20 anni al servizio. delle imprese. alimentari. consulenti e comunicatori della qualità alimentare

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "20 anni al servizio. delle imprese. alimentari. consulenti e comunicatori della qualità alimentare"

Transcript

1 20 anni al servizio delle imprese alimentari consulenti e comunicatori della qualità alimentare

2 i numeri di TQF le norme alimentari monitorate, interpretate e aggiornate nel mondo i servizi erogati ogni anno i paesi per i quali vengono rilasciati gli attestati e i marchi di qualità 46 i parametri rilasciati 100 le categorie merceologiche interessate

3 ALBERO DELLE CONFORMIT l ALBERO per DELLE il raggiungimento CONFORMITà della qualità di legge, standard e to per il raggiungimento della qualità di legge, standard e totale L albero delle conformità è QuALITà DI LEggE LO STRUMENTO che permette Allergeni Igienico sanitarie Nutrizionali chimici OGM biologici Aromi, enzimi coadiuvanti tecnologici Materiali a contatto con gli alimenti di conservazione di approvigionamento di produzione agronomica Ingredientistiche (addittivi inclusi) PRODTO di produzione di trasformazione di distribuzione SISTEMA di confezionamento di trasporto di riduzione dell impatto ambientale Risorse umane impiegate Sistema qualità aziendale MERCATO dell indicazione e della correttezza formale dei nutrienti, senza il calcolo valoriale degli stessi Food Non Food Marketing (claims, testi facoltativi, espressioni, pittogrammi, immagini e disegni con il calcolo valoriale dei nutriente, sulla base dei dati di lettura con il calcolo valoriale dei nutrienti, sulla base dei dati di analitici di laboratorio Nutrizionale alle imprese di individuare immediatamente le caratteristiche ed i parametri che i loro prodotti devono soddisfare nei mercati di commercializzazione. L albero delle conformità rappresenta per l impresa l alternativa al fai da te. LEGAL QuALITà standard STANDARD Organolettiche Gamme metrologiche Inchiostri Merceologiche Materiali Prove di migrazione degli imballaggi Imballo Solventi Etica commerciale Marchi e brevetti Ricerche di anteriorità Concorrenza e pratiche commerciali Ideazione Creazione ambientale (espressioni/pittogrammi) Commercializzazione e vendita Pittogrammi Pubblicità (spot radiofonici, televisivi, web, a mezzo stampa, redazionali, brochure Procedure Autorizzazione Obblighi doganali QuALITà TALE TAL quality TQF - RIPRODUZIONE VIETATA

4 chi siamo e cosa facciamo Total Quality Food, che opera dal 1992, è una società di consulenza specializzata nell attività di promozione e sviluppo della qualità agroalimentare. 3 Unità operative, una legale, una scientifica e una di marketing sovrintendono sempre e in modo integrato tra loro, a tutta l attività di consulenza di cui l impresa Cliente ha bisogno. L insieme delle 3 competenze professionali, che operano su 3 settori (prodotto, sistema e mercato), per il raggiungimento dei tre livelli di qualità (legge, standard e totale), costituiscono il cuore del modello di riferimento interno dell azienda, che prende il nome di Modello 3Q. Le tre aree di intervento (prodotto, sistema e mercato) del modello consulenziale di TQF sono state ulteriormente declinate attraverso l Albero delle Conformità, che permette all impresa Cliente di individuare le caratteristiche per le quali realizzare la qualità. TQF svolge la sua consulenza attraverso l erogazione di 104 servizi specialistici per 100 categorie merceologiche in 147 paesi del mondo. In concreto, per ognuno dei 46 parametri dell Albero delle Conformità, di cui 16 di prodotto, 12 di sistema e 18 di mercato, TQF garantisce alle industrie alimentari e alla GDO: a) l aggiornamento e l interpretazione legale, scientifica e di marketing b) pareri legali e scientifici altamente specialistici c) servizi certificati da Bureau Veritas per la realizzazione delle conformità di prodotto, di sistema e di mercato nel rispetto delle norme cogenti e standard di ogni paese destinatario d) il rilascio di attestati e dei marchi di qualità Legal, Standard e Total quality divenuti indispensabili per l ottenimento delle certificazioni volontarie di qualità alimentare BRC, IFS, ISO etc.

5 tre aree di intervento tre competenze La Qualità non può limitarsi ai sistemi produttivi: deve investire e considerare tutti gli aspetti dell universo aziendale. Per questo 3 sono le aree su cui vengono realizzati gli interventi: Tre competenze perchè i progetti per la Qualità devono soddisfare insieme le esigenze di tutta un Azienda: chimici Allergeni OGM Igienico sanitarie biologici Aromi, enzimi coadiuvanti tecnologici Ingredientistiche (addittivi inclusi) Materiali a contatto con gli alimenti di conservazione di approvigionamento di produzione di confezionamento di trasformazione di trasporto di distribuzione Food dell indicazione e della correttezza formale dei nutrienti, senza il calcolo valoriale degli stessi Nutrizionale della tabella nutrizionalecon il calcolo valoriale dei nutriente, sulla base dei dati di lettura con il calcolo valoriale dei nutrienti, sulla base dei dati di analitici di laboratorio Non Food Per le esigenze legali di sicurezza, garanzia e controllo Per le esigenze tecniche di efficacia ed efficenza dei processi Per le esigenze di successo dell azienda e dei suoi prodotti sul mercato Nutrizionali Organolettiche PRODTO di produzione agronomica di riduzione dell impatto ambientale MERCATO Marketing (claims, testi facoltativi, espressioni, pittogrammi, immagini e disegni Gamme metrologiche Inchiostri Merceologiche Materiali Imballo Solventi SISTEMA Risorse umane impiegate Sistema qualità aziendale ambientale (espressioni/pittogrammi) Etica commerciale Commercializzazione e vendita Concorrenza e pratiche Marchi commerciali e brevetti Pittogrammi Ideazione Procedure Autorizzazione Obblighi doganali Prove di migrazione degli imballaggi Ricerche di anteriorità Creazione Pubblicità (spot radiofonici, televisivi, web, a mezzo stampa, redazionali, brochure

6 Ingredientistiche tre livelli di qualità gli attestati e i marchi di qualità tqf La Qualità non può limitarsi ai sistemi produttivi: deve investire e considerare tutti gli aspetti dell universo aziendale. Per questo 3 sono le aree su cui vengono realizzati gli interventi: prodotto, sistema, mercato. Tre sono pure i livelli di qualità che Total Quality Food offre ai propri clienti: il primo livello di QUALITÀ DI LEGGE, il secondo livello di QUALITÀ STANDARD, e il terzo livello, ottimale, di QUALITÀ TALE 1. QUALITÀ DI LEGGE Livello qualitativo raggiunto attraverso l applicazione ed il rispetto delle norme di legge cogenti italiane, europee ed internazionali. 2. QUALITÀ STANDARD Livello qualitativo superiore alla qualità di legge, raggiunto attraverso l applicazione volontaria delle norme di qualità standard riconosciute in ambito UE ed internazionale. Per ogni livello di qualità raggiunto TQF rilascia attestati di confomità e marchi di qualità: Qualità di legge Qualità standard Qualità TALE LEGAL TQF accompagna l azienda Cliente al raggiungimento della qualità DI LEGGE dei propri prodotti in tutti i mercati di destinazione, rilasciando i relativi attestati e marchi di legge. STANDARD TQF accompagna l azienda Cliente al raggiungimento della qualità standard dei propri prodotti in tutti i mercati di destinazione, rilasciando i relativi attestati e marchi di legge. TAL quality TQF accompagna l azienda Cliente al raggiungimento della qualità totale dei propri prodotti in tutti i mercati di destinazione, rilasciando i relativi attestati e marchi di qualità. 3. QUALITÀ TALE Livello qualitativo massimo, ottenuto grazie al superamento progressivo dei livelli legale e standard fino al raggiungimento di prestazioni qualitative superiori. DI PRODTO E DI ETICHETTA a seguito di realizzazione del parere legale di prodotto e di etichetta, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: 1. Prodotto: caratteristiche ingredientistiche (additivi inclusi) 2. Prodotto: caratteristiche igienico-sanitarie (contaminanti chimici, OGM, allergeni) 3. Mercato: etichettatura food 4. Mercato: etichettatura nutrizionale Data di emissione Data di scadenza prototipo attestato per brc food Il Garante Modello 3Q Unità Legale Unità Scientifica Unità Marketing TQF rilascia l attestato Di conformità legale per 99 categorie merceologiche, in 147 paesi, per 45 parametri normativi Di cui 16 Di prodto, 11 Di sistema E 18 Di mercato Allergeni Igienico sanitarie Nutrizionali chimici OGM Organolettiche Gamme metrologiche Inchiostri biologici Aromi, enzimi coadiuvanti tecnologici Merceologiche Materiali a contatto con gli alimenti di conservazione di approvigionamento Materiali Prove di migrazione degli imballaggi di produzione agronomica (addittivi inclusi) PRODTO Imballo Solventi ALBERO DELLE CONFORMITà DI PRODTO E DI ETICHETTA per il raggiungimento della qualità di legge, standard e tot a seguito di realizzazione del parere legale di prodotto e di etichetta, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: 1. Prodotto: caratteristiche ingredientistiche (additivi inclusi) 2. Prodotto: caratteristiche igienico-sanitarie (contaminanti chimici, OGM, allergeni) 3. Mercato: etichettatura food 4. Mercato: etichettatura nutrizionale di produzione di trasformazione Data di emissione Data di scadenza di distribuzione SISTEMA di confezionamento Marchi e brevetti di trasporto prototipo attestato per brc food Il Garante Modello 3Q Unità Legale Unità Scientifica Unità Marketing TQF rilascia l attestato Di conformità legale per 99 categorie merceologiche, in 147 paesi, per 45 parametri normativi Di cui 16 Di prodto, 11 Di sistema E 18 Di mercato di riduzione dell impatto ambientale Risorse umane impiegate Sistema qualità aziendale Etica commerciale Ricerche di anteriorità MERCATO Concorrenza e pratiche commerciali Ideazione Creazione dell indicazione e della correttezza formale dei nutrienti, senza il calcolo valoriale degli stessi Food Pittogrammi Non Food Marketing (claims, testi facoltativi, espressioni, pittogrammi, immagini e disegni ambientale (espressioni/pittogrammi) Commercializzazione e vendita Pubblicità (spot radiofonici, televisivi, web, a mezzo stampa, redazionali, brochure con il calcolo valoriale dei nutriente, sulla base dei dati di lettura con il calcolo valoriale dei nutrienti, sulla base dei dati di analitici di laboratorio Nutrizionale Procedure Autorizzazione Obblighi doganali DI PRODTO E DI ETICHETTA a seguito di realizzazione del parere legale di prodotto e di etichetta, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: QuALITà DI LEggE 1. Prodotto: caratteristiche ingredientistiche (additivi inclusi) 2. Prodotto: caratteristiche igienico-sanitarie (contaminanti chimici, OGM, allergeni) 3. Mercato: etichettatura food 4. Mercato: etichettatura nutrizionale Data di emissione Data di scadenza prototipo attestato per brc food Il Garante Modello 3Q Unità Legale Unità Scientifica Unità Marketing TQF rilascia l attestato Di conformità legale per 99 categorie merceologiche, in 147 paesi, per 45 parametri normativi Di cui 16 Di prodto, 11 Di sistema E 18 Di mercato LEGAL QuALITà standard STANDARD QuALITà TALE TAL quality TQF - RIPRODUZIONE VIETATA

7 non c è qualità standard senza qualità di legge! F Le crescenti richieste dei consumatori, le sempre maggiori responsabilità delle imprese e della GDO, e la rapida evoluzione dei requisiti di legge da soddisfare, necessitano lo sviluppo di un sistema di gestione e di controllo che garantisca la sicurezza di tutti i prodotti alimentari. Tutte queste esigenze trovano ora riscontro nei nuovi standard internazionali come BRC, IFS ed ISO. Total Quality Food si offre pertanto come alleato delle imprese nel rispetto delle normative, requisito minimo per l ottenimento delle certificazioni standard, una bussola per orientarsi tra i requisiti e gli attestati richiesti: TQF si propone come parte terza in grado di garantire consulenza ed assistenza, attraverso la preparazione e stesura dei documenti necessari con l emissione di attestati legale che permettono di accelerare la fase di audit e quindi il processo di certificazione. TQ DI MERCATO PO I a seguito di realizzazione del parere legale di mercato, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: Data di emissione Il Garante Modello 3Q PO TQF RILASCIA L PER 100 CATEGORIE MERCEOLOGICHE, IN 147 PAESI, PER 46 PARAMETRI NORMATIVI DI CUI 16 DI PRODTO, 12 DI SISTEMA E 18 DI MERCATO DI PRODTO I a seguito di realizzazione del parere legale di prodotto, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: Prodotto: Caratteristiche ingredientistiche (additivi inclusi) Data di scadenza Unità Scientifica Sistema: di conservazione Unità Legale Unità Marketing a seguito di realizzazione del parere legale di sistema, di emissione di Visto si Stampi e nei termini di validità contrattuale di quest ultimo, è stato valutato e giudicato conforme alle normative di diritto alimentare vigenti al momento del rilascio del presente attestato, nei mercati di cui sopra e relative alle seguenti caratteristiche evidenziate nel modello 3Q e richieste dal Cliente: Data di emissione Data di scadenza Unità Scientifica Il Garante Modello 3Q Unità Legale PR IP O TQ F DI SISTEMA PR TQF si propone come organismo terzo di validazione legale per il conseguimento degli standard internazionali di qualità alimentare TPQ RFO T Mercato: ambientale (espressioni/pittogrammi) Unità Marketing TQF RILASCIA L PER 100 CATEGORIE MERCEOLOGICHE, IN 147 PAESI, PER 46 PARAMETRI NORMATIVI DI CUI 16 DI PRODTO, 12 DI SISTEMA E 18 DI MERCATO Data di emissione Il Garante Modello 3Q Unità Legale Data di scadenza Unità Scientifica Unità Marketing TQF RILASCIA L PER 100 CATEGORIE MERCEOLOGICHE, IN 147 PAESI, PER 46 PARAMETRI NORMATIVI DI CUI 16 DI PRODTO, 12 DI SISTEMA E 18 DI MERCATO Le principali norme standard del settore alimentare che richiedono la qualità di legge. BRC e IFS (Grande Distribuzione per i propri fornitori) ISO e FSSC (Sicurezza igienica lungo la filiera) BRC/IOP (Global Standard for Food Packaging and Packaging materials) ISO (Sistemi di gestione della sicurezza in campo alimentare) ISO (Prerequisiti di sicurezza per le imprese che operano in campo alimentare) ISO (Garanzia del prodotto attraverso la tracciabilità di filiera e in sito) ISO (Linee guida per la qualità applicata all agricoltura) GLOBALGAP (Qualità e sostenibilità attraverso le buone pratiche di lavorazione) ISO (Climate change services verifica e validazione per la riduzione delle emissioni di gas serra) ISO (Sistemi di gestione dell energia e riduzione di costi e consumi energetici) OHSAS (Sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro) ISO 9001 (Conseguire vantaggi competitivi attraverso la qualità) SA8000 (Migliorare la reputazione dell azienda attraverso la gestione del rischio) Orizzonte (Sviluppo sostenibile e responsabilità sociale)

8 LEGAL Come ottenere gli attestati ed i marchi di qualità TQF rilascia gli Attestati di Conformità ed i Marchi di Qualità per i 46 parametri dell Albero delle Conformità, su richiesta del Cliente, a seguito di realizzazione del servizio SG3, realizzato secondo il Disciplinare di Servizio ed.1 rev. 6, certificato da Bureau Veritas (certificato n. 159/002B del ) ed ottenimento del relativo Visto legale. Gli attestati sono univocamente correlati al prodotto (o alla linea di prodotti) per il quale è stato realizzato il servizio e per le caratteristiche dell albero delle conformità selezionate. FASI DEL RILASCIO DELL ATTESTATO E DEL MARCHIO 1. della conformità di prodotto e di etichetta. 2. Accertamento del conseguimento della piena conformità del prodotto e dell etichetta alle caratteristiche indicate nel servizio SG3. 3. Emissione dell attestato e del marchio di qualità per le caratteristiche dell albero delle conformità selezionate dall impresa cliente. MANUALE MODELLO 3Q la PRIMa E L UNICa ETICHETTATURA legale CONDIZIONI DI VALIDITÀ DELL ATTESTATO L attestato ha validità 12 mesi dalla data di rilascio. L attestato non è riferibile a prodotti o linee di prodotto diverse da quelle oggetto di realizzazione realizzata mediante servizio SG3 e rilascio di relativo Visto legale da parte di TQF. L attestato non è riferibile a caratteristiche dell Albero delle conformità diverse da quelle per cui è stato realizzato il servizio SG3 e rilasciato il Visto legale. La validità dell attestato è subordinata alle medesime condizioni di validità contrattuali sottoscritte per il servizio SG3 di riferimento. ETICHETTATURA: QUALITÀ DI LEGGE LEGAL assicurata b revettata c ertificata per danni patrimoniali fino a deposito brevetto per invenzione industriale Metodo e dispositivo di etichettatura conforme a livello internazionale total quality food consultants srl Per informazioni su come ottenere gli attestati ed i marchi di qualità TQF, rivolgersi a: oppure Tel verona Via Albere Verona, Italia Tel: Fax: Roma Via Cassia Roma, Italia Tel: Fax:

9 Verona: Via Albere, 10 - Tel Fax Roma: Via Cassia, Tel Fax Ogni marchio, segno distintivo o testo contenuto nelal presenta pagina non è riproducibile né trasmissibile a terzi senza autorizzazione di Total Quality Food Consultants s.r.l.

07/04/2015 GLI SCHEMI DI CERTIFICAZIONE IN AMBITO PACKAGING PER ALIMENTI: UNI EN 15593, BRC/IOP E GMP FEFCO

07/04/2015 GLI SCHEMI DI CERTIFICAZIONE IN AMBITO PACKAGING PER ALIMENTI: UNI EN 15593, BRC/IOP E GMP FEFCO 07/04/2015 GLI SCHEMI DI CERTIFICAZIONE IN AMBITO PACKAGING PER ALIMENTI: UNI EN 15593, BRC/IOP E GMP FEFCO Perché Certificarsi Ottemperare agli obblighi di legge Soddisfare le richieste dei clienti Perché

Dettagli

CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE -Qualita - - Sicurezza - - Tracciabilita -

CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE -Qualita - - Sicurezza - - Tracciabilita - CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE -Qualita - - Sicurezza - - Tracciabilita - LA FIDUCIA DEL CONSUMATORE NEI CONFRONTI DEL COMPARTO PRODUTTIVO SI E NOTEVOLMENTE RIDOTTA NEGLI ULTIMI ANNI Industrializzazione

Dettagli

SISTEMI DI QUALITA. Cosa Consente Standard di riferimento

SISTEMI DI QUALITA. Cosa Consente Standard di riferimento SISTEMI DI QUALITA Standard Definizione Campo di Applicazione Obiettivo Requisiti Oggetti della Certificazione Cosa Consente Standard di riferimento ISO 9001: Sistema di Gestione per Qualità internazionale

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE VALORIZZAZIONE DEL PRODOTTO. Cremona 22 Ottobre 2014

LA CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE VALORIZZAZIONE DEL PRODOTTO. Cremona 22 Ottobre 2014 LA CERTIFICAZIONE NEL SETTORE AGROALIMENTARE VALORIZZAZIONE DEL PRODOTTO Cremona 22 Ottobre 2014 Standard sicurezza alimentare: trend nazionale e internazionale PREMESSA Certificazione nel settore agro-alimentare

Dettagli

Benito Campana. Strumenti per la qualità dell impresa agricola e agroalimentare

Benito Campana. Strumenti per la qualità dell impresa agricola e agroalimentare Benito Campana Strumenti per la qualità dell impresa agricola e agroalimentare Itinerario Programmare le politiche aziendali per la qualità in relazione alla normativa, alle esigenze dei mercati e alle

Dettagli

Sistemi di gestione aziendale Sistema di gestione per la qualità - ISO 9001:2008

Sistemi di gestione aziendale Sistema di gestione per la qualità - ISO 9001:2008 Sistemi di gestione aziendale Sistema di gestione per la qualità - ISO 9001:2008 Per dare evidenza dell'efficace gestione organizzativa dell'azienda. Sistema di gestione ambientale - ISO 14001:2004 Per

Dettagli

Corsi di Formazione. Settori Alimentare e Packaging

Corsi di Formazione. Settori Alimentare e Packaging Corsi di Formazione per la Sicurezza Alimentare Settori Alimentare e Packaging Tutti i corsi proposti possono essere personalizzati per soddisfare al meglio le reali necessità delle aziende clienti Catalogo

Dettagli

TECNOLOGA e TECNOLOGO ALIMENTARE

TECNOLOGA e TECNOLOGO ALIMENTARE Aggiornato il 9 luglio 2009 TECNOLOGA e TECNOLOGO ALIMENTARE 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie?...

Dettagli

MASTER A CHI È INDIRIZZATA QUESTA INIZIATIVA? PERCHÉ MASTER IN ALTO APPRENDISTATO? QUANTO COSTA ALL AZIENDA E AL LAUREATO? QUANDO E DOVE?

MASTER A CHI È INDIRIZZATA QUESTA INIZIATIVA? PERCHÉ MASTER IN ALTO APPRENDISTATO? QUANTO COSTA ALL AZIENDA E AL LAUREATO? QUANDO E DOVE? MASTER UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MASTER IN ALTO APPRENDISTATO PROCESSI PRODUTTIVI CHIMICO-BIOLOGICI Monitoraggio, sicurezza, tecnologia, qualità e sostenibilità Progetto di Master Universitario

Dettagli

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare Job Area: I master di Alta Specializzazione Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare IL MASTER TI PREPARA A RIVESTIRE IL RUOLO DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

La ISO 22000 nel packaging alimentare e il regolamento sui materiali a contatto con alimenti (MCA)

La ISO 22000 nel packaging alimentare e il regolamento sui materiali a contatto con alimenti (MCA) La ISO 22000 nel packaging alimentare e il regolamento sui materiali a contatto con alimenti (MCA) 1 Scopo e campo di applicazione della ISO 22000 SCOPO: si applica quando una organizzazione delle filiera

Dettagli

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare

Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare Job Area: I master di Alta Specializzazione Il Responsabile della Qualità e della Sicurezza alimentare nella filiera agro-alimentare IL MASTER TI PREPARA A RIVESTIRE IL RUOLO DI ESPERTO NELLA PROGETTAZIONE,

Dettagli

LINEA GUIDA SISTEMA TRACCIABILITA MARCHI D AREA

LINEA GUIDA SISTEMA TRACCIABILITA MARCHI D AREA LINEA GUIDA SISTEMA TRACCIABILITA MARCHI D AREA 1 SOMMARIO 1 PREMESSA...3 2 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...4 3 DEFINIZIONI...5 4 NORMATIVE DI RIFERIMENTO...7 5 PRINCIPI BASE DEL SISTEMA DI TRACCIABILITÀ

Dettagli

Quale è il ruolo delle certificazioni nel settore alimentare con riferimento alla filiera dei cereali: quali, quante, troppe?

Quale è il ruolo delle certificazioni nel settore alimentare con riferimento alla filiera dei cereali: quali, quante, troppe? Quale è il ruolo delle certificazioni nel settore alimentare con riferimento alla filiera dei cereali: quali, quante, troppe? Simona Gullace CERTIFICAZIONE Procedura volontaria mediante la quale una terza

Dettagli

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO

LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO LABORATORIO CHIMICO CAMERA DI COMMERCIO TORINO L attività di audit del Laboratorio Chimico per la ristorazione scolastica LA MISSIONE Essere di ausilio alla Camera di Commercio di Torino ed alle altre

Dettagli

LE CERTIFICAZIONI VOLONTARIE PER IL PACKAGING A CONTATTO CON GLI ALIMENTI

LE CERTIFICAZIONI VOLONTARIE PER IL PACKAGING A CONTATTO CON GLI ALIMENTI LE CERTIFICAZIONI VOLONTARIE PER IL PACKAGING A CONTATTO CON GLI ALIMENTI Isabella d Adda QUALITY ENVIRONMENT SAFETY ENERGY PRODUCT INSPECTION TRAINING Arezzo, 28 Settembre 2012 Fatturato di 127 miliardi

Dettagli

LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE

LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE Seminari di preparazione all Esame di Stato per Ingegneri - Sessioni 2007 LA NORMAZIONE COGENTE E QUELLA VOLONTARIA NELL INGEGNERIA INDUSTRIALE Relatore Ing. Elio Candussi - Gorizia Udine, 10 maggio 2007

Dettagli

IL NUOVO REGOLAMENTO SUI CLAIMS NUTRIZIONALI E SALUTISTICI

IL NUOVO REGOLAMENTO SUI CLAIMS NUTRIZIONALI E SALUTISTICI VERONA ROMA -TODI RELAZIONE di Giuseppe Patat Amministratore unico Total Quality Food Consultants IL NUOVO REGOLAMENTO SUI CLAIMS NUTRIZIONALI E SALUTISTICI Gli aspetti legali della normativa europea e

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE VOLONTARIA

LA CERTIFICAZIONE VOLONTARIA LA CERTIFICAZIONE VOLONTARIA PREMESSA La certificazione volontaria di prodotto nasce dalla necessità da parte delle Organizzazioni che operano nel settore agroalimentare (Aziende produttrici, vitivinicole,ecc.)

Dettagli

www.protezione-ambientale.it

www.protezione-ambientale.it www.protezione-ambientale.it Chi Siamo Una struttura all avanguardia in grado di offrire un ampia gamma di prestazioni a soggetti pubblici e privati per il corretto adempimento di quanto previsto dalla

Dettagli

Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for:

Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for: Document No.: Revision: Date: Replace: Page: ZSEIT-5-STP-007 (I) 6 2015-11-13 5 1 of 6 Prepared by: Reviewed by: Approved Valid for: by: D. Capra S. Bianchini, M. Bonadonna CSI All in DNV GL Business Assurance

Dettagli

Export e certificazione nella piccola e media impresa agroalimentare Atti del Convegno

Export e certificazione nella piccola e media impresa agroalimentare Atti del Convegno Export e certificazione nella piccola e media impresa agroalimentare Atti del Convegno 7 aprile 2006 Pantalla di Todi (PG) EXPORT E CERTIFICAZIONE NELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA AGROALIMENTARE GUIDA ALL

Dettagli

ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO

ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO ALTA FORMAZIONE IN APPRENDISTATO Progetto di Master Universitario PROCESSI PRODUTTIVI CHIMICO BIOLOGICI Bozza Master di I/II livello Seconda Edizione BDM collabora con l Università di Torino nella realizzazione

Dettagli

IFS Food. Materiale di proprieta' di Gruppo Gelati. Non riproducibile in alcuna forma senza preventiva autorizzazione.

IFS Food. Materiale di proprieta' di Gruppo Gelati. Non riproducibile in alcuna forma senza preventiva autorizzazione. IFS Food Gruppo Gelati LO STANDARD IFS International Food Standard Corso Avanzato di Formazione Camera di Commercio di Pisa 20 Maggio 2014 Dott. Denny Righini- Gruppo Gelati 1 Sommario SOMMARIO 1. PRELIMINARY

Dettagli

Il Regolamento REACh e la Check Compliance: proposta di Linee Guida

Il Regolamento REACh e la Check Compliance: proposta di Linee Guida Il Regolamento REACh e la Check Compliance: proposta di Linee Guida Piero Franz- Certiquality Bologna - 20 Giugno 2011 CERTIQUALITY IN ITALIA SEDE DI MILANO UFFICIO DI VENEZIA FONDATO NEL 1989 CERTIQUALITY

Dettagli

GLI STANDARD VOLONTARI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE. Santina Modafferi

GLI STANDARD VOLONTARI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE. Santina Modafferi GLI STANDARD VOLONTARI PER LA SICUREZZA ALIMENTARE Santina Modafferi QUALITY ENVIRONMENT SAFETY ENERGY PRODUCT INSPECTION TRAINING Milano, 16 febbraio 2012 INDUSTRIA ALIMENTARE: Una delle più importanti

Dettagli

CERTIQUALITY. Area Certificazione Qualità. Settore Agroalimentare. Cremona 27 Ottobre 2006

CERTIQUALITY. Area Certificazione Qualità. Settore Agroalimentare. Cremona 27 Ottobre 2006 CERTIQUALITY Area Certificazione Qualità Settore Agroalimentare Cremona 27 Ottobre 2006 CERTIQUALITY S.r.l. Via. G. Giardino, 4 - MILANO 02.806917.1 CERTIQUALITY OPERA CON OLTRE 100 PROFESSIONISTI CON

Dettagli

Energy Marine Business Assurance Transport & Infrastructures ENVIRONMENT & SUSTAINABILITY. Food Certification, Inspection & Services

Energy Marine Business Assurance Transport & Infrastructures ENVIRONMENT & SUSTAINABILITY. Food Certification, Inspection & Services INNOVATION Energy Marine Business Assurance Transport & Infrastructures ENVIRONMENT & SUSTAINABILITY Food Certification, Inspection & Services il mercato Il RINA si rivolge al mercato dell Agroalimentare

Dettagli

ISO 22000 SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE

ISO 22000 SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE ISO 22000 SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE Lo standard ISO 22000 si applica a tutte le organizzazioni direttamente o indirettamente coinvolte nella filiera alimentare. La norma è compatibile

Dettagli

GDO CONSULTING. Dott. Andreamaria Lombardi Medico Veterinario Specialista in Ispezione ed Igiene degli Alimenti di Origine Animale

GDO CONSULTING. Dott. Andreamaria Lombardi Medico Veterinario Specialista in Ispezione ed Igiene degli Alimenti di Origine Animale GDO CONSULTING Dott. Andreamaria Lombardi Medico Veterinario Specialista in Ispezione ed Igiene degli Alimenti di Origine Animale TEAM DI PROFESSIONISTI FORMAZIONE CONSULTING SOCIETA DI CONSULENZA AMBIENTE

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

Etichettatura degli additivi

Etichettatura degli additivi LABORATORIO CHIMICO CAMERA COMMERCIO TORINO Etichettatura degli additivi Laura Bersani Novara 7 dicembre 2011 laura.bersani@lab-to.camcom.it Miglioratori alimentari (food improvement agents package) Reg

Dettagli

Formazione per le Aziende Catalogo CORSI

Formazione per le Aziende Catalogo CORSI Formazione per le Aziende Catalogo CORSI Ufficio Formazione permanente e continua Via Festa del Perdono n. 7 20122 Milano www.unimi.it AREA ALIMENTARE La shelf life di alimenti e bevande confezionati Alimenti

Dettagli

LA QUALITÀ NUTRIZIONALE E L IMPATTO DEGLI ALIMENTI SULLA SALUTE NHACCP

LA QUALITÀ NUTRIZIONALE E L IMPATTO DEGLI ALIMENTI SULLA SALUTE NHACCP LA QUALITÀ NUTRIZIONALE E L IMPATTO DEGLI ALIMENTI SULLA SALUTE Sorveglianza di sostanze di uso agricolo e zootecnico e di contaminanti negli alimenti Prodotto nazionale sicuro Attività coordinata di filiera

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

COME VIENE REALIZZATA UNA CONSULENZA GESTIONALE PER L AZIENDA AGRICOLA?

COME VIENE REALIZZATA UNA CONSULENZA GESTIONALE PER L AZIENDA AGRICOLA? COME VIENE REALIZZATA UNA CONSULENZA GESTIONALE PER L AZIENDA AGRICOLA? Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 Richiesta di consulenza da parte delle aziende

Dettagli

COME ASSICURARE EQUILIBRIO E SICUREZZA NELLA NUTRIZIONE DELL UOMO?

COME ASSICURARE EQUILIBRIO E SICUREZZA NELLA NUTRIZIONE DELL UOMO? COME ASSICURARE EQUILIBRIO E SICUREZZA NELLA NUTRIZIONE DELL UOMO? A Flusso di attività B - INPUT C Descrizione dell attività D RISULTATO E - SISTEMA PROFESSIONALE RICHIESTA DI UN REGIME/PIANO NUTRIZIONALE

Dettagli

La certificazione delle figure professionali in Italia. Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico

La certificazione delle figure professionali in Italia. Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico ACCREDIA L ente italiano di accreditamento La certificazione delle figure professionali in Italia Qualificazione e certificazione delle competenze per gli operatori nel settore energetico Roma, Filippo

Dettagli

qualità, ambiente e sicurezza

qualità, ambiente e sicurezza consulting La è un network di professionisti e ricercatori esperti in differenti ambiti disciplinari. La loro collaborazione porta la Società ad operare in diversi settori rivolgendosi ad Aziende ed Enti

Dettagli

Recall and crisis management negli standard volontari di certificazione del settore alimentare

Recall and crisis management negli standard volontari di certificazione del settore alimentare Recall and crisis management negli standard volontari di certificazione del settore alimentare Maria Chiara Ferrarese Responsabile Divisione agro, food & packaging e Responsabile Progettazione e Innovazione,

Dettagli

Allegato G. Regione Piemonte Direzione Sanità Settore Prevenzione e Veterinaria

Allegato G. Regione Piemonte Direzione Sanità Settore Prevenzione e Veterinaria Allegato G Regione Piemonte Direzione Sanità Settore Prevenzione e Veterinaria A cura del Gruppo di lavoro regionale per la disciplina dei controlli in materia di materiali destinati a venire a contatto

Dettagli

Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti

Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti SIAB 2010 Verona Fiere 26 maggio 2010 Sicurezza igienico sanitaria per macchine, impianti e loro componenti a contatto con gli alimenti Dr. Gianpietro Boieri Produzione materiali a contatto: caratteristiche

Dettagli

Chelab srl: Il servizio di etichettatura

Chelab srl: Il servizio di etichettatura Chelab srl: Il servizio di etichettatura Finalità del servizio Assicurare la conformità alle normative vigenti e/o alle linee guida delle etichette di prodotti per: 1) diciture obbligatorie orizzontali

Dettagli

CERTIQUALITY. Area Certificazione di Prodotto. Luca Ciampelli Cremona 27 Ottobre 2004

CERTIQUALITY. Area Certificazione di Prodotto. Luca Ciampelli Cremona 27 Ottobre 2004 CERTIQUALITY Area Certificazione di Prodotto Luca Ciampelli Cremona 27 Ottobre 2004 CERTIQUALITY E ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI PROFITTO SOCI FONDATORI SOCI ORDINARI 13 ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA SOCI DI

Dettagli

Dott.Luigi Di Paolo - Dott.ssa Rossella Fabbrizio

Dott.Luigi Di Paolo - Dott.ssa Rossella Fabbrizio Testingpoint 10, associata a Retebiolab srl per Marche, Abruzzo e Molise, è un laboratorio di analisi chimico-microbiologiche degli alimenti e dell'ambiente, in grado di offrire alle aziende servizi per

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE UNI EN ISO 22000 PACKAGING

SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO DI AUDIT DI SISTEMI DI GESTIONE UNI EN ISO 22000 PACKAGING Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: esami@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 SCHEDA REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE DEGLI AUDITOR / RESPONSABILI GRUPPO

Dettagli

La sostenibilità e la certificazione volontaria come valore per il mercato del vino. 22 ottobre 2014 Ing. Maurizio De Francesco Genagricola SpA

La sostenibilità e la certificazione volontaria come valore per il mercato del vino. 22 ottobre 2014 Ing. Maurizio De Francesco Genagricola SpA La sostenibilità e la certificazione volontaria come valore per il mercato del vino La crescente attenzione del consumatore per i temi della sicurezza alimentare e la contemporanea richiesta di garanzie

Dettagli

DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità

DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità DALL UVA BIOLOGICA AL VINO BIOLOGICO: qualità, sicurezza e autenticità L importanza della certificazione del vino biologico la garanzia di qualità, sicurezza e autenticità () Alessandro Barbieri - Antonio

Dettagli

LA NORMATIVA VOLONTARIA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE

LA NORMATIVA VOLONTARIA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE LA NORMATIVA VOLONTARIA PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA ALIMENTARE Santina Modafferi Federchimica, 13 settembre 2010 QUALITY ENVIRONMENT SAFETY ENERGY PRODUCT INSPECTION TRAINING CERTIQUALITY SALUTE E

Dettagli

Consulenti e comunicatori della qualità alimentare. La partnership ideale per. l innovazione. nutraceutica

Consulenti e comunicatori della qualità alimentare. La partnership ideale per. l innovazione. nutraceutica Consulenti e comunicatori della qualità alimentare La partnership ideale per l innovazione nutraceutica Il polo italiano della nutraceutica Promuovere e realizzare l innovazione nel settore alimentare

Dettagli

Docente: Anna Bortoluzzi Lead Auditor, Specialista di materiali, Tecnologo

Docente: Anna Bortoluzzi Lead Auditor, Specialista di materiali, Tecnologo auditor / lead auditor di sistemi di gestione uni en iso 22000 packaging auditor / lead auditor di standard di prodotto e gmp nel packaging alimentare. Corso organizzato da e promosso in collaborazione

Dettagli

MASTER GESTIONE PER LA QUALITÀ E LA SICUREZZA ALIMENTARE

MASTER GESTIONE PER LA QUALITÀ E LA SICUREZZA ALIMENTARE MASTER GESTIONE PER LA QUALITÀ E LA SICUREZZA ALIMENTARE www.timevision.it - master@timevision.it TIME VISION Nata nel 2001, TIME VISION è: AGENZIA FORMATIVA accreditata in Regione Campania AGENZIA PER

Dettagli

La certificazione ambientale

La certificazione ambientale La certificazione ambientale Vi sono due forme di certificazione: la certificazione di un organizzazione, cioè delle sue attività e dei suoi processi; la certificazione di un prodotto o servizio offerto

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CONSIDERAZIONI PRELIMINARI

INDICE CAPITOLO I CONSIDERAZIONI PRELIMINARI CAPITOLO I CONSIDERAZIONI PRELIMINARI 1. Mercato, concorrenza e regole... 1 2. Esperienze del sistema europeo di regolazione del mercato... 3 3. Garanzie e tecniche di intervento nel mercato... 6 4. Fisionomia

Dettagli

Qualità e certificazioni

Qualità e certificazioni 13 Qualità e certificazioni 13.1 La certificazione di qualità La qualità è intesa come l insieme delle caratteristiche di un entità materiale (prodotto) o immateriale (servizio) che le conferiscono la

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Torino, Novembre 2014-Dicembre 2014 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione

DGISAN. Ministero della Salute. Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli alimenti e la nutrizione Ministero della Salute Dipartimento della sanità pubblica veterinaria, della sicurezza alimentare e degli organi collegiali per la tutela della salute Direzione generale per l igiene e la sicurezza degli

Dettagli

POLITICA DELLA QUALITA DELL AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ALIMENTARE

POLITICA DELLA QUALITA DELL AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ALIMENTARE POLITICA DELLA QUALITA DELL AMBIENTE E DELLA SICUREZZA ALIMENTARE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE Questo documento descrive le responsabilità della Direzione. Responsabilità che si esplicano nel comunicare

Dettagli

Esperto in Ingegneria della sicurezza alimentare: dalla norma HACCP alla ISO 22000:05

Esperto in Ingegneria della sicurezza alimentare: dalla norma HACCP alla ISO 22000:05 Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo Area tematica: Qualità (livello avanzato) Settore/i:

Dettagli

IL PROGETTO FORMATIVO PER L ABILITAZIONE PROFESSIONALE A QUALITY MANAGER

IL PROGETTO FORMATIVO PER L ABILITAZIONE PROFESSIONALE A QUALITY MANAGER IL PROGETTO FORMATIVO PER L ABILITAZIONE PROFESSIONALE A QUALITY MANAGER (Consulente/Responsabile di Sistemi Qualità): denominata EQDL - LA PATENTE EUROPEA DELLA QUALITA 1) OBIETTIVI DEL PROGETTO FORMATIVO

Dettagli

Semplifichiamo il vostro lavoro. Un partner mille soluzioni i

Semplifichiamo il vostro lavoro. Un partner mille soluzioni i Semplifichiamo il vostro lavoro Un partner mille soluzioni i Un azienda che vuole affrontare il mercato al massimo delle proprie potenzialità deve puntare al miglioramento continuo e gestire con attenzione

Dettagli

PROGRAMMA MASTER IN FOOD MANAGEMENT

PROGRAMMA MASTER IN FOOD MANAGEMENT PROGRAMMA MASTER IN FOOD MANAGEMENT II EDIZIONE Il comitato scientifico si riserva la facoltà di apportare modifiche al programma. GESTIONE STRATEGICA DEI PRODOTTI ALIMENTARI (48 ORE) Docente di riferimento:

Dettagli

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu

Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu Via Frà Bartolomeo da Pisa, 1 20144 Milano Tel 02 36 53 29 74 Fax 02 700 59 920 www.carmaconsulting.net www.marcaturace.eu CHI SIAMO Carmaconsulting nasce dall intuizione dei soci fondatori di offrire

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SCIENZA DELL ALIMENTAZIONE,

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI SCIENZA DELL ALIMENTAZIONE, Istituto di Formazione Professionale lberghiero di ROVERETO-LEVICO TERME SEDE DI ROVERETO PROGRMMZIONE DIDTTIC DI SCIENZ DELL LIMENTZIONE, MERCEOLOGI LIMENTRE ED IGIENE CLSSI TERZE DI GSTRONOMI E RTE BINC

Dettagli

Qualità e Certificazione certificazione di prodotto - Marcantonio Catelani Facoltà di Ingegneria Firenze

Qualità e Certificazione certificazione di prodotto - Marcantonio Catelani Facoltà di Ingegneria Firenze Qualità e Certificazione certificazione di prodotto - Marcantonio Catelani Facoltà di Ingegneria Firenze 1 Focus sulla Certificazione Organismi di certificazione Certificazione personale Certificazione

Dettagli

Fornitori di MOCA: quali strumenti utilizzare per un efficace ed efficiente controllo dei fornitori e delle forniture

Fornitori di MOCA: quali strumenti utilizzare per un efficace ed efficiente controllo dei fornitori e delle forniture Fornitori di MOCA: quali strumenti utilizzare per un efficace ed efficiente controllo dei fornitori e delle forniture Elisabetta Genta Marinigroup Moncalieri (TO) Socio AIBO Food Contact Expert MATERIALI

Dettagli

GLI SCHEMI BRC-IFS I parte

GLI SCHEMI BRC-IFS I parte GLI SCHEMI BRC-IFS I parte LE CERTIFICAZIONI PER GESTIRE: ISO 9001 = qualità ISO 14001 - EMAS = ambiente SA 8000 = etica ISO 22000 = sicurezza alimentare PER LA D.O.: BRC IFS GLOBAL GAP = ortofrutta PER

Dettagli

MASTER GESTIONE INTEGRATA

MASTER GESTIONE INTEGRATA MASTER GESTIONE INTEGRATA ESPERTI in SISTEMI DI GESTIONE AZIENDALE: QUALITA, AMBIENTE E SICUREZZA ISO serie 9000, ISO serie 14000, OHSAS 18001, OHSAS 18002, ISO 22000, ISO 27001, Reg. EMAS, ISO 19011,

Dettagli

Minimizzare l'impatto umano nell'ambiente e operare nel modo più naturale;

Minimizzare l'impatto umano nell'ambiente e operare nel modo più naturale; COS È BIO? Sistema di produzione agricola che ha come obiettivo il rispetto dell ambiente, degli equilibri naturali e della biodiversità, e che cerca di offrire al consumatore prodotti genuini ottenuti

Dettagli

La Gestione del Carbon Footprint in ottica di Filiera L esperienza di PALM

La Gestione del Carbon Footprint in ottica di Filiera L esperienza di PALM Centro Studi Qualità Ambiente Dipartimento di Processi Chimici dell Ingegneria Università di Padova 049 8275536-9 www.cesqa.it Responsabile: Prof. Antonio Scipioni Relatore: Ing. Filippo Zuliani filippo.zuliani@unipd.it

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ

MANUALE DELLA QUALITÀ MANUALE DELLA QUALITÀ RIF. NORMA UNI EN ISO 9001:2008 ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE NAZIONALE EDUCATORI CINOFILI iscritta nell'elenco delle associazioni rappresentative a livello nazionale delle professioni

Dettagli

COMPANY PROFILE. Company profile 10.11 1

COMPANY PROFILE. Company profile 10.11 1 COMPANY PROFILE Company profile 10.11 1 Bureau Veritas.. pag. 1 I Settori... pag. 5 Company profile 10.11 2 BUREAU VERITAS Bureau Veritas è fra i leader a livello mondiale nella valutazione ed analisi

Dettagli

BioEcologiCAStudio Dott. Giuseppe Castriota

BioEcologiCAStudio Dott. Giuseppe Castriota BioEcologiCAStudio Dott. Giuseppe Castriota Sede Sede Via Via Pollino Pollino 6 6 87012 87012 Castrovillari Castrovillari CS CS Tel/fax: Tel/fax: 0981489684 0981489684 Cell: Cell: 3476647725 3476647725

Dettagli

Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione 01 Revisione 03 Data 31 agosto 2015

Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione 01 Revisione 03 Data 31 agosto 2015 Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione Revisione 03 31 agosto 25 è un progetto di un marchio di Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione Revisione 03 31 agosto

Dettagli

Acquisti pubblici e qualificazione ambientale nella forniture di mense e alimenti. Bologna, 23 gennaio 2012

Acquisti pubblici e qualificazione ambientale nella forniture di mense e alimenti. Bologna, 23 gennaio 2012 Acquisti pubblici e qualificazione ambientale nella forniture di mense e alimenti Bologna, 23 gennaio 2012 FORNITURA DERRATE E PRODOTTI NON FOOD 2 Nel primo semestre del 2011 Intercent-ER ha bandito una

Dettagli

Piano Formativo: Scheda Progetto. BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana

Piano Formativo: Scheda Progetto. BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana Piano Formativo: BaroQuE Qualità ed Eccellenza siciliana Scheda Progetto PREMESSA Il Piano che è un programma di formazione continua rivolto al personale delle aziende che operano nell area della Sicilia

Dettagli

Health research and innovation services

Health research and innovation services Health research and innovation services ALIDANS OFFRE SERVIZI E PRODOTTI PER LA RICERCA E INNOVAZIONE (R&I) IN AMBITO SANITARIO GRAZIE AD UNA RETE DI ESPERTI A LIVELLO MONDIALE, DANDO SUPPORTO A TUTTE

Dettagli

Linee Guida per la stesura del Documento Tecnico

Linee Guida per la stesura del Documento Tecnico Linee Guida per la stesura del Documento Tecnico relativo alle certificazioni di prodotto agroalimentare di cui al Regolamento per il rilascio del Certificato di Conformità del prodotto agroalimentare

Dettagli

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI

MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN PROFUMERIA, ESSENZE ED AROMI ALIMENTARI La Facoltà di Agraria dell Università degli Studi Mediterranea di Reggio

Dettagli

Chelab srl. Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive. Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007. CHELAB srl

Chelab srl. Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive. Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007. CHELAB srl Chelab srl Il Servizio di Assistenza alla GDO: Audit e Verifiche Ispettive Simone Ballan Milano, 9 Novembre 2007 1 Esigenze della GDO Conformità A voi cosa interessa? dei prodotti e del processo di distribuzione

Dettagli

Food Safety System Certification 22000. fssc 22000

Food Safety System Certification 22000. fssc 22000 Food Safety System Certification 22000 fssc 22000 Certificazione del sistema di gestione della sicurezza alimentare FSSC 22000 La FSSC 22000, Certificazione del sistema di gestione della sicurezza alimentare

Dettagli

Cosa comporta per la produzione

Cosa comporta per la produzione Cosa comporta per la produzione Con il presente decreto, il Ministero della Salute italiano ha recepito in Italia la Direttiva 2010/69/UE, che ha emendato la normativa comunitaria previgente in materia

Dettagli

OGGETTO: 210/CO = Convenzione Fruitimprese-CSQA per le certificazioni

OGGETTO: 210/CO = Convenzione Fruitimprese-CSQA per le certificazioni OGGETTO: 210/CO = Convenzione Fruitimprese-CSQA per le certificazioni Abbiamo il piacere di informare che FRUITIMPRESE e CSQA hanno sottoscritto una nuova convenzione che riserva particolari condizioni

Dettagli

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE

1. INTRODUZIONE 2. VALUTAZIONE PRELIMINARE DEL FORNITORE PQO.07 Pagina N : 1 Elaborato RESP. UFF. ACQUISTI : N Tot. Pagine: 8 Indice Rev.: 1 Verificato DIRETTORE GENERALE: Data emissione: 01-09-2004 Approvato RESP. ASS. : 1. INTRODUZIONE Nel presente Capitolato

Dettagli

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO

SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO. Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali. Articolazione ARTIGIANATO SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo: Produzioni industriali e artigianali Articolazione ARTIGIANATO ISTRUZIONE PROFESSIONALE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO Indirizzo Produzioni Industriali e Artigianali

Dettagli

R E G O L A M E N T O E C O T R O P H E L I A I T A L I A 2 0 1 6

R E G O L A M E N T O E C O T R O P H E L I A I T A L I A 2 0 1 6 Con il supporto di Con il patrocinio di Hosted by ARTICOLO 1 - OGGETTO R E G O L A M E N T O E C O T R O P H E L I A I T A L I A 2 0 1 6 Federalimentare, la Federazione italiana dell Industria Alimentare

Dettagli

éq studio srl Specifica tecnica di prodotto per la certificazione e la comunicazione dei prodotti vegani destinati ai consumatori consapevoli.

éq studio srl Specifica tecnica di prodotto per la certificazione e la comunicazione dei prodotti vegani destinati ai consumatori consapevoli. éq studio srl Specifica tecnica di prodotto per la certificazione e la comunicazione dei prodotti vegani destinati ai consumatori consapevoli. Specifica Tecnica di prodotto STP QV Qualità Vegana Edizione

Dettagli

GMP e controllo ufficiale sulla produzione di Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti (MOCA)

GMP e controllo ufficiale sulla produzione di Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti (MOCA) GMP e controllo ufficiale sulla produzione di Materiali e oggetti a contatto con gli alimenti (MOCA) Elvira Cecere Ministero della Salute Direzione Generale per l Igiene e la Sicurezza degli Alimenti e

Dettagli

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato

COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA. Vito Ziccardi Amministratore Delegato COPYRIGHT ALAVIE SRL RIPRODUZIONE VIETATA Vito Ziccardi Amministratore Delegato 1 CHI SIAMO LA RETTA VIA UN AZIENDA CHE LAVORA PER LE AZIENDE UN ORGANIZZAZIONE NAZIONALE LA RETTA VIA CHI SIAMO In termini

Dettagli

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE

INDICE. p. 3 AZIENDA. p. 4. FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua. p. 6 RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE Indice INDICE AZIENDA FORMAZIONE - Formazione Finanziata - Formazione Obbligatoria - Formazione Continua RICERCA E SELEZIONE DEL PERSONALE CONSULENZA - Risorse Umane - Sviluppo Organizzativo - Commerciale

Dettagli

Il Regolamento CE 178/2002: La Rintracciabilità negli Alimenti degli Animali. Ragusa 28/01/2005

Il Regolamento CE 178/2002: La Rintracciabilità negli Alimenti degli Animali. Ragusa 28/01/2005 REGIONE SICILIANA ASSESSORATO SANITA' AZIENDA UNITA' SANITARIA LOCALE N. 7 RAGUSA DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE -AREA DI SANITA' PUBBLICA VETERINARIA IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI E DELLE PRODUZIONI ZOOTECNICHE

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMA NELLA FILIERA DEL GRANO DURO IN SICILIA

LA CERTIFICAZIONE DI SISTEMA NELLA FILIERA DEL GRANO DURO IN SICILIA Corso di Formazione teorico-pratico riservato agli utilizzatori degli strumenti per la valutazione di parametri qualitativi sulla granella di frumento duro nell ambito del progetto Stoccaggio differenziato

Dettagli

Coniugare la qualità con il mercato: i nuovi sistemi di certificazione sotto accreditamento

Coniugare la qualità con il mercato: i nuovi sistemi di certificazione sotto accreditamento Coniugare la qualità con il mercato: i nuovi sistemi di certificazione sotto accreditamento Cremona 22 Ottobre 2014 Francesco Santini Responsabile Area Agroalimentare Dipartimento Certificazione & Ispezione

Dettagli

SICUREZZA E QUALITA ALIMENTARE: LA CERTIFICAZIONE A TUTELA DEL CONSUMATORE

SICUREZZA E QUALITA ALIMENTARE: LA CERTIFICAZIONE A TUTELA DEL CONSUMATORE Tesi congressuale 2 SICUREZZA E QUALITA ALIMENTARE: LA CERTIFICAZIONE A TUTELA DEL CONSUMATORE Ufficio di Coordinamento - Consigliere Nazionale Coordinatore: Dott. Agr. Cosimo Damiano CORETTI - Presidente

Dettagli

CATALOGO CORSI 2015. In.Co.S srl International Consultant Service Via Guastalla 6 10124 Torino Italy info@incos-consulting.com Mob: +39 349 2577085

CATALOGO CORSI 2015. In.Co.S srl International Consultant Service Via Guastalla 6 10124 Torino Italy info@incos-consulting.com Mob: +39 349 2577085 CATALOGO CORSI 2015 INDICE CORSI APPROVATI DA ENTE DI CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE ACCREDITATO ISO/IEC 17024... 3 ISO 9001:08 SISTEMI DI GESTIONE QUALITÀ... 4 ISO 22000:05 SISTEMI DI GESTIONE DELLA

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Torino, Aprile 2016- Maggio 2016 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

la certificazione per l etica vegana

la certificazione per l etica vegana la certificazione per l etica vegana certificazione a cura di la certificazione per l etica vegana certificazione a cura di è una Certificazione Guida il consumatore in un acquisto consapevole Sostiene

Dettagli

Impianti fotovoltaici e solari termici Livello specialistico

Impianti fotovoltaici e solari termici Livello specialistico Impianti fotovoltaici e solari termici Livello specialistico Il corso si prefigge di far acquisire ai partecipanti le seguenti competenze: La conoscenza delle proprietà e le tipologie degli impianti fotovoltaici

Dettagli

Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono Galileo Galilei

Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono Galileo Galilei COMPANY PROFILE Non basta guardare, occorre guardare con occhi che vogliono vedere, che credono in quello che vedono Galileo Galilei L'azienda Biocheck srl è situata a Bologna ed ha iniziato ad operare

Dettagli

Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione

Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione Qualità - Privacy - Sicurezza - Ambiente e Mobility Management Soluzioni ICT - Assessment e Formazione - Marketing e Comunicazione RATE SERVIZI Srl Via Santa Rita da Cascia, 3-20143 Milano Tel 0287382838

Dettagli