DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)"

Transcript

1 DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1

2 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA PRIMO ACCESSO ACCESSO SUCCESSIVO PASSWORD DIMENTICATA HOMEPAGE ACQUISIZIONE NUOVA DISTINTA DATA ENTRY Stampa della ricevuta Stampa della distinta Stampa del bonifico UPLOAD STORICO DISTINTE RICERCHE E FILTRI VISUALIZZAZIONE DETTAGLIO DISTINTE ANNULLAMENTO DISTINTE DISTINTE ABBINATE ESPORTAZIONE FILE STORICO BONIFICI ESPORTAZIONE FILE GESTIONE ANOMALIE DI RICONCILIAZIONE GESTIONE CESSATI POSIZIONE PERSONALE DETTAGLIO ADESIONE MODIFICA Pagina 2

3 1. ACCESSO AL SISTEMA Il sistema FONDIP WEB è accessibile all utente Azienda inserendo user e password nell apposita maschera di login. Occorre distinguere se si sta effettuando un: Primo accesso (prima volta che si accede all applicativo) Accesso successivo 1.1 PRIMO ACCESSO Se è la prima volta che l azienda accede all applicativo, dovrà cliccare sul pulsante E il primo Accesso? nella maschera di Login: Verrà visualizzata la seguente mappa: Il campo Tipologia utente è preimpostato alla voce Azienda e non va modificato. Nel campo Codice azienda occorre inserire il codice identificativo assegnato dal fondo ARCA a ciascuna azienda. Nel campo Partita I.V.A. la partita Iva dell azienda. Pagina 3

4 Cliccando sull icona si aprirà, in una nuova finestra del browser, un documento contenente le norme di utilizzo del servizio, per accettare le quali l utente dovrà selezionare la casella Dichiaro di aver preso visione delle norme di utilizzo del servizio. La possibilità di proseguire nell autenticazione è subordinata all accettazione delle norme di presa visione: selezionando la casella corrispondente si abilita il pulsante Attivazione. Se si desidera uscire dall applicativo o tornare alla maschera di Login, cliccare sul pulsante Indietro. Se si desidera procedere cliccare sul pulsante Attivazione. L applicativo carica la seguente mappa: I campi Codice Azienda e Ragione Sociale sono precaricati e non modificabili. Pagina 4

5 L utente dovrà inserire una password a sua scelta nel campo Nuova password con le seguenti caratteristiche minime: stringa alfanumerica di lunghezza minima 8 caratteri contenente almeno un numero, una lettera maiuscola e una lettera minuscola Le caratteristiche della password sono illustrate dalla nota (*) in fondo alla mappa. L utente dovrà ridigitare la password nel campo Conferma password. Inoltre dovrà selezionare una delle domande precaricate nel menù a tendina Scegli una domanda e digitare la corrispondente risposta nel campo Digita la risposta come di seguito illustrato: La domanda selezionata e la relativa risposta dovranno essere memorizzate dall utente e non divulgate perché gli consentiranno di resettare la password in caso di dimenticanza della stessa. Infine occorrerà indicare obbligatoriamente l indirizzo e ridigitarlo nei campi Indirizzo e Conferma . La nota (**) in fondo alla mappa avverte l utente che l sarà presa a riferimento per le future comunicazioni del Fondo. Se si desidera uscire dall applicativo o tornare alla maschera precedente cliccare sul pulsante Annulla. Se si desidera procedere cliccare sul pulsante Conferma. 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO Per gli accessi successivi sarà sufficiente che l azienda inserisca nella mappa di login, come username il codice identificativo ricevuto da Arca e come password la stringa indicata in fase di primo accesso. Pagina 5

6 Cliccanso sul pulsante Entra si avrà accesso all homepage dell applicativo. 1.3 PASSWORD DIMENTICATA In caso di dimenticanza della password l utente, cliccando sul pulsante Password dimenticata?, potrà accedere alla seguente maschera: Dopo aver inserito il Codice utente e l , cliccando sul pulsante Procedi, l applicativo, dopo aver controllato la coerenza dei dati inseriti, procederà al caricamento della seguente mappa: Per poter procedere al reset della password l utente dovrà indicare la domanda e la risposta selezionati in fase di primo accesso e cliccare sul pulsante Conferma. In caso di esito positivo dell operazione l utente potrà rieffettuare la procedura di Primo accesso. Pagina 6

7 2. HOMEPAGE Dopo aver effettuato l accesso, l homepage dell azienda si presenta nel seguente modo: Nella finestra principale sono presenti due liste: in quella di sinistra vengono riportate le distinte dell azienda non abbinate, in quella di destra la lista dei bonifici non riconciliati. Le informazioni relative alle distinte sono: Progressivo distinta Periodo di riferimento Importo Stato Le informazioni relative ai bonifici sono: Data contabile Data valuta Importo Le distinte sono elencate per periodo di riferimento decrescente; i bonifici per data valuta decrescente. Nel caso in cui le distinte siano tutte abbinate e/o i bonifici riconciliati le due liste sopra illustrate non sono presenti. Nella parte sinistra sono posizionati due menù: in alto a sinistra sono riportate le informazioni relative all utente e alla versione del prodotto. In basso a sinistra sono visibili le funzionalità a disposizione dell azienda: Acquisizione nuova distinta Data entry Upload Storico Distinte Storico Bonifici Gestione cessati Posizione Personale Modifica Pagina 7

8 3. ACQUISIZIONE NUOVA DISTINTA Due sono le modalità con cui l azienda può acquisire la distinta contributiva: Data entry Upload 3.1 DATA ENTRY Nel primo caso l azienda deve compilare manualmente la distinta contributiva inserendo importi e date nella mappa così fatta: I nominativi dei dipendenti dell azienda sono precaricati dall applicativo e per essi vengono attivati in automatico i campi da compilare. Nell immagine sopra riportata, ad esempio, per nessun dipendente è possibile inserire il TFR silente perché le loro adesioni non sono di tipo silente. L azienda deve compilare i seguenti campi: Periodo di riferimento (nel formato mm-aaaa) Data valuta (nel formato gg-mm-aaaa) e indicare gli importi per testa e canale contributivo (iscritto, azienda e TFR): Pagina 8

9 Per poter escludere dalla lista un nominativo in quanto non più dipendente, ossia cessato, vedi il paragrafo Gestione cessati. Dopo aver inserito i dati, cliccando sul pulsante Ricalcola totali, è possibile visualizzare nei campi a piè di lista i totali degli importi per canale contributivo e il totale complessivo. Pagina 9

10 Per terminare l acquisizione della distinta è necessario cliccare sul pulsante Invia Distinta. L applicativo a questo punto archivia i dati inseriti e presenta una mappa con il riepilogo delle informazioni: In fondo alla lista contributiva l utente ha a disposizione tre pulsanti per effettuare la: stampa della ricevuta stampa della distinta stampa del bonifico Stampa della ricevuta La ricevuta può essere stampata come promemoria della distinta inserita. Vi sono reperibili le seguenti informazioni: Identificativo della distinta Periodo di riferimento Importo totale Pagina 10

11 Pagina 11

12 3.1.2 Stampa della distinta La stampa della distinta si presenta nel seguente modo: E riporta tutta la lista di dettaglio dei dati contributivi dei dipendenti nonchè i totali Stampa del bonifico Si tratta del prototipo del bonifico che la distinta dovrebbe effettuare: vi sono riportati tutti i dati salienti per poter effettuare il pagamento. La stampa si presenta nel seguente modo: Pagina 12

13 3.2 UPLOAD Selezionando la voce Upload dal menù delle funzionalità è possibile acquisire una distinta anche effettuando l upload di un file excel che abbia i seguenti requisiti: nella prima riga del file devono essere presenti le intestazioni di colonna: Codice fiscale dipendente (colonna A) Quota azienda (colonna B) Quota dipendente (colonna C) Quota TFR (colonna D) Quota TFR silente (colonna E) le righe successive devono essere popolate con i valori della distinta contributiva facendo attenzione a impostare lo zero per gli importi non valorizzati Di seguito riportiamo un esempio: Pagina 13

14 La mappa dell upload si presenta nel seguente modo: La data valuta e il periodo di riferimento sono precaricati dal sistema e modificabili, la data di caricamento è precaricata e non modificabile. Le date devono avere il formato mm-aaaa e gg-mmaaaa. Qualora il periodo di riferimento della distinta non fosse mensile, il campo periodo di riferimento dovrà essere compilato con l ultimo mese del periodo in questione. Cliccando sul pulsante Sfoglia l azienda potrà aprire esplora risorse e selezionare il file excel che desidera acquisire. Dopodichè l utente dovrà completare l upload cliccando sul pulsante Carica distinta. Al termine dell operazione sarà caricata una mappa con il dettaglio della distinta acquisita. In fondo alla lista contributiva l utente avrà a disposizione tre pulsanti per effettuare la: stampa della ricevuta stampa della distinta stampa del bonifico Per maggiori dettagli sulle stampe fare riferimento ai e seguenti. Pagina 14

15 4. STORICO DISTINTE Questa sezione consente all utente di visualizzare la lista delle distinte acquisite con il rispettivo stato. Qualora le distinte presenti in archivio siano in numero superiore a quindici, la lista sarà paginata. Per scorrere da una pagina all altra l utente potrà utilizzare i tasti freccia presenti a piè di lista: oppure inserire il numero della pagina che si desidera visualizzare nel campo Vai a pagina e poi cliccare sull icona alla sua destra: Le informazioni riportate per una distinta sono le seguenti: Progressivo distinta Data caricamento Periodo di riferimento Importo distinta Stato N riconciliazione Note Utente Tipo distinta Il progressivo distinta è un numerico attribuito automaticamente dal sistema in fase di inserimento di una distinta che ne consente l identificazione univoca. La Data caricamento è la data in cui è stata caricata la distinta ed ha il formato gg-mm-aaaa. Pagina 15

16 Il Periodo di riferimento è il mese-anno a cui si riferisce la distinta ed ha il formato mm-aaaa. L importo distinta è l importo totale della distinta, indipendentemente dal canale contributivo. Nel caso in cui più distinte siano state riconciliate con uno stesso bonifico (o con n bonifici), tale campo riporterà la somma degli importi delle distinte. Lo stato assume i valori seguenti in concomitanza con le diverse fasi di elaborazione: Non riconciliata -> Distinta acquisita sul sistema ma non ancora riconciliata con un bonifico Riconciliata -> Distinta acquisita sul sistema e riconciliata con uno o più bonifici Annullata -> Distinta acquisita e poi cancellata dall utente o dal Gestore Amministrativo In errore -> Distinta acquisita, riconciliata con il bonifico ma con errori bloccanti Di conseguenza una distinta appena acquisita nel sistema sarà caratterizzata dallo stato non abbinata. Il N di riconciliazione è un numero univoco che lega la distinta con il bonifico con cui è stata riconciliata. Il colore azzurro dell iconcina del campo Note è indice della presenza di una Nota, in corrispondenza della distinta, compilata dall utente nel caso in cui la distinta sia stata annullata. Fermandosi con il mouse sopra l icona sarà possibile leggere il contenuto della nota: Il campo Utente può assumere i valori: Azienda Amministratore in base all utente che ha inserito la distinta sull applicativo. Il campo Tipo distinta può assumere i valori: Singola=se è stata riconciliata 1 sola distinta con uno o più bonifici Multi=se sono state riconciliate N distinte con uno o più bonifici 4.1 RICERCHE E FILTRI Al primo caricamento della mappa le distinte sono presentate in ordine decrescente in base al periodo di riferimento e, a parità di questo, in base alla data caricamento, indipendentemente dallo stato. Per l utente è sempre possibile inserire uno o più criteri di ricerca per i seguenti campi: Data caricamento (nel formato gg/mm/aaaa) Periodo di riferimento (nel formato mm/aaaa) Importo Pagina 16

17 Stato Numero di riconciliazione Tipo distinta E cliccare sul pulsante Cerca per popolare la lista con i risultati. Per compilare il campo di ricerca data caricamento l utente potrà utilizzare lo strumento calendario a destra del campo oppure digitare la data desiderata. Per cancellare quanto digitato occorre tenere premuto il tasto Backspace. Per ripulire tutti i filtri inseriti si può utilizzare il pulsante Pulisci filtri a piè di lista. 4.2 VISUALIZZAZIONE DETTAGLIO DISTINTE Per visualizzare il dettaglio dei versamenti relativi ad una data distinta l utente potrà cliccare sull iconcina corrispondente alla selezione desiderata. L applicativo caricherà la seguente mappa di consultazione: Per tornare alla mappa precedente sarà sufficiente cliccare sul pulsante Esci. 4.3 ANNULLAMENTO DISTINTE Le distinte possono essere annullate cliccando sull icona in corrispondenza della distinta che si desidera annullare. L annullamento può essere effettuato solo se la distinta non è ancora stata riconciliata, dunque solo se si trova in stato non abbinata. Cliccando sull icona di annullamento si aprirà la finestra delle Note, in cui l utente dovrà obbligatoriamente indicare il motivo dell operazione per proseguire. Cliccando sul pulsante Conferma si procederà all annullamento, selezionando il pulsante Esci si potrà tornare alla mappa dello Storico Distinte annullando l operazione. Pagina 17

18 4.4 DISTINTE ABBINATE Nel caso in cui la distinta sia in stato Abbinata il campo N. Riconciliazione è valorizzato e negli ultimi quattro campi a destra nella lista sono riportate le informazioni salienti relative al bonifico o ai bonifici con cui la distinta è stata riconciliata. Può inoltre verificarsi il caso in cui n distinte risultino riconciliate con uno od n bonifici: in tal caso le distinte saranno raggruppate per numero di riconciliazione per cui sarà visibile un unica distinta complessiva (come nell immagine su riportata), caratterizzata da: assenza di progressivo assenza di periodo di riferimento importo pari alla somma degli importi delle distinte tipo distinta valorizzato a Multi Cliccando sull icona di dettaglio, in questo la mappa caricata presenterà una lista delle distinte riconciliate, precaricando, nella seconda sezione della maschera, il dettaglio della prima distinta. Se si desidera visualizzare il dettaglio delle altre distinte, sarà sufficiente cliccare sulla riga corrispondente, come mostrato nell immagine sottostante. Pagina 18

19 Le informazioni relative al bonifico, riportate nella storico delle distinte, sono le seguenti: Data valuta Data contabile Importo bonifico Tipo bonifico Il campo Tipo bonifico può assumere i valori: Singolo=se il bonifico riconciliato con la distinta è 1 solo Multi=se i bonifici riconciliati con la distinta sono n Cliccando sull iconcina l utente potrà avere accesso al dettaglio del bonifico. Nel caso di bonifico di tipo multi il dettaglio si presenterà nel seguente modo: Per tornare alla mappa dello Storico Distinte è sufficiente cliccare sul pulsante Esci. 4.5 ESPORTAZIONE FILE La lista delle distinte nella mappa Storico Distinte può essere esportata in un file con i seguenti formati: Pdf Csv Excel Word Utilizzando le icone disposte a piè di lista: Pagina 19

20 4.6 STORICO BONIFICI In questa sezione dell applicativo l utente può visualizzare i bonifici riconciliati e non riconciliati. Al primo caricamento la mappa presenta una lista dei soli bonifici non riconciliati per data valuta dalla più recente alla più vecchia. Selezionando la voce Riconciliato dal menù a tendina sotto l intestazione di colonna Stato e cliccando sul pulsante cerca sarà possibile visualizzare i bonifici in stato riconciliato. E possibile affinare i criteri di ricerca utilizzando i seguenti campi: Data valuta (nel formato gg/mm/aaaa) Data contabile (nel formato gg/mm/aaaa) Importo Per compilare i campi di ricerca Data valuta e Data contabile l utente potrà utilizzare lo strumento calendario a destra dei campi oppure digitare la data desiderata. Per cancellare quanto digitato occorre tenere premuto il tasto Backspace. Per ripulire tutti i filtri inseriti si può utilizzare il pulsante Pulisci filtri a piè di lista. Qualora i bonifici presenti in archivio siano in numero superiore a quindici, la lista sarà paginata. Per scorrere da una pagina all altra l utente potrà utilizzare i tasti freccia presenti a piè di lista: oppure inserire il numero della pagina che si desidera visualizzare nel campo Vai a pagina e poi cliccare sull icona alla sua destra: L utente può visualizzare le seguenti informazioni relative al bonifico: Data valuta Data contabile Importo Stato Numero riconciliazione Pagina 20

21 Ordinante Causale Note Il colore azzurro dell iconcina del campo Note è indice della presenza di una Nota, in corrispondenza del bonifico, compilata dal Gestore Amministrativo. Fermandosi con il mouse sopra l icona sarà possibile leggere il contenuto della nota. 4.7 ESPORTAZIONE FILE La lista dei bonifici nella mappa Storico Bonifici può essere esportata in un file con i seguenti formati: Pdf Csv Excel Word Utilizzando le icone disposte a piè di lista: Pagina 21

22 5. GESTIONE ANOMALIE DI RICONCILIAZIONE Arca procederà all abbinamento di bonifici e distinte solo se di pari importo. In caso di errore nell invio del bonifico o della distinta l azienda deve intervenire come segue: Bonifico < distinta Bonifico > distinta Distinta errata Annullo la distinta (cfr. 4.3) Annullo la distinta (cfr. 4.3) Bonifico errato Invio bonifico integrativo a) Annullo la distinta (cfr. 4.3) e ne inserisco una nuova per importo pari al bonifico e recupero l importo versato in eccesso con la prossima distinta b) Chiedo la restituzione ad Arca e invio un nuovo versamento Pagina 22

23 6. GESTIONE CESSATI In tale sezione l utente può visualizzare tutti i dipendenti dell azienda che aderiscono al fondo. Tale funzionalità è utile nei casi in cui si desidera escludere un ex dipendente o reintegrarlo nella lista contributiva per potergli inserire gli ultimi contributi dovuti al fondo. Le informazioni disponibili sono: Codice fiscale Cognome Nome Stato Dove il campo Stato può assumere i seguenti valori: attivo -> dipendente cessato -> ex dipendente Tutti i dipendenti, che risultano avere lo stato attivo in tale mappa, vengono precaricati dal sistema nella lista di nominativi per i quali effettuare il data entry della distinta contributiva, nella sezione Data Entry dell applicativo (vedi paragrafo Acquisizione Nuova Distinta Data entry ). Per eliminare uno o più nominativi dalla distinta contributiva l utente può selezionare la casella in corrispondenza della posizione desiderata e cliccare sul pulsante Chiudi posizioni : Pagina 23

24 Così facendo, il dipendente selezionato passa dallo stato attivo allo stato cessato : Dopodichè, accedendo alla sezione Acquisizione Nuova Distinta Data entry, l utente potrà constatare che il soggetto in questione non compare più nella lista contributiva. Se si desidera reintegrare il nominativo nella lista è sufficiente ripetere le operazioni sopra descritte e cliccare sul pulsante Attiva posizioni. N.B. E possibile eseguire l operazione di reintegrazione di un dipendente (passaggio dallo stato cessato alla stato attivo ) solo 1 volta. Pagina 24

25 7. POSIZIONE PERSONALE Questa sezione è dedicata alla visualizzazione delle informazioni relative all aderente. Al primo caricamento l applicativo mostra tutti i dipendenti dell azienda ordinati per codice fiscale. Sono a disposizione dell utente i seguenti criteri di ricerca: Identificativo sottoscrittore (id) Cognome Nome Dopo aver valorizzato uno o più dei suddetti campi l utente dovrà cliccare sul pulsante Cerca. Per cancellare quanto digitato occorre tenere premuto il tasto Backspace. Per ripulire tutti i filtri inseriti si può utilizzare il pulsante Pulisci filtri a piè di lista. Qualora i dipendenti presenti in archivio siano in numero superiore a quindici, la lista sarà paginata. Per scorrere da una pagina all altra l utente potrà utilizzare i tasti freccia presenti a piè di lista: oppure inserire il numero della pagina che si desidera visualizzare nel campo Vai a pagina e poi cliccare sull icona alla sua destra: Cliccando su una occorrenza della lista si può accedere alle informazioni di dettaglio relative all adesione e alla contribuzione del dipendente selezionato (vedi immagine sovrastante). Pagina 25

26 7.1 DETTAGLIO ADESIONE La prima mappa caricata dal sistema riporta i dati di dettaglio dell adesione e si presenta suddivisa in dieci sezioni (vedi immagine sottostante): Dati iscritto o Codice fiscale, o Cognome o Nome o Tipo adesione o Codice e denominazione azienda Dati del collocatore o Abi/Cab o codice promotore Anagrafica iscritto o dati anagrafici dell aderente o dati relativi al documento di riconoscimento Dati residenza o dati di residenza dell aderente ed Dati recapito o dati di recapito dell aderente Dati generali o tipo lavoratore o identificativo iscritto, data di iscrizione al fondo Anagrafica Tutore o Dati anagrafici di un eventuale tutore o Dati di residenza e recapito di un eventuale tutore Comparti di contribuzione o linee di investimento e percentuali suddivise per canale contributivo (iscritto, azienda e TFR) Comparti montante trasferito o linee di investimento e percentuali suddivise per canale contributivo (iscritto, azienda e TFR) su cui investire un eventuale capitale trasferito da altro fondo Consensi e comunicazioni o Consensi al trattamento dei dati personali e alle comunicazioni del fondo Pagina 26

27 E possibile ridurre o espandere ciascuna delle sezioni cliccando sull icona Pagina 27

28 Per tornare alla lista è sufficiente cliccare sul pulsante Indietro. 8. MODIFICA Tale funzionalità consente all azienda di modificare il proprio indirizzo . La mappa si presenta nel seguente modo: Tutti i dati presenti in mappa sono in sola visualizzazione ad eccezione di: Nuova Conferma Dopo aver digitato il nuovo indirizzo nei due campi sopra indicati, per confermare l operazione di variazione l utente deve cliccare sul pulsante Salva. Pagina 28

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA

ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA ENCI- ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA MANUALE UTENTE SOCIO ALLEVATORE VERSIONE 1.0 DEL 01/12/2010 Indice 1 Introduzione... 4 1.1 PREMESSA... 4 1.2 SCOPO... 4 1.3 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 1.4

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello

Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE. Gruppo Sportello Aggiornato alla data 10/05/2013 GARSIA WE Gruppo Sportello i M A N U A L E U T E N T E SofTech srl SofTech srl Via G. Di Vittorio 21/B2 40013 Castel Maggiore (BO) Tel 051-704.112 (r.a.) Fax 051-700.097

Dettagli

Dicembre 2005 v. 1.0.0

Dicembre 2005 v. 1.0.0 Dicembre 2005 v. 1.0.0 SOMMARIO REGISTRO UNICO DEI RICETTARI...3 INQUADRAMENTO GENERALE...3 REQUISITI PER L USO DELL APPLICATIVO...3 OBIETTIVI E PRINCIPALI FUNZIONALITÀ...3 MODALITÀ DI ACCESSO...4 CARATTERISTICHE

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS...

ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... Manuale Utente (Gestione Formazione) Versione 2.0.2 SOMMARIO 1. PREMESSA... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA HELIOS... 4 2.1. Pagina Iniziale... 6 3. CARICAMENTO ORE FORMAZIONE GENERALE... 9 3.1. RECUPERO MODELLO

Dettagli

InfoWeb - Manuale d utilizzo

InfoWeb - Manuale d utilizzo InfoWeb - Manuale d utilizzo Tipologia Titolo Versione Identificativo Data stampa Manuale utente Edizione 1.2 01-ManualeInfoWeb.Ita.doc 05/12/2007 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 ACCESSO A INFOWEB... 6

Dettagli

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti

Manuale Utente. Sistema Informativo Ufficio Centrale Stupefacenti Manuale Utente Sistema Informativo Ufficio Sistema di registrazione Registrazione Utenti.doc Pag. 1 di 18 Accesso al sistema Il, quale elemento del NSIS, è integrato con il sistema di sicurezza e di profilatura

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

Guida all uso riservata alle Aziende

Guida all uso riservata alle Aziende PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata alle Aziende Sommario 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma AMVA Giovani Laureati NEET...

Dettagli

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...

Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE... Gennaio 2014 Indice GUIDA RAPIDA... 3 PREMESSA... 5 1. ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO... 6 2. INVIO DISTINTA CONTRIBUTIVA...10 3. VERIFICA DELLE DISTINTE INVIATE...11 4. CONSULTAZIONE POSIZIONI...12 4.1 DATI

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Manuale per la gestione del TFR. PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale

Manuale per la gestione del TFR. PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale PosteVita - Gestione TFR Manuale per l utilizzo del portale Pagina 1 di 18 1 Premessa...3 2 Registrazione al servizio...3 3 Accesso al servizio...4 3.1 Gestione anagrafica...7 3.2 Inserimento polizze...8

Dettagli

SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP

SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP DS14RGE-PS2053-001 SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP Compilato: F. Alberici 24.10.2014 Rivisto: B. Zucchi Approvato: Versione: 1.0.0 Bozza 24.10.2014 Distribuito: Datasiel S.p.A. Regione Liguria

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5

GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5 Manuale Operatore Storage Trading System INDICE 1 GENERALITÀ...4 REQUISITI DI ACCESSO AL SISTEMA...5 2 LAYOUT GENERALE...6 2.1 MENÙ DI NAVIGAZIONE... 6 2.2 PULSANTI DI AZIONE... 7 2.3 PAGINE ELENCO...

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LE AZIENDE Fondo Pensione Aperto - Arti & Mestieri

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LE AZIENDE Fondo Pensione Aperto - Arti & Mestieri ISTRUZIONI OPERATIVE PER LE AZIENDE Fondo Pensione Aperto - Arti & Mestieri 1 COME EFFETTUARE I VERSAMENTI Per effettuare i versamenti contributivi da parte delle aziende a favore dei propri dipendenti

Dettagli

Avvalimenti. Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture

Avvalimenti. Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture Avvalimenti Manuale utente (Stazioni Appaltanti) Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture 1 Sommario Autenticazione e accesso... 3 Comunicazioni di Avvalimento...

Dettagli

Ricambi Esplosi Ordini vers. 1.0.1 settembre 2007

Ricambi Esplosi Ordini  vers. 1.0.1 settembre 2007 spa Sito Web di Consultazione Disegni Esplosi e Distinte Ricambi, Gestione Preventivi e Ordini Ricambi e Consultazione della Documentazione Tecnica Prodotti Esplosi Ricambi Ordini vers. 1.0.1 settembre

Dettagli

Guida all uso riservata al cittadino

Guida all uso riservata al cittadino PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata al cittadino SOMMARIO 1 Il primo passo: registrarsi... 3 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma

Dettagli

Manuale operatore CUP on-line (v.1)

Manuale operatore CUP on-line (v.1) Manuale operatore CUP on-line (v.1) In questo manuale sarà effettuata una panoramica sull utilizzo e sulle principali funzioni del programma CUP (Centro Unico di Prenotazione), disponibile on-line agli

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

INDAGINE SULLA STRUTTURA E PRODUZIONI DELLE AZIENDE AGRICOLE-2013. Manuale d uso. Versione 1 23 ottobre 2013 INDICE

INDAGINE SULLA STRUTTURA E PRODUZIONI DELLE AZIENDE AGRICOLE-2013. Manuale d uso. Versione 1 23 ottobre 2013 INDICE INDAGINE SULLA STRUTTURA E PRODUZIONI DELLE AZIENDE AGRICOLE-2013 SGR-SPA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 23 ottobre 2013 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione...

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Manuale utente Soggetti

Manuale utente Soggetti Applicazione SeTeGas Manuale utente Soggetti Modificato il: 27/10/2010 1/70 Stampato il: 27/10/2010 LOG MODIFICHE Tipo Riferimento Tipo modifica Data Da 2.1 a 2.7, da 2.10 a 2.13, 2.16, 3.1, Febbraio 2010

Dettagli

Comunicazione Medico Competente

Comunicazione Medico Competente Comunicazione Medico Competente Manuale utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 22/12/2014 Numero totale di pagine 52 Indice Manuale Utente 1 Introduzione... 4 2 Registrazione utente al portale...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

RID - SSP MPE- CO-FER - FTV

RID - SSP MPE- CO-FER - FTV MANUALE UTENTE Portale Web Distributori GSE RID - SSP MPE- CO-FER - FTV Stato documento Draft Approvato Consegnato Riferimento RID-MAN-UTE-001 Versione 3 Creato 07/03/2010 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO...

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 02 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

PORTALE TERRITORIALE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA

PORTALE TERRITORIALE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA REGIONE CALABRIA PORTALE TERRITORIALE PER LA FATTURAZIONE ELETTRONICA Pag. 1 di 12 Sommario AREA PUBBLICA... 3 PAGINE INFORMATIVE... 3 PAGINA DI LOGIN... 4 AREA PRIVATA... 4 PROFILO UFFICIO... 5 FATTURAZIONE

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web

Manuale d Uso. Portale ERM Gestione Risorse Umane Web Manuale d Uso Portale ERM Gestione Risorse Umane Web ACCESSO AL SISTEMA... 3 Apertura del programma... 3 Primo accesso al sistema... 4 UTILIZZO DEL PORTALE... 7 Il layout principale... 7 GESTIONI ANAGRAFICHE

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

MANUALE UTENTE. Manuale utente relativo al software implementato per unità funzionale C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione 1 INFORMAZIONI GENERALI MANUALE UTENTE Progetto Modulo del Piano di Lavoro Unità funzionale del Piano di Lavoro Descrizione SIGFRIDO Modulo C Rendicontazione C.5 Rifacimento funzioni di rendicontazione

Dettagli

SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE

SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE SIFORM MANUALE VOUCHER FORMATIVI A DOMANDA AZIENDALE 1 Informazioni generali...2 2 Procedura di autenticazione...2 2.1 Registrazione impresa...3 3 Anagrafica impresa...4 3.1 Impresa...4 3.2 Ricerca persone

Dettagli

Guida operativa. Area Riservata. Sede legale: p.zza San Carlo 156-10126 Torino

Guida operativa. Area Riservata. Sede legale: p.zza San Carlo 156-10126 Torino 2011 Guida operativa Area Riservata Sede legale: p.zza San Carlo 156-10126 Torino ACCEDERE AL SITO INTERNET DEL FONDO www.fondopensionisanpaoloimi.it Inserire nei campi appositi, posti a destra del sito,

Dettagli

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it

Per qualsiasi problema di installazione potete contattare l assistenza inviando una mail a: assistenza@rocketlab.it Versione 1.7 Manuale d uso Introduzione Dance Club è un programma che nasce per soddisfare le esigenze organizzative e gestionali delle Scuole di Ballo. Per qualsiasi problema di installazione potete contattare

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE

RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE. Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE RILEVAZIONE CAMPIONARIA SULLE AZIENDE LEGNOSE AGRARIE SGR-ILA: SISTEMA DI GESTIONE DELLA RILEVAZIONE Manuale d uso. Versione 1 10 luglio 2012 INDICE Introduzione... 3 Sistema di autenticazione... 4 OPERATORI...

Dettagli

M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI

M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI M:\Manuali\VARIE\GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI.doc GENERAZIONE REPORT PARAMETRICI Di seguito, riportiamo le istruzioni per la gestione delle query parametriche utile ad eventuali ricerche di casi particolari,

Dettagli

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED

Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Guida alle funzionalità presenti nell area riservata del sito web CENED Versione del 24/02/2009 INDICE INTRODUZIONE 3 1 ACCESSO ALL AREA RISERVATA 4 2 NUOVA PRATICA 5 3 GESTIONE PRATICHE 7 4 INFORMAZIONI

Dettagli

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Manuale per la registrazione al sistema Versione 2.2 14/03/2012 SISN_SSW_MSW_FARUM_DIR_MTR_REG.doc Pagina

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP

GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP GUIDA ALL INVIO DEI FILE COL TFR AD INPDAP Ottenuto il file, da Argo Emolumenti o da Argo TFR on Line, depositarlo nella directory C:\MIUR\INPDAP\TFR quindi accedere alla WEB Intranet del MIUR selezionare

Dettagli

GENERAZIONE RAPPORTO XML

GENERAZIONE RAPPORTO XML E.C.M. Educazione Continua in Medicina GENERAZIONE RAPPORTO XML Guida rapida Versione 2.0 Luglio 2014 E.C.M. Guida rapida per la generazione Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. del report

Dettagli

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015

PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione Modello Black List 2015 SPESOMETRO ANNO 2015 COMUNICAZIONE POLIVALENTE Procedura Gestionale: SPRING SQ PROCEDURA PER GESTIONE DATI E CREAZIONE FILE TELEMATICO Revisione 1.0 Sommario: - Gestione Spesometro - Appendice Gestione

Dettagli

Guida per l utilizzo del Portale Servizi On Line della Corte dei conti

Guida per l utilizzo del Portale Servizi On Line della Corte dei conti Guida per l utilizzo del Portale Servizi On Line della Corte dei conti Sommario Sommario... 1 Introduzione... 2 1 - Home page e funzionalità pubbliche... 3 1.1 Servizi On Line... 8 1.1.1 Calendario udienze...

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da:

Gestione Imposta di Soggiorno. Manuale utente. Portale per i gestori di strutture ricettive. Presentato da: Manuale utente Portale per i gestori di strutture ricettive Presentato da: Vers. 1.1 - del 24/04/2015 Storia del documento Versione Data Autore Modifiche apportate 0.9 30/09/2012 D.Bigozzi Stesura iniziale

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 27/04/2015 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 33 1. Sommario 2. Introduzione... 4 3. Accesso Gestione Azienda... 4 4. Visualizzazione anagrafica azienda... 8

Dettagli

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE

SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE In collaborazione con: Regioni e Province autonome, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, ITACA SERVIZIO CONTRATTI PUBBLICI PROGRAMMAZIONE AliProg4 Programmazione Servizio web per la creazione

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità in Deroga 26/11/2013 Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1. 1.1. Pagina di autenticazione... 2

1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1. 1.1. Pagina di autenticazione... 2 Versione 25.03.2015 MG Indice generale 1. SERVIZIO DI TELEFONIA MOBILE DI SERVIZIO... 1 1.1. Pagina di autenticazione... 2 1.2. Telefonia Mobile di Servizio... 3 1.2.1. Procedura di Registrazione... 3

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006)

GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006) GUIDA PER L UTENTE DEL REGISTRO DEI TEE (aggiornata l 11 gennaio 2006) SOMMARIO PREMESSA...3 PROCEDURA DI ISCRIZIONE...3 FUNZIONI REGISTRO...8 1.1. Transazioni bilaterali...14 1.1.1. Inserimento transazione...14

Dettagli

Guida alla compilazione del questionario elettronico

Guida alla compilazione del questionario elettronico Sommario 1. Il questionario elettronico... 1 1.1 Prerequisiti... 1 1.2 Accesso al questionario elettronico... 2 1.2.1 Procedura di primo accesso per i rispondenti... 3 1.2.2 Procedura di cambio/recupero

Dettagli

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario ADR Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario Sommario 1 REGISTRAZIONE UTENTI E AZIENDE FORNITRICI... 4 1.1 Registrazione nuova utenza procedura standard... 4 1.2 Autenticazione...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE

MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE 1/20 MANUALE OPERATIVO DENUNCIA ON LINE INDICE 1 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO... 3 2 RIFERIMENTI... 3 3 ACCESSO ALL APPLICATIVO... 3 3.1 Primo accesso... 4 3.2 Accessi successivi... 7 3.2.1 Password

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

Pozzo di Miele Istruzioni Autori: Ezio Riccardi Adriano Molini. Pozzo di Miele - AREA PUBBLICA

Pozzo di Miele Istruzioni Autori: Ezio Riccardi Adriano Molini. Pozzo di Miele - AREA PUBBLICA Per accedere al Sito Pozzo di Miele digitare l indirizzo www.pozzodimiele.it Pozzo di Miele - AREA PUBBLICA La figura rappresenta la Home Page del sito Pozzo di Miele. La HP è costituita da tre sezioni:

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA

3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 3. MENU GENERALE - GESTIONE DELLE ANAGRAFICHE - APERTURA DELLA PRATICA 1. Menù generale Inseriti i dati di configurazione in maniera completa, il sistema presenta una schermata d approccio all applicazione

Dettagli

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014

S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie. B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 S.I.S.I.P. Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie B. Fontanella, Progettinrete 02/10/2014 Powered by Progettinrete, Firenze GENERALITA S.I.S.I.P (Sistema Informativo Scuole Infanzia Paritarie) nasce

Dettagli

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote

Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Sistema informativo SINTESI Guida alla presentazione dell offerta e alla gestione dei servizi per il lavoro mediante lo strumento della dote Provincia Settore Cultura, Formazione e Lavoro Servizio Politiche

Dettagli

Manuale d uso Gestione Condomini

Manuale d uso Gestione Condomini Manuale d uso Gestione Condomini Guida Per Amministratori Indice 1. Introduzione 1.1 Principali Videate pag. 3 2. Comandi 2.1 Inserire una riga pag. 4 2.2 Cancellare una riga pag. 4 2.3 Aggiornare una

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER ISTRUZIONI DI GARA Le ditte concorrenti sono chiamate a sfruttare l intero

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1

I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 I Servizi self-service: procedura per la compilazione del modello 730-1 A partire dal mese di aprile, potrai usufruire del servizio di assistenza fiscale diretta. Da quest anno, il servizio sarà disponibile

Dettagli

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail Descrizione delle Funzionalità Core Banking Retail Sommario 1. PAGAMENTI 4 1.1.1 Come inserire un nuovo Bonifico Italia 5 1.1.2 Come inserire un Bonifico Sepa 9 1.1.3 Come eseguire il pagamento di un

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti:

ESSE3 ESSE3 GUIDA ALLA COMPILAZIONE DEL PIANO DI STUDI ON-LINE. Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: ESSE3 Autori: Distribuito a: Modifiche rispetto alle revisioni precedenti: Gruppo di progetto Esse3 Studenti Ateneo Rev. 1.0 del 17 nov 2014 Codice Documento: S3_PdSOnLine Pagina 1 di 20 Sommario ESSE3...

Dettagli

AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO

AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO AREAS WBS FARMACIE - CASSA - MANUALE OPERATIVO Documento: AZSA010_MO_SISA_WBS FARMACIE_ CASSA_1.2 Cliente: ASL SALERNO Redatto da: Graziella Foschini data: 05/02/2014 Revisionato da: Stefano Di Vito data:

Dettagli