Risparmio energetico HOTEL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Risparmio energetico HOTEL"

Transcript

1 HOTEL

2 del Settore Alberghiero in Italia Il settore turistico in Italia conta circa Alberghi I consumi energetici annui di queste strutture ammontano a oltre kwh/anno Consumi energetici I consumi energetici degli hotel sono strettamente legati sia al numero di stanze che alla categoria; nella tabella seguente sono riportati i consumi di energia elettrica e gas naturale di diverse tipologie di hotel. Nei grafici si riportano le ripartizioni del fabbisogno energetico medio e dei costi energetici, la ripartizione dei consumi elettrici e i valori massimi e minimi dei consumi annui riferiti alla singola camera. Ventilazione Uffici 0,5% Elettricità 61% Gas per cucina 10% 4% Elettricità 43% COSTI ENERGETICI FABBISOGNO ENERGETICO 18% Acqua Gas per cucina 2% Lavastoviglie 2% 19% + ACS 53% Cucina 11,5 % Revisione contratti di fornitura La riduzione dei costi legati al fabbisogno di energia e alla fornitura d acqua potabile passa attraverso una riduzione delle tariffe di energia elettrica gas naturale e acqua potabile. Per poter ridurre le tariffe, e quindi i costi, si può procedere con la revisione e la ridiscussione dei contratti di fornitura di energia elettrica gas e acqua. La verifica e l eventuale revisione dei contratti di fornitura ha un costo praticamente nullo, tale operazione può portare ad una riduzione dei costi che in alcuni casi può arrivare fino al 15%. L analisi dei contratti di fornitura si pone come obiettivo: La verifica della corretta applicazione delle tariffe contrattuali. La verifica della convenienza economica di un cambio di società fornitrice di energia elettrica e/o di combustibile. Cambio di piano tariffario in relazione all entità e alla distribuzione dei consumi (elettrici) Si stima che tali consumi potrebbero essere ridotti tramite interventi di risparmio che porterebbero notevoli vantaggi economici agli operatori del settore di circa il 30%. 30% Fonte: Unione Europea sulle Energie TV + Frigobar 5% annuo previsto Hotel kwh/anno Dati da studio svolto da RSE ed ENEA nel TIPO ALBERGO FABBISOGNO ENERGIA COSTI ENERGIA Categoria Stanze Metano (m 3 /anno) Elettricità (kwh/anno) Metano ( /anno) Elettricità ( /anno) Illuminazione 45% RIPARTIZIONE CONSUMI ELETTRICI Come si vede anche dal grafico, il consumo di gas naturale è legato ai consumi per riscaldamento, acqua calda sanitaria e cucina. Consumi energetici Hotel Raffrescamento Sud Raffrescamento Nord Acqua calda Energia elettrica Aria condizionata 26% Valori massimi (kwh/camera anno) Valori minimi (kwh/camera anno) Fonte RSE/2009/ Il primo passo da effettuare per poter ridurre i costi energetici è un analisi dei consumi; solo individuando e monitorando i consumi energetici si potrà poi intervenire per contenerli e ridurli. Open Domo è un sistema di gestione intelligente dell energia che consente il monitoraggio ed il telecontrollo in tempo reale dei consumi di energia elettrica, gas e acqua. Segnala in modo immediato anomalie consentendo di: diagnosticare in maniera rapida le cause, trovare le soluzioni più adatte a ridurre i consumi. Open Domo è uno strumento estremamente utile per risparmiare energia e abbassare le bollette elettriche. Grazie alla gestione intelligente e al monitoraggio in tempo reale dei consumi il sistema Open Domo consente di ottenere dei risparmi economici che possono arrivare fino al 15% delle spese energetiche, permettendo in questo modo un rapido ritorno dell investimento. Monitoraggio e gestione energia

3 Economizzatore di energia Intellidyne DCM fornisce una gestione dinamica dei cicli dei compressori per poter ottenere l efficienza massima del sistema e nel contempo una riduzione dell inquinamento. La tecnologia brevettata di Intellidyne riduce il consumo di combustibile e/o di elettricità dal 10% al 20%, senza dover cambiare o modificare i componenti esistenti del vostro sistema HVAC. Gli economizzatori di energia di Intellidyne prolungano la vita dell apparecchio, riducono la manutenzione, sono di facile installazione e permettono un ritorno dell investimento a breve termine. La tecnologia di risparmio di energia Intellidyne, basato su un microprocessore, è ad oggi il più efficace sul mercato. Gli economizzatori di energia Intellidyne sono di facile installazione, garantiti per ridurre l energia necessaria al funzionamento del vostro sistema HVAC di almeno il 10%. Certificazioni UL per apparecchiature di gestione dell energia elettrica (Energy Management Equipment); l economizzatore di energia Intellidyne non solo riducono i costi di energia ma anche il consumo, l impatto umano sull ambiente e le risorse naturali. L analisi della ripartizione dei consumi di energia elettrica degli hotel sviluppata da ENEA mostra come quasi la metà del fabbisogno di energia elettrica, cioè circa il 45%, è legato al consumo del sistema di illuminazione. Tali consumi sono dovuti, sia alle luci delle camere, che alle luci delle aree comuni che solitamente sono accese ininterrottamente. Per ridurre i costi di illuminazione si può agire in due direzioni: Riduzione dei consumi elettrici Ridurre l energia assorbita installando lampade più efficienti basate su tecnologia LED Ridurre le ore di funzionamento, soprattutto delle lampade installate nelle parti comuni, attraverso l adozione di sensori di presenza e luminosità. Installazione sensori di presenza Oltre all utilizzo di lampade ad alta efficienza, nelle aree comuni è conveniente installare sistemi di regolazione automatica dell illuminazione, in particolare sensori di presenza. Tali dispositivi regolano l impianto riducendo le ore di funzionamento e la luminosità in base all esigenze richieste. L adozione di sensori di presenza consente di ridurre i consumi, delle lampade su cui sono installati, di una percentuale compresa tra il 40 ed il 60% consentendo di ammortizzare l investimento tra i 12 e 24 mesi. Riduzione perdite elettriche Installazione di ULTRA KESECO, un sistema in grado di ottimizzare il flusso della corrente elettrica riducendo in questo modo le perdite dell impianto e quindi la corrente elettrica assorbita. Il dispositivo Keseco si basa sull Giant spin Seebeck effect ; grazie alla natura chimica dei materiali ceramici di cui è composto, il dispositivo permette di allineare il moto degli elettroni riducendo di fatto l energia elettrica assorbita. Il risparmio effettivo prodotto da KESECO ULTRA dipende dall ambiente e dal carico operativo. Il dispositivo agisce sia sul carico resistivo che sul carico capacitivo garantendo, a condizione di rispettare le prescrizioni indicate dalla casa costruttrice, un risparmio minimo del 5%. Il 5% è solo il risparmio minimo garantito, in realtà, analizzando i dati di oltre 120 casi studio realizzati per diverse installazioni nel mondo, si osserva che installando ULTRA il risparmio medio misurato per le installazioni riguardanti il settore alberghiero è di circa il 15%. Anche in questo caso si considera un albergo 4 stelle che dispone di 56 camere. Gli economizzatori Intellidyne FA regolano la temperatura dell aria in uscita per poter fornire un calore più efficace ed uniforme: riducendo nel contempo il consumo di energia. Gli economizzatori Intellidyne per compressori, riducono il numero di cicli di accensione/ spegnimento ed tempo di funzionamento del compressore; così facendo riducono il consumo energetico. Installazione luci LED Come detto è possibile andare a ridurre l energia assorbita e quindi i costi legati all acquisto dell energia elettrica installando delle lampade basate su tecnologia LED. All interno degli hotel sono installate normalmente lampade fluorescenti, ma a volte si possono trovare anche lampade ad incandescenza; rispetto alle lampade fluorescenti i LED permettono di ridurre i consumi di circa il 40-50%, rispetto alle lampade ad incandescenza il risparmio può arrivare fino al 90% dei consumi. Sono inoltre attualmente disponibili sul mercato dei corpi illuminanti led compatibili con gli impianti comunemente istallati. Tali sistemi permettono la sostituzione della sola lampadina o tubo mantenendo inalterate le plafoniere e la rimanente parte dell impianto, in questo modo l intervento risulta essere più economico e più veloce. Ulteriore vantaggio delle lampade LED è la loro durata; i LED sono garantiti per funzionare tra le e le ore, questo significa azzerare per più di 20 anni i costi di gestione legati alla sostituzione dei corpi illuminati dell impianto. Per analizzare i risparmi collegati all installazione di lampade Led si considera un hotel 4 stelle dotato di 56 camere. Per questa tipologia di albergo i consumi elettrici annui ammontano mediamente a kwh/anno di cui circa dovuti alla sola illuminazione. Installazione luci LED Consumo di energia elettrica illuminazione kwh/anno Spesa energetica annua /anno kwh/anno Risparmio percentuale 40 % /anno Risparmio emissioni di CO ,2 Kg/anno 1-2 anni Nella seguente tabella sono riportati la potenza assorbita dalle diverse tipologie di lampade a parità di livello di illuminazione fornito. INCANDESCENZA FLUORESCENTE LED 25 W 5 W 3 W 40 W 7 W 5 W 60 W 11 W 7 W 75 W 15 W 10 W 100 W 20 W 13 W 120 W 25 W 17 W Riduzione dei consumi di standby Molti dispositivi elettronici presenti all interno delle camere degli hotel, in particolare i dispositivi audio-video, rimangono sempre accesi in modalità standby consumando da 1 a 7 Wh. Annualmente i consumi legati allo standby dei dispositivi presenti in ogni camera possono arrivare fino a /anno/camera. È possibile risparmiare questa quota di consumo attraverso multi-prese intelligenti in grado di spegnere automaticamente tutti gli apparecchi in stand-by. Quando il dispositivo viene messo in standby la multi-presa rileva automaticamente il consumo degli stand-by disconnettendo il carico per evitare inutili consumi. Per riaccendere la TV, il lettore DVD o il Decoder satellitare basterà utilizzare il tasto di accensione di uno telecomandi senza quindi doversi alzare o premere pulsanti della multi-presa. Consideriamo un albergo di 56 camere in cui sono presenti due dispositivi dal consumo in standby di 5 Wh per camera; i risparmi ottenibili sono riportati in tabella. Riduzione consumo standby Energia risparmia CO2 risparmiata ROI 617 /anno 3240 kwh/anno 1286 Kg/anno 1-2 anni Il tempo di ritorno dipende dal tipo di impianto da riprogettare, è comunque mediamente compreso tra 1-2 anni. Installazione KESECO ULTRA Consumo di energia elettrica kwh/anno Spesa energetica annua /anno Risparmio minimo garantito kwh/anno Risparmio percentuale 5 % /anno Risparmio emissioni di CO2 CO Kg/anno 1,4 anni Risparmio medio settore commerciale-hotel kwh/anno Risparmio percentuale 15 % /anno Risparmio emissioni di CO Kg/anno 5,5 mesi NOTA: si è ipotizzato di installare un keseco ultra u-200 il costo dell energia è assunto pari a 0,18 E/kWh, fattore di emissione 0,396 kgco2/kwh dati ISPRA-ambiente 2012

4 Impianto di climatizzazione Ottimizzazione consumi di ascensori Riduzione Acqua Calda Sanitaria Riduzione dei costi energetici IMOP Una misura per andare a ridurre i costi legati al consumo di energia elettrica consiste nel rifasamento dei sistemi elettrici attraverso l installazione di IMOP (Inductive Motor Optimization Panel). Può essere installato su motori elettrici come pompe, ventilatori, compressori ed anche sulle lampade fluorescenti o qualsiasi altro carico induttivo. Rifasare un sistema elettrico significa agire sul fattore di potenza andando a ridurre la corrente circolante questo significa: Ridurre le perdite joule dell impianto e di tutti i dispositivi ad esso collegati, riducendo quindi i consumi e i costi della bolletta elettrica Migliorare il funzionamento complessivo dell impianto, aumentando la vita di tutti i dispositivi elettrici, proteggendoli inoltre dagli effetti dannosi prodotti da sovratensioni e sovracorrenti. I risparmi energetici che si ottengono installando IMOP sono compresi tra il 6 ed il 30%. IMOP rifasamento UTA kwh/anno Risparmio percentuale 10 % /anno Risparmio emissioni di CO Kg/anno 1 anno Oil MaxR100 L MaxR100 è uno speciale composto che crea un legame permanente con le superfici metalliche dell impianto. Quest azione elimina il problema delle incrostazioni, cambia la natura termica del metallo e abbassa il punto di ebollizione del gas refrigerante riducendo perdite e attriti, rendendo il sistema più efficiente con notevoli risparmi nei consumi e costi energetici. L impianto di climatizzazione torna efficiente e ad essere performante come fosse nuovo. Epic Power ERS P3k Secondo uno studio sviluppato da ENEA nel 2010, riguardante l efficienza energetica nel settore degli ascensori, un ascensore di un hotel effettua mediamente corse/ anno consumando circa kwh/anno (2.070 euro/anno). Solo il 30% dei consumi sono dovuti alle funzioni di movimento, la restante quota di energia elettrica è consumata nella fase di standby. È possibile ridurre consumi installando un sistema che consente di: - Ridurre i consumo di energia in fase di sollevamento garantendo grazie all utilizzo di un motore ad alto rendimento e dotato di inverter. - Produrre energia elettrica attraverso un motogeneratore durante la fase di discesa - Ridurre il consumo durante la fase di stand-by grazie ad un innovativo sistema di controllo EBF regolatori di portata I consumi di acqua calda sanitaria (ACS) di un hotel sono dovuti principalmente all utilizzo delle docce delle camere da parte dei clienti. È possibile ridurre i consumi di ACS legati all uso delle docce, delle cucine e degli altri servizi installando dei regolatori di portata (EBF). Per ridurre i consumi di acqua calda sanitaria è possibile installare dei riduttori di portata; il riduttore viene inserito al posto del normale frangigetto: miscelando l acqua con l aria riesce a garantire un flusso d acqua voluminoso e confortevole riducendo notevolmente la portata d acqua. Per valutare i risparmi si ipotizza che vengano effettuate 2 docce al giorno per camera della di durata di 5 minuti ciascuna. Il fattore di occupazione delle camere viene supposto pari al 65%. La portata d acqua di una doccia tradizionale è mediamente pari 20 litri al minuti. Consumi acqua calda sanitaria Docce per camera 2 Docce/giorno/camera Fattore di occupazione 65% Docce anno 435 Docce/anno/camera Consumo acqua calda 40 Litri/doccia Consumo acqua fredda 60 Litri/doccia Costo singola doccia 0,167* /doccia *il costo tiene conto sia delle spese legate al contratto di fornitura di acqua potabile che alle spese energetiche necessarie alla produzione di acqua calda sanitaria. Installazione micro-cogeneratore I micro-cogeneratori sono dei sistemi che utilizzano direttamente l energia primaria del gas per produrre simultaneamente energia elettrica e calore (acqua calda) ad un costo estremamente conveniente. Tale tecnologia va ad integrare o sostituire la caldaia per il riscaldamento soddisfacendo, al contempo, in tutto o in parte il fabbisogno di energia elettrica. Soprattutto per le utenze come gli hotel, dove la richiesta di energia termica per la produzione di ACS e la richiesta di energia elettrica sono pressoché presenti in tutto l arco dell anno, i sistemi di micro-cogenerazione permettono un abbattimento degli sprechi ed una drastica riduzione delle spese energetiche attraverso il recupero e la trasformazione del calore convenzionalmente disperso nell ambiente. Produrre energia elettrica e termica attraverso la cogenerazione, oltre ad essere una scelta eco-sostenibile, è soprattutto una scelta economicamente vantaggiosa: il costo del kwh elettrico risulta infatti notevolmente inferiore a quello acquistato da rete. 15 % 20 % 25 % 35 % 49 % 60 % 77 % 100 % I risparmi di energia possono essere stimati mediamente tra il 5 ed il 7% dei consumi totali. In seguito sono riportati i dati relativi ai risparmi ed ai vantaggi economici collegati all intervento riferito al singolo ascensore I regolatori di portata riducono fino al 50% i consumi d acqua; consumare meno acqua significa spendere meno energia e denaro per riscaldarla. Considerando sempre un Hotel 4 stelle da 56 camere si ottengono i seguenti risultati. I tempi di rientro dell investimento infatti risultano infatti mediamente molto brevi, intorno ai 2-3 anni. Trattamento impianti con MaxR kwh/anno Risparmio percentuale 6 % /anno Risparmio emissioni di CO Kg/anno 7 mesi Ottimizzazione funzionamento ascensore Risparmio energia elettrica kwh/anno 931 /anno Risparmio percentuale 45 % Emissioni di CO2 evitate kg/anno Installazione EBF Risparmio singola doccia 0,076 /doccia kwh/anno Risparmio percentuale 45 % /anno Risparmio emissioni di CO Kg/anno 3 mesi Installazione micro-cogeneratore Taglia elettrica 20 kwe Taglia termica 48 kwth Ore di funzionamento Ore/anno Costo energia elettrica 0,18 /kwh Costo metano 0,47 /m /anno 2-3 anni

5 MEAKIKI.COM America Europa Sud America HOTEL BEAM POWER ENERGY SRL Via Buenos Aires, 36 bis Torino - Italy Tel: P.IVA e CF: IT Enrico Terzolo

Wellness Energy Saver Solution

Wellness Energy Saver Solution Energy Saver Solution Fitness Center Beauty Farm Centri Estetici Centri Benessere Centri Spa Piscine www.beampowerenergy.com Fitness Center Beauty Farm Centri Estetici Centri Benessere Centri Spa Piscine

Dettagli

Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi

Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi Ing. Michele MACALUSO (Direttore ANEA) I partner dell Anea Unione degli Industriali di Napoli Il settore alberghiero in Italia Il settore

Dettagli

pari a 89%. Emissione con fancoil a 2 tubi. Distribuzione poco isolata in montanti in cavedio non riscaldato. Regolazione climatica.

pari a 89%. Emissione con fancoil a 2 tubi. Distribuzione poco isolata in montanti in cavedio non riscaldato. Regolazione climatica. EFFICIENZA ENERGETICA NEL TERZIARIO ESEMPI DI INTERVENTO SUL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE CASO STUDIO 1: PALAZZINA AD UFFICI Destinazione d'uso: E.2. uffici Località: Milano Volume lordo: 6000 m 3 Anno

Dettagli

6% risparmio 30% 20% 10%

6% risparmio 30% 20% 10% energy saver 6% risparmio energetico minimo L IMOP è un dispositivo innovativo progettato per ottimizzare il consumo di energia elettrica nel mercato residenziale, commerciale e industriale. CORRETTORE

Dettagli

ENERGY MANAGEMENT EQUIPMENT

ENERGY MANAGEMENT EQUIPMENT ULTRA ENERGY MANAGEMENT EQUIPMENT The World s First Current Optimization System IMPORTATORE ESCLUSIVO PER L ITALIA - WWW.BEAMPOWERENERGY.COM TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA Il numero uno nei sistemi di ottimizzazione

Dettagli

30% 20% 10% risparmio energetico minimo garantito. energy saver. CORRETTORE del FATTORE DI POTENZA

30% 20% 10% risparmio energetico minimo garantito. energy saver. CORRETTORE del FATTORE DI POTENZA energy saver 6% risparmio energetico minimo garantito RISPARMI SULLE BOLLETTE ENERGETICHE RIDUCI LA DOMANDA DI CORRENTE ELETTRICA AUMENTI IL FATTORE DI POTENZA ELIMINI CONSUMO ECCESSIVO DI ENERGIA REATTIVA

Dettagli

Economizzatori di. energia

Economizzatori di. energia Economizzatori di energia La forza del risparmio Soluzioni innovative di risparmio energetico per il consumatore di oggi Per utilizzo su sistemi di aria condizionata residenziale, commerciale e per unità

Dettagli

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO

MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO MIGLIORA LA TUA ENERGIA EFFICIENZA E RISPARMIO EFFICIENZA ENERGETICA Utilizzare le risorse energetiche e idriche in modo corretto e responsabile, ridurre gli sprechi e le perdite, ottimizzare il ciclo

Dettagli

Perchè emix? PAT. PEND. RENEWABLE ENERGIES

Perchè emix? PAT. PEND. RENEWABLE ENERGIES Perchè emix? L acqua calda ad uso sanitario è un servizio sempre richiesto in qualsiasi edificio, dal piccolo appartamento ai grandi uffici open space o ai grandi alberghi. Tra tutte le possibili tecnologie

Dettagli

Risparmia fino al 30% di consumi di elettricità. Facile e veloce installazione nel proprio circuito elettrico. Non necessitano di alcuna munutenzione.

Risparmia fino al 30% di consumi di elettricità. Facile e veloce installazione nel proprio circuito elettrico. Non necessitano di alcuna munutenzione. Pagina1 I dispositivi progettati e costruiti dalla società Sun Power Energy D&R Institute Co. Ltd. sono in grado di aumentare il rendimento della distribuzione di energia in un impianto elettrico. Risparmia

Dettagli

Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro

Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro Il costo annuale dell energia per il Comune di Genova rappresenta oggi una delle voci più rilevanti del bilancio di parte corrente. La

Dettagli

leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06

leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06 leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06 leaflet risparmio in casa OK.ind2 2 21/02/2011 15.11.06 IL RISPARMIO ENERGETICO IN CASA piccoli gesti, grandi vantaggi Il risparmio energetico è

Dettagli

19 giugno 2013. Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group www.energystrategy.it

19 giugno 2013. Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group www.energystrategy.it 19 giugno 2013 Vittorio Chiesa Politecnico di Milano, Energy & Strategy Group Il trend dei consumi Gli obiettivi stabiliti dalla SEN per l efficienza energetica: - 24% sui consumi primari (-20 Mtep); -

Dettagli

Dove si consuma energia in casa vostra?

Dove si consuma energia in casa vostra? Dove si consuma energia in casa vostra? Articoli elettronici 4% Modalità standby 6% Riscaldamento & raffreddamento 22% Refrigerazione 7% Elettrodomestici da cucina 9% Illuminazione 9% Altro 3% Lavaggio

Dettagli

Efficienza Energetica strutture Alberghiere. Ing. Giorgio Scoccini A.D. Ing. Luca Turis Terziario 20/04/2015

Efficienza Energetica strutture Alberghiere. Ing. Giorgio Scoccini A.D. Ing. Luca Turis Terziario 20/04/2015 Efficienza Energetica strutture Alberghiere Ing. Giorgio Scoccini A.D. Ing. Luca Turis Terziario 20/04/2015 1 Struttura Societaria Salva Energia è una Energy Service Company (E. S. Co Società di Servizi

Dettagli

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico.

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. 70 % RISPARMIA FINO AL 30% GRAZIE AD UNA MAGGIORE EFFICIENZA ENERGETICA STOP AGLI SPRECHI

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

Contesto di riferimento. Descrizione

Contesto di riferimento. Descrizione EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI CONTENUTI: Contesto di riferimento. Descrizione delle tecnologie. Interventi sull involucro. Interventi sui dispositivi di illuminazione.

Dettagli

Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi

Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi Bastia Umbra, 18 Ottobre 2013 Klimahouse Umbria Riduzione dei Costi Energetici degli Impianti Sportivi Scuola Regionale dello Sport Umbria Ing. Alessio Damiani Cerip s.r.l. Presentazione Aziendale Via

Dettagli

switch on to the imop

switch on to the imop SAVING ENERGY TODAY FOR ALL OUR TOMORROWS switch on to the imop Il dispositivo innovativo che riduce le emissioni di carbonio e consente di risparmiare fino al 30% sulla bolletta elettrica INDUSTRIALE

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO.

EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO. EFFICIENZA ENERGETICA : LA SOLA STRATEGIA INTELLIGIENTE PER MINIMIZZARE L INQUINAMENTO E MASSIMIZZARE IL RISPARMIO. Domenico DELLAROLE Responsabile Vendite Italia WIT Italia srl Forum Telecontrollo Reti

Dettagli

GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA. mani. OMTEC Engineering srl

GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA. mani. OMTEC Engineering srl GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA Il futuro è nelle vostre mani Cosa si intende per efficienza energetica? La definizione efficienza energetica indica una serie di azioni di programmazione, pianificazione

Dettagli

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia Buone pratiche per la gestione dei consumi energetici in azienda Tecnologie per l ottimizzazione l dei consumi e l autoproduzionel di energia Marco Zambelli, ENEA UTT Como, 11 giugno 2014 1 TIPOLOGIE INTERVENTO

Dettagli

In quali casi è possibile e utile intervenire?

In quali casi è possibile e utile intervenire? CASA A ZERO COSTI E possibile far funzionare completamente un edificio a zero costi di gestione? Quali sono gli strumenti e le tecnologie che ci aiutano a realizzare questo obiettivo? In quali casi è possibile

Dettagli

Studio di fattibilità per la climatizzazione di una struttura alberghiera mediante sistema di trigenerazione

Studio di fattibilità per la climatizzazione di una struttura alberghiera mediante sistema di trigenerazione Studio di fattibilità per la climatizzazione di una struttura alberghiera mediante sistema di trigenerazione Il presente studio si propone di analizzare i vantaggi derivanti dall'utilizzo di un sistema

Dettagli

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi LA COGENERAZIONE DIFFUSA E UN OPZIONE VALIDA PER LA PRODUZIONE DEI FLUSSI ENERGETICI NECESSARI? Lunedì, 27 ottobre 2003 Auditorium CESI Via Rubattino, 54 Milano MICROCOGENERATORI EVOLUTI Enrico Bianchi

Dettagli

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE

IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE IMPIANTI TECNOLOGICI E DGR 1366 DEL 26/09/11: SOLUZIONI PRATICHE 1 IMPIANTI SOSTENIBILI Sostenibilità: equilibrio fra il soddisfacimento delle esigenze presenti, senza compromettere la possibilità delle

Dettagli

La procedura di Audit Energetico

La procedura di Audit Energetico La procedura di Audit Energetico Seminario di presentazione dell iniziativa + x L'importanza della diagnosi energetica iniziativa a supporto delle imprese Vicenza, 11 aprile 2014 Galileia, spin off dell

Dettagli

RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER GLI IMPIANTI SPORTIVI Ancona, 8 Ottobre 2010

RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER GLI IMPIANTI SPORTIVI Ancona, 8 Ottobre 2010 RIDUZIONE DEI COSTI ENERGETICI PER GLI IMPIANTI SPORTIVI Ancona, 8 Ottobre 2010 Procedure di controllo tecnico amministrativo ai fini della verifica della giusta spesa energetica e della corretta conduzione

Dettagli

LED GUIDA ALL ACQUISTO. Informazioni e tabelle utili per orientarsi nell acquisto dell illuminazione a led

LED GUIDA ALL ACQUISTO. Informazioni e tabelle utili per orientarsi nell acquisto dell illuminazione a led GUIDA ALL ACQUISTO Informazioni e tabelle utili per orientarsi nell acquisto dell illuminazione a led TIPI DI CONNETTORE E27 E14 GU10 MR16 G24 R7S vs (fluorescenti compatte) vs LAMPADINE INCANDESCENTI

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

Energy Performance Day 2014

Energy Performance Day 2014 Energy Performance Day 2014 Incrementare l efficienza energetica in un polo fieristico: un percorso di miglioramento continuo Valutazione, risultati attesi e tempi di rientro Milano 27 novembre 2014 Fiera

Dettagli

AUDIT ENERGETICO. I passi dell Audit

AUDIT ENERGETICO. I passi dell Audit GET Energy Srl Sede Operativa: Via G. Avolio, 14 10023 CHIERI (TO) P.IVA e C.F 10797930012 info@getenergy.it - www.getenergy.it AUDIT ENERGETICO I passi dell Audit 1 Definizione di Audit Un Audit Energetico

Dettagli

16 dicembre 2009 Camera di Commercio di Cuneo RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Soluzioni di efficienza energetica nelle PMI

16 dicembre 2009 Camera di Commercio di Cuneo RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Soluzioni di efficienza energetica nelle PMI relatore: Stefano Quaranta 16 dicembre 2009 Camera di Commercio di Cuneo RISPARMIO ENERGETICO E TUTELA DELL AMBIENTE Soluzioni di efficienza energetica nelle PMI Introduzione Presentazione dell attività

Dettagli

EVENTI EFFICIENZA E FER NEL COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA (TO)

EVENTI EFFICIENZA E FER NEL COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA (TO) EVENTI EFFICIENZA E FER NEL COMUNE DI BUTTIGLIERA ALTA (TO) AMMINISTRAZIONIN PUBBLICHE - Usi energetici significativi INPUT COMUNE DI OUTPUT BUTTIGLIERA ALTA ENERGIA ELETTRICA ENERGIA ELETTRICA GAS ILLUMINAZIONE

Dettagli

Come risparmiare sulla bolletta elettrica

Come risparmiare sulla bolletta elettrica Come risparmiare sulla bolletta elettrica Hai già pensato a come abbattere i costi elettrici? Ti sei mai chiesto quanto incide il consumo dei circolatori sui costi elettrici della tua bolletta? Molti impianti

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico.

L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. L aria è gratuita. L aria compressa no. Tieni sotto controllo la tua bolletta. Riduci il tuo spreco energetico. 70 % L ENERGIA RICOPRE IN MEDIA IL 70% DEL COSTO DELL INTERO CICLO DI VITA DEL COMPRESSORE

Dettagli

Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2

Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2 Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2 Quanto male stiamo facendo al nostro bellissimo pianeta azzurro? Dagli ettari di foreste decapitate, alle stragi di tonni, all ennesima petroliera

Dettagli

I punti cardine del risparmio energetico

I punti cardine del risparmio energetico IL RISPARMIO COME FONTE DI ENERGIA Tezze sul Brenta, mercoledì 21 gennaio 2009 Ing. Luca Cuccarollo I punti cardine del risparmio energetico La gestione accurata dei sistemi energetici come mezzo per ridurre

Dettagli

Associazione Politico Culturale ALBA NUOVA e COPERTINO MEETUP LAMPADE VOTIVE LED

Associazione Politico Culturale ALBA NUOVA e COPERTINO MEETUP LAMPADE VOTIVE LED LAMPADE VOTIVE LED INTRODUZIONE... 3 DATI TECNICI... 3 LE LAMPADINE AD INCANDESCENZA... 3 LE LAMPADINE A LED... 3 IL RISPARMIO ENERGETICO... 4 ALTRI VANTAGGI... 4 COSTI... 5 Analisi dei costi di gestione

Dettagli

lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale

lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale lindab we simplify construction Lindab Solus Semplicemente, la scelta naturale Semplicemente, la scelta naturale Immagina una soluzione a travi fredde con bilanciamento della temperatura, dove riscaldamento

Dettagli

L efficienza energetica dell Hotel

L efficienza energetica dell Hotel L efficienza energetica dell Hotel Migliorare la qualità e comfort riducendo il consumo di risorse energetiche limitando le emissioni dannose e i relativi costi di gestione. ESIET S.p.A., con il progetto

Dettagli

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica

Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità ESCo certificata UNI CEI 11352:2014 Servizi ed installazioni per l Efficienza Energetica Eurogroup dal 1966 partner di qualità EUROGROUP nasce nel 1966 come azienda

Dettagli

IX GIORNATA DELLA RICERCA ANIE

IX GIORNATA DELLA RICERCA ANIE IX GIORNATA DELLA RICERCA ANIE EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI ILLUMINAZIONE: LA LUCE COME DRIVER DELL EFFICIENZA ENERGETICA E DELLA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI VITA 19 Novembre 2010 Ing. Fabio Pedrazzi BEGHELLI

Dettagli

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena Ing. Francesco Pellegrino- Energy Manager PGI Milano, 12/11/2004 INDICE 1 LA BANCA MPS 2 LA POLITICA AMBIENTALE 3 IMMOBILIARI 4 ENERGY MANAGEMENT 2 1-

Dettagli

PACCHETTO SISTEMI A SUPPORTO PA PER ANALISI E AZIONI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA

PACCHETTO SISTEMI A SUPPORTO PA PER ANALISI E AZIONI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA PACCHETTO SISTEMI A SUPPORTO PA PER ANALISI E AZIONI MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA Monitoraggio consumi energetici e impatti correlati, sistemi di controllo e assistenza per qualità gestionale, analisi

Dettagli

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio

AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO AMBIENTE E RISPARMIO ENERGETICO. Motori elettrici più efficienti: un opportunità di risparmio Questa guida è stata realizzata in collaborazione con AIMB - Associazione Industriali Monza e Brianza e ABB Sace. Suggerimenti per migliorare l utilità di queste guide e per indicare altri argomenti da

Dettagli

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server

LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server SYSTEM LOGICA è l alternativa più avanzata nell ambito del condizionamento delle sale server MONTAIR è il marchio che rappresenta l eccellenza sul mercato per la produzione di prodotti per applicazioni

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi.

IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. IL RISPARMIO ENERGETICO E GLI AZIONAMENTI A VELOCITA VARIABILE L utilizzo dell inverter negli impianti frigoriferi. Negli ultimi anni, il concetto di risparmio energetico sta diventando di fondamentale

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI STABILIMENTI PRODUTTIVI CASO PRATICO

LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI STABILIMENTI PRODUTTIVI CASO PRATICO LA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA NEGLI STABILIMENTI PRODUTTIVI CASO PRATICO Relatore: Gianluca Savigni Resp. Settore Energia Studio Alfa S.r.l. www.studioalfa.it www.puntoenergia.re.it Supporto di Energy

Dettagli

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO.

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO. Energia elettrica frigorifera termica Produciamo Energia, Dove Occorre. Senza Investimenti. In Maniera Pulita. ris Riscaldamento, condizionamento, energia elettrica: servizi energetici indispensabili per

Dettagli

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita

I VALORI RILEVABILI I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE. Energia attiva. Energia reattiva. Potenza attiva assorbita I VANTAGGI DEL NUOVO CONTATORE ELETTRONICO TRIFASE Il contatore elettronico, installato dalla SECAB su direttiva dell Autorità per l energia elettrica e il gas per registrare direttamente dai propri uffici

Dettagli

Tetto isolato e ventilato. Tutti questi interventi possono beneficiare delle detrazioni fiscali del 55%.

Tetto isolato e ventilato. Tutti questi interventi possono beneficiare delle detrazioni fiscali del 55%. 1. Diagnosi energetica La prima cosa da fare è ovviamente la diagnosi energetica dell edificio, sia sotto il profilo energetico che del comfort ambientale. La diagnosi dell edificio è necessaria per valutare

Dettagli

COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS

COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS Risparmio energetico attraverso la realizzazione di impianti per la produzione di energia termica/frigorifera ed elettrica 1 Cogenerazione e Trigenerazione La cogenerazione

Dettagli

MICRO-COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO

MICRO-COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO MICRO-COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO La Micro-Cogenerazione ad Alto Rendimento I sistemi di generazione elettrica tradizionali sono caratterizzati da una bassa efficienza energetica: soltanto dal 35

Dettagli

WHITE PAPER Le soluzioni che migliorano l efficienza energetica

WHITE PAPER Le soluzioni che migliorano l efficienza energetica WHITE PAPER Le soluzioni che migliorano l efficienza energetica Migliorare l'efficienza di un data center esistente: 5 possibili soluzioni di Thermal Management a confronto Introduzione In questo documento

Dettagli

«Studio di riqualificazione energetica di un edificio pubblico: la sede della Polizia Locale di Udine»

«Studio di riqualificazione energetica di un edificio pubblico: la sede della Polizia Locale di Udine» UDINE 11 DICEMBRE 2015 SALA AJACE «Studio di riqualificazione energetica di un edificio pubblico: la sede della Polizia Locale di Udine» «EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI» Ing. Raffaele Costantini

Dettagli

come risparmiare... portello dell Energia Come risparmiare Sportello dell Ener sportello dell energia SEDE Palazzo Grossi - Piazza Morlacchi, 23

come risparmiare... portello dell Energia Come risparmiare Sportello dell Ener sportello dell energia SEDE Palazzo Grossi - Piazza Morlacchi, 23 portello dell Energia SEDE Palazzo Grossi - Piazza Morlacchi, 23 E Palazzo Grossi - Piazza Morlacchi, 23 (Perugia) CONTATTI SPORTELLO: CONTATTI SPORTELLO: Mail: info.energia@comune.perugi Mail: info.energia@comune.perugia.it

Dettagli

L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza.

L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza. L energia si evolve, si trasforma, sfuggendo a chiunque voglia impossessarsene con la forza. Premia, invece, chi la corteggia e sa coglierne l intima essenza. È il gioco antico della natura che si manifesta,

Dettagli

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico

POMPE DI CALORE. Riscaldamento, produzione ACS istantanea e Raffrescamento con pompe di calore abbinate a un impianto fotovoltaico POMPE DI CALORE La pompa di calore è una macchina in grado di trasferire energia termica da una sorgente a temperatura più bassa ad una sorgente a temperatura più alta o viceversa. Questi dispositivi permettono

Dettagli

PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO

PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO AZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI NELLA PUBBLICA

Dettagli

ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO

ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO ECOLABEL EUROPEO PER IL SERVIZIO DI RICETTIVITÀ TURISTICA E DI CAMPEGGIO: IL FIOR FIORE DEL TURISMO Seminario di formazione per la promozione del marchio Europeo Ecolabel per il servizio di ricettività

Dettagli

PRINCIPALI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO: TECNOLOGIE EFFICIENTI SETTORE INDUSTIALE E CIVILE

PRINCIPALI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO: TECNOLOGIE EFFICIENTI SETTORE INDUSTIALE E CIVILE PROGETTO STEEEP WORKSHOP: COME GESTIRE I CONSUMI ENERGETICI IN MODO EFFICIENTE: LO STRUMENTO DELLA CONTABILITA ENERGETICA PRINCIPALI INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO: TECNOLOGIE EFFICIENTI SETTORE INDUSTIALE

Dettagli

AUDIT ENERGETICO L L offerta di offerta di E.ON Energia ON Energia

AUDIT ENERGETICO L L offerta di offerta di E.ON Energia ON Energia AUDIT ENERGETICO L offerta di E.ON Energia L Audit Energetico: CHE COS E L inizio di progetto di GESTIONE EFFICIENTE Un opportunità PER RISPARMIARE Una scelta RESPONSABILE Un team di esperti negli usi

Dettagli

PARTE PRIMA: ANALISI ENERGETICA. In particolare l attività è stata organizzata nelle seguenti fasi:

PARTE PRIMA: ANALISI ENERGETICA. In particolare l attività è stata organizzata nelle seguenti fasi: PARTE PRIMA: ANALISI ENERGETICA In particolare l attività è stata organizzata nelle seguenti fasi: Fase 1 : rilevazione dei consumi energetici termici ed elettrici; Fase 2 : rilevazione dei volumi e delle

Dettagli

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti

La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Maintenance Stories Fatti di Manutenzione Kilometro Rosso - Bergamo 13 novembre 2013 La manutenzione per ridurre i costi dell aria compressa ed incrementare l efficienza degli impianti Guido Belforte Politecnico

Dettagli

LE FASI DELL AUDIT ENERGETICO

LE FASI DELL AUDIT ENERGETICO LE FASI DELL AUDIT ENERGETICO 1. FASE PRELIMINARE L auditor incaricato provvederà a raccogliere una serie di informazioni preliminari riguardanti il tipo di attività dell azienda, gli edifici del sito

Dettagli

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA

EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA EFFICIENZA COSTRUITA SU MISURA CHI SIAMO Universal Sun è una società certificata ISO 9001:2008, accreditata come Energy Service Company (ESCo), che realizza Interventi di efficienza energetica e impianti

Dettagli

Efficienza energetica nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione

Efficienza energetica nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione Efficienza energetica nelle imprese e nella Pubblica Amministrazione prof ing. Maurizio Fauri Università degli studi di trento Polo Tecnologico per l Energia srl (Trento) Scenario italiano % dei consumi

Dettagli

INCONTRO TECNICO: MICRO-COGENERAZIONE COGENERAZIONE. Ottobre 2011

INCONTRO TECNICO: MICRO-COGENERAZIONE COGENERAZIONE. Ottobre 2011 INCONTRO TECNICO: MICRO-COGENERAZIONE COGENERAZIONE Ottobre 2011 Chi è Pulse Dynamics? Ingegneria estrema, soluzioni concrete Missione Power CHP Risolvere i problemi dei nostri clienti in maniera semplice

Dettagli

Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002

Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002 Rimini - Ricicla 2002 7 Novembre 2002 Opportunità per gli Energy manager per l attuazione dei Decreti sull Efficienza Energetica Ing. Franco Canci - Italgas Proposte di un Azienda Distributrice di Gas

Dettagli

Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità. FederUtility Valeria Zingarelli

Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità. FederUtility Valeria Zingarelli Key Energy 2008 Certificati Bianchi verso la maturità FederUtility Valeria Zingarelli Sintesi delle principali modifiche al meccanismo dei TEE Aumento obiettivi esistenti (anni 2008/2009); Introduzione

Dettagli

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO

SOLUZIONI TECNICHE DEL PROGETTO RISCALDAMENTO INVERNALE MODALITA FUNZIONAMENTO RAFFRESCAMENTO ESTIVO MODALITA FUNZIONAMENTO SCHEMA P&I D 6. IMPIANTO A PAVIMENTO 4. SOLARE TERMICO 1. POZZO GEOTERMICO 2. POMPA DI CALORE 3. UNITA TRATTAMENTO

Dettagli

In un precedente articolo (pubblicato in Gestione

In un precedente articolo (pubblicato in Gestione Stime e ottimizzazioni energetiche riferite al monitoraggio dei consumi elettrici per parametrizzazioni Roberto Gerbo, Giuseppe elozzi, Paolo Zanon Intesa Sanpaolo Direzione Immobili cquisti In un precedente

Dettagli

Il prodotto. Taglia la bolletta. Rispetta l ambiente. Partecipa alla rivoluzione energetica. Chi siamo

Il prodotto. Taglia la bolletta. Rispetta l ambiente. Partecipa alla rivoluzione energetica. Chi siamo IL TandEM PERCHE New! Taglia la bolletta Installando il TandEM di asjagen puoi generare contemporaneamente energia elettrica e calore (cogenerazione ad alto rendimento) utilizzando un unico combustibile.

Dettagli

Indice. Premessa, di Antonio Dalla pag. 11

Indice. Premessa, di Antonio Dalla pag. 11 Indice Premessa, di Antonio Dalla pag. 11 1. L'audit energetico, di Maurizio Simili» 19 1. Definizioni e finalità dell'audit energetico» 19 2. Le fasi dell'audit» 21 2.1. Fase 1» 21 2.2. Fase 2» 22 2.3.

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare PRIME SOLAR PR Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione invernale. I consumi energetici

Dettagli

GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO

GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO GLI EDIFICI SONO LA 1 FORMA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE COSTO PER IL RISCALDAMENTO DI UN EDIFICIO Si valuta tramite un indice di prestazione energetica, EPi, definito come: L unità di misura indicata, kwh/(m²

Dettagli

Azionamenti a inverter nel settore HVAC

Azionamenti a inverter nel settore HVAC Azionamenti a inverter nel settore HVAC Pubblicato il: 03/05/2005 Aggiornato al: 03/05/2005 di Alessandro Pueroni [ABB SACE - Sales Engineer, Drives & Power Electronics] Pubblicato su: Costruire Impianti

Dettagli

PAES piano d'azione per l'energia sostenibile

PAES piano d'azione per l'energia sostenibile EFFICIENZA ENERGETICA PER LE AZIENDE comune di GALLARATE 29 Maggio 2013 PAES piano d'azione per l'energia sostenibile Giuseppe Maffeis, Giorgio Fedeli TerrAria srl, Via Gioia 132, 20125 Milano, Tel. 02

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali

Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali Introduzione Facoltà di Ingegneria - Università di Trento Polo Tecnologico per l Energia l srl Efficienza energetica, nuova risorsa per gli enti locali Introduzione Obiettivi vincolanti fissati dal Consiglio

Dettagli

Building Management System (BMS)

Building Management System (BMS) Building Management System (BMS) L importanza dei sistemi di monitoraggio e controllo nel settore della climatizzazione con fonti rinnovabili Alessandro Veronesi Samuele Da Ros Introduzione Non si può

Dettagli

Hotel: Ristrutturazione

Hotel: Ristrutturazione Hotel: Ristrutturazione Energy Planning ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI ANALISI ENERGETICA CON SOLUZIONI il software Energy Planning Dati edificio Località Comune: Firenze Zona climatica: D Latitudine:

Dettagli

e nelle strutture turistiche

e nelle strutture turistiche Risparmio energetico e nelle strutture turistiche Buone pratiche di comportamento Casale M.to, 23 marzo 2011 Paolo Varone 1 Produrre energia Comprare energia pulita Ridurre i consumi Cosa potete fare nella

Dettagli

Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura.

Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura. Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura. Non tutti gli operatori sono consapevoli del fatto che per assicurare la

Dettagli

adesso riparmierete il 30% con le nuove apparecchiature Ecofanseason 60-100 - 150

adesso riparmierete il 30% con le nuove apparecchiature Ecofanseason 60-100 - 150 basta buttare soldi per riscaldarsi e rinfrescarsi adesso riparmierete il 30% con le nuove apparecchiature Ecofanseason 60-100 - 150 detraibile al 100% consumano?(quando in funzione) meno di una lampadina

Dettagli

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE

SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE SOLUZIONI TECNOLOGICHE PER LA CITTA SOSTENIBILE Prodotti e servizi per la Pubblica Amministrazione Salvapianeta Beghelli Un aiuto concreto al bisogno di sostenibilità del sistema energetico mondiale La

Dettagli

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014

I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo. Portoferraio, 16 maggio 2014 I servizi ESCo a supporto dell efficienza energetica: esperienze e casi di successo Portoferraio, 16 maggio 2014 Indice Paes dell Elba Le ESCo Incentivi Case History 2 PAES dell Elba Elba, prima isola

Dettagli

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA

I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica. Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA I risultati dello studio di Confindustria sull efficienza energetica Massimo Gallanti Direttore Dipartimento Economia Sistemi Elettrici CESI RICERCA Analisi degli usi finali di energia e stima dei risparmi

Dettagli

LED, una nuova luce nella vita di tutti i giorni.

LED, una nuova luce nella vita di tutti i giorni. LED, una nuova luce nella vita di tutti i giorni. Vederci chiaro comporta una serie di vantaggi che migliorano la nostra vita in termini di comfort, economia, stile ed efficienza. Richiedile al tuo distributore

Dettagli

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE!

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! perché il fotovoltaico sul mio tetto? 50% detrazione irpef Le soluzioni Enerpoint IMPIANTO FOTOVOLTAICO CHIAVI IN MANO 1 OPZIONE

Dettagli

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004

PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE. Comune di PISOGNE - BS. Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 PIANO REGOLATORE ILLUMINAZIONE COMUNALE Comune di PISOGNE - BS Adeguamento alle norme contro l inquinamento luminoso 17/2000-38/2004 RISPARMIO ENERGETICO ANALISI DELLA SITUAZIONE F - IN ALLEGATO AI FASCIOLI

Dettagli

Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica

Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica Antonino Condipodero Giuliano Guido Consulenti progettazione elettrica Il rifasamento degli impianti elettrici viene realizzato quando il fattore di potenza raggiunge un valore tale da introdurre svantaggi

Dettagli

La soluzione per il risparmio elettrico in una abitazione monofamiliare con caldaia a basamento

La soluzione per il risparmio elettrico in una abitazione monofamiliare con caldaia a basamento La soluzione per il risparmio elettrico in una abitazione monofamiliare con caldaia a basamento Hai già pensato a come abbattere i costi elettrici? Ti sei mai chiesto quanto incide il consumo dei circolatori

Dettagli

ALL ENERGIA PENSIAMO NOI MONITORAGGIO EFFICIENTAMENTO TARATURE

ALL ENERGIA PENSIAMO NOI MONITORAGGIO EFFICIENTAMENTO TARATURE ALL ENERGIA PENSIAMO NOI MONITORAGGIO EFFICIENTAMENTO TARATURE MONITORAGGIO ED EFFICIENZA ENERGETICA Il monitoraggio energetico consiste nella misurazione continua di tutti i flussi energetici (energia

Dettagli

PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI

PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI PERCHE SCEGLIERE IL SOLARE TERMICO PER GLI ALBERGHI Produrre acqua calda sanitaria con il sole EmpowEr your future. Indice degli argomenti I costi energetici Cos è un impianto solare termico Perchè scegliere

Dettagli

La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio. Molto più di semplici pompe

La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio. Molto più di semplici pompe La soluzione per il risparmio elettrico in un condominio Molto più di semplici pompe Hai già pensato a come abbattere i costi elettrici? Molto più di semplici pompe Ti sei mai chiesto quanto incide il

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI

EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI EFFICIENZA ENERGETICA : APPROCCIO METODOLOGICO ED OBIETTIVI Bros Consulenza s.r.l.s. P.iva: 08605710964 Sede legale: Galleria Buenos Aires 7, 20124 Milano tel.: 02.394.35.901 fax: 02.871.53.810 Sede operativa:

Dettagli