DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n del 06 novembre 2012

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 2227 del 06 novembre 2012"

Transcript

1 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Promozione Turistica Integrata Presidente Luca Zaia X Vicepresidente Marino Zorzato X Assessori Renato Chisso X Roberto Ciambetti X Luca Coletto X Maurizio Conte X Marialuisa Coppola X Elena Donazzan X Marino Finozzi X Massimo Giorgetti X Franco Manzato X Remo Sernagiotto X Daniele Stival X P A Segretario Mario Caramel DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n del 06 novembre 2012 OGGETTO: Partecipazione regionale a Fieracavalli Piano esecutivo annuale 2012, Azione 2.3 e Programma promozionale per il settore primario. Legge regionale 4 novembre 2002, n. 33 e deliberazione 647 del 17 aprile Legge regionale 14 marzo 1980, n. 16 e deliberazione n. 527 del 3 aprile NOTE PER LA TRASPARENZA: Partecipazione della Regione alla manifestazione fieristica Fieracavalli di Verona nella duplice funzione di promozione e dell offerta turistica regionale e delle produzioni agroalimentari Impegno di spesa ,00. L Assessore Roberto Ciambetti riferisce quanto segue. La Giunta regionale, a seguito del parere favorevole espresso dalla competente Commissione consiliare ai sensi dell articolo 15, comma 1, della legge regionale 4 novembre 2002, n. 33, ha approvato, con deliberazione n. 647 del 17 aprile 2012, il Piano Esecutivo Annuale di promozione turistica per l anno 2012, quale documento programmatico delle attività regionali in materia di promozione e valorizzazione turistica realizzate dalla Regione e dalle strutture associate di promozione turistica di cui all articolo 7 della legge regionale 33/2002. In particolare, il Piano alla linea di spesa 2) Iniziative di valorizzazione e marketing turistico viene indicato come il Veneto si caratterizzi per la presenza di realtà specifiche che necessitano di strategie operative particolari e sistematiche e alla Azione 2.3 Iniziative di promozione integrata del territorio, si prevede tra l altro la partecipazione diretta del turismo in programmi di attività di altri settori economici per un integrazione sempre più stretta con le diverse espressioni del territorio. Tra le iniziative che la Giunta regionale ritiene di grande interesse per la promozione integrata vi è la storica manifestazione Fieracavalli che da più di cento anni si svolge a Verona e che è dedicata al mondo equestre e a tutte le attività ad essa collegate. La Fieracavalli è l evento fieristico punto di riferimento nel panorama equestre mondiale, in grado di attirare oltre visitatori da tutto il mondo, 900 giornalisti accreditati e 700 espositori provenienti dall'italia e da 25 paesi strettamente legati al settore equestre e del cavallo ed a tutto ciò che attorno ad esso si determina, rappresentando una grande opportunità per la promozione del turismo di tutta le Regione. La promozione turistica si integra in questa manifestazione con la promozione delle produzioni agroalimentari. Questa manifestazione è infatti organizzata in rapporto sinergico con la promozione di determinati tematismi turistici, quali gli itinerari equestri, gli itinerari Mod. B - copia

2 cicloturistici, quelli escursionistici e per sua vocazione è fortemente correlata ai cosiddetti itinerari enogastronomici, diventando così un veicolo indispensabile per la valorizzazione delle eccellenze agroalimentari del territorio. In altre parole si tende ad abbinare le caratteristiche uniche dell ambiente alla qualità dell enogastronomia, trasmettendo così un piacevole motivo di ricordo ai milioni di turisti che frequentando il Veneto ne diventano testimonial d eccezione. Essi, attraverso l esperienza turistica, potranno portare con se il ricordo e riviverne le emozioni anche attraverso l acquisto di prodotti tipici che verranno poi consumati e spesso messi in vetrina nei loro paesi d origine. Tutto ciò costituisce un innegabile volano per la promozione del sistema veneto complessivamente inteso ed una imprescindibile opportunità per la commercializzazione delle eccellenze venete. La valorizzazione delle produzioni tipiche del territorio è ormai strettamente legata alle attività di comunicazione del turismo e sempre più forti sono le sinergie operative fra il settore turismo e le espressioni produttive di specifici territori. In considerazione del fatto che la fiera è rivolta ad un pubblico molto numeroso ed eterogeneo legato in diversa misura al mondo equestre, ma interessato anche all attività all aria aperta in generale e a proposte turistiche alternative quali ad esempio quelle più attente alla sostenibilità del territorio, nonché al mantenimento delle tradizioni locali e alla riscoperta delle produzioni tipiche dei territori. Fieracavalli si presenta dunque come un importante occasione per la Regione per la promozione di proposte di turismo rurale, di agriturismo e più in generale, delle specialità enogastronomiche tipiche del Veneto. Per le considerazioni sopra esposte, si ritiene, pertanto, di autorizzare la partecipazione della Regione del Veneto alla 114^ edizione di Fieracavalli, che si terrà a Verona dall 8 all 11 novembre 2012, avvalendosi, per gli aspetti organizzativi, funzionali e logistici, della collaborazione di VeronaFiere, Ente Autonomo per le Fiere di Verona - C.F , mediante la realizzazione di un progetto di promozione integrata che, in linea con gli obbiettivi di programmazione previsti sia dal PEA 2012 che dal Programma del Settore Primario 2012, proponga l abbinamento dei prodotti enogastronomici del territorio con il turismo rurale e all aria aperta. Il Progetto prevede l allestimento di una superficie di circa 300 mq. per la presentazione dell offerta Turistica integrata veneta legata al mondo del cavallo e alla vita all aria aperta, con il coinvolgimento e la presenza allo stand dei Consorzi di tutela delle produzioni DOP, IGP e DOC, delle Strade del Vino e dei prodotti tipici coordinati dall Enoteca regionale, dei Consorzi di promozione turistica e delle principali Associazioni che in Veneto si occupano di Turismo Equestre per la realizzazione, durante tutta la durata della manifestazione, di eventi, attività informative, attrazioni nonché la presentazione e la degustazione di produzioni tipiche agroalimentari. L Ente Fieristico di Verona, in qualità Ente pubblico-economico e unico concessionario della manifestazione con possibilità di fornire tutti i servizi richiesti compresi i box per i cavalli nelle aree ad essi destinati, ha presentato alla competente struttura tecnica regionale, un preventivo di spesa, acquisito agli atti della Struttura medesima, per , IVA e ogni altro onere compresi, per la realizzazione delle seguenti attività: Mod. B - copia pag. 2 Dgr n. del

3 - Area allestita di 282 metri quadri, nonché altre eventuali installazioni, connesse alla presenza istituzionale regionale all interno del quartiere fieristico; - fornitura di dotazioni tecniche e attrezzature per lo stand; - fornitura di servizi tecnici funzionali alla gestione dell attività dello stand; - organizzazione di attività di degustazione guidata all interno dello stand; - 20 box per i cavalli delle associazioni equestri che attireranno il pubblico presso lo stand; - copertura con telo personalizzato di tutta facciata del Padiglione espositivo; - iniziative di valorizzazione del turismo veneto e delle produzioni tipiche regionali presso operatori e pubblico presente alla fiera. Inoltre, al fine di poter attivare le procedure amministrative anche per la fornitura di eventuali servizi imprevisti che si rendessero necessari nel corso della realizzazione dell iniziativa si autorizza con la presente deliberazione il Dirigente della Direzione Promozione Turistica Integrata ad adottare i necessari atti di impegno, nei limiti del budget complessivo di ,00 relativamente alle esigenze di allestimento, servizi fieristici, valorizzazione del turismo equestre e delle produzioni tipiche, anche in collaborazione con organismi associativi e consortili dei produttori. Il relatore conclude la propria relazione e propone all approvazione della Giunta regionale il seguente provvedimento. LA GIUNTA REGIONALE UDITO il relatore, il quale dà atto che la struttura competente ha attestato l avvenuta regolare istruttoria della pratica anche in ordine alla compatibilità con la vigente legislazione regionale e statale; VISTA la deliberazione n. n. 527 del 13 aprile 2012, con cui la Giunta regionale ha approvato il Programma Promozionale per il Settore Primario 2012; VISTA la deliberazione de n. 647 del 17 aprile 2012, con cui la Giunta regionale ha approvato il Piano Esecutivo Annuale del Turismo 2012; VISTA la Legge regionale n. 12/91 e successive modifiche ed integrazioni; VISTA la proposta tecnico-economica presentata dall Ente Fiere di Verona; VISTA la legge regionale 10 gennaio 1997, n. 1 Ordinamento delle funzioni e delle strutture della Regione ; VISTA la legge regionale n. 39 del 29 novembre 2001 Ordinamento del bilancio e della contabilità della Regione ; VISTA la legge regionale 6 aprile 2012 n. 13, legge finanziaria regionale 2012 e la legge regionale 6 aprile 2012 n. 14, con la quale è stato approvato il bilancio di previsione esercizio finanziario 2012; Mod. B - copia pag. 3 Dgr n. del

4 DELIBERA 1. Di autorizzare, ai sensi di quanto stabilito dalla azione n.2 Iniziative promozionali in Italia del Programma Promozionale per il Settore Primario 2012, approvato con la deliberazione n. 527 del 3 aprile 2012, la partecipazione della Regione alla manifestazione fieristica Fieracavalli - Verona 8/11 novembre Di impegnare, per le motivazioni e le argomentazioni espresse nelle premesse che fanno parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, l importo di ,00, comprensivo di IVA e ogni altro onere, a favore dell Ente Autonomo per le Fiere di Verona - C.F , nel capitolo di spesa n Iniziative di valorizzazione e marketing turistico del bilancio di previsione per l anno 2012 che presenta la necessaria disponibilità, per la realizzazione delle seguenti attività: - area allestita di 282 metri quadri, nonché altre eventuali installazioni, connesse alla presenza dei Consorzi e delle Associazioni del settore all interno del quartiere fieristico; - fornitura di dotazioni tecniche e attrezzature per lo stand; - fornitura di servizi tecnici funzionali alla gestione dell attività dello stand; - organizzazione di attività di degustazione; - allestimento di una mostra dei prodotti agroalimentari tipici; - copertura con telo in PVC della facciata del Padiglione espositivo; - 20 box per i cavalli; - iniziative di valorizzazione del turismo veneto e delle produzioni tipiche regionali presso operatori e pubblico. 3. Di stabilire che l importo di cui al punto precedente, verrà liquidato al soggetto beneficiario, compatibilmente con le disponibilità di cassa, successivamente alla presentazione alla Direzione regionale Promozione Turistica Integrata di regolare fattura a saldo da prodursi entro 180 giorni dalla conclusione della realizzazione delle iniziative e previa verifica della regolarità del lavoro svolto. 4. Di autorizzare, ai sensi della l.r. 1/97, il Dirigente della Direzione Promozione Turistica Integrata, per la partecipazione della Regione Veneto a Fieracavalli 2012, ad adottare i necessari atti di impegno, nei limiti del budget complessivo di ,00, in relazione alle ulteriori esigenze di allestimento stand e servizi fieristici; 5. Di dare atto che la spesa di ,00 di cui si dispone l impegno e la spesa di ,00 di cui si prevede l impegno con il presente atto non rientrano nelle tipologie soggette a limitazioni ai sensi della l.r. 1/2011; 6. Di stabilire che la Direzione regionale Promozione turistica integrata è incaricata dell esecuzione del presente atto; 7. Di pubblicare la presente deliberazione nel Bollettino ufficiale della Regione. Mod. B - copia pag. 4 Dgr n. del

5 Sottoposto a votazione, il provvedimento è approvato con voti unanimi e palesi. IL SEGRETARIO F.to Avv. Mario Caramel IL PRESIDENTE F.to Dott. Luca Zaia Mod. B - copia pag. 5 Dgr n. del

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Segreteria Regionale per la Sanità Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1475 del 12 agosto 2013

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1475 del 12 agosto 2013 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Sistemi Informativi Presidente Luca Zaia X Vicepresidente Marino Zorzato X Assessori Renato Chisso X Roberto Ciambetti X Luca Coletto X Maurizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Servizi Sociali Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Personale S.S.R. Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Attività Culturali e Spettacolo Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Turismo Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: U.P. Programmazione Risorse Finanziarie SSR Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Prevenzione Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Segreteria regionale per la Sanità Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001218 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001218 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001218 Data m. 201 REGIONEDEL VENETO giunta regionale Protocollo N" Class: A.000.01.6 Prat. Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta alllnterrogazione A

Dettagli

Data 16 dicembre 2011 Protocollo N 586736 Clas s: E.740051 Prat. Fasc. Allegati N 1

Data 16 dicembre 2011 Protocollo N 586736 Clas s: E.740051 Prat. Fasc. Allegati N 1 Data 16 dicembre 2011 Protocollo N 586736 Clas s: E.740051 Prat. Fasc. Allegati N 1 Oggetto: Quote latte. Gestione della riserva dei quantitativi di riferimento quote latte della Regione Veneto. Assegnazione

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 07/04/2014-0006782 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale. e, p.c.

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 07/04/2014-0006782 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale. e, p.c. Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 07/04/2014-0006782 REGIONEDEL VENETO giunta regionale 0^1 Data 7APR20U Protocollo n» M ^ ^ 9 class: A.000.01.6 PraL Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Interrogazione a

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 2029 del 3 agosto 2010

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 2029 del 3 agosto 2010 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: DIREZIONE COMMERCIO Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Promozione Turistica Integrata Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 702 del 14/05/2013

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 702 del 14/05/2013 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Lavoro Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Turismo Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

REGIONE DEL VENETO giunta regionale IX Legislatura. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 112 / IIM del 08/07/2014

REGIONE DEL VENETO giunta regionale IX Legislatura. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 112 / IIM del 08/07/2014 Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 30/07/2014-0014191 REGIONE DEL VENETO giunta regionale IX Legislatura ^ Consiglio Regionale del Veneto I del 30/07/2014 Prot: 0014191 Titolano 2.16.1.3 CRV CRV spc-upa

Dettagli

OGGETTO: NOTE PER LA TRASPARENZA:

OGGETTO: NOTE PER LA TRASPARENZA: OGGETTO: Approvazione piano di riparto dei finanziamenti relativamente al progetto Scuola sport e territorio: Più sport @ scuola per l incentivazione dell avviamento all'attività motoria e alla pratica

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 524 del 03/04/2012

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 524 del 03/04/2012 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Istruzione Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

Deliberazione della Giunta. n. 474 del 28/02/2006

Deliberazione della Giunta. n. 474 del 28/02/2006 8^ legislatura Deliberazione della Giunta n. 474 del 28/02/2006 Presidente V. Presidente Assessori Segretario Giancarlo Luca Renato Giancarlo Marialuisa Oscar Antonio Elena Fabio Massimo Renzo Flavio Stefano

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: DIREZIONE PIANI E PROGRAMMI SETTORE PRIMARIO Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 863 del 15 maggio 2012

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 863 del 15 maggio 2012 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Tutela Ambiente Presidente Luca Zaia X Vicepresidente Marino Zorzato X Assessori Renato Chisso X Roberto Ciambetti X Luca Coletto X Maurizio

Dettagli

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura)

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Presidente V. Presidente Assessori Giancarlo Fabio Renato Giancarlo Marialuisa Marino Massimo Raffaele Floriano Ermanno Raffaele Galan Gava

Dettagli

Mod. B - copia. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

Mod. B - copia. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Affari Generali Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

Segretario. L Assessore regionale alle politiche faunistico-venatorie, Elena Donazzan, riferisce quanto segue.

Segretario. L Assessore regionale alle politiche faunistico-venatorie, Elena Donazzan, riferisce quanto segue. 8^ legislatura Deliberazione della Giunta Presidente V. Presidente Assessori Giancarlo Luca Renato Giancarlo Marialuisa Oscar Elena Fabio Massimo Renzo Flavio Stefano Antonio Galan Zaia Chisso Conta Coppola

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001217 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001217 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 22/01/2015-0001217 REGIONEDEL VENETO giunta regionale 2 I m. 2015 Data Protocollo N J^S^^^ Class: A.000.01.6 Prat. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta aulnterrogazione

Dettagli

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura)

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Presidente V. Presidente Assessori Giancarlo Fabio Renato Giancarlo Marialuisa Marino Massimo Raffaele Floriano Ermanno Raffaele Galan Gava

Dettagli

copia n 024 del 02/02/2012 OGGETTO : PARTECIPAZIONE BIT MILANO 16/19 FEBBRAIO 2012. ATTO DI INDIRIZZO.

copia n 024 del 02/02/2012 OGGETTO : PARTECIPAZIONE BIT MILANO 16/19 FEBBRAIO 2012. ATTO DI INDIRIZZO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 024 del 02/02/2012 OGGETTO : PARTECIPAZIONE BIT MILANO 16/19 FEBBRAIO 2012. ATTO DI INDIRIZZO. L anno duemiladodici

Dettagli

OGGETTO: L Assessore Giuseppe Pan riferisce quanto segue.

OGGETTO: L Assessore Giuseppe Pan riferisce quanto segue. OGGETTO: Programma nazionale di sostegno al settore vitivinicolo misura investimenti. Regolamento (CE) n. 1308/2013 articolo 50. Bando annualità 2016. DGR/CR n. 96 del 19/11/2015. NOTA PER LA TRASPARENZA:

Dettagli

Mod. A - originale pag. 2 Dgr n. del

Mod. A - originale pag. 2 Dgr n. del 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Unità di Progetto Caccia e Pesca Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 678 DEL 28/11/2014 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO: Erogazione contributo di euro 5.000,00=

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006 BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 38 DEL 21 AGOSTO 2006 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 14 luglio 2006 - Deliberazione N. 943 - Area Generale di Coordinamento - N. 13 -

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 03/04/2014-0006486 REGIONEDEL VENETO^ giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 03/04/2014-0006486 REGIONEDEL VENETO^ giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 03/04/2014-0006486 6 REGIONEDEL VENETO^ giunta regionale Data 2 APR 20U Protocollo N AAo'^^^ Class: A.000.01.6 Prat. Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta alllnterrogazione

Dettagli

PROMO/PUBBLICITARIO GIUNTA PROVI N CIALE

PROMO/PUBBLICITARIO GIUNTA PROVI N CIALE PRATICA Nr. DBGP - 36-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 34 DATA 11-02-2010 OGGETTO: ALLESTIMENTO STAND FIERA BIT DI MILANO E REALIZZAZIONE MATERIALE PROMO/PUBBLICITARIO SETTORE

Dettagli

Il Relatore, Flavio Tosi, Assessore alle Politiche Sanitarie, riferisce quanto segue.

Il Relatore, Flavio Tosi, Assessore alle Politiche Sanitarie, riferisce quanto segue. 8^ legislatura Deliberazione della Giunta n. 2420 del 9-08-2005 Presidente V. Presidente Assessori Segretario Giancarlo Luca Renato Giancarlo Marialuisa Oscar Antonio Elena Fabio Massimo Renzo Flavio Stefano

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. ^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Edilizia a Finalità Collettive Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio

Dettagli

Ai docenti. Al personale AT A

Ai docenti. Al personale AT A ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI ODERZO (TV) SCUOLE INFANZIA- SCUOLE PRIMARIE- SCUOLA SECONDARIA 1" GRADO Piazzale Europa 21-31046 ODERZO (TV)- r!!ì1 0422/8.15655 ~ 0422/814578 E-mail TVIC88400X@Istruzione.it-

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 15/10/2015-0022504 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 15/10/2015-0022504 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 15/10/2015-0022504 REGIONEDEL VENETO giunta regionale Datati 2 OTT. 2015 Protocollo N A&9Jl-'^ Class: A.000.01.6 Prat Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta alllnterrogazione

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 02/05/2014-0008189. giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 02/05/2014-0008189. giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 02/05/2014-0008189 UM giunta regionale Data 2 MAS 2014 Protocollo N xg,9-^^j5y Class: A.000.01.6 Prat Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta alllnterrogazigne A RISPOSTA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio 9458 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio 2015, n. 229 PO FESR 2007 2013. Asse I Linea di Intervento: 6.1 Azione 6.1.1 Avviso D.D. n. 590 del 26.11.2008, pubblicato sul BURP n. 191 del 10.12.2008.

Dettagli

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura)

Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Regione del Veneto Deliberazione della Giunta (7^ legislatura) Presidente V. Presidente Assessori Giancarlo Fabio Renato Giancarlo Marialuisa Antonio Marino Massimo Raffaele Antonio Floriano Ermanno Raffaele

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 05-04-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: 'Corso di sopravvivenza in cucina per ragazzi'. Biblioteca

Dettagli

CONVENZIONE. tra REGIONE TOSCANA e CONSORZIO CONFCOMMERCIO CAT. TOSCANA s.ca.r.l. e per l attività inerente la qualificazione del ruolo

CONVENZIONE. tra REGIONE TOSCANA e CONSORZIO CONFCOMMERCIO CAT. TOSCANA s.ca.r.l. e per l attività inerente la qualificazione del ruolo ALLEGATO A CONVENZIONE tra REGIONE TOSCANA e CONSORZIO CONFCOMMERCIO CAT TOSCANA s.ca.r.l. e per l attività inerente la qualificazione del ruolo dei Centri di Assistenza Tecnica e iniziative per l ammodernamento

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Attuazione Programmazione Sanitaria Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: U.P. Programmazione Risorse Finanziarie SSR Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 5 FEBBRAIO 2007

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 9 DEL 5 FEBBRAIO 2007 REGIONE CAMPANIA - Giunta Regionale - Seduta del 30 dicembre 2006 - Deliberazione N. 2255 - Area Generale di Coordinamento N. 11 - Sviluppo Attività Settore Primario - APPROVAZIONE PROGRAMMA STRALCIO DEL

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883 740 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 20 dicembre 2011, n. 2883 Legge regionale n. 33/2006 Norme per lo Sviluppo dello Sport per Tutti Articolo 5 - Approvazione Protocollo d intesa e Convenzione tra

Dettagli

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. Dipartimento Cultura e Benessere sociale

COMUNE DI GAETA. Provincia di Latina. Dipartimento Cultura e Benessere sociale COMUNE DI GAETA Provincia di Latina Dipartimento Cultura e Benessere sociale Determinazione Dirigenziale n. 284 del 15/12/2015 Oggetto: Assegnazione contributo per Associazione Pro Loco Gaeta per servizi

Dettagli

Il Direttore Generale

Il Direttore Generale 210 Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto n. 17 del 15 febbraio 2013 UNITÀ LOCALE SOCIO SANITARIA N. 20, VERONA Deliberazione Direttore generale n. 15 del 17 gennaio 2013 Graduatoria regionale

Dettagli

Mod. B - copia pag. 3 Dgr n. del

Mod. B - copia pag. 3 Dgr n. del OGGETTO: Attivazione dell applicativo regionale informatizzato per la prescrizione, la dispensazione e il monitoraggio dell ormone della crescita (GH). NOTA PER LA TRASPARENZA: il presente provvedimento

Dettagli

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 126 / 2014

CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE. Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 126 / 2014 CITTÀ DI GALATINA PROV. DI LECCE Copia Deliberazione della Giunta Comunale N. 126 / 2014 OGGETTO: ADEONE ALLA ASSOCIAZIONE BORGHI AUTENTICI D ITALIA. L anno duemilaquattordici il giorno tre del mese di

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2010, n. 1832. Approvazione del progetto esecutivo del Piano di Comunicazione del PSR PUGLIA 2007-2013

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 agosto 2010, n. 1832. Approvazione del progetto esecutivo del Piano di Comunicazione del PSR PUGLIA 2007-2013 25258 comma 2 dell articolo 7 del Decreto del Presidente della Giunta Regionale 3 marzo 201, n. 215 - il divieto di bruciare le stoppie e qualsiasi materiale vegetale su tutto il territorio regionale prima

Dettagli

Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008

Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008 ASSESSORATO DELL AGRICOLTURA E RIFORMA AGRO-PASTORALE SERVIZIO POLITICHE DI MERCATO E QUALITA Regolamento di Partecipazione Fiere Agro-Alimentari 2008 Art. 1 - Ente Organizzatore Assessorato Regionale

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 99 Data 03/08/2015 OGGETTO: Approvazione programma manifestazione denominata Sere d estate 2015 e autorizzazione provvisoria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-162.0.0.-50

DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-162.0.0.-50 DIREZIONE COMUNICAZIONE E PROMOZIONE DELLA CITTA' DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2013-162.0.0.-50 L'anno 2013 il giorno 14 del mese di Agosto il sottoscritto Torre Cesare in qualita' di dirigente di Direzione

Dettagli

a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 18 settembre 2012, n. 1807

a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 18 settembre 2012, n. 1807 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 142 del 02-10-2012 33663 a voti unanimi espressi nei modi di legge DELIBERA di prendere atto di quanto indicato in premessa e di farlo proprio; di approvare

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1286 DEL 28/10/2011 1/5 Unità proponente: CUT - Direzione Cultura e Turismo Oggetto: Adesione a Frantoi Aperti 2011 e relativa organizzazione Costo totale previsto Euro 5.050,20;

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL 19 OTTOBRE 2015 O G G E T T O

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL 19 OTTOBRE 2015 O G G E T T O DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 107 DEL 19 OTTOBRE 2015 O G G E T T O 7-8 NOVEMBRE 2015 BACCO NELLE GNOSTRE: VINO NOVELLO E CALDARROSTE IN SAGRA XVI EDIZIONE A CURA DELL ASSOCIAZIOZE CULTURALE ACUTO.

Dettagli

DELIBERA N. 88 del 24 marzo 2015 Automobile Club Verona Richiesta di patrocinio e contributo per l iniziativa dal titolo Aspettando la Mille Miglia

DELIBERA N. 88 del 24 marzo 2015 Automobile Club Verona Richiesta di patrocinio e contributo per l iniziativa dal titolo Aspettando la Mille Miglia DELIBERA N. 88 del 24 marzo 2015 Automobile Club Verona Richiesta di patrocinio e contributo per l iniziativa dal titolo Aspettando la Mille Miglia (8-9 maggio 2015). La Giunta, - vista la richiesta di

Dettagli

ASSESSORATO TURISMO BARI

ASSESSORATO TURISMO BARI 16716 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 124 del 28-9-2006 ASSESSORATO TURISMO BARI Bando di gara affidamento servizi per partecipazione a fiere, mostre ed eventi (Determinazione del Dirigente

Dettagli

Studio EC Plus Arch. Elena Canaparo Via Camandona, 13 10100 Torino P.I. 07818910015

Studio EC Plus Arch. Elena Canaparo Via Camandona, 13 10100 Torino P.I. 07818910015 REGIONE PIEMONTE BU8 26/02/2015 Codice DB0606 D.D. 1 dicembre 2014, n. 175 Rendicontazione attivita' e costi della X edizione del "Salone Internazionale del Gusto" di Torino 23-27 ottobre 2104. Quantificazione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL CON.I.S.A. VALLE DI SUSA N. 23/2009 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 598 DEL 11-09-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Progetto 'Cityshow'. Settembre - Ottobre 2013. Affidamento

Dettagli

COMUNE DI ROSOLINA PROVINCIA DI ROVIGO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSOLINA PROVINCIA DI ROVIGO. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI ROSOLINA PROVINCIA DI ROVIGO COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale N 15 del 05/02/2015 OGGETTO: PARTECIPAZIONE AD EVENTI FIERISTICI. L anno duemilaquindici, addì cinque del mese

Dettagli

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 10/12/2014-0023256 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale

Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 10/12/2014-0023256 REGIONEDEL VENETO. giunta regionale Consiglio Regionale del Veneto - UPA - 10/12/2014-0023256 REGIONEDEL VENETO giunta regionale 0^1 Data -9DIC2OI4 ProtocolloN" ixé-g-i-':/ Class: A.000.01.6 Prat. Fase. Allegati N. 1 Oggetto: Risposta alllnterrogazione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011

REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011 REGIONE PIEMONTE BU7 17/02/2011 Codice DB1102 D.D. 24 novembre 2010, n. 1352 L.R. 63/78 art. 41. Affidamento all'ima Piemonte dell'incarico per la realizzazione di immagini fotografiche sul paesaggio piemontese

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 439 DEL 20-08-2014 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Programma 'Eventi in città'. Affidamento fornitura servizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 giugno 2013, n. 1082

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 giugno 2013, n. 1082 21908 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 90 del 02-07-2013 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 4 giugno 2013, n. 1082 L.R. n. 33/2006, così come modificata dalla legge 32/2012 - Titolo I

Dettagli

Comune della Città di Arco PROVINCIA DI TRENTO. UFFICIO ATTIVITÀ CULTURALI Area Servizi alla persona

Comune della Città di Arco PROVINCIA DI TRENTO. UFFICIO ATTIVITÀ CULTURALI Area Servizi alla persona ORIGINALE Comune della Città di Arco PROVINCIA DI TRENTO UFFICIO ATTIVITÀ CULTURALI Area Servizi alla persona DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE n. 85 di data 14 luglio 2015 OGGETTO: CASTELLO DI ARCO. AFFIDO

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale C O M U N E D I A L A (Provincia di Trento) N. 003 Registro delibere Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Adesione al Network Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano per l anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Nominato con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 736 del 07/07/2011

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Nominato con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 736 del 07/07/2011 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Nominato con decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 736 del 07/07/2011 nr. 313/2013 del Registro delle Determinazioni OGGETTO: LIQUIDAZIONE E PAGAMENTO DI

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-11 / 1081 del 14/09/2007 Codice identificativo 401866

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-11 / 1081 del 14/09/2007 Codice identificativo 401866 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETER FIRMA DIGITALE (con IMPEGNO) N. atto D-11 / 1081 del 14/09/2007 Codice identificativo 401866 PROPONENTE TURISMO E SERVIZI ISTITUZIONALI OGGETTO "A SPASSO PER PISA" - VISITE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 208 DEL 21-8-2015 Il Direttore Generale dell ARPAV, Dott. Carlo Emanuele Pepe, giusti i poteri conferiti con D.C.R.V. n. 3 del 20/01/2011, coadiuvato dal Direttore

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 910 DEL 19-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Acquisto libri per Biblioteca comunale dal 'Centro Biblioteche

Dettagli

PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Amministrazione

PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Amministrazione VIII LEGISLATURA PROVVEDIMENTO del Responsabile del Servizio Amministrazione N. 13 DEL 15/01/2008 OGGETTO: Esposizione La vite e l olivo in Umbria. Piante di civiltà Palazzo Cesaroni 16 25 novembre 2007

Dettagli

TURISMO. Decreto N. 147 del 03-06-2013

TURISMO. Decreto N. 147 del 03-06-2013 TURISMO Dirigente: PERUZZINI ALBERTO Decreto N. 147 del 03-06-2013 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: Ordinario [X ] Immediatamente eseguibile [ ] Allegati n: 0 Oggetto: PIANO PROMOZIONALE

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 14 dicembre 2012, n. 2747

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 14 dicembre 2012, n. 2747 2424 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 14 dicembre 2012, n. 2747 Provvedimenti attuativi per il progetto di accoglienza per lavoratori agricoli stagionali immigrati. Linee di indirizzo e disposizioni

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 167 /2015

DELIBERAZIONE N. 167 /2015 Comune di Tione di Trento Provincia di Trento DELIBERAZIONE N. 167 /2015 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Ecofiera di Montagna 2015. Collaborazione del Consorzio per il Turismo Giudicarie Centrali di Tione

Dettagli

Salone del turismo rurale

Salone del turismo rurale Salone del turismo rurale 5-8 novembre 2015 Il Salone del Turismo Rurale E il primo evento in Italia interamente dedicato al turismo e allo stile di vita rurale. 1 edizione Palaexpo Veronafiere 5-8 novembre

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 845 DEL 20-12-2012 - SETTORE PIANIFICAZIONE E GESTIONE DEL TERRITORIO, OPERE E STRUTTURE PUBBLICHE, VIABILITA' E

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 120 del 31/01/2012

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 120 del 31/01/2012 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Istruzione Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto Maurizio Conte Marialuisa

Dettagli

Con DGR n. 336 del 11/02/2005 è stato approvato il Master Plan delle piste ciclabili della Regione Veneto.

Con DGR n. 336 del 11/02/2005 è stato approvato il Master Plan delle piste ciclabili della Regione Veneto. 8^ legislatura Deliberazione della Giunta n. del Presidente V. Presidente Assessori Segretario Giancarlo Franco Renato Giancarlo Marialuisa Oscar Elena Massimo Renzo Sandro Vendemiano Flavio Stefano Antonio

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA Ufficio elettorale Piazza Sant Anna, 31 Cap. 37040 TEL. 0442/99133 99468 FAX 0442/99268 DETERMINAZIONE N. 30 del 07 aprile 2015 OGGETTO: Consultazioni elettorali

Dettagli

COSTI DI ORGANIZZAZIONE E/O PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, SEMINARI, WORKSHOP, FIERE, EVENTI, ECC di importo inferiore a 40.000,00

COSTI DI ORGANIZZAZIONE E/O PARTECIPAZIONE A CONVEGNI, SEMINARI, WORKSHOP, FIERE, EVENTI, ECC di importo inferiore a 40.000,00 Prot. n. 1359 del 26.02.2015 C I T T A DI P A D U L A Provincia di Salerno (1909-2009 Centenario della morte di Joe Petrosino) Largo Municipio,1 84034 Padula (SA) Tel. 0975778725/30 Fax 097577553 P.I.

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 655 DEL 26-09-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Progetto 'Cityshow'. Erogazione contributi economici

Dettagli

Deliberazione della Giunta esecutiva n. 23 di data 4 marzo 2016.

Deliberazione della Giunta esecutiva n. 23 di data 4 marzo 2016. Deliberazione della Giunta esecutiva n. 23 di data 4 marzo. Oggetto: Approvazione variazione di cassa al bilancio gestionale per l esercizio finanziario, ai sensi dell articolo 51, comma 2, lettera d)

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 499 DEL 20/08/2015 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI, ECONOMICO FINANZIARI, DI SEGRETERIA E AUSILIARI Ufficio Staff del Dirigente I Settore

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 16 DEL 3 AGOSTO 2001 REGIONE VENETO

LEGGE REGIONALE N. 16 DEL 3 AGOSTO 2001 REGIONE VENETO LEGGE REGIONALE N. 16 DEL 3 AGOSTO 2001 REGIONE VENETO Norme per il diritto al lavoro delle persone disabili in attuazione della legge 12 marzo 1999, n. 68 e istituzione servizio integrazione lavorativa

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 13 FEBBRAIO 2013

PROVINCIA DI UDINE OGGETTO: ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 13 FEBBRAIO 2013 PROVINCIA DI UDINE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE SEDUTA DEL GIORNO 13 FEBBRAIO 2013 Presente Assente FONTANINI PIETRO Presidente X MACORIG DANIELE Vicepresidente X DECORTE ENIO Assessore X LIZZI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 10 febbraio 2010, n. 353

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 10 febbraio 2010, n. 353 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 35 del 23-02-2010 5943 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 10 febbraio 2010, n. 353 Adesione in qualità di Partecipanti Fondatori alla Fondazione Carnevale

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 620

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 620 14227 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 marzo 2015, n. 620 Accordo ai sensi dell art. 15 della legge n. 241/90 tra il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, la Regione Puglia

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N. 829 del 30.05.2015 COPIA Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore "Polizia Locale" DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 829 del 30.05.2015 Oggetto: Acquisto buoni carburante per il parco veicolare della Polizia Locale

Dettagli

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BESENELLO Provincia Autonoma di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N 30 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Lavori di risanamento edificio sito sulla p.ed. 460 c.c. Besenello loc. Dietrobeseno. Affidamento

Dettagli

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA

COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA COMUNE DI BURAGO DI MOLGORA PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA SETTORE SICUREZZA/ATTIVITÀ PRODUTTIVE Servizio Protezione Civile DETERMINA N 113 DATA 25/05/2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO E

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 727 DEL 23-10-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Incarico alla ditta S.T. srl di Udine per il servizio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 19 aprile 2011, n. 729

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIO- NALE 19 aprile 2011, n. 729 14647 E fatto obbligo alla Dirigente responsabile di adottare l atto di impegno della spesa autorizzata con il presente provvedimento, entro il termine del corrente esercizio finanziario. Il presente provvedimento

Dettagli