MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE"

Transcript

1 MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione Funzioni Installazione Programmazione Specifiche tecniche Manutenzione Problemi e soluzioni. 14 Man- BM-500 (Nov-2011)

2 SICUREZZA IMPORTANTE: Per garantire la sicurezza è necessario effettuare una corretta installazione, quindi è importante attenersi alle seguenti istruzioni e conservarle: Non immergere in acqua o altri liquidi il motore o le sue parti elettriche. Evitare che dei liquidi entrino nel motore o altri dispositivi aperti durante l installazione. Scollegare immediatamente l alimentazione elettrica se dei liquidi penetrano all interno dei dispositivi di automazione. Tenere lontano dalla portata dei bambini i dispositivi di controllo del motore sia fissi che mobili. Durante il movimento del cancello è pericoloso sostare nel suo raggio di azione. Verificare con regolarità tutto l impianto per individuare eventuali segni di usura, sbilanciamento, cavi o montaggio rovinato. Non utilizzare l impianto se è necessario effettuare operazioni manutenzione o riparazione. Le operazioni di manutenzione e le riparazioni devono essere effettuate da personale qualificato. Scollegare l alimentazione elettrica durante le operazioni di pulizia e manutenzione. Assicurarsi che la messa terra sia stata collegata in modo corretto prima di collegare l alimentazione. Si raccomanda di installare il motore con le fotocellule e il lampeggiante per una maggiore sicurezza dell impianto di automazione. Dotare l impianto di automazione di un interruttore di sicurezza per poter togliere l alimentazione in caso di emergenza Dotazione Immagine Descrizione Quantità Motore 1 Manuale istruzioni 1 Trasmettitore 2 Piastra di fissaggio 1 Bullone (8X40), dado, rondella 4 Piastrine di finecorsa 2 Chiave di sblocco 1 Coppia fotocellule (opzionale) 1 Lampeggiante (opzionale) 1 2

3 2. Funzioni Funzione di rilevamento di resistenza al movimento, inversione automatica del senso di marcia quando viene incontrato un ostacolo in fase di chiusura. Comando a distanza con radiocomandi in tecnologia rolling code (non duplicabili). Motore AC silenzioso con protezione termica. Sblocco di emergenza per azionamento manuale in caso di mancanza di tensione. Connessioni per dispositivi di sicurezza opzionali: fotocellule e lampeggiante Installazione ISTRUZIONI DI SICUREZZA IMPORTANTI PER L INSTALLAZIONE ATTENZIONE: Seguire tutte le istruzioni di montaggio perché una installazione non corretta può causare gravi lesioni. Prima di procedere all installazione, assicurarsi che: Il peso e le dimensioni del cancello devono essere inferiori ai valori riportati nelle specifiche operative. Il cancello deve essere in ottime condizioni meccaniche, ben bilanciato, si deve aprire e chiudere in modo corretto e la struttura deve essere adatta per l automazione. Non ci deve essere pericolo di deragliamento. Non ci devono essere rischi di allagamenti nell area dove va montato il motore. Se necessario montare il motore sollevato da terra. Dopo l installazione, il motore si deve poter scollegare in modo sicuro e semplice. Il motore non può essere usato per movimentare parti che incorporano porte ad apertura indipendente (il motore non può essere utilizzato con la porta aperta). Dotare il cancello dei necessari sistemi di sicurezza passiva onde evitare il rischio di rimanere intrappolati tra le parti mobili e le parti fisse durante il movimento delle parti mobili. Il dispositivo di comando fisso da parete manuale deve essere collocato nelle vicinanze del cancello lontano dalle parti in movimento. A meno che non sia un comando a chiave, deve essere montato a 1,5 m di altezza non accessibile al pubblico. Dopo l installazione tutti i meccanismi devono essere correttamente regolati; i sistemi di sicurezza e di sblocco manuale devono funzionare in modo corretto. Posizionare l etichetta non rimovibile di sblocco manuale vicino al meccanismo di sblocco. 3

4 3-1. Schema dell automazione Fig Motore 5. Radiocomando 2. Cremagliera 6. Sensore infrarossi (fotocellule) 3. Piastrine di finecorsa 7. Antenna esterna 4. Cancello scorrevole 8. Lampeggiante Specifiche dei cavi Cavo di alimentazione: 3X1.5 mm 2 Cavo per il lampeggiante: 2X1.5 mm 2 Cavo per i sensori ad infrarossi: 4X0.5 mm Attrezzi necessari Cacciaviti Trapano Chiave inglese Chiavi a brugola Metro 4

5 3-3. Montaggio della cremagliera (Nota: prima del montaggio verificare che il cancello scorrevole si muova senza attrito; disinnestare la frizione del motore con la chiave di sblocco.) Fig. 3 Attenzione: si deve mantenere un giogo di 2-3 mm tra la cremagliera ed il pignone come indicato Fig. 3, altrimenti si avrà eccessivo attrito durante il funzionamento a motore e le operazioni di spinta manuale. Note: installare la cremagliera al di sopra del pignone come è mostrato in Fig. 3. Nel caso in cui venga installata la cremagliera al di sotto del pignone scambiare la connessione di SW1 e SW2 sul connettore P4 (vedi pag 9 fig. 10) Montaggio della piastra di supporto motore Fig. 4 5

6 3-5. Montaggio del motore Fig Montaggio delle piastrine di finecorsa Fig. 6 6

7 3-7. Montaggio delle fotocellule a. Schema del cablaggio elettrico Fig. 7 b. Specifiche tecniche fotocellule Tipo rilevamento Distanza massima Volt Corrente Uscite Emettitore e ricevitore 12 m V 150 ma NA / NC Nota 1: installare le fotocellule ad un altezza di cm dal suolo, la distanza dal lato cancello non deve essere maggiore di 15 cm. Il trasmettitore deve essere puntato verso il ricevitore con un angolo di tolleranza massimo di ± 5. 7

8 Nota 2: Il diodo led DL1 acceso indica che cablaggio è stato eseguito in modo corretto. Il diodo led DL1 si spegne quando viene interrotto il fascio delle fotocellule. ATTENZIONE: Si raccomanda di installare sempre l impianto delle fotocellule con l installazione del motore. Nota 3: Il motore è configurato di fabbrica con la funzione delle fotocellule disinserita; sul connettore P4 (pag 7 fig. 7) i due morsetti IR e GND sono collegati con un cavetto. Prima di procedere al collegamento delle fotocellule rimuovere il cavetto tra morsetti IR e GND Sblocco di emergenza In caso di mancanza di alimentazione elettrica: inserire la chiave di sblocco come indicato in Fig. 8 e girare in senso antiorario per disinnestare la frizione, questo permetterà di aprire o chiudere il cancello manualmente. Al ripristino dell alimentazione elettrica: inserire la chiave di sblocco come indicato in Fig. 9 e girare in senso orario per innestare la frizione. Fig. 8 Fig

9 4.Programmazione 4-1. Scheda di controllo schema dei cablaggi Fig Predisposizione automatica dei finecorsa (importante) Nota: Eseguire la procedura come descritto nel manuale altrimenti il motore non può funzionare in modo corretto. Prima di iniziare la procedura di predisposizione automatica assicurarsi che il cancello sia completamente chiuso e la frizione è innestata (pag 8 par. 3-8). 9

10 a) Premere il pulsante per 5 sec, il led DL6 lampeggerà. (Nota: quando il led DL6 lampeggia la scheda di controllo entra in fase di programmazione. Se non si fa nessuna operazione per 30 sec la scheda di controllo esce automaticamente dalla fase di programmazione.) b) Premere nuovamente il pulsante, il cancello si apre. Quando la molla degli switch di finecorsa tocca il fine corsa di apertura, il cancello si ferma per un secondo. Subito dopo si chiude automaticamente fino a quando la molla degli switch di finecorsa tocca il fine corsa di chiusura. La procedura di predisposizione automatica è completata e la scheda di controllo memorizza il tempo di lavoro Note: 1. La scheda di controllo memorizzerà il tempo maggiore tra quelli di apertura e di chiusura. (es: se il tempo in apertura è 15 sec e quello in chiusura è 20 sec, la scheda di controllo memorizzerà 20 sec come tempo di lavoro) 2. Se le piastrine di fine corsa non sono installate il motore funziona per 2 min e poi ferma. La scheda di controllo esce automaticamente dalla fase di programmazione. 3. Il led DL6 continuerà a lampeggiare per tutta la durata della sequenza di programmazione Configurazione per passaggio pedone (Switch 2 su SW1) Con il cancello completamente chiuso, premere il tasto pedone sul radiocomando (pag 12 par 4-10), il cancello si aprirà con un passaggio pedone di 1,5 metri e si ferma. Non è possibile usare il tasto di accesso pedone mentre il cancello si muove in chiusura. Switch 2 ON= Accesso pedone attivato Switch 2 OFF= Accesso pedone disattivato 4-4. Configurazione del soft stop (Switch 3 su SW1) Se attivata fa rallentare e fermare il cancello dolcemente poco prima che termini il movimento di apertura / chiusura. Switch 3 ON= Soft stop attivato Switch 3 OFF= Soft stop disattivato Nota: Regolazione del tempo di durata del soft stop (trimmer LV) Rotazione in senso orario la durata del soft stop aumenta Rotazione in senso antiorario la durata del soft stop diminuisce. 10

11 4-5. Configurazione switch finecorsa NA/NC (Switch 4 su SW1) Switch 4 ON= Switch finecorsa normalmente chiuso (NC) Switch 3 OFF= Switch finecorsa normalmente aperto (NA) Nota: impostazione di fabbrica su OFF, non modificare se non necessario, altrimenti il motore può non funzionare Configurazione direzione di chiusura (Switch 5 su SW1) ATTENZIONE: se la direzione di chiusura non è corretta, puoò essere causa gravi danni a oggetti o persone con serie ripercussioni di carattere legale. Con cremagliera montata come al par. 3-3, posizionare lo switch su ON/OFF per selezionare la corretta direzione di chiusura. Switch 5 ON= Direzione di chiusura verso destra Switch 5 OFF= Direzione di chiusura verso sinistra Nota: Se la configurazione è corretta, il cancello si ferma se incontra un ostacolo in fase di apertura; in fase di chiusura il cancello si ferma e si riapre se incontra un qualsiasi ostacolo Configurazione tempo di chiusura automatica (Switches 6, 7, 8 su SW1) Gli switches 6, 7 e 8 permettono di impostare il tempo di chiusura automatica del cancello. Il tempo può essere variato da 0 a 70 secondi con incrementi di 10 sec, combinando gli switch 6, 7 e 8. (Es. sw 6+8 su ON )= 50 sec. Switch 6 ON= 10 Sec Switch 7 ON= 20 Sec Switch 8 ON= 40 Sec Con i tre switches in posizione ON: tempo di chiusura automatica 70 sec. Con i tre switches in posizione OFF: il cancello resta aperto e NON si chiuderà automaticamente Regolazione della coppia motore ATTENZIONE: se la coppia motore è troppo bassa, il cancello può non funzionare in modo regolare, se la coppia è troppo alta c è il rischio causare ferite a persone e danni ad oggetti. Ruotare il trimmer (Force) in senso orario per aumentare la forza. Ruotare il trimmer (Force) in senso antiorario per diminuire la forza. (Il cursore Force è regolato a metà corsa di fabbrica). 11

12 4-9. Configurazione delle funzioni radiocomando (Switch 1 su SW1) Switch 1 ON= Si può memorizzare più di un pulsante del trasmettitore Nota: 1.Con questa impostazione, il pulsante del radiocomando esegue solo la completa apertura/chiusura. 2.Con questa impostazione la funzione accesso pedone è disabilitata Switch 1 OFF= Si può memorizzare solo un pulsante del trasmettitore per apertura/chiusura totale e/o un pulsante per accesso pedone Programmazione del radiocomando 1). Memorizzazione del pulsante apertura/chiusura completa: Sulla scheda di controllo (pag 9 fig. 10) premere il pulsante per 2 sec e rilasciarlo. Si accende il diodo led DL5. Sul radiocomando premere due volte il pulsante scelto per la funzione apertura/chiusura. Il diodo led DL5 si spegne ed indica che il pulsante è stato memorizzato. 2). Memorizzazione del pulsante accesso pedone: Sulla scheda di controllo (pag 9 fig. 10) premere il pulsante per 2 sec e rilasciarlo. Si accende il diodo led DL5. Premere nuovamente il pulsante, il diodo led DL5 lampeggia. Sul radiocomando premere due volte il pulsante scelto per la funzione di accesso pedone. Il diodo led DL5 si spegne ed indica che il pulsante è stato memorizzato. (Nota: Premendo nuovamente il pulsante quando il diodo led DL5 lampeggia si esce dalla programmazione e DL5 si spegne.) Nota: 1. Sulla scheda di controllo si possono memorizzare 16 radiocomandi. 2. Il radiocomando funziona con la sequenza: APRE-STOP-CHIUDE Rimuovere TUTTI i radiocomandi Per rimuovere tutti i radiocomandi dalla memoria della scheda di controllo premere il pulsante e tenerlo premuto finché il diodo led DL5 si spegne (circa 8 sec.). (Nota: Se la procedura è stata eseguita correttamente, nessuno dei radiocomandi precedentemente memorizzati funziona con il motore.)

13 5. Specifiche tecniche Modello BM_500B BM_500M Massimo peso cancello 800 Kg 1200 Kg Massima lunghezza cancello 7 m 9 m Potenza assorbita 250 W 330 W Tensione di lavoro 220V-240V AC 220V-240V AC Temperatura intervento della protezione termica 120 C 120 C Giri del motore 1400 rpm 1400 rpm Frequenza massima dei cicli Velocità di movimento del cancello 100 cicli completi/giorno; max. 20 cicli ora m/min m/min Temperatura di esercizio -20 C / +40 C -20 C / +40 C Classe di protezione IP24 IP Manutenzione Il motore BM-500 di norma non richiede particolari manutenzioni. Le operazioni di manutenzione che l utente deve effettuare con cadenza regolare sono la pulizia dei vetri delle fotocellule e la verifica della loro efficienza. Pulizia Fotocellule: usare un panno leggermente umido (non bagnato) per pulire le superfici dei dispositivi. Non usare prodotti infiammabili o che contengono alcool, benzene o diluenti. L uso di questi prodotti può danneggiare i dispositivi o causare cortocircuiti. Verifica Fotocellule: durante il movimento di chiusura del cancello, con un cilindro di 5 cm diametro e 30 cm di lunghezza, passare sul fascio delle fotocellule. Prima vicino al trasmettitore, poi vicino al ricevitore ed infine nel punto centrale del fascio. Assicurarsi che in tutti questi casi il movimento di chiusura del cancello si fermi ed il cancello si riapra. Questa verifica deve essere effettuata con regolarità almeno ogni 6 mesi

14 7. Problemi e soluzioni Problema Cause possibili Soluzioni 1. Far collegare in modo corretto il cavo da personale qualificato. Il cancello non si muove quando si preme sul radiocomando. Il cancello non si ferma al finecorsa durante l apertura e la chiusura. Il cancello non inverte la marcia quando incontra un ostacolo. Il cancello si apre automaticamente durante la chiusura. Il cancello si apre automaticamente quando è completamente chiuso. Il motore non parte quando si preme sul radiocomando. Il cancello non si apre completamente. Il cancello non si chiude completamente. 1. Cavo elettrico di alimentazione non collegato in modo corretto. 2. Frizione disinnestata. 3. Malfunzionamento della fotocellula. 4. Il fusibile di protezione è interrotto. 5. La memorizzazione del radiocomando è stata cancellata. 1. La cremagliera è stata montata con i denti verso l alto. 2. I collegamenti SW1 e SW2 sul connettore P4 sono invertiti. 1. La direzione di chiusura del cancello è stata impostata al contrario. 2. La forza di spinta è troppo alta. La forza di spinta è regolata troppo bassa. 1. La staffa di fine corsa non è installata in modo corretto e non fa scattare il pulsante di finecorsa. 2. La direzione di chiusura è invertita ed è impostata la funzione di chiusura automatica. 1. La batteria del radiocomando è scarica. 2. Il radiocomando non è stato ancora programmato con il motore. Il pulsante passaggio pedone premuto sul radiocomando è in errore. La forza di spinta è regolata troppo bassa. 2. Innestare la frizione utilizzando la chiave (cap. 3.8 pag 8). 3. Controllare la fotocellula e sostituirla se è guasta. Se la fotocellula non è installata seguire le indicazioni del cap. 3.7 nota 3 pag Far sostituire il fusibile con uno integro da personale qualificato. 5. Riprogrammare il radiocomando come spiegato nel cap pag 11. Invertire i cavi che si collegano a SW1 e SW2 sul connettore P4. 1. Cambiare la posizione di Switch 5 su SW1 (cap. 4.6 pag 10). 2. Ruotare il cursore FORCE in senso antiorario per regolare la giusta forza di spinta (cap. 4.8 pag 11). Ruotare il cursore FORCE in senso orario per regolare la giusta forza di spinta (cap. 4.8 pag 11). 1. Posizionare correttamente la staffa di finecorsa e verificare che faccia scattare il pulsante di finecorsa. 2. Cambiare la posizione di Switch 5 su SW1 (cap. 4.6 pag 10). 1. Mettere nel radiocomando una nuova batteria dello stesso tipo. 2. Programmare il radiocomando come spiegato nel cap pag 11. Comandare il cancello premendo sul radiocomando il pulsante di apertura/chiusura completa; per il pulsante di apertura/chiusura completa vedi cap pag 11. Ruotare il cursore FORCE in senso orario per regolare la giusta forza di spinta (cap. 4.8 pag 11). 14

15 Appunti 15

16 16

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso

Q71A. 230V ac Q71A. CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso Q71A CENTRALE DI GESTIONE PER CANCELLO BATTENTE Manuale di installazione e uso 230V ac Q71A Centrale di gestione per cancello battente 230Vac ad 1 o 2 ante Programmazione semplificata del ciclo di funzionamento

Dettagli

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide

Manuale d'uso. Kit di automazione per cancelli Slide Manuale d'uso Kit di automazione per cancelli Slide Sommario Informazioni sulla sicurezza... 2 Informazioni Tecniche... 3 Contenuto della confezione... 3 Dimensioni... 4 Installazione... 5 Quadro di comando...

Dettagli

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE

CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE CTR29 MANUALE TECNICO GENERALE A) - Destinazione dell apparecchiatura Quadro elettronico adibito al comando di 1 motore asincrono monofase alimentato a 230 vac destinato all automazione di una tapparella

Dettagli

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione

ATTUATORI ELETTRICI SERIE MV istruzioni di installazione, uso e manutenzione Prima dell installazione verificare la compatibilità dell attuatore con le caratteristiche ambientali. Leggere attentamente le istruzioni prima di effettuare qualsiasi operazione. L installazione e la

Dettagli

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI

AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI AUTOMAZIONE PER BARRIERE STRADALI ATTENZIONE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I nostri prodotti se installati da personale

Dettagli

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac

SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac SCHEDA COMANDO PER MOTORE MONOFASE TRIFASE 230 / 400 Vac LOGICA CON MICROPROCESSORE STATO DEGLI INGRESSI VISUALIZZATO DA LEDs PROTEZIONE INGRESSO LINEA CON FUSIBILE FUNZIONE INGRESSO PEDONALE CIRCUITO

Dettagli

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso

Dynamic 121-128. Istruzioni per il montaggio e l uso Dynamic 121-128 Istruzioni per il montaggio e l uso 1 Installazione a presa diretta 1.1 Installazione diretta sull albero a molle. Innestare la motorizzazione, da destra o da sinistra a seconda del lato

Dettagli

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO

DIGITAL NET. BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o FILARE a COMPLETO CONTROLLO DIGITALE con AGC I ISTRUZIONI MONTAGGIO DIGITAL NET 10 20 10 1 METRO 2 RAGGI DIRETTI o 4 INCROCIATI 15 1,5 METRI 3 RAGGI DIRETTI o 7 INCROCIATI 20 2 METRI 4 RAGGI DIRETTI o 10 INCROCIATI BARRIERA OTTICA MULTI-RAGGIO con SINCRONISMO OTTICO o

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali

MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE. Funzione. Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici. Caratteristiche funzionali 28111.03 www.caleffi.com Regolatore digitale SOLCAL 1 Copyright 2012 Caleffi Serie 257 MANUALE DI INSTALLAZIONE E MESSA IN SERVIZIO INDICE Funzione 1 Dati tecnici Dimensioni Collegamenti elettrici 3 Caratteristiche

Dettagli

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! VarioTec-868 JA VarioTec-868 RM elero Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! elero Italia S.r.l. Via A. Volta, 7 20090 Buccinasco (MI) info@elero.it www.elero.com 309025 02 Nr. 18 100.4602/0605

Dettagli

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso!

elero SoloTel Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! SoloTel elero Istruzioni per l'uso La preghiamo di conservare le istruzioni per l'uso! elero GmbH Antriebstechnik Linsenhofer Str. 59 63 D-72660 Beuren info@elero.de www.elero.com 309400 Nr. 18 101.5401/0105

Dettagli

ISTRUZIONE D USO AT 7070

ISTRUZIONE D USO AT 7070 ISTRUZIE D USO Apparecchiatura di comando per motore a traino AT 7070 ATTENZIE!! Prima di effettuare l'installazione, leggere attentamente questo manuale che è parte integrante di questa confezione. I

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC411

Centronic SunWindControl SWC411 Centronic SunWindControl SWC411 IT Istruzioni per il montaggio e l impiego del trasmettitore da parete per il controllo della funzione sole/vento Informazioni importanti per: il montatore l elettricista

Dettagli

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104

Centrale d allarme monozona Mod. EA-104 XON Electronics Manuale Utente EA104 Centrale d allarme monozona Mod. EA104! Attenzione prodotto alimentato a 220V prima di utilizzare, leggere attentamente il manuale e particolarmente le Avvertenze a

Dettagli

CENTRALINA TC1000-L Quadro di comando programmabile per serrande metalliche e porte sezionali

CENTRALINA TC1000-L Quadro di comando programmabile per serrande metalliche e porte sezionali CENTRALINA TC1000-L Quadro di comando programmabile per serrande metalliche e porte sezionali Manuale d installazione 1. Introduzione Centralina TC1000-L Quadro di comando per programmabile per serrande

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE SICUREZZA IMPORTANTE: Per garantire la sicurezza è necessario effettuare una corretta installazione, quindi è importante attenersi alle seguenti istruzioni

Dettagli

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011

MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 MANUALE D USO POMPE CENTRIFUGHE CON SERBATOIO PER ACQUA DI CONDENSA COD. 12170027-12170013 - 12170012-12170011 INDICE INSTALLAZIONE...3 INTERRUTTORE DI SICUREZZA...3 SCHEMA ELETTRICO...4 GRAFICI PORTATE......5

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL

Scaldameglio. Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno Beghelli ISTRUZIONI PER L USOL Scaldameglio Bagno (cod. ordine 8497) 1. Ingresso aria 2. Uscita aria 3. Indicatore di presenza alimentazione 3 1 2 4. Selettore della temperatura (termostato)

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

Centraline AV e AV1 QUADRI DI COMANDO CON MEMORIA ESTRAIBILE

Centraline AV e AV1 QUADRI DI COMANDO CON MEMORIA ESTRAIBILE Centraline AV e AV1 QUADRI DI COMANDO CON MEMORIA ESTRAIBILE 1. Introduzione. Quadro di comando per un motore in corrente alternata con regolazione di coppia (AV1), ingresso per finecorsa o pulsanti AP/CH,

Dettagli

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE

Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Ricevitore radio DCMP2000FL INDICE Generalità pag. 2 Caratteristiche pag. 2 Modo di funzionamento pag. 3 Collegamenti pag. 3 Visualizzazioni pag. 4 Eventi pag. 4 Allarme pag. 4 Tamper pag. 4 Batteria scarica

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

10. Funzionamento dell inverter

10. Funzionamento dell inverter 10. Funzionamento dell inverter 10.1 Controllo prima della messa in servizio Verificare i seguenti punti prima di fornire alimentazione all inverter: 10.2 Diversi metodi di funzionamento Esistono diversi

Dettagli

Operazioni da svolgere sul posto

Operazioni da svolgere sul posto Operazioni da svolgere sul posto Dopo aver portato l anta già completa nel luogo finale di installazione, le uniche operazioni da compiersi sono: g) Montaggio blocco di riscontro dell elettroserratura

Dettagli

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG.

Easy Lock. Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG V.2 LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA PAG. 2 PAG. Easy Lock Mod. DPN13PG Mod. DPN18PG PIN V.2! LEGGERE ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI PRIMA DELL USO E CONSERVARLE IN CASO DI NECESSITA GUIDA ALL USO MANUTENZIONE PAG. 2 PAG. 4 GUIDA ALL INSTALLAZIONE PAG. 8

Dettagli

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 )

ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ATTUATORE ELETTRICO ROTATIVO SERIE SEF (AR2 ) ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO E LA MANUTENZIONE Leggere le istruzioni prima dell'uso. Questo dispositivo di controllo deve essere installato secondo i regolamenti

Dettagli

elero MonoTel Nr. 28 200.0001 Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso!

elero MonoTel Nr. 28 200.0001 Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! MonoTel Nr. 28 200.0001 elero GB FR ES PL Istruzioni d uso Conservare le presenti istruzioni d uso! Operating Instructions Please keep the instructions in a safe place. Notice de service Prière de conserver

Dettagli

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406

BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 BARRIERA INFRAROSSO DA INTERNO/ESTERNO ART. 30088401-30088402-30088403-30088404-30088405-30088406 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l apparecchio e conservarlo per riferimento

Dettagli

Centronic VarioControl VC420-II, VC410-II

Centronic VarioControl VC420-II, VC410-II Centronic VarioControl VC420-II, VC410-II it Istruzioni per il montaggio e l'impiego Radioricevitore da incasso VC420-II, radioricevitore a sbalzo VC410-II Informazioni importanti per: il montatore / l'elettricista

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV. Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI

ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV. Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI ORION-S - MANUALE D USO - Centrale trifase/monofase 380/220V fino a 2CV Principali applicazioni: AUTOMAZIONI A UN MOTORE CANCELLI SCORREVOLI PORTE AD IMPACCHETTAMENTO Alcune caratteristiche: RILEVAZIONE

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

ROX ROX600 ROX1000 ROX1000/V1

ROX ROX600 ROX1000 ROX1000/V1 ROX ROX600 ROX1000 ROX1000/V1 Per cancelli scorrevoli IT - Istruzioni ed avvertenze per l installazione e l uso SOMMARIO AVVERTENZE GENERALI: SICUREZZA - INSTALLAZIONE - USO 2 1 - DESCRIZIONE PRODOTTO

Dettagli

Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR

Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR Switch Sensor da incasso con tecnologia PIR BMSA101 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di differenti sensori che grazie alla combinazione dei quali è in grado di gestire l illuminazione

Dettagli

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE

ITALIANO BEAN. Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO BEAN Barriera stradale MANUALE PER L'UTENTE BEAN - Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Descrizione del prodotto... 3 1.2 Caratteristiche tecniche... 3 1.3 Descrizione del

Dettagli

Centronic SunWindControl SWC241-II

Centronic SunWindControl SWC241-II Centronic SunWindControl SWC241-II it Istruzioni per il montaggio e l impiego Trasmettitore portatile per sistemi protezione vento a radiocomando Informazioni importanti per: il montatore / l elettricista

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 ISTRUZIONI D USO Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D802 LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 Sede europea Linkman: PRIMITECH sas Via Marchesina,

Dettagli

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA Operatore progettato per essere installato nelle vie di esodo e realizzato adottando soluzioni tecniche innovative che lo rendono

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

Motore per tende da sole SunTop-868

Motore per tende da sole SunTop-868 Motore per tende da sole SunTop-868 Conservare queste istruzioni! Dopo il montaggio del motore, fissare al cavo le presenti istruzioni di montaggio per l elettricista. Montaggio in tubi profilati A Spingere

Dettagli

Attuatore elettronico Serie EMUJC

Attuatore elettronico Serie EMUJC Attuatore elettronico Serie EUJC Caratteristiche principali - Attuatore elettronico per valvole Serie Compact -- Segnale di comando 0-0V o a punti Controllo della corsa ad incremento di coppia Tensione

Dettagli

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO

TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO TERMOSTATO DIGITALE PROGRAMMABILE MODELLO: CDS-3 MANUALE D USO Grazie per avere preferito il nostro prodotto, per un corretto utilizzo dello stesso vi raccomandiamo di leggere attentamente il presente

Dettagli

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3]

XR9DT. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO. Manuale di installazione ed uso. Versione 2.1. [Revisione HW: 3] XR9DT SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO VIA RADIO Manuale di installazione ed uso Versione 2.1 [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE

Dettagli

CENTRALE ELETTRONICA LRS 2247

CENTRALE ELETTRONICA LRS 2247 Centrale elettronica, per l automazione contemporanea di 2 motori di tapparelle e tende da sole montati sia nello stesso rullo di trascinamento che singolarmente. La centrale è azionabile tramite pulsantiera

Dettagli

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso

PA100. Pulsante manuale a riarmo wireless. Manuale Installazione/Uso I PA100 Pulsante manuale a riarmo wireless DS80SB32001 LBT80856 Manuale Installazione/Uso DESCRIZIONE GENERALE Il pulsante manuale a riarmo wireless PA100 è un dispositivo che consente di generare una

Dettagli

S S. Motore per tapparelle RolSmart

S S. Motore per tapparelle RolSmart IT Motore per tapparelle RolSmart Conservare le presenti istruzioni! Dopo aver montato il motore, fissare le presenti istruzioni al cavo per il tecnico elettricista. Funzioni del dispositivo: Protezione

Dettagli

KIT RIVELATORI DI GAS

KIT RIVELATORI DI GAS SEZIONE 4 KIT RIVELATORI DI GAS attivato guasto allarme sensore esaurito test Scaricabile dal sito www.urmetdomus.com nell area Manuali Tecnici. MT140-001_sez.4.pdf MT140-001 sez.4 1 INDICE SEZIONE 4 CONTROLLO

Dettagli

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica 10. CARATTERISTICHE E DIMENONI MODELLO Metodo di rilevazione Copertura Zone di rilevazione Sensibilità Velocità rilevabile Tensione Alimentazione Corrente assorbita Tempo allarme Uscite a relè Antiapertura

Dettagli

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN

Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN Interfaccia remotizzatore GSM - RF antifurto - da guida DIN GW 90 823 A 1 2 3 4 RF 5 1 Pulsante di programmazione 2 Morsetto ponticello programmazione 3 LED presenza alimentazione 4 LED di programmazione

Dettagli

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 -

RBAND/OS RBAND/OSB INTRODUZIONE CARATTERISTICHE TECNICHE TRASMETTITORE DESCRIZIONE USO DEL SISTEMA - 1 - INTRODUZIONE DESCRIZIONE Il sistema Radioband è stato concepito per applicazioni in porte e cancelli industriali, commerciali e residenziali nei quali venga installata una banda di sicurezza. Il sistema

Dettagli

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO

MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PROSWING PER PORTE A BATTENTE MANUALE USO MANUALE USO E MANUTENZIONE AUTOMAZIONE PER PORTE A BATTENTE TIPO AUTOMATISMO N MATRICOLA DATA MANUALE USO Destinatario ed uso del manuale Le presenti istruzioni sono destinate al gestore o all utente utilizzatore

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO

LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO LIBRETTO D ISTRUZIONI CONTA MONETE ELETTRONICO Precauzioni non aprire la macchina senza l intervento di un tecnico specializzato; inserire la spina fino infondo nella presa accertarsi che l impianto elettrico

Dettagli

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIONE EG4 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0571V1.3-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale...

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS

S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS APPLICAZIONI S1024-2POS / S10230-2POS S2024-2POS / S20230-2POS ATTUATORI PER SERRANDA 10/20 Nm (88/177 lb-in) PER CONTROLLO A 2 POSIZIONI Questi attuatori, direttamente accoppiati alle serrande, forniscono

Dettagli

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione

La configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: Fig. 2 2 a fase: trasmissione Sistema RF comando e controllo Configurazione dei dispositivi a configurazione e la messa in servizio dei dispositivi del sistema, si esegue facilmente e con poche operazioni: A - Associazione tra i dispositivi

Dettagli

24 VOLT T-ONE MOTORIDUTTORE. Per cancelli fino a 300 Kg 350T-ONE3B

24 VOLT T-ONE MOTORIDUTTORE. Per cancelli fino a 300 Kg 350T-ONE3B 24 VOLT MOTORIDUTTORE T-ONE 3B Per cancelli fino a 300 Kg 350T-ONE3B Motoriduttore in bassa tensione con encoder, completo di quadro elettrico di comando e radio ricevente rolling code 433,92 MHz bicanale

Dettagli

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE

ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE ELEVATORE MOTORIZZATO PER PROIETTORE MOD. SIH-300 MANUALE DI INSTALLAZIONE Congratulazioni per la Vostra scelta! Av ete appena acquistato l elev atore motorizzato per v ideoproiettore SI- H 300 ideato

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

QUADRO ELETTRONICO LRX 2035 NEW READER

QUADRO ELETTRONICO LRX 2035 NEW READER QUADRO ELETTRONICO LRX 2035 NEW READER Centrale elettronica monofase, per l'automazione di serrande avvolgibili, basculanti e portoni con ricevente radio incorporata per l attuazione di comandi impartiti

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

SICUREZZA ROTTURA MOLLA

SICUREZZA ROTTURA MOLLA SICUREZZA ROTTURA MOLLA 052010 IMPORTANTE: Le molle in tensione sono provviste di una tensione alta; fare sempre molta attenzione, soprattutto in fase di regolazione ed uso di tiranti (12025) che siano

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED

Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED Manuale d Uso e Manutenzione Scala Telescopica 4+4 COD. ABUNIALURED O ABUNIALURED TELESCOPICA 4+4 CONFORME A: D.LGS. 81/08 ART. 113 EDIZIONE SETTEMBRE 2014 R1 1 MANUALE D USO E MANUTENZIONE Il presente

Dettagli

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF

Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF Termostato ambiente elettronico CH115RF - CH116RF - CH117RF 1 INDICE Introduzione 3 Procedura di autoapprendimento del CH173D 8 Caratteristiche tecniche 9 Comandi e segnalazioni 3 Comandi 3 Segnalazioni

Dettagli

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO

RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO RECUPERATORE DI CALORE PUNTIFORME A MURO Twin Fresh Comfo RA1-50 160 Manuale di uso ed installazione INDICE Introduzione pag.3 Contenuto della confezione pag.3 Caratteristiche tecniche pag.3 Sicurezza

Dettagli

V2 ELETTRONICA SPA ATTUATORE ELETTROMECCANICO IRREVERSIBILE CON BRACCIO SNODATO PER CANCELLI A BATTENTE

V2 ELETTRONICA SPA ATTUATORE ELETTROMECCANICO IRREVERSIBILE CON BRACCIO SNODATO PER CANCELLI A BATTENTE V2 ELETTRONICA SPA Corso Principi di Piemonte, 65/67-12035 RACCONIGI (CN) ITALY tel. +39 01 72 81 24 11 fax +39 01 72 84 050 info@v2elettronica.com www.v2home.com IL n.159-a EDIZ. 26/06/2006 I GB F D E

Dettagli

Apertura completa: il cancello si apre fino in fondo, rimane aperto per il tempo programmato e poi si richiude automaticamente.

Apertura completa: il cancello si apre fino in fondo, rimane aperto per il tempo programmato e poi si richiude automaticamente. Funzionamento normale Il normale funzionamento prevede che il cancello si apra, rimanga aperto per il tempo programmato dall installatore e poi si richiuda, con un rallentamento della corsa che inizia

Dettagli

Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA. Edizione: 12/2004 Rev. : A.1. Rilevatore lineare di fumo B100. Manuale di installazione

Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA. Edizione: 12/2004 Rev. : A.1. Rilevatore lineare di fumo B100. Manuale di installazione Documento: Doc. M-413.1-B100-ITA Edizione: 12/2004 Rev. : A.1 Rilevatore lineare di fumo Manuale di installazione B100 INDICE CARATTERISTICHE TECNICHE 1 1 - CABLAGGIO TRA TX, RX ED INTERFACCIA 1 2 - CONNESSIONI

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

TORCIA RICARICABILE 19 LED MANUALE DI ISTRUZIONI

TORCIA RICARICABILE 19 LED MANUALE DI ISTRUZIONI TORCIA RICARICABILE 19 LED MANUALE DI ISTRUZIONI AVVERTENZE GENERALI - Non utilizzare l apparecchio per scopi diversi da quelli indicati. Il costruttore non può essere considerato responsabile, per eventuali

Dettagli

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria

Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Istruzioni per l uso Unità a schede di memoria Modello n. AJ- E AJ-PCD10 Collegare l'unità a schede di memoria al personal computer prima di installare il software P2 nel computer dal CD di installazione.

Dettagli

DT9. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO. Manuale di installazione ed uso. Versione 3.1

DT9. SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO. Manuale di installazione ed uso. Versione 3.1 DT9 SENSORE DOPPIA TECNOLOGIA a TENDA da ESTERNO Manuale di installazione ed uso Versione 3.1 [SMD] [Serie 100] [48bit] [SPV] [AN] [Revisione HW: 3] Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

Attuatore tre punti flottante K274J

Attuatore tre punti flottante K274J 0556IT febbraio 2013 Attuatore tre punti flottante K274J 0032A/2 0064L/0 Installazione L attuatore a tre punti flottante va montato sulle valvole serie K297 in posizione orizzontale o verticale con coperchio

Dettagli

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO

LEGENDA DEI RISCHI MECCANICI DOVUTI AL MOVIMENTO Installatore: GUIDA TAU PER LA MOTORIZZAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN 12453, EN 12445 Con la presente

Dettagli

Taglierina elettrica K3952

Taglierina elettrica K3952 Taglierina elettrica K3952 INDICE ISTRUZIONI PER LA SICUREZZA... 3 INSTALLAZIONE... 4 DESCRIZIONE DEL FUNZIONAMENTO... 4 SPECIFICHE TECNICHE DELLE TAGLIERINE ELETTRICHE... 4 TRASPORTO... 5 SISTEMAZIONE

Dettagli

Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT

Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT Porte battenti motorizzate Manuale per l utente (istruzioni originali) www.ditecentrematic.com IP2225IT Indice Descrizione Pag. 1. Avvertenze generali per un funzionamento sicuro 5 2. Responsabilità del

Dettagli

STRUMENTO LOCALIZZATORE DI CAVI MODELLO: 5000E MANUALE D USO

STRUMENTO LOCALIZZATORE DI CAVI MODELLO: 5000E MANUALE D USO STRUMENTO LOCALIZZATORE DI CAVI MODELLO: 5000E MANUALE D USO DESCRIZIONE Il localizzatore di cavi è uno strumento universale utile per la tracciatura di conduttori elettrici all interno di cablaggi più

Dettagli

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00

NV780. Manuale d installazione V2.51. (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi DT02168DI0612R00 NV780 (Cod. PXNV780) Rivelatore digitale a doppia visione laterale da esterno con 4x sensori doppi Manuale d installazione V2.51 DT02168DI0612R00 Introduzione Il rivelatore NV780 incorpora due rivelatori

Dettagli

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE

MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE MANUALE TECNICO DI INSTALLAZIONE Dichiarazione di conformità CE Avvertenze per l installatore Dati tecnici e caratteristiche Distinta base componenti Predisposizione e posa Procedure di manutenzione Programmazione

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC.

Dimensioni. Codifica d'ordine 123. Allacciamento elettrico. Caratteristiche. Indicatori/Elementi di comando. Certificazione RMS-G-RC. Dimensioni ø.7 9.5 6.5 8.5 ø.7 65 57 Finestra per la spia LED Codifica d'ordine Sensore radar Caratteristiche Dispositivo di apertura per cancelli industriali con la possibilità di differenziare tra persone

Dettagli

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE

EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE Curtarolo (Padova) Italy MANUALE DI INSTALLAZIE EG8 Star CENTRALE A MICROPROCESSORE IST0274V3.2-1 - Generalità Indice Generalità... pag. 2 Caratteristiche tecniche... pag. 2 Scheda della centrale... pag.

Dettagli

CAVO TASTIERA ESTERNA

CAVO TASTIERA ESTERNA INSTALLAZIONE Per l installazione della serratura nella porta, sono necessari i seguenti fori: foro su porta e su telaio per il passaggio del CAVO PORTA attraverso la guida passacavo (fig.1), foro su pannello

Dettagli

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario

GLS-4 LED STAGE 4. Manuale del proprietario GLS-4 LED STAGE 4 Manuale del proprietario Grazie per aver scelto il sistema di luci GLX LED STAGE 4. Per poterne fare un uso migliore del vostro LED SYSTEM, leggere fino in fondo quanto riportato in questo

Dettagli

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO Libretto d istruzioni CLEVER CONTROL & DISPLAY Made in Italy Cod. 31/03/05 DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO AVVERTENZE Prima di usare il prodotto leggere attentamente queste

Dettagli

ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com

ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com StructureScan HD Installazione specchio di poppa Guida all installazione ITALIAN www.bandg.com www.simrad-yachting.com www.lowrance.com Rinuncia di responsabilità Dato che la Navico sta continuamente migliorando

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

Manuale Tecnico D installazione MOTORIDUTTORI SV-MBS SV-MBQ SV-MBT SV-MQB

Manuale Tecnico D installazione MOTORIDUTTORI SV-MBS SV-MBQ SV-MBT SV-MQB Manuale Tecnico D installazione MOTORIDUTTORI SV-MBS SV-MBQ SV-MBT SV-MQB SECURVERA DI ORSINI carlo i.f.a. 00157 ROMA-VIA DEI DURANTINI 320 C/11 Sito www.securvera.it E-mail:securvera@securvera.it C.C.I.A.

Dettagli

Barriera anti intrusione Manuale Installazione

Barriera anti intrusione Manuale Installazione Barriera anti intrusione Manuale Installazione Grazie per avere acquistato un nostro prodotto. Leggere attentamente il manuale prima dell utilizzo 1. Precauzioni ed avvertenze 2. Avvertenze 3. Schema 4.

Dettagli

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T.

BOX A3 TEST 3 20-07-2012. REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. BOX A3 TEST 3 20-07-2012 REV. DATA Verifica ed Approvazione R.T. INDICE 1 - PREMESSA...Pag. 3 2 - BOX A3 TEST PER ASCENSORI IDRAULICI...Pag. 3 2.1 FUNZIONAMENTO GENERALE...Pag. 3 2.2 MODALITA DI ESECUZIONE

Dettagli

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso

ARGO LAB MIX Mixer per provette. Manuale d uso ARGO LAB MIX Mixer per provette Manuale d uso 1 Indice dei contenuti 1 Garanzia... 2 1. Istruzioni di sicurezza... 3 2 Uso corretto... 4 3 Controllo dello strumento... 4 4 Test di prova... 4 5 Comandi...

Dettagli

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei contatti... 5 3 - Installazione ed Operazioni.... 6 3.1 Operazioni...

Dettagli

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili

Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili Rilevatore volumetrico ad infrarossi senza fili EVW / RFW8 / RFI / EVNT 9 0 V 6 7 8.0 m max.. m nom..8 m min. Figura +V Lithium J J J BI STD J 6 MTR 0 MTR Figura SENS RANGE Figura 00 Interlogix B.V. Tutti

Dettagli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli

Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Verifica ed analisi dei rischi per cancelli scorrevoli Rev 3.00 In conformità alla Direttiva Macchine 98/37/CE e alle parti applicabili delle norme EN 13241-1; EN 12453; EN 12445; EN 12635. 01/09/2007

Dettagli

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659

Green Switch SCS da incasso PIR 574046 574096 L/N/NT4659N HD/HC/HS4659 067225 AM5659 Descrizione Dispositivo di controllo e comando dotato di sensore di movimento PIR e sensore di luminosità per l attivazione automatica di carichi di differente natura a seguito della rilevazione di movimento

Dettagli