Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida rapida"

Transcript

1 Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida rapida 1

2 SOMMARIO Accesso al programma e informazioni generali 2 Come creare e profilare gli utenti 5 Come leggere i dati informativi inviati dalle banche 8 Funzionamento Bonifici 12 Funzionamento Ri.Ba 18 Funzionamento Ritiro Effetti 23 Funzionamento Stipendi 27 Funzionamento Delega Unificata 31 Importazione distinta creata dalla contabilità 43 Funzionamento Anagrafiche 48 1

3 ACCESSO AL PROGRAMMA E INFORMAZIONI GENERALI Dopo aver indicato il codice Aid (il codice di 6 numeri), l utente e la password di accesso al programma apparirà l Home Page contenente la situazione riassuntiva comprendente notizie sia sulla parte informativa che sulla parte dispositiva. Per effettuare la stampa dei dati presenti a video premere il tasto, premere il tasto se si desidera modificare le informazioni visualizzate. NB: nel caso di più società, utilizzando la voce di menù Home Cambia Società sarà visualizzato l elenco delle società presenti : premere sulla ragione sociale per cambiare società. 2

4 Per operare all interno del programma cliccare sui vari menù: Ricerca Help in linea Abi C b Utente che sta Logout dal Società nella quale i t d utilizzando il con il sottomenù Cambia Società, in presenza di più società, si può accedere alle altre società Contiene operazioni t le di Si può accedere al database delle anagrafiche, dei Consente di gestire i dati della società e l fil t i d l Sono presenti le tipologie informative: movimenti di c/c, saldi, pagati e Contiene l elenco delle distinte create nel programma; lo storico disponibile sarà di 2 anni. impagati, etc NB: rimangono disponibili gli ultimi 3 i di i f i i i 3

5 CREARE E PROFILARE GLI UTENTI CHE UTILIZZERANNO IL PROGRAMMA Le ricordiamo che sul nuovo prodotto, a migrazione avvenuta : che la password di autorizzazione di flussi dispositivi non è più quella utilizzata col "vecchio" prodotto ma coincide con quella di accesso appena impostata (è poi facoltà dell' utente andare a modificarla pagina 4 del manuale rapido) L utente admin è l utente amministratore ed ha pieni poteri: può visualizzare qualsiasi dato informativo, di qualsiasi rapporto e può effettuare tutte le operazioni dispositive (bonifici, stipendi, ri.ba, etc etc); l utente admin è abilitato ad operare senza limitazioni. L admin può inserire e profilare tutti gli utenti che utilizzeranno il programma: accedere al menù Profilo Utenti, premere il tasto nuovo e inserire tutti i dati dell utente, Indicare un codice, di lettere o numeri, per memorizzare l utente Indicare il nominativo dell utente Spuntare Amministratore se si desidera che l utente abbia pieni poteri, cioè che sia già abilitato ad Indicare la password di accesso al programma La password di accesso deve avere una lunghezza minima di 8 caratteri (lettere e numeri). La password è Key sensitive : l inserimento di caratteri minuscoli o maiuscoli invertiti genera un errore; l accesso al programma viene bloccato se viene inserita una 4

6 password errata per 3 volte consecutive. confermare (conferma) la creazione del nuovo utente. Se l utente appena creato è un utente Amministratore non servirà proseguire con la profilatura perché avrà già pieni poteri; altrimenti accedere al menù Profili Società e premere applicazioni, scegliere dalla tendina l utente appena creato e procedere, per ogni singola voce informativa, ad abilitare o a non abilitare; PS: solo se il numero di utenti inseriti è superiore a 5 apparirà il combo; l i di bilit i i à per la parte dispositiva l abilitazione può essere precisata in Visualizzatore Operatore, Firmatario o Firmatario non operatore 5

7 Visualizzatore : le uniche attività permesse sono la visualizzazione e la stampa Operatore: può compilare, creare e modificare Firmatario: può compilare, creare, modificare e in aggiunta autorizzare e inviare la distinta Firmatario non operatore: può solo autorizzare e inviare una distinta, non può Modificare e/o cancellare Completata tale operazione, premere il tasto, accedere al menù Profili Società e premere rapporti. scegliere dalla tendina l utente e selezionare per quali conti correnti può visualizzare l informativo (INFO) o quali conti può utilizzare per effettuare del dispositivo (DISPO); 6

8 completata tale operazione, premere il tasto. COME LEGGERE I DATI INFORMATIVI INVIATI DALLE BANCHE Tutti i dati informativi che le banche inviano sono racchiusi nel menù Informazioni. Per consultare l estrattoconto cliccare su Movimenti, indicare l intervallo di tempo (Da e A), scegliere la Banca e il Conto e premere il tasto cerca. Premere stampa per stampare solo l estrattoconto presente a video; premere esporta per esportare i movimenti in formato Excel; NB : tutte le colonne 7

9 sono colonne attive : premendo sulla testata cambia l ordinamento Premendo in basso a destra l imbuto ulteriori campi di ricerca. sarà possibile filtrare i movimenti utilizzando Accedendo su Informazioni Saldi Banca sarà possibile, indicando una giornata, visualizzare i saldi di tutte le banche; con Informazioni Saldi Conto, indicando un intervallo di tempo e un conto, verranno visualizzati i saldi del conto scelto. 8

10 Accedendo in Informazioni Altre informazioni sarà possibile, se la banca invia tali dati, consultare notizie di varia natura: ad esempio portafoglio partite a maturare, portafoglio presentazioni, le comunicazioni, etc etc In Informazioni Esiti, saranno visibili esiti sui pagamenti, sugli incassi (insoluti e pagati), sulle deleghe unificate. Premendo in basso a destra l imbuto sarà possibile filtrare gli esiti utilizzando ulteriori campi di ricerca. 9

11 Accedendo al menù Esportazioni si potranno esportare gli archivi informativi in formato CBI. 10

12 FUNZIONAMENTO BONIFICI Per effettuare un Bonifico, accedere al menù Bonifici, nella sezione Disposizioni. Per inserire un bonifico, cliccare sul tasto nuovo e proseguire con la compilazione: N.B.: i campi in grassetto sono campi obbligatori, gli altri sono facoltativi. 11

13 Indicare, se si desidera, la data valuta Indicare l importo Lasciare Secondo Accordi o scegliere il tipo di richiesta Lasciare Bonifico o scegliere una Indicare il riferimento Se si desidera richiedere alla banca ordinante l esito del bonifico (tale richiesta potrebbe comportare una commissione aggiuntiva), scegliere la Richiesta Esito e indicare l Identificativo Pagamento (un riferimento a piacere). Scegliendo: L esito viene comunicato secondo preventivi accordi con la banca L esito viene comunicato solo se il bonifico viene addebitato/accreditato regolarmente Scelta Causali : Compilare i dati anagrafici del Beneficiario e spuntare Salva Anagrafica se si vuole memorizzarla nell elenco dei fornitori. Indicare un codice, di lettere o numeri o il cognome o un codice a scelta per memorizzare l anagrafica; Inserire i dati anagrafici Se il beneficiario è già memorizzato tra le anagrafiche, premere la lente di 12

14 ingrandimento per visualizzare l elenco completo; se si vuole ricercare il beneficiario utilizzando il codice o la ragione sociale, compilare il campo e poi premere la lente di ingrandimento; premere successivamente sulla denominazione per riportare l anagrafica nel bonifico. Compilato il bonifico 13

15 premere per inserire il bonifico o premere se si desidera inserire un altra disposizione; a video verrà visualizzata una riga riassuntiva con i dati dei bonifici: Per modificare i dati del bonifico, ll d i i Premere seleziona tutti per racchiudere tutti i bonifici in un unica distinta e premere il tasto per creare la distinta. Scegliere la banca d appoggio, verificare la Data esecuzione e premere avanti 14

16 confermare ( conferma ) poi la generazione della distinta. Accedere poi al menù Distinte Autorizzazioni : la distinta sarà In autorizzazione spuntare la distinta e premere autorizza, 15

17 indicare la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Invia Premendo OK la distinta sarà correttamente inoltrata alla banca. 16

18 FUNZIONAMENTO RICEVUTE BANCARIE Per effettuare l incasso di Ri.Ba, accedere al menù Riba, nella sezione Disposizioni. Per inserire una nuova ricevuta, cliccare sul tasto nuovo e proseguire con la compilazione : N.B.: i campi in grassetto sono campi obbligatori, gli altri sono facoltativi. Indicare la data di scadenza Indicare Se si desidera, indicare il Indicare il riferimento se si desidera richiedere alla banca un esito aggiuntivo, solitamente cartaceo, spuntare Esito Pagato: tale richiesta potrebbe comportare una commissione 17

19 aggiuntiva; l esito delle ri.ba è comunque visualizzabile nelle Informazioni Esiti) Compilare i dati anagrafici del Debitore e spuntare Salva Anagrafica se si vuole memorizzarla nell elenco dei clienti. Indicare un codice, di lettere o numeri o il cognome o un codice a scelta per memorizzare Inserire i dati l anagrafica; anagrafici Se il cliente è già memorizzato tra le anagrafiche, premere la lente di ingrandimento per visualizzare l elenco completo; se si vuole ricercare il cliente utilizzando il codice o la ragione sociale, compilare il campo e poi premere la lente di ingrandimento; 18

20 premere successivamente sulla denominazione per riportare l anagrafica nella ricevuta. Compilata la ricevuta bancaria premere per inserire la ri.ba o premere se si desidera inserire un altra disposizione; a video verrà visualizzata una riga riassuntiva con tutti i dati delle ricevute: Per modificare i dati della disposizione, 19 ll d i i

21 Premere seleziona tutti per racchiudere tutte le ri.ba in un unica distinta e premere il tasto d appoggio e premere avanti per creare la distinta. Scegliere la banca confermare ( conferma ) poi la generazione della distinta. 20

22 Accedere poi al menù Distinte Autorizzazioni: la distinta sarà In autorizzazione spuntare la distinta e premere autorizza, indicare la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Invia Premendo OK la distinta sarà correttamente inoltrata alla banca. 21

23 FUNZIONAMENTO RITIRO EFFETTI Per effettuare il pagamento degli avvisi in scadenza (riba passive), accedere al menù Ritiro Effetti, nella sezione Disposizioni. Se le banche hanno inviato in via telematica gli effetti, automaticamente saranno presenti a video. Principali regole: Appoggio su Stessa Banca: un avviso inviato, per esempio, da Banca Mille (con abi 01000) deve essere pagato su un conto Banca Mille, avviso di Banca Duemila su Banca Duemila, etc. termine di scadenza: solitamente, gli avvisi possono essere pagati entro il secondo giorno lavorativo dopo la scadenza riportata nell avviso; se la scadenza è un giorno festivo, il conteggio parte dal giorno lavorativo successivo. N.b.: Se l invio viene effettuato precedentemente al termine di scadenza, l addebito comunque avviene a scadenza. Per facilitare la visione degli avvisi per banca o per scadenza, utilizzare il filtro: indicare, ad esempio il codice ABI e premere poi il tasto cerca : 22

24 selezionare tutti gli avvisi premendo il tasto Seleziona tutti e creare un unica distinta, scegliere la banca assuntrice (la stessa banca indicata negli avvisi) e premere il tasto avanti, confermare poi la generazione della distinta. 23

25 Accedere poi al menù Distinte Autorizzazioni : la distinta sarà In autorizzazione spuntare la distinta e premere autorizza, indicare la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Invia 24

26 Premendo OK la distinta sarà correttamente inoltrata alla banca. Se un avviso non è presente nella lista a video e si dispone del cartaceo, è possibile procedere all inserimento : premere il tasto nuovo e compilare i vari campi. Confermando l inserimento, l avviso sarà visibile nell elenco e potrà essere pagato assieme agli altri avvisi pervenuti dalla stessa banca. 25

27 Avviso El tt i Avviso inserito FUNZIONAMENTO STIPENDI Per effettuare il pagamento degli Stipendi, accedere al menù Stipendi, nella sezione Disposizioni. Per inserire una disposizione di stipendi, cliccare sul tasto nuovo e 26

28 apparirà la maschera di Inserimento Stipendi con già caricata l anagrafica del primo dipendente; completare la maschera di inserimento Indicare Data Valuta Beneficiario e Importo Indicare la descrizione Se si desidera richiedere alla banca ordinante l esito dell operazione (tale richiesta potrebbe comportare una commissione aggiuntiva ), scegliere la Richiesta Esito e indicare l Identificativo Pagamento (un riferimento a piacere). Scegliendo: L esito viene comunicato secondo preventivi accordi con la banca L esito viene comunicato solo se il bonifico viene addebitato/accreditato regolarmente 27

29 Scegliere la Forma di Pagamento : scegliendo Accredito C/C verrà eseguito il bonifico; scegliendo assegno Circolare la banca preparerà gli assegni che poi dovranno essere ritirati. Dopo aver compilato tutti i campi della disposizione di stipendio, premendo su conferma a video apparirà la riga riassuntiva appena inserita; premendo invece su conferma e prosegui verrà automaticamente proposta l anagrafica successiva (in ordine alfabetico per Cognome), avendo già precompilati i dati relativi alla data valuta e alla descrizione. Se non si desidera utilizzare l anagrafica proposta, premere la l t di i di t Terminato l inserimento di tutte le retribuzioni, premendo conferma a video apparirà l elenco riassuntivo : 28

30 selezionare tutte le disposizioni con il tasto Seleziona tutti e premere il tasto per creare la distinta. Scegliere la banca d appoggio, verificare la Data esecuzione e premere avanti confermare ( conferma ) poi la generazione della distinta. Accedere poi al menù Distinte Autorizzazioni : la distinta sarà In autorizzazione 29

31 spuntare la distinta e premere autorizza, indicare la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Invia Premendo OK la distinta sarà correttamente inoltrata alla banca. 30

32 FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera d inserimento del modello. I dati del contribuente saranno già compilati con i dati della società intestataria di TLQWeb, presenti in Profilo/società. 31

33 Nel caso in cui si voglia pagare la delega per altri contribuenti, l anagrafica deve essere memorizzata, prima della compilazione della delega, in Archivi/Anagrafiche all interno della categoria Contribuenti. Campo obbligatorio alfanumerico di libera Se è una società inserire la ragione sociale e spuntare Persona Giuridica Se è una persona fisica inserire Cognome Indirizzo C L lità P i i Inserire P.Iva/Cod.Fisc. in caso di società e Codice Fiscale in caso di persona fisica. Se è una persona fisica inserire Data, Comune e provincia di nascita, C di t b i di dd bit In fase di compilazione del modello, per richiamare l anagrafica, premere il tasto, cliccare successivamente sulla denominazione dell anagrafica desiderata. Nella parte riservata agli Estremi del Versamento indicare la data di pagamento 32

34 La banca eseguirà l addebito alla data indicata, anche se la spedizione è precedente. La delega, sia su Banca Attiva che su Banca Passiva, può essere inviata entro le ore 24 della giornata di scadenza (data indicata nel modello F24 compilato) Se la scadenza coincide con un giorno festivo, il termine slitta al giorno lavorativo successivo. se necessario indicare il Codice Fiscale in caso di versamenti da parte di subappaltatori e per altre occorrenze (ad es. curatori fallimentari, commissari liquidatori, eredi, tutori etc ); in tal caso diventa obbligatorio valorizzare anche il campo soggetto le coordinate bancarie per l addebito della delega ed il Titolare c/c. Il campo titolare conto corrente prevede la selezione di due opzioni: - Contribuente: se il conto inserito è intestato alla Persona / Società della anagrafica in questione. - Azienda Mittente: se l intestatario del conto è chi sta spedendo il flusso di delega cioè la Società utilizzatrice di TLQWeb. Esempio di anagrafica contribuente nel caso di una Società: 33

35 Conto della società Quercia Software Contribuente perché il conto è intestato alla Esempio di anagrafica contribuente nel caso di una persona / socio che utilizza il conto della Società: Conto della società Quercia Software Azienda mittente perché il conto inserito è 34 intestato alla Società Quercia Software utilizzatrice

36 Esempio di anagrafica contribuente nel caso di una persona / socio che utilizza il conto personale: Conto personale di Rossi Maria Contribuente perché il conto è intestato a Rossi Maria. Ovviamente in banca alla ditta Quercia Software è stata data l abilitazione a spedire F24 con addebito sul conto personale di Rossi Maria Dopo aver compilato la videata della delega relativa ai dati del contribuente ed alla data di pagamento, si può procedere con la compilazione dei tributi: in basso cliccare sulla sezione desiderata, ad esempio l Erario, ed inserire i tributi da versare. 35

37 Inserire la rateazione e l anno di riferimento solo se richiesti, altrimenti lasciare il campo vuoto; se il tributo è compensabile, l importo può essere inserito nella colonna imp. a credito compensati. codice ufficio e codice atto vanno indicati solo se il tributo ne richiede la compilazione Terminata la Sezione Erario, compilare le altre sezioni cliccando sui tasti in basso: Compilato tutto il modello F24, confermare con il tasto ; apparirà il modello riepilogativo della delega inserita. Premere il tasto per completare l inserimento del modello. Nella finestra della delega unificata verrà visualizzata una riga riassuntiva con Data di pagamento, Contribuente, ABI e Importo 36

38 Selezionare la delega (o tutte le deleghe se sono più di una) mettendo il flag nel riquadro ad inizio riga e premere il tasto Apparirà la maschera di Riepilogo, Premere il tasto, inserire la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Premere il tasto OK alla successiva richiesta di conferma dell invio Entrando in Distinte/ Autorizzazioni verrà visualizzata la distinta in stato Inoltrata: la distinta è stata trasmessa correttamente e verrà lavorata dalla banca. 37

39 Tramite il TLQWeb è possibile verificare l esito della Delega Unificata. Avviene in due stadi: generalmente dopo circa 3 ore dall invio viene segnalato se la distinta è stata accettata o rifiutata; se l F24 viene inviato in tardo pomeriggio, l esito verrà recapitato nella mattinata successiva. a scadenza viene segnalato se è stato eseguito o meno l addebito. Dopo circa 3 ore dall invio (vedi nota ), entrando in Informazioni/altre informazioni si devono controllare le Comunicazioni inviate dalla Banca per verificare se la Distinta è stata correttamente presa in carico. N. 1 Delega unifi PER EUR 174,63 DISTINTA PRESA IN CARICO DALLA BANCA CONTROLLARE L AVVENUTA ACCETTAZIONE VERIFICANDONE LO STATO ALL INTERNO DELLA SPECIFICA APPLICAZIONE F24 All interno di Informazioni Esiti, cliccare sul pulsante F24: verrà visualizzato uno schema riepilogativo dove sarà possibile verificare se le deleghe spedite sono state Accettate o Rifiutate. Premendo sulla descrizione sarà possibile visualizzare il dettaglio della distinta e verificare quali deleghe sono andate a buon fine e quali invece sono state rifiutate. 38

40 In caso di rifiuto, entrare nel dettaglio della delega cliccando sull importo e verificare il motivo dello scarto a fine pagina. La delega scartata dovrà essere quindi corretta e ripresentata. Dopo aver verificato l accettazione della delega, a scadenza controllare nel TLQWeb se è stato eseguito o meno l addebito sul conto. Come in precedenza, accedere al menù Informazioni Esiti, cliccare sul pulsante F24 e verificare nello schema riepilogativo: Premendo sulla descrizione sarà possibile visualizzare il dettaglio della distinta e verificare per quali deleghe è avvenuto l addebito o quali invece risultano impagate. In caso di impagato, entrare nel dettaglio della delega cliccando sull importo e verificare il motivo del mancato addebito. 39

41 Per le deleghe Pagate, se la banca avrà inviato la ricevuta di pagamento F24 in formato elettronico, sarà possibile visualizzare e salvare la Quietanza elettronica, documento valido a fini fiscali. Solo per le deleghe contrassegnate simbolo è pdf pervenuta Per visualizzare e/o stampare la Quietanza, premere l icona, Q i t El tt i verrà visualizzata e/o stampata la Quietanza di versamento Per effettuare direttamente il salvataggio di tutte le quietanze, cliccare sul pulsante e proseguire con OK 40

42 Nell eventualità che la delega trasmessa debba essere annullata, è possibile eseguirne la revoca. Tale richiesta deve essere effettuata dopo aver ricevuto l esito di accettazione ed entro il giorno lavorativo precedente la scadenza della stessa; se la delega è già stata addebitata, richiedere alla filiale se è possibile eseguire lo storno dell operazione. Per effettuare la Revoca entrare nel dettaglio della distinta Inoltrata, selezionare la delega mettendo il flag nel riquadro a inizio riga e premere il tasto Apparirà la maschera di Riepilogo 41

43 premere il tasto, inserire la password di autorizzazione (solitamente è la stessa password di accesso) e premere Premere il tasto OK alla successiva richiesta di conferma dell invio Entrando in Distinte/Autorizzazioni la distinta di Revoca sarà in stato Inoltrata: l annullo è stato correttamente trasmesso alla banca Dopo circa 3 ore dall invio, come di consueto, accedere al menù Informazioni Esiti, cliccare sul pulsante F24 e verificare se la Revoca è stata Accettata o Rifiutata. IMPORTAZIONE DISTINTE Questo è un esempio di importazione di un file contenente una distinta di RiBa creata da un programma di contabilità; la procedura è uguale per qualsiasi tipo di file (bonifici, stipendi, etc.). Accedere al menù Disposizioni Riba e premere il tasto importa 42

44 specificare dove risiede il file e premere conferma Se il file non contiene errori / imperfezioni è un file in perfetto standard CBI, proseguire semplicemente premendo Importa Distinte : in Distinte Autorizzazioni la distinta sarà in stato In autorizzazione ; basterà proseguire con l autorizzazione e l invio. 43

45 Se il file contiene degli errori che poi dovranno essere corretti dall utente, in fase di importazione tali anomalie verranno segnalate ma sarà possibile proseguire premendo il tasto importa distinta e in Distinte Autorizzazioni verrà riportato lo stato sospesa Premendo sulla descrizione apparirà il dettaglio e saranno visibili le ricevute che presentano qualche anomalia. Disposizione con errori 44

46 Premere sulla descrizione della Ri.ba errata e poi premere conferma : apparirà l anomalia (vedi esempio). Correggendo l errore e premendo conferma, a video non apparirà più il simbolo. Dopo aver corretto tutte le anomalie, premere il tasto indietro : la distinta sarà in stato In autorizzazione e basterà proseguire con l autorizzazione e l invio. 45

47 Se il file contiene delle imperfezioni che il programma è in grado di sistemare autonomamente, in fase di importazione tali notifiche verranno segnalate, la distinta verrà automaticamente rigenerata e sarà in stato In autorizzazione ; basterà proseguire con l autorizzazione e l invio. Se il file contiene degli errori che compromettono l integrità della distinta, verranno segnalati a video con un asterisco, ma sarà possibile, premendo il tasto importa disposizioni, recuperare ciò che è possibile recuperare; 46

48 E a video verranno visualizzate le ricevute recuperate: procedere a correggere/completare le ri.ba che riportano errori ( ), proseguire poi con la generazione, autorizzazione e spedizione della distinta (vedi capitolo Funzionamento Ri.Ba ). FUNZIONAMENTO ANAGRAFICHE Per visualizzare le anagrafiche presenti all interno del programma, accedere al menù Anagrafiche, nella sezione Archivi: 47

49 verranno visualizzate tutte le anagrafiche appartenenti a qualsiasi categoria (clienti, dipendenti, contribuenti, etc etc); per visualizzare, ad esempio, solo i Clienti dal menù a tendina scegliere Clienti e premere il tasto cerca : verranno visualizzate solo le anagrafiche clienti che potranno essere utilizzate per creare disposizioni di incasso (riba, rid, mav, etc). Se si desidera ricercare uno specifico cliente indicare il Codice o la Denominazione e premere il tasto cerca : a video appariranno solo le anagrafiche che soddisfano la ricerca. NB: tutte le colonne si possono ordinare, in ordine crescente o decrescente, cliccando sulla testata della colonna 48

50 Il tasto: Consente l inserimento di nuove anagrafiche Consente la cancellazione delle anagrafiche spuntate Avvia la stampa delle anagrafiche presenti a video Permette di importare le anagrafiche salvate in altri programmi Permette di esportare le anagrafiche in formato Excel 49

51 . 50

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQWEB - FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando in Disposizioni, nella sezione F24, è possibile compilare il modello per il pagamento della Delega Unificata. Cliccando sul tasto comparirà la maschera

Dettagli

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero

SOMMARIO. Come leggere i dati informativi inviati dalle banche. Funzionamento Ritiro Effetti. Funzionamento Bonifico Estero SOMMARIO Come leggere i dati informativi inviati dalle banche Come trasmettere disposizioni alle banche Funzionamento Bonifici Funzionamento Ri.Ba Funzionamento Ritiro Effetti Funzionamento Stipendi Funzionamento

Dettagli

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA

TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA TLQW- FUNZIONAMENTO DELEGA UNIFICATA Entrando con un doppio click nella Delega Unificata, nella sezione Pagamenti, è possibile compilare il Modello F24. Selezionando Gestione - Deleghe e poi cliccando

Dettagli

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente

TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software. Manuale Utente TLQ7 MultiBusiness Remote Banking Software Manuale Utente INDICE PER ARGOMENTI ACCESSO PAG. 3 CONSULTAZIONE PAG. 5 BONIFICI (PROCEDURA ANALOGA A STIPENDI E RICEVUTE ELETTRONICHE) PAG. 8 PAGAMENTO EFFETTI

Dettagli

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti

1 Anagrafica. 1.1 Banche. 1.2 Gestione Rapporti SOMMARIO 1 Anagrafica......2 1.1 Banche... 2 1.2 Gestione Rapporti... 2 1.3 Elenco Causali ACBI... 3 1.4 Clienti... 3 2 Informativa......5 2.1 Movimenti Banca... 5 2.2 Saldi Banca Contabili... 8 2.3 Strutture

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

Pagamento deleghe F24(base/esteso)

Pagamento deleghe F24(base/esteso) Pagamento deleghe F24(base/esteso) Per accedere alla funzione Pagamento deleghe F24 basta cliccare sulla voce di menu Pagamenti -> Pagamento Deleghe F24. Verrà visualizzata la finestra di Fig.1. Fig. 1

Dettagli

TLQ Web Remote Banking Software

TLQ Web Remote Banking Software TLQ Web Remote Banking Software MANUALE UTENTE www.bancacarim.it SOMMARIO CONTATTI PAG. 3 LA TASTIERA VIRTUALE PAG. 3 ACCESSO A TLQ WEB PAG. 4 CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO PAG. 5 INFORMAZIONI PAG. 6 DISPOSIZIONI

Dettagli

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014

MANUALE OPERATORE. Edizione Giugno 2014 MANUALE OPERATORE Edizione Giugno 2014 Manuale Operatore PasKey tribunalionline - Giugno 2014 INDICE INTRODUZIONE... 4 ACCESSO OPERATORE... 5 SERVIZI ON LINE... 7 SITUAZIONE RAPPORTI... 7 DOCUMENTI ON

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEL MODULO F24 Sommario Funzione F24 Deleghe Pag. 3 Funzione F24 Singolo Pag. 8 F24 Semplificato Pag. 14 Come stampare la quietanza F24 Pag. 18 Come revocare una delega F24

Dettagli

GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN. www.bancaetica.it

GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN. www.bancaetica.it GUIDA RAPIDA CON STRUMENTO DI SICUREZZA TOKEN www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) Token...4 1.1 Quando si deve usare...4 2) Accesso al servizio...5 3) Primo contatto...6 4) Cambio password di

Dettagli

Guida Rapida con strumento

Guida Rapida con strumento Guida Rapida con strumento sicurezza CPS www.bancaetica.it INDICE Introduzione...4 1) CPS...4 1.1. Quando si deve usare...4 2) Accesso al servizio...5 3) Primo contatto...6 4) Cambio password di collegamento...7

Dettagli

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente

SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente SimplyBankWeb Deleghe F24 Manuale operativo cliente 1 Sommario 1 PREMESSA...3 2 CARICAMENTO MANUALE DI UNA DELEGA F24 TELEMATICA...4 2.1 Inizio caricamento Deleghe F24...5 2.2 Maschera "Contribuente"...6

Dettagli

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007

Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Guida utente alle principali funzionalità release gennaio 2007 Sommario Movimenti e Saldo: Consolidato e Tempo reale....pagina 3 Come disporre: Disposizioni e Distinte...........Pagina 4 Disposizioni:

Dettagli

Manuale Amministratore

Manuale Amministratore Manuale Amministratore Indice 1. Amministratore di Sistema...3 2. Accesso...3 3. Gestione Azienda...4 3.1. Gestione Azienda / Dati...4 3.2. Gestione Azienda /Operatori...4 3.2.1. Censimento Operatore...5

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Primo contatto...

Dettagli

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI

Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Inbank Guida Rapida Imprese Base - Gold - Gold CBI Servizio Assistenza Inbank 800 837 455 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Token...3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio...4 1.3 Cambio

Dettagli

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank

Inbank. Guida Rapida. Servizio Assistenza Inbank Inbank Guida Rapida Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Accesso al servizio... 3 1.2 Lista movimenti conto...4 1.3 Invio Bonifici... 5 1.4 Invio Bonifico Singolo... 8 1.5 Invio Stipendi...

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza Token Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 Token... 3 1.1.1 Quando si deve usare...3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Cambio password di

Dettagli

SUPPORTO F24 MAGNETICO

SUPPORTO F24 MAGNETICO M:\Manuali\Manuali Nuovi studi 2007\Supporto F24 Magnetico.doc SUPPORTO F24 MAGNETICO Per poter creare il supporto magnetico (dal centro od in studio) in maniera corretta, devono essere compilati i seguenti

Dettagli

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza CPS

Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza CPS Inbank Guida Rapida con strumento sicurezza CPS Servizio Assistenza Inbank INDICE 1. Introduzione...3 1.1 CPS... 3 1.1.1 Quando si deve usare... 3 1.2 Accesso al servizio... 4 1.3 Primo contatto... 5 1.4

Dettagli

PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A.

PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A. PAGAMENTO EFFETTI PRESENTAZIONI RI.BA. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO P.A. Sommario 1. PAGAMENTO RI.BA.2 2. PRESENTAZIONE RI.BA 6 3. INVIO FATTURE ELETTRONICHE VERSO PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 13 1 1.

Dettagli

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...

Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE... Manuale Operatore Indice 1. PREMESSA...4 2. OPERATORE...4 3. RENDICONTAZIONI ONLINE...5 3.1. Saldi ed ultimi dieci movimenti...6 4. RENDICONTAZIONI GIORNALIERE...6 4.1. Saldi...6 4.1.1. Riepilogo saldi...6

Dettagli

Guida rapida Intesa Imprese On-line

Guida rapida Intesa Imprese On-line Guida rapida Intesa Imprese On-line Riepilogo delle principali FAQ del servizio: Se nella tendina di Banca delle distinte compare no document found. Attivare il conto. Si fa riferimento anche alle coordinate

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking. Sommario

Manuale per il Cliente Relaxbanking. Sommario Manuale per il Cliente Relaxbanking Versione Impresa informativa / dispositiva Note Applicative Sommario Accesso...2 Funzioni informative...7 Gestione anagrafica...11 Disposizioni...14 Distinte...19 Disposizioni

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3

Sommario. 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3. 1.1. Il Gestionale Web... 3. 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 Sommario 1. Che cos è DocFly Fatturazione PA... 3 1.1. Il Gestionale Web... 3 1.2. Accesso all interfaccia Web... 3 1.3 Funzionalità dell interfaccia Web... 4 1.3.1 Creazione guidata dela fattura in formato

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND

ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND ISTRUZIONI PER IL PASSAGGIO AL PORTALE IMPRESE CARIGE ON DEMAND Gentile Cliente, nelle prossime settimane il Suo servizio Online Business sarà parzialmente sostituito dal nuovo portale imprese Carige On

Dettagli

3.4.2.1. Allineamento IBAN Importati... 66 3.4.2.2. Importazione Distinta Allineamento IBAN...66 3.4.2.3. Esiti Distinte Importate Allineamento

3.4.2.1. Allineamento IBAN Importati... 66 3.4.2.2. Importazione Distinta Allineamento IBAN...66 3.4.2.3. Esiti Distinte Importate Allineamento Sommario 1. Con l applicativo puoi fare......4 1.1. Informativa......4 1.2. Dispositiva......5 2. Accesso... 7 2.1. Primo Accesso......7 2.2. Successivo Accesso......8 3. Menù Principale......9 3.1. Anagrafica......10

Dettagli

Pur dichiarando il proprio impegno a mantenere questo documento costantemente aggiornato, non garantiamo che, in ogni momento, sia del tutto

Pur dichiarando il proprio impegno a mantenere questo documento costantemente aggiornato, non garantiamo che, in ogni momento, sia del tutto GUIDA PER L UTENTE @TIME IMPRESA Pur dichiarando il proprio impegno a mantenere questo documento costantemente aggiornato, non garantiamo che, in ogni momento, sia del tutto corrispondente al Servizio

Dettagli

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7

Pagina di accesso...6 Come accedere al servizio...6 Richiesta password...6 Richiesta PIN...6 Accesso ai servizi...7 On Line Premessa...3 Note generali...3 Prerequisiti...3 Per usufruire del servizio...3 Accesso al servizio...4 Regole da seguire nel corso del primo collegamento...5 Regole da seguire nel corso dei successivi

Dettagli

Manuale "Conto Corrente e servizi"

Manuale Conto Corrente e servizi Manuale "Conto Corrente e servizi" Indice Conti Correnti Saldo.3-7 Movimenti..8-13 Assegni.14-17 Bonifico nostra Banca..18-24 Bonifico altra Banca.25-31 Bonifico Postale 32-38 Bonifico periodico 39-46

Dettagli

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web

V0_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V0_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Ottobre 2008 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE

STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Core Banking F24 STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Non applicabile, in quanto questa è la prima versione del documento 3 di 19 4 di 19 Sommario 1. > PREMESSA 6 1.1. > Glossario 6 1.2. > Pagamento F24 7

Dettagli

Manuale per il Cliente Relaxbanking

Manuale per il Cliente Relaxbanking Manuale per il Cliente Relaxbanking Note Applicative Sezione F24 Gentile cliente, in linea generale, Le comunichiamo che per poter effettuare disposizioni di Pagamento Deleghe F24 dovrà seguire il seguente

Dettagli

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24

ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 ISI-net business PAGAMENTO DELEGHE F24 Sommario ITER PER LA COMPILAZIONE E L'INVIO DI UNA DELEGA F24 Premessa...3 1. Inserimento e spedizione di una delega...4 2. Termini temporali per l invio alla Cassa

Dettagli

Guida al Pagamento Deleghe F24

Guida al Pagamento Deleghe F24 Guida al Pagamento Deleghe F24 INDICE Pagamento Deleghe F24 2 Pagamento F24 2 Archivio Pagamenti F24 10 Revoca Delega F24 12 Guida al pagamento Deleghe F24 1 Pagamento Deleghe F24 Il servizio di pagamento

Dettagli

ECV Gestione Certificati Verdi

ECV Gestione Certificati Verdi ECV Gestione Certificati Verdi Manuale d uso Manuale ECV-WEB Status: Definitivo Data: 9/12/2013 Pagina 1 di 84 Indice 1 Premessa... 3 2 Home... 4 2.1 Home page - Sezione sinistra... 5 2.2 Home page - Sezione

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Informazioni relative al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali

Informazioni relative al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali Informazioni relative al Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 - Codice in materia di protezione dei dati personali In riferimento al decreto legislativo 196 del 30 giugno 2003 in materia della protezione

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

indietro Aiuto Sicurezza Installazione Bonifici Mobilità Bonifico estero Stipendi RIEF RI.BA. RID Download Istruzione indietro

indietro Aiuto Sicurezza Installazione Bonifici Mobilità Bonifico estero Stipendi RIEF RI.BA. RID Download Istruzione indietro Aiuto indietro Sicurezza Installazione Bonifici Mobilità Bonifico estero Stipendi RIEF RI.BA. RID Download Istruzione indietro I-Banking. Guadagni tempo in modo sicuro. indietro Il tempo è prezioso. I-Banking

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

ECV Emissione Certificati Verdi

ECV Emissione Certificati Verdi ECV Emissione Certificati Verdi Manuale Utente Ambito Internet Manuale WEB ECV Status: Definitivo Data: 11/03/2015 Pagina 1 di 88 INDICE 1 Premessa... 4 2 Home... 4 2.1 Home page - Sezione sinistra...

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale operativo (ver. 1.0)

Manuale operativo (ver. 1.0) Manuale operativo (ver. 1.0) 1 Il Servizio di conversione 1.1 Caratteristiche funzionali... 2 1.2 Tempi e modalità di utilizzo... 2 2 Attivazione/disattivazione del Servizio 2.1 Attivazione del periodo

Dettagli

V1_Ib-Fec. - BPLazio Web

V1_Ib-Fec. - BPLazio Web DIREZIONE GENERALE AREA MERCATO V1_Ib-Fec. - BPLazio Web (Internet Banking) Manuale Utente Edizione Aprile 2009 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 5 2.1 Primo

Dettagli

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto

Guida Operativa con gestionale esatto. e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00. Gestionale e/satto e/fiscali Spesometro- Rel. 04.04.00 Guida Operativa con gestionale esatto 06118930012 Tribunale di Torino 2044/91 C.C.I.A.A. 761816 - www.eurosoftware.it Pagina 1 FLUSSO OPERATIVO RAPIDO Sistemare l Anagrafica

Dettagli

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4

UN NUOVO PRODOTTO...3 CONTI CORRENTI...4 UN NUOVO PRODOTTO...3 Disponibilità del servizio...3 CONTI CORRENTI...4 Estratto conto...4 Dati storici...5 Assegni...6 Utenze...6 Il Mio Bilancio...6 PAGAMENTI...9 Bonifici on line Italia...9 Bonifico

Dettagli

Presentazione servizio Inbank

Presentazione servizio Inbank Presentazione servizio Inbank Accesso al servizio Dal sito internet della Banca; Dal sito internet di Inbank: www.inbank.it. BANCA VIRTUALE Presentazione servizio Inbank 2 Accesso al servizio Inserire

Dettagli

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo

Software di collegamento Dot Com Manuale operativo Software di collegamento Dot Com Manuale operativo CAF Do.C. Spa Sede amministrativa: Corso Francia 121 d 12100 Cuneo Tel. 0171 700700 Fax 800 136 818 www.cafdoc.it info@cafdoc.it 1/36 INDICE 1. AVVIO

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI

------------------------------------------------------------------------------------------------------------ MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI MANUALE SOFTWARE LOCAZIONI 1. Introduzione... 2 2. Accesso al programma... 2 2.1. Menù principale... 3 3. Dati Fornitura... 3 3.1. Sezione - Dati Fornitura... 4 3.2. Sezione Soggetto richiedente la registrazione...

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.1.0 Martedì 22 Settembre 2009

Internet Banking. Novità della release 6.1.0 Martedì 22 Settembre 2009 Internet Banking Novità della release 6.1.0 Martedì 22 Settembre 2009 Menù Gestione funzione Profili e Utenti Profili/Abilita menù: gestione delle abilitazioni Per gli utenti che visualizzano la funzione

Dettagli

Core Banking. Bonifici

Core Banking. Bonifici Core Banking Bonifici STORIA DELLE MODIFICHE APPORTATE Non applicabile, in quanto questa è la prima versione del documento 3 di 41 4 di 41 Sommario 1. > PREMESSA 6 1.1. > Glossario 6 2. > PAGAMENTI 7

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo

RECUPERO CREDITI. Gestione del Credito Clienti. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo RECUPERO CREDITI Gestione del Credito Clienti Programma pensato per la funzione di gestione del credito: permette di memorizzare tutte le informazioni relative alle azioni

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009

Internet Banking. Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 Internet Banking Novità della release 6.0.0 Martedì 03 Marzo 2009 SEZIONE SALDI E MOVIMENTI Posizione azienda Nella posizione azienda, in presenza di numerosi conti, gli ultimi saldi non verranno più frazionati

Dettagli

Manuale Utente. Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98

Manuale Utente. Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98 Manuale Utente Versione 1.0 Data: 11/11/2015 1 /98 1. ACCESSO AL SERVIZIO... 3 1.1 REGISTRAZIONE... 3 1.1.1 Registrazione Privati... 4 1.1.2 Registrazione Aziende/Professionisti... 6 1.2 LOGIN... 8 1.2.1

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

il menu operativo sulla sinistra la colonna sinistra la colonna destra

il menu operativo sulla sinistra la colonna sinistra la colonna destra Dalla pagina www.credem.it, dopo aver inserito CODICE UTENTE e PASSWORD viene caricata la home page di Small Web che si presenta suddivisa in 2 aree principali 1) il menu operativo sulla sinistra, dal

Dettagli

FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011. Pagina 1

FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011. Pagina 1 FRONT END INTERNET BANKING MANUALE UTENTI FEBBRAIO 2011 Pagina 1 SOMMARIO 1. Premessa... 4 1.1 Note Generali... 4 2. Come accedere al servizio... 4 2.1 Primo accesso... 4 2.2 Accessi successivi... 5 3.

Dettagli

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore

Sistema Gestione Turni. Istruzioni Operative per il Gestore Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Antares 3000 S.r.l.s. - Sistema Gestione Turni Istruzioni Operative per il Gestore Pagina 1 Sommario Premessa... 3 Presentazione iniziale... 4

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail

Descrizione delle Funzionalità. Core Banking Retail Descrizione delle Funzionalità Core Banking Retail Sommario 1. PAGAMENTI 4 1.1.1 Come inserire un nuovo Bonifico Italia 5 1.1.2 Come inserire un Bonifico Sepa 9 1.1.3 Come eseguire il pagamento di un

Dettagli

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13

CortileGAS. Linee guida amministratore Gas. Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 CortileGAS Linee guida amministratore Gas Andrea Nicotra Versione 2.0 03/06/13 Linee guida per l amministrazione di un Gas attraverso il software CortileGAS (gas.cortile.org) Sommario 1 Gestione listini

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI

ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI ISTRUZIONI PER L INSERIMENTO DEI BONIFICI Sommario 1. DISPOSIZIONE BONIFICO ITALIA... 1 1.1 BONIFICO SINGOLO ITALIA... 2 1.2 BONIFICI MULTIPLI ITALIA... 4 2. DISPOSIZIONE BONIFICO SEPA... 10 2.1 BONIFICO

Dettagli

Procedura di Adesione alla Ristrutturazione dei Crediti INPS. Guida all utilizzo del software gestionale AGR.

Procedura di Adesione alla Ristrutturazione dei Crediti INPS. Guida all utilizzo del software gestionale AGR. Rev. 0 Pagina 1 di 23 Procedura di Adesione alla Ristrutturazione dei Crediti INPS. Guida all utilizzo del software gestionale AGR. Indice 1. Premessa....2 2. L accesso al sistema gestionale AGR...3 3.

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI

ebridge 730 2015 PROFESSIONISTI PREMESSA... 2 NOVITA - GESTIONE RICHIESTA DELEGA E 730 PRECOMPILATO... 2 Fase Preliminare... 3 Prima Fase Richiesta Delega... 5 Seconda Fase Richiesta 730 Precompilato... 8 Gestore File Telematico Archiviaz.\Visualizzaz.

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

ESSE3-Verbalizzazione Online. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

ESSE3-Verbalizzazione Online. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online ESSE3-Verbalizzazione Online Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Redatto da: Rosaria NISI Giuseppe MANNINO Antonio CURCURUTO Distribuito da:.ale CECUM A.

Dettagli

Internet Banking e Trading on Line privati e aziende

Internet Banking e Trading on Line privati e aziende Internet Banking e Trading on Line privati e aziende Manuale Utente Edizione Gennaio 2010 Pagina 1 di 33 MANUALE UTENTE INTERNET BANKING PREMESSA: I profili di Internet Banking...3 Profilo Base...3 Profilo

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati . Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO

INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO INPS ACCENTRAMENTO DEI MANDATI DI SPESE DI FUNZIONAMENTO MANUALE UTENTE INDICE INDICE... 1 1. INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 2 2 DESCRIZIONE DELLA PROCEDURA... 3 3 GESTIONE DELLA PROPOSTA

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Manuale Utente Iphone

Manuale Utente Iphone INTERNET BANKING MOBILE Manuale Utente Iphone Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio L. 22 aprile 1941, n. 633 - L. 18 agosto 2000, n. 248 La traduzione, l adattamento

Dettagli

GESTIONE CIMITERIALE CASI D USO. Manuale Back-Office. Alphasoft S.r.l.

GESTIONE CIMITERIALE CASI D USO. Manuale Back-Office. Alphasoft S.r.l. GESTIONE CIMITERIALE CASI D USO Manuale Back-Office Alphasoft S.r.l. CASI D USO SOFTWARE GESTIONE CIMITERI ALPHASOFT S.R.L. 1 Sommario 1 Gestione anagrafica Utente.... 3 1.1 Inserimento nuova anagrafica....

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Installare i moduli proposti

Installare i moduli proposti Operazioni preliminari per l aggiornamento del gestionale SPRING SQ/SB Aggiornamento Spring SQ/SB Digitare su un browser il seguente indirizzo (rispettare i caratteri maiuscoli e minuscoli): ftp://s3ordini:s3ordini@www.s3web.it\antielusione

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Servizi Comunali. Gestione dei profili utenti per tessere scolastiche mensa e altri servizi. Cittadino e Badante

Servizi Comunali. Gestione dei profili utenti per tessere scolastiche mensa e altri servizi. Cittadino e Badante Manuale istruttivo per l uso del programma di servizi comunali inerenti la gestione del pagamento online di servizi comunali quali tessere scolastiche per mensa e trasporto, i profili utente, la ricerca

Dettagli

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI

F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI F24 WEB PAGAMENTO ELETTRONICO IMPOSTE E CONTRIBUTI NOTE OPERATIVE 1. PRESENTAZIONE DEL SERVIZIO F24 WEB 1.1 Descrizione del Servizio 1.2 A chi si rivolge 1.3 Principali vantaggi 2. SOGGETTI COINVOLTI NEL

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO

GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO GESTIONE CONTO CORRENTE BANCARIO parte seconda LA GESTIONE DEL CONTO CORRENTE PER TUTTI manuale seconda parte pag. 1 La gestione dei movimenti Prima di caricare i movimenti, è indispensabile aprire il

Dettagli

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag.

Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2. Barra dei menù pag. 3. Registrazione al servizio pag. 5. Recupero Username e Password pag. Indice: Portale Aste Telematiche pag. 2 Barra dei menù pag. 3 Registrazione al servizio pag. 5 Recupero Username e Password pag. 11 Area Riservata pag. 16 Codici di partecipazione pag. 17 Partecipazione

Dettagli