La#scelta#di# non#decidere#

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La#scelta#di# non#decidere#"

Transcript

1 La#Leadership# per#innovare#è# open# La#scelta#di# non#decidere# PAOLO#BRUTTINI# 22"giugno"2015"

2 LEADERSHIP# 2007" 2014"

3 Il#mondo#è#cambiato##

4 Trend#1#B#GLOBALIZZAZIONE#! L intensità"compe66va"è"più"che"raddoppiata"negli"ul6mi"40"anni"! La"produ?vità"dei"lavoratori"è"raddoppiata"dal"1965"ad"oggi"! Nello"stesso"periodo"nonostante"questo"il"ritorno"sugli"asset"è"peggiorato" del"75%"! Il"gap"di"performance"tra"leader"ed"inseguitori"è"aumentato"nel"tempo," ma"anche"i"leader"perdono"la"propria"posizione"due"volte"più"velocemente"! Gli"individui"con"maggiore"talento"hanno"visto"costantemente"migliorare"il" proprio"s6pendio""""""" Quintarelli"

5 Trend#2# #MENO#MASSA#PIU #INDIVIDUI## Fonte"GFK"Eurisko,"2014"

6 Trend#3# #web#2.0##! Più"gente"on"line"(per"più" tempo)"! L uso"crescente"dei"social" Sites"(i"cui"contenu6"sono" prodo?"dalla"gente" stessa)"! Lo"sviluppo"della"cultura" SHARING"(al"di"là"della" mail,"aggiornando"una" bacheca,"consultabile"dal" pc"o"da"uno"smartphone)" (Charlene"Li)"

7 Opportunità# 7

8 8

9 Le#sfide#delle#nuove#imprese#

10 Darsi#un#strategia#vincente#

11 Ridurre#i#cosR!#

12 Innovare# 12

13 Avere"una"visione"sistemica" 13

14 Mappare le competenze e gestire la conoscenza COSA?! COME?! INFORMA! ZIONI! CONO! SCENZE! COMMUNI TY! INTRANET! 14

15 COINVOLGERE#LE#PERSONE,#CONDIVIDERE#LE#RESPONSABILITA # 15

16 GESTIRE#IL#CONTINUO#CAMBIAMENTO# 16

17 Fare#tuWo#questo#velocemente!#

18 Alcuni#casi#eccellenR# " " " 18"

19 Nuova#idea# d impresa# #Nuova#idea#di# leadership# # # 19

20 Ci#sono#2#leadership#che#funzionano# carismatica integrativa

21 Open#leadership#! Tendenze"! Ethical"leadership"(authen6c)"! Engaging"leadership"! Distributed"leadership"! Lean"organiza6on"! Agile"project"management" =" " 21

22 integrativa Open#Leadership# Manifesto" Open"Leadership"" Model" 22

23 14#autori#e#revisori#B#48#tesi#B#Italiano/english# 28"

24 24

25 Racconterò#queste#dimensioni# awraverso#dei#casi# 25

26 I#casi# 1. Integrazione"e"visione"sistemica,"grande"impresa"con"for6"specializzazioni" e"scarsa"integrazione" 2. Mappare"e"riconoscere"le"competenze" "Engagement"impresa" commerciale"in"espansione,"problemi"di"envisioning"e"di"appartenenza" 3. Assumersi"responsabilità"e"cambiare"aceggiamento"commerciale"in" impresa"gdo" 4. Ges6one"della"conoscenza"in"una"piccola"azienda"meccanica" 5. Ges6one"del"cambiamento"in"una"impresa"ospedaliera" 6. Innovazione"in"una"grande"azienda"metalmeccanica"che"opera"worlwide" 7. E6ca,"Benessere,"engagement""in"aziende"manifacuriere"leader"con" popolazione"anziana"e"dalle"for6"competenze"tecniche" 8. Ridefinire"il"modello"di"potere"dei"capi:"coope66on"e"social"capital"in"una" rete"bancaria."" " Conclusione" 26"

27 Integrazione#e#visione#sistemica# # Società#consorRle#di#un#Gruppo#bancario#che#presidia#i#sistemi# informarvi,#i#servizi#operarvi,#l'organizzazione#e#la#sicurezza,# la#gesrone#immobiliare,#gli#acquisr,#l'amministrazione#e#la# formazione#del#personale,#i#servizi#generali,#il#legale#e# contenzioso#e#il#recupero#credir# # 27"

28 Banca# Case"History"! Cliente:"Consorzio"bancario"che"ges6sce"le"operazioni" standard " del"gruppo"(amministra6ve,"finanziarie)."3000"persone"! Obie?vo:"Favorire"l integrazione"dei"capi"a?vità"(130)" " Networking"mindset"" 48"

29 Relazioni#Agili# Case"History" A?vità" svolta" Project"work" Project"work" Project"work" 49"

30 RisultaR#(forza#e#intensità#delle#relazioni)# Tra#le#persone#in#elenco#considera#quelle#con#cui#R#relazioni#ed#indica#la#frequenza# del#contawo#(una#volta#al#mese,#una#volta#alla#sebmana,#una#volta#al#giorno)# Case"History" Inizio"" 1,5"anni" Fine" 50"

31 RisultaR# Forza"e"intensità"delle"relazioni" " Frequenza"conta?" Aree"trasversali"rispeco"al"ruolo" Non"capi"e"non"aspe?"opera6vi" Networking" chi"facilita"le"relazioni"tra" individui"e"uffici" 51"

32 Sviluppo"delle"relazioni"e"dei" legami"fra"le"persone""a" prescindere"dal"ruolo" organizza6vo."" Aumentare"le"relazioni"e" approfondire"quelle"esisten6."" Ges6one"della"propria"reputazione" all interno"della"rete"e"tendenza" ad"avere"una"visione"posi6va"di"sé" e"della"realtà." Social#capital# 45"

33 Human#resources#management# HUMAN CAPITAL SOCIAL CAPITAL 1.0, comando e controllo 2.0, P2P, Leaderless 33"

34

35 # Mappare#e#riconoscere#le#competenze# Gruppo#Avanzi# hwp://www.avanzi.com/# 35"

36 Engagement# Mo6vare"le"risorse" Creare"opportunità"di"espressione" e"di"sviluppo"delle"conoscenze"e" delle"competenze." Facilitare"le"relazioni"creando"un" clima"di"fiducia"reciproca"e" coinvolgimento."" S6molare"la"crea6vità"e" l innovazione." 52"

37 Quando#un#capo#fa#engagement?#! Indica"visione"strategia"e"ruoli,""! mostra"un"genuino"interesse"per"il"team"per"il"suo"benessere,""! ascolta,""! è"accessibile,""! incoraggia"le"domande,""! a?va"le"persone"! fa"sense"making,""! svolge"una"funzione"di"catalizzatore,"nel"senso"che"non"agisce"in" prima"persona"ma"a?va"la"fiducia"e"il"clima"perché"altri"lo" facciano.""! crea"le"condizioni"per"cui"ognuno"valorizzi"le"sue"potenzialità,""! orienta"il"team"al"risultato" 53"

38 Assumersi#le#responsabilità,#cambiare#aWeggiamento# Coopestense:#animatori#di#negozio# #

39 Case"History"! Situazione:"azienda"grande"distribuzione"tradizionalmente"orientata" al"servizio."desiderosa"di"sviluppare"più"for6"a?tudini"commerciali."! Cambiare"l aceggiamento:"da"servizio"a"vendita"! Corso"di"animatore"di"negozio""" 40"

40 Abvità# Case"History" Corso"di"formazione" Codocenza" Clown"e"Regia" Codocenza" Psicosociale"e" Regia" 41"

41 RisultaR# Case"History"! Comunità"di" animatori"! Importan6" performance" commerciali"! Fidelizzazioni"dei" clien6" 42"

42 Case"History" 43"

43 COMUNITA "DI"PRATICA" 1. Assunzione"di"responsabilità" 2. Coinvolgimento" 3. Mo6vazione."" 43"

44 P2P# Non"comando"e" controllo." Responsabilizza" all autocontrollo"e" supera"le"barriere" gerarchiche"a"favore" dell innovazione"e" della"qualità"del" servizio."" 34"

45 La#teoria#dei#codici#affebvi## (Franco#Fornari)# Codice"Paterno" " " Codice"Materno" " Codice"dei"Fratelli" *" "

46 39"

47 Chi#sono?# Clini"ex"ministro" ambiente"accusato"di" peculato" Berneschi"Carige" truffa"aggravata," associazione"per" delinquere"e" riciclaggio" Frigerio"Paris" Gregan6"accusa6"di" corruzione"per" appal6"expo"e"sanità" lombarda."" 47"

48 ERca# Onestà."Agire"con"gius6zia"ed" equità." Trasparenza"condivisione"delle" informazioni."chiarezza"dei"ruoli"" Fiducia,"feed"back."" Visibilità,"condivisione"del"potere." Sostenibilità,"impaco"ambientale"e" sociale.""" 44"

49 GesRone#della#conoscenza# AZ##SPA#(Macchine#utensili#per#motori)# Case"History"! Situazione":"progeco"di"qualità"per"cer6ficazione"DNV"! Obie?vo:"cer6ficare"l azienda"in"modo"non"tradizionale"top"down:" manuale"di"qualità"+"procedure" Case"history"di"Ernesto"Capozzo"" 61"

50 Abvità#svolta# Case"History"! Par6re"dell analisi"dei"veri"processi"aziendali"di"cui"la" qualità"è"solo"una"parte.""! Creazione"di"un"modello"wiki#funzionante"! Validazione"del"team"! Ricerca"di"uno"sponsor"interno"! Coinvolgimento"delle"risorse"per"l alimentazione"dal" basso.""(scricura"delle"procedure,"alimentazione"dei" da6)"! Estensione"a"tuce"le"aree"aziendali" Case"history"di"Ernesto"Capozzo"" 62"

51 Risultato# Case"History"! Il"sistema"informa6vo"è"stato"premiato"allo"SMAU"2010"! Il"vantaggio"fondamentale"è"nel"consolidamento"delle"conoscenze" varie"in"un"sistema"condiviso.""! Azienda"opera"quasi"completamente"nei"contes6"internazionali"e"sta" crescendo."" Case"history"di"Ernesto"Capozzo"" 63"

52 Knowledge#management# Generare"intelligenza"colle?va"nel" sistema"" Dare"a"tu?"maggior"accessibilità" alle"informazioni"e"alla"conoscenza."" Trasformare"la"conoscenza"tacita" dell organizzazione"o"del"gruppo"in" conoscenza"esplicita"e"condivisa"al" fine"di"sviluppare"nuovi" apprendimen6." 58"

53 Change#management# Azienda:"azienda"Ospedaliera" Situazione:"ristrucurazione"aziendale" Richiesta#:""! verificare"quanto"è"diffusa"la"capacità"di"problem"solving,"! "verificare"se"esiste""e"qual"è"la"capacità"di"integrazione"su"questa" dimensione"tra"due"repar6"! individuare"i"key$player"facilitatori"del"cambiamento."" Dimensioni#Analizzate:"! Problem#Solving:"«Indica"a"chi"prevalentemente"6"rivolgi,"tra"le"seguen6" persone,""per"risolvere"un"problema"a?nente"la"tua"a?vità"professionale»"! Abtudine#al#Cambiamento:"«Indica"tra"le"persone"in"elenco"coloro"che" secondo"te"sono"i"maggiori"promotori"e"a?vatori"del"cambiamento"(per"es." chi"di"fronte"ad"un"cambiamento"ne"coglie"gli"aspe?"posi6vi"e"cerca"di" applicarli"costru?vamente"ai"processi"aziendali"ed"alla"propria"a?vità)»"

54 Problem#Solving:#scambio#tra#due#reparR#

55 Problem#Solving:#confronto#inBdegree# Alberighi# 7%# Andreob## 23%# Ansaloni# 2%# Arandjelovic# 8%# Arango# 8%# Balan# 5%# Benini#A.# 7%# Benini#Mar# 5%# Benini#Mo# 5%# Bernardinello# 3%# Berni# 7%# Bindini# 2%# BisenRni# 3%# Bolognesi# 2%# Bonelli# 21%# Borghi# 5%# Campi# 3%# Cannarella# 26%# Catena#Cardillo# 5%# Costa# 15%# Davidoaia# 5%# Media = 8 % Dobre# 0%# Dolceb# 0%# FanRni# 52%# Fedozzi# 59%# Ferrari#E.# 2%# Ferrari#MG.# 10%# Fiorini# 5%# Follegab# 5%# Giorgi# 3%# Grandi# 3%# Houedakor# 8%# Kopaczyk# 10%# LamberRni# 3%# Longo# 0%# Marangoni# 2%# Marcheb# 15%# Martella# 3%# Martucci# 20%# Marzola# 3%# Maboli# 41%# Menegab# 2%# Minarda# 7%# Montanari# 8%# Nardin# 11%# Natale# 3%# Nuzzolese# 8%# Pampolini# 3%# Pedriali# 5%# PiacenRni# 7%# Pirani# 5%# Pibglio# 5%# Ponce#Lazo# 7%# Raimondi# 2%# Ramondo# 10%# Righeb# 0%# Scardovelli# 7%# Schiavina# 8%# Scire'# 5%# Scrignoli# 0%# Simoni# 5%# Straforini# 0%# Tisci# 16%# Trevisani# 18%# Urda# 0%# Valencia#Serna# 0%# Vertliugov# 2%# Zagab# 3%" Zucchi# 8%"

56 Cambiamento#

57 CoopeRRon,#capitale#sociale# # Grande#gruppo#bancario.# RistruWurazione#rete#filiali.# Adozione#open#leadership#come# modello#di#leadership##

58 Condizioni#del#cambiamento#! Aumento"del"numero"di"filiali:"specializzate"per"6po"di"cliente:"retail," personal"(> ),"imprese.""! Gerarchia"commerciale:"capo"regione,"direc"commerciali,"area"manager," direcori"di"filiali"(filiera"corta)"! Condivisione"degli"spazi"fisici"e"di"taluni"servizi"tra"retail"e"personal"! Negoziazione"tra"filiali"e"fidi,"pricing"e"personale"

59 Open#leadership#per#i#manager#della#Banca# Networking"e"capitale"sociale" Coope6zione" Proa?vità"

60 stormo 60"

61 Controllo# Se"hai"tuco"soco" controllo"stai" andando"troppo" piano " Mario"Andre?."" 17"

62 CoopeRRon# Saper"creare"alleanze"posi6ve"e" cooperare"con"i"compe6tor"per" raggiungere"il"risultato." L apertura"alla"diversità,"la" curiosità"e"l orientamento"ad" esplorare"opportunità"e"risorse" diverse."" Saper"ges6re"i"confli?"e"a?vare" negoziazioni"costru?ve." 55"

63 Google#maps#nasce#dall iniziarva#di#un#collaboratore# 63"

64 57"

65 AutoBorganizzazione# 15"

66 56"

67 Innovazione# Breton,#progeWazione#Agile# 67

68 Breton# Case"History"! L azienda"si"occupa"di" progecazione"e"produzione"nel" secore"meccatronica"su"più"linee" produ?ve:"macchine#ed#impianr# per#la#lavorazione#del#marmo,# centri#di#lavorazione#metalli,#centri# a#controllo#numerico#per# ingranaggi#parrcolari,# impianrsrca."" Situazione: A causa del notevole incremento dei carichi di lavoro deve aumentare la sua capacità progettuale nell ufficio tecnico. Obiettivo: implementare un sistema di pianificazione dei lavori in area tecnica per una maggior reattività con una logica di programmazione ibrida agile - lean - visual, nella gestione delle informazioni del ciclo di vita del prodotto, nella comunicazione web2.0, nel trasferimento della conoscenza, nello stile di leadership e nella cultura. 75"

69 RisultaR#oWenuR# Case"History"! A?vazione"del"progeco"Breton"Flow"sviluppato"su"4"livelli" fondamentali""! Il"flusso"dello"sviluppo"prodoco"! Mediante"un"sistema"di"Hybrid"project"management," integrando"le"metodologie"lean"agile"e"tradizionale"(ganc)"! Il"flusso"della"ges6one"del"prodoco" "acraverso"un"sistema" PLM"! Il"flusso"documentale" "sistema"di"ges6one"elecronica"dei" documen6"! Il"flusso"di"partecipazione"e"condivisione"della"conoscenza" (gli"strumen6"preceden6"+"blog,"forum"e"wiki)" 69"

70

71 RisultaR#oWenuR# Case"History"! Da"1000"a"1600"disegni"se?manali"(anche"acraverso"18" disegnatori"esterni)""! Capacità"di"lavorare"a"capacità"finita"di"carico.""Con"il"Kanban"c è" affidabilità"sui"carichi"di"lavoro""! Integrazione"del"Breton"Flow"con"Breton"Innoway"(Lean"in" produzione)"! Apertura"di"can6eri"per"il"miglioramento."" 71"

72 Creazione#della#community# #processo## Case"History" Gruppo di coordinamento Comitato editoriale Composto da rappresentanti di tutti i settori aziendali Dipendenti Champion, colleghi che si distinguono per "vitalità" Redazione distribuita 76"

73 Bocom"Up" "Autot organizzazione" Vicinanza"con"il"cliente" "flessibilità"rispeco"alle" esigenze"del"cliente"che" evolvono."" Lavoro"itera6vo"su" unità"di"tempo"(sprint)"" t"output"potenzialmente" rilasciabili" Agile# 33"

74 Relazione Concretezza Collaborazione col cliente Flessibilità 7"

75 Cambia#il#modello#di#potere#! Chi"comanda?"! Chi"decide?""! Chi"dà"i"tempi"al"gruppo?"" 9"

76 Scrum#Master#! aiuta#il#team#e#l organizzazione#in"cui"esso"opera"ad" adocare"scrum.""! insegna#al"team,"e"lo"guida"a"essere"più"produ?vo"e" ad"aumentare"la"qualità"dei"prodo?"che"sviluppa.""! aiuta#il#team#a"comprendere"e"u6lizzare"i"conce?"di" autoorganizzazione"e"crosstfunzionalità."! aiuta#il#team#a"fare"del"proprio"meglio"in"un" ambiente"organizza6vo"che"può"non"essere"ancora" o?mizzato"per"lo"sviluppo"di"prodo?"complessi.""

77 Product#Owner#! ha"la"responsabilità,"esclusivamente"sua,"di"gesrre#il# Product#Backlog,"e"di"garan6re"il"valore"del"lavoro" svolto"dal"team.""! man6ene"il"product#backlog#e"garan6sce"che"sia" visibile#a"tu?."tu?"sanno"quali"sono"gli"elemen6"che" hanno"priorità"maggiore,"e"in"questo"modo"tu?" sanno"su"cosa"si"andrà,"a"lavorare."! è#una#persona,"e"non"un"comitato."possono"esserci" dei"comita6,"che"consigliano"o"influenzano"questa" persona,"ma"chiunque"voglia"cambiare"la"priorità"di" un"elemento"deve"convincere"il"product"owner."

78 Il#team#! Product"Backlog:"incremen6"di"funzionalità"potenzialmente" rilasciabili"al"termine"di"ogni"sprint.""! User"story"! I"Team"sono"crossBfunzionali#! Tub#sono#coinvolR#! i"team"sono"autoborganizzar.""

79 Innovazione# Catalizzare"e"coinvolgere"tu?"gli" acori"(dipenden6,"fornitori," partner)"acorno"ad"una"idea."" Adoperarsi"per"una"costante" trasformazione"culturale" dell organizzazione"favorendo"il" coraggio"e"l'a?tudine"a" sperimentare"nuove"soluzioni" Tollerare"e"ges6re"posi6vamente"i" fallimen6" 64"

80 Bridge# t" 47"

81 Innovazione#collebva# 74"

82 Il#futuro#del#management#(Hamel)#! Innovazione"manageriale"! Scardinare"le"opinioni"prevalen6,"cambiare"la"filosofia" dell azienda"(whole"foods)"! Innovazione"strategica"! Ryanair,"iTunes,"Zara"! Innovazione"di"prodoco/servizio"! Breve?,"obsolescenza"! Innovazione"di"processo"! Ridurre"i"cos6"o?mizzare"i"flussi."" 66"

83 83"

84 Innovazione#e#fallimento#! Paul"Ormerod"ha"studiato"i"processi"di" es6nzione"delle"specie"animali"negli"ul6mi" 550"milioni"di"anni,"acraverso"i"reper6" fossili."rapporto"tra"la"dimensione"di"un" processo"di"es6nzione"e"la"sua"frequenza:"se" un es6nzione"è"due"volte"più"grande"allora" è"nove"volte"più"rara.""! Successivamente"ha"studiato"l es6nzione" dei"gigan6"industriali"e"ha"scoperto"che"la" regola"è"la"stessa"(ad"esempio"nel"1968"sono" scomparsi"6"gigan6).""! La"legge"ha"lo"stesso"andamento" considerando"banche"da6"molto"più"grandi," ovvero"la"totalità"delle"piccole"e"medie" imprese"americane.""

85 Le#strategie#di#adaWamento# Tre"passaggi"fondamentali:"" "! provare"nuove"cose"sapendo"che"qualcuna" fallirà""! far"sì"che"i"fallimen6"siano"sostenibili"perché" saranno"frequen6"! rendersi"conto"di"quando"si"è"fallito""

86 Gli#errori#! Google"Graveyard"" (hcp://www.wordstream.com/ar6cles/re6redtgoogletprojects)"! 3m" "Post"it"! Penicellina" Fail"fast"" fail"smart"! Raggi"X"! Nobel"! Radio" 72"

87 73"

88 ERca,#Benessere# 88

89 Easy#take#away# Servizio"di"ristorazione"per"tu?"i"dipenden6"e"i" loro"famigliari"anche"per"la"cena"serale"acraverso" pas6"da"asporto"confeziona6"dalla"mensa" aziendale"e"accessibili"a"prezzi"estremamente" convenien6,"supportando"così"anche"i"tempi"di" conciliazione"casatlavoro."ridurre"inoltre"eventuali" sprechi"della"mensa"aziendale."" 89"

90 Diploma#in#Carpigiani#! Fare"conseguire"ai"lavoratori"Carpigiani"non"diploma6"il"diploma"di" perito"meccanico"meccatronico."finalità:"! Ricreare"nei"lavoratori"l abitudine"allo"studio"! Creare"condizioni"di"crescita"dell azienda"! Aumentare"il"potenziale"! Dare"possibilità"anche"a"donne"e"over"50 ""! 5"pomeriggi"se?manali,"e"sabato"ma?na.""! Clima"migliore,"senso"di"equità,"opportunità""" 90"

91 Benessere# Mantenere"il"giusto"equilibrio"fra" vita"personale"e"lavora6va" Agire"per"creare"le"condizioni"per"il" benessere"psicofisico"al"lavoro" Il"benessere"sul"lavoro"è" strecamente"connesso"alle" prestazioni,"alla"produ?vità"ma" anche"allo"sviluppo"del"potenziale." 78"

92 Barbara"Fredrickson" "Broaden$and$ Build$Theory"t"gioia,"felicità," serenità"""l incremento"delle" funzionalità"cogni6ve"""aumento" della"resilienza""""aumento"della" performance"" " 78"

93 ! Nell aprile"del"2011,"un"gruppo"di"scienzia6"israeliani"ha"pubblicato"una" notevole"ricerca"sulla"capacità"di"prendere"decisioni:"ha"studiato"più"di"un" migliaio"di"giudizi"emessi"da"oco"giudici"che"presiedono"due"differen6" commissioni"che"si"occupano"dei"permessi"di"libertà"vigilata."i"giudizi" hanno"riguardato"sia"ebrei"israeliani"che"arabi"israeliani"i"cui"crimini" andavano"dalla"truffa,"allo"stupro,"fino"all omicidio."la"maggior"parte"dei" casi"riguardava"proprio"richieste"di"libertà"vigilata."gli"oco"giudici"erano" molto"s6ma6"e"avevano"anni"di"esperienza"pra6ca"e"teorica"alle"spalle"che" usavano"per"compiere"decisioni"che"avrebbero"condizionato"non"solo"la" vita"dei"detenu6,"ma"anche"più"in"generale"dell intera"comunità." Qual era quindi il fattore che contava di più nel processo decisionale? Il pentimento del detenuto? Il suo comportamento in prigione? La gravità del crimine compiuto?

94 94

95 ! È"venuto"fuori"che"il"facore"più"decisivo"fra"tu?"era"il#tempo#trascorso# dall ulrmo#panino#mangiato#dal#giudice."i"ricercatori"hanno"studiato"a" che"ora"i"giudici"avevano"emesso"ciascun"giudizio,"se"il"permesso"era"stato" garan6to,"e"quanto"tempo"era"passato"dall ul6ma"pausa."i"giudici"che" erano"appena#tornar#da#uno#spunrno#o#dal#pranzo#avevano#dato#parere# posirvo#per#il#60#per#cento#delle#volte."nel"tempo"che"occorreva"poi"per" giungere"alla"successiva"pausa,"il"tasso"scendeva"pra6camente"a"zero."in" pra6ca,"dopo"una"pausa"i"giudici"tornavano"con"un a?tudine"più"posi6va" ed"emecevano"giudizi"più"compassionevoli."dopo#aver#bruciato#le# proprie#riserve#di#energia,#cominciavano#a#prendere#delle#decisioni#più# conservarve.#

96 Power# Indica"l orientamento"posi6vo"e"la" capacità"di"affrontare""le"difficoltà" ed"i"fallimen6"in"modo"fiducioso," esprime"la"ricerca"a?va"della" sperimentazione"e"della"sfida," implica"determinazione"e" dinamicità." Proa?vità,"impreditorialità" 79"

97 Gore#Tex#B#Le#corde#Elixir# Dave Myers di Gore Tex ha inventato le corde per chitarra Elixir (ora leader nel mondo) attraverso una sua libera iniziativa

98

99 Timpson#! Il"personale"di"negozio"può"decidere"se"abbassare"i"prezzi"per" andare"incontro"al"bisogno"del"cliente"! Ges6one"capovolta:"il"personale"può"spendere"fino"a"150" sterline"per"risolvere"il"problema"del"cliente"! Lo"staff"riceve"un"bonus"se?manale"in"base"a"i"risulta6" raggiun6"! Elimina"le"casse"elecroniche"che"consentono"il"controllo." L epos"rende"difficile"essere"flessibili"e"dare"ai"clien6"ciò"di"cui" hanno"bisogno.""! I"migliori"sistemi"informa6ci"al"mondo"non"valgono"quanto" essere"lì"e"parlare""e"subire"le"variazioni"di"ogni"situazione""

100 Anche#alla#Oliveb #! Natalino"Cappellaro,"un"operaio"in"odore"di"licenziamento"perché" "non"lavorava".""mi"annoio,"ho"delle"idee..."vorrei"costruire"una" nuova"macchina","disse"cappellaro"ad"adriano;"ques6"gli"concesse" tre"mesi"di"tempo"e"un"banco."nacque"dall'estro"di"quell'operaio"la" Divisumma,"la"macchina"da"calcolo"che"fece"la"fortuna"della" Olive?." 100"

101 Cosa#fare?# 101"

102 Il#test# SEI#UN#OPEN#LEADER?# Il test: 102

103

104 I#nostri#intervenR## Consulenza#! Mappatura"livello"di"Open" Leadership""! Mappatura"e"sviluppo"del" capitale"sociale.""! Engagement,"integrazione," benessere,"open"innova6on"! Progecazione"sistemi"di"KM"! Community" Formazione#! Sviluppo"dei"facori"OL"! In"par6colare""! Leadership"integra6va"! Networking"mindset"! Agilità"! Engagement"! Coope66on"! Innovazione"! Mindfulness"e"stress" management"! Power"

105 86"

106 >Fresh#Air!# Paolo"Bru?ni" FORMA"DEL"TEMPO""

107 Open"Leadership"" Paolo"Bru?ni" FORMA"DEL"TEMPO"" 107

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012

Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012 Prot. n. 55 Roma, 20 luglio 2012 A tutte le Strutture Filctem-Flaei-Uilcem Lor o Sedi Oggetto: Protocollo di Relazioni Industriali ENEL Nel pomeriggio del 17 luglio, in un incontro che, oltre le Segreterie

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE

PROGRAMMA DI STUDIO. SALUTE in AUTOGESTIONE PROGRAMMA DI STUDIO SALUTE in AUTOGESTIONE 2013 1 This project has been funded with support from the European Commission. Indice dei contenuti 1. DESTINATARI. 3 2. CARICO DI LAVORO.3 3. ento/insegnamento

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Rational Unified Process Introduzione

Rational Unified Process Introduzione Rational Unified Process Introduzione G.Raiss - A.Apolloni - 4 maggio 2001 1 Cosa è E un processo di sviluppo definito da Booch, Rumbaugh, Jacobson (autori dell Unified Modeling Language). Il RUP è un

Dettagli

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa

CAPITOLO 3. Elementi fondamentali della struttura organizzativa CAPITOLO 3 Elementi fondamentali della struttura organizzativa Agenda La struttura organizzativa Le esigenze informative Tipologia di strutture Struttura funzionale Struttura divisionale Struttura per

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

RUP (Rational Unified Process)

RUP (Rational Unified Process) RUP (Rational Unified Process) Caratteristiche, Punti di forza, Limiti versione del tutorial: 3.3 (febbraio 2007) Pag. 1 Unified Process Booch, Rumbaugh, Jacobson UML (Unified Modeling Language) notazione

Dettagli

Corso di Comunicazione d impresa

Corso di Comunicazione d impresa Corso di Comunicazione d impresa Prof. Gian Paolo Bonani g.bonani@libero.it Sessione 16 Sviluppo risorse umane e comunicazione interna Le relazioni di knowledge fra impresa e ambiente esterno Domanda

Dettagli

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014 Data: 7-- Campo di Gara: Lago Fipsas Pilastrello Società Organizzatrice: Fipsas Ferrara Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS Prova nr.: Classifica Giornata Coppie Provinciale

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input

Problem Management. Obiettivi. Definizioni. Responsabilità. Attività. Input Problem Management Obiettivi Obiettivo del Problem Management e di minimizzare l effetto negativo sull organizzazione degli Incidenti e dei Problemi causati da errori nell infrastruttura e prevenire gli

Dettagli

IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI

IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI IL VANTAGGIO COMPETITIVO NEI SETTORI MATURI Cap. XII di R. Grant A cura di: Paola Bisaccioni INDICE Maturità e peculiarità dei settori maturi I fattori critici di successo L implementazione strategica

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results.

MES & EMI DI WONDERWARE. Real Collaboration. Real-Time Results. MES & EMI DI WONDERWARE Real Collaboration. Real-Time Results. Wonderware ci ha dato la possibilita` di implementare una soluzione per la gestione di produzione e performance estesa a tutti i nostri diversi

Dettagli

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 1 L ASSETTO ORGANIZZATIVO, IL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO In organizzazione il centro

Dettagli

Product Overview. ITI Apps Enterprise apps for mobile devices

Product Overview. ITI Apps Enterprise apps for mobile devices Product Overview ITI Apps Enterprise apps for mobile devices ITI idea, proge2a e sviluppa apps per gli uten6 business/enterprise che nell ipad, e nelle altre pia2aforme mobili, possono trovare un device

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN 1. DATI PERSONALI

FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN 1. DATI PERSONALI FORMULARIO DI VOLONTARIATO DELLA FONDAZIONE MY LIFE DESIGN Si richiede la compilazione in ogni sua parte. Si può inoltre consegnare un CV correlato. Cognome e Nome 1. DATI PERSONALI Indirizzo Località

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

INTRODUZIONE 17. Introduzione

INTRODUZIONE 17. Introduzione INTRODUZIONE 17 Introduzione Questo libro nasce dal desiderio di raccogliere e condividere le idee elaborate dal nostro gruppo di lavoro nel corso della progettazione e realizzazione di progetti inerenti

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SULLA GESTIONE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 STUDIARE SVILUPPO SRL Sede legale: Via Vitorchiano, 123-00189 - Roma Capitale sociale 750.000 interamente versato Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale 07444831007 Partita IVA 07444831007 - R.E.A.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane L esperienza di ATM Il Sistema di Sicurezza nell ambito del Trasporto Pubblico Locale Claudio Pantaleo Direttore Sistemi e Tecnologie Protezione

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE.

COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. COMUNICATO STAMPA CBT E SUGARCRM INSIEME PER RISPONDERE ALLE ESIGENZE DI ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO DELLE AZIENDE. Milano, 31 gennaio 2013. Il Gruppo CBT, sempre attento alle esigenze dei propri clienti

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE

A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE A BEST PRACTICE APPROACH PER PROMUOVERE SALUTE IL MODELLO PRECEDE-PROCEED E L INTERACTIVE DOMAIN MODEL A CONFRONTO A cura di Alessandra Suglia, Paola Ragazzoni, Claudio Tortone DoRS. Centro Regionale di

Dettagli

Livello di. Indice. 1. Premessa ... 6. Pag. 1 a 8

Livello di. Indice. 1. Premessa ... 6. Pag. 1 a 8 Livello di benessere organizzativo, grado di condivisione del sistema di valutazionee e valutazione del superiore gerarchico g Sintesii dei risultati dell indagine 2013 svolta sul s personale ASI ai sensi

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

Parole Chiave: Sviluppo di un nuovo prodotto, MSNP, design di prodotto, Stage-Gate

Parole Chiave: Sviluppo di un nuovo prodotto, MSNP, design di prodotto, Stage-Gate 6.1 Metodi per lo sviluppo di nuovi prodotti (MSNP) Parole Chiave: Sviluppo di un nuovo prodotto, MSNP, design di prodotto, Stage-Gate Questo capitolo presenta alcune metodologie per gestire al meglio

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1 IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO dott.ssa Annaluisa Palma 1 Indice Il budget: documenti amministrativi in cui si estrinseca; Forma e contenuti del budget degli investimenti; Gli scopi

Dettagli

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008

Patto europeo. per la salute mentale e il benessere. Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Patto europeo per la salute mentale e il benessere CONFERENZA DI ALTO LIVELLO DELL UE INSIEME PER LA SALUTE MENTALE E IL BENESSERE Bruxelles, 12-13 GIUGNO 2008 Slovensko predsedstvo EU 2008 Slovenian Presidency

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali

ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali ATTUAZIONE DEL PROGETTO E IL MANAGEMENT: alcune definizioni e indicazioni generali Cos è un progetto? Un iniziativa temporanea intrapresa per creare un prodotto o un servizio univoco (PMI - Project Management

Dettagli

SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO

SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO SILVIO FOSSATO - AMMINISTRATORE DELEGATO Amministratore Delegato di NKW - Net Know Work (Business Network Aggregator). Cultura economico aziendale, per 18 anni ha svolto l attività di Commercialista e

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli