Funzioni per le Banche tessuti e cellule Guida operativa (Bozza)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Funzioni per le Banche tessuti e cellule Guida operativa (Bozza)"

Transcript

1 Funzioni per le Banche tessuti e cellule Guida operativa (Bozza)

2 GENERALITA Le nuove funzioni sono finalizzate alla comunicazione del Codice Unico Donazione alle banche cui sono assegnate le singole categorie di tessuti, consentendone la presa in carico (accettazione / rifiuto) e la stampa della scheda donazione con il CUD anche in formato codice a barre (C128). Il CUD viene generato automaticamente ogni volta che i Centri regionali o Interregionali Trapianti comunicano al SIT una nuova segnalazione di donazione. Gli eventi che originano il processo di donazione dipendono dalle caratteristiche del donatore: HB (a cuore battente) si tratta di un potenziale donatore multi organo e multi tessuto che si trova in un reparto di Rianimazione e per il quale è iniziata la procedura di osservazione ai fini dell Accertamento di Morte Cerebrale (AMC); NHB (a cuore fermo) - si tratta di un potenziale donatore multi tessuto deceduto presso un reparto di una struttura di ricovero oppure in altre sedi; VIV (vivente) - si tratta di un donatore volontario mono tessuto o cellule (membrana amniotica) ricoverato in un reparto di una struttura di ricovero. Il centro di coordinamento trapianti (CIR o CR) è tenuto a segnalare tempestivamente tali eventi utilizzando le funzioni del SIT e successivamente a tracciare l esito dell intero processo di donazione. In particolare, per quanto riguarda l offerta di tessuti e cellule, in dipendenza del tipo donatore e delle condizioni di idoneità e non opposizione, si possono presentare i seguenti casi: Donatore HB o NHB deve essere registrata nel SIT l offerta relativa a Cornee, Vasi, Valvole, Tessuto muscolo scheletrico, Cute Donatore VIV l offerta può riguardare Vasi, Valvole, Tessuto muscolo scheletrico, Cute, Membrana amniotica; è richiesta la registrazione della sola offerta effettuata Le funzioni destinate alle Banche, seppure implementate utilizzando una interfaccia grafica rinnovata, si integrano con il sistema già a disposizione dei CIR e CR e del Centro Nazionale Trapianti (CNT), ne utilizzano la stessa architettura e filosofia e adottano la stessa interfaccia utente; in particolare, restano comuni le funzioni di Login, di Instradamento principale e di Firma messaggi, mentre hanno un interfaccia rinnovata le funzioni di Accettazione donazione tessuti.

3 ACCETTAZIONE CODICE UNICO DONAZIONE A fronte di ogni nuova segnalazione registrata dal Centro regionale trapianti competente, le banche dovranno provvedere innanzi tutto alla accettazione/rifiuto dell offerta di tessuti e cellule a loro assegnata. Lo scopo è quello di condividere il codice unico della donazione, indispensabile ai fini della rintracciabilità dei tessuti e cellule a partire dalla fase di prelievo fino al trapianto dei prodotti che si ottengono al termine dei diversi trattamenti previsti. Il Codice Unico della Donazione ha la seguente struttura: ITXXXXXXXXXYYY dove il prefisso IT è il Codice nazionale, XXXXXXXXX è il codice SIT (9 caratteri numerici assegnati automaticamente dal sistema ad ogni nuova segnalazione di donazione) e YYY è il codice della banca assegnataria. Il CUD assegnato alla banca è disponibile contestualmente all accettazione dell offerta e prevede la stampa del codice a barre secondo la codifica C128, unitamente ai dati caratteristici della donazione. ACCETTAZIONE OFFERTA TESSUTI E CELLULE La funzione, che si attiva dal menu delle Funzioni per le banche dei tessuti e cellule alla voce ACCETTAZIONE Codice Unico Donazione, prevede una prima schermata dove viene prospettato l elenco delle donazioni per le quali risulta almeno una categoria tessuto offerta e assegnata ma non ancora accettata dalla banca. Selezionando uno specifico codice donazione, viene visualizzato il dettaglio dei dati della donazione e delle offerte tessuti/cellule. In particolare, le offerte riferite alla banca operante sono abilitate per l operazione di accettazione / rifiuto; alla conferma dell operatore viene creato un file XML, che viene presentato a video per la firma e quindi inviato al centro, dove viene registrato sulla base dati. La funzione prevede anche la possibilità di stampare il prospetto della donazione, contenente il Codice Unico Donazione nel formato codificato (codice a barre C128) utile ai fini dell acquisizione tramite lettore ottico. La nuova procedura presenta una schermata iniziale in cui viene prospettato l elenco delle donazioni dove è presente almeno un offerta di tessuti/cellule non ancora presa in carico dalla banca operante In particolare, il motore di ricerca prospetta inizialmente tutte le categorie di donazioni (HB, NHB e VIV) con almeno un offerta di tessuti nello stato Non accettata, l ordinamento tiene conto della data donazione (data inizio AMC per le donazioni HB, data decesso per le donazioni NHB). La ricerca può essere variata e/o affinata, utilizzando i seguenti criteri: CODICE DONAZIONE DATA DONAZIONE (Da... A ) TIPO DONAZIONE (HB, NHB, VIV, Tutte) STATO OFFERTA (Da accettare, Accettata, Rifiutata, Tutte) Ugualmente può essere richiesto un ordinamento diverso da quello proposto, scegliendo fra: DATA DONAZIONE, COGNOME DONATORE STRUTTURA DONAZIONE

4 Dopo aver impostato i criteri di ricerca, bisogna agire sul pulsante Ricerca per accedere all elenco delle donazioni assegnate alla banca; per ogni donazione che risponde ai criteri impostati, la lista prospetta le seguenti informazioni: CODICE SIT TIPO DONAZIONE DATA DONAZIONE (Data inizio accertamento di morte cerebrale per HB, Data decesso per NHB e Data donazione per VIV), DONATORE (Cognome e Nome), STRUTTURA DONAZIONE (Sigla provincia e Ospedale oppure Azienda ASL), CRUSCOTTO DELLE OFFERTE TESSUTI/CELLULE. Il Cruscotto presenta in maniera grafica la situazione delle offerte sulle singole categorie tessuti/cellule, distinguendo fra quelli assegnati alla banca operante e quelli destinati ad altre banche; in particolare, le categorie tessuti e cellule sono individuate dai nomi abbreviati: Corn (Cornee), Vasi, Valv (Valvole), Msch (Tessuto muscolo scheletrico), Cute, MeAm (Membrana amniotica). I simboli grafici che rappresentano i diversi stati sono: tessuto non ancora accettato dalla banca operante tessuto già accettato dalla banca operante tessuto rifiutato dalla banca operante tessuto non ancora accettato da altra banca tessuto già accettato da altra banca tessuto rifiutato da altra banca tessuto non offerto Per procedere con l accettazione dell offerta, come pure per procedere alla stampa del prospetto della donazione contenente il Codice Unico Donazione, è necessario selezionare una donazione dall elenco; a tale scopo è sufficiente agire sul link Codice SIT. La schermata di dettaglio riporta, oltre al codice della donazione, buona parte delle informazioni inserite dal CRT durante il processo di donazione: Tipo donazione (HB, NHB, VIV) Data e Ora segnalazione Data e Ora donazione (fa riferimento ad inizio AMC per HB, a decesso per NHB, a donazione per VIV) Regione di segnalazione Città (nel caso di Struttura ospedaliera, è il comune dove è ubicata) Struttura (ospedale o azienda ASL competente) Disciplina SIS Reparto Cognome e Nome del donatore Sesso Codice fiscale Data nascita Età Nazione nascita Comune di nascita (se Nazione = IT )

5 Nazione residenza Regione residenza (se Nazione = IT ) Peso e Altezza Gruppo sanguigno e RH Causa decesso (se significativo) Idoneità Generale Prelievo Tessuti Modalità espressione volontà Opposizione cornee Nella sezione sottostante viene prospettato il dettaglio delle offerte di tessuti e cellule significative per il tipo donazione(cornee, Vasi, Valvole, Tessuto muscolo-scheletrico, Cute per le donazioni HB e NHB, Vasi, Valvole, Tessuto muscolo-scheletrico, Cute, Membrana amniotica per le donazioni VIV); per ogni categoria tessuto sono presenti: Categoria tessuto Causa non offerta (solo per i tessuti non offerti) Tipo equipe (solo se tessuto offerto, vale Locale o Banca) Banca assegnazione (Sigla provincia e denominazione della banca cui sono destinati i tessuti) Prelevato (Si/No) Stato assegnazione (Accettato, Rifiutato) Limitatamente alle sole categorie tessuto destinate alla banca operante, lo stato assegnazione è un informazione che può essere inserita e variata selezionando i valori dalla lista. Confermando l acquisizione, verrà mostrato a video il messaggio XML costruito con le informazioni immesse, che verrà inviato al centro dopo essere stato firmato. In risposta verrà mostrato un messaggio con l esito dell operazione di registrazione. Dopo aver completato l accettazione della/e categoria/e tessuti assegnata/e alla banca, si renderà disponibile sulla schermata di dettaglio della donazione il pulsante Stampa CUD ; l attivazione del processo di stampa comporta da parte del sistema la predisposizione del file contenente i dati relativi alla segnalazione, al donatore e al codice unico della donazione; di seguito viene riportato un fac-simile del documento prodotto. Il file è disponibile nel formato PDF (Acrobat Reader) e può essere stampato oppure salvato sul disco del computer locale. La stampa del prospetto si rende disponibile per eventuali stampe successive, a partire dalla Lista donazioni, solo per le donazioni dove è presente almeno una categoria tessuto già accettata dalla banca.

6 CODICE UNICO DONAZIONE DI ORGANI, TESSUTI E CELLULE STRUTTURA DEL CODICE UNICO DONAZIONE Codice Nazione IT Codice SIT Codice Banca 003 CODICE UNICO DONAZIONE IT IT Banca tessuti e cellule assegnataria Codice Banca 003 Denominazione: XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX Regione: XXXXXXXXX Città: XXXXXXXXXXXXX Tessuti e cellule accettati: Categoria tessuto/cellule Data/Ora accettazione Operatore 02 VALVOLE GG/MM/AAAA HH:MM XXXXXX XXXXXX 03 VASI GG/MM/AAAA HH:MM YYYYYY YYYYYY Evento donazione Tipo donazione: HB Regione: XXXXXXXXXX Data/Ora segnalazione: Città: XXXXXXXXX Data/Ora donazione: Struttura: Az. Osp. XXXXXXX Centro Regionale Trapianti: XXXXXXXX Disciplina: Terapia intensiva 01 XXXXXXXX Reparto: XXXXXXXXXXXX Donatore Cognome: XXXXXXXXX Nome: YYYYYYYYYY Sesso: M Cod. Fiscale: XXXXXXXXXXXXXXX Data nascita: Età: 35 Nazione Nascita: ITALIA Comune Nascita: ROMA Nazione Residenza: ITALIA Regione Residenza: LAZIO Altri dati donazione Causa decesso: Trauma cranico ITIdoneità gen. prelievo tessuti: SI Opposizione Cornee: NO Opposizione: NO Modalità espressione: Familiari Note

La campagna scegli oggi

La campagna scegli oggi 1 La campagna scegli oggi Nasce dalla collaborazione tra Enti ed AIDO che il 25 maggio 2011 hanno sottoscritto un protocollo d'intesa. Promotori ed attori della campagna sono: L ASL della Provincia di

Dettagli

REPORT ATTIVITA DONAZIONE E TRAPIANTO REGIONE LAZIO I TRIMESTRE 2015

REPORT ATTIVITA DONAZIONE E TRAPIANTO REGIONE LAZIO I TRIMESTRE 2015 REPORT ATTIVITA DONAZIONE E TRAPIANTO REGIONE LAZIO I TRIMESTRE 205 Pag. Pag. 2 Questo Report Attività Donazione e Trapianto Regione Lazio I Trimestre 205 è relativo alle attività svolte in questi primi

Dettagli

Osservatorio Associativo pag. n. 1/22

Osservatorio Associativo pag. n. 1/22 Osservatorio Associativo pag. n. 1/22 Struttura dei dati Il Data Base è suddiviso in due grosse componenti: Dati relativi ai soci persone fisiche; Dati relativi ai soci persone giuridiche Dati relativi

Dettagli

Gestione della Scheda nazionale per la segnalazione del donatore di organi e tessuti

Gestione della Scheda nazionale per la segnalazione del donatore di organi e tessuti Centro Nazionale Trapianti Gestione della Scheda nazionale per la segnalazione del donatore di organi e tessuti Revisione delle Procedure SIT di Gestione processo di donazione per la raccolta dei dati

Dettagli

Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto

Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto Q U E S T U R A di V A R E S E Ufficio di Gabinetto Manuale per la gestione del servizio di invio telematico delle schedine alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Indice Inserimento

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Dott. Angelo Lino Del Favero. Istituto Superiore di Sanità

Dott. Angelo Lino Del Favero. Istituto Superiore di Sanità Dott. Angelo Lino Del Favero Istituto Superiore di Sanità Slide 2 La sanità che cambia (i) DIFFERENTI TIPOLOGIE DI OFFERTA DIFFERENTI RETI Slide 3 La sanità che cambia (ii) altri aspetti Costi standard

Dettagli

IL PROCURAMENT i casi dubbi

IL PROCURAMENT i casi dubbi VI CORSO SIBO Genova, 21 APRILE 2012 IL PROCURAMENT i casi dubbi 14:16 Andrea Gianelli Castiglione U.O.S. Medicina Legale Coordinamento Trapianti CENTRO COORDINAMENTO TRAPIANTI REGIONE LIGURIA 1 Rete della

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Agenzia per lo sviluppo dei mercati elettronici Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Referente Convenzioni - Responsabile

Dettagli

Chi dona gli organi ama la vita.

Chi dona gli organi ama la vita. LA DONAZIONE DEGLI ORGANI Chi dona gli organi ama la vita. Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Papardo Piemonte Messina UNITA OPERATIVA Anestesia e Rianimazione Perché donare i propri organi e tessuti?

Dettagli

DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI: STATO DELL ARTE E SCENARI FUTURI. Dott. Paolo Stefanini. Azienda Ospedaliero-Universitaria Di Parma

DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI: STATO DELL ARTE E SCENARI FUTURI. Dott. Paolo Stefanini. Azienda Ospedaliero-Universitaria Di Parma DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI: STATO DELL ARTE E SCENARI FUTURI Dott. Paolo Stefanini Azienda Ospedaliero-Universitaria Di Parma 1 Santi Cosma e Damiano 2 3 LA TERAPIA ATTRAVERSO IL TRAPIANTO HA ORMAI

Dettagli

Il Sistema organizzativo donazione e Trapianti in Italia

Il Sistema organizzativo donazione e Trapianti in Italia Pescara 13 Settembre 2010 Il Sistema organizzativo donazione e Trapianti in Italia Luca Caniglia Centro Regionale per i Trapianti Regione Abruzzo - Regione Molise Trapianto Cittadini Identificazione del

Dettagli

Progetto: Verbalizzazione online

Progetto: Verbalizzazione online Progetto: Verbalizzazione online Guida PROVA SCRITTA CON RITIRO CONSENTITO - lato docente Indicazioni per la gestione della verbalizzazione online di una prova scritta con pubblicazione degli esiti e accettazione/rifiuto

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

DA OGGI, ESPRIMERTI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI È ANCORA PIÙ FACILE.

DA OGGI, ESPRIMERTI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI È ANCORA PIÙ FACILE. Comune di Sestu Centro Nazionale Trapianti DA OGGI, ESPRIMERTI SULLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI È ANCORA PIÙ FACILE. Quando ritiri o rinnovi la carta d identità richiedi all ufficiale d anagrafe il

Dettagli

FORUM ETICO ANNO 2004

FORUM ETICO ANNO 2004 GRUPPO MINISTERIALE CENTRO CRISTIANO IL BUON SAMARITANO FORUM ETICO ANNO 2004 La Donazione degli Organi 1. Trapianto, donazione e organi: nozioni 2. Prelievo ed Impianto degli organi 3. L accertamento

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

DI VOLONTA ALLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI

DI VOLONTA ALLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI L ESPRESSIONE DI VOLONTA ALLA DONAZIONE DI ORGANI E TESSUTI Dr Maurizio Rossi A.O. San Giovanni Addolorata Roma, 14 giugno 2013 COSTITUZIONE ITALIANA Art. 2 La Repubblica riconosce e garantisce i diritti

Dettagli

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe

INPS. Area Aziende. Manuale utente: Procedura di gestione delle deleghe Istituto Nazionale Previdenza Sociale INPS Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Area Aziende : Procedura di gestione delle deleghe Documento: della procedura per la comunicazione e la gestione

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

FONDO KYOTO. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico

FONDO KYOTO. GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico FONDO KYOTO GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA Soggetto Pubblico Sezione Soggetto Pubblico Guida alla compilazione della Domanda di ammissione al finanziamento agevolato 1 Accreditamento sull Applicativo

Dettagli

INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2 ACRONIMI... 2 2. MODALITÀ DI COLLOQUIO... 2 3. LE FUNZIONALITÀ... 3

INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2 ACRONIMI... 2 2. MODALITÀ DI COLLOQUIO... 2 3. LE FUNZIONALITÀ... 3 MANUALE UTENTE INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2 ACRONIMI... 2 2. MODALITÀ DI COLLOQUIO... 2 3. LE FUNZIONALITÀ... 3 3.1 FUNZIONI GENERICHE... 4 3.1.1 DELEGANTE... 4 A. VISUALIZZAZIONE

Dettagli

1. Importazione massiva delle richieste di accesso

1. Importazione massiva delle richieste di accesso 1. Importazione massiva delle richieste di accesso La procedura di Inserimento Massivo consente ad un Ente Accreditato nel sistema (ovvero che possiede le credenziali di accesso) di effettuare delle importazioni

Dettagli

Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line

Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line Premessa Rapporto Accettazione/Dimissione per l Area riabilitativa della Regione Lazio (RAD-R) Istruzioni per l utilizzo del REPORT on-line Il Portale RAD-R nasce dall esigenza di fornire uno strumento

Dettagli

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015

Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Manuale Utente Fatturazione Elettronica Hub per enti intermediati della Regione Lazio Aprile 2015 Aprile 2015 versione 1.0 Pagina 1 Indice Indice... 2 1 INTRODUZIONE... 3 2 FATTURAZIONE ATTIVA... 7 2.1

Dettagli

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Indice 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 3 3. REPORT DOMANDE DI AVVIO PROCEDURA...

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0

GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 GPSTAR Evolution - Aggiornamento del 18 Giugno 2015 Rel. 7.88.0 Per installare il presente aggiornamento agire come segue: 1. Accedere all area Aggiornamenti presente sul ns. Sito 2. Selezionare l aggiornamento

Dettagli

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito

finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito finpiemonte.info Manuale per la registrazione sul sito REGISTRAZIONE SUL SITO... 3 1. REGISTRAZIONE COME PERSONA FISICA... 4 1.1 ACCESSO AL FORM DI REGISTRAZIONE... 4 1.2 INSERIMENTO DATI RICHIESTI...

Dettagli

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter

Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter Guida all utilizzo del web tool di gestione accesso ai Datacenter 1 INDICE 1. COME RICHIEDERE L ACCESSO AI DATACENTER... 3 1.1 ACCESSO AL WEB TOOL... 4 1.2 CREAZIONE DELLA LISTA DEL PERSONALE DI ACCESSO...

Dettagli

PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA

PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA PROGRAMMA MOVE 2015 MOBILITA VERSO L EUROPA GUIDA ALLA PROCEDURA INFORMATICA PER LA RICHIESTA DI ADESIONE AL PROGRAMMA MOVE 2015 Giugno 2015 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 1.1. REGISTRAZIONE...

Dettagli

Alleanza degli ospedali italiani nel mondo

Alleanza degli ospedali italiani nel mondo Alleanza degli ospedali italiani nel mondo Pag. 2 di 23 Vers.: 1. 2 MANUALE DEL SERVIZIO INVENTARIO ON-LINE Revisioni Pagine 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 0 1 1 1 1 1 1 1 2 2 2 10 2 2 2 2 2 2 2 2 2 2 20 2 2 2 2

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE CON FIRMA DIGITALE REMOTA 1 SOMMARIO Verbalizzazione online con firma Schema ProcessoErrore. Il segnalibro

Dettagli

Donazione, prelievo e trapianto di organi:aspetti clinici, assistenziali e comunicativo relazionali

Donazione, prelievo e trapianto di organi:aspetti clinici, assistenziali e comunicativo relazionali Donazione, prelievo e trapianto di organi:aspetti clinici, assistenziali e comunicativo relazionali Accertamento della volontà nella donazione di organi e tessuti, aspetti normativi. Udine 22-11-2011 La

Dettagli

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione

Registrazione nuovo utente. Per registrare un nuovo utente cliccare sul link Registrazione Manuale Gedos 2 Indice Indice... 3 Il Portale... 4 Registrazione nuovo utente... 5 Primo Logon... 8 Registrazione a Gedos... 9 Accesso ai Servizi... 11 Gestione Donatori... 12 Inserimento nuovo donatore...

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2014-2015

ANNO ACCADEMICO 2014-2015 ANNO ACCADEMICO 2014-2015 Sistema di coordinamento Donazione e Trapianto (L.91/99) Centro Nazionale Trapianti (CNT) Centri Interregionali Centri Regionali Trapianti Coordinamenti Locali Interfaccia Operativa

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 45/19 DEL 27.9.2005

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 45/19 DEL 27.9.2005 45/19 DEL 27.9.2005 Oggetto: Riorganizzazione delle funzioni regionali in materia di donazioni, prelievi e trapianti di organi, tessuti e cellule. L Assessore dell Igiene, Sanità e dell Assistenza Sociale

Dettagli

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA

P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA P a g i n a 1 MANUALE OPERATIVO CIA COMINUCA Maggio 2010 P a g i n a 2 1. Cos è il Cia Comunica... 3 2. Attivazione del Servizio... 4 3. Abilitazioni operatori... 5 4. Accesso al servizio... 6 5. Gestione

Dettagli

Pagina 3 di 5. Il bollettino potrà essere stampato su carta semplice, formato A4.

Pagina 3 di 5. Il bollettino potrà essere stampato su carta semplice, formato A4. MODALITA DI PAGAMENTO RATA TRAMITE BOLLETTINO MAV ONLINE ( 9/2/2011 aggiunte in fondo istruzioni per salvare il bollettino MAV come file da inviare come allegato ad un messaggio e-mail) Accedere al portale

Dettagli

Centro Regionale Trapianti Lazio. ATTIVITÀ PRELIEVO E TRAPIANTO DI TESSUTI REGIONE LAZIO Anno 2013

Centro Regionale Trapianti Lazio. ATTIVITÀ PRELIEVO E TRAPIANTO DI TESSUTI REGIONE LAZIO Anno 2013 Centro Regionale Trapianti Lazio ATTIVITÀ PRELIEVO E TRAPIANTO DI TESSUTI REGIONE LAZIO Anno 2013 Le attività di prelievo, distribuzione e trapianto di tessuto sono attuate secondo i criteri indicati nei

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS

DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS DISCIPLINARE TECNICO Modalità tecniche per la predisposizione e l invio telematico dei dati delle certificazioni di malattia all INPS 1. Introduzione Il presente documento ha lo scopo di definire le modalità

Dettagli

Aggiornamento programma da INTERNET

Aggiornamento programma da INTERNET Aggiornamento programma da INTERNET In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per il corretto aggiornamento del ns. programma Metodo. Nel caso si debba aggiornare

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR

Sistema Pagamenti del SSR Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale Utente Versione 1.2 del 15/01/2014 Sommario Sistema Pagamenti del SSR Utente del sistema di fatturazione regionale Manuale

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AGLI ISCRITTI: MANUALE UTENTE

SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AGLI ISCRITTI: MANUALE UTENTE SISTEMA INFORMATIVO INPDAP CREDITO: C1 - PRESTAZIONI CREDITIZIE DOMANDE WEB PRESTITI PLURIENNALI AGLI ISCRITTI: MANUALE UTENTE Domande web Prestiti Pluriennali agli Iscritti: Manuale Utente Pag. I INDICE

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Manuale d utilizzo. Modulo e-commerce. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com

Manuale d utilizzo. Modulo e-commerce. Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0. www.siteprofessional.com Manuale d utilizzo Modulo e-commerce Stato: Gennaio 2011 / Versione: SITE 3.0 www.siteprofessional.com 1 Manuale d utilizzo Modulo e-commerce Introduzione pag. 3 CMS Gestione e-commerce pag. 4 Gestione

Dettagli

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Con la nota prot. 2859 del 21 ottobre u.s la Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi ha invitato

Dettagli

- Guida Utente IMPRESA- GEMA. Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015. Struttura Redatto da:

- Guida Utente IMPRESA- GEMA. Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015. Struttura Redatto da: - Guida Utente IMPRESA- GEMA Codice Documento: LI-MU-A366-GEMA-IMPRESA Revisione del Documento: 05 Data revisione: 14-01-2015 Struttura Redatto da: A366 Area Sistemi di Settore Approvato da: A525 Area

Dettagli

Comune di Monte Compatri SCELTA IN COMUNE. Esprimi la tua Volontà sulla Donazione di Organi e Tessuti. DEPLIANT-SCELTA-IN-COMUNE-ITALIANO.

Comune di Monte Compatri SCELTA IN COMUNE. Esprimi la tua Volontà sulla Donazione di Organi e Tessuti. DEPLIANT-SCELTA-IN-COMUNE-ITALIANO. Comune di Monte Compatri UNA SCELTA IN COMUNE Esprimi la tua Volontà sulla Donazione di Organi e Tessuti DEPLIANT-SCELTA-IN-COMUNE-ITALIANO.indd 1 27/04/15 15:47 INFORMATI, DECIDI E FIRMA. DA OGGI, ESPRIMERTI

Dettagli

DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI

DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI Si può essere solidali con il prossimo in molti modi: con l aiuto ai deboli, il soccorso ai bisognosi, il conforto per chi soffre; ma la donazione degli organi rappresenta

Dettagli

La donazione in Italia

La donazione in Italia A.O.Santobono-Pausilipon Osservazione di morte cerebrale e donazione d organi La donazione in Italia A.O.Monaldi 15-22 novembre 2005 Dott.Raffaele Testa Il bisogno di trapianti Tra queste persone ce ne

Dettagli

Manuale Utente. CIGS - Mobilità

Manuale Utente. CIGS - Mobilità Manuale Utente CIGS - Mobilità Indice Indice... 2 1 Glossario... 3 2 Introduzione... 4 3 Accesso al sistema... 5 4 Azienda / Soggetto Abilitato... 8 4.1.1 Azienda... 8 4.1.2 Lavoratore... 13 4.1.3 Domanda

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile DUE PER MILLE Domanda di iscrizione nell elenco dei soggetti aventi diritto alla corresponsione delle somme di cui all art. 1, comma 985, della legge n. 208 del 2015 Chi può fare la domanda Esclusivamente

Dettagli

DGR n. 39-9947 del 14.7.2003

DGR n. 39-9947 del 14.7.2003 DGR n. 39-9947 del 14.7.2003 Individuazione della funzione di Coordinamento Regionale delle donazioni e dei prelievi. Nomina del Coordinatore Regionale delle donazioni e dei prelievi. Consolidamento funzioni

Dettagli

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili

SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili SICE.NET Servizio Informativo Casse Edili http://213.26.67.117/ce_test Guida all uso del servizio Internet On-Line CASSA EDILE NUOVA INFORMATICA Software prodotto da Nuova Informatica srl Pag. 1 Il Servizio

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006

Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006 Bollettino Ufficiale n. 10 del 9 / 03 / 2006 Deliberazione della Giunta Regionale 13 febbraio 2006, n. 29-2174 Definizione procedure nuove autorizzazioni e rinnovi dei centri trapianto di organi e tessuti

Dettagli

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO

RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO RICHIESTA PRESTAZIONI CASSA EDILE DI MILANO Ente bilaterale costituito e gestito da Assimpredil-ANCE e FeNEAL-UIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL 18/05/2011 Manuale Utente Manuale utente per la gestione elettronica

Dettagli

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16

DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 DOMANDA ONLINE PER L ISCRIZIONE AI NIDI CAPITOLINI E ALLE SEZIONI PONTE ANNO EDUCATIVO 2015/16 Guida per il cittadino Pagina 1 di 23 SOMMARIO Premessa 3 Domanda online - iscrizione nidi capitolini e sezione

Dettagli

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi:

Al fine di pubblicare le informazioni di un condominio sul WEB è necessario che l amministratore proceda con le seguenti fasi: CONDOMINI SUL WEB Cosa si intende per condomini sul Web? Dalla versione 1.45 del programma Metodo Condomini l amministratore ha la possibilità di rendere fruibili via WEB ai condòmini (proprietari e conduttori)

Dettagli

GUIDA AL PORTALE PARTE 1

GUIDA AL PORTALE PARTE 1 GUIDA AL PORTALE PARTE 1 1 L HOME PAGE Al primo ingresso nel portale www.farmaciefvg.it è visualizzata l Home page (letteralmente pagina di casa ma meglio conosciuta come pagina iniziale ) la cui parte

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Questura Versione manuale 2.8-1 - 1. Indice 1. Indice... 2 2. Introduzione...

Dettagli

Accreditamento On-Line con firma digitale

Accreditamento On-Line con firma digitale Accreditamento On-Line con firma digitale Manuale Utente Versione 1.0 LAIT LAZIO INNOVAZIONE TECNOLOGICA S.P.A. Sede legale: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 - Sede operativa: Via Adelaide Bono Cairoli,

Dettagli

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali

Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Vademecum al download, all installazione e all uso del software Easynota Acquisizione della NIR tramite codici a barre bidimensionali Prerequisiti Configurazione consigliata : Windows 2000 / Windows XP

Dettagli

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria

Procedura di registrazione web. Registrazione al sistema informatico di segreteria Procedura di registrazione web Registrazione al sistema informatico di segreteria In questo documento viene illustrata la procedura di registrazione web da seguire per inserire i propri dati anagrafici

Dettagli

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente

SIN. Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente Guida alla compilazione delle domande di ristrutturazione e riconversione vigneti Campagna 2012/2013 Manuale utente 05 dicembre 2012 2-26 Controllo delle modifiche Edizione Pubblicato Motivo della revisione

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18

Portale Servizi Online Sogetras versione del 08/10/2010 Pagina 1 di 18 INDICE 1. Introduzione 2. Requisiti 3. Accesso Servizi Online 4. Gestione lettere di vettura 5. Tracking Spedizioni 6. Gestione Giacenza 7. Gestione Prese 8. Gestione Anagrafica 9. Richiesta Consumabili

Dettagli

centro regionale trapianti Brochure_TrapiantoOrgani7_2.indd1 1 11/08/2008 12.16.38

centro regionale trapianti Brochure_TrapiantoOrgani7_2.indd1 1 11/08/2008 12.16.38 centro regionale trapianti Brochure_TrapiantoOrgani7_2.indd1 1 11/08/2008 12.16.38 Centri di Prelievo e Centri di Trapianto della Regione Friuli Venezia Giulia Centro trapianti Cuore Centro trapianti Fegato

Dettagli

TFR On Line PREMESSA

TFR On Line PREMESSA PREMESSA Argo TFR on Line è un applicazione, finalizzata alla gestione del trattamento di fine rapporto, progettata e realizzata per operare sul WEB utilizzando la rete INTERNET pubblica ed il BROWSER

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 2. Logout... 4 3. Profilo azienda... 5 3.1 Ricerca

Dettagli

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato

Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato All. 5 DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Direzione Centrale per le Risorse Umane Banca Dati Giuridica del Personale della Polizia di Stato Manuale Utente 1. Manuale Utente Banca Dati Giuridica del

Dettagli

Manuale Amministratore bloodmanagement.it

Manuale Amministratore bloodmanagement.it 1 Sommario Primo accesso al portale bloodmanagement.it... 2 Richiesta account... 2 Login... 2 Sezione generale... 4 Informazioni sede... 4 Inserimento... 5 Destinazioni... 5 Luogo donazioni... 5 Inserisci

Dettagli

Sistema Informativo Bluetongue

Sistema Informativo Bluetongue Sistema Informativo Bluetongue Manuale utente Versione 1.0.0 Indice 1 SISTEMA INFORMATIVO BLUETONGUE... 4 1.1 DOCUMENTAZIONE... 4 1.2 DESCRIZIONE DELLA MALATTIA... 5 1.3 DOCUMENTI TECNICI ED INFORMAZIONI...

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Guida ai servizi GenioLegal

Guida ai servizi GenioLegal Guida ai servizi GenioLegal 2011 Documenti disponibili Rintraccio Attività lavorativa Rintraccio + Attività lavorativa Modalità di Evasione Tutte le richieste saranno evase in differita entro 10 giorni

Dettagli

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale

SIRTEL. Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali. Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale SIRTEL Sistema Informativo per la Rendicontazione Telematica degli Enti Locali Schema di funzionamento del processo per l Ente Locale Sommario del documento Acronimi...3 FASE 1: REGISTRAZIONE ED ABILITAZIONE

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitori di Beni e Servizi e Strutture Erogatrici senza contratto di budget Accordo Pagamenti INDICE Introduzione...

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitore Beni e Servizi Accordo Pagamenti Indice Introduzione... 5 1 inserimento standard: invio del lotto

Dettagli

COMPETENZE DELL'INFERMIERE NEL COORDINAMENTO LOCALE

COMPETENZE DELL'INFERMIERE NEL COORDINAMENTO LOCALE ASSOCIAZIONE INTERREGIONALE TRAPIANTI Procurement e trapianto: infermieri a confronto Torino, 27 Novembre 2009 COMPETENZE DELL'INFERMIERE NEL COORDINAMENTO LOCALE Annarosa Saviozzi Medicina della donazione

Dettagli

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente

Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Comunità virtuale IRDAT fvg Guida utente Community_IRDATfvg_ManualeUtente_Vers._1.1 1 INDICE 2. La Comunità virtuale IRDAT fvg...3 3. I servizi della Comunità...3 4. La struttura della Comunità...4 5.

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Progetto Formativo «Una scelta in Comune» ASPETTI NORMATIVI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE DI VOLONTA DI DONARE GLI ORGANI E I TESSUTI DOPO LA MORTE

Progetto Formativo «Una scelta in Comune» ASPETTI NORMATIVI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE DI VOLONTA DI DONARE GLI ORGANI E I TESSUTI DOPO LA MORTE Progetto Formativo «Una scelta in Comune» ASPETTI NORMATIVI RELATIVI ALLA DICHIARAZIONE DI VOLONTA DI DONARE GLI ORGANI E I TESSUTI DOPO LA MORTE LEGGE 1 Aprile 1999 n.91 ART. 4 Silenzio - Assenso.i cittadini

Dettagli

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale

Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Come fare per. Richiesta certificato anagrafico con timbro digitale Selezionare la voce demografici dal menu richieste Selezionare la voce certificati di anagrafe e stato civile online [con timbro digitale]

Dettagli

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0

Direzione Programmazione Sanitaria. Scarico Dati Sanità. Manuale Utente. Versione 1.0.0 SDS Scarico Dati Sanità Manuale Utente Versione 1.0.0 Torino, Novembre 2011 1 di 21 INDICE 1 APPLICATIVO SDS...3 1.1 GENERALITÀ...3 1.2 AUTENTICAZIONE...5 1.2.1 Primo caso Utente con ruolo PUBBLICO e PRIVATO...9

Dettagli

Guida all uso riservata al cittadino

Guida all uso riservata al cittadino PROGETTO AMVA Giovani laureati Neet Guida all uso riservata al cittadino SOMMARIO 1 Il primo passo: registrarsi... 3 1.1 Effettuare il login... 3 1.2 La compilazione dei campi... 4 1.3 L adesione al Programma

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

GUIDA ALLA PROMOZIONE SUL SITO

GUIDA ALLA PROMOZIONE SUL SITO GUIDA ALLA PROMOZIONE SUL SITO Introduzione L attività di promozione è un momento molto importante per la crescita dell organismo. Specialmente nella fase iniziale, dove maggiore è il peso della concorrenza,

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli