Giuseppe Calabrese CURRICULUM VITAE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Giuseppe Calabrese CURRICULUM VITAE"

Transcript

1 Giuseppe Calabrese CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Calabrese Giuseppe Data di nascita 05 luglio 1975 Qualifica Dottore in Economia Aziendale Amministrazione Incarico attuale Ricercatore Universitario SECS-P08 Economia e Gestione delle imprese Dipartimento di Economia - Università degli Studi di Foggia Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio istituzionale TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titoli di studio Maturità tecnico-commerciale, corso programmatori, conseguita presso L Istituto Tecnico Commerciale F. Besta di Battipaglia, nell anno scolastico Laurea in Economia Aziendale presso l Università degli Studi di Salerno, con punteggio di 110/110 e lode 28 settembre Tesi di laurea in Economia e gestione dell innovazione aziendale, dal titolo Le crisi nelle piccole e medie imprese. Costruzione di un modello di Crisis Prepared con un analisi empirica dei fattori di crisi. Relatore: Prof. Piero Mastroberardino, Correlatore: Prof. Sergio Barile Altri titoli di studio e professionali Titolare di assegno di ricerca. Maggio Maggio Facoltà di Economia Università degli Studi di Foggia. Programma di ricerca n 2.5: L approccio sistemico al governo dell impresa. Settore scientifico disciplinare: SECS- P08 Economia e Gestione delle Imprese. Ricercatore Universitario (dal luglio 2006) SECS-P08 Economia e Gestione delle imprese Facoltà di Economia - Università degli Studi di Foggia Dal 2005 Executive Manager del Laboratorio d Impresa

2 istituito presso il Dipartimento di Scienze Economico- Aziendali, Giuridiche, Merceologiche e Geografiche dell Università degli Studi di Foggia (www.laboratorioimpresa.it) Membro eletto in seno al Comitato d Area Scienze Economico-Aziendali, Statistiche e Merceologiche dell Università degli Studi di Foggia per il triennio Delegato della Facoltà di Economia per l Orientamento e il Tutorato in seno al Comitato di Ateneo per l Orientamento e il Tutorato per gli anni accademici e Dal 2011 Componente del Comitato Editoriale della Collana Interdipartimentale di Studi Economici dell Università degli Studi di Foggia edita da ESI Napoli Project Manager Esame di certificazione sostenuto in data 9 ottobre 2009 presso Istituto Italiano di Project Management (ISIPM) Certificato n 0335 Luglio Nominato quale referente della Facoltà di Economia nell ambito del progetto di realizzazione del Bilancio Sociale di Ateneo dell Università degli Studi di Foggia Luglio Nominato coordinatore regionale per la Campania per l Istituto Italiano di Project Management Gennaio 2012 Qualifica di Docente Accreditato ISIPM come da valutazione della Commissione di Accreditamento Docenti dell Istituto Italiano di Project Management Luglio 2012 Nominato Delegato Rettorale per le funzioni di Orientamento, Tutorato e Placement dell Università degli Studi di Foggia DR _II-2 del 6 luglio 2012 Esperienze professionali (incarichi ricoperti) Attività di docenza universitaria: Professore Aggregato di Management della Distribuzione, per l anno accademico , , , e , corso di laurea specialistica in Economia Aziendale, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Management, per l anno accademico , corso di laurea triennale in Economia Aziendale, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Marketing Strategico, per l anno accademico , corso di laurea specialistica in Marketing Management, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia

3 Docente di Finanza Aziendale, per l anno accademico , , , , e , corso di laurea triennale in Economia Aziendale, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Corporate Finance, per l anno accademico , corso di laurea specialistica in Finanza, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Metodi e Tecniche di valutazione degli investimenti e dei finanziamenti aziendali Analisi finanziaria delle imprese corso avanzato, per l anno accademico , corso di laurea specialistica in Finanza, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Rapporti Banca-Impresa, per l anno accademico , corso di laurea specialistica in Marketing Management, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente di Economia e Gestione delle Imprese Turistiche, per l anno accademico e , corso di laurea triennale in Economia e Gestione dei Servizi Turistici, Facoltà di Economia, Università degli Studi di Foggia Docente dell insegnamento del corso professionalizzante MANAGEMENT ARTE, CULTURA E SPETTACOLO per l edizione 2005/2006 Attività di docenze in corsi di alta formazione e formazione professionale MASTER MUNDIS Ed e Master MUNDIS Master Universitario Nazionale per la Dirigenza degli Istituti Scolastici organizzato dall Università degli Studi di Foggia Modulo: Project Management. Tecniche e strumenti di pianificazione di progetto MASTER MISEA-RA Ed , e Master in Management delle Imprese dei Servizi Energetici ed Ambientali Revisione Ambientale (Scuola EMAS), organizzato dall Università degli Studi di Foggia Modulo: Economia e Gestione delle Imprese di Servizi di Pubblica Utilità MASTER MANAGEMENT SANITARIO Ed , , , , e Master organizzato dall Università Federico II di Napoli Moduli: L analisi dell ambiente esterno e Il Process Management MASTER DAOSAN Ed , , , , e Master in Direzione e Amministrazione delle Organizzazioni Sanitarie dell Università degli Studi di Salerno Modulo:

4 Strategia e pianificazione strategica nella Aziende Sanitarie e Project Management MASTER in GENERAL MANAGEMENT DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Ed , , e Master organizzato dall Università degli Studi di Salerno Modulo 3: Problemi di General Management La progettazione degli interventi DOCENTE SSIS PUGLIA N Laboratorio di didattica della Finanza d'impresa - Sede Foggia - Anno Accademico VIII Ciclo - IV Semestre MASTER MaPA Ed PIT 1: Master in Management delle Produzioni Agro-Alimentari organizzato dall Università degli Studi di Foggia Modulo: La valutazione dell efficienza aziendale e i relativi indici Master in STRATEGIE D IMPRESA E RUOLO DEI POLICY-MAKER NEL RILANCIO DEI SISTEMI PRODUTTIVI LOCALI PIT 4 Ed organizzato dall Università degli Studi di Foggia, Modulo di Innovazione e reingegnerizzazione dei processi MASTER EFIT Ed Esperti in Finanziamento dell Innovazione Territoriale. Università degli Studi di Foggia. Modulo: Project Design, Strategic Management & Financing. Ottobre corso teorico pratico Strumenti operativi per la razionalizzazione dei consumi e della spesa farmaceutica. Soggetto attuatore A.O. di Rilievo Nazionale A. Cardarelli di Napoli. III Modulo: Analisi decisionali e valutazioni farmaeconomiche. 24 giugno Docente SDOA - Scuola di Direzione ed Organizzazione Aziendale della Fondazione Antonio Genovesi di Salerno, in relazione ai seguenti progetti: o MIT Master Internazionale del Turismo e della gestione delle risorse e del territorio. Docenza svolta nel modulo di Project management. Giugno 2007 o MIT Master Internazionale del Turismo e della gestione delle risorse e del territorio. Docenza svolta nel modulo di Project management. Giugno 2005 o MLT Master in Logistica e Trasporti. Docenza svolta nel modulo di Project management. Novembre Principali attività di ricerca scientifica PRIN Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale (bando 2003). Progetto interuniversitario, AREA 13 Scienze Economiche e Statistiche (SECS) - Titolo del Progetto: IL GOVERNO DELLE RELAZIONI D'IMPRESA TRA

5 REGOLE SOCIALI E VALORI ETICI - Coordinatore: Prof. Marco Pellicano, Università degli Studi di Salerno. Componente del gruppo di ricerca dell Università degli Studi di Foggia sul tema Il governo delle relazioni tra l impresa sistema vitale ed il sistema del consumo Università degli Studi di Foggia. Responsabile del progetto di ricerca dal titolo "Le componenti della varietà organizzativa: informazioni, schemi e categorie. Un modello di valutazione del potenziale di consonanza/risonanza intersistemica" - Progetto Giovani Ricercatori 2005 Progetto di ricerca dal titolo Studio e definizione di nuovi metodi di management imprenditoriale (2005) Finanziato dalla fondazione Cassa di Risparmio di Puglia. Soggetti attuatori Università degli Studi di Lecce, Università degli Studi di Bari, Università degli Studi di Foggia, Politecnico di Bari, Associazione Regionale degli Industriali di Puglia, Unione Regionale delle Camere di Commercio della Puglia. Nell ambito del progetto il sottoscritto ha svolto il ruolo di coordinatore operativo dell attività di ricerca primaria. I risultati del progetto sono pubblicati nel rapporto dal titolo Indagine sul management delle imprese e delle amministrazioni pubbliche nella Regione Puglia, edito dall Associazione Regionale degli Industriali di Puglia Progetto di ricerca SIVI - Una nuova metodologia di supporto ai processi decisionali di impresa, basata su strumenti informatici ( ). Progetto finanziato dal MIUR. Soggetti Attuatori: CUEIM Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale; Datamat SPA; RCOST Research Centre On Software Technology, dell Università del Sannio. Nell ambito del progetto il sottoscritto, all interno del gruppo di ricerca dell Università di Foggia, ha svolto l attività di simulazione del modello decisionale e di sperimentazione dello stesso nei contesti attuativi dell ADI Assistenza Domiciliare Integrata e della PCR Provincializzazione del Ciclo Integrato dei Rifiuti Progetto di ricerca TA CAMP - Tessile Abbigliamento in Campania ( ). Progetto finanziato dal MIUR e dalla Regione Campania (www.tacamp.it). Soggetti Attuatori: CUEIM (Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale); CNMI (Camera Nazionale della Moda Italiana), CERICT (Centro Regionale Information and Communication Technology), Confartigianato Avellino, CNA di Salerno, ISVE (Istituto di Studi per lo Sviluppo Economico). Nell ambito del progetto il sottoscritto è responsabile operativo per la provincia di Avellino nonché componente del gruppo di lavoro sugli obiettivi realizzativi internazionalizzazione e finanza Progetto di ricerca NDS - Negoziatori di Dialogo Sociale

6 ( ). Progetto finanziato dal FSE e dal Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. Soggetti Attuatori: Università degli Studi di Foggia, IAL-CISL, Fondazione Giulio Pastore. Nell ambito del progetto il sottoscritto, all interno del gruppo di ricerca dell Università di Foggia, ha svolto attività di ricerca scientifica sui temi del dialogo sociale e delle politiche di sviluppo locale nei paesi dell UE Progetto di ricerca Campania Wines - Il posizionamento competitivo atteso per il comparto vitivinicolo della Regione Campania e il modello organizzativo-gestionale dell enoteca regionale (2010). Progetto finanziato dalla Regione Campania e commissionato alla Seconda Università di Napoli. Nell ambito del progetto il sottoscritto, all interno del gruppo di ricerca dell Università di Foggia, ha svolto attività di ricerca e analisi delle attese e delle esigenze dei diversi raggruppamenti competitivi e degli stakeholder del comparto. Definizione delle linee guida circa gli elementi caratterizzanti l immagine obiettivo del sistema campano. Progetto di ricerca FARRIS Analisi dei canali distributivi e del comportamento d acquisto dei consumatori Prodotti semi-dry - Comparti Sottoli-Sottaceti e Surgelati. Attività svolta nell ambito di un progetto finanziato dalla Regione Puglia - POR PUGLIA Asse I Linea 1.1 Azione Bando Aiuti agli Investimenti in Ricerca per le PMI (2011). Nell ambito del progetto il sottoscritto, all interno del gruppo di ricerca dell Università di Foggia, ha svolto attività di responsabile operativo della ricerca. Capacità linguistiche Lingua inglese: scritto, letto e parlato buono. Partecipazione alla prima edizione dell English Course Structuring a European Project Novembre 2009 giugno 2010 organizzato dal Centro Linguistico di Ateneo dell Università degli Studi di Foggia. Capacità nell uso delle tecnologie Sistemi operativi Windows e MAC OS, Software Tools Office Automation (MS-Office e Mac iworks) Software di progettazione (Visio, Project). Corso programmatore di tre anni presso l ITC F. Besta, riguardante il processo completo di produzione di un pacchetto software, in modo particolare per l implementazione di software aziendale. Utilizzo di software specifici per l analisi e la progettazione dei processi aziendali attraverso il flow-charting e il linguaggio internazionale SADT-IDEF0. Interesse attuale verso l applicazione delle ICT per l implementazione dei sistemi informativi aziendali. In

7 Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che si ritiene di dover pubblicare) particolare, in relazione agli aspetti manageriali e organizzativi, ai sistemi di Enterprise Resource Planning (ERP), Supply Chain Management (SCM), Customer Relationship Management (CRM) e Internet/Intranet Based- Collaboration. Partecipazione a convegni e seminari: X edizione del Premio PHILIP MORRIS per il Marketing e seguente convegno Segmentazione del mercato e posizionamento dei beni durevoli: una prospettiva di internazionalizzazione tenutisi ambedue l 1 ed il 2 ottobre 1998 presso l Università di Salerno Struttura e sistema: paradigma esistente o falso problema?, Convegno Annuale UNISCE, Villa Farina Baronissi (SA), 12 Novembre 1999 Gennaio 2000: partecipazione al Ciclo di seminari di analisi tecnica, incontri di studio sull analisi tecnica di base, tenuti presso l Università degli Studi di Salerno Facoltà di Economia Settore di Economia degli intermediari finanziari. Prof. Emilio Di Tommasi. Con la collaborazione della SIAT (Società Italiana di Analisi Tecnica) Approccio sistemico al governo dell impresa, Università degli Studi di Udine, 7-8 Luglio 2000 L impresa come sistema vitale: spunti e riflessioni, Convegno Annuale UNISCE, Tenuta Monte Laura Forino (AV), 1 Dicembre 2000 L etica nelle organizzazioni imprenditoriali, Università degli Studi di Roma La Sapienza Dipartimento di Scienze della Gestione d Impresa e CUEIM Consorzio Universitario Economia Industriale e Manageriale Abbazia di Fossanova (LT), 14 settembre 2001 Nuove dimensioni della consulenza alle impresa, Convegno Annuale UNISCE, Tempio di Nettuno Paestum (SA), 21 Dicembre 2001 Crisi e Governance del sistema impresa, Convegno Annuale UNISCE, Villa Rufolo Ravello (SA), 12 Settembre 2002 Competizione globale e sviluppo locale tra etica e innovazione, 25 Convegno annuale dell Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Università del Piemonte Orientale Novara, 4-5 Ottobre 2002 Business Marketing: modelli analitici e pratiche gestionali, Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Urbino, 4 Giugno 2003 Innovazione e dinamiche competitive, XV Convegno Annuale di Sinergie, Catania, ottobre 2003 Cultura Stato e Mezzogiorno nel pensiero di Pasquale Saraceno, Convegno Nazionale di Studi, Università degli Studi di Salerno, Ottobre 2003

8 Tutela del risparmio, nuove regole di governance e disciplina delle autorità di vigilanza, Università degli Studi di Foggia, Ottobre 2004 L evoluzione degli studi sull economia e gestione delle imprese, XVI Convegno Annuale di Sinergie, Verona, novembre 2004 Impresa e territorio tra pubblico e privato, XVII Convegno Annuale di Sinergie, Brescia, novembre 2005 Proprietà, controllo e governo delle imprese, Convegno Annuale UNISCE, Amalfi - 16 Dicembre 2005 Reti di imprese. Gli scenari economici e giuridici, Università degli Studi di Foggia 3 e 4 Febbraio 2006 Il settore agroalimentare. Scenari e dinamiche competitive dei settori: pasta, olio e vino, Università degli Studi di Lecce, 15 e 16 Febbraio 2006 Vendere. Conquistare e fidelizzare il cliente, 30 giugno 2006, S. Giovanni Rotondo. Presentazione della relazione dal titolo: Customer care nel settore turistico: un processo territoriale e organizzativo complesso Finanza e industria in Italia, 29 Convegno annuale dell Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Università di Roma La Sapienza, Roma, Settembre 2006 L evoluzione del capitalismo tra teoria e prassi: proprietà, governance e valore, XVIII Convegno Annuale di Sinergie, Capua, ottobre 2006 Nuovi modelli di leadership in sanità, seminario tenuto dal prof. Henry Mintzberg, Salerno, 2 aprile 2007 Dinamiche di sviluppo e di internazionalizzazione del family business, 30 Convegno annuale dell Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano, Ottobre L impresa e la conoscenza, XIX Convegno Annuale di Sinergie, Torino, novembre th Workshop on Family Firms Management Research, Università Federico II, Napoli, 8-10 Giugno 2008 Corporate governance: governo, controllo e struttura finanziaria, 31 Convegno annuale dell Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Università Federico II, Napoli, Ottobre Convegno Internazionale sul Turismo Religioso, 20 novembre 2008, S. Giovanni Rotondo (FG) Cultura, arte e management: frontiere e connessioni, XX Convegno Annuale di Sinergie, Trento, novembre 2008 Negoziatori di dialogo sociale nel processo di programmazione ed attuazione dei piani di sviluppo locale, Convegno organizzato nell ambito delle attività del progetto Negoziatori di dialogo sociale (D.D. n.

9 46/2008 del 17/04/2008), Università degli Studi di Foggia, 27 marzo 2009, Foggia Università protagonista di sviluppo del territorio attraverso l internazionalizzazione, Convegno organizzato dal Dipartimento Relazioni Internazionali, Università degli Studi di Foggia, 4 maggio 2009, Foggia Metodologie, strumenti e metriche di supporto alle dinamiche decisionali. Il contributo del progetto di ricerca SIVI, Convegno organizzato dal Dipartimento di Scienze della Gestione d Impresa, Università di Roma La Sapienza, 5 maggio 2009, Roma Le risorse immateriali nell economia delle aziende, 32 Convegno annuale dell Accademia Italiana di Economia Aziendale (AIDEA) Università Politecnica delle Marche, Ancona, Settembre 2009 La governabilità dei sistemi complessi tra creazione e distruzione di valore. L impresa e oltre l impresa, XXI Convegno Annuale di Sinergie, Università La Sapienza, Roma, Ottobre 2009 Sistemi locali per l innovazione e l internazionalizzazione, XXII Convegno Annuale di Sinergie, Università degli Studi di Salerno, Salerno, 7-8 Ottobre 2010 Corporate Governance and Strategic Communication. Is Communication Taking Over?, XXIII Convegno Annuale di Sinergie, Università IULM, Milano, Novembre 2011 Vincitore, nel 1997, del premio John F. Connelly Scholarship Fund, messo a disposizione dalla Crown Cork & Seal Company, Inc., One Crown Way, Philadelphia, PA Componente, da Novembre 1999, del gruppo di ricerca universitaria Gestione di Attività Interdisciplinare di ricerca Aziendale (G.A.I.A.) presso il Dipartimento di Studi e Ricerche Aziendali dell Università degli Studi di Salerno. Il principale programma di ricerca portato avanti dal gruppo è relativo alla rilettura dei fenomeni di impresa secondo l Approccio Sistemico Vitale (ASV ) Università degli Studi di Salerno Facoltà di Economia. Corso di Laurea in Economia. Cattedra di Economia e Gestione delle Imprese Commerciali, A.A. 2000/2001. Nomina a Cultore della Materia Università degli Studi di Salerno Facoltà di Economia. Corso di Diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese. Cattedra di Organizzazione aziendale, A.A. 2000/2001. Nomina a Cultore della Materia Università degli Studi di Salerno Facoltà di Economia. Corso di Laurea in Economia. Cattedra di Marketing - Analisi di Mercato, A.A. 2001/2002. Nomina a Cultore della Materia.

10 Associato dal 1999 all UNISCE (UNIone laureati in SCienze Economiche e commerciali), Associazione con sede c/o l'università degli Studi di Salerno. Università degli Studi di Foggia Componente del gruppo di ricerca in relazione al PRIN 2003 Progetto di Rilevante Interesse Nazionale dal titolo Il governo delle relazioni d impresa tra regole sociali e valori etici, con particolare riferimento al rapporto tra l impresa ed il sistema del consumo. Principali pubblicazioni scientifiche: Le proprietà dei sistemi vitali, Paper presentato al Convegno annuale dell Unione dei laureati in Scienze Economiche (UNISCE), Università degli Studi di Salerno, Facoltà di Economia, 12/11/1999. L analisi dei sistemi vitali, in Barile S. (a cura di), Contributi sul pensiero sistemico in economia d impresa, Collana di Studi Aziendali e di Marketing diretta dal Prof. Roberto Aguiari, Arnia, WM Stampa Editoriale, 2000 Implementazione del contesto ambientale attraverso algoritmi di simulazione. Un modello per l impresa commerciale complessa, in Barile S. (a cura di), Contributi sul pensiero sistemico in economia d impresa, Collana di Studi Aziendali e di Marketing diretta dal Prof. Roberto Aguiari, Arnia, WM Stampa Editoriale, 2000 Il percorso evolutivo delle applicazioni internet based rispetto alla natura delle relazioni inter-organizzative. Un contributo all analisi delle relazioni buy-side: l impatto organizzativo delle applicazioni e-procurement, Atti del convegno Logistica e vantaggio competitivo, organizzato dalle riviste Industria & Distribuzione e Sinergie, gennaio 2002, Università degli Studi di Lecce. L analisi della rilevanza e la progettazione d impresa tra costi di struttura e costi di utilizzo della struttura, Paper presentato al Convegno annuale dell Unione dei laureati in Scienze Economiche (UNISCE) Nuove dimensioni della consulenza alle imprese, Università degli Studi di Salerno, Facoltà di Economia, 21/12/2001. Un possibile percorso per l analisi della rilevanza dei sovrasistemi per l impresa sistema vitale, in Esperienze d Impresa, Edizioni Boccia, 2002 Dalla competizione fondata sulla concorrenza alla competizione basata sulla collaborazione. Il governo dei fattori abilitanti le capacità di interfacciamento dell impresa sistema vitale, Atti del 25 Convegno AIDEA Competizione globale e sviluppo locale tra etica e innovazione, 4-5 ottobre 2002, Università del Piemonte Orientale Novara. Un modello di analisi sistemica delle crisi d impresa. Un

11 caso di studio, all interno del volume Situazioni problematiche d impresa. Riflessioni e modalità risolutive - AA.VV., Edizioni Culturali Internazionali, La definizione del problema e il quadro di riferimento teorico: il territorio sistema vitale in collaborazione con Golinelli C.M., Iannuzzi E., Liguori M., Magliocca P., Mastroberardino P., Merola B., Nigro C., Trunfio M., in Mastroberardino P. (a cura di), Contributi sul tema dei sistemi turistici locali. Riflessioni sull area garganica, ESI Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, L Approccio Sistemico Vitale (ASV) e il Value Management (VM) Modelli di analisi del valore, Università degli Studi di Foggia, Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali, Giuridiche, Merceologiche e Geografiche; Quaderno di Dipartimento n 4/2004. Scenari competitivi, valore e misurazione delle performance nell impresa della vite e del vino, in collaborazione con Mastroberardino P. e Magliocca P.; Università degli Studi di Foggia, Dipartimento di Scienze Economico-Aziendali, Giuridiche, Merceologiche e Geografiche; Quaderno di Dipartimento n 5/2004. Il Consumo. Assetto Strutturale e Dinamica Sistemica, in collaborazione con Mastroberardino P. (a cura di) e Magliocca P., Università degli Studi di Foggia, Collana Interdipartimentale di Studi Economici Edizioni Scientifiche Italiane, Napoli, Il sistema settoriale delle paste alimentari. Elementi strutturali e dinamica evolutiva, Collana di Studi Aziendali e di Marketing diretta dal Prof. Roberto Aguiari, Arnia, WM Stampa Editoriale, Definizione di un modello di analisi per la valutazione tecnico-economica dell Assistenza Domiciliare Integrata, in collaborazione con Nigro C., Merola B., Trunfio M., Liguori M.; Sinergie, Anno XXIII, Rapporti di ricerca, n 20 Dicembre 2005, Edizioni Cueim Comunicazione, Verona. L Equilibrio Vitale del Sistema (EVS). Un modello di analisi del valore nella prospettiva dell ASV" in Barile S. (a cura di), L impresa come sistema. Contributi sull Approccio Sistemico Vitale (ASV), Giappichelli, Torino, 2006 in collaborazione con Barile S., Merola B. Il lobbying alla luce dei modelli organizzativi di ispirazione politica in Mastroberardino P. (a cura di), Lobbying. Agire tra vincoli, ESI, Napoli, I rapporti fra le imprese commerciali e il sistema del consumo, in Mastroberardino P., Nigro C. (a cura di), Management della Distribuzione, ESI, Napoli, 2006 in collaborazione con Mastroberardino P., Magliocca P., D'Antonio L. La gestione finanziaria dell'impresa commerciale, in

12 Mastroberardino P., Nigro C. (a cura di), Management della Distribuzione, ESI, Napoli, 2006 in collaborazione con Iannuzzi E., Nigro C., Berardi M. La reingegnerizzazione dei processi nell'impresa commerciale, in Mastroberardino P., Nigro C. (a cura di), Management della Distribuzione, ESI, Napoli, 2006 in collaborazione con Magliocca P., Cortese F. Lobbying. Potere del soggetto e vincoli istituzionali in Economia e Diritto del Terziario n. 3/2006. In collaborazione con Mastroberardino P., Nigro C. Reti di imprese. Trame interpretative, in Lopes A., Macario F., Mastroberardino P. (a cura di), Reti di imprese. Scenari economici e giuridici, Giappichelli, Torino, 2007 Family Business: quadro istituzionale e potere imprenditoriale, in Atti del 30 Convegno AIDEA Dinamiche di sviluppo e di internazionalizzazione del family business, ottobre 2007, Università Cattolica del Sacro Cuore Milano. Il sistema MySAP. Il ciclo attivo: definizione e descrizione del processo e delle sue macro-attività, in Nigro C. (a cura di), I sistemi ERP nella gestione d impresa. Overview sui cicli attivo e passivo di MySAP, ESI, Napoli, 2007 L'innovazione nell'impresa: struttura, schemi e processi. La lettura fornita dall'approccio sistemico vitale (ASV)" in Barile S. (a cura di), L impresa come sistema. Contributi sull Approccio Sistemico Vitale (ASV), Seconda Edizione, Giappichelli, Torino, 2008 Family Business: institutional framework and entrepreneurial power, articolo presentato in EIASM - 4TH WORKSHOP ON FAMILY FIRMS MANAGEMENT RESEARCH, Naples, 8-10 June Altri autori: Mastroberardino P., Nigro C., Carolillo G., Cortese F. Lobbying. Azione e istituzionalizzazione, articolo presentato al III Workshop nazionale di Azienda Pubblica tenutosi a Salerno 5-6 giugno 2008 sul tema Governare e programmare: l azienda pubblica tra innovazione e sviluppo al servizio del cittadino e del Paese. Altri autori: Mastroberardino P., Nigro C. Innovazione dei processi d'impresa. Aspetti organizzativi e tecnologie abilitanti, ESI, Napoli, 2008 Turismo religioso e turista religioso. Prospettiva macro e micro, tra continuità e cambiamento, relazione presentata al Convegno Internazionale sul Turismo Religioso tenutosi a S. Giovanni Rotondo, il 20 novembre 2008 La sperimentazione del prototipo SIVI in due ambiti problematici: l Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) e la Provincializzazione del Ciclo dei Rifiuti (PCR), in

13 collaborazione con Merola B.; Sinergie, Metodologie, strumenti e metriche di supporto alle dinamiche decisionali. Il contributo del progetto di ricerca SIVI, Anno XXVI, Rapporti di ricerca, n 29 Dicembre 2008, Edizioni Cueim Comunicazione, Verona. Entrepreneurial action and institutional framework. Toward a different perspective on the theory of the firm, articolo presentato in EIASM - 5TH WORKSHOP NEW INSTITUTIONALISM IN ORGANIZATION THEORY, Naples, March Altri autori: Mastroberardino P., Nigro C. Family Business: institutional framework and entrepreneurial power, in International Journal of Globalization and Small Business, volume 3, number 4, Altri autori: Mastroberardino P., Nigro C., Carolillo G., Cortese F. Gender Equality Clinic and Networking in Finland, rapporto di ricerca comparativa e studio di caso presentato nell ambito del progetto NDS Negoziatori di Dialogo Sociale, Creazione e diffusione della conoscenza, knowledge management e innovazione dei processi d impresa. Uno schema interpretativo nella prospettiva dell azione organizzativa, articolo ammesso ai lavori del 32 Convegno annuale AIDEA, Altri autori: Mastroberardino P. Proprietà, finanza e strategie dei centri commerciali al dettaglio. Le dinamiche evolutive in regione Puglia, articolo pubblicato sulla rivista TRADE, n. 18, Altri autori: Mastroberardino P., Vigilante R. Lobbying. Azione e istituzionalizzazione, articolo pubblicato sulla rivista Azienda Pubblica, n 1/2010. Altri autori: Mastroberardino P., Nigro C. Il management dell innovazione. Design, potere e ambiguità, articolo pubblicato sulla rivista Sviluppo & Organizzazione, n. 242, gennaio/febbraio Altri autori: Mastroberardino P. Criticità e fabbisogni finanziari delle imprese del T/A Campano, in Sinergie, Rapporti di Ricerca, n 32, Giugno 2011, volume dal titolo Il Tessile/Abbigliamento Campano tra internazionalizzazione e tradizione: i risultati del progetto TA Camp. Altri autori: Calza F., Dezi L., Esposito De Falco S., Gamma F., Minguzzi A., Simoni M. Innovazione organizzativa e project management nelle cure domiciliari della malattia di Parkinson, relazione presentata al Convegno dell AINAT Associazione Italiana Neurologi Ambulatoriali Territoriali, Castellana Grotte (BA), 30 settembre 2011 Azione etica e istituzionalizzazione morale nella visione situazionista dell'impresa. La strategia di Banca Popolare

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA ECONOMIA AZIENDALE (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA ECONOMIA AZIENDALE (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015 ORARIO UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA (L-18) 1 anno - 1 semestre a.a. 2014-2015 Statistica A-L Prof. Crocetta Statistica A-L Prof. Crocetta Statistica M-Z Prof. Meccariello Matematica generale A-L Prof.sa

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti

TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti TABELLA OBBLIGO-FACOLTÀ DAL 3 OTTOBRE 2013 Strumenti del Programma di razionalizzazione degli acquisti Merceologia Importo Amministrazioni statali Amministrazioni regionali i Enti del servizio sanitario

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011

Master in Archeologia preventiva & Management del rischio. archeologico. Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Master in Archeologia preventiva & Management del rischio archeologico Luiss Business School Roma, ottobre 2011 Mercato e scenario di riferimento (1/2) La figura dell archeologo ha subito negli ultimi

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

BANDO DI SELEZIONE ESPERTI PON- FSE - 2007-IT 05 1 PO007 Competenze per lo sviluppo Annualità 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE LUIGI EINAUDI Distr. Sc. n 9 - Via V. Veneto 89822 SERRA SAN BRUNO (VV) FONDI STRUTTURALI 2007-2013 PEC: vvis003008@pec.istruzione.it PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE FONDO

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico

Mario Fabio Polidoro. Curriculum vitae analitico Mario Fabio Polidoro Curriculum vitae analitico Roma, Aprile 2013 1 DATI ANAGRAFICI: Mario Fabio Polidoro Nato a Roma il 30/05/1959 Email: f.polidoro@unimercatorum.it TITOLI ACCADEMICI e FORMAZIONE: Laurea

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI

SOGGETTI AMMISSIBILI E CARATTERISTICHE DEI PROGETTI BANDO SVILUPPO DI RETI LUNGHE PER LA RICERCA E L INNOVAZIONE DELLE FILIERE TECNOLOGICHE CAMPANE - FAQ Frequent Asked Question : Azioni di sistema per l internazionalizzazione della filiera tecnologica

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli