Installazione di Windows XP Professional

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Installazione di Windows XP Professional"

Transcript

1 35 12/6/2001, 5:50 PM 35 C A P I T O L O 2 Installazione di Windows XP Professional Lezione 1: Introduzione Lezione 2: Installazione di Windows XP Professional da CD Lezione 3: Installazione di Windows XP Professional attraverso la rete Lezione 4: Aggiornamento delle precedenti versioni di Windows a Windows XP Professional Lezione 5: Risoluzione dei problemi di installazione di Windows XP Professional Contenuto del capitolo Questo capitolo prepara all installazione di Microsoft Windows XP Professional. Saranno spiegate alcune attività preliminari da effettuare per evitare il verificarsi di problemi durante l installazione di Windows XP Professional. Queste attività includono la verifica della compatibilità dell hardware e del software installato sul computer con Windows XP Professional, l identificazione del file system da utilizzare e la scelta di unire o meno il computer a un gruppo di lavoro o a un dominio. Si apprenderanno inoltre le modalità di installazione di Windows XP da CD o attraverso la rete. Infine, sarà spiegato come apportare modifiche all installazione utilizzando le opzioni e come risolvere i problemi relativi all installazione.

2 36 12/6/2001, 5:50 PM 36 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Istruzioni preliminari Per completare questo capitolo è necessario Un computer che soddisfi i requisiti hardware minimi elencati in Contenuto del libro Il CD di Windows XP Professional

3 37 12/6/2001, 5:50 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 37 Lezione 1: Introduzione Quando si esegue l installazione di Windows XP Professional, il programma di installazione richiede di specificare le modalità di installazione e di configurazione del sistema operativo. Un adeguata preparazione all installazione consentirà di evitare problemi nell esecuzione di questo processo. Al termine di questa lezione si sarà in grado di: Identificare le informazioni sull hardware e sull installazione necessarie per una corretta installazione di Windows XP Professional Tempo previsto per la lezione: 30 minuti Attività preliminari all installazione Prima di iniziare l installazione, completare le seguenti attività: Accertarsi che l hardware di cui si dispone soddisfi i requisiti per l installazione di Windows XP Professional. Determinare se l hardware disponibile sia presente nell elenco hardware compatibile Hardware Compatibility List (HCL). Stabilire il modo in cui dovrà essere partizionato il disco rigido sul quale si installerà Windows XP Professional. Scegliere un file system per la partizione di installazione. Determinare se il computer dovrà unirsi o meno a un dominio o a un gruppo di lavoro. Preparare l elenco di controllo della preinstallazione. Requisiti hardware È necessario determinare se l hardware di cui si dispone soddisfa i requisiti minimi per l installazione e il funzionamento di Windows XP Professional, come mostrato nella tabella 2.1.

4 38 12/6/2001, 5:50 PM 38 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Tabella 2.1 Requisiti hardware per l installazione di Windows XP Professional Componente CPU (Central Processing Unit) Memoria Spazio su disco rigido Networking Video Altre unità Accessori Requisiti Pentium a 233 megahertz (MHz) o equivalente Quantità di RAM (Random Access Memory) minima di 64 megabyte (MB), quantità consigliata di 128 MB e quantità massima di 4 gigabyte (GB) Minimo 1,5 GB su un disco rigido da 2 GB La quantità minima di spazio su disco rigido consente di eseguire aggiornamenti automatici via Internet, l aggiunta di componenti Windows aggiuntivi, di applicazioni da installare e di dati dell utente Scheda di rete e relativo cavo Scheda video e monitor con risoluzione VGA (Video Graphics Adapter) o superiore Unità CD-ROM con velocità 12X o superiore (non richiesta per l installazione di Windows XP Professional via rete) o unità DVD Unità disco floppy da 3,5 pollici ad alta densità come unità A, a meno che il computer supporti l avvio del programma di installazione da unità CD-ROM o DVD Tastiera e mouse o altra periferica di puntamento Elenco hardware compatibile Sebbene la procedura guidata di installazione di Windows XP Professional verifichi automaticamente la presenza di conflitti hardware o software, prima di installare Windows XP Professional occorre verificare che l hardware di cui si dispone sia presente nell HCL di Windows XP Professional. Microsoft fornisce driver certificati solo per le periferiche elencate. Se si utilizza hardware non presente nell elenco controllo hardware, è possibile che si verifichino problemi durante e dopo l installazione. Le versioni di HCL più recenti per i sistemi operativi rilasciati sono disponibili sul sito Web di Microsoft all indirizzo (informazioni in lingua inglese). Suggerimento Se l hardware di cui si dispone non è presente nell HCL, è possibile rivolgersi al produttore dell hardware per richiedere il driver Windows XP Professional specifico del componente. Partizioni del disco Il programma di installazione di Windows XP Professional analizza il disco rigido per determinarne la configurazione esistente. Successivamente, consente di installare Windows XP Professional su una partizione esistente oppure di creare una nuova partizione di installazione.

5 39 12/6/2001, 5:50 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 39 Partizione nuova o esistente A seconda della configurazione del disco rigido, effettuare una delle seguenti operazioni durante l installazione: Se il disco rigido non presenta partizioni, creare e dimensionare la partizione Windows XP Professional. Se il disco rigido presenta partizioni e contiene una quantità di spazio sufficiente non partizionata, utilizzare questo spazio per creare la partizione Windows XP Professional. Se la partizione esistente è sufficientemente grande, installare Windows XP Professional su questa partizione. L installazione su una partizione esistente sovrascrive eventuali dati presenti su tale partizione. Se la partizione esistente non è sufficientemente grande, eliminarla in modo da fornire al disco ulteriore spazio non partizionato per la creazione della partizione Windows XP Professional. Spazio su disco rigido rimanente Sebbene sia possibile utilizzare il programma di installazione per creare altre partizioni, occorre creare e dimensionare solo la partizione sulla quale si installerà Windows XP Professional. Dopo aver installato Windows XP Professional, utilizzare lo strumento di amministrazione Gestione disco per creare partizioni sullo spazio su disco rigido rimanente. Dimensione della partizione di installazione Microsoft consiglia di installare Windows XP Professional su una partizione di 1,5 GB o di dimensione superiore. Sebbene Windows XP Professional richieda una quantità di spazio minore per l installazione, l utilizzo di una partizione di dimensione maggiore offre flessibilità nell installare successivamente aggiornamenti di Windows XP Professional, strumenti del sistema operativo o altri file necessari. File System Dopo aver creato una partizione di installazione, il programma di installazione richiede di selezionare il file system da utilizzare per la formattazione della partizione. Analogamente a Microsoft Windows NT 4 e a Microsoft Windows 2000 Professional, Windows XP Professional supporta i file system NTFS (NT File System) e FAT (File Allocation Table). Sia Windows 2000 Professional che Windows XP Professional supportano FAT32. La figura 2.1 illustra alcune delle funzionalità di questi file system.

6 40 12/6/2001, 5:50 PM 40 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training NTFS Protezione livello di file e livello cartella Compressione disco Quote disco Crittografia file FAT o FAT32 Supporto configurazione avvio doppio Nessuna protezione livello di file Figura 2.1 Funzionalità dei file system NTFS e FAT/FAT32 Utilizzare NTFS quando la partizione sulla quale risiederà Windows XP Professional richiede le seguenti funzionalità: Protezione a livello di file e a livello di cartella. NTFS consente di controllare l accesso ai file e alle cartelle. Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 8 Protezione di risorse con autorizzazioni NTFS. Compressione disco. NTFS esegue la compressione dei file permettendo quindi di memorizzare una maggiore quantità di dati sulla partizione. Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 14 Gestione dell archiviazione dei dati. Quote disco. NTFS consente di controllare l utilizzo del disco da parte di ciascun utente. Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 14 Gestione dell archiviazione dei dati. Crittografia. NTFS consente di crittografare i dati di file sul disco rigido fisico, utilizzando la tecnologia Microsoft Crittografia file system (EFS). Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 14 Gestione dell archiviazione dei dati. La versione di NTFS in Windows XP Professional supporta la memorizzazione in remoto, i volumi dinamici e il montaggio di volumi per cartelle. Windows XP Professional, Windows 2000 e Windows NT sono gli unici sistemi operativi in grado di accedere ai dati su un disco rigido locale formattato con NTFS. FAT e FAT32 FAT e FAT32 forniscono compatibilità con altri sistemi operativi. È necessario formattare la partizione del sistema con FAT o FAT32 se si desidera eseguire l avvio doppio (dual boot) di Windows XP Professional e di un altro sistema operativo che richiede FAT o FAT32.

7 41 12/6/2001, 5:50 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 41 FAT e FAT32 non offrono molte delle funzionalità (ad esempio, la protezione a livello di file) supportate da NTFS. Pertanto, nella maggior parte dei casi sarà necessario formattare il disco rigido con NTFS. L unico motivo valido per l utilizzo di FAT o di FAT32 è rappresentato dalla possibilità di eseguire l avvio doppio con un altro sistema operativo che non supporta NTFS. Se si configura un computer per l avvio doppio, occorrerà formattare solo la partizione del sistema come FAT o FAT32. Ad esempio, se l unità C è la partizione del sistema, sarà possibile formattare l unità C come FAT o FAT32 e formattare invece l unità D come NTFS. Conversione di un volume FAT o FAT32 in NTFS Windows XP Professional fornisce il comando Convert per la conversione di una partizione a NTFS senza dover riformattare la partizione e perdere quindi tutte le informazioni in essa contenute. Per utilizzare il comando Convert, fare clic su Start, selezionare Esegui, digitare cmd nella casella di testo Apri e poi fare clic su OK. In questo modo si aprirà un prompt dei comandi dal quale sarà possibile immettere il comando Convert. L esempio di seguito riportato mostra le opzioni disponibili per il comando Convert. Convert volume /FS:NTFS [/V] [/CvtArea:nomefile] [/Nosecurity] [/X] La tabella 2.2 elenca le opzioni disponibili per il comando Convert e ne descrive la funzione. Tabella 2.2 Opzioni del comando Convert Opzione Funzione Richiesta Volume Specifica la lettera di unità (seguita da due punti), Sì il punto di montaggio del volume o il nome del volume che si desidera convertire /FS:NTFS Specifica la conversione del volume a NTFS Sì /V Esegue il comando Convert in modalità dettagliata No /CvtArea:nomefile Specifica un file contiguo nella directory principale No come segnaposto per i file NTFS /NoSecurity Imposta i valori protezione in modo da rendere No accessibili a tutti i file e le directory convertite /X Forza lo smontaggio del volume in caso sia necessario No e tutti gli handle aperti sul volume non sono più validi Per assistenza sui programmi di riga di comando, digitare dal prompt il comando seguito da /? e quindi premere INVIO. Ad esempio, per assistenza sul comando Convert, digitare Convert /? e premere INVIO. Appartenenza a un dominio o a un gruppo di lavoro Durante l installazione occorre scegliere il tipo di gruppo di protezione di rete a cui il computer si unirà, vale a dire un dominio o un gruppo di lavoro. La figura 2.2 mostra i requisiti per l unione a un dominio o a un gruppo di lavoro.

8 42 12/6/2001, 5:51 PM 42 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Dominio Gruppo di lavoro tailspintoys.com L'unione a un dominio richiede: Un nome dominio Un account computer Un controller di dominio e un server DNS L'unione a un gruppo di lavoro richiede: Un nome di gruppo di lavoro nuovo o esistente Figura 2.2 Requisiti di appartenenza a un dominio o a un gruppo di lavoro Unione a un dominio Quando si installa Windows XP Professional su un computer, è possibile aggiungere tale computer a un dominio esistente. L operazione di aggiunta di un computer a un dominio è denominata unione a un dominio. Nota L unione di un computer a un dominio può essere effettuata durante oppure dopo l installazione. Per eseguire l unione a un dominio durante l installazione, è necessario: Un nome di dominio. Richiedere all amministratore del dominio il nome DNS (Domain Name System) per il dominio a cui si unirà il computer. Un esempio di nome di dominio compatibile con DNS è microsoft.com, in cui microsoft è il nome dell identità DNS dell organizzazione. Un account di computer. Prima di unire un computer a un dominio, occorre creare un account di computer nel dominio. È possibile richiedere all amministratore del dominio la creazione dell account computer prima dell installazione oppure, se si dispone di privilegi amministrativi per il dominio, è possibile creare l account computer durante l installazione. Se si crea l account computer durante l installazione, il programma di installazione richiede il nome e la password dell account utente con autorizzazione all aggiunta di account computer di dominio. Un controller di dominio disponibile e un server che esegue il servizio DNS (denominato server DNS). Quando si installa un computer nel dominio, almeno un controller di dominio nel dominio a cui si sta eseguendo l unione e un server DNS dovranno essere in linea.

9 43 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 43 Unione a un gruppo di lavoro Quando si installa Windows XP Professional su un computer, è possibile aggiungere tale computer a un gruppo di lavoro esistente. Tale processo è denominato unione a un gruppo di lavoro. Se si unisce un computer a un gruppo di lavoro durante l installazione, è necessario assegnare un nome di gruppo di lavoro al computer. Il nome del gruppo di lavoro assegnato può essere sia il nome di un gruppo di lavoro esistente che il nome di un gruppo di lavoro nuovo creato durante l installazione. Elenco di controllo di preinstallazione Utilizzare il seguente elenco di controllo di preinstallazione per accertarsi che siano disponibili tutte le informazioni necessarie prima di cominciare l installazione di Windows XP Professional. Attività Eseguita Verificare che i componenti soddisfino i requisiti hardware minimi. Verificare che tutto l hardware sia presente nell HCL. Verificare che il disco rigido su cui si installerà Windows XP Professional disponga di un minimo di 1,5 GB di spazio libero. Selezionare il file system per la partizione Windows XP Professional. Formattare questa partizione con NTFS a meno che non occorra eseguire l avvio doppio con un sistema operativo che richiede una partizione FAT. Stabilire il nome del dominio o del gruppo di lavoro a cui si unirà ciascun computer. Se il computer si unisce a un dominio, scrivere il nome di dominio nel formato DNS: server.sottodominio.dominio. Se il computer si unisce a un gruppo di lavoro, utilizzare la convenzione di denominazione NetBIOS a 15 caratteri: Nome_server. Stabilire il nome del computer prima dell installazione. Se il computer si unirà a un dominio, creare un account computer in questo dominio. È possibile creare un account computer durante l installazione se si dispone di privilegi amministrativi nel dominio. Determinare una password per l account Administrator. Verifica della lezione Le seguenti domande hanno lo scopo di verificare l apprendimento delle informazioni presentate in questa lezione. Se si ha difficoltà a rispondere a queste domande, è consigliabile rivedere tali informazioni prima di passare alle lezione successiva. Le risposte alle domande sono disponibili nell appendice A Domande e risposte. 1. Quali sono i requisiti di memoria minimi e quelli consigliati per l installazione di Windows XP Professional?

10 44 12/6/2001, 5:51 PM 44 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training 2. Lo spazio minimo su disco rigido richiesto per l installazione di Windows XP Professional è a. 1,5 GB su un disco rigido di 2 GB b. 1 GB su un disco rigido di 2 GB c. 500 MB su un disco rigido di 1 GB d. 750 MB su un disco rigido di 2 GB 3. Dove è possibile trovare le versioni più recenti dell HCL per i sistemi operativi rilasciati? 4. Quali sono i requisiti da soddisfare per l unione a un dominio durante l installazione di Windows XP Professional? (Scegliere le risposte corrette). a. Conoscere il nome DNS per il dominio a cui si unirà il computer. b. Disporre di un account utente nel dominio. c. Almeno un controller di dominio all interno del dominio deve essere in linea quando si installa un computer nel dominio. d. Almeno un server DNS deve essere in linea quando si installa un computer nel dominio. 5. Quali delle seguenti affermazioni sui file system sono corrette? (Scegliere le risposte corrette). a. La protezione a livello di file e di cartella è disponibile solo con NTFS. b. La compressione disco è disponibile con FAT, FAT32 e NTFS. c. Il doppio avvio tra Microsoft Windows 98 e Windows XP Professional è disponibile solo con NTFS. d. La crittografia è disponibile solo con NTFS. Riepilogo della lezione La prima attività di preinstallazione è quella di verificare che l hardware di cui si dispone soddisfi i requisiti previsti per l installazione di Windows XP Professional. L attività successiva è quella di verificare che l hardware di cui si dispone sia presente nell HCL di Windows XP Professional. Ulteriori attività di preinstallazione includono la scelta del modo in cui partizionare il disco rigido su cui si installerà Windows XP Professional e la scelta di formattare la partizione come NTFS, FAT o FAT32. Il computer può unirsi a un dominio o a un gruppo di lavoro durante o dopo l installazione.

11 45 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 45 Lezione 2: Installazione di Windows XP Professional da CD Questa lezione descrive il processo a quattro fasi relativo all installazione di Windows XP Professional da CD. Una volta apprese le informazioni fornite in questa quattro fasi, si sarà in grado di installare Windows XP Professional sul computer. Al termine di questa lezione si sarà in grado di: Installare Windows XP Professional da CD Tempo previsto per la lezione: 70 minuti Programma di installazione di Windows XP Professional Il processo di installazione di Windows XP Professional abbina al programma di installazione le procedure guidate e le schermate informative. L installazione di Windows XP Professional da CD su un disco rigido vuoto prevede le quattro fasi seguenti: 1. Esecuzione del programma di installazione. Il programma di installazione prepara il disco rigido per le successive fasi di installazione e copia i file necessari per l esecuzione del procedura guidata di installazione. 2. Esecuzione della procedura guidata di installazione. La procedura guidata di installazione richiede informazioni di installazione relative al computer, quali i nomi e le password. 3. Installazione dei componenti di rete di Windows XP Professional. Una volta raccolte le informazioni sul computer, la procedura guidata di installazione richiederà le informazioni di rete e installerà quindi i componenti di rete che consentono al computer di comunicare con gli altri computer sulla rete. 4. Completamento dell installazione. Il programma di installazione copia i file sul disco rigido e configura il computer. Una volta completata l installazione, il sistema si riavvia. Le seguenti sezioni spiegano le quattro fasi di installazione in maniera più dettagliata. Esecuzione del programma di installazione Per avviare il programma di installazione, inserire il CD di installazione di Windows XP Professional nell unità CD-ROM e avviare il computer.

12 46 12/6/2001, 5:51 PM 46 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training La figura 2.3 mostra i sei passaggi eseguiti durante l installazione. Avvio 1 Caricamento programma di installazione in memoria 2 Avvio programma di installazione basato su testo 3 Creazione della partizione Windows XP Professional 4 Formattazione della partizione Windows XP Professional 5 Copia dei file di installazione sul disco rigido 6 Riavvio del computer Installazione guidata Figura 2.3 Passaggi del programma di installazione L esecuzione del programma di installazione prevede i sei passaggi seguenti: 1. Dopo aver avviato il computer, viene copiata una versione di installazione minima di Windows XP Professional nella memoria. Questa versione di Windows XP Professional avvia il programma di installazione. 2. Il programma di installazione riavvia il computer e quindi avvia la fase di installazione di modalità testo, che richiede di leggere e accettare il contratto di licenza. 3. L installazione richiede di selezionare la partizione su cui installare Windows XP Professional. È possibile selezionare una partizione esistente oppure creare una nuova partizione utilizzando lo spazio non partizionato sul disco rigido. 4. L installazione richiede quindi di selezionare un file system per la nuova partizione. Successivamente, formatta la partizione con il file system selezionato. 5. Il programma di installazione copia i file sul disco rigido e salva le informazioni sulla configurazione. 6. Il programma di installazione riavvia il computer e quindi avvia la procedura guidata di installazione di Windows XP Professional, vale a dire la parte di interfaccia utente grafica (GUI, Graphical User Interface) dell installazione. Per default, la procedura guidata installa i file del sistema operativo Windows XP Professional nella cartella C:\Windows.

13 47 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 47 Esecuzione della procedura guidata di installazione La procedura guidata di installazione di Windows XP Professional basata sull interfaccia grafica introduce la fase successiva del processo di installazione ovvero raccoglie le informazioni sull utente, sull azienda e sul computer, incluse le seguenti informazioni: Impostazioni internazionali. Personalizzare la lingua, le impostazioni internazionali e quelle di tastiera. È possibile configurare Windows XP Professional per l utilizzo di più lingue e impostazioni internazionali. Nota È possibile aggiungere un altra lingua o modificare le impostazioni internazionali e di tastiera una volta completata l installazione. Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 10, Configurazione di Windows XP Professional. Nome utente e organizzazione. Immettere il nome dell utente e dell azienda a cui verrà concessa in licenza questa copia di Windows XP Professional. Nome computer. Immettere un nome computer costituito da un massimo di 15 caratteri. Il nome del computer deve essere diverso da quello degli altri computer, dei gruppi di lavoro e dei domini sulla rete. La procedura guidata di installazione visualizza un nome di default (il nome dell azienda immesso nella precedente fase del processo). Se sul computer è installato il protocollo TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol), il nome computer può essere costituito da un massimo di 63 caratteri ma deve contenere solo caratteri alfanumerici (A Z, a z, 0 9) e trattini. Nota Per modificare il nome del computer una volta completata l installazione, fare clic su Start, scegliere Risorse del computer, quindi Visualizza informazioni sul sistema. Nella finestra di dialogo Proprietà del sistema fare clic sulla scheda Nome computer e quindi scegliere il pulsante Cambia. Password per l account Administrator. Specificare una password per l account utente Administrator che la procedura guidata di installazione crea durante l installazione. L account Administrator fornisce i privilegi amministrativi necessari per la gestione del computer. Data e ora. Selezionare il fuso orario, regolare le impostazioni di data e ora se necessario e determinare se Windows XP Professional dovrà impostare automaticamente l ora legale. Una volta completata questa fase, la procedura guidata di installazione inizia l installazione dei componenti di rete di Windows.

14 48 12/6/2001, 5:51 PM 48 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Installazione dei componenti di rete di Windows XP Professional Una volta raccolte le informazioni sul computer, la procedura guidata di installazione installa i componenti di rete di Windows XP Professional (vedere la figura 2.4). Rete 1 Rilevamento schede di rete 2 Selezione dei componenti di rete 3 Unione a un gruppo di lavoro o a un dominio 4 Installazione dei componenti Completamento installazione Figura 2.4 Installazione dei componenti di rete di Windows L installazione dei componenti di rete di Windows XP Professional prevede i seguenti passaggi: 1. Rilevamento delle schede di rete. La procedura guidata di installazione di Windows XP Professional individua e configura le schede di rete installate sul computer. Dopo aver configurato le schede di rete, ricerca sulla rete un server che esegue il servizio DHCP (Dynamic Host Configuration Protocol), vale a dire un server DHCP. 2. Selezione dei componenti di rete. La procedura guidata di installazione richiede di scegliere le impostazioni tipiche o personalizzate per i componenti di rete da installare. L installazione tipica prevede le seguenti opzioni: Client per reti Microsoft. Consente al computer di accedere alle risorse di rete. Condivisione di file e stampanti per reti Microsoft. Consente agli altri computer di accedere ai file e alle risorse di stampa sul proprio computer. Utilità di pianificazione pacchetti QoS. Aiuta a fornire un sistema di distribuzione garantito per il traffico di rete, ad esempio i pacchetti TCP/IP. Protocollo Internet (TCP/IP). Consente al computer di comunicare sulle reti LAN (Local Area Network) e WAN (Wide Area Network). TCP/IP è il protocollo di rete di default.

15 49 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 49 Nota È possibile installare altri client, servizi e protocolli di rete durante o dopo l installazione di Windows XP Professional. 3. Unione a un gruppo di lavoro o a un dominio. Se si sceglie di unire il computer a un dominio per il quale si dispone di privilegi amministrativi, è possibile creare l account computer durante l installazione. La procedura guidata di installazione richiede il nome e la password dell account utente con autorizzazione all aggiunta di account computer di dominio. Nota Per modificare il dominio o il gruppo di lavoro per il computer dopo aver completato l installazione di Windows XP Professional, fare clic su Start, scegliere Risorse del computer, fare clic su Visualizza informazioni sul sistema, fare clic su Nome computer e quindi su Cambia. 4. Installazione dei componenti. La procedura guidata di installazione installa e configura i componenti di rete di Windows selezionati. Completamento dell installazione Dopo aver installato i componenti di rete, la procedura guidata di installazione avvia automaticamente la fase finale del processo di installazione (vedere la figura 2.5). Completamento installazione 1 Copia dei file 2 Configurazione del computer 3 Salvataggio della configurazione 4 Rimozione file temporanei 5 Riavvio del computer Installazione completa Figura 2.5 Fasi finali di completamento dell installazione

16 50 12/6/2001, 5:51 PM 50 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Per completare l installazione, la procedura guidata esegue le attività illustrate di seguito: 1. Installa gli elementi del menu Start. La procedura guidata di installazione installa i collegamenti che appariranno sul menu Start. 2. Registra i componenti. La procedura guidata di installazione applica le impostazioni di configurazione specificate in precedenza. 3. Salva la configurazione. La procedura guidata di installazione salva le informazioni di configurazione sul disco rigido locale. Al successivo avvio di Windows XP Professional, il computer utilizza automaticamente queste impostazioni di configurazione. 4. Rimuove i file temporanei. Per liberare spazio sul disco rigido, la procedura guidata di installazione elimina i file che sono stati utilizzati esclusivamente per l installazione. 5. Riavvia il computer. La procedura guidata di installazione riavvia il computer. A questo punto, l installazione è stata completata. Esercitazione 1: Installazione di Windows XP Professional da CD In questa esercitazione si installerà Windows XP Professional da CD su un computer che non contiene partizioni né sistemi operativi. Se il computer non verrà avviato da CD oppure se è stato già caricato un sistema operativo sul computer, andare all esercitazione 2 per installare Windows XP Professional da CD senza dover eseguire l avvio dal CD di installazione di Windows XP Professional. Per eseguire il programma di installazione 1. Inserire il CD di Windows XP Professional nell unità CD-ROM e accendere il computer. Nota Alcuni computer richiederanno di premere un tasto qualsiasi per l avvio da unità CD-ROM. Se viene effettuata questa richiesta, premere la barra spaziatrice. Il programma di installazione visualizza la schermata di installazione di Windows durante il caricamento dei file, quindi visualizza la schermata di installazione di Windows XP Professional. Nota Se si sta caricando l edizione di valutazione di Windows XP Professional, premere INVIO per continuare (oppure F3 per uscire dall installazione). Viene visualizzata la schermata Installazione.

17 51 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 51 Importante È anche possibile utilizzare il programma di installazione di Windows XP Professional per effettuare un operazione di recupero o di ripristino di un installazione di Windows XP Professional danneggiata. 2. Leggere la schermata Installazione e premere INVIO per continuare. Viene visualizzata la schermata Contratto di licenza di Windows XP. 3. Leggere il contratto di licenza e premere F8 per accettare i termini della licenza. Il programma di installazione visualizza quindi un altra schermata che richiede di creare una partizione su cui installare Windows XP Professional. Nota Se si desidera utilizzare solo una parte dello spazio disponibile, immettere la quantità di spazio che si desidera utilizzare e premere INVIO. Importante È necessario creare uno spazio di almeno 2000 MB. 4. Selezionare un area di spazio non partizionato di almeno 2000 MB e premere C. L installazione richiede di immettere una dimensione per la partizione. 5. Se si desidera assegnare alla partizione tutto lo spazio disponibile, premere INVIO. Nota Se sono state già create delle partizioni, è anche possibile eliminarle in questa fase. Se si dispone di una partizione C, probabilmente non sarà possibile eliminarla in quanto il programma di installazione ha già caricato alcuni file in tale partizione. Viene visualizzato un elenco della partizioni esistenti da cui scegliere la partizione per l installazione. 6. Premere INVIO per installare Windows XP Professional sulla partizione creata. Poiché si sta effettuando l installazione su una partizione appena creata e non formattata, il programma di installazione di Windows XP Professional richiede di formattare la partizione. Attenzione Se si intende eseguire l avvio doppio con un altro sistema operativo che non supporta NTFS, non è possibile formattare l unità C con NTFS. Occorrerà installare Windows XP Professional su un unità diversa e formattare tale unità con NTFS. 7. Quando richiesto, formattare la partizione con NTFS. Nota Se si formatta la partizione con il file system FAT, Windows XP Professional fornisce il comando Convert che è possibile utilizzare per convertire la partizione in NTFS dopo aver completato l installazione, evitando di dover riformattare la partizione e perdere quindi tutte le informazioni in essa contenute. Il programma di installazione formatta l unità disco rigido e quindi copia i file nelle cartelle di installazione di Windows XP Professional.

18 52 12/6/2001, 5:51 PM 52 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training 8. Quando il programma di installazione richiede di riavviare il computer, rimuovere i dischi dalle rispettive unità e premere INVIO. Importante Accertarsi di rimuovere il CD di Windows XP Professional dall unità CD-ROM. Se non si effettua questa operazione e il computer supporta l avvio da unità CD-ROM, il computer tenterà di eseguire il riavvio da CD. In tal caso, rimuovere il CD e riavviare il computer. Il computer viene riavviato e apparirà una casella di messaggio che richiede di inserire il CD di Windows XP Professional nella relativa unità. Per eseguire la procedura guidata di installazione 1. Inserire il CD di Windows XP Professional nell unità CD-ROM e fare clic su OK. La procedura guidata di installazione visualizza la finestra di dialogo Richiesta file in cui viene richiesto di verificare il percorso del file di installazione di Windows XP Professional. 2. Accertarsi che il percorso dei file di installazione di Windows XP Professional sia corretto e fare clic su OK. Windows esegue l installazione dei file. Questa operazione potrebbe richiedere alcuni minuti. La procedura guidata di installazione richiede di personalizzare Windows XP Professional in base alle impostazioni internazionali e alle lingue. 3. Selezionare le impostazioni internazionali utente e di sistema e il layout di tastiera appropriati e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Personalizzazione del software in cui occorre immettere il nome dell utente e quello dell azienda. L installazione utilizza il nome dell azienda per generare il nome computer di default. Molte applicazioni che saranno installate successivamente utilizzeranno queste informazioni per la registrazione del prodotto e per l identificazione del documento. 4. Immettere il proprio nome nella casella di testo Nome. Nella casella Società, digitare il nome dell organizzazione e fare clic su Avanti. La procedura guidata visualizza la pagina Codice Product key. 5. Immettere il codice del prodotto di 25 caratteri ubicato sulla parte posteriore della custodia del CD di Windows XP Professional e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Nome computer e password di amministratore. 6. Immettere Pro1 nella casella Nome computer. Nota Windows XP Professional visualizza il nome del computer in lettere maiuscole, anche se il nome viene scritto in minuscolo.

19 53 12/6/2001, 5:51 PM Capitolo 2 Installazione di Windows XP Professional 53 Se il computer è in rete, contattare l amministratore prima di assegnare un nome al computer. Le sessioni di esercitazione in questo training kit faranno riferimento al nome Pro1. Se al computer viene assegnato un nome diverso da Pro1, occorre sostituire il nome del computer in ciascuna esercitazione. 7. Nella casella Password amministratore e nella casella Conferma password, digitare la password e fare clic su Avanti. Importante Nelle sezioni di esercitazione in questo training kit si utilizzerà il termine password per intendere la password dell account Administrator. Per l account Administrator utilizzare sempre una password complessa (non facilmente intuibile). Microsoft consiglia di utilizzare lettere sia maiuscole che minuscole, numeri e simboli (ad esempio, Lp6*g9f2). La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Informazioni su chiamata modem. Nota Se la procedura guidata di installazione non mostra la pagina Informazioni su chiamata modem, probabilmente sul computer non è installato un modem. Andare al passaggio Accertarsi che sia selezionato il paese corretto. 9. Immettere l indicativo di località (prefisso telefonico). 10. Se occorre digitare un numero per ottenere la linea esterna, immettere anche questo numero. 11. Accertarsi che sia selezionato il tipo di sistema telefonico corretto e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Impostazioni data e ora. 12. Se necessario, regolare la data e l ora. 13. Se necessario, selezionare il fuso orario relativo al proprio paese dall elenco a discesa Fuso orario. 14. Se si desidera che Windows XP Professional regoli automaticamente l ora legale sul computer, accertarsi che la casella di controllo Passa automaticamente all ora legale sia selezionata e poi fare clic su Avanti. Nota Se il computer è stato configurato per l avvio doppio con un altro sistema operativo che regola automaticamente l ora legale, attivare questa funzione per il sistema operativo che si utilizza più frequentemente in modo che la regolazione dell ora legale venga effettuata una sola volta. La procedura guidata di installazione esegue l installazione dei file di rete e quindi visualizza la pagina Impostazioni di rete.

20 54 12/6/2001, 5:51 PM 54 Microsoft Windows XP Professional MCSE Training Per installare la rete Windows 1. Accertarsi che sia selezionato Impostazioni tipiche e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Gruppo di lavoro o dominio del computer. 2. Accertarsi che sia selezionato No, questo computer non è in rete o è in una rete senza domini e che il nome del gruppo di lavoro sia WORKGROUP e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione esegue la copia dei file. Questo processo impiega diversi minuti. Per completare l installazione La procedura guidata di installazione completa la configurazione, copia i file e completa la parte di installazione relativa alla rete. Quindi, installa gli elementi del menu Start, registra i componenti, salva le impostazioni e rimuove i file temporanei. Questo processo impiega diversi minuti. Il computer viene riavviato e la procedura guidata di installazione visualizza la pagina di introduzione a Microsoft Windows. Importante Se il computer tenta il riavvio da CD, rimuovere il CD e quindi riavviare il computer. 1. Scegliere Avanti per continuare. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Connessione Internet diretta o tramite rete. 2. Se si desidera effettuare ora la connessione a internet, selezionare il metodo di connessione appropriato e fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Attivazione di Windows. Importante A un certo punto sarà necessario attivare Windows XP Professional. Tuttavia, non è necessario eseguire questa operazione nel corso della lettura di questo libro. 3. Fare clic su Sì, attiva subito Windows via Internet e poi fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina di registrazione con Microsoft. 4. Fare clic su Sì, effettua la registrazione con Microsoft adesso e poi fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Informazioni di registrazione. 5. Immettere le informazioni necessarie nelle caselle di testo appropriate. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Preparazione per l invio di informazioni. 6. Fare clic su Avanti. La procedura guidata di installazione visualizza la pagina Configurazione accesso a Internet.

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli