico d'ateneo emanato con DR 951/98 e successive

Dettagli

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE Informatica I T A L I A LAUREA DI PRIMO LIVELLO (TRIENNALE) PER SINGOLI INDIRIZZI O CURRICULA CONSULTARE L INDIRIZZO INTERNET DELLE SINGOLE UNIVERSITA CLASSE DELLE LAUREE L-31 - SCIENZE E TECNOLOGIE INFORMATICHE

Dettagli

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA

SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Roma, 13 gennaio 2016 SUD, SVIMEZ: QUALITA PA MASSIMA IN TOSCANA, MINIMA IN CALABRIA Dal 2004 al 2012 Toscana e provincia di Firenze al top in Italia per qualità delle istituzioni La SVIMEZ: riforma PA

Dettagli

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE

DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI TERRESTRI ED IL TRASPORTO INTERMODALE Direzione Generale per la Motorizzazione Centro Elaborazione Dati Ufficio Statistiche ESITI

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe

TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice classe Università TABELLA B TFA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Codice Classe di abilitazione classe Posti program. Data prova scritta ABRUZZO Chieti Pescara 20 A017 Discipline economico aziendali 9/10/2012

Dettagli

La città e gli studenti

La città e gli studenti La città e gli studenti S E S S I O N E T E M A T I C A 4 CO- C H A I R S P R O F. M I C H E L E B U G L I E S I R E T T O R E U N I V E R S I T À C À F O S C A R I, V E N E Z I A M A R Z I A F O R O N

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

ELENCO SEDI DELLE PROVE PER L'AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA A.A. 13/14

ELENCO SEDI DELLE PROVE PER L'AMMISSIONE ALLE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE IN MEDICINA A.A. 13/14 Abruzzo Chieti Istituzione Scolastica "GALIANI DE STERLICH" Abruzzo Chieti Università degli Studi "G. d'annunzio" CHIETI PESCARA Abruzzo L'Aquila Istituzione Scolastica "SCUOLA MEDIA D.ALIGHIERI" Abruzzo

Dettagli

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65

L indagine 2013. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 65 1. L indagine 2013 Il Profilo dei Laureati 2012 (indagine 2013) prende in considerazione quasi 227.000 laureati di 63 Atenei italiani, 2 dei quali partecipano per la prima volta (Roma Tor Vergata e Enna

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

CONFERMA DI INTERESSE

CONFERMA DI INTERESSE (nome e cognome) Codice prova: AVVISO 01/10/2014 Proroga del termine di chiusura delle graduatorie nazionali di cui ai DDMM n. 85/2014 e n. 140/2014 visualizza ATTENZIONE (avviso del 18/12/2014) E' stato

Dettagli

RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA

RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA RAPPORTO SVIMEZ 2014 SULL ECONOMIA DEL MEZZOGIORNO PARTE SECONDA - EMERGENZA SOCIALE E DIRITTI DI CITTADINANZA IX. Il sistema universitario del Mezzogiorno e gli interventi per la qualità e l'efficienza

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300, e successive modificazioni, recante Riforma dell organizzazione del Governo, a norma dell articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59 e, in particolare,

Dettagli

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA. Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali

REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA. Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Report Co.Ge.A.P.S. Statistiche e informazioni delle partecipazioni a eventi regionali e nazionali Friuli Venezia Giulia I dati di seguito presentati sono estrapolati da quelli

Dettagli

Anna Fabbro Coordinatore Nazionale Consulta Professioni Sanitarie SItI

Anna Fabbro Coordinatore Nazionale Consulta Professioni Sanitarie SItI RILEVAZIONE DEICOR DI LAUREA DELLE PROFESONI SANITARIE DELLA PREVENZIONE (ASSTENTE SANITARIO E TECNICO DELLA PREVENZIONE) ATTIVATI IN ITALIA DAL 2001 AL 2015. Nel 2001, 8 Università in Italia hanno attivato

Dettagli

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori

AREA - USO. Valore nazionale degli indicatori AREA - USO Valore nazionale degli indicatori N Nome 2010 2006 2002 11 (Prestiti + ILL passivi + DD passivi) / Utenti potenziali 2,5 2.63 2.42 13 Partecipanti ai corsi di formazione/ studenti iscritti *100

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45

L indagine 2015. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 45 1. L indagine 2015 Il Profilo dei Laureati 2014 (indagine 2015) prende in considerazione quasi 230.000 laureati di 64 Atenei italiani. Cinque Atenei (Roma La Sapienza, Bologna, Napoli Federico II, Padova

Dettagli