FISHING IDEAS. LabExp Corporate Vision. LabExp. Venerdì, 14 ottobre 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FISHING IDEAS. LabExp Corporate Vision. LabExp. Venerdì, 14 ottobre 2011"

Transcript

1 Corporate Vision FISHING IDEAS P1

2 Cosa Realizziamo IVR Information Virtual Realities Labexp è specializzato nella creazione e nell analisi di IVR (Information Virtual Realities) Gli IVR sono realtà virtuali che operano all interno del web. Gli IVR riproducono le caratteristiche fondamentali e le dinamiche di mercati, aste, giochi interattivi e simulano fenomeni economici e sociali. Gli IVR sono utili per la raccolta e la generazione di informazioni in contesti sociali. P2

3 Cosa Realizziamo A cosa servono Risolvere problemi informativi del cliente Fare stime e previsioni sulle attività dell impresa Classificare e ordinare per il cliente i progetti o le idee, tra loro alternativi Comunicare e rafforzare il proprio marchio Coinvolgere gli stakeholders in meccanismi e giochi di partecipazione sociale P3

4 Cosa Realizziamo Applicazioni Prediction e information markets Applicazioni e contest di aggregazione Social games Social Experiments Modelli ad agenti Sistemi di gestione delle informazioni P4

5 Esempio 1 Prediction Market elettorali Il problema L Università dello Iowa ha da tempo sviluppato una borsa elettorale virtuale. Le azioni, che vengono acquistate e vendute in moneta reale, sono associate a singoli candidati o partiti. Es. Obama è sempre stato dato come vincente durante tutta la campagna elettorale. Di conseguenza il valore del suo titolo è risultato stabilmente superiore a quello di McCain Il valore delle azioni varia in funzione delle informazioni anticipate dagli investitori sulla probabilità di successo di un candidato rispetto agli altri. Se molti investitori ritengono che un candidato ha buone probabilità di affermazione il valore dell azione salirà. L opposto se le informazioni che gli investitori hanno sul candidato sono (o diventano) negative. Le previsioni che si ottengono risultano molto accurate. P5

6 Esempio 2 Il caso Siemens Il Problema Cosa vorrei fare, conoscere o prevedere? Siemens vorrebbe sapere se il progetto di un nuovo prodotto sarà ultimato nei tempi previsti Dove trovo l informazione? Il gruppo dei tecnici, dipendenti, responsabili, sviluppatori, venditori, coinvolti nel progetto La soluzione Come raccogliere le informazioni Un contest aziendale, costruito come un mercato di Borsa dove le possibili scadenze del progetto sono i titoli scambiabili. Come utilizzare le informazioni I titoli più quotati mi danno la misura corretta della più probabile scadenza progettuale. I soggetti coinvolti, infatti, vendono le scadenze ritenute improbabili e acquistano quelle ritenute probabili per massimizzare il proprio portafoglio di titoli. P6

7 Esempio 3 Il caso Sony/This is it Il Problema Cosa vorrei fare, conoscere o prevedere? Una casa di Distribuzione cinematografica vorrebbe sapere quanto incasserà il film This is it Dove trovo l informazione? Spettatori, consumatori e appassionati di cinema La soluzione Come raccogliere le informazioni Un social game a premi sul web nel quale si chiede di indovinare le vendite al Boxoffice Come utilizzare le informazioni L analisi aggregata dei dati di gioco di molti consumatori è in grado di dare la misura più corretta del boxoffice previsto del film, rispetto alle analisi di dati storici o quelle svolte da esperti del settore P7

8 Esempio 4 Classificazione e selezione dei progetti Il Problema Cosa vorrei fare, conoscere o prevedere? Un amministrazione/istituzione vuole sapere quali progetti hanno la maggiore attenzione/interesse da parte dei cittadini Dove trovo l informazione? Tutti i cittadini elettori del Comune/Provincia La soluzione Come raccogliere le informazioni Una Borsa virtuale dei progetti per la città, dove i titoli scambiabili sono i diversi progetti/attività dell amministrazione Come utilizzare le informazioni I titoli più quotati consentono di avere un rank delle preferenze sociali significativo e partecipato. I cittadini coinvolti, infatti, acquistano i titoli dei progetti ritenuti preferibili dal punto di vista sociale e con la più alta probabilità di essere scelti. In tal modo massimizzano il valore del proprio portafoglio. P8

9 Le nostre applicazioni Progetti realizzati Progetti in corso Matchmovies, un social game realizzato per The Space Cinema Previsioni elettorali regionali 2010 Comportamenti di consumo nella GDO per Coop Parole Intelligenti, un social game per l apprendimento (lato consumer) e il fund raising (lato cliente) realizzato per Terres des Hommes Boxoffice Ultimate, social games a tema cinematografico e Prediction Markets per previsioni di lungo periodo Prediction market del mercato televisivo Contest promozionali e Prediction market di lungo periodo per aziende operanti nel settore della moda Prediction market per la Pubblica Amministrazione, la Borsa del Cittadino, finalizzato al ranking e alla selezione di idee e progetti concorrenti Prediction market del mercato immobiliare finalizzato alla corretta previsione anticipata delle quotazioni immobiliari Sistemi di gestione e trasmissione delle informazioni basati su social experiments P9

10 Le nostre applicazioni Boxoffice Game Nel 2009 abbiamo sviluppato un esperimento di Prediction markets del mercato cinematografico per gli USA avvalendoci delle opinioni/indicazioni fornite da un vasto campione di consumatori e appassionati di cinema. L applicazione consiste in un gioco che richiede di scommettere sull esito di un insieme di film in uscita futura sul mercato. I risultati ottenuti si sono rivelati significativamente più corretti delle corrispondenti stime ottenute con metodo tradizionale. (vedi Tab. 1: Movie War - Margini di errore a confronto) P10

11 Le nostre applicazioni Matchmovies E un contest periodico, rivolto ai consumatori e appassionati di cinema, realizzato in esclusiva per The Space Cinema e ottimizzato per Facebook. Matchmovies è uno strumento di promozione, utilizzato per fidelizzare la propria clientela: È divertente e coinvolgente È strumento di promozione del marchio (offre un servizio esclusivo ai propri consumatori) È veicolo di informazione e conoscenza sui film in circolazione e sulla programmazione del Cliente Matchmovies è anche uno strumento di previsione, di breve periodo, perché permette di aggregare informazioni disperse tra i consumatori in relazione al gradimento previsto dei titoli in uscita P11

12 Le nostre applicazioni Applicazioni per il Settore Moda Le applicazioni progettate per il Settore Moda sono molteplici e prevedono la realizzazione di una piattaforma di gioco multimediale sul web. Sono strumenti di previsione, di promozione e comunicazione del proprio marchio. Gli utenti interagiscono sulla piattaforma grazie a un meccanismo di gioco coinvolgente e gratificante, nel funzionale per specifici obiettivi dell impresa promotrice. Alcuni obiettivi realizzabili attraverso le applicazioni: fare promozione dei propri prodotti in catalogo informare la clientela più affezionata e raggiungere nuovi clienti veicolare e raccogliere informazioni anche nella direzione opposta, e cioè dal consumatore all azienda avere un costante e anticipato feedback sulle tendenze e sulle preferenze in atto, consentendo previsioni migliori ed efficaci. P12

13 Le nostre applicazioni Parole Intelligenti Parole Intelligenti è un Social Game per il web ottimizzato anche per Facebook che ha una duplice funzionalità: offrire una piattaforma di gioco interattivo per l apprendimento della lingua Inglese Coinvolgere gli stakeholders del Cliente, permettendo, attraverso il meccanismo di gioco, la raccolta fondi a sostegno delle sue attività Parole Intelligenti è realizzato in partnership per Terres des Hommes, organizzazione non governativa impegnata in attività di sviluppo e sostegno a favore dell infanzia in Paesi in Via di Sviluppo. P13

14 Le nostre applicazioni P14

15 Corporate Vision Il processo produttivo : Individuazione del problema o obiettivo del Cliente Individuazione del gruppo di riferimento che possiede l informazione ricercata Individuazione e creazione dell applicazione utile a fare emergere tale informazione Raccolta dell informazione e individuazione delle soluzioni. P15

16 Corporate Vision Saggezza della folla e informazione dispersa L ipotesi di saggezza della folla : gli individui possiedono segmenti di sapere e di informazione che, collettivamente, rappresentano conoscenze superiori a quelle del singolo soggetto. Tale conoscenza diffusa rappresenta un quadro informativo molto più completo e significativo di quello prodotto attraverso indagini tradizionali e spesso è ciò che le Imprese hanno bisogno di conoscere. P16

17 Corporate Vision Innovazione I nostri servizi di ricerca sono realizzati attraverso le metodologie di Experimental Economics e Computational Economics. L approccio sperimentale affronta specifici problemi aziendali sperimentandoli in modo reale : partecipazione attiva di gruppi di persone (creazione diretta dei dati) simulazione "mondi virtuali (reti ad agenti) I giochi sperimentali con gruppi di persone, danno rilevanza alla componente interattiva di gioco, partecipazione e incentivo per la produzione dei dati che analizziamo. La logica sottostante si basa sull utilizzo della capacità di previsione, di sintesi e di aggregazione di dati collettiva, vale a dire la possibilità di combinare le previsioni provenienti da partecipanti indipendenti l uno dall altro che scommettono sull esito di determinati eventi, trasformandole in dati analitici. Questi strumenti possono essere applicati con successo per prevedere o ottimizzare le performance di molti mercati. P17

18 Punti di forza Un processo basato sulla partecipazione di molti Si basa su scommesse incentivanti: i partecipanti ottengono un premio dal successo della loro partecipazione (incentivo a fare emergere un informazione/opinione corretta ed efficace e mai casuale). Permette una peculiare forma di comunicazione tra il Cliente e i suoi consumatori (il consumer può essere raggiunto in modo molto efficace). Replica e osserva il problema, o una parte del problema, in tempo reale, analizzando i dati con algoritmi o modelli sperimentali appositamente definiti per l ambiente o la problematica di riferimento. P18

19 Prediction Market Experience and Accuracy La University of IOWA continua a utilizzare questa metodologia per ottenere previsioni degli esiti elettorali sistematicamente migliori di quelle forniti attraverso gli exit pool Hewlet Packard ha predisposto Prediction Markets per la previsione delle vendite di una stampante, mentre Siemens per la previsione del rispetto dei tempi di un progetto industriale ALTRI esperimenti sono stati realizzati presso Cisco, Google, IBM, Procter e Gamble, CNN, Chevron, Lockheed Martin, Johnson e Johnson, Sears, HSX. P19

20 Chi siamo Il team Le collaborazioni Alessandro Arrighetti, Presidente Manuela Raimondi, amministratore Federica Ielasi Marco Marinoni Beatrice Luceri Andrea Cilloni Marco Bianchini è spin-off della Facoltà di Economia di Parma e conta su competenze specializzate e interdisciplinari dei ricercatori e collaboratori della Facoltà. Paolo Pegurri Gianpiero Lugli Edoardo Sabbadin Giacomo Andrenelli Terres des Hommes The Space Cinema ANEM La Tigre IRS Per contattarci: Dipartimento di Economia, Facoltà di Economia Via J. F. Kennedy, , Parma / / fax: P20

SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali

SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali SNAP Proposte e coupon personalizzati in tempo reale sui canali digitali Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica SNAP Proposte e coupon personalizzati

Dettagli

Challenge Network Gamification

Challenge Network Gamification Challenge Network Gamification Gamification - Premessa L introduzione di concetti come: punti, livelli e sfide all interno di un percorso formativo, incoraggia gli utenti ad investire il proprio tempo,

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

Definizioni e Differenze

Definizioni e Differenze Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Definizioni e Differenze 2 Marketing tradizionale Il marketing è buon senso applicato sistematicamente (A.Galgano)

Dettagli

Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili. Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi

Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili. Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi LA STRATEGIA DI INTERNET FASI DELLA STRATEGIA Analisi MARKETING Segmentazione: identificazione di gruppi omogenei di consumatori con bisogni simili Targeting: scelta dei segmenti cui rivolgersi Posizionamento:

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Aprile 2012 My Business Idea Founder Nome: Antonino Marco Giardina Studi: Laurea Magistrale in Statistica, Economia e impresa - Università

Dettagli

LEADERSHIP,KNOWLEDGE,SOLUTIONS, WORLDWIDE SEGI REAL ESTATE

LEADERSHIP,KNOWLEDGE,SOLUTIONS, WORLDWIDE SEGI REAL ESTATE LEADERSHIP,KNOWLEDGE,SOLUTIONS, WORLDWIDE 1 Chiarezza e qualità nel servizio sono alla base di tutti i rapporti con i Clienti all insegna della massima professionalità. Tutti i dipendenti hanno seguito

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 SECONDO BIENNIO Disciplina: INFORMATICA La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo

Dettagli

Contenuti. Fatti stilizzati microeconomici. L evidenza empirica è in contrasto con le previsioni del teorema Modigliani Miller.

Contenuti. Fatti stilizzati microeconomici. L evidenza empirica è in contrasto con le previsioni del teorema Modigliani Miller. Contenuti L evidenza empirica è in contrasto con le previsioni del teorema Modigliani Miller. ECONOMIA MONETARIA E FINANZIARIA (7) Esistono quindi delle imperfezioni dei mercati. Le imperfezioni dei mercati

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Marzo 2012 Premessa Pronosticare i risultati di specifici eventi e puntare sugli stessi è alla base di tutte le scommesse sportive L esigenza

Dettagli

storeshare Retail Management System

storeshare Retail Management System storeshare Retail Management System START% INDICE 1. THE START 2. PERCHE storeshare? 3. LE FINALITA 4. LA VISIONE 5. LA TECNOLOGIA 6. LA GRAFICA 7. MODULI DI BASE 8. HOME PAGE 9. SUPPORTO 10. SMART REPORT

Dettagli

Retail Technology Enhanced Learning

Retail Technology Enhanced Learning Manuela Martini Ingegnere Gestionale, manager esperto di Business Process Re-engineering, Manuela ha gestito progetti nazionali ed internazionali finalizzati all'informatizzazione dei processi organizzativi

Dettagli

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore)

INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) INTERVENTI FORMATIVI DI BREVE DURATA (da 4 a 16 ore) FOCUS: IL POSSIBILE CO-MARKETING Il focus intende coinvolgere i presidenti delle cooperative nell analisi di un possibile co-marketing. Raccogliere

Dettagli

LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE DI TRADE MARKETING. Beatrice Luceri Facoltà di Economia Anno Accademico 2000/01

LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE DI TRADE MARKETING. Beatrice Luceri Facoltà di Economia Anno Accademico 2000/01 LE STRUTTURE ORGANIZZATIVE DI TRADE MARKETING Beatrice Luceri Facoltà di Economia Anno Accademico 2000/01 La configurazione della funzione di Trade Marketing I fenomeni che hanno influito sui processi

Dettagli

Introduzione al Web Marketing e Social Networking

Introduzione al Web Marketing e Social Networking Introduzione al Web Marketing e Social Networking Relatore: Andrea Baioni www.andreabaioni.it abaioni@andreabaioni.it DEFINIZIONI E DIFFERENZE Marketing tradizionale un sistema integrato di attività, organizzato

Dettagli

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive

La nostra indipendenza vi garantisce scelte di gestione perfettamente obiettive AL VOSTRO SERVIZO Forte di oltre 50 anni di esperienza, PKB ha acquisito una profonda conoscenza delle esigenze di privati e famiglie, imprenditori, liberi professionisti e dirigenti. È quindi in grado

Dettagli

SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia

SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia SOLUZIONI E SERVIZI PER I MEDIA. vwd group Italia SAPPIAMO COSA È IMPORTANTE PER I VOSTRI LETTORI (*) POTER ACCEDERE ALL INFORMATIVA FINANZIARIA ATTRAVERSO IL PROPRIO GIORNALE DI RIFERIMENTO POTER CONTARE

Dettagli

COMUNICARE CON LE PERSONE. OGGI. SISTEMI PROFESSIONALI PER LA COMUNICAZIONE VIA SMS E VOCE

COMUNICARE CON LE PERSONE. OGGI. SISTEMI PROFESSIONALI PER LA COMUNICAZIONE VIA SMS E VOCE COMUNICARE CON LE PERSONE. OGGI. SISTEMI PROFESSIONALI PER LA COMUNICAZIONE VIA SMS E VOCE CMSMS I NFORMAZIONI A RICHIESTA CMSms è il programma per la gestione di servizi informativi sms on-demand. Cosa

Dettagli

Aspetti di Marketing Sportivo

Aspetti di Marketing Sportivo Aspetti di Marketing Sportivo Università di Ferrara Corso di Laurea in Scienze Motorie Economia e gestione delle imprese sportive Cesare Mattei Definizione: IL MARKETING E UN INSIEME DI ATTIVITA PROGRAMMATE,

Dettagli

Business Model Innovation

Business Model Innovation Business Model Innovation Strumenti per la creazione di startup e imprese innovative PROGRAMMA MODULO 1 Business Modeling L'obiettivo del modulo è fornire ai partecipanti un kit completo di strumenti concettuali

Dettagli

Social media monitor: 100 imprese nella rete

Social media monitor: 100 imprese nella rete ISE ASK - Centro di ricerca Istituto di Storia Economica Art, Science and Knowledge Centro di Economia monetaria e finanziaria Paolo Baffi Social media monitor: 100 imprese nella rete Paola Dubini - Martino

Dettagli

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising

INTRODUZIONE. Research, April 1999. 1 B. Harvey, The expanded ARF model: bridge to the accountable advertising future, Journal of Advertising INTRODUZIONE Negli ultimi anni l accesso alla Rete e l uso attivo di Internet da parte di aziende e famiglie si è notevolmente allargato; questo media relativamente nuovo si sta rapidamente avviando a

Dettagli

La sua azione è orientata ai risultati di business e a creare valore per i clienti attraverso le persone che collaborano in azienda.

La sua azione è orientata ai risultati di business e a creare valore per i clienti attraverso le persone che collaborano in azienda. Contesto e Obiettivo Contesto Il mestiere dell HR è in rapido cambiamento e la figura dell HR Business Partner rappresenta sempre più l evoluzione e la trasformazione del professionista delle del futuro.

Dettagli

Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB

Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB L INNOVAZIONE RESPONSABILE S-LEGAMI L evoluzione delle relazioni Ambiente urbano, misure e azioni: il progetto europeo SUPERHUB Forlì, centro storico 18 maggio 2013 UNA NUOVA MOBILITA - la mobilità urbana

Dettagli

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community Indice 01. Presentazione generale 02. Team 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community 04. E-learning 1. Learning Object 2. Piattaforme LMS 3. Business

Dettagli

European Financial Advisor Program certificato

European Financial Advisor Program certificato European Financial Advisor Program certificato EDIZIONE PADOVA 2014 Con il contributo di L Università degli Studi di Padova, fondata nel 1222, è tra i più antichi atenei in Europa e il primo in Italia,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO SERVIZI MARKETING E COMUNICAZIONE - DESCRIZIONE

Dettagli

My Mobile Business. Web 1... 2... n... Punti di Forza

My Mobile Business. Web 1... 2... n... Punti di Forza è una soluzione integrata rivolta a tutte le aziende che vogliono gestire, controllare e ottimizzare la propria forza vendita con uno strumento di Sale Force Management System. MyMB è: Multi Società, Multi

Dettagli

Torino Social Innovation.

Torino Social Innovation. Torino Social Innovation. Un programma di lavoro per la città e la giovane imprenditorialità. Le città e le comunità urbane sono al centro di un acceso dibattito politico-istituzionale europeo, che le

Dettagli

L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL

L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL L intelligence commerciale per il governo della complessità distributiva: l approccio adottato in BNL Convegno ABI CRM 2003 Strategie di Valorizzazione delle Relazioni con la Clientela Andrea Di Fabio

Dettagli

LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA

LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA LA GESTIONE DELL ATTIVITÀ FIERISTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FIERE A MEDIDA A CURA DELLA CCI - BARCELLONA L evento fieristico si presenta come momento imprescindibile in modo particolare per le piccole

Dettagli

Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti

Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti Roma, 6 settembre 2006 Commissione per la Formazione Professionale Continua Franco Michelotti - Presidente Mino Giacomo Castellani Consigliere Delegato Giancarlo

Dettagli

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto

La conoscenza del Cliente come fonte di profitto La conoscenza del Cliente come fonte di profitto Giorgio Redemagni Responsabile CRM Convegno ABI CRM 2003 Roma, 11-12 dicembre SOMMARIO Il CRM in UniCredit Banca: la Vision Le componenti del CRM: processi,

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

European Financial Advisor Program

European Financial Advisor Program European Financial Advisor Program certificato EDIZIONE PADOVA 2014 In collaborazione con Partner 2 3 Gli obiettivi del percorso formativo Il programma proposto mira a: Elevare il grado di preparazione

Dettagli

Mercati predittivi, scommesse e possibilità di utilizzo nel marketing

Mercati predittivi, scommesse e possibilità di utilizzo nel marketing Corso di Laurea in Marketing e Comunicazione Tesi di Laurea Mercati predittivi, scommesse e possibilità di utilizzo nel marketing Relatore Prof. Andrea Ellero Laureando Enrico Maria Fassina Matricola 816422

Dettagli

Migliora la customer experience in store

Migliora la customer experience in store Migliora la customer experience in store Siamo una azienda specializzata in marketing relazionale e nella fidelizzazione del consumatore. Attraverso le nostre soluzioni, potrai: aumentare la pedonalità

Dettagli

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM

05/03/2009. Sociologia della Comunicazione. Importanza delle relazioni. Definizione di CRM A.A. 2008-2009. Logiche ed applicazioni di CRM Sociologia della Comunicazione A.A. 2008-2009 Logiche ed applicazioni di CRM Fulvio Fortezza Importanza delle relazioni Oggi il successo di un impresa non dipende più solo dalle competenze che si originano

Dettagli

SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX

SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX SHORT BUSINESS PLAN NUMERO PROTOCOLLO XXXX/XXXX SOCIETÀ TECNOLOGICA SRL REGIONE PUGLIA DATA 16/11/2013 1 Company Information Companyname: TECNOLOGICA srl Corporation: da costituire Founded: Industries:

Dettagli

http://www.newsoftsrl.it

http://www.newsoftsrl.it Applicazione software per la Consulenza Finanziaria secondo la normativa MiFID http://www.newsoftsrl.it 1 MiFid Markets in Financial Instruments Directive MiFid e' la direttiva 2004/39/Ce relativa ai mercati

Dettagli

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet

Primi sui Motori. Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet Primi sui Motori Aiutiamo le aziende a comunicare attraverso Internet SMALL CAP CONFERENCE - 21 Novembre 2013 Milestones 1998 Alessandro Reggiani fonda Syner.it Informatica, società di software orientata

Dettagli

Speciale Aziende - Incentive

Speciale Aziende - Incentive BUSINESS Speciale Aziende - Incentive Desartica, insieme a strutture partner di professionisti del settore, organizza progetti di Outdoor Training fondati sui principi dell Experiential Learning. L'approccio,

Dettagli

Vendere online nel 2015

Vendere online nel 2015 Vendere online nel 2015 Il mercato e i numeri La strategia Le regole del gioco L acquisizione del cliente La persuasione all acquisto La fidelizzazione Il mercato e i numeri In Italia ci sono più di 30

Dettagli

Soluzioni Web. YOUR WEB companion

Soluzioni Web. YOUR WEB companion Soluzioni Web Aiutiamo la tua azienda a costruire la miglior presenza online, in Italia e in Europa. Siamo specializzati nella creazione di campagne di e-mail marketing chiavi in mano (9+ milioni di utenti

Dettagli

Quale servizio e quale consulente per il cliente private di domani

Quale servizio e quale consulente per il cliente private di domani Quale servizio e quale consulente per il cliente private di domani Simona Maggi Direzione Scientifica AIPB Milano, 10 aprile 2014 Il contributo di AIPB alla sfida della diffusione del servizio di consulenza

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning alle attività formative

Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning alle attività formative Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili Norme di attuazione sull applicazione delle tecnologie di e-learning alle attività formative ai sensi dell art. 6, co. 2, lett.

Dettagli

Marketing e comunicazione nel settore assicurativo: Come aumentare la redditività dell agenzia. www.ifoap.it

Marketing e comunicazione nel settore assicurativo: Come aumentare la redditività dell agenzia. www.ifoap.it Marketing e comunicazione nel settore assicurativo: Come aumentare la redditività dell agenzia www.ifoap.it INDICE Il Marketing strategico e il marketing operativo La campagna di comunicazione L Analisi

Dettagli

STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR

STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR 1. STAR: il SEGMENTO TITOLI CON ALTI REQUISITI 2. UNA GRANDE OPPORTUNITA PER TUTTI GLI ATTORI DEL MERCATO 3. I REQUISITI DELLE AZIENDE STAR 4. LA PROCEDURA DI AMMISSIONE E IL MONITORAGGIO 5. I SERVIZI

Dettagli

Codice QR: cos'è. Tipi di informazioni del codice QR. Come si possono leggere i codici QR?

Codice QR: cos'è. Tipi di informazioni del codice QR. Come si possono leggere i codici QR? Codice QR: cos'è Il codice QR è un sistema di codificazione a due dimensioni che permette di immagazzinare informazioni di qualunque tipo. Attraverso questo sistema di ultima generazione, ad esempio, le

Dettagli

Rimettere le scarpe ai sogni

Rimettere le scarpe ai sogni www.pwc.com Rimettere le scarpe ai sogni 25 ottobre 2013 Erika Andreetta Retail & Consumer Goods Consulting Leader PwC Agenda Il contesto economico Gli scenari evolutivi del mondo Consumer & Retail: Global

Dettagli

Laurea Magistrale in Comunicazione Pubblica e d Impresa a.a. 2015-16. Elenco e descrizione sintetica delle attività di Laboratorio

Laurea Magistrale in Comunicazione Pubblica e d Impresa a.a. 2015-16. Elenco e descrizione sintetica delle attività di Laboratorio Laurea Magistrale in Comunicazione Pubblica e d Impresa a.a. 2015-16 Elenco e descrizione sintetica delle attività di Laboratorio! Comunicazione del rischio! Comunicazione politica! Comunicazione umanitaria!

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

Catalogo formativo Anno 2012-2013

Catalogo formativo Anno 2012-2013 Catalogo formativo Anno 2012-2013 www.kaleidoscomunicazione.it marketing & innovazione >> Email Marketing >> L email è ad oggi lo strumento di comunicazione più diffuso tra azienda e cliente e dunque anche

Dettagli

CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti

CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti CRM Strategico Soluzione evoluta per aumentare vendite e soddisfazione dei clienti Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica CRM Strategico Cedacri ha sviluppato

Dettagli

INNOVAZIONE E SVILUPPO IMPRESA

INNOVAZIONE E SVILUPPO IMPRESA FORMAZIONE PER L IMPRESA Titolo: CORSO AVANZATO SUI PROCESSI DI INTERNAZIONALIZZAZIONE Attività di docenza in aula + consulenza aziendale (Febbraio Marzo 2015) TEMA BASE : Nuovi strumenti per avvicinare

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info Giulia si trova a Milano per un appuntamento di lavoro, le servono un paio di scarpe rosse e non sa in quale negozio trovarle. Allora decide di affidarsi

Dettagli

Andare oltre a Google. Le informazioni sulle imprese

Andare oltre a Google. Le informazioni sulle imprese Andare oltre a Google Le informazioni sulle imprese Le informazioni sulle imprese Le company information I profili aziendali e le analisi di settore La letteratura Esempio di ricerca Le company information

Dettagli

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it

Antenna Europe Direct della Regione Lombardia. europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it Antenna Europe Direct della Regione Lombardia europedirect@regione.lombardia.it www.europedirect.regione.lombardia.it La rete Europe Direct Rete ufficiale dei centri di informazione della Commissione europea.

Dettagli

L EQUITY CROWDFUNDING PER LE RINNOVABILI

L EQUITY CROWDFUNDING PER LE RINNOVABILI L EQUITY CROWDFUNDING PER LE RINNOVABILI Dott.ssa Chiara Candelise Ecostarter s.r.l. www.ecostarter.it Milano 9 Maggio 2014 COSA E IL CROWDFUNDING? Forma innovativa di finanziamento che permette ad un

Dettagli

Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Informatica e telecomunicazioni Articolazione Informatica

Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Informatica e telecomunicazioni Articolazione Informatica Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Informatica e telecomunicazioni Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Sistemi e reti**

Dettagli

LA PIATTAFORMA ON-LINE PER INVIARE PER GESTIRE LE CAMPAGNE DI DIRECT MARKETING.

LA PIATTAFORMA ON-LINE PER INVIARE PER GESTIRE LE CAMPAGNE DI DIRECT MARKETING. LA PIATTAFORMA ON-LINE PER INVIARE PER GESTIRE LE CAMPAGNE DI DIRECT MARKETING. MULTIMEX Multimedia Direct Marketing Siamo in una delle epoche più innovative della storia: CAMBIA IL MODO DI INTERAGIRE,

Dettagli

Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali IBM Forum PA 2014: La sfida dell Open Government

Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali IBM Forum PA 2014: La sfida dell Open Government Alessandra Santacroce, Direttore Relazioni Istituzionali IBM Forum PA 2014: La sfida dell Open Government I pilastri dell Ope Gover e t Trasparenza Collaborazione Partecipazione 2 Le spi te verso l Ope

Dettagli

SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS

SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS SUNSHINE CAPITAL INVESTMENTS SPA IN LIQUIDAZIONE PUBBLICATI I RISULTATI AL 30 GIUGNO 2015 AVVIATA LA DISMISSIONE DEGLI ASSETS Bologna, 16 ottobre 2015 Sunshine Capital Investments S.p.A. in liquidazione,

Dettagli

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ]

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] PRODUTTORE CHIAMA DISTRIBUTORE L UNIONE FA LA FORZA I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] 1. [PRODUTTORI

Dettagli

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale MARKETING DEL TURISMO. Lezione 16 12 maggio 2010

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale MARKETING DEL TURISMO. Lezione 16 12 maggio 2010 Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale MARKETING DEL TURISMO Lezione 16 12 maggio 2010 . IMBUTO PROMOZIONALE informazioni PUBBLICHE RELAZIONI No vendita, ma modificazione atteggiamento,

Dettagli

I veicoli di investimento immobiliare professionale: I fondi immobiliari ad apporto

I veicoli di investimento immobiliare professionale: I fondi immobiliari ad apporto I veicoli di investimento immobiliare professionale: I fondi immobiliari ad apporto Le problematiche operative e le soluzioni possibili Roma 28 ottobre 2005 SORGENTE Società di Gestione del Risparmio S.p.A.

Dettagli

Presentazione Aziendale

Presentazione Aziendale Presentazione Aziendale Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261 Via Terraggio 17 20123 Milano info@cafinv.eu / www.cafinv.eu 1. Introduzione Introduzione CAF

Dettagli

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione

SDA Bocconi School of Management. seconda edizione SDA Bocconi School of Management seconda edizione l obiettivo del progetto formativo Creare condivisione, costruire e rafforzare l alleanza tra management della banca e direttori di filiale, fondata sulla

Dettagli

Caso studio. COPYGRAPH si rivolge agli esperti esterni e promuove la crescita. Novembre 2011. Commenti o domande?

Caso studio. COPYGRAPH si rivolge agli esperti esterni e promuove la crescita. Novembre 2011. Commenti o domande? Caso studio Novembre 2011 COPYGRAPH si rivolge agli esperti esterni e promuove la crescita Commenti o domande? Sommario Introduzione... 2 Investimento nella tecnologia e nel personale per stimolare la

Dettagli

Abstract. Paolo Rocca Comite Mascambruno 1

Abstract. Paolo Rocca Comite Mascambruno 1 Paolo Rocca Comite Mascambruno 1 Abstract La progressiva diffusione dei social network, sia generalisti (quali Twitter, Facebook o Google+, la recente piattaforma messa a punto da Google) sia specializzati

Dettagli

SMS Strategic Marketing Service

SMS Strategic Marketing Service SMS Strategic Marketing Service Una piattaforma innovativa al servizio delle Banche e delle Assicurazioni Spin-off del Politecnico di Bari Il team Conquist, Ingenium ed il Politecnico di Bari (DIMEG) sono

Dettagli

BOZZA DEL 06/09/2011

BOZZA DEL 06/09/2011 ARTICOLAZIONE: INFORMATICA Disciplina: COMPLEMENTI DI MATEMATICA (C4) Il docente di Complementi di matematica concorre a far conseguire allo studente, al termine del percorso quinquennale, i seguenti risultati

Dettagli

L'Italia che Gioca. Primo estratto dei risultati - Febbraio 2012 - Luglio 2012

L'Italia che Gioca. Primo estratto dei risultati - Febbraio 2012 - Luglio 2012 L'Italia che Gioca Primo estratto dei risultati - Febbraio 2012 - Luglio 2012 Un contesto in declino La situazione generale del gioco in Italia, in particolare dei giochi intelligenti, si avvicina alla

Dettagli

I trend del 2011 si sono accentuati nel 2012

I trend del 2011 si sono accentuati nel 2012 Quale percorso per migliorare la performance del volantino? Gianpiero Lugli Università degli Studi di Parma Dipartimento di Economia I trend del 2011 si sono accentuati nel 2012 Menopubblicitàepiùpromozione(dal26,4al27,4)

Dettagli

IL NUOVO INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI

IL NUOVO INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI IL NUOVO INDIRIZZO INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI Itis Galilei di Roma - 9 novembre 2009 - SI ARTICOLA IN DUE AREE OPZIONALI DI APPROFONDIMENTO: INFORMATICA TELECOMUNICAZIONI VI CONFLUISCONO GLI INDIRIZZI

Dettagli

GAT.crm Customer Solution Case Study

GAT.crm Customer Solution Case Study GAT.crm Customer Solution Case Study NETSI e GAT.crm danno voce alla tua azienda IN BREVE Profilo aziendale NETSI è attiva da diversi anni sul molti fronti: ad esempio, è infatti uno dei maggiori partner

Dettagli

Marketing 2.0 Web & social media marketing

Marketing 2.0 Web & social media marketing 1 Marketing 2.0 Web & social media marketing Progetto per lo sviluppo di traffico UTILE sul proprio dominio. Walter Garzena Introduzione 2 Il Web-Marketing 2.0 è caratterizzato da un elevata dinamicità

Dettagli

La gestione del cliente in un ottica di marketing

La gestione del cliente in un ottica di marketing La gestione del cliente in un ottica di marketing La soddisfazione del cliente Intuitivamente semplice, ma implica un esatta definizione dei parametri misurabili, in base ai quali un cliente si può definire

Dettagli

Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti.

Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti. IL VALORE DELL AUTOFINANZIAMENTO. Il binomio Gestione dei Crediti Commerciali e Customer Care: strategia per produrre cassa e fidelizzare il portfolio clienti. L ultimo Bollettino Economico della Banca

Dettagli

Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX. Head of Market Supervision

Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX. Head of Market Supervision Gli impatti della MiFID sui mercati: il punto di vista di TLX Milano, 18 dicembre 2006 Stefano Cuccia Head of Market Supervision 1 I normali ambiti di attività dei mercati 1.Listing (ammissione alla negoziazione

Dettagli

ITET E. FERMI LANCIANO CURRICOLO E VALUTAZIONE

ITET E. FERMI LANCIANO CURRICOLO E VALUTAZIONE ITET E. FERMI LANCIANO RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE CURRICOLO E VALUTAZIONE Prof.ssa Mariella DI LALLO a.s. 2014-2015 Durante l anno scolastico 2014-2015 le principali attività svolte come funzione

Dettagli

Indirizzo Grafica e Comunicazione

Indirizzo Grafica e Comunicazione Istituti tecnici Settore tecnologico Indirizzo Grafica e Comunicazione L indirizzo Grafica e Comunicazione ha lo scopo di far acquisire allo studente, a conclusione del percorso quinquennale, le competenze

Dettagli

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE UNIVERSITARIO ESPERTI IN PROGETTAZIONE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO

CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE UNIVERSITARIO ESPERTI IN PROGETTAZIONE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO BANDO DI AMMISSIONE CONCORSO PER L AMMISSIONE AL CORSO DI ALTA FORMAZIONE UNIVERSITARIO ESPERTI IN PROGETTAZIONE PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE ALLO SVILUPPO SCADENZA BANDO: 09/11/2009 A.A. 2009/2010

Dettagli

Gestiamolo insiamo. Gestire il presente è il primo centesimo da investire per il successo futuro. Proposte di Formazione

Gestiamolo insiamo. Gestire il presente è il primo centesimo da investire per il successo futuro. Proposte di Formazione Gestire il presente è il primo centesimo da investire per il successo futuro Gestiamolo insiamo Proposte di Formazione 2014 2015 Corsi e Consulenze dedicati ai Consorziati insiamo Pensiamo anche a noi

Dettagli

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab

Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi. Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab Multicanalità e Mobile: un opportunità per rinnovarsi Romano Stasi Segretario Generale, ABI Lab CARTE 2012 Roma, 15 novembre 2012 La multicanalità Fonte: Elaborazioni ABI su dati sull Osservatorio di Customer

Dettagli

Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261. Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano

Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261. Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano Piazza SS. Apostoli 73-00187 Roma (Sede legale) P.IVA 08010981002 Tel. +39 06 6758261 Piazza Sant'Ambrogio 8-20123 Milano info@cafinv.eu / www.cafinv.eu Servizi Offerti CAF è un servicer indipendente,

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini Prefazione di Elio Borgonovi... pag. XIII CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini 1. Introduzione... pag. 1 2. Definizioni a confronto...» 2 3. Dall istituto

Dettagli

Linee guida Secondo ciclo di istruzione

Linee guida Secondo ciclo di istruzione Istituti Tecnici - Settore tecnologico Indirizzo Grafica e comunicazione Quadro orario generale 1 biennio 2 biennio 5 anno 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Teoria della comunicazione 60 89 Progettazione multimediale 119

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

Assistenza Brokers è un network creato da professionisti della finanza che operano sui mercati da oltre 20 anni.

Assistenza Brokers è un network creato da professionisti della finanza che operano sui mercati da oltre 20 anni. CHI SIAMO Assistenza Brokers è un network creato da professionisti della finanza che operano sui mercati da oltre 20 anni. Siamo Referral Partner esclusivi per l Italia di Interactive Brokers. PERCHE INTERACTIVE

Dettagli

Suggerisci, vivi e regala le occasioni dei tuoi posti preferiti. www.tribeek.com

Suggerisci, vivi e regala le occasioni dei tuoi posti preferiti. www.tribeek.com Suggerisci, vivi e regala le occasioni dei tuoi posti preferiti IL MODELLO DI BUSINESS Passaparola e buzz marketing Il passaparola nel linguaggio del marketing riguarda la diffusione attraverso una rete

Dettagli

Analizziamo nel dettaglio i tre prodotti individuati:

Analizziamo nel dettaglio i tre prodotti individuati: 144 I prodotti strutturati nel private banking 145 Questo è solo un esempio di come i Bonus possono essere utilizzati: sul mercato sono disponibili certificati di investimento su diversi sottostanti, con

Dettagli

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 418 04/08/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 11972 DEL 28/07/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: Area: TERRITORIO, URBANISTICA, MOBILITA E RIFIUTI Prot. n.

Dettagli

Obiettivi Generali COS È

Obiettivi Generali COS È Obiettivi Generali COS È Una tecnologia attraverso la quale è possibile fare simulazioni di scenario per comprendere meglio le scelte di marketing e comunicazione. PERCHÈ La progressiva complessità di

Dettagli

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo Scheda Il CRM per la Gestione del Marketing Nelle aziende l attività di Marketing è considerata sempre più importante poiché il mercato diventa sempre più competitivo e le aziende necessitano di ottimizzare

Dettagli