RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE 2011 A cura di Pragmatika Srl

2 Energia 24 - N.38 - Settembre 2011 (tiratura:20000) La proprietà intelletuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è da intendersi per uso privato

3 Gio 31/03/2011 p. 5

4 Lun 21/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale

5 Mer 16/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale: installati impianti solari termici e fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. Cinisello Balsamo (MI), UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

6 Mar 15/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale Obiettivo della società è quello di diminuire l'impatto ambientale, sviluppando politiche di responsabilità sociale, efficienza energetica e sostenibilità UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad ha conseguito il risultato di abbattere alta efficienza energetica, la Cooperativa drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. l Impegno di UniAbita su un ulteriore Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia fronte a tutela della qualità ambientale : tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. solidarietà e della responsabilità Ci siamo sempre posti come filosofia quella della sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

7 Lun 14/03/2011 On line 1

8 Lun 14/03/2011 On line 2

9 Lun 14/03/2011 On line

10 Lun 14/03/2011 On line

11 Lun 14/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale: installati impianti solari termici e fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. Cinisello Balsamo (MI), marzo UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

12 Lun 14/03/2011 Primi grandi risultati delle rinnovabili Bilancio della Cooperativa UniAbita di Milano Le rinnovabili cominciano a sortire gli effetti desiderati. Lo annunciano con fierezza i responsabili di enti e associazioni che hanno già investito in energie pulite e raccolto risultati positivi. La Cooperativa di Abitanti UniAbita di Milano, attiva dal 1903, grazie alla politica impatto ambientale le proprie energetica seguita per rendere efficienti e a basso unità abitative ha già evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa. L'investimento è stato di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita e fa parte di un programma avviato da tempo e finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. UniAbita è una delle più grandi Cooperative di Abitanti a livello nazionale. Nata dall unione di due storiche Cooperative edilizie, Auprema di Cinisello Balsamo e Camagni Olmini di Sesto San Giovanni, conta su oltre 18 mila soci. efficienza energetica nei L installazione d impianti fotovoltaici e termici ad alta propri caseggiati è stata fatta durante lo scorso anno e ha permesso alla Cooperativa di abbattere drasticamente l impatto ambientale. Ma non è questo l'unico fronte su cui si impegna UniAbita per la qualità ambientale. Tra il 2009 e il 2010 sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi e altre unità non residenziali nel territorio di Cinisello Balsamo. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento in questa zona al fine di ottenere una significativa riduzione sicurezza degli edifici. dell inquinamento e un incremento del risparmio e della

13 Lun 14/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale: installati impianti solari termici e fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. Cinisello Balsamo (MI), marzo UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

14 Ven 11/03/2011 EDILIZIA, SOSTENIBILITA' AMBIENTALE / impianti fotovoltaici per rendere ''green'' il patrimonio edilizio solari termici e L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

15 Ven 11/03/2011 Impianti solari termici patrimonio edilizio e fotovoltaici per rendere green il L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unitа abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2.

16 Ven 11/03/2011 p. 5

17 Ven 11/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale L'investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l'emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell'ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all'adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all'introduzione di tecnologie green volte a limitare l'emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all'installazione nel 2010 nei propri caseggiati d' impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l'impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L'investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. UniAbita su un ulteriore fronte Inoltre, nell'ultimo bilancio sociale si evidenzia l'impegno di a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all'impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L'obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell'inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. "Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l'efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio", ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

18 Ven 11/03/2011 UNIABITA INVESTE SULLE TECNOLOGIE GREEN UniAbita prosegue nella sua politica a favore della sostenibilità ambientale. La coperativa lombarda ha sottoscritto la sua partecipazione alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione, spiega la Cooperativa, si sposa perfettamente con la volontà di rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale UniAbita di collegare tutti i propri stabili alla di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica. L'obiettivo è raggiungere nel breve periodo risultati in termine di riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. il Una prassi energetica avviata già nel 2010, quando UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, e termici ad alta efficienza energetica. installa nei propri caseggiati impianti fotovoltaici evitato l emissione in atmosfera di oltre L'intervento, del valore superiore ai euro, ha 100mila Kg di CO2, come attestano i dati dell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. Un impegno duplice, che ha visto -nell'area di Cinisello- l' unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori all' allacciamento di alloggi, oltre a impianto di teleriscaldamento.

19 Ven 11/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale L'investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l'emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell'ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all'adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all'introduzione di tecnologie green volte a limitare l'emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all'installazione nel 2010 nei propri caseggiati d'impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l'impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L'investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. UniAbita su un ulteriore Inoltre, nell'ultimo bilancio sociale si evidenzia l'impegno di fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all'impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita teleriscaldamento partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L'obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell'inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. responsabilità "Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l'efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio", ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

20 Gio 10/03/2011 UniAbita Installati impianti solari termici e fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell ultimo bilancio sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

21 Gio 10/03/2011 UniAbita: installati impianti solari termici fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio e UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all introduzione di tecnologie green volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d impianti fotovoltaici e termici ad alta efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio teleriscaldamento di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del teleriscaldamento sul territorio di capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati.

22 Gio 10/03/2011 UniAbita investe sulla sostenibilità ambientale Installati impianti solari termici e fotovoltaici per rendere green il patrimonio edilizio L investimento di oltre euro in sistemi di generazione di energia pulita ha evitato ultimo bilancio l emissione in atmosfera di oltre 100mila Kg di CO2. I dati sono riportati nell sociale pubblicato dalla Cooperativa di Abitanti. UniAbita, Cooperativa di Abitanti attiva dal 1903, ha reso noto il Cinisello Balsamo (MI) risultato delle proprie politiche energetiche volte a rendere efficienti e a basso impatto ambientale le proprie unità abitative grazie all adozione di soluzioni per lo sfruttamento delle energie rinnovabili. introduzione di tecnologie green UniAbita ha avviato da tempo un programma finalizzato all volte a limitare l emissione di gas inquinanti, contenere i costi energetici e migliorare il comfort abitativo dei soci abitanti e dei cittadini. impianti fotovoltaici e termici ad alta Grazie all installazione nel 2010 nei propri caseggiati d efficienza energetica, la Cooperativa ha conseguito il risultato di abbattere drasticamente l impatto ambientale evitando di immettere in ambiente kg di CO2. L investimento complessivo sostenuto si è attestato a euro. Inoltre, nell ultimo bilancio sociale si evidenzia l Impegno di UniAbita su un ulteriore fronte a tutela della qualità ambientale: tra il 2009 e il 2010, sul territorio di Cinisello Balsamo, sono stati allacciati all impianto di teleriscaldamento alloggi, oltre a unità commerciali, saloni di caseggiato e poliambulatori. UniAbita partecipa infatti alla Smec S.r.l., società che sta sviluppando il teleriscaldamento sul territorio di Cinisello Balsamo, con una quota pari al 27% del capitale sociale. L obiettivo della partecipazione risiede nella volontà della Cooperativa di collegare tutti i propri stabili alla rete di teleriscaldamento, alimentata da una centrale di cogenerazione per la produzione di energia sia termica che elettrica, ottenendo così una significativa riduzione dell inquinamento, risparmio economico e sicurezza dei caseggiati. Ci siamo sempre posti come filosofia quella della solidarietà e della responsabilità sociale, due concetti che trovano espressione concreta nelle iniziative per la sostenibilità ambientale e l efficienza energetica. UniAbita non è solo impegnata a costruire case di qualità a un prezzo accessibile, ma intende contribuire allo sviluppo delle comunità in cui opera promuovendo il rispetto del territorio, ha commentato Gian Matteo Marangoni, Presidente della Cooperativa UniAbita.

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2 La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui energetici ed emissioni di CO 2 Rapporto di Sostenibilità 2011 I benefici di BIOCASA su energetici e emissioni di CO 2 Il Progetto BIOCASA è la risposta di

Dettagli

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia

Energia. RSA Provincia di Milano. Energia RSA Provincia di Milano Energia Fig. 1: consumi elettrici per ciascun settore La produzione e il consumo di energia hanno impatto dal punto di vista ambientale, soprattutto per ciò che riguarda il consumo

Dettagli

Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO

Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO Come i modelli GBE FACTORY rientrano nello spirito delle ESCO Ing. Roberto Udali ForGreen S.p.A. ForGreen e il progetto GBE Factory Il GBE Factory- Green Blue Energy Factory rientra nel programma della

Dettagli

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people Effetto serra e il Patto dei Sindaci L effetto serra Fenomeno naturale che intrappola il calore del sole nell atmosfera per via di alcuni gas. Riscalda la superficie del pianeta Terra rendendo possibile

Dettagli

Il Patto dei Sindaci nei Comuni della Bassa padovana

Il Patto dei Sindaci nei Comuni della Bassa padovana Il Patto dei Sindaci nei Comuni della Bassa padovana Strategie, azioni di sostegno, opportunità per l energia sostenibile Stefano Meneghini, Direttore Tecnico Consylio S.r.l. Fase II: stesura Piano delle

Dettagli

PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile. 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl

PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile. 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl CO2 Il Patto dei Sindaci è un iniziativa europea che riunisce enti locali e regionali impegnandosi

Dettagli

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013

Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile. Verona 15 marzo 2013 Il Patto dei Sindaci a Bergamo: Le Azioni del PAES e le norme per l Edilizia Sostenibile Verona 15 marzo 2013 PERCHE E IMPORTANTE QUESTA FIRMA? Bruxelles, 5 Maggio 2010 QUANTO CRESCERA LA DOMANDA DI ENERGIA?

Dettagli

Lo sviluppo del teleriscaldamento a Milano. Milano, 24 ottobre 2012

Lo sviluppo del teleriscaldamento a Milano. Milano, 24 ottobre 2012 Lo sviluppo del teleriscaldamento a Milano Milano, 24 ottobre 2012 Teleriscaldamento: energia per le Smart Cities I moderni sistemi di teleriscaldamento urbano si basano sul riutilizzo delle fonti di calore

Dettagli

Efficienza energetica, online il Piano d'azione 2014 (PAEE). IL TESTO

Efficienza energetica, online il Piano d'azione 2014 (PAEE). IL TESTO casaeclima.com http://www.casaeclima.com/ar_18985 ITALIA-Ultime-notizie-paee-efficienza-energetica-Efficienza-energetica-online-il-Pianodazione-2014-PAEE.-IL-TESTO-.html Efficienza energetica, online il

Dettagli

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013

Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 Marzio Quadri Product Manager di Daikin Air Conditioning Italy 26 Gennaio 2013 OBIETTIVI, CAMPO DI APPLICAZIONE E STRATEGIA Impegno preso dagli stati membri dell unione europea. Target raggiungibile tramite

Dettagli

Il Regolamento Edilizio Uno strumento per lo sviluppo sostenibile

Il Regolamento Edilizio Uno strumento per lo sviluppo sostenibile Comune di Carugate Provincia di Milano Il Regolamento Edilizio Uno strumento per lo sviluppo sostenibile Fiera Milano City FMC Center 15 Febbraio 2006 COMUNE DI CARUGATE ( Provincia di Milano ) Regione:

Dettagli

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions

Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Liguria Proposte per un modello di sviluppo Nearly Zero Emissions Indice EXECUTIVE SUMMARY... 4 1. IL CONTESTO... 7 1.1 QUADRO INTERNAZIONALE DI RIFERIMENTO... 7 1.2 CONSIDERAZIONI SULLA TRANSIZIONE VERSO

Dettagli

Sostegno alla progettazione e all adozione di politiche sul risparmio energetico e le fonti rinnovabili di energia

Sostegno alla progettazione e all adozione di politiche sul risparmio energetico e le fonti rinnovabili di energia Sostegno alla progettazione e all adozione di politiche SOSTEGNO ALLA PROGETTAZIONE E ALL ADOZIONE DI POLITICHE SUL RISPARMIO ENERGETICO E LE FONTI RINNOVABILI DI ENERGIA PER I COMUNI DELLA PROVINCIA DI

Dettagli

Normativa di riferimento

Normativa di riferimento Normativa di riferimento La normativa in materia di energie alternative da fonti rinnovabili è presente a diverse scale territoriali: da indirizzi a livello globale ed europeo sino ad una trattazione a

Dettagli

Imprese, forestazione e crediti di emissioni di CO 2

Imprese, forestazione e crediti di emissioni di CO 2 Imprese, forestazione e crediti di emissioni di CO 2 di Danilo Devigili Verbania,19 gennaio 2008 impatto energetico i consumi di energia elettrica in Italia sono ca 317.000 mln di Kwh, di questi il 50%

Dettagli

Pianificazione territoriale energetica per la città che evolve. Ing. Fausto Ferraresi Presidente AIRU Associazione Italiana Riscaldamento Urbano

Pianificazione territoriale energetica per la città che evolve. Ing. Fausto Ferraresi Presidente AIRU Associazione Italiana Riscaldamento Urbano Pianificazione territoriale energetica per la città che evolve Ing. Fausto Ferraresi Presidente AIRU Associazione Italiana Riscaldamento Urbano Roma, 27 novembre 2013 Agenda Il Teleriscaldamento in Europa

Dettagli

Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica.

Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica. 1 Per lo sviluppo del teleriscaldamento: l acqua di falda come fonte energetica. A2A Calore & Servizi, società del gruppo A2A attiva nella gestione del teleriscaldamento nelle città di Milano, Brescia

Dettagli

La guerra (taciuta) dell aria

La guerra (taciuta) dell aria La guerra (taciuta) dell aria Ogni anno 67.921 morti invisibili per lo Stato Ogni anno 43 miliardi di euro l anno di costi L inquinamento ci costa 2.5 punti di PIL Lo studio sulla qualità dell aria e la

Dettagli

La politica energetica della Provincia di Torino

La politica energetica della Provincia di Torino La politica energetica della Provincia di Torino il Programma Energetico Provinciale Sommario: La politica energetica provinciale: il quadro delle competenze Il percorso seguito nella definizione del Programma

Dettagli

Progetto Città Mia: investire nell ambiente conviene.

Progetto Città Mia: investire nell ambiente conviene. Progetto Città Mia: investire nell ambiente conviene. Progetto Città Mia: investire nell ambiente conviene E un progetto con il quale Banca Popolare di Bergamo contempera l esercizio della propria attività

Dettagli

Le azioni di efficienza energetica degli edifici nel PAES Piano di Azione per l Energia Sostenibile

Le azioni di efficienza energetica degli edifici nel PAES Piano di Azione per l Energia Sostenibile Le azioni di efficienza energetica degli edifici nel PAES Piano di Azione per l Energia Sostenibile 21 Ottobre 2015 Efficienza energetica degli edifici: il valore della casa, il valore dell ambiente con

Dettagli

La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici

La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici La politica regionale a sostegno dei processi di riqualificazione degli edifici pubblici giuliano vendrame sezione energia regione del veneto Venezia, 10 dicembre 2014 Piano Energetico Regionale Fonti

Dettagli

Il Credito Cooperativo per le rinnovabili

Il Credito Cooperativo per le rinnovabili Il Credito Cooperativo per le rinnovabili ECOAPPENNINO Porretta Terme 30 Settembre 2007 Matteo Passini BIT SpA CHI SIAMO finanziaria verde del Credito Cooperativo specializzata nei settori delle Tre A

Dettagli

degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it

degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it degli Ingg.ri G.Fedrigo C.Gorio VIA SOLFERINO N 55-25121 - BRESCIA www.ingambiente.it - e-mail: ingambiente@bolbusiness.it Tel. 030-3757406 Fax 030-2899490 1 2 3 INDICE 1 Generalità pag. 04 2 Il comparto

Dettagli

"Contratti e bancabilità per l'efficienza energetica degli edifici"

Contratti e bancabilità per l'efficienza energetica degli edifici "Contratti e bancabilità per l'efficienza energetica degli edifici" La proprietà pubblica: opportunità/ difficoltà attuative in Toscana Firenze, 21 giugno 2012 Dott. Rita Montagni Regione Toscana DG Politiche

Dettagli

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi Progetto co-finanziato dall Unione Europea Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi 1 Le attività dell Enac nel settore della sostenibilità degli aeroporti (1/2)

Dettagli

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti

Progetto Aniene Green Net. Quadro generale e aggiornamenti Progetto Aniene Green Net Quadro generale e aggiornamenti Una ricchezza del nostro territorio: I boschi Produzione stimata totale annua: 35 121 tonnellate di massa legnosa (stima dell Università della

Dettagli

per l Efficientamento Energetico

per l Efficientamento Energetico per l Efficientamento Energetico CHI SIAMO Esperienza, evoluzione e ricerca continua della qualità: sono questi i concetti che riassumono la filosofia di Siat Installazioni S.p.A., società che, nata nel

Dettagli

IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO

IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO IL PIANO D AZIONE PER L ENERGIA SOSTENIBILE DEL COMUNE DI VERONA E LE SINERGIE CON IL SETTORE PRIVATO Riccardo Tardiani Coordinamento Ambiente Comune di Verona Smart Energy Expo - Sala Smart City y & Communities

Dettagli

POSIZIONE DI AiCARR SUL REGIME TARIFFARIO PER LE POMPE DI CALORE ELETTRICHE

POSIZIONE DI AiCARR SUL REGIME TARIFFARIO PER LE POMPE DI CALORE ELETTRICHE POSIZIONE DI AiCARR SUL REGIME TARIFFARIO PER LE POMPE DI CALORE ELETTRICHE I POSITION PAPER DI AiCARR AiCARR, associazione culturale senza scopo di lucro, crea e promuove cultura e tecnica per il benessere

Dettagli

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione

LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione LA SITUAZIONE IMPIANTISTICA IN ITALIA Introduzione INTRODUZIONE SITUAZIONE PARCO IMMOBILIARE IN ITALIA Edifici residenziali STATISTICHE 2013 11,7 milioni di EDIFICI RESIDENZIALI 29 milioni di ABITAZIONI

Dettagli

Canali di finanziamento e buone pratiche in corso di realizzazione

Canali di finanziamento e buone pratiche in corso di realizzazione Progetto D.A.R.E. Bio Difesa dell Ambiente, Risparmio energetico, Edilizia sostenibile Canali di finanziamento e buone pratiche in corso di realizzazione IV Forum plenario dell Agenda 21 del Comune di

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA (1)

EFFICIENZA ENERGETICA (1) Tutti gli incentivi per i cittadini: - La detrazione fiscale del 55% per rinnovabili e risparmio energetico nelle abitazioni - Il Conto Energia per il Fotovoltaico - La tariffa omnicomprensiva e i certificati

Dettagli

Reti di Teleriscaldamento e sfruttamento del calore

Reti di Teleriscaldamento e sfruttamento del calore Risorse geotermiche di media e bassa temperatura in Italia. Potenziale, Prospettive di mercato, Azioni. Reti di Teleriscaldamento e sfruttamento del calore geotermico Ing. Fausto Ferraresi Presidente AIRU

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

POSIZIONE DI AICARR SUL DECRETO 28.12.2012 (CONTO TERMICO)

POSIZIONE DI AICARR SUL DECRETO 28.12.2012 (CONTO TERMICO) POSIZIONE DI AICARR SUL DECRETO 28.12.2012 (CONTO TERMICO) 2012 AiCARR via Melchiorre Gioia, 168-20125 Milano Tel. 0267479270. - Fax 02.67479262 www.aicarr.org Prima edizione 2012 I diritti di traduzione,

Dettagli

Oggetto: il PEAP (Piano Energetico Ambientale Provinciale) IL CONTESTO europeo nazionale provinciale

Oggetto: il PEAP (Piano Energetico Ambientale Provinciale) IL CONTESTO europeo nazionale provinciale Oggetto: il PEAP (Piano Energetico Ambientale Provinciale) IL CONTESTO europeo nazionale provinciale a livello comunitario: Direttiva Fonti Energetiche Rinnovabili (Direttiva 2009/28/EC) Direttiva Emission

Dettagli

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE)

POMPE DI CALORE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. clima / comfort / risparmio. Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO POMPE DI CALORE clima / comfort / risparmio Via degli Artigiani, 1 65010 Spoltore (PE) tel. 085 9771404 cell. 334 7205 930 MAIL energie@icaro-srl.eu WEB www.icaro-srl.eu

Dettagli

Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi. Simone Uggetti Assessore all Ambiente Comune di Lodi

Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi. Simone Uggetti Assessore all Ambiente Comune di Lodi CITTA DI LODI Iniziative energetiche intraprese dall Amministrazione comunale di Lodi I comuni, l'energia, l ambiente e la tutela del cittadino: esperienze, innovazioni e finanziamenti Simone Uggetti Assessore

Dettagli

Sicurezza e risparmio energetico

Sicurezza e risparmio energetico Sicurezza e risparmio energetico nell'edilizia edilizia residenziale pubblica Anna Maria Pozzo Federcasa Milano, 25 marzo 2010 Il contesto residenziale il settore residenziale vale il 40% dei consumi europei

Dettagli

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il

«Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il «Siamo una società che crede nell energia pulita, impegnata a diffondere soluzioni orientate al risparmio energetico per accrescere il benessere dei nostri figli. Tutte le donne e gli uomini che lavorano

Dettagli

Risultati e attese sui 5 referendum per cambiare Milano. Quarto referendum: energia pulita. Renato Ravanelli Direttore Generale A2A

Risultati e attese sui 5 referendum per cambiare Milano. Quarto referendum: energia pulita. Renato Ravanelli Direttore Generale A2A Risultati e attese sui 5 referendum per cambiare Milano Quarto referendum: energia pulita Renato Ravanelli Direttore Generale A2A Milano, 11 giugno 2013 Il quarto referendum del 12-13/06/2011 Energia pulita

Dettagli

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena

ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena ENERGY MANAGEMENT Gruppo Monte dei Paschi di Siena Ing. Francesco Pellegrino- Energy Manager PGI Milano, 12/11/2004 INDICE 1 LA BANCA MPS 2 LA POLITICA AMBIENTALE 3 IMMOBILIARI 4 ENERGY MANAGEMENT 2 1-

Dettagli

riqualificare risparmiare guadagnare

riqualificare risparmiare guadagnare riqualificare risparmiare guadagnare Il valore da proteggere Spesa annua per il riscaldamento domestico Francia 1150 Spagna 1116 Germania 1104 Ambiente, Energia e Casa. Tre parole unite da un unico comune

Dettagli

Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020

Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020 Poi Energia: Descrizione e risultati Introduzione alla programmazione 2014-2020 Il POI Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013 è il risultato di un intenso lavoro di concertazione tra il Ministero

Dettagli

Giancarlo Giudici Politecnico di Milano giancarlo.giudici@polimi.it

Giancarlo Giudici Politecnico di Milano giancarlo.giudici@polimi.it Milano 24 novembre 2011 IL PATTO DEI SINDACI: ESPERIENZE E SOLUZIONI PRATICHE PER RAGGIUNGERE GLI OBIETTIVI DI RISPARMIO ENERGETICO E RIDUZIONE DELLE EMISSIONI Giancarlo Giudici Politecnico di Milano giancarlo.giudici@polimi.it

Dettagli

Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES -

Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES - Il Patto dei Sindaci e il Piano di Azione per l Energia Sostenibile - PAES - Smart City Comuni in classe A 1 Indice 1. Il Patto dei Sindaci 2. Il Piano di Azione per l Energia Sostenibile PAES 3. Il progetto

Dettagli

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO.

Energia elettrica frigorifera termica E.S.CO. Energia elettrica frigorifera termica Produciamo Energia, Dove Occorre. Senza Investimenti. In Maniera Pulita. ris Riscaldamento, condizionamento, energia elettrica: servizi energetici indispensabili per

Dettagli

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL

FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA. Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA Ing Lorenzo FABBRICATORE FAREFFICIENZA SRL 1 - Presentazione FAREFFICIENZA SRL - Titoli di efficienza energetica - Tipologia di interventi ammissibili - Esempi economici

Dettagli

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA?

ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? ENERGIA RINNOVABILE: UTOPIA O REALTA? Il vertice sul clima a Bruxelles in data 8 marzo 2007 ha impegnato i capi di Stato e di governo dei Ventisette dell Unione Europea. Gli obiettivi del vertice sono

Dettagli

La politica regionale a sostegno dell energia energia sostenibile

La politica regionale a sostegno dell energia energia sostenibile La politica regionale a sostegno dell energia energia sostenibile giuliano vendrame sezione energia regione del veneto Padova, 17 novembre 2014 Piano Energetico Regionale Fonti Rinnovabili - Risparmio

Dettagli

ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE

ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE ENERGIA DA BIOMASSE IL FUTURO COMINCIA DALLE IMPRESE AGRICOLE Milano 19 Giugno 26 Relatore: Walter Righini 1 2 Mw Potenza Termica 1,1 Mw Potenza elettrica 28,3 Km Rete di tubazioni 545 Utenze Allacciate

Dettagli

Piano d Azione Energia Sostenibile di Città di Castello Luca Secondi, Assessore Ambiente e Mobilità

Piano d Azione Energia Sostenibile di Città di Castello Luca Secondi, Assessore Ambiente e Mobilità Piano d Azione Energia Sostenibile di Città di Castello Luca Secondi, Assessore Ambiente e Mobilità Patto dei Sindaci Il Comune di Città di Castello ha da tempo riconosciuto la sostenibilità come variabile

Dettagli

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA

INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA INCENTIVI della Regione Piemonte per il SETTORE ENERGETICO Miguel Scordamaglia Torino, Novembre 2008 1 INDICE DELL INTERVENTO SETTORE ENERGETICO LA SFIDA DELLA

Dettagli

Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2

Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2 Il PEAR punta a un tendenziale pareggio del deficit elettrico al 2015 e nello stesso tempo a ridurre le emissioni di CO 2 nel rispetto degli obiettivi di Kyoto A solo due anni dalla sua approvazione è

Dettagli

La nuova legge provinciale sull energia (l.p. 4 ottobre 2012, n. 20)

La nuova legge provinciale sull energia (l.p. 4 ottobre 2012, n. 20) Provincia Autonoma di Trento La nuova legge provinciale sull energia (l.p. 4 ottobre 2012, n. 20) CONVEGNO AEIT 26 ottobre 2012 29 maggio 1980 Approvazione della legge provinciale n. 14 Legge provinciale

Dettagli

PEP (PIANO ENERGETICO

PEP (PIANO ENERGETICO ENERGIE RINNOVABILI E RISPARMIO ENERGETICO PER LE PP.AA. PIANIFICAZIONI ENERGETICHE LOCALI ED OPPORTUNITA PER L ENTE PUBBLICO E LA COMUNITA PEN (PIANO ENERGETICO NAZIONALE) PER (PIANO ENERGETICO REGIONALE)

Dettagli

Diamo Energia All innovazione

Diamo Energia All innovazione Diamo Energia All innovazione Soluzioni innovative per l efficienza energetica Nata nel 2006 come impresa specializzata nello studio, sviluppo ed installazione di impianti e sistemi ad alto contenuto innovativo

Dettagli

GIORNATA DI STUDIO ELEMENTI DI PROGETTAZIONE INNOVATIVA PER UNA EDILIZIA SOSTENIBILE ASPETTI TECNICI, GIURIDICI E SOCIO -ECONOMICI

GIORNATA DI STUDIO ELEMENTI DI PROGETTAZIONE INNOVATIVA PER UNA EDILIZIA SOSTENIBILE ASPETTI TECNICI, GIURIDICI E SOCIO -ECONOMICI GIORNATA DI STUDIO ELEMENTI DI PROGETTAZIONE INNOVATIVA PER UNA EDILIZIA SOSTENIBILE ASPETTI TECNICI, GIURIDICI E SOCIO -ECONOMICI 1 La sfida? È orientare verso costruzioni sostenibili! 2 Lo Sviluppo Sostenibile

Dettagli

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia

Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna. Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Le politiche energetiche della Regione Emilia Romagna Alberto Rossini Coordinatore ANCI Emilia-Romagna del PAES Valmarecchia Santarcangelo di Romagna 19 Febbraio 2015 Le politiche energetiche in Europa

Dettagli

Impianti Geotermici con pompe di calore:

Impianti Geotermici con pompe di calore: Impianti Geotermici con pompe di calore: le energie rinnovabili nelle riqualificazioni Direttore R-S & Innovazione Ferrara 22 Settembre 2010 Chi siamo Siram: una solida realtà italiana parte di un grande

Dettagli

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico, posto sulla copertura dell edificio, permette di trasformare l energia solare in energia

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Miglioramento dell efficienza degli impianti termici, le caldaie a 3 e 4 stelle: aspetti applicativi e riduzione dei consumi.

Miglioramento dell efficienza degli impianti termici, le caldaie a 3 e 4 stelle: aspetti applicativi e riduzione dei consumi. Milano, 2 marzo 2006 CONVEGNO EDILIZIA AD ALTA EFFICIENZA ENERGETICA Claudio Bianchini Presidente Assotermica Miglioramento dell efficienza degli impianti termici, le caldaie a 3 e 4 stelle: aspetti applicativi

Dettagli

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità.

Specializzata nella fornitura e montaggio di impianti fotovoltaici, fornisce un ampia gamma di opzioni e garantisce un lavoro di alta professionalità. Energia secondo natura Green Energy Italy nasce da un iniziativa imprenditoriale del Gruppo Gesim e subito entra nel mercato delle energie rinnovabili come leader nella progettazione, realizzazione e gestione

Dettagli

Ultimo aggiornamento 05.04.2011. Company Profile. ForGreen Spa. ForGreen Spa Viale del Lavoro, 33 37135 Verona forgreen.it

Ultimo aggiornamento 05.04.2011. Company Profile. ForGreen Spa. ForGreen Spa Viale del Lavoro, 33 37135 Verona forgreen.it Ultimo aggiornamento 05.04.2011 Company Profile ForGreen Spa ForGreen Spa Viale del Lavoro, 33 37135 Verona forgreen.it Assetto del gruppo al 05.04.2011 H.P.M. Spa ForGreen Group Srl M.B.C. Srl 20% Multiutility

Dettagli

Politiche locali per l efficienza negli edifici

Politiche locali per l efficienza negli edifici Politiche locali per l efficienza negli edifici LO STRUMENTO DEL REGOLAMENTO EDILIZIO Giuliano Dall O Direttore Associazione Rete Punti Energia Milano Giovedi 11 novembre 2004 Centro Congressi Palazzo

Dettagli

PROGETTI PER L EFFICIENTAMENTO DELL ILLUMINAZIONE STRADALE PROVINCIALE. Mestre, Auditorium del Centro Servizi 1 della Provincia di Venezia

PROGETTI PER L EFFICIENTAMENTO DELL ILLUMINAZIONE STRADALE PROVINCIALE. Mestre, Auditorium del Centro Servizi 1 della Provincia di Venezia PROGETTI PER L EFFICIENTAMENTO DELL ILLUMINAZIONE STRADALE PROVINCIALE 29 giugno 2012 29 giugno 2012 Mestre, Auditorium del Centro Servizi 1 della Provincia di Venezia INDICE DELLA PRESENTAZIONE La Provincia

Dettagli

Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo

Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo 1991 - La certificazione energetica degli edifici in Italia è un idea che parte da lontano, tanto che il percorso compie proprio

Dettagli

DIRETTIVA 2009/28/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

DIRETTIVA 2009/28/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO DIRETTIVA 2009/28/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO Sulla promozione dell uso dell energia da fonti rinnovabili, recante modifica e successiva abrogazione delle direttive 2001/77/CE e 2003/30/CE

Dettagli

Iniziative e progetti pilota per la promozione dei Sistemi di Gestione Ambientale in Lombardia

Iniziative e progetti pilota per la promozione dei Sistemi di Gestione Ambientale in Lombardia Iniziative e progetti pilota per la promozione dei Sistemi di Gestione Ambientale in Lombardia Regione Lombardia U.O. Riduzione Emissioni in atmosfera e Sostenibilità Ambientale Arch. Anelisa Ricci 1 La

Dettagli

10-05-2008 TECNO CAMP - RIGENERGIA 2008 - AOSTA. "Contabilizzazione e ripartizione del calore nei condomini con riscaldamento centralizzato"

10-05-2008 TECNO CAMP - RIGENERGIA 2008 - AOSTA. Contabilizzazione e ripartizione del calore nei condomini con riscaldamento centralizzato 10-05-2008 TECNO CAMP - RIGENERGIA 2008 - AOSTA "Contabilizzazione e ripartizione del calore nei condomini con riscaldamento centralizzato" dal 1990 in ITALIA come RAAB KARCHER e VITERRA ISTA ITALIA S.r.l.

Dettagli

Versione 2.1. San Donato Milanese - Settembre, 2012

Versione 2.1. San Donato Milanese - Settembre, 2012 Versione 2.1 San Donato Milanese - Settembre, 2012 Agenda Chi siamo Energia ed Ecosostenibilità Il Contesto Energetico Italiano La nostra Mission Perchè scegliere Myenergy Building Solutions I nostri Servizi

Dettagli

sedi di Perugia e di Terni

sedi di Perugia e di Terni Gli interventi di ARPA Umbria sulle sedi di Perugia e di Terni Altri progetti 1. La riqualificazione energetica delle sedi di Perugia e di Terni 2. Il sistema di gestione dell energia UNI 16001

Dettagli

Il nuovo meccanismo ELENA

Il nuovo meccanismo ELENA Il nuovo meccanismo ELENA (European Local Energy Assistance) Sintesi Power house Italy - Toolkit (European Local Energy Assistance) La Commissione europea e la Banca europea per gli investimenti (BEI)

Dettagli

DISPOSIZIONI RIGUARDO ALLA SOSTENIBILITÀ DEGLI INSEDIAMENTI. Requisiti degli insediamenti in materia di ottimizzazione dell energia

DISPOSIZIONI RIGUARDO ALLA SOSTENIBILITÀ DEGLI INSEDIAMENTI. Requisiti degli insediamenti in materia di ottimizzazione dell energia DISPOSIZIONI RIGUARDO ALLA SOSTENIBILITÀ DEGLI INSEDIAMENTI Requisiti degli insediamenti in materia di ottimizzazione dell energia 1 Riferimenti: Legge 9/10 del 1991: Norme per l'attuazione del Piano energetico

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE 26 GIUGNO 2015

CONSIGLIO COMUNALE 26 GIUGNO 2015 # GOVERNO DEL TERRITORIO Approvato il monitoraggio sullo stato di attuazione delle schede contenute nel Regolamento Urbanistico (RU) del 2009 Approvato l avvio del procedimento per la formazione del c.d.

Dettagli

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Le iniziative del PAES

Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati. Le iniziative del PAES Sfide energetico-ambientali ed opportunità di business. Strumenti di gestione e bilanci integrati Le iniziative del PAES Francesco Tutino - Comune di Bologna Settore Ambiente ed Energia -Ufficio Energia

Dettagli

Visto l articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 201, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012);

Visto l articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 201, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012); ALLEGATO A Regolamento di attuazione dell articolo 103 della legge regionale 27 dicembre 2011, n.66 (Legge finanziaria per l anno 2012). Fondo di garanzia per investimenti in energie rinnovabili Indice

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2014-2020 SMART STREET LIGHTING

Programma Operativo Regionale 2014-2020 SMART STREET LIGHTING Programma Operativo Regionale 2014-2020 Interventi per il miglioramento dell efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica e la diffusione di servizi tecnologici integrati SMART STREET

Dettagli

Il riconoscimento del ruolo dell ef Il riconoscimento del r ficienza ener cienza ener e g tica in dili dili i z a Giuliano Dall O S onsor

Il riconoscimento del ruolo dell ef Il riconoscimento del r ficienza ener cienza ener e g tica in dili dili i z a Giuliano Dall O S onsor Il riconoscimento del ruolo dell efficienza energetica in edilizia i Giuliano Dall O Professore di Fisica Tecnica Ambientale al Politecnico di Milano, Direttore Generale di Sacert Sponsor Con il patrocinio

Dettagli

FINANZIAMENTI FONTI RINNOVABILI & RISPARMIO ENERGETICO

FINANZIAMENTI FONTI RINNOVABILI & RISPARMIO ENERGETICO FINANZIAMENTI FONTI RINNOVABILI & RISPARMIO ENERGETICO Banca Popolare di Milano per l ambiente Direzione Mercato Coordinamento Centrale Aziende Milano 23 Aprile 2015 Carta d Identità Banca Popolare di

Dettagli

Nuove centrali ed emissioni di CO2 in Lombardia

Nuove centrali ed emissioni di CO2 in Lombardia Nuove centrali ed emissioni di CO2 in Lombardia Milano, 30-12-05 Per approfondimenti: Davide Zanoni, zanoni@avanzi.org Tel. 02-36518110 Cell 333 4963144 Matteo Bartolomeo, bartolomeo@avanzi.org Tel. 02-36518110

Dettagli

Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase. Schema. Sezione

Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase. Schema. Sezione Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase Schema Sezione 1 La seconda fase, quella più "calda", dove i rifiuti vengono bruciati e, col calore ottenuto,

Dettagli

Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni

Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Conto termico e titoli di efficienza energetica per le biomasse Benefici sui cambiamenti climatici, l efficienza energetica e le emissioni

Dettagli

ALLEGATO ENERGETICO. Regolamento Edilizio Comunale

ALLEGATO ENERGETICO. Regolamento Edilizio Comunale COMUNE DI CASTEL ROZZONE Provincia di Bergamo ALLEGATO ENERGETICO AL Regolamento Edilizio Comunale adottato con deliberazione consiliare n. 3 in data 12.04.2012 PREMESSA L Unione Europea, individuando

Dettagli

Efficienza energetica nell edilizia in Puglia: lo studio di fattibilità per la riqualificazione energetica

Efficienza energetica nell edilizia in Puglia: lo studio di fattibilità per la riqualificazione energetica Efficienza energetica nell edilizia in Puglia: lo studio di fattibilità per la riqualificazione energetica dell Università di Bari Carlo Gadaleta Caldarola ARTI Agenzia Regionale per la Tecnologia e l

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Sintesi del decreto legislativo sulla promozione della cogenerazione ad alto rendimento PIU RISPARMIO ENERGETICO INCENTIVANDO LA COGENERAZIONE AD ALTO RENDIMENTO Il decreto

Dettagli

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK

IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI DI DOLLARI PER LA CRESCITA DELL ECONOMIA DELL ENERGIA PULITA DI NEW YORK Per la Diffusione Immediata: 21/1/2016 Stato di New York Executive Chamber Andrew M. Cuomo Governatore IL GOVERNATORE ANDREW M. CUOMO IL GOVERNATORE CUOMO LANCIA IL FONDO PER L ENERGIA PULITA DA 5 MILIARDI

Dettagli

Servizi e incentivi per le imprese. Paola Carbone 29 ottobre 2010

Servizi e incentivi per le imprese. Paola Carbone 29 ottobre 2010 Servizi e incentivi per le imprese Paola Carbone 29 ottobre 2010 LE POLITICHE PER L ENERGIA RAFFORZARE binomio politiche energetiche e sviluppo economico sostenibile OBIETTIVI Ridurre i costi della bolletta

Dettagli

KLIMAENERGY 2016 Il ruolo delle energie pulite dopo la Conferenza di Parigi COP21. Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale

KLIMAENERGY 2016 Il ruolo delle energie pulite dopo la Conferenza di Parigi COP21. Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale KLIMAENERGY 2016 Il ruolo delle energie pulite dopo la Conferenza di Parigi COP21 Edoardo Zanchini Vicepresidente nazionale Alla COP21 di Parigi è stato raggiunto uno storico accordo internazionale sul

Dettagli

OPEN ENERGY Comune di Merano. 20.03.2015 L Alto Adige verso Klimaland Presentazione PAES del Comune di Merano

OPEN ENERGY Comune di Merano. 20.03.2015 L Alto Adige verso Klimaland Presentazione PAES del Comune di Merano OPEN ENERGY Comune di Merano 20.03.2015 L Alto Adige verso Klimaland Presentazione PAES del Comune di Merano Indice: Progetto Open Energy Inventario delle emissioni di Merano nel 2005 e 2010 Azioni e simulazioni

Dettagli

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE

INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE Il progetto FIERA-EXPO ECOAPPENNINO Stefano Semenzato Direttore progetto CISA INNANZITUTTO VI INVITO A PARTECIPARE venerdi-sabato-domenica 28-29-30 settembre 2007 Porretta Terme prima fiera-expò delle

Dettagli

Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA

Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA Tutte le soluzioni per garantire negli edifici il Risparmio Energetico LE NUOVE ENERGIE PER IL CLIMA Riello nuove energie per il clima TUTTE LE SOLUZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. La tecnologia per

Dettagli

Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali

Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto. Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali Il Ruolo degli Enti locali nel quadro degli obiettivi del Protocollo di Kyoto Giuseppe (Beppe) Gamba Kyoto Club - GdL Enti Locali PROBLEMATICHE ENERGETICHE ECONOMICHE ED AMBIENTALI SCENARI INTERNAZIONALI

Dettagli

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS Product Profile V 1.0-14 CATALOGO 2014 Grazie ad una maggiore attenzione verso l ambiente e alle forti incentivazioni statali, il mondo dell energia elettrica sta vivendo

Dettagli

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Con la presente si analizzano i chiarimenti recentemente forniti dall Agenzia delle Entrate con la Risoluzione

Dettagli

tecnologia che migliora il mondo

tecnologia che migliora il mondo tecnologia che migliora il mondo Company profile AURORA energy solution è l unione di due società la AURORA INVEST Srl e ICMEA Srl società di ingegneria dedicata alla progettazione e realizzazione di impianti

Dettagli

Comune di Udine Pianificazione Energetica

Comune di Udine Pianificazione Energetica Comune di Udine Pianificazione Energetica Pianificazione Energetica: procedura PIANIFICAZIONE ENERGETICA RACCOLTA DATI ANALISI DATI DEFINIZIONE BASELINE BILANCIO ENERGETICO INCIDENZA CONSUMI/EMISSIONI

Dettagli

Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO

Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO Comune di Canazei TELERISCALDAMENTO C A N A Z E I Perché il teleriscaldamento a Canazei? Il progetto ha una notevole valenza per la comunità e gli utenti che la compongono, sia in termini economici che

Dettagli