REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA"

Transcript

1 REGIONE BASILICATA BANDO DI GARA I.1) Denominazione ufficiale: Ente Regione Basilicata Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Indirizzo postale: Via Vincenzo Verrastro, Potenza Italia Punti di contatto: Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica Tel Fax URL ; Documentazione disponibile sul profilo del committente: Responsabile del Procedimento: Ing. Vincenzo Fiore Tel Fax I.2) Tipo di Amministrazione: Autorità Regionale; II.1.1) Denominazione: Procedura aperta per l affidamento del Servizio di realizzazione Centrale Bandi e Avvisi Pubblici. Codice CIG [ ]. II.1.2) Tipo di appalto: Servizi - Categoria di servizi N. 7; Luogo principale di consegna: Uffici Regione Basilicata; Codice NUTS ITF5; II.1.3) L avviso riguarda: Appalto pubblico; II.1.5) Breve descrizione: Realizzazione di un centro di competenza per la definizione, pubblicazione e gestione di avvisi pubblici fino alla pubblicazione della graduatoria finale o alla produzione dell elenco dei beneficiari. Le principali attività riguardano la realizzazione e gestione del sistema informativo del Centro di Competenza per gli avvisi pubblici; la realizzazione e gestione del portale del Centro Servizi; la realizzazione e gestione del sistema di monitoraggio di attività e dati; la realizzazione e

2 gestione del sistema di Knowledge Management del Centro di Competenza in termini di strumenti, manuali, formazione ed affiancamento al personale degli uffici regionali e dei Centri di Servizi Territoriali (CST); gestione del front-end; produzione di regole direttive per le attività nel settore; attività di riuso presso i CST; II.1.6) CPV ; II.1.7) Accordo AAP: NO; II.1.8) Divisione in lotti: NO; II.1.9) Varianti: NO II.2.1) Quantitativo o Entità totale: Importo complessivo dell appalto ,00 (euro unmilionequattrocentosettantamila/00), IVA esclusa, di cui: ,00 (settecentonovantottomila/00) per la durata biennale dell appalto oltre ad ,00 (ventimila/00) per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; ,00 (seicentotrentaduemila/00), subordinatamente all esercizio dell opzione mediante procedura negoziata ai sensi dell art.57, comma 5, lett.b) del D.Lgs.163/06, oltre ad ,00 (ventimila/00) per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso; II.2.2) Opzioni: L Amministrazione si riserva la facoltà di stipulare con l operatore economico aggiudicatario, all occorrenza e per un massimo di ulteriori anni 2, apposito contratto mediante procedura negoziata ai sensi dell art. 57, comma 5 lett. b) del D.Lgs. 163/06; II.3) Durata appalto: 24 mesi dal giorno successivo alla data di stipula del contratto di appalto; III.1.1) Cauzioni e garanzie richieste: L offerta dei concorrenti deve essere corredata da una cauzione provvisoria di 8.180,00 (euro ottomilacentottanta/00) pari all 1% dell importo complessivo dell appalto

3 costituita con le modalità e nel rispetto delle prescrizioni di cui all art. 75 del D.lgs , n L importo della garanzia è ridotto del 50% perché sono ammessi solo gli operatori economici in possesso delle certificazioni di cui al comma 7 dell articolo sopraccitato. L aggiudicatario deve prestare cauzione definitiva nella misura e nei modi previsti dall art. 113 del D.Lgs , n III.1.2) Principali modalità di finanziamento: L appalto è finanziato dalle risorse statali a carico del FAS, Legge 208/1998, delibera CIPE n.3/ quota C.3 Risorse Mezzogiorno. Le modalità di pagamento sono quelle indicate nell apposito Schema di contratto ed in conformità alle disposizioni di legge ed alle norme regolamentari in materia di contabilità. III.1.3) Forma giuridica che dovrà assumere il raggruppamento di operatori economici aggiudicatario dell'appalto: Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti di cui all art. 34 del Dlgs , n. 163, nonché concorrenti con sede in altri stati diversi dall Italia, ex art. 47 del Codice dei contratti pubblici. Ai soggetti che intendano riunirsi o consorziarsi si applicano le disposizioni di cui all art. 37 del D.lgs , n III.1.4) Altre condizioni particolari cui è soggetta la realizzazione dell'appalto: NO III.2.1) Situazione personale degli operatori, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale. Informazioni e formalità necessarie per valutare la conformità ai requisiti: I partecipanti devono essere in possesso dei requisiti di ordine generale, di idoneità professionale e di qualificazione di cui agli artt. 38, 39, 41 e 42 del Dlgs , n. 163, oltre a quelli prescritti e specificati nel disciplinare.

4 In particolare i concorrenti dovranno essere iscritti alla Camera di commercio per attività coincidente con quella oggetto del presente appalto o in un registro professionale o commerciale dello Stato di residenza. III.2.2) Capacità economica e finanziaria: Fatturato globale dei tre anni (2006, 2007, 2008) che non deve essere inferiore a ,00 oltre IVA, pena l esclusione. Fatturato specifico dei tre anni (2006, 2007, 2008) per servizi analoghi a quelli oggetto di gara. Il fatturato specifico di competenza, nello stesso triennio, relativo ai servizi a favore della P.A., non deve essere inferiore a ,00 oltre IVA, pena l esclusione. Idonee referenze bancarie ai sensi dell art. 41 del D.lgs. 163/2006. Almeno n. 2 idonee referenze bancarie, pena l esclusione. III.2.3) Capacità tecnica: Elenco dei principali servizi o delle principali forniture prestati negli ultimi tre anni presso pubbliche amministrazioni relativi alla progettazione, allo sviluppo ed alla manutenzione di software applicativi in ambiente open source con l'indicazione degli importi, delle date e dei destinatari, dei servizi o forniture stessi. Il fatturato specifico di competenza, nel triennio 2006, 2007 e 2008, relativo ai servizi di progettazione, sviluppo e manutenzione di software applicativi in ambiente open source a favore della P.A., non deve essere inferiore a ,00 oltre IVA, pena l esclusione. Dichiarazione del possesso della certificazione di qualità in conformità alle norme europee della serie UNI EN ISO 9000 in corso di validità per il servizio oggetto dell appalto emessa a favore dell Impresa da un Organismo di Certificazione accreditato per le attività di certificazione di Sistemi di Gestione per la Qualità, pena l esclusione. In caso di RTI/Consorzio/GEIE, tale certificazione dovrà essere presentata da tutte le imprese raggruppate o raggruppande, pena l esclusione.

5 III.2.4) Appalto riservato: NO; IV.1.1) Tipo di procedura: APERTA - Art. 55 del D.Lgs. 163/ 2006; IV.2.1) Criterio di aggiudicazione: Criteri indicati nel capitolato d oneri, nell invito a presentare offerte o a negoziare oppure nelle specifiche; IV.2.2) Ricorso ad un asta elettronica: NO; IV.3.2) Pubblicazioni precedenti: NO IV.3.3) Condizioni per ottenere il capitolato d oneri e la documentazione complementare: Disponibile sul profilo del committente URL IV.3.4) Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione: Data 19/11/2009 Ore 12:00 IV.3.6) Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte/domande di partecipazione: Italiana VI.1) Appalto periodico: NO VI.2) Appalto connesso ad un progetto e/o programma finanziato dai fondi comunitari: NO VI.3) Informazioni complementari: Il disciplinare di gara contenente le norme integrative del presente bando relative al possesso dei requisiti richiesti per l ammissione, alle modalità di partecipazione alla gara e di compilazione e presentazione dell offerta, ai documenti da presentare a corredo della stessa ed alle procedure di aggiudicazione dell appalto, nonché gli elaborati di progetto, sono disponibili sul sito internet Si riterrà applicabile il disposto di cui all art. 83 del D.lgs , n I criteri motivazionali cui la commissione si atterrà per attribuire a ciascun criterio i punteggi prestabiliti sono quelli descritti nel disciplinare di gara. Nel caso in cui le imprese in

6 possesso dei requisiti generali di cui all art. 38 del Dlgs , n. 163, risultino carenti dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico ed organizzativo richiesti dal bando, vogliano partecipare alla gara utilizzando l istituto dell avvalimento, potranno soddisfare tale loro esigenza presentando, nel rispetto delle prescrizioni del DPR 445/2000, la documentazione prevista al comma 2 p.to 1 e lettere da a) a g) dell art. 49 del Dlgs , n. 163, e rispettando scrupolosamente le prescrizioni di cui ai commi successivi del medesimo articolo. Si procederà alla individuazione, verifica ed eventuale esclusione delle offerte anormalmente basse ai sensi degli art. 86, 87 ed 88 del Dlgs , n Congiuntamente all offerta dovranno essere presentate le giustificazioni di cui agli articoli sopraccitati. Aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida, se ritenuta congrua e conveniente dall Amministrazione. L Amministrazione si riserva la facoltà di annullare e/o revocare il bando di gara, non aggiudicare e/o non stipulare il contratto senza incorrere in responsabilità e/o azioni di richiesta danni, indennità o compensi di qualsiasi tipo, nemmeno ai sensi dell art e 1338 del c.c. Sono ammessi ad assistere all apertura delle offerte i rappresentanti dei candidati che hanno presentato offerte, legalmente autorizzati e risultanti dal certificato della Camera di Commercio, nonché le persone munite di procura speciale notarile da parte delle persone indicate nel certificato stesso. Eventuali rettifiche di errori materiali e o precisazioni saranno rese note mediante pubblicazione sul sito della G.U.U.E. e sul sito internet della Regione Basilicata, all indirizzo: Le comunicazioni e gli scambi di informazioni tra la stazione appaltante e gli operatori economici, salvo che non sia diversamente previsto dalla documentazione di gara, avverranno mediante posta o mediante fax. La

7 domanda di partecipazione deve essere redatta secondo il facsimile del Modello di domanda e dichiarazione, (allegato B1) predisposto da questo ente e scaricabile dal sito internet della Regione Basilicata, all indirizzo: Il termine per il ricevimento della domanda di partecipazione indicato al precedente punto IV.3.4. vale sia per i plichi consegnati tramite servizio postale (raccomandata o posta celere), sia nel caso di consegna a mano presso la segreteria dell Ufficio S.I.R.S. o tramite agenzia di recapito. L'invio del plico rimane a totale rischio e spese del mittente, restando esclusa ogni responsabilità della Regione Basilicata ove, per qualsiasi motivo, il plico non pervenga entro e non oltre il suddetto termine. Pertanto, per la ricevibilità della domanda di partecipazione farà fede la data e l ora di ricezione del plico all indirizzo indicato. Gli importi dichiarati da operatori economici stabiliti in stati diversi dall Italia (ex art. 47 del D.lgs 163/2006) qualora espressi in altra valuta dovranno essere convertiti in euro. La stazione appaltante provvederà a corrispondere direttamente al subappaltatore o al cottimista l importo dovuto per le prestazioni da esse eseguite. Dovrà essere versata la somma di Euro 70,00 (euro settanta) a favore dell Autorità per la Vigilanza sui contratti pubblici secondo le istruzioni riportate sul sito internet E obbligatorio il sopralluogo e la presa visione degli elaborati inerenti il servizio. I dati raccolti saranno trattati ex D.lgs 196/2003 esclusivamente nell ambito della presente gara. Responsabile del procedimento è il Dirigente pro-tempore dell Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica. VI.4.1) Organismo responsabile delle procedure di ricorso: Tribunale Amministrativo Regionale della Basilicata Via Rosica Potenza Italia

8 VI.4.3) Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulla presentazione di ricorso: Ufficio Sistema Informativo Regionale e Statistica (S.I.R.S.) Via Vincenzo Verrastro, Potenza - Italia VI.5) Data di spedizione del presente avviso alla G.U.C.E.: 21/09/2009. Il Responsabile del procedimento: Ing. Vincenzo Fiore

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:121685-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 74-121685 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I:

Dettagli

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto

Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Assegnazione del servizio triennale di portineria del Mercato Ortofrutticolo di Genova Bolzaneto UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell

Dettagli

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INRIM BANDO DI GARA SERVIZIO DI ACQUISIZIONE E GESTIONE DI ABBONAMENTI ELETTRONICI E CARTACEI A PERIODICI ITALIANI ED ESTERI, PER IL TRIENNIO 2014-2016 PER CONTO DELL ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA

Dettagli

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A.

MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. MELEGNANO ENERGIA AMBIENTE S.p.A. BANDO DI GARA I.1) Amministrazione Aggiudicatrice: Melegnano Energia Ambiente S.p.A. - Codice Fiscale/P. IVA: 11744720159 Indirizzo:Via della Repubblica, n. 1-20077 Melegnano

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SERVIZI I.1) Denominazione ufficiale: indirizzi e punti di contatto Denominazione ufficiale: So.G.Aer. S.p.A. - Società Gestione Aeroporto Cagliari

Dettagli

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia.

BANDO DI GARA. Le offerte vanno inviate a: Comune di Praiano, Ufficio Protocollo, Via Umberto I n.12 84010 Praiano Italia. BANDO DI GARA procedura aperta : art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio:offerta economicamente più vantaggiosa art. 83 del decreto legislativo n. 163 del 2006

Dettagli

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA

C.L.I.R. S.p.A. BANDO DI GARA BANDO DI GARA Procedura aperta ai sensi degli artt. 55 e 82 del D. Lgs. 163/2006 e s.m.i. per l affidamento della fornitura di gasolio per autotrazione. Importo presunto, puramente indicativo, della fornitura

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI CARBURANTE PER AUTOTRAZIONE PER LA DURATA DI ANNI 2 (due) Pagina 1 di 6 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA APPALTO PER LA FORNITURA BIENNALE PER SOMMINISTRAZIONE DI GASOLIO PER AUTOTRAZIONE NECESSARIO PER IL FABBISOGNO DEGLI AUTOMEZZI DELL A.S.M. srl DI MOLFETTA.

Dettagli

SCHEMA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1)

SCHEMA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1) SCHEMA BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (1) (importo superiore ai 206.000,00 Euro) Criterio del prezzo più basso BANDO DI GARA DA INVIARE ALL UFFICIO DELLE PUBBLICAZIONI UFFICIALI DELLA U.E. UNIONE EUROPEA

Dettagli

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO S.A.T.A.P. S.p.A. BANDO DI GARA - LAVORI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: S.A.T.A.P. S.p.A. Indirizzo postale: Via Bonzanigo

Dettagli

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118)

BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) BANDO DI GARA Gara d appalto per la fornitura di energia elettrica (CIG: 534907118) I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Società appaltante: TALETE S.p.A. Indirizzo

Dettagli

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili

COMUNE DI PRATO. Profilo di committente: Il capitolato d oneri e la documentazione complementare sono disponibili 1 COMUNE DI PRATO Bando di gara (redatto secondo l allegato X.1, D.lgs n. 163/2006) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale:

Dettagli

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE MUSEO NAZIONALE DELL AUTOMOBILE AVV. GIOVANNI AGNELLI BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto:

Dettagli

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:56615-2011:text:it:html I-Roma: Mobili per uffici 2011/S 34-056615 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli Via S. Di Giacomo, 5 80017 Melito di Napoli Settore Entrate Segreteria www.comune.melito.na.it e-mail entrate@comune.melito.na.it Tel. 081\2386226 Fax 081\7112748

Dettagli

I-Venezia: Piattaforme autosollevanti 2011/S 178-292357 BANDO DI GARA. Forniture

I-Venezia: Piattaforme autosollevanti 2011/S 178-292357 BANDO DI GARA. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:292357-2011:text:it:html I-Venezia: Piattaforme autosollevanti 2011/S 178-292357 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA

COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA COMUNE DI SAN GIORGIO DI LOMELLINA P.za Pietro Corti n.12 Provincia di Pavia Tel. 0384-43010 27020 San Giorgio di L. Fax 0384-43562 C.F. 83001710181 P.I. 00499450187 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER

Dettagli

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE

GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI ARREDI PER LE SEDI ENAV DISLOCATE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI

Dettagli

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716

ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI. Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 ENAV S.p.A. AVVISO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 Città:

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi

FONDAZIONE ENASARCO. manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli. Bando di gara d appalto. Servizi FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione dei giardini e spazi a verde condominiale negli stabili di proprietà della Fondazione siti in Roma, Acilia

Dettagli

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI

ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI ENAV S.p.A. BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A Indirizzo postale: Via Salaria n. 716 00138

Dettagli

ASSOCIAZIONE APRITICIELO BANDO DI GARA

ASSOCIAZIONE APRITICIELO BANDO DI GARA ASSOCIAZIONE APRITICIELO BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Associazione Apriticielo Strada Osservatorio

Dettagli

Gara di appalto per il progetto: VIDEOSORVEGLIANZA STAZIONI E TRENI IN MOBILITA

Gara di appalto per il progetto: VIDEOSORVEGLIANZA STAZIONI E TRENI IN MOBILITA BANDO DI GARA Gara di appalto per il progetto: VIDEOSORVEGLIANZA STAZIONI E TRENI IN MOBILITA Potenziamento dell equipaggiamento tecnico del personale della Polizia Ferroviaria I.1) Amministrazione Aggiudicatrice:

Dettagli

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:10388-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di pulizia di edifici 2011/S 7-010388 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE

ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA. Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE ANAS S.P.A. DIREZIONE GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I : AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: ANAS S.p.A. DIREZIONE GENERALE Indirizzo

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del decreto

Dettagli

I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA. Forniture

I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:204459-2010:text:it:html I-Torino: Sistemi diagnostici 2010/S 133-204459 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it

AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it AGENZIA TERRITORIALE PER LA CASA DELLA PROVINCIA DI ASTI SETTORE APPALTI E CONTRATTI Via Carducci, 86 14100 ASTI www.atc.asti.it BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA REALIZZAZIONE IN MONCALVO (AT) VIA VALLETTA

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

FONDAZIONE ENASARCO. I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di. sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati FONDAZIONE ENASARCO I Roma: Procedura ristretta per l affidamento del servizio di manutenzione e controllo degli impianti autoclave, pompe di sollevamento acque reflue, acque nere e pozzi artesiani installati

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI. I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto PON Sicurezza per lo Sviluppo Obiettivo convergenza 2007-2013 BANDO DI GARA D APPALTO DI SERVIZI SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I. 1) Denominazione, indirizzi e punti dl contatto: INAIL Istituto

Dettagli

I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA. Servizi

I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:164184-2011:text:it:html I-Ancona: Servizi di sicurezza 2011/S 100-164184 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA. Forniture

I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:62285-2011:text:it:html I-Torino: Carta per fotocopie 2011/S 38-062285 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 124 DEL 21/10/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, Decreto Legislativo n. 163 del 2006 e ss.mm.ii. criterio: offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell art.

Dettagli

I-Pesaro: Elettricità 2010/S 183-279589 BANDO DI GARA. Forniture

I-Pesaro: Elettricità 2010/S 183-279589 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:279589-2010:text:it:html I-Pesaro: Elettricità 2010/S 183-279589 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)

Dettagli

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA

BANDO DI GARA. Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA BANDO DI GARA Affidamento lavori di NUOVA COSTRUZIONE EDIFICIO IN PARMA, VIA GUASTALLA - Progetto esecutivo - Procedura Aperta ai sensi degli artt. 3 c. 37, 54, 55 ed 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m. con

Dettagli

I-Cervignano del Friuli: Servizi pubblicitari e di marketing 2011/S 118-194913 BANDO DI GARA. Servizi

I-Cervignano del Friuli: Servizi pubblicitari e di marketing 2011/S 118-194913 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:194913-2011:text:it:html I-Cervignano del Friuli: Servizi pubblicitari e di marketing 2011/S 118-194913 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE

Dettagli

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture

I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA. Forniture 1/5 I-Milano: Veicoli a motore 2008/S 188-248823 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Spea Ingegneria Europea SpA, Via Gerolamo

Dettagli

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano)

COMUNE DI PREGNANA MILANESE (Provincia di Milano) BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA CIG 3022985622 SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE 1.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Telefono 39 0293967206 Posta elettronica: ragioneria@comune.pregnana.mi.it

Dettagli

I-Torino: Fotocopiatrici e stampanti offset 2010/S 228-348700 BANDO DI GARA. Forniture

I-Torino: Fotocopiatrici e stampanti offset 2010/S 228-348700 BANDO DI GARA. Forniture 1/7 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:348700-2010:text:it:html I-Torino: Fotocopiatrici e stampanti offset 2010/S 228-348700 BANDO DI GARA Forniture SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara. Servizi

Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:113162-2015:text:it:html Italia-Baragiano: Servizi di raccolta di rifiuti solidi urbani 2015/S 064-113162 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Roma: Servizi di manutenzione di software 2008/S 78-105880 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: INPS Direzione Centrale

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Ufficio Amministrativo BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI N.2 AUTOVEICOLI

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE PROVINCIA DI VARESE Ufficio Tecnico Comunale Settore Lavori Pubblici PIAZZA MAUCERI, N. 12 2104 VENENGONO SUPERIORE Tel: 0331/828447 Fax 0331/827314 e-mail ufficiotecnico@comune.venegonosuperiore.va.it

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA PER UN PERIODO DI 36 MESI CUP B49E10001760004 CIG 0557130E34

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI IGIENE URBANA PER UN PERIODO DI 36 MESI CUP B49E10001760004 CIG 0557130E34 Comune di San Colombano al Lambro - Provincia di Milano Via Monti, 47-20078 San Colombano al Lambro Tel. 03712931 - fax 0371897965 E mail: protocollo@comune.sancolombanoallambro.mi.it WWW.comune.sancolombanoallambro.mi.it

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale,

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO Servizio di conduzione e manutenzione completa ed integrale, ordinaria, programmata e a carattere di urgenza, pronto intervento e reperibilità degli impianti

Dettagli

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO

COMUNE DI FERMO RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO COMUNE DI FERMO BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA INTERVENTI DI RESTAURO E RISANAMENTO CONSERVATIVO CON MIGLIORAMENTO SISMICO DEL CONVENTO DEI DOMENICANI EX COLLEGIO FONTEVECCHIA (1 Stralcio) AGGIORNATO

Dettagli

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO

AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO AVVISO DI GARA DI PROCEDURA APERTA SETTORI SPECIALI - PER L AFFIDAMENTO DELLA REALIZZAZIONE DEL AMPLIAMENTO E POTENZIAMENTO DELL IMPIANTO DI DEPURAZIONE ACQUE REFLUE DI PONTE SASSO COMUNE DI FANO 1 STRALCIO

Dettagli

Denominazione ufficiale: REGIONE BASILICATA Dip. Ambiente, Territorio, Politiche della Sostenibilità Uff. Prevenzione e Controllo Ambientale

Denominazione ufficiale: REGIONE BASILICATA Dip. Ambiente, Territorio, Politiche della Sostenibilità Uff. Prevenzione e Controllo Ambientale UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (+352) 29 29 42 670 E-mail: mp-ojs@opoce.cec.eu.int In fo e formulari

Dettagli

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA

SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO. Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42 Città: Roma Codice Postale: 00187 Paese: ITALIA SACE S.p.A. BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione SACE S.p.A. ufficiale: Indirizzo Postale: Piazza Poli, 37/42

Dettagli

DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE:

DURATA DELL'APPALTO O TERMINE DI ESECUZIONE: I - Bari: SERVIZIO DI FORNITURA DI BUONI PASTO BANDO DI GARA - SETTORI SPECIALI Bando di Gara approvato con nota n 514 del 24/10/2011 del Presidente del Consiglio di Amministrazione delle Fal Srl SEZIONE

Dettagli

Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1 / 5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:52259-2016:text:it:html Italia-Elmas: Erogazione di energia elettrica 2016/S 032-052259 Avviso di gara Settori speciali Forniture

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO UNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Telefax (+352) 29 29 44 619, (+352) 29 29 44 623, (+352) 29 29 42 670 E-mail:

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Prot. n.0061412 del 03/10/2013 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RECAPITO POSTALE DELLA CORRISPONDENZA DEL COMUNE DI BUSTO ARSIZIO Procedura: art. 3 comma 37 e artt. 54 e

Dettagli

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali

Regione Molise DIREZIONE GENERALE I Servizio Beni Demaniali e Patrimoniali BANDO DI GARA APPALTO INTEGRATO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1) Denominazione e indirizzo ufficiale dell amministrazione aggiudicatrice: Regione Molise Direzione Generale I Via Genova, 11

Dettagli

I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:180329-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di investigazione di sito 2011/S 109-180329 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec.

Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. Bando di gara Servizi Prot. 22948/28.05.2015 GURI N. 66 del 8.6.2015 V Serie Spec. SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: AMMINISTRAZIONE PROV.LE IMPERIA

Dettagli

Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482. Bando di gara. Servizi

Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:394482-2015:text:it:html Italia-Torino: Servizi di operatore telefonico 2015/S 216-394482 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE

Dettagli

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI

I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:192026-2011:text:it:html I-Genova: Prodotti derivati dal petrolio, combustibili, elettricità e altre fonti di energia 2011/S 116-192026

Dettagli

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 3958896852. Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007

BANDO DI GARA. Codice identificativo gara (CIG) 3958896852. Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007 BANDO DI GARA Codice identificativo gara (CIG) 3958896852 Codice unico del progetto (CUP) H55F12000000007 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione

BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione AZIENDA OSPEDALIERA S. MARIA -TERNI BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE - I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Denominazione ufficiale: Azienda Ospedaliera S. Maria Terni;

Dettagli

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E)

BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) REGIONE LAZIO Dipartimento Programmazione Economica e Sociale BANDO DI GARA (CIG n. 464491511E) (Pubblicato nella GU della Repubblica Italiana n. 126 del 29.10.2012, V Serie Speciale) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via

COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA. I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via COMUNE DI UDINE - BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione ufficiale: Comune di Udine; Indirizzo postale: Via Lionello n. 1; Città: Udine; Codice postale: 33100; Paese:

Dettagli

I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA. Servizi

I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:176286-2011:text:it:html I-Palermo: Servizi generali di consulenza gestionale 2011/S 107-176286 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale

Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: ARCA Azienda Regionale Centrale Acquisti S.p.A., Via Fabio Filzi, n. 22, 20124, Milano,

Dettagli

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA

COMUNE DI MATTINATA. ooooooooo BANDO DI GARA COMUNE DI MATTINATA Provincia di Foggia www.comune.mattinata.fg.it tecnico@comune.mattinata.fg.it Corso Matino n. 68, Mattinata C. F. 83001290713 P. IVA 01009880715 SETTORE 3 SERVIZIO 1: PROGRAMMAZIONE

Dettagli

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50

REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 Allegato A REGIONE LAZIO - GIUNTA REGIONALE BANDO DI GARA CIG N. 0201344A50 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Regione Lazio - Giunta Regionale,

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO

BANDO DI GARA D APPALTO BANDO DI GARA D APPALTO Sezione I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione Ufficiale: AFC Torino S.p.A. (in seguito anche AFC ) Indirizzo postale della sede legale corso Peschiera 193 - Città

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE REGIONE PIEMONTE BANDO DI GARA D APPALTO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzo amministrazione aggiudicatrice, punti di contatto: Regione Piemonte Via Viotti n. 8 10121

Dettagli

ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali. Città: Roma Codice postale: 00138 Paese: Italia (IT)

ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali. Città: Roma Codice postale: 00138 Paese: Italia (IT) ENAV S.p.A. Avviso di gara Settori speciali Sezione I: Ente aggiudicatore I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Denominazione ufficiale: ENAV S.p.A. Indirizzo postale: Via Salaria 716 Città:

Dettagli

BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016

BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016 BANDO DI GARA D APPALTO AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI DEL COMUNE DI RUFINA PERIODO 30/04/2015-31/12/2016 I.1) I.2) SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO:

Dettagli

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA

Comune di Ordona. Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it. ooooooooo BANDO DI GARA Comune di Ordona Piazza Aldo Moro, n. 1-71040 Ordona (FG) Tel. 0885/796221 - Fax 0885/796067 P.IVA: 00516330719 - C.F.: 81002190718 utc@comune.ordona.fg.it --PEC: utc@pec.comune.ordona.fg.it ooooooooo

Dettagli

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel.

I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via. Pievaiola, 207/B-3, Località San Sisto, 06132 Perugia (PG) - Italia - Tel. AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE DELL UMBRIA BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ARPA Umbria Via Pievaiola, 207/B-3,

Dettagli

I-Roma: Servizi di ricerca e sviluppo nonché servizi di consulenza affini 2011/S 231-375198. Avviso di gara Settori speciali.

I-Roma: Servizi di ricerca e sviluppo nonché servizi di consulenza affini 2011/S 231-375198. Avviso di gara Settori speciali. 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:375198-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di ricerca e sviluppo nonché servizi di consulenza affini 2011/S 231-375198 Avviso di gara

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi

MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA. Appalto di Servizi MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DEL SISTEMA INFORMATIVO E STATISTICO SANITARIO BANDO DI GARA Appalto di Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZO E PUNTI

Dettagli

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 251-386759 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI.

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 251-386759 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:386759-2010:text:it:html I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2010/S 251-386759 BANDO

Dettagli

I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA. Servizi

I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Bologna: Servizi di manutenzione di ascensori 2009/S 113-163119 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Azienda Ospedaliero

Dettagli

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A.

CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. CASA LIVORNO E PROVINCIA S.P.A. BANDO DI GARA codice SIMAP 2011-104590 codice CIG N. 30647431EE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Deminazione ufficiale: AdF - Aeroporto di Firenze S.p.A. Indirizzo postale: Via del Termine

Dettagli

COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI)

COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) COMUNE DI TERNI (GURI N. 43 DEL 13/04/2015 - V SERIE SPECIALE CONTRATTI PUBBLICI) Sezione I: Amministrazione aggiudicatrice I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Comune di Terni Piazza Mario

Dettagli

I-Roma: Servizi di sicurezza 2009/S 141-206688 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di sicurezza 2009/S 141-206688 BANDO DI GARA. Servizi 1/6 I-Roma: Servizi di sicurezza 2009/S 141-206688 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO: Lottomatica Group S.p.A., Viale del

Dettagli

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

COMUNE DI LETTERE PROVINCIA DI NAPOLI UFFICIO TECNICO. CORSO V. EMANUELE n 130 C.A.P. 80050 BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, decreto legislativo n. 163 del 2006 criterio: offerta del prezzo più basso mediante ribasso sul costo/tonn. di smaltimento

Dettagli

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti. I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto

L appalto rientra nel campo di applicazione dell accordo sugli appalti. I.1) Denominazione, Indirizzi e Punti di contatto Riservato all Ufficio delle pubblicazioni Data di ricevimento dell avviso N. di identificazione BNP PARIBAS REIM SGR SPA BANDO DI GARA D APPALTO DI LAVORI L appalto rientra nel campo di applicazione dell

Dettagli

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni

Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni Provincia di Barletta Andria Trani Settore 12 - Edilizia e Manutenzione - Impianti termici - Espropriazioni BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura: art. 3, comma 37 e art. 55 decreto legislativo

Dettagli

Italia-Bologna: Servizi di consulenza e assistenza informatica 2014/S 190-335309. Bando di gara. Servizi

Italia-Bologna: Servizi di consulenza e assistenza informatica 2014/S 190-335309. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:335309-2014:text:it:html Italia-Bologna: Servizi di consulenza e assistenza informatica 2014/S 190-335309 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA

COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA COMUNE DI FOGGIA U.O. CONTRATTI E APPALTI BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L ESECUZIONE DEI LAVORI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENTO DELLA SOSTENIBILITA AMBIENTALE PRESSO LA SCUOLA MEDIA

Dettagli

Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857. Bando di gara. Servizi

Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857. Bando di gara. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:27857-2014:text:it:html Italia-Bari: Servizi di assicurazione di responsabilità civile 2014/S 018-027857 Bando di gara Servizi Direttiva

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI FINANZIARI CONNESSI ALLA GESTIONE DEL FONDO MICROCREDITO FSE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto Denominazione

Dettagli

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo

Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Comune di Gorlago Provincia di Bergamo Cap 240 - Viale Mons. Facchinetti 1 - telefono 035.4252611 telefax 035.4252640 e-mail tecnico@comune.gorlago.bg.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA procedura:

Dettagli

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 133-221769 BANDO DI GARA. Servizi

I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 133-221769 BANDO DI GARA. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:221769-2011:text:it:html I-Roma: Servizi di organizzazione di fiere ed esposizioni 2011/S 133-221769 BANDO DI GARA Servizi SEZIONE I:

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI VILLARICCA (Provincia di Napoli) Corso Vittorio Emanuele, 60 CAP: 80010 Tel. +390818191228/229 Fax: +390818191269 http://www.comune.villaricca.na.it pec: protocollo.villaricca@asmepec.it BANDO

Dettagli

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:253197-2011:text:it:html I-Roma: Macchine contabanconote 2011/S 152-253197 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

I-Roma: Macchine per l'elaborazione di dati (hardware) 2011/S 243-394060. Bando di gara. Forniture

I-Roma: Macchine per l'elaborazione di dati (hardware) 2011/S 243-394060. Bando di gara. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:394060-2011:text:it:html I-Roma: Macchine per l'elaborazione di dati (hardware) 2011/S 243-394060 Bando di gara Forniture Direttiva

Dettagli

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:9156-2012:text:it:html I-Roma: Servizi informatici: consulenza, sviluppo di software, Internet e supporto 2012/S 6-009156 Bando di gara

Dettagli

I-Bari: Carburante diesel 2013/S 114-195376. Avviso di gara Settori speciali. Forniture

I-Bari: Carburante diesel 2013/S 114-195376. Avviso di gara Settori speciali. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:195376-2013:text:it:html I-Bari: Carburante diesel 2013/S 114-195376 Avviso di gara Settori speciali Forniture Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 8 DI CAGLIARI. Sede Legale: Via Piero Della Francesca N. 1 09047 Selargius (ca) IT

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 8 DI CAGLIARI. Sede Legale: Via Piero Della Francesca N. 1 09047 Selargius (ca) IT ************************************************************************************************* *!!! ATTENZIONE : Le informazioni incluse in questa cornice non saranno stampate sulla G.U.!!! *!!! Quindi

Dettagli

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi

I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:311234-2012:text:it:html I-Roma: Servizi di consegna postale 2012/S 189-311234 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione I:

Dettagli

Italia-Catania: Vari servizi di ingegneria 2014/S 222-393237. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Catania: Vari servizi di ingegneria 2014/S 222-393237. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:393237-2014:text:it:html Italia-Catania: Vari servizi di ingegneria 2014/S 222-393237 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva

Dettagli

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:96290-2010:text:it:html I-Nuoro: Erogazione di energia elettrica 2010/S 64-096290 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I:

Dettagli