Antonella Filippone, Sandra Radicchi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Antonella Filippone, Sandra Radicchi"

Transcript

1 Antonella Filippone, Sandra Radicchi Caccia ai tesori Corso di lingua e civiltà italiana per stranieri con DVD + MP3 Livello B1 - C1

2 Antonella Filippone, Sandra Radicchi Caccia ai tesori Corso di lingua e civiltà italiana per stranieri Livello B1-C1 LOESCHER EDITORE

3 I diritti di elaborazione in qualsiasi forma o opera, di memorizzazione anche digitale su supporti di qualsiasi tipo (inclusi magnetici e ottici), di riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e le copie fotostatiche), i diritti di noleggio, di prestito e di traduzione sono riservati per tutti i paesi. L'acquisto della presente copia dell'opera non implica il trasferimento dei suddetti diritti né li esaurisce. Fotocopie per uso personale (cioè privato e individuale), nei limiti del 15% di ciascun volume, possono essere effettuate dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall'art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941 n Tali fotocopie possono essere effettuate negli esercizi commerciali convenzionati SIAE. o con altre modalità indicate da SIAE. Per riproduzioni ad uso non personale l'editore potrà concedere a pagamento l'autorizzazione a riprodurre un numero di pagine non superiore al 15% delle pagine del presente volume. Le richieste per tale tipo di riproduzione vanno inoltrate a: Associazione Italiana per i Diritti di Riproduzione delle Opere dell'ingegno (AIDRO) Corso di Porta Romana n. 108, Milano e sito web L'editore, per quanto di propria spettanza, considera rare le opere fuori del proprio catalogo editoriale. La fotocopia dei soli esemplari esistenti nelle biblioteche di tali opere è consentita, non essendo concorrenziale all'opera. Non possono considerarsi rare le opere di cui esiste, nel catalogo dell'editore, una successiva edizione, le opere presenti in cataloghi di altri editori o le opere antologiche. Nel contratto di cessione è esclusa, per biblioteche, istituti di istruzione, musei ed archivi, la facoltà di cui all'art ter legge diritto d'autore. Maggiori informazioni sul nostro sito: Ristampe Loescher Editore - Torino N ISBN Nonostante la passione e la competenza delle persone coinvolte nella realizzazione di quest opera, è possibile che in essa siano riscontrabili errori o imprecisioni. Ce ne scusiamo fin d ora con i lettori e ringraziamo coloro che, contribuendo al miglioramento dell opera stessa, vorranno segnalarceli al seguente indirizzo: Loescher Editore s.r.l. Via Vittorio Amedeo II, Torino Fax Loescher Editore S.r.l. opera con sistema qualità certificato CERMET n A secondo la norma UNI EN ISO Coordinamento editoriale: Laura Cavaleri Redazione: Monica Gardenghi Realizzazione editoriale e tecnica: Eidos design & comunicazione Torino Progetto grafico: Eidos design & comunicazione Torino Ricerca iconografica: Cristina Aimone Giggio, Emanuela Mazzucchetti Cartografia: Studio Aguilar - Milano; Elena Locatelli Copertina: Visualgrafika Torino Stampa: Sograte Litografia s.r.l. Zona Industriale Regnano Città di Castello (PG) Referenze iconografiche p.4: p.5: p.6: p.7: p.8: Carla Liva/Panoramio.com; p.9: B. Rudofsky; Wikipedia.org; p.10: Shutterstock.com; p.11: Wikipedia.org; p.12: Ernesto de Luca/Panoramio. com; p.13: abbeytravel.it; p.14: Wikipedia.org; p.15: 2011 Shutterstock.com; p.16: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.17: 2010 Photos.com; p.18: lapouyette-unddiedingedeslebens.blogspot.com; «L arte moderna», Fabbri n. 25; 2011 Foto Scala, Firenze; Galleria Civica d Arte Moderna e Contemporanea, Torino/Fondazione Fontana; p.19: Galleria Nazionale delle Marche, Palazzo Ducale, Urbino; DeA Picture Library/«Medioevo», n.3, 2010; Galleria Borghese, Roma; R. Bencini; «Storia arte italiana», n. 2, p.35; p.20: The Trustees of the National Museums of Scotland/Oxford University Press, Oxford-New York, 1998; Emilydreamer 1989, marzo2008/wikipedia.org; p.21: Magnus Edizioni S.p.A., 1995; p.22: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.24: emozionievino.com; 2011 Shutterstock.com; p.25: 2011 Shutterstock. com; Collezione Boldini, Pistoia; 2011 White Images/Scala, Firenze; p.26: Galleria degli Uffizi, Firenze; p.27: Biblioteca Reale, Torino/«Connaissance des Arts», n. 605, maggio 2003; Czartoryski Museum, Cracovia; p.28: Galleria dell Accademia, Firenze; p.29: Leonardo, Milano, 1989; edizione speciale per il Corriere della sera 2004/A. Modigliani/ by SIAE, Roma; p.30: Giovanni Dall Orto, 1marzo 2007/associazionebastioni.blogspot.com; vittcaltabiano.files.wordpress.com; p.31: Bonechi editore; Galleria Borghese, Roma; p.32: Archivio Scala, Firenze, 2005/2005 E-ducation.it, Firenze; The Bridgeman Art Library/Archivi Alinari; p.34: nuotosportlocarno.ch; p.35: 2011 Shutterstock.com; 2011 Shutterstock.com; ironfightermma.com; istitutomazzini.napoli.it; Wikipedia.org; lifesambrosia.com; upstartkitchen.wordpress.com; 2011 Shutterstock.com; p.36: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.37: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.38: Courtesy Barilla/ ufficio stampa Barilla; p.39: 2011 Shutterstock.com; p.40: 2011 Shutterstock.com; ierioggiincucina.myblog.it; 2011 Shutterstock.com; p.41: 2011 Shutterstock.com; p.42: «Focus Extra» n. 2, 2000; p.43: (I e II dall alto) 2011 Shutterstock. com; tastingsgourmetmarket.com; PhotoserviceElecta/Manusardi; p.44: coldorcia.it; diviniassaggi. it; p.46: sartiglia.info; balù1/flickr.com; conciergeinumbria.net; p.47: pedro prats, 2007/Flickr.com; 2011 Shutterstock.com; p.48: 2010 Istockphoto.com; rigato.net; angolinopasticceria.it; giullong/flickr.com; 2011 Shutterstock.com; «Viaggi e sapori», dicembre 2002; 2011 Shutterstock.com; p.49: 2011 Shutterstock.com; p.50: 2011 Shutterstock.com; viaggiandofacile.it; p.51: aviscomunaletreviso.191.it; p.52: katiegoestoitaly.wordpress.com; dentrosalerno.it; (III e IV dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.53: (I e II dall alto) 2011 Shutterstock.com; Lalupa/Wikipedia, GNU free documentation licence; p.54: 2011 Shutterstock. com; pressagency.it; p.55: bambinidavivere.com; p.56: 2011 Foto Scala, Firenze/V&A Images/ Victoria and Albert Museum, Londra; p.57: Terje Sannum/Panoramio.com; gist.it; 2010 Photos. com; p.58: p.59: 2011 Shutterstock.com; p.60: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.61: (I-VII dall alto) 2011 Shutterstock.com; Archivio Scala, White Star, 1996; Villa romana del Casale, Piazza Armerina (EN); p.62: 2011 Shutterstock.com; p.63: Icponline; (II-IV dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.64: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.65: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.66: 2011 Shutterstock.com; forum.toronews.net; gmartell.edu. mx; p.67: sport.it; ilgiornaledelfriuli.net; p.68: wakeupnews.eu; time-az.com; p.69: motogp-site.com; p.70: blog.hemmings.com; formula1ferrari.org; p.71: 2011 Foto Scala Firenze/Heritage Images; sottozeronews.com; p.72: (tutte) armani.rebok; p.73: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.74: Verner Panton/Vitra/www.centroartivisivepeschiera.comune.pesaro.pu.it; Eliumstudio, Parigi/Thomson, Francia/2007, Taschen GmbH; Wilhelm Wagenfeld/T.Brohan/Taschen, 2000; p.75: cuccalofferta.com; via.fr; ly.st; arredamento.it; galleriacolombari.com; p.76: i-italy.org; armoniadesign.com; 2011 Shutterstock.com; p.77: i-italy.org; atmospherestore.it; be; omnimoto.it; interni.architetti.com; shop.kasanova.it; p.78: designandstyle.blogosfere.it; 2001 Taschen; Michael Graves/Alessi; alessi.it; p.80: interviewmagazine.com; w2tn.com; w2tn.com; 2011 Shutterstock.com; p.81: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.82: deep-chic.blogspot.com; p.83: vogue.it; p.84: kiwanisprato.it; cphdox.dk; p.85: svi-grazia.mondadori.com; lostinfashion.it; hamiltonjewelers.com; orologi.forumfree.it; p.86: 2011 Shutterstock.com; oedaletricolore.it; (III e IV dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.88: Autore non identificato, 1895ca./Raccolte Museali Fratelli Alinari (RMFA), Firenze; Armando Bruni, 1930/Archivio Bruni/Gestione Archivi Alinari, Firenze; p.89: carpictures.com; 2011 Shutterstock.com; p.90: 2011 Photos.com; 2011 Shutterstock.com; p.91: (I e II dall alto) 2011 Shutterstock.com; 2010 Photos.com; p.92: 2010 Photos.com; 2011 Shutterstock.com; p.93: 2011 Shutterstock.com; p.94: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.95: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.96: Wojtek Buss/Tips Images; Gaspard Bodmer Collection, Cologny; Biblioteca Apostolica Vaticana, Città del Vaticano; p.97: 2011 Shutterstock.com; p.98: 2011 Shutterstock.com; p.99: Raymond/Flickr.com; ambienteambienti.com; p.100: 2011 Shutterstock.com; p.102: Flying on lake of Como (Italy) 1, criscris1, Cristiano Galbiati/www.sxc.hu; p.103: (I-III dall alto) 2011 Shutterstock.com; Donadelli Daniele, 24 maggio 2010/Flickr.com; p.104: Shutterstock.com; Sanna66, 27 maggio 2008/Wikipedia.com; p.105: Vincenzo/Picasaweb; p.106: p.107: Courtesy Copyright Eredi Dino Buzzati. Tutti i diritti riservati trattati da Agenzia Letteraria Internazionale, Milano; «Magazine», Corriere della sera, n.16, 23 aprile 2009; «Il bosco verticale», Stefano Boeri/(courtesy of) stefanoboeriarchitetti.net; p.108: Potitompetrone, 13 agosto 2008/Wikipedia.com; Salvatore Claudio La Rocca/habitatree.com; p.109: «Arte e critica», n.60, anno XVI, settembre-novembre 2009, p.78; nonsolopoliticavox.blogspot.com; sites.duke.edu; 2011 Shutterstock.com; p.110: Elemaki/Wikimedia.com; ascomvillage.it; 2011 Shutterstock. com; p.111: (I-IV dall alto) 2011 Shutterstock.com; sugheronaturale.it; p.112: 2011 Shutterstock.com; p.113: 2011 Shutterstock.com; p.114: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.115: 2011 Shutterstock.com; p.116: alzheimer.it; R.Termine, 2007/www.shakespeare-festival.de; 2011 Shutterstock.com; p.117: saltimbanko.it; film.it; De Agostini, 1997; 2011 Shutterstock.com; papido.it; 4.bp.blogspot.com; p.118: 2011 Shutterstock.com; luigidibella.net; p.119: Musei Capitolini, Roma; (II e III dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.120: fondazionemilano.eu; p.122: castablog.altervista.org; p.123: Giorgio Nicodemo, 2009/ Wikimedia Creative Commons 2.0; p.124: davidemassimiliano.it; 1.bp.blogspot.com; p.125: F.C.Bangs/Wikimedia/Public Domain; (II e III dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.126: 2011 Shutterstock.com; p.127: 2011 Shutterstock.com; larepubblicanews.it; p.128: comingsoon.it; graziamagazine.it; p.130: edufj.cn; Giovanni Dall Orto, 22 febbraio 2008/Wikipedia.com; p.131: Shutterstock.com; p.132: anna , 10 maggio 2004/outdoors. webshots.com; p.133: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.134: 2011 Shutterstock.com; p.135: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.137: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.138: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.139: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.140: (I e II dall alto) 2011 Shutterstock.com; extension.missouri.edu; 2011 Shutterstock.com; p.141: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.142: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.143: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.144: Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze; (II-V dall alto) 2011 Shutterstock.com; p.145: (tutte) 2011 Shutterstock.com; p.146: 2011 Shutterstock.com; p.148: «La letteratura italiana. I contemporanei», Volume 20, RCS Quotidiani, 2005, p.348; p.149: centroartivisivepescheria.it; B. Antonello; p.150: elisabethgrate.se; politicamentescorretto.org; p.151: valterbinaghi.wordpress.com; p.152: Maria Teresa Slanzi; bur.rcslibri.corriere.it; p.153: 2011 Dufoto/Foto Scala, Firenze; 2011 Shutterstock.com; p.154: dantezaragoza.com; Ilbela/Panoramio.com; p.155: Boccaccio visualizzato, Einaudi, 1999, vol. I, pag. 95; Galleria Sabauda, Torino; 2003 Mondadori Electa, Milano; Firenze/Galleria degli Uffizi/Mondadori Electa, 2006; Einaudi editore, «La biblioteca di Repubblica-L Espresso», 2007/Brescia, Pinacoteca Tosio-Martinengo; Recanati, Palazzo Leopardi; 2011 Shutterstock.com; p.156: unabarcanelbosco.wordpress.com; p.157: Courtesy of F. Sabatini.

4 1 Borghi e città d Italia 2 Lo stato dell arte p. 4 p Cultura e gusto in cucina p L Italia in festa p Storie di campioni p Uno stile inconfondibile p Stato di famiglia p Vivere verde p In prima fila p Facoltà di lavorare p Bel Paese, bella lingua p. 144 Tipi di testo Lessico Aspetti del parlato Grammatica DVD informativo poesia pubblicità informativo argomentativo descrizione informativo regolativo narrativo informativo narrativo descrizione informativo argomentativo recensione argomentativo descrizione intervista informativo argomentativo descrizione informativo argomentativo descrizione informativo canzone recensione argomentativo regolativo lettera informativo narrativo intervista paesaggio urbano cultura e società arte cultura e società economia gastronomia enologia cultura e società espressioni dialettali sport cultura e società aggettivi abbigliamento aggettivi economia cultura e società linguaggio burocratico paesaggio ecologia e ambiente economia spettacolo musica opera lirica studio e lavoro università linguaggio burocratico studio della lingua in quanto, per esempio, per cui esprimere accordo, attirare l attenzione con gentilezza esprimere sorpresa incoraggiamento, soddisfazione concludere con consenso, esprimere approvazione, pausa quindi ; ovviamente ; appunto segnalare una semplificazione, enfatizzare introdurre un informazione, esprimere sorpresa diciamo così ; nemmeno per sogno ; certo, se richiamare l attenzione, riprendere un idea, specificare sinceramente ; poi ; insomma esprimere accordo, partecipazione, prendere tempo indefiniti (pron. e agg.) pronomi relativi preposizioni verbi e pron. riflessivi forma passiva imperativo tempi del passato (1): imperfetto tempi del passato (2): pass. prossimo, pass. remoto, trapassato condizionale semplice e composto congiuntivo periodo ipotetico modi indefiniti del verbo pron. pers. atoni combinati ci / ne verbi pronominali concordanza dei modi e dei tempi verbali discorso diretto e indiretto Piazze d Italia Venezia Eataly, alti cibi Asti e il Palio Calcio e tifo Moda Una famiglia numerosa Legambiente Spettacolo Studiare in Italia Lingua e letteratura Appendici Schede grammaticali p. 158 Produzione scritta (suggerimenti e modelli di soluzione delle attività) p. 176 Lessico p. 184 Trascrizioni p. 188 Soluzioni p. 195 Icone Per lo studente: Documenti e attività di ampliamento per ogni unità Per l insegnante: Note didattiche e suggerimenti per l insegnante Attività legate al relativo file MP3 nel DVD, il numero indica la traccia Attività legate al relativo filmato nel DVD Attività da svolgersi in piccoli gruppi Rimando alle schede grammaticali Testo o attività più adatti al livello C1 Per questa attività è necessario l accesso a internet 3

5 1 BORGHI E CITTÀ D ITALIA Non può esser raro a trovarsi un paese che risulti piacevole e fecondo, irrorato da molti fiumi, ricco di grani nei campi alla dovuta stagione, e d erba nei pascoli, di deliziosi paesaggi e in molte sue parti di salubri arie, costellato di città turrite nelle quali l occhio trae diletto dai più sontuosi palazzi e si rigenera per la varietà di pitture e di statue. In breve, il paese che produce in gran copia e in non minor varietà tutte queste cose, sì da far la delizia dei sensi, e che ha le Alpi da un lato come muraglia e il mare dall altro come confine, deve essere davvero eccellente: questo paese è appunto l Italia. Jean Gailhard, The Present State of the Princes and the Republicks of Italy, BORGHI MEDIEVALI Il borgo medievale di Monteriggioni (Siena, Toscana) con la sua cinta muraria, lunga 570 metri, punteggiata da 14 torri. Questo piccolo paese dominava la Via Francigena, una antica strada di comunicazione nel tratto fra Firenze e Siena. All interno del borgo, dei vicoli tortuosi circondano la piazza principale e la chiesa medievale con il suo campanile. 1 a Osservate le immagini, leggete le didascalie e le due citazioni in queste pagine. Qual è il testo o l immagine che vi interessa di più? Perché? Al termine della mia vita vorrei tornare sulla strada che scende nella valle di Sansepolcro, percorrerla lentamente, camminare tra i fragili ulivi e i lunghi cipressi e trovare, in una casa dai muri spessi e dalle stanze fresche, una camera nuda dalla cui stretta finestra io possa guardare la sera che scende sulla vallata. Albert Camus Il campanile del duomo di Sansepolcro (Arezzo, Toscana) 4

6 Il paese di Anghiari, nella valle di Sansepolcro, è immerso in verdi colline e incastonato come una pietra preziosa nelle antiche mura medievali. Camminando in questa città di pietra i ciottoli del selciato sembrano riecheggiare il suono dei passi di tutti i viaggiatori stranieri e italiani che si sono avventurati in questa zona della Toscana. Una cara Italia dove sarei guarito da tutto, annota lo scrittore e filosofo francese Albert Camus nel suo ultimo viaggio nel Bel Paese (1955). Bergamo, una delle città più ricche della Lombardia, è divisa in due zone: Bergamo Alta e Bergamo Bassa. Bergamo Alta è una città medioevale, circondata da bastioni del XVI secolo, che arricchiscono le fortificazioni già esistenti, per renderla una fortezza sicura. Bergamo è ancora oggi una delle quattro città italiane (con Ferrara, Lucca e Grosseto), il cui centro storico è rimasto completamente circondato dalle mura ancora oggi intatte. La parte più conosciuta e frequentata di Bergamo Alta è Piazza Vecchia, con la fontana, il Palazzo della Ragione, la Torre Civica (detta il Campanone) che ancora oggi alle ore 22 risuona 180 colpi - quelli che in passato annunciavano la chiusura notturna dei portoni delle mura. 1 b In coppia, rispondete. 1. Dove si trovano le località rappresentate nelle immagini? 2. A quale periodo storico risale prevalentemente l architettura urbana di queste località? 3. Monteriggioni, Anghiari e Bergamo Alta hanno un elemento in comune. Quale tra i seguenti? a. Il paesaggio collinare in cui sono immerse. b. La presenza di vicoli stretti e tortuosi. c. La conservazione dell antica struttura muraria di fortificazione. APPROFONDIMENTO LESSICALE: PAESAGGIO URBANO 1 c In coppia, spiegate il significato delle parole evidenziate in blu nei testi. Considerate: il contesto: incastonato come una pietra preziosa, la chiesa con il suo campanile parole note della stessa famiglia: mura / muro, fortificazione / forte le foto: la sua cinta muraria, lunga 570 metri, punteggiata da 14 torri 5

7 1 BORGHI E CITTÀ D ITALIA 2 GRADARA, UN BORGO OGGI 2 a In quali epoche storiche si è sviluppata Gradara? Leggete e rispondete. Alla scoperta di Gradara, antico borgo delle Marche Il vento del mare accarezza le mura portando voci, musiche e amori Gradara si identifica con la sua Rocca. All inizio era una semplice torre di guardia costruita dalla famiglia Griffo nella seconda metà del XII secolo. La sua struttura fondamentale risale agli interventi della famiglia Malatesta tra il 1293 e Gli edifici più importanti sono il mastio, il castellare (la prima residenza signorile) e un ala porticata del cortile. Più tardi, tra il 1442 e il 1462, è stata aggiunta la torre angolare. La prima cinta muraria circonda la rocca con merli guelfi e ghibellini 1. La seconda cerchia, invece, racchiude oltre la rocca anche il centro storico di Gradara. Le mura hanno quattordici torri e una porta fortificata con le insegne e gli stemmi delle famiglie Sforza, Della Rovere e Farnese. 1 merli guelfi e ghibellini: elementi architettonici sul bordo di torri e mura, i guelfi di forma rettangolare, i ghibellini formano una sorta di V EMILIA ROMAGNA GRADARA PESARO MARE ADRIATICO URBINO APPROFONDIMENTO LESSICALE: PAESAGGIO URBANO MARCHE 2 b Abbinate le parole che indicano diversi tipi di luoghi alle loro definizioni. rocca borgo paese città quartiere castello 1. : centro abitato di grandezza media 2. : piccolo centro abitato 3. : palazzo molto lussuoso e signorile, spesso fortificato 4. : gruppo di case e palazzi in una stessa area che si trova all interno di un centro abitato 5. : centro abitato di grandi dimensioni 6. : fortezza costruita su un luogo elevato, difficilmente raggiungibile 6

8 1 2 c Conoscete Gradara? Provate a rispondere prima di leggere, poi verificate le vostre ipotesi leggendo. 1. Perché quasi tutti gli italiani conoscono Gradara? 2. Com è il paesaggio che circonda questo borgo? 3. Quali manifestazioni si organizzano a Gradara per incentivare l interesse turistico del borgo? Lezioni di corteggiamento, degustazioni gastronomiche e spettacoli pirotecnici nel corso della festa degli innamorati Gli innamorati cercano intimità fuori le mura, lungo un famoso sentiero. Da qui, hanno tutta per loro l armonia del paesaggio. A rendere più suggestiva la loro passeggiata è la vicinanza del luogo della tragedia amorosa di Paolo e Francesca, protagonisti di una storia d amore narrata da Dante Alighieri nella Divina Commedia. Proprio il Castello di Gradara, nido dei due amanti immortalati nell Inferno dantesco, diventa il cuore della festa di San Valentino. È qui infatti che le visite guidate del 14 e 15 febbraio si concludono con le lezioni di corteggiamento organizzate dal Comune. Gradara sorge in un territorio ricco d ulivi, vigneti e dall antica tradizione culinaria. Le tipiche trattorie ed i ristoranti di Gradara offrono un ottima cucina marchigiano-romagnola, dove è possibile gustare piatti di entrambe le tradizioni gastronomiche. Le piccole dimensioni, quasi sempre familiari, delle osterie garantiscono una cucina rigorosamente casalinga e sana. Da non perdere l iniziativa Il Medioevo a Tavola, giornate dedicate alla cucina medievale organizzate nel corso dell anno, nelle quali i ristoranti del borgo si trasformano in taverne quattrocentesche, un vero e proprio salto nel passato. E PRODUZIONE ORALE 2 d Cercate informazioni su uno di questi argomenti, prendete appunti e riferite in classe. Paolo e Francesca, del V Canto dell Inferno di Dante Alighieri: perché sono stati uccisi? Le antiche famiglie italiane che hanno lasciato importanti tracce nel paese di Gradara: Sforza, Malatesta, Della Rovere e Farnese. 7

9 1 BORGHI E CITTÀ D ITALIA 3 OSPITALITÀ SOSTENIBILE 3 a Leggete il testo e indicate se le affermazioni sono vere o false. 1. L associazione Borghi d Italia vuole recuperare le antiche tradizioni dei comuni più famosi di Italia. V F 2. Imparare a cucinare piatti tipici del territorio può rendere più attraente la vacanza in un piccolo borgo. V F 3. Per visitare e conoscere meglio i paesi basta leggere una guida turistica. V F 4. Il tutor è un abitante del posto. V F 5. I piccoli comuni vogliono migliorare le offerte turistiche mantenendo prezzi concorrenziali. V F 1 Dormire nelle tipiche case bianche con il tetto a punta di Locorotondo, nella Murgia dei Trulli. Ammirare le orchidee di Galtellì, nella Sardegna del Nord, accompagnati da un giovane del posto e, dopo, fermarsi per un caffè in una casa, assaggiare una torta appena sfornata. Passeggiare nelle valli di Prato Carnico in Friuli, e scoprire la storia del museo dell orologio ascoltando i racconti di un anziano del paese. Questo, e tanto altro ancora, accade nei Borghi autentici d Italia, una nuova forma di accoglienza per scoprire l Italia minore: quella dei piccoli centri che hanno deciso di scommettere sulle proprie risorse, di valorizzare il bello e il buono del posto per dar vita a un nuovo modello di sviluppo sostenibile 2. Un modo per recuperare l esperienza degli anziani e scongiurare la fuga 3 dai piccoli centri dei giovani. Locorotondo (Bari) 8 Prato Carnico (Udine) 1 ospitalità: l azione di ospitare, far stare altre persone a casa propria 2 sviluppo sostenibile: sviluppo che può essere conservato nel tempo 3 scongiurare la fuga: evitare la fuga

10 1 I Borghi autentici sono cento comuni ( ) sparsi sul territorio italiano, dove il turista è definito cittadino temporaneo e la vacanza diventa esperienza. Tra i Borghi autentici ci sono sette comunità ospitali, che propongono una precisa filosofia della vacanza: la scoperta di piccoli angoli intatti del Bel Paese con la compagnia e la guida delle persone che li abitano. Per questo ogni comunità ha il suo tutor: un abitante del posto che ascolta i turisti, passeggia con loro, dà consigli e suggerimenti su cosa vedere o come cucinare una ricetta locale. Per esempio a Sauris, il più alto borgo della Carnia, si può seguire un corso di cucina carnica oppure andar per erbe officinali. Il sindaco, presidente dell associazione Borghi autentici d Italia, è stato il primo a voler restaurare le tradizionali case in pietra e legno del centro storico per accogliere i visitatori e dare vita così alla prima Comunità ospitale in ventisette appartamenti dotati di servizi alberghieri che vanno dalla reception al cambio lenzuola, dalla prima colazione tipica al tutor locale. Tutta la comunità, quattrocento abitanti, partecipa e condivide questo concetto di accoglienza del turista. Dall altra parte dell Italia, in Puglia, la Comunità ospitale di Locorotondo invita invece a dormire sotto le cummerse, le tipiche case locali con i tetti spioventi e le coperture in lastre calcaree. Locorotondo (Bari) Sauris (Udine) Il prezzo sempre accessibile è una delle caratteristiche della vacanza nelle Comunità ospitali. Per realizzare appieno questo obiettivo, l associazione Borghi autentici d Italia ha riunito comuni minori che si caratterizzano non tanto o non solo per la loro bellezza, ma perché hanno deciso di recuperare la propria identità e di fare un salto di qualità culturale ed ecologica: dalla raccolta differenziata al rispetto dell architettura locale, alla tutela del proprio bagaglio di tradizioni. In una parola, di riscoprire la propria autenticità o, come scriveva Pier Paolo Pasolini, di difendere quel qualcosa che nessuno difende. APPROFONDIMENTO LESSICALE: CULTURA E SOCIETÀ 3 b In coppia, ricostruite le espressioni e spiegate il loro significato. Aiutatevi ritrovandole nell articolo. tutela bagaglio scommettere salto di qualità anziano minore accoglienza risorse angoli officinali 1. del paese 2. nuova forma di 3. Italia 4. sulle proprie 5. scoperta di piccoli intatti 6. andar per erbe 7. fare un culturale 8. del proprio di tradizioni PRODUZIONE ORALE 3 c Quali sono per voi gli elementi che caratterizzano una buona accoglienza turistica? In coppia, valutate l importanza dei seguenti aspetti. Si conciliano con l idea di sviluppo sostenibile del turismo? presenza di adeguate infrastrutture: hotel, piscine, parchi divertimento possibilità di venire a contatto con la gente del posto musei e centri di documentazione sulle tipicità del territorio ambiente sano, tranquillo e ricco di natura buona offerta gastronomica 9

11 1 BORGHI E CITTÀ D ITALIA 4 L AGRITURISMO 4 a Leggete questo testo pubblicitario. Che cosa può essere interessante nella proposta dell agriturismo? Agriturismo La Tenuta dei Ricordi Castel Ritaldi, Perugia - Umbria Agriturismo La Tenuta dei Ricordi Via Carbonara, Castel Ritaldi (Perugia) Umbria Tel Fax Cell Cell La Tenuta dei Ricordi è un accogliente agriturismo a conduzione familiare, un posto dove si può ancora sognare, in uno degli angoli più suggestivi ed incontaminati delle colline umbre, in uno splendido borgo medievale che domina la vallata, immerso in 6 ettari di vigneti di sagrantino e ulivi, laghetto e bosco. Trova la sua collocazione in una casa padronale dell 800, con 6 appartamenti e 1 camera, arredati con mobili rustici, letti in ferro battuto, dipinti, angolo cottura e caminetto. Si può godere di una meravigliosa vista sulle campagne circostanti; sono presenti solarium, campo di bocce, ping-pong, attrezzature per esercizi ginnici, parco giochi per i più piccoli, trekking, mountain bike, visita agli animali della tenuta. Si possono acquistare prodotti tipici, cereali biologici, salumi, formaggi, olio extra vergine e vino. 4b Abbinate le parole ai loro sinonimi. 1. accogliente 2. suggestivo 3. incontaminato 4. circostante a. vicino b. intatto c. incantevole d. ospitale COMPRENSIONE ORALE 01 4c Ascoltate e completate le frasi. 1. Negli anni 50 l agriturismo era organizzato in 2. Chi passava le vacanze in agriturismo desiderava 3. I giovani vanno in agriturismo perché 10

12 1 5 TORINO, UNA CITTÀ OGGI E COMPETENZA GRAMMATICALE 5a Scegliete il pronome indefinito o il pronome relativo corretto. Se la storia corre veloce, Torino non sta mai ferma. Negli anni 1. che / le quali / cui seguono l Unità, la città definisce in modo sempre più chiaro la componente industriale della sua identità. Questo processo, 2. quale / che / cui culmina nel 1899 con la fondazione della Fiat Fabbrica Italiana Automobili Torino, è opera tra gli altri del Senatore Giovanni Agnelli. Fin dai primi del Novecento la Torino dell industria attira dalle campagne del Piemonte e dal resto d Italia 3. molti / ogni / qualche uomini e donne in cerca di lavoro. Con l emergere della cosiddetta questione sociale, la città si deve misurare con 4. alcuni / ogni / qualche problemi di integrazione, di sviluppo, di assistenza. Torino riesce comunque ad affermare la sua vocazione di città solidale. Mole Antonelliana Piazza San Carlo Torino è anche la città 5. cui / in cui / che nasce e si sviluppa il cinema italiano. Nel 1914 il regista Giovanni Pastrone gira Cabiria, dal soggetto di Gabriele D Annunzio: sarà il primo lungometraggio a distribuzione mondiale. A Torino nascono 6. troppi / molti / ogni importanti stabilimenti cinematografici: Ambrosio, Aquila, Itala Film. Da Torino inizia anche la storia della radio e della televisione: nella città piemontese, infatti, ha avuto la sua prima sede l Eiar, progenitrice della RAI. A Torino nascono personaggi come Paulista e il Caballero Misterioso. Chi sono? Sono 7. alcuni / qualche / troppi tra i personaggi televisivi 8. i cui / cui / che hanno animato molti spot pubblicitari. Il loro papà? Armando Testa, figura storica della pubblicità italiana, 9. al quale / che / con cui sono legate le fortune di due storici marchi torinesi: Martini & Rossi e Lavazza. Torino, prima capitale d Italia Torino si presenta oggi più che mai dinamica e aperta al mondo, ma non manca agli appuntamenti importanti con la sua storia, come la celebrazione nel 2011 dei 150 anni di vita dello Stato italiano. Nel 1861, infatti, Torino fu proclamata prima capitale del Regno di Italia, il nome che prese il Regno di Sardegna (composto dal Piemonte e dalla Sardegna) in seguito all annessione della maggior parte dei territori presenti nella penisola italiana. All unificazione dell Italia contribuirono numerosi politici e intellettuali piemontesi, fra cui Camillo Benso di Cavour e il re Vittorio Emanuele II. Nel 1861 restavano ancora esclusi dal Regno di Italia il territorio di Roma (Regno della Chiesa) e l area del Veneto. 11

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda

ANDREA FONTANA. Storyselling. Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda ANDREA FONTANA Storyselling Strategie del racconto per vendere se stessi, i propri prodotti, la propria azienda Impostazione grafica di Matteo Bologna Design, NY Fotocomposizione e redazione: Studio Norma,

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile

2011 Alma Edizioni. Materiale fotocopiabile Proponiamo alcune possibili attività didattiche da fare in classe con i calendari di Domani, in cui sono riportati gli eventi significativi della cultura e della Storia d Italia. 2011 Alma Edizioni Materiale

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico

La rappresentazione dello spazio nel mondo antico La rappresentazione dello spazio nel mondo antico L esigenza di creare uno spazio all interno del quale coordinare diversi elementi figurativi comincia a farsi sentire nella cultura egizia e in quella

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO

IL PASSATO PROSSIMO. sono andato. ho mangiato. Formazione del participio passato regolare PARL-ARE PARL-ATO VED- ERE VED-UTO FIN-IRE FIN- ITO IL PASSATO PROSSIMO Il passato prossimo in italiano è un tempo composto. Si forma con le forme del presente di ESSERE o AVERE (verbi ausiliari) più il participio passato del verbo principale: sono andato

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI

Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI Itinerari TURISTICI a Neviano degli Arduini Proposte per l ESTATE 1 - SCULTURA ROMANICA A NEVIANO E DINTORNI -numero luoghi: 10 -tempo necessario: 1 giorno (2 giorni x itinerari 1 e 2) -sequenza consigliata:

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli