VIVERE A LOSANNA UNA GUIDA PRATICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VIVERE A LOSANNA UNA GUIDA PRATICA"

Transcript

1 VIVERE A LOSANNA UNA GUIDA PRATICA

2 PUBBLICAZIONE: BUREAU LAUSANNOIS POUR L INTÉGRATION DES IMMIGRÉS CON LA COLLABORAZIONE DI INFO CITÉ, VILLE DE LAUSANNE IMPAGINAZIONE: ALAFOLIE.CH STAMPA: GRAPHSTYLE TRADUZIONE: «ART DE DIRE» TRANSLATORS TEAM, GENEVA KOSMOS TRANSLATIONS & SERVICES SAGL, LUGANO FEBBRAIO 2012, 3 a EDIZIONE

3 SOMMARIO Benvenuti a Losanna 4 Per una città interculturale 5 Le diverse facce di una città 6 Nuovi a Losanna? Le pratiche da completare 8 Mappa degli uffici dell amministrazione comunale 10 Infanzia, scuola, gioventù 12 Sistema scolastico e orientamento professionale 14 Città di studi e di formazione 16 Lavoro 18 Assicurazione malattie e primo soccorso 20 Salute e servizi sociali 22 Abitazioni e vita di quartiere 24 Cittadinanza e diritti politici 26 Integrazione dei migranti 28 Città di cultura e del tempo libero 30 Trasporti e mobilità 32 Indirizzi utili dalla A alla Z 34 3

4 BENVENUTI A LOSANNA CAPITALE OLIMPICA, CENTRO DI STUDI E DI RICERCA, CITTÀ DELLO SPORT E DELLA CULTURA Con i suoi abitanti, la capitale del Canton Vaud si trova nel cuore di un territorio in pieno sviluppo. Losanna è sede del Comitato Olimpico Internazionale e di numerose federazioni sportive, centro d eccellenza per la formazione e la ricerca in particolare grazie alla presenza del Politecnico federale di Losanna (EPFL), dell Università di Losanna (UNIL), dell IMD e della Scuola alberghiera, città di cultura e meta turistica. Forte di tutti gli aspetti che la caratterizzano, la Città di Losanna è fi era di poter offrire un alta qualità della vita. Per informazioni più dettagliate vi invitiamo a visitare il nostro sito Internet Avete altre domande? Vi servono dei documenti particolari? Non esitate a rivolgervi a info cité, l uffi cio informazioni della Città di Losanna. A nome del Comune di Losanna, Daniel Brélaz, sindaco Questa guida raccoglie tutte le informazioni utili. Speriamo vi sia d aiuto in tutte le procedure che dovrete sbrigare e speriamo di incontrarvi a una delle tante manifestazioni che organizziamo. 4

5 OBIETTIVO: COESIONE SOCIALE Losanna è una città assolutamente cosmopolita: il 40% circa della sua popolazione non possiede il passaporto svizzero e al suo interno convivono come minimo 158 nazionalità. La città è consapevole della scommessa che una simile diversità rappresenta in termini di coesione sociale e di pari opportunità. Nel 1971, la Città di Losanna lanciò un iniziativa pionieristica istituendo per prima la fi gura del responsabile degli immigrati. È da quarant anni, quindi, che viene portata avanti una politica d integrazione attenta alle esigenze reali. Più di recente, sono state promosse anche iniziative innovatrici per la prevenzione del razzismo. L integrazione è qualcosa che riguarda tutti indistintamente, a prescindere dalla nazionalità, svizzera o di altri paesi. Avviare un dialogo e superare i pregiudizi sono azioni che tutti possiamo mettere in pratica nella vita quotidiana. Per chi è arrivato da poco in città, l apprendimento della lingua francese costituisce inoltre un primo passo in direzione di una maggiore autonomia. Questa pubblicazione è un esempio dell impegno collettivo profuso da tutta l amministrazione comunale che spesso ha collaborato con numerose associazioni e organi pubblici per migliorare la coesione sociale. Desidero in questa sede ringraziarli tutti dal profondo del cuore. È nostra speranza che Losanna risulti, anche per voi, una città aperta e accogliente. Oscar Tosato, Consigliere municipale Direttore per l infanzia, la gioventù e la coesione sociale 5

6 LE DIVERSE FACCE DI UNA CITTÀ Situata nel cuore dell agglomerazione Losanna-Morges, la capitale del Canton Vaud è in pieno sviluppo: economia, urbanistica, trasporti pubblici, mobilità, tutti settori in evoluzione. Quarta città della Svizzera, Losanna si distingue per il suo carattere di città olimpica, città sostenibile, luogo di formazione e cultura. Meta turistica imperdibile, la città ospita altresì numerose imprese internazionali, che hanno qui la loro sede principale. CAPITALE OLIMPICA Losanna è sede del Comitato Olimpico Internazionale (CIO), di una ventina di federazioni sportive internazionali e di numerose organizzazioni legate allo sport. La Casa dello sport internazionale ospita diversi di questi enti e si sta preparando ad un futuro ampliamento. A livello locale, 330 società e club sportivi svolgono ogni genere di attività: discipline nautiche in riva al lago, marcia, mountain bike e sci nordico nei boschi del Jorat, senza dimenticare il golf e tutta una serie di attività all aria aperta e al coperto. Nelle strutture dedicate alla formazione in ambito sportivo la città accoglie inoltre i giovani talenti dello sport e offre corsi di formazione in management dello sport. Ovviamente degno di nota è anche il Museo Olimpico. CITTÀ MODELLO DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE La politica perseguita da Losanna (Agenda 21) e il fondo per lo sviluppo sostenibile sono prova dell impegno della città per trasformare il centro in un luogo fi orente e orientato al futuro che possa offrire la massima qualità della vita. La politica di sviluppo sostenibile si estende a tutti i settori della vita quotidiana: consumo energetico, istruzione, turismo e sviluppo dei mezzi di trasporto pubblici. Un ottimo esempio in tal senso è la prima metropolitana automatica in Svizzera, la m2. La costruzione di

7 abitazioni sostenibili e di un quartiere ecologico sono segno tangibile di questa stessa volontà. CITTÀ DI FORMAZIONE Losanna ospita un Università che conta sette facoltà e un Politecnico federale (EPFL), che sono collegati tra loro e al centro dalla metropolitana m1 e sono tra i più grandi centri universitari del paese. Istituti di gestione aziendale come l IMD, uno dei più prestigiosi al mondo, e l istituto superiore di studi in amministrazione pubblica (IDHEAP), scuole professionali avanzate come la Scuola alberghiera di Losanna, numerosi centri d insegnamento privati, scuole d arte tra cui la Scuola cantonale d arte di Losanna (ECAL) a Renens e la Scuola di jazz e musica contemporanea (EJMA) fanno della regione di Losanna un polo d eccellenza nell ambito dell istruzione e della ricerca. CITTÀ CULTURALE Losanna presenta un carattere molteplice e vivace. Testimoni di un ricco passato e ambasciatori della cultura moderna in tutte le sue forme, i quasi venti musei della città accompagnano il visitatore nell esplorazione di mondi tanto diversi come la storia, le scienze, le belle arti, l arte contemporanea, la fotografi a, l Art brut e il cinema. Losanna vanta una densità culturale eccezionale: opera, teatro (esemplare il Théâtre de Vidy), musica con l Orchestra da camera di Losanna (OCL), danza con il Béjart Ballet Lausanne e altre compagnie coreografi che, festival, spettacoli d avanguardia, locali jazz, manifestazioni rock e gallerie d arte offrono una scelta senza fi ne. Promuovendo la ricchezza delle sue caratteristiche Losanna punta a sottolineare la propria immagine di città dinamica. Si tratta di un dinamismo che si rispecchia nell intenzione delle autorità di migliorare e rinnovare la città, un intenzione che si esprime in particolare nel progetto «Métamorphose», che prevede la realizzazione di nuovi impianti sportivi, un quartiere ecologico e lo sviluppo dei mezzi di trasporto pubblici. 7

8 NUOVI A LOSANNA? LE PRATICHE DA COMPLETARE ISCRIZIONE AL COMUNE Se desiderate abitare a Losanna, al vostro arrivo avete otto giorni per iscrivervi all Uffi cio di controllo abitanti (Contrôle des habitants). Dovrete recarvi di persona in Rue du Port-Franc 18, nel quartiere Flon, presentando una serie di documenti. Inoltre potete compilare un formulario in Internet per preiscrivervi. Se non siete di nazionalità svizzera e desiderate rimanere nella città per più di tre mesi, avrete bisogno di un permesso di dimora. Per maggiori informazioni: o Controllo abitanti, tel ASSICURAZIONE Oltre alle assicurazioni sociali che vengono dedotte direttamente dal salario (cassa pensione, assicurazione contro la disoccupazione, per la vecchiaia e l invalidità), se risiedete in Svizzera sono obbligatori anche altri tipi di assicurazione: malattia di base, infortuni, auto, motocicletta e bicicletta in caso di possesso di un veicolo (responsabilità civile), stabile (se di proprietà), incendio. Altre assicurazioni sono facoltative: malattia complementare, responsabilità civile privata, mobilia domestica, perdita di guadagno, protezione giuridica e assicurazione sulla vita. Per maggiori informazioni: 8

9 ALLACCIAMENTI Una volta sistemati, dovete registrarvi presso i Services industriels (elettricità, gas, ecc.) di Losanna. Sono disponibili anche altri tipi di servizi, come la televisione, la navigazione in Internet o il telefono. Per maggiori informazioni: Services industriels tel IMPOSTE Il regime fi scale svizzero prevede tre livelli d imposta: federale, cantonale e comunale. Ogni persona che viva o abbia una fonte di guadagno nel cantone è tenuta a compilare una dichiarazione fi scale annuale. I lavoratori stranieri domiciliati o soggiornanti in Svizzera e privi di permesso di soggiorno (permesso C) vengono tassati alla fonte. Per maggiori informazioni: tel IMMATRICOLAZIONE DEL VEICOLO I veicoli a motore e i rimorchi devono essere muniti di targa di immatricolazione per essere autorizzati a circolare. Le procedure vengono svolte presso l Uffi cio della circolazione e della navigazione (Service des automobiles et de la navigation) del Canton Vaud. Per maggiori informazioni: tel TELEFONO Per ottenere un allacciamento alla rete di telefonia fi ssa o mobile o una connessione Internet, occorre registrarsi presso l operatore prescelto. Citycable, il servizio multimediale dei Services industriels di Losanna (SIL) offre la possibilità di telefonare, navigare in Internet e guardare la televisione sfruttando la rete tv via cavo. Per maggiori informazioni: Confronto tra gli operatori prima di stipulare un contratto: RADIO E TELEVISIONE Per l autorizzazione a ricevere le trasmissioni radio e televisive è necessario versare un canone alla società Billag. È richiesto il pagamento di un canone per ogni nucleo familiare. Per maggiori informazioni: tel REGISTRAZIONE DI UN CANE Chiunque possieda un cane è tenuto a registrarlo presso l Uffi cio di integrazione canina (Bureau d intégration canine BICan) o presso una centrale di polizia di quartiere. Per maggiori informazioni: tel

10 MAPPA DEGLI UFFICI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE A B C D 10 Services industriels (Servizi industriali) Direction de l enfance, de la jeunesse et de la cohésion sociale (Direzione per l infanzia, la gioventù e la coesione sociale) Direction de la culture et du logement (Direzione per la cultura e le abitazioni) Bureau d informations aux parents (BIP) (Ufficio di informazioni per i genitori) Halte-Jeux BIP-BIP (Asilo dell amministrazione) Office régional de placement (ORP) (Ufficio regionale di collocamento) Bibliothèque municipale (Biblioteca municipale) Service du logement et des gérances (Servizio delle abitazioni e delle amministrazioni mobiliari) E F G H I Direction de la sécurité sociale et de l environnement (Direzione per la sicurezza sociale e l ambiente) info cité Direction des travaux (Direzione per i lavori pubblici) Direction de la sécurité publique et des sports (Direzione per la sicurezza pubblica e lo sport) Contrôle des habitants (Controllo degli abitanti) info cité Assainissement (Smaltimento) Service social Lausanne (Servizi sociali Losanna) Service du travail et de l intégration (Servizio del lavoro e dell integrazione) Bureau lausannois pour l intégration des immigrés (BLI) (Ufficio losannese per l integrazione degli immigrati) Hôtel de Ville (Municipio) info cité

11

12 INFANZIA, SCUOLA, GIOVENTÙ A Losanna i bambini e i giovani possono usufruire di asili, scuole e centri per il tempo libero in grado di soddisfare ogni loro bisogno e interesse. ISCRIZIONE DI UN FIGLIO A UN ASILO La città è in grado di accogliere bambini nei suoi vari asili municipali (Centres de Vie Enfantine), negli asili nidi privati sovvenzionati o aziendali. L uffi cio informazioni Bureau d information aux parents (BIP) sarà lieto di rispondere alle domande dei genitori e di fornire indicazioni. ASILO DELL AMMINISTRAZIONE L halte-jeux BIP-BIP è un asilo gratuito per i bambini i cui genitori devono recarsi in un uffi cio amministrativo per svolgere una pratica comunale. È possibile una frequentazione a pagamento. ISCRIZIONE DI UN FIGLIO ALLA SCUOLA Le scuole di Losanna comprendono cinque istituti di formazione primaria e sette di formazione secondaria (dalla classe 5a alla 9a) distribuiti su tutto il territorio della città. Le iscrizioni sono gestite centralmente dal servizio delle scuole primarie e secondarie. DOPOSCUOLA PER I BAMBINI IN ETÀ SCOLARE (APEMS) Se i genitori svolgono un attività professionale, tutti i bambini in età scolare possono iscriversi a un doposcuola APEMS (Accueil pour enfants en milieu scolaire) e frequentare tra le 7:00 e le 18:00. VACANZE SCOLASTICHE Durante le vacanze gli scolari possono partecipare a diverse attività per il tempo libero. Date delle vacanze scolastiche: 12

13 ISCRIZIONE DI UN FIGLIO A UN ASILO Uffi cio di informazioni per i genitori (Bureau d information aux parents BIP) Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel ASILO DELL AMMINISTRAZIONE Halte-jeux BIP-BIP Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel Orari d apertura: lun, mar, gio, ven 8:30-11:30; mer 14:00-17:00 Bambini da 6 mesi a 5 anni Assistenza massima: un ora, riservata ai visitatori dell amministrazione. Doposcuola occasionale a pagamento per bambini da 2 anni e mezzo a 4 anni e mezzo. ISCRIZIONE DI UN FIGLIO ALLA SCUOLA Servizio delle scuole primarie e secondarie (Service des écoles primaires et secondaires) Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel Associazione delle scuole private del Canton Vaud (Association vaudoise des écoles privées) Route du Lac 2, case postale Paudex, tel oppure DOPOSCUOLA PER I BAMBINI IN ETÀ SCOLARE (ACCUEIL POUR ENFANTS EN MILIEU SCOLAIRE APEMS) Servizio di doposcuola per i bambini (Service d accueil de jour de l enfance) Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel /03/08 VACANZE SCOLASTICHE Servizio gioventù e tempo libero (Service de la jeunesse et des loisirs) Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel

14 SISTEMA SCOLASTICO E ORIENTAMENTO PROFESSIONALE SISTEMA SCOLASTICO In Svizzera il sistema scolastico è di competenza dei cantoni, dall asilo fi no all università (fatta eccezione per i politecnici federali). La scuola dell obbligo, preceduta da due anni facoltativi di iscrizione all asilo, ha una durata di nove anni. Al termine dei nove anni di scuola gli studenti possono scegliere se proseguire con un corso di formazione professionale (apprendistato) o degli studi superiori (università o scuole avanzate specializzate). STUDENTI NON FRANCOFONI Al loro arrivo a Losanna, tutti i bambini e i ragazzi di età compresa tra i 4 e i 16 anni che non padroneggiano la lingua francese sono indirizzati al Centro per studenti allofoni. Dopo aver sostenuto un colloquio potranno essere integrati in una classe d accoglienza o seguire corsi intensivi di francese volti a facilitarne l inserimento nella scuola. I giovani dai 16 ai 20 anni vengono invece accolti dall Ente per il perfezionamento scolastico, la fase di passaggio e l inserimento professionale. ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE SUSSIDI FORMATIVI Il Centro regionale per l orientamento scolastico e professionale offre informazioni e consigli sull istruzione a tutti gli studenti che stanno terminando la scuola dell obbligo, ai giovani in formazione o nella fase di passaggio e agli adulti. 14

15 SISTEMA SCOLASTICO Direzione generale per l istruzione obbligatoria (Direction générale de l enseignement obligatoire) Rue de la Barre 8, 1014 Lausanne Tel > thèmes > formation > scolarité obligatoire STUDENTI NON FRANCOFONI Centro per gli studenti allofoni di Losanna (Centre de ressources pour élèves allophones de Lausanne CREAL) Avenue d Echallens 1, 1004 Lausanne Tel Ente per il perfezionamento scolastico, la fase di passaggio e l inserimento professionale (Organisme pour le perfectionnement scolaire, la transition et l insertion professionnelle OPTI) Avenue des Croix-Rouges 26, 1007 Lausanne Tel , ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE SUSSIDI FORMATIVI Centro regionale per l orientamento scolastico e professionale di Losanna (Centre régional d orientation scolaire et professionnelle Lausanne OSP) Rue de la Borde 3d, 1014 Lausanne Tel , 15

16 CITTÀ DI STUDI E DI FORMAZIONE Losanna offre numerose opportunità per l ottenimento di una formazione specializzata: Università (UNIL), Politecnico (EPFL), scuole avanzate specializzate, scuole professionali avanzate (gestione alberghiera o aziendale, arti plastiche, ) e diversi istituti privati. Questa ampia offerta copre tutti i livelli di formazione e intende facilitare l accesso al mondo del lavoro così come la formazione continua. Le diverse organizzazioni offrono sussidi formativi o borse di studio agli studenti meritevoli che soddisfano i requisiti di partecipazione. FONDAZIONE LOSANNESE AIUTO MEDIANTE IL LAVORO (FLAT) L obiettivo della Fondazione è quello di agevolare l inserimento nel mondo del lavoro facendosi carico, spesso sotto forma di prestito, dei costi relativi ad esempio all istruzione, ai materiali didattici e a quelli professionali. La FLAT è aperta a tutte le persone che hanno il proprio domicilio principale nel comune di Losanna e sono in possesso di un permesso di dimora valido e permanente. RICONOSCIMENTO DEI DIPLOMI In Svizzera non esiste un centro unico per il riconoscimento dei titoli di studio. Occorre quindi individuare l istituzione competente in base al diploma in possesso o alla formazione seguita. Come prima cosa mettetevi in contatto con il centro informativo nazionale dell Uffi cio federale della formazione professionale e della tecnologia, che vi indirizzerà all amministrazione competente. 16

17 CORSI DI LINGUA FRANCESE La padronanza della lingua del paese in cui si va a vivere svolge un ruolo importante nel processo di integrazione, soprattutto per quanto riguarda l accesso alle prestazioni nei settori del lavoro, della sanità o della formazione. Il sito Internet dell Uffi cio losannese per l integrazione degli immigrati e la brochure Apprendre à Lausanne presentano un elenco dei corsi di francese offerti dalle associazioni e dalle scuole private. CORSI DI LINGUA E CULTURA D ORIGINE I corsi di lingua e cultura d origine aiutano i bambini a sviluppare una cultura multiculturale e a perfezionare la propria lingua madre. Una buona conoscenza della lingua madre è spesso un ottimo trampolino per apprendere la lingua del paese in cui si vive. Un elenco dei corsi di lingua e cultura d origine offerti dalle associazioni di Losanna si trova sul sito Internet del BLI o nella brochure Apprendre à Lausanne. CITTÀ DI STUDI Per maggiori informazioni sugli apprendistati e le borse di studio consultare il sito FONDAZIONE LOSANNESE «AIUTO MEDIANTE IL LAVORO» (FONDATION LAUSANNOISE D AIDE PAR LE TRAVAIL FLAT) Place de la Riponne 10, case postale Lausanne, tel /28 fl at RICONOSCIMENTO DEI DIPLOMI Contatto nazionale per il riconoscimento dei diplomi Uffi cio federale della formazione professionale e della tecnologia (Point de contact national pour la reconnaissance des diplômes Offi ce fédéral de la formation professionnelle et de la technologie OFFT) Effi ngerstrasse 27, 3003 Berne Tel , ELENCO DEI CORSI DI LINGUA FRANCESE, CORSI DI LINGUA E CULTURA DI ORIGINE Uffi cio losannese per l integrazione degli immigrati (Bureau lausannois pour l intégration des immigrés BLI) Place de la Riponne 10, case postale Lausanne, tel o più precisamente: > Formations > cours de français e > Formations > cours de langues et cultures d origine 17

18 LAVORO Siete alla ricerca di un posto di lavoro? Il nostro consiglio è di rispondere alle offerte di lavoro pubblicate sulla stampa o in Internet, iscrivervi gratuitamente all Uffi cio regionale di collocamento (ORP) o lasciare il vostro nominativo a un agenzia di collocamento privata. Non esitate a visitare i siti Internet delle società che vi interessano e a inviare la vostra candidatura. Per trovare un posto di lavoro è altrettanto importante disporre di una buona rete di contatti personali. In questo senso può rivelarsi utile e profi cuo partecipare alle attività di un associazione. Le persone di nazionalità straniera devono ottenere un permesso di lavoro. In alcuni casi la domanda può essere presentata anche dal datore di lavoro. COLLOCAMENTO E ORIENTAMENTO Le persone prive di lavoro o che hanno presentato o ricevuto una lettera di congedo e perderanno quindi il lavoro entro breve possono iscriversi all Uffi cio regionale di collocamento (ORP). Sono obbligatorie la residenza nel comune di Losanna e l iscrizione all Uffi cio di controllo degli abitanti. Le persone di nazionalità straniera devono disporre anche di un permesso di dimora o un autorizzazione di lavoro. Le consulenti e i consulenti dell ORP si occupano di fornire orientamento a chi cerca un occupazione e di facilitarne l inserimento nel mondo del lavoro. Per benefi ciare dell indennità di disoccupazione bisogna aver versato i contributi per almeno 12 mesi nel corso dei due anni precedenti l iscrizione all ORP. Se questo non fosse il caso, si può usufruire di alcune prestazioni che promuovono l inserimento dei disoccupati nel mondo del lavoro. DIRITTO DEL LAVORO La costituzione svizzera non sancisce un livello di retribuzione minimo. Tuttavia, in alcuni settori vige un contratto collettivo che 18

19 determina un salario minimo, mensile e/o orario. Per conoscere i dettagli legali relativi al contratto di lavoro potete rivolgervi allo sportello permanente dell Ispettorato per il lavoro di Losanna. Sul sito Internet dell amministrazione federale è disponibile un servizio di calcolo del salario. L indirizzo è il seguente: PERMESSO DI LAVORO Uffi cio per l occupazione (Service de l emploi) Rue Caroline 11, 1014 Lausanne, tel OFFERTE DI LAVORO E AGENZIE DI COLLOCAMENTO La Città di Losanna pubblica le proprie offerte di lavoro on-line sul sito Un elenco delle principali imprese di collocamento per impieghi fi ssi o temporanei si trova sul sito COLLOCAMENTO, DISOCCUPAZIONE, INSERIMENTO NEL MONDO DEL LAVORO Servizio del lavoro e dell integrazione Uffi cio regionale di collocamento (Service du travail et de l intégration Offi ce régional de placement ORP) Place Chauderon 9, case postale Lausanne, tel DIRITTO DEL LAVORO Servizio del lavoro e dell integrazione Ispettorato per il lavoro, Losanna (Service du travail et de l intégration Inspection du travail, Lausanne) Place de la Riponne 10, case postale Lausanne, tel , 19

20 ASSICURAZIONE MALATTIE E PRIMO SOCCORSO Oltre alla consulenza e alle informazioni che si possono ottenere presso gli ospedali (vedere l elenco di indirizzi utili), diversi enti offrono una gamma di servizi sanitari in numerosi settori specifi ci. ASSICURAZIONE MALATTIE E INFORTUNI L assicurazione malattie e quella contro gli infortuni sono obbligatorie per chiunque sia domiciliato in Svizzera. Se svolgete un attività dipendente, in linea di principio è il datore di lavoro a provvedere automaticamente alla vostra assicurazione infortuni. Se invece non esercitate un attività salariata dovete stipulare un assicurazione contro gli infortuni parallelamente alla vostra assicurazione malattie. Il Canton Vaud concede, a seconda del reddito, dei sussidi per il pagamento dell assicurazione malattie obbligatoria. Il formulario di domanda va ritirato e riconsegnato esclusivamente presso l agenzia comunale per le assicurazioni sociali. PRIMO SOCCORSO Il Policlinico medico offre trattamenti sanitari d emergenza in collaborazione con il Centro ospedaliero universitario vodese. Il «reparto per le popolazioni vulnerabili» (Unité des populations vulnérables) presta soccorso ai più bisognosi. L associazione Point d eau si occupa di fornire ai più bisognosi servizi igienici o sanitari gratuiti o a costo minimo (docce, cure infermieristiche, mediche e dentali). 20

21 ASSICURAZIONE MALATTIE E INFORTUNI Servizio per le assicurazioni sociali (Service des assurances sociales) Place Chauderon 7, case postale Lausanne, tel , Per maggiori informazioni sulle assicurazioni consultare il sito Internet pratique PRIMO SOCCORSO Policlinico medico (Policlinique médicale universitaire PMU) Rue du Bugnon 44, 1011 Lausanne Tel Voie du Chariot 4 (Flon) 1003 Lausanne Tel , Ogni giorno 24 ore su 24 per i casi d emergenza Centro ospedaliero universitario vodese CHUV (Centre hospitalier universitaire vaudois) Rue du Bugnon 21, 1011 Lausanne Tel , Associazione Point d eau Avenue de Morges 26, 1004 Lausanne lun e gio 14:00-20:00; mar, mer e ven 10:00-16:00 Tel , CASI D EMERGENZA Numero di emergenza: tel. 144 (24 ore su 24) Medico di guardia: tel (24 ore su 24) 21

22 SALUTE E SERVIZI SOCIALI SALUTE E IMMIGRAZIONE Se volete consultare un medico che parla la vostra lingua, la Società vodese di medicina saprà indicarvi quali medici fanno al caso vostro. Potete anche visitare direttamente il sito Se avete bisogno di un interprete potete rivolgervi al servizio Intermedia di Appartenances, che offre servizi in più di cinquanta lingue. FARMACIA Le farmacie forniscono medicinali con e senza ricetta, e possono offrire consigli sanitari di base. In caso di urgenze al di fuori degli orari d uffi cio, una farmacia di turno resta aperta fi no alle ore 21:00 o 24:00. PIANIFICAZIONE FAMILIARE La Fondazione Profa offre risposte a qualsiasi domanda sulla contraccezione, la gravidanza, la prevenzione dell AIDS e la consulenza matrimoniale. VIOLENZA Le porte del Consultorio LAVI sono sempre aperte per chi abbia subito atti di violenza contro la propria integrità fi sica, sessuale o psicologica. I servizi del consultorio sono gratuiti. Il Centro d accoglienza Malley-Prairie è un centro di consulenza e alloggio per le donne che hanno subito violenza fi sica o psicologica e i loro fi gli. Le consulenze sono gratuite. 22

23 SERVIZI SOCIALI I servizi sociali di Losanna (SSL) offrono, nel rispetto della dignità e dei diritti dei benefi ciari, aiuto fi nanziario e di sostegno sociale. ANZIANI/SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI Losanna offre numerosi servizi sociali, sanitari o medico-sociali. Un elenco dei servizi pubblici o privati si trova sul sito Internet SALUTE E IMMIGRAZIONE Società valdese di medicina (Société vaudoise de médecine): elenco dei medici poliglotti Chemin de Mornex 38, case postale Lausanne, tel o Appartenances / Service Intermedia Rue des Terreaux 10, 1003 Lausanne Tel , PIANIFICAZIONE FAMILIARE Fondazione Profa (Fondation Profa) Avenue Georgette 1, 1003 Lausanne Tel , Migrazione e intimità: tel VIOLENZA Centro LAVI (Centre LAVI) Rue du Grand-Pont 2bis, 1003 Lausanne Tel (24 ore su 24) Centro d accoglienza Malley-Prairie (Centre d accueil Malley-Prairie) 24 ore su 24 Chemin de la Prairie 34, 1007 Lausanne Tel /77, SERVIZI SOCIALI Servizi sociali di Losanna - Info sociale Place Chauderon 4, case postale Lausanne, tel ANZIANI E SOGGETTI DIVERSAMENTE ABILI Servizio per le assicurazioni sociali (Service des assurances sociales) Place Chauderon 7, case postale Lausanne, tel

24 ABITAZIONI E VITA DI QUARTIERE ABITAZIONI In Svizzera è consuetudine prendere un abitazione in affi tto, piuttosto che acquistarla. Se cercate un abitazione, quindi, il consiglio è quello di rivolgervi all uffi cio (régie o gérance) di un amministrazione immobiliare. Delle oltre abitazioni ubicate sul territorio losannese, più di sono sovvenzionate. Gli affi tti modesti vengono fi ssati nel rispetto di determinati criteri. Un sussidio fi nanziario di cui potete usufruire è il cosiddetto sussidio individuale per l abitazione (Aide individuelle au logement AIL), che viene concesso sia a chi prende in affi tto un appartamento sovvenzionato sia a chi si rivolge al mercato libero. La Città di Losanna si occupa del controllo di questi sussidi, variabili in base alla situazione dei locatari (reddito, composizione del nucleo familiare, anni di residenza nel comune, ecc.). Per conoscere i criteri da soddisfare per ottenere un abitazione sovvenzionata o un sussidio occorre rivolgersi al Servizio delle abitazioni e delle amministrazioni mobiliari. VITA DI QUARTIERE La Fondazione per l animazione socioculturale losannese gestisce quindici centri socioculturali nei diversi quartieri di Losanna. Le attività organizzate sono molto varie e adatte a ogni età, e mirano a promuovere gli incontri e gli scambi sociali. Anche le società di sviluppo e le associazioni di quartiere organizzano eventi per favorire gli incontri tra vicini. Un elenco dettagliato si trova sul sito Internet FESTA DEL VICINATO Ogni anno, l ultimo martedì del mese di maggio, si tiene la «Festa del vicinato» (La Fête des voisins). Questo evento, ormai 24

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Struttura giuridica e sede del Tribunale

Struttura giuridica e sede del Tribunale Bundesgericht Tribunal fédéral Benvenuti! Visita del Tribunale federale Tribunale federale Tribunal federal Vista della facciata frontale, Tribunale federale Losanna Foto: Philippe Dudouit L organizzazione

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2

DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 5.2.4 DIVISIONE DELLE CONTRIBUZIONI Bellinzona, gennaio 2009 CIRCOLARE N. 4/2008 Abroga la circolare n. 4/2007 del gennaio 2008 DEDUZIONI PER FIGLI AGLI STUDI (ART. 34 LT) Pag. 1. Presupposti 2 2. Scuole

Dettagli

Guida per genitori, bambini e giovani

Guida per genitori, bambini e giovani Guida per genitori, bambini e giovani Conseils régionaux de préven on et de sécurité (CRPS) Italiano - luglio 2012 Département de la sécurité et de l environnement (DSE) Département de la forma on, de

Dettagli

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa

Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Titoli di soggiorno che consentono l esercizio di attività lavorativa Per poter lavorare in Italia il cittadino straniero non comunitario deve essere in possesso del permesso di soggiorno rilasciato per

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera

Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera Legge federale su l acquisto e la perdita della cittadinanza svizzera (Legge sulla cittadinanza, LCit) 1 141.0 del 29 settembre 1952 (Stato 1 gennaio 2013) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S)

Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) Istruzioni sull attestazione dei giorni di corso per i corsi per la formazione dei quadri di Gioventù+Sport (G+S) 318.703 i 01.15 2 di 11 Indice 1. Scopo del questionario... 3 2. Compiti degli organizzatori(trici)

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA

Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA certificati in studi avanzati (cas) per formatori di adulti Percorsi per l ottenimento del livello 1 e 2 FSEA IUFFP Formazione continua INTRODUZIONE L Istituto Universitario Federale per la Formazione

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI

DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI DICHIARAZIONE DELL ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE DEL LAVORO SUI PRINCIPI E I DIRITTI FONDAMENTALI NEL LAVORO E SUOI SEGUITI adottata dalla Conferenza internazionale del Lavoro nella sua Ottantaseiesima

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti

Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Lottare contro la discriminazione sul posto di lavoro è nell interesse di tutti Discriminazione sul posto di lavoro Quando una persona viene esclusa o trattata peggio delle altre a causa del sesso, della

Dettagli

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte?

2. Quali persone sono assoggettate all imposta alla fonte? 3. Quali prestazioni sono assoggettate all imposta alla fonte? Kanton Zürich Finanzdirektion Scheda informativa per i dipendenti assoggettati all imposta alla fonte nel Cantone di Zurigo Valida dal 1 gennaio 2015 Kantonales Steueramt Dienstabteilung Quellensteuer

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Convenzione delle Nazioni Unite sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione contro le donne (CEDAW)

Convenzione delle Nazioni Unite sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione contro le donne (CEDAW) Convenzione delle Nazioni Unite sull eliminazione di tutte le forme di discriminazione contro le donne (CEDAW) Adottata dall Assemblea generale delle NU il 18.12.1979, in vigore internazionale dal 3.9.1981.

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida

La formazione professionale di base su due anni. con certificato federale di formazione pratica. Guida La formazione professionale di base su due anni con certificato federale di formazione pratica Guida 1 Indice Premessa alla seconda edizione 3 Introduzione 4 1 Considerazioni preliminari 7 2 Organizzazione

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

Un Plus per la vostra presenza su Internet.

Un Plus per la vostra presenza su Internet. Un Plus per la vostra presenza su Internet. Da oltre venti anni gli svizzeri registrano i loro nomi a dominio su www.switch.ch, il sito uffi ciale per la registrazione di nomi.ch e.li. e da quasi altrettanto

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 Funzion 9 0 3 Servizio. Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0 Segreteria

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2012 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 0 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 38.83,47.000,00 75.86,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2014 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 04 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 0,00 980,00 9.007,00

Dettagli

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009

RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 2009 RIEPILOGO GENERALE DELLE SPESE 009 9 0 3 Funzion 0 Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di con-trollo Servizio 0. 0 Organi istituzionali, partecipazione e decentramento 6.40,57.44,00 38.640,43

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

1.03 Stato al 1 gennaio 2012

1.03 Stato al 1 gennaio 2012 1.03 Stato al 1 gennaio 2012 Accrediti per compiti assistenziali Base legale 1 Le disposizioni legali prevedono che, per il calcolo delle rendite, possano essere conteggiati anche accrediti per compiti

Dettagli

Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale

Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale Manifesto IFLA Per la Biblioteca Multiculturale La biblioteca multiculturale Porta di accesso a una società di culture diverse in dialogo Tutti viviamo in una società sempre più eterogenea. Nel mondo vi

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

La depressione può colpire chiunque

La depressione può colpire chiunque La depressione può colpire chiunque Italienisch, italien, italiano Traduzione: UFSP/CRS Croce Rossa Svizzera Foto: Martin Volken La depressione può colpire chiunque «Mi sento sfinito e ho male dappertutto.

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

L ESSENZIALE SUI DIRITTI DEI PAZIENTI

L ESSENZIALE SUI DIRITTI DEI PAZIENTI L ESSENZIALE SUI DIRITTI DEI PAZIENTI PREAMBULO... 2 1 - IL DIRITTO DI LIBERA SCELTA... 3 2 - IL DIRITTO ALL'INFORMAZIONE... 5 3 - L ACCESSO ALLA PRATICA... 6 4 - IL SEGRETO PROFESSIONALE... 8 5 - IL CONSENSO

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI

CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI CLASSIFICAZIONE DEI SERVIZI PUBBLICI Il presente documento contiene la classificazione dei servizi pubblici adottata per l iniziativa Mettiamoci la faccia. Si tratta di una classificazione e non di una

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

Accesso dei media alle elezioni del Consiglio federale: principi e condizioni

Accesso dei media alle elezioni del Consiglio federale: principi e condizioni Parlamentsdienste Services du Parlement Servizi del Parlamento Servetschs dal parlament Servizio informazioni CH-3003 Berna Tel. 031 322 87 90 Fax 031 322 53 74 www.parlamento.ch information@pd.admin.ch

Dettagli

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione

Contributi all assicurazione contro la disoccupazione 2.08 Contributi Contributi all assicurazione contro la disoccupazione Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve L assicurazione contro la disoccupazione (AD) è un assicurazione sociale svizzera obbligatoria come

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio

Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Aiuto alla compilazione del modulo Caratteristiche dell edificio Edificio Ai sensi dell art. 3 del ordinanza sul Registro federale degli edifici e delle abitazioni, l edificio è definito come segue: per

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1

Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 Ordinanza del DEFR sull ottenimento retroattivo del titolo di una scuola universitaria professionale 1 414.711.5 del 4 luglio 2000 (Stato 1 gennaio 2015) Il Dipartimento federale dell'economia, della formazione

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Questa pubblicazione presenta

Questa pubblicazione presenta Un Quadro Un Quadro Questa pubblicazione presenta un quadro delle più importanti caratteristiche dei programmi Social Security, Supplemental Security Income (SSI) e Medicare. Potrete trovare informazioni

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Scheda sintetica del progetto arvore da vida

Scheda sintetica del progetto arvore da vida Scheda sintetica del progetto arvore da vida Contesto AVSI collabora con FIAT Brasile dal 2004, con il progetto di responsabilità sociale Arvore da Vida, nelle aree prossime allo stabilimento di Belo Horizonte,

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

PROGRAMMA VINCI Bando 2015

PROGRAMMA VINCI Bando 2015 PROGRAMMA VINCI Bando 2015 L Università Italo Francese / Université Franco Italienne (UIF/UFI) emette il quindicesimo bando Vinci, volto a sostenere le seguenti iniziative: I. Corsi universitari binazionali

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando?

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando? Nationale Plattform Naturgefahren PLANAT Plate-forme nationale "Dangers naturels" Plattaforma nazionale "Pericoli naturali" National Platform for Natural Hazards c/o BAFU, 3003 Berna Tel. +41 31 324 17

Dettagli

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita

Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita Adult Literacy and Life skills (ALL) - Competenze della popolazione adulta e abilità per la vita 1 di Vittoria Gallina - INVALSI A conclusione dell ultimo round della indagine IALS (International Adult

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA

COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA COMUNE DI MULAZZO PROVINCIA DI MASSA CARRARA REGOLAMENTO COMUNALE per la disciplina della concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi ed ausili finanziari e l attribuzione di vantaggi economici 1 CAPO

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti

Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti Legge federale sul Tribunale federale dei brevetti (Legge sul Tribunale federale dei brevetti; LTFB) Avamprogetto del... L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 191a capoverso

Dettagli

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai

5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai 5.01 Prestazioni complementari Prestazioni complementari all'avs e all'ai Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le prestazioni complementari (PC) all'avs e all'ai sono d'ausilio quando le rendite e gli altri

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli