COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente"

Transcript

1 COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE Seduta n. 17 Prot. Gen. n. 14 ottobre 2009 OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria Ai sensi dell' art. 19, comma 1 dello Statuto Comunale, con la presente convoco il Consiglio Comunale in sessione ordinaria di prima convocazione, presso la Sala Consiliare, per il giorno lunedì 12 ottobre 2009 alle ore 15:30 per la trattazione degli argomenti di cui al seguente ORDINE DEL GIORNO SEDUTA PUBBLICA 1

2 COMUNICAZIONI PRESIDENTE 17 ) COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE. INTERROGAZIONI E INTERPELLANZE 29 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 21 LUGLIO 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO ALLA QUALITA' DELL'ACQUA NELLA ZONA DI VECCHIAZZANO. 34 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 29 LUGLIO 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO AL PERSONALE DIPENDENTE. 36 ) INTERROGAZIONE, PRESENTATA IN DATA 4 AGOSTO 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO ALLA SELEZIONE PUBBLICA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI ISTRUTTORE PRESSO IL SERVIZIO BIBLIOTECHE E FONDO PIANCASTELLI. 39 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 21 AGOSTO 2009 DAL CONS. ALESSANDRO SPADA, IN MERITO ALLA SICUREZZA. 2

3 40 ) INTERROGAZIONE URGENTE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 25 AGOSTO 2009 DAL CONS. ALESSANDRO SPADA, PER AVERE CHIARIMENTI IN MERITO AL SERVIZIO DI DISINFESTAZIONE DELLA ZANZARA TIGRE. 41 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 28 AGOSTO 2009 DAL CONS. ALESSANDRO SPADA, IN MERITO AGLI INCIDENTI A PEDONI LUNGO LE VIE DEL CENTRO STORICO. 42 ) INTERROGAZIONE URGENTE, PRESENTATA IN DATA 1 SETTEMBRE 2009 DALLA CONS. PAOLA CASARA, PER AVERE CHIARIMENTI IN MERITO ALLA NOMINA DELLA PRESIDENZA SER.IN.AR. 43 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 2 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ALESSANDRO SPADA, IN MERITO AGLI ALLOGGI POPOLARI. 44 ) INTERROGAZIONE, PRESENTATA IN DATA 3 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ROBERTO GASPERONI, PER SAPERE COME L'AMMINISTRAZIONE STA AFFRONTANDO I PROBLEMI AMBIENTALI DEL TERRITORIO. 3

4 47 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 14 SETTEMBRE 2009 DALLA CONS. RAFFAELLA PIRINI IN MERITO ALLA RIDUZIONE DEI RIFIUTI. 48 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 15 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO ALLA SITUAZIONE DELL'AZIENDA ''LA MICROMECCANICA SPA''. 49 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 16 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO AL SERVIZIO DI PULIZIA STRADE E PIAZZE DEL CENTRO STORICO. 50 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 18 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, PER CONOSCERE L'ELENCO COMPLETO DELLE ASSEGNAZIONI DI APPALTI PUBBLICI, MEDIANTE ASTE PUBBLICHE, DAL 2005 AD OGGI. 51 ) INTERROGAZIONE URGENTE, PRESENTATA IN DATA 22 SETTEMBRE 2009 DAI CONSS. APRIGLIANO, CASARA E POMPIGNOLI IN MERITO ALLA INTITOLAZIONE DI UNA STRADA O DI UNA PIAZZA AI MORTI DI KABUL. 4

5 52 ) INTERROGAZIONE URGENTE, PRESENTATA IN DATA 22 SETTEMBRE 2009 DAI CONSS. APRIGLIANO, CASARA E POMPIGNOLI IN MERITO ALLA INTITOLAZIONE DELLA STRADA LA PIE' A VILLAGRAPPA. 53 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 22 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO ALL'EMISSIONE DI BOLLETTE DA PARTE DI HERA PER IMPIANTI ANTINCENDIO NELLE AZIENDE. 54 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 24 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ANTONIO NERVEGNA, IN MERITO AL PALAZZO SEDE INPS DI VIALE DELLA LIBERTA'. 55 ) INTERPELLANZA, PRESENTATA IN DATA 24 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ROBERTO GASPERONI, IN MERITO ALL'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L'OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO. 56 ) INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA, PRESENTATA IN DATA 25 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ALESSANDRO SPADA, IN MERITO ALLE PROBLEMATICHE INCONTRATE DALLE ATTIVITA' COMMERCIALI DEL CENTRO STORICO. 5

6 57 ) INTERROGAZIONE URGENTE, PRESENTATA IN DATA 25 SETTEMBRE 2009 DAI CONSS. NERVEGNA E RAGNI PER AVERE CHIARIMENI IN MERITO ALLA APPLICAZIONE DELLA TARIFFA RIDOTTA PER L'USO DEL PALAZZETTO DI VILLA ROMITI. 58 ) INTERROGAZIONE URGENTE, PRESENTATA IN DATA 28 SETTEMBRE 2009 DAI CONSS. APRIGLIANO, CASARA E POMPIGNOLI IN MERITO ALLA POLIZIA MUNICIPALE. 59 ) INTERROGAZIONE, PRESENTATA IN DATA 28 SETTEMBRE 2009 DAL CONS. ALESSANDRO RONDONI ED ALTRI IN MERITO ALL'EMERGENZA ALLOGGI. 67 ) INTERROGAZIONE QUESTION TIME, PRESENTATA IN DATA 8 OTTOBRE 2009 DAI CONSS. GABRIELE GUGNONI E ANDREA PASINI IN MERITO ALL'ASSUNZIONE DI PERSONALE. 70 ) INTERROGAZIONE QUESTION TIME, PRESENTATA IN DATA 12 OTTOBRE 2009, PER AVERE RISPOSTE IN MERITO AL PROGETTO "VOLARE". 71 ) INTERPELLANZA QUESTION TIME, PRESENTATA IN DATA 12 OTTOBRE 2009, IN MERITO AI POSSIBILI INTERVENTI PER L'ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE. 6

7 72 ) INTERPELLANZA QUESTION TIME, PRESENTATA IN DATA 12 OTTOBRE 2009, IN MERITO ALLA DEFINIZIONE DELL'AREA IDONEA AD OSPITARE IL MERCATO DEL CONTADINO. ARGOMENTI 125 ) BILANCIO DI PREVISIONE VARIAZIONE PER Delibera N. 138 APPLICAZIONE AVANZO DI AMMINISTRAZIONE RISULTANTE ALLA CHIUSURA ESERCIZIO ) L.R. 10/ AGGREGAZIONE SOCIETA' ATM, AVM E TRAM SERVIZI RIMINI - SCISSIONE PARZIALE PROPORZIONALE PER CESSIONE RAMO D' AZIENDA DA CONSORZIO ATR AD AVM SPA E ATTO DI INDIRIZZO - ADEMPIMENTI SUCCESSIVI - APPROVAZIONE. Delibera N ) HERA SPA - ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEL 21 OTTOBRE 2009 PER FUSIONE PRIGEAS, PROGETTO SCISSIONE TOTALE SOT E AUMENTO CAPITALE SOCIALE PER CONFERIMENTI IN NATURA. Delibera N ) AGESS SOC. CONS. A R.L. - TRASFERIMENTO QUOTA AZIONARIA DA HERA SPA A FAVORE DI HERA ENERGIE RINNOVABILI SPA - ESERCIZIO DIRITTO DI PRELAZIONE. Delibera N

8 129 ) PIANO ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI APPROVATO CON DEL. CONSILIARE N. 15 DEL , COMPORTANTE VARIANTE URBANISTICA A STRUMENTI VIGENTI - PRESA D'ATTO CON CONTRODEDUZIONI VERIFICA DI CONFORMITA' EFFETTUATA DALLA PROVINCIA. Delibera N ) VARIANTE AL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA RELATIVO AL COMPARTO CLASSIFICATO NEL RUE COME ''ZNIB54B'', LOC. VILLA SELVA, VIA COSTIERA - APPROVAZIONE DELIBERA E SCHEMA DI CONVENZIONE. Delibera N ) PIANO PARTICOLAREGGIATO DI INIZIATIVA PRIVATA COMPORTANTE VARIANTE AL POC E AL RUE, AI SENSI DELL'ART. 34 DELLA L.R. 20/2000, RELATIVO AL COMPARTO A) AREA ''AC7'' - LOC. SAN MARTINO IN STRADA - ADOZIONE. Delibera N ) PIANO URBANISTICO ATTUATIVO IN VARIANTE AL POC RELATIVO AD AREA DENOMINATA AC7 - VIA DELL' APPENNINO SUD - COMPARTO B UBICATA FRA VIA F.LLI CANGINI E VIA DELL'APPENNINO - ADOZIONE PROGETTO E SCHEMA DI CONVENZIONE. Delibera N ) PIANO URBANISTICO ATTUATIVO DI INIZIATIVA PRIVATA RELATIVO AD AREA CLASSIFICATA NEL POC COME ''ADU 2B'' UBICATA IN LOC. CAVA IN FREGIO A VIA CAVA - APPROVAZIONE PROGETTO E SCHEMA DI CONVENZIONE. Delibera N

9 134 ) VERBALE SEDUTA CONSILIARE DEL 28 Delibera N. 148 SETTEMBRE APPROVAZIONE. 135 ) HERA SPA - PERMESSO DI COSTRUIRE IN DEROGA Delibera N. 147 PER ADEGUAMENTO IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE IN VIA CORRECCHIO. 9

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE Seduta n. Prot. Gen. n. 9 21 aprile 2010 OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria Ai sensi dell' art. 19, comma 1 dello Statuto Comunale, con

Dettagli

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE Seduta n. 11 Prot. Gen. n. 21 maggio 2013 OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria Ai sensi dell' art. 19, comma 1 dello Statuto Comunale, con

Dettagli

ELENCO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE ANNO 2007

ELENCO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE ANNO 2007 ELENCO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE ANNO 2007 001 29.01.07 COMMEMORAZIONI 002 29.01.07 SURROGAZIONE DI CONSIGLIERE COMUNALE DIMISSIONARIO - 003 29.01.07 SURROGAZIONE DI CONSIGLIERE COMUNALE

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del IL SINDACO Proposta N. 10 del 31/01/2014 SERVIZIO --Pianificazione Urbanistica Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione del Consiglio Comunale

Dettagli

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO n.

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO n. COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno in Modena il giorno del mese di ( ) alle ore regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio Comunale in seduta pubblica per la trattazione

Dettagli

Comune di Forlì Segreteria Generale

Comune di Forlì Segreteria Generale Comune di Forlì Segreteria Generale Seduta n. 10 Prot. Gen. n. 0034147/10 30 aprile 2010 OGGETTO: Seduta Consiglio Comunale del 12 maggio 2010. Ai sensi dell art. 19, comma 1, dello Statuto comunale, con

Dettagli

N. DATA OGGETTO Pubblicazione

N. DATA OGGETTO Pubblicazione Comune di Fontanellato N. DATA OGGETTO Pubblicazione dal 1 09/01/2003 Comunicazioni. 06/02/2003 2 09/01/2003 Modificazioni al regolamento della tassa occupazioni spazi 06/02/2003 ed aree pubbliche. 3 09/01/2003

Dettagli

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE Enunciato l argomento iscritto al n. dell o.d.g., il Presidente mette in approvazione la seguente proposta di deliberazione: OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CAVRIGLIA Medaglia di Bronzo al Valor Militare Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 215 DEL 02.10.2014 Oggetto: DIRITTI DI SEGRETERIA SUGLI ATTI EDILIZI. INTEGRAZIONE

Dettagli

OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Adozione della variante n.2 al Piano attuativo comunale di iniziativa pubblica della zona O comparto A. IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la proposta di deliberazione in oggetto, munita dei prescritti

Dettagli

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO FATTORE 1 : VALUTAZIONE DELL ATTIVITA ORDINARIA DI COMPETENZA DELLA STRUTTURA ASSEGNATA

Dettagli

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria. per la trattazione degli argomenti di cui al seguente COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE Seduta n. 1 Prot. Gen. n. 13 gennaio 2010 OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria Ai sensi dell' art. 19, comma 1 dello Statuto Comunale, con

Dettagli

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002

Comune di Capannoli. Provincia di Pisa REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002 Comune di Capannoli Provincia di Pisa Prot.n. del REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N.34 DEL 24/04/2002 OGGETTO: URBANISTICA ED ASSETTO DEL TERRITORIO.P.d.R. DI INIZIATIVA

Dettagli

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 230 19/05/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 7826 DEL 15/05/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: Area: PROGRAM. ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PATRIMONIO Prot.

Dettagli

PROVINCIA DI MANTOVA

PROVINCIA DI MANTOVA PROVINCIA DI MANTOVA Deliberazione della Giunta Provinciale Seduta n.1 del 29/08/2014 ore 09:00 delibera n. 102 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PIANO REGOLATORE PORTUALE DI MANTOVA QUALE PIANO D'AREA DEL PTCP

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 35 In data 17.07.2014 Prot. N. 10861 OGGETTO: COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria

Dettagli

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca

COMUNE DI MASSAROSA Provincia di Lucca Oggetto: Piano Attuativo denominato SALOV e Centro Leasing - Adozione- Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale Premesso che: con deliberazione del Consiglio Comunale del 27.4.2004 n. 51 è stato

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI

COMUNE DI SALA CONSILINA AREA AFFARI GENERALI COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 113 del 23-05-2014 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 23-05-2014 AREA AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

Elenco Deliberazioni del Consiglio Comunale Anno 2006

Elenco Deliberazioni del Consiglio Comunale Anno 2006 Elenco Deliberazioni del Consiglio Comunale Anno 2006 Tipo Numero Data Oggetto Data Consiglio 1 30/01/2006 LETTURA ED APPROVAZIONE VERBALI 17/02/2006 PRECEDENTE SEDUTA CONSILIARE DEL 20.12.2005 Data 07/02/2006

Dettagli

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria

COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE. Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria COMUNE DI FORLI' SEGRETERIA GENERALE Seduta n. 6 Prot. Gen. n. 13 marzo 2013 OGGETTO: Convocazione Consiglio Comunale in sessione ordinaria Ai sensi dell' art. 19, comma 1 dello Statuto Comunale, con la

Dettagli

I PROGRAMMI INTEGRATI NELL ESPERIENZA ROMANA UNA RICOGNIZIONE

I PROGRAMMI INTEGRATI NELL ESPERIENZA ROMANA UNA RICOGNIZIONE INU Lazio Gruppo di Lavoro Programmi integrati Paola Carobbi Daniel Modigliani Irene Poli Chiara Ravagnan I PROGRAMMI INTEGRATI NELL ESPERIENZA ROMANA UNA RICOGNIZIONE I Programmi integrati: principi e

Dettagli

35ª Proposta (Dec. G.C. del 6 marzo 2015 n. 14)

35ª Proposta (Dec. G.C. del 6 marzo 2015 n. 14) BOZZA DI STAMPA Protocollo RC n. 1078/15 Anno 2015 Ordine del giorno n. 11 35ª Proposta (Dec. G.C. del 6 marzo 2015 n. 14) Autorizzazione all'acquisizione al Patrimonio Capitolino delle aree di proprietà

Dettagli

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 28.04.2011

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 26 del 28.04.2011 COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA Oggetto: Determinazione del prezzo di prima cessione degli alloggi e.r.p. del Piano urbanistico attuativo PN 15/1 Cà Tron di Dolo - Indirizzi L assessore all urbanistica

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE *****

COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** Pubblicata sul sito istituzionale il 22/11/2013 - N. 1276 del Reg. C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** 5 SETTORE - TECNICO N. 196

Dettagli

OGGETTO : VARIANTE AL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO CON I CONTENUTI DI PIANO DI LOTTIZZAZIONE, DEL COMPARTO C 3.31 DEL CAPOLUOGO. ADOZIONE.

OGGETTO : VARIANTE AL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO CON I CONTENUTI DI PIANO DI LOTTIZZAZIONE, DEL COMPARTO C 3.31 DEL CAPOLUOGO. ADOZIONE. OGGETTO : VARIANTE AL PIANO URBANISTICO ATTUATIVO CON I CONTENUTI DI PIANO DI LOTTIZZAZIONE, DEL COMPARTO C 3.31 DEL CAPOLUOGO. DITTA "CONSORZIO DI LOTTIZZAZIONE MARCO POLO". ADOZIONE. LA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 36 REGISTRO DELIBERE REGISTRO COPIA DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Realizzazione impianto fotovoltaico loc. Salete della Società Puglia Solar 2

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A Adunanza Ordinaria in prima convocazione. Seduta pubblica DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 78 DEL 29/09/2009 OGGETTO: VARIANTE AL PIANO

Dettagli

PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA. Edilizia Privata. 16.101 RIF PROGRAMMA RRpp 18.08.01 CENTRO DI COSTO

PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA. Edilizia Privata. 16.101 RIF PROGRAMMA RRpp 18.08.01 CENTRO DI COSTO PEG - Area Pianificazione del Territorio AREA ORGANIZZATIVA Edilizia Privata CENTRO DI COSTO 6.0 RIF PROGRAMMA RRpp 8.08.0 RESPONSABILE DI SERVIZO Giancarla Battaini descrizione attività centro di costo

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N 43 del 04/08/2014 OGGETTO: Strada vicinale "Di Valli" in loc. Cerbaiola, Capoluogo - Diversa classificazione da strada vicinale a strada comunale.

Dettagli

Proposta di Deliberazione alla GIUNTA COMUNALE. IL DIRIGENTE SETTORE A9 PIANIFICAZIONE URBANISTICA-EDILIZIA PRIVATA - Dr.

Proposta di Deliberazione alla GIUNTA COMUNALE. IL DIRIGENTE SETTORE A9 PIANIFICAZIONE URBANISTICA-EDILIZIA PRIVATA - Dr. Proposta di Deliberazione alla GIUNTA COMUNALE IL DIRIGENTE SETTORE A9 PIANIFICAZIONE URBANISTICA-EDILIZIA PRIVATA - Dr. NORBERTO CARBONI Propone alla Giunta Comunale l approvazione della seguente delibera:

Dettagli

Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267. "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali"

Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267. Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 "Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali" pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 227 del 28 settembre 2000 - Supplemento Ordinario n. 162 TITOLO

Dettagli

COMUNE DI BERTINORO PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' (D.LGS. 33/2013)

COMUNE DI BERTINORO PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITA' (D.LGS. 33/2013) 1 Disposizioni generali 1A Programma per la Trasparenza e l'integrità 1A.1 Programma per la Trasparenza e l'integrità Annuale Segretario Generale D.Lgs. 33/2013 - Art. 10, c. 8, lett. A 1A.2 Piano anticorruzione

Dettagli

COMUNE DI CASAVATORE Provincia di Napoli

COMUNE DI CASAVATORE Provincia di Napoli COMUNE DI CASAVATORE Provincia di Napoli Prot. n. 10913 Lì, 24 settembre 2012 Ai sigg. consiglieri comunali: SANNINO Salvatore MORONESE Diego PALMENTIERI Pasquale PD PERROTTA Simone VACCA Giovanna CINQUE

Dettagli

DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. del Reg. : 101/10 OGGETTO: AGGREGAZIONE DELLE AZIENDE ROMAGNOLE DEL TPL: CONFERIMENTO DELLE AZIONI DI TRAM SERVIZI A START ROMAGNA S.P.A. Data : 13.12.2010

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che: Il Comune di San Gimignano è dotato di Piano Strutturale approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n.78 del 30 novembre 2007. Con Deliberazione n.101 del 22

Dettagli

COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA

COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA COMUNE DI ALBIOLO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA IMU Comune di Albiolo REGOLAMENTO IMU Pag.. 1 INDICE: ART. 1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO ART. 2 IMPOSTA RISERVATA

Dettagli

REGISTRO DELIBERE DI CONSIGLIO COMUNALE

REGISTRO DELIBERE DI CONSIGLIO COMUNALE 1 05/02/ LETTURA ED APPROVAZIONE 19/03/ 2 05/02/ Approvazione regolamento dei controlli 19/03/ interni 3 05/02/ Relazione consuntiva della gestione del 19/03/ museo civico "Vittorino Cazzetta". esercizio

Dettagli

Città di Spoleto www.comunespoleto.gov.it DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 33 DEL 28/11/2013 ESITO: APPROVATA

Città di Spoleto www.comunespoleto.gov.it DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 33 DEL 28/11/2013 ESITO: APPROVATA 1/5 Unità proponente: PMS - Servizio Segreteria Generale Direzione: PMS - Polizia Municipale e Servizi Generali Oggetto: Mozione urgente presentata dai Consiglieri Alleori e Piccioni avente ad oggetto:

Dettagli

11 - FASI SVILUPPO OBIETTIVO OUTPUT RISORSE UMANE ATTESO Predisposizione atto di indirizzo Suap in variante al consiglio comunale

11 - FASI SVILUPPO OBIETTIVO OUTPUT RISORSE UMANE ATTESO Predisposizione atto di indirizzo Suap in variante al consiglio comunale 4 - DENOMINAZIONE OBIETTIVO Piano di Governo del Territorio 5 - VISION DEL PIANO GENERALE DI SVILUPPO ALLA QUALE L'OBIETTIVO E' COLLEGATO N. 4 - LECCO CITTA REGIONALE E METROPOLITANA N. 5 - LECCO CITTA'

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 131 DEL 08 GIUGNO 2015

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 131 DEL 08 GIUGNO 2015 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 131 DEL 08 GIUGNO 2015 OGGETTO: FORNITURA E POSA IN OPERA DI DUE PIATTAFORME ELEVATRICI PER L ABBATTIMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE DEL SOVRAPPASSO PEDONALE

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DEL COMUNE DI RIMINI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DEL COMUNE DI RIMINI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE DEL COMUNE DI RIMINI ARTICOLO 1 DEFINIZIONI 1.1 Ai fini del presente regolamento i seguenti termini hanno i significati di seguito indicati:

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 46 DEL 26/06/2013 OGGETTO: AVVIO DEL PROCEDIMENTO PER VENDITA AZIONI HERA L anno duemilatredici

Dettagli

Lezione 10. Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale

Lezione 10. Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale Lezione 10 Il conferimento: definizione, tipologie, iter procedurale Conferimento È un operazione mediante la quale un soggetto (denominato conferente) trasferisce un azienda oppure un ramo aziendale (vicolo

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma ORIGINALE SEZIONE LAVORI PUBBLICI E OPERE INFRASTRUTTURALI sezione lavori pubblici e opere infrastrutturali DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 61 del 20/01/2016 (Art.

Dettagli

La Gestione del Patrimonio Immobiliare dell Ente Locale e il Piano previsto dall art. 58 della Manovra 2009. Ariccia, Palazzo Chigi 15 dicembre 2008

La Gestione del Patrimonio Immobiliare dell Ente Locale e il Piano previsto dall art. 58 della Manovra 2009. Ariccia, Palazzo Chigi 15 dicembre 2008 La Gestione del Patrimonio Immobiliare dell Ente Locale e il Piano previsto dall art. 58 della Manovra 2009 Ariccia, Palazzo Chigi 15 dicembre 2008 Valutazione delle possibilità di ottimizzazione e valorizzazione

Dettagli

N. 21 data 24-11-2011

N. 21 data 24-11-2011 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE N. 21 data 24-11-2011 Oggetto: Piano degli interventi gestore Hera SpA approvato con delibera A.C. n.14/2010:modifiche ed aggiornamenti (interventi Comune

Dettagli

INFORMATIVA N. 23/2013. Novità concernenti le imposte d atto applicabili agli atti immobiliari dall 1.1.2014

INFORMATIVA N. 23/2013. Novità concernenti le imposte d atto applicabili agli atti immobiliari dall 1.1.2014 STUDIO RENZO GORINI DOTTORE COMMERCIALISTA REVISORE LEGALE COMO 5.11.2013 22100 COMO - VIA ROVELLI, 40 TEL. 031.27.20.13 www.studiogorini.it FAX 031.27.33.84 E-mail: segreteria@studiogorini.it INFORMATIVA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AGLI AZIONISTI AI SENSI DELL ARTICOLO 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N.

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AGLI AZIONISTI AI SENSI DELL ARTICOLO 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AGLI AZIONISTI AI SENSI DELL ARTICOLO 73 DEL REGOLAMENTO CONSOB N. 11971 DEL 14 MAGGIO 1999 RECANTE NORME DI ATTUAZIONE DEL DECRETO LEGISLATIVO N.

Dettagli

Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A.

Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A. Estratto del patto parasociale ai sensi dell art. 122 del d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58 MONCLER S.P.A. Premesse In data 16 dicembre 2013, Ruffini Partecipazioni S.r.l.( Ruffini Partecipazioni ), ECIP

Dettagli

Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE

Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Determinazione n. 27/2016 Reg. Determinazione n. 27/2016 Strembo, 11 aprile 2016 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE Oggetto: Azienda per il Turismo Val di Non Società cooperativa: autorizzazione versamento contributo

Dettagli

CONSIGLIO DI BACINO BRENTA

CONSIGLIO DI BACINO BRENTA CONSIGLIO DI BACINO BRENTA L.R. del Veneto n. 17 del 27 aprile 2012 DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA - Ing. Marco Puiatti - N. 30 di Reg. del 24/07/2015 Prot. n. 1046 del 24/07/2015 Immediatamente eseguibile

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere CONSIGLIO DELL UNIONE DELIBERAZIONE N. 7 DEL 13.11.2008 Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica Oggetto: Approvazione Regolamento

Dettagli

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena)

Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Unione di Comuni Terre di Castelli (Provincia di Modena) Determinazione nr. 217 Del 09/04/2015 Risorse Umane OGGETTO: Avviso di mobilitã volontaria esterna per la copertura di n. 1 posto vacante a tempo

Dettagli

C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila) DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila) DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O M U N E D I B A L S O R A N O (Provincia di L Aquila) DELIBERAZIONE ORIGINALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 25 del Registro Data 20.09.2014 OGGETTO: Individuazione dell area comunale da destinare a Polo

Dettagli

Codice di Corporate Governance

Codice di Corporate Governance Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 1 del 3 maggio 200 Indice 1 Introduzione 2 Organizzazione della Società 2.1 Assemblea dei Soci 2.2 Consiglio di Amministrazione 2.3 Presidente

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FA 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it Verbale di deliberazione

Dettagli

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.

COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero. COMUNE DI MURA PROVINCIA DI BRESCIA P.zza Paolo VI, 1 CAP 25070 tel. (0365) 899020 - fax (0365) 899090 E-mail: comune.mura@libero.it TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI SERVIZI NEL COMUNE DI MURA Artt. 32, comma

Dettagli

COPIA COMUNE DI ROCCASTRADA (Provincia di Grosseto) CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. 49 DEL 15/09/2004 OGGETTO: APPROVAZIONE DEFINITIVA VARIANTE AL REGOLAMENTO URBANISTICO- L anno duemilaquattro, il

Dettagli

Ufficio. Urbanistica. Cultura, Politiche. Istituzionali. Cultura, Politiche. educative, tradizioni popolari, Istituzione.

Ufficio. Urbanistica. Cultura, Politiche. Istituzionali. Cultura, Politiche. educative, tradizioni popolari, Istituzione. 1 05/02/2015 Pianificazione PIANI PER L EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE E PIANI PER GLI INSEDIAMENTI PRODUTTIVI E TERZIARI - AREE DA CEDERE IN DIRITTO DI SUPERFICIE E/O IN PROPRIETA - PROVVEDIMENTI PER L

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 232 DEL 27.10.2015 OGGETTO: Affidamento lavori urgenti di manutenzione edile nelle residenze dell ESU a TRE I S.R.L. - CIG Z2D1664C32. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art. 14 comma 5

Dettagli

DELIBERAZIONE N. DEL POLITICHE DEL BILANCIO, PATRIMONIO E DEMANIO SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA' PRODUTTIVE

DELIBERAZIONE N. DEL POLITICHE DEL BILANCIO, PATRIMONIO E DEMANIO SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA' PRODUTTIVE REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. DEL 276 09/06/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 9007 DEL 09/06/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: PROGRAM. ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PATRIMONIO Area: SOCIETA'

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Codice ente: 10839 COPIA DELIBERAZIONE N. 108 DEL 26/05/2014 PROT. N. 13135 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ACCORDO TRANSATTIVO CON LA SOC. GENERALI ITALIA S.P.A. PER

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE RELAZIONE ISTRUTTORIA

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE RELAZIONE ISTRUTTORIA PROT. S.G. PROVINCIA DI NAPOLI AREA PATRIMONIO PROT. INT. N. NAPOLI, LI PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Oggetto: Aggiornamento dell inventario dei beni immobili di proprietà della Provincia di Napoli anno 2014.

Dettagli

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI PADOVA

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI PADOVA Comune di Padova REGOLAMENTO PER LE ALIENAZIONI DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DEL COMUNE DI PADOVA Approvato con deliberazione consiliare n. 35 del 3 aprile 2001 INDICE DEGLI ARTICOLI: ART.1 FINALITA ED OGGETTO

Dettagli

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine

Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine Riservato al protocollo Al Responsabile dello Sportello Unico dell Edilizia del Comune di Alfonsine ALLEGATA ALLA : SCHEDA TECNICA DESCRITTIVA (art. 20 e 21 L.R. 31/2002) RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA

Dettagli

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI REGGELLO VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI REGGELLO (PROVINCIA DI FIRENZE) ORIGINALE DELIBERA n. 19 del 31/01/2012 VERBALE DELLA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA' ALLA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna

COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna 1 COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO Provincia di Bologna Area Programmazione e Gestione del Territorio ALLEGATO 1 DETERMINAZIONE VALORI DI RIFERIMENTO DELLE AREE INSERITE NEL P.R.G., NEL P.S.C. E NEL R.U.E.

Dettagli

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato

AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato AATO VERONESE Autorità Ambito Territoriale Ottimale Veronese - Servizio idrico integrato IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Verbale della Deliberazione n. 49 dell 11 dicembre 2008 località Pignatte Comune

Dettagli

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena

COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COMUNE DI RONCOFREDDO Provincia di Forlì-Cesena COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 46 Del 15-10-13 Oggetto: REGOLAMENTO PER L'ASSEGNAZIONE DI POSTI AUTO - AP= PROVAZIONE L'anno

Dettagli

N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011

N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011 OGGETTO REALIZZAZIONE DI IMPIANTO SOLLEVAMENTO ACQUE REFLUE NELL AMBITO DELL ESTENSIONE RETE DI RACCOLTA IN VIA ROMA (S.P. 34): VARIANTE

Dettagli

TIPOLOGIA UNITA' DIRIGENTE FIRMATARIO ATTO PROPOSTA OGGETTO SPESA DOC FASCICOLO DATA PUBBLICAZIONE DETERMINA CON IMPEGNO DI SPESA

TIPOLOGIA UNITA' DIRIGENTE FIRMATARIO ATTO PROPOSTA OGGETTO SPESA DOC FASCICOLO DATA PUBBLICAZIONE DETERMINA CON IMPEGNO DI SPESA TIPOLOGIA UNITA' DIRIGENTE FIRMATARIO ATTO PROPOSTA OGGETTO DOC FASCICOLO DATA 148/2015 - Registro 151/2015 - Registro 267/2015 - Registro 282/2015 - Registro 308/2015 - Registro 321/2015 - Registro 20/2015

Dettagli

DI COLLAZZONE. Provincia di Perugia. Piazza Jacopone, 6 RELAZIONE PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE

DI COLLAZZONE. Provincia di Perugia. Piazza Jacopone, 6 RELAZIONE PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE COMUNE DI COLLAZZONE Provincia di Perugia Piazza Jacopone, 6 RELAZIONE PIANO OPERATIVO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETA E DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO Il comma 611

Dettagli

Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013

Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013 Proposta di deliberazione del Consiglio Comunale convocato per il giorno 18-12-2013 ADEMPIMENTO DI cui all art 39 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013, n. 33 OGGETTO: ESAME CONTRODEDUZIONI ALLE OSSERVAZIONI

Dettagli

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO COMUNE DI PIANEZZA CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO DETERMINA N. 187 DEL 24 maggio 2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI OGGETTO: D.C.R. N. 93-43238 DEL 20.12.2006 "PROGRAMMA CASA: 10.000 ALLOGGI ENTRO IL 2012" -

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: VARIANTE PARZIALE AL P.R.G. PER REALIZZAZIONE DI STRUTTURA RICETTIVA ALL ARIA APERTA IN C.DA MARINA - ART. 12 LEGGE REGIONALE 16/2003 DITTA SOC. LE AQUILE DI GIUSEPPE DELLI COMPAGNI E C. S.A.S.

Dettagli

DI SERIO(BG) VIA PAPA GIOVANNI XXIII

DI SERIO(BG) VIA PAPA GIOVANNI XXIII VISURA CAMERALE Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di BERGAMO Visura ordinaria societa' di capitale Documento n. A CB040307541090003187 estratto dal Registro Imprese in data 03/11/2010

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 40 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Stipula convenzione con il Consorzio Lavoro Ambiente Società Cooperativa con

Dettagli

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC

VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia Provincia di Udine Comune di Cervignano del Friuli VARIANTE N. 85 AL VIGENTE PRGC VARIANTE 85 AL VIGENTE PRGC Oggetto : - Relazione Tecnica e Grafici Responsabile

Dettagli

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE

Settore 3 Amministrativo e Servizi al Cittadino. U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE Settore Amministrativo e Servizi al Cittadino U.O. 1.1 Segreteria Protocollo settore servizio responsabile procedimento competenza TERMINE segreteria approvazione o modifica statuto e regolamenti segreteria

Dettagli

GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v.

GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma. Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v. GTECH S.p.A. Viale del Campo Boario, 56/d - 00154 Roma Capitale sociale Euro 174.033.339,00 i.v. Partita IVA, codice fiscale ed iscrizione presso il registro delle imprese di Roma n. 08028081001 Soggetta

Dettagli

C O M U N E D I S E R A V E Z Z A. Provincia di Lucca

C O M U N E D I S E R A V E Z Z A. Provincia di Lucca C O M U N E D I S E R A V E Z Z A Provincia di Lucca OGGETTO: PIANO DI RECUPERO PER L'AREA RR14 POSTA IN POZZI, VIA MARTIRI DI SANT'ANNA ADOTTATO IN DATA 30 SETTEMBRE 2011 - PRONUNCIAMENTO SULLE OSSERVAZIONI

Dettagli

Deliberazione del Consiglio. del 08-09-2008 n. 26

Deliberazione del Consiglio. del 08-09-2008 n. 26 Deliberazione del Consiglio del 08-09-2008 n. 26 OGGETTO: MODIFICA ACCORDO DI PROGRAMMA PER IL RECUPERO PAESISTICO- AMBIENTALE DEL BORGO DI SAN FRUTTUOSO DI CAMOGLI. AUTORIZZAZIONE AL PRESIDENTE ALLA SOTTOSCRIZIONE

Dettagli

Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007.

Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007. ALLEGATO 1 Schema di CONTRATTO DI SERVIZIO tra REGIONE ed A.T.E.R. in attuazione dell art. 50 della Lr n. 27/2006 come modificato dalla Lr n. 11/2007. L anno il giorno del mese di in Roma, con la presente

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE

PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE Enunciato l argomento iscritto al n. dell o.d.g., il Presidente mette in approvazione la seguente proposta di deliberazione: OGGETTO: VARIANTE AL REGOLAMENTO

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione del CONSIGLIO COMUNALE Registro delibere di Consiglio Comunale ORIGINALE N. 55 OGGETTO: ADOZIONE DEL PIANO

Dettagli

COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI il presente verbale viene letto e sottoscritto come segue: IL SINDACO IL SEGRETARIO GENERALE f.to Avv. Simone Petrangeli f.to dott.ssa Rosa Iovinella COMUNE DI RIETI PROVINCIA DI RIETI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO PRELIMINARE PER LA REALIZZAZIONE DEL CIMITERO DEGLI ANIMALI D'AFFEZIONE E CONSEGUENTE ADOZIONE DELLA VARIANTE N. 86 AL P.R.G.C. IL CONSIGLIO COMUNALE PREMESSO che: -

Dettagli

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO

REGIONE LAZIO GIUNTA REGIONALE STRUTTURA PROPONENTE. OGGETTO: Schema di deliberazione concernente: ASSESSORATO PROPONENTE DI CONCERTO REGIONE LAZIO DELIBERAZIONE N. 399 DEL 28/07/2015 GIUNTA REGIONALE PROPOSTA N. 11708 DEL 23/07/2015 STRUTTURA PROPONENTE Direzione Regionale: Area: PROGRAM. ECONOMICA, BILANCIO, DEMANIO E PATRIMONIO Prot.

Dettagli

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO

Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Comune di Collesalvetti PROVINCIA DI LIVORNO Ufficio: URBANISTICA Settore: Servizi Urbanistica PROPOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N.36 DEL 04-06-2015 Oggetto: Piano di Miglioramento Aziendale ai

Dettagli

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 fra il COMUNE DI SPINEA, cf. 82005610272, rappresentato in questo atto dall arch. Fiorenza Dal Zotto nata

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA

LA GIUNTA COMUNALE DELIBERA INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 284 Del 08-04-10 COPIA Oggetto: PROPOSTA PROGRAMMA INTEGRATO IN LOCALITA' S. SIL= VESTRO - SOGGETTO PROPONENTE FIDIA

Dettagli

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI

UNITA DI DIREZIONE INTERVENTI COSTRUTTIVI, MANUTENZIONE, RECUPERO, ESPROPRI AZIEND A TERRI TO RI AL E PER L EDILIZI A RESIDE NZI ALE DI POTENZ A Via Manhes, 33 85100 POTENZA tel. 0971413111 fax. 0971410493 www.aterpotenza.it URP NUMERO VERDE 800291622 fax 0971 413201 UNITA DI

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 299 DEL 28/12/2015 OGGETTO: Intervento di manutenzione ordinaria a impianto di riscaldamento e caldaie presso la residenza di Via S. Vitale proprietà dell ESU di Verona. IL DIRETTORE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 ADUNANZA DEL 30/06/2009

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 ADUNANZA DEL 30/06/2009 COMUNE DI VERRÈS VALLE D'AOSTA C.A.P. 11029 - Te1. 0125.929.324 - Fax 0125.920.614 Via Caduti Libertà, 20 COMMUNE DE VERRÈS VALLÉE D'AOSTE Codice fiscale 81000730077 Partita IVA 00100650076 ORIGINALE DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CESANO BOSCONE

COMUNE DI CESANO BOSCONE COMUNE DI CESANO BOSCONE DIREZIONE GENERALE SERVIZIO STRATEGIE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO INTERNO I DATI DELLE SOCIETÀ E DEGLI ALTRI ORGANISMI DI DIRITTO PRIVATO PARTECIPATI Adempimenti ex art 22, co.

Dettagli

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE. DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015

COMUNE DI RIMINI. - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE. DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE N. : 47 del 11/06/2015 Oggetto : NUOVA ZONIZZAZIONE ACUSTICA COMUNALE (ZAC). ADOZIONE.

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED. AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED. AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE PROTOCOLLO D INTESA TRA IL COMUNE DI SOLIERA ED AIMAG S.p.A. PER I LAVORI DI COLLETTAMENTO DELLA RETE FOGNARIA DELLA LOCALITA GRANDE ROSA ALLA RETE FOGNARIA DI CARPI. (Prog. AIMAG 13/82-RETI). L anno duemilaquattordici

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 337/2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 337/2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 337/2014 OGGETTO: LEGGE 133/2008 E LEGGI 131/83 E D. LGS 267/2000 - PIANO COMUNALE DI ALIENAZIONE E VALORIZZAZIONE IMMOBILI

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 41 DATA 23/06/2015 OGGETTO: Presa d atto costituzione Associazione Pro Loco

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO DETERMINAZIONE N. 517 del 31/12/2012 Proposta n. 517 Oggetto: FORNITURA CARBURANTI PER AUTOTRAZIONE PER LE VETTURE COMUNALI. DETERMINAZIONI IN MERITO. Area Amministrativa Proposta n. 517 Settore Segreteria

Dettagli