SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO. Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro. Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato"

Transcript

1 Sommario SOMMARIO Premessa... V Capitolo 1 - Le fonti del diritto del lavoro 1.1. La specialità del diritto del lavoro Le origini del diritto del lavoro Il diritto internazionale La gerarchia delle fonti Autonomia e subordinazione Requisiti del contratto Capitolo 2 - I contratti di lavoro subordinato 2.1. Rapporto a tempo pieno e indeterminato Contratto a termine Contratto a tempo parziale Lavoro ripartito (job sharing) Lavoro intermittente Apprendistato Contratto di inserimento lavorativo Lavoro a domicilio Telelavoro Somministrazione di lavoro Prestazioni di lavoro occasionale di tipo accessorio (voucher) Tirocini formativi Capitolo 3 - I contratti flessibili di lavoro autonomo 3.1. Lavoro a progetto Prestazioni di lavoro autonomo con Partita I.V.A Appalto Associazione in partecipazione Capitolo 4 - La scelta del lavoratore: incentivi e precedenze 4.1. Assunzioni agevolate Disposizioni regionali Dichiarazione sostitutiva per gli aiuti di Stato IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. VII

2 Consulenza del lavoro 4.4. Riduzione per il settore edile Riduzione dei premi Inail unitari per le imprese artigiane del settore autotrasporto Agevolazioni per il settore della pesca Riduzione del premio Inail per le imprese artigiane Agevolazioni per le cooperative e i loro consorzi operanti in zone montane e svantaggiate Assunzioni nelle cooperative sociali Contratto di solidarietà espansivo Precedenza nelle assunzioni Capitolo 5 - Il collocamento obbligatorio 5.1. Soggetti obbligati Limitazione e sospensione dell obbligo Soggetti protetti Numero dei disabili da assumere Collocamento dei disabili Servizi del collocamento obbligatorio Avviamento al lavoro e assunzioni Agevolazioni Instaurazione del rapporto di lavoro Svolgimento e risoluzione del rapporto Orfani, coniugi superstiti e profughi Non vedenti con particolari professionalità ed ex Tbc Prospetto periodico Sanzioni Capitolo 6 - Instaurazione del rapporto e comunicazioni obbligatorie 6.1. Assunzione diretta generalizzata Liste di collocamento e riserva alle fasce deboli Organi pubblici del collocamento Operatori e organizzazione del mercato del lavoro Precedenza nelle assunzioni Comunicazione agli organi pubblici del collocamento Comunicazioni all assunto Incentivi alle assunzioni VIII IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

3 Sommario 6.9. Casi particolari Violazioni formali e sanzioni amministrative Sanzione per l impiego di lavoratori in nero Contratto individuale di lavoro Adempimenti all inizio del rapporto Stipulazione del patto di prova Rapporto nel corso del periodo di prova Risoluzione per esito negativo della prova Conferma in servizio al termine del periodo di prova Patto di prova in situazioni e rapporti particolari Capitolo 7 - L assicurazione contro gli infortuni sul lavoro 7.1. Iscrizione del datore di lavoro Tasso di premio Retribuzione imponibile Premio dovuto Versamenti e denunce Prestazioni dell INAIL Capitolo 8 - La previdenza obbligatoria 8.1. Iscrizione del datore di lavoro Normali contributi in percentuale Contribuzione ridotta Contributi su imponibili particolari Riduzioni contributive Versamento dei contributi INPS (modd. DM 10 -DM2013- F24) Denuncia annuale delle retribuzioni Gestioni speciali dell INPS Operai agricoli e figure assimilate La prescrizione dei contributi La riscossione dei contributi Rateazione Lavori usuranti INPDAI ENPALS INPGI IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. IX

4 Consulenza del lavoro INPDAP IPSEMA ENPAIA Capitolo 9 - Istituti, casse e gestioni di origine contrattuale 9.1. Casse edili e Fondi contrattuali Dirigenti di aziende industriali Dirigenti di aziende commerciali Forme pensionistiche complementari Adesione ai fondi interprofessionali Capitolo 10 - Il datore di lavoro come sostituto d imposta Scritture contabili Versamento unico delle ritenute effettuate e dei contributi Certificazione Dichiarazione del sostituto d imposta Assistenza fiscale ai dipendenti Capitolo 11 - Imposta regionale sulle attivita produttive (Irap) Ambito di applicazione Disciplina generale delle deduzioni Dichiarazione Irap Capitolo 12 - Tutela del lavoratore Sicurezza sul lavoro Ambiente di lavoro e difesa dagli agenti nocivi Servizi sanitari Libertà e dignità del lavoratore Minori di età e giovani fino ai 21 anni Parità fra uomo e donna Divieto di licenziamento per causa di matrimonio Tutela della lavoratrice madre Tutela della riservatezza (privacy) Capitolo 13 - Registrazioni obbligatorie e di interesse aziendale Il libro unico del lavoro Registro degli infortuni X IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

5 Sommario Documentazione degli adempimenti in materia sanitaria Documentazione dell assunzione Altri documenti previsti da norme legislative Prospetto della retribuzione Registrazioni previste dalla normativa contrattuale Registrazioni di interesse aziendale Capitolo 14 - La retribuzione Compensi a fronte della prestazione Assenze e retribuzione Integrazioni aziendali e lordizzazione Retribuzione fissa mensile e retribuzione oraria Compensi corrisposti con cadenza diversa dal periodo di paga Ritenute sulla retribuzione Corresponsione della retribuzione Mancata corresponsione della retribuzione Multe disciplinari Quote sindacali e varie Prestiti e rimborsi prestiti Rimborsi spese Arrotondamento finale Aumenti periodici di anzianità Svolgimento temporaneo di mansioni superiori Elementi di natura locale Cottimo e mancato cottimo Premi di produzione Premi di risultato Provvigioni Superminimi e aumenti di merito Indennità di cassa Indennità legate alle mansioni Indennità legate alla località Retribuzione in natura Servizio di mensa Indennità sostitutiva di mensa Alloggio del custode Servizio trasporto dipendenti IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. XI

6 Consulenza del lavoro Partecipazione agli utili e ai prodotti Auto aziendale Disponibilità dell alloggio Prestiti agevolati Sottoscrizione di azioni Premi per particolari meriti del dipendente Provvidenze di aiuto agli studi Corresponsione di arretrati Anticipazioni e recuperi Capitolo 15 - Incentivi e somme premiali Assunzione di lavoratori over 50 e donne Assunzione di lavoratori in mobilità Iscrizione nelle liste di mobilità dei lavoratori licenziati per giustificato motivo Lavoratori disoccupati o sospesi da 24 mesi Assunzione a termine in sostituzione di lavoratrice in congedo di maternità Credito di imposta per le assunzioni al Sud Capitolo 16 - Assegno per il nucleo familiare Norme generali Composizione e reddito del nucleo Importo dell assegno Periodo di spettanza Assegno e rapporto part-time Norme differenziate a seconda dei settori Liquidazione dell assegno e recupero nei confronti dell INPS Documentazione Capitolo 17 - Le ritenute previdenziali Imponibile contributivo Minimali, fasce, massimali, arrotondamenti Contributi di legge a carico del dipendente Altri contributi a carico del dipendente Lavoratori pensionati XII IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

7 Sommario Capitolo 18 - Le ritenute fiscali Generalità L imponibile fiscale L imposta lorda sulla retribuzione corrente Detrazioni d imposta e imposta netta Mensilità aggiuntive ed erogazioni assimilate Il conguaglio di fine anno Il conguaglio di fine rapporto La tassazione separata in genere La tassazione degli arretrati La tassazione delle indennità di fine rapporto La tassazione di anticipazioni e acconti sulle indennità di fine rapporto Le addizionali Enti locali Imposta sostitutiva su alcuni emolumenti Capitolo 19 - Organizzazione dell orario di lavoro La prestazione lavorativa Orario normale settimanale di lavoro Orario giornaliero di lavoro Lavoro ordinario e sua retribuzione Lavoro notturno (non straordinario) e sua retribuzione Deroghe alla disciplina Lavoro festivo o in giorno non lavorativo (non straordinario) e sua retribuzione Lavoro a turni regolari periodici e sua retribuzione Lavoro straordinario e sua retribuzione Lavoro in condizioni particolari e sua retribuzione Lavoro in situazione di trasferta e sua retribuzione Trasferimento del lavoratore Orario di lavoro e regime sanzionatorio Capitolo 20 - Sospensioni periodiche della prestazione (ferie, permessi e riposi) Il riposo settimanale Le festività fruite Le festività non fruite Le ex festività IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. XIII

8 Consulenza del lavoro Le ferie fruite Le ferie non fruite Permessi retribuiti per ex festività e per riduzione orario Capitolo 21 - Sospensioni per mancanza di lavoro Intervento ordinario della CIG Intervento speciale nel settore edile Intervento straordinario della CIG Integrazione salariale nel settore agricolo Accordi di solidarietà Interventi economici del datore di lavoro Misure a sostegno del reddito Perdita del diritto alle integrazioni Collocamento in mobilità Mancanza di lavoro senza possibilità di intervento della CIG Indennità ai collaboratori a progetto Capitolo 22 - Assenze per motivi sanitari Concetto di malattia Controllo dello stato di malattia Conservazione del posto di lavoro in caso di malattia Indennità di malattia a carico INPS Integrazioni aziendali all indennità INPS Malattia a totale carico del datore di lavoro Cure termali, idropiniche, psammoterapiche, ecc Donazione di sangue e di midollo osseo Altre assenze di natura sanitaria Capitolo 23 - Infortunio sul lavoro e malattie professionali L assicurazione infortuni e malattie professionali Adempimenti in caso di infortunio sul lavoro Conservazione del posto di lavoro in caso di infortunio Giorno dell infortunio e giorni di carenza Indennità di inabilità temporanea assoluta Integrazioni aziendali Infortunio con esito di inabilità permanente XIV IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

9 Sommario Malattie professionali Danno biologico Danno da stress organizzativo Capitolo 24 - Congedo matrimoniale Diritto al congedo Diritto alla retribuzione Indennità a carico INPS Capitolo 25 - Tutela della famiglia Divieto di licenziamento e di sospensione Divieto di particolari lavori Congedi di maternità e di paternità Congedi parentali della madre e del padre Riposi giornalieri della madre e del padre Malattia del bambino Adozioni e affidamenti Genitori di figli portatori di handicap Assegno di maternità di base concesso dai Comuni Assegni di maternità dello Stato concessi dall INPS Capitolo 26 - Assenze per motivi vari Assemblee sindacali Assenze per incarichi sindacali Assenze per funzioni pubbliche Permessi per elezioni Giudici popolari Portatori di handicap e loro familiari Volontariato (Protezione civile, Soccorso alpino e speleologico) Permessi per ragioni di studio, di formazione e per motivi familiari Permessi di varia natura Sciopero Assenze ingiustificate e arbitrarie Sospensioni disciplinari e cautelari Problemi retributivi relativi alle assenze IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. XV

10 Consulenza del lavoro Aspettative Servizio militare di leva Richiamo alle armi Capitolo 27 - Variazioni nel corso del rapporto Assegnazione di mansioni equivalenti Assegnazione di mansioni superiori Assegnazione di mansioni inferiori Variazioni di inquadramento Variazioni della retribuzione Trasferimento Capitolo 28 - Trasferimento dell azienda Nozione di trasferimento dell azienda Continuità del rapporto Obbligazione solidale Procedure sindacali Casi particolari Capitolo 29 - Risoluzione del rapporto di lavoro Forme di chiusura del rapporto Il preavviso Dimissioni del lavoratore Licenziamento in generale Licenziamenti individuali ad nutum Licenziamento individuale per giusta causa o giustificato motivo Regime di stabilità obbligatoria Regime di stabilità reale Licenziamento in situazioni particolari Decesso del lavoratore Cessazione dell attività dell azienda Adempimenti alla chiusura del rapporto Capitolo 30 - Licenziamenti collettivi Licenziamenti collettivi XVI IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

11 Sommario Capitolo 31 - Compensi di fine rapporto Il trattamento di fine rapporto Retribuzione utile ai fini del TFR TFR a fronte delle sospensioni dell attività lavorativa Rivalutazione del fondo TFR Contributo aggiuntivo a debito del TFR Conteggio del TFR Quote di TFR destinate a forme pensionistiche complementari Anticipazioni sul TFR Indennità sostitutiva del preavviso Liberalità e incentivi Patto di non concorrenza Indennità in caso di morte Intervento del Fondo di Garanzia Capitolo 32 - Assicurazione sociale per l impiego ASpI Mini-ASpI Contribuzione di finanziamento Decadenze Ulteriori interventi in materia di ammortizzatori sociali Capitolo 33 - Vigilanza ed ispezioni L attività di vigilanza Attività dei servizi ispettivi Prevenzione e promozione Diritto di interpello I verbali ispettivi Il provvedimento di sospensione Conciliazione monocratica Diffida accertativa Diffida ad adempiere Disposizioni del personale ispettivo Prescrizione obbligatoria IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l. XVII

12 Consulenza del lavoro Capitolo 34 - Gli strumenti difensivi La certificazione L assistenza al datore di lavoro durante l ispezione La richiesta degli atti Sanzioni ridotte e memorie difensive I ricorsi amministrativi Ricorso avverso la notifica della diffida accertativa Opposizione all ordinanza-ingiunzione Il ricorso alla Direzione regionale del lavoro Il ricorso al Comitato regionale per i rapporti di lavoro Ricorsi amministrativi ex lege n. 88/ Indice analitico XVIII IPSOA Wolters Kluwer Italia S.r.l.

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano

CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano Sommario CAPITOLO 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1. Enti gestori di previdenza... 1 2. Datore di lavoro... 4 3. Lavoratore subordinato... 4 4. Lavoratore

Dettagli

AGENTI E RAPPRESENTANTI

AGENTI E RAPPRESENTANTI SOMMARIO Presentazione... V Nota sugli autori... VI ACCESSO AGLI ATTI Accesso agli atti Punti di attenzione... 3 Gestione in sintesi... 3 [F00101a] - Richiesta di accesso agli atti... 5 AGENTI E RAPPRESENTANTI

Dettagli

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale Durata: 60 ore Inizio corso: da definire Sede: Corso Raffaello 17/D - Torino Docente: dottore consulente del lavoro con esperienza consolidata

Dettagli

SOMMARIO BUSTA PAGA IN PRATICA

SOMMARIO BUSTA PAGA IN PRATICA SOMMARIO 1. Rapporto di lavoro subordinato pag. 1 Definizione» 1 Elementi del lavoro subordinato» 2 Periodo di prova» 2 Cessazione del rapporto di lavoro» 3 Dimissioni» 3 Licenziamento» 4 Risoluzione consensuale»

Dettagli

Corsi, convegni, seminari

Corsi, convegni, seminari Corsi, convegni, seminari Paghe e contributi Corso intensivo Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio 2012 (6 pomeriggi) Struttura del Corso Corso intensivo Paghe e contributi Salerno, dal 14 marzo al 22 maggio

Dettagli

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. III. CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag.

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. III. CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag. Sommario PRESENTAZIONE... pag. III CAPITOLO 1 - L IMPRESA EDILE CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag. 6 1. C.S.C. dell edilizia...

Dettagli

PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011

PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011 PAGHE E CONTRIBUTI Corso IPSOA - BASE Perugia, dal 5 maggio al 9 giugno 2011 Programma I LEZIONE - 5 maggio IL RAPPORTO DI LAVORO: TIPOLOGIE CONTRATTUALI VIGENTI Le tipologie contrattuali: principali forme

Dettagli

Paghe e Contributi. Corsi. Padova. Corso Base. Corso Avanzato. Paghe e Contributi. Paghe e Contributi

Paghe e Contributi. Corsi. Padova. Corso Base. Corso Avanzato. Paghe e Contributi. Paghe e Contributi Corsi Centro Paghe...al Servizio del Professionista Corso Base Corso Avanzato Corso Base Paghe e contributi >> Costituzione del rapporto di lavoro e retribuzione Malattia, maternità, infortunio e adempimenti

Dettagli

Addetto alle Paghe e contributi

Addetto alle Paghe e contributi Addetto alle Paghe e contributi (livello base) Presentazione e obiettivi In un contesto economico sempre più dinamico e competitivo le aziende hanno sempre più bisogno di flessibilità e di una gestione

Dettagli

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. III. CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag.

Sommario. PRESENTAZIONE... pag. III. CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag. Sommario PRESENTAZIONE... pag. III CAPITOLO 1 L'IMPRESA EDILE CONTRATTAZIONE COLLETTIVA NELL EDILIZIA... pag. 3 CLASSIFICAZIONE IMPRESA EDILE AI FINI PREVIDENZIALI... pag. 6 1. C.S.C. dell edilizia...

Dettagli

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47

SOMMARIO PARTE I. Capitolo 3 Costituzione del rapporto di lavoro 3.1. Ilcontrattodilavoro... 47 SOMMARIO PARTE I Capitolo 1 Instaurazione del rapporto di lavoro 1.1. Tipidirapportodilavoro... 3 1.1.1. Lavorosubordinato... 3 1.1.2. Lavoroparasubordinato... 4 1.1.3. Lavoroautonomo... 5 1.2. Assunzioni...

Dettagli

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione...

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione... Sommario SOMMARIO Nota sull Autore... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 Rapporto di lavoro domestico 1.1 Fonti normative... 3 1.2 Nozione e caratteristiche... 5 1.3 Ambito della prestazione lavorativa...

Dettagli

ASpI Assicurazione Sociale per l Impiego

ASpI Assicurazione Sociale per l Impiego 11. ASSICURAZIONE SOCIALE PER L IMPIEGO di Barbara Buzzi Dal 1 gennaio 2013 è istituita una nuova prestazione di sostegno al reddito (Assicurazione Sociale per l Impiego ASpI) che sostituisce le attuali

Dettagli

LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2. Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi

LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2. Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi ASPI e MINI ASPI LEGGE 92 DEL 28/6/2012 ART. 2 Cessazioni dal 1/1/2013 Nuove indennità di disoccupazione: ASPI e mini-aspi sostituiscono disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti normali disoccupazione

Dettagli

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari

Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari Lavoratori Domestici e Collaboratori Familiari di Luciano Alberti Le formule presenti in questo testo sono disponibili online e sono personalizzabili. Le istruzioni per scaricare i file relativi sono riportate

Dettagli

FORMAZIONE PER DIPENDENTI

FORMAZIONE PER DIPENDENTI APRILE - GIUGNO 2014 FORMAZIONE PER DIPENDENTI Soluzioni formative specifiche per collaboratori e dipendenti di studio finanziabili da FondoProfessioni 2 Formazione blended-learning 4 giornate intere +

Dettagli

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga.

Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Calcolo della tredicesima Vediamo come si calcola la tredicesima in busta paga. Obbligo della retribuzione globale di fatto. Come abbiamo detto, la tredicesima si calcola sulla base della retribuzione

Dettagli

Dott.ssa Margareth Stefanelli

Dott.ssa Margareth Stefanelli IL RAPPORTO DI LAVOR0 NORME CHE TUTELANO IL DIRITTO DEL LAVORO Leggi del lavoro Norme Costituzionali Codice Civile Leggi Speciali Direttive Comunitarie Tutela della maternità Lavoro minorile Integrità

Dettagli

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO

Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO INDICE - SOMMARIO Presentazione di Tiziano Treu... Pag. vii Parte Prima IL RAPPORTO DI LAVORO Capitolo Primo IL CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO 1. La subordinazione... Pag. 3 2. Le teorie tradizionali

Dettagli

CORSO CONFEDERALE LA BUSTA PAGA A

CORSO CONFEDERALE LA BUSTA PAGA A CGIL CORSO CONFEDERALE LA BUSTA PAGA A cura di: Staff Formazione Ufficio Vertenze Confederale CGIL LIGURIA Versione integrale 1 2 LE LEGGI DELLO STATO ED I CONTRATTI DI LAVORO DETTANO LE NORME CHE DISCIPLINANO

Dettagli

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO

INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO Abbreviazioni.................................. pag. XXIII CAPITOLO I IL DIRITTO DEL LAVORO 1. Alle origini del diritto del lavoro................... 1 2. Il periodo corporativo.........................

Dettagli

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione...

SOMMARIO. Nota sull Autore... Introduzione... SOMMARIO Nota sull Autore... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 Il rapporto di lavoro domestico 1.1 Fonti normative... 3 1.2 Nozione e caratteristiche... 5 1.3 Ambito della prestazione lavorativa... 7

Dettagli

Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione.

Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione. Confprofessionilavoro pubblica una tabella con gli incentivi - attualmente in vigore - in materia di assunzione. INCENTIVO DESTINATARI Giovani (l.99/2013) L incentivo è pari: -ad 1/3 della retribuzione

Dettagli

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23

1. Profili generali dell idealtipo subordinato a tempo indeterminato. L art.2094c.c... 23 xi Presentazione... vii INTRODUZIONE IL DIRITTODEL LAVOROEDELLAPREVIDENZA COME SCIENZA GIURIDICA AUTONOMA 1. Rivoluzioneindustrialeedirittodeiborghesi... 3 1.1. La prima disciplina civilistica e la difesa

Dettagli

ASPI assicurazione sociale per impiego

ASPI assicurazione sociale per impiego ASPI assicurazione sociale per impiego Riforma del mercato del lavoro Legge 92/2012 Enzo Mologni 01-10-2013 ASPI Assicurazione sociale per impiego dal 01-01-2013 In vigore dal 1/1/2013 è un indennità mensile

Dettagli

Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI

Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI Corso di formazione in PAGHE E CONTRIBUTI Obiettivi Obiettivo principale del corso è creare un operatore autonomo nella scelta e nella gestione delle varie tipologie di contratti e soprattutto con una

Dettagli

6. CONTABILITA GENERALE

6. CONTABILITA GENERALE 6. CONTABILITA GENERALE SCRITTURE DI GESTIONE SCRITTURE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE 1 E. Scritture relative al lavoro dipendente Definizione Il lavoro rappresenta un fattore della produzione che contabilmente

Dettagli

SOMMARIO PRESENTAZIONE 1 INTRODUZIONE 3 CAPITOLO 1 RAPPORTO DI LAVORO ASSUNZIONE CONTRATTUALISTICA 5

SOMMARIO PRESENTAZIONE 1 INTRODUZIONE 3 CAPITOLO 1 RAPPORTO DI LAVORO ASSUNZIONE CONTRATTUALISTICA 5 SOMMARIO PRESENTAZIONE 1 INTRODUZIONE 3 CAPITOLO 1 RAPPORTO DI LAVORO ASSUNZIONE CONTRATTUALISTICA 5 LINEAMENTI NORMATIVI E PROCEDURALI Il rapporto di lavoro nell attuale contesto normativo 5 Le tipologie

Dettagli

Il Trattamento di Fine Rapporto

Il Trattamento di Fine Rapporto Il Trattamento di Fine Rapporto Principi generali La Tassazione 1 Nozione di T.f.r. Riferimenti normativi Soggetti beneficiari Base imponibile Retribuzione Utile Periodi Utili Accantonamento Rivalutazione

Dettagli

FORMAZIONE - week end CORSO BASE PAGHE E CONTRIBUTI

FORMAZIONE - week end CORSO BASE PAGHE E CONTRIBUTI FORMAZIONE - week end ROMA 2011 Calendario didattico: sabato 05/marzo - domenica 06/marzo sabato 12/marzo - domenica 13/marzo sabato 19/marzo - domenica 20/marzo sabato 26/marzo - domenica 27/marzo Docenti:

Dettagli

LE TREDICESIME DEL 2009 * * * effetto degli ammortizzatori sociali attivati dalle aziende a seguito della crisi mondiale.

LE TREDICESIME DEL 2009 * * * effetto degli ammortizzatori sociali attivati dalle aziende a seguito della crisi mondiale. Roma, 21 dicembre 2009 LE TREDICESIME DEL 2009 * * * Nelle famiglie stanno per arrivare le tredicesime, un flusso di danaro che sempre di più verrà utilizzato per soddisfare bisogni primari a discapito

Dettagli

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 25 marzo 2010

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 25 marzo 2010 Centro Studi Castelli VideoLavoro 25 marzo 2010 1 NOVITÀ DEL PERIODO 20.02.2010-19.03.2010 A cura di Laurenzia Binda NOVITÀ DEL PERIODO INTEGRAZIONE CONTRIBUTIVA AI LAVORATORI EMERSI D.M. Economia 12.11.2009

Dettagli

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE

INDICE SISTEMATICO ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI AGENTI E RAPPRESENTANTI AGEVOLAZIONI CONTRIBUTIVE PER ASSUNZIONE Indice sistematico INDICE SISTEMATICO Presentazione...XXXIII Nota sull autore... XXXV ACCENTRAMENTO ADEMPIMENTI CONTRIBUTIVI Decreto legge 25 giugno 2008, n. 112, art. 39, c. 10, lett. K)... 3 Ministero

Dettagli

Pag. (Articoli estratti)... 175

Pag. (Articoli estratti)... 175 Normativa 1. Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27-12-1947 ed entrata in vigore l 1-1-1948 (Articoli

Dettagli

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano

INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano INDICE PRESENTAZIONE... NOTA SULL AUTORE... XIX XXI Capitolo 1 Il sistema previdenziale italiano La struttura del rapporto di previdenza sociale 1 Soggetti... 1 1. Enti gestori di previdenza... 1 2. Datore

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Corsi

Dettagli

Sommario PREMESSA AL CCNL... 23. TITOLO I - VALIDITÀ E SFERA DI APPLICAZIONE... 24 Articolo 1... 24 Articolo 2... 26 Articolo 3...

Sommario PREMESSA AL CCNL... 23. TITOLO I - VALIDITÀ E SFERA DI APPLICAZIONE... 24 Articolo 1... 24 Articolo 2... 26 Articolo 3... FEDERTURISMO Assotravel Astoi Ucina Unai Unionparchi CONFINDUSTRIA CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DELL INDUSTRIA TURISTICA Testo Ufficiale 2 febbraio 2004 Proprietà

Dettagli

A.S.P.I. : QUESTA SCONOSCIUTA?

A.S.P.I. : QUESTA SCONOSCIUTA? A.S.P.I. : QUESTA SCONOSCIUTA? A C U R A D I F R A N C E S C O G E R I A C O N S U L E N T E D E L L A V O RO W W W. L A B O R T R E. W O R D P RE S S. C O M In queste pagine potete trovare una breve sintesi

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 6 II) SCRITTURE DI GESTIONE E) SCRITTURE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE 14 novembre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 E. Scritture relative

Dettagli

Indennità di disoccupazione Mini-ASpI

Indennità di disoccupazione Mini-ASpI Indennità di disoccupazione Mini-ASpI COSA E E una prestazione economica istituita dal 1 gennaio 2013 e che sostituisce l indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti ridotti. E una

Dettagli

ELENCO MEMORIE PER CUD 2014

ELENCO MEMORIE PER CUD 2014 ELENCO MEMORIE PER CUD 2014 MEMORIE NUMERICHE 1 Redditi lavoro dipendente e assimilati (Cas. 1) 2 Assegni periodici corrisposti dal coniuge (Cas. 5) 3-18 Caselle da 11 a 26 19 Altri datori - Imponibile

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 6 4. Dalla cosa al testo: il linguaggio... 9 5. Alla ricerca della ratio: per un interpretazione bifocale...

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011

CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011 CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO DEI DIPENDENTI DI POSTE ITALIANE 2010-2012 Roma 30.03.2011 Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane SpA. 2010 2012.

Dettagli

[CIRCOLARE MENSILE ] [Febbraio 2012]

[CIRCOLARE MENSILE ] [Febbraio 2012] A tutti i clienti loro indirizzi [CIRCOLARE MENSILE ] [Febbraio 2012] AGGIORNAMENTO DEI VALORI CONTRIBUTIVI E RETRIBUTIVI PER L ANNO 2012 (Ministero del Lavoro, Decreto 24.01.2012 - INPS, circolari nn.

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI

INDICE INTRODUZIONE. Sezione prima TEMI GENERALI E FONTI CAPITOLO I DIRITTO DEL LAVORO E DINTORNI INTRODUZIONE 1. Diritto e vita... 1 2. Fra metodo e filosofia... 4 3. Dal testo alla cosa... 6 4. Dalla cosa al testo: il linguaggio... 8 5. Alla ricerca della ratio: per un interpretazione bifocale...

Dettagli

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata Normal 0 14 CCNL 02.05.2006 Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro per i dipendenti da istituti di vigilanza privata Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo del C.C.N.L. - Premessa Art.

Dettagli

APPRENDISTATO. Il collegamento tra l'apprendistato sul luogo di lavoro e la formazione esterna è reso possibile dalla presenza di un tutore.

APPRENDISTATO. Il collegamento tra l'apprendistato sul luogo di lavoro e la formazione esterna è reso possibile dalla presenza di un tutore. APPRENDISTATO Contratto di apprendistato L apprendistato è uno speciale rapporto di lavoro in base al quale l impresa si impegna a impartire o a far impartire all apprendista assunto alle sue dipendenze

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO INDAGINE TRIMESTRALE SUI POSTI DI LAVORO VACANTI E LE ORE LAVORATE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO INDAGINE TRIMESTRALE SUI POSTI DI LAVORO VACANTI E LE ORE LAVORATE GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO INDAGINE TRIMESTRALE SUI POSTI DI LAVORO VACANTI E LE ORE LAVORATE Il questionario deve essere compilato con i dati relativi all intera impresa indicata nella Sezione

Dettagli

Incentivi alle assunzioni

Incentivi alle assunzioni Incentivi alle assunzioni Principali incentivi alle assunzioni Esonero contributivo Legge Stabilità 2015 Bonus Garanzia Giovani Incentivo donne e over 50 Incentivo iscritti liste mobilità indennizzata

Dettagli

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 15 settembre 2011

Centro Studi Castelli. VideoLavoro. 15 settembre 2011 Centro Studi Castelli VideoLavoro 15 settembre 2011 1 Novità del periodo 1.08.2011-9.09.2011 A cura di Laurenzia Binda 2 NOVITÀ DEL PERIODO MANOVRA DI FERRAGOSTO D.L. 13.08.2011 n. 138 DDL 7.09.2011 n.

Dettagli

LAVORATORI PARASUBORDINATI

LAVORATORI PARASUBORDINATI LAVORATORI PARASUBORDINATI 1.1 INDENNITÀ UNA TANTUM A FINE CONTRATTO Anche per il 2013 è stata prevista una indennità una tantum. Per quanti termineranno il contratto nel 2013, i requisiti per l accesso

Dettagli

Breve guida alle assunzioni e agli incentivi.

Breve guida alle assunzioni e agli incentivi. Breve guida alle assunzioni e agli incentivi. Giovani Under 30 svantaggiati L. 99/13 Aziende Interessate Possono accedere al beneficio tutti i datori di lavoro che : -Risultano in regola con obblighi contributivi

Dettagli

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza Informativa - ONB Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza INDICE 1 Premessa... 2 2 Sintesi delle principali novità in materia di lavoro e previdenza...

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Informativa n. 5 del 12 gennaio 2010 Legge Finanziaria 2010

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO Settore Avvocatura-Organizzazione del Personale e Politiche del Lavoro

PROVINCIA DI BENEVENTO Settore Avvocatura-Organizzazione del Personale e Politiche del Lavoro ASPI (Assicurazione Sociale per l Impiego) COSA E E una prestazione economica istituita per gli eventi di disoccupazione che si verificano a partire dal 1 gennaio 2013 e che sostituisce l indennità di

Dettagli

ASpI e Mini ASpI cooperative: contributi in allineamento fino al 2017

ASpI e Mini ASpI cooperative: contributi in allineamento fino al 2017 ASpI e Mini ASpI cooperative: contributi in allineamento fino al 2017 Per gli anni 2014 2017 confermato il percorso di allineamento graduale dell aliquota contributiva ordinaria ASpI e Mini ASpI dovuta

Dettagli

Circolare N. 103 del 14 Luglio 2015

Circolare N. 103 del 14 Luglio 2015 Circolare N. 103 del 14 Luglio 2015 Da ASPI a NASPI: come cambiano contributi e incentivi per il datore di lavoro? Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che l INPS, con il messaggio n.

Dettagli

Almeno due anni di assicurazione Requisito Contributivo LA DOMANDA esclusivamente in via telematica

Almeno due anni di assicurazione Requisito Contributivo LA DOMANDA esclusivamente in via telematica INDENNITA DI DISOCCUPAZIONE AL PERSONALE DELLA SCUOLA La legge di riforma del lavoro (la n. 92 del 28 giugno 2012 - riforma Fornero) ha introdotto a partire dal 1.1.2013 il nuovo sussidio di disoccupazione

Dettagli

In caso di discordanze prevale il testo pubblicato sulla gazzetta uf iciale che si consiglia di leggere.

In caso di discordanze prevale il testo pubblicato sulla gazzetta uf iciale che si consiglia di leggere. La legge 92/2012, composta da 4 articoli, ha modificato ed eliminato numerosi istituti giuridici in materia di lavoro. Nelle pagine che seguono potrete trovare una sintesi delle principali novità contenute

Dettagli

decorrenze Scadenze 1/10/84 30/09/87 1/04/88 31/03/91 15/07/92 15/07/95 16/07/96 15/07/2000 8/03/2001 7/3/2005 1/03/2007 28/02/2011

decorrenze Scadenze 1/10/84 30/09/87 1/04/88 31/03/91 15/07/92 15/07/95 16/07/96 15/07/2000 8/03/2001 7/3/2005 1/03/2007 28/02/2011 SINTESI CCNL LAVORO DOMESTICO decorrenze Scadenze 1/10/84 30/09/87 1/04/88 31/03/91 15/07/92 15/07/95 16/07/96 15/07/2000 8/03/2001 7/3/2005 1/03/2007 28/02/2011 Indice della Sintesi Contrattuale Artt.

Dettagli

ACCENTRAMENTO INAIL: adempimenti contributivi e denunce retributive: D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, art. 13; D.M. 12 dicembre 2000, artt.

ACCENTRAMENTO INAIL: adempimenti contributivi e denunce retributive: D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, art. 13; D.M. 12 dicembre 2000, artt. A ACCENTRAMENTO INAIL: adempimenti contributivi e denunce retributive: D.P.R. 30 giugno 1965, n. 1124, art. 13; D.M. 12 dicembre 2000, artt. 12 e 13 ACCERTAMENTI SANITARI (vedi «VISITE MEDICHE») ADDIZIONALI

Dettagli

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI PRESENTAZIONE SOMMARIO GLI AUTORI Capitolo 1 - IL TFR DEFINIZIONE DI TFR Indennità di anzianità Trattamento di Fine Rapporto BENEFICIARI ANTICIPAZIONI 1. Limiti numerici al numero dei richiedenti 2. Limitazioni

Dettagli

Tuccio Rag. Emanuele

Tuccio Rag. Emanuele Commercialista Consulente del Lavoro Revisore Contabile Via Verga, 16 GELA (CL) Tel. 0933-911496 e-mail: emtucci@gmail.com CORSO DI FORMAZIONE ENNA BASSA 31-05-2011 Con il patrocinio di FEMCA CISL SICILIA

Dettagli

2015 13-apr Sicurezza, collaborazione del dipendente e strumenti idonei Corte di Cassazione Sicurezza e igiene sul lavoro 2015 13-apr Lavoratori

2015 13-apr Sicurezza, collaborazione del dipendente e strumenti idonei Corte di Cassazione Sicurezza e igiene sul lavoro 2015 13-apr Lavoratori INDICE 2015 Gennaio - Aprile Per accedere alla documentazione, collegarsi all Intranet First Class CISL dei LAGHI alla cartella Ufficio Studi Cisl dei Laghi ANNO DATA OGGETTO FONTE CARTELLA 2015 30-apr

Dettagli

Gestione del rapporto di lavoro Jobs Act

Gestione del rapporto di lavoro Jobs Act 10 giugno 2015 11:30 13:00 Auditorium Incubatore Gestione del rapporto di lavoro Jobs Act Il Nuovo contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti Gli altri contratti di lavoro. Incentivi, agevolazioni

Dettagli

L INDENNITA DI MOBILITA. Patronato INCA 1 05/02/09

L INDENNITA DI MOBILITA. Patronato INCA 1 05/02/09 L INDENNITA DI MOBILITA Patronato INCA 1 AMBITO DI APPLICAZIONE I lavoratori licenziati da imprese, con più di 15 dipendenti nel semestre precedente l avvio della procedura di mobilità, che rientrano nel

Dettagli

C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a.

C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a. C.C.N.L. 14-04-2011 Contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti del gruppo Poste italiane S.p.a. Epigrafe Scadenze contrattuali Verbale di stipula Testo del C.C.N.L. Sfera di applicazione

Dettagli

Presentazione curata da Antonino Cannioto - Direzione Centrale Entrate e in parte curata dalla direzione provinciale di Firenze INPS

Presentazione curata da Antonino Cannioto - Direzione Centrale Entrate e in parte curata dalla direzione provinciale di Firenze INPS 1 Presentazione curata da Antonino Cannioto - Direzione Centrale Entrate e in parte curata dalla direzione provinciale di Firenze 3 3 Provincia di Firenze POPOLAZIONE RESIDENTE 998.098 LAVORATORI OCCUPATI

Dettagli

Prof. Luigi Trojano. Esci

Prof. Luigi Trojano. Esci 1 LE FORME DI RETRIBUZIONE GLI ELEMENTI DELLA RETRIBUZIONE IL SISTEMA DELLE ASSICURAZIONI SOCIALI GESTIONI INPS MOBILITA CONTRIBUTI INPS E RILEVAZIONE ASSEGNI FAMILIARI RAPPORTI CON L INAILL INAIL: CONGUAGLIO

Dettagli

SPAZIO AZIENDE NOVEMBRE 2015

SPAZIO AZIENDE NOVEMBRE 2015 Studio di Consulenza del Lavoro Paola dott.ssa Biondi Via Madonna della Neve 1 42026 Canossa RE SPAZIO AZIENDE NOVEMBRE 2015 LE ULTIME NOVITÀ Stabilità 2016: prime anticipazioni DDL di Stabilità 2016 del

Dettagli

Lezione 18 Gli assegni per il nucleo familiare Cosa sono gli assegni per il nucleo familiare E' una prestazione

Lezione 18 Gli assegni per il nucleo familiare Cosa sono gli assegni per il nucleo familiare E' una prestazione Lezione 18 Gli assegni per il nucleo familiare Cosa sono gli assegni per il nucleo familiare Tra gli elementi aggiuntivi della retribuzione vi può essere l'assegno familiare. Va precisato, anzi tutto,

Dettagli

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015

ISTITUTO GAMMA FORM. IMPRESE 2015 PROPOSTA FORMATIVA PER FONDI INTERPROFESSIONALI 2015 Elenco corsi: - JOBS ACT : TIPOLOGIE CONTRATTUALI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITÀ LAVORATIVA - IL WELFARE AZIENDALE - LE PENSIONI DEI LAVORATORI DIPENDENTI

Dettagli

Trattenute contributive

Trattenute contributive 14 RETRIBUZIONE DAL LORDO AL NETTO Q Ed. Ipsoa - Francis Lefebvre SEZIONE 2 Trattenute contributive a. Determinazione della retribuzione imponibile art. 2115 c.c.; art. 47 RDL 1827/35; art. 12 L. 153/69

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

II) SCRITTURE DI GESTIONE E) SCRITTURE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE

II) SCRITTURE DI GESTIONE E) SCRITTURE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE CONTABILITA GENERALE 19 II) SCRITTURE DI GESTIONE E) SCRITTURE RELATIVE AL LAVORO DIPENDENTE 29 novembre 2005 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 E. Scritture relative

Dettagli

8 aprile. In collaborazione con

8 aprile. In collaborazione con Percorso di aggiornamento lavoro 2012/2013 8 aprile In collaborazione con Verona dal 25 ottobre 2012 al 26 marzo 2013 Percorso di aggiornamento lavoro I incontro Ispezioni in azienda e sanzioni La riforma

Dettagli

LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE

LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE LOGISTICA, TRASPORTO MERCI E SPEDIZIONE 2 a Edizione Fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume/fascicolo di periodico dietro pagamento alla

Dettagli

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza

Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza CIRCOLARE Febbraio 2014 Legge di stabilità 2014 (L. 27.12.2013 n. 147) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza Gentili clienti! Con la presente circolare vorremmo portarla a conoscenza delle

Dettagli

La tutela contro la disoccupazione

La tutela contro la disoccupazione La tutela contro la disoccupazione La nuova Assicurazione Sociale per l Impiego Enrico Barraco Premessa Art. 2, comma 1, riforma A decorrere dal 1 gennaio 2013 e in relazione ai nuovi eventi di disoccupazione

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2014

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2014 INDICE Sezione Prima - INTRODUZIONE Introduzione... pag. 14 Lo schema del CUD 2014 - Certificazione Unica Dipendenti...» 14 Termini di consegna al dipendente...» 15 Il trattamento dei dati personali...»

Dettagli

Studio Associato Pelizzari e Bracuti Consulenza del lavoro

Studio Associato Pelizzari e Bracuti Consulenza del lavoro Alberto Pelizzari Consulente del lavoro Revisore legale Consulente tecnico del giudice Ugo Bracuti Avvocato Circ: n. 11.2014 Oggetto: VALORI RETRIBUTIVI E CONTRIBUTIVI PER L ANNO 2014 Ai gentili Clienti

Dettagli

IL FONDO DI SOLIDARIETÀ PER IL PERSONALE DEL CREDITO

IL FONDO DI SOLIDARIETÀ PER IL PERSONALE DEL CREDITO Federazione Italiana Sindacale Lavoratori Assicurazioni e Credito Comprensorio di Alessandria Via Cavour, 27-15121 Alessandria - Tel. 0131 308254 e-mail: fisacal@libero.it - Sito Internet www.fisacalessandria.it

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Il D.Lgs. n. 22/2015 sugli Ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione

Il D.Lgs. n. 22/2015 sugli Ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione Camera del Lavoro Territoriale di Alessandria Via Cavour, 27-15121 Alessandria - Tel. 0131 308111 e-mail: alessandria@cgil.al.it - Sito Internet www.cgil.al.it Il D.Lgs. n. 22/2015 sugli Ammortizzatori

Dettagli

Come leggere la busta paga

Come leggere la busta paga Come leggere la busta paga Indice Che cosa è pag. 3 A cosa serve pag. 4 La struttura della busta paga pag. 5 Intestazione (dati ditta dati anagrafici e contrattuali lavoratore) pag. 6 Corpo della Busta

Dettagli

Il personale dipendente

Il personale dipendente Il personale dipendente Tra i fattori della produzione di una azienda vanno ricompresi i costi sostenuti per le prestazioni lavorative di soggetti dipendenti e di lavoratori autonomi. Il costo del lavoro

Dettagli

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza.

NOTA INFORMATIVA N. 04/2010. Legge Finanziaria 2010 (L. 23.12.2009 n. 191) - Principali novità in materia di lavoro e previdenza. Dottori Commercialisti Associati ASSOCIATI: GIOVANNI ALBERTI Professore Ordinario di Economia Aziendale all Università di Verona CLAUDIO UBINI ALBERTO CASTAGNETTI COLLABORATORI: ELISABETTA UBINI RITA MAGGI

Dettagli

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro

OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro LINEA DI PRODOTTO PREVIDENZA PA OGGETTO: disegno di legge in materia di riforma del mercato del lavoro Nei giorni scorsi è stato varato dal Governo il disegno di legge recante disposizioni in materia di

Dettagli

www.asarva.org guida pratica alle agevolazioni alle assunzioni In vigore al gennaio 2015 CONFARTIGIANATO IMPRESE VARESE

www.asarva.org guida pratica alle agevolazioni alle assunzioni In vigore al gennaio 2015 CONFARTIGIANATO IMPRESE VARESE www.asarva.org guida pratica alle agevolazioni alle assunzioni In vigore al gennaio 2015 In appendice al Convegno: Jobs Act del 4 marzo 2015 Gli incentivi alle assunzioni» INCENTIVO: Esonero Triennale

Dettagli

Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro

Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro Come leggere la Busta Paga A cura del Dipartimento Scientifico della Fondazione Studi - Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro * aggiornato al 19.05.2011 CHE COS È è un documento obbligatorio che

Dettagli

MATERNITÀ E CONGEDI. A cura di Monica Lattanzi (Coordinatrice Uffici Vertenze CISL USR Emilia Romagna)

MATERNITÀ E CONGEDI. A cura di Monica Lattanzi (Coordinatrice Uffici Vertenze CISL USR Emilia Romagna) MATERNITÀ E CONGEDI A cura di Monica Lattanzi (Coordinatrice Uffici Vertenze CISL USR Emilia Romagna) Astensione Obbligatoria o Congedo di Maternità La tutela accordata dalla legge alle lavoratrici madri

Dettagli

La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI

La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI La riforma degli ammortizzatori sociali ASPI e MINIASPI La legge 28 giugno 2012 n. 92, di riforma del mercato del lavoro, opera un riassetto dell intera disciplina degli ammortizzatori sociali. Sul fronte

Dettagli

INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI In Pillole

INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI In Pillole INCENTIVI ALLE ASSUNZIONI In Pillole Clicca sull incentivo di tuo interesse: Giovani 18-29 anni; Apprendistato; Fruitori di ASPI; Lavoratori disoccupati o sospesi da almeno 24 mesi; Donne e over 50; Ricercatori

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6

INDICE SOMMARIO. Presentazione... pag. 5 Avvertenze...» 6 INDICE SOMMARIO Presentazione..................................................... pag. 5 Avvertenze........................................................» 6 Parte I La costituzione del rapporto e la

Dettagli

La riforma degli ammortizzatori sociali. Legge n. 92 del 28 giugno 2012

La riforma degli ammortizzatori sociali. Legge n. 92 del 28 giugno 2012 La riforma degli ammortizzatori sociali Legge n. 92 del 28 giugno 2012 1 Il nuovo sistema degli ammortizzatori sociali si fonda su 3 pilastri: O Istituzione dell ASPI (Assicurazione Sociale per l Impiego)

Dettagli

Il contratto di solidarietà è stato introdotto con la legge n. 863/84 (Vedasi anche D.M. n. 31445/2002).

Il contratto di solidarietà è stato introdotto con la legge n. 863/84 (Vedasi anche D.M. n. 31445/2002). GUIDA AL CONTRATTO DI SOLIDARIETA DIFENSIVO, che si applica alle imprese che hanno diritto alla CIGS (di seguito CDS.) a cura della FILCAMS-CGIL Nazionale aggiornata al 27 aprile 2009. Il contratto di

Dettagli

Esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato nel 2015

Esonero contributivo per le assunzioni a tempo indeterminato nel 2015 STUDIO DUCOLI - BRENO (BS) DOTTORI COMMERCIALISTI REVISORI LEGALI DEI CONTI Dott.Giacomo Ducoli Via Aldo Moro n.5-25043 Breno (Bs) - Telefono 0364/21265-320487 - Fax 0364320487 Internet Email: infostudio@studioducoli.it

Dettagli