CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA'"

Transcript

1 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO DI MATEMATICA FINALITA Avviare alla consapevolezza e alla padronanza del calcolo, stimolare le capacità intuitive e condurre gradualmente alla verifica della validità delle intuizioni, guidare alla capacità di sintesi, sviluppare la capacità di analisi, abituare procedimenti di strutturazione, sollecitare il rigore nell uso dei linguaggi specifici. CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' Conoscere i numeri naturali nei loro aspetti ordinari e cardinali Ordinare per altezza, grandezza, spessore o per sequenza temporale 4 o più elementi Riordino di oggetti, di immagini: riordino con l uso di frecce Confrontare oggetti utilizzando i termini maggiore minore uguale Confrontare la numerosità di insieme di elementi Controllo diretto per attributo Corrispondenza biunivoca tra insiemi disgiunti Riconoscimento di classi di insiemi equipotenti Riconoscimento di insiemi prevalenti e suvvalenti e uso di adeguata terminologia Leggere e scrivere i numeri naturali, sia in cifre che in parole Conoscere il nostro sistema di numerazione posizionale e decimale Padroneggiare abilità di calcolo Usare il numero per contare, confrontare e ordinare I numeri naturali entro il 20 Rappresentare e registrare anche in basi diverse Effettuare cambi Comporre e scomporre i numeri in decimali Contare oggetti reali o rappresentati Uso dei simboli < > = Contare in senso progressivo e regressivo Costruire sequenze numeriche Lavorare sulla linea dei numeri Utilizzare i termini precede segue Eseguire addizioni e sottrazioni Eseguire operazioni con gli oggetti, con i regoli, sulla linea dei numeri, con le dita e con i soli simboli numerici Esporre, rappresentare e risolvere situazioni problematiche Risolvere una situazione problematica data dall insegnante Evidenziare i dati necessari e la domanda Trovare la strategia risolutiva (dagli oggetti, alla rappresentazione grafica a quella simbolica) Saper problematizzare una situazione e verbalizzarla Individuare domande pertinenti ad una situazione creata Riconoscere e analizzare caratteristiche (pro- Individuare la grandezza da misurare Osservazione di oggetti e attività di con-

2 prietà) e grandezze di oggetti piani e solidi Effettuare confronti diretti tra 2 oggetti Effettuare semplici misurazioni con campioni arbitrari fronto Giochi di misurazione Riconoscere le principali figure geometriche Utilizzo dei blocchi logici Classificare, confrontare e mettere in relazione, utilizzando i linguaggi logici Classificare oggetti in base ad attributi comuni Classificazione in base a uno o più attributi Raggruppare utilizzando il diagramma di Venn Uso dei connettivi e non Acquisire il concetto di insieme unione Rappresentare l unione di insiemi disgiunti Saper leggere la rappresentazione Acquisire il concetto di sottoinsieme e insieme complementare All interno di un insieme individuare un sottoinsieme e l insieme complemento Saper leggere la rappresentazioni Operare in senso progressivo e regressivo sulla linea dei numeri Comprendere le relazioni tra operazioni di addizione e sottrazione Raccogliere dati e organizzarli con le opportune rappresentazioni Osservare situazioni concrete e misurabili Registrare fenomeni atmosferici, abitudini di vita quotidiana Raccogliere i dati, ordinarli e interpretarli Costruire ideogrammi e istogrammi Leggere e confrontare i dati CLASSE SECONDA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' Conoscere i numeri naturali nei loro aspetti ordinali e cardinali Leggere e scrivere i numeri naturali sia in cifre che in parole I numeri naturali entro il 100 Distinguere i numeri pari da quelli dispari Conoscere il nostro sistema di numerazione posizionale e decimale Raggruppamento e registrazione anche in basi diverse Effettuare cambi Comporre e scomporre i numeri naturali fino al 100 in centinaia, decine e unità Padroneggiare abilità di calcolo Usare il numero per confrontare e ordinare Contare in senso progressivo e regressivo Uso dei simboli > < = Ordinare i numeri in senso progressivo e regressivo Costruire sequenze numeriche

3 Eseguire semplici calcoli mentali Utilizzare i termini precedente e successivo Tappa al 10 Uso di strategie per il calcolo veloce (+10, -10, +9, -9, +11, -11) Calcolare il doppio e la metà Applicare la proprietà commutativa Eseguire addizioni e sottrazioni in colonna anche con il cambio Addizioni in colonna senza cambio Addizioni con il cambio Sottrazioni senza cambio Sottrazioni con il cambio Intuire addizione e sottrazione come operazioni diverse Eseguire moltiplicazioni e divisioni con moltiplicatori e divisori di una cifra Intuire il comportamento del N 0 e del N 1 nelle quattro operazioni Costruire schieramenti Eseguire moltiplicazioni in riga e in colonna Memorizzare le tabelline Eseguire divisioni con materiali concreti e rappresentati. Eseguire divisioni con un divisore Intuire moltiplicazione e divisione come operazioni inverse Esplorare, rappresentare e risolvere situazioni problematiche Comprendere la situazione problematica Risolvere problemi con le quattro operazioni Identificare i dati necessari e l incognita Individuare la carenza o sovrabbondanza di dati Scegliere le domande pertinenti Costruire semplici testi da situazioni concrete e da illustrazioni Problemi con una domanda e una operazione Uso del diagramma a blocchi Riconoscere e analizzare le caratteristiche (proprietà) delle principali figure geometriche Conoscere le figure geometriche Quadrato, cerchio, triangolo,rettangolo: costruzione e classificazione Acquisire il concetto di confine e regione Intuire il confine come linea e la regione come superficie. Intuire il concetto di perimetro Acquisire il concetto di simmetria Individuare e produrre figure simmetriche Uso di unità di misura arbitrarie Saper misurare varie grandezze Classificare secondo più attributi e rappresentare Uso dei diagrammi di Venn, Caroll e ad albero Rappresentare procedure con i diagrammi di flusso

4 Raccogliere dati e organizzare con le opportune rappresentazioni Osservare situazioni concrete e misurabili Effettuare semplici rilevazioni statistiche (es. sport preferiti, fenomeni atmosferici, abitudini quotidiane) Raccogliere dati, ordinarli e interpretarli Registrare e tabulare dati utilizzando grafici Leggere alcuni tipi di grafici Costruire ideogrammi e istogrammi CLASSE TERZA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' Conoscere i numeri naturali e decimali nei loro aspetti ordinali e cardinali Leggere e scrivere i numeri naturali e decimali sia in cifre che in parole I numeri naturali entro il 1.000, anche con la parte decimale Conoscere il nostro sistema di numerazione posizionale decimale Comporre e scomporre i numeri naturali e decimali Individuare il valore di una cifra, desumendo dalla sua posizione Padroneggiare abilità di calcolo Usare il numero per contare, confrontare e ordinare Uso dei simboli < = > Ordinare i numeri naturali e decimali, sia in senso progressivo che regressivo. Eseguire semplici calcoli mentali Comprendere il valore dell 1 e dello 0 nelle quattro operazioni Eseguire addizioni e sottrazioni in colonna con 2 cambi Costruire sequenze numeriche Utilizzare i termini precedente successivo Uso di strategie per il calcolo veloce (moltiplicazione e divisione per ; addizioni e sottrazioni tenendo conto della possibilità di scomporre il numero) Applicazione delle proprietà associativa, commutativa, invariantiva e distributiva Addizioni e sottrazioni in colonna entro il 1000 con n. naturali. Eseguire moltiplicazioni e divisioni Semplici addizioni e sottrazioni con i numeri decimali. Eseguire moltiplicazioni con 2 cifre al moltiplicatore

5 Avvio alla conoscenza delle frazioni Eseguire divisioni con 1 cifra al divisore Saper frazionare un intero. Comprendere il valore dell 1 e dello 0 nelle quattro operazioni Porre in relazione frazioni e numeri decimali Conoscere con sicurezza le tabelline della moltiplicazione fino a 10 Esplorare, rappresentare e risolvere situazioni problematiche Comprendere la situazione problematica Identificare i dati necessari e l incognita Cogliere la presenza di dati in eccesso o in contraddizione Saper individuare dati mancanti Inventare testi di problemi a partire da operazioni, dalla domanda e dai dati Risolvere problemi con le quattro operazioni Risolvere problemi con una domanda e una operazione e con 2 domande e 2 operazioni Riconoscere ed analizzare le caratteristiche (proprietà) delle principali figure geometriche piane e solide Acquisizione degli elementari concetti geometrici Disegnare figure geometriche piane utilizzando gli strumenti appropriati Punto linea retta Segmento semiretta rette parallele incidenti perpendicolari Riconoscere alcune trasformazioni isometriche Saper misurare varie grandezze (lunghezze) Simmetria assiale, rotazione, traslazione (prime osservazioni e intuizioni) Uso di unità di misura arbitrarie e convenzionali Esprimere misurazioni attraverso unità di misura convenzionali. Classificare, confrontare e mettere in relazione, utilizzando i linguaggi logici Acquisire terminologie relative a numeri, figure, relazioni Uso dei connettivi logici: e non o, doppie negazioni Comprendere ed usare espressioni di tipo probabilistico (certo, possibile, impossibile) Classificare secondo più attributi e rappresentare Uso dei diagrammi di Venn, Caroll, ad albero Uso dei diagrammi di flusso Effettuare semplici rilevazioni statistiche Leggere alcuni tipi di grafici: ideogrammi e istogrammi Raccogliere dati e organizzarli con le opportune rappresentazioni statistiche Osservare situazioni concrete e misurabili Raccogliere i dati, ordinarli ed interpretarli

6 CLASSE QUARTA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' Riconoscere, rappresentare e risolvere problemi Cogliere dati e quesiti del problema Individuare dati necessari, superflui, mancanti, contradditori Risolvere problemi con più operazioni, con numeri naturali, decimali e con le frazioni Attività ludiche e conversazioni legate all esperienza dei b/i per trovare situazioni problematiche Lettura di un testo di un problema individuando dati e incognite Problemi con dati necessari Problemi con dati superflui Problemi con dati mancanti Problemi con dati contradditori Problemi con 1 domanda + 1 op. Problemi con 2 domande + op. Problemi con le frazioni Problemi con il calcoli con numeri decimali Problemi con la compravendita Problemi con le misure Problemi con il perimetro Problemi: dato una rappresentazione grafica scrivi il testo e risolvi il problema Problemi: partire dai dati e costruire il testo Padroneggiare abilità di calcolo orale/ scritto Leggere e scrivere numeri naturali e decimali - Individuare la parte intera e decimale di un numero - Leggere e scrivere i numeri naturali di due periodi e decimali espressi sia in cifre sia in lettere - Riconoscere il valore posizionale delle cifre di un numero naturale e decimale - Comprendere il significato e l uso dello zero e della virgola - Scrivere successioni numeriche - Trovare il pecedete e il successivo di un numero dato - Confrontare serie di numeri interi e decimali usando correttamente i simboli di maggioranza, uguaglianza e minoranza - Confrontare e ordinare numeri interi e decimali sulla linea dei numeri - Individuare gli elementi di regolarità in una successione e scoprire la regola che genera la successione - Stabilire relazioni fra numeri interi Comprendere ed eseguire operazioni aritmetiche con numeri naturali e decimali - Conoscere le proprietà fondamentali delle operazioni e la loro applicazione (commutativa, associativa, invariantiva, distributiva) - Eseguire addizioni e sottrazioni con più cambi, in colonna. - Eseguire moltiplicazioni e divisioni per Moltiplicazioni in colonna con due e tre cifre al moltiplicatore - Divisioni in colonna con il divisore di una e di due cifre I grandi numeri: Comporre il 100 e il 1000; Tappa al 10, 100, 1000; Periodo e migliaia Lettura e scrittura Composizione e scomposizione Numerazioni Confronti tra numeri con l uso dei simboli > < = Il precedente e il successivo I numeri decimali (si ripetono i contenuti sopra citati) Algoritmi delle 4 operazioni Esercizi graduati di calcoli in colonna Esercizi graduati per delle strategie di calcolo mentale (tappe ) Esercizi specifici sulle proprietà Esercizi sulla tecnica della moltiplicazione e divisione Rappresentazione grafica di frazioni Classificazioni in frazioni complem., proprie, improprie, apparenti, equivalenti, de-

7 Possedere il concetto di frazione: - Scrivere frazioni che rappresentino parti di interi - Determinare la frazione complementare - Riconoscere frazioni equivalenti, proprie, improprie, apparenti. - Trasformare le frazione decimali in numeri decimali e viceversa - operare con le frazioni Confrontare le frazioni con uguale denominatore o numeratore - Calcolare le frazioni di un numero cimali Calcolo delle frazioni di un numero Trasformazione da frazione decimale a numero decimale Uso di materiale strutturato per l acquisizione del concetto di simmetria Attività manipolatorio per la costruzione di figure simmetriche Trovare la simmetria in una figura rispetto ad un asse int. o est. Operare con figure geometriche La misura Operare con figure geometriche/grandezze e misure - Consolidare la percezione della simmetria - Riconoscere e disegnare gli assi di simmetria interni di sagome o figure Conoscere i vari tipi di linee ed angoli - Individuare e disegnare con riga e squadra rette verticali, orizzontali, oblique - Riconoscere, riprodurre definire rette parallele, incidenti, perpendicolari - Sviluppare il concetto di angolo come cambio di direzione, rotazione, parte di piano compresa tra due semirette incidenti - Riconoscere, costruire, misurare e confrontare angoli Conoscere le figure geometriche piane (triangoli e quadrilateri) - Individuare le figure poligonali e saperle riprodurre - Classificare i poligono rispetto ai lati e agli angoli Acquisire il concetto di perimetro e di superficie - Riconoscere l isoperimetria, l equiestensione di semplici figure piane mediante scomposizioni e ricomposizioni - Ricavare e saper usare formule per il calcolo di perimetri di triangoli e quadrilateri - Risolvere problemi sul calcolo di perimetri di semplici figure piane Confrontare, misurare, operare con grandezze ed unità di misura - Scegliere ed utilizzare strumenti adeguati per la misura di grandezze omogenee: lunghezza, capacità, peso, ampiezza angolare - Effettuare stime e misurazioni di tali grandezze con unità di misura convenzionali - Trasformare misure da un unità all altra. Il denaro: misura di valore Conoscere alcuni termini del linguaggio della probabilità - Usare in modo adeguato i termini possibile, impossibile, forse, certo, probabile, improbabile - Conoscere e usare linguaggi logici - Classificare oggetti, figure, numeri in base a due o più proprietà e realizzare adeguate rappresentazioni delle stesse classificazioni - Comprendere l uso dei connettori logici - Stabilire relazioni logiche tra due o più elementi posti a confronto - Saper raccogliere e rappresentare dati - Rappresentare dati con diversi tipi di grafici: saperli leggere ed interpretare Classificazione e disegno dei vari tipi di linea Conoscere e disegnare col gli appositi strumenti: retta, semiretta, segmento, rette parallele, rette incidenti, rette perpendicolari Costruzione di angoli Classificazione di angoli Misurazione di angoli Classificazione di poligoni rispetto agli angoli e ai lati Disegno dei poligoni con gli appositi strumenti Classificazione dei triangoli Classificazione dei quadrilateri Ripasso del contorno di una figura Formule del perimetro di varie figure (triangolo equilatero, pol. Regolari) Problemi col calcolo del perimetro Esperienze di misurazioni con unità di misura non convenzionali Esperienze di misurazione con unità di misura convenzionali Utilizzo di strumenti adeguati per la misura Presentazione del sistema metrico decimale Trasformazioni e costruzioni di tabelle per passare da una unità di misura all altra. Problemi con equivalenze Giochi con le monete e banconote Utilizzo di monete e banconote per formare valori equivalenti Uso di grafici Uso di istogrammi Utilizzo delle frecce nelle relazioni per applicare varie proprietà Uso dei diagrammi di Venn e Carrol Uso delle tabelle a doppia entrata

8 I contenuti sono relativi a varie discipline. Utilizzare semplici linguaggi logici, procedure statistiche e informatiche CLASSE QUINTA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA' Riconoscere, rappresentare e risolvere problemi Riorganizzare con tabelle, schemi e diagrammi, i dati di un problema e risolvere i più semplici anche con espressioni numeriche Riflettere sul procedimento risolutivo seguito e confrontarlo con altre possibili soluzioni Padroneggiare abilità di calcolo orale e scritto Leggere e scrivere anche sotto dettatura i numeri: - naturali fino alle unità di miliardo; - decimali fino al millesimo; - frazionari Scomporre numeri naturali e decimali, indicando il valore posizionale delle cifre Consolidare il riordino di: - numeri naturali e decimali - frazioni più semplici sulla linea dei numeri Data una regola, scrivere una successione e, viceversa, scoprire la regola che genera una successione. Porre in relazione reciproca multipli e di- Lettura di un testo di un problema individuando dati e incognite Problemi con dati necessari Problemi con dati superflui Problemi con dati mancanti Problemi con dati contradditori Problemi con 1 domanda e più op. Problemi con 2 domande + op. Problemi con le frazioni Problemi con i calcoli con numeri decimali Problemi con la compravendita Problemi con peso lordo, netto, tara Problemi con le misure Problemi con il perimetro e area Problemi: partire dai dati e costruire il testo Problemi con la percentuale, sconto, interesse I grandi numeri: Lettura e scrittura Composizione e scomposizione Numerazioni Confronti tra numeri con l uso dei simboli > < = Il precedente e il successivo I numeri decimali (si ripetono i contenuti sopra citati)

9 visori di numeri naturali entro il 100. Eseguire le 4 operazioni con numeri naturali e decimali Consolidare procedure e strategie di calcolo mentale, utilizzando le proprietà delle operazioni Calcolare il valore di semplici espressioni aritmetiche in relazione alla soluzione di problemi Eseguire moltiplicazioni e divisioni per 10 e potenze del 10 Effettuare consapevolmente calcoli approssimati Consolidare la classificazione di frazioni Trasformare una frazione decimale, in un numero decimale e viceversa Calcolare il valore della frazione come parte di un numero naturale Dato il valore della frazione calcolare l intero Conoscere i numeri primi Calcolare percentuali, interessi e sconti Interpretare i numeri relativi in contesti concreti Conoscere sistemi di notazione di numeri in uso in tempi diversi Algoritmi delle 4 operazioni Esercizi di calcoli in colonna Esercizi per l acquisizione delle strategie di calcolo mentale Uso della calcolatrice per il controllo e per eseguire calcoli complessi Rappresentazione grafica di frazioni Classificazioni in frazioni complem., proprie, improprie, apparenti, equivalenti decimali Calcolo delle frazioni di un numero Esercizi graduati di rapp. e calcolo per risalire all intero dato il valore frazionario Attività finalizzate all acquisizione del concetto di percentuale, interesse, sconto Operare con figure geometriche, grandezze (e misure) Analizzare, confrontare e classificare triangoli e quadrilateri in base a: - angoli interni; - parallelismo e perpendicolarità dei lati; - diagonali e assi di simmetria Rinforzare i concetti di perimetro e introdurre quello di area mediante trasformazioni di figure poligonali in altre isoperimetriche e o equiestese Scoprire e applicare le formule per il calcolo del perimetro e dell area di triangoli e quadrilateri determinare l area di figure poligonali complesse per scomposizione Saper discriminare tra circonferenze e cerchio Individuare raggi e diametro riconoscere figure ruotate, traslate e riflesse Utilizzare le unità del S.M.D. di lunghezze, peso-massa, capacità, superfici ed effettuare cambi di misura Conoscere ed utilizzare le misure di durata Classificazione di angoli Problemi: dato una rappresentazione grafica scrivi il testo e risolvi il problema Problemi: partire dai dati e costruire il testo Attività finalizzate all acquisizione del concetto di equiestensione e area Attività di apprendimento dei poligono con più di quattro lati anche attraverso l uso di strumenti Le isometrie: attività giocose di riconoscimento Trasformazioni e costruzioni di tabelle per passare da una unità di misura all altra Problemi con equivalenze Attività di esercitazioni

10 Utilizzare semplici linguaggi logici e procedure informatiche Classificare oggetti, figure, numeri, realizzando adeguate rappresentazioni In contesti diversi individuare, descrivere e costruire relazioni significative analogie, differenze, regolarità Analizzare e confrontare raccolte di dati mediante gli indici Media Moda - mediana Interpretare dati statistici espressi con ideogrammi, istogrammi, grafici cartesiani, aerogrammi Interpretare informazioni desunte da statistiche ufficiali (ISTAT, PROVIN- CIA, COMUNE ) In situazioni concrete intuire qual è l evento più probabile rispetto ad altri Uso di grafici Uso di istogrammi Utilizzo delle frecce nelle relazioni per applicare varie proprietà Uso dei diagrammi di Venn, Carrol e ad albero Uso delle tabelle a doppia entrata

11 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SOVIZZO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA Sa risolvere espressioni aritmetiche. Sa calcolare M.C.D. e m.c.m. Sa operare con le frazioni. Sa leggere e rappresentare semplici grafici. Numeri e operazioni Conoscenza degli elementi e uso del linguaggio specifico della disciplina. Individuazione ed applicazione di relazioni, proprietà e procedimenti. Comprensione di problemi e formulazione di soluzioni. Gli insiemi. I numeri naturali ed operazioni con essi. Le espressioni. La potenza dei numeri naturali. La divisibilità ed i numeri primi. La scomposizione di un numero composto in fattori primi. Problemi M.C.M. ed m.c.d. I numeri frazionari e operazioni con essi. Problemi con metodo grafico. Problemi con M.C.D. e m.c.m. Problemi con le frazioni. Sa leggere tabelle e grafici Statistica Elementi di statistica Sa applicare regole e priorità di figure geometriche Sa risolvere problemi di geometria piana relativi alla geometria piana Spazio e figure Punto, retta e piano. Semirette. Segmenti. Angoli. Rette perpendicolari e rette parallele. I poligoni. I triangoli. Misura La misura-il sistema internazionale Misura (S.I.). Sistemi di misura non decimali.

12 CLASSE SECONDA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA Sa riconoscere regole, proprietà e figure geometriche. Sa risolvere espressioni con numeri decimali. Sa calcolare la radice quadrata e applicare le proprietà. Sa risolvere proporzioni. Sa applicare il Teorema di Pitagora nella soluzione dei problemi geometrici. Sa distinguere figure isoperimetriche, figure equivalenti, figure congruenti. Numeri e operazioni Conoscenza degli elementi e uso del linguaggio specifico della disciplina. Individuazione ed applicazione di relazioni, proprietà e procedimenti. Relazioni e funzioni Comprensione di problemi e formulazione di soluzioni. Espressioni con frazioni. I numeri decimali. La radice quadrata. Rapporti e proporzioni. Proporzionalità diretta e inversa. Catene di rapporti e problemi del tre semplice e composto. Il piano cartesiano e grafico della legge di proporzionalità diretta e inversa. Costruire e interpretare rappresentazioni grafiche. Sa distinguere figure isoperimetriche, figure equivalenti, figure congruenti. Sa applicare il Teorema di Pitagora nella soluzione dei problemi geometrici. Sa risolvere problemi relativi alla similitudine e ai teoremi di euclide. Analisi di dati e statistica Spazio e figure Elementi di statistica I quadrilateri. Equivalenze di figure piane. Area e perimetro di poligoni. Il teorema di Pitagora e sue applicazioni. La similitudine. Problemi di isoperimetria, di equivalenza con l applicazione del teorema di Pitagora, relativi alla similitudine. CLASSE TERZA COMPETENZE SPECIFICHE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI E ATTIVITA Sa riconoscere definizioni, regole e proprietà. Sa riconoscere il significato dei simboli ed espressioni con numeri decimali. Sa operare con numeri relativi. Sa risolvere equazioni di primo grado ad una incognita. Sa interpretare dati, e tabelle. Sa leggere e rappresentare grafici. Costruire e interpretare rappresentazioni grafiche. Sa riconoscere e definire le principali figure solide. Sa risolvere problemi di geometria piana, di geometria solida. Sa risolvere problemi relativi alla probabilità e alla statistica. Sa risolvere problemi con le equazioni. Numeri e operazioni Conoscenza degli elementi e uso del linguaggio specifico della disciplina. Individuazione ed applicazione di relazioni, proprietà e procedimenti. Relazioni e funzioni a) Comprensione di problemi e formulazione di soluzioni. Analisi di dati e statistica Spazio e figure I numeri relativi e operazioni. Le potenze dei numeri relativi. Il calcolo letterale: calcolo del valore di un espressione letterale. Monomi e operazioni con essi. Polinomi e operazioni con essi, prodotti notevoli. Equazioni di primo grado ad una incognita. Elementi di calcolo delle probabilità. La proporzionalità diretta e inversa e relativi grafici. Elementi di statistica (ripasso per prove INVALSI) Circonferenza e cerchio. Poligoni inscritti e circoscritti. Rette e piani nello spazio. I poliedri: cubo, parallelepipedo, prisma, piramide. Solidi di rotazione: cilindro, cono, cenni sulla sfera. Solidi generati dalla rotazione di un triangolo rettangolo intorno all ipotenusa, di un triangolo isoscele intorno alla base, di un trapezio intorno ad una delle basi.

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze Sviluppare un atteggiamento positivo nei confronti della matematica. Obiettivi di apprendimento NUMERI Acquisire

Dettagli

MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA

MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA DELLA SCUOLA PRIMARIA COMPETENZA 1 UTILIZZARE CON SICUREZZA LE TECNICHE E LE PROCEDURE DI CALCOLO ARITMETICO SCRITTO E MENTALE CON RIFERIMENTO A CONTESTI REALI Stabilire

Dettagli

Istituto Comprensivo Caposele (Av) Curricolo verticale d istituto a.sc. 2013-2014

Istituto Comprensivo Caposele (Av) Curricolo verticale d istituto a.sc. 2013-2014 CURRICOLO DI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA 1. Contare oggetti o eventi, a voce e mentalmente, in senso progressivo e regressivo e per salti di due, tre, 2. Leggere e scrivere i numeri naturali

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016

SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA DELIBERATO ANNO SCOL. 2015/2016 SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA MATEMATICA AREA DISCIPLINARE: MATEMATICO- SCIENTIFICO-TECNOLOGICA COMPETENZA DI Mettere in relazione il

Dettagli

CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria

CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria CURRICOLO di MATEMATICA Scuola Primaria MATEMATICA CLASSE I Indicatori Competenze Contenuti e processi NUMERI Contare oggetti o eventi con la voce in senso progressivo e regressivo Riconoscere e utilizzare

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA

SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA IL NUMERO CLASSE PRIMA Operare con il numero e impiegare specifiche abilità disciplinari come strumenti per affrontare esperienze di vita quotidiana. Comprende il significato

Dettagli

Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria

Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria Istituto Comprensivo Casalgrande (R.E.) PROGETTAZIONE DI ISTITUTO MATEMATICA Scuola primaria CLASSE PRIMA Obiettivi formativi ABILITA CONOSCENZE Il numero - Contare in senso progressivo e regressivo. -

Dettagli

MATEMATICA - CLASSE TERZA

MATEMATICA - CLASSE TERZA MATEMATICA - CLASSE TERZA I NUMERI NATURALI E LE 4 OPERAZIONI U. A. 1 - IL NUMERO 1. Comprendere la necessità di contare e usare i numeri. 2. Conoscere la struttura dei numeri naturali. 3. Conoscere e

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale del Veneto Istituto Comprensivo di Bosco Chiesanuova Piazzetta Alpini 5 37021 Bosco Chiesanuova Tel 045 6780 521-

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA NUCLEI FONDANTI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONOSCITIVA IL NUMERO CARATTERISTICHE Quantità entro il numero 20 Cardinalità Posizionalità RELAZIONI

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA ABILITA COMPETENZE

CURRICOLO MATEMATICA ABILITA COMPETENZE CURRICOLO MATEMATICA 1) Operare con i numeri nel calcolo aritmetico e algebrico, scritto e mentale, anche con riferimento a contesti reali. Per riconoscere e risolvere problemi di vario genere, individuando

Dettagli

Costruire il curricolo di MATEMATIC

Costruire il curricolo di MATEMATIC Competenze SCUOLA INFANZIA Prerequisiti 1 Risolvere problemi noti e non noti di natura aritmetica e geometrica Comprendere il ruolo della matematica nel mondo Riconoscere l esistenza di problemi e porsi

Dettagli

MATEMATICA SCUOLE DELL INFANZIA

MATEMATICA SCUOLE DELL INFANZIA MATEMATICA SCUOLE DELL INFANZIA CAMPO DI ESPERIENZA: LA CONOSCENZA DEL MONDO (ordine, misura, spazio, tempo, natura) È l'ambito relativo all'esplorazione, scoperta e prima sistematizzazione delle conoscenze

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2014/2015 Programmazione delle attività educativo didattiche MATEMATICA

Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2014/2015 Programmazione delle attività educativo didattiche MATEMATICA Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2014/2015 Programmazione delle attività educativo didattiche MATEMATICA CLASSE:PRIMA DISCIPLINA: MATEMATICA AMBITO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO/ABILITÀ CONOSCENZE

Dettagli

DELL ATTIVITÀ DIDATTICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE. MATEMATICA Classe prima

DELL ATTIVITÀ DIDATTICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE. MATEMATICA Classe prima PROGRAMMAZIONE ANNUALE DELL ATTIVITÀ DIDATTICA MATEMATICA Classe prima 1- Riconoscere, rappresentare e risolvere problemi. a) Individuare, in un contesto concreto di vita scolastica, le varie situazioni

Dettagli

Matematica classe 1^

Matematica classe 1^ NUCLEO TEMATICO 1 Numeri 1 L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali. 7 legge e comprende testi che coinvolgono aspetti logici e matematici. NUCLEO TEMATICO 2

Dettagli

Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr.

Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA. CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (dalla Cl. I Sc.Primaria alla Cl. III Sc.Second. 1 gr. Classe I Sc.Primaria Obiettivi Specifici di apprendimento MATEMATICA CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO (Cl. I Sc.Primaria Cl. III Sc.Second. 1 gr.) NUMERO - Confrontare e ordinare raggruppamenti di oggetti

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI

ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI ISTITUTO COMPRENSIVO DELLA VALLE DEI LAGHI PROGRAMMA DI MATEMATICA PER LE CLASSI SECONDA E TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA SETTEMBRE 2003 COMPETENZE IN NUMERO Obiettivi: - Contare, eseguire semplici operazioni

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA

CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA Competenze Conoscenze Abilità L alunno riconosce il significato dei numeri ed i modi per rappresentarli i numeri naturali entro il 20 nei loro aspetti

Dettagli

LA CONOSCENZA DEL MONDO SCUOLA DELL INFANZIA. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni

LA CONOSCENZA DEL MONDO SCUOLA DELL INFANZIA. OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni SCUOLA DELL INFANZIA INDICATORI LA CONOSCENZA DEL MONDO OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO 3 anni 4 anni 5 anni Riconoscere la quantità. Ordinare piccole quantità. Riconoscere la quantità. Operare e ordinare piccole

Dettagli

I numeri almeno entro il venti.

I numeri almeno entro il venti. MATEMATICA CLASSE PRIMA Nucleo: IL NUMERO Competenza: L alunno si muove nel calcolo scritto e mentale con i numeri e usa le operazioni aritmetiche in modo opportuno entro il 20. 1.1 Contare associando

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE MATEMATICA

SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA I.C. di CRESPELLANO PROGRAMMAZIONE ANNUALE MATEMATICA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTI Gabellone, Silvagni,Damiano TRAGUARDI DELLE COMPETENZE AL TERMINE della CLASSE QUARTA Sviluppa

Dettagli

MATEMATICA - CLASSE SECONDA

MATEMATICA - CLASSE SECONDA ELABORATO DAI DOCENTI DELLA SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DIDATTICA 5 CIRCOLO anno scolastico 2012-2013 MATEMATICA - CLASSE PRIMA TRAGUARDI DI COMPETENZA DA SVILUPPARE AL TERMINE DELLA CLASSE PRIMA Padroneggia

Dettagli

COMPETENZE APPRENDIMENTO

COMPETENZE APPRENDIMENTO UNITA' DI 1 Numeri La classe delle migliaia. Le relazioni tra i numeri naturali. Il concetto di unità frazionaria e di frazione. La frazione complementare e la frazione equivalente. Le regole di confronto

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA Competenza 1 SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE PER COMPETENZE DISCIPLINARI CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA AREA MATEMATICO SCIENTIFICO - TECNOLOGICA Competenze Abilità specifiche Nuclei Utilizzare

Dettagli

MATEMATICA: COMPETENZA 1 TERMINE DEL PRIMO BIENNIO ( classe seconda scuola primaria) COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE

MATEMATICA: COMPETENZA 1 TERMINE DEL PRIMO BIENNIO ( classe seconda scuola primaria) COMPETENZE ABILITA CONOSCENZE MATEMATICA: COMPETENZA 1 TERMINE DEL PRIMO BIENNIO ( classe seconda scuola primaria) Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico scritto e mentale partendo da contesti reali Rappresentare

Dettagli

IL NUMERO. PRIMO BIENNIO: 1a - 2a elementare COMPETENZE ABILITA' CONOSCENZE

IL NUMERO. PRIMO BIENNIO: 1a - 2a elementare COMPETENZE ABILITA' CONOSCENZE IL NUMERO PRIMO BIENNIO: 1a - 2a elementare Utilizzare i numeri naturali fino a 100 per contare e per eseguire operazioni aritmetiche di addizione e sottrazione, sia nel calcolo mentale che scritto. Raggruppare

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO)

CURRICOLO DI MATEMATICA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) CURRICOLO DI MATEMATICA Scuola Primaria CLASSE 1^ (MONOENNIO) COMPETENZE CONOSCENZE ABILITÀ COMPETENZA 1 RICONOSCERE, RAPPRESENTARE E RISOLVERE PROBLEMI - Decodificare immagini - Leggere un testo - Esprimersi

Dettagli

Abilità Contenuti Metodologie Strumenti Verifiche Possibili raccordi con altre discipline Contare oggetti.

Abilità Contenuti Metodologie Strumenti Verifiche Possibili raccordi con altre discipline Contare oggetti. MATEMATICA NUCLEO TEMATICO: I NUMERI Classe prima Abilità Contenuti Metodologie Strumenti Verifiche Possibili raccordi con altre discipline Contare oggetti. Inglese (concetto di grande e piccolo; Costruire

Dettagli

MATEMATICA COMPETENZE SPECIFICHE SCUOLA INFANZIA: LA CONOSCENZA DEL MONDO: ORDINE, MISURA E SPAZIO

MATEMATICA COMPETENZE SPECIFICHE SCUOLA INFANZIA: LA CONOSCENZA DEL MONDO: ORDINE, MISURA E SPAZIO MATEMATICA COMPETENZE SPECIFICHE SCUOLA INFANZIA: LA CONOSCENZA DEL MONDO: ORDINE, MISURA E SPAZIO Raggruppare e ordinare secondo criteri diversi, confrontare e valutare quantità; utilizzare semplici simboli

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 CURRICOLO DI MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA

SCUOLA PRIMARIA Anno Scolastico 2014/2015 CURRICOLO DI MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO AL TERMINE DELLA CLASSE TERZA DELLA SCUOLA PRIMARIA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA: MATEMATICA

SCUOLA PRIMARIA: MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA: MATEMATICA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L'alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI MATEMATICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI MATEMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI MATEMATICA CLASSE PRIMA 1. : PADRONEGGIARE ABILITÀ DI CALCOLO ORALE E SCRITTO 1.1 Leggere, scrivere, comporre, scomporre, confrontare, ordinare i numeri fino a 20 1.2 Eseguire

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA - CLASSE QUINTA -

CURRICOLO MATEMATICA - CLASSE QUINTA - CURRICOLO MATEMATICA - CLASSE QUINTA - COMPETENZA NUCLEO FONDANTE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI TRAGUARDI NUMERI 1.a) Indicare il valore posizionale delle cifre nei numeri decimali b) comporre e

Dettagli

MATEMATICA. UNITA DI APPRENDIMENTO 1 Numeri. Obiettivi specifici di apprendimento

MATEMATICA. UNITA DI APPRENDIMENTO 1 Numeri. Obiettivi specifici di apprendimento UNITA DI 1 Numeri. MATEMATICA Conoscenze: Rappresentazione dei numeri in base dieci, entro il 100: il valore posizionale delle cifre. Le quattro operazioni tra numeri naturali entro il 100. Il significato

Dettagli

MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE TERZA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI A NUMERI

MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE TERZA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI A NUMERI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE TERZA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE RELATIVI A NUMERI L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare l

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale

Istituto Comprensivo di Pralboino Curricolo Verticale NUMERI -L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali entro le centinaia di migliaia. -L alunno si muove nel calcolo scritto e con i numeri naturali entro le migliaia.

Dettagli

Curricolo verticale MATEMATICA Scuola primaria CLASSE 1^

Curricolo verticale MATEMATICA Scuola primaria CLASSE 1^ Curricolo verticale MATEMATICA Scuola primaria Istituto Comprensivo Novellara CLASSE 1^ NUCLEI TEMATICI ABILITA CONOSCENZE METODOLOGIA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE NUMERI Tecniche e procedure

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RIGNANO - INCISA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA. Scuola primaria classe quinta 1 quadrimestre

ISTITUTO COMPRENSIVO RIGNANO - INCISA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA. Scuola primaria classe quinta 1 quadrimestre ISTITUTO COMPRENSIVO RIGNANO - INCISA PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI MATEMATICA Scuola primaria classe quinta 1 quadrimestre INDICATORI OBIETTIVI ATTIVITÀ - Leggere, scrivere, confrontare numeri naturali fino

Dettagli

MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA. MATEMATICA - CLASSI PRIME Scuola Primaria

MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA. MATEMATICA - CLASSI PRIME Scuola Primaria MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1 QUADRIMESTRE CLASSE PRIMA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO ATTIVITÀ NUMERI 1. Opera con i numeri 1a. Contare in senso progressivo o regressivo fino a 20 1b. Leggere

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA

CURRICOLO MATEMATICA 1 CURRICOLO MATEMATICA Competenza 1 al termine della scuola dell Infanzia 2 NUMERI Raggruppare, ordinare, contare, misurare oggetti, grandezze ed eventi direttamente esperibili. Utilizzare calendari settimanali

Dettagli

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA

INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA MATEMATICA - TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Raggruppa e ordina secondo criteri diversi. Confronta e valuta quantità. Utilizza semplici simboli per registrare. Compie

Dettagli

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino

Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI LOVERE VIA DIONIGI CASTELLI, 2 - LOVERE Scuola Primaria Statale Falcone e Borsellino PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNUALE Le programmazioni didattiche sono state stese in base

Dettagli

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IRRINUNCIABILI

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO IRRINUNCIABILI SCUOLA PRIMARIA PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE VERTICALE MATEMATICA In tutti i nuclei tematici sviluppati trasversalmente si persegue questo traguardo per lo sviluppo di competenze: l alunno sviluppa un atteggiamento

Dettagli

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 MATEMATICA CLASSE PRIMA PRIMARIA

Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 MATEMATICA CLASSE PRIMA PRIMARIA Istituto Maddalena di Canossa Corso Garibaldi 60-27100 Pavia Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di 1 grado Programmazione educativo-didattica anno scolastico 2013-2014 MATEMATICA CLASSE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE di MATEMATICA 1.NUMERI CLASSE PRIMA Comprende il significato Comprendere il significato Insiemi numerici NQZ Utilizzare le tecniche e le procedure del calcolo aritmetico e algebrico rappresentandole

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA OBIETTIVI E COMPETENZE

CURRICOLO MATEMATICA OBIETTIVI E COMPETENZE CURRICOLO MATEMATICA OBIETTIVI E COMPETENZE CLASSE OBIETTIVI COMPETENZE PRIMA Conoscere ed operare con i numeri Contare oggetti o eventi, con la voce e mentalmente, in senso progressivo e regressivo. Leggere

Dettagli

AREA LOGICO-MATEMATICA

AREA LOGICO-MATEMATICA SCUOLA DELL INFANZIA AREA LOGICO-MATEMATICA TRAGUARDI SCUOLA DELL INFANZIA 3 ANNI 4 ANNI 5 ANNI NUCLEO: NUMERO E SPAZIO PREREQUISITI -Raggruppare e ordinare secondo criteri diversi, confrontare e valutare

Dettagli

COMPETENZE SPECIFICHE

COMPETENZE SPECIFICHE COMPETENZE IN MATEMATICA DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: MATEMATICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI NAZIONALI PER IL CURRICOLO 2012. MATEMATICA TRAGUARDI ALLA FINE DELLA

Dettagli

Programmazione Annuale di Matematica della Scuola Secondaria di Primo Grado Caccia

Programmazione Annuale di Matematica della Scuola Secondaria di Primo Grado Caccia Programmazione Annuale di Matematica della Scuola Secondaria di Primo Grado Caccia L'educazione matematica ha il compito di avviare l'alunno verso una maggiore consapevolezza e padronanza del pensiero

Dettagli

SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE QUARTA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE

SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE QUARTA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: A - Numeri SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZE IN MATEMATICA CLASSE QUARTA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Utilizzare con sicurezza le tecniche e le procedure del calcolo

Dettagli

Curricolo di MATEMATICA

Curricolo di MATEMATICA Istituto Comprensivo Gandhi a.s 2014/2015 Curricolo di MATEMATICA Scuola Primaria COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: Competenza matematica e competenze di base in scienza e tecnologie Imparare a imparare - Spirito

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA

CURRICOLO DI MATEMATICA ISTITUTO COMPRENSIVO PASSIRANO-PADERNO CURRICOLO DI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA Revisione Curricolo di Istituto a.s. 2014-2015 Curricolo suddiviso in obiettivi didattici, nuclei tematici e anni scolastici

Dettagli

A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA D ISTITUTO COMPETENZA CHIAVE EUROPEA DISCIPLINA

A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA D ISTITUTO COMPETENZA CHIAVE EUROPEA DISCIPLINA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di 1 grado San Giovanni Teatino (CH) CURRICOLO A.S. 2012-1013 CLASSE PRIMA SCUOLA PRIMARIA OBIETTIVI DI Sviluppa

Dettagli

Scuola Primaria Conta oggetti o eventi, a voce e a mente, in senso progressivo e regressivo e per salti di due, tre ;

Scuola Primaria Conta oggetti o eventi, a voce e a mente, in senso progressivo e regressivo e per salti di due, tre ; Primo anno Secondo anno Terzo anno Primo anno MATEMATICA Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Conta oggetti o eventi, a voce e a mente, in senso progressivo e regressivo e per salti di due, tre ; legge

Dettagli

AREA MATEMATICO-SCIENTIFICO-TECNOLOGICA MATEMATICA

AREA MATEMATICO-SCIENTIFICO-TECNOLOGICA MATEMATICA AREA MATEMATICO-SCIENTIFICO-TECNOLOGICA MATEMATICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO. L alunno ha rafforzato un atteggiamento positivo rispetto

Dettagli

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima

INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima INDICATORI OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO classe prima NUMERI Descrivere e simbolizzare la realtà utilizzando il linguaggio e gli strumenti matematici Imparare ad usare il numero naturale per contare, confrontare,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA A.S. 2013/2014 CURRICOLO Ambito disciplinare MATEMATICA MATEMATICA CLASSE PRIMA PRIMARIA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: MATEMATICA - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEGROTTO TERME SCUOLA PRIMARIA DISCIPLINA: MATEMATICA - CLASSE PRIMA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO PRIMA DELLA DISCIPLINA: MATEMATICA - CLASSE PRIMA L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali. Legge e comprende testi che coinvolgono aspetti logici e matematici.

Dettagli

MATEMATICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

MATEMATICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE ALLA FINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare l opportunità di

Dettagli

MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE Il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi. Identifica alcune proprietà dei materiali. Confronta e valuta quantità. Utilizza simboli per registrare materiali e quantità.

Dettagli

MATEMATICA UNITÀ DI APPRENDIMENTO Classi quarte - Scuola Primaria di Bellano - a.s. 2014/2015

MATEMATICA UNITÀ DI APPRENDIMENTO Classi quarte - Scuola Primaria di Bellano - a.s. 2014/2015 METODOLOGIA ATTIVITÀ - MEZZI PERIODO DI ATTUAZIONE I NUMERI NATURALI Simbolizzare la realtà con il linguaggio della matematica. Storia, Tecnologia, Italiano Lettura e scrittura di numeri naturali oltre

Dettagli

Curricoli scuola primaria Disciplina: MATEMATICA classi di riferimento: QUARTA. Abilità Contenuti Scansione cronologica

Curricoli scuola primaria Disciplina: MATEMATICA classi di riferimento: QUARTA. Abilità Contenuti Scansione cronologica Curricoli scuola primaria Disciplina: MATEMATICA classi di riferimento: QUARTA 1. Il numero Competenze Obiettivi di apprendimento 1. Conoscere e usare i numeri interi 2. Conoscere e usare le frazioni Abilità

Dettagli

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA PRIMARIA DI CORTE FRANCA MATEMATICA CLASSE QUINTA TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L ALUNNO SVILUPPA UN ATTEGGIAMENTO POSITIVO RISPETTO ALLA MATEMATICA,

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA -

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA - CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA - TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA DELL INFANZIA. 1. Il bambino raggruppa e ordina secondo criteri diversi,

Dettagli

MATEMATICA-QUADRO SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO. Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado

MATEMATICA-QUADRO SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO. Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado MATEMATICA-QUADRO SINOTTICO DELLE COMPETENZE PER CIASCUN GRADO SCOLASTICO Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di primo grado NUMERI Familiarizza con le strategie del contare e dell operare

Dettagli

MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE

MATEMATICA OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE Il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi. Identifica alcune proprietà dei materiali. Confronta e valuta quantità. Utilizza simboli per registrare

Dettagli

Progettazione Classe Prima. Area matematico-scientifica. Matematica Processi cognitivi attivati al termine della classe prima della Scuola Primaria

Progettazione Classe Prima. Area matematico-scientifica. Matematica Processi cognitivi attivati al termine della classe prima della Scuola Primaria Progettazione Classe Prima Processi cognitivi attivati al termine della classe prima della Scuola Primaria Contare oggetti o eventi con la voce e mentalmente, in senso progressivo e regressivo. Leggere

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA

CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA Traguardo per lo sviluppo delle competenze Sviluppa un atteggiamento positivo rispetto alla matematica, attraverso esperienze significative, che gli hanno fatto intuire

Dettagli

MATEMATICA OBIETTIVI GENERALI ATTIVITA OBIETTIVI SPECIFICI

MATEMATICA OBIETTIVI GENERALI ATTIVITA OBIETTIVI SPECIFICI MATEMATICA OBIETTIVI GENERALI Acquisire maggiore capacità di osservare, di problematizzare, di ordinare, di quantificare e di misurare fatti e fenomeni della realtà; sviluppare le abilità necessarie per

Dettagli

RE) COMPETENZE IN MATEMATICA

RE) COMPETENZE IN MATEMATICA CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA con riferimento alle Competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 declinato nelle microabilità di ogni annualità (a cura di Franca DA RE) COMPETENZE IN MATEMATICA

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI

CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI CURRICOLO DI MATEMATICA CLASSE PRIMA scuola PRIMARIA CONTENUTI OBIETTIVI COMPETENZE ATTIVITA NUMERI Numeri naturali Ordinalità Cardinalità Ricorsività Confronto Misura Valore posizionale Operazioni Contare

Dettagli

SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE

SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE SEZIONE A: Traguardi formativi COMPETENZA CHIAVE EUROPEA: COMPETENZE IN MATEMATICA CLASSE TERZA A - Numeri COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE Utilizzare con sicurezza le tecniche e le procedure del calcolo

Dettagli

MATEMATICA. Classe I Classe II Classe III Classe IV Classe V Traguardo 1

MATEMATICA. Classe I Classe II Classe III Classe IV Classe V Traguardo 1 MATEMATICA COMPETENZE Dimostra conoscenze matematiche che gli consentono di analizzare dati e fatti della realtà e di verificare l'attendibilità delle analisi quantitative e statistiche proposte da altri.

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA SEZIONE A : Traguardi formativi

CURRICOLO DI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA SEZIONE A : Traguardi formativi CURRICOLO DI MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA SEZIONE A : Traguardi formativi FINE CLASSE TERZA SCUOLA PRIMARIA FINE SCUOLA PRIMARIA COMPETENZE SPECIFICHE ABILITÀ CONOSCENZE ABILITÀ CONOSCENZE Utilizzare

Dettagli

MATEMATICA. Attività didattiche specifiche Scuole Infanzia Classe 1^ Classe 2^ Classe 3^ Classe 4^ Classe 5^ 1. QUANTITÀ E NUMERO

MATEMATICA. Attività didattiche specifiche Scuole Infanzia Classe 1^ Classe 2^ Classe 3^ Classe 4^ Classe 5^ 1. QUANTITÀ E NUMERO MATEMATICA Attività didattiche specifiche Scuole Infanzia Classe 1^ Classe 2^ Classe 3^ Classe 4^ Classe 5^ 1. QUANTITÀ E NUMERO 1.1. Gioco tra simboli e significati Giochi tra simboli e significati Manipolazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCIENZE - TECNOLOGIA CURRICOLO D MATEMATICA - SCUOLA PRIMARIA

ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCIENZE - TECNOLOGIA CURRICOLO D MATEMATICA - SCUOLA PRIMARIA ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI MATEMATICA SCIENZE - TECNOLOGIA CURRICOLO D MATEMATICA - SCUOLA PRIMARIA Fine classe terza COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Competenza matematicoscientifica COMPETENZE

Dettagli

Competenza chiave europea: MATEMATICA. Scuola Primaria. DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: MATEMATICA DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte

Competenza chiave europea: MATEMATICA. Scuola Primaria. DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: MATEMATICA DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte Competenza chiave europea: MATEMATICA Scuola Primaria DISCIPLINE DI RIFERIMENTO: MATEMATICA DISCIPLINE CONCORRENTI: tutte TAB. A TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE al termine della Scuola Primaria

Dettagli

MATEMATICA Competenza chiave europea: COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA Competenza specifica: MATEMATICA

MATEMATICA Competenza chiave europea: COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA Competenza specifica: MATEMATICA MATEMATICA Competenza chiave europea: COMPETENZA MATEMATICA E COMPETENZE DI BASE IN SCIENZA E TECNOLOGIA Competenza specifica: MATEMATICA Le conoscenze matematiche contribuiscono alla formazione culturale

Dettagli

Curricolo scuola primaria: AREA LOGICO MATEMATICA

Curricolo scuola primaria: AREA LOGICO MATEMATICA Curricolo scuola primaria: AREA LOGICO MATEMATICA COMPETENZE CONOSCENZE ABILITA CLASSE I - Leggere e scrivere i numeri, ordinarli e usarli per contare in senso progressivo e regressivo. - Effettuare calcoli

Dettagli

TRAGUARDI FORMATIVI NELLA PRE-DISCIPLINA MATEMATICA

TRAGUARDI FORMATIVI NELLA PRE-DISCIPLINA MATEMATICA Fo.Svi.Co International s.a.s. Formazione Sviluppo Competenze (per la competitività in campo internazionale) SEDE LEGALE Corso Magenta, 83 20 123 Milano SEDE OPERATIVA 00100 ROMA, via Arduino, 46 SEDE

Dettagli

MATEMATICA I NUMERI - SCUOLA PRIMARIA

MATEMATICA I NUMERI - SCUOLA PRIMARIA MATEMATICA I NUMERI - SCUOLA PRIMARIA L alunno sviluppa un atteggiamento positivo rispetto alla matematica, anche grazie a molte esperienze in contesti significativi che gli hanno fatto intuire come gli

Dettagli

MATEMATICA U. A. 1 INSIEME PER RICOMINCIARE SITUAZIONI DI APPRENDIMENTO TEMPI

MATEMATICA U. A. 1 INSIEME PER RICOMINCIARE SITUAZIONI DI APPRENDIMENTO TEMPI MATEMATICA U. A. 1 INSIEME PER RICOMINCIARE ABILITA : 1.a Riconoscere il valore posizionale delle cifre. 1.b Individuare e definire numeri pari e dispari. 2.a Stabilire relazioni d ordine, contare in senso

Dettagli

SCUOLE PRIMARIE DI BELLUSCO MEZZAGO CONOSCENZE ABILITÀ CONTENUTI

SCUOLE PRIMARIE DI BELLUSCO MEZZAGO CONOSCENZE ABILITÀ CONTENUTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI BELLUSCO MEZZAGO a.s. 2009/ 10 SCUOLE PRIMARIE DI BELLUSCO MEZZAGO PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSE QUINTA CONOSCENZE ABILITÀ CONTENUTI NUMERI 1 Rappresentare i numeri in base

Dettagli

CONOSCERE E OPERARE CON I NUMERI

CONOSCERE E OPERARE CON I NUMERI MATERIA MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA CLASSE QUARTA COMPETENZE OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO STRATEGIE DIDATTICHE DESCRITTORI DEI LIVELLI DI COMPETENZA CONOSCENZE ABILITA LIVELLO E LIVELLO M LIVELLO B CONOSCERE

Dettagli

SCUOLE DELL INFANZIA

SCUOLE DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI MATEMATICA SCUOLE DELL INFANZIA CAMPO DI ESPERIENZA: LA CONOSCENZA DEL MONDO (ordine, misura, spazio, tempo, natura) È l'ambito relativo all'esplorazione, scoperta e prima sistematizzazione

Dettagli

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CLASSI PRIME

Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CLASSI PRIME Istituto Comprensivo Garibaldi-Leone Trinitapoli CLASSI PRIME UNITÀ DI LAVORO N 1 Tempi: 1 bimestre Obiettivo formativo Acquisire la capacità di dedurre, inferire, astrarre, ricercare e sperimentare padroneggiando

Dettagli

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015

PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 PRIMO ISTITUTO COMPRENSIVO di PALAZZOLO S/O via Zanardelli n.34 Anno scolastico 2014/2015 CURRICOLI DISCIPLINARI SCUOLA DELL INFANZIA e PRIMO CICLO di ISTRUZIONE Percorso delle singole discipline sulla

Dettagli

MATEMATICA CLASSE PRIMA

MATEMATICA CLASSE PRIMA CLASSE PRIMA L alunno/a si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare l opportunità di ricorrere a una calcolatrice. Contare oggetti o eventi, a voce e mentalmente,

Dettagli

IPOTESI di CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012

IPOTESI di CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 IPOTESI di CURRICOLO MATEMATICA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle Indicazioni Nazionali 2012 6 IC PADOVA COMPETENZE SPECIFICHE Numeri conoscere e padroneggiare i contenuti

Dettagli

ATTIVITÀ LOGICO MATEMATICHE

ATTIVITÀ LOGICO MATEMATICHE Finalità ATTIVITÀ LOGICO MATEMATICHE La matematica si propone come strumento per modellizzare il mondo e le attività dell uomo e, nello stesso tempo, come costruzione logica, indipendente dalle sue applicazioni

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE

PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE PROGRAMMAZIONE DI MATEMATICA CLASSI I A E I B ANNO 2015-16 MAPPA DELLA PROGETTAZIONE ANNUALE Ottobre/Novembre Unità 1 MISURE E FORME - LA QUANTITA Prerequisiti: Acquisizione dei concetti relativi all orientamento

Dettagli

CURRICOLO DI MATEMATICA ABILITA. (Come saprà operare e quali conoscenze procedurali)

CURRICOLO DI MATEMATICA ABILITA. (Come saprà operare e quali conoscenze procedurali) TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE (obiettivi d apprendimento per lo sviluppo delle competenze cosa sarà in grado di fare l alunno) cfr. Indicazioni per il curricolo Riferimento alle competenze europee.

Dettagli

1. 2. 3. 4. 1. E F G 1. 2. 3. 2. 1. H I 2. 3. 1. 2.

1. 2. 3. 4. 1. E F G 1. 2. 3. 2. 1. H I 2. 3. 1. 2. ISTITUTO COMPRENSIVO DI AGORDO Scuola Primaria PIANO ANNUALE DI MATEMATICA CLASSE 5^ UNITA DI APPRENDIMENTO (U.A.) OBIETTIVI FORMATIVI OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO ( O.S.A. ) 1 2 3 4 I NUMERI A

Dettagli

Raccomandazione del Parlamento europeo 18/12/2006 CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE. Operare con i numeri

Raccomandazione del Parlamento europeo 18/12/2006 CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE. Operare con i numeri COMPETENZA CHIAVE MATEMATICA Fonte di legittimazione Raccomandazione del Parlamento europeo 18/12/2006 CLASSE PRIMA COMPETENZE ABILITÀ CONOSCENZE L alunno utilizza il calcolo scritto e mentale con i numeri

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI MATEMATICA

CURRICOLO DISCIPLINARE DI MATEMATICA A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA SECONDARIA

Dettagli

klzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwer tyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjkl

klzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwer tyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjkl qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdf ghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfg hjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqw ertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghj

Dettagli

Seconda media A Istituto Elvetico Lugano 2014 2015 prof. Mazzetti Roberto

Seconda media A Istituto Elvetico Lugano 2014 2015 prof. Mazzetti Roberto Seconda media A Istituto Elvetico Lugano 2014 2015 prof. Mazzetti Roberto Carissimi, eccovi gli argomenti trattati in quest anno scolastico. Ti servono quale ripasso!!!se qualcosa non fosse chiaro batti

Dettagli

CURRICOLO MATEMATICA CLASSE 1^

CURRICOLO MATEMATICA CLASSE 1^ CURRICOLO CLASSE 1^ COMPETENZE CHIAVE: Competenze di base in matematica Classe 1^ Contare oggetti o eventi, a voce e mentalmente Leggere e scrivere i numeri naturali in notazione decimale avendo consapevolezza

Dettagli