Come rimuovere un Domain Controller (DC) non più funzionante

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come rimuovere un Domain Controller (DC) non più funzionante"

Transcript

1 Domain controller policy gpmc.msc Come rimuovere un Domain Controller (DC) non più funzionante Pubblicato da: Max-B su: 18 giugno 2007 In: Windows Server 2003 Commenta! Se nel vostro dominio muore uno dei Domain Controller (Windows Server 2003), magari obsoleto e utilizzato solo per la replica di Active Directory, gli altri servers continueranno a funzionare tentando però di replicarsi sul server defunto. Ripulire Active Directory dalle repliche non necessarie, almeno per me, non è stata una cosa banale. Come spesso accade in questi casi la parte più difficile è stata reperire un guida sicura per effettuare questa delicata operazione. Personalmente ho seguito la guida Rimozione di dati in Active Directory dopo un abbassamento di livello non riuscito di un controller di dominio riportata sul sito di Microsoft con alcune modifiche. La procedura che ho seguito può essere sintetizzata in 5 fasi che vedremo in dettaglio: Verificare chi detiene il Global catalogue Verificare chi detiene i 5 ruli FSMO Rimozione del server con ntdsutil (da guida Microsoft) Rimozione delle repliche con ADSIedit (da guida Microsoft) Rimozione delle repliche in Active directory sites and services Verificare chi detiene il Global catalogue 1. Aprite il pannello Active directory sites and services e visualizzate la lista dei servers. All interno di ogni server trovate le NTDS setting. 2. Cliccate con il tasto destro del mouse su NTDS setting e selezionate Properties. 3. All interno della scheda General verificate che il Global catalogue sia presente in almeno uno dei server attivi. Verificare chi detiene i 5 ruli FSMO 1. In Active directory users and computers cliccate con il tasto destro sul vostro dominio e selezionate Operations Masters. 2. Verificate che i 3 ruoli RID, PDC e Infrastructure siano assegnati ai vostri server attivi 3. Aprite Active directory domains and trusts e cliccate con il tasto destro su Active directory domains and trusts selezionando Operations Masters. 4. Verificate che il 4 ruolo di Domain Naming Master sia assegnato ad uno dei server attivi. 5. Se non lo avete già fatto, registrate lo snap-in dello Schema utilizzano il seguente comando in Start->Run regsvr32 schmmgmt.dll 6. Aprite una consolle mmc (scrivendo mmc in Start->Run ) e aggiungete lo snap-in Active Directory Schema. 7. Cliccate con il tasto destro e selezionate Operations Masters. 1

2 8. Verificate che il 5 ruolo di Schema Master sia assegnato ad uno dei server attivi. Rimozione del server con ntdsutil Per la parte seguente ho seguito la guida Rimozione di dati in Active Directory dopo un abbassamento di livello non riuscito di un controller di dominio riportata sul sito di Microsoft. Vi rimando a questa guida per eventuali approfondimenti e per le raccomandazioni in merito ai rischi dell utilizzo non corretto di ntdsutil, il tool che sarà utilizzato per i passaggi successivi. 1. Lanciate il comando ntdsutil in Start->Run. In ogni schermata di ntdsutil sarà possibile ottenere una guida ai comandi digitando? e successivamente INVIO. 2. Digitate metadata cleanup, quindi premete INVIO. 3. A questo punto è necessario connettersi ad uno dei server attivi. Digitate connections e premete INVIO. 4. Digitate connect to server nomeserver, quindi premete INVIO. Verrà visualizzato un messaggio per confermare che la connessione è stata stabilita. E importante capire ora che i comandi successivi saranno riferiti al server a quale vi siete connessi. 5. Digitate quit e premete INVIO per tornare al menu di metadata cleanup. 6. A questo punto digitate select operation target e premere INVIO. 7. Digitate list domains e premete INVIO. Verrà visualizzato un elenco dei domini nell insieme di strutture, ognuno con un numero associato. Nel mio caso era presente un solo dominio. 8. Digitate select domain numero e premete INVIO, dove numero è il numero associato al dominio di cui è membro il server che si desidera rimuovere. Il dominio selezionato viene utilizzato per determinare se il server in fase di rimozione è l ultimo controller di dominio presente nel dominio. 9. Digitate list sites e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco di siti, ognuno con un numero associato. Nel mio caso era presente un solo site. 10. Digitate select site numero e premere INVIO, dove numero è il numero associato al sito di cui è membro il server che si desidera rimuovere. Verrà visualizzato un messaggio di conferma con l indicazione del sito e del dominio scelti. 11. Digitate list servers in site e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco dei server nel sito, ognuno con un numero associato. Nel mio caso erano presenti 3 server: 2 attivi e uno non più attivo. 12. Digitare select server numero, dove numero è il numero associato al server che si desidera rimuovere. Verrà visualizzato un messaggio di conferma con l indicazione del server selezionato, il relativo nome host DNS (Domain Name Server) e il percorso dell account computer del server che si desidera rimuovere. 13. A questo punto potete digitate list current selection e premete INVIO per verificare quanto è stato selezionato. Verificate che si tratti proprio del server NON attivo. 14. Digitate quit e premete INVIO per tornare al menu metadata cleanup. 15. Digitate remove selected server e premere INVIO.Successivamente vi verrà visualizzato il risultato di questa operazione. Se tutto è andato a buon fine, il più è fatto. Verificate all interno di Active directory users and computers: il domain controller non più attivo non dovrebbe essere presente nella lista dei DC. Rimozione delle repliche con ADSIedit (DNS A MANO) 1. Utilizzare lo snap-in ADSIEdit presente nei support tools del cd di installazione, per eliminare l oggetto Membro FRS in CN=System (condivisione SYSVOL),CN=servizio Replica file,cn=sistema. 2

3 2. Nella console DNS utilizzare DNS MMC per eliminare il record cname (definito anche Alias) nel contenitore _msdcs. 3. Nella console DNS utilizzare DNS MMC per eliminare il record A (definito anche Host) in DNS. Rimozione delle repliche in Active directory sites and services 1. Aprite lo snap-in Active directory sites and services e visualizzate la lista dei servers dove dovrebbe ancora comparire il server non funzionante. 2. Cliccate con il tasto destro e selezionate delete. 3

4 Originale Microsoft. ATTENZIONE: se si utilizza uno snap-in ADSI Edit, l'utilità LDP o qualsiasi altro client LDAP versione 3 e si modificano erroneamente gli attributi degli oggetti di Active Directory, è possibile causare seri problemi che potrebbero richiedere la reinstallazione di Microsoft Windows 2000 Server e/o Microsoft Exchange 2000 Server. Microsoft non garantisce che i problemi derivanti dall'errata modifica degli attributi di oggetti di Active Directory possano essere risolti. La modifica di tali attributi è a rischio e pericolo dell'utente. L'utilità DCPROMO (Dcpromo.exe) viene utilizzata per alzare di livello un server a controller di dominio e per abbassare di livello un controller di dominio a server membro oppure a server autonomo in un gruppo di lavoro se il controller di dominio è l'ultimo del dominio. Nell'ambito del processo di abbassamento di livello l'utilità DCPROMO consente di rimuovere da Active Directory i dati di configurazione relativi al controller di dominio. Questi dati assumono la forma di un oggetto "Impostazioni NTDS" presente come figlio dell'oggetto server in Gestione siti e servizi di Active Directory. Le informazioni sono memorizzate nella seguente posizione in Active Directory: CN=Impostazioni NTDS,CN=<nome server>,cn=server,cn=<nomesito>,cn=siti,cn=configurazione,dc=<dominio>... Gli attributi dell'oggetto Impostazioni NTDS includono i dati che rappresentano la modalità di identificazione del controller di dominio in relazione ai partner di replica, i contesti dei nomi mantenuti nel computer, se il controller di dominio è un server di catalogo globale e i criteri di ricerca predefiniti. L'oggetto Impostazioni NTDS è inoltre un contenitore nel quale possono essere inclusi oggetti figlio che rappresentano i partner di replica diretti del controller di dominio. Questi dati sono richiesti per il funzionamento del controller di dominio nell'ambiente, ma vengono rimossi dopo l'abbassamento di livello. Se l'oggetto Impostazioni NTDS non viene rimosso correttamente, ad esempio a seguito di un tentativo di abbassamento di livello, l'amministratore potrà impiegare l'utilità Ntdsutil.exe per rimuovere manualmente questo oggetto. Di seguito è illustrata la procedura per rimuovere l'oggetto Impostazioni NTDS da Active Directory per un determinato controller di dominio. In ogni menu di NTDSUTIL è possibile digitare help per visualizzare ulteriori informazioni sulle opzioni disponibili. ATTENZIONE: prima di rimuovere manualmente l'oggetto Impostazioni NTDS per qualsiasi server, l'amministratore dovrà inoltre verificare che dopo l'abbassamento di livello sia stata eseguita l'operazione di replica. L'uso improprio dell'utilità NTDSUTIL può causare la perdita parziale o totale delle funzionalità di Active Directory. 4

5 1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmi, Accessori, quindi fare clic su Prompt dei comandi. 2. Al prompt dei comandi digitare ntdsutil. 3. Digitare metadata cleanup, quindi premere INVIO. A seconda delle opzioni fornite, l'amministratore potrà procedere alla rimozione, tuttavia prima di completare l'operazione sarà necessario specificare ulteriori parametri di configurazione. 4. Digitare connections e premere INVIO. Questo menu viene utilizzato per stabilire la connessione al server specifico sul quale vengono eseguite le modifiche. Se l'utente attualmente connesso non dispone di privilegi amministrativi, prima di stabilire la connessione è possibile fornire credenziali alternative specificando quali si desidera utilizzare. A questo scopo digitare set creds nome dominio nomeutente password e premere INVIO. Se non si desidera immettere una password, digitare null come parametro per la password. 5. Digitare connect to server nomeserver, quindi premere INVIO. Verrà visualizzato un messaggio per confermare che la connessione è stata stabilita. Se si verifica un errore, assicurarsi che il controller di dominio utilizzato durante la connessione sia disponibile e che le credenziali fornite dispongano di privilegi amministrativi sul server. NOTA: se si stabilisce la connessione allo stesso server che si desidera rimuovere, quando si tenta di procedere all'eliminazione del server specificato nel passaggio 15, è possibile che venga visualizzato un messaggio di errore simile al seguente: Errore Impossibile eliminare l'oggetto DSA0x Digitare quit e premere INVIO. Verrà visualizzato il menu Metadata Cleanup. 7. Digitare select operation target e premere INVIO. 8. Digitare list domains e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco dei domini nell'insieme di strutture, ognuno con un numero associato. 9. Digitare select domain numero e premere INVIO, dove numero è il numero associato al dominio di cui è membro il server che si desidera rimuovere. Il dominio selezionato viene utilizzato per determinare se il server in fase di rimozione è l'ultimo controller di dominio presente nel dominio. 10. Digitare list sites e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco di siti, ognuno con un numero associato. 11. Digitare select site numero e premere INVIO, dove numero è il numero associato al sito di cui è membro il server che si desidera rimuovere. Verrà visualizzato un messaggio di conferma con l'indicazione del sito e del dominio scelti. 12. Digitare list servers in site e premere INVIO. Verrà visualizzato un elenco dei server nel sito, ognuno con un numero associato. 13. Digitare select server numero, dove numero è il numero associato al server che si desidera rimuovere. Verrà visualizzato un messaggio di conferma con l'indicazione del server selezionato, il 5

6 relativo nome host DNS (Domain Name Server) e il percorso dell'account computer del server che si desidera rimuovere. 14. Digitare quit e premere INVIO. Verrà visualizzato il menu Metadata Cleanup. 15. Digitare remove selected server e premere INVIO. Verrà visualizzato un messaggio per confermare che la rimozione è stata completata. Se viene visualizzato il seguente messaggio d'errore: Errore 8419 (0x20E3) Impossibile trovare l'oggetto DSA. è possibile che l'oggetto Impostazioni NTDS sia già stato rimosso da Active Directory a seguito di un'operazione di rimozione eseguita da un altro amministratore o della replica della rimozione dell'oggetto tramite l'utilità DCPROMO. NOTA: questo messaggio di errore potrebbe essere visualizzato anche quando si tenta di eseguire il binding al controller di dominio in fase di rimozione. Il binding tramite Ntdsutil deve essere eseguito a un controller di dominio diverso da quello che si sta per rimuovere con il comando metadata cleanup. 16. Digitare quit in ognuno dei menu per uscire dall'utilità NTDSUTIL. Verrà visualizzato un messaggio per confermare che la connessione è stata terminata. 17. Rimuovere il record cname nella zona _msdcs. dominio principale dell'insieme di strutture in DNS. Presupponendo che il controller di dominio verrà reinstallato e alzato nuovamente di livello, viene creato un nuovo oggetto Impostazioni NTDS con un nuovo GUID (Globally Unique Identifier) e un record cname corrispondente in DNS. Non è opportuno utilizzare il vecchio record cname per i controller di dominio esistenti. La soluzione migliore è quella di eliminare il nomehost e altri record di DNS. Se viene superata la durata del lease rimanente per l'indirizzo DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol) assegnato al server non in linea, un altro client potrà ottenere l'indirizzo IP del controller di dominio sul quale si è verificato il problema. Dopo avere eliminato l'oggetto Impostazioni NTDS, è possibile procedere alla rimozione dei seguenti oggetti: 1. Utilizzare ADSIEdit per eliminare l'account computer in OU=Controller di dominio,dc=dominio... NOTA: l'oggetto Sottoscrittore FRS viene eliminato quando si elimina l'oggetto Computer, essendo figlio dell'account computer. 2. Utilizzare ADSIEdit per eliminare l'oggetto Membro FRS in CN=Volume di sistema del dominio (condivisione SYSVOL),CN=servizio Replica file,cn=sistema... 6

7 3. Nella console DNS utilizzare DNS MMC per eliminare il record cname (definito anche Alias) nel contenitore _msdcs. 4. Nella console DNS utilizzare DNS MMC per eliminare il record A (definito anche Host) in DNS. 5. Se il computer eliminato era l'ultimo controller di dominio in un dominio figlio ed è stato eliminato anche quest'ultimo, utilizzare ADSIEdit per eliminare l'oggetto trustdomain dal dominio figlio in CN=Sistema, DC=dominio, DC=dominio, Contesto dei nomi di dominio. 7

Utilizzo dello strumento Ntdsutil.exe per assegnare o trasferire ruoli FSMO a un controller di dominio

Utilizzo dello strumento Ntdsutil.exe per assegnare o trasferire ruoli FSMO a un controller di dominio Identificativo articolo: 255504 - Ultima modifica: lunedì 20 febbraio 2006 - Revisione: 7.1 Utilizzo dello strumento Ntdsutil.exe per assegnare o trasferire ruoli FSMO a un controller di dominio Questo

Dettagli

Risoluzione errore nell innalzamento di livello di un DC W2012 inserito in un contesto a 32 bit

Risoluzione errore nell innalzamento di livello di un DC W2012 inserito in un contesto a 32 bit Risoluzione errore nell innalzamento di livello di un DC W2012 inserito in un contesto a 32 bit Il problema si presenta randomicamente quando si tenta di inserire un nuovo controller di dominio W2012 in

Dettagli

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati.

2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl. Tutti i diritti riservati. 2010 Ing. Punzenberger COPA-DATA Srl Tutti i diritti riservati. Tutti i diritti riservati la distribuzione e la copia - indifferentemente dal metodo - può essere consentita esclusivamente dalla dittacopa-data.

Dettagli

Consulenza Informatica =======================================================================

Consulenza Informatica ======================================================================= E' oramai da più di un anno che Microsoft ha cominciato a distribuire e commercializzare Windows Server 2008, l ultimo sistema operativo per l ambiente server, così come sicuramente tanti altri tecnici

Dettagli

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia

Introduzione ad Active Directory. Orazio Battaglia Introduzione ad Active Directory Orazio Battaglia Introduzione al DNS Il DNS (Domain Name System) è un sistema utilizzato per la risoluzione dei nomi dei nodi della rete (host) in indirizzi IP e viceversa.

Dettagli

Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 Scritto da: admin in data: maggio 27, 2009 12.27

Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 Scritto da: admin in data: maggio 27, 2009 12.27 Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 Scritto da: admin in data: maggio 27, 2009 12.27 E' oramai da più di un anno che Microsoft ha cominciato a distribuire e commercializzare Windows

Dettagli

Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008

Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 Migrazione da Windows Server 2003 a Windows Server 2008 E' oramai da più di un anno che Microsoft ha cominciato a distribuire e commercializzare Windows Server 2008, l ultimo sistema operativo per l ambiente

Dettagli

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows Collegare il NAS ad un dominio Active Directory di Windows A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

Implementare i Read Only Domain Controller

Implementare i Read Only Domain Controller Implementare i Read Only Domain Controller di Nicola Ferrini MCT MCSA MCSE MCTS MCITP Introduzione I Read Only Domain Controller (RODC) sono dei domain controller che hanno una copia in sola lettura del

Dettagli

Installazione di GFI MailArchiver

Installazione di GFI MailArchiver Installazione di GFI MailArchiver Requisiti di sistema di GFI MailArchiver Windows 2000/2003 Server oppure Advanced Server. Microsoft Exchange Server 2000/2003 (il prodotto è installato sulla macchina

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Metodo 1: utilizzare un disco di. Informazioni. Per accedere a Windows XP, utilizzare uno dei seguenti metodi: Sommario

Metodo 1: utilizzare un disco di. Informazioni. Per accedere a Windows XP, utilizzare uno dei seguenti metodi: Sommario Le informazioni in questo articolo si applicano a Microsoft Windows XP Home Edition Microsoft Windows XP Professional Sommario In questo articolo viene descritto come accedere a Windows XP se si dimentica

Dettagli

2 Configurazione lato Router

2 Configurazione lato Router (Virtual Private Network), è un collegamento a livello 3 (Network) stabilito ed effettuato tra due o più reti LAN attraverso una rete pubblica che non deve essere necessariamente Internet. La particolarità

Dettagli

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server

BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server BitDefender Client Security e Soluzioni BitDefender Windows Server Guida Rapida all'installazione Diritto d'autore 2010 BitDefender; 1. Panoramica dell'installazione Grazie per aver scelto le soluzioni

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

Windows XP - Account utente e gruppi

Windows XP - Account utente e gruppi Windows XP - Account utente e gruppi Cos è un account utente In Windows XP il controllo di accesso è essenziale per la sicurezza del computer e dipende in gran parte dalla capacità del sistema di identificare

Dettagli

Simulazione progetto

Simulazione progetto Simulazione progetto Ripulire il foglio (in modo da lasciare solo le intestazioni di colonna) e togliere i totali Togliere eventuali unione celle Salva come pagina di accesso ai dati. Se viene

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0

Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Client Avaya Modular Messaging per Microsoft Outlook versione 5.0 Importante: le istruzioni all'interno di questa guida sono applicabili solamente nel caso in cui l'archivio di messaggi sia Avaya Message

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica

Consulenza Informatica ======================================================================= Introduzione. Documentazione tecnica Introduzione Le novità che sono state introdotte nei terminal services di Windows Server 2008 sono davvero tante ed interessanti, sotto tutti i punti di vista. Chi già utilizza i Terminal Services di Windows

Dettagli

Acronis License Server. Manuale utente

Acronis License Server. Manuale utente Acronis License Server Manuale utente INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 Panoramica... 3 1.2 Politica della licenza... 3 2. SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI... 4 3. INSTALLAZIONE DI ACRONIS LICENSE SERVER...

Dettagli

ripristino per reimpostare manualmente il protocollo TCP/IP:

ripristino per reimpostare manualmente il protocollo TCP/IP: A volte può capitare che la nostra scheda di rete (o sistema operativo) faccia i capricci e non ci faccia più navigare su internet, mentre casomai riusciamo a raggiungere gli altri pc nella nostra rete;

Dettagli

Laplink FileMover Guida introduttiva

Laplink FileMover Guida introduttiva Laplink FileMover Guida introduttiva MN-FileMover-QSG-IT-01 (REV.01/07) Recapiti di Laplink Software, Inc. Per sottoporre domande o problemi di carattere tecnico, visitare il sito: www.laplink.com/it/support/individual.asp

Dettagli

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO

Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO Windows 7 PROCEDURA DI COLLEGAMENTO A) Premere sul pulsante Start e selezionare la voce Pannello di Controllo dal menù di avvio di Windows (vedi figura 1) [verrà aperta la finestra Pannello di controllo]

Dettagli

Installazione di GFI MailEssentials

Installazione di GFI MailEssentials Installazione di GFI MailEssentials Introduzione all installazione di GFI MailEssentials Questo capitolo descrive le procedure di installazione e configurazione di GFI MailEssentials. GFI MailEssentials

Dettagli

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base

SHAREPOINT INCOMING E-MAIL. Configurazione base SHAREPOINT INCOMING E-MAIL Configurazione base Versione 1.0 14/11/2011 Green Team Società Cooperativa Via della Liberazione 6/c 40128 Bologna tel 051 199 351 50 fax 051 05 440 38 Documento redatto da:

Dettagli

Installazione di GFI MailEssentials

Installazione di GFI MailEssentials Installazione di GFI MailEssentials Introduzione Questo capitolo descrive le modalità di installazione e di configurazione di GFI MailEssentials. GFI MailEssentials può essere installato in due modi: Opzione

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server

Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server Utilizzo dell'unità Cisco UC 320W con Windows Small Business Server In questo documento viene mostrato come distribuire l'unità Cisco UC 320W in un ambiente Windows Small Business Server. Sommario In questo

Dettagli

Worry-Free TM Remote Manager TM 1

Worry-Free TM Remote Manager TM 1 Worry-Free TM Remote Manager TM 1 for Small and Medium Business Guida all'installazione dell'agent Trend Micro Incorporated si riserva il diritto di apportare modifiche a questa documentazione e ai prodotti

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

SecurityLogWatcher Vers.1.0

SecurityLogWatcher Vers.1.0 SecurityLogWatcher Vers.1.0 1 Indice Informazioni Generali... 3 Introduzione... 3 Informazioni in materia di amministratore di sistema... 3 Informazioni sul prodotto... 5 Installazione e disinstallazione...

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Installazione di Windows XP Professional

Installazione di Windows XP Professional 35 12/6/2001, 5:50 PM 35 C A P I T O L O 2 Installazione di Windows XP Professional Lezione 1: Introduzione......................................... 37 Lezione 2: Installazione di Windows XP Professional

Dettagli

Accesso remoto con Windows 2000 Default e Politiche Multiple. Default

Accesso remoto con Windows 2000 Default e Politiche Multiple. Default Pagina 1 di 7 Accesso remoto con Windows 2000 Default e Politiche Multiple Default Affinché sia possibile avere accesso remoto deve esistere sempre almeno una Politica di Accesso Remoto. Per garantire

Dettagli

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook

Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook Maggio 2012 Sommario Capitolo 1: Utilizzo di Conference Manager per Microsoft Outlook... 5 Presentazione di Conference Manager per Microsoft Outlook...

Dettagli

bluwireless Internet wireless everywhere

bluwireless Internet wireless everywhere bluwireless Internet wireless everywhere Manuale d uso Revisione 3-02-A 2003 bluwireless srl 1 Indice Come funziona? Di che cosa ho bisogno?...3 Come posso accedere al servizio?...3 Quanto costa?............3

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Impostazione di Scansione su e-mail

Impostazione di Scansione su e-mail Guida rapida all'impostazione delle funzioni di scansione XE3024IT0-2 Questa guida contiene istruzioni per: Impostazione di Scansione su e-mail a pagina 1 Impostazione di Scansione su mailbox a pagina

Dettagli

PROF. Filippo CAPUANI DHCP

PROF. Filippo CAPUANI DHCP PROF. Filippo CAPUANI DHCP Sommario Introduzione al DHCP Funzionamento di un DHCP server Installazione di un server DHCP nella rete Configurazione del servizio DHCP Configurazione dei computer client e

Dettagli

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server

Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Archiviare messaggi di posta elettronica senza avere un proprio mail server Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione in ambiente privo di un proprio mail server. Si dà come presupposto

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Installazione di GFI MailSecurity in modalità gateway

Installazione di GFI MailSecurity in modalità gateway Installazione di GFI MailSecurity in modalità gateway Introduzione Questo capitolo spiega la procedura per installare e configurare la modalità GFI MailSecurity SMTP gateway. In modalità SMTP gateway,

Dettagli

Il successo a lungo termine di un amministratore, indipendentemente dal livello di

Il successo a lungo termine di un amministratore, indipendentemente dal livello di CAPITOLO 1 Panoramica di Active Directory Servizi di directory 3 Introduzione ad Active Directory 5 Oggetti Active Directory 11 Gestione di Active Directory 22 Il successo a lungo termine di un amministratore,

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO

Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Configurazione del Sistema Operativo Microsoft Windows XP per accedere alla rete Wireless dedicata agli Ospiti LUSPIO Requisiti Hardware Disporre di un terminale con scheda wireless compatibile con gli

Dettagli

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo

Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Articolo di spiegazione FileMaker Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo Pagina 1 Replica di un ambiente di autenticazione esterna per lo sviluppo La sfida Replicare un ambiente

Dettagli

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6

Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 Acronis Backup Advanced Version 11.5 Update 6 SI APPLICA AI SEGUENTI PRODOTTI Advanced for Windows Server Advanced for PC Per Windows Server Essentials GUIDA INTRODUTTIVA Informazioni sul copyright Copyright

Dettagli

Per trovare un IP address (indirizzo IP) di un router Linksys, controllare le impostazioni del computer. Per istruzioni, cliccare qui.

Per trovare un IP address (indirizzo IP) di un router Linksys, controllare le impostazioni del computer. Per istruzioni, cliccare qui. Assegnazione di un IP Address statico ad un computer cablato Prodotto Domande Come imposto un IP address statico di un computer cablato? Parole chiavi Risposta L assegnazione ad un computer un IP Address

Dettagli

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software

Guida introduttiva. Versione 7.0.0 Software Guida introduttiva Versione 7.0.0 Software Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Windows Cluster - Virtual Server Abilitatore SNMP CommNet

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Via P. Giuria, 7 10125 Torino Italy VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Nel potrebbe caso essere fosse impossibile l errata WINDOWS configurazione accedere ad della internet XP scheda

Dettagli

Connettere due PC Windows 95/98/Me Rete Pannello di Controllo Client per Reti Microsoft

Connettere due PC Windows 95/98/Me Rete Pannello di Controllo Client per Reti Microsoft Connettere due PC Una rete di computer è costituita da due o più calcolatori collegati tra loro al fine di scambiare dati e condividere risorse software e hardware. Secondo tale definizione, una rete può

Dettagli

MC-link Connessione e configurazione del router PRESTIGE 650R per l accesso ad MC-link in ADSL. A cura del supporto tecnico di MC-link

MC-link Connessione e configurazione del router PRESTIGE 650R per l accesso ad MC-link in ADSL. A cura del supporto tecnico di MC-link MC-link Connessione e configurazione del router PRESTIGE 650R per l accesso ad MC-link in ADSL. A cura del supporto tecnico di MC-link Per la connessione del router PRESTIGE 650R ad un singolo computer

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

Outlook Express. 1.a. Dal Menu di Outlook Express, selezionare Strumenti, poi Account :

Outlook Express. 1.a. Dal Menu di Outlook Express, selezionare Strumenti, poi Account : Outlook Express Attenzione! Negli esempi che seguono, sostituire sempre dompecgenerico.it e dominio gestore.it Con mail-certificata.org oppure, se avete richiesto un dominio certificato, con il nome del

Dettagli

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003

Reti e Domini Windows 2000. Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Reti e Domini Windows 2000 Corso di Amministrazione di Reti A.A. 2002/2003 Materiale preparato utilizzando dove possibile materiale AIPA http://www.aipa.it/attivita[2/formazione[6/corsi[2/materiali/reti%20di%20calcolatori/welcome.htm

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il

Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il ROUTER MANUALE 4 in 1 - ΩMEGA O700 - Wireless N Router 300M. Grazie per l'acquisto di un router wireless marchio ΩMEGA. Abbiamo fatto ogni sforzo per garantire che il dispositivo soddisfatto le vostre

Dettagli

Guida all'installazione del video server

Guida all'installazione del video server Pagina 33 Guida all'installazione del video server Nella presente guida all installazione vengono fornite le istruzioni per installare il video server in rete. Queste istruzioni si applicano ai modelli

Dettagli

Guida di accesso a Grep Rainbow

Guida di accesso a Grep Rainbow Grep Rainbow è un cloud desktop accessibile ovunque, da qualsiasi dispositivo, in qualsiasi momento. In questa guida sono presentate le modalità di accesso per ogni piattaforma. E possibile accedere a

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

Installazione del software - Sommario

Installazione del software - Sommario Guida introduttiva Installazione del software - Sommario Panoramica sulla distribuzione del software CommNet Server Windows Cluster Windows - Virtual Server CommNet Agent Windows Cluster Windows - Virtual

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

Guida rapida all installazione

Guida rapida all installazione Guida rapida all installazione Wireless Network Broadband Router 140g+ WL-143 La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente contenuto nel CD-ROM in dotazione

Dettagli

Servizi di directory... 3. Introduzione ad Active Directory... 5 Domini di Active Directory 5 Domini DNS 6 Controller di dominio 8

Servizi di directory... 3. Introduzione ad Active Directory... 5 Domini di Active Directory 5 Domini DNS 6 Controller di dominio 8 Sommario Introduzione................................................................. xv PARTE I IMPLEMENTAZIONE DI ACTIVE DIRECTORY CAPITOLO 1 Panoramica di Active Directory 3 Servizi di directory...............................................................

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente

BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8. Manuale dell'utente BlackBerry Internet Service Uso del browser dello smartphone BlackBerry Versione: 2.8 Manuale dell'utente SWDT653811-793266-0827030425-004 Indice Guida introduttiva... 2 Informazioni sui piani di servizi

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2007

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2007 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2007 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2007. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli

Single Sign-On su USG

Single Sign-On su USG NEXT-GEN USG Single Sign-On su USG Windows Server 2008 e superiori Client SSO ZyXEL, scaricabile da ftp://ftp.zyxel.com/sso_agent/software/sso%20agent_1.0.3.zip già installato sul server Struttura Active

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. HP proliant ml310 g4 server http://it.yourpdfguides.com/dref/880791

Il tuo manuale d'uso. HP proliant ml310 g4 server http://it.yourpdfguides.com/dref/880791 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP proliant ml310 g4 server. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta

RO003/RO003UK Sweex Broadband Router. Nessun apparecchio è collegato alla porta. Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta Versione Italiana RO003/RO003UK Sweex Broadband Router Importante! La procedura di installazione guidata si trova sul CD-ROM Sweex. Questa procedura di installazione vi illustrerà passo dopo passo come

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP

6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP 5.0 6.3.2.9 Laboratorio - Configurazione di una NIC con DHCP in Windows XP Introduzione Stampare e completare questo laboratorio. In questo laboratorio, sarà configurata una NIC Ethernet con utilizzo di

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Network Scanner Tool R2,7. Guida dell utente

Network Scanner Tool R2,7. Guida dell utente Network Scanner Tool R2,7 Guida dell utente Copyright 2000-2003 di Sharp Corporation. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione scritta,

Dettagli

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.

BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2. BlackBerry Internet Service Uso dell'applicazione di configurazione della posta elettronica dello smartphone BlackBerry Versione: 2.6 Manuale dell'utente SWDT229221-613076-0127040357-004 Indice Guida introduttiva...

Dettagli

Guida configurazione e-mail con Outlook Express proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia

Guida configurazione e-mail con Outlook Express proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia Pag. 1/5 Benvenuti nella guida per la Configurazione della posta elettronica con: Outlook Express (in 10 steps) Per configurare la posta elettronica è consigliabile avere a portata di mano due cose: 1.

Dettagli

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015)

Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015) ALMA MATER STUDIORUM UNIVERSITÀ DI BOLOGNA Area Sistemi Informativi e Applicazioni-Cesia Sistema di accesso ad internet tramite la rete Wireless dell Università di Bologna (aggiornato al 10/04/2015) Documento

Dettagli

Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html. Articolo recensito da Paolo Latella

Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html. Articolo recensito da Paolo Latella Dal sito: http://assistenza.tiscali.it/networking/software/wingate/index.html Articolo recensito da Paolo Latella Configurazione server In queste pagine desideriamo illustrare le possibilità e le configurazioni

Dettagli

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6

Guida per l'amministratore. CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Guida per l'amministratore CORPORATE & ENTERPRISE EDITION Versione 7.6 Objectif Lune Inc. 2030 Pie-IX, Suite 500 Montréal, QC, Canada,

Dettagli

Capitolo 1 Connessione del router a Internet

Capitolo 1 Connessione del router a Internet Capitolo 1 Connessione del router a Internet Questo capitolo descrive come collegare il router e accedere a Internet. Contenuto della confezione La confezione del prodotto deve contenere i seguenti elementi:

Dettagli

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo)

IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) IBM SPSS Modeler - Istruzioni di installazione (Licenza per l'utilizzo simultaneo) Indice Istruzioni di installazione....... 1 Requisiti di sistema............ 1 Installazione.............. 1 Installazione

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

Soluzione dei problemi di scansione verso rete. Problemi frequenti e soluzioni... 2. Stato della scansione verso e-mail... 3

Soluzione dei problemi di scansione verso rete. Problemi frequenti e soluzioni... 2. Stato della scansione verso e-mail... 3 Soluzione dei problemi di verso rete 1 di frequenti e soluzioni................... 2 Stato della verso e-mail............... 3 Stato della verso FTP................. 5 Stato della modalità Accounting Processi.........

Dettagli

Guida configurazione e-mail con Outlook Express logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001

Guida configurazione e-mail con Outlook Express logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Pag. 1/ 6 Benvenuti nella guida per la Configurazione della posta elettronica con: Outlook Express Per configurare la posta elettronica è consigliabile avere a portata di mano due cose: 1. l e-mail conferma

Dettagli

Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza.

Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza. Per un uso sicuro e corretto di questo apparecchio, prima dell'uso leggere le Informazioni di sicurezza. Copyright 2005. La protezione del copyright include tutte le forme di materiali e informazioni coperte

Dettagli

Scritto da Mino Lunedì 07 Luglio 2008 15:12 - Ultimo aggiornamento Martedì 09 Settembre 2008 10:04

Scritto da Mino Lunedì 07 Luglio 2008 15:12 - Ultimo aggiornamento Martedì 09 Settembre 2008 10:04 Vi è mai capitato di dovervi connettere ad un pc con XP attraverso il Desktop Remoto e accorgervi che questo non è abilitato? Beh per evitare di dover fisicamente andare sul pc interessato e abilitare

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Introduzione ScanRouter V2 Lite è un server consegna che può consegnare i documenti letti da uno scanner o consegnati da DeskTopBinder V2 a una determinata destinazione attraverso

Dettagli

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo.

Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. Dopo aver installato WSFTP.le, alla prima schermata quando lo apriamo vedremo questo. clicchiamo su Continue nella finestra successiva, spuntiamo la voce Other e clicchiamo su Next Nella terza schermata

Dettagli

NetOp Remote Control. Versione 7.65. Integrazione del manuale

NetOp Remote Control. Versione 7.65. Integrazione del manuale NetOp Remote Control Versione 7.65 Integrazione del manuale Moving expertise - not people 2003 Danware Data A/S. Tutti i diritti riservati. Revisione documento: 2004012 Inviare eventuali commenti a: Danware

Dettagli

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003

Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Archiviare messaggi da Microsoft Exchange 2003 Nota: Questo tutorial si riferisce specificamente all'archiviazione da Microsoft Exchange 2003. Si dà come presupposto che il lettore abbia già installato

Dettagli