ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE TERRITORIO DI RIFERIMENTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE TERRITORIO DI RIFERIMENTO"

Transcript

1 ALLEGATO 1 QUESTIONARIO PER LA VALUTAZIONE DEGLI INTERVENTI DI CONTRASTO ALLA VULNERABILITA SOCIALE PARTE PRIMA RILEVAZIONE DELLE CARATTERISTICHE DELLA FAMIGLIA DEL/LA BENEFICIARIO/A DEGLI INTERVENTI CHIERI COLLEG GRUGLIASCO TERRITORIO DI RIFERIMENTO CUORGNE IVREA ORBASSA PIANEZZA PINEROLO RIVOLI TIPO DI INTERVENTO ASSET BUILDING MICROCREDITO Numero progressivo questionario 1

2 2

3 1. Composizione della famiglia del /della beneficiario / a dell intervento (celle oscurate da non compilare) N 1 Nome 0 beneficiario Sex 3 Età 4 Relazione con beneficiario M / F 1. Coniuge / convivente 2. genitore 3. figlio/a 4. fratello / sorella 5. nipote 6. non parente 5 Cittadinanza 6 Provenienza (se immigrato) 7 Istruzione 1. Dottorato di ricerca o specializzazione postlaurea 2. Laurea /.Diploma universitario 3. Diploma o qualifica di scuola media sup. 4. Licenza di scuola media inferiore 5. Licenza elementare 6. Nessun titolo - sa leggere e/o scrivere 7. Nessun titolo - non sa leggere e scrivere 8 Condizione occupazionale 1. Occupato 2. In cerca di nuova occupazione 3. In cerca di prima occupazione 4. Casalingo/a 5. Studente 6. Inabile al lavoro 7. Ritirato/a dal lavoro 8. Altro 9 Rapporto di lavoro (se occupato) 1. Dipendente a tempo indeterminato full-time 2. Dipendente a tempo indeterminato part-time 3. Dipendente a tempo determinato full-time 4. Dipendente a tempo determinato part-time 5. Contratto formazione lavoro 6. A progetto, CoCoCo, interinale, stagionale 7. Altro Posizione nella professione Disabile e/o (ultima posizione malato occupazionale se ritirato dal cronico lavoro) grave A. alle dipendenze come: 1. Dirigente 2. Direttivo, quadro 3. Impiegato, intermedio 4. Capo operaio 5. Operaio subalterno ed assimilati 6. Apprendista 7. Lavorante a domicilio per conto d imprese B. Autonomo: 8. Imprenditore 9. Libero professionista 10. Lavoratore in proprio 11. Socio di cooperativa 12. Coadiuvante / 3

4 4

5 2 Situazione economica di partenza del nucleo familiare 2.1 Nel corso degli ultimi 5 anni, le è capitato di trovarsi in serie difficoltà dal punto di vista economico? No Sì, in un occasione Sì, in più di un occasione Se sì, quali sono stati i motivi che hanno causato questa/e difficoltà? (Dire sì o no per ciascuna delle seguenti opzioni) 1. Reddito insufficiente 2. Disoccupazione 3. Fallimenti 4. Sfratto 5. Dipendenze 6. Separazione/divorzio 7. Malattia 8. Decesso 9. Avvio attività lavorativa 10. Acquisto casa 11. Altro. 2.3 Quanto è durata la difficoltà economica più critica? N. Mesi.. N. Anni. 2.4 E ancora in corso tale difficoltà? 3 Risorse di aiuto 3.1 In occasione di tali difficoltà è stato aiutato da qualcuno?, con un prestito, con un regalo, parte con prestito e parte con regalo 3.2 Da chi ha ricevuto questo aiuto? (Dire sì o no per ciascuna delle seguenti opzioni) 1. Genitori / suoceri 2. Nonni 3. Fratelli /sorelle 4. Figli 5. Altri parenti 6. Amici / conoscenti 7. Banche / istituzioni 8. Usurai Comportamento nei confronti del risparmio 4.1 Negli ultimi due anni ha attivato qualche forma di risparmio? 4.2 Con quali modalità? (Dire sì o no per ciascuna delle seguenti opzioni) 1. Conto corrente 2. Libretti bancari/postali 3. Fondi investimento 4. Acquisto beni durevoli 5. Altro

6 5 Condizione abitativa 5.1 A che titolo la famiglia fruisce dell abitazione? Affitto o subaffitto Proprietà Usufrutto Titolo gratuito Altro 5.2 In che tipo di edificio vive la sua famiglia? Fattoria Villetta singola o bifamiliare indipendente o a schiera Edificio con numero appartamenti da 3 a 8 Edificio con 9 o più appartamenti Altro 5.3 Complesso case ATC 5.4 Mq della casa Numero approssimativo mq L abitazione dispone di bagno interno? L abitazione dispone di impianto di riscaldamento 5.6 (centralizzato o autonomo)? Contesto ambientale 6.1 La zona in cui abita la sua famiglia presenta una o più di queste condizioni? (Dire sì o no per ciascuna delle seguenti opzioni) 1. Sporcizia nelle strade 2. Difficoltà di collegamento con mezzi pubblici 3. Rumore elevato 4. Rischio di criminalità 5. Odori sgradevoli 7. Intervistatore/trice (Firma leggibile) 7.1 BANCA ETICA 7.2 ASSOCIAZIONE Specificare SERV. EPIDEMIOLOGIA 7.4 ALTRO Specificare. Sede e data compilazione

FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI

FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI MOD. ISTAT/IMF-10/B1.03 SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Provincia INDAGINE STATISTICA MULTISCOPO SULLE FAMIGLIE FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI 1 2... Comune... Sezione di Censimento...

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA Mod. ISTAT/P/90/E SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA (A cura del Comune) Provincia... Comune... RILEVAZIONE TRIMESTRALE DELLE FORZE DI LAVORO Numero generale progressivo: da

Dettagli

Indagine statistica. MESAGNE - La questione del lavoro per i cittadini residenti in età post istruzione/formazione

Indagine statistica. MESAGNE - La questione del lavoro per i cittadini residenti in età post istruzione/formazione Progetto PROMETEO - 2011 Indagine statistica MESAGNE - La questione del lavoro per i cittadini residenti in età post istruzione/formazione Che cosa è La rilevazione campionaria sulle Forze di Lavoro dei

Dettagli

COMUNE DI ALTOPASCIO

COMUNE DI ALTOPASCIO COMUNE DI ALTOPASCIO PROVINCIA DI LUCCA SETTORE ATTIVITA SOCIALI E SCOLASTICHE DOMANDA DI ISCRIZIONE SERVIZI PRIMA INFANZIA Anno Educativo 2015/2016 Al Sig. Sindaco del Comune di Altopascio Io sottoscritto

Dettagli

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti)

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO Giunta Regionale-Direzione Formazione Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...l... sottoscritto/a......

Dettagli

AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER. OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto

AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER. OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto Ospedale Sacro Cuore Don Calabria AVVISO PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO L.R. 20/2001 riconosciuto dalla Regione del Veneto La Regione Veneto ha comunicato l imminente avvio dei nuovi

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al corso per SPECIALISTA IN BRAND MANAGEMENT

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al corso per SPECIALISTA IN BRAND MANAGEMENT DOMANDA DI PARTECIPAZIONE al corso per SPECIALISTA IN BRAND MANAGEMENT Il sottoscritto cognome e nome nato a il Residente in via n localita Comune Cap provincia Cod. fiscale Tel. E-mail chiede di partecipare

Dettagli

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne

ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne ALLEGATO - A Il questionario somministrato alle donne DONNE, LAVORO E FAMIGLIA IN PROVINCIA DI PISTOIA QUESTIONARIO SEZ. 0 - CONDIZIONE UNICA O PREVALENTE D1. Qual è attualmente la sua condizione prevalente

Dettagli

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO ALLEGATO A.9 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO DENOMINAZIONE INTERVENTO ADDETTO AL SERVIZIO DI ACCOGLIENZA E DI RECEPTION SOGGETTO ATTUATORE SIDA GROUP SRL CODICE PROGETTO

Dettagli

Domanda di partecipazione

Domanda di partecipazione INSTALLATORE E MANUTENTORE DI IMPIANTI ENERGETICI ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI (FER) DGR 653 del 07/05/2013 PROGETTO 4358/0/3/653/2013 Domanda di partecipazione Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...l...

Dettagli

( > ???? "! 4) #$%&$'%5%%''+4)567%89':; ' : < 4, ". ! " # $ ,. / " 5) ; ' :4 *** ( & = ( % " & ' ( &) & " #* " # $ " # + ( " " " #,$ $(-.

( > ???? ! 4) #$%&$'%5%%''+4)567%89':; ' : < 4, . !  # $ ,. /  5) ; ' :4 *** ( & = ( %  & ' ( &) &  #*  # $  # + (    #,$ $(-. "&#."#&"#.."#&%/*!! "#$# %&&'()&****+("-! " # $ % " & ' ( &) & " #* " # $ " # + ( " " " #$ $(-.! / 0 o & o " 0 & o 0 1 0 2 / " " ( 3! 5%%''+ 4)56 7; ' 4:4C ( >???? "! 4) #$%&$'%5%%''+4)567%89':; ' :

Dettagli

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO

SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO ALLEGATO B.9 SCHEMA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE (O SCHEDA D ADESIONE) INTERVENTO TE4.3.3.4 Tecnico del marketing operativo - Cod. Siform 187348 E-commerce manager specializzato in Web Marketing, Social Media

Dettagli

Domanda di partecipazione

Domanda di partecipazione UNA RETE PER I GIOVANI Progetti per l incremento dell impatto delle policy del Piano regionale di Garanzia Giovani e il potenziamento dell azione della rete dei servizi per la formazione e il lavoro DGR

Dettagli

Istituto Nazionale di Statistica SEZIONE A NOTIZIE ANAGRAFICHE DELLA PERSONA DISABILE

Istituto Nazionale di Statistica SEZIONE A NOTIZIE ANAGRAFICHE DELLA PERSONA DISABILE Associazione Superamento Handicap Istituto Nazionale di Statistica Asl Fg/ San Severo AOC. TIMBRO MMG e PLS Codice _ _ _ _ _ _ DATA DELLA COMPILAZIONE I.D. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Lista del Medico Sì _

Dettagli

AL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE ING. VINCENZO PISANO

AL PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE ING. VINCENZO PISANO AL PREDENTE DELLA FONDAZIONE ING. VINCENZO PISA _ l_ sottoscritto/a nato/a a prov. il / /, cittadinanza Codice fiscale residente in via n. tel. cell. email presa visione del relativo bando, chiede di essere

Dettagli

IDEA la tua impresa per trovare lavoro. Domanda di partecipazione

IDEA la tua impresa per trovare lavoro. Domanda di partecipazione IDEA la tua impresa per trovare lavoro Progetto per la realizzazione di azioni innovative a supporto dell avvio d impresa DGR 2092 del 19/11/13, cod. 51/10/1/2092/2013 Domanda di partecipazione Richiesta

Dettagli

W O R K E X P E R I E N C E I N S PA G N A

W O R K E X P E R I E N C E I N S PA G N A Il Progetto ENERGREEN, finanziato dalla Regione Toscana con D.D. n. 3511 del 08/08/2011, sull Asse V Transnazionalità e Interregionalità del POR CRO 2007-2013, è frutto del partenariato tra Ti Forma Scrl

Dettagli

Domanda di ammissione Corso di Formazione Pasticcere

Domanda di ammissione Corso di Formazione Pasticcere Domanda di ammissione Corso di Formazione Pasticcere 1. Richiesta di partecipazione e dati anagrafici...l... sottoscritto/a... (Nome)... (Cognome) Sesso M F nato/a a... (Comune)... (Provincia)...... (Stato)

Dettagli

A cura del Soggetto Attuatore

A cura del Soggetto Attuatore SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE (Informazioni richieste dal MIUR per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE a valere sull Avviso 4391/2001nell

Dettagli

ISSP 2001 Relazioni sociali e sistemi di sostegno

ISSP 2001 Relazioni sociali e sistemi di sostegno Gennaio 2003 Prog. a cura del CED CENSIS ISSP 2001 Relazioni sociali e sistemi di sostegno (Social Networks II) Nella prima parte di questo colloquio Le proporremo alcune domande sulla sua famiglia e i

Dettagli

Il PATRONATO INCA CGIL RINGRAZIA E SALUTA I PARTECIPANTI

Il PATRONATO INCA CGIL RINGRAZIA E SALUTA I PARTECIPANTI Il PATRONATO INCA CGIL RINGRAZIA E SALUTA I PARTECIPANTI 1 Legge 104/92 e successive integrazioni Legge quadro per l assistenza l integrazione sociale e i diritti delle persone disabili Permessi e congedi

Dettagli

q casa/appartamento in affitto q alloggio ATER

q casa/appartamento in affitto q alloggio ATER Al Signor Sindaco del Comune di 31058 Susegana (TV) RICHIESTA ASSISTENZA ECONOMICA Cognome e nome coniugata nato/a a Data nascita Codice Fiscale CAP residente a Via/Piazza N cittadinanza stato civile professione

Dettagli

Comune capofila: Oristano Piazza Eleonora d Arborea tel. 0783 7911. Prot. n. 121/PLUS Oristano, 20/03/2014

Comune capofila: Oristano Piazza Eleonora d Arborea tel. 0783 7911. Prot. n. 121/PLUS Oristano, 20/03/2014 PLUS Ambito Distretto di Oristano Comprendente i Comuni di: Allai-Baratili S.Pietro-Bauladu-Cabras-Milis-Narbolia-Nurachi-Ollastra-Oristano- Palmas Arborea-Riola Sardo-Samugheo-S.Vero MIlis-Santa Giusta-Siamaggiore-

Dettagli

Da consegnare entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 10 ottobre 2015

Da consegnare entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 10 ottobre 2015 DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE PROVE DI SELEZIONE DEL PERCORSO Tecnico superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali Progetto n. 2015-4172/RER approvato con

Dettagli

Questionario sul placement Dottori di ricerca

Questionario sul placement Dottori di ricerca Questionario sul placement Dottori di ricerca Università Interessate: Bergamo, Brescia, Milano-Bicocca, Milano Statale, Pisa (SSA). Questionario del gruppo di ricerca Giulio Ghellini. Rivisto dal comitato

Dettagli

1) A quale Livello Acli appartieni? (una sola risposta) Punto famiglia Sportello immigrati Patronato altro: Nessuna risposta

1) A quale Livello Acli appartieni? (una sola risposta) Punto famiglia Sportello immigrati Patronato altro: Nessuna risposta Ricerca e azione sociale per favorire l inclusione delle persone in condizioni di marginalità o di disagio. Progetto, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ai sensi della legge

Dettagli

Cognome Nome Sesso M / F

Cognome Nome Sesso M / F Al Sindaco del Comune di San Benedetto del Tronto Settore Servizi alla Persona DOMANDA DI ISCRIZIONE AL NIDO D INFANZIA PER L ANNO EDUCATIVO 2011-2012 (da presentare all Ufficio Protocollo entro il 29

Dettagli

APPENDICE METODOLOGICA

APPENDICE METODOLOGICA APPENDICE METODOLOGICA Le indagini sul campo alla base del Rapporto su Torino di quest anno consistono in un ampia ricognizione e nell analisi di studi e ricerche prodotti di recente: sull area torinese,

Dettagli

Conciliazione Famiglia - Lavoro

Conciliazione Famiglia - Lavoro Conciliazione Famiglia - Lavoro Grazie in anticipo per aver accettato di dedicarci il Suo tempo che sarà utile per la riuscita di questa indagine. Lo scopo dell'indagine è quello di analizzare l'attuale

Dettagli

Le coppie che chiedono l adozione di un bambino

Le coppie che chiedono l adozione di un bambino 1 febbraio 2005 Le coppie che chiedono l adozione di un bambino Anno 2003 L Istat diffonde i risultati dell indagine sulle domande di adozione, condotta per la prima volta nel 2003 presso i 29 tribunali

Dettagli

Agenti immobiliari e Agenti con mandato a titolo oneroso nel settore immobiliare

Agenti immobiliari e Agenti con mandato a titolo oneroso nel settore immobiliare DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL CORSO PREPARATORIO PER ASPIRANTI AGENTI DI AFFARI IN MEDIAZIONE Agenti immobiliari e Agenti con mandato a titolo oneroso nel settore immobiliare Cognome e nome del candidato...

Dettagli

CODICI. 1050 Famiglia numerosa (più di 3 figli) 1099 Altro

CODICI. 1050 Famiglia numerosa (più di 3 figli) 1099 Altro CODICI 1000 Š-10 LA CATEGORIA DELLA FAMIGLIA 1010 Famiglia completa 1011 Famiglia di un militare invalido di guerra 1012 Famiglia di un invalide vittima civile della guerra 1013 Famiglia di un invalide

Dettagli

TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE

TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE TABELLE A.N.F. dal 1.1.2007 al 30.06.2007 redditi 2005 dal 1.7.2007 al 30.06.2008 redditi 2006 INDICE Tabelle Descrizione Pagina Tabella 11 nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore

Dettagli

ALLEGATO A sub 1determina n. 85 del 22.07.2014

ALLEGATO A sub 1determina n. 85 del 22.07.2014 ALLEGATO A sub 1determina n. 85 del 22.07.2014 - - - - - - AL CSL DI OLBIA / TEMPIO / PALAU Oggetto: Richiesta di inserimento nella graduatoria per l avviamento numerico riservato ai lavoratori, presso

Dettagli

,,-./,0 1 :!) ) :!) 4 ) :!"#$% &!' ( )* +"*+#!!)*,$*+ 2 )34 ) ) 5" 6 78 ) 8 ) ) )4-9 ) ) ) )) )!# -! 5'

,,-./,0 1 :!) ) :!) 4 ) :!#$% &!' ( )* +*+#!!)*,$*+ 2 )34 ) ) 5 6 78 ) 8 ) ) )4-9 ) ) ) )) )!# -! 5' !!"!#$%&'()!!! ) )& )$ $ *)+*!#,,-./,0 1 2 )34 ) ) 5" 6 78 ) 8 ) ) )4-9, : : 4 " 4) :) ) " " : ) 4 : 9 ) 4: 4 ) : ; )4 :8 ; : 4 : < = > 4 :?:? ) ;:? ):? 9 )): " : 4: ) 2@ 444 ) * ' 2 ;. / 012 ' /7 7 )

Dettagli

44@4,/- 6 ) ) ,%%-..,&,&,/-/.- 34%2&,3-4,/- !!# !#9,, 01-,/2 A 67) 7 ) ,, 01-4-- 3,0@4,/- A ) ) BDDD8 C .2..2&,%-..2-, ))) )5.

44@4,/- 6 ) ) ,%%-..,&,&,/-/.- 34%2&,3-4,/- !!# !#9,, 01-,/2 A 67) 7 ) ,, 01-4-- 3,0@4,/- A ) ) BDDD8 C .2..2&,%-..2-, ))) )5. !!"!#$%&'()!!! )!! *( *(" )& )$$+)*+!#,%%-..,&,&,/-/.- $-/@-0,$4.644@4,/- 44@4,/-,,01-,/2 6 ) ) )959 34%2&,3-4,/-!!#!#9,, 01-,/2 A 4 '!

Dettagli

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI)

- CARATTERISTICHE SOCIO-DEMOGRAFICHE DELL INTERVISTATO - (PER TUTTI) Soddisfazione per il servizio di distribuzione del GAS e del Teleriscaldamento (AES) Proposta di questionario telefonico Buongiorno. Sono un intervistatore/trice della XXXX. Stiamo effettuando una ricerca

Dettagli

Would you like to Shrink the Welfare State? The Opinions of European Citizens

Would you like to Shrink the Welfare State? The Opinions of European Citizens QUESTIONARIO per Would you like to Shrink the Welfare State? The Opinions of European Citizens Caratteristiche personali e della famiglia C1. Sesso - Uomo - Donna C2. Quanti anni ha? (Se meno di 16, fine

Dettagli

Congedi per eventi e cause particolari 7 Congedo non retribuito per gravi motivi familiari e/o personali 7

Congedi per eventi e cause particolari 7 Congedo non retribuito per gravi motivi familiari e/o personali 7 SOMMARIO Sommario Presentazione Congedo di maternità Congedo di paternità Congedi parentali Riposi giornalieri Congedi per malattia del bambino Tutela del lavoratore in caso di lavoro notturno 2 3 4 4

Dettagli

BANDO AVVIAMENTO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO E POLITICHE SOCIALI

BANDO AVVIAMENTO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO E POLITICHE SOCIALI BANDO AVVIAMENTO PRESSO IL MINISTERO DEL LAVORO E POLITICHE SOCIALI Il presente Bando di avviamento di n. 2 lavoratori da destinare alla Direzione Territoriale di Sassari del Ministero del Lavoro e Politiche

Dettagli

Designers' Inquiry - italiano INFORMAZIONI PERSONALI. 1. Sesso 1. M 2. F. 2. Età. 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro

Designers' Inquiry - italiano INFORMAZIONI PERSONALI. 1. Sesso 1. M 2. F. 2. Età. 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro INFORMAZIONI PERSONALI 1. Sesso 1. M 2. F 2. Età 3. Nazionalità 1. Italiana 2. Altro 4. Qual è il tuo titolo di studio? 1. Nessun titolo di studio 2. Licenza media inferiore 3. Qualifica professional 4.

Dettagli

Al Settore Servizi alla Persona del Comune di Baricella

Al Settore Servizi alla Persona del Comune di Baricella Al Settore Servizi alla Persona del Comune di Baricella Protocollo Generale Data DOMANDA DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA APERTA PER L ASSEGNAZIONE DI ALLOGGI IN LOCAZIONE A CANONE CALMIERATO /CONCORDATO. Delibera

Dettagli

Domanda di ammissione alla selezione per la partecipazione al Corso Abbreviato da AAB per OPERATORE SOCIO SANITARIO (O.S.S.) anno formativo 2014/2015.

Domanda di ammissione alla selezione per la partecipazione al Corso Abbreviato da AAB per OPERATORE SOCIO SANITARIO (O.S.S.) anno formativo 2014/2015. Al Direttore Generale Dell Azienda USL 3 di Pistoia Via Sandro Pertini 708 51100 Pistoia Domanda di ammissione alla selezione per la partecipazione al Corso Abbreviato da AAB per OPERATORE SOCIO SANITARIO

Dettagli

INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DEI RICHIEDENTI

INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DEI RICHIEDENTI INDICAZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEI DATI DEI RICHIEDENTI 1 Prima di analizzare le singole sezioni di cui si compone la scheda, riteniamo opportuno fare alcune precisazioni,

Dettagli

DOMANDA. di ammissione alla selezione per il Corso ABBREVIATO per OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) anno formativo 2015/2016

DOMANDA. di ammissione alla selezione per il Corso ABBREVIATO per OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) anno formativo 2015/2016 Allegato ''B'' Delibera n 87 DOMANDA di ammissione alla selezione per il Corso ABBREVIATO per OSS (OPERATORE SOCIO SANITARIO) anno formativo 2015/2016 Al Vice Commissario dell Azienda USL 12 di Viareggio

Dettagli

UFFICIO PIO della Compagnia di San Paolo - ONLUS - Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 75-10128 Torino Uffici: Piazza Bernini, 5 10138 Torino

UFFICIO PIO della Compagnia di San Paolo - ONLUS - Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 75-10128 Torino Uffici: Piazza Bernini, 5 10138 Torino UFFICIO PIO della Compagnia di San Paolo - ONLUS - Sede: Corso Vittorio Emanuele II, 75-10128 Torino Uffici: Piazza Bernini, 5 10138 Torino Tel. 0116546111 - www.ufficiopio.it 2 INDICE 1. Premessa... 4

Dettagli

INDAGINE STATISTICA SULL INSERIMENTO PROFESSIONALE DEI LAUREATI DELL ANNO 2004 QUESTIONARIO 1

INDAGINE STATISTICA SULL INSERIMENTO PROFESSIONALE DEI LAUREATI DELL ANNO 2004 QUESTIONARIO 1 Istituto Nazionale di Statistica Servizio Popolazione, Istruzione e Cultura INDAGINE STATISTICA SULL INSERIMENTO PROFESSIONALE DEI LAUREATI DELL ANNO 2004 QUESTIONARIO 1 1 Durante le interviste devono

Dettagli

Criteri per la formazione delle graduatorie per l accesso agli asili nido comunali.

Criteri per la formazione delle graduatorie per l accesso agli asili nido comunali. Settore Servizi educativi Criteri per la formazione delle graduatorie per l accesso agli asili nido comunali. I bambini sono accolti al nido, compatibilmente con le disponibilità dei posti, tenendo conto

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche FAMIGLIA E SOGGETTI SOCIALI. ANNO 2009 1 Indice delle tavole statistiche 1. I pendolari della famiglia Prospetto 1.1 Tavola 1.1 Tavola 1.2 Tavola 1.3 Tavola 1.4 Tavola 1.5 Tavola 1.6 motivo, durata media

Dettagli

LA PENSIONE AI SUPERSTITI

LA PENSIONE AI SUPERSTITI LA PENSIONE AI SUPERSTITI CHE COS'È È la pensione che, alla morte del lavoratore assicurato o pensionato, spetta ai componenti del suo nucleo familiare. Questa pensione può essere: di reversibilità: se

Dettagli

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012

TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 ANF 2011-2012 pag. 1/115 TABELLE ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE VALIDE DAL 1.7.2011 AL 30.06.2012 INDICE TAB 11 Nuclei familiari con entrambi i genitori e almeno un figlio minore in cui non siano presenti

Dettagli

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2015) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2015)

Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2015) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2015) Domanda Assegno per il Nucleo Familiare (ANF 2015) dall Angolo del Dipendente (opzione operativa da luglio 2015) Effettuare l accesso all Angolo del Dipendente con le credenziali in possesso (Istruzioni

Dettagli

MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO

MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO DIOCESI DI NOTO MICROCREDITO PER L AVVIO D IMPRESA AVVISO PUBBLICO Il Direttore dell Ufficio Diocesano della Pastorale Sociale e del Lavoro (UDPSL) della Diocesi di Ragusa premesso che: - la Diocesi di

Dettagli

SI PREGA DI PRENDERE APPUNTAMENTO PRIMA DEL 15 NOVEMBRE 2013 AL N. 0465/339512

SI PREGA DI PRENDERE APPUNTAMENTO PRIMA DEL 15 NOVEMBRE 2013 AL N. 0465/339512 MODULO RACCOLTA DATI PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI ASSEGNO DI STUDIO - ANNO SCOLASTICO 2013/2014 COGNOME E NOME DEL SOGGETTO RICHIEDENTE (il genitore o colui che ha l esercizio della potestà o lo studente

Dettagli

L evoluzione della pensione a seguito della riforma Lo Presti e della maggiore aliquota di computo. Padova, 22 maggio 2015

L evoluzione della pensione a seguito della riforma Lo Presti e della maggiore aliquota di computo. Padova, 22 maggio 2015 L evoluzione della pensione a seguito della riforma Lo Presti e della maggiore aliquota di computo Padova, 22 maggio 2015 Il secondo Welfare dei Dottori Commercialisti dott.ssa Anna Faccio In caso di gravidanza

Dettagli

Corso 5: Leadership e gestione del team (32 ore di cui 8 di project work)

Corso 5: Leadership e gestione del team (32 ore di cui 8 di project work) Provincia di Forlì-Cesena Operazione rif. P.A. n. 2013-1201/FC approvata con Det. Dir.146236/2811 del 11/12/13 dalla Provincia di Forlì Cesena e co-finanziato dal FSE STRUMENTI PER CRESCERE Corso 5: Leadership

Dettagli

La pensione ai superstiti

La pensione ai superstiti Istituto Nazionale della Previdenza Sociale Pensioni La pensione ai superstiti Aggiornato al Febbraio 2006 E' la pensione che, alla morte del lavoratore assicurato o pensionato, spetta ai componenti del

Dettagli

Tel.: 085/894531 - Fax: 085/89453620 E-mail: ciancaione.rosaria@comune.roseto.te.it

Tel.: 085/894531 - Fax: 085/89453620 E-mail: ciancaione.rosaria@comune.roseto.te.it TASSA SUI RIFIUTI (TARI) RICHIESTA AGEVOLAZIONI UTENZE DOMESTICHE EX ART. 24 REGOLAMENTO I.U.C. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (art. 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445) IL/LA SOTTOSCRITTO/A

Dettagli

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario comprensivo.gonzaga@gmail.com Modifica questo modulo 70 risposte Vedi tutte le risposte Pubblica i dati di analisi Riepilogo Scuola frequentata dai figli scuola secondaria 23 32.9% scuola primaria 40 57.1%

Dettagli

Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria

Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria Ufficio Gestione Risorse Umane Stato Giuridico del personale dipendente Via S.Anna II tr. N.18 Reggio Calabria Autocertificazione resa ai sensi della normativa vigente in materia di autocertificazioni

Dettagli

MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI

MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI N questionario (non compilare) MIGRANTI E SERVIZI FINANZIARI Con questo questionario le chiediamo di aiutarci a capire i suoi rapporti con il sistema bancario italiano: modalità, livello di soddisfazione,

Dettagli

. IL VOUCHER DI CONCILIAZIONE VITA PRIVATA - VITA LAVORATIVA

. IL VOUCHER DI CONCILIAZIONE VITA PRIVATA - VITA LAVORATIVA . IL VOUCHER DI CONCILIAZIONE VITA PRIVATA - VITA LAVORATIVA Condofuri, 25 ottobre 2008 Alcuni esempi: IL PESO DEL LAVORO DI CURA SULLE DONNE: La mia famiglia è molto numerosa. Io mi occupo di tutto anche

Dettagli

Primo rapporto sulla coesione sociale

Primo rapporto sulla coesione sociale Primo rapporto sulla coesione sociale Anno 2010 Indice delle tavole I. CONTESTI I.1 QUADRO SOCIO-DEMOGRAFICO I.1.1 Struttura e dinamica della popolazione Tavola I.1.1.1 - Popolazione residente per sesso,

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL CORSO PLURIMODULARE di SPECIALIZZAZIONE IN TECNICA E CULTURA DELLA FOTOGRAFIA

SCHEDA DI ADESIONE AL CORSO PLURIMODULARE di SPECIALIZZAZIONE IN TECNICA E CULTURA DELLA FOTOGRAFIA A R S A P Impresa Sociale Piazzetta dei Domenicani, 8 - Pordenone tel. 0434 524449/27652; fax 0434 246491 www.arsap.com; info@arsap.com SCHEDA DI ADESIONE AL CORSO PLURIMODULARE di SPECIALIZZAZIONE IN

Dettagli

LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO

LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO LEGGE 68/99 ART 9 COMMA 5: AVVIAMENTO NUMERICO E A SELEZIONE TRAMITE CHIAMATA CON AVVISO PUBBLICO Premesse: La Legge 68/99 recante Norme per il diritto al lavoro dei disabili, prevede che la maggior parte

Dettagli

EU-SILC longitudinal

EU-SILC longitudinal stat EU-SILC longitudinal 2008 Codice SI316 ADPSS-SOCIODATA Archivio Dati e Programmi per le Scienze Sociali www.sociologiadip.unimib.it/sociodata E-mail: Adpss.sociologia@unimib.it Tel.: 02 64487513 Fax:

Dettagli

CRITERI DI COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AI COSTI DEI SERVIZI SOCIALI

CRITERI DI COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AI COSTI DEI SERVIZI SOCIALI CRITERI DI COMPARTECIPAZIONE DEGLI UTENTI AI COSTI DEI SERVIZI SOCIALI In conformità alla L. 328/2000 e al D. Lgs 109/1998, come modificato dal D. Lgs 130/2000, visto il D.P.C.M. 242/2001 ed i principi

Dettagli

SUL COMPOST DI QUALITÀ ED ENERGIE RINNOVABILI

SUL COMPOST DI QUALITÀ ED ENERGIE RINNOVABILI Il Progetto ENERGREEN, finanziato dalla Regione Toscana con D.D. n. 3511 del 08/08/2011, sull Asse V Transnazionalità e Interregionalità del POR CRO 2007-2013, è frutto del partenariato tra Ti Forma Scrl

Dettagli

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto.

CONTRIBUTI ORDINARI. La percentuale di contributo erogabile è fissata nella misura del 30% per i dirigenti e del 60% per il personale del comparto. CRITERI GENERALI PER L UTILIZZO DEI FONDI DI CUI ALLA L.R. 54/1976, IN ORDINE AL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA ASSISTENZIALI A FAVORE DEL PERSONALE REGIONALE 1 - Spese mediche CONTRIBUTI ORDINARI Visite

Dettagli

Corso 1: Project management (32 ore di cui 8 di project work)

Corso 1: Project management (32 ore di cui 8 di project work) Provincia di Forlì-Cesena Operazione rif. P.A. n. 2013-1201/FC approvata con Det. Dir.146236/2811 del 11/12/13 dalla Provincia di Forlì Cesena e co-finanziato dal FSE STRUMENTI PER CRESCERE Corso 1: Project

Dettagli

STUDIO DELL'ERA Consulenti del Lavoro Associati Via Bezzecca, 20 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/363512/3 Fax 0341/282167 E-mail: info@studiodellera.

STUDIO DELL'ERA Consulenti del Lavoro Associati Via Bezzecca, 20 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/363512/3 Fax 0341/282167 E-mail: info@studiodellera. STUDIO DELL'ERA Consulenti del Lavoro Associati Via Bezzecca, 20 23900 Lecco (LC) Tel. 0341/363512/3 Fax 0341/282167 E-mail: info@studiodellera.it CIRCOLARE DI AGGIORNAMENTO DICEMBRE 2013 Lecco, 18/12/2013

Dettagli

Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione professionale per

Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione professionale per Sono aperte le iscrizioni al corso di formazione professionale per ASSISTENTE FAMILIARE 6 corsi da 100 ore ciascuno TE 10.6.1.1 Finanziato dalla Provincia di Ancona con D.D. n. 358 del 18/11/2014 e n.

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Al Direttore Amministrativo Università degli Studi di Siena SEDE

Al Direttore Amministrativo Università degli Studi di Siena SEDE Domanda di ammissione ai permessi art. 33 L. 104/92 (per: - dipendenti portatori di handicap - genitori di portatore di handicap grave con età superiore a 18 anni - coniuge parenti/affini entro il 2 grado

Dettagli

Elenco documenti isee inps e universita

Elenco documenti isee inps e universita M0303_05_01 Rev. 12 del 23/01/2015 Azienda con Sistema Qualità Certificato Iso 9001:2008 Pg. 1 di 8 Elenco documenti isee inps e universita Isee ordinario o standard È valevole per la generalità delle

Dettagli

Chiede di essere ammessa a partecipare alla selezione in oggetto.

Chiede di essere ammessa a partecipare alla selezione in oggetto. A ssociazione I rgentino taliana P ONLUS iemonte CF 97531620017 Via Petitti 19 (10126) Torino, cell. 347.1389289 assarto88@yahoo.com.ar www.associazioneargentinoitalianapiemonte.org Riservato alla Segreteria

Dettagli

CONTENUTI. Verranno illustrati i risultati della modellizzazione condotta all interno del progetto Work Life Balance Network per:

CONTENUTI. Verranno illustrati i risultati della modellizzazione condotta all interno del progetto Work Life Balance Network per: MARKETING TERRITORIALE E NUOVI SERVIZI ATTIVITÀ DI ASSISTENZA E CONSULENZA DI GRUPPO. (Coaching di gruppo 24 ore) Progetto 2671/1/2/448/2014, Intervento n.7, prima edizione. DGR 448 del 4 aprile 2014 L

Dettagli

Avviso di Selezione Pubblica Iniziativa ORI 08 Attività 1

Avviso di Selezione Pubblica Iniziativa ORI 08 Attività 1 Programma operativo nazionale per le regioni dell obiettivo 1 - Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna - Ricerca scientifica, sviluppo tecnologico, alta formazione 2000-2006 Asse III

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI

PROVINCIA DI VERCELLI PROVINCIA DI VERCELLI Settore Istruzione, Formazione, Lavoro e Politiche Sociali Servizio Lavoro LINEE GUIDA PER LA GESTIONE DEL VOUCHER DI CONCILIAZIONE PER L ACQUISIZIONE DI SERVIZI ALLA PERSONA P.O.R.

Dettagli

DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI

DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI DICHIARAZIONE DELLE CONDIZIONI ECONOMICHE DEL NUCLEO FAMILIARE RICHIEDENTE GLI INTERVENTI ASSISTENZIALI SI DEVONO COMPILARE CON PRECISIONE TUTTE LE PAGINE IN TUTTE LE PARTI - METTERE NO NELLE PARTI CHE

Dettagli

DOCUMENTO DEGLI INTERVENTI DI POLITICA DEL LAVORO

DOCUMENTO DEGLI INTERVENTI DI POLITICA DEL LAVORO DOCUMENTO DEGLI INTERVENTI DI POLITICA DEL LAVORO 2011 2013 II parte INTERVENTI testo approvato dalla Commissione provinciale per l impiego con deliberazione n. 373 del 26 luglio 2011 ed adottato dalla

Dettagli

Torino, 11 novembre 2013. Marcello Alessandro Resca Delegato Cassa per ODCEC Torino

Torino, 11 novembre 2013. Marcello Alessandro Resca Delegato Cassa per ODCEC Torino Torino, 11 novembre 2013 Marcello Alessandro Resca Delegato Cassa per ODCEC Torino Prestazioni Assistenziali a favore dei Dottori Commercialisti In caso di Gravidanza: -Indennità di maternità -Interruzione

Dettagli

Comune di Azzano San Paolo

Comune di Azzano San Paolo Comune di Azzano San Paolo Provincia di Bergamo Piazza IV novembre Tel. 035/532230 Fax 035/530073 C.F./IVA n. 00681530168 Email: servizio.istruzione@comuneazzanosanpaolo.gov.it ATTESTAZIONE ISEE Normativa:

Dettagli

La vita quotidiana di separati e divorziati in Italia

La vita quotidiana di separati e divorziati in Italia 10 maggio 2004 La vita quotidiana di separati e in Italia Media 2001-2002 Ogni anno le indagini Multiscopo condotte dall Istat rilevano i comportamenti e gli aspetti più importanti della vita quotidiana

Dettagli

RAGAZZI IN GIOCO PROGETTO LUDOPATIE IN COLLABORAZIONE CON

RAGAZZI IN GIOCO PROGETTO LUDOPATIE IN COLLABORAZIONE CON IN COLLABORAZIONE CON Aprile 2014 CAMPIONE Fasce di età 25,0% 25,0% 25,0% Totale Italia 35-39 anni 20,2% 40-44 anni 26,3% 45-49 anni 34,6% Oltre 49 anni 18,9% 25,0% TOTALE 100,0% Sesso Totale Italia Maschio

Dettagli

Multiscopo ISTAT Aspetti della vita quotidiana

Multiscopo ISTAT Aspetti della vita quotidiana ISTAT Multiscopo ISTAT Aspetti della vita quotidiana 2011 Codice SN109 ADPSS-SOCIODATA Archivio Dati e Programmi per le Scienze Sociali www.sociologiadip.unimib.it/sociodata E-mail: adpss.sociologia@unimib.it

Dettagli

ASSEGNI FAMILIARI E QUOTE DI MAGGIORAZIONE DI PENSIONE PER L ANNO 2013. TABELLE DEI LIMITI DI REDDITO FAMILIARE

ASSEGNI FAMILIARI E QUOTE DI MAGGIORAZIONE DI PENSIONE PER L ANNO 2013. TABELLE DEI LIMITI DI REDDITO FAMILIARE ASSEGNI FAMILIARI E QUOTE DI MAGGIORAZIONE DI PENSIONE PER L ANNO 2013. TABELLE DEI LIMITI DI REDDITO FAMILIARE L INPS con circolare n 150/12, ha fornito le tabelle aggiornate da applicare, a decorre dal

Dettagli

Progetto Voglia di mutualismo

Progetto Voglia di mutualismo Progetto Voglia di mutualismo Questionario sulla domanda di mutualismo Versione PDF per l inoltro via fax. Se vuoi rispondere tramite mail all indirizzo staff@vita.it, scarica il questionario in formato

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI INIZIATIVA PROMOZIONALE YOUNG VIPs (di seguito Regolamento )

TERMINI E CONDIZIONI INIZIATIVA PROMOZIONALE YOUNG VIPs (di seguito Regolamento ) PROMOTORE: TERMINI E CONDIZIONI INIZIATIVA PROMOZIONALE YOUNG VIPs (di seguito Regolamento ) REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI con sede in Via Corte d Appello 11 10122 Torino (TO) Partita IVA 00875360018 Cod.

Dettagli

BANDO. POR OB 3 MISURA C3: VOUCHER PER MASTER POST LAUREA E DOTTORATI DI RICERCA a.a. 2004/2005

BANDO. POR OB 3 MISURA C3: VOUCHER PER MASTER POST LAUREA E DOTTORATI DI RICERCA a.a. 2004/2005 Allegato A) Premessa BANDO POR OB 3 MISURA C3: VOUCHER PER MASTER POST LAUREA E DOTTORATI DI RICERCA a.a. 2004/2005 La Regione Toscana adotta il presente avviso in coerenza ed attuazione: - del Regolamento

Dettagli

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre:

In particolare dall imposta IRPEF dovuta dal contribuente è possibile detrarre: AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DI UN MONTASCALE Introduzione L acquisto di ausili quale servoscale (es.montascale Ergo di SeniorLife), piattaforme elevatrici per l utilizzo in abitazioni private, in quanto

Dettagli

quantitativa/qualitativa a sei mesi degli interventi rivolti alle persone (con rilascio di Qualifica professionale

quantitativa/qualitativa a sei mesi degli interventi rivolti alle persone (con rilascio di Qualifica professionale Questionario per la degli interventi rivolti alle persone (con rilascio di qualifica professionale) Per le retrospettive sui destinatari effettivi e rendicontabili di interventi rivolti all occupabilità.

Dettagli

Regione Toscana SCHEDA PROGETTO / GIOVANI, SÌ!

Regione Toscana SCHEDA PROGETTO / GIOVANI, SÌ! Regione Toscana SCHEDA PROGETTO / GIOVANI, SÌ! 1. PERCHÉ UN PROGETTO DEDICATO AI GIOVANI Per la prima volta dal dopoguerra i figli rischiano di vivere peggio dei loro padri, di essere più poveri delle

Dettagli

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015

Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 Numero 93 Giugno 2014 Tabelle ANF 1 luglio 2014-30 giugno 2015 L'INPS con propria circolare n. 76 dell 11 giugno 2014 ha pubblicato le nuove tabelle per la corresponsione dell'anf da valere per il periodo

Dettagli

Domanda Assegno per il nucleo familiare dal 01.07.2015 al 30.06.2016 Variazione situazione nucleo familiare dal

Domanda Assegno per il nucleo familiare dal 01.07.2015 al 30.06.2016 Variazione situazione nucleo familiare dal RESIDENTE ALL ESTERO Agenzia Regionale per la Protezione dell Ambiente della Calabria All Area Gestione e Sviluppo Risorse Umane Domanda Assegno per il nucleo familiare dal 01.07.2015 al 30.06.2016 Variazione

Dettagli

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE. Istruzioni e appunti per l uso

ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE. Istruzioni e appunti per l uso ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE Istruzioni e appunti per l uso L ASSEGNO AL NUCLEO FAMILIARE : ANF L assegno al nucleo familiare è una prestazione a sostegno del reddito istituita per sostenere le famiglie

Dettagli

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti)

Domanda di partecipazione (va rivolta a tutti i richiedenti) PERSONAL BRANDING COME MONITORARE, CREARE E GESTIRE UNA BUONA REPUTAZIONE ONLINE (Coaching di gruppo 8 ore) Progetto 2671/1/2/448/2014, Intervento n.3, quarta edizione. DGR 448 del 4 aprile 2014 Identità

Dettagli

I SERVIZI DI INTEMEDIAZIONE PUBBLICI

I SERVIZI DI INTEMEDIAZIONE PUBBLICI N.57 MARZO 2014 I SERVIZI DI INTEMEDIAZIONE PUBBLICI E PRIVATI AUTORIZZATI OVERVIEW Analizzare i canali attraverso cui i lavoratori trovano un, costituisce un esercizio di grande interesse per la conoscenza

Dettagli

Quali sono le misure a sostegno del reddito dei lavoratori:

Quali sono le misure a sostegno del reddito dei lavoratori: Gli ammortizzatori sociali in pillole Quali sono le misure a sostegno del reddito dei lavoratori: Assegno per il nucleo familiare A cura di Monica Lattanzi (Coordinatrice Uffici Vertenze USR Emilia Romagna)

Dettagli

RICHIESTA DI PERMESSI L.104/92 art. 33 comma 3 ASSISTENZA PARENTI

RICHIESTA DI PERMESSI L.104/92 art. 33 comma 3 ASSISTENZA PARENTI Mod. 11 Struttura: Gestione Risorse Umane - Settore Rilevazione Presenze/Assenze RICHIESTA DI PERMESSI L.104/92 art. 33 comma 3 ASSISTENZA PARENTI A) DATI RELATIVI AL RICHIEDENTE DEI BENEFICI - REFERENTE

Dettagli